Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo (Lao Tsu) WELCOME TO TRADE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo (Lao Tsu) WELCOME TO TRADE"

Transcript

1 Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo (Lao Tsu) WELCOME TO TRADE

2 Laurea Magistrale in TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Dipartimento di Economia - Università di Parma INCONTRO DI APERTURA DELL ANNO DI CORSO Parma, Aula Congressi, Mercoledì 17 Settembre 2014

3 Che cosa rappresenta «TRADE»? secondo una vostra collega laureata lo scorso anno TRADIZIONE RELAZIONI ATTUALITÀ DISTINTIVITÀ EMPATIA

4 Che cosa rappresenta «TRADE»? 1. PASSIONE PER LA DISTRIBUZIONE dal 1978 ad oggi

5 Che cosa rappresenta «TRADE»? 1. PASSIONE PER LA DISTRIBUZIONE LE PRIME 5 AZIENDE AL MONDO (Fortune, ranking 2014) Top 5 Firms Revenues (US$ billions) Profits (US$ billions) WAL-MART STORES 476,3 16,0 EXXON MOBIL 407,7 32,6 CHEVRON 220,4 21,4 BERKSHIRE HATHAWAY 182,2 19,5 APPLE 170,9 37,0 Uruguay Austria Valore PIL (US$ billions)

6 Che cosa rappresenta «TRADE»? 2. SPERIMENTAZIONE DIDATTICA a.a TRADE INSTORE TEACHING PROGRAMME LUNCH TALKS

7 Che cosa rappresenta «TRADE»? 3. PARTNERSHIP CON LE AZIENDE CONAD Giuseppe Zuliani (Direttore Marketing) LUXOTTICA Ilaria Maggiali (Trade Marketing Manager) L ORÈAL Paola Fuochi (Sales Manager) P&G Valentina Barone (Sales Manager)

8 Che cosa rappresenta «TRADE»? 4. OPPORTUNITÀ di CARRIERA offerte di lavoro 777 nell area Marketing & Sales

9 Che cosa rappresenta «TRADE»? 5. VISIONE INTERNAZIONALE Andrea, Giuseppe e Salvatore del I anno TRADE appena immatricolati a Lyon 3

10 Che cosa rappresenta «TRADE»? 6. SPIRITO DI SQUADRA Foto di gruppo A.A

11 Che cosa rappresenta «TRADE»? 6. SPIRITO DI SQUADRA Trade Marketing Volley Cup

12 Obiettivi formativi Il corso di laurea magistrale in "Trade Marketing e Strategie Commerciali" si propone di formare competenze specifiche per la gestione delle problematiche distributive e di marketing, finalizzate a migliorare la qualità delle politiche di vendita delle imprese industriali e commerciali, adottando un approccio fortemente connesso con il mondo imprenditoriale. Le attività di trade marketing stanno assumendo un ruolo sempre più rilevante nei processi di marketing orizzontali e verticali. Ciò a causa di: una crescente centralità dei punti di vendita nei processi di marketing industriali; un progressivo incremento della domanda di servizi commerciali; un'evoluzione dei sistemi distributivi; un aumento dei livelli di concentrazione commerciale agli acquisti e alle vendite, tale da influenzare i rapporti "di potere" verticali di filiera. Da questi fenomeni è scaturita una forte domanda di profili professionali dotati di un solido background culturale nell'area della pianificazione, gestione e organizzazione delle politiche commerciali delle imprese. Più in particolare sono richieste spiccate conoscenze nel campo delle strategie commerciali e dei rapporti di canale, competenze da applicare nelle funzioni Vendite, Marketing, Acquisti e Analisi dell impresa

13 Sbocchi occupazionali VENDITE Sales manager, Key account manager, Area manager, Trade marketing manager; E-commerce manager, Export manager, Store manager. MARKETING Marketing manager, Brand manager, Product manager, Loyalty manager, Merchandiser, Customer service, Responsabile media. ACQUISTI Buyer/Responsabile acquisti, Category manager, Supply chain manager, E-procurement manager. Tasso di occupazione a 3 anni dalla Laurea 92,7% ANALISI Research manager, Market analyst, CRM expert, Consulente commerciale.

14 Qualche indicatore 72,4% l incidenza dei laureati in corso 52,2% degli iscritti al I anno da fuori Regione ZERO studenti trasferiti in altre sedi 89% studenti soddisfatti (Almalaurea) 97,2% studenti frequentanti

