Catalogo Corsi ICT. Aggiornato il 16/09/2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Catalogo Corsi ICT. Aggiornato il 16/09/2013"

Transcript

1 Catalogo Corsi ICT Aggiornato il 16/09/2013 KINETIKON SRL Via Virle, n TORINO TEL: FAX:

2 Sommario HTML 5 e CSS PHP MySQL modulo base... 5 MySQL modulo avanzato... 6 MySQL DBA... 7 Apache... 8 LAMP (Linux Apache MySQL PHP)... 9 Installazione e configurazione dello stack LAMP Sviluppo e Rilascio Applicazioni Apple iphone e ipad Sviluppo e Rilascio Applicazioni Google ANDROID Fondamenti di Programmazione Object Oriented Java SE J2EE Javascript Oracle modulo base Oracle DBA PL/SQL base PostgreSQL modulo base Web Service/SOA Python

3 HTML 5 e CSS 3 durata 5 giorni Conoscere il linguaggio di marcatura utilizzato dai siti web per la distribuzione di nella rete Internet Rispettare gli standard per generare siti compatibili con i browser più diffusi Migliorare le impostazioni grafiche grazie alla padronanza dei fogli di stile Acquisire le conoscenze necessarie per realizzare pagine web professionali contenenti testi, immagini e componenti multimediali, intervenendo sul codice dei siti Centralizzare il layout e la grafica di un sito per mezzo dei fogli di stile - Introduzione al linguaggio html - Inserire e formattare i testi - Collegare oggetti e pagine attraverso i link - Inserire immagini tra i contenuti di una pagina o come sfondo - La sintassi del linguaggio - Impostare i contenuti con le tabelle - Spedire informazioni al server tramite i form - Innestare più pagine web in un unica schermata attraverso i frame - Inserire in una pagina contenuti multimediali - XHTML - HTML 5 - Rendere le pagine più dinamiche con l inclusione di codice javascript - Regole e sintassi per scrivere i CSS - Impostare grafica e layout con i fogli di stile CSS - Descrizione degli schemi di layout più comuni - CSS e mobile - Il web per i motori di ricerca - Pubblicare le pagine in Internet 3

4 PHP 5 durata 5 giorni Fornire la capacità di produrre applicativi web con un linguaggio di programmazione lato server Dare all azienda la possibilità di offrire in Internet servizi informatici ad alto valore aggiunto Personalizzare il software gestionale già esistente Acquisire le conoscenze necessarie per collegare un applicativo web ad un archivio dati Migliorare la sicurezza degli applicativi web Conoscere un linguaggio di programmazione molto diffuso per scrivere software web o modificare prodotti già esistenti - Introduzione al linguaggio di programmazione PHP - Configurazione del motore PHP - Integrazione del motore PHP con l application server - I principali strumenti di sviluppo - La sintassi del linguaggio - Introduzione alla programmazione orientata agli oggetti - Ricevere e gestire i dati che arrivano da una pagina web - Gestione delle sessioni - Le principali funzioni predefinite - Gestire i file tramite codice PHP - Caricare ed elaborare i file inviati dal un form di una pagina web - Effettuare l invio di posta elettronica con codice PHP - Collegare un applicativo PHP ad un database - Proteggere un applicativo web dagli attacchi informatici 4

5 MySQL modulo base durata 5 giorni Introdurre le caratteristiche ed i concetti fondamentali dei database relazionali Creare archivi di grandi dimensioni e mettere i dati in relazione tra loro Migliorare la gestione e dell elaborazione dei dati nell azienda per cui si lavora Integrare gli applicativi di rete con archivi relazionali Acquisire la capacità di realizzare tabelle, viste e procedure Essere in grado di eseguire interrogazioni, inserimenti e modifiche tramite il linguaggio SQL - Introduzione a MySQL e al linguaggio SQL - Descrizione delle interfacce utente più comuni - Progettare un database - Le diverse tipologie di tabella - La sintassi del linguaggio SQL - Creare procedure in SQL - Come ottimizzare le tabelle - Correzione degli errori grazie alle procedure di debug - Interfacciare MySQL con gli applicativi web - Mettere i dati al sicuro con le procedure di backup - Proteggere i dati ed il database dagli attacchi informatici 5

6 MySQL modulo avanzato Durata 2 giorni Fornire la conoscenza sulle architetture più complesse e le problematiche più avanzate sulla base dati MySQL. MySQL è il più diffuso database Open Source per lo sviluppo di applicazioni web. L obiettivo del corso è quello di preparare DBA (Database Administrator) o analisti all utilizzo delle funzionalità più avanzate di MySQL. - Architetture complesse - Replication - Partitioning - Clustering (MySQL, OS) - Programmazione - Disegno logico/fisico delle basi dati - Interfacce di programmazione 6

7 MySQL DBA Durata 3 giorni Installare e configurare uno dei più diffusi database in ambiente Linux Introdurre le principali problematiche di sicurezza di MySQL Imparare a creare un ambiente stabile e sicuro in cui archiviare i dati di un database relazionale Acquisire le competenze necessarie alla corretta gestione dei dati e degli utenti con MySQL Acquisire maggiore autonomia nella gestione degli archivi informatici Aumentare riservatezza e sicurezza nella gestione dei dati sensibili - Introduzione al database MySQL - Installare e configurare il database - Descrizione delle principali interfacce d amministrazione - Procedure di avvio e spegnimento - Monitoraggio e gestione dei file di log - Bloccare le tabelle durante gli interventi di manutenzione - Creare e modificare le tabelle - Impostare gli accessi e i privilegi degli utenti - Mettere i dati al sicuro con le procedure di backup - Proteggere i dati ed il database dagli attacchi informatici 7

8 Apache Durata 3 giorni Fornire le conoscenze necessarie per la gestione di un web server Installare e gestire il più diffuso web server in ambiente Linux Dare all azienda la possibilità di gestire al suo interno la configurazione e la manutenzione dei suoi application server Conoscere i moduli di Apache e i loro parametri di configurazione Apprendere i vari aspetti legati alla sicurezza di un application server Risparmiare sui costi di gestione dei server dedicati Intervenire in modo più rapido ed efficace sui sistemi che ospitano i propri siti web Aumentare riservatezza e sicurezza dei propri web server - Introduzione al web server Apache - Installare il server Apache - Impostare i parametri di base - Tenere traccia degli eventi del web server tramite i file di log - Configurare un virtual host - Accedere alle cartelle esterne alla radice tramite alias - Protezione di un area con un file di password - Configurazione di Apache per la gestione dei sottodomini - Impostare un server sicuro con certificazione digitale - Integrare Apache con il motore PHP - Installare un interfaccia web per le statistiche 8

9 LAMP (Linux Apache MySQL PHP) Durata 5 gironi Moduli previsti: Server Linux PHP5 Apache MySQL DBA Fornire le capacità di installare e configurare correttamente Apache, MySQL e PHP in un sistema operativo Linux e generare pagine dinamiche in Perl/PHP, connettersi e compiere query al database MySQL Acquisire le conoscenze per la programmazione Web sulla piattaforma Linux Installare e configurare correttamente Apache, MySQL e PHP in un sistema operativo Linux, apprendere come generare pagine dinamiche in PHP, connettersi e compiere query al database MySQL - Linux - Il Sistema Operativo e la sua gestione, gli applicativi per Linux - Web service, gestione ed utilizzo di Apache - La gestione dei database, il linguaggio SQL - Il linguaggio PHP, le sue funzioni e la gestione delle strutture 9

10 Installazione e configurazione dello stack LAMP Durata 3 giorni Supportare gli amministratori di sistema per installare e gestire al meglio una infrastruttura web basata su LINUX, APACHE, MYSQL e PHP. Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di progettare, installare ottimizzare e gestire il sistema operativo, i servizi web e i servizi relativi ai database. - Panoramica sullo stack LAMP - Scelta ed installazione del sistema operativo - Installazione, configurazione di APACHE e PHP con virtualhost - Implementazione di politiche di sicurezza di apache e php. - Installazione, creazione utenti e db di Mysql - Ottimizzazione dello stack in presenza di alto carico - Il load balancing dei servizi web - Il logging e le statistiche web - Implementazione di politiche di backup 10

11 Sviluppo e Rilascio Applicazioni Apple iphone e ipad Durata 5 giorni Fornire gli strumenti per utilizzare gli ambienti di sviluppo su Apple xcode, per realizzare applicazioni in molteplici ambiti, che saranno sottomesse su App Store per dispositivi iphone, ipad e ipod Touch Formare i partecipanti per lo sviluppo di applicazioni mobile, in particolare in ambito Apple, fornendo le metodologie per realizzare interfacce ottimali fruibili da sia da ipod Touch, iphone che da Tablet ipad. Saranno presentati esempi pratici di applicazioni, partendo dalle basi per arrivare allo sviluppo, implementazione e sottomissione sullo store delle stesse. Saranno inoltre trattate le metodologie più avanzate per la comunicazione tra dispositivi iphone/ipad e applicazioni esterne - Sistema operativo ios: che cos è, com è strutturato e come funziona - Confronto con altre piattaforme (Android e Windows Phone7) - Installazione, configurazione ambiente di sviluppo X-Code - Come si presenta un applicazione ios e da cosa è composta - Il concetto di delegato - Interfaccia utente: la UIView e le sue strutture: - UIView - UITableView - Interfaccia utente a più view: - ModalView - TabBar - NavigationBar - Menu di selezione: UIAlertView, UIActionView - ViewWeb: il browser in una pagina - Strutture ios esistenti: accedere a contatti, scrittura Mail e SMS e Chiamate - Interazione con DataBase (SQLlite) - Applicazioni multilanguage e multiplatform - Applicazioni con tempistiche stabilite: l uso del timer - Utilizzo dell accelerometro - Notifiche Push: teoria ed esempi - Librerie di terze parti: come aggiungere nuove funzionalità a ios - Dalla registrazione dell account alla submission: la procedura Apple - Registrazione di un account developer - I certificati e i profili per mobile Apple - La submission e la gestione delle approvazioni Apple 11

12 Sviluppo e Rilascio Applicazioni Google ANDROID Durata 5 giorni Fornire gli strumenti per utilizzare al meglio gli ambienti di sviluppo su Android, al fine di realizzare applicazioni a valore aggiunto che saranno sottomesse sul Google Market Formare i partecipanti per lo sviluppo di applicazioni mobile, in particolare in ambito open Android, fornendo le metodologie per realizzare interfacce ottimali fruibili da sia da Smartphone che da Tablet. Saranno presentati esempi pratici di applicazioni Android partendo dalle basi per arrivare allo sviluppo, implementazione e sottomissione sullo store delle stesse. Saranno inoltre trattate le metodologie più avanzate per la comunicazione tra dispositivi Android e applicazioni esterne. - Introduzione su Google Android - Confronto con altre piattaforme (Apple iphone e Windows Phone7) - Installazione, configurazione ambiente di sviluppo Eclipse e dell emulatore - Panoramica del Dalvik Debug Monitor System (DDMS) - Elementi della User Interface: Activities, Intents, Views - Configurazione dell app tramite il file Manifest.xml - Quali sono e come si utilizzano i diversi tipi di layout su Android - Creazione e fruizione di risorse e utilizzo dei più comuni tipi di View - Esempi di applicazioni base (TextView, Toast, Elenco contatti, InApp Browser...) - Esempi di applicazioni con adattamento della grafica - Utilizzo delle ListView - Navigazione tra activities: intents e intent filters - La gestione dei Data Base su Android: utilizzo di Sqlite3 ed esempi - Esporre i dati della propria app tramite i content provider - Utilizzo del webbrowser integrato: interazione con WebKit - I Google Tools: App Inventor - Gestione delle Mappe, GPS e Accelerometri: teoria ed esempi - Creazione di webservice client tramite REST - Realizzazione di un App Widget per home screen del device - Utilizzo dei Socket in ambiente Android - Utilizzo dei Media su Android - Esempi di applicazioni per le comunicazioni VoIP su Android - Licensing e submission di un applicazione sull Android Google Market 12

13 Fondamenti di Programmazione Object Oriented Durata 5 giorni Fornire i concetti di base della programmazione Object Oriented e del linguaggio Java Illustrare i metodi e le tecnologie di programmazione orientata agli oggetti, fornendo le basi per l uso di linguaggi Object-Oriented e sviluppare applicazioni Web attraverso la piattaforma J2EE - Introduzione alla programmazione ad oggetti - Concetti fondamentali dell approccio OO - Tipi di dati astratti; Classi; Ereditarietà; Polimorfismo - Binding dinamico; Metodi e messaggi - Vantaggi dell OO e confronto con l approccio strutturato - Analisi Object Oriented - Modelli per lo sviluppo del software - Oggetti: identificazione e descrizione - Classi: gerarchie e responsabilità - Metodi; Attributi delle classi; Object diagrams; Messaggi - Relazioni fra classi - Disegno Object Oriented - Affinamento del modello ad oggetti - Sviluppo degli oggetti - Modifica del modello ad oggetti - Documentazione del design - Validazione e criteri di disegno - Gestione di database ad oggetti - Disegno dell interfaccia utente - Introduzione alla programmazione - Concetti di OOP - Architettura e filosofia di Java - jdk/jre; il bytecode; i package; il garbage collector - Java: sintassi - gli operatori; le variabili e i tipi; cicli e strutture di controllo del flusso; le funzioni - Implementazione Java della OOP - le classi; ereditarietà; polimorfismo - incapsulamento: i modificatori d accesso - overloading e overriding: il late binding - Classi astratte e interfacce - Classi interne - Gestione delle eccezioni: eccezioni gestibili ed eccezioni non gestibili - Il package java.lang: l accesso al filesystem; il package java.io; la classe File; - gli stream; accesso casuale - Alcune classi di utilità - Introduzione al modello di sicurezza di Java - la sandbox java; le policies - Che cos è un java Bean - la classe Object; la classe String 13

14 Java SE Durata 5 giorni Introdurre alla programmazione orientata agli oggetti e ai fondamenti per lo sviluppo di software in ambiente Java Realizzare in modo efficiente ed economico software ad oggetti, con uno dei linguaggi più diffusi in ambito aziendale - Introduzione - Ambienti di sviluppo - Introduzione alla programmazione orientata agli oggetti - Sintassi - Ereditarietà - Classi astratte - Interfacce - Eccezioni - I thread 14

15 J2EE Durata 5 giorni Fornire la capacità di produrre applicativi web con un linguaggio di programmazione lato server Dare all azienda la possibilità di offrire in Internet servizi informatici ad alto valore aggiunto Personalizzare il software gestionale già esistente Acquisire le conoscenze necessarie per collegare un applicativo web ad un archivio dati Migliorare la sicurezza degli applicativi web Conoscere un linguaggio di programmazione molto diffuso in ambito enterprise per scrivere software web o modificare prodotti già esistenti - Introduzione al linguaggio di programmazione Java applicato al web - Descrizione dell infrastruttura di J2ee - Introduzione ai principali application server per java - Come collegare un applicativo J2ee ai principali database - Utilizzo dei java beans - Scrivere codice lato server con le servlet - Realizzare pagine web dinamiche in jsp - Realizzazione di un web service - Introduzione ai framework principali per semplificare lo sviluppo di applicativi web 15

16 Javascript Durata 3 giorni Migliorare il grado di interattività e dinamismo dei siti web Ottimizzare il controllo sull uso dei form e degli strumenti di navigazione Imparare a creare pagine web più interattive e dinamiche grazie all utilizzo di javascript Acquisire le conoscenze di base necessarie per scrivere piccoli programmi all interno di un sito Apprendere le basi del caricamento asincrono dei dati in una pagina web Acquisire la capacità di inserire all interno di una pagina in modo più rapido efficace - Introduzione al linguaggio javascript - Integrare codice javascript nelle pagine html - Sintassi del linguaggio - Programmazione orientata agli oggetti - Scrivere pagine in HTML dinamico - Script che migliorano l interattività del sito - Inserire contenuti in modalità asincrona tramite ajax 16

17 Oracle modulo base Durata 5 giorni Fornire la conoscenza del linguaggio SQL. Il linguaggio SQL utilizzato nel corso è quello della base dati Oracle Il linguaggio SQL è uno standard per l interrogazione delle basi dati relazionali. Oracle è il più diffuso database commerciale. L obiettivo del corso è quello di preparare programmatori all utilizzo di tale Linguaggio - Introduzione - RDBMS - Oracle - Architettura - sqlplus - SQL - Data Type - DDL - DML - Select di tipo complesso - DCL e gestione delle transazioni - Gestione delle transazioni 17

18 Oracle DBA Durata 5 giorni Fornire le conoscenze necessarie alla progettazione, realizzazione e gestione di un data base Oracle Fornire le conoscenze dei principali linguaggi di programmazione e supporto ai DB Fornire gli elementi valutativi per la più opportuna forma di sicurezza dei dati Acquisire padronanza delle competenze e delle tecniche di amministrazione di un database Oracle Utilizzare tecniche di backup/recovery/restore su un database Oracle - Processi e struttura relazionale alla base di Oracle - Versioni di Oracle più recenti - Peculiarità di Oracle in ambiente Linux - Concetti di gestione dei data base - Mark up - Sicurezza dei dati - Linguaggi - Gestione di Oracle - Amministrazione Oracle - Backup/Restore Exp/Imp Data Pump RMAN - Sicurezza - Introduzione a Unix - Architettura - Principali comandi - Oracle su Unix - Configurazione - Tuning 18

19 PL/SQL base Durata 3 giorni Acquisire competenze di base relative al PL/SQL (Procedural Language/ Structured Query Language), che è un linguaggio di programmazione proprietario per database Oracle, procedurale, server-based ed estensione dell SQL. La sua sintassi è fortemente simile a quella del linguaggio di programmazione Ada. La conoscenza di tale linguaggio è elemento imprescindibile per l utilizzo medioavanzato del DBMS Oracle. Il corso PL/SQL prevede diversi livelli di approfondimento, gli argomenti dello stesso potranno essere concordati preventivamente a seconda del grado di preparazione dei discenti. L obiettivo è quello di avviare i discenti ad un utilizzo di PL-SQL che ne sfrutti a pieno le potenzialità. - Introduzione al PL/SQL - Cenni su SQL con utilizzo di SQL*PLUS - Utilizzo dei blocchi - Identificatori e dichiarazioni - Strutture condizionali e debug - Cenni sui Cursori - Cenni su Procedure e Funzioni 19

20 PostgreSQL modulo base Durata 3 giorni Fornire la conoscenza di base della base dati PostgreSQL PostgreSQL è un completo database relazionale ad oggetti rilasciato con licenza libera (stile Licenza BSD). Spesso viene abbreviato come Postgres, sebbene questo sia un nome vecchio dello stesso progetto. PostgreSQL è una reale alternativa sia rispetto ad altri prodotti liberi come MySQL, Firebird SQL e MaxDB che a quelli a codice chiuso come Oracle, Informix o DB2 ed offre caratteristiche uniche nel suo genere che lo pongono per alcuni aspetti all avanguardia nel settore dei database. L obiettivo del corso è quello di fornire una conoscenza di base su tale base dati. - Introduzione - RDBMS e ORDBMS - Licensing - PostgreSQL - Architettura - SQL - pl/pgsql - Amministrazione PostgreSQL - Installazione e configurazione - Backup/Restore/Import - Sicurezza 20

21 Web Service/SOA Durata 2 giorni I nuovi scenari tecnologici derivanti dall innovazione dei processi di business e management aziendali richiedono sempre più integrazione tra sistemi informativi di aziende diverse, anche se operanti su piattaforme tecnologiche eterogenee. Le architetture SOA rendono possibile affrontare questa sfida. Fornire competenze per la progettazione e lo sviluppo tramite la piattaforma java j2ee - SOA concetti base - SOA tecnologie base - Web Services - JMS - Overview GlassfishESB - Installazione Netbeans e Glassfish - WSDL editor e CASA editor in Netbeans - Concetti base JBI - Binding Component - Normalized Message - BPEL 21

22 Python Durata 5 giorni Introdurre alla programmazione orientata agli oggetti e ai fondamenti per lo sviluppo di software con il linguaggio di programmazione Python Produrre semplici contenuti web dinamici Conoscere i moduli esterni per Python di utilizzo più comune Realizzare in modo efficiente ed economico software ad oggetti, con uno dei linguaggi più moderni e diffusi sia nel campo della ricerca scientifica sia in ambito aziendale - Storia e caratteristiche peculiari del linguaggio - Ambienti di sviluppo - Introduzione alla programmazione orientata agli oggetti - Grammatica e sintassi fondamentale - Operatori, variabili, strutture di controllo e cicli - Dichiarazione e documentazione delle funzioni - Lavorare con le stringhe - Principali funzioni integrate nel linguaggio - Importare ed utilizzare moduli esterni - Integrazione con moduli in altri linguaggi - Scrivere codice per il web - Uso delle espressioni regolari - Manipolare file e processi 22

23 23

Corso Programmazione Java Android. Programma

Corso Programmazione Java Android. Programma Corso Programmazione Java Android Programma 1.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire le conoscenze tecniche e metodologiche per svolgere la professione di Programmatore

Dettagli

Corso Android Corso Online Programmatore Android

Corso Android Corso Online Programmatore Android Corso Android Corso Online Programmatore Android Accademia Domani Via Pietro Blaserna, 101-00146 ROMA (RM) info@accademiadomani.it Programma Generale del Corso Modulo Uno - Programmazione J2ee 1) Programmazione

Dettagli

Corso Android Corso Online Sviluppo su Cellulari con Android

Corso Android Corso Online Sviluppo su Cellulari con Android Corso Android Corso Online Sviluppo su Cellulari con Android Accademia Futuro info@accademiafuturo.it Programma Generale del Corso di Sviluppo su Cellulari con Android Programma Base Modulo Uno - Programmazione

Dettagli

Programmazione Fondi Strutturali 2007/2013 P.O.N. FSE A.S. 2013/2014 SCHEDA PROGETTUALE MODULO. Obiettivo: C Azione: 1 Riferimento interno:

Programmazione Fondi Strutturali 2007/2013 P.O.N. FSE A.S. 2013/2014 SCHEDA PROGETTUALE MODULO. Obiettivo: C Azione: 1 Riferimento interno: ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GUGLIELMO MARCONI Piazza Poerio 2, 70126 Bari - Tel.080-5534450 Fax.080-5559037 - www.marconibari.it - info@marconibari.it Programmazione Fondi Strutturali 2007/2013

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xv. Parte I Per iniziare Capitolo 1 Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web...3

Indice generale. Introduzione...xv. Parte I Per iniziare Capitolo 1 Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web...3 Introduzione...xv A chi si rivolge questo libro...xv Gli argomenti trattati...xv Com è organizzato il libro...xvi Cosa occorre per utilizzare il libro...xvii Convenzioni adottate...xvii Il codice sorgente...xviii

Dettagli

Corso base di Informatica. Microsoft Excel. Microsoft Access INFORMATICA. Docente: Durata: 40 ore. Destinatari

Corso base di Informatica. Microsoft Excel. Microsoft Access INFORMATICA. Docente: Durata: 40 ore. Destinatari 53 Corso base di Informatica Durata: 40 ore Tutti coloro che hanno necessità di utilizzare con efficacia ed efficienza il personal computer. Introduzione agli strumenti di base del sistema operativo windows;

Dettagli

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

Formazione sulla piattaforma Java2EE

Formazione sulla piattaforma Java2EE cprsjava2ee Formazione Personale Applicativo JAVA Pag 1 di 8 Formazione sulla piattaforma Java2EE Obiettivo: Figure interessate Informare sulle tecniche OOP OOA e OOD applicate alla piattaforma Java2EE-JSP-

Dettagli

Il DBMS Oracle. Express Edition. Donatella Gubiani e Angelo Montanari

Il DBMS Oracle. Express Edition. Donatella Gubiani e Angelo Montanari Gubiani & Montanari Il DBMS Oracle 1 Il DBMS Oracle Express Edition Donatella Gubiani e Angelo Montanari Il DBMS Oracle Il DBMS Oracle Oracle 10g Express Edition Il DBMS Oracle (nelle sue versioni più

Dettagli

CIG 6223997CCB COD. ALICE G00292

CIG 6223997CCB COD. ALICE G00292 APPENDICE 2 Descrizione dei profili professionali richiesti Sommario APPENDICE 2 Descrizione dei profili professionali richiesti... 1 1. PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 2 1.1 Capo progetto... 2 1.2

Dettagli

PROGRAMMA CORSO Analista Programmatore JAVA - ORACLE

PROGRAMMA CORSO Analista Programmatore JAVA - ORACLE PROGRAMMA CORSO Analista Programmatore JAVA - ORACLE 1. JAVA 1.1 Introduzione a Java Introduzione Cosa è Java 1.2 Sintassi e programmazione strutturata variabili e metodi tipi di dati, array operatori

Dettagli

Corso Android New Edition Corso Online Programmatore Android New Edition

Corso Android New Edition Corso Online Programmatore Android New Edition Corso Android New Edition Corso Online Programmatore Android New Edition Accademia Domani Via Pietro Blaserna, 101-00146 ROMA (RM) info@accademiadomani.it Programma Generale del Corso di Programmatore

Dettagli

Corso App modulo Android. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com

Corso App modulo Android. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Corso App modulo Android Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Strumentazione: PC + smartphone Android + cavo micro USB per connessione Framework Phonegap SDK di Android JDK (Java) Eclipse (opzionale)

Dettagli

Concetti base. Impianti Informatici. Web application

Concetti base. Impianti Informatici. Web application Concetti base Web application La diffusione del World Wide Web 2 Supporto ai ricercatori Organizzazione documentazione Condivisione informazioni Scambio di informazioni di qualsiasi natura Chat Forum Intranet

Dettagli

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School Area Web Autore: Davide Revisione: 1.2 Data: 23/5/2013 Titolo: Innopedia File: Documentazione_tecnica Sito: http://inno-school.netsons.org/ Indice: 1. Presentazione

Dettagli

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software WEB-BASED MANAGEMENT SOFTWARE C-Light è l applicazione per la gestione locale (intranet) e remota (internet) di ogni impianto d automazione integrabile

Dettagli

CORSO DI PROGRAMMAZIONE JAVA

CORSO DI PROGRAMMAZIONE JAVA CORSO DI PROGRAMMAZIONE JAVA Corso di Programmazione Java Standard Edition ( MODULO A) OBIETTIVI ll corso ha come obiettivo quello di introdurre la programmazione a oggetti (OOP) e di fornire solide basi

Dettagli

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015 Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Disciplina: Informatica Docente:Maria Teresa Niro Classe: Quinta B Ore settimanali previste: 6 (3 ore Teoria - 3 ore Laboratorio) ITI M. FARADAY Programmazione

Dettagli

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Qualifica: INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità italiana Data di nascita 08/10/1974 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Da Settembre

Dettagli

CONTENT MANAGEMENT SYSTEM

CONTENT MANAGEMENT SYSTEM CONTENT MANAGEMENT SYSTEM P-2 PARLARE IN MULTICANALE Creare un portale complesso e ricco di informazioni continuamente aggiornate, disponibile su più canali (web, mobile, iphone, ipad) richiede competenze

Dettagli

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1 Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA L INIZIO 1 Capitolo 1 Esplorare il World Wide Web 3 1.1 Come funziona il World Wide Web 3 1.2 Browser Web 10 1.3 Server Web 14 1.4 Uniform Resource Locators 15 1.5

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICATION FRAMEWORK Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework

Dettagli

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework è la base di tutte le applicazioni della famiglia Infinity Project

Dettagli

Anno Scolastico: 2014/2015. Indirizzo: Sistemi informativi aziendali. Classe quarta AS. Disciplina: Informatica. prof.

Anno Scolastico: 2014/2015. Indirizzo: Sistemi informativi aziendali. Classe quarta AS. Disciplina: Informatica. prof. Anno Scolastico: 2014/2015 Indirizzo: Sistemi informativi aziendali Classe quarta AS Disciplina: Informatica prof. Competenze disciplinari: Secondo biennio 1. Identificare e applicare le metodologie e

Dettagli

Piano formativo MECCANO 1 ATI MEC FONDIMPRESA AVVISO 5/2013 PRIMA SCADENZA CATALOGO PERCORSI FORMATIVI DI PROGETTO

Piano formativo MECCANO 1 ATI MEC FONDIMPRESA AVVISO 5/2013 PRIMA SCADENZA CATALOGO PERCORSI FORMATIVI DI PROGETTO Piano formativo MECCANO 1 CATALOGO PERCORSI FORMATIVI DI PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO 5/2013 PRIMA SCADENZA ATI MEC PREMESSA PROCESSO DI FORMAZIONE La formazione è un esperienza di apprendimento. Come

Dettagli

Corso Analista Programmatore Web PHP Corso Online Analista Programmatore Web PHP

Corso Analista Programmatore Web PHP Corso Online Analista Programmatore Web PHP Corso Analista Programmatore Web PHP Corso Online Analista Programmatore Web PHP Accademia Futuro info@accademiafuturo.it Programma Generale del Corso Analista Programmatore Web PHP Tematiche Trattate

Dettagli

Applicazione: GAS - Gestione AcceSsi

Applicazione: GAS - Gestione AcceSsi Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni Gestione ICT Applicazione: GAS - Gestione AcceSsi Amministrazione: Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Responsabile dei sistemi informativi Nome

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA CLASSE QUINTA - INDIRIZZO MERCURIO SEZIONE TECNICO

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA CLASSE QUINTA - INDIRIZZO MERCURIO SEZIONE TECNICO PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA CLASSE QUINTA - INDIRIZZO MERCURIO SEZIONE TECNICO Modulo 1: IL LINGUAGGIO HTML Formato degli oggetti utilizzati nel Web Elementi del linguaggio HTML: tag, e attributi

Dettagli

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile?

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Rimini, 1/2015 Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Le configurazioni con Server e desktop remoto (remote app), che possa gestire i vostri

Dettagli

SISTEMI E RETI 4(2) 4(2) 4(2) caratteristiche funzionali

SISTEMI E RETI 4(2) 4(2) 4(2) caratteristiche funzionali CL AS SE INFORMATICA 6(3) 6(4) - 6(4) SISTEMI E RETI 4(2) 4(2) 4(2) TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI COMPETENZE 3 Essere in grado di sviluppare semplici applicazioni

Dettagli

CENTRO DI FORMAZIONE CORSI DI INFORMATICA PER TUTTI I LIVELLI

CENTRO DI FORMAZIONE CORSI DI INFORMATICA PER TUTTI I LIVELLI CENTRO DI FORMAZIONE CORSI DI INFORMATICA PER TUTTI I LIVELLI Azienda con Sistema di gestione per la qualità certificata secondo le norme UNI EN ISO 9001:2000 Azienda Accreditata Azienda Associata: CHI

Dettagli

RenderCAD S.r.l. Formazione

RenderCAD S.r.l. Formazione Corso Descrizione La durata di questo corso è complessivamente di ore 150 di cui 85 ore di teoria, 35 ore di pratica e 30 ore di stage in azienda. Nel nostro territorio esiste una richiesta di tale figura,

Dettagli

Protocolli e architetture per WIS

Protocolli e architetture per WIS Protocolli e architetture per WIS Web Information Systems (WIS) Un Web Information System (WIS) usa le tecnologie Web per permettere la fruizione di informazioni e servizi Le architetture moderne dei WIS

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE PIATTAFORME

INTRODUZIONE ALLE PIATTAFORME INTRODUZIONE ALLE PIATTAFORME Android ios Windows Phone 8 Android 2 Cos è Android? Un moderno open-source sistema operativo Componenti: Linux kernel Java Core applications 3 Perché è stato un successo

Dettagli

CORSI SPECIALISTICI. Mobile Developer MySQL Oracle

CORSI SPECIALISTICI. Mobile Developer MySQL Oracle CORSI SPECIALISTICI Mobile Developer MySQL Oracle 1 CORSO MOBILE DEVELOPER IN AMBIENTE ANDROID BASE Introduzione alla programmazione nativa (Java) in ambiente Android, per essere in grado di affrontare

Dettagli

catalogo corsi di formazione 2015/2016

catalogo corsi di formazione 2015/2016 L offerta formativa inserita in questo catalogo è stata suddivisa in quattro sezioni tematiche che raggruppano i corsi di formazione sulla base degli argomenti trattati. Organizzazione, progettazione e

Dettagli

Missione e Company Profile

Missione e Company Profile Missione e Company Profile Aritech Consulting è una Agenzia di Rappresentanza che si propone come Internet Company pura, attiva nella fornitura di servizi e soluzioni ad alto valore aggiunto nella rete

Dettagli

Indice generale. Capitolo 3 Introduzione a PHP...43 Sintassi e istruzioni di base... 45 Variabili, operatori e commenti... 47 Array...

Indice generale. Capitolo 3 Introduzione a PHP...43 Sintassi e istruzioni di base... 45 Variabili, operatori e commenti... 47 Array... Prefazione...xiii A chi si rivolge il libro... xiv Struttura e contenuti del libro... xiv Dove trovare aiuto... xvii Le newsletter di SitePoint... xviii I vostri commenti... xviii Convenzioni adottate

Dettagli

Componenti di una applicazione. Un programma applicativo è strutturato come un insieme organizzato di tre componenti funzionali:

Componenti di una applicazione. Un programma applicativo è strutturato come un insieme organizzato di tre componenti funzionali: Componenti di una applicazione Un programma applicativo è strutturato come un insieme organizzato di tre componenti funzionali: Un sottosistema di interfaccia con l utente (IU, user interface o anche presentation

Dettagli

MOBILE iphone. Prerequisiti : conoscenza di base Windows e Internet. Durata : 15 Lezioni ; 1.5 ore ciascuna. RENI dott. Eugenio

MOBILE iphone. Prerequisiti : conoscenza di base Windows e Internet. Durata : 15 Lezioni ; 1.5 ore ciascuna. RENI dott. Eugenio MOBILE iphone - Panoramica codice HTML - Utilizzo dei principali TAG - HTML 5 e CSS 3 - JavaScript - iphone styling di base - iphone styling avanzato - Memorizzazione lato client - Creare applicazioni

Dettagli

Scuola Professionale e Filologica Geom. F.Borgogna Vercelli

Scuola Professionale e Filologica Geom. F.Borgogna Vercelli Scuola Professionale e Filologica Geom. F.Borgogna Vercelli Corsi ANDROID 2013/2014 Benvenuti nel mondo dinamico dello sviluppo di applicazioni per smartphone e tablet Android Corsi ANDROID 2013/2014 L

Dettagli

Content Management Systems

Content Management Systems Content Management Systems L o Guido Porruvecchio Tecnologia e Applicazioni della Rete Internet Definizione Un Content Management System (CMS) è letteralmente un sistema per la gestione dei contenuti Definisce

Dettagli

MANUALE www.logisticity.it. Copryright 2015 - All rights reserved Email: info@logisticity.it - P.IVA 04183950403

MANUALE www.logisticity.it. Copryright 2015 - All rights reserved Email: info@logisticity.it - P.IVA 04183950403 MANUALE www.logisticity.it Copryright 2015 - All rights reserved Email: info@logisticity.it - P.IVA 04183950403 INDICE Presentazione... pag. 02 Applicativo... pag. 03 Amministrazione...pag. 06 Licenza...pag.

Dettagli

Indice Introduzione Elementi di base dei database Il linguaggio SQL (Structured Query Language)

Indice Introduzione Elementi di base dei database Il linguaggio SQL (Structured Query Language) Indice Introduzione XI Capitolo 1 Elementi di base dei database 1 1.1 Che cos è un database 1 1.2 L architettura di Oracle Database 10g 3 Progetto 1.1 L architettura di Oracle Database 10g 8 1.3 I tipi

Dettagli

Dettaglio dei corsi in aula

Dettaglio dei corsi in aula L offerta formativa Dettaglio dei corsi in aula Software Engineering Object Oriented Analysis and Design: fondamenti e principi dell object orientation. Dall analisi alla progettazione. I Design Pattern.

Dettagli

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER 19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER Introduciamo uno pseudocodice lato server che chiameremo Pserv che utilizzeremo come al solito per introdurre le problematiche da affrontare, indipendentemente dagli specifici

Dettagli

Proposta App Smartphone e Tablet per Ufficio Concorsi Polizia di Stato

Proposta App Smartphone e Tablet per Ufficio Concorsi Polizia di Stato Proposta App Smartphone e Tablet per Ufficio Concorsi Polizia di Stato Indice App to you Introduzione Requisiti Funzionali Casi d uso Architettura SOA Proposte Dispositivi Supportati L App News Concorsi

Dettagli

Programmare in ambiente Java Enterprise: l offerta formativa di Infodue

Programmare in ambiente Java Enterprise: l offerta formativa di Infodue Tecnologia e professionalità al servizio del business, dal 1986 Programmare in ambiente Java Enterprise: l offerta Copyright 2006 Infodue S.r.l. La programmazione nell era era del Web Computing L evoluzione

Dettagli

ANDROID. Domenico Talia. Università della Calabria. talia@dimes.unical.it

ANDROID. Domenico Talia. Università della Calabria. talia@dimes.unical.it ANDROID Domenico Talia Università della Calabria talia@dimes.unical.it Sistemi Operativi per Mobile! I sistemi operativi per sistemi mobili seguono i principi dei SO classici ma devono gestire risorse

Dettagli

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server 1 Prerequisiti Pagine statiche e dinamiche Pagine HTML Server e client Cenni ai database e all SQL 2 1 Introduzione In questa Unità si illustra il concetto

Dettagli

soluzioni di e-business knowledge management

soluzioni di e-business knowledge management soluzioni di e-business knowledge management > DIMS 2.0: il knowledge management per le piccole e medie imprese DIMS 2.0 è una soluzione di knowledge management potente e flessibile, completamente web

Dettagli

Corso Online Analista Programmatore Microsoft

Corso Online Analista Programmatore Microsoft Corso Online Analista Programmatore Microsoft We Train Italy info@wetrainitaly.it Programma Generale del Corso Analista Programmatore Microsoft Tematiche di Base Modulo Uno Le basi della programmazione

Dettagli

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco Titolo Perché scegliere Alfresco Titolo1 ECM Alfresco 1 «1» Agenda Presentazione ECM Alfresco; Gli Strumenti di Alfresco; Le funzionalità messe a disposizione; Le caratteristiche Tecniche. 2 «2» ECM Alfresco

Dettagli

COMPETENZE IN ESITO (5 ANNO) ABILITA' CONOSCENZE

COMPETENZE IN ESITO (5 ANNO) ABILITA' CONOSCENZE MAPPA DELLE COMPETENZE a.s. 2014-2015 CODICE ASSE: tecnico-professionale QUINTO ANNO PT1 scegliere dispositivi e strumenti in base alle loro caratteristiche funzionali; Progettare e realizzare applicazioni

Dettagli

CV di giuseppe scalzi

CV di giuseppe scalzi CV di giuseppe scalzi Iscritto il 28-12-2010 all'offerta Sviluppatori Web Senior e Junior In esame Nome completo: giuseppe scalzi Luogo: Bologna Data di nascita: 09/12/1978 Provincia: [Emilia-Romagna]

Dettagli

White Paper 1. INTRODUZIONE...2 2. TECNOLOGIE SOFTWARE IMPIEGATE...2 3. APPROCCIO PROGETTUALE...10 3. RISULTATI...10

White Paper 1. INTRODUZIONE...2 2. TECNOLOGIE SOFTWARE IMPIEGATE...2 3. APPROCCIO PROGETTUALE...10 3. RISULTATI...10 Soluzioni software di EDM "Electronic Document Management" Gestione dell archiviazione, indicizzazione, consultazione e modifica dei documenti elettronici. Un approccio innovativo basato su tecnologie

Dettagli

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE.

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. INFORMATICA Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. APPLICAZIONI WEB L architettura di riferimento è quella ampiamente diffusa ed

Dettagli

Al giorno d oggi, i sistemi per la gestione di database

Al giorno d oggi, i sistemi per la gestione di database Introduzione Al giorno d oggi, i sistemi per la gestione di database implementano un linguaggio standard chiamato SQL (Structured Query Language). Fra le altre cose, il linguaggio SQL consente di prelevare,

Dettagli

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28 Indice 25 184 Introduzione XI Capitolo 1 Impostazione dell ambiente di sviluppo 2 1.1 Introduzione ai siti Web dinamici 2 1.2 Impostazione dell ambiente di sviluppo 4 1.3 Scaricamento di Apache 6 1.4 Installazione

Dettagli

Modulo Gestione Interventi Tecnici. Il prezioso assistente che mancava alla tua impresa. www.sit-web.it

Modulo Gestione Interventi Tecnici. Il prezioso assistente che mancava alla tua impresa. www.sit-web.it Modulo Gestione Interventi Tecnici Il prezioso assistente che mancava alla tua impresa via Supporta i seguenti browser: Internet Explorer 6 e seguenti Opera 8 e seguenti Mozilla Firefox 0.8x Mozilla Firefox

Dettagli

LBINT. http://www.liveboxcloud.com

LBINT. http://www.liveboxcloud.com 2014 LBINT http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di commerciabilità

Dettagli

.EVERYWHERE LOGIN. entra nel futuro. partnership signed

.EVERYWHERE LOGIN. entra nel futuro. partnership signed .EVERYWHERE LOGIN entra nel futuro. partnership signed Sinergia per l innovazione. Studio Ferroli e Acknow Per essere competitivi e vincenti in un mercato sempre più dinamico e globalizzato, che richiede

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE WEBVISION APPARTIENE ALLA FAMIGLIA DEI CONTENT MANAGEMENT SYSTEM PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI E DEL LORO LAYOUT ALL

Dettagli

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Atti Progetto AQUATER, Bari, 31 ottobre 2007, 9-14 LA BANCA DATI DEI PROGETTI DI RICERCA E L ARCHIVIO DOCUMENTALE DEL CRA Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Consiglio per la Ricerca e

Dettagli

ADA. E learning e open source

ADA. E learning e open source 1 ADA. E learning e open source ADA 1.7.1 Come cresce un Ambiente Digitale per l'apprendimento open source Maurizio Graffio Mazzoneschi 2 Cos'è il software libero Libertà 0, o libertà fondamentale: la

Dettagli

MetaMAG METAMAG 1 IL PRODOTTO

MetaMAG METAMAG 1 IL PRODOTTO METAMAG 1 IL PRODOTTO Metamag è un prodotto che permette l acquisizione, l importazione, l analisi e la catalogazione di oggetti digitali per materiale documentale (quali immagini oppure file di testo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE D ISTITUTO a.s. 2014/2015 SECONDO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE D ISTITUTO a.s. 2014/2015 SECONDO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE ISIS"Giulio Natta" Bergamo pag. 1 di 5 SECONDO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Disciplina INFORMATICA monte ore annuale previsto (n. ore settimanali per 33 settimane) 2X33 = 66 OBIETTIVI

Dettagli

Basi di dati. Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Canale di Ingegneria delle Reti e dei Sistemi Informatici - Polo di Rieti

Basi di dati. Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Canale di Ingegneria delle Reti e dei Sistemi Informatici - Polo di Rieti Basi di dati Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Canale di Ingegneria delle Reti e dei Sistemi Informatici - Polo di Rieti Anno Accademico 2008/2009 Introduzione alle basi di dati Docente Pierangelo

Dettagli

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine Siti interattivi e dinamici in poche pagine 1 Siti Web interattivi Pagine Web codificate esclusivamente per mezzo dell HTML non permettono alcun tipo di interazione con l utente, se non quella rappresentata

Dettagli

Corso Analista Programmatore Java Corso Online Analista Programmatore Java

Corso Analista Programmatore Java Corso Online Analista Programmatore Java Corso Analista Programmatore Java Corso Online Analista Programmatore Java Accademia Futuro info@accademiafuturo.it Programma Generale del Corso Analista Programmatore Java Tematiche Trattate Modulo Uno

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI NOME INDIRIZZO SERRA DAVIDE VIA CARTESIO N 25, 80144, NAPOLI, ITALIA. CELLULARE 333 86 333 86 EMAIL NAZIONALITÀ

Dettagli

Risorsa N 036802. RDBMS: Oracle (Exp. 18 anni) Access (Exp. 2 anni) SQL Server (Exp. 1 anno) Postgres (Exp. 1 anno)

Risorsa N 036802. RDBMS: Oracle (Exp. 18 anni) Access (Exp. 2 anni) SQL Server (Exp. 1 anno) Postgres (Exp. 1 anno) Risorsa N 036802 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1958 Nato e Residente a : Pavia Disponibile su: Milano ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Diploma di Perito Industriale per l informatica LINGUE STRANIERE: Inglese

Dettagli

1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI

1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI 1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI Per implementare una piattaforma di e-learning occorre considerare diversi aspetti organizzativi, gestionali e tecnici legati essenzialmente

Dettagli

Applicazione: SIPER Servizi In linea per il PERsonale

Applicazione: SIPER Servizi In linea per il PERsonale Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni Gestione Personale Applicazione: SIPER Servizi In linea per il PERsonale Amministrazione: Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Responsabile dei

Dettagli

Esercitazione 8. Basi di dati e web

Esercitazione 8. Basi di dati e web Esercitazione 8 Basi di dati e web Rev. 1 Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a. 2014-2015 E8-1 Basi di dati e web Una modalità tipica di accesso alle basi di dati è tramite interfacce web Esiste una

Dettagli

Sviluppo Applicazioni Mobile Lezione 12 JDBC. Dr. Paolo Casoto, Ph.D - 2012

Sviluppo Applicazioni Mobile Lezione 12 JDBC. Dr. Paolo Casoto, Ph.D - 2012 + Sviluppo Applicazioni Mobile Lezione 12 JDBC + Cosa vediamo nella lezione di oggi Oggi analizzeremo insieme una specifica tecnologia Java per l accesso e la manipolazione di basi di dati relazionali

Dettagli

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Architettura ABSCARD Pagina 1 di 13 INDICE GENERALE 1 Architettura...3 1.1 Introduzione...3 1.1.1 Sicurezza...4 1.1.2 Gestione...5 1.1.3 ABScard

Dettagli

Presentazione della famiglia openshare 2.2. 4/30/2003 Infosquare.com 1

Presentazione della famiglia openshare 2.2. 4/30/2003 Infosquare.com 1 Presentazione della famiglia 2.2 4/30/2003 Infosquare.com 1 La piattaforma Un ambiente completo e versatile per la costruzione di portali aziendali Una piattaforma integrata di content management per raccogliere,

Dettagli

Corso Analista Programmatore Microsoft. Corso Analista Programmatore Microsoft Programma

Corso Analista Programmatore Microsoft. Corso Analista Programmatore Microsoft Programma Corso Analista Programmatore Microsoft Programma 2 OBIETTIVI E MODALITA DI FRIUZIONE E VALUTAZIONE 2.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire tecniche e metodologie per svolgere

Dettagli

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools )

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) SCOPO : Ambiente per lo sviluppo di applicazioni WEB multimediali basate su Data Base Relazionale e strutturate secondo il modello a tre livelli: Presentazione

Dettagli

La soluzione software per CdA e Top Management

La soluzione software per CdA e Top Management La soluzione software per CdA e Top Management DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per Quando si parla di fusioni e acquisizioni, di cambiamenti di gestione, di pianificazione o di

Dettagli

Grafica - strumenti e tecniche 2. Progettazione Grafica per il Multimediale 2. Progettazione Web & Interfacce Utente 2

Grafica - strumenti e tecniche 2. Progettazione Grafica per il Multimediale 2. Progettazione Web & Interfacce Utente 2 Corso in Web & Interaction Design - 2 anno MATERIE CODICE MONTE ORE Grafica - strumenti e tecniche 2 W&I22015_01 32 Progettazione Grafica per il Multimediale 2 W&I22015_02 36 Video Authoring W&I22015_03

Dettagli

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ETTORE MAJORANA 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 -Tel. 035-297612 - Fax 035-301672 e-mail: majorana@ettoremajorana.gov.it - sito internet: www.ettoremajorana.gov.it

Dettagli

Risorsa N 008358. RDBMS: DB2 (Exp. 7 anni) VSAM (Exp. 7 anni) Oracle (Exp. 4 anni) PostgreSQL (Exp. 4 anni) Access (Exp. 3 anni) MySql (Exp.

Risorsa N 008358. RDBMS: DB2 (Exp. 7 anni) VSAM (Exp. 7 anni) Oracle (Exp. 4 anni) PostgreSQL (Exp. 4 anni) Access (Exp. 3 anni) MySql (Exp. Risorsa N 008358 DATI ANAGRAFICI: Nato il : 1971 Nato e Residente a: Venezia FORMAZIONE E CORSI: Dal 10/2010 al 02/2011: Corso di Programmazione OOP avanzata, in Java-J2EE. Dal 1992 al 1993: Corso di Operatore

Dettagli

WebGis Comune di Novara

WebGis Comune di Novara 1 / 12 Progetto GeoCivit@s 2 / 12 Premesse Con il presente documento si descrive sinteticamente la nuova applicazione personalizzata per la pubblicazione dei dati geografici. Tale documento contiene una

Dettagli

Corso Microsoft Corso Online Analista Programmatore Microsoft

Corso Microsoft Corso Online Analista Programmatore Microsoft Corso Microsoft Corso Online Analista Programmatore Microsoft Accademia Domani Via Pietro Blaserna, 101-00146 ROMA (RM) info@accademiadomani.it Programma Generale del Corso Microsoft Modulo Uno Le basi

Dettagli

Corso analista programmatore Java. Corso analista programmatore Java Programma

Corso analista programmatore Java. Corso analista programmatore Java Programma Corso analista programmatore Java Programma 1.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire le conoscenze tecniche e metodologiche per svolgere la professione di Programmatore

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Direzione Generale

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Direzione Generale Unione Europea Regione Sicilia Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Direzione Generale ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. MARCONI EDILIZIA ELETTRONICA e

Dettagli

Indice. 1 Introduzione a Joomla! 1 1.1 L autore 4 1.2 I lettori 4 1.3 Di cosa parla il libro 6 1.4 Altre domande 7

Indice. 1 Introduzione a Joomla! 1 1.1 L autore 4 1.2 I lettori 4 1.3 Di cosa parla il libro 6 1.4 Altre domande 7 Indice Introduzione XV 1 Introduzione a Joomla! 1 1.1 L autore 4 1.2 I lettori 4 1.3 Di cosa parla il libro 6 1.4 Altre domande 7 2 Vetrina 9 2.1 La Torre Eiffel 9 2.2 Gli Howoldies 10 2.3 Oltre 3000 siti

Dettagli

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori GAS 2 net è una soluzione web-based compliant con le definizioni di strumento evoluto come richiesto dalla normativa vigente (Del. AEEG n 157/07, Del.

Dettagli

Didit Interactive Solution

Didit Interactive Solution Didit Interactive Solution Didit Interactive Solution Moonway.it Versione Italiana Data: Settembre 2008 Contenuti Introduzione... 3 Componenti Windows Richiesti... 3 Guidelines Generali di Configurazione...

Dettagli

Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard. Setup Srl Information Technologies

Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard. Setup Srl Information Technologies Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard Setup Srl Information Technologies 1 Introduzione INTRODUZIONE In seguito a diverse richieste, Setup ha deciso di sviluppare un modulo denominato

Dettagli

Chi è Adiuto. Cultura e tecnologia nella gestione documentale

Chi è Adiuto. Cultura e tecnologia nella gestione documentale Cultura e tecnologia nella gestione documentale Chi è Adiuto Attiva dal 2001, Adiuto affronta e risolve le problematiche di gestione elettronica documentale. Grazie alla sua innovativa suite documentale

Dettagli

MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER

MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER MIXER-DJ MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER MIXER Mixer è un ambiente applicativo di tipo Enterprise Service Bus (ESB) per la gestione delle trasmissioni di file su Linux. All'interno

Dettagli

Candidato: Luca Russo Docente: Prof. Raffaele Montella. 27 Marzo 2013

Candidato: Luca Russo Docente: Prof. Raffaele Montella. 27 Marzo 2013 e di e di Candidato: Luca Russo Docente: Corso di laurea in Informatica Applicata Facoltá di Scienze e Tecnologie Programmazione su Reti 27 Marzo 2013 Traccia d esame Sviluppare multitier con disaccoppiamento

Dettagli

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente Sommario 1. INTRODUZIONE...3 2. DESCRIZIONE FUNZIONALITÀ...3 2.1. LOGIN...3 2.2. SCHEDA ARCHIVIO...3 2.3. GESTIONE ARCHIVI...4 2.3.1 Creazione nuovo

Dettagli

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web 1 Prerequisiti Architettura client/server Elementi del linguaggio HTML web server SQL server Concetti generali sulle basi di dati 2 1 Introduzione Lo

Dettagli

Indice. Introduzione. PARTE PRIMA PHP: i fondamenti 1

Indice. Introduzione. PARTE PRIMA PHP: i fondamenti 1 Indice Introduzione XV PARTE PRIMA PHP: i fondamenti 1 Capitolo 1 Perché PHP e MySQL? 3 1.1 Cos è PHP? 3 1.2 Cos è MySQL? 4 1.3 La storia di PHP 5 1.4 La storia di MySQL 6 1.5 Le ragioni per amare PHP

Dettagli

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi Database e reti Piero Gallo Pasquale Sirsi Approcci per l interfacciamento Il nostro obiettivo è, ora, quello di individuare i possibili approcci per integrare una base di dati gestita da un in un ambiente

Dettagli