ALF0021M MANUALE UTENTE MODULO "SETUP"

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALF0021M MANUALE UTENTE MODULO "SETUP""

Transcript

1 ALF0021M MANUALE UTENTE MODULO "SETUP" ALBOFORNITORI VER Revisioni Rev. Versione software Data Descrizione 0 15/11/2010 Prima emissione 1 05/09/2011 Nuovo template /05/2012 Visibilitá trattative con diritto di "Amministrazione trattative" /02/2013 Opzione per gestire tutte le trattative in abbinamento al diritto "Amministrazione trattative" Data: 19/02/2013 pag. 1 di 20

2 Preparata Verificata Approvata Leonardo Tonghini Marcello Garini Lucia Scandolara Commenti al documento Data: 19/02/2013 pag. 2 di 20

3 Sommario 1 INTRODUZIONE 4 2 Il modulo Contatti Ente Servizi Uffici Funzionari Il modulo Utenti 10 4 L impostazione delle classi Merci 14 5 L impostazione dei criteri di prequalifica 15 6 L impostazione dei criteri soggettivi 17 7 Segnalazioni 19 Data: 19/02/2013 pag. 3 di 20

4 1 INTRODUZIONE All interno di AlboFornitori il modulo SETUP comprende le seguenti possibilitá: Impostazione Contatti: modulo di gestione dove sono riportate le informazioni di carattere generale relative all Ente ai suoi Servizi, e riferimenti di Uffici e Funzionari preposti. Impostazione Profilo Utenti: attraverso il modulo "Utenti", l amministratore di sistema provvederá ad attivare e configurare coloro che potranno operare nell albo fornitori. Impostazione Classi Merci: sezione dove é possibile definire e modificare le linee, le categorie e le sottocategorie merceologiche dell albo. Attraverso questa classificazione si potranno poi eseguire ricerche di mercato sui fornitori iscritti all albo. Impostazione criteri prequalifica e soggettivi: offre la possibilitá di visualizzare ed inserire criteri per qualificare i fornitori e la possibilitá di richiamare le statistiche, in cui le ditte individuate vengono confrontate secondo i punteggi ottenuti mediante le loro risposte, sia con punteggi complessivi che parziali, per combinazione libera di criteri, o per singolo criterio; é disponibile la rappresentazione grafica delle statistiche con le medie di riferimento. Impostazione Segnalazioni: sezione che permette di visualizzare e impostare tipi di "segnalazioni" che l ente puó abbinare ai fornitori, le quali permettono il mantenimento di uno storico dei rapporti Ente/Fornitore. Data: 19/02/2013 pag. 4 di 20

5 Figura 1: Modulo Setup e Utenti Nelle successive pagine vengono illustrate nel dettaglio le varie funzionalitá. Data: 19/02/2013 pag. 5 di 20

6 2 Il modulo Contatti Attraverso questo modulo l Ente riporta le informazioni di carattere generale relativamente alla Struttura, ai propri Servizi e riferimenti di Uffici e Funzionari preposti. 2.1 Ente La prima scheda del modulo Contatti permette di inserire le informazioni di carattere generale relative all Ente. Figura 2: Scheda Ente 2.2 Servizi La seconda scheda del modulo Contatti permette di inserire le informazioni relative ai Servizi. Data: 19/02/2013 pag. 6 di 20

7 Figura 3: Scheda servizio 2.3 Uffici La terza scheda del modulo Contatti permette di compilare le informazioni relative agli Uffici del Servizio precedentemente inserito e richiamato dal menú a tendina presente nella pagina. Data: 19/02/2013 pag. 7 di 20

8 Figura 4: Elenco uffici Al click su "inserisci nuovo ufficio" compare questa scheda da compilare: Figura 5: Scheda ufficio 2.4 Funzionari La quarta scheda del modulo Contatti permette di compilare le informazioni relative ai funzionari degli uffici precedentemente inseriti e richiamati dal menú a tendina presente nella pagina. Al click su "inserisci nuovo funzionario" compare questa scheda da compilare: Data: 19/02/2013 pag. 8 di 20

9 Figura 6: Scheda funzionario Data: 19/02/2013 pag. 9 di 20

10 3 Il modulo Utenti Attraverso la scheda utenti l amministratore di sistema dell Ente provvede ad inserire coloro che potranno operare nell albo fornitori e a definirne il profilo. Inserito il servizio di appartenenza (da individuare tra quelli in precedenza definiti nel menú "contatti"), il nominativo, lo username, la password, l , ed aver attivato l utente attraverso l apposita casella di scelta (L utente è attivo?) é necessario salvare la scheda. Fatto questo é possibile procedere all assegnazione dei diritti. Figura 7: Scheda utente La casella permette di inviare comunicazione di attivazione all account di posta indicato. La casella Cambio della Password al PRIMO LOGON obbliga un nuovo Utente alla modifica della password al suo primo accesso. Definito il profilo dell Utente si deve procedere al salvataggio della scheda (salva) e successivamente all assegnazione dei Diritti. Data: 19/02/2013 pag. 10 di 20

11 Figura 8: Selezione diritti utente Occorre distinguere i diritti di Consultazione dai diritti di Gestione. I primi permettono la mera visualizzazione dei dati, senza possibilitá alcuna di intervenire su di essi, mentre i secondi permettono di operare in toto sui dati previsti dal diritto. Di seguito l elenco dei diritti dell Albo: Gestione Utenti Setup Consultazione Fornitori / Gestione Fornitori Gestione Criteri Soggettivi Consultazione Iscrizioni / Gestione Iscrizioni Consultazione Segnalazioni / Gestione Segnalazioni Gestione Contatti Commissario valutazione Consultazione Invio inviti e documentazione / Gestione Invio inviti e documentazione Consultazione Bandi su portale / Gestione Bandi su portale Consultazione Trattative / Gestione Trattative Consultazione artt / Gestione artt I diritti di Gestione sono cosí strutturati: Data: 19/02/2013 pag. 11 di 20

12 Gestione Utenti: permette la creazione di nuovi utenti con accesso all albo fornitori e l assegnazione ad essi dei diritti di utilizzo; Setup: corrisponde alla possibilitá di modificare le impostazioni dell albo quali la classificazione merceologica, i criteri di prequalifica e soggettivi e le segnalazioni; Gestione Fornitori: permette di operare sulle schede fornitore; Gestione Criteri Soggettivi: permette di operare sulla schede linee assegnando ad ognuna esse i punteggi dei criteri soggettivi previsti, al massimo una volta giorno; Gestione Iscrizioni: permette l accettazione dei fornitori in attesa, presenti all interno dell elenco "in attesa"; Gestione Segnalazioni: permette abbinare segnalazioni ai fornitori; Gestione Contatti: permette l inserimento dei contatti dell Azienda nella pagina di presentazione, visualizzabile poi da chiunque in homepage; Commissario Valutazione: permette, all interno della scheda di gara con valutazione interna, l assegnazione ai singoli fornitori partecipanti dei punteggi elaborati precedentemente dalla commissione; Gestione Invio inviti e documentazione: permette l inserimento e la modifica di schede per l invito ai Fornitori e per l invio di documentazione di gara; Gestione Bandi su portale: permette l inserimento di bandi di gara da pubblicare sul sito nell apposita sezione "bandi pubblici"; Gestione Trattative: permette l accesso a tutte le procedure di gara come pure l inserimento/modifica delle schede trattative per tutte le tipologie previste; Gestione artt : consente di accedere alla gestione delle certificazioni dei fornitori per gli artt Assegnati i diritti attraverso la funzione aggiungi, si deve procedere al salvataggio finale (salva). Note: i diritti di Supervisore e di Gestione Consorzio sono previsti solo per albi fornitori consortili. In particolare il diritto di Supervisore prevede all interno di un albo consortile la possibilitá di visualizzare i dati inseriti da tutti gli utenti di tale albo, da qualsiasi singolo albo collegato provengano. Esiste inoltre la possibilitá di adottare un altra logica per la visualizzazione degli elenchi nella gestione delle Trattative. Ogni ente puó infatti scegliere di utilizzare, in aggiunta ai permessi "Gestione" e "Consultazione" anche quello di "Amministrazione" trattative. Se in un albo é presente il diritto di "Amministrazione trattative": Data: 19/02/2013 pag. 12 di 20

13 - le utenze a cui é stato assegnato questo permesso possono visualizzare e gestire tutte le procedure di gara del proprio Servizio (se definito; solo le proprie, se non definito); - le utenze con il diritto di "Gestione trattative" possono visualizzare e gestire solo le proprie trattative (cioé inserite a sistema da quella stessa utenza) e quelle per le quali sono stati abilitati (attraverso l apposita sezione presente all interno della scheda trattativa - cfr. Manuale Modulo eprocurement); - le utenze con il diritto di "Consultazione trattative" possono visualizzare in consultazione solo le trattative a cui sono stati abilitati (attraverso l apposita sezione presente all interno della scheda trattativa - cfr. Manuale Modulo eprocurement). Attenzione: il permesso di "Amministrazione" é legato a quello di "Gestione". Aggiungere o togliere il primo sortirá lo stesso effetto anche sul secondo. Se si ha necessitá di abbassare i poteri di un utente da "Amministrazione" a "Gestione" é necessario eliminare il primo e reinserire il secondo. Se all utenza é stato assegnato il permesso di "Amministrazione trattative" é possibile selezionare l opzione "L utente amministra tutte le procedure di gara?" presente nella parte bassa della Scheda utente. Figura 9: Scheda utente Nel caso in cui sull albo siano stati definiti i Servizi (dal menu Setup): la spunta su questa casella permette al profilo di accedere e gestire tutte le trattative inserite sull albo; se invece la casella non viene spuntata quell utente visualizzerá solo le trattative del proprio Servizio. Nel caso in cui sull albo non siano stati definiti i Servizi (dal menu Setup): la spunta su questa casella permette al profilo di accedere e gestire tutte le trattative inserite sull albo; se invece la casella non viene spuntata quell utente visualizzerá solo le proprie trattative. Data: 19/02/2013 pag. 13 di 20

14 4 L impostazione delle classi Merci La procedura di setup delle classi merci andrebbe di norma definita o importata prima di iniziare ad utilizzare i Servizi di Albofornitori. Attraverso l inserimento di nuove linee nella scheda "impostazioni classi merci", chi ne ha diritto (utente con diritto di setup), puó di fatto personalizzare la classificazione merceologica presente nel proprio albo fornitori. L utente puó inserire o rinominare linee giá presenti oppure aggiungere nuove linee merceologiche (1Âř livello). N.B.: Non é opportuno eliminare alcuna di quelle precedentemente inserite, pena la perdita di tutte le informazioni e di tutti i dati collegati alla linea eliminata. All aggiunta della linea si chiederá di inserire le categorie (2Âř livello) collegate ad essa. Le linee e le categorie sono obbligatorie mentre é opzionale l aggiunta delle sottocategorie (3Âř livello). Per modificare o inserire nuove linee, categorie o sottocategorie é sufficiente scrivere il nuovo nome nell apposito spazio e cliccare su modifica o aggiungi. N.B.: Anche nel caso delle categorie e delle sottocategorie non é opportuno eliminare alcuna di quelle precedentemente inserite, pena la perdita di tutte le informazioni e di tutti i dati collegati alla categoria o alla sottocategoria eliminate. Data: 19/02/2013 pag. 14 di 20

15 Figura 10: Impostazione classi merci 5 L impostazione dei criteri di prequalifica Per criteri di prequalifica si intendono delle informazioni specifiche, personalizzabili direttamente dall Ente, che possono aiutare l Ente stesso a stabilire una graduatoria tra i fornitori compresi quelli con cui non si ha ancora avuto rapporto. L utente con diritto di setup puó, attraverso il comando "nuovo", accedere ad una nuova "scheda criterio prequalifica", ed impostare la richiesta e la linea corrispondente associata. Lasciando in bianco la casella corrispondente alla linea verrá creato un criterio di prequalifica a livello generale e quindi applicato a tutte le linee. Dopo aver fatto click su "salva", l utente, per ogni criterio di prequalifica, dovrá prevedere piú risposte. Alle risposte predeterminate per ogni singolo criterio di prequalifica saranno poi associati direttamente dall utente punteggi diversi che permetteranno di classificare i fornitori in base alle scelte fatte all atto dell iscrizione. Per mezzo dell elenco criteri di prequalifica é possibile modificare le impostazioni precedentemente inserite richiamando il criterio d interesse. Data: 19/02/2013 pag. 15 di 20

16 Figura 11: L elenco dei criteri di prequalifica Figura 12: La scheda per l inserimento di un nuovo criterio di prequalifica Data: 19/02/2013 pag. 16 di 20

17 6 L impostazione dei criteri soggettivi Per criteri soggettivi si intendono delle informazioni specifiche, personalizzabili direttamente dall Ente, che possono aiutare l Ente stesso a stabilire una graduatoria tra i fornitori con i quali si é avuto un rapporto: i criteri soggettivi si basano sull esperienza diretta dell azienda nel valutare il singolo fornitore partendo dai precedenti rapporti intercorsi. Anche in questo caso la "scheda criteri soggettivo" si raggiunge attraverso il comando "nuovo" posto nel menú a sinistra dello schermo. Si chiede all utente di impostare la descrizione, il valore massimo e la linea associata. Lasciando in bianco la casella corrispondente alla linea verrá creato un criterio soggettivo di livello generale e quindi applicato a tutte le linee. Anche in questo caso sará possibile modificare le schede inserite precedentemente. Figura 13: La scheda per l introduzione di un nuovo criterio soggettivo Data: 19/02/2013 pag. 17 di 20

18 Figura 14: L elenco criteri soggettivi Data: 19/02/2013 pag. 18 di 20

19 7 Segnalazioni Le segnalazioni sono la "descrizione" dei rapporti che intercorrono tra l Ente e la Ditta, rapporti peró gestiti esclusivamente dall Ente. L operatore dell Ente, con diritto di setup, puó, attraverso il menu posto alla sinistra dello schermo, accedere all elenco delle segnalazioni o alla scheda per la creazione di una nuova. La scheda "Nuova segnalazione" prevede l inserimento di una descrizione della segnalazione stessa e, se prevista, l associazione ad una sospensione o a una riammissione o a un archiviazione del fornitore. Con il click su salva si aggiunge la segnalazione all elenco e si da la possibilitá a chi ha il diritto "Gestione Segnalazioni" di associarlo al Fornitore. Figura 15: La scheda "Nuova Segnalazione" Figura 16: L elenco segnalazioni N.B. Le segnalazioni chiamate "Sospensione", "Riammissione" e "Storicizzazione" sono preimpostati dal sistema. Data: 19/02/2013 pag. 19 di 20

20 Indice delle figure Figura 1 Modulo Setup e Utenti Figura 2 Scheda Ente Figura 3 Scheda servizio Figura 4 Elenco uffici Figura 5 Scheda ufficio Figura 6 Scheda funzionario Figura 7 Scheda utente Figura 8 Selezione diritti utente Figura 9 Scheda utente Figura 10 Impostazione classi merci Figura 11 L elenco dei criteri di prequalifica Figura 12 La scheda per l inserimento di un nuovo criterio di prequalifica Figura 13 La scheda per l introduzione di un nuovo criterio soggettivo Figura 14 L elenco criteri soggettivi Figura 15 La scheda "Nuova Segnalazione" Figura 16 L elenco segnalazioni Data: 19/02/2013 pag. 20 di 20

Istruzioni per l iscrizione on-line all Albo Cottimisti

Istruzioni per l iscrizione on-line all Albo Cottimisti Istruzioni per l iscrizione on-line all Albo Cottimisti Ambiente Operativo L applicazione Albo Cottimisti è un progetto in ambiente Web, che utilizza tecnologia Microsoft ed è stato realizzato per operare

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Asmel Consortile S. C. a r.l. - sede Legale: Piazza del Colosseo 4 00184 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 80143 Napoli È possibile che le maschere

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

PORTALE CLIENTI Manuale utente

PORTALE CLIENTI Manuale utente PORTALE CLIENTI Manuale utente Sommario 1. Accesso al portale 2. Home Page e login 3. Area riservata 4. Pagina dettaglio procedura 5. Pagina dettaglio programma 6. Installazione dei programmi Sistema operativo

Dettagli

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 VOUCHER FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE GUIDA OPERATIVA

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto

Manuale Affidamento Diretto Informationssystem für Öffentliche Verträge Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 IT AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Informationssystem für Öffenliche Verträge

Dettagli

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Pc

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Pc La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Pc con criterio di aggiudicazione al Prezzo più basso Edizione Progetto LIM 2011 Giugno 2011 Lavori preliminari Fuori MePA: Documentazione di gara 1. Accordo

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti Studium.UniCT Tutorial Studenti v. 6 06/03/2014 Pagina 1 Sommario 1. COS È STUDIUM.UniCT... 3 2. COME ACCEDERE A STUDIUM.UniCT... 3 3. COME PERSONALIZZARE IL PROFILO...

Dettagli

Manuale per il Responsabile

Manuale per il Responsabile PORTALE SELF WEB Manuale per il Responsabile Per connettersi al Portale/Self Web digitare dal browser il seguente sito : https://hsweba16.inaz.it/icsdip_dongnocchi/default.aspx Digitare il proprio USERNAME

Dettagli

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per operatori economici REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Data pubblicazione: 21/10/2014 Pagina 1 di 9 INDICE 1. Introduzione... 2 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente Pag. 1 di 15 VERS V01 REDAZIONE VERIFICHE E APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA A. Marchisio C. Pernumian 29/12/2014 M. Molino 27/02/2015 M. Molino

Dettagli

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per operatori economici REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 9 INDICE 1. Introduzione... 2 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

SERVIZIO ALBO PRETORIO ON-LINE. Procedura di pubblicazione

SERVIZIO ALBO PRETORIO ON-LINE. Procedura di pubblicazione 241 SERVIZIO ALBO PRETORIO ON-LINE Procedura di pubblicazione A cura di: Redazione - Via Roma, 47 Tel: 0874/401287 - Fax: 0874/411100 Email: redazione@alicomunimolisani.it 242 Accedere al portale : http://www.alicomunimolisani.it

Dettagli

Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1).

Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1). LINEE GUIDA PARTE DIRETTA AGLI ENTI DI FORMAZIONE Registrazione utente Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1). Figura 1 Compilare

Dettagli

Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a

Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a supportare l utilizzatore del sistema Consip sia esso appartenente

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni

Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni Prerequisiti Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni L opzione Produzione base è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie - VARDATORI - Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura VARDATORI

Gestore Comunicazioni Obbligatorie - VARDATORI - Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura VARDATORI Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura VARDATORI 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 COMUNICAZIONI VARDATORI... 4 2.1 VARIAZIONE DELLA RAGIONE SOCIALE DEL DATORE DI LAVORO...

Dettagli

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta Regione Campania Linee Guida Presentazione Offerta Sommario Sommario... 2 Introduzione... 3 Destinatari del documento...3 Scopo e struttura del documento...3 Accesso al portale...5 Invito...6 Richiesta

Dettagli

Manuale d uso [del 07/08/2015] Gestione progetti e ore lavoro Web Ver. 1.0.1 per [05/01/2015]

Manuale d uso [del 07/08/2015] Gestione progetti e ore lavoro Web Ver. 1.0.1 per [05/01/2015] Manuale d uso [del 07/08/2015] Gestione progetti e ore lavoro Web Ver. 1.0.1 per [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Come utilizzare il programma... 2 Account

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger NovaProject s.r.l. Guida alla registrazione on-line di un DataLogger Revisione 3.0 3/08/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 17 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso

Dettagli

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale Utente. Rel. 1.1(Comune) 1.0 29-12-2009 CSAmed Prima emissione ... ... ... ...

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale Utente. Rel. 1.1(Comune) 1.0 29-12-2009 CSAmed Prima emissione ... ... ... ... MANUALE UTENTE Rel. 1.1(Comune) REVISIONI Rev. Data Redattore Descrizione 1.0 29-12-2009 CSAmed Prima emissione Commenti al documento Indice Pagina 1 di 15 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA PROCEDURA DI ACCESSO...

Dettagli

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI INDICE pag. INTRODUZIONE... 3 STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE... 3 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 ABBREVIAZIONI... 3 APPLICATIVO COMPATIBILE CON INTERNET

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

ALBO FORNITORI MEDIASET

ALBO FORNITORI MEDIASET e-procurement TMP-018_11 MEDIASET ALBO FORNITORI MEDIASET Manuale_BUYER_vOnline.doc Pagina 1 di 46 e-procurement TMP-018_11 Sommario MEDIASET... 1 ALBO FORNITORI MEDIASET... 1 INTRODUZIONE... 4 STRUTTURA

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB o RICERCA p3 Ricerca rapida Ricerca avanzata o ARTICOLI p5 Visualizza Modifica Elimina/Recupera Ordina o RUBRICHE p11 Visualizzazione Gestione rubriche

Dettagli

GUIDA PER IL DOCENTE ALL UTILIZZO DELL APPLICATIVO ONLINE E PORTFOLIO

GUIDA PER IL DOCENTE ALL UTILIZZO DELL APPLICATIVO ONLINE E PORTFOLIO GUIDA PER IL DOCENTE ALL UTILIZZO DELL APPLICATIVO ONLINE E PORTFOLIO http://eportfolio.tqmproject.eu Progetto "TQM Agreement n 2011 1 IT1 LEO05 01873; CUP G72F11000050006 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 PAGINA

Dettagli

ALF0023M MANUALE UTENTE MODULO "E-PROCUREMENT"

ALF0023M MANUALE UTENTE MODULO E-PROCUREMENT ALF0023M MANUALE UTENTE MODULO "E-PROCUREMENT" ALBOFORNITORI VER. 4.9.1 Revisioni Rev. Versione software Data Descrizione 0 15/11/2010 Prima emissione 1 21/3/2011 Aggiornamento 2 02/09/2011 Aggiornamento

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento Programmazione 20 14-20 20 Manuale operativo GESTIONE ABILITAZIONI Funzione per abilitare gli operatori deputati

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 2. Logout... 4 3. Profilo azienda... 5 3.1 Ricerca

Dettagli

monitoraggio dei locomotori via Internet

monitoraggio dei locomotori via Internet monitoraggio dei locomotori via Internet Pagina 1 di 23 Sommario 1 Sito internet-home page... 3 2 Descrizione delle sezioni... 4 2.1 Invia nuove misurazioni sul sito... 5 2.2 Speed Control... 8 2.3 Controllo

Dettagli

Manuale Registrazione Utente. Portale VTE online

Manuale Registrazione Utente. Portale VTE online Manuale Registrazione Utente Portale VTE online 1 Indice Registrazione Referente Web... 3 Creazione Utenti... 7 Gestione Utenti... 8 2 Registrazione Referente Web Il nuovo portale Vteonline è accessibile

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

Gestione Risorse Umane Web

Gestione Risorse Umane Web La gestione delle risorse umane Gestione Risorse Umane Web Generazione attestati di partecipazione ai corsi di formazione (Versione V03) Premessa... 2 Configurazione del sistema... 3 Estrattore dati...

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Guida al CRM INGENIA Group

Guida al CRM INGENIA Group Guida al CRM INGENIA Group Come usare uno strumento indispensabile per riuscire ad avere in tempo reale informazioni sui Clienti. Aggiornato a Maggio/2014 Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.it

Dettagli

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Manuale utente Operatore economico Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE...3 1.1 Registrazione

Dettagli

Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020

Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020 Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020 Pag. 1 di 20 Identificazione Edizione 1.3 Titolo SFINGE 2020 Manuale Operativo Beneficiario Tipo Manuale Utente N. Pagine 20 Diffusione o Riservata o Interna x

Dettagli

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale di iscrizione e aggiornamento fornitori MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale di iscrizione e aggiornamento fornitori MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO FORNITORI FORNITORI Ver. 1.1 Pagina 1 di 13 Indice 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA PROCEDURA DI ISCRIZIONE... 4 2.A) COMPILAZIONE DATI... 4 2.B) MODIFICA PIN... 6 2.C) CONFERMA...

Dettagli

Estratto. Manuale Utente

Estratto. Manuale Utente Estratto Manuale Utente Versione 3.0 del 21 novembre 2013 1 INTRODUZIONE - Accesso al Portale Ares 1.1 HOMEPAGE ARES è il portale per il Sistema informativo dell Archivio fotografico e per la documentazione

Dettagli

PIATTAFORMA DOCUMENTALE CRG

PIATTAFORMA DOCUMENTALE CRG SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DMS24 PIATTAFORMA DOCUMENTALE CRG APPLICAZIONE PER LE PROCEDURE DI GARE D AMBITO 1 AGENDA 1. Introduzione 2. I Livelli di accesso 3. Architettura di configurazione 4. Accesso

Dettagli

Manuale per il Dipendente

Manuale per il Dipendente PORTALE SELF WEB Manuale per il Dipendente Per connettersi al Portale/Self Web digitare dal browser il seguente sito : https://hsweba16.inaz.it/icsdip_dongnocchi/default.aspx Digitare il proprio USERNAME

Dettagli

MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE

MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE Aggiornato al 16 Gennaio 2015 Registrazione utente Manuale utente Pagina 1 di 41 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Abilitazione ai sistemi informativi AIFA... 4 3 Registrazione...

Dettagli

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE 1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 1 2- INTRODUZIONE... 1 3- ACCESSO ALLA PROCEDURA... 2 4- COMPILAZIONE ON-LINE... 4 5- SCELTA DELLA REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA... 5 6- DATI ANAGRAFICI... 6 7- DATI ANAGRAFICI

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Windows 7 e 8 strumenti per l ipovisione. Windows Seven/8 offrono ottimi strumenti per personalizzare la visualizzazione in caso di ipovisione: - una lente di

Dettagli

Manuale Operativo 1. INTRODUZIONE 2. ACCESSO ALL APPLICATIVO WEB 3. UTILIZZO DELL APPLICATIVO. 3.1. Dati Utente. 3.2.

Manuale Operativo 1. INTRODUZIONE 2. ACCESSO ALL APPLICATIVO WEB 3. UTILIZZO DELL APPLICATIVO. 3.1. Dati Utente. 3.2. Manuale Operativo 1. INTRODUZIONE 2. ACCESSO ALL APPLICATIVO WEB 3. UTILIZZO DELL APPLICATIVO 3.1. Dati Utente 3.2. Aree di Lavoro 3.3. Abilitazione Utente 3.4. Abilitazione Applicazioni 4. ACCESSO FORNITORI

Dettagli

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze Settore Formazione e orientamento ACCREDITAMENTO DELLE BOTTEGHE SCUOLA FORMULARIO ONLINE Guida alla compilazione

Dettagli

per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico, - art. 2, comma 1, lettere b) e c) -

per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico, - art. 2, comma 1, lettere b) e c) - INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.P.C.M. n. 4007 del 29/03/2012 Manuale del software per la gestione delle richieste di contributo per interventi strutturali di rafforzamento

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

MANUALE UTENTE. Manuale informativo sull utilizzo della procedura per la gestione delle graduatorie per l accesso all Edilizia Residenziale Pubblica

MANUALE UTENTE. Manuale informativo sull utilizzo della procedura per la gestione delle graduatorie per l accesso all Edilizia Residenziale Pubblica MANUALE UTENTE Manuale informativo sull utilizzo della procedura per la gestione delle graduatorie per l accesso all Edilizia Residenziale Pubblica Ancona Gennaio 2010 Graduatorie Domande ERP INFORMAZIONI

Dettagli

PROCEDURA ON-LINE PER LA COMPILAZIONE DELLE RICHIESTE DEI VOUCHER FORMATIVI PER GLI APPRENDISTI PARTECIPANTI AI MASTER AMMESSI A CATALOGO

PROCEDURA ON-LINE PER LA COMPILAZIONE DELLE RICHIESTE DEI VOUCHER FORMATIVI PER GLI APPRENDISTI PARTECIPANTI AI MASTER AMMESSI A CATALOGO AVVISO PUBBLICO n. 4 del 22/11/ 2012 per la sperimentazione di percorsi formativi in apprendistato di alta formazione e ricerca per l acquisizione del titolo di Master universitario di I e II livello PROCEDURA

Dettagli

MANUALE UTENTE ARGO ALUNNI WEB. Argo Alunni Web. Guida Sintetica Modalità: Accesso Docente. Release 1.0.1 del 04-02-2011.

MANUALE UTENTE ARGO ALUNNI WEB. Argo Alunni Web. Guida Sintetica Modalità: Accesso Docente. Release 1.0.1 del 04-02-2011. Argo Alunni Web Guida Sintetica Modalità: Accesso Docente Release 1.0.1 del 04-02-2011 Pagina 1 di 12 Sommario APPENDICE A - ACCESSO DOCENTE...... 3 Premessa............ 3 Creazione del profilo: Accesso

Dettagli

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote...

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote... Manuale d'uso Sommario Manuale d'uso... 1 Primo utilizzo... 2 Generale... 2 Gestione conti... 3 Indici di fatturazione... 3 Aliquote... 4 Categorie di prodotti... 5 Prodotti... 5 Clienti... 6 Fornitori...

Dettagli

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV SolVe Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV A cura di 1 30/12/2011 Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE... 3 1.1 Registrazione nuova utenza... 3 1.2 Autenticazione...

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 È possibile che le maschere inserite nel presente manuale siano differenti da quelle effettivamente utilizzate dall applicativo. Questo è dovuto alla

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

MEDICINA CONVENZIONATA. Progetto "Stima Spesa Assistenza Convenzionata" APPLICAZIONE PER LA RILEVAZIONE DEI DATI FISICI E DI SPESA

MEDICINA CONVENZIONATA. Progetto Stima Spesa Assistenza Convenzionata APPLICAZIONE PER LA RILEVAZIONE DEI DATI FISICI E DI SPESA MEDICINA CONVENZIONATA Progetto "Stima Spesa Assistenza Convenzionata" APPLICAZIONE PER LA RILEVAZIONE DEI DATI FISICI E DI SPESA MANUALE D USO - ANNO 2014 Delegato regionale Accesso all applicazione L

Dettagli

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori - 1 - 1. Logon alla pagina del portale Collegarsi tramite browser al portale fornitori accedendo al seguente link: https://procurement.finmeccanica.com

Dettagli

Regione Toscana. ARPA Fonte Dati. Manuale Amministratore. L. Folchi (TAI) Redatto da

Regione Toscana. ARPA Fonte Dati. Manuale Amministratore. L. Folchi (TAI) Redatto da ARPA Fonte Dati Regione Toscana Redatto da L. Folchi (TAI) Rivisto da Approvato da Versione 1.0 Data emissione 06/08/13 Stato DRAFT 1 Versione Data Descrizione 1,0 06/08/13 Versione Iniziale 2 Sommario

Dettagli

Progetto: ARPA Fonte Dati. ARPA Fonte Dati. Regione Toscana. Manuale Amministratore

Progetto: ARPA Fonte Dati. ARPA Fonte Dati. Regione Toscana. Manuale Amministratore ARPA Fonte Dati Regione Toscana 1 Redatto da L. Folchi (TAI) Rivisto da Approvato da Versione 1.1 Data emissione 09/10/13 Stato FINAL 2 Versione Data Descrizione 1,0 06/08/13 Versione Iniziale 1.1 09/10/2013

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC 1 MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC In collaborazione con 2 La Piattaforma CONFESERCENTI PEC è uno strumento a disposizione delle Sedi Locali (Comunali, Provinciali e Regionali) di Confesercenti per

Dettagli

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0 Assessorato alla Sanità ARPA Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili Manuale Utente 1.0.0 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Profili utente... 2 3. Dispositivi medici... 2 3.1. ARPA-Ricerca Anagrafiche...

Dettagli

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2.

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2. Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA Linee guida per gli Enti Aderenti Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo Versione 2.4 PROCEDURE NEGOZIATE - Richiesta di Preventivo E la funzione

Dettagli

CONTENT MANAGEMENT SY STEM

CONTENT MANAGEMENT SY STEM CONTENT MANAGEMENT SY STEM I NDI CE I NTRODUZI ONE Accesso al CMS 1) CONTENUTI 1.1 I nserimento, modifica e cancellazione dei contenuti 1.2 Sezioni, categorie e sottocategorie 2) UTENTI 3) UP LOAD FILES

Dettagli

MANUALE UTENTE. In questo manuale verranno descritte tutte le sue funzioni. Il sistema OTRS è raggiungibile al seguente link:

MANUALE UTENTE. In questo manuale verranno descritte tutte le sue funzioni. Il sistema OTRS è raggiungibile al seguente link: MANUALE UTENTE OTRS è il sistema di ticketing per la gestione delle richieste tecniche e di supporto ai clienti e partner di Delta Progetti 2000. La nuova versione 3.2.10 introduce una grafica più intuitiva

Dettagli

Portale Agenti Sambonet Paderno Industrie Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI

Portale Agenti Sambonet Paderno Industrie Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI Scopo del è di fornire agli operatori dislocati sul territorio la possibilità di avere in tempo reale tutte le informazioni relative ai propri clienti e di effettuare

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Manuale utente (front office) Aggiornato al 02 ottobre 2012 Acronimi e abbreviazioni usati nel Documento: D.F.P.: P.A.: Pubblica Amministrazione R.P.: Responsabile del Procedimento R.P.U.I.: Responsabile

Dettagli

Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina Università degli Studi di Messina Guida alla Rendicontazione on-line delle Attività del Docente Versione della revisione: 2.02/2013-07 A cura di: Fabio Adelardi Università degli studi di Messina Centro

Dettagli

Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti: manuale di gestione delle utenze di accesso (Provisioning)

Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti: manuale di gestione delle utenze di accesso (Provisioning) Sistema Informativo : manuale di gestione delle utenze di accesso (Provisioning) Progettazione e Sviluppo del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS) e del Sistema di Sicurezza Pag. 1 di 16 Indice Introduzione...3

Dettagli

MANUALEDIUTILIZZO MODULO CRM POSTVENDITA

MANUALEDIUTILIZZO MODULO CRM POSTVENDITA MANUALEDIUTILIZZO MODULO CRM POSTVENDITA INDICE INTRODUZIONE INSERIMENTO CHIAMATA CHIAMATE Dettaglio Chiamate Macchine Coinvolte Documenti Riepilogo MACCHINE Dettaglio Macchine Documenti Interventi MACCHINE

Dettagli

Manuale Servizio NEWSLETTER

Manuale Servizio NEWSLETTER Manuale Servizio NEWSLETTER Manuale Utente Newsletter MMU-05 REDAZIONE Revisione Redatto da Funzione Data Approvato da Funzione Data 00 Silvia Governatori Analista funzionale 28/01/2011 Lorenzo Bonelli

Dettagli

Dichiarazione Unità Produttiva

Dichiarazione Unità Produttiva I.N.A.I.L. Dichiarazione Unità Produttiva Manuale utente Versione 1.0 Sommario Definizione Unità Produttiva... 3 Come accedere alla Dichiarazione Unità Produttiva... 3 Punto cliente... 4 Aziende non assicurate

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO Ver 1.7 del 11/03/2010 Pag. 1 INDICE DEI CONTENUTI ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE... 1 GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 La gestione delle fidelity card nel POS... 4 Codificare una nuova fidelity

Dettagli

FAS 2007-2013. Manuale per la compilazione on-line delle richieste di variante. Firenze, 26 settemre 2012 Versione 1.12

FAS 2007-2013. Manuale per la compilazione on-line delle richieste di variante. Firenze, 26 settemre 2012 Versione 1.12 FAS 2007-2013 Manuale per la compilazione on-line delle richieste di variante Firenze, 26 settemre 2012 Versione 1.12 1 Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso al sistema... Errore. Il segnalibro non è

Dettagli

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni:

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni: Guida on-line all adempimento Questa guida vuole essere un supporto per le pubbliche amministrazioni, nella compilazione e nella successiva pubblicazione dei dati riguardanti i dirigenti sui siti istituzionali

Dettagli

Manuale di utilizzo del sito ASUWEB

Manuale di utilizzo del sito ASUWEB Manuale di utilizzo del sito ASUWEB Versione 1.0 maggio 2007 1. Introduzione:... 3 2. Come registrarsi:... 3 3. I diversi livelli di abilitazione degli utenti:... 5 4. UTENTI IN SOLA LETTURA... 5 4.1.

Dettagli

Gestione gare on-line Sommario

Gestione gare on-line Sommario Gestione gare on-line Sommario A. SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 B. PASSI DELLA PROCEDURA... 3 a. Accesso al sistema... 3 b. Verifica/Modifica Indirizzo Email... 4 c. Avvisi e Comunicazioni dell istituto poligrafico...

Dettagli

Manuale d uso del software. Versione 1.0

Manuale d uso del software. Versione 1.0 Manuale d uso del software Versione 1.0 1 INDICE REQUISITI...3 REGISTRAZIONE...4 AMMINISTRAZIONE...6 REFERTAZIONE...8 ESEMPIO DI REFERTO...14 ASSISTENZA...15 2 REQUISITI Per poter utilizzare il software

Dettagli

Come utilizzare i calendari di Firstclass

Come utilizzare i calendari di Firstclass Come utilizzare i calendari di Firstclass Manuale di FirstClass Client Generalità Tra le nuove caratteristiche di FirstClass la più importante è sicuramente il calendario, che può essere utilizzato sia

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE INFRASTRUTTURE E MOBILITA U.O. INFRASTRUTTURE VIARIE E AEROPORTUALI OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE PROGRAMMI TRIENNALI Manuale

Dettagli

Manuale servizio Webmail. Introduzione alle Webmail...2 Webmail classica (SquirrelMail)...3 Webmail nuova (RoundCube)...8

Manuale servizio Webmail. Introduzione alle Webmail...2 Webmail classica (SquirrelMail)...3 Webmail nuova (RoundCube)...8 Manuale servizio Webmail Introduzione alle Webmail...2 Webmail classica (SquirrelMail)...3 Webmail nuova (RoundCube)...8 Introduzione alle Webmail Una Webmail è un sistema molto comodo per consultare la

Dettagli

Questo interfacciamento consente agli utenti iscritti ad un corso di accedere ad una sessione di live training direttamente dall ambiente del corso.

Questo interfacciamento consente agli utenti iscritti ad un corso di accedere ad una sessione di live training direttamente dall ambiente del corso. Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing WebEx e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente agli

Dettagli

Portale Fornitori. Manuale utente. fornitori.snam.it

Portale Fornitori. Manuale utente. fornitori.snam.it Portale Fornitori Manuale utente fornitori.snam.it Indice Introduzione Area pubblica Fruizione dei contenuti Accesso fornitore Tipologie di utenze Ricerca Master esistente Registrazione Login e password

Dettagli

Manuale d uso per gli Operatori Economici

Manuale d uso per gli Operatori Economici Manuale d uso per gli Operatori Economici Autostrade per l Italia S.p.A. INDICE 1. LA FIRMA DIGITALE...3 2. INDIRIZZARIO OPERATORI ECONOMICI...3 2.1. PROCESSO DI REGISTRAZIONE...3 2.2. GESTIONE MODIFICHE...5

Dettagli

VISION EXCELLENCE. Il programma annuale per la salute e il benessere degli occhi dei tuoi portatori. Manuale d uso 1

VISION EXCELLENCE. Il programma annuale per la salute e il benessere degli occhi dei tuoi portatori. Manuale d uso 1 VISION EXCELLENCE Il programma annuale per la salute e il benessere degli occhi dei tuoi portatori Manuale d uso 1 Sommario Accesso al Portale Visione Excellence...3 Panoramica generale... 4 Sezione Impostazioni...5

Dettagli

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE 0 - Introduzione Vai! 1 - Logon 2 - Ricerca gara elettronica 3 - Visualizzazione offerta 4 - Creazione offerta Vai! Vai! Vai! Vai! 5 - Elaborazione

Dettagli

Light CRM. Documento Tecnico. Descrizione delle funzionalità del servizio

Light CRM. Documento Tecnico. Descrizione delle funzionalità del servizio Documento Tecnico Light CRM Descrizione delle funzionalità del servizio Prosa S.r.l. - www.prosa.com Versione documento: 1, del 11 Luglio 2006. Redatto da: Michela Michielan, michielan@prosa.com Revisionato

Dettagli

BANDO FIERE INTERNAZIONALI 2010 PROCEDURA PER LA REGISTRAZIONE DELLA DOMANDA ON LINE RICHIESTA VOUCHER PER PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI 2010

BANDO FIERE INTERNAZIONALI 2010 PROCEDURA PER LA REGISTRAZIONE DELLA DOMANDA ON LINE RICHIESTA VOUCHER PER PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI 2010 BANDO FIERE INTERNAZIONALI 2010 PROCEDURA PER LA REGISTRAZIONE DELLA DOMANDA ON LINE RICHIESTA VOUCHER PER PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI 2010 La procedura della domanda on line prevede le seguenti

Dettagli

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 09/01/2015 GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 16 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. PREMESSA 4 3. FUNZIONI RELATIVE AGLI INCARICATI 6 3.1 NOMINA DEI GESTORI INCARICATI E DEGLI

Dettagli

Manuale Accordo Quadro Appalto Specifico

Manuale Accordo Quadro Appalto Specifico AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN - SÜDTIROL Nuovo Nome File: Stazione Appaltante Ordinante Data Creazione: 15 Marzo 2012 Data Ultimo

Dettagli

Avvalimenti. Manuale utente (Stazioni Appaltanti) Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Avvalimenti. Manuale utente (Stazioni Appaltanti) Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture Avvalimenti Manuale utente (Stazioni Appaltanti) Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture 1 Sommario Autenticazione e accesso... 3 Comunicazioni di Avvalimento...

Dettagli

Mini guida all utilizzo del nuovo sistema on-line di Ciessevi

Mini guida all utilizzo del nuovo sistema on-line di Ciessevi 1 Mini guida all utilizzo del nuovo sistema on-line di Ciessevi Se non siete ancora registrati nel nuovo sistema on-line è necessario seguire alcuni semplici passaggi per poter accedere ai servizi. La

Dettagli