IL WALSER EXPRESS Il sole sorge ed illumina la parete 4000 più bella delle Alpi, la Est del Monte Rosa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL WALSER EXPRESS Il sole sorge ed illumina la parete 4000 più bella delle Alpi, la Est del Monte Rosa"

Transcript

1 IL WALSER EXPRESS Il sole sorge ed illumina la parete 4000 più bella delle Alpi, la Est del Monte Rosa Sponsor COMUNE MACUGNAGA 1

2 Premessa Il 29 maggio 2006 la lista attualmente in carica per un periodo di 5 anni, formatasi con lo scopo primario di realizzare un nuovo progetto di collegamento Italo Svizzero nel rispetto totale dell ambiente, ha vinto le elezioni con un consenso del 68,9% dei voti. La popolazione di Macugnaga ha cosi legittimato la volontà di portare avanti questo nuovo progetto di collegamento a qualsiasi costo in tutti i modi consentiti dalla legge. In tale modo il Comune di Macugnaga tramite gli elettori saranno i soci fondatori della nuova opera. Tale realizzazione porterà vantaggi al Comune, alla Valle Anzasca, all intera Provincia del Verbano Cusio Ossola e sarà un vanto per la Regione, lo Stato Italiano e la Comunità Economica Europea. Sponsor COMUNE MACUGNAGA 2

3 Macugnaga oggi Sponsor COMUNE MACUGNAGA 3

4 Macugnaga: passeggeri annui paganti sugli impianti di risalita - Nel passato: dal 1970 al 1972 stimati dal 1972 al 1992 stimati Oggi: dal 1997 ad oggi / Sponsor COMUNE MACUGNAGA 4

5 Walser Express: Da Macugnaga la porta italiana, al monte Moro per Zermatt Saas Fee Sponsor COMUNE MACUGNAGA 5

6 : Il progetto ha lo scopo di approntare uno studio di fattibilità dettagliato ed ottenere le relative autorizzazioni per la realizzazione di un metrò alpino nelle falde del Monte Moro al fine di Arrivare al Passo del Monte Moro con una funicolare sotterranea, Arrivare al Schwarzberghorn (seconda tratta) con treno sotterraneo a cremagliera. Il collegamento consente di raggiungere lo Schwazberghorn e di essere collegati in futuro con Zermatt (via Sonnega/Rothorn o via Stockhorn), L opera darebbe vita alla circolarità delle valli del massiccio del Rosa a 360 con l accesso a più di 700 Km di piste nelle alpi e sarebbe il più grande comprensorio sciistico mondiale d alta quota, Il progetto ha bassissimo impatto ambientale ed è eco compatibile e la grandiosità dell opera garantisce di avere flussi turistici elevati per 365 giorni all anno, La realizzazione può essere completata in un arco di 5/6 anni e permette di superare in modo definitivo il rinnovo degli impianti e l accesso al Monte Moro. Sponsor COMUNE MACUGNAGA 6

7 Monte Rosa High Ring walking: Macugnaga trekking di collegamento con tutte le valli del Monte Rosa Sponsor COMUNE MACUGNAGA 7

8 Walser Express con futuri impianti di collegamento: Monte Rosa Matterhorn - Mischabel Super Mountains & Ski Pass Macugnaga la porta italiana dal Moro per Zermatt/ Saas Fee The Swarzberghorn station m Sponsor COMUNE MACUGNAGA 8

9 Monte Rosa High Ring: Monte Rosa Matterhorn - Mischabel Ski Tour Zermatt - Sunnegga: la porta svizzera a Swarzberghorn Station Sponsor COMUNE MACUGNAGA 9

10 Monte Rosa High Ring: Monte Rosa Matterhorn - Mischabel Ski Tour Zermatt - Sunnegga: la porta svizzera a Swarzberghorn Station Sponsor COMUNE MACUGNAGA 10

11 Walser Express: I 4000 metri più veloci da raggiungere in Europa nel più grande comprensorio montano e sciistico d alta quota al mondo POTENZIALITA DI ACQUISIZIONE CLIENTI DAL VERSANTE DI MACUGNAGA Sponsor COMUNE MACUGNAGA 11

