Gruppo AIrEST CodICE ETICo /

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gruppo AIrEST CodICE ETICo /"

Transcript

1 Gruppo AIREST Codice Etico / code of conduct

2 Gruppo AIREST Codice Etico / code of conduct Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 14 maggio 2012 Copyright 2013 Airest S.p.A. - Tutti i diritti riservati

3 INDICE: 1. Premessa Introduction 6 2. La nostra Carta dei Valori Our values 8 3. Missione del gruppo Airest Airest group s mission 10 Food & Beverage 4. Destinatari Benficiaries 5. Principi etici Ethical principles Norme e standard di comportamento Behavioural rules and standards Rapporti con l esterno Connection to the outside 34 RETAIL 8. Normativa antiriciclaggio, incassi e pagamenti Anti-money laundering law, takings and payments 9. Prevenzione dei reati presupposto del modello di organizzazione gestione e controllo ex D.Lgs 231/2001 Prevention of crimes conditions of the organisation model management and control ex decree 231/ Attuazione, garanzie e segnalazioni in caso di violazione delle disposizioni del codice etico Realization, warranties and warning in case of violation of the code of conduct regualtions. 44

4 1. PREMESSA 1. INTRODUCTION In ambito di business, l assenza di una considerazione etica del proprio agire potrebbe portare a comportamenti «potenzialmente opportunistici», dettati dalla errata convinzione di stare facendo il bene dell Azienda. Perciò appare evidente il valore di un Codice Etico volto a ribadire che in nessun modo la convinzione di agire a vantaggio dell Azienda può giustificare l adozione di comportamenti in contrasto con princìpi e valori condivisi. Il codice si propone di promuovere un elevato standard di professionalità, vietando tutti i comportamenti che siano in contrasto con le vigenti disposizioni normative e/o i principi che la Società intende raccomandare. Fa parte infatti del nostro impegno ispirarci a norme comportamentali di alto profilo, per conferire ogni giorno valore e significato al nostro lavoro. Nella consapevolezza che un impresa viene valutata oltre che per il prodotto e servizio offerto, anche per la sua capacità di produrre valore e creare benessere per la collettività, il Gruppo AIREST si prefigge, attraverso il Codice di: definire e diffondere i valori ed i principi che guidano la propria attività e i propri rapporti con i dipendenti, collaboratori, clienti, fornitori, Istituzioni ed ogni altro stakeholder; formalizzare l impegno a comportarsi con correttezza e trasparenza; indicare ai propri collaboratori i principi di comportamento, i valori e le responsabilità di cui richiede il puntuale rispetto nel corso dell esperienza lavorativa, con la consapevolezza che ciascun collaboratore riflette l immagine dell azienda all esterno; recepire e condividere i principi etici e di comportamento del Codice Etico della controllante SAVE S.p.A.. AIREST promuove la massima diffusione e conoscenza del presente Codice da parte dei dipendenti e dei collaboratori, nonché la massima divulgazione del presente Codice presso i terzi con cui intrattiene rapporti. Le società del Gruppo AIREST sono tenute a conformarsi a quanto previsto dal presente Codice adottandone il contenuto mediante apposite delibere degli organi di governo. In the business environment, the lack of an ethical consideration of one s own acts may lead to potentially opportunistic behaviours, imposed by the wrong certainty to get benefits for the Company. So it is clear that the value of a Code of Conduct is intended to reiterate that the certainty to act for the benefit of the Company cannot justify the adoption of an incorrect behaviour contrasting the principles and values shared. The code aims to promote an elevated standard of professionalism, forbidding a behaviour in contrast with the current regulations and/or the principles the Company means to recommend. We commit ourselves to get inspiration from high profile behavioural regulations in order to give our job a surplus value and meaning every day. Aware of the fact that a firm is taken into account for the product and service offered, but also for its capability to produce value and create wealth for the community, Airest Group, through the Code of Conduct, is determined to: define and spread the values and the principles which lead its own activity and the relationship with employees, co-workers, clients, suppliers, Institutions and stakeholders; formalize the commitment to behaving correctly and with full transparency; point the behavioural principles, values and responsibilities to co-workers asking for respect during the working experience, aware of the fact that each co-worker mirrors the image of the Company outwards; accept and share the ethical and behavioural principles of the supervising SAVE S.p.A. Code of Conduct. AIREST promotes the spreading and knowledge of the current Code on the part of its co-workers, as well as the sharing of the current Code with the third parties it maintains relationships with. The companies of the AIREST GROUP are required to opt for as much as expected by the current Code recognizing its content through specific sanctions of the government bodies. 6 7

5 2. i nostri valori OUR VALUES Qualità / Quality Ci impegniamo a raggiungere e superare le aspettative dei nostri clienti e del nostro team. We commit ourselves to reach and overcome our clients and our team s expectations. Entusiasmo / Enthusiasm Siamo convinti che l entusiasmo sia il motore che ci guida nell intraprendere nuovi percorsi e ottenere risultati eccellenti. We are sure enthusiasm is the engine that leads us to take new routs and get excellent results. Positività / Positivity Crediamo che sorridere alla vita e ai clienti sia il migliore modo di eccellere nella quotidianità. La positività ci aiuta a fare sempre del nostro meglio ed è d ispirazione per gli altri. We believe that smiling to life and to clients represents the best way to excel in everyday life. Positivity helps us doing always our best and many people get inspiration from us. Proattività / Pragamtism Siamo persone che hanno spirito di iniziativa. Ci sforziamo di far accadere le cose prendendoci la responsabilità delle nostre iniziative. We are people with a great enterprising spirit. We force ourselves to make things happen taking the responsibility of our initiatives upon ourselves. Fiducia / Trust Abbiamo fiducia nel nostro team per lavorare al meglio e raggiungere obiettivi individuali e aziendali. Crediamo che uno dei risultati più importanti sia conquistare la fiducia del cliente. We trust our team in order to work as best as we can and reach individual and company goals. We believe that one of the most important results is to get the client s trust. Etica / Ethic Siamo convinti che il successo si basi su onestà, integrità e coerenza con l immagine aziendale e nelle relazioni con i nostri clienti. We are sure that success bases on honesty, integrity and consistence with the company image and, in the relationships with our clients. Team work Ci supportiamo reciprocamente per raggiungere gli obiettivi comuni attraverso: impegno costante, sostegno nei momenti di difficoltà, buona comunicazione, fiducia e condivisione delle responsabilità. We support each other in order to reach common goals through: constant commitment, support in difficulties, good communication, trust and responsibility sharing. Disponibilità / Willingness Dimostriamo la nostra eccellenza concentrando le nostre energie e la nostra passione sulla massima soddisfazione del cliente. We show our excellence concentrating our energies and our passion on the client s greatest satisfaction. Innovazione (Flessibilità) / Innovation (Flexibility) Ci piace essere rapidi, flessibili e siamo aperti al nuovo: l innovazione che nasce dall ascolto del cliente è determinante per il nostro successo competitivo. Vogliamo realizzare l apprendimento continuo per migliorare la propria competenza e stimolare sé e gli altri verso il nuovo. We like to act quickly and with flexibility and we are open to new experiences: innovation means listening to the client. It is crucial for our competitive success. We want to keep on learning to improve our skills and be motivated towards what is new. Competenza / Expertise Vogliamo essere sempre recepiti come competenti e professionali per creare fiducia nel nostro cliente. We would like to be always seen as experts and professionals in order to communicate trust to our client. Risultati / Results Valorizziamo l abilità di raggiungere e superare le nostre ambizioni e gli obiettivi comuni. Questo in termini di customer satisfaction, performance di vendita e crescita aziendale e personale. We value skills to reach and overcome our ambitions and common goals in terms of customer satisfaction, selling performance, personal and business growth. 8

6 3. Missione del Gruppo Airest 3. AIREST GROUP S MISSION Il Gruppo AIREST, d ora in avanti AIREST, opera nel settore della ristorazione veloce nel canale delle concessioni (aeroporti, autostrade, stazioni ferroviarie) e nei centri commerciali, outlet e all interno dei siti museali. Il Gruppo opera inoltre nel travel retail aeroportuale. La missione di AIREST si concretizza nella ricerca del continuo miglioramento dell esperienza del viaggiatore. Nello svolgimento della propria attività AIREST si pone l obiettivo di creare valore per i propri portatori di interessi, anche mediante azioni di responsabilità sociale, e pertanto: attua con trasparenza e rispetta modelli di comportamento ispirati all autonomia, integrità morale e rigore professionale; osserva la normativa vigente di livello comunitario, nazionale e regionale e le disposizioni emanate dagli Organi Competenti; rispetta i legittimi interessi di clienti, fornitori, dipendenti, soci e partners; richiede a tutto il personale e a tutte le Società del Gruppo il rispetto dei princìpi e delle norme di comportamento indicate dal presente Codice. The AIREST Group is specialized in catering field, operationg in Italy and abroad in different channels, from airports to city centers, railway stations and shopping malls. The Group works also in the airport travel retail. AIREST s mission materializes in the continuous quest of improvement of the traveller s experience. AIREST s activity aims to create value for its stakeholders, even through social responsibility actions: realizing with full transparency and respects the behavioural models inspired by autonomy, moral integrity and professional rigour; following the regulations in force at common, national and regional level and the instructions issued by Qualified Bodies; respecting the legal interests of clients, suppliers, co-workers and partners; demanding all the staff and all the Companies of the Group to respect the behavioural principles and regulations of the current Code

7 4. DESTINATARI 4. BENEFICIARIES Le disposizioni contenute nel presente Codice Etico si applicano a tutte le attività imprenditoriali di AIREST, ai suoi amministratori, a tutti i soggetti legati ad AIREST da rapporti di lavoro subordinato e autonomo ed a tutti coloro che cooperano al perseguimento dei fini di AIREST, nel contesto delle diverse relazioni che essi intrattengono con il Gruppo. Tutti i predetti destinatari sono tenuti a conoscere i contenuti del Codice ed ad osservare quanto in esso è prescritto al fine di assicurare, anche attraverso i propri comportamenti, la rispettabilità e l immagine di AIREST e di preservare l integrità del patrimonio aziendale. I destinatari si obbligano ad osservare scrupolosamente le disposizioni del presente Codice Etico all atto dell accettazione della carica, ovvero all atto della sottoscrizione del contratto di lavoro o comunque sin dall inizio della collaborazione con ciascuna Società del Gruppo. AIREST deve improntare ai principi del presente Codice Etico, così come di seguito identificati, tutte le azioni poste in essere nella gestione delle diverse attività sociali. I componenti del CDA sono tenuti ad ispirarsi ai principi del Codice Etico nel fissare gli obiettivi dell impresa, nel proporre gli investimenti e realizzare i progetti, nonché in qualsiasi decisione o azione relativa alla gestione delle Società del Gruppo. Parimenti il management, nel dare concreta attuazione all attività di direzione, dovrà ispirarsi ai medesimi principi, sia nei rapporti interni, sia nei confronti dei terzi, con i quali entra in contatto. I principi contenuti nel Codice Etico devono, inoltre, improntare i rapporti tra i dipendenti della società, ovvero i rapporti tra questi e i terzi estranei. The instructions in the Code of Conduct apply to all AIREST entrepreneurial activities, managers, all the subjects bound to AIREST by dependent and self-employment relationships and to all those who participate in pursuing of AIREST s aims, in the context of different relationships they maintain with the Group. All the aforementioned beneficiaries have to know the contents of the Code and follow what is required in order to guarantee, also through their own behaviour, the respectability and AIREST image to preserve the integrity of the company endowment. The beneficiaries commit themselves to follow the current Code of Conduct scrupulously upon accepting the office, that is to say upon the signing of the employment contract or from the very beginning of their cooperation with each Company of the Group. AIREST has to set up its employees according to the principles of the current Code of Conduct, as stated below, and all the operations created by the management of different company activities. The members of the Board of Directors have to be inspired by the principles of the Code of Conduct in order to define the aims of the company, to suggest investments and realize projects, as well as face any decision and action concerning the management of the Companies of the Group. Equally, the management, fulfillling the leadership activity, will have to be inspired by the same principles, both in inner relationships and towards third parties it gets in contact with

8 5. Principi etici Centralità della persona La valorizzazione delle risorse umane e il rispetto della loro personalità, costituiscono principi fondamentali del Gruppo AIREST. AIREST si impegna nella tutela e nella promozione del valore delle risorse umane, allo scopo di migliorare ed accrescere il patrimonio e la competitività delle competenze possedute da ciascun collaboratore. AIREST si impegna a sviluppare le capacità e le competenze del proprio personale, perseguendo una politica basata sulle pari opportunità e sui meriti, considerando la professionalità una garanzia per la collettività ed una condizione determinante per raggiungere i propri obiettivi. AIREST valorizza e rispetta la dignità, l onore e la reputazione dei propri dipendenti e collaboratori esterni e delle persone in generale. I dipendenti del Gruppo AIREST vogliono essere sempre recepiti come competenti e professionali per creare fiducia nel nostro cliente. Passione ed entusiasmo Passione per il successo, passione di dare il proprio contributo, passione per l eccellenza. Dimostriamo la nostra eccellenza concentrando le nostre energie e la nostra passione sulla massima soddisfazione del cliente. I valori del Gruppo AIREST servono per indirizzare questa passione al raggiungimento della sua missione. Siamo convinti che l entusiasmo sia il motore che ci guida nell intraprendere nuovi percorsi e ottenere risultati eccellenti. Qualità La Qualità rappresenta un valore fondamentale per le attività del Gruppo. È attesa dai nostri consumatori e noi la pretendiamo da noi stessi. Ci impegniamo a raggiungere e superare le aspettative dei nostri clienti e del nostro team. Saremo responsabili di assicurare la qualità in ogni cosa che facciamo, in coerenza con la nostra strategia a lungo termine. Fiducia AIREST non può avere successo senza la presenza di una fiducia reciproca di tutti i soggetti che, quotidianamente conferiscono il loro apporto. Abbiamo fiducia nel nostro team per lavorare al meglio e raggiungere obiettivi individuali e aziendali. Crediamo che uno dei risultati più importanti sia conquistare la fiducia del cliente. La fiducia si basa sulla condivisione della missione, sul rispetto da parte di ciascuno dei valori e delle disposizioni del presente Codice: ciascun soggetto si impegna, dunque, alla sua stretta osservanza. Il mancato rispetto delle norme di cui al presente Codice non è compatibile con attività svolte per il Gruppo AIREST, a qualunque livello. Naturale corollario a quanto sopra è il reciproco rispetto, nell ambito dei ruoli assegnati, che conduca ad una cooperazione tra i soggetti, caratterizzata da una complessiva urbanità dei modi e di un linguaggio che sia conforme all atteggiamento di buona educazione che, nell ambito della struttura e verso l esterno, deve regnare. Ci supportiamo reciprocamente per raggiungere gli obiettivi comuni attraverso: impegno 15

9 costante, sostegno nei momenti di difficoltà, buona comunicazione, fiducia e condivisione delle responsabilità. Tutto il personale del Gruppo è chiamato ad adempiere lealmente ai propri obblighi di diligenza e fedeltà nell erogazione della prestazione lavorativa, con particolare riferimento al rispetto delle disposizioni per l esecuzione e la disciplina del lavoro, incluso il rispetto degli orari di lavoro previsti. Integrità e responsabilità individuale Siamo convinti che il successo si basi su onestà, integrità e coerenza con l immagine aziendale e nelle relazioni con i nostri clienti, pertanto i risultati di successo dipendono dalla capacità di assumere responsabilità personali. AIREST dimostrerà di essere integra e lavorerà per essere un esempio e, su questo, si farà misurare. Saranno rispettate le leggi, i regolamenti e le linee guida sotto le quali opererà. I comportamenti dirigenziali, in particolare, devono essere sempre improntati alla correttezza ed all equità, in quanto costituiscono modelli di riferimento per tutti i collaboratori. Ognuno è responsabile delle azioni poste in essere nello svolgimento della propria attività lavorativa. Inoltre, coloro che svolgono funzioni direttive sono chiamati anche a rendersi responsabili per l attività svolta dal personale affidato alla propria direzione e controllo. Onestà e contrasto alla corruzione L onestà richiede di operare in modo sincero e leale, senza perseguire benefici o causare danni con sotterfugi, inganni o azioni illecite. AIREST non tollera violazioni a questo principio e, pertanto, vieta nel modo più assoluto ai propri collaboratori di partecipare quali soggetti attivi o passivi a pratiche di corruzione nei confronti di chiunque, soggetti pubblici o privati. Positività e proattività Crediamo che sorridere alla vita e ai clienti dia il migliore modo di eccellere nella quotidianità. La positività ci aiuta a fare sempre del nostro meglio ed è d ispirazione per gli altri. Siamo persone che hanno spirito di iniziativa. Ci sforziamo di far accadere le cose prendendoci la responsabilità delle nostre iniziative. Innovazione Ci piace essere rapidi, flessibili e siamo aperti al nuovo: l innovazione che nasce dall ascolto del cliente è determinante per il nostro successo competitivo. Vogliamo realizzare l apprendimento continuo per migliorare la propria competenza e stimolare sé e gli altri verso il nuovo. Conflitto d interessi Tutti i collaboratori devono assicurare che ogni decisione assunta nell ambito delle proprie attività sia presa nell interesse del Gruppo. I conflitti di interessi vanno comunicati in modo da adottare comportamenti idonei a mantenere l indipendenza di giudizio e di scelta. Redditività e risultati Il Gruppo si impegna a realizzare proventi dalla gestione e ad attuare una destinazione degli utili che assicuri il massimo sviluppo degli investimenti e la crescita sostenibile dell impresa. Valorizziamo l abilità di raggiungere e superare le nostre ambizioni e gli obiettivi comuni. Questo in termini di customer satisfaction, performance di vendita e crescita aziendale e personale. Imparzialità AIREST evita e vieta ogni forma di discriminazione e discriminazione opposta di qualunque tipo, ad esempio per ragioni di età, sesso, sessualità, salute, razza o nazionalità, opinioni politiche e credenze religiose. Il dipendente opera con imparzialità, evita trattamenti di favore e disparità di trattamento, si astiene dall effettuare pressioni indebite e le respinge, adotta iniziative e decisioni nella massima trasparenza ed evita di creare o di fruire di situazioni di privilegio. Riservatezza La riservatezza delle informazioni aziendali è un valore che la Società intende tutelare anche attraverso i propri dipendenti e collaboratori. Ogni informazione ottenuta da un dipendente o un collaboratore in ragione della propria attività e/o ad essa relativa è da considerarsi di proprietà del Gruppo. I dipendenti e i collaboratori che vengono a conoscenza di informazioni che non siano di pubblico dominio devono usare la massima diligenza e attenzione nell utilizzare tali informazioni, adottando tutte le misure idonee ad evitarne la divulgazione a tutti i soggetti non autorizzati, sia all interno, sia all esterno dell azienda. Tutte le informazioni a disposizione del Gruppo sono trattate nel pieno rispetto della riservatezza e della privacy degli interessati. A tal fine sono applicate e costantemente aggiornate politiche e procedure specifiche per la protezione delle informazioni. In particolare la società definisce un organizzazione per il trattamento delle informazioni che assicuri la corretta separazione dei ruoli e delle responsabilità; classifica le informazioni per livelli di criticità crescenti e adotta opportune contromisure in ciascuna fase del trattamento, stipula con i soggetti terzi rispetto all organizzazione aziendale che intervengono nel trattamento delle informazioni, patti di riservatezza. La privacy dei dipendenti e dei collaboratori è tutelata adottando standard e modalità di trattamento e conservazione dei dati e delle informazioni a loro riferibili, nel pieno rispetto delle disposizioni di cui al D.Lgs. 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni. Tutela del patrimonio aziendale Tutto il personale deve rispettare, proteggere e custodire i valori e i beni che gli sono stati affidati. È vietato utilizzare a fini o per interessi personali risorse, beni o materiali di proprietà dello stesso Gruppo distraendole dalle finalità aziendali. Responsabilità sociale d impresa Il Gruppo considera prioritaria la propria funzione sociale. Questa consiste nell offerta di un servizio rispondente ai bisogni e nel rispetto della collettività e dell ambiente in cui opera. Sicurezza e salute sul lavoro Il Gruppo si impegna a diffondere e consolidare una cultura della sicurezza e la salute dei lavoratori sul luogo di lavoro, sviluppando la consapevolezza dei rischi, promuovendo comportamenti responsabili da parte di tutti i collaboratori. A tal fine, AIREST preserverà, soprattutto con azioni preventive, la salute e la sicurezza dei lavoratori, assicurando il continuo miglioramento delle prestazioni in tema di sicurezza e salute dei lavoratori e promuovendo una continua analisi dei rischi e delle criticità dei processi e delle risorse da proteggere. Il Gruppo si impegna altresì a ricercare la massima sicurezza possibile applicabile sulla base delle conoscenze scientifiche e tecniche più avanzate, apportando costanti interventi formativi ed informativi. Salvaguardia dell ambiente L ambiente è un bene primario collettivo da salvaguardare, che il Gruppo s impegna a salvaguardare e a tal fine programma le proprie attività ricercando un equilibrio tra iniziative economiche e imprescindibili esigenze ambientali. Il Gruppo promuove un razionale utilizzo delle risorse ponendo particolare attenzione alla prevenzione di ogni forma di inquinamento. Lealtà nei rapporti con i terzi I rapporti con i terzi, inclusi gli stakeholder, devono essere improntati a criteri e comportamenti di assoluta correttezza, collaborazione, lealtà e reciproco rispetto. Il Gruppo cura il perseguimento degli interessi pubblici sottesi alla propria attività e dell interesse della collettività e, più in generale, assicura che la 16 17

10 conduzione degli affari sia improntata al rispetto dei principi di integrità e trasparenza. In particolare, le azioni, le operazioni, le negoziazioni e, in genere, i comportamenti posti in essere nella pratica degli affari, devono essere improntati alla massima correttezza, con esclusione di qualsiasi fenomeno di corruzione o favoritismo, alla completezza e trasparenza delle informazioni ed alla legittimità, non solo formale, sulla base delle norme vigenti e delle procedure interne. Gli organi sociali, il management, il personale dipendente ed i collaboratori esterni del Gruppo sono tenuti a fornire nel corso delle trattative informazioni complete, trasparenti, comprensibili ed accurate, in modo tale che gli stakeholder siano in grado di prendere decisioni autonome e siano resi consapevoli degli interessi coinvolti, delle alternative e delle conseguenze rilevanti. Rispetto della legalità e dei valori democratici ll Gruppo si impegna a non operare alcuna forma di finanziamento, diretto o indiretto, e a non agevolare in alcun modo gruppi, associazioni o singoli che perseguano finalità illecite, garantendo viceversa il rispetto della legalità e dei valori dell ordinamento democratico. Tutela del capitale sociale, dei creditori e del mercato Uno degli aspetti centrali che qualificano eticamente la condotta del Gruppo è costituito dal rispetto di principi di comportamento intesi a garantire l integrità del capitale sociale, la tutela dei creditori e dei terzi che instaurano rapporti con ciascuna Società del Gruppo, il regolare andamento del mercato, l esercizio delle funzioni delle Autorità pubbliche di vigilanza e, in genere, la trasparenza e la correttezza dell attività del Gruppo sotto il profilo economico e finanziario. Il Gruppo, pertanto, intende garantire la diffusione e l osservanza di regole di comportamento intese alla salvaguardia dei predetti valori, anche al fine di prevenire la commissione dei reati societari contemplati nel D.Lgs. 231/01. 18

11 Centrality of the Person The value of human resources and the respect for their personalities, represent AIREST Group s fundamental principles. AIREST commits itself to protect and promote the value of human resources in order to improve and increase the assets and competitiveness owned by each co-worker. AIREST commits itself to develop its staff s skills and proficiency, following a policy based on equal opportunities and merits, considering professionalism as a warranty for the community and a peculiar condition to fulfill its aims. AIREST values and respect dignity, honour and reputation of its employees and external coworkers and of people in general. AIREST Group s employees would like to be always seen as experts and professionals in order to communicate trust to our client. Passion and Enthusiasm Passion for success, passion for giving one s own contribution, passion for excellence. We show our excellence concentrating our energies and our passion on the client s greatest satisfaction. AIREST Group s values serve the purpose to direct this passion to the aim of its mission. We are sure enthusiasm is the engine that leads us to take new routs and get excellent results. Quality Quality represents a fundamental value for the Group s activity. Our clients await for it and we take it from ourselves. We commit ourselves to 5. ETHICAL PRINCIPLES reach and overcome our clients and our team s expectations. We are responsible for guaranteeing quality in everything we do, respecting our long term strategy. Trust AIREST cannot be successful without mutual trust among all its subjects who give their contribution everyday. We trust our team in order to work as best as we can and reach individual and company goals. We believe that one of the most important results is to get the client s trust. Trust bases on sharing the mission, on everybody s respect of values and the regulations of the current Code: each subject commits himself, then, to its observance. The lack of respect of the regulations of the current Code is not compatible with the AIREST Group s activities, at any level. Moreover, mutual respect of the assigned offices has to lead to a cooperation among subjects, characterised by a total urbanity of worlds and by a language in compliance with a good education which has to reign inside and outside the structure. We support each other in order to reach common goals through: constant commitment, support in difficulties, good communication, trust and responsibility sharing. All the Group staff has to show its fidelity and care duties loyally in supplying the working performance, with particular attention to the instructions to carry out the work in a diligent way, the respect of working times included. Individual Integrity and Responsibility We are sure that success bases on honesty, integrity and consistence with the company image and, in the relationships with our clients, successful results depend on the capacity for taking charge of personal responsibilities. AIREST will show its integrity and work to represent an example and it will be tested on this. Laws, regulations and guide lines will be respected. Managerial behaviour, in particular, has always to be characterised by equity for it represents a reference model for all the workers. Each person is responsible for his own actions during his working activity. Moreover, those who have managerial offices have to be responsible for the tasks performed by the staff under their supervision and control. Honesty and Opposition to Corruption Honesty requires a loyal and sincere way of acting, without pursuing benefits or causing damages through deceptions, tricks or illegal actions. AIREST does not tolerate violations of this principle and so forbids its co-workers to take part in corruption practices as active subjects towards anybody, private or public subjects. Pragamtism and Positivity We believe that smiling to life and to clients represents the best way to excel in everyday life. Positivity helps us doing always our best and many people get inspiration from us. We are people with a great enterprising spirit. We force ourselves to make things happen taking the responsibility of our initiatives upon ourselves. Innovation We like to act quickly and with flexibility and we are open to new experiences: innovation means listening to the client. It is crucial for our competitive success. We want to keep on learning to improve our skills and be motivated towards what is new. Conflict of Interest All the co-workers have to guarantee that every decision in their activity environment is made in the interest of the Group. The conflicts of interest have to be communicated so to adopt adequate behaviours and keep judgement and choice independence. Profitability and Results The Group commits itself to get proceeds from the management and to put into effect a profit distribution guaranteeing the best development of investments and the sustainable growth of the company. We value skills to reach and overcome our ambitions and common goals in terms of customer satisfaction, selling performance, personal and business growth. Impartiality AIREST avoids and forbids every form of discrimination and opposite discrimination of any kind, for instance for age, sex, sexuality, health, race or nationality reasons, political opinions and religious faiths. Our employees work with impartiality, avoiding preferential and disparity treatments, keeping from applying improper pressures and rejecting them, opting for initiatives and decisions in a full transparent way and avoiding to create or take advantage of preferential situations. Privacy Privacy concerning managerial information is a value the Company means to protect through its employees and co-workers. Every information obtained from an employee or co-worker concerning his own activity and/or relative to it has to be considered as property of the Group. Employees and co-workers who learn private information have to be very diligent and careful in using it, taking all the most adequate measures in order to avoid any kind of not authorized popularization, inside and outside the company. The information at disposal of the Group is processed in full compliance with confidentiality and privacy of the person concerned. This is the reason why specific policies and processings are applied and constantly updated aiming to protect information. In particular the society defines an organization for the information proceeding guaranteeing the correct separation of the offices and responsibilities; it classifies information according to rising criticality levels and employs adequate counteractions in each phase of the process, agreeing with the third subjects of the business organization concerning the information processing upon privacy treaty. Employees and co-workers privacy is protected by adopting treatment standards and modalities and conservation of the data and information which can be reported to them, according to the 20 21