15 Piano degli studi Piano degli Studi TRADE 2014/2015 Insegnamento Moduli SSD CFU cfu Anno TIPOsemestre/periodo DOCENTI Neuroshopping SECS-P/ CAR 2 LUGLI Retail and Channel Management SECS-P/ AFF 1 BELLINI Scenari economici per il management SECS-P/ CAR 1 DAVERI Evoluzione dei sistemi distributivi SECS-P/ CAR 2 GUENZI Marketing relazionale Database e Internet Marketing SECS-P/ CAR 1/1p ZILIANI 10 Social Media Marketing SECS-P/ CAR 1/2p NEGRI Marketing Integrato Consumer Behaviour Analysis SECS-P/ CAR 1/1p LUCERI 11 Channel Metrics SECS-P/ CAR 1/2p PELLEGRINI Shopper marketing Category management SECS-P/ AFF 2/2p CRISTINI 10 In store Marketing SECS-P/ AFF 2/1p CARDINALI Diritto per il marketing IUS/ CAR 2 contratto Retail branding and image SECS-P/ CAR 1 FORNARI E. Data Mining per il marketing SECS-S/ CAR 2 CERIOLI Metodi statistici per il management SECS-S/ CAR 1 contratto Inglese (idoneità) 3 1 Attività a scelta 8 Tesi 14 Totale 120

16 Piano degli studi Insegnamenti tra cui selezionare obbligatoriamente l'attività a scelta Insegnamento Moduli SSD CFU cfu Anno semestre/periodo DOCENTI Sociologia dei consumi SPS/ D 2 contratto Design Marketing SECS-P/ D 1/1p contratto Fashion and Design Marketing 8 Fashion Marketing SECS-P/ D 1/2p Sabbadin Marketing Sociale SECS-P/ D 2 Vergura Analisi e previsioni dei mercati finanziari SECS-P/ D Verga Temi speciali di bilancio SECS-P/ D Tibiletti Economics of rural development AGR/ D Arfini Laboratorio Promozioni SECS-P/ Guenzi Laboratorio Tecniche di Vendita e Negoziazione SECS-P/ Lugli Laboratorio Analisi avanzata dei dati SECS-S/ da definire Laboratorio Crisis and Reputation Management SECS-P/ Negri

17 I docenti di riferimento Cristina Ziliani Edoardo Fornari Francesca Negri Lo studente «rappresentante» Il sito

18 Le nostre iniziative LEZIONI MANAGERIALI INSEGNAMENTI IN LINGUA INGLESE DOUBLE DEGREE (Università di Lyon III) LABORATORI (tecniche di vendita, reputation, promozioni, analisi dei dati) INCONTRO TESI ANNUALE INCONTRI SU COME SI SCRIVE UN CV STUDENTE RAPPRESENTANTE ORGANIZZAZIONE EVENTI (Convegni, Placement Day Open Day) LAVORI DI GRUPPO BUSINESS CASE SEGNALAZIONE CV ALLE AZIENDE STAGE/TIROCINI (riconoscimento fino a 8 CFU)

19 Le nuove iniziative Stage di event marketing e marketing culturale Marketing Strategy Business Game For Online Travel TERZA COMPETIZIONE ITALIANA DI MEDIAZIONE (C.I.M.) febbraio 2015 https://www.youtube.com/watch?v=iktd3ayecwm

20 L idoneità di inglese È obbligatorio superare l idoneità di inglese entro il I anno non si possono sostenere esami del II anno se non è superata. Esami eventualmente sostenuti vengono annullati d ufficio i professori sono avvisati e non concederanno deroghe (né terranno in sospeso voti)

21 E vietato: E vietato sostenere esami se: Non si è ancora iscritti al Corso di Laurea! Non si è in regola con il pagamento delle tasse Non si è superata l idoneità di inglese (per esami del II anno) Siete iscritti al I anno e volete sostenere esami del II anno E vietato sostenere esami del II semestre (del proprio anno) se si è ancora nel I semestre. Per poter sostenere un esame è «necessario averlo maturato» significa che se ho un esame nel piano di studi , per poterlo dare il corso di quell esame deve essere già stato impartito. Se avevo l esame anche nel piano dell anno precedente, allora ho già maturato il diritto di darlo e posso farlo in qualsiasi appello. In tutti questi casi la Segreteria li annulla! E vietato chiedere ai docenti eccezioni e di «tenere in sospeso» i voti

22 Gli esami a modulo Di fatto ciascuno è un esame unico, con una prova unica, anche se composto da due parti e due docenti Per venire incontro alle numerose richieste, si è deciso per l a.a di continuare con la seguente modalità: «solo per gli studenti che hanno preso la sufficienza in entrambi i moduli e ne fanno esplicita richiesta, è possibile ripetere la prova di uno dei moduli. Ciò è concesso dal docente una sola volta e rimanendo all interno dell anno accademico». Al momento della richiesta, gli studenti interessati devono anche rifiutare il voto ricevuto, tramite il sistema online.

23 Dove reperire le informazioni Pagina docente: avvisi, orari, programmi PROGRAMMI E TESTI (SYLLABUS) Nuovo! Pagina TRADE su sito Facoltà: Modulistica: su sito Ateneo

24 I Laboratori (4 CFU) Laboratorio Promozioni (I anno) Prof. Alberto Guenzi Laboratorio Tecniche di Vendita e Negoziazione (I anno) Prof. Gianpiero Lugli Laboratorio di Crisis and Reputation Management (II anno) Prof.ssa Francesca Negri Laboratorio di Analisi Avanzata dei Dati (II anno) Prof. Andrea Cerioli

25 Lo stage Gli studenti di TRADE I e II anno possono realizzare stage curriculari, previa convenzione tra l Università e l azienda. Fino a 200 ore: 4 CFU Oltre le 250 ore: 8 CFU I CFU sono utilizzabili per coprire gli 8 CFU delle Attività libere a scelta dello studente Anche chi ha già coperto gli 8 CFU può fare uno stage, che gli verrà scritto in carriera, ma non riceverà CFU Le opportunità di stage vengono ricercate attivamente dallo studente. Esse possono anche essere segnalate dall ufficio Stage e Tirocini, dal Placement Day, dalle del Presidente del Corso di laurea, dai testimoni aziendali Da quest anno c è la possibilità di ottenere crediti anche per tirocini realizzati presso l associazione studentesca OIKOSMOS

26 DOUBLE DEGREE Università di Parma - Université Jean Mulin, Lyon 3 Percorso di «double degree» per conseguire, in due anni, sia la Laurea Magistrale TRADE che il Master in Marketing et Vente dell IAE-Università di Lione. Due semestri a Parma, due semestri a Lione (uno di lezioni, l altro di stage in azienda). Didattica comune per gli studenti italiani e francesi, che studiano insieme per 3 semestri. Solo 3 POSTI all anno, per i migliori studenti di TRADE, più motivati all esperienza internazionale e con conoscenza B2 della lingua Francese. Selezioni a Gennaio 2014, per essere a Lione a Settembre BROCHURE COMPLETA CONSULTABILE ALLA PAGINA WEB:

27 Double degree l anno a Lione I semestre: Corsi caratterizzanti (da 3 CFU): Design and packaging Brand management Marketing management e analisi dei dati panel Merchandising Category management e trade marketing Pubblicità e promozione dei beni di largo consumo (grocery) Negoziazione commerciale e redazione di un argomentario di vendita Gestione e animazione delle reti distributive *6 enseignements à choix chacun de 3 crédits ECTS parmi les suivants: Marketing societario e CSR (Corporate Social Responsibility) Diritto e marketing Marketing alimentare Politica di offerta delle banche assicurative Gestione di una riunione Costruzione di un progetto di ricerca in management Conferenze settoriali Sistemi informativi Web marketing Sviluppo commerciale multicanale delle banche assicurative Studi e consigli in marketing Public Speaking Marketing delle organizzazioni turistiche II semestre: Stage in azienda e relazione finale, 15 CFU

28 Il PLACEMENT DAY 9 OTTOBRE Una giornata intera (10-17) di incontro/confronto diretto tra studenti laureati/laureandi e responsabili HR delle aziende Due date/anno (una in Autunno e una in Primavera) Numero aziende e studenti coinvolti in grande crescita ogni anno Dati-chiave ultima edizione (Ottobre 2013): 250 cv online cv cartacei; 828 contatti personali aziende/studenti (1 colloquio conoscitivo) Numero medio aziende coinvolte per ogni giornata: Possibilità di sviluppare contatti/scambi azienda-universitàstudenti durante tutto l anno

29 L Incontro Tesi A novembre/dicembre Come si fa la tesi magistrale Presentazione dei temi e del metodo Materiali su pagina web Ziliani e Negri: (MATERIALI DI RICERCA DA SCARICARE) Modulo prenotazione tesi magistrale Come si fa la tesi di laurea magistrale TRADE

30 Il Comportamento Si incomincia ora ad acquisire uno «stile» Verificare le informazioni disponibili ufficialmente, prima di scrivere al docente Rispettare le scadenze Evitare il «sentito dire» e l anonimato Educazione nel fare richieste e proposte Il docente non serve per le info di servizio: dov è l aula, quanto costano le fotocopie, a che ora chiude il bar.. Abbigliamento e comportamento rispettoso del luogo (ciabatte, canottiere, telefonini )

31 Come si entra in Università

32 Calendario accademico PRIMO SEMESTRE Lunedì 15 settembre 2014 Venerdì 12 dicembre 2014 Lezioni del 1 semestre (13 settimane) Lunedì 27 ottobre 2014 Venerdì 31 ottobre 2014 Esami di profitto e di idoneità sessione di recupero riservata ai laureandi di novembre 2014 in debito di un solo esame Lunedì 17 - Martedì 18 - Mercoledì 19 novembre 2014 Lauree sessione invernale (Istruttorie) Venerdì 21 Lunedì 24 novembre 2014 Lauree sessione invernale (Proclamazioni) Lunedì 15 dicembre 2014 Martedì 23 dicembre 2014 Esami di profitto e di idoneità sessione invernale 1 appello per tutti gli insegnamenti (attivati e disattivati) Mercoledì 24 dicembre 2014 Martedì 6 gennaio 2015 Vacanze natalizie (ricevimento sospeso) Mercoledì 7 gennaio 2015 Venerdì 6 febbraio 2015 Esami di profitto e di idoneità sessione invernale 2 appelli per tutti gli insegnamenti (attivati e disattivati)

33 II semestre SECONDO SEMESTRE Lunedì 9 febbraio 2015 Venerdì22 maggio 2015 Lezioni del 2 semestre (13,5 settimane) Lunedì 23 - Martedì 24 - Mercoledì 25 marzo 2015 Lauree sessione primaverile (Istruttorie) Venerdì 27 - Lunedì 30 marzo 2015 Lauree sessione primaverile (Proclamazioni) Giovedì 2 aprile 2015 Mercoledì 8 aprile 2015 Vacanze pasquali (ricevimento sospeso) Lunedì 25 maggio 2015 Venerdì 10 luglio 2015 Esami di profitto e di idoneità sessione estiva 3 appelli per tutti gli insegnamenti (attivati e disattivati) Lunedì 6 - Martedì 7 - Mercoledì 8 luglio 2015 Lauree sessione estiva (Istruttorie) Venerdì 10 - Lunedì 13 luglio 2015 Lauree sessione estiva (Proclamazioni) Lunedì 13 luglio 2015 venerdì 28 agosto 2015 Vacanze estive (ricevimento sospeso) Lunedì 31 agosto 2015 Venerdì 11 settembre 2015 Esami di profitto e di idoneità Sessione di recupero 1 appello (attivati e disattivati)

10 ANNI DI TRADE. Cristina Ziliani

10 ANNI DI TRADE. Cristina Ziliani WELCOME MEETING - Parma, Aula K12 Mercoledì 16/09/2015 10 ANNI DI TRADE Cristina Ziliani TRADE è Passione per il Marketing e la Distribuzione dal 1978 ad oggi TRADE è Una scuola di studio e di ricerca

Dettagli

TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI LAUREA SPECIALISTICA in TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Obiettivi formativi Negli ultimi anni l attività di marketing ha assunto sempre più una duplice configurazione: quella di consumer marketing

Dettagli

DOPPIO TITOLO DI LAUREA DOPPIO TITOLO DI LAUREA DOUBLE DEGREE

DOPPIO TITOLO DI LAUREA DOPPIO TITOLO DI LAUREA DOUBLE DEGREE DOPPIO TITOLO DI LAUREA DOPPIO TITOLO DI LAUREA DOUBLE DEGREE IL DOPPIO TITOLO DI LAUREA A partire dall Anno Accademico 201-201 il corso di Laurea Magistrale in Trade Marketing e Strategie Commerciali

Dettagli

Laurea Magistrale TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Università di Parma INCONTRO DI APERTURA DELL ANNO DI CORSO

Laurea Magistrale TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Università di Parma INCONTRO DI APERTURA DELL ANNO DI CORSO Laurea Magistrale TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Università di Parma INCONTRO DI APERTURA DELL ANNO DI CORSO 2013-14 18-19 SETTEMBRE 2013 Che cosa rappresenta «TRADE»? 1. PASSIONE PER LA DISTRIBUZIONE

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà MARKETING E COMUNICAZIONE 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza Percorsi Formativi Facoltà di Corso di laurea Economia XXXXX aziendale Facoltà di Economia e Giurisprudenza Servizio orientamento Piacenza - Via Emilia Parmense, 84 Scrivi a servizio.orientamento-pc@unicatt.it

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

Marketing Management - serale

Marketing Management - serale Marketing Management - serale Master Universitario di primo livello Facoltà di Economia X edizione Anno Accademico 2013/2014 Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL AMMINISTRAZIONE (Classe L-16 Scienze dell amministrazione e dell organizzazione) UNIVERSITY

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE AZIENDE E DEI SERVIZI TURISTICI REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2014-2015

Dettagli

ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. Anno accademico 2011/2012

ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA. Anno accademico 2011/2012 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA ECONOMIA CORSI DI LAUREA TRIENNALE (classe L-18): ECONOMIA AZIENDALE (CLEA) ECONOMIA E FINANZA (CLEF) ECONOMIA E MANAGEMENT (CLEM) ECONOMIA E MARKETING (CLAM) CORSI Dl LAUREA

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Corso di Laurea magistrale in Marketing, consumi e comunicazione Classe di appartenenza LM-59 Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità

Dettagli

Faculty of Economics

Faculty of Economics Faculty of Economics Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Curriculum in BENI DI LUSSO, MADE IN ITALY E MERCATI EMERGENTI Facoltà di Economia La Facoltà di Economia Un percorso

Dettagli

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MARKETING MANAGEMENT Master serale Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale del

Dettagli

Account e Sales Management Tecniche di gestione e negoziazione applicate alle vendite

Account e Sales Management Tecniche di gestione e negoziazione applicate alle vendite Facoltà di Lettere e Filosofia Facoltà di Economia Centrimark Centro di ricerca di Marketing ALTA SCUOLA IN MEDIA COMUNICAZIONE E SPETTACOLO Account e Sales Management Tecniche di gestione e negoziazione

Dettagli

Business Content Management

Business Content Management Facoltà di Lettere e Filosofia Master Universitario di I Livello Business Content Management Web & Social Marketing per le Imprese e i Territori I edizione M a s t e r 2014-2015 Direzione: prof. Angelo

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia Università degli Studi di Milano-Bicocca Facoltà di Economia Corso di laurea in Economia, Statistica ed Informatica per l'azienda Classe di appartenenza L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 TITOLO I Disposizioni Generali Art.1 Finalità del Regolamento e ambito

Dettagli

Corso di laurea. magistrale. Food Marketing e Strategie Commerciali. Facoltà di Economia e Giurisprudenza

Corso di laurea. magistrale. Food Marketing e Strategie Commerciali. Facoltà di Economia e Giurisprudenza piacenza a.a. 2015-1 Corso di laurea magistrale Food Marketing e Strategie Commerciali Facoltà di Economia e Giurisprudenza INDICE Laurea magistrale in Food Marketing e Strategie Commerciali 2 Gli obiettivi

Dettagli

La porta d accesso alle aziende

La porta d accesso alle aziende Laurea Magistrale Economia e Management La porta d accesso alle aziende Presidente: Prof. Maria Francesca Renzi (renzi@uniroma3.it) (lm.economia.management@uniroma3.it ) Indice Obiettivi Struttura e articolazione

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Economia Università degli Studi di Milano-icocca Facoltà di Economia Corso di laurea in Economia e amministrazione delle imprese, Classe di appartenenza L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale Nome

Dettagli

Dipartimento di Lingue, Letterature straniere e Comunicazione CALENDARIO DIDATTICO a.a. 2015/2016

Dipartimento di Lingue, Letterature straniere e Comunicazione CALENDARIO DIDATTICO a.a. 2015/2016 Dipartimento di Lingue, Letterature straniere e Comunicazione CALENDARIO DIDATTICO a.a. 2015/2016 Immatricolazioni per tutti i corsi che non prevedono pre-iscrizione Dal 13 Luglio al 8 Settembre 2015 In

Dettagli

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2004/2005 Corso di laurea specialistica in Economia e Commercio Corso di laurea specialistica in Economia

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT E DIRITTO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E DEI MEDIA ECONOMICS, COMMUNICATION AND MEDIA

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Corso di laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa Classe di appartenenza L-20 Scienze della comunicazione Nome inglese del corso: Public

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management Corsi di laurea magistrale 1) Consulenza aziendale e libera professione 2) Management in italiano (curriculum in Finanza; Marketing; Produzione e logistica) in inglese

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Corso di Laurea magistrale in Marketing, consumi e comunicazione Classe di appartenenza LM-59 Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità

Dettagli

CI SIAMO! LA LAUREA SI AVVICINA DA DOVE COMINCIO?

CI SIAMO! LA LAUREA SI AVVICINA DA DOVE COMINCIO? CI SIAMO! LA LAUREA SI AVVICINA DA DOVE COMINCIO? A cura del Servizio Tesi di Facoltà Consultando IL SERVIZIO TESI Edificio U6-3 piano stanza 313 Per chiarire dubbi e ottenere informazioni su - procedure

Dettagli

L Ordine degli studi è aggiornato al 15 Luglio 2013 ORDINE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA, MANAGEMENT E FINANZA (LM-56)

L Ordine degli studi è aggiornato al 15 Luglio 2013 ORDINE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA, MANAGEMENT E FINANZA (LM-56) L Ordine degli studi è aggiornato al 15 Luglio 2013 ORDINE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA, MANAGEMENT E FINANZA (LM-56) ANNO ACCADEMICO 2013-2014 La presente pubblicazione ha carattere puramente

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E QUALITÀ Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività

Dettagli

Art. 1 Definizioni Art. 2 Istituzione Art. 3 Obiettivi formativi specifici Art. 4 Risultati di apprendimento attesi

Art. 1 Definizioni Art. 2 Istituzione Art. 3 Obiettivi formativi specifici Art. 4 Risultati di apprendimento attesi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E INTERNAZIONALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE INTERNAZIONALI INTERNATIONAL STUDIES (Classe LM 52 Relazioni

Dettagli

Economia e gestione aziendale

Economia e gestione aziendale Percorsi Formativi Facoltà di Economia Servizio orientamento Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02 72348530 da lunedì a venerdì ore 9.30-12.30 e 14.30-17.00

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico

Dettagli

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università CONSULENZA AZIENDALE Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management LE MAGISTRALI La Tua Università corso di laurea magistrale dipartimento di impresa e management consulenza aziendale

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN STUDI EUROPEI (Classe LM-90 Studi Europei) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL

Dettagli

AMMINISTRAZIONE E LEGISLAZIONE AZIENDALE

AMMINISTRAZIONE E LEGISLAZIONE AZIENDALE .UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LM77 AI SENSI DEL D.M. 270/2004 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN AMMINISTRAZIONE E LEGISLAZIONE AZIENDALE (Sede di

Dettagli

Master di II livello in Management Agro-Alimentare

Master di II livello in Management Agro-Alimentare Master di II livello in Management Agro-Alimentare Dal 1984 valorizziamo talenti per l industria e la distribuzione alimentare XXXI Edizione 2014 2015 Con il patrocinio di Federalimentare (Federazione

Dettagli

Regolamento didattico del corso di studio MAGISTRALE in Economia e Management Marittimo Portuale

Regolamento didattico del corso di studio MAGISTRALE in Economia e Management Marittimo Portuale Regolamento didattico del corso di studio MAGISTRALE in Economia e Management Marittimo Portuale Art. 1 Premessa e ambito di competenza Art. 2 Requisiti di ammissione. Modalità di verifica Il presente

Dettagli

SERVICE MANAGEMENT. Profilo in ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE. Il corso di. Laurea triennale. Facoltà di Economia

SERVICE MANAGEMENT. Profilo in ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE. Il corso di. Laurea triennale. Facoltà di Economia MILANO-ROMA a.a. 2014-15 Il corso di ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE Profilo in SERVICE MANAGEMENT Laurea triennale Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni Con il sostegno

Dettagli

Facoltà di Economia - Curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti UNINT.EU

Facoltà di Economia - Curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti UNINT.EU Facoltà di Economia - Curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti L Ateneo UNINT Università L'Università degli Studi Internazionali di Roma (UNINT) già «LUSPIO» - è un istituto non statale

Dettagli

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15 Segreteria: didattica.economia@unipd.it DIPARTIMENTO DI Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 014-15 Presidente Prof.ssa Donata Favaro Descrizione del corso di studio Piano degli

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56)

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico ha l obiettivo

Dettagli

- Università degli Studi di Sassari - Dipartimento di Scienze Biomediche

- Università degli Studi di Sassari - Dipartimento di Scienze Biomediche - Università degli Studi di Sassari - Dipartimento di Scienze Biomediche MANIFESTO DEGLI STUDI - Anno Accademico 2015/2016 Valido per gli studenti immatricolati nell a.a. 2015/2016 Corso di Laurea in SCIENZE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, MANAGEMENT E DIRITTO DELL IMPRESA CORSO DI LAUREA IN PROGETTAZIONE E MANAGEMENT DEI SISTEMI TURISTICI E CULTURALI REGOLAMENTO DIDATTICO

Dettagli

www.logisapiens.it PARTNER

www.logisapiens.it PARTNER PARTNER www.logisapiens.it LOGISTICA E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT: LA SFIDA Garantire l eccellenza nell organizzazione e nella gestione degli approvvigionamenti, della produzione, della distribuzione, del

Dettagli

SCUOLA DI ECONOMIA. REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE Classe LM-77

SCUOLA DI ECONOMIA. REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE Classe LM-77 ALLEGATO N. 3 AL VERBALE N. 2 DEL CONSIGLIO DELLA SCUOLA DI ECONOMIA DEL 18 APRILE 2013 SCUOLA DI ECONOMIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE

Dettagli

CORSO DI LAUREA/LAUREA MAGISTRALE IN BANCA BORSA E ASSICURAZIONE CLASSE: L-18 REGOLAMENTO DIDATTICO

CORSO DI LAUREA/LAUREA MAGISTRALE IN BANCA BORSA E ASSICURAZIONE CLASSE: L-18 REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA/LAUREA MAGISTRALE IN BANCA BORSA E ASSICURAZIONE CLASSE: L-18 REGOLAMENTO DIDATTICO ARTICOLO 1 Funzioni e struttura del Corso di studio 1. È istituito presso l Università degli studi di

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN MANAGEMENT PUBBLICO (MAP) (Classe L-16) immatricolati fino al 2013/2014

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN MANAGEMENT PUBBLICO (MAP) (Classe L-16) immatricolati fino al 2013/2014 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN MANAGEMENT PUBBLICO (MAP) (Classe L-16) immatricolati fino al 2013/2014 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza: L-16

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13 CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13 CFU 38 Lingua Italiano ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale di frequenza obbligatoria 75% del monte ore di didattica frontale Periodo di svolgimento

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA Università degli Studi di Bergamo Facoltà di INGEGNERIA Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA GESTIONALE Classe di appartenenza: LM-31 INGEGNERIA GESTIONALE MANAGEMENT ENGINEERING REGOLAMENTO DIDATTICO

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

PARTE I Principi generali

PARTE I Principi generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Banca e Finanza Laurea: Classe: Struttura di riferimento: Altre strutture di riferimento: Banca e Finanza Banking

Dettagli

Laurea magistrale in Economia Internazionale MEI

Laurea magistrale in Economia Internazionale MEI Laurea magistrale in Economia Internazionale MEI LM-56 Scienze dell'economia Istruzioni per l uso! 1 Dipartimento di afferenza Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Marco Fanno (DSEA) Via del

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07. Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche

REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07. Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO A.A.2006/07 Dati e analisi statistiche per le decisioni strategiche e tattiche Direttore del corso: prof. Silvia Biffignandi Commissione

Dettagli

MASTER IN RETAIL MARKETING & STORE MANAGEMENT

MASTER IN RETAIL MARKETING & STORE MANAGEMENT MASTER IN RETAIL MARKETING & STORE MANAGEMENT In partnership con Diventare protagonisti nelle reti distributive del futuro In collaborazione con: Indice Scenario Il futuro Obiettivi Contenuti e metodo

Dettagli

OPEN WEEK 2015 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA

OPEN WEEK 2015 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA OPEN WEEK 2015 ECONOMIA OPEN WEEK 2015 ECONOMIA STRUTTURA DIDATTICA ISCRIZIONI SAPERI MINIMI SISTEMA DEI CREDITI SEDI COLLEGI DIDATTICI CORSI DI LAUREA TRIENNALE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE MASTER CORSI

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Corso di laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa Classe di appartenenza L-20 Scienze della comunicazione Nome inglese del corso: Public

Dettagli

Programma attività seminariali

Programma attività seminariali Programma attività seminariali data, ora e aula Titolo del seminario proponente Docente / esperto Mercoledì 25 giugno 2014 Ore 9,00-13,30 Aula Magna Via Acton, 38 Prenotarsi Dal 16 al 24 giugno 2014 Limite

Dettagli

OPEN DAY 2014 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA

OPEN DAY 2014 ECONOMIA UNIVERSITÀ DI VERONA - ECONOMIA OPEN DAY 2014 ECONOMIA OPEN DAY 2014 ECONOMIA STRUTTURA DIDATTICA ISCRIZIONI SAPERI MINIMI SISTEMA DEI CREDITI SEDI COLLEGI DIDATTICI CORSI DI LAUREA TRIENNALE CORSI DI LAUREA MAGISTRALE MASTER CORSI DI

Dettagli

L Ordine degli studi è aggiornato al 30 settembre 2015 ORDINE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE (LM-56)

L Ordine degli studi è aggiornato al 30 settembre 2015 ORDINE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE (LM-56) L Ordine degli studi è aggiornato al 30 settembre 2015 ORDINE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE (LM-56) ANNO ACCADEMICO 2015-2016 La presente pubblicazione ha carattere

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN MIDDLE MANAGER COMMERCIALE. GUIDARE I COLLABORATORI ALL INTERNO DELL AZIENDA E NELLA STRUTTURA DI VENDITA - A.A. 2014/15 CFU 27 ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua: Italiano Percentuale

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI STUDI DI IMPRESA, GOVERNO E FILOSOFIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E DEI MEDIA (Master in presenza)

Dettagli

MASTERLAB IN DIGITAL ECONOMICS & ENTREPRENEURSHIP

MASTERLAB IN DIGITAL ECONOMICS & ENTREPRENEURSHIP 1 MASTERLAB IN DIGITAL ECONOMICS & ENTREPRENEURSHIP Livello I - A.A. 2014-2015 Edizione II - Edizione VI del Corso MasterLab in Digital Economics & Entrepreneurship Presentazione Il MA.D.E.E. rappresenta

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata triennale

Dettagli

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi:

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE (EFI) - Classe LM- 77 Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 GENERALITA' Classe di

Dettagli

Dipartimento di Scienze Giuridiche. PARTE I Principi generali

Dipartimento di Scienze Giuridiche. PARTE I Principi generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Regolamento didattico del Corso di Laurea in Economia e Commercio Laurea: Classe: Struttura di riferimento: Altre strutture di riferimento: Economia e Commercio Economics

Dettagli

Facoltà di Scienze Politiche

Facoltà di Scienze Politiche Università degli Studi di Siena Facoltà di Scienze Politiche Regolamento didattico di Facoltà (Emanato con Decreto Rettorale n. 1412/2000-01 del 18.09.2001, pubblicato nel Bollettino Ufficiale n. 35 del

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN INTERNATIONAL STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN INTERNATIONAL STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE INTERNAZIONALI (Classe LM-52 Relazioni Internazionali) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ACCADEMICA

PROGRAMMAZIONE ACCADEMICA (aggiornata al 15/10/13) PROGRAMMAZIONE ACCADEMICA DEI CORSI DI LAUREA TRIENNALE DI ECONOMIA E SCIENZE POLITICHE MAGISTRALE A CICLO UNICO DI GIURISPRUDENZA MAGISTRALE DI ECONOMIA E SCIENZE POLITICHE ANNO

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA Università degli Studi di Bergamo Facoltà di INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale Classe di appartenenza: L-9 Ingegneria Industriale Management Engineering REGOLAMENTO DIDATTICO (modificato

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia Medicine and Surgery (Classe LM-41 Medicina e Chirurgia)

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia Medicine and Surgery (Classe LM-41 Medicina e Chirurgia) Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia Medicine and Surgery (Classe LM-41 Medicina e Chirurgia) (dall Anno Accademico 2015-2016) Art. 1 Definizioni Ai fini del presente

Dettagli

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO del Corso di Laurea magistrale in DESIGN (Classe LM - 12 ) Anno Accademico di istituzione: 2009-2010 Art. 1. Organizzazione del corso di studio

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARITIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014-2015 Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

Dettagli

Manifesto degli Studi a.a. 2015/2016

Manifesto degli Studi a.a. 2015/2016 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN BIOTECNOLOGIE (CLASSE L-2, D.M. 2004 n. 270 e successivi adeguamenti) Manifesto degli Studi a.a. 2015/2016 È istituito presso l Università

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN. Comunicazione pubblica, digitale e d impresa Public, Digital and business communication

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN. Comunicazione pubblica, digitale e d impresa Public, Digital and business communication UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Comunicazione pubblica, digitale e Public, Digital and business communication CLASSE LM-59 DELLE LAUREE MAGISTRALI Anno accademico

Dettagli

Corso di Laurea in Economia Aziendale. Corso di Laurea Magistrale in Economia e Direzione Aziendale

Corso di Laurea in Economia Aziendale. Corso di Laurea Magistrale in Economia e Direzione Aziendale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTÀ DI ECONOMIA SEDE DI TERNI MANIFESTO DEGLI STUDI Corso di Laurea in Economia Aziendale Corso di Laurea Magistrale in Economia e Direzione Aziendale ANNO ACCADEMICO

Dettagli

FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TELEMATICO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI CLASSE 17

FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TELEMATICO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI CLASSE 17 FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TELEMATICO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI CLASSE 17 1. DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI FORMATI VI All interno dell Ateneo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. E al bando di ammissione pubblicato in data 15/10/2015 ART. 1 - TIPOLOGIA L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2015/2016, presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco Sezione di Farmacologia,

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA E COMMERCIO

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA E COMMERCIO Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA E COMMERCIO Art. 1 Premessa e ambito di competenza Art. 2 Requisiti di ammissione. Modalità di verifica Art. 3 Attività formative Il presente Regolamento,

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI ECONOMIA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI 1. Corsi di laurea L offerta formativa della Facoltà di Economia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, MANAGEMENT E DIRITTO DELL IMPRESA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2016-2017 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

La gestione integrata dei rischi aziendali

La gestione integrata dei rischi aziendali Facoltà di SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE La gestione integrata dei rischi aziendali Strumento competitivo e a supporto della valutazione del merito creditizio Master Universitario di secondo

Dettagli

FONDAMENTI DI MANAGEMENT. Cognomi A-E e F-O (9 CFU) A.A. 2014-2015. prof.ssa Francesca Simeoni Prof. Federico Testa

FONDAMENTI DI MANAGEMENT. Cognomi A-E e F-O (9 CFU) A.A. 2014-2015. prof.ssa Francesca Simeoni Prof. Federico Testa FONDAMENTI DI MANAGEMENT Cognomi A-E e F-O (9 CFU) A.A. 2014-2015 prof.ssa Francesca Simeoni Prof. Federico Testa Corso di Laurea in Lingue e Culture per il Turismo e il Commercio Internazionale OBIETTIVI

Dettagli

L Ordine degli studi è aggiornato al 30 settembre 2015 ORDINE DEGLI STUDI DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE (L-18)

L Ordine degli studi è aggiornato al 30 settembre 2015 ORDINE DEGLI STUDI DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE (L-18) L Ordine degli studi è aggiornato al 30 settembre 2015 ORDINE DEGLI STUDI DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE (L-18) ANNO ACCADEMICO 2015-2016 1 La presente pubblicazione ha carattere

Dettagli

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche e Sede U.C.S.C. Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 CLASSE DI LAUREA DI APPARTENENZA: LM/SNT1 SCIENZE

Dettagli

Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E GIURISPRUDENZA Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Corso di Laurea in Economia Aziendale Sede didattica: Frosinone Dipartimento di Economia e Giurisprudenza

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN SERVIZIO SOCIALE E POLITICHE SOCIALI (LM-87) Ai

Dettagli

INGEGNERIA MECCANICA

INGEGNERIA MECCANICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di laurea in INGEGNERIA MECCANICA Classe L-9 Lauree in Ingegneria Industriale (DM 270/04) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2010-2011 Sito

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea di Amministrazione ed Economia delle Imprese Classe 17 b (Scienze dell'economia e della gestione aziendale)

Regolamento didattico del Corso di Laurea di Amministrazione ed Economia delle Imprese Classe 17 b (Scienze dell'economia e della gestione aziendale) Regolamento didattico del Corso di Laurea di Amministrazione ed Economia delle Imprese Classe 17 b (Scienze dell'economia e della gestione aziendale) Approvato dal Consiglio di Corso di Laurea nelle sedute

Dettagli