Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1"

Transcript

1 Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1

2 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 2 DI 15 INDICE 1. PREMESSA PREDISPOSIZIONE AMBIENTE DI COLLAUDO PER IL GIOCO FISICO PREDISPOSIZIONE AMBIENTE DI COLLAUDO PER IL GIOCO A DISTANZA 5 2. VERIFICA FUNZIONALE DELL INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE CON IL TOTALIZZATORE NAZIONALE MESSAGGIO 7.1 CREAZIONE AVVENIMENTO MESSAGGIO 7.2 INSERIMENTO LISTA ANAGRAFICA AVVENIMENTO MESSAGGIO 7.3/7.4 INSERIMENTO LISTE ESITI DINAMICHE MESSAGGIO 7.5 AGGIORNAMENTO DATA AVVENIMENTO MESSAGGIO 8.1/8.2 VENDITA MESSAGGIO 8.3 ANNULLO MESSAGGIO 7.6/7.7/7.8 COMUNICAZIONE REFERTI MESSAGGIO 7.9/7.10 ELIMINAZIONE REFERTO UFFICIALE MESSAGGIO 7.11/7.10 INSERIMENTO RIMBORSO ORARIO MESSAGGIO 8.3 PAGAMENTO/RIMBORSO MESSAGGIO 8.5/8.6 INFORMAZIONE BIGLIETTO MESSAGGIO 8.7 STORNO BIGLIETTO TELEMATICO RISCOSSO MESSAGGIO 8.9 RETTIFICA BIGLIETTO TELEMATICO RISCOSSO MESSAGGIO 9.1 RENDICONTO GIORNALIERO QUOTA FISSA MESSAGGIO 9.2 ELENCO BIGLIETTI PRESCRITTI QUOTA FISSA 12

3 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 3 DI MESSAGGIO 9.3/9.5 ELENCO BIGLIETTI TELEMATICI NON RISCOSSI MESSAGGIO 9.4 TOTALE BIGLIETTI GIORNALIERO MESSAGGIO 7.13 LISTA SCOMMESSE IN ATTESA REFERTO 12 ALLEGATO 13

4 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 4 DI PREMESSA Il collaudo dei sistemi delle scommesse a quota fissa è svolto secondo quanto previsto dal presente documento e prevede il controllo della corrispondenza dei dati scambiati nel colloquio tra il sistema di accettazione del gioco ed il totalizzatore nazionale secondo le specifiche del protocollo di comunicazione PSQF 3.1. Il fornitore del servizio di connettività, ai fini del collaudo, deve: comunicare con apposita istanza la richiesta di collaudo indicando il concessionario attraverso il quale gestire le inerenti operazioni e la sede di svolgimento. Il collaudo deve avvenire presso la sede legale o operativa del fornitore del servizio di connettività; rendere disponibili tutte le attrezzature hardware e software, gli ambienti di test e il personale necessario alla corretta esecuzione del collaudo; utilizzare una connessione verso l'ambiente di test del totalizzatore nazionale che verrà utilizzato per il collaudo. I fornitori del servizio di connettività che erogano il proprio servizio a titolari di concessione fisica e telematica devono predisporre il collaudo per entrambi gli ambienti. 1.1 PREDISPOSIZIONE AMBIENTE DI COLLAUDO PER IL GIOCO FISICO Il fornitore del servizio di connettività, ai fini del collaudo del sistema di gioco, deve predisporre, in ambiente di test, presso la sede prescelta:

5 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 5 DI 15 le apparecchiature hardware e software in grado di gestire gli avvenimenti scommettibili; il sistema di accettazione del gioco del concessionario con almeno un terminale di gioco (TAG) abilitato all accettazione delle scommesse. 1.2 PREDISPOSIZIONE AMBIENTE DI COLLAUDO PER IL GIOCO A DISTANZA Il fornitore del servizio di connettività, ai fini del collaudo del sistema di gioco, deve predisporre, in ambiente di test, presso la sede prescelta: le apparecchiature hardware e software in grado di gestire gli avvenimenti scommettibili; Il sistema di accettazione del gioco del concessionario integrato con il portale di gioco a distanza per le scommesse a quota fissa. Il fornitore del servizio di connettività deve fornire almeno un "account" ovvero le credenziali di accesso al portale di gioco a distanza per le scommesse a quota fissa per il personale ADM presente al collaudo. L account deve permettere di visualizzare ed effettuare del gioco sugli avvenimenti oggetto di collaudo.

6 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 6 DI VERIFICA FUNZIONALE DELL INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE CON IL TOTALIZZATORE NAZIONALE I paragrafi seguenti fanno riferimento ai messaggi del protocollo di comunicazione PSQF versione 3.1. Per l esame dei messaggi relativi al servizio di rendiconto contabile del concessionario, saranno predisposti, sul totalizzatore nazionale, dei dati ad hoc per una specifica data. La stessa modalità sarà adottata per il messaggio Lista scommesse in attesa di referto, con dati specifici per un concessionario. Il sistema di gioco deve utilizzare i dati messi a disposizione dal totalizzatore nazionale per mezzo del servizio di informazione anagrafica al fine di utilizzarli nella creazione degli avvenimenti e nella composizione delle scommesse. La visualizzazione di tali dati deve essere eseguita via via che si procede al componimento delle giocate. E necessario visualizzare: le discipline sulle quali è consentito scommettere; scelta una disciplina, l elenco delle manifestazioni sulle quali è consentito scommettere; per ogni avvenimento, l elenco delle scommesse sulle quali è consentito scommettere; selezionata una scommessa, l elenco degli esiti scommettibili; Il sistema deve acquisire i dati relativi alle squadre e ai giocatori, ai fini della creazione dell avvenimento e gestione di alcuni modelli scommessa, inoltre è necessario acquisire la lista anagrafica di un avvenimento predisposto da calendario, in modo da poter procedere alla vendita su un modello scommessa con informazione aggiuntiva Concorre alla descrizione della scommessa.

7 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 7 DI MESSAGGIO 7.1 CREAZIONE AVVENIMENTO Il fornitore del servizio di connettività crea gli avvenimenti secondo un elenco fornito dal funzionario. Le modalità di creazione degli avvenimenti sono tre e sono attuate indicando: 1. l identificativo fornito dal calendario avvenimenti; 2. la disciplina, la manifestazione, la data di svolgimento e gli identificativi anagrafici; 3. la disciplina, la manifestazione, la data di svolgimento e la descrizione. E necessario che il sistema sia in grado di creare gli avvenimenti in almeno due delle tre modalità, secondo la modalità di cui al punto 3 e, a scelta, del punto 1 o del punto 2. E necessario che il sistema di accettazione al gioco, dopo che l avvenimento è stato creato, visualizzi correttamente l avvenimento per l inizio dell accettazione del gioco. 2.2 MESSAGGIO 7.2 INSERIMENTO LISTA ANAGRAFICA AVVENIMENTO Il fornitore del servizio di connettività crea una propria lista anagrafica avvenimento come indicato dal funzionario in modo da poter procedere alla vendita su un modello scommessa con informazione aggiuntiva Concorre alla descrizione della scommessa.

8 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 8 DI MESSAGGIO 7.3/7.4 INSERIMENTO LISTE ESITI DINAMICHE Il fornitore del servizio di connettività inserisce per una scommessa più liste esiti dinamiche come indicato dal funzionario in modo da poter procedere alla vendita sugli elementi della lista esiti dinamica creata. 2.4 MESSAGGIO 7.5 AGGIORNAMENTO DATA AVVENIMENTO Il fornitore del servizio di connettività comunica al totalizzatore nazionale la modifica dell orario e/o dell ora di svolgimento di uno degli avvenimenti precedentemente creati. 2.5 MESSAGGIO 8.1/8.2 VENDITA Il fornitore del servizio di connettività, attraverso il TAG o il portale di gioco a distanza, effettua le vendite come richiesto dal funzionario. Si effettuano i seguenti casi di vendita: giocata singola e multipla; giocata sistemistica; giocata con un bonus a scelta, sia un bonus relativo alla singola/multipla sia alla giocata sistemistica; giocate su scommesse che prevedono l utilizzo della lista anagrafica avvenimento, sia propria sia quella fornita dal totalizzatore nazionale; le giocate da eseguire, come indicato dal funzionario, sono effettuate su alcune delle tipologie di scommessa riportate nell allegato al presente documento. Sono obbligatori i nuovi modelli scommessa 9899, 9900, 9901;

9 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 9 DI 15 Il sistema di gioco deve: vendere correttamente tutti i biglietti richiesti; visualizzare gli identificativi biglietto restituiti in vendita dal totalizzatore nazionale. 2.6 MESSAGGIO 8.3 ANNULLO Il fornitore del servizio di connettività che eroga il proprio servizio a un titolare di concessione fisica, attraverso il TAG, effettua una vendita e subito dopo procede con l annullo del biglietto. 2.7 MESSAGGIO 7.6/7.7/7.8 COMUNICAZIONE REFERTI Il fornitore del servizio di connettività comunica i risultati ufficiali per tutte le scommesse sulle quali è stato effettuato del gioco in base ai valori indicati dal funzionario. 2.8 MESSAGGIO 7.9/7.10 ELIMINAZIONE REFERTO UFFICIALE Il fornitore del servizio di connettività comunica la riapertura al gioco per una delle scommesse per cui si erano inviati i risultati ufficiali, effettua una vendita e invia nuovamente i referti.

10 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 10 DI MESSAGGIO 7.11/7.10 INSERIMENTO RIMBORSO ORARIO Il fornitore del servizio di connettività inserisce il rimborso orario sulla scommessa dell ultimo biglietto venduto con un orario di inizio rimborso tale da coinvolgere solo l ultimo biglietto venduto MESSAGGIO 8.3 PAGAMENTO/RIMBORSO Il fornitore del servizio di connettività deve: pagare correttamente i biglietti vincenti precedentemente giocati attraverso il TAG. Per il gioco a distanza, il sistema di gioco deve automaticamente accreditare la vincita sul conto del giocatore utilizzato precedentemente per le giocate entro i tempi stabiliti dalla normativa; se eroga il proprio servizio a un titolare di concessione fisica gestire correttamente il rifiuto del pagamento di un biglietto perdente precedentemente giocato MESSAGGIO 8.5/8.6 INFORMAZIONE BIGLIETTO Il fornitore del servizio di connettività, su richiesta del funzionario, deve ottenere le informazioni relative ad un biglietto già emesso restituite dal totalizzatore nazionale.

11 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 11 DI MESSAGGIO 8.7 STORNO BIGLIETTO TELEMATICO RISCOSSO Il fornitore del servizio di connettività modifica il referto ufficiale su una delle scommesse precedentemente refertate, in modo tale che uno dei biglietti precedentemente pagati contenente tale scommessa risulti perdente. Il fornitore del servizio di connettività che eroga il proprio servizio a un titolare di concessione telematica deve automaticamente scalare la vincita precedentemente pagata sul conto del giocatore utilizzato precedentemente MESSAGGIO 8.9 RETTIFICA BIGLIETTO TELEMATICO RISCOSSO Il fornitore del servizio di connettività modifica il referto ufficiale su una delle scommesse precedentemente ufficializzata, in modo tale che vari l importo pagabile di uno dei biglietti precedentemente pagati/rimborsati contenente tale scommessa. Il fornitore del servizio di connettività che eroga il proprio servizio a un titolare di concessione telematica deve automaticamente scalare la vincita precedentemente pagata e accreditare la nuova vincita sul conto del giocatore utilizzato precedentemente MESSAGGIO 9.1 RENDICONTO GIORNALIERO QUOTA FISSA Su richiesta del funzionario, il fornitore del servizio di connettività deve richiedere un rendiconto giornaliero per una specifica data di competenza e visualizzare correttamente le informazioni riportate nel rendiconto.

12 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 12 DI MESSAGGIO 9.2 ELENCO BIGLIETTI PRESCRITTI QUOTA FISSA Su richiesta del funzionario, il fornitore del servizio di connettività che eroga il proprio servizio a un titolare di concessione fisica deve richiedere l elenco dei biglietti prescritti per una specifica data di prescrizione e visualizzare correttamente le informazioni riportate nell elenco MESSAGGIO 9.3/9.5 ELENCO BIGLIETTI TELEMATICI NON RISCOSSI Su richiesta del funzionario, il fornitore del servizio di connettività che eroga il proprio servizio a un titolare di concessione telematica deve richiedere l elenco dei biglietti telematici che al totalizzatore nazionale risultano non pagati per una specifica data e visualizzare correttamente le informazioni riportate nell elenco MESSAGGIO 9.4 TOTALE BIGLIETTI GIORNALIERO Su richiesta del funzionario, il fornitore del servizio di connettività deve richiedere il totale biglietti giornaliero per una specifica data e visualizzare correttamente le informazioni riportate nell elenco MESSAGGIO 7.13 LISTA SCOMMESSE IN ATTESA REFERTO Su richiesta del funzionario, il fornitore del servizio di connettività deve richiedere la lista delle scommesse in attesa di referto per un concessionario e visualizzare correttamente le informazioni riportate nell elenco.

13 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 13 DI 15 ALLEGATO Elenco modelli scommessa potenzialmente presenti nel collaudo: 1 VINCENTE 2 TESTA A TESTA 3 ESITO FINALE 1X2 4 ESITO 1 TEMPO/FINALE 5 SOMMA GOAL FINALE 7 RISULTATO ESATTO 26 ESITI 8 ESITO FINALE 1X2 HANDICAP 14 ESITO 1 TEMPO 1X2 15 DOPPIA CHANCE IN 16 DOPPIA CHANCE OUT 17 DOPPIA CHANCE IN/OUT 18 GOAL/NO GOAL 19 PARI/DISPARI 24 NUMERO GOAL SEGNATI 51 SET BETTING A 3 52 SET BETTING A ESITO 1X2 2 TEMPO 128 RISULTATO ESATTO 2 TEMPO 129 RIGORE SI / NO 130 ESPULSIONE SI / NO 133 SQUADRA 1X2 CASA

14 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 14 DI SQUADRA 1X2 OSPITE 135 MINUTO DEL PRIMO GOAL 165 SEGNA GOAL SQUADRA CASA 166 SEGNA GOAL SQUADRA OSPITE 183 POSSESSO PALLA 1X2 184 CALCI ANGOLO 1X2 185 AMMONIZIONI 1X2 186 TOTALE CALCI ANGOLO 348 TESTA A TESTA MATCH RISULTATO 422 RISULTATO ESATTO 1 TEMPO 423 GOAL/NOGOAL PRIMO TEMPO 549 GOAL/NOGOAL 2 TEMPO 554 DOPPIA CHANCE IN 1 TEMPO 555 DOPPIA CHANCE OUT 1 TEMPO 556 DOPPIA CHANCE IN/OUT 1 TEMPO 557 DOPPIA CHANCE IN 2 TEMPO 558 DOPPIA CHANCE OUT 2 TEMPO 559 DOPPIA CHANCE IN/OUT 2 TEMPO 562 RISULTATO ESATTO NEL 2 TEMPO 563 PARI/DISPARI CASA 564 PARI/DISPARI OSPITE 565 PARI/DISPARI PRIMO TEMPO 566 PARI/DISPARI SECONDO TEMPO 567 SOMMA GOAL PRIMO TEMPO

15 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 15 DI SOMMA GOAL SECONDO TEMPO 569 PRIMO TEMPO 1X2 HANDICAP 570 SOMMA GOAL CASA 571 SOMMA GOAL OSPITE 688 DOPPIA CHANCE IN + GOL/NOGOL 689 DOPPIA CHANCE IN/OUT+GOL/NOGOL 690 DOPPIA CHANCE OUT + GOL/NOGOL 698 TEMPO PRIMO GOAL 709 MARGINE VITTORIA 4 ESITI 710 MARGINE VITTORIA 10 ESITI 711 GOAL NEI PRIMI 10 MINUTI 712 MINUTO ULTIMO GOAL 713 DOPPIETTA SI/NO 1128 U/O GOAL 8333 SEGNA GOAL 9899 TESTA A TESTA INFO AGG 9900 VINCENTE GRUPPO INFO AGG 9901 MARCATORE SI/NO INFO AGG

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 PER LE SCOMMESSE SU SIMULAZIONI DI EVENTI PAG. 2 DI 15 INDICE 1. ELENCO REVISIONI 4 2. PREMESSA 5 2.1 PREDISPOSIZIONE

Dettagli

Nota informativa. sul. Palinsesto Complementare

Nota informativa. sul. Palinsesto Complementare PAG. 1 DI 36 Nota informativa sul Palinsesto Complementare Versione 1.1 VERSIONE 1.1 PAG. 2 DI 36 INDICE 1. PROCESSO DI APPROVAZIONE DELLE PROPOSTE PER IL PROGRAMMA COMPLEMENTARE 5 1.1 PROCESSO DI ASSEVERAZIONE

Dettagli

CALCIO LIVE NUOVE SCOMMESSE SUI PRINCIPALI CAMPIONATI

CALCIO LIVE NUOVE SCOMMESSE SUI PRINCIPALI CAMPIONATI CALCIO NUOVE SCOMMESSE SUI PRINCIPALI CAMPIONATI Scommessa CALCIO D INIZIO Si deve pronosticare quale squadra batterà il calcio d inizio. ESITO FINALE 1X2 HANDICAP 1X2 + U/O Si deve pronosticare l esito

Dettagli

CALCIO - 1 - Esito Finale 1X2 Si deve pronosticare l'esito finale della partita (equivale alla fissa del Totocalcio): Vince la squadra di casa

CALCIO - 1 - Esito Finale 1X2 Si deve pronosticare l'esito finale della partita (equivale alla fissa del Totocalcio): Vince la squadra di casa CALCIO Per le scommesse sul calcio, il risultato valido è quello ottenuto al termine dei tempi regolamentari, ovvero al 90 minuto più l eventuale recupero (esclusi quindi eventuali tempi supplementari

Dettagli

Protocollo. per le. Scommesse a Quota Fissa

Protocollo. per le. Scommesse a Quota Fissa PAG. 1 DI 163 10-03-2015 Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Protocollo per le Scommesse a Quota Fissa PAG. 2 DI 163 INDICE INTRODUZIONE 7 1. ENTITÀ COINVOLTE 8 2. ALLINEAMENTO APPLICATIVO 9 3. CONVENZIONI

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA STESURA DELLE SPECIFICHE TECNICO FUNZIONALI DEL SISTEMA DI GIOCO VIRTUALE

LINEE GUIDA PER LA STESURA DELLE SPECIFICHE TECNICO FUNZIONALI DEL SISTEMA DI GIOCO VIRTUALE LINEE GUIDA PER LA STESURA DELLE SPECIFICHE TECNICO FUNZIONALI DEL SISTEMA DI GIOCO VIRTUALE VERSIONE 0.90 Premessa... 2 Percorso della verifica di conformità... 2 Documento specifiche tecnico-funzionali

Dettagli

GUIDA SCOMMESSE CALCIO

GUIDA SCOMMESSE CALCIO GUIDA SCOMMESSE CALCIO Scommesse classiche 1x2 falli commessi giocatori Occorre pronosticare chi tra i due calciatori indicati commetterà il maggior numero di falli durante l'incontro di riferimento, compresi

Dettagli

Con la presente vengono fornite indicazioni ai fini dell autorizzazione all esercizio di detta modalità di gioco.

Con la presente vengono fornite indicazioni ai fini dell autorizzazione all esercizio di detta modalità di gioco. Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE Direzione per i giochi Ufficio 11 - Bingo Roma, 17 giugno 2011 AI CONCESSIONARI DEL GIOCO A DISTANZA

Dettagli

Scommesse Antepost: CALCIO

Scommesse Antepost: CALCIO Scommesse Antepost: ANTEPOST Vincente: Si deve pronosticare la squadra che si classifica al primo posto. Vincente Gruppo Si deve pronosticare la squadra che si classifica al primo posto del proprio gruppo.

Dettagli

SM VIRTUAL SPORT REGOLAMENTO

SM VIRTUAL SPORT REGOLAMENTO SM VIRTUAL SPORT REGOLAMENTO REGOLAMENTO SM VIRTUAL SPORT 1. Virtual Sport (V-Sport)e un prodotto gestito da un server indipendente su cui né Stanleybet Malta (SM) né terzi possono interferire in alcun

Dettagli

Nomenclatore unico delle definizioni

Nomenclatore unico delle definizioni PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL ESERCIZIO DEI GIOCHI PUBBLICI DI CUI ALL ARTICOLO 1-BIS, DEL DECRETO LEGGE 25 SETTEMBRE 2008, N. 149 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2009/ 47010 /giochi/sco Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Visto l'articolo 88 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773

Dettagli

Protocollo. per le. Scommesse a Quota Fissa

Protocollo. per le. Scommesse a Quota Fissa PAG. 1 DI 211 10-03-2015 Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Protocollo per le Scommesse a Quota Fissa PAG. 2 DI 211 INDICE INTRODUZIONE 9 1. ENTITÀ COINVOLTE 10 2. ALLINEAMENTO APPLICATIVO 11 3. CONVENZIONI

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DELLA PROMOZIONE SNAI RUNNER 2

TERMINI E CONDIZIONI DELLA PROMOZIONE SNAI RUNNER 2 TERMINI E CONDIZIONI DELLA PROMOZIONE SNAI RUNNER 2 1. DESTINATARI DELLA PROMOZIONE Possono partecipare alla promozione tutti i Clienti che abbiano sottoscritto un Contratto per la partecipazione al gioco

Dettagli

La scommessa sportiva Ricevuta di partecipazione

La scommessa sportiva Ricevuta di partecipazione SPORT La scommessa sportiva Ricevuta di partecipazione La ricevuta di partecipazione, rilasciata su autorizzazione del sistema di controllo dell AAMS, rappresenta l unico titolo di scommessa. Su una ricevuta

Dettagli

Protocollo. per le. Scommesse a Quota Fissa

Protocollo. per le. Scommesse a Quota Fissa PAG. 1 DI 129 16-07-2012 Protocollo per le Scommesse a Quota Fissa PAG. 2 DI 129 INDICE INTRODUZIONE 7 1. ENTITÀ COINVOLTE 8 2. ALLINEAMENTO APPLICATIVO 9 3. CONVENZIONI DI CODIFICA 11 4. STRUTTURA DEI

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni,

Dettagli

Protocollo. per le. Scommesse a Quota Fissa

Protocollo. per le. Scommesse a Quota Fissa PAG. 1 DI 164 26-07-2013 Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Protocollo per le Scommesse a Quota Fissa PAG. 2 DI 164 INDICE INTRODUZIONE 8 1. ENTITÀ COINVOLTE 9 2. ALLINEAMENTO APPLICATIVO 10 3. CONVENZIONI

Dettagli

PARI/DISPARI CASA PARI/DISPARI OSPITE

PARI/DISPARI CASA PARI/DISPARI OSPITE PARI/DISPARI CASA Si deve pronosticare se il numero di goal segnati dalla squadra di casa sarà un numero pari o dispari. Ai fini della scommessa, valgono i tempi regolamentari incluso eventuale recupero.

Dettagli

SCOMMESSA ESITO DESCRIZIONE SCOMMESSA NOME ESITO

SCOMMESSA ESITO DESCRIZIONE SCOMMESSA NOME ESITO 2 1 TESTA A TESTA 1 2 2 TESTA A TESTA 2 3 1 ESITO FINALE 1X2 1 3 2 ESITO FINALE 1X2 X 3 3 ESITO FINALE 1X2 2 4 1 ESITO 1 TEMPO/FINALE 1-1 4 2 ESITO 1 TEMPO/FINALE 1-X 4 3 ESITO 1 TEMPO/FINALE 1-2 4 4 ESITO

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2005/5176/COA/UDC Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato. Ai CONCESSIONARI DELLA GESTIONE DEL BINGO

Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato. Ai CONCESSIONARI DELLA GESTIONE DEL BINGO Roma, 15 luglio 2008 Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE Prot. n. 2008/ 27600 /GIOCHI/BNG Ai CONCESSIONARI DELLA GESTIONE DEL BINGO

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Agenzia delle Dogane e dei Monopoli IL VICEDIRETTORE Visto il regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, recante Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, ed in particolare l articolo 88 che disciplina

Dettagli

Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36

Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36 Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36 Sommario Premessa 3. Cose da fare alla prima connessione 4. Cambiare la password

Dettagli

Prot. n. 2012/20045/Giochi/SCO Agli scommettitori. Alla So.Ge.I. s.p.a. Via M. Carucci, 99 00143 ROMA

Prot. n. 2012/20045/Giochi/SCO Agli scommettitori. Alla So.Ge.I. s.p.a. Via M. Carucci, 99 00143 ROMA Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE DIREZIONE PER I GIOCHI Ufficio scommesse sportive ed ippiche a quota fissa e scommesse ippiche

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato

Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato 2004/12089/COA/BNG Il Direttore Generale Visto il decreto ministeriale 31 gennaio 2000, n. 29 recante norme per l'istituzione

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli PAG. 1 DI 39 Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Allegato Tecnico per le Scommesse su Eventi Simulati PAG. 2 DI 39 INDICE PREMESSA 3 INTRODUZIONE 4 1. SISTEMA DI GIOCO VIRTUALE 6 1.1 PIATTAFORMA DI GIOCO

Dettagli

Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015:

Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015: Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015: 1. Il THE BEST TWENTY comprende un CAMPIONATO e una COPPA. Il campionato è un torneo composto da 20 CONCORRENTI, con la durata di 80 giornate (la

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - ASpI Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio e l istruzione automatica

Dettagli

Fattura Elettronica. Flusso dati

Fattura Elettronica. Flusso dati Fattura Elettronica Flusso dati Operatori economici * Intermediari SdI Intermediario della P.A. Amministrazione degli operatori economici (Sistema di Interscambio) (Applicativo SICOGE) Fase di emissione

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI

TERMINI E CONDIZIONI TERMINI E CONDIZIONI GESTIONE DELL ACCOUNT Come Concessionario di AAMS, una delle responsabilità di COGETECH SpA è la gestione dei conti di gioco dei propri clienti; si tratta di particolari forme di deposito

Dettagli

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva Manuale d uso Fatturazione elettronica attiva Prima FASE Data Versione Descrizione Autore 10/03/2015 Versione 2.0 Manuale Utente Patrizia Villani 28/05/2015 Versione 3.0 Revisione Manuale Utente Patrizia

Dettagli

Gestione Imposta di Soggiorno. Manuale utente. Portale per i gestori di strutture ricettive. Presentato da:

Gestione Imposta di Soggiorno. Manuale utente. Portale per i gestori di strutture ricettive. Presentato da: Manuale utente Portale per i gestori di strutture ricettive Presentato da: Vers. 1.1 - del 24/04/2015 Storia del documento Versione Data Autore Modifiche apportate 0.9 30/09/2012 D.Bigozzi Stesura iniziale

Dettagli

Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto. tra

Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto. tra Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto tra La società, titolare della concessione per l esercizio delle scommesse a quota fissa su eventi sportivi

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO Modalità tecniche per la predisposizione e l invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia all INPS

DISCIPLINARE TECNICO Modalità tecniche per la predisposizione e l invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia all INPS DISCIPLINARE TECNICO Modalità tecniche per la predisposizione e l invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia all INPS 1. Introduzione Il presente documento ha lo scopo di definire le modalità

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti Introduzione Per l utilizzo della procedura telematica è necessario che gli operatori abilitati alla presentazione dei moduli provvedano alla propria registrazione, utilizzando

Dettagli

DIREZIONE GESTIONE TRIBUTI e MONOPOLIO GIOCHI UFFICIO APPARECCHI DA INTRATTENIMENTO LINEE GUIDA INDICE

DIREZIONE GESTIONE TRIBUTI e MONOPOLIO GIOCHI UFFICIO APPARECCHI DA INTRATTENIMENTO LINEE GUIDA INDICE DIREZIONE GESTIONE TRIBUTI e MONOPOLIO GIOCHI UFFICIO APPARECCHI DA INTRATTENIMENTO LINEE GUIDA INDICE - CREDENZIALI DI ACCESSO E REGISTRAZIONE NELL AREA RISERVATA - COMPILAZIONE DOMANDA ISCRIZIONE - FIRMA

Dettagli

Allegato clienti e fornitori

Allegato clienti e fornitori Allegato clienti e fornitori 1.1 Soggetti obbligati...1 1.2 Elementi informativi da trasmettere...1 1.3 Modalità di elaborazione del file...1 1.4 Modalità di trasmissione...1 1.5 Termini di invio del file

Dettagli

Lo schema di Conto giudiziale riporterà le seguenti espressioni per le motivazioni indicate:

Lo schema di Conto giudiziale riporterà le seguenti espressioni per le motivazioni indicate: NOTA ILLUSTRATIVA PER LA COMPILAZIONE DEI CONTI GIUDIZIALI RELATIVI ALLA GESTIONE DEI SEGUENTI GIOCHI: - GIOCHI DI ABILITA A DISTANZA NONCHE DEI GIOCHI DI SORTE A QUOTA FISSA E DEI GIOCHI DI CARTE ORGANIZZATI

Dettagli

Allegato 2 SPECIFICA TECNICA FUNZIONALE. per la commercializzazione delle scommesse a quota fissa

Allegato 2 SPECIFICA TECNICA FUNZIONALE. per la commercializzazione delle scommesse a quota fissa Allegato 2 SPECIFICA TECNICA FUNZIONALE per la commercializzazione delle scommesse a quota fissa INDICE PREMESSA 5 PARTE PRIMA DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA E FUNZIONI PUBBLICHE AFFIDATE IN CONCESSIONE 6

Dettagli

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore.

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore. TERMINI E CONDIZIONI 1. Gestione Conto Le operazioni derivanti dall esecuzione del contratto di conto di gioco, relative a giocate, vincite e rimborsi di giocate, ricariche, bonus e riscossioni, sono registrate

Dettagli

Condizioni generali. con sede in: Sanremo 18038, corso degli Inglesi n 18, Partita IVA e CF: 01297620088 di seguito denominata il Concessionario ;

Condizioni generali. con sede in: Sanremo 18038, corso degli Inglesi n 18, Partita IVA e CF: 01297620088 di seguito denominata il Concessionario ; Condizioni generali La società Casinò di Sanremo s.p.a. titolare della Concessione GAD n.15044 per l esercizio delle seguenti tipologie di gioco : - giochi di abilità a distanza con vincita in denaro;

Dettagli

Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico

Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico Note di rilascio Aggiornamento disponibile tramite Live Update a partire dal Contabilità Versione 13.11 13/01/2016 SINTESI DEI CONTENUTI Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema

Dettagli

REGOLAMENTO. Introduzione

REGOLAMENTO. Introduzione REGOLAMENTO Introduzione Questo Regolamento, ed in generale i Termini e le Condizioni di utilizzo, applicabili ai nostri servizi di scommesse sportive ed alle nostre proposte commerciali, sono automaticamente

Dettagli

PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente

PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente PRODOTTI COMPLEMENTARI INTEGRATI S.I.A.R. - Versione 8.10.00 Note di Rilascio Utente INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Questo rilascio può essere utilizzato come versione installabile oppure in aggiornamento

Dettagli

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO Determina del Ragioniere generale dello Stato concernente le modalità di trasmissione e gestione di dati e comunicazioni ai Registri di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, concernente la

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - Mobilità in Deroga 26/11/2013 Descrizione del servizio Premessa Questo documento descrive le funzionalità

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda 5. PROCEDURE 5.1 Presentazione della domanda Le domande di contributo dovranno essere predisposte e presentate esclusivamente utilizzando gli appositi servizi on-line ad accesso riservato, integrati nel

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - NASpI Vers. 1.0 28/04/2015 Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio

Dettagli

Istruzione Operativa Richiesta di Offerta on-line in busta chiusa digitale

Istruzione Operativa Richiesta di Offerta on-line in busta chiusa digitale Istruzione Operativa Richiesta di Offerta on-line in busta chiusa digitale ATAF avvierà la gara on-line secondo le modalità di seguito descritte, in particolare utilizzando lo strumento RDO on-line disponibile

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Protocollo. per le. Scommesse Ippiche PSIP

Protocollo. per le. Scommesse Ippiche PSIP PAG. 1 DI 172 Protocollo per le Scommesse Ippiche PSIP PAG. 2 DI 172 INDICE INTRODUZIONE 9 1. ENTITÀ COINVOLTE 10 2. ALLINEAMENTO APPLICATIVO 11 3. CONVENZIONI DI CODIFICA 13 4. STRUTTURA DEI MESSAGGI

Dettagli

La scommessa ippica Caratteristiche della ricevuta

La scommessa ippica Caratteristiche della ricevuta IPPICA La scommessa ippica Caratteristiche della ricevuta La ricevuta, rilasciata su autorizzazione del sistema di controllo dell AAMS, rappresenta l unico titolo di scommessa. Su una stessa ricevuta:

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze SAX. SAX Sistemi avanzati di connettività sociale. Progetto ISP

Ministero dell Economia e delle Finanze SAX. SAX Sistemi avanzati di connettività sociale. Progetto ISP SAX Progetto ISP REGOLAMENTO ATTUATIVO PER LA REALIZZAZIONE DI INTERNET SOCIAL POINT DA PARTE DI ORGANIZZAZIONI PRIVE DI FINALITA LUCRATIVE OPERANTI NELLA REGIONE BASILICATA Il presente regolamento definisce

Dettagli

MONTE TITOLI. 3.4 Assemblee e Identificazione dei titolari di strumenti finanziari

MONTE TITOLI. 3.4 Assemblee e Identificazione dei titolari di strumenti finanziari MONTE TITOLI ISTRUZIONI AL SERVIZIO DI GESTIONE ACCENTRATA PER INTERMEDIARI ED EMITTENTI STRUMENTI FINANZIARI GESTITI DA MONTE TITOLI DIRETTAMENTE OPERAZIONI DEL SERVIZIO Omissis 3.4 Assemblee e Identificazione

Dettagli

REGOLAMENTAZIONE DELLE SCOMMESSE A TOTALIZZATORE SULLE CORSE DEI CAVALLI DENOMINATE VINCENTE NAZIONALE ED ACCOPPIATA NAZIONALE.

REGOLAMENTAZIONE DELLE SCOMMESSE A TOTALIZZATORE SULLE CORSE DEI CAVALLI DENOMINATE VINCENTE NAZIONALE ED ACCOPPIATA NAZIONALE. VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni, concernente la disciplina delle attività di gioco; VISTO il decreto del Presidente della Repubblica del

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA STESURA DELLE SPECIFICHE TECNICO FUNZIONALI DEL SISTEMA DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI

LINEE GUIDA PER LA STESURA DELLE SPECIFICHE TECNICO FUNZIONALI DEL SISTEMA DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI LINEE GUIDA PER LA STESURA DELLE SPECIFICHE TECNICO FUNZIONALI DEL SISTEMA DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI Premessa... 2 Percorso della verifica di conformità... 2 Documento specifiche tecnico-funzionali

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO. Modalità tecniche per la predisposizione e l'invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia all'inps

DISCIPLINARE TECNICO. Modalità tecniche per la predisposizione e l'invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia all'inps Allegato 1 DISCIPLINARE TECNICO Modalità tecniche per la predisposizione e l'invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia all'inps 1 Introduzione Il presente documento ha lo scopo di definire

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

Inoltre sono stati previsti nuovi canali di distribuzione dei voucher: presso il circuito delle Banche Popolari e presso gli uffici postali.

Inoltre sono stati previsti nuovi canali di distribuzione dei voucher: presso il circuito delle Banche Popolari e presso gli uffici postali. Messaggio INPS N. 003846/12 Oggetto: Lavoro occasionale accessorio: 1. Piano di efficientamento servizio di Poste Italiane pagamento voucher distribuiti dalle sedi 2. Distribuzione voucher presso gli uffici

Dettagli

3.1 Autorizzazione all esercizio dei giochi di abilità - piattaforma di gioco

3.1 Autorizzazione all esercizio dei giochi di abilità - piattaforma di gioco Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE Direzione per i giochi Uffico 15 - Scommesse sportive ed ippiche a quota fissa e scommesse ippiche

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Novità client versione 1.6.1 Data redazione: 21.06.2007 Indice dei contenuti

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Asmel Consortile S. C. a r.l. - sede Legale: Piazza del Colosseo 4 00184 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 80143 Napoli È possibile che le maschere

Dettagli

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0 Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione Versione 1.0 ANNO 2007 INDICE INTRODUZIONE... 3 CAP 1. REQUISITI E MODALITA DI ACCESSO... 4 CAP 1.1 MODALITA

Dettagli

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente Pag. 1 di 15 VERS V01 REDAZIONE VERIFICHE E APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA A. Marchisio C. Pernumian 29/12/2014 M. Molino 27/02/2015 M. Molino

Dettagli

m) punto di commercializzazione, locale presso il quale è esercitata l attività di commercializzazione;

m) punto di commercializzazione, locale presso il quale è esercitata l attività di commercializzazione; Decreto del Direttore Generale dell Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato 21 marzo 2006 modificato ed integrato dal Decreto direttoriale 25 giugno 2007 Misure per la regolamentazione della raccolta

Dettagli

Allegato A (PGDA) Versione 2

Allegato A (PGDA) Versione 2 Allegato A Protocollo di comunicazione tra Sistema di elaborazione dei Concessionari e il Sistema centrale di Aams da adottarsi per l esercizio dei giochi di abilità, nonché dei giochi di sorte a quota

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO

REGOLAMENTO FANTACALCIO REGOLAMENTO FANTACALCIO I DEFINIZIONE LEGA Art. 1. Scopo. Ogni giocatore è detto Fantallanatore ed ha lo scopo di guidare e gestire una fantasquadra, formata da veri calciatori delle squadre del campionato

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA MANUALE D USO

PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA MANUALE D USO PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA (DPCM 26 MARZO 2088 ATTUATIVO DEL COMMA 5-BIS DELL ARTICOLO 50) Pag. 2 di 34 INDICE 1. NORMATIVA DI RIFERIMENTO 4 2. INTRODUZIONE 5 3. ACCESSO AL SISTEMA

Dettagli

Trasmissione dei CertificatiMalattia al sistema regionale Specifica di test

Trasmissione dei CertificatiMalattia al sistema regionale Specifica di test Trasmissione dei CertificatiMalattia al sistema regionale Specifica di test Il presente documento intende fornire i casi di test principali necessari al colloquio fra i sistemi software di cartella clinica

Dettagli

SIN. Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente

SIN. Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente 05 dicembre 2012 2-26 Controllo delle modifiche Edizione Pubblicato Motivo della revisione

Dettagli

Protocollo. per le. Scommesse Ippiche PSIP

Protocollo. per le. Scommesse Ippiche PSIP PAG. 1 DI 170 13-01-2010 Protocollo per le Scommesse Ippiche PSIP PAG. 2 DI 170 INDICE INTRODUZIONE 9 1. ENTITÀ COINVOLTE 10 2. ALLINEAMENTO APPLICATIVO 11 3. CONVENZIONI DI CODIFICA 13 4. STRUTTURA DEI

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

CARTA SCONTO METANO/GPL

CARTA SCONTO METANO/GPL ALLEGATO 1 alla dgr 19596 del 26 novembre 2004 CARTA SCONTO METANO/GPL Finalità La presente iniziativa si inquadra nell insieme dei provvedimenti adottati per il miglioramento della qualità dell aria,

Dettagli

DOMANDA 1 Una società consortile a responsabilità limitata o una società consortile per azioni sono coerenti con la previsione del paragrafo 3.2.1 del Bando e il paragrafo 4.1 del Capitolato d'oneri? L

Dettagli

Giornale di Cassa e regolarizzazione dei sospesi

Giornale di Cassa e regolarizzazione dei sospesi Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Giornale di Cassa e regolarizzazione dei sospesi Guida Operativa Versione 1.0 del RTI

Dettagli

REGOLAMENTO aprile 2014 1

REGOLAMENTO aprile 2014 1 REGOLAMENTO 1 Sommario 1. Strumenti negoziabili... 3 2. Struttura del Sistema... 3 3. Unità Operative e personale addetto... 3 4. Criteri di formazione dei prezzi... 4 5. Regime di trasparenza pre-negoziazione...

Dettagli

Progetto SIRPE De-materializzazione delle prescrizioni. Piano dei test per la verifica congiunta SAR gestionali farmacie. Versione 1.

Progetto SIRPE De-materializzazione delle prescrizioni. Piano dei test per la verifica congiunta SAR gestionali farmacie. Versione 1. Pag. 1 di 25 Progetto SIRPE De-materializzazione per la verifica congiunta Versione 1.0 Pag. 2 di 25 INDICE 1. Introduzione 5 1.1 Scopo del documento 5 1.2 Riferimenti 5 2. Inquadramento 5 3. Ambiente

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Individuazione degli elementi informativi e definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla trasmissione degli elenchi di cui all articolo 37, commi 8 e 9, del decreto legge 4 luglio 2006,

Dettagli

Regolamento del concorso a premi BET ON RIO

Regolamento del concorso a premi BET ON RIO Regolamento del concorso a premi BET ON RIO PROMOTORE Lottomatica Scommesse S.r.l. con sede legale e amministrativa in Roma, Viale del Campo Boario, 56/d - Partita IVA e Codice Fiscale 09257071002 (di

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI GESTIONE FINANZIARIA

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI GESTIONE FINANZIARIA SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI GESTIONE FINANZIARIA 1 Registro documenti...2 2 Autocertificazioni trimestrali...5 3 Rendicontazione progetti formativi...6 3.1 Visualizzazione dei documenti relativi

Dettagli

SCOMMESSE SPORTIVE. Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

SCOMMESSE SPORTIVE. Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO SCOMMESSE SPORTIVE Prot n. 2011/24751/giochi/GST Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Misure per la regolamentazione della raccolta a distanza dei concorsi

Dettagli

Regime IVA Moss. Premessa normativa

Regime IVA Moss. Premessa normativa Nota Salvatempo Contabilità 13.0 15 GENNAIO 2014 Regime IVA Moss Premessa normativa La Direttiva 12 febbraio 2008, n. 2008/8/CE, art. 5 prevede che dal 1 gennaio 2015 i servizi elettronici, di telecomunicazione

Dettagli

Sistema Pagamenti del SSR

Sistema Pagamenti del SSR Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale Utente Versione 1.2 del 15/01/2014 Sommario Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale

Dettagli

Imposta di Soggiorno Manuale operativo per la gestione dell applicativo nel Comune di Ravenna. TouristTax

Imposta di Soggiorno Manuale operativo per la gestione dell applicativo nel Comune di Ravenna. TouristTax Imposta di Soggiorno Manuale operativo per la gestione dell applicativo nel Comune di Ravenna TouristTax 1 1. Premessa L accesso al programma di gestione dell Imposta di Soggiorno del Comune di Ravenna

Dettagli

Manuale Utente. Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica. Versione 3.2. AIFA Agenzia Italiana del Farmaco Versione 3.

Manuale Utente. Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica. Versione 3.2. AIFA Agenzia Italiana del Farmaco Versione 3. Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica Manuale Utente Versione 3.2 Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica Manuale Utente 1 di 27 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Obiettivo...

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli PAG. 1 DI 60 Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Protocollo per le Scommesse su Eventi Simulati PAG. 2 DI 60 Elenco revisioni Versione 1.3 19-09-2013 5.1 Aggiunto il codice di errore 2023. 5.2 Aggiunto

Dettagli

Accreditamento al SID

Accreditamento al SID Accreditamento al SID v. 3 del 22 ottobre 2013 Guida rapida 1 Sommario Accreditamento al SID... 3 1. Accesso all applicazione... 4 2. Richieste di accreditamento al SID... 6 2.1. Inserimento nuove richieste...

Dettagli

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI

AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI Prot. N. 2006/33725/Giochi/LTT AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO DIREZIONE PER I GIOCHI Caratteristiche tecniche ed organizzative a valere per la sperimentazione delle lotterie con partecipazione

Dettagli

Capitolato tecnico CAPITOLATO TECNICO

Capitolato tecnico CAPITOLATO TECNICO Capitolato tecnico PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL ESERCIZIO DEI GIOCHI PUBBLICI DI CUI ALL ARTICOLO 1-BIS, DEL DECRETO LEGGE 25 SETTEMBRE 2008, N. 149 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI

Dettagli

Regolamento ufficiale

Regolamento ufficiale Regolamento ufficiale FANTAMONDIALE 2014 Al Fantamondiale partecipano le 16 squadre della Lega. ASTA "Ogni fantallenatore versa 30,00 euro come quota di iscrizione. Non ci sarà la consueta asta, ma ognuno

Dettagli

In caso di quota palesemente errata, le scommesse contenenti l'errore saranno dichiarate void.

In caso di quota palesemente errata, le scommesse contenenti l'errore saranno dichiarate void. REGOLAMENTO SPORT ATLETICA Articolo 1 L'esito di una scommessa sull'atletica si basa sui primi risultati ufficiali pubblicati. Se una competizione dovesse essere ridotta nella durata o caratterizzata da

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto

Manuale Affidamento Diretto Informationssystem für Öffentliche Verträge Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 IT AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Informationssystem für Öffenliche Verträge

Dettagli

PRG 7.4 A GESTIONE DEL PROCESSO DI APPROVVIGIONAMENTO

PRG 7.4 A GESTIONE DEL PROCESSO DI APPROVVIGIONAMENTO Gestione del processo di approvvigionamento Pag. 1 di 7 PRG 7.4 A GESTIONE DEL PROCESSO DI APPROVVIGIONAMENTO n ediz. Data Descrizione Firma preparazione Firma approvazione DIR Firma verifica RGQ 00 01/09/02

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi.

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi. Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7BHDGU9929 Data ultima modifica 08/09/2009 Prodotto Sistema Professionista - Picomwin Modulo Contabilità Oggetto Nuovo regime Contribuenti Minimi * in giallo

Dettagli