DANIELE MILANESI YAD

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DANIELE MILANESI YAD"

Transcript

1 DANIELE MILANESI YAD

2 ABC MILANO Temporary Art Gallery via Civerchio, Milano CAGLIANI RESTAURI via Civerchio, Milano PROGETTI&PROGETTI via Monti, Milano ERICA PROUS STUDIO via Paolo Sarpi, Milano MODUS COMUNICAZIONE VISIVA Cristina Silva via Lamarmora, 2 Seregno - Milano FOTO GALBUSERA via 1 Maggio, Oggiono - Lecco 4 COLORI via San Calocero, Milano Stampato in Italia 2009 Printed in Italy 2009

3 DANIELE MILANESI YAD Yad, in ebraico letteralmente "mano", è un puntatore usato per guidare le letture pubbliche del testo del Sefer Torah. Yad, in Hebrew literally means hand, is a pointer used to guide public readings of the text of the Sefer Torah.

4

5

6 Gli atomi sono sostanzialmente vuoti....tutta una vita a pensare alle cose come rassicurantemente piene, poi incontro uno scienziato che mi fa pensare a queste cose, che loro sanno e dicono da un sacco di tempo...e all improvviso i conti tornano. Piano piano i materiali di cui sono fatte le cose, la cosiddetta materia inerte, stanno cambiando nella nostra percezione del mondo, acquisendo un ruolo sempre più attivo e meno passivo, sempre più virtuale e meno materiale. In un mondo fatto di vuoto, la materia si comporta come pensiero e la coscienza come materia. Quando penso alla presunta superiorità dell uomo rispetto ad altre forme di vita, sento di confrontarmi con un pregiudizio miope ed anacronistico. Chiedere a Massimo, il mio amico scienziato, di scrivere l introduzione a questa mostra, che di queste cose vuole parlare attraverso la metafora dello yad, mi è sembrato naturale. Daniele Milanesi Ho accettato di scrivere la presentazione alla mostra YAD di Daniele Milanesi dopo aver parlato a lungo con l autore e amico, sul significato del rapporto tra l artista e l Universo che ci circonda o meglio che ci include. Questa mostra è un esempio innovativo di frantumazione del vecchio paradigma e di una visione del mondo nuovo e dell uomo nuovo. Le opere, gli YAD, sono sculture rappresentanti braccia e mani con l indice puntato o dita indicatrici come metafora dell autoorganizzazione della materia. Una rappresentazione chiara, non priva di ironia e ludicità, di quello che è riconosciuto dalla fusione di arte e scienza come salto quantico [vedi nota tecnica a fondo pagina]. Daniele Milanesi ha colto con gioiosa allegria, senza provocazioni e con intelligenza l essenza del cambiamento evolutivo in corso ed ha saputo rappresentarlo e comunicarlo egregiamente con questo gioco degli YAD indicatori. Indicatori di cosa? Non lo sa nemmeno l autore. Queste dita senza corpo, senza cervello, fluttuano nel vuoto indicando sempre e comunque qualcosa, compiono un azione inspiegabile con la logica classica che concepisce un dito che fa qualcosa solo se collegato al corpo di appartenenza. Il messaggio di Milanesi è forte e cercherò di renderlo fruibile con questa breve introduzione. Con questo lavoro l autore ha voluto contribuire alla demolizione delle divisioni gerarchiche tra organismi inferiori e superiori e promuovere la legittimità di sentimenti, credi ed emozioni riferibili a qualsiasi organismo, se lo vogliamo considerare come tale: mammiferi, insetti, molluschi, piante, batteri finanche ad oggetti inanimati quali i minerali e i nuovi materiali. La prospettiva che posiziona l essere umano al vertice dell evoluzione per la presunta complessità o superiorità è un illusione anacronistica, dannosa all ambiente e all uomo stesso. La realtà indicata dallo YAD non è la realtà dell uomo e non è la realtà dell oggetto, bensì è la realtà che evolve con le leggi frattaliche del tempo e si appoggia su coscienze diverse ma concrete, quella dell uomo e quella dell oggetto. In quest ottica la rappresentazione artistica tradizionale è spesso l eco di un passato in cui l uomo era al centro dell Universo (visione antropocentrica) e dominava la materia con la propria forza creativa mentre l arte di Milanesi rappresenta quel salto paradigmatico (salto quantico) in cui la materia dotata di coscienza propria, auto-genera il proprio scopo nel mondo. Milanesi plasma la materia che diventa oggetto con scopo ibrido in cui oggetto e uomo sono vicendevolmente attori e spettatori della realtà, senza che vi siano attributi di merito e di valore unidirezionali.

7 In altre parole, secondo una visione tradizionale del mondo, Milanesi ha usato la propria Arte per creare un oggetto e una forma a partire da materiali di varia natura al fine di dar loro uno scopo; secondo la nuova visione del mondo Milanesi e la materia si sono intrecciati (entanglati a livello quantico), hanno mescolato il loro contenuti informativi generando una nuova entità ibrida indivisibile (uomo YAD). Lo YAD osserva il mondo, lo plasma, semplicemente perché arricchito dall intreccio quantico col suo creatore o meglio dalla condivisione delle loro coscienze seppur così diverse e su scale temporali molto lontane. Risulta evidente come la comunicazione tra YAD e uomo sia forte e concreta. L uomo discute, litiga e trova un compromesso con la posizione indicata dallo YAD e questa posizione sarà il risultato di due volontà che in qualche punto del dominio quantistico hanno intrecciato i loro contenuti informativi. Attribuendo ad un oggetto le qualità proprie di un soggetto, Milanesi ha accettato che l oggetto si faccia anche carico di parte delle responsabilità che dalla sua azione derivano e di cui il creatore è solo un tramite, e citando direttamente le parole dell autore, è come affermare che una forma di intelligenza e di stupidità paragonabili alle nostre, permeino la realtà circostante e un qualsivoglia sistema considerato come tale. Di questa visione non ci resta che coglierne l essenza con una giusta dose di umiltà e senso dell humor, perché non è facile abbandonare la nostra presunzione di superiorità e abbandonarsi alle leggi dell Universo, in altre parole non è facile un Salto Quantico ma credo che possa essere meno traumatico chiedere la via allo YAD e poi seguirla senza esitazione. Prof. Massimo Pregnolato Università degli Studi di Pavia Chimico farmaceutico e fondatore del Quantumbionet si occupa di sistemi complessi e della loro interazione con la materia, in particolare del rapporto mente-cervello e delle sue risposte agli stimoli esterni sia sensoriali che tossicologici. Note La fisica quantistica e le scienze cognitivo-comportamentali ma anche le filosofie orientali stanno riconoscendo che la realtà dello spazio-tempo da noi percepito è solo una delle elaborazioni possibili della nostra coscienza ordinaria. Basti pensare a come appare diverso lo spazio-tempo e quindi la percezione della nostra realtà sotto l effetto di droghe in grado di alterare lo stato di coscienza ordinario. Per comprendere questa visione dell Universo è stato introdotto un elemento fondamentale a lungo trascurato: l informazione. Il contenuto informativo sta alla base di questo e di tutti gli altri possibili Universi. Un immensa informazione sarebbe contenuta ad una scala infinitamente più piccola rispetto alla dimensione delle particelle subatomiche, in quello che viene definito campo quantistico non-locale, l auto-organizzazione di questa informazione quantica sarebbe in grado di auto-generare eventi di coscienza e persino lo spazio-tempo stesso. L unità fondamentale di questa informazione quantistica è chiamata Qubit. Secondo questa teoria scientifica, la coscienza sarebbe un fenomeno non esclusivo dell essere umano ma tipico di ogni particella in questo universo. Aggregati più o meno complessi di particelle sarebbero caratterizzati da flussi di coscienza (trasformazione dell informazione quantistica) diversi fra loro e basati su differenti scale di tempo. Questo permette di attribuire ad ogni essere, organismo o materiale (inclusi i pianeti, i soli e le galassie) un contenuto di coscienza, seppure di natura molto diversa tra loro. Per ciascuna entità la percezione della realtà fisica sarà diversa come anche la comunicazione. Secondo la fisica classica la comunicazione è possibile, in modo efficace, solo tra esseri che condividono lo stesso stato di coscienza. Secondo la fisica quantistica, attraverso il fenomeno dell entanglement (o intreccio) la comunicazione può avvenire a livello non-locale anche tra particelle che secondo la nostra visione più classica appartengono a entità distinte. Si abbatte così la visione antropocentrica dell uomo e si introduce un concetto fondamentale delle filosofie orientali per le quali tutto è uno e ogni cosa non può essere isolata dal resto dell Universo.

8

9 Alcune delle immagini pubblicate sono state prelevate nel web ed appartengono ai legittimi proprietari, i quali ne detengono i Copyrights. Il loro uso ha solo valore divulgativo.

10 Atoms are essentially empty....a whole life thinking about things as reassuringly solid and then I met a scientist who makes me think about these things they know and say since a lot of time... and suddenly all adds up. Little by little the materials of which things are done, the so called "dead matter" are changing our perception of the world, acquiring an role increasingly active and less passive, more and more virtual and less material. In a world made out of emptiness, matter behave like thoughts, consciousness like matter. When I think of the alleged human superiority over other forms of life, I feel I face a short-sighted and outdated prejudice. Ask Massimo, my scientist friend, to write the introduction to this exhibition, which wants to talk about these things through the metaphor of "yad", it seemed just natural to me. Daniele Milanesi I accepted to write the presentation of the exhibition YAD Daniele Milanesi after speaking at length with the author and friend, about the significance of the relationship between the artist and the Universe around us, or rather, that includes us. This exhibition is an innovative example of breaking the old paradigm and a vision of the new world and new man. The works, the YAD, are carvings of arms and hands with the index finger pointing or name-as a metaphor of the self-organization of the matter. A clear picture, not without irony and playfulness, of what is recognized by the fusion of art and science as a quantum leap [see technical note at page bottom]. Daniele Milanesi took with joyful mirth, without provocation and with understanding, the essence of evolutionary change in progress and he has been able to represent it and communicate it with this game of YAD indicators. Indicators of what? This is something that even the author ignore. These fingers without body, without a brain, floating in the air indicating always something, they are doing something inexplicable with the classical logic, which conceives of a finger that does something only when attached to the body of belonging. The message is loud and I will try to make it usable with this brief introduction. With this work the author wanted to contribute to the dismantling of hierarchical divisions between upper and lower organisms and to promote the legitimacy of feelings, beliefs and emotions referring to any body, if we want to consider it as such: mammals, insects, mollusks, plants, bacteria, even to inanimate objects such as minerals and new materials. The perspective that places the human being at the summit of evolution for its presumed superiority or complexity is an anachronistic illusion, harmful to the environment and to the man himself. The reality shown by the YAD is not the reality of man and not the reality of the object, but it is reality that evolves with the laws of the fractal time and relies on different but practical consciousness, the human consciousness and the object consciousness. Under this perspective, the traditional artistic representation is often the echo of a past in which man was at the center of the Universe (anthropocentric view) and dominated the field with his own creative power, while the art of Milanesi represents the jump paradigm (quantum leap) in which the matter with his conscience, self-generates its own purpose in the world.

11 Milanesi shapes the matter that becomes an object with a hybrid view in which objects and man are mutually actors and spectators of reality, without any merit and value attributes unidirectional. In other words, according to a traditional view of the world, Milanesi has used his art to create an object and a form from materials of various kinds in order to give them a purpose; according to the new world view Milanesi and matter are intertwined (entangled in a quantum level), they have blended their information content to yield a new hybrid indivisible entity (man - YAD). The Yad sees the world, he actually shapes it, simply because enriched by the quantum interlacement with his creator, or rather by the sharing of their consciences, even if so different and very far away at time scales. It is evident that communication between YAD and man is strong and concrete. Men discuss, argue and find a compromise with the position indicated by the YAD and this position will be the result of two wills in the quantum domain, that have somewhere interlaced their information. By placing in an object the qualities of a subject, Milanesi agreed that the object would bear also part of the responsibilities arising from its action, of which the creator is only a means. Directly quoting the words of the author, is like claiming that a form of intelligence and silliness comparable to ours, permeate the surrounding reality and any system considered as such. In this view we can only grasp the essence with the right amount of humility and sense of humor, because it is not easy to abandon our presumption of superiority and surrender to the laws of the Universe. In other words it is not easy a Quantum Leap but I think that may be less traumatic to ask the way to the YAD and then follow it without hesitation. Prof. Massimo Pregnolato University of Pavia Pharmaceutical Chemist and founder of Quantumbionet deals with complex systems and their interaction with matter, particularly the mind-brain and its responses to external stimuli both sensory and toxicology. Note Quantum physics and cognitive-behavioral as well as Eastern philosophies are recognizing that the reality of spacetime we perceive is only one possible elaboration of our ordinary consciousness. Just think of how it looks different space-time and therefore the perception of our reality under the influence of drugs able to alter the state of ordinary consciousness. To understand this view of the universe it has been introduced a fundamental long neglected element: the Information. The information content is the basis of this and all other possible universes. An immense information would be contained to a scale infinitely smaller than the size of subatomic particles, in what is termed non-local quantum field, the selforganization of quantum information would be able to auto-generate events of consciousness and even space-time itself. The basic unit of this quantum information is called Qubit. According to this scientific theory, consciousness is a phenomenon not unique of human beings but typical of every particle in this universe. Aggregates more or less complex particles were characterized by streams of consciousness (quantum information processing) different in nature and based on different time scales. This allows you to attach to every other organism or material (including planets, suns and galaxies) a content of consciousness, although very different in nature between them. For each entity the perception of physical reality will be different as well as communication. According to classical physics, communication is possible, effectively, only among beings who share the same state of consciousness. According to quantum physics, through the phenomenon of Entanglement (or plot) the communication may be at even among non-local particles which in our view belong to the classic separate entities. As well as for communication: in classical physics, communication is possible, effectively, only among beings who share the same state of consciousness. The anthropocentric view of man is demolished and a fundamental concept of oriental philosophy is introduced, for which everything is one and everything can not be isolated from the rest of the Universe.

12

13 opere

14

15

16 GRANDE YAD ELICOIDALE marmo, ottone, plexiglas, legno cm 67x

17

18 PIGRO YAD BLU plexiglas, ottone, legno cm 17x

19

20 YAD COSTRICTO plexiglas, ottone, legno cm 25x

21

22 PRATICO YAD ROSSO plexiglas, argento, legno l.cm YAD ELEGANS plexiglas, ferro cm 37x

23

24

25 BRUNOVERDE YAD legno, plexiglas, ferro cm 30x30x90 ca 2009 GRASSO INDICE RAMPANTE plexiglas, legno h. cm

26

27 YAD ROSA DE LUXE marmo, ottone, plexiglas, legno, lana sintetica l. cm

28 YAD OMBRAE applicazione Ombrae System su lamiera in ferro cm 120x

29

30

31 YAD OMBRAE Ombrae System è una metodologia innovativa che permette la realizzazione di immagini con effetto tridimensionale direttamente su ogni tipo di materiale ed a qualsivoglia scala, inventata dallo scultore e designer Roderick Quin. Ombrae System is an innovative methodology that allows the realization of three-dimensional images directly on any type of material and to any scale, invented by sculptor and designer Roderick Quin.

32 QUI stampa su alluminio ritoccata a mano cm 29x35 cornice sec XIX 2009

33 DI LA stampa su alluminio ritoccata a mano cm 46x36 cornice sec XVII 2009

34 NUBE stampa su plexiglas ritoccata a mano 57x

35 NDICO stampa su plexiglas ritoccata a mano 22X

36 SEGUIMI stampa su plexiglas ritoccata a mano 26X

37

38 Daniele Milanesi nato a Milano nel 1965, vive e lavora tra Modena e Milano. Fin dagli esordi ha integrato la ricerca artistica con diverse esperienze professionali legate al ruolo delle immagini, collaborando con artisti e studi di architettura nella realizzazione di interventi ed opere pubbliche di arredo urbano, in Italia e all estero. Le attività di scultore, designer ed insegnante trovano base comune nell interesse per I materiali, e, per estensione, per le materie di cui le cose sono fatte ed il rapporto che inevitabilmente si stabilisce con loro. i nuovi materiali utilizzati nella progettazione sono vere e proprie espressioni artistiche, testimonianze rappresentative dell epoca e della società che ne permette lo sviluppo. Gli stimoli derivanti da queste ricerche portano Daniele Milanesi ad allargare i propri interessi professionali diventando co-fondatore di Open Network of New Science and Art (www.egocreanet.it/www. quantumbionet.org), partecipando come relatore agli incontri promossi ed a lanciare una collaborazione con la società canadese QMAAS (www.ombrae.com), fondata da Roderick Quin, per la diffusione in Europa della tecnologia OMBRAE SYSTEM. Daniele Milanesi born in Milan in 1965, lives and works in Modena and Milan. From the very beginning D.M. has integrated the art research with different professional experiences related to the role of images, working with artists and architectural firms in the implementation of operations and public works of urban design, in Italy and abroad. The work of sculptor, designer and teacher have a basic common interest in materials, and, by extension, to the matters which things are made and the relationship inevitably we settle with them. new materials used in design are genuine artistic expression, witnesses representing the era and society that allows their development. Stimuli from these studies lead Daniele Milanesi to expand his professional interest by becoming cofounder of Open Network of New Science and Art (www. egocreanet.it/www.quantumbionet.org), participating as speaker in the meetings promoted and to launch a partnership with the Canadian company QMAAS, founded by Roderick Quin, for the diffusion in Europe of the technology OMBRAE SYSTEM (www.ombrae. com).

39 Mostre ed eventi principali 2008 mostra permanente nel Museo dei Lumi, via Olper 44 - Casale Monferrato, acquisizione di un opera all interno della collezione collettiva Il Grande Disegno fondazione Fabbrica Borroni, via Matteotti 19 - Bollate (MI) collettiva Sorsi di pace Distillerie Francoli, via Romagnano 20 - Ghemme (NO) installazione Il verso dell acqua, Chiostro di S.Chiara, via degli Adelardi 4 - Modena personale L esistenza degli Unicorni Festival Filosofia 07, LoSguardo dell Altro, via Malatesta 62 - Modena 2006 collettiva Bau Bau galleria 42, via Carteria 42 - Modena collettiva Miracolosamente Arte, Villa Flavia, viale Lodi 47 - Pavia collettiva Self Portrait Abc milano, via Civerchio 5 - Milano 2004 collettiva Millenium Palazzo Bonolis - Brescia. personale: Bilichi e Riflessi, spazio Lucilla Gi, via Rovetta 6 - Milano 2003 personale: "Personaggi e Interpreti" spazio Frida, via Pollaiuolo 3 - Milano. collettiva "Linee di Confine", Open Space, via Marconi 1 - Milano. 2001/2002 collettiva X comm. galleria ABC, via Maroncelli 7 - Milano 1999/2000 personale presso la Rocca di Montecuccoli, Forum Artis, Montese - Modena. collettiva Eccessi di Fine Millennio galleria ABC Milano, via Maroncelli 7 - Milano 1997/1998 personale presso lo Studio Andrea Testa, via del Babuino Roma. collettiva 15-15, museo Leonardo da Vinci, via S. Vittore - Milano 1995/ 1996 Premio S. Carlo Borromeo, Museo della Permanente, via Turati 34 - Milano Seminario nel dipartimento di belle arti del Buckinghamshire Chilterns University College, High Wycombe Campus (U.K.) Intervento sulla convergenza tra l attività di scultore e di insegnante di design Partecipazione al Festival della Filosofia di Modena Intervento sul ruolo dei cinque sensi e dell esperienza nella percezione degli oggetti Relatore al meeting Science and Art Entanglement, La Tribuna di Galileo c/o museo della Specola, via Romana 17 Firenze 2008 Relatore al meeting Ai margini del caos, fenomeni di autorganizzazione in scienza, arte e umanesimo, Palazzo Strozzi, Firenze (Open Network for New Science and Art) collettiva Arte da mangiare Società Umanitaria, via Daverio 7 - Milano.

40 ABC Milano Artecontemporanea. Fondata nel 1994, si costituisce associazione culturale nel 2003 grazie al sodalizio tra Davide Cagliani, restauratore e mecenate, e Sabrina Piscaglia, storica dell arte e curatrice. Il loro scopo è quello di promuovere giovani artisti di talento e permettere la libera circolazione di idee. Ben presto, Stefania Bacci, architetto, entra a far parte del team ABC Milano, concependo gli allestimenti di tutte le mostre dell associazione. Partito preso è quello di proporre mostre in luoghi atipici non specificatamente dedicati all arte. A questo fine l associazione si appoggia di volta in volta a diverse strutture partners che aprono i propri spazi di lavoro agli artisti. L universo creativo di pittori, fotografi e scultori è chiamato ad esibirsi in luoghi dall identità forte dando vita di volta in volta ad un istallazione unica e irripetibile. Fino al 2010 le mostre personali organizzate dall associazione saranno ospitati negli incredibili locali dello storico laboratorio di restauro Cagliani. Le mostre, due all anno, e i cataloghi che le corredano sono interamente finanziati dall associazione. Così facendo si vuole premiare alcuni giovani artisti italiani ed europei per l originalità e il valore della loro opera, ma anche creare uno spazio alternativo di libertà creativa ed eccellenza culturale. ABC Milano Artecontemporanea. ABC Milano was founded in 1994 and since 2003 it has been developed into a Cultural Association noprofit by the idea of Davide cagliani, restorer and contemporary mecenate and Sabrina Piscaglia young critics gradueted at the DAMS in Bologna to promote the young talents in contemprary arts; Soon, Stefania Bacci, architect and project manager, has taken part of the association as a volunteer with the main target to realized show exhibition and more. ABC Milano pointed the idea to show arts and artists in different partners places that open their working places to arts. The artists must shows themselves into them and realized a kind of installation with your own goods. Till 2010 personal shows will take place inside the Laboratorio Cagliani Luigi, a traditional and antique lab for furniture restauration in Milan. Every exhibition, including catalogue and promotion are financed by ABC Milano association. The solo exhibiton (twice a year) is an award to the artists and their talents.

41 Il Laboratorio Artigiano di restauro Cagliani inizia la sua opera negli anni 30 a Milano, conquistando rapidamente la fiducia di importanti committenze della società cittadina. Il restauro è una forma d arte che unisce all abilità artigianale una profonda cultura dei diversi stili. Restaurare significa riportare l oggetto al suo aspetto e valore originali, con i canoni estetici e qualitativi voluti dal suo realizzatore. I materiale usati nel laboratorio, scalpelli, sgorbie, morsetti, sono identici a quelli utilizzati da secoli e le colle, di coniglio, di pesce, la gomma lacca, sono preparati secondo ogni tipo di intervento. Le coloriture, le ombreggiature, le patinature utilizzano pigmenti vegetali ed essenze di legno divenute rare, ma necessari ad un lavoro eseguito a regola d arte. Un mobile d epoca può essere molto di più che non un oggetto d arte o un investimento: è spesso una testimonianza di generazioni che si susseguono nell ambito di una stessa famiglia, è un ricordo irrinunciabile che si tramanda ed il cui valore assume le caratteristiche di una vera passione. Questa convinzione ha animato la dinastia dei Cagliani: fondato nel 1936 da Giuseppe, nel 1963 succede il figlio Luigi e attualmente è Davide, trerza generazione, a condurre l attività. Dal 1982 il laboratorio entra a far parte della FIMA e del Sindacato Mercanti d Arte e viene chiamato ripetutamente nelle commissioni esperti delle più importanti mostre antiquarie di tutta Italia. The Antique furniture Restoration Atelier LUIGI CAGLIANI was founded by Giuseppe Cagliani in the thirties in Milan when it soon gained the trust of many private and public clients. Restoration of antiques furniture is a kind of art that needs a deep knowledge not only in handcraft but also in the historical contest of the furniture, in order to give to the object the original shape and value. Materials as chisels, rasps, clamps as well as different wood essences are the same of the original ones used in the relevant century, as well as the glues (rabbit or fish glues) and varnishes, prepared in the same ways since then. Colours are prepared with natural pigments and the antique manner of burning wood is used to give the correct shadows when necessary. An antique piece is much more than a financial investment, it s a generational witness that runs dynasty by dynasty. It is a memory that follows the history of the family and sometimes it runs into a new emotional passion. That is also the idea that runs Cagliani s dynasty, from Luigi the founder, through Luigi the son and now with the grandson Davide. From 1982 The Atelier is a member of CINOA and Luigi is often involved in the expert committee of the most important Antique Exhibitions in Italy

42 I luoghi della comunicazione commerciale, di quella artistica ricreativa e di quella culturale, pensati e realizzati nel contemporaneo e all avanguardia nell ambito dell exhibit design. Progettazione e realizzazione allestimenti fieristici, scenografie per mostre, esposizioni, congressi, sfilate eventi in spazi pubblici e privati. Designer, grafici e architetti operano nel capo dell arte del progetto espositivo; dall architettura alla grafica, dal design alla comunicazione multimediale. Operiamo da anni sia in Italia che all estero nel campo della progettazione dei più innovativi eventi e happenings culturali di moda, arte e design. Le maestranze realizzano architetture provvisorie, raggiungendo risultati di grande qualità, partecipando alla riuscita di questi spazi con una specifica competenza organizzativa e una ricchissima esperienza tipicamente artigianale. Il laboratorio attrezzato per la creazione di manufatti in legno e affini, segue criteri di conformità e attenzione alla massima garanzia di finitura. Il magazzino per i pre-montaggi e lo stoccaggio di arredi e complementi, è organizzato per il controllo qualità e la manutenzione ordinaria dei materiali. La ricerca di materiali, strumenti, arredi e servizi complementari all allestimento, diventa mezzo di comunicazione delle potenzialità del prodotto restituendo efficace l immagine del committente. The place of commercial communication, of artistic communication and cultural communication, thinked and achieved in the exhibit design. Design and manufacturing stand, cultural show, conference and fashion show in public and privat space. Designer, graphic designer and architect work in many fields as arts, architecture, graphic, design and multimedia. We work since many years, in italy and Europe, for innovative show, cultural show, fashion, arts and design. Our joiners produce high quality temporary architecture thanks to their big organization and experience The manufactory is equipped for all th types of wood manufact, it follows method to warrant the maximum fine product. The storehouse follows rigid method for checking quality and maintenance. Material research, implements, furniture, and other services are the principal means to communicate the product at purchaser.

43 Dinamicità, qualità e servizio: sono questi i principi sui quali dal 1981 il gruppo 4Colori ha basato la propria attività sulla stampa offset digitale HP Indigo. In questi anni la politica aziendale è sempre stata orientata al continuo rinnovamento tecnologico unito ad una crescente esperienza e serietà professionale, col duplice scopo di realizzare materiale altamente qualitativo e conseguire la massima soddisfazione della nostra clientela. Sviluppiamo l idea concretizzandola su carta, seguendo il cliente in ogni fase di impostazione del lavoro, fornendo soluzioni alternative e consigliandolo nella scelta dei materiali. Potrete fare affidamento su un team affiatato che conosce le esigenze dei propri clienti ed è allenato a muoversi in situazioni al limite, per emergenze e richieste dell ultimo minuto. Oggi siamo in grado di fornire un servizio ancora più ampio, moderno e rapido in quanto le attrezzature di cui disponiamo ci permettono di realizzare i nostri prodotti in completa autonomia. Tutto per garantire al nostro cliente una maggiore qualità, costi contenuti ed una notevole riduzione dei tempi di lavorazione. Utilizzando macchinari all avanguardia e la disponibilità di ogni singolo partner, siamo riusciti nel nostro intento: raggiungere una posizione leader nel settore. Since 1981, 4Colori has based its offset and digital HP Indigo printing business on three principles: dynamism, service and quality. During these years, thanks also to a growing experience and reliability, the business policy has always focused on technological renewal. That s why the aim of 4Colori is to create high-quality products and to achieve the highest customers satisfaction. We develop an idea by making it concrete on the paper and by following the customer during the entire work, helping him with any alternative solution and during the material choice. 4Colori customers can rely on a strong team that understands their needs and is used to work in any situation, even when there are last minute emergencies or short deadlines. Today we can offer a wider, modern and faster service because our tools and machinery allow us to realize our products in complete autonomy. We want to guarantee our client the best quality with affordable prices and fast production processes. By using the newest technology and creating a face-to-face relationship with our partners we ve reached our aim: the achievement of a leader position in the printing industry.

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Uomo al centro del progetto Design per un nuovo umanesimo Man at the Centre of the Project Design for a New Humanism

Uomo al centro del progetto Design per un nuovo umanesimo Man at the Centre of the Project Design for a New Humanism Uomo al centro del progetto Design per un nuovo umanesimo Man at the Centre of the Project Design for a New Humanism A CURA DI / EDITED BY CLAUDIO GERMAK SAGGI DI / ESSAYS BY LUIGI BISTAGNINO FLAVIANO

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli