CARTA DEI SERVIZI DI TRANSACTION NETWORK SERVICES S.R.L

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTA DEI SERVIZI DI TRANSACTION NETWORK SERVICES S.R.L"

Transcript

1 CARTA DEI SERVIZI DI TRANSACTION NETWORK SERVICES S.R.L La presente Carta dei Servizi (la "Carta") è adottata da Transaction Network Services S.r.l. con sede legale in Milano, Via Tiziano n. 32, capitale sociale pari ad Euro , i.v., registrata presso il Registro delle Imprese di Milano al n , codice fiscale e partita IVA n (di seguito "TNS ITALIA"). La Carta illustra i principi fondamentali e gli standard qualitativi dei servizi di comunicazione elettronica offerti da TNS ITALIA ("Servizi") alla propria utenza, composta esclusivamente da clienti business, ed in particolare da istituti bancari, società di servizi legate ad istituti bancari e società finanziarie o di trading. ("Clienti"). In particolare, i Servizi che TNS ITALIA offre ai propri Clienti consistono in servizi a valore aggiunto prevalentemente nel campo dei sistemi di pagamento elettronici basati sulla trasmissione dati. La Carta è stata adottata da TNS ITALIA per tutelare i propri Clienti ed è conforme alle disposizioni contenute nella Delibera dell'autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ("Autorità") n. 179/03/CSP del 24 luglio 2003 recante "Approvazione della direttiva generale in materia di qualità e carte dei servizi di telecomunicazioni ai sensi dell'articolo 1, comma 6, lettera b), numero 2, della Legge 31 luglio 1997, n. 249" e successive modifiche ed integrazioni (la "Delibera"). La presente Carta è resa disponibile al Cliente prima dell'esecuzione del contratto. Inoltre, la Carta è resa disponibile al Cliente all'indirizzo web di TNS ITALIA o, in formato cartaceo, presso la sede di TNS ITALIA. 1. PRINCIPI FONDAMENTALI 1.1. Uguaglianza ed imparzialità La fornitura dei Servizi da parte di TNS ITALIA si ispira ai principi di uguaglianza, imparzialità, giustizia ed obiettività. Alla luce di tali criteri, TNS ITALIA interpreta ed esegue le previsioni contenute nei contratti che la legano ai propri Clienti Continuità TNS ITALIA si impegna ad erogare i Servizi in modo regolare, continuativo e senza interruzioni, fatti salvi i necessari interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. TNS ITALIA adotta pertanto i provvedimenti necessari per contenere le eventuali irregolarità ed interruzioni entro i limiti minimi compatibili con le esigenze di sicurezza ed economicità del servizio stesso, e, con le modalità stabilite nel contratto con ciascun Cliente, si impegna ad informare in anticipo il Cliente degli interventi programmati di manutenzione che comportino interruzioni complete dei Servizi, indicando la data presumibile d'interruzione ed il punto di contatto, facilmente accessibile, al quale richiedere assistenza ed informazioni a riguardo. La relativa comunicazione avverrà tramite comunicazione diretta al Cliente o con avviso sul sito In caso di intervento presso la sede del Cliente sono concordati la data e l'orario; il tecnico incaricato dovrà essere munito di apposito tesserino di riconoscimento Scelta In ottemperanza al diritto di scelta, TNS ITALIA garantirà al Cliente, nell ambito del contratto di fornitura dei Servizi, il diritto di recesso e la possibilità di modificare i Servizi oggetto del contratto per includere od escludere la fornitura di un servizio supplementare o di altre prestazioni aggiuntive attraverso procedure semplici, chiare, ed equilibrate. 1

2 1.4. Accesso alle informazioni e protezione dati TNS ITALIA assicura il diritto d'accesso del Cliente ai dati personali che lo riguardano, in ottemperanza a quanto disposto dalle normative specifiche vigenti. Il trattamento dei dati personali avverrà in conformità al Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali" e successive modificazioni ed integrazioni. Il Cliente, al fine di accedere alle informazioni che lo riguardano, potrà presentare richiesta espressa a TNS ITALIA, ai recapiti riportati nella presente Carta, e TNS ITALIA provvederà prontamente a soddisfare tale richiesta Partecipazione Ciascun Cliente, singolarmente o attraverso le associazioni rappresentative, può produrre documenti, prospettare osservazioni e formulare suggerimenti e proposte su come migliorare i servizi offerti da TNS ITALIA all indirizzo Transaction Network Services S.r.l., Via Tiziano Milano, e comunque ai punti di contatto di cui alla presente Carta. TNS ITALIA risponderà per iscritto entro 15 giorni dal ricevimento della richiesta Efficienza ed efficacia TNS ITALIA persegue l'obiettivo del progressivo aumento dell'efficienza e dell'efficacia dei Servizi, adottando le soluzioni tecnologiche, organizzative, contabili e procedurali più idonee allo scopo Cortesia TNS ITALIA si impegna, tramite i propri dipendenti, ad usare la massima cortesia nei rapporti con i Cliente. Gli operatori comunicheranno il proprio nominativo ed ascolteranno con la dovuta attenzione le richieste del Cliente, cercando di soddisfare, nei limiti del possibile, le esigenze manifestate. 2. INFORMAZIONE DEL CLIENTE TNS ITALIA garantisce al Cliente un'informazione completa circa le modalità economiche e tecniche di prestazione dei Servizi. In particolare, TNS ITALIA si impegna ad adottare la massima trasparenza, chiarezza e tempestività nella diffusione delle informazioni relative a dette condizioni economiche e tecniche anche in relazione alle modificazioni delle condizioni applicate al servizio di comunicazioni elettroniche sottoscritto. Ciò nel pieno rispetto dei principi di buona fede e di lealtà. Le comunicazioni al pubblico delle condizioni di offerta dei Servizi sono effettuate in ottemperanza alla normativa vigente. In particolare, TNS ITALIA s'impegna, tra l'altro, a: (a) (b) (c) (d) presentare i contenuti dei Servizi in modo chiaro, esatto e completo, nonché i termini e le modalità di erogazione, ed in particolare i prezzi, l'unità di conteggio e le modalità di tassazione applicate, la periodicità della fatturazione, i periodi minimi contrattuali, le condizioni per il rinnovo ed il recesso ed eventuali penali; descrivere le condizioni tecniche di utilizzo e funzionamento dei Servizi, nonché le caratteristiche e le prestazioni tecniche del servizio all'utente, incluse le prestazioni tecniche minime garantite; fornire, su richiesta, informazioni in merito a norme specifiche in base alle quali sono resi i Servizi; informare il Cliente circa le decisioni che lo riguardano, delle loro motivazioni, delle possibilità di reclamo e degli strumenti di ricorso avverso di esse. 2

3 3. CARATTERISTICHE DEL RAPPORTO CONTRATTUALE CON II CLIENTE 3.1. TNS ITALIA utilizza idonei schemi contrattuali con i Clienti, in conformità con il disposto di cui all'articolo 5 della Delibera e delle previsioni contenute nel Decreto Legislativo N. 259 del 1 agosto 2003, recante il nuovo "Codice delle Comunicazioni Elettroniche", a mezzo dei quali TNS ITALIA ed i Clienti disciplineranno ogni aspetto relativo alla fornitura dei Servizi Fatturazione e pagamento La fatturazione (disponibile in formato cartaceo o in formato elettronico) è effettuata su base anticipata o posticipata nei termini e con le modalità previste nei singoli contratti con i Clienti. Altre forme di periodicità di fatturazione potranno essere introdotte in funzione delle specificità del servizio offerto o dei volumi di traffico del Cliente. La fatturazione è effettuata sugli effettivi secondi di traffico o sulla durata effettiva della transazione dati calcolata in secondi. TNS ITALIA invierà al Cliente, su richiesta del Cliente stesso, in dettaglio e senza alcun aggravio di spesa, la dimostrazione degli elementi che compongono la fattura, nei termini e con le modalità previste nel contratto con il Cliente. Nella fattura è indicato il recapito di TNS ITALIA, ed in particolare il numero e l'indirizzo di TNS ITALIA al quale il Cliente può rivolgersi per reclami e segnalazioni relative alla fattura stessa. Il pagamento dovrà essere eseguito nei termini e con le modalità previste nel contratto con il Cliente, e potrà essere effettuato: a mezzo addebito diretto in conto (RID) a mezzo bonifico bancario in via telematica TNS ITALIA si riserva la facoltà di introdurre nuove modalità di pagamento coerenti con lo sviluppo dei sistemi di pagamento e/o limitarne alcune in relazione a specifici prodotti e/o servizi offerti. Verranno perciò comunicate al Cliente le modalità disponibili prima della sottoscrizione del contratto. Il pagamento delle fatture dovrà essere effettuato per l'intero importo, anche in caso di reclami, fatta eccezione per quanto previsto dal punto 6 dell'art. 8 della Delibera. Per la parte di fattura contestata il Cliente potrà attivare la procedura di reclamo prevista senza oneri aggiuntivi. TNS ITALIA mette a disposizione su richiesta del Cliente, senza aggravio di spese, la consultazione delle proprie fatture, consentendo allo stesso di controllare il livello dei consumi derivanti dall'uso del servizio contrattualizzato. Prima dell'attivazione del servizio, ovvero durante la fornitura dello stesso, TNS ITALIA potrà richiedere al Cliente la prestazione di un'idonea garanzia (che verrà restituita al termine del rapporto contrattuale, così come indicato nelle condizioni di contratto), nei seguenti casi: (a) in caso di richieste, da parte del Cliente, di variazioni del servizio erogato, che richiedano onerosi e specifici investimenti, sempre sulla base di quanto concordato con il Cliente; (b) nel caso di irregolarità e/o ritardi nel pagamento degli importi dovuti; (c) nel caso in cui la garanzia già versata sia stata escussa, anche solo parzialmente, da parte di TNS ITALIA. Detta garanzia sarà restituita al Cliente al termine del rapporto contrattuale, nelle modalità ivi stabilite e comunque entro 180 giorni da tale data. Decorsi 90 dalla cessazione del contratto, la restituzione dell'idonea garanzia, se non ancora avvenuta, avverrà con maggiorazione di un interesse o di un indennizzo pari a quello richiesto al Cliente in caso di suo inadempimento Interessi di mora Salvo il caso in cui sia riscontrata la fondatezza di un eventuale reclamo presentato dal Cliente, nell'eventualità di un ritardo nel pagamento potranno essere addebitati al Cliente, a titolo di indennità di mora sugli importi fatturati, interessi per ogni giorno di ritardo pari a 1/365 del Prime Rate ABI maggiorato di 2 punti percentuali, comunque nei limiti della normativa di volta in volta vigente. Per la determinazione del tasso si farà riferimento alla tabella pubblicata sul quotidiano "Il Sole 24 ore" a cura dell'abi stessa, applicando i tassi ivi riferiti a partire dal primo giorno successivo a quello indicato in detta tabella. 3

4 4. RECLAMI E SEGNALAZIONI In generale, per qualunque necessità di comunicazione ed in particolare per segnalare disservizi, mancata osservanza del contratto, violazioni della presente Carta, il Cliente può rivolgere la relativa richiesta, senza oneri aggiuntivi, ai numeri verdi ed al numero di fax verde riportati nella presente Carta e per via telematica all indirizzo TNS ITALIA tiene traccia di tali contatti sia che avvengano in forma scritta sia che avvengano con modalità telematica. E' sempre possibile inoltre inviare comunicazione scritta a Transaction Network Services S.r.l. via Tiziano 32, Milano. Al Cliente sarà dato riscontro tempestivamente e l'eventuale reclamo sarà definito il prima possibile e comunque entro un termine massimo di 45 giorni dal ricevimento del reclamo stesso. TNS ITALIA comunicherà ai Cliente l'esito del reclamo. In caso di reclami relativi a malfunzionamenti o inefficienza dei Servizi, TNS ITALIA, in caso di accoglimento del reclamo, si impegna ad eliminare eventuali irregolarità nell'erogazione del servizio con la massima celerità in accordo a quanto indicato nell'articolo relativo agli Standard di Qualità applicati da TNS ITALIA. Nei casi di particolare gravità, il Cliente potrà chiedere di essere informato circa lo stato di avanzamento delle attività di intervento poste in essere, fatto sempre salvo il diritto previsto dall'art del codice civile. TNS ITALIA mantiene evidenza delle segnalazioni, dei reclami e delle richieste del Cliente. In caso di rigetto della segnalazione, del reclamo o della richiesta, la risposta viene data al Cliente in forma scritta o in modalità telematica con le motivazioni e l'indicazione delle attività compiute. In caso di accoglimento da parte di TNS ITALIA, di richieste di rimborso o di reclami relativi alla fatturazione, TNS ITALIA effettuerà il rimborso entro 30 giorni dalla conclusione delle opportune verifiche, con accredito sulla fattura successiva alla definizione della richiesta di rimborso o direttamente al Cliente. Il Cliente che non sia soddisfatto dell'esito del reclamo o della richiesta di rimborso potrà richiedere la documentazione relativa alle verifiche svolte da TNS ITALIA per valutarne la fondatezza ed eventualmente esperire la conciliazione prevista dal contratto e descritta nella presente Carta. 5. TUTELA DEL CLIENTE 5.1. Comunicazioni con il Cliente TNS ITALIA assicura e verifica periodicamente la chiarezza e la comprensibilità dei documenti destinati al Cliente e ne garantisce l'accessibilità. TNS ITALIA assicura al Cliente un servizio di assistenza accessibile ai numeri verdi gratuiti: per comunicazioni generali - attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 18,00 e negli altri orari con sistema di risposta automatica e casella vocale; (per segnalazioni relative a disservizi) - attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 18,00 e negli altri orari con sistema di risposta automatica e casella vocale.; In aggiunta, il servizio di assistenza è accessibile: al fax numero verde ; all indirizzo Transaction Network Services S.r.l., via Tiziano 32, Milano; all indirizzo Il servizio di assistenza di TNS ITALIA potrà essere utilizzato per segnalare, oltre che irregolarità e guasti, anche domande e curiosità sui servizi offerti da TNS ITALIA, richieste di chiarimento sugli addebiti relativi alle proprie fatture, proposte di miglioramento dei Servizi e delle procedure di reclamo. 4

5 6. STANDARD DI QUALITÀ' TNS ITALIA considera la qualità dei Servizi uno dei propri obiettivi principali, ed identifica come indicatori di qualità dei servizi, le relative definizioni ed i metodi di misurazione gli standard qualitativi previsti dalla regolamentazione applicabile, ed ai quali TNS ITALIA intende conformarsi. Al fine di monitorare la qualità dei servizi erogati, TNS ITALIA adotta una serie di indicatori basati sia su standard generali riferiti al complesso delle prestazioni rese, sia su standard specifici relativi a singole prestazioni nel rispetto della normativa di settore, per ciascun anno solare di riferimento. TNS ITALIA definisce ed aggiorna tali standard in rapporto ai risultati conseguiti nell'anno precedente e alle relative valutazioni economiche, nel rispetto della normativa specifica in tema di qualità del servizio e tenendo comunque conto dei suggerimenti formulati dai Clienti. Gli standard e gli indicatori di qualità generali considerati sono quelli di seguito indicati, come dettagliati nei contratti con i singoli Clienti: a) tempi di fornitura del collegamento iniziale (con tale indicatore di qualità si intendono i tempi di attivazione del servizio in relazione alle caratteristiche dello stesso). TNS ITALIA attiverà i Servizi indicativamente entro 60 giorni dalla data ricezione da parte di TNS ITALIA del contratto, debitamente compilato e sottoscritto sia dal Cliente che da TNS ITALIA e completo di tutti i dati necessari per la corretta esecuzione dello stesso. Diversi tempi di attivazione relativi a servizi specifici saranno comunicati da TNS ITALIA al Cliente con congruo anticipo. Qualora, in ragione di motivata indisponibilità delle risorse tecniche, ovvero per cause imputabili a terzi e/o al Cliente, non sia possibile il rispetto dei predetti termini, TNS ITALIA indicherà la data a partire dalla quale il servizio sarà attivabile, concordando con il Cliente tempi e modalità. Nel caso in cui il ritardo rispetto ai tempi di attivazione di cui al paragrafo che precede previsti sia imputabile direttamente a TNS ITALIA, il Cliente avrà diritto agli indennizzi determinabili e proporzionati al pregiudizio arrecato, in dipendenza della tipologia di servizio prestato ovvero come specificatamente indicato nel contratto tra TNS ITALIA ed il Cliente ed in dipendenza all'offerta dei servizi di trasporto dati oggetto della autorizzazione generale di cui la società é titolare; b) tempo di riparazione dei malfunzionamenti. Per i principali servizi standard TNS ITALIA prevede livelli di severity del guasto (relativi alla parte di propria competenza) che possono garantire come target time per la risoluzione da un minimo di 8 ore lavorative (dalla segnalazione del disservizio) a un massimo di 72 ore lavorative. Quelle indicate sono tempistiche di riferimento e TNS ITALIA si impegna a ridurre al minimo indispensabile il tempo di risoluzione del disservizio. In mancanza di indicazioni nei service level agreement relativi ad ogni servizio, TNS ITALIA si impegna a risolvere il guasto nel più breve tempo possibile, compatibilmente con le cause dello stesso; c) tempo di risposta dei servizi con operatore (con tale indicatore si intende la fornitura del servizio informazioni e assistenza tecnica). Il tempo della presa in carico della chiamata in orario lavorativo (dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 18,00) può essere stimato entro un massimo di 180 secondi; d) accuratezza della fatturazione e fatture contestate. Si veda quanto indicato nel precedente punto

6 7. RIMBORSI ED INDENNIZZI TNS ITALIA rimborserà al Cliente le somme erroneamente addebitate. Per inadempimenti contrattuali e mancato rispetto di standard qualitativi nella fornitura del servizio indicati al precedente punto 2, TNS ITALIA prevede il riconoscimento di un indennizzo in dipendenza della tipologia di servizio prestato ovvero come specificato nel contratto in essere tra il Cliente e TNS ITALIA, in dipendenza all'offerta dei servizi di trasporto dati oggetto della autorizzazione generale di cui la società é titolare. Tale indennizzo è univocamente determinato e proporzionato rispetto al pregiudizio arrecato, ed è riconosciuto da TNS ITALIA per il ritardo nella fornitura del collegamento iniziale, come specificatamente indicato nel contratto tra TNS ITALIA ed il Cliente, in dipendenza della tipologia di servizio prestato, nei termini e con le modalità previste nel contratto con il Cliente. Per gli inadempimenti contrattuali e per il mancato rispetto degli standard qualitativi relativi al tempo di riparazione dei malfunzionamenti, TNS ITALIA prevede il riconoscimento di un indennizzo al Cliente proporzionato al pregiudizio arrecato, come sotto indicato, ovvero come specificato nel contratto in essere tra il Cliente e TNS ITALIA, in dipendenza della tipologia di servizio prestato, ferma restando la facoltà del Cliente di risolvere il contratto ai sensi dell'art del Codice Civile. Tale indennizzo non sarà riconosciuto nel caso in cui i pregiudizi e i disservizi siano imputabili al Cliente o a soggetti terzi. 8. RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE In caso di controversia, il Cliente potrà rivolgersi alle autorità competenti per la tutela dei propri diritti, conformemente alla disciplina relativa alle procedure di risoluzione delle controversie., anche alternative alla giurisdizione, previste dall'articolo 1, comma 11, della legge 31 luglio 1997, n. 249, dal Decreto Legislativo N. 259 del 1 agosto 2003, recante il nuovo "Codice delle Comunicazioni Elettroniche", e dalla delibera n. 173/07/CONS. 6

NOUVELLE SRL CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015

NOUVELLE SRL CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015 NOUVELLE SRL CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015 Premessa La Carta dei Servizi di Nouvelle srl descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico ai quali viene improntata

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CWNET s.r.l.

CARTA DEI SERVIZI CWNET s.r.l. CARTA DEI SERVIZI CWNET s.r.l. PREMESSA La Carta dei Servizi di Cwnet s.r.l. ("Carta") descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico (il "Servizio")

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI EDITIONS srl - Anno 2015 PREMESSA La Carta dei Servizi di Editions srl ("Carta") descrive i principi ed i parametri di qualità dei

CARTA DEI SERVIZI EDITIONS srl - Anno 2015 PREMESSA La Carta dei Servizi di Editions srl (Carta) descrive i principi ed i parametri di qualità dei CARTA DEI SERVIZI EDITIONS srl - Anno 2015 PREMESSA La Carta dei Servizi di Editions srl ("Carta") descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico (il

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ACTIVE NETWORK SPA 2015 PREMESSA PRINCIPI FONDAMENTALI

CARTA DEI SERVIZI ACTIVE NETWORK SPA 2015 PREMESSA PRINCIPI FONDAMENTALI CARTA DEI SERVIZI ACTIVE NETWORK SPA 2015 PREMESSA La Carta dei Servizi di Active Network S.p.A. ("Carta") descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico

Dettagli

Sirnet s.r.l. CARTA DEI SERVIZI SIRNET, ANNO 2008 v.14.0. Internet Service Provider

Sirnet s.r.l. CARTA DEI SERVIZI SIRNET, ANNO 2008 v.14.0. Internet Service Provider CARTA DEI SERVIZI SIRNET, ANNO 2008 v.14.0 PREMESSA La Carta dei Servizi di Sirnet S.r.l. (Sirnet) descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico ai quali

Dettagli

La Carta dei servizi - ICTeam S.p.A

La Carta dei servizi - ICTeam S.p.A La Carta dei servizi - ICTeam S.p.A PREMESSA La Carta dei Servizi di ICTeam S.p.A. ("Carta") descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazione aperti al pubblico (il "Servizio")

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE S.R.L

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE S.R.L LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE S.R.L (anno di riferimento 2014) PREMESSA 2bite srl adotta la Carta dei Servizi in osservanza dei principi e delle disposizioni fissati dalla delibera dell Autorità per le

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI TELEX PREMESSA

LA CARTA DEI SERVIZI DI TELEX PREMESSA LA CARTA DEI SERVIZI DI TELEX PREMESSA La Carta dei Servizi di TELEX si ispira ai principi fondamentali indicati all articolo 3 delle Delibera n 179/03/CSP emanata dall AGCOM, di seguito elencati: PRINCIPI

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI SATCOM S.p.A. ANNO 2006

CARTA DEI SERVIZI DI SATCOM S.p.A. ANNO 2006 CARTA DEI SERVIZI DI SATCOM S.p.A. ANNO 2006 PREMESSA La Carta dei Servizi di SATCOM S.p.A. ( Carta ) descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico (il

Dettagli

INTRODUZIONE PRINCIPI BASILARI

INTRODUZIONE PRINCIPI BASILARI INTRODUZIONE La Carta dei Servizi di Aconet srl ("Carta") descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico (il "Servizio") ai quali viene improntata la

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Vers. 1.9-01/01/12

CARTA DEI SERVIZI Vers. 1.9-01/01/12 COMeSER S.r.l. Piazza Repubblica, 20-43036 Fidenza (PR) Tel. 0524 881111 - Fax 0524 881118 E-mail: info@comeser.it - www.comeser.it C.N.T. di Ugolotti Giovanni Strada Laurano, 1/1-43024 Neviano degli Arduini

Dettagli

Carta dei Servizi Principi fondamentali: 1.1 Eguaglianza e Imparzialità 1.2 Continuità 1.3 Diritto di scelta

Carta dei Servizi Principi fondamentali: 1.1 Eguaglianza e Imparzialità 1.2 Continuità 1.3 Diritto di scelta Carta dei Servizi La Carta dei Servizi è adottata allineandosi con i principi stabiliti dalla direttiva generale (Delibera n 179/03/CSP) in materia di qualità e carte dei servizi di telecomunicazioni e

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Micso srl

CARTA DEI SERVIZI Micso srl CARTA DEI SERVIZI Micso srl PREMESSA Nella Carta dei Servizi di Micso srl (in seguito "Carta") sono descritti i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico (in

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE - 2011

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE - 2011 LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE - 2011 PREMESSA 2bite adotta questa Carta dei Servizi in osservanza dei principi stabiliti dalla direttiva sulla qualità e carta dei servizi di telecomunicazione stabiliti

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Tecnoservizi S.a.s - Via Chiesa sud, 134-41016 Rovereto s/s (MO) - tel.: 059672111 - fax: 0594909946 - e.mail: ts@tsnet.

CARTA DEI SERVIZI. Tecnoservizi S.a.s - Via Chiesa sud, 134-41016 Rovereto s/s (MO) - tel.: 059672111 - fax: 0594909946 - e.mail: ts@tsnet. CARTA DEI SERVIZI INDICE PARTE I - I PRINCIPI FONDAMENTALI 1.1 PREMESSA 1.2 PRINCIPI FONDAMENTALI 1.3 UGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ 1.4 CONTINUITÀ DI SERVIZIO 1.5 DIRITTO DI SCELTA 1.6 PARTECIPAZIONE AL

Dettagli

Carta dei Servizi di accesso ad Internet e via S.p.A. Sommario

Carta dei Servizi di accesso ad Internet e via S.p.A. Sommario Carta dei Servizi di accesso ad Internet e via S.p.A. Sommario 1. Premessa 2. Parte Prima Principi Fondamentali 2.1 Eguaglianza 2.2 Imparzialità, obiettività e giustizia 2.3 Continuità del servizio 2.4

Dettagli

Carta dei SERVIZI InterPLANET 2009

Carta dei SERVIZI InterPLANET 2009 Carta dei SERVIZI InterPLANET 2009 Interplanet si uniforma ai principi sanciti nella direttiva sulla qualità delle carte dei servizi di telecomunicazioni stabiliti dalla delibera della AGCOM n 179/03/CSP.

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI TIMENET

LA CARTA DEI SERVIZI DI TIMENET LA CARTA DEI SERVIZI DI TIMENET PREMESSA La Carta dei Servizi di TIMENET si ispira ai principi fondamentali indicati all articolo 3 delle Delibera n 179/03/CSP emanata dall AGCOM, di seguito elencati:

Dettagli

GO INTERNET S.P.A. CARTA DEI SERVIZI 2015

GO INTERNET S.P.A. CARTA DEI SERVIZI 2015 GO INTERNET S.P.A. CARTA DEI SERVIZI 2015 1. PREMESSA. in quanto soggetto autorizzato alla fornitura di servizi di comunicazione elettronica, ha redatto la presente Carta dei Servizi uniformandosi ai principi

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Digiten S.r.l.

CARTA DEI SERVIZI Digiten S.r.l. CARTA DEI SERVIZI Digiten S.r.l. 1. RIFERIMENTI Direttiva del Consiglio dei Ministri 27/1/1994, Principi sull erogazione dei servizi pubblici Delibera n.179/03/csp, Approvazione della direttiva generale

Dettagli

La Carta dei Servizi di Telecomunicazione RITA srl

La Carta dei Servizi di Telecomunicazione RITA srl La Carta dei Servizi di Telecomunicazione RITA srl La presente Carta dei Servizi è stata redatta in conformità alla delibera n 179/03/CPS - Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, recante: "Approvazione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI METIS WIRELESS di METIS

CARTA DEI SERVIZI METIS WIRELESS di METIS CARTA DEI SERVIZI METIS WIRELESS di METIS La carta dei servizi di METIS è stata redatta considerando le delibere dell Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in materia di qualità e carte dei servizi

Dettagli

WT SRLS. www.icarointernet.it CARTA DEI SERVIZI

WT SRLS. www.icarointernet.it CARTA DEI SERVIZI WT SRLS www.icarointernet.it CARTA DEI SERVIZI Sommario PREMESSA... 3 PRINCIPI FONDAMENTALI... 3 Eguaglianza... 3 Continuità... 3 Diritto di Informazione... 3 Partecipazione... 3 Efficienza ed Efficacia...

Dettagli

1 LA CARTA DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE SEA

1 LA CARTA DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE SEA 1 LA CARTA DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE SEA Attraverso la Carta dei Servizi di Comunicazione, SEA intende garantire alla propria clientela un rapporto trasparente nell ottica di un continuo miglioramento.

Dettagli

COMPLEXITY INTELLIGENCE Italia s.r.l.

COMPLEXITY INTELLIGENCE Italia s.r.l. Casa Pane COMPLEXITY COMPLEXITY s.r.l. Lima Ciao Lino Mio Ma Loro Oro Trio Trono Grano Fin Poi Poi LA CARTA DEI SERVIZI DI COMPLEXITY ITALIA Suo Senza Sale Se Se Me Ne Il Lo Su PREMESSA La Carta dei Servizi

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PREMESSA 1. PRINCIPI FONDAMENTALI 1.1. EGUAGLIANZA E IMPARZIALITA DI TRATTAMENTO 1.2. CONTINUITÀ DI SERVIZIO

CARTA DEI SERVIZI PREMESSA 1. PRINCIPI FONDAMENTALI 1.1. EGUAGLIANZA E IMPARZIALITA DI TRATTAMENTO 1.2. CONTINUITÀ DI SERVIZIO CARTA DEI SERVIZI PREMESSA CDLAN S.r.l. (di seguito indicata come CDLAN ) opera nel campo dei servizi internet dal 2000 ed è un operatore di telecomunicazioni con autorizzazione ministeriale per l erogazione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI 2012

CARTA DEI SERVIZI 2012 CARTA DEI SERVIZI 2012 INDICE PREMESSA CHI SIAMO PRINCIPI FONDAMENTALI - UGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ; - CONTINUITÀ; - CORTESIA E CHIAREZZA; - EFFICACIA E EFFICIENZA. QUALITÀ DEI SERVIZI OFFERTI - I NOSTRI

Dettagli

Carta dei Servizi di Sonicatel S.r.l.

Carta dei Servizi di Sonicatel S.r.l. Pagina 1 di 8 Carta dei Servizi di Sonicatel S.r.l. 1 PRINCIPI 1.1 UGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ Sonicatel fornisce servizi al pubblico nel settore delle telecomunicazioni ispirandosi al principio di uguaglianza

Dettagli

1. Introduzione. 2. L operatore. 3. Principi fondamentali

1. Introduzione. 2. L operatore. 3. Principi fondamentali 1. Introduzione La Carta dei Servizi (di seguito per brevità Carta) di SMARTKOM s.r.l (di seguito per brevità SMARTKOM), nel rispetto della trasparenza nei rapporti con la propria clientela, garantisce

Dettagli

1. Premessa 3. 2. Verizon Business 3. 3. Principi fondamentali 3. 4. Servizi offerti da Verizon Business 4. 5. Standard di qualità del servizio 4

1. Premessa 3. 2. Verizon Business 3. 3. Principi fondamentali 3. 4. Servizi offerti da Verizon Business 4. 5. Standard di qualità del servizio 4 CARTA DEI SERVIZI 1. Premessa 3 2. Verizon Business 3 2.1 Chi siamo 3 3. Principi fondamentali 3 3.1 Obiettività, giustizia ed imparzialità 3 3.2 Continuità del servizio 3 3.3 Partecipazione 4 3.4 Cortesia

Dettagli

Carta dei servizi Datait Srl. 1.Premessa

Carta dei servizi Datait Srl. 1.Premessa 1.Premessa 1.1 La carta dei servizi La carta dei servizi, unitamente alla proposta di abbonamento e all offerta commerciale, risponde all esigenza di fissare principi e regole nei rapporti tra gli operatori

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CONNECTIVIA S.R.L.

CARTA DEI SERVIZI CONNECTIVIA S.R.L. CARTA DEI SERVIZI CONNECTIVIA S.R.L. PARTE PRIMA PRINCIPI FONDAMENTALI 1.1 Premessa La Carta dei Servizi di Connectivia S.r.l. ("Carta") descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni

Dettagli

Restando a disposizione per eventuali necessità di chiarimento, porgiamo distinti saluti.

Restando a disposizione per eventuali necessità di chiarimento, porgiamo distinti saluti. Spett.le Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Direzione Tutela Consumatori Centro Direzionale Isola B5 Torre Francesco 80143 Napoli (NA) ITALIA PEC all'indirizzo Anticipata via email all'indirizzo

Dettagli

D.B. Service S.r.l Sede legale Via San Martino, 16 20122 - Milano Sede Commerciale - Via Regina Elena, 46 74123 Taranto Tel 099.

D.B. Service S.r.l Sede legale Via San Martino, 16 20122 - Milano Sede Commerciale - Via Regina Elena, 46 74123 Taranto Tel 099. Carta Dei Servizi Indice Fondamenti della Carta dei Servizi Cos è la Carta dei servizi Principi fondamentali generali Principali riferimenti normativi Validità e aggiornamento La Carta dei Servizi : diffusione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PLUSCOM TELECOMUNICAZIONI. Servizi di Telefonia Fissa, Voip e Mobile

CARTA DEI SERVIZI PLUSCOM TELECOMUNICAZIONI. Servizi di Telefonia Fissa, Voip e Mobile CARTA DEI SERVIZI PLUSCOM TELECOMUNICAZIONI Servizi di, Voip e Mobile sommario Presentazione dell azienda... 2 Parte prima - I principi... 2 1.1 Uguaglianza ed imparzialità... 2 1.2 Continuità... 2 1.3

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. 2. Diritto di informazione: che cosa il Cliente ha diritto di sapere

CARTA DEI SERVIZI. 2. Diritto di informazione: che cosa il Cliente ha diritto di sapere CARTA DEI SERVIZI 1. Principi 2. Diritto di informazione: che cosa il Cliente ha diritto di sapere 3. Offerta dei Servizi/Quali informazioni deve contenere la documentazione contrattuale e/o di offerta

Dettagli

formulate al centro di Assistenza Clienti (155 e 1928) oppure agli indirizzi riportati nelle singole Condizioni Generali di Contratto.

formulate al centro di Assistenza Clienti (155 e 1928) oppure agli indirizzi riportati nelle singole Condizioni Generali di Contratto. CARTA DEI SERVIZI di WIND TELECOMUNICAZIONI S.P.A. PRINCIPI WIND si uniforma ai principi stabiliti per il servizio del blocco selettivo delle chiamate e fatturazione dettagliata, alla qualità nelle Carte

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI 2012 Z.G. Elettronica di Zilio

CARTA DEI SERVIZI 2012 Z.G. Elettronica di Zilio CARTA DEI SERVIZI 2012 Z.G. Elettronica di Zilio Z.G. Elettronica di Zilio adotta la presente Carta dei Servizi nell ottica di garantire la trasparenza nei rapporti con la propria Clientela e la qualità

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI

LA CARTA DEI SERVIZI LA CARTA DEI SERVIZI PARTE PRIMA: PRINCIPI FONDAMENTALI La presente Carta dei Servizi è stata redatta in base ai principi espressi dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI 2013 TRASMINET S.A.S.

CARTA DEI SERVIZI 2013 TRASMINET S.A.S. Documento/ Carta dei Servizi 2013 CARTA DEI SERVIZI 2013 TRASMINET S.A.S. Indice 1. Trasminet S.A.S. e la Carta dei Servizi 2. Chi siamo 3. I nostri principi 4. I nostri impegni 5. I nostri standard di

Dettagli

1 CARTA DEI SERVIZI in vigore dal 12 novembre 2014

1 CARTA DEI SERVIZI in vigore dal 12 novembre 2014 1 CARTA DEI SERVIZI in vigore dal 12 novembre 2014 La presente Carta dei Servizi è stata redatta in base ai principi espressi dalle delibere dell'autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e dalla normativa

Dettagli

Carta dei Servizi TESLATEL S.r.l.

Carta dei Servizi TESLATEL S.r.l. Carta dei Servizi TESLATEL S.r.l. 1. PREMESSA La Carta dei Servizi di Teslatel, redatta nel rispetto dei principi generali descritti dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Gentile Visitatore, prima di effettuare un acquisto, La invitiamo a leggere attentamente le presenti condizioni di vendita in quanto disciplinano il rapporto contrattuale

Dettagli

Carta dei servizi di PROGEFORM SRL

Carta dei servizi di PROGEFORM SRL Carta dei servizi di PROGEFORM SRL Premessa La Carta dei servizi risponde all esigenza di fissare principi e regole nei rapporti tra gli Operatori di telecomunicazioni che erogano servizi al Pubblico e

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PREMESSA

CARTA DEI SERVIZI PREMESSA CARTA DEI SERVIZI PREMESSA Mnet srl. (a seguire indicata come Mnet Srl o Mynet ), nell'ambito di un programma improntato alla trasparenza nei rapporti con la propria clientela, e alla qualità dei servizi

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI - MARZO 2012

CARTA DEI SERVIZI - MARZO 2012 CARTA DEI SERVIZI - MARZO 2012 INTRODUZIONE La Carta dei Servizi rappresenta uno strumento di tutela dei consumatori, in quanto finalizzato a garantire la trasparenza e l accessibilità delle condizioni

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio TGCOM Traffic

Condizioni Generali del Servizio TGCOM Traffic Condizioni Generali del Servizio TGCOM Traffic Art. 1) Definizioni Ambito di applicazione delle Condizioni Generali 1.1 Si intende per: - Cliente: il soggetto intestatario del numero di telefono per il

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI QCOM -Anno 2015-

CARTA DEI SERVIZI QCOM -Anno 2015- CARTA DEI SERVIZI QCOM -Anno 2015- PREMESSA Qcom ha posto alla base della propria organizzazione una serie di valori che riguardano il rapporto tra la qualità che il Cliente si attende e il grado di soddisfazione

Dettagli

DELIBERA N. 25/10/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA MP XXX / BT ITALIA XXX

DELIBERA N. 25/10/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA MP XXX / BT ITALIA XXX DELIBERA N. 25/10/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA MP XXX / BT ITALIA XXX IL CORECOM LAZIO Nella Riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità. Corecom Lazio

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

Servizi di Consegna Personalizzata al Destinatario Adesione on line

Servizi di Consegna Personalizzata al Destinatario Adesione on line Servizi di Consegna Personalizzata al Destinatario Adesione on line Condizioni generali di contratto 1. Oggetto I servizi, oggetto delle presenti Condizioni Generali di Contratto, consentono al destinatario

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI A TUTELA DELL UTENZA IN MATERIA DI FORNITURA DI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA MEDIANTE CONTRATTI A DISTANZA

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI A TUTELA DELL UTENZA IN MATERIA DI FORNITURA DI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA MEDIANTE CONTRATTI A DISTANZA ALLEGATO A Alla delibera n. REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI A TUTELA DELL UTENZA IN MATERIA DI FORNITURA DI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA MEDIANTE CONTRATTI A DISTANZA Art. 1 (Definizioni) 1. 1.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. 1. Oggetto del contratto Le forniture di materiali, semilavorati e prodotti finiti a COMEC-BINDER S.r.l. (nel seguito per brevità COMEC ) sono regolate

Dettagli

Carta dei Servizi Intermatica S.p.A.

Carta dei Servizi Intermatica S.p.A. Carta dei Servizi Intermatica S.p.A. 1. PREMESSA La Carta dei Servizi di Intermatica S.p.A., redatta nel rispetto dei principi generali descritti dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri

Dettagli

Carta dei Servizi Noitel - 2015

Carta dei Servizi Noitel - 2015 1. PREMESSA La Carta dei Servizi di NOITEL (ai sensi D.lgs 270/99), di seguito "Carta", descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico (il "Servizio")

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. 1) Tasso di malfunzionamento per linea di accesso. 2) Tempo di riparazione dei malfunzionamenti

CARTA DEI SERVIZI. 1) Tasso di malfunzionamento per linea di accesso. 2) Tempo di riparazione dei malfunzionamenti CARTA DEI SERVIZI 1. Principi Fondamentali 2. Informazione agli Utenti 3. Modifica e Recesso dal Contratto 4. Consumi 5. Pagamento del Servizio 5.1 Reclami relativi agli addebiti in fattura 6. Qualità

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO CREDIT TIM

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO CREDIT TIM Modulo n. MEUCF110 Agg. n.009 Data aggiornamento 09.09.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO CREDIT TIM Prodotto offerto da UniCredit S.p.A tramite il sito intern et www.ucfin.it 1. Identità

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI VODAFONE A MARCHIO TELETU OTTOBRE 2012

CARTA DEI SERVIZI VODAFONE A MARCHIO TELETU OTTOBRE 2012 CARTA DEI SERVIZI VODAFONE A MARCHIO TELETU OTTOBRE 2012 INTRODUZIONE La Carta dei Servizi rappresenta uno strumento di tutela dei consumatori, in quanto finalizzato a garantire la trasparenza e l accessibilità

Dettagli

Autorizzazione di addebito Piano Ricaricabile Business

Autorizzazione di addebito Piano Ricaricabile Business DATI DEL CLIENTE Denominazione/Ragione Sociale Forma giuridica Partita IVA Numero di Iscrizione al REA Anno di Iscrizione al REA Provincia del REA SEDE LEGALE Indirizzo N. Comune Nazione (Dato opzionale)

Dettagli

Parte Prima - Principi Fondamentali

Parte Prima - Principi Fondamentali Premessa DeltaCom S.R.L. adotta la propria Carta dei servizi in conformità alla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 1994, relativa ai Principi sull erogazione dei servizi

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PREMESSA

CARTA DEI SERVIZI PREMESSA CARTA DEI SERVIZI PREMESSA Qcom ha posto alla base della propria organizzazione una serie di valori che riguardano il rapporto tra la qualità che il Cliente si attende e il grado di soddisfazione che ottiene

Dettagli

Carta dei Servizi per l'anno 2015

Carta dei Servizi per l'anno 2015 CARTA SERVIZI FASTNET - S.P.A. La Carta dei Servizi di FASTNET S.P.A. (di seguito indicata come Fastnet), indirizzata a tutta la clientela, è stata redatta con riferimento alla Direttiva del Consiglio

Dettagli

1.3 Con l espressione Press Up S.r.l. si intendono il soggetto indicato in epigrafe ovvero il soggetto prestatore dei servizi di informazione.

1.3 Con l espressione Press Up S.r.l. si intendono il soggetto indicato in epigrafe ovvero il soggetto prestatore dei servizi di informazione. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. Identificazione della Press Up S.r.l. I servizi oggetto delle presenti condizioni generali sono offerti dalla Press Up s.r.l. con sede in Roma, Via Catone, 6 iscritta

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI ULTRACALL INC.

CARTA DEI SERVIZI DI ULTRACALL INC. CARTA DEI SERVIZI DI ULTRACALL INC. PARTE PRIMA PRINCIPI FONDAMENTALI 1.1 PREMESSA 1.2 ULTRACALL INC. 1.3 EGUAGLIANZA E IMPARZIALITÀ 1.4 CONTINUITÀ DEI SERVIZI 1.5 ACCESSO ALLA PARTECIPAZIONE 1.6 EFFICIENZA

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale 1. NATURA DEI SERVIZI 1.1 AGGIORNAMENTO GRATUITO del Programma Gestionale fornito da MACRO Srl, relativamente alle nuove versioni

Dettagli

SCONTO / SBF / DOPO INCASSO DI PORTAFOGLIO (GESTIONE INCASSI CARTACEI)

SCONTO / SBF / DOPO INCASSO DI PORTAFOGLIO (GESTIONE INCASSI CARTACEI) SCONTO / SBF / DOPO INCASSO DI PORTAFOGLIO (GESTIONE INCASSI CARTACEI) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Federico Del Vecchio s.p.a. Sede legale: Via dei Banchi n.5-50123 Firenze - Sede amministrativa:, Viale

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

DELIBERA N. 32/10/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA MACEG XXXX/ BT ITALIA XXXX

DELIBERA N. 32/10/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA MACEG XXXX/ BT ITALIA XXXX 1 DELIBERA N. 32/10/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA MACEG XXXX/ BT ITALIA XXXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO 1. DEFINIZIONI Ai fini delle presenti condizioni, i termini e le espressioni elencati al presente articolo e utilizzati con la lettera maiuscola, sia al

Dettagli

Carta del Cliente dei Servizi a marchio TeleTu di Vodafone Omnitel B.V. 2014

Carta del Cliente dei Servizi a marchio TeleTu di Vodafone Omnitel B.V. 2014 Carta del Cliente dei Servizi a marchio TeleTu di Vodafone Omnitel B.V. 2014 INTRODUZIONE Vodafone Omnitel B.V. adotta la presente Carta dei Servizi per la propria offerta di servizi fissi a marchio TeleTu

Dettagli

INFORMATIVA SUI SERVIZI MOBILI FASTWEB

INFORMATIVA SUI SERVIZI MOBILI FASTWEB INFORMATIVA SUI SERVIZI MOBILI FASTWEB 1. L Informativa sui Servizi L Informativa sui Servizi (di seguito per brevità anche IsS )unitamente alla Proposta, alle Condizioni Generali di Contratto, al Regolamento

Dettagli

Rocket Way Internet Veloce, dove vuoi, quanto vuoi!

Rocket Way Internet Veloce, dove vuoi, quanto vuoi! Pagina 1 di 7 CARTA DEI SERVIZI DI ROCKET WAY INTRODUZIONE Il presente documento, denominato di Rocket Way di Paolo Barigelli Calcari, d ora in poi denominata semplicemente, si propone come obiettivo quello

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale CONTANTE

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale CONTANTE Modulo n MEUCF092 Agg n 002 Data aggiornamento 27102011 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale CONTANTE Prodotto offerto da UniCredit SpA tramite i siti Internet degli Intermediari convenzionati

Dettagli

DELIBERA N. 3/11/CIR. Definizione della controversia New Ora S.r.l./ Eutelia S.p.A. L AUTORITA,

DELIBERA N. 3/11/CIR. Definizione della controversia New Ora S.r.l./ Eutelia S.p.A. L AUTORITA, DELIBERA N. 3/11/CIR Definizione della controversia New Ora S.r.l./ Eutelia S.p.A. L AUTORITA, NELLA riunione della Commissione per le infrastrutture e le reti del 20 gennaio 2011; VISTA la legge 31 luglio

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI di TERRECABLATE RETI E SERVIZI

CARTA DEI SERVIZI di TERRECABLATE RETI E SERVIZI CARTA DEI SERVIZI di TERRECABLATE RETI E SERVIZI Siena, 31 Gennaio 2007 terrecablate reti e servizi s.r.l. www.terrecablate.it numero verde 800 078100 1 INDICE 1. PREMESSA 2. LA SOCIETA' Terrecablate RETI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MITO (Multichannel Internet Trading On line)

FOGLIO INFORMATIVO MITO (Multichannel Internet Trading On line) Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari FOGLIO INFORMATIVO MITO (Multichannel Internet Trading On line) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINANZIARIA INTERNAZIONALE S.P.A.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 3v - CARTA CONTO

FOGLIO INFORMATIVO. 3v - CARTA CONTO Pagina 1/5 FOGLIO INFORMATIVO 3v - CARTA CONTO INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.: 0588 91111- Fax: 0588 86940

Dettagli

CARTA SERVIZI PREMESSA

CARTA SERVIZI PREMESSA CARTA SERVIZI PREMESSA Qcom ha posto alla base della propria organizzazione una serie di valori che riguardano il rapporto tra la qualità che il Cliente si attende e il grado di soddisfazione che ottiene

Dettagli

Oggetto: definizione della controversia XXX / OKCOM XXX

Oggetto: definizione della controversia XXX / OKCOM XXX Determinazione dirigenziale n. 7 del 3 ottobre 2014 Oggetto: definizione della controversia XXX / OKCOM XXX IL DIRIGENTE VISTI i principi di cui al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., Norme

Dettagli

AVVISO PRESTITO PERSONALE PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA

AVVISO PRESTITO PERSONALE PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA AVVISO PRESTITO PERSONALE PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA L AVVISO RIGUARDA LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI DISCIPLINATA DAL D.LGS.385/1993 (TESTO UNICO BANCARIO T.U.B.) E DALLE ISTRUZIONI

Dettagli

Condizioni di vendita

Condizioni di vendita Condizioni di vendita Le Condizioni Generali di Vendita disciplinano l'offerta e la vendita on-line dei prodotti presenti sul sito www.gidielle.com (di seguito denominato "Sito"). Disposizioni Generali

Dettagli

In vigore dal 07/06/2013

In vigore dal 07/06/2013 Carta dei Servizi Sistemi H.S. S.p.a. In vigore dal 07/06/2013 ISO 9001 Cert. n. 5491/0 Introduzione...3 Principi fondamentali...4 Eguaglianza e Imparzialità...4 Continuità...4 Diritto di scelta...4 Partecipazione...4

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Indice. 1. Carta dei servizi La Post@ Nazionale. 2. Il contesto normativo. 2.1 La liberalizzazione del mercato postale.

Indice. 1. Carta dei servizi La Post@ Nazionale. 2. Il contesto normativo. 2.1 La liberalizzazione del mercato postale. Carta dei servizi Indice 1. Carta dei servizi La Post@ Nazionale 2. Il contesto normativo 2.1 La liberalizzazione del mercato postale. 2.2 I servizi affidati in via esclusiva a Poste Italiane (Fornitore

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI Attenzione! le condizioni riportate nel SECCI potranno comunque essere modificate, a seguito della valutazione del merito creditizio e della consultazione delle banche dati effettuabile solo dopo la sottoscrizione

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante del Fascicolo informativo. Il presente documento

Dettagli

EMMECOM S.p.A. Carta dei Servizi

EMMECOM S.p.A. Carta dei Servizi EMMECOM S.p.A. Carta dei Servizi Sommario 1. Premesse 2. Chi è Emmecom 3. I principi 4. Informazioni degli utenti 5. Offerta dei servizi e rapporti con gli utenti 6. Consumi 7. Fatturazione e pagamenti

Dettagli

Delibera n. 135/10/CIR. Definizione della controversia Gallo xxx/ Telecomunicazioni Salernitane s.r.l. L AUTORITA

Delibera n. 135/10/CIR. Definizione della controversia Gallo xxx/ Telecomunicazioni Salernitane s.r.l. L AUTORITA Delibera n. 135/10/CIR Definizione della controversia Gallo xxx/ Telecomunicazioni Salernitane s.r.l. L AUTORITA NELLA riunione della Commissione per le infrastrutture e le reti del 17 dicembre 2010; VISTA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO E AMMINISTRAZIONE TITOLI

FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO E AMMINISTRAZIONE TITOLI Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi Bancari e finanziari FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO E AMMINISTRAZIONE TITOLI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINANZIARIA INTERNAZIONALE S.P.A. in breve

Dettagli

FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO MEZZI AZIENDALE.

FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO MEZZI AZIENDALE. Pag. 1 di 6 CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO AL SERVIZIO FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO 1 Pag. 2 di 6 INDICE ART. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO --------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

CONDIZIONI DI ACQUISTO

CONDIZIONI DI ACQUISTO CONDIZIONI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI (ai sensi del Capo I, titolo 3, parte 3, del d.lgs. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni) 1. Premessa ed efficacia delle Condizioni Generali Le presenti

Dettagli

QUALITA DEL SERVIZIO. La Carta del Servizio vendita Gas Metano

QUALITA DEL SERVIZIO. La Carta del Servizio vendita Gas Metano Pag. 1 di 14 1. PREMESSA 3 1.1. Azienda 3 1.2. La Carta del servizio vendita gas metano 3 1.3. Contenuto della Carta dei Servizi 3 2. PRINCIPI FONDAMENTALI. 3 2.1. Eguaglianza di trattamento 3 2.2. Imparzialità

Dettagli

IL DIRIGENTE. Determinazione 5/2015. Definizione della controversia Andreoli XXX/ Telecom Italia S.p.A.

IL DIRIGENTE. Determinazione 5/2015. Definizione della controversia Andreoli XXX/ Telecom Italia S.p.A. Determinazione 5/2015 Definizione della controversia Andreoli XXX/ Telecom Italia S.p.A. IL DIRIGENTE VISTA la L. 14 novembre 1995, n. 481, Norme per la concorrenza e la regolazione dei servizi di pubblica

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO KATAWEB

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO KATAWEB Modulo n. MEUCF106 Agg. n.009 Data aggiornamento 09.09.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO KATAWEB Prodotto offerto da UniCredit S.p.A tramite il sito internet www.ucfin.it 1. Identità

Dettagli

DELIBERA n. 643/13/CONS. DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA ROSSO / TELECOM ITALIA S.P.A. (GU14 n. 1082/13) L AUTORITA

DELIBERA n. 643/13/CONS. DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA ROSSO / TELECOM ITALIA S.P.A. (GU14 n. 1082/13) L AUTORITA DELIBERA n. DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA ROSSO / TELECOM ITALIA S.P.A. (GU14 n. 1082/13) L AUTORITA NELLA riunione del Consiglio del 15 novembre 2013; VISTA la legge 31 luglio 1997, n. 249, recante "Istituzione

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante del Fascicolo informativo. Il presente documento

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI UNICA TELECOMUNICAZIONI S.R.L.

CARTA DEI SERVIZI UNICA TELECOMUNICAZIONI S.R.L. CARTA DEI SERVIZI UNICA TELECOMUNICAZIONI S.R.L. 1) Introduzione Unica Telecomunicazioni S.r.l,(di seguito ber brevità UnicaTlc ), nel rispetto della trasparenza nei rapporti con la propria clientela,

Dettagli

DELIBERA N. 664/06/CONS

DELIBERA N. 664/06/CONS DELIBERA N. 664/06/CONS Regolamento recante disposizioni a tutela dell utenza in materia di fornitura di servizi di comunicazione elettronica mediante contratti a distanza (Proposta di modifiche) Articolo

Dettagli

Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici

Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Visto l art. 5, comma 2, lettere b), e) ed f), della legge 23 agosto 1988, n. 400; Ritenuta

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D'USO

TERMINI E CONDIZIONI D'USO TERMINI E CONDIZIONI D'USO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. PREMESSE E DEFINIZIONI a) Il sito oleificiodellanocellara.it è stato creato per la vendita di prodotti alimentari conservati nel rispetto della

Dettagli