12 Decree 196/2003 instructions and later changing and additions. Protection of the Business Asset The whole staff has to respect, protect and guard the values and the properties they are given. It is forbidden to use resources, goods or properties of the Group itself for personal aims, misappropriating them from their business aim. Business Social Responsibility The Group considers its social function as a priority. This consists of offering a service to meet needs, to respect the community and the environment. Occupational Safety and Health The Group commits itself to share and strengthen a safety and health culture for workers in the workplace, developing the awareness of risks, promoting responsible behaviours for all the coworkers. AIREST will protect workers health and safety above all through preventive actions guaranteeing a continuous improvement of the service concerning workers safety and health and promoting a constant analysis of the risks and criticalities of the processes and of the resources to protect. The Group commits itself also to look for an enhanced security depending on the most advanced scientific and technical knowledge, generating constant training and informative interventions. Environmental Protection Environment is a common and primary good which has to be protected. The Group commits itself to protect it and schedules its own activities looking for a proportion between economic initiatives and unavoidable environmental needs. The Group promotes a rational use of the resources paying particular attention to prevention from any kind of pollution. transparency principles. In particular, actions, operations, negotiations and, in general, all the behaviours of business have to aim to optimal decency, excluding any phenomenon of corruption or partiality, the completeness and transparency of information and not just formal legitimacy, according to the laws and inner procedures in force. The social bodies, the management, dependent employees and co-workers of the Group are asked to provide during the negotiations a thorough, transparent, comprehensible and accurate information so that the stakeholders can make decisions independently and are aware of the interests involved, of relevant alternatives and consequences. Protection of the Corporation Stock, Creditors and Market One of the central aspects that ethically qualifies the Group s behaviour is made of the respect of the behavioural principles meant to guarantee the integrity of the corporation stock, the protection of creditors and of third parties who establish relationships with each Company of the Group, the regular market flow, the practice of the functions of Public Security Authorities and, in general, the transparency and the fairness of the Group s activity according to the economic and financial profile. The Group, then, means to guarantee the spread and the observance of behavioural regulations for the safeguard of the aforementioned values, also to prevent the commission from corporate crimes mentioned in the Decree 231/01. Respect of Legality and of Democratic Values The Group commits itself not to fund any form of loan, direct or indirect, and not to ease groups, associations or single people dealing with illegal goals, guaranteeing the respect of legality and values of the democratic set of rules. Integrity towards a Third Party Relationships with a third party, stakeholders included, have to respect criteria and behaviours such as total decency, cooperation, loyalty and mutual respect. The Group looks after the pursuit of public interests concerning its activity and of common interest and, more in general, guarantees the business management respects integrity and 22 23

13 Contrasto alla corruzione Il Gruppo AIREST si impegna a mettere in atto tutte le misure necessarie a prevenire ed evitare fenomeni di corruzione e concussione. Sono ammessi gesti di cortesia commerciale verso terzi, quali omaggi o forme di ospitalità, solo se di modico valore e comunque tali da non pregiudicare l integrità o il credito di una delle parti e da non poter essere intesi come finalizzati ad ottenere vantaggi in modo improprio. In ogni caso, le spese di tale tipologia devono essere sempre effettuate secondo ed in linea con una specifica procedura aziendale. Parimenti è fatto divieto agli organi sociali, al management, al personale dipendente, ai collaboratori esterni, in particolar modo nel caso di esercizio di una pubblica funzione o di un pubblico servizio, di ricevere e/o richiedere omaggi o trattamenti di favore non attribuibili a normali relazioni di cortesia. Chiunque abbia notizia di circostanze di tale natura deve informare, anche verbalmente, il proprio Responsabile o gli uffici della Società deputati ad attività di controllo interno. Funzionamento degli organi sociali Le Società del Gruppo AIREST assicurano il regolare funzionamento dei propri organi sociali, garantendo ed agevolando ogni forma di controllo sulla gestione societaria prevista dalla legge nonché, la libera e corretta formazione della volontà assembleare. È fatto obbligo agli Amministratori, al management e al personale di rispettare rigorosamente le normative e le procedure Norme e standard di comportamento interne predisposte a tal fine da ciascuna Società del Gruppo e/o, comunque, l adozione di comportamenti coerenti con tale principio. Gestione del conflitto di interessi I componenti degli organi sociali, il management, il personale dipendente ed i collaboratori di ciascuna Società del Gruppo devono evitare conflitti di interesse tra eventuali attività economiche personali e familiari e le mansioni che svolgono all interno della struttura di appartenenza. In particolare, gli Amministratori che, per conto proprio o di terzi, abbiano un interesse in una determinata operazione della società devono darne notizia agli altri amministratori e al collegio sindacale, astenendosi dal compiere l operazione nei casi previsti dalla legge. Le situazioni in contrasto con questa norma devono essere immediatamente comunicate ai propri Responsabili. A titolo esemplificativo e non esaustivo, costituiscono conflitti di interesse le seguenti situazioni: interessi economici e finanziari del personale e/o delle rispettive famiglie in attività di fornitori, clienti e concorrenti; utilizzo della propria posizione nel Gruppo o delle informazioni acquisite nel proprio lavoro in modo che si possa creare conflitto tra i propri interessi personali e gli interessi aziendali; svolgimento di attività lavorative, di qualsiasi tipo, presso clienti, fornitori, concorrenti. Eventuali rapporti di collaborazione autonoma e/o subordinata con terzi eventualmente assunti da dipendenti della Società devono in ogni caso essere preventivamente autorizzati dalla Direzione Risorse Umane. Tutela dei mercati finanziari AIREST, in quanto controllata da un Gruppo quotato nella Borsa di un Mercato azionario, non permette il compimento di alcuna attività fraudolenta tendente a manipolare i meccanismi di formazione dei prezzi sul mercato ovvero ad operare illecitamente sui mercati finanziari abusando di informazioni riservate che, se rese pubbliche, potrebbero influire in modo sensibile sui prezzi di strumenti finanziari quotati o quotandi. A tal fine, è fatto obbligo agli organi sociali, al management, al personale dipendente e ai collaboratori esterni di ciascuna Società del Gruppo di non operare, né raccomandare o indurre altri ad operare, in alcun modo, direttamente o indirettamente, per conto proprio o per conto di terzi, su strumenti finanziari utilizzando illecitamente informazioni riservate. È inoltre vietato: comunicare ad altri, al di fuori del normale esercizio del lavoro, della professione, della funzione o dell ufficio, informazioni riservate che, se rese pubbliche, potrebbero influire in modo sensibile sui prezzi di strumenti finanziari anche non quotati; diffondere notizie false o porre in essere operazioni simulate o altri artifizi idonei a provocare una sensibile alterazione del prezzo di strumenti finanziari anche non quotati, ovvero ad incidere in modo significativo sull affidamento che il pubblico ripone nella stabilità patrimoniale di banche o di gruppi bancari. Per tutto quanto non ricompreso nelle presenti disposizioni e per le istruzioni maggiormente operative si rinvia all apposita procedura aziendale relativa alla gestione, trattamento, comunicazione all esterno delle informazioni privilegiate adottata dal Consiglio di Amministrazione della Capogruppo. Supporto agli Organi ed Autorità di controllo AIREST non consente che vengano poste in essere attività od omissioni che possano costituire ostacolo allo svolgimento delle funzioni delle Autorità pubbliche di Vigilanza preposte ai settori di attività in cui operano alcune Società del Gruppo. A tal fine, è imposto agli organi sociali, al management, al personale dipendente ed ai collaboratori esterni delle suddette Società di effettuare con tempestività, correttezza e buona fede tutte le comunicazioni previste dalla legge e dai regolamenti nei confronti delle Autorità pubbliche di Vigilanza, non frapponendo alcun ostacolo all esercizio delle funzioni da queste esercitate. Fatto salvo il diritto alla difesa, gli Amministratori, il management, il personale e i terzi con cui AIREST intrattiene rapporti di qualsiasi natura sono tenuti a fornire alle autorità di controllo o giudiziarie che ne facciano richiesta le informazioni a loro note senza omissioni e in modo corretto e veritiero. I Sindaci e le Società di Revisione hanno libero accesso ai dati, alla documentazione ed alle informazioni utili per lo svolgimento delle attività di controllo di loro competenza. Tutti i dipendenti sono tenuti a prestare la propria piena collaborazione a tale scopo. Affidabilità delle controparti e del personale È fatto obbligo alle Società del Gruppo AIREST di porre in essere verifiche sull identità e l affidabilità del personale e delle controparti (fornitori, partner commerciali, consulenti, clienti) in fase di avvio dei rapporti e/o di selezione del personale, secondo gli usi e applicando criteri prudenziali. Il Gruppo imposta i rapporti esclusivamente sulla base di criteri di fiducia, qualità, competitività, 24 25

14 professionalità e rispetto delle regole di una leale concorrenza di mercato. È inoltre fatto obbligo alle Società del Gruppo AIREST di non avviare e/o non proseguire rapporti con soggetti, società, enti ed organizzazioni in genere qualora vi siano fondate ragioni per ritenere che la controparte possa essere coinvolta in attività illecite di natura tale da esporre la Società a rischi legali e reputazionali non accettabili. Controllo interno Il Gruppo AIREST riconosce la massima importanza al controllo interno inteso come un processo finalizzato ad agevolare la realizzazione degli obiettivi aziendali, a salvaguardare le risorse, ad assicurare la conformità alle leggi ed ai regolamenti applicabili, a predisporre bilanci e dati economico - finanziari attendibili, veritieri e corretti. AIREST si impegna a promuovere ed incentivare una positiva attitudine ai controlli da parte degli organi sociali e del mana gement di ciascuna Società del Gruppo. I dipendenti ed i collaboratori sono tenuti, per quanto di loro competenza a collaborare attivamente al corretto ed efficace funzionamento del sistema dei controlli interni e a custodire responsabilmente i beni aziendali, siano essi materiali o immateriali, strumentali all attività svolta e a non farne un uso improprio. I Sindaci e le Società di revisione hanno libero accesso ai dati, alla documentazione e alle informazioni necessarie, così come è garantito libero accesso ai dati, alla documentazione ed a qualsiasi informazione utile allo svolgimento dell attività all Organismo di Vigilanza istituito ai sensi del D.Lgs 231/2001. Diversità e pari opportunità Il Gruppo AIREST riconosce nella diversità delle culture e dei talenti un valore fondamentale e vuole attrarre e far crescere persone con doti di leadership, passione e curiosità intellettuale. Nella gestione del personale, il Gruppo si impegna ad assicurare a tutti le medesime opportunità, garantendo un trattamento equo basato su criteri di merito, senza discriminazioni di alcun tipo nonché a tutelare l integrità morale del personale, evitando che questo subisca illeciti condizionamenti o indebiti disagi. AIREST salvaguarda pertanto il proprio personale e i propri collaboratori da atti di violenza psicologica e contrasta qualsiasi atteggiamento o comportamento discriminatorio e lesivo della persona, delle sue convinzioni e delle sue preferenze. Professionalità, responsabilità, valorizzazione, tutela e formazione delle risorse umane Il Gruppo AIREST garantisce un adeguato grado di professionalità nell esecuzione dei compiti assegnati ai propri dipendenti, consulenti e collaboratori. La gestione e valorizzazione delle risorse umane è fondata sul rispetto della personalità, competenza e professionalità di ciascuna di esse nel contesto generale in cui operano le Società del Gruppo. Ciascun soggetto deve svolgere la propria attività lavorativa e eseguire le proprie prestazioni con diligenza, efficienza e correttezza, utilizzando al meglio gli strumenti e il tempo messo a sua disposizione, nei termini delle deleghe e/o istruzioni impartite e/o funzioni svolte e, al contempo, assumendo le responsabilità connesse agli adempimenti richiesti e rispettando le posizioni gerarchiche all interno della propria Società. Ciascun dirigente e/o responsabile di struttura deve esercitare i propri poteri con obiettività ed equilibrio, in un ottica di valorizzazione e responsabilizzazione dei propri dipendenti e collaboratori. Ciascun dipendente deve manifestarsi collaborativo ed assolvere ai propri compiti con responsabilità, efficienza e diligenza. Il Gruppo considera il principio di tutela del lavoratore quale valore primario. Ciascun dipendente o collaboratore, nell ambito del proprio ruolo, si impegna a favorire un ambiente di lavoro privo di pregiudizi nel rispetto dei criteri di merito. Accanto alla formazione istituzionale, erogata in determinati momenti della vita aziendale del dipendente (ad esempio per i neo assunti), viene svolta una formazione ricorrente rivolta a tutto il personale e finalizzata allo sviluppo delle capacità e delle competenze di ciascuno e alla piena valorizzazione delle risorse nell ambito delle attività lavorative. Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e gestione del sistema Il Gruppo affronta il futuro avendo come valori primari le politiche per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. L obiettivo di lungo periodo è quello di una costante riduzione del numero e delle conseguenze degli incidenti, facendo leva sugli investimenti tecnologici, su nuove politiche attive per il fattore umano e sulla formazione. Il Gruppo AIREST è impegnato a stimolare sempre più il management e il personale dipendente al rispetto sostanziale del vasto quadro legislativo definito nelle norme pro tempore vigenti, con l obiettivo di conseguire risultati paragonabili a quelli delle migliori aziende europee. Non sono ammesse molestie sessuali o atteggiamenti intimidatori e ostili nelle relazioni di lavoro interne o esterne, così come non viene tollerato, nel corso dell attività lavorativa e nei luoghi di lavoro, prestare servizio sotto l effetto di sostanze alcoliche, di sostanze stupefacenti o di sostanze analoghe o consumare o cedere sostanze stupefacenti. Il Gruppo si impegna a vigilare sul rispetto delle leggi vigenti in materia di divieto di fumo. Tutela dell ambiente e sistema di Gestione Ambientale Il Gruppo è consapevole dell interesse primario collettivo della salvaguardia del contesto ambientale e sociale e persegue obiettivi di sviluppo migliorando le proprie prestazioni ambientali. Il Gruppo pone la tutela ambientale come parte integrante della propria attività e del proprio processo di crescita, valutando l impatto delle proprie attività con il fine di gestirle secondo un approccio preventivo. Il Gruppo promuove l utilizzo delle migliori tecnologie possibili e un utilizzo efficiente delle risorse naturali, con particolare attenzione alla gestione razionale delle risorse idriche ed energetiche. Nella gestione della propria attività, il Gruppo promuove la salvaguardia dell ambiente nella gestione della catena produttiva, coinvolgendo fornitori, clienti e parti interessate, inoltre controlla e, ove possibile, riduce emissioni in aria, acqua e suolo, infine persegue la minimizzazione della produzione dei rifiuti e la loro efficiente gestione, privilegiando il recupero e il riutilizzo in luogo dello smaltimento. Il Gruppo è costantemente impegnato nel meccanismo di miglioramento continuo del proprio sistema di gestione ambientale. Diligenza e correttezza nella gestione dei contratti I contratti e gli incarichi di lavoro devono essere eseguiti secondo quanto stabilito consapevolmente dalle parti. Per una corretta gestione dei rapporti contrattuali AIREST si impegna a non sfruttare posizioni di dominio rispetto alle proprie controparti ed a garantire una informativa ampia ed esaustiva verso tutti i dipendenti e collaboratori coinvolti nelle attività previste dai contratti stipulati. Il personale è assunto con regolare contratto di lavoro e non è tollerata alcuna forma di lavoro irregolare. Informazione e rendicontazione Tutte le attività di informazione e di dialogo con gli stakeholder devono avere caratteristiche di chiarezza, trasparenza, tempestività, completezza e coerenza, nel rispetto del diritto all informazione. Ciascun dipendente è tenuto a collaborare affinché i fatti di gestione siano rappresentati correttamente e tempestivamente nella contabilità sulla base di informazioni veritiere, accurate, complete e verificabili. Ogni operazione e transazione deve essere correttamente registrata, autorizzata, verificabile, legittima, coerente e congrua. È compito di ogni dipendente far sì che la documentazione di supporto sia facilmente rintracciabile e ordinata secondo criteri logici. Nessuna scrittura contabile falsa o artificiosa può essere inserita nei registri contabili del Gruppo per alcuna ragione. Nessun dipendente può impegnarsi in attività che determinino un tale illecito, anche se su richiesta di un superiore

15 6. BEHAVIOURAL RULES AND STANDARDS Opposition to Corruption AIREST Group commits itself to put to use all the necessary measures in order to prevent and avoid phenomena such as corruption and bribery. Commercial courtesy towards a third party is allowed, such as presents or hospitality, of moderate value only and not to compromise the integrity or the consideration of the parts and not to be meant as means to get advantages in a not proper way. Expenses of this kind have always to be made according to a specific business line and procedure. Equally, the company bodies, the management, the dependent employees, co-workers, and in a particular way those who plays a role in a public service are not allowed to receive and/or request any presents or preferential treatments which are not attributable to favour relationships. Should anyone notice this kind of circumstances, please inform, even verbally, the Responsible or the offices of the Society designated to the activity of inner control. Social Authority Operation The Companies of AIREST Group guarantee the regular operation of their social bodies, assuring and helping any kind of control on the business management requested by the law as well as the free and correct shaping of the will of the assembly. The administrators, the management and the staff have to strictly respect the regulations and the inner procedures so that each Company of the Group can adopt coherent behaviours. Management of the Conflict of Interest The members of the corporate bodies, the management, the staff and coworkes of each Company of the Group have to avoid conflicts of interest between possible personal economic and familiar activities and the roles they play inside their own structure. In particular, the Administrators who, on their own or on behalf of a third party, with an interest in a specific operation of the company, have to communicate it to the other administrators and to the board of statutory auditors, keeping themselves from operating the cases provided by the law. The situations in contrast with this regulation have to be immediately communicated to one s Responsible. For example, the following situations represent a conflict of interest: Economic and financial interests of the staff and/or of their families working as suppliers, clients, and competitors; The use of their own role inside the Group or of the information acquired on their workplace so that a conflict between their private and corporate interests might be created; Any kind of working activity for other clients, suppliers, competitors. Any possible independent and/or complementary cooperation with a third party assumed by the employees of the Company have to be preemptively authorized by the Human Resources Directorate. 29

16 Protection of Capital Markets AIREST, as controlled by a Group listed in the stock exchange of a stock Market, does not allow any illicit activity aiming to manipulate the mechanism for pricing on the market, that is to say to illicitly operate on financial markets abusing reserved information which, if spread, may affect, in a substantial way, the prices of quoted or not yet quoted financial instruments. This is the reason why the corporate bodies, the management, employees and co-workers of each Company of the Group have to operate on their own or on behalf of a third party, not recommend nor induce others to operate, directly or indirectly, on financial instruments by using illicitly reserved information. It is then forbidden to: Communicate to others, except for the normal working activity, the profession, the role or office, private information that, once made public, may affect, in a substantial way, the prices of the not listed financial instruments; Spread false news, create fake operations or other tricks causing a substantial alteration of the price of not listed financial instruments, that is to say, affect in a substantial way the trust the public puts in the capital stability of banks or bank groups. For what has not been included in the present instructions and for the dispositions in charge, please see the corporate procedure concerning management, treatment, communication of private information adopted by the Administration Committee of the Holding Company. Control Authorities and Agencies Support AIREST does not allow the creation of activities or omissions that may represent an obstacle to the Surveillance public Authorities functions for the activity sectors some Company of the Group work in. This is the reason why the corporate bodies, the management, employees and co-workers of the aforementioned Companies have to communicate immediately and correctly all the information required by the law and by the regulations towards the Surveillance public Authorities not obstructing their functions. Except for the right of defence, Administrators, the management, the staff and the third party AIREST maintains relationships of any kind with have to give information to control and judiciary authorities without omitting any true and correct detail. The statutory auditors and auditing business can consult the data, the documentation and the information useful for their control activities. All the employees have to contribute to this aim. Reliability of the Counterparts and of the Staff The Companies of AIREST Group have to verify the staff s and the counterparts identity and reliability (suppliers, commercial partners, consultants, clients) at the very beginning of the relationships and/or selection of the staff, according to conventions and prudential criteria. The Group set its relationships exclusively on the base of trust, quality, competitiveness, professionalism and respect for the regulations criteria, for a loyal market competition. The Companies of AIREST Group have not to set and/or maintain any relationship with subjects, companies, organizations in general whether there are important reasons to reckon the counterpart may be involved in illicit activities of such a kind to expose the Company to legal and reputation risks which cannot be accepted. Inside Control AIREST Group gives great importance to inside control meant as a process aimed to help realizing corporate goals, protecting resources, guaranteeing laws compliance, setting balances and reliable, true and correct economic financial data. AIREST commits itself to promote and incentivize a positive inclination to controls by the corporate bodies and the management of each Company of the Group. Employees and co-workers, as far as concerning their role, have to cooperate effectively for the correct and effective operation of the system of inside controls and protect corporate instrumental goods, material or intangible, of their activity and not to use them for personal aim. Statutory auditors and auditing Business have free access to any data, documentation and information needed. The Surveillance Institute has the same free access to data, information and documentation useful for the activity according to the Decree 231/2001. Diversity and Equal Opportunities AIREST Group sees in cultural differences and inclinations a fundamental value and wants to draw people and make them grow with leadership, passion and intellectual curiosity. In the management of human resources, the Group commits itself to guarantee the same opportunities for all, assuring an equal treatment based on merit, criteria, without discrimination of any kind and aiming to protect moral integrity of the staff, avoiding illicit influences or undeserved inconveniences. AIREST protects its own staff and co-workers from acts of psychological violence and fights any prejudiced and detrimental behaviour and attitude to the individual, to his convintions and preferences. Competence, Responsibility, Value, Protection and Training of Human Resources AIREST Group guarantees an adequate level of professionalism for each role assigned to its employees, consultants and co-workers. Management and value of the human resources bases on the respect of personality, competence of each one of them in the general context the Companies of the Group operate in. Each subject has to perform his own working activity and follow his role with diligence, efficiency and honesty, using instruments and time at disposal according to the authorizations and/ or instructions and/or roles plays and, at the same time, taking charge of the responsibilities bound to fulfilllments required respecting the pecking order of the Company itself. Each manager and/ or responsible for the structure has to exercise his powers objectively and in a balanced way aiming to value and make his responsible for his own employees and co-workers. Each employee has to show his will to cooperate and to perform duties in a responsible, efficient and diligent way. The Group considers the principle of protection of workers as a major value. Each employee or co-worker commits himself to prefer a workplace without any prejudice in the full respect of merit criteria. Together with the institutional training, supplied during specific moments of the employee s corporate life (for example for those new hires), a recurring training for the whole staff is supplied and financed for the development of skills and competences of each employee and for the real value of the resources in the working activities environment. Safety and Health in the Workplace and Management of the System The Group awaits for the future showing the policies concerning safety and health in the workplace as main values. The long term aim is to have a constant reduction of the number and consequences of incidents, appealing to technological investments, to new active policies for the human factor and to training. AIREST Group commits itself to encourage the management and employees to respect even more the wider law framework defined by the regulations in force pro tempore, aiming to get goals which can be compared to those of the best European companies. No sexual abuses or intimidating or hostile behaviours in the working relationships are tolerated. No one is allowed to work under alcohol, drugs or similar substances or spread narcotic substances. The Group commits itself to control the observance of the laws in force concerning smoking ban. Environmental Conservation and Environmental Management System The Group is aware of the main common interest in the conservation of the environmental and social context and aims to develop and improve its own environmental performances. The Group considers the environmental conservation as part of its activity and of its growth process, esteeming the effect of its activities as the aims to manage them according to a precautionary approach. The Group promotes the use of the best technologies and an efficient use of natural resources, with particular attention to the corporate management of water and energy resources. In the management of its activity, the Group promotes the environmental conservation in the management of the production chain, involving suppliers, clients and interested parts; moreover it controls and, whether possible, reduces air, water and soil emission, and then gets the minimization of waste production and their efficient management, preferring recycle and reuse instead of their disposal. The Group is constantly committed to improve its own system of environmental management

17 Care and Decency in the Management of Agreements Agreements and work responsibilities have to be done according to what consciously determined the parts. For a correct management of the agreements AIREST commits itself not to take advantage of dominating positions relative to its counterparts and to guarantee a wide and complete office circular for all the employees and co-workers involved in the activities of the agreements drawn up. Employees are hired with a regular work agreement and no irregular work is tolerated. Information and Reporting All the training and dialogue activities with stakeholders have to be characterised by frankness, transparency, promptness, completeness and coherence, respecting the information right. Each employee has to cooperate so that the managerial facts are correctly and promptly represented according to the accounting operations on the base of true, accurate, complete and verifiable information. Each operation and transaction has to be correctly recorded, authorized, verifiable, legal, coherent and adequate. Each employee has the duty to make the supporting documentation easily traceable and ordered according to logical criteria. No false or fake entry can be recorded on the account books of the Group. No employee can commits himself to activities which determine some kind of offence, even if upon a responsible s request. 32

18 7. RAPPORTI CON L ESTERNO Rapporti con la Pubblica Amministrazione I dipendenti e i collaboratori che intrattengono rapporti o trattative con la Pubblica Amministrazione devono astenersi da qualsiasi comportamento in grado di pregiudicare l imparzialità e l autonomia di giudizio della Pubblica Amministrazione. L assunzione di impegni e la gestione dei rapporti con la Pubblica Amministrazione sono riservati esclusivamente alle funzioni aziendali a ciò preposte e al personale a ciò autorizzato in conformità all organizzazione aziendale. Le relazioni della Società e dei suoi collaboratori con la Pubblica Amministrazione, pubblici ufficiali o soggetti incaricati di pubblico servizio, e in ogni caso i rapporti con soggetti pubblici devono ispirarsi alla più rigorosa osservanza delle disposizioni di legge e regolamenti applicabili e non possono in alcun modo compromettere l integrità e la reputazione della Società. In particolare, a titolo meramente esemplificativo, nei rapporti con rappresentanti delle istituzioni pubbliche e della Pubblica Amministrazione in genere, italiana od estera, deve essere considerato vietato: intrattenere rapporti con la Pubblica Amministrazione, in rappresentanza o per conto della Società, in mancanza di apposita delega o procura della Società stessa; utilizzare eventuali percorsi preferenziali o conoscenze personali al fine di influenzarne le decisioni, oppure allo scopo di ottenere specifiche informazioni sugli sviluppi futuri del settore; offrire denaro o altra utilità a Pubblici Ufficiali o incaricati di Pubblico Servizio o organi o funzionari dell Autorità Giudiziaria al fine di influenzarne la discrezionalità, l indipendenza di giudizio o per indurli ad assicurare un qualsiasi vantaggio alla Società; riconoscere, in favore di fornitori o collaboratori esterni, o loro familiari, che operino nei confronti della Pubblica Amministrazione in nome e per conto della Società, compensi indebiti che non trovino adeguata giustificazione in relazione al tipo di incarico da svolgere; conferire incarichi professionali, dare o promettere doni, danaro, o altri vantaggi a chi effettua gli accertamenti e le ispezioni, autorità pubbliche ovvero ad organi dell Autorità Giudiziaria; ricorrere a forme di contribuzioni che, sotto veste di sponsorizzazioni, incarichi, consulenze, pubblicità, configurino, invece, forme di doni o regali verso pubblici funzionari, loro familiari, enti e autorità pubbliche; presentare dichiarazioni, comunicazioni o documenti contenenti informazioni non veritiere, fuorvianti o parziali alla Pubblica Amministrazione, ovvero omettere informazioni, al fine di ottenere provvedimenti favorevoli dalla Pubblica Amministrazione; destinare a finalità diverse da quelle per le quali sono stati concessi contributi, sovvenzioni o finanziamenti o altra erogazione dello stesso tipo ottenuti dallo Stato o da altro ente pubblico o dall Unione Europea. Rapporti con la clientela AIREST persegue l obiettivo di soddisfare i propri clienti fornendo prodotti e servizi di qualità alle persone in movimento e nel pieno rispetto delle norme e dei regolamenti applicabili nei mercati in cui opera. Il Gruppo AIREST mette a disposizione dei propri clienti prodotti e servizi di appropriato standard qualitativo, oltre che conformi ai requisiti igienico sanitari dei prodotti medesimi e dei luoghi di preparazione. Il Gruppo AIREST si impegna a conoscere e comprendere le esigenze della clientela, verificandone e misurandone periodicamente anche il livello di soddisfazione e a dare riscontro ai suggerimenti e ai reclami da parte dei clienti avvalendosi di sistemi di comunicazione idonei e tempestivi. AIREST fa della cortesia e della qualità il proprio elemento distintivo nei rapporti con i clienti; adotta uno stile di comunicazione fondato su efficienza, collaborazione e cortesia, anche nel dialogo con i consumatori. Rapporti con i fornitori AIREST ha come obiettivo quello di approvvigionarsi sui vari mercati di prodotti di adeguata qualità, attrezzature e servizi alle condizioni più vantaggiose per la società in termini di qualità, servizio, convenienza, prezzo, capacità ed efficienza. AIREST intende applicare il principio della valutazione periodica del proprio albo fornitori per la razionalizzazione e il raggiungimento di obiettivi di economicità ed efficienza, pur propendendo per la creazione di rapporti stabili, utili alla creazione di valore. La selezione dei fornitori dovrà avvenire sulla base delle procedure aziendali, in ogni caso nel rispetto dei criteri e requisiti di opportunità, economicità, ed efficienza. Per tutte le forniture, anche per i contratti di opera e di consulenza, dovrà essere ragionevolmente e adeguatamente formalizzata e documentata la valutazione relativa alle motivazioni della scelta e del prezzo applicato, secondo i limiti stabiliti dalle procedure aziendali, evitando accordi con fornitori di dubbia reputazione nell ambito, ad esempio, del rispetto dell ambiente, delle normative europee, delle condizioni di lavoro e/o dei diritti umani. I rappresentanti di AIREST non dovranno accettare alcun regalo che possa creare imbarazzo e che possa condizionare le loro scelte o tali da ingenerare il dubbio che la loro condotta non sia trasparente o imparziale; sono ammesse gratuità di modico valore nell ambito degli usi e delle abitudini e nel rispetto delle disposizioni aziendali. Il Gruppo si aspetta dai, fornitori e collaboratori, debitamente informati dalle Società, comportamenti conformi ai principi contenuti nel presente Codice Etico. Comportamenti diversi possono essere considerati gravi inadempimento ai doveri di correttezza e buona fede nell esecuzione del contratto, motivo di lesione del rapporto fiduciario e giusta causa di risoluzione dei rapporti contrattuali. Rapporto con i concorrenti Il Gruppo AIREST rispetta rigorosamente le disposizioni di legge in materia di concorrenza e si astiene da comportamenti ingannevoli, collusivi e di abuso di posizione dominante e da ogni forma di concorrenza sleale. Nell ambito della concorrenza leale il Gruppo AIREST non viola consapevolmente diritti di proprietà industriale o intellettuale di terzi e da ogni forma di concorrenza sleale. Rapporti con i rappresentanti delle forze politiche e sindacali e delle associazioni Il Gruppo AIREST intrattiene relazioni con associazioni di categoria, sindacati, organizzazioni ambientaliste e associazioni affini, con l obiettivo di sviluppare le proprie attività e di stabilire forme di cooperazione di reciproca utilità. I rapporti con Partiti, Movimenti, Comitati e Organizzazioni politiche e sindacali sono tassativamente intrattenuti dalle funzioni aziendali a ciò delegate in conformità all organizzazione aziendale. Il Gruppo si impegna a non erogare contributi di alcun genere, direttamente o indirettamente, a partiti politici, movimenti, comitati ed organizzazioni politiche e sindacali, né a loro rappresentanti o candidati, né in Italia né all Estero, ad esclusione dei contributi dovuti sulla base di specifiche normative, e a non erogare contributi in favore di organizzazioni con le quali potrebbe ravvisarsi un conflitto di interessi (per esempio, associazioni a tutela dei consumatori). La società si impegna a non effettuare sponsorizzazioni di congressi o feste che abbiano quale fine esclusivo la propaganda politica, e ad astenersi da qualsiasi pressione diretta o indiretta ad esponenti politici

19 7. CONNECTION TO THE OUTSIDE Relationship with Public Administration The Employees and co-workers who maintain a relationship or stipulations with Public Administration have to avoid any behaviour which may compromise impartiality and independence of the judgment of the Public Administration. The undertaking of commitments and the management of the relationship with Public Administration are just for the appointed corporate functions and for the authorized staff according to the corporate organization. The relationships of the Company and of its co-workers with Public Administration, functionaries or subjects of the public service, and, in any case, the relationships with public subjects have to be inspired by the most strict respect of law directions and applicable regulations and cannot compromise the Company s integrity and reputation. In particular, for instance, in the relationships with representatives of public institutions and Public Administration in general, in Italy or abroad, it is forbidden to: maintain relationships with Public Administration, on behalf of the Company, in absence of a special authorization or proxy from the Company itself; use possible preferential ways or personal acquaintances to influence decisions, or to get specific information about future developments of the field; offer money or other benefits to Public Officers or representatives of the Public Service or bodies or functionaries of the Judicial Authority to influence discretion, autonomy of judgment or to make them guarantee any benefit for the Company; recognize, in favour of external suppliers and co-workers, they work in the name and for the Company towards the Public Administration, including undue payments not finding an adequate explanation in connection with the kind of role they play; assign professional tasks, to give or promise gifts, money or other benefits to those who verifies or performs inspections, public authorities or judiciary authorities; turn to forms of contribution which, acting as sponsorships, responsibilities, expert advice, spots, look like gifts and presents for public functionaries, their family, public authorities and companies; present declarations, communications or documents with false, misleading or partial information to the Public Administration, or omit information to get preferential measures from the Public Administration; channel contributions, subsidies or loans or other kinds of supply of the same type into different aims from the ones thought, got from the State, from another public authority or from the European Union. Relationship with Clients AIREST aims to satisfy its clients supplying people on the go with quality products and services respecting regulations and laws applicable to the markets it works with. AIREST Group makes products and services of an adequate qualitative standard available to its clients. All the products and services are consistent with the health and hygienical features of the products themselves and of the preparation places. AIREST Group commits itself to know and understand its client s needs, verifying and measuring periodically also the level of satisfaction and acknowledge receipt to suggestions and claims from the clients using adequate and prompt communication systems. AIREST makes kindness and quality its distinctive features in the relationship with clients; it employes a kind of communication founded on efficiency, cooperation and kindness, also in the relationship with consumers. Relationship with Suppliers AIREST aims to stock up with products of an adequate quality, machinery and services from different markets as long as they present advantageous conditions for the company in terms of quality, service, convenience, price, capability and efficiency. AIREST means to apply the principle of periodic control of its supplier register for the realization and the achievement of economic and efficiency goals, though leaning toward the creation of stable relationships useful for the creation of value. The selection of suppliers should be done on the basis of corporate procedures, always respecting opportunity, economy and efficiency criteria and features. All the supplies, even those with a contract of work and consulting, will have to be reasonably and adequately formalized and documented through an estimate concerning the motivations of choice and the price, according to the limits established by corporate procedures, avoiding agreements with suppliers of poor reputation, for instance, concerning the respect of environment, of European regulations, of the working conditions and/or human rights. AIREST s representatives will not have to accept any kind of benefit which might cause embarrassment and condition their choices or instill doubt their conduct is not so transparent or impartial; gratuitous of low value are respecting habits and customs of corporate instructions. The Group expects suppliers and co-workers, adequately informed by the Company, to behave according to the principles of the present Code of Conduct. Different behaviours can be considered as serious duties of correctness and good faith nonfulfillment in the drawing up of the contract, a cause of impingement of the trusty relationship and a reason for the dissolution of contractual relationships. Relationship with Competitors AIREST Group rigorously respects law directions concerning competition, from deceptive, collusive behaviours and abstains from a breach of dominant position and from any other form of disloyal competition. As for the loyal competition, AIREST Group does not infringe industrial or intellectual property rights of a third party on purpose. Relationship with the Representatives of Political and Union Forces and of Associations AIREST Group maintains relationships with trade associations, trade unions, environmental organizations or similar, aiming to develop its own activities and to establish cooperation forms of mutual benefit. Relationships with parties, movements, boards and political organizations and trade unions are peremptorily maintained by authorized corporate functions according to the corporate organization. The Group commits itself not to supply political parties, movements, boards and political organizations and trade unions, nor their representatives or candidates, in Italy or abroad with contributions of any kind, directly or indirectly, except for contributions given on the base of specific regulations. The Group commits itself not to supply organization with preferential contributions: there might be a conflict of interest (for instance, consumer associations). The Company commits itself not to sponsor conventions or parties aiming exclusively to political propaganda and to abstains from any direct or indirect pression on political representatives

20 8. Normativa antiriciclaggio, incassi e pagamenti 8. Anti-Money Laundering Law, Takings and Payments Il Gruppo si impegna a rispettare tutte le norme e disposizioni, sia nazionali che internazionali, in tema di antiriciclaggio e di contrasto finanziario del terrorismo internazionale. Gli amministratori, i dipendenti e i collaboratori, nell ambito dei diversi rapporti instaurati con le Società del Gruppo, non dovranno, in alcun modo e in alcuna circostanza, essere implicati in vicende connesse al riciclaggio di denaro proveniente da attività illecite o criminali. Prima di stabilire relazioni o stipulare contratti con fornitori non occasionali ed altri partners e/o Clienti in relazioni d affari, le Società del Gruppo ed i propri dipendenti e/o collaboratori devono operare nel rispetto dei protocolli aziendali e delle procedure ed evitare di porre in essere operazioni sospette sotto il profilo della correttezza e della trasparenza. In particolare, i dipendenti ed i collaboratori dovranno assicurarsi, in via preventiva, circa l integrità morale, la reputazione ed il buon nome della controparte. Gli stessi si impegnano altresì ad operare in maniera tale da evitare implicazioni in operazioni anche potenzialmente idonee a favorire il riciclaggio di denaro proveniente da attività illecite o criminali, agendo nel pieno rispetto della normativa antiriciclaggio. Con particolare riguardo alla tracciabilità ed alla conservazione delle registrazioni, i destinatari devono osservare le seguenti prescrizioni: tutte le transazioni finanziarie fatte da o a favore delle società del gruppo non possono essere effettuati in contanti, se non nel rispetto delle normative vigenti, né possono essere utilizzati libretti al portatore ed altri mezzi assimilabili al contante; tutti le transazioni finanziarie fatte da o a favore delle Società del Gruppo devono essere accuratamente ed integralmente registrate nei libri contabili e nelle scritture obbligatorie; tutti i pagamenti devono essere effettuati solo ai destinatari nei confronti dei quali sorge un obbligo da parte delle Società del Gruppo per attività contrattualizzate e/o deliberate dai soggetti delegati; non devono essere eseguiti pagamenti nei confronti dei soggetti (persona fisica o giuridica) facenti parte delle liste collegate al contrasto finanziario del terrorismo internazionale (liste ONU, liste comunitarie e liste OFAC presenti nel sito della Banca di Italia, sezione Unità di Informazione Finanziaria); non devono essere create registrazioni false, incomplete o ingannevoli e non devono essere istituiti fondi occulti e non registrati e, neppure, possono essere depositati fondi in conti personali o non appartenenti alle Società, né fatto alcun uso non autorizzato dei fondi e delle risorse delle Società del Gruppo. The Group commits itself to respect all the national and international regulations and instructions concerning anti-money laundering and financial opposition to international terrorism. Administrators, employees and co-workers, according to the different relationships maintained with the Companies of the Group, will not have to be involved in affairs connected to money laundering deriving from illicit or criminal activities. Before establishing a relationship or agreeing upon a contract with not occasional suppliers and other partners and/or Clients implied in business relationships, the Companies of the Group and their employees and/or co-workers have to carry out their work respecting corporate protocols and procedures avoiding the creation of dubious operations under the profile of correctness and transparency. In particular, employees and co-workers will have to make sure, pre-emptively, of the moral integrity, reputation and good name of the counterpart. They commits themselves to work in order to avoid any implication in operations which can be potentially adequate to prefer money laundering deriving from illicit or criminal activities, acting and observing the anti-money laundering regulation. With regard to the traceability and conservation of reports, the addressees have to observe the following provisions: All the financial transactions made by or in favour of the companies of the group cannot be made with cash money, unless they respect the in force laws, bearer check books and other means that can be assimilated to cash cannot be used; All the financial transactions made by or in favour of the companies of the Group have to be carefully and thoroughly recorded in the account books and in the compulsory entries; All the payments have to be made only to the addressees towards whom there is an obligation on the part of the Companies of the Group for contractualized and/or sanctioned activities by the representative subjects; Payments towards subjects (natural or legal person) belonging to the lists connected to the financial opposition to international terrorism (ONU lists, EU lists and OFAC lists present in the Bank of Italy website, Financial Information Unit section) have not to be made; Any false, incomplete or deceptive registrations have to be created and any hidden and not registered funds have to be established and no funds can be deposited in personal accounts or not owned by the Companies, and no unauthorized use of funds and human resources of the Companies of the Group have to be made

Gruppo PRADA. Codice etico

Gruppo PRADA. Codice etico Gruppo PRADA Codice etico Indice Introduzione 2 1. Ambito di applicazione e destinatari 3 2. Principi etici 3 2.1 Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari 4 2.2 Valore della persona e

Dettagli

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 2.1 Principi generali Pag. 2 2.2. Principi di condotta Pag. 2 2.3 Comportamenti non etici Pag. 3 2.3. Principi di trasparenza Pag. 4 3 Relazioni can il personale

Dettagli

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L.

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. Il presente codice etico (di seguito il Codice Etico ) è stato redatto al fine di assicurare che i principi etici in base ai quali opera Cedam Italia S.r.l. (di seguito

Dettagli

Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE

Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE CODICE ETICO E COMPORTAMENTALE PREMESSA Il Consorzio Autostrade Siciliane (CAS), costruisce e gestisce le tratte autostradali nell'ambito regionale siciliano, svolgendo

Dettagli

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Codice Etico Rev. 03 Versione del 21/01/2013 Approvato della Giunta Esecutiva del 18/02/2013 Ratificato del Consiglio Direttivo entro il

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

CODICE ETICO. Valori. Visione etica dell impresa-valore aggiunto. Orientamento al cliente. Sviluppo delle persone. Qualità.

CODICE ETICO. Valori. Visione etica dell impresa-valore aggiunto. Orientamento al cliente. Sviluppo delle persone. Qualità. CODICE ETICO Premessa Il presente Codice Etico (di seguito, anche il Codice ) definisce un modello comportamentale i cui principi ispirano ogni attività posta in essere da e nei confronti di Starhotels

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. CODICE ETICO. Versione n. 1 del 31 maggio 2013

Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. CODICE ETICO. Versione n. 1 del 31 maggio 2013 Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. Versione n. 1 del 31 maggio 2013 A tutti i dipendenti e collaboratori Oggetto: diffusione del Codice

Dettagli

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag.

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag. CODICE ETICO SOMMARIO Premessa Principi generali Art. I Responsabilità Art. II Lealtà aziendale Art. III Segretezza Art. IV Ambiente di Lavoro, sicurezza Art. V Rapporti commerciali Art. VI Rapporti con

Dettagli

SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001

SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001 SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001 PREMESSA... 4 DISPOSIZIONI GENERALI... 5 Articolo 1... 5 Ambito di applicazione e Destinatari... 5 Articolo 2... 5 Comunicazione... 5 Articolo 3... 6 Responsabilità...

Dettagli

Approvato dal CdA del 27.06.12

Approvato dal CdA del 27.06.12 CODICE ETICO Approvato dal CdA del 27.06.12 1 1. INTRODUZIONE...4 1.1 La Missione di BIC Lazio SpA...4 1.2 Principi generali...4 1.3 Struttura e adeguamento del Codice Etico...5 2. DESTINATARI DEL CODICE...5

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Codice Etico. Code of Ethics. Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni.

Codice Etico. Code of Ethics. Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni. Codice Etico Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni.it Codice Etico Aprile 2008 Codice Etico Approvato dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Codice Deontologico degli psicologi italiani

Codice Deontologico degli psicologi italiani Codice Deontologico degli psicologi italiani Testo approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine nell adunanza del 27-28 giugno 1997 Capo I - Principi generali Articolo 1 Le regole del presente Codice

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO 1. Il presente Codice di Comportamento integrativo definisce, in applicazione dell'art. 54 del DLgs. n. 165/2001 come riformulato dall'art.1, comma

Dettagli

Value Partners Group Communication Office Aprile 2010 Value Partners Group

Value Partners Group Communication Office Aprile 2010 Value Partners Group Value Partners Group Communication Office Aprile 2010 Value Partners Group Contenuti Introduzione 3 I valori del gruppo Value Partners 4 Le linee guida della nostra condotta verso gli stakeholder 5 Verso

Dettagli

Dichiarazione dei diritti dell uomo

Dichiarazione dei diritti dell uomo Dichiarazione dei diritti dell uomo Politica dei diritti sul posto di lavoro Per noi è importante il rapporto che abbiamo con i nostri dipendenti. Il successo della nostra azienda dipende da ogni singolo

Dettagli

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità General Business Principles Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta :-) Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità pww.gbp.philips.com June 2014 Abbiamo

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Etica: valore e concretezza L Etica non è valore astratto ma un modo concreto per proteggere l integrità dei mercati finanziari e rafforzare

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

1. Premessa. Il contesto generale.

1. Premessa. Il contesto generale. Linee di indirizzo del Comitato interministeriale (d.p.c.m. 16 gennaio 2013) per la predisposizione, da parte del Dipartimento della funzione pubblica, del PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE di cui alla legge

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Codice deontologico dell Assistente Sociale

Codice deontologico dell Assistente Sociale Codice deontologico dell Assistente Sociale Approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine Roma, 6 aprile 2002 TITOLO I Definizione e potestà disciplinare 1. Il presente Codice è costituito dai principi

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Programma di Compliance Antitrust Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 19 febbraio 2015 Rev 0 del 19 febbraio

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

Gli Standard hanno lo scopo di:

Gli Standard hanno lo scopo di: STANDARD INTERNAZIONALI PER LA PRATICA PROFESSIONALE DELL INTERNAL AUDITING (STANDARD) Introduzione agli Standard L attività di Internal audit è svolta in contesti giuridici e culturali diversi, all interno

Dettagli

Ambiente di lavoro improntato al rispetto

Ambiente di lavoro improntato al rispetto Principio: Tutti hanno diritto a un trattamento rispettoso nell ambiente di lavoro 3M. Essere rispettati significa essere trattati in maniera onesta e professionale, valorizzando il talento unico, le esperienze

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE ADOTTATA AI SENSI DELL ART. 4 DEL REGOLAMENTO CONSOB 17221 DEL 12 MARZO 2010 (e successive modifiche) Bologna,1 giugno 2014 Indice 1. Premessa...

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Policy. Le nostre persone

Policy. Le nostre persone Policy Le nostre persone Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 28 luglio 2010 LE NOSTRE PERSONE 1. L importanza del fattore umano 3 2. La cultura della pluralità 4 3. La valorizzazione

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari UFFICIO DEL SEGRETARIO GENERALE Responsabile Settore Affari del Personale-Anticorruzione-Trasparenza CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO Il

Dettagli

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni. «Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.» Code of Conduct Comunicazione del CEO «Ogni società, grande o

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems.

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems. IQNet SR 10 Sistemi di gestione per la responsabilità sociale Requisiti IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 9306 LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 Norme per la sicurezza, la qualità e il benessere sul lavoro. IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive MiFID - Markets in Financial Instruments Directive STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (EXECUTION & TRANSMISSION POLICY) (documento redatto ai sensi del Regolamento

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE (ai sensi dell art. 4 del Regolamento adottato da Consob con delibera n. 17221 del 12 marzo 2010, come successivamente modificato ed integrato) INDICE 1. OBIETTIVI

Dettagli

L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa

L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa Massimo Bozeglav Responsabile Direzione Internal Audit Banca Popolare di Vicenza Indice 1. I fattori di cambiamento 2. L architettura

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO

CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO 2ª Edizione - Approvato dal Consiglio di Amministrazione di Calzedonia Holding S.p.A - il 17 marzo 2014 ENG INTRODU- ZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE DEL CODICE ETICO Un Azienda

Dettagli

Codice Etico e di Condotta Aziendale. Noi. ci impegnamo

Codice Etico e di Condotta Aziendale. Noi. ci impegnamo Codice Etico e di Condotta Aziendale Noi ci impegnamo La Missione di Bombardier La nostra missione è essere leader mondiali nella produzione di aerei e treni. Ci impegniamo a fornire ai nostri clienti

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE

DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA D.LGS 231/01 DI GALA S.P.A. DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE 2013 INDICE ARTICOLO 1 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE..3

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli