Migrant Women For Development in Africa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Migrant Women For Development in Africa"

Transcript

1 Migrant Women For Development in Africa

2

3 Italiano 4 English 15

4 4 Donne migranti per lo sviluppo in Africa è un programma promosso dall Organizzazione Internazionale per le Migrazioni col supporto del Ministero per gli Affari Esteri Direzione generale per la Cooperazione allo sviluppo, come parte dell iniziativa MIDA - Migration for Development in Africa: una strategia concepita dall OIM nel 2001 per coinvolgere i migranti nello sviluppo socio economico del proprio paese d origine. progettuali per la creazione di PMI sono state presentate da associazioni o singole donne immigrate. Comitati di esperti, in Italia e nei paesi target, hanno selezionato 12 progetti di PMI. Formazione ad Abidjan In linea coi precedenti programmi MIDA Italia, WMIDA sostiene i migranti e le loro associazioni che intendono investire nella creazione di piccole e medie imprese (PMI) autosostenibili, con un risvolto sociale nelle comunità in cui vengono avviate. La novità di questa fase è l attenzione specifica per la dimensione di genere: WMIDA si rivolge infatti alle donne provenienti da paesi dell Africa subsahariana occidentale. In risposta al Bando pubblicato a giugno 2008, 38 proposte I progetti hanno ricevuto un cofinanziamento pari al 30% del loro costo totale: il contributo di MIDA è infatti inteso a valorizzare l investimento personale dei migranti, che può essere integrato anche da altri partner, creando così una rete di supporto al progetto d impresa. Corsi di formazione in avviamento e gestione d impresa, e tutoraggio per le nuove imprese create, sono stati organizzati nei paesi di realizzazione dei vari progetti da agenzie specializzate, per dotare le neo-imprenditrici delle competenze necessarie per amministrare la loro attività economica.

5 5 Wesse: Empowerment delle donne in Burkina Faso Amici di Papillon Carole Sama Firenze Bobo Dioulasso Questa iniziativa si inserisce nel più ampio ventaglio di attività del progetto Papillon, gestito dall Associazione Samoussi a Bobo Dioulasso, la seconda città del Burkina Faso, che favorisce l inserimento socio-professionale delle ragazze burkinabé che si spostano dalle aree rurali più povere del paese verso i centri urbani, spesso concludendo il loro viaggio in situazioni di profondo degrado. In particolare, questo progetto ha permesso di realizzare un corso di formazione sulle tecniche di saponificazione, seguito dalla creazione ed equipaggiamento di una piccola unità per la produzione e la vendita di sapone al burro di karité. L unità è stata presa in carico dalle quattro beneficiarie della formazione, che potranno a loro volta addestrare le ragazze che verranno impiegate. Partner: Associazione Samoussi, Associazione Progetto Sant Agostino, Circolo ARCI Rinascita di Ponsacco Budget: Carole si è laureata in Scienze Politiche all Università di Firenze ed è operatrice sociale in una struttura di accoglienza per le donne immigrate del territorio fiorentino, oltre a collaborare a molti progetti di sostegno allo sviluppo del suo paese d origine, il Burkina Faso. Le ragazze dell Associazione Samoussi Burkina Faso

6 6 Stretta di Mano Aichatou Sarr Partner: Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale, Università di Parma; Université Gaston Berger de Saint Louis; Association des Femmes pour la Solidarité et le Développement du Nord Budget: Attraverso questo progetto è stata avviata nella regione senegalese di Louga una unità per la trasformazione di cereali prodotti localmente, quali mais, miglio, riso, sorgo, fonio e niébé (un legume bianco ricco di proteine molto diffuso in Africa occidentale), per la produzione di couscous e di altri alimenti. La produzione è stata preceduta ed affiancata dalla formazione delle dieci donne impiegate dal centro, che hanno appreso le tecniche utilizzate per la trasformazione dei cereali (anche per la produzione di integratori alimentari destinati ai centri di recupero nutrizionale per l infanzia), oltre che per la loro conservazione e confezionamento nel rispetto delle norme sanitarie vigenti. Unità di trasformazione di cereali locali Mantova Kébémer Aichatou si è laureata in Lettere all Università di Saint Louis prima di venire in Italia, dove attualmente lavora come consulente, soprattutto nell ambito di progetti europei diretti anche (ma non solo) all inserimento professionale degli immigrati. Stretta di Mano, l associazione da lei co-fondata, realizza dal 2002 attività di scambio culturale, inserimento sociolavorativo, promozione sociale e cooperazione allo sviluppo. Aichatou con alcune donne della regione di Louga che hanno partecipato ai progetti dell associazione Stretta di Mano Senegal

7 7 Trasformazione di alimenti Bergamo Meckhé ASCOMI (Association pour la solidarité et la coopération des Méckhois) è un associazione i cui membri sono emigrati della Comunità di Meckhé, nella Regione di Thiès, che vivono e lavorano in Italia e realizzano iniziative per il miglioramento delle condizioni di vita nella loro area di origine. Il progetto che hanno presentato a WMIDA prevede la creazione di una unità di trasformazione per prodotti alimentari locali: cereali da trasformare in cous-cous, pain de singe (il frutto dell albero del baobab), tamarindo, zenzero, pesce da seccare o affumicare. Il progetto darà lavoro a circa 15 donne appartenenti all APROFAC, l associazione locale a cui è affidato il progetto e che raggruppa le donne artigiane della zona. ASCOMI Maimouna Barro Partner: Comune di Bergamo; Ass. pour la Promotion des Femmes Artisanes du Cayor; Foyer de la Femme Budget: Confezioni Nana Couture Senegalesi di Milano Coumba Cissokho Milano Thiès Partner: Afromarketing Il pregiato cotone senegalese viene utilizzato Services; Apronet nel complesso semi-industriale creato da Budget: Coumba Cissokho per la realizzazione di capi di abbigliamento e di accessori sia di tipo tradizionale, destinati soprattutto al mercato locale, che di taglio moderno, soprattutto per l estero e per l Italia in particolare: la comunità senegalese qui residente è infatti sempre più interessata ad acquistare prodotti tessili del proprio paese d origine. Le attività del complesso, che impiega dieci donne nel lavoro di sartoria oltre alle incaricate dell amministrazione, sono inoltre sostenute da una solida formazione delle apprendiste nel taglio, cucito e disegno di moda. Coumba è la presidentessa della sezione femminile dell Associazione dei Senegalesi di Milano e Provincia; prima di venire in Italia ha lavorato come sarta ed ha maturato esperienza nella gestione del suo proprio atelier. Senegal

8 8 Vie Nuove Diye Ndiaye Partner: LAMA Development and Cooperation Agency; Il progetto Aisha consiste nell ampliamento del giardino d infanzia istituito presso il Centro Pencum a Thiaroye sur Mer, nella regione di Dakar. Questo centro per la trasformazione del pesce è gestito da donne organizzate in GIE (Groupement d Intérêt Economique, una forma cooperativa che prevede anche scopi sociali), che hanno già creato un piccolo asilo, vicino al centro, per ospitare i loro bambini durante l orario di lavoro. Il progetto permetterà di ampliare la struttura, che attualmente è in grado di accogliere circa 20 bambini, e di formare tre nuove maestre scelte tra le lavoratrici del centro Pencum, così da ospitare fino ad 80 bambini che non dovranno quindi seguire le madri nei locali di lavoro. L asilo ampliato comprenderà inoltre la mensa e un infermeria, che servirà anche da pronto soccorso per le lavoratrici centro. Aisha: asilo infantile per i figli delle lavoratrici di Pencum Pencum Sénégal; Service Dept. de pêche de Pikine Budget: del Firenze Thiaroye sur Mer Senegal Laureata con lode all Università di Firenze, Diye N d i a y e s t a realizzando un dottorato in a n t r o p o l o g i a sociale, lavora come mediatrice culturale ed è molto attiva nella vita associativa della sua città. Diye Ndiaye insieme ad alcune lavoratrici del Centro Pencum