12 Parte Tecnica 1) La prima tratta Da: Macugnaga Staffa al Monte Moro Lunghezza: 3450 metri Dislivello: 1480 metri Inclinazione: 50% Perforazione: SELI S.P.A. trivelle diametro 5,94 metri Tipologia: Funicolare sotteranea tipo Metro Alpin POMA ITALIA S.P.A / LEITNER Portata: 1800 persone ora in 7 minuti, cabina 450 pax + carrelli materiale (6 carico + 7 percorrenza +6 scarico) Sponsor COMUNE MACUGNAGA 12

13 Parte Tecnica 2) seconda tratta Da: Monte Moro allo Schwarzberghorn h m. Lunghezza: 5325 metri Dislivello: 660 metri Inclinazione: 9% primi 2 km e poi 20% Tipologia: Elettrotreno sotterraneo a cremagliera tipo bhe 4/8 n.4 e bdseh 4/8 n.2 STADLER sa Perforazione: SELI S.P.A. trivelle diametro 5,94 metri Portata: Variabile in funzione del numero degli elettrotreni in servizio media 1380 pax h seduti tempo 17min (6 carico + 2 scambio + 17 percorrenza +6 scarico) Esempio :Jungfrau Railway The Jungfrau Railway, the pioneer of all mountain railways, began operating an all-yearround service from Kleine Scheidegg to the Jungfraujoch in The mountain terminus is the Jungfraujoch, altitude 3454 metres, where two underground station halls house Europe's highest altitude railway station. Sponsor COMUNE MACUGNAGA 13

14 Parte Tecnica 3) I Costi (da confermarsi con preventivi ufficiali dei fornitori) Il dettaglio verrà fornito a seguito della ricezione dei preventivi definitivi da parte dei costruttori interpellati Totale dei due impianti è stimata in circa 250 mio con un scarto del 25% circa. Sponsor COMUNE MACUGNAGA 14

15 Parte Tecnica 4) Step operativi 1. Richiesta ai comuni della Valle, alla Provincia VCO alla Regione Piemonte, ai comuni dei Monte Rosa Ski (Alagna, Gressoney, Champolouc) ed ai comuni Valtournanche (Cervinia), Zermatt, Saas Fee, Saas Balen, Saas Grund di accettazione e benvenuto della tipologia di intervento, 2. Ad oggi vi sono già dichiarazioni di assenso verbali dai comuni Zermatt, Saas Tal. 3. Champolouc, Alagna, Gressoney; vi sono inoltre delle delibere da parte della Comunità Montana Monte Rosa e dei comuni della Valle Anzasca. Il progetto è già stato presentato alla giunta della Provincia VCO ed una prima informativa è stata inviata al Presidente della Regione Piemonte, 4. Definizione del business case operativo e plan quinquennale dettagliato, 5. Contatti formali con i fornitori tecnici evidenziati (Seli,Leitner Poma Italia,Stadler,Moosmair, Ingienieri consulenti Lombardi SA), 6. Richiesta a Enel/Terna di fornitura elettrica per un consumo di 20 mio KW annui, 7. Approntamento progetto fattibilità tecnico dettagliato, 8. Avvio presentazioni di tutte le domande alle Autorità competenti, 9. Studio dettagliato del project financing Sponsor COMUNE MACUGNAGA 15

16 Parte Tecnica 5) Tempi di realizzazione Approntamento progetto tecnico dettagliato definitivo e rilascio delle autorizzazioni al via lavori entro: 1 anno Realizzazione forata prima tratta: 1 anno Costruzioni stazioni e funicolare: 2 anni Tempo consegna dei materiali per l impianto Staffa - M:Moro: 1 anno M.Moro/Schwarzberghorn per forata, allarghi e stazioni: 3 anni Fornitura Elettrotreni: 1 anno Montaggio/smontaggio cantieri: 1 anno Nota: I cantieri per le due tratte possono in partire contemporaneamente Sponsor COMUNE MACUGNAGA 16

17 Parte Tecnica 6) Time skedule TEMPO DI REALIZZAZIONE TOTALE PER IMPIANTO CHIAVI IN MANO PARTENDO CONTEMPORANEAMENTE CON TUTTI I CANTIERI 5 /7 ANNI FONDAZIONE SOCIETA E ITER AMMINISTRATIVO BUROCRATICO 2007 PREVISIONE DI INZIO LAVORI APRILE 2009 FINE OPERA 2014/2015 Sponsor COMUNE MACUGNAGA 17

18 Parte Tecnica 7) Profit & Loss treni Costi di funzionamento annuali: 1. Personale (40) 5 mio 2. Usura e rigenerazioni 3 mio 3. Energia 2 mio 4. Assicurazioni/Concessioni 2 mio 5. Ammortamenti (7,5% media annua ) 13 mio 6. Varie 2 mio Totale costi 27 mio Entrate biglietti (1340 x 365 x 60 *) 29 mio * anno prezzo pubblico 66 iva compresa Profitto prima delle tasse 2 mio Altri introiti previsti Affitti M.Moro Hotel / Negozi/ Affitti Stazioni Schwb/ Sponsor COMUNE MACUGNAGA 18

19 Parte Tecnica 8) Parking Costo Costruzione Parcheggio multipiano (bitume mc3 / mc3 scavo in terra metri argine protezione, ecc) Allestimento interno parcheggio Costo totale parcheggio Spese energia Spese personale Varie Amm. 4% Totale Proventi Parcheggio 5 x = 3, Affitti locali conessi parcheggio = Totale entrate = Utile = Nota: Non sono ancora stati calcolati costi / ammortamenti / proventi bus shuttles /auto elettriche per il collegamento con gli impianti Sponsor COMUNE MACUGNAGA 19

20 Parte Tecnica 9) Parking Zona area parcheggio frazione Pestarena Sponsor COMUNE MACUGNAGA 20

21 Ritorni finanziari previsti Costo totale opera parcheggio incluso = 235 mio Rendita finanziaria del capitale versato in banca annuale nel 2007 pari 2,97% 235 x 2,97% = 6, 97 mio Sponsor COMUNE MACUGNAGA 21

22 Ritorni finanziari previsti Rendita prevista dell impianto sul capitale investito è del 3,47 % netto annuo se collegati solo sul versante italiano (dh 490/60+6) + proprietà dell impianto (costo 235 mio + capacita produzione di utili annui) e se collegati con il versante svizzero 7,31 % netto annuo (dh 550/30+3) Sponsor COMUNE MACUGNAGA 22

23 Ritorni finanziari previsti Rendimento annuo opera 17 mio Pagate le tasse 8,16 mio Sponsor COMUNE MACUGNAGA 23

24 Ritorni finanziari previsti Schema comparativo Capitale investito 235 mio Rendita bancaria Rendita bancaria netta 2,97% (6,97 mio/a) Rendita Progetto (parte Italiana) Rendita lorda 7,23% (17 mio/a) - 52% Imposte su utile Rendita netta 3,47% (8,16 mio/a) Rendita Progetto (parte Italiana + svizzera) Rendita Lorda 14,26% (33,5 mio/a) - 52% Imposte su utile Rendita netta 6,84% (16,08 mio/a) Vantaggi banche possibilità 3 filiali + pubblicità Vantaggi costruttori pubblicità per record costruttivi Sponsor COMUNE MACUGNAGA 24

25 Esempio ritorni economici : il Gornergrat Gornergrat Monte Rosa Bahnen Einladung zur ordentlichen Generalversammlung der Aktionäre Freitag, 1. April 2005, Uhr, im Hotel Mont Cervin Palace, Zermatt Traktanden: 1.Erläuterungen zum Jahresbericht und zur Jahresrechnung Bericht der Revisionsstelle 3.Beschlussfassung betreffend: a)genehmigung des Jahresberichtes 2004 Antrag des Verwaltungsrates: Der Jahresbericht ist zu genehmigen b)genehmigung der Jahresrechnung 2004 Antrag des Verwaltungsrates: Die Jahresrechnung ist zu genehmigen c)verwendung des Bilanzgewinnes Der Verwaltungsrat beantragt, den verfügbaren Bilanzgewinn von 2'441'183 CHF wie folgt zu verwenden: Dividende von 6 % auf CHF 8'400'000 CHF 504'000 Statutarische Entschädigung CHF 130'501 Zuweisung an Reserven CHF 1'600'000 Vortrag auf neue Rechnung CHF 206'682 Bilanzgewinn CHF 2'441'183 Zermatt, 04. März 2005 Für den Verwaltungsrat René Bayard, Präsident Sponsor COMUNE MACUGNAGA 25

26 Trasporto passeggeri : il Gornergrat trasporto passeggeri anno 1950 estate inverno totale anno 1980 estate inverno totale anno 1992 estate inverno totale anno 2007 prezzo bilglietto A/R 72 SF (circa 48 ) Sponsor COMUNE MACUGNAGA 26

27 Esempio di ritorni economici : la Jungfrau Shareholders letter February 2006 To the Shareholders of Jungfraubahn Holding AG 22. February 2006 Dear ShareholdersWe are pleased to present you with an initial review of the successful 2005 business year. In addition we wish to inform you on the progress of your shares, our assessment of business developments for the coming year and the 2006 AGM. Business year 2005We can look back on a successful 2005 business year, with excellent results in our core businesses of excursions and winter sport. In the winter-sports business, our companies recorded a 9.7% increase in 2005 turnover (January-April, November-December) on the previous year. At just under million skier visits in the whole of the JUNGFRAU Region, the 2004/2005 winter season fell only slightly behind the record 2002/2003 season. The start to the current winter season was delayed by a prolonged period of good, dry weather. Even so, in November and December 2005, we recorded a plus of 0.5 % in skier visits compared to 2004.We also recorded very satisfactory results in excursion business: after an excellent first six months, we counted a larger number of excursion guests in the months of October to December than ever before. Regrettably, the August and September peak-season months suffered from the effects of the abysmal weather and the floods of the century. Thanks to the outstanding efforts of all concerned, we were able to welcome over 2,000 guests to the Jungfraujoch-Top of Europe on only the third day after the flooding. Last year a total of 560,766 guests visited the Jungfraujoch-Top of Europe, our major excursion destination. Our major railways recorded the following frequencies: Passenger frequency2005 Passenger frequency 2004 Variation in %J Jungfrau Railway (Jungfraujoch arr.) % Wengernalp Railway (total frequency) 2' ' % Grindelwald-First (from valley station) % The above-average increase in frequency on the Wengernalp Railway can be put down to the successful introduction of the WAB 2005 concept with new panorama cars. These offer our guests more efficient transport as well as added comfort. In 2005 we achieved overall traffic revenue of CHF 93.4 million, equivalent to a 7.3% increase on the previous year. We expect an improved result for the recently concluded business year despite the additional traffic causing an increase in performance-linked costs. Share developmentyour Jungfraubahn Holding AG registered shares continued to increase in value over the last year with an annual performance of 18.5%. Added to this comes an above average dividend yield of over 2.4%.2006 Preview The current 2005/2006 winter season is showing very positive development: by the end of January we could record an increase of 6.9% in guests to Kleine Scheidegg-Männlichen and Grindelwald-First in comparison to the previous winter. The bookings already received from tour operators and the general economic environment put us in confident mood for the coming summer JUNGFRAUBAHN HOLDING AGRiccardo Gullotti Chairman of the Executive BoardWalter Steuri Chief Executive OfficerAt , the tax value of one Jungfraubahn Holding AG registered share, par value CHF 2.00 is CHF Taxable gross yield for 2005 is CHF Sponsor COMUNE MACUGNAGA 27

28 Prezzi Jungfrau al 13/12/2006 Grindelwald Jungfraujoch a/r...ii classe 117,80 I classe 125,20 Biglietto mattiniero a/r II classe 101,80 I classe 109,20 Kleine Scheidegg a/r (intermedia) II classe 46,40 I classe 54 Sponsor COMUNE MACUGNAGA 28

29 Dati salienti Incremento sensibile in nuovi posti di lavoro in tuta la provincia VCO (stima di 500 unità) Primo impianto in Europa di collegamento fra due stati funzionante indipendentemente dalla meteo 365 giorni anno, Record Europeo per stazione ferroviaria più alta di Europa (Schwarzberghorn 3500 metri Jungfrau 3454 metri), Con il collegamento con Zermatt si realizzano 720 km di piste, secondo dopo il Superdolomiti per chilometri di piste, ma primo per altezza delle piste e bellezza del paesaggio, Primo dominio mondiale per il collegamento montano: 6 valli collegate ad alta quota, Bacino di utenza immediato: 14 mio persone Milano e dintorni, + Hub Malpensa 2000 (20 mil. Passeggeri annuo), + Linate Internazionale, + Torino Caselle, + Linea Ferroviaria Londra, Parigi,Lione, Sempione,Milano, Roma. Sponsor COMUNE MACUGNAGA 29

30 I record dell impianto 1. Progetto più ecologico e nel rispetto dell ambiente mai costruito per il collegamento di più centri alpini 2. Primo comune in Italia chiuso totalmente al traffico vetture a motore 3. Funicolare con più dislivello al mondo 4. Funicolare con cabina di carico più grande al mondo (450 passeggeri) 5. Funicolare mista/passeggeri e carrelli materiale 6. Stazione ferroviaria più alta d Europa m. 7. Ufficio postale più alto d Europa 8. Forata con TBM più alta al mondo Sponsor COMUNE MACUGNAGA 30

31 PARTNERS TECNICI COMUNITA MONTANA MONTE ROSA COMUNI DELLA VALLE ANZASCA Sponsor COMUNE MACUGNAGA 31

32 PARTNERS TECNICI Sponsor COMUNE MACUGNAGA 32

33 PARTNERS TECNICI Sponsor COMUNE MACUGNAGA 33

34 PARTNERS TECNICI Sponsor COMUNE MACUGNAGA 34

35 PARTNERS TECNICI STUDIO LEGALE RAPPRESENTANTE IN REGIONE PIEMONTE Sponsor COMUNE MACUGNAGA 35

36 PARTNERS TECNICI STRABAG AG Sponsor COMUNE MACUGNAGA 36

37 I prossimi passi Dopo l avvio di esercizio delle tratte previste e superata la fase degli ammortamenti più pesanti le priorità di investimento degli utili saranno: 1. Collegamento in soterranea Macugnaga - Alagna via Isella acque bianche che porterà alla stessa un flusso ulteriore di presenze ad un prezzo previsto di 33, chiudendo cosi il giro invernale intorno al Monte Rosa senza che nessuna altra società debba realizzare altri investimenti, 2. Costruzione in loco di una centrale idroelettrica per la produzione e rivendita (per la parte eccedente ) alla rete Enel Terna 3. Riqualificazione degli impianti seggiovia Pecetto Belvedere con agganciamento automatico di tipo misto. Sponsor COMUNE MACUGNAGA 37

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Secondo l Organizzazione Mondiale per il Turismo, le Alpi accolgono ogni anno il 12% circa del turismo mondiale. Parallelamente le Alpi rappresentano anche uno

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

PRIT: contesto e strategie

PRIT: contesto e strategie PRIT: contesto e strategie A cura di Paolo Ferrecchi Bologna, 23 novembre 2007 Cabina di regia per il coordinamento delle politiche di programmazione e per il PTR: incontro tematico su Mobilità e Infrastrutture

Dettagli

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

Profili di affiliazione

Profili di affiliazione Profili di affiliazione - 2 - Che cosa è? Il profilo di affiliazione Agency permette di diventare partner di Millemotivi Franchising senza dover affittare o acquistare locali commerciali o macchinari.

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt Progetto «Lago Bianco» Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt L energia che ti serve. Repower AG Repower è una società del settore energetico operante a livello internazionale

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

QUELL ACQUA SOTTO TERRA

QUELL ACQUA SOTTO TERRA Il Divulgatore n -/200 Quaderni di informazione Agro-Ambientale Pagg. 14-24 QUELL ACQUA SOTTO TERRA La cosiddetta falda ipodermica rappresenta una fonte d acqua significativa per le colture agrarie e va

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano (Fabio Musmeci, Angelo Correnti - ENEA) Il lago di Bracciano è un importante elemento del comprensorio della Tuscia Romana che non può non

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Associazione dei contabilicontroller diplomati federali 6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35 L originale Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Piano dei conti svizzero

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE Per "costo di esercizio del veicolo", è inteso l'insieme delle spese che l'automobilista sostiene per l'uso del veicolo, più le quote di ammortamento (quota capitale e quota

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

RICOSTRUZIONE DEI TREND DI PIOVOSITA E TEMPERATURA NEGLI ULTIMI 80 ANNI IN SICILIA. PRIMI RISULTATI

RICOSTRUZIONE DEI TREND DI PIOVOSITA E TEMPERATURA NEGLI ULTIMI 80 ANNI IN SICILIA. PRIMI RISULTATI Giuseppe Basile (1), Marinella Panebianco (2) Pubblicazione in corso su: Geologia dell Ambiente Rivista della SIGEA - Roma (1) Geologo, Dirigente del Servizio Rischi Idrogeologici e Ambientali del Dipartimento

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO

GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO Gli impianti idroelettrici Iren Energia è la società del Gruppo Iren che opera nei settori della produzione e distribuzione di energia

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Gennaio 2010 Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Introduzione In data 10 dicembre 2009, la Banca d'italia ha pubblicato un documento per

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania)

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Business Plan KIG RE - DIOMA Valore acquisizioni immobiliari, gestione, sviluppo e ricollocazione assets immobiliari della società veicolo di investimento

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN **

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN ** Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A. approva il Bilancio Consolidato Intermedio al 31 marzo 2015: Traffico passeggeri in crescita del 4,5% nel primo trimestre

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Progetto BPR: Business Process Reengineering

Progetto BPR: Business Process Reengineering Progetto BPR: Business Process Reengineering Riflessioni frutto di esperienze concrete PER LA CORRETTA INTERPRETAZIONE DELLE PAGINE SEGUENTI SI DEVE TENERE CONTO DI QUANTO ILLUSTRATO ORALMENTE Obiettivo

Dettagli

RUP (Rational Unified Process)

RUP (Rational Unified Process) RUP (Rational Unified Process) Caratteristiche, Punti di forza, Limiti versione del tutorial: 3.3 (febbraio 2007) Pag. 1 Unified Process Booch, Rumbaugh, Jacobson UML (Unified Modeling Language) notazione

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

si a Contratto d appalto No. 1023 2013 Oggetto

si a Contratto d appalto No. 1023 2013 Oggetto si a Contratto d appalto No. 1023 2013 Oggetto Oggetto del contratto Per l oggetto sopraccitato, il committente affida all assuntore i seguenti lavori o forniture testo del contratto tra schweizerischer

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo. in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA

Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo. in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA C V A M O S T R E Mostre in Centrale 2010 Doppio appuntamento a Maën A Valtournenche, in occasione dei dieci anni

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

20 novembre 2013. Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. Le nuove tratte autostradali in fase di realizzazione

20 novembre 2013. Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. Le nuove tratte autostradali in fase di realizzazione 20 novembre 2013 Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. Le nuove tratte autostradali in fase di realizzazione PRINCIPALI INTERVENTI SU GOMMA PREVISTI NELLA REGIONE URBANA MILANESE La rete in gestione:

Dettagli

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni:

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni: Rassegna Stampa ITALIA IN MUSICA Il concerto Italia in Musica ha ottenuto un forte impatto mediatico. Gli articoli usciti sui vari giornali e le altre attività mediatiche hanno un valore complessivo di

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA 1 Realizzazione Parco Commerciale Osimo (AN) STRADA CLUENTINA 57/A 62100 MACERATA Indice INTRODUZIONE ALL INTERVENTO DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli