Computer Game. Developer. Piano del corso. in collaborazione con

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Computer Game. Developer. Piano del corso. in collaborazione con"

Transcript

1 Computer Game Developer Piano del corso in collaborazione con

2

3 Developer

4 Introduzione Questo corso è progettato per gli studenti interessati ad entrare nel mondo dello sviluppo informatico. Tuttavia, non è pensato solo per i grandi fanatici dei videogiochi. Oltre alla passione per i giochi, gli studenti del nostro corso per Sviluppatore di videogiochi dovranno avere l impegno e la determinazione per andare oltre il solo giocare: avranno bisogno di essere motivati a lavorare sodo e creare i propri titoli, e dovranno mostrare il forte desiderio di diventare parte di un settore emozionante e dinamico. Durante il corso, agli studenti viene insegnato passo dopo passo tutto ciò comportano che le fasi di programmazione di un videogioco, esattamente come accade nel mondo reale. Le lezioni sono preparate e insegnate da professionisti del settore e programmatori che sfi dano costantemente i limiti del settore nel mercato di oggi. Il tutto è presentato in un formato unico, molto infl uenzato dalla tecnologia ludica, per aiutare a imparare, ricordare e, soprattutto, a divertirsi mentre si acquisiscono nuove competenze. In aula vengono insegnate le basi della programmazione in C++, i principi alla base dei giochi in 2D e infi ne in 3D, dal concetto iniziale ai processi e alle metodologie dietro tutti i videogame. Il corso è impartito attraverso una serie di lezioni ed esempi, coadiuvati e sostenuti da un ampio numero di esercizi pratici. L obiettivo del corso è aiutarti a imparare e crescere nella programmazione di videogiochi. Speriamo che ti piacerà studiare questo corso quanto piace a noi insegnarlo. Comincia la tua nuova carriera da sviluppatore di videogiochi. Il settore dei videogiochi non è solo un lavoro, ma una vita piena di sfi de, divertimento e grandi gratifi cazioni. Struttura del corso Tutti i nostri corsi hanno una struttura a moduli, ulteriormente divisi in lezioni e singoli argomenti, con esempi pratici che costituiscono la lezione stessa. Uno dei nostri tutor esperti del settore impartirà la lezione e avrai l opportunità di imparare con molti altri studenti in uno spazio di lavoro collaborativo. Durante il corso, ci saranno delle valutazioni periodiche, per permettere a te e al tuo tutor di calibrare i progressi e sfi dare i tuoi limiti in ciò che hai imparato. Valuteremo i tuoi progressi con: compiti pratici che riuniscono vari argomenti, test di comprensione, il tuo portafoglio di progetti e l esame fi nale! 2 Developer

5 Modulo P1: Creare prototipi con un Game Creation System Lezione 1 - Prima di iniziare Preparazione Design Lezione 2 Uso di base di Game Creation System Introduzione al software GCS Esempio di gioco parziale semplice Lezione 3 Un esempio più avanzato Un esempio avanzato Pianifi care l idea di base, identifi care e ottenere gli asset in rete Implementare l idea Lezione 4 Concetti avanzati Un esempio complesso Implementazioni su dispositivi mobili Creare un anteprima su Wi-Fi 3

6 Modulo P2: Principi generali di programmazione Lezione 1 La logica Lezione 2 Variabili Struttura logica Pseudocodice Quando usare le variabili Numeri e stringhe Lezione 3 Il processo decisionale Conditional logic Repeating logic Lezione 4 Diagrammi di flusso Struttura del diagramma di fl usso UML 4 Developer

7 Modulo P3: Primi passi in C++ Lezione 1 Perché C++? Breve analisi di altri linguaggi (per es. C#, Java) Perché imparare C++ aiuta con gli altri linguaggi Compilatore o interprete? Codice o script? Lezione 2 Il compilatore Impostare Visual C++ Il tuo primo programma Lezione 3 Le basi di C++ Sintassi Tipi di variabili (ossia numeri, stringhe, ecc.) Matrici Lezione 4 Funzioni Parametri predefi niti Regole di visibilità Spazi dei nomi Lezione 5 Le tue tipologie Strutture e unioni Typedef ed enumerazione Annotazioni e casting Ciclo vitale e visibilità delle variabili 5

8 Modulo P4: Principi di livello superiore in C++ Lezione 1 Overloading Overloading dell operatore e della funzione Funzioni ricorsive Lezione 2 Classi Programmazione orientata agli oggetti Spiegazioni sulle classi Member functions e variabili Friends Lezione 3 Elementi statici, costanti e template Elementi statici e costanti Static member functions, variabili statiche Template e polimorfi smo Lezione 4 Tutto ciò che devi sapere sui puntatori Puntatori Riferimenti Allocazione di memoria: stack & heap Lezione 5 Liste, iteratori e altro Liste semplicemente e doppiamente concatenate Iterare attraverso oggetti STL Classifi care gli algoritmi Lezione 6 Eseguire il debug Spiegazione degli strumenti di base per il debug in Visual C++ Breakpoint e Watch window, breakpoint condizionali Eccezioni Migliorare la capacità di scovare i bug Errori comuni 6 Developer

9 Modulo P5: Programmazione migliore, programmare in gruppi Lezione 1 Convenzioni Stile, notazione ungherese Commenti Direttive Lezione 2 Oggetti e programmazione orientata agli oggetti (OOP) Spiegazione degli oggetti Orientamento agli oggetti Scambio messaggi tra gli oggetti Lezione 3 Design pattern Factories Singleton Manager State machine Lezione 4 Controllo versione Vari tipi di controllo versione Branching, trunks Unifi care i cambiamenti Lezione 5 Gestione dei progetti Waterfall, Agile, ecc. Strumenti di gestione, Project, JIRA, ecc. 7

10 Modulo P6: Teoria di programmazione grafica Lezione 1 Tutto ciò che devi sapere su 2D e 3D Spiegazioni e paragoni tra 2D e 3D Concetti e termini fondamentali del 2D Concetti e termini fondamentali del 3D Lezione 2 Spazi del progetto Local space, global space Funzioni trigonometriche Proiezioni Lezione 3 Vettori e matrici Trasformazioni e combinazioni Prodotti scalari, prodotti vettoriali Normali, ordine di avvolgimento Lezione 4 Modelli 3D Rappresentazioni poligonali Applicare texture Coordinate UVW e mappatura Lezione 5 Telecamere e luci Campo visuale (FOV), frustums Eliminazione selettiva Come calcolare la luce Tipi di illuminazione Lezione 6 La pipeline grafica Spiegazioni sulla pipeline grafi ca Fissa o programmabile? Breve spiegazione sugli shader 8 Developer

11 Modulo P7: Primi passi nella programmazione di giochi Lezione 1 Considerazioni Programmazione di giochi Orientamento agli oggetti o agli eventi?, loop principale Delta time Indipendenza della piattaforma Lezione 2 SDK, motori e altro DirectX e OpenGL (in breve) Motori grafi ci e sviluppatori Unity, UDK (in breve) Lezione 3 Tipi più semplici di intelligenza artificiale Soluzioni semplici di intelligenza artifi ciale Patrolling e route-fi nding Aggiungere nemici ad un progetto reale Lezione 4 Aggiungere il suono Campionatura, forme d'onda Buffer Audio posizionale Aggiungere effetti sonori e musica a un progetto reale Lezione 5 Generazione procedurale Usare il programma per generare risorse Frattali, rumori, ecc. Tavole, dati, ecc. Lezione 6 Salvataggio e caricamento Salvataggio e caricamento Serializzazione Considerazioni sulla struttura dati 9

12 Modulo P8: Programmazione Windows e DirectX Lezione 1 Programmazione Windows Windows, messaggi Lezione 2 Direct 3D Integrare con DirectX Superfi ci, chiusure, buffer doppio Immagini sprite, trasparenza Qual è la relazione tra le varie tecnologie DirectX Come ti può aiutare Direct3D Impostare una scena in D3D, buffer di vertice Modulo P9: Programmazione Windows e OpenGL Lezione 1 Programmazione Windows Lezione 2 OpenGL Windows, messaggi Integrare con OpenGL Superfi ci, chiusure, buffer doppio Un progetto semplice a schermo fi sso Come ti può aiutare OpenGL Impostare una scena su OpenGL 10 Developer

13 Modulo P10: Utilizzare Unity Lezione 1 Introduzione a Unity Funzionalità e potenzialità UI Scripting Lezione 2 Creare una scena/app semplice in 3D Creare mondo, telecamera, luci Aggiungere il movimento Aggiungere collisioni e altri dettagli Lezione 3 Usare il 3D per creare una scena/app in 2D Strategia in 2D Oggetti planari, billboarding 11

14 Modulo P11: Animazione avanzata e visualizzazioni Lezione 1 Scheletri e animazioni Perché usiamo gli scheletri Skinning Animazione Importare un animazione 3D Lezione 2 Stencil Buffer, ombreggiature Stencil buffer Varie tecniche di ombreggiatura Lezione 3 GPU e l uso degli shader HLSL, ecc. Pix-> Debugger per Visual Studio Graphics Mappatura normale e altri effetti visivi Lezione 4 Raccolta in 3D, collisioni La tecnica di raycasting Come agire con altri tipi di collisioni Collisioni 3D in pratica Lezione 5 Gestione della scena Rendering a istanze Alberi BSP, grafi co di scena Algoritmi sweep and prune, strutture di dati Lezione 6 Particelle e shader avanzati Sistemi particellari Rendering della texture Multi-texturing su terreni (splatting) 12 Developer

15 Modulo P12: Considerazioni sulla tecnologia mobile Lezione 1 Sviluppare per i dispositivi mobili Android, ios, ecc. Telefoni, tablet, gestire risoluzioni diverse, retina Lezione 2 Gli App Store Apple, Google, Amazon Analytics Ottimizzazioni specifi che per i dispositivi mobili (draw call) Input aggiuntivi: tocco, inclinazione, GPS, telecamere, ecc. Modulo P13: INTELLIGENZA ARTIFICIALE Lezione 1 Strategie di intelligenza artificiale Tipi di intelligenza artifi ciale Intelligenza artifi ciale più semplice, guida, pattugliamento, ecc. Trovare le strade con A* Lezione 2 Intelligenza artificiale più complessa Alberi decisionali Algoritmi genetici Intelligenza artifi ciale a turni Lezione 3 - Apprendimento della macchina Reti neurali Percettroni Scacchi con intelligenza artifi ciale, alberi minimax 13

16 Modulo P14: Gestire più giocatori Lezione 1 Considerazioni sul multiplayer Approccio autoritario o non autoritario? Sincronizzazione, latenza Far fronte a disconnessione e migrazione del server Previsione del cliente, interpolazione Modulo P15: Quando c è più di un core Lezione 1 Programmazione in multi-threading Usare più nuclei Sicurezza dei thread Comunicazione tra processi 14 Developer

17 Note 15

18 Scopri di più su: DIGITAL BROS GAME ACADEMY S.r.l. via Labus 15/ Milano Tel.: (+39) Copyright Train2Game Sro

Computer Game. Designer. Piano del corso. in collaborazione con

Computer Game. Designer. Piano del corso. in collaborazione con Computer Game Designer Piano del corso in collaborazione con Designer Introduzione Questo corso è progettato per gli studenti interessati ad entrare nel mondo del Game Design. Tuttavia, non è pensato

Dettagli

Lezione1. Cos è la computer grafica. Lezione del 10 Marzo 2010. Michele Antolini Dipartimento di Ingegneria Meccanica Politecnico di Milano

Lezione1. Cos è la computer grafica. Lezione del 10 Marzo 2010. Michele Antolini Dipartimento di Ingegneria Meccanica Politecnico di Milano Lezione1 Informatica Grafica Cos è la computer grafica Lezione del 10 Marzo 2010 Grafica OpenGL vs Direct Dipartimento di Ingegneria Meccanica Politecnico di Milano 1.1 Tubo a Raggi Catodici Cathode Ray

Dettagli

Introduzione a API e game engine per la programmazione grafica

Introduzione a API e game engine per la programmazione grafica Introduzione a API e game engine per la programmazione grafica OpenGL e WebGL Davide Gadia Corso di Programmazione Grafica per il Tempo Reale Laurea Magistrale in Informatica per la Comunicazione a.a.

Dettagli

Grafica 3D Interattiva

Grafica 3D Interattiva Informatica Grafica ][ Marco Gribaudo marcog@di.unito.it Grafica 3D Interattiva sono una libreria di funzioni a basso livello per facilitare la scrittura di videogiochi e di applicazioni multimediali.

Dettagli

Le ombre in OpenGl. Daniele Varin LS Ing. Informatica Corso di Elementi di Grafica Digitale http://varindaniele.altervista.org

Le ombre in OpenGl. Daniele Varin LS Ing. Informatica Corso di Elementi di Grafica Digitale http://varindaniele.altervista.org Le ombre in OpenGl Daniele Varin LS Ing. Informatica Corso di Elementi di Grafica Digitale http://varindaniele.altervista.org Punto di partenza In OpenGl le luci non proiettano ombre 2 Perché si introducono

Dettagli

Proff. Fabio Ciao e Raffaele Bortone

Proff. Fabio Ciao e Raffaele Bortone ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE FERRARIS BRUNELLESCHI - EMPOLI Materia: INFORMATICA PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2014/2015 Classe IV C Informatica Proff. Fabio Ciao e Raffaele Bortone Libro di testo: Cloud

Dettagli

Introduzione alla GPGPU Corso di sviluppo Nvidia CUDATM. Davide Barbieri

Introduzione alla GPGPU Corso di sviluppo Nvidia CUDATM. Davide Barbieri Introduzione alla GPGPU Corso di sviluppo Nvidia CUDATM Davide Barbieri Contatti skype: davbar86 mail: davide.barbieri@ghostshark.it Panoramica corso Introduzione al mondo delle GPU Modello GPGPU Nvidia

Dettagli

Grafica Real-Time, Hardware Grafico e Linguaggi di Shading. Alessandro Martinelli

Grafica Real-Time, Hardware Grafico e Linguaggi di Shading. Alessandro Martinelli Grafica Real-Time, Hardware Grafico e Linguaggi di Shading Alessandro Martinelli Grafica Real Time Il concetto di 'Real Time' in ambito grafico ha una valenza molto particolare: Fino agli anni '80, solo

Dettagli

Scratch 2.0 Modulo didattico

Scratch 2.0 Modulo didattico Scratch 2.0 Modulo didattico Sommario Premessa... 3 Perché insegnare la programmazione del computer ai Bambini?... 4 Scratch... 5 Destinatari... 6 Materiali... 6 Risorse online... 6 Modulo didattico...

Dettagli

Le fasi dello sviluppo di un videogioco

Le fasi dello sviluppo di un videogioco Le fasi dello sviluppo di un videogioco Team di sviluppo Game designer Il game designer è la figura principalmente responsabile del gameplay e del fattore divertimento del gioco. Sfruttando la propria

Dettagli

Indice generale. 1 Il calcolatore: astrazioni. 2 Le istruzioni: il linguaggio. e tecnologia 1. dei calcolatori 57

Indice generale. 1 Il calcolatore: astrazioni. 2 Le istruzioni: il linguaggio. e tecnologia 1. dei calcolatori 57 I Indice generale Prefazione viii 1 Il calcolatore: astrazioni e tecnologia 1 1.1 Introduzione 1 Tipi di calcolatore e loro caratteristiche 2 Cosa si può imparare da questo libro 5 1.2 Cosa c è dietro

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE FERRARIS - BRUNELLESCHI EMPOLI Anno scolastico 2014/2015

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE FERRARIS - BRUNELLESCHI EMPOLI Anno scolastico 2014/2015 ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE FERRARIS - BRUNELLESCHI EMPOLI Anno scolastico 2014/2015 Classe: 4^A inf Prof.ssa Lami Carla Prof. Simone Calugi Programma di INFORMATICA GENERALE, APPLICAZIONI

Dettagli

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Disciplina:... Anno scolastico: 20.../20... Classe/i :... Docente:... DI APPRENDIMENTO SEZIONE 1 Premesse matematiche Nozioni fondamentali sui sistemi di numerazione Sistemi di numerazione in base diversa

Dettagli

Lezione 19: Grafica in tempo reale. I problemi del Real Time. I problemi del Real Time. I problemi del Real Time. I problemi del Real Time

Lezione 19: Grafica in tempo reale. I problemi del Real Time. I problemi del Real Time. I problemi del Real Time. I problemi del Real Time I problemi del Real Time Lezione 19: Grafica in tempo reale Come visto nelle precedenti lezioni, i calcoli necessari a generare immagini 3D sono numerosi e complessi. I programmi di grafica 3D impiegano

Dettagli

Benvenuti a Maya Introduzione alla grafica 3D e al mondo

Benvenuti a Maya Introduzione alla grafica 3D e al mondo Introduzione Benvenuti a Maya Introduzione alla grafica 3D e al mondo della Computer Graphics. Questo volume introduttivo, dedicato indifferentemente a coloro che affrontano per la prima volta il mondo

Dettagli

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical CAD 2D / 3D Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical Autocad 2D / 3D Questo corso è indirizzato a chi intenda acquisire le conoscenze necessarie per utilizzare AutoCAD 2D e 3D

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

Fondamenti di Computer Graphics

Fondamenti di Computer Graphics Fondamenti di Computer Graphics Andrea Giachetti Department of Computer Science, University of Verona, Italy andrea.giachetti@univr.it 1 Il corso Simile al corso tenuto nella laurea triennale, solo teoria,

Dettagli

Benvenuto in Dropbox!

Benvenuto in Dropbox! Scopri come iniziare a utilizzare Dropbox: 1 2 3 4 Mantieni al sicuro i tuoi file Porta con te i tuoi file ovunque Invia file di grandi dimensioni Collabora sui file Benvenuto in Dropbox! 1 Mantieni al

Dettagli

Mobile & Technology. Area di formazione. Corso ios base. Corso ios avanzato. Il mondo delle App: idee, creatività, business.

Mobile & Technology. Area di formazione. Corso ios base. Corso ios avanzato. Il mondo delle App: idee, creatività, business. Area di formazione Mobile & Technology 01 02 03 04 05 Corso ios base Corso ios avanzato Il mondo delle App: idee, creatività, business Progetto App AngularJS - Up and running 01 Corso ios base Ore: 24

Dettagli

Portafoglio Silk: soluzioni leggere per test, sviluppo e gestione

Portafoglio Silk: soluzioni leggere per test, sviluppo e gestione Portafoglio : soluzioni leggere per test, sviluppo e gestione Leggere Includono solo le funzionalità effettivamente necessarie Convenienti Gratuite e con licenze flessibili Potenti Soluzioni software intuitive

Dettagli

Prof. Pagani Corrado INGEGNERIA DEL SOFTWARE

Prof. Pagani Corrado INGEGNERIA DEL SOFTWARE Prof. Pagani Corrado INGEGNERIA DEL SOFTWARE INTRODUZIONE L ingegneria del software è la disciplina tecnologica e gestionalerelativa alla realizzazione sistematica e alla manutenzione di un software rispettando

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s. 2014/2015) Prof.Andrea Luppichini Prof. Marco Fiorentinini DISCIPLINA Informatica

PIANO DI LAVORO (a.s. 2014/2015) Prof.Andrea Luppichini Prof. Marco Fiorentinini DISCIPLINA Informatica Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s. 2014/2015)

Dettagli

CATEGORIE: Creazione Sviluppo e Gestione Siti Internet, Programmazione per il Web, Home Office, Utility. TARGET MERCATO: Consumer Professional

CATEGORIE: Creazione Sviluppo e Gestione Siti Internet, Programmazione per il Web, Home Office, Utility. TARGET MERCATO: Consumer Professional EVOLUTION 12 Crea Siti Web, Negozi Online e Blog Responsive in 5 passi 69,99 WSX5EVO12IT 8033247894028 Privati - Aziende - Scuole/Enti - Hobby 400.000 immagini royalty free CREA IL TUO SITO IN 5 PASSI

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xv. Parte I Per iniziare Capitolo 1 Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web...3

Indice generale. Introduzione...xv. Parte I Per iniziare Capitolo 1 Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web...3 Introduzione...xv A chi si rivolge questo libro...xv Gli argomenti trattati...xv Com è organizzato il libro...xvi Cosa occorre per utilizzare il libro...xvii Convenzioni adottate...xvii Il codice sorgente...xviii

Dettagli

Google Drive. Scheda di presentazione del corso:

Google Drive. Scheda di presentazione del corso: Google Drive Google Drive è un servizio che ti consente di avere uno spazio per i tuoi documenti direttamente online. Attraverso l'accesso con l account Google, puoi creare i tuoi file e tenerli archiviati

Dettagli

Introduzione alla Computer Graphics

Introduzione alla Computer Graphics Introduzione alla Computer Graphics Informatica Grafica CdLS a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura a.a. 2008/09 Computer Graphics e Image Processing Image processing Insieme di teorie ed algoritmi

Dettagli

LA TUA PRIMA APP CON CORDOVA

LA TUA PRIMA APP CON CORDOVA LA TUA PRIMA APP CON CORDOVA Dedicato a. Gianluca ed Enza, due persone speciali Autore: Gianpiero Fasulo www.gfasulo.it - Pag. 2 COPYRIGHT La tua prima APP con CORDOVA Tutti i diritti riservati. Nessuna

Dettagli

Lezione 19 Blackberry. Dr. Paolo Casoto, Ph.D - 2012

Lezione 19 Blackberry. Dr. Paolo Casoto, Ph.D - 2012 + Lezione 19 Blackberry + Credits I lucidi di questa lezione sono stati redatti dal Dr. Paolo Casoto nel 2012. Sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione, non commerciale e non opere derivate.

Dettagli

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Uno strumento unico per risolvere i problemi di compatibilità tra le diverse lavagne interattive Non fermarti alla LIM, con

Dettagli

STUDIO DEL MOTORE GRAFICO OGRE 3D PER L'INTEGRAZIONE DI UNO SHADER DI GESTIONE DELL'ILLUMINAZIONE

STUDIO DEL MOTORE GRAFICO OGRE 3D PER L'INTEGRAZIONE DI UNO SHADER DI GESTIONE DELL'ILLUMINAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali CORSO DI LAUREA IN: Comunicazione Digitale STUDIO DEL MOTORE GRAFICO OGRE 3D PER L'INTEGRAZIONE DI UNO SHADER DI GESTIONE

Dettagli

Learning by Playing: nn nuovo approccio alla formazione con Moodle. Giorgio Manfredi - Occambee Srl. giorgio.manfredi@occambee.com

Learning by Playing: nn nuovo approccio alla formazione con Moodle. Giorgio Manfredi - Occambee Srl. giorgio.manfredi@occambee.com Learning by Playing: nn nuovo approccio alla formazione con Moodle Giorgio Manfredi - Occambee Srl giorgio.manfredi@occambee.com MoodleMoot - Padova 20-21 giugno 2014 Università degli Studi di Padova,

Dettagli

Benvenuti in Maya 7 e nel mondo della Computer

Benvenuti in Maya 7 e nel mondo della Computer Introduzione Benvenuti in Maya 7 e nel mondo della Computer Generated Imagery (CGI). Indipendentemente dal fatto che il lettore sia un principiante delle immagini 3D o un esperto di altre applicazioni

Dettagli

Black Jack Professional Series

Black Jack Professional Series Black Jack Professional Series Gioco principale Come si gioca Riepilogo del gioco Blackjack Professional Series è un divertentissimo e nuovo blackjack a 3 mani proposto da Net Entertainment, che presenta

Dettagli

Corso Sviluppo App Iphone Ipad. Corso Sviluppo App Iphone Ipad Programma

Corso Sviluppo App Iphone Ipad. Corso Sviluppo App Iphone Ipad Programma Corso Sviluppo App Iphone Ipad Programma 1 OBIETTIVI E MODALITA DI FRIUZIONE E VALUTAZIONE 1.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire tecniche e metodologie adeguate per svolgere

Dettagli

Grafica 3D su device Mobili

Grafica 3D su device Mobili Grafica 3D su device Mobili Capitolato d'appalto Data: 27 novembre 2012 Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008 M E N T I S S. r. l. È v i e t a t a q u a l s i a s i r i p r o d u z i o n e, a n c h

Dettagli

Controllo di gestione con Mago.NET

Controllo di gestione con Mago.NET logikasoftware.it Controllo di gestione con Mago.NET Una mattinata di formazione per scoprire come monitorare perfettamente la tua azienda attraverso i nuovi moduli di Mago.NET. Imparerai quali sono i

Dettagli

Sviluppare applicazioni per Windows Phone

Sviluppare applicazioni per Windows Phone Sviluppare applicazioni per Windows Phone Daniele Bochicchio - Cristian Civera - Marco De Sanctis - Alessio Leoncini - Marco Leoncini ISBN: 9788820347697 http://books.aspitalia.com/windows-phone/ Contenuti

Dettagli

Realtà Virtuali Prof. Raffaella Folgieri, aa 2013/2014. Realizzare la VR: i software

Realtà Virtuali Prof. Raffaella Folgieri, aa 2013/2014. Realizzare la VR: i software Realtà Virtuali Prof. Raffaella Folgieri, aa 2013/2014 Realizzare la VR: i software Piattaforme per la VR: VRML Il più diffuso: VRML (Virtual Reality Modeling Language) Rappresentazioni 3D interattive

Dettagli

Rendering. Visione Artificiale - 11 dicembre 2008. Agenda (1 di 2) - Rendering Real-Time e non Real Time. - Ambienti di moodellazione non Real Time

Rendering. Visione Artificiale - 11 dicembre 2008. Agenda (1 di 2) - Rendering Real-Time e non Real Time. - Ambienti di moodellazione non Real Time Rendering Visione Artificiale - 11 dicembre 2008 21/02/2008 Agenda (1 di 2) - Rendering Real-Time e non Real Time - Ambienti di moodellazione non Real Time 3D Studio MAX Maya Ambienti OpenSource: Blender

Dettagli

DISCIPLINE CONCORRE NTI CONOSCENZE UDA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO UDA

DISCIPLINE CONCORRE NTI CONOSCENZE UDA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO UDA UDA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE ITI "E. MEDI" PIANO DI STUDIO DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI PIANO DELLE UDA 3 /Inf. prof. COMPETENZE della UDA

Dettagli

Corso di Realtà Virtuale

Corso di Realtà Virtuale Università degli Studi di Pisa Corso di Laurea Specialistica in Tecnologie Informatiche Corso di Realtà Virtuale Presentazione progetto: di Marco Fais Introduzione Realizzato come progetto per il corso

Dettagli

La gestione dei progetti utilizzando Microsoft Project 2002

La gestione dei progetti utilizzando Microsoft Project 2002 La gestione dei progetti utilizzando Microsoft Project 2002 PREMESSA Negli ultimi anni il Project Management ha assunto un ruolo fondamentale all interno di molte aziende, tanto da indurre, in alcuni casi,

Dettagli

Scopri il nuovo Office

Scopri il nuovo Office Scopri il nuovo Office Sommario Scopri il nuovo Office... 4 Scegli la versione di Office più adatta a te...9 Confronta le versioni...14 Domande frequenti...16 Applicazioni di Office: Novità...19 3 Scopri

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE a.s. 2014-2015

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE a.s. 2014-2015 1 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "G. ASPRONI" PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE a.s. 2014-2015 CLASSE 4 a INFORMATICI Docenti : Pierpaolo Damele Arnaldo Scarpa Disciplina : Informatica Generale, Applicazioni

Dettagli

Area di formazione. Mobile & Technology. Ingolosito dalle nuove tecnologie? Appassionato di sviluppo App e Mobile? Corso ios avanzato Swift

Area di formazione. Mobile & Technology. Ingolosito dalle nuove tecnologie? Appassionato di sviluppo App e Mobile? Corso ios avanzato Swift Area di formazione Mobile & Technology Ingolosito dalle nuove tecnologie? Appassionato di sviluppo App e Mobile? 01 02 03 04 05 Corso ios base Swift Corso ios avanzato Swift AngularJS Up and running Ideare

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO "F. LUSSANA" OPZ. SCIENZE APPLICATE

LICEO SCIENTIFICO F. LUSSANA OPZ. SCIENZE APPLICATE ORE SETTIMANALI: 2 LICEO SCIENTIFICO "F. LUSSANA" OPZ. SCIENZE APPLICATE INFORMATICA PRIMO BIENNIO MONTE ORE ANNUALE PREVISTO: 66 (2x33 settimane) 1. OBIETTIVI E CONTENUTI DISCIPLINARI PRIORITARI Lo studio

Dettagli

Modellazione 3D della Via Lattea. in Unity

Modellazione 3D della Via Lattea. in Unity Modellazione 3D della Via Lattea Tutor accademici: Prof. Francesco Isgrò Prof. Giuseppe Longo in Unity Tutor aziendale: Dott. Massimo Brescia P. D Andrea Idea Realizzare una simulazione della Via Lattea:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica, orientamento Robotica ed Automazione Tesi di Laurea Interazione Visuo-Aptica con Oggetti Deformabili

Dettagli

Visualizzazione in ambienti di Realtà Virtuale di scenari fotorealistici basati su dati e calcoli illuminotecnici. Applicazione agli Esterni Urbani

Visualizzazione in ambienti di Realtà Virtuale di scenari fotorealistici basati su dati e calcoli illuminotecnici. Applicazione agli Esterni Urbani Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Visualizzazione in ambienti di Realtà Virtuale di scenari fotorealistici basati su dati

Dettagli

Dettaglio dei corsi in aula

Dettaglio dei corsi in aula L offerta formativa Dettaglio dei corsi in aula Software Engineering Object Oriented Analysis and Design: fondamenti e principi dell object orientation. Dall analisi alla progettazione. I Design Pattern.

Dettagli

MAD 2 www.mad2.eu info@mad2.eu a project by tree srl 1

MAD 2 www.mad2.eu info@mad2.eu a project by tree srl 1 Il percorso formativo MAD 2 rappresenta un efficace risposta ai fabbisogni di formazione di specifiche figure professionali specializzate nella progettazione, sviluppo e design di applicazioni per smartphone

Dettagli

CAMPUS. fast fast fast nei Tempi, depth depth depth nella Formazione, solid solid solid nel Futuro.

CAMPUS. fast fast fast nei Tempi, depth depth depth nella Formazione, solid solid solid nel Futuro. ArToo Campus è una Scuola di eccellenza per formare eccellenze, che fa dell innovazione dirompente il suo credo. ARTOO CONTATTI Via 1 Maggio, 156 60131 ANCONA (AN) ITALY Tel +39 071 99 802 68* Fax +39

Dettagli

FAQ DOMANDE FREQUENTI

FAQ DOMANDE FREQUENTI FUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA FAQ DOMANDE FREQUENTI In cosa consiste la VideoFad? La VideoFad è la nuova formazione a distanza video. Si tratta di corsi Audio e Video con slide sincronizzate, nei quali

Dettagli

La Login in Prestito!!Disponbilità Tesi. Categorie di Progetti di Ingegneria del Software

La Login in Prestito!!Disponbilità Tesi. Categorie di Progetti di Ingegneria del Software Draft versione 1.1 Categorie di Progetti di Ingegneria del Software Tutti i temi Progettuali proposti rientrano in una delle seguenti categorie. 1. Temi sull'elaborazione di Dati Multimediali Temi su Audio,

Dettagli

Summer Camp d Informatica 2014 RAGAZZE DIGITALI

Summer Camp d Informatica 2014 RAGAZZE DIGITALI Summer Camp d Informatica 2014 RAGAZZE DIGITALI LISBETH2014: rendiamo sicuri i nostri dispositivi La sicurezza informatica mediante software libero: 15 giornate di lavoro, 6 ore al giorno, 90 ore di creatività

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale APP mobile Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Tecniche grafiche Come sviluppare e monetizzare app per i webstore

Tecniche grafiche Come sviluppare e monetizzare app per i webstore Tecniche grafiche Come sviluppare e monetizzare app per i webstore 60 ore - 2 settimane full immersion Due settimana full immersion con la nostra organizzazione presso Villa La Sorridente durante le quali

Dettagli

GUIDA PIATTAFORMA FORMAZIONE PROFESSIONALE ANACI

GUIDA PIATTAFORMA FORMAZIONE PROFESSIONALE ANACI GUIDA PIATTAFORMA FORMAZIONE PROFESSIONALE ANACI Demo Corsi On-Line... 2 Acquisto del corso... 3 Acquisto via fax... 4 Acquisto on-line... 4 Come seguire i Corsi on-line... 6 Lezioni on-line audio-video...

Dettagli

Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web

Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web Capitolo 1 Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web L introduzione di iphone e la presentazione successiva di ipod touch e ipad hanno rivoluzionato il modo con il quale le persone interagiscono

Dettagli

Realizzare una presentazione con PowerPoint

Realizzare una presentazione con PowerPoint Realizzare una presentazione con PowerPoint Indice Interfaccia di PowerPoint... 1 Avvio di PowerPoint e creazione di una nuova presentazione... 2 Inserimento di titoli e immagini... 4 Inserimento di altre

Dettagli

Processo di Sviluppo delle Applicazioni

Processo di Sviluppo delle Applicazioni Processo di Sviluppo delle Applicazioni La realizzazione di un applicazione come Vivere Ateneo App Domenico Zarcone Ognuno ha il suo ambiente Quali sono gli ambienti integrati di sviluppo più utilizzati?

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

CAD 2D/3D E RENDERING

CAD 2D/3D E RENDERING FFA CAD 2D/3D E RENDERING OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D, 3D e RENDERING con

Dettagli

IMMAGINA UN MONDO in cui la tecnologia contribuisce a risolvere i problemi più difficili...

IMMAGINA UN MONDO in cui la tecnologia contribuisce a risolvere i problemi più difficili... Il più importante concorso tecnologico al mondo riservato agli studenti IMMAGINA UN MONDO in cui la tecnologia contribuisce a risolvere i problemi più difficili... LA TECNOLOGIA PUÒ ESSERE IL MEZZO PER

Dettagli

G.T. Guido Tassinari. Cod. NAIS09100C Via Fasano, 13 Pozzuoli NA- 80078

G.T. Guido Tassinari. Cod. NAIS09100C Via Fasano, 13 Pozzuoli NA- 80078 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca G.T. ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE Guido Tassinari Unione Europea Cod. NAIS09100C Via Fasano, 13 Pozzuoli NA- 80078 Segreteria: tel

Dettagli

Balzo è un development team che progetta e sviluppa giochi e applicazioni di gamification, cioè applicazioni ludiche a fini educativi o promozionali.

Balzo è un development team che progetta e sviluppa giochi e applicazioni di gamification, cioè applicazioni ludiche a fini educativi o promozionali. Balzo è un development team che progetta e sviluppa giochi e applicazioni di gamification, cioè applicazioni ludiche a fini educativi o promozionali. Sviluppiamo e pubblichiamo app per piattaforme ios,

Dettagli

IL METODO DI STUDIO PAOLA BRUNELLO

IL METODO DI STUDIO PAOLA BRUNELLO IL METODO DI STUDIO PAOLA BRUNELLO APPRENDIMENTO L apprendimento è un processo attivo di costruzione di conoscenze, abilità e competenze in un contesto di interazione dei ragazzi con gli insegnanti, i

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Da JavaScript a Java

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Da JavaScript a Java Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Da JavaScript a Java Versione 3.4.05 Per la prima lezione in aula e la prima esercitazione in laboratorio 1 Da JavaScript a Java

Dettagli

Primo incontro con PowerPoint

Primo incontro con PowerPoint Primo incontro con PowerPoint 1 1.1 INTRODUZIONE PowerPoint è un programma che produce presentazioni, cioè sequenze di diapositive per accompagnare un discorso, per renderlo più chiaro e gradevole: le

Dettagli

Introduzione...xiii Ringraziamenti... xv

Introduzione...xiii Ringraziamenti... xv Indice generale Introduzione...xiii Ringraziamenti... xv Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Capitolo 4 Registi si diventa...1 Anatomia di un videogioco... 2 Oggi mi sento medico: anatomia (anche) di un animazione...

Dettagli

lcosmo@dsi.unive.it Computer Vision, in particolare Nonrigid Matching.

lcosmo@dsi.unive.it Computer Vision, in particolare Nonrigid Matching. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome COSMO LUCA Indirizzo 6, VIA ACHILLE GRANDI, 31038 PAESE, TREVISO, ITALIA Telefono +39 349 1580861 E-mail lcosmo@dsi.unive.it Nazionalità

Dettagli

App Inventor: from learners to makers

App Inventor: from learners to makers App Inventor: from learners to makers Alberto Barbero I.I.S. G.Vallauri alberto.barbero@vallauri.edu Con il recente riordino delle scuole secondarie superiori, le nuove discipline in ambito informatico

Dettagli

Guida all uso della videoconferenza. Corso di preparazione all esame IVASS

Guida all uso della videoconferenza. Corso di preparazione all esame IVASS Guida all uso della videoconferenza Corso di preparazione all esame IVASS (sez. A e B del RUI) Prima della lezione Computer ed internet. Verifica che il computer sia collegato alla rete internet e che

Dettagli

20 Giugno 2013 Gianni Rosa Gallina giannishub@hotmail.com @giannirg http://giannishub.cloudapp.net/it/

20 Giugno 2013 Gianni Rosa Gallina giannishub@hotmail.com @giannirg http://giannishub.cloudapp.net/it/ 20 Giugno 2013 Microsoft Kinect introduzione Gianni Rosa Gallina giannishub@hotmail.com Twitter: @giannirg Blog: http://giannishub.cloudapp.net/it/ Agenda Cos è Microsoft Kinect? Cosa si può fare con Kinect?

Dettagli

Apple Music. Linee guida identità per affiliati. Giugno 2015

Apple Music. Linee guida identità per affiliati. Giugno 2015 Informazioni generali La musica migliore si merita il miglior marketing. Il segreto per un ottima campagna di marketing è un messaggio chiaro e efficace. Per soddisfare tutti i requisiti Apple e ottenere

Dettagli

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment 1.0 Ambiente di sviluppo 1.1 Web server e database MySQL Comprendere la definizione dei processi che si occupano di fornire i servizi web

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN PROGRAMMATORE JAVA PARTECIPAZIONE GRATUITA

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN PROGRAMMATORE JAVA PARTECIPAZIONE GRATUITA Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN PROGRAMMATORE JAVA PARTECIPAZIONE GRATUITA Salerno Formazione, società operante nel settore della didattica, della formazione professionale e certificata

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto di Istruzione Superiore Leonardo da Vinci - Ripamonti via Belvedere, 18 22100 Como - tel. 031 520745 - fax 031 507194 sito web: http://www.ripamonticomo.it

Dettagli

Curriculum vitae di Francesco Longo

Curriculum vitae di Francesco Longo Curriculum vitae di Francesco Longo INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME NOME LONGO Francesco CELLULARE E-MAIL TWITTER SITO PERSONALE NAZIONALITÀ SESSO +39 327 0972575 france193.htc@gmail.com @france193 www.france193.wordpress.com

Dettagli

Java3D. Lezione 0. Introduzione. Di Blasi Gianpiero - D.M.I. - Università di Catania

Java3D. Lezione 0. Introduzione. Di Blasi Gianpiero - D.M.I. - Università di Catania Java3D Lezione 0 Introduzione Di Blasi Gianpiero - D.M.I. - Università di Catania L'evoluzione Hardware Le schede 3D producono oggi grafica interattiva paragonabile agli effetti speciali cinematografici

Dettagli

ULTIMATE NES REMIX. Come iniziare. Come giocare

ULTIMATE NES REMIX. Come iniziare. Come giocare ULTIMATE NES REMIX 1 Informazioni importanti Come iniziare 2 Funzioni online 3 Filtro famiglia Come giocare 4 Selezionare una modalità 5 Selezionare un livello 6 Giocare un livello 7 Classifiche 8 Salvare

Dettagli

Corso Analista Programmatore Microsoft. Corso Analista Programmatore Microsoft Programma

Corso Analista Programmatore Microsoft. Corso Analista Programmatore Microsoft Programma Corso Analista Programmatore Microsoft Programma 2 OBIETTIVI E MODALITA DI FRIUZIONE E VALUTAZIONE 2.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire tecniche e metodologie per svolgere

Dettagli

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Livello I - Modellazione Base - In questi primi tre giorni di corso, gli allievi impareranno a disegnare e modificare accuratamente modelli in NURBS-3D.

Dettagli

Introduzione. La grafica al calcolatore. Schema di una applicazione grafica. Strumenti software della grafica al calcolatore.

Introduzione. La grafica al calcolatore. Schema di una applicazione grafica. Strumenti software della grafica al calcolatore. Introduzione Dove si cerca di inquadrare l argomento del corso, dando una possibile definizione di grafica al calcolatore, delineandone brevemente i paradigmi, introducendo la struttura tipica di una applicazione

Dettagli

ANALISI E SVILUPPO DI SHADER GRAFICI IN LINGUAGGIO GLSL ANALYSIS AND DEVELOPMENT OF GRAPHICS SHADERS USING GLSL

ANALISI E SVILUPPO DI SHADER GRAFICI IN LINGUAGGIO GLSL ANALYSIS AND DEVELOPMENT OF GRAPHICS SHADERS USING GLSL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Informatica ANALISI E SVILUPPO DI SHADER GRAFICI IN LINGUAGGIO GLSL ANALYSIS AND DEVELOPMENT OF GRAPHICS SHADERS USING

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "G. MARCONI" Via Milano n. 51-56025 PONTEDERA (PI) DIPARTIMENTO: Discipline Informatiche

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. MARCONI Via Milano n. 51-56025 PONTEDERA (PI) DIPARTIMENTO: Discipline Informatiche PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE Monte ore annuo 99 Libro di Testo Barbero, Vaschetto - Corso di Informatica - terzo anno Ed. Pearson SETTEMBRE OTTOBRE Modulo 0 : CODIFICA INFORMAZIONI Rappresentazione

Dettagli

Per la massima confidenzialità questo CV è anonimo! - Per poter accedere al recapito di questo candidato Lei deve essere un azienda identificata

Per la massima confidenzialità questo CV è anonimo! - Per poter accedere al recapito di questo candidato Lei deve essere un azienda identificata Per la massima confidenzialità questo CV è anonimo! - Per poter accedere al recapito di questo candidato Lei deve essere un azienda identificata Programmatore Sono un appassionato di programmazione e tecnologia

Dettagli

Java3D. Lezione 0. Introduzione. Di Blasi Gianpiero - D.M.I. - Università di Catania

Java3D. Lezione 0. Introduzione. Di Blasi Gianpiero - D.M.I. - Università di Catania Java3D Lezione 0 Introduzione Di Blasi Gianpiero - D.M.I. - Università di Catania L'evoluzione Hardware Le schede 3D producono oggi grafica interattiva paragonabile agli effetti speciali cinematografici

Dettagli

Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Ingegneria del software A.

Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Ingegneria del software A. Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Ingegneria del software A Introduzione Michele Tomaiuolo Ingegneria del software L ingegneria

Dettagli

ALLEGATO 8.1 DESCRIZIONE PROFILI PROFESSIONALI

ALLEGATO 8.1 DESCRIZIONE PROFILI PROFESSIONALI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, ANALISI, SVILUPPO, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DI SISTEMI INFORMATIVI SU PIATTAFORMA IBM WEBSPHERE BPM (EX LOMBARDI)

Dettagli

ScuolaSI computer grafica 3d

ScuolaSI computer grafica 3d ScuolaSI computer grafica 3d pagina stampata dal sito ScuolaSI http://www.scuolasi.it pubblicato il 22/04/2011 Grafica - La computer grafica 3D è un ramo della computer grafica che basa la creazione di

Dettagli

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua!

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua! Ora puoi studiare ed insegnare musica nella comodità di casa tua! Se stai leggendo questo report vuol dire che ti sei iscritto alla mia lista di utenti interessati a questo nuovo progetto. Mille grazie

Dettagli

Rudy Bandiera Blogger & Consulente Web

Rudy Bandiera Blogger & Consulente Web presenta Come trasformare la tua passione in un lavoro: il metodo di Rudy Bandiera La guida per diventare blogger e scrivere dei propri interessi Rudy Bandiera Blogger & Consulente Web 2 ore On Demand

Dettagli

Quintiq Mobility Server

Quintiq Mobility Server Quintiq Mobility Server La potenza di processi decisionali ottimali sempre e ovunque Piattaforma Quintiq 5.0 La potenza del software Quintiq Distribuzione rapida ed efficiente di applicazioni di pianificazione

Dettagli

Introduzione 3 Per iniziare 4 Come si gioca 5 Menu 7 Comandi di gioco 8 Salvataggio 11 FAQ 11 Supporto tecnico 11

Introduzione 3 Per iniziare 4 Come si gioca 5 Menu 7 Comandi di gioco 8 Salvataggio 11 FAQ 11 Supporto tecnico 11 Manuale di gioco 2 Sommario Introduzione 3 Per iniziare 4 Come si gioca 5 Menu 7 Comandi di gioco 8 Salvataggio 11 FAQ 11 Supporto tecnico 11 Introduzione Trudiland è il primo avvincente gioco 3D real-time

Dettagli

2005-2015. Ing. Alessio Negri

2005-2015. Ing. Alessio Negri Software realizzati 2005-2015 Ing. Alessio Negri Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica in ambito visione stereoscopica Moduli di controllo del sistema GSM Software VB6 per l interfacciamento con

Dettagli

Sommario. Introduzione... 11. Parte 1 - OS X Lion

Sommario. Introduzione... 11. Parte 1 - OS X Lion Sommario Introduzione... 11 Parte 1 - OS X Lion 1. Requisiti e installazione... 17 Requisiti di sistema...18 Acquisto sul Mac App Store...19 Creare un disco di avvio...20 Installazione pulita...25 Assistente

Dettagli

Elementi di Informatica

Elementi di Informatica Università degli Studi di Udine Facoltà di Ingegneria CORSO DI LAUREA IN SCIENZE dell ARCHITETTURA Elementi di Informatica Algoritmi, e Programmi D. Gubiani 29 marzo 2010 D. Gubiani Algoritmi, e Programmi

Dettagli

CORSO DI PROGRAMMAZIONE JAVA

CORSO DI PROGRAMMAZIONE JAVA CORSO DI PROGRAMMAZIONE JAVA Corso di Programmazione Java Standard Edition ( MODULO A) OBIETTIVI ll corso ha come obiettivo quello di introdurre la programmazione a oggetti (OOP) e di fornire solide basi

Dettagli