9 Senegal 9 Ristorante africano e centro culturale Torino Coltivazione di cereali Pordenone Toubab Dialaw Beque ha svolto diversi lavori in Italia prima di diventare imprenditrice aprendo il suo negozio di gastronomia tipica senegalese a Torino. L esperienza le ha permesso di intraprendere il suo progetto per la costruzione di un centro culturale con annesso ristorante a Toubab Dialaw, un villaggio di pescatori sulla costa della regione di Dakar che attira numerosi turisti. Il ristorante offrirà specialità africane ed europee, preparate utilizzando prodotti locali ed impiegando personale del posto, ed affiancherà un centro per l organizzazione di eventi, seminari e manifestazioni, dotato di una sala modulare in grado di accogliere fino a 200 persone. La sala sarà inoltre a disposizione gratuita della popolazione locale per iniziative di interesse pubblico e di promozione sociale. Asempanaye Lydia è presidentessa dell Associazione delle Donne Ghanesi di Pordenone, che è stata sostenuta dal Comune nella presentazione di un progetto agricolo da realizzarsi nell Area Donne Ghanesi di Pordenone Lydia Tradizionale di Offinso, in Ashanti, una regione centrale del Ghana. Il progetto ha permesso la creazione di una fattoria che attualmente impiega 14 donne e 3 uomini nella coltivazione di 30 ettari di terreno a mais e soia, senza l utilizzo di tecnologie OGM. Il ricavato della vendita dei prodotti coltivati, inoltre, verrà parzialmente utilizzato per la costruzione di un centro diurno per i bambini del villaggio. Beque Diallo Partner: CNA Torino; Agenzia viaggi Soleil d Afrique; Communauté Rurale de Yène Budget: Partner: Comune Di Pordenone; Caritas Budget: Ghana

10 10 Women Alliance for Development Georgina Owusu Partner: South Tongo District; Ministry of Food and Agriculture; Azienda Agricola Nodari; Ass. Migration for Agricultural Development Budget: L associazione Women Alliance for Development, insieme all associazione Migration for Agricultural Development ha sviluppato questo progetto per un area particolarmente depressa della regione del Volta, nel sud-est del Ghana. Un programma di sensibilizzazione, realizzato insieme ad esperti del Ministero dell Agricoltura e del distretto di Nkwanta, è stato indirizzato a 50 agricoltrici della zona. Scopo del programma era il miglioramento delle tecniche di coltivazione di riso e cassava, un tubero coltivato nelle aree tropicali e utilizzato in molti modi, tra cui la trasformazione in farina (gari) o fecola (tapioca) dalle alte proprietà nutritive, e lo sfruttamento dell amido per la produzione di biodiesel. Dopo il corso, le donne hanno avviato le loro nuove coltivazioni utilizzando le competenze acquisite e i nuovi s e m i fertilizzanti attrezzi, e che sono stati loro forniti, insieme ad un trattore d o n a t o d a u n a z i e n d a Miglioramento dell agricoltura a Nkwanta e Hikpo Mantova Nkwanta Coltivazione del riso a Nkwanta Ghana

11 11 Café Brava Roma Ribeira Brava Café Brava fa parte del più ampio progetto Casa Brava, che prevede la costruzione o ristrutturazione di dieci case da destinare a donne in situazioni di particolare vulnerabilità. Le donne saranno identificate in base alle loro condizioni economiche, lavorative e familiari, in collaborazione con associazioni e ONG locali. Tabanka Maria De Lourdes Jesus Partner: Municipio di Ribeira Brava; ADEI (Agencia Desenvolvimiento Empresarial e Inovaçao); OMCV (Organizzazione delle donne di Capo Verde) Settore orientamento professionale per le donne Budget: A completamento di questo aspetto sociale verrà creato il Cafè Brava, un centro culturale polivalente con internet café, in cui le donne sostenute attraverso il progetto Casa Brava potranno lavorare. Nel Café saranno inoltre messi in vendita i prodotti dell artigianato locale. Casa Brava e Cafè Brava saranno realizzati sull isola di S. Nicolau che, pur non essendo tra le più povere dell arcipelago, deve affrontare le conseguenze di un alto tasso di emigrazione della sua forza lavoro. Sede del centro Café Brava Maria de Lourdes è una delle figure più attive dell associazionismo capoverdiano a Roma e in Italia e, in qualità di giornalista, è da sempre molto impegnata sui temi dell immigrazione e dell intercultura. Capo Verde

12 12 ADAS Ngo Mbilla Odile Partner: Banca Produzione e commercializzazione di materiali da costruzione Africana per lo Sviluppo; joint ventures con imprese italiane (Daliform s.r.l, Scavi 2000 s.r.l. e Boccardo s.r.l.); Télévision Nationale du Cameroun Budget: Pavia Yaoundé Il progetto prevede la produzione e vendita di materiali per un sistema modulare di posa di pavimenti che permettano la costruzione di abitazioni più salubri grazie ad un migliore isolamento dall umidità, oltre ad una minore necessità di materie prime. Durante la prima fase del progetto, il materiale necessario viene fornito da una ditta italiana con cui è stata istituita una joint-venture, in previsione della creazione di una nuova fabbrica in Cameroun. Il finanziamento WMIDA è stato destinato in particolare a sostenere le spese di promozione, attraverso l organizzazione di eventi informativi e la produzione di materiale illustrativo su questo sistema di costruzioni. Dopo la laurea in Giurisprudenza all Università di Yaoundé, Odile si è occupata a lungo di cooperazione internazionale e nel 1996 ha fondato l Associazione delle Donne dell Africa Subsahariana (ADAS), che si occupa di imprenditoria femminile in Africa, oltre ad essere lei stessa imprenditrice in Italia. Cameroun Installazione del sistema Iglu

13 13 Cooperativa sociale in Costa d Avorio Milano Kregbé Suzanne gestiva la propria sartoria in Costa d Avorio prima di lavorare come assistente agli anziani a Milano. Come presidentessa dell Associazione Ehoulou ( Amore in lingua Agni) organizza raccolte di fondi per inviare materiale sanitario e didattico a Kregbé, la comunità nell est della Costa d Avorio da cui provengono le socie. Ehoulou Suzanne Mea Ablan Partner: ANADER - Agence Nationale Pour le Développement Rurale; Mudek Mutuelle pour le Développement de Kregbé; Soleterre Onlus Budget: Con il loro progetto hanno creato una cooperativa agricola sociale a cui tutti gli abitanti del villaggio possono aderire. I soci (attualmente 230) possono utilizzare in comune attrezzi, magazzini e il servizio di trasporto dei prodotti agricoli al mercato di Abidjan. Possono inoltre accedere a corsi di formazione, gestiti da specialisti dell ANADER, che affrontano le tecniche agricole e avicole più adatte al terreno e al clima locale, oltre alla contabilità di base e alla gestione di una cooperativa. I corsi sono organizzati in base ai cicli agricoli, poiché comprendono una fase teorica seguita dall applicazione pratica sui terreni messi a disposizione dai soci della cooperativa. Consegna alla cooperativa di sementi e prodotti fitosanitari Costa d Avorio

14 14 Impresa sociale Femmes Manioc C.I.W.IT Brigitte Boblae Partner: ONG Mani; Provincia di Parma; Municipio di Collecchio; Legacoop Parma; Consorzio Padano Ortofrutticolo; Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale Università di Parma; PRO.GES Cooperativa sociale servizi integrati alla persona; Kuminda Associazione Cibopertutti; Azienda Agricola Sperimentale Stuart; Zenit Consorzio servizi integrati; ONG Adehin de Blao; Municipio di Guiglo; Territori tradizionali di Yaoudé, Goya 1 et Goya 2; Mutuelle des Cadres de Yaoudé; ONG Boya Doho; Agence Nationale d Appui au Développement Rural; Ass. Des jeunes de Goya 1 et de Yaoudé Budget: Parma Guiglo Con questo progetto, realizzato in collaborazione con l ONG ivoriana Adehin de Blao, è stata creata un impresa sociale di donne provenienti da tre villaggi del Municipio di Guiglo, nella regione del Medio Cavally. Nei tre campi della cooperativa (trenta ettari), un centinaio di donne coltivano la manioca che viene successivamente trasformata per l autoconsumo e la vendita della farina e di prodotti tipici ivoriani come l attieké e il placali. Parallelamente all attività economica, il progetto prevede anche la realizzazione di iniziative per il sostegno e la promozione delle donne dei villaggi coinvolti, quali corsi di alfabetizzazione di base e di informazione sanitaria. Costa d Avorio Brigitte è dottoranda in Relazioni Internazionali all Università di Milano ed è una dei fondatori del Collettivo degli Ivoriani Wê in Italia (C.I.W.IT), che promuove la partecipazione degli ivoriani ad iniziative di ricostruzione e sviluppo per il proprio paese d origine. Brigitte con alcune donne della cooperativa in uno dei campi di manioca

15 15 Migrant Women for Development in Africa is a project promoted by the International Organization for Migration and funded by the Italian Ministry of Foreign Affairs - General Directorate for Development Cooperation, in the framework of MIDA - Migration for Development in Africa: a strategy conceived by IOM in 2001 to involve migrants in the socioeconomic development of their country of origin. submitted by associations or individual migrant women through the WMIDA Call for Proposals issued in June Experts committees in Italy and in target countries selected 12 SME projects. Training in Abidjan In line with previous MIDA Italy programmes, WMIDA supports migrants and their associations willing to invest in the creation of self-sustainable small-tomedium enterprises (SME), having a positive social impact on the target communities. The specific feature of this MIDA phase is its gender focus, as WMIDA addresses migrant women from Western Sub-Saharan African countries residing in Italy. 38 SME project proposals were Identified projects were cofunded up to 30% of their total cost: the MIDA grant is intended to enhance migrants personal investment, which can be integrated by other partners, thus creating a network in support of the new enterprise. Training courses on business start-up and administration were organized by specialized agencies in target countries, which also tutored the new businesses first steps, to provide local managers of the new enterprises with the necessary skills to manage the business.

16 16 Wesse: Women Empowerment in Burkina Faso Florence This initiative is included in the range of activities of a project named Papillon, managed by the Association Samoussi in Bobo Dioulasso, Burkina Faso s second city, to uphold socioprofessional insertion of burkinabe young women migrating from poor rural areas to the country towns, and often ending up in degraded situations. The present project specifically aimed at organizing a vocational training for women on soap-making procedures, and at subsequently creating and equipping a small unit to produce and sell shea butter soap. The four trainees took in charge the production unit, and will in turn train the girls who will be employed. Bobo Dioulasso Amici di Papillon Carole Sama Partners: Association Samoussi, Association Progetto Sant Agostino, Circolo ARCI Rinascita di Ponsacco Budget: Carole has a bachelor in Political Studies from the University of Florence and works as social operator in a shelter for migrant women and their children in Florence. Through the Papillon initiative, she contributed to planning and i m pl em enting several projects in support of Burkina Faso, her country of origin. Burkina Faso Young women of the Samoussi association

17 17 Stretta di Mano Aichatou Sarr Partners: Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale, University of Parma; Université Gaston Berger de Saint Louis; Association des Femmes pour la Solidarité et le Développement du Nord Budget: This project, implemented in the Senegalese Louga region, consisted in setting up a unit to process locally produced grains such as mais, millet, rice, sorgho, fonio and niébé (a white legume rich in proteins and widespread in Western Africa), for the production of couscous and other foodstuffs. Before and during production start-up, the ten women employed by the unit were trained on grain processing techniques (including production of dietary supplements for children nutritional centres), as well as on storage and packaging procedures in compliance with the sanitary rules for foodstuff sale. Processing Unit for Local Grains Mantova Kébémer Aichatou graduated in liberal arts at the University of Saint Louis before coming to Italy, where she currently works as consultant: her main field of activity are European projects aimed, among other things, at improving migrants professional insertion. Stretta di Mano, the association she co-founded in 2002, carries out cultural exchanges and activities for socio-professional insertion, social promotion and development cooperation. Aichatou with women from the Louga Region who participated in projects of the association Stretta di Mano Senegal

18 18 Food Processing Bergamo Meckhé ASCOMI (Association pour la solidarité et la coopération des Méckhois) is composed of people coming from Meckhé, in the Thiès region, who live and work in Italy and promote initiatives to improve life conditions in their origin community. Their project envisages the creation of a processing unit for local foodstuff: grains for cous-cous, monkey bread (the fruit of the baobab tree), tamarind, ginger, dried or smoked fish. The centre will employ about 15 women belonging to APROFAC, the local association in charge of project implementation which groups craftswomen working in the area. ASCOMI Maimouna Barro Partners: Municipality of Bergamo; Ass. pour la Promotion des Femmes Artisanes du Cayor; Foyer de la Femme Budget: Nana Couture Dressmaking Senegalesi di Milano Coumba Cissokho Senegal Milan Thiès Partners: Afromarketing The valuable Senegalese cotton is used in the Services; Apronet semi-industrial complex created by Coumba Budget: Cissokho to tailor dresses and accessories in both traditional and modern style. Items are both sold on the local market and exported to Italy, where the Senegalese community is very interested in purchasing textile products coming from the motherland. The ten women employed on tailoring work (a further person is in charge of the administration) are constantly and thoroughly trained in cutting, sewing and dress designing. Coumba is president of the women branch of the association of Senegalese migrants residing in the Milan province; before coming in Italy she has been working as dressmaker, gaining the necessary experience to manage her own atelier.

19 19 Vie Nuove Diye Ndiaye Partners: LAMA Development and Cooperation Agency; Pencum Sénégal; Service Dept. de pêche de Pikine Budget: Aisha: Day Nursery for Pencum Workers children Florence The Aisha project consists in the enlargement of the day nursery set up at Pencum Centre in Thiaroye sur Mer, Dakar region. This fish processing centre is managed by women organized in GIE (Groupement d Intérêt Economique, a cooperative structure entailing social purposes, too), who already created a small day nursery near the centre, to take care of their children during working hours. The structure currently hosts about 20 children: thanks to this initiative it will be enlarged, and three more women - selected among Pencum employees - shall be trained by the main teacher. The new structure will be able to care for up to 80 children, who will not be obliged to follow their mothers in the working areas. Furthermore, it shall include a canteen and an infirmary, which will also ensure first aid for Pencum employees. Thiaroye sur Mer The University of Florence conferred a bachelor cum laude to Diye Ndiaye, who is currently working on a Ph.D in social anthropology, in addition to her job as cultural mediator and her active role in her town s a s s o c i a t i o n s initiatives. Diye Ndiaye with workers of the Pencum centre Senegal

20 20 Senegal African Restaurant and Cultural Centre Turin Toubab Dialaw Beque did several jobs in Italy before deciding to become an entrepreneur and open her own kiosk of typical Senegalese delicatessen in Turin. The experience she gained allowed her to undertake the project of building a cultural centre with annexed restaurant in Toubab Dialaw, a fishermen village on the coastline near Dakar which attracts numerous tourists. The restaurant will offer African and European food, prepared by local personnel using Senegalese products, and will integrate a centre to host public events, conferences and workshops. Its modular hall will have a capacity of 200 people, and will be at free disposal of the local population to organize social promotion initiatives. Beque Diallo Partners: CNA Torino; Travel agency Soleil d Afrique; Communauté Rurale de Yène Budget: Grains Cultivation Donne Ghanesi di Pordenone Lydia Dzadu Pordenone Asempanaye Partners: Municipality of Lydia is the president of Pordenone s Ghanaian Women Association which, together with the Pordenone; Caritas Budget: Pordenone Municipality, presented an agricultural project to be implemented in the Offinso Traditional Area, in central Ghana s Ashanti region. The farm set up by the association currently employs 14 women and 3 men, who cultivate GMO-free mais and soy on a 30 hectares piece of land they rent for this purpose. Part of the revenues from the harvest s sale shall be used to build a day centre for children living in the village. Ghana

21 21 Women Alliance for Development Georgina Owusu Partners: South Tongo District; Ministry of Food and Agriculture; Nodari agricultural farm; Ass. Migration for Agricultural Development Budget: Agricultural Improvement in Nkwanta The associations Women Alliance for Development and Migration for Agricultural Development jointly developed this project addressing a particularly poor area of the Volta region, in South-Eastern Ghana. Mantova Nkwanta A sensitization programme was carried out together with experts of the Ghanaian Ministry for Agriculture and of the Nkwanta district. The programme was attended by 50 women farmers living in the district, and aimed at improving cultivation techniques of rice and cassava, a tuber which grows in tropical areas and has multiple uses: it is processed into highly nutritional flours (gari or tapioca), and its starch is used to produce biodiesel. After the training, women applied to their cultivations their newly acquired knowledges as well as the tools, seeds and fertilizers they were provided with, thus i m p r o v i n g their land s productivity, with the help of a tractor donated by an Italian farm. Rice cultivation in Nkwanta Ghana

22 22 Café Brava Rome Café Brava is part of the wider Casa Brava project, whose aim is to support vulnerable women. Beneficiaries, who will be identified on the basis of their economic, working and family conditions, with the assistance of local NGOs and associations, will be lodged in ten houses which will be buildt or restructured for this purpose. The social initiative shall be completed by an income-generating activity: women supported by the Casa Brava project will be employed by Cafè Brava, a multi-function cultural centre and internet café, which will also serve as dealing point for local handcraft products. Casa Brava and Cafè Brava are located on the island of S. Nicolau which, although not particularly poverty-stricken, has to cope with high workforce emigration rates. Ribeira Brava Tabanka Maria De Lourdes Jesus Partners: Municipality of Ribeira Brava; ADEI (Agencia Desenvolvimiento Empresarial e Inovaçao); OMCV (Cape Verdean Women Organization) Professional orientation branch Budget: Cape Verde Café Brava centre, under construction Maria de Lourdes is a very active member of the Cape Verdean associations network in Rome and Italy: as a radio and TV journalist, she has long been engaged on the issues of migration and multiculturality.

23 23 ADAS Ngo Mbilla Odile Partners: African Development Bank; joint ventures with Italian businesses (Daliform s.r.l, Scavi 2000 s.r.l., Boccardo s.r.l.); Télévision Nationale du Cameroun Budget: The project is focused on production and commercialization of peculiar construction materials which allow for laying impermeable floors, in order to build humidity-insulated and thus healthier houses. During the project s first phase, the necessary material is provided by an Italian company, with which a joint-venture was established; after market consolidation, a new factory will be established in Cameroon to directly produce the material. During this first stage, the WMIDA grant was specifically used for promotion expenses, such as the organization of information events and the production of material illustrating the construction system, named Iglu. Production and Commercialization of Construction Materials Pavia Yaoundé After graduating in Law at Yaoundé University, Odile has long been working in the development cooperation field: in 1996 she founded the association of Sub- Saharan Africa women (ADAS), dedicated to enhancing female entrepreneurship in Africa, besides being herself a businesswoman in Italy. Installation of the Iglu system Cameroon

24 24 Social Cooperative in Ivory Coast Milan Kregbé Suzanne used to manage her own tailor shop in Ivory Coast before working as caregiver for elderly people in Milan. As president of the Association Ehoulou ( Love in Agni language) she organizes fund-raising initiatives to send school and health material to Kregbé, the association members community of origin in Eastern Ivory Coast. Ehoulou Suzanne Mea Ablan Partners: ANADER - Agence Nationale Pour le Développement Rurale; Mudek Mutuelle pour le Développement de Kregbé; NGO Soleterre Onlus Budget: With their project they created an agricultural cooperative, whose membership is open to all the village inhabitants. Members (currently 230) share the use of tools and warehouses, as well as the transport service to sell their produce at the Abidjan market. They can also attend training courses managed by ANADER experts, which focus on the agricultural and poultry farming techniques which best suit local climate and soil, as well as on basic accounting and cooperative administration skills. Courses follow the agricultural cycles, as theoretical lessons are combined with practical application on the grounds at members disposal. Ivory Coast Delivery of seeds and fertilizers to the cooperative

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Bergamo, 6 maggio 2013 GLI ADEMPIMENTI DOGANALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE Dott.ssa

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

FONDAZIONI4AFRICA - SENEGAL ALLEGATO I: DOCUMENTO DELL INIZIATIVA

FONDAZIONI4AFRICA - SENEGAL ALLEGATO I: DOCUMENTO DELL INIZIATIVA FONDAZIONI4AFRICA - SENEGAL ALLEGATO I: DOCUMENTO DELL INIZIATIVA 13 Documento di Sintesi dell iniziativa Pag. 15 Componente attività Italia- Formazione, assistenza tecnica, promozione di partenariati

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

La valutazione dei progetti di co-sviluppo: criteri e indicatori

La valutazione dei progetti di co-sviluppo: criteri e indicatori DOC 8/2011 La valutazione dei progetti di co-sviluppo: criteri e indicatori Flavia Piperno e Andrea Stocchiero Novembre 2010 Via d Aracoeli, 11 00186 Roma (Italia) Tel. +3906 6990630 Fax +3906 6784104

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Metodologie e strumenti per la presentazione, il monitoraggio e la valutazione di progetti secondo l'approccio comunitario.

Metodologie e strumenti per la presentazione, il monitoraggio e la valutazione di progetti secondo l'approccio comunitario. Metodologie e strumenti per la presentazione, il monitoraggio e la valutazione di progetti secondo l'approccio comunitario Nunzia Cito Le metodologie e gli strumenti per la presentazione ed il monitoraggio

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

Ghana Scheda Informativa

Ghana Scheda Informativa Premessa Questo documento elaborato dall equipe di CISP e nasce nell ambito del progetto Integrazione di Ritorno PROG-102539, per fornire in modo schematico informazioni utili in generale a coloro i quali

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli