COMUNE DI VERGATO ATTESTAZIONE DI REGOLARITA' CONTABILE E DI COPERTURA FINANZIARIA REFERTO DI PUBBLICAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VERGATO ATTESTAZIONE DI REGOLARITA' CONTABILE E DI COPERTURA FINANZIARIA REFERTO DI PUBBLICAZIONE"

Transcript

1 COMUNE DI VERGATO Provincia di BOLOGNA C O P I A Area1 - Anagrafe, Servizi Demografici, Elettorale Determinazione n. 113 del 24/12/2014 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO PER CREMAZIONE SALME O RESTI MORTALI ATTESTAZIONE DI REGOLARITA' CONTABILE E DI COPERTURA FINANZIARIA Si assicura al riguardo di aver effettuato con esito positivo la valutazione di incidenza del provvedimento sull'equilibrio finanziario della gestione, dando atto altresì che dalla data odierna il suddetto provvedimento è esecutivo ai sensi dell'art. 151 comma4, T.U. enti locali (D.lgs. 18 agosto 2000, n. 267). lì, 29/12/2014 IL RESPONSABILE SERVIZI FINANZIARI F.to Serra Milena Capitolo - articolo Esercizio Importo REFERTO DI PUBBLICAZIONE Si certifica che in data odierna questa determinazione viene trasmessa all'albo pretorio on line per la pubblicazione e vi rimarrà per quindici giorni consecutivi. lì, 27/02/2015 F.to L'Addetto all'albo Pretorio

2 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO PER CREMAZIONE SALME O RESTI MORTALI Visto: IL RESPONSABILE la deliberazione di Consiglio Comunale nr. 56 del 31/07/2014, di immediata eseguibilità, avente ad oggetto l'approvazione del bilancio preventivo per l'esercizio 2014; la deliberazione di Giunta Comunale n. 56 del 31/07/2014, di approvazione del Piano Esecutivo di Gestione per l esercizio 2014; i provvedimenti sindacali n. 2/2010, n. 2/2013 e n.1/2014, rispettivamente di attribuzione delle funzioni di Vice Segretario e di nomina dei Responsabili degli uffici e dei servizi, Area delle Posizioni Organizzative, ex artt. 50 e 109, T.U. Enti Locali; Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 78 del 29 ottobre 2014, con la quale si è prevista l erogazione di un contributo di euro 200,00, a favore di coloro che richiedono la cremazione delle salme dei propri congiunti nonché dei resti mortali, al fine di incentivare tale pratica per evitare la saturazione dei cimiteri comunali; Considerato che, a seguito della comunicazione relativa alla concessione del contributo, pubblicata sul sito istituzionale dell Ente in data , sono pervenute a questa amministrazione entro il , le domande di contributo da parte delle seguenti persone: prot del da parte della Sig.ra SERRA LINA nata a CASTEL D AIANO il residente a VERGATO in Via Minghetti, 57 c.f. SRRLNI40E65C075G, per la cremazione dei resti mortali della madre LELLI MARIA; prot del da parte della Sig.ra SERRA LINA nata a CASTEL D AIANO il residente a VERGATO in Via Minghetti, 57 c.f. SRRLNI40E65C075G, per la cremazione dei resti mortali del padre SERRA ENRICO; prot del da parte del Sig. FRANCI ENRICO nato a TRIPOLI il residente in VERGATO in via Monte Aldara, 25 c.f FRNNRC50S22Z326Y, per la cremazione dei resti mortali della moglie VAIDEANU LIVIANA; prot del da parte del Sig. MAGNANI DANTE REMO nato a VERGATO il residente a BOLOGNA in Via Luigi Longo, 25 c.f. MGNDTR47E26L762D, per la cremazione dei resti mortali della madre VENTURI INES; prot del da parte del Sig. MANTERO MASSIMO nato a BOLOGNA il residente a CASALECCHIO DI RENO in via Giambologna, 4 C.F. MNTMSM52C09A944A, per la cremazione dei resti mortali del padre MANTERO GIORGIO; prot del da parte della Sig.ra FINI MARIA nata a VERGATO il residente a VERGATO in Via Minghetti, 142/1 c.f. FNIMRA23A47L762E, per la cremazione dei resti mortali del marito GRILLI GUARINO; prot del da parte del Sig. DE MARIA MARCO nato a ROCOURT (Belgio) il residente a VERGATO in via Buriani, 31 c.f. DMRMRC54M19Z103I, per la cremazione delle salme della madre VENTURI NATALINA;

3 prot del da parte del Sig. DE MARIA MARCO nato a ROCOURT (Belgio) il residente a VERGATO in via Buriani, 31 c.f. DMRMRC54M19Z103I, per la cremazione delle salme del padre DE MARIA UMBERTO; prot del da parte del Sig. SABBIONI CLAUDIO nato a VERGATO il residente a MONTE SAN PIETRO in via Lavino, 73 c.f. SBBCLD63T05L762C per la cremazione della salma del padre SABBIONI NINO; prot del da parte della Sig.ra CHINNI NERINA nata a Vergato il residente a Vergato in via Cavour, 10/B c.f. CHNNRN36L69L762T, per la cremazione della salma della nonna; prot del da parte della Sig.ra BOSSETTINI CLAUDIA nata a Vergato il residente a Vergato in via della Costituzione, 1125/A c.f. BSSCLD73E43L762O, per la cremazione della salma di CASSANI CLARA; prot del da parte del Sig. MAZZA ARRIGO nato a VERGATO il residente a VERGATO in via Primaveri, 10 c.f. MZZRRG48S19L762F, per la cremazione delle salme della madre CASALINI NORA; prot del da parte del Sig. MAZZA ARRIGO nato a VERGATO il residente a VERGATO in via Primaveri, 10 c.f. MZZRRG48S19L762F, per la cremazione delle salme del nonno MAZZA ADELMO; prot del da parte del Sig. VERARDI MAURO nato a BOLOGNA il residente a VERGATO in via Bontà, 21 c.f. VRRMRA60E14A944T, per la cremazione della salma della madre DONATI LUIDINA; prot del da parte del Sig. BORRESCIO GIOVANNI nato a LUNGRO (CS) il residente a VERGATO via Delle Borre, 92/A5 c.f. BRRGNN55H18E745B, per la cremazione dei resti mortali della moglie AIELLO RITA MARIA; prot del da parte del Sig. FEDELI SILVIO nato a GRIZZANA il residente a VERGATO via Minghetti, 138 c.f. FDLSLV40H15E187C, per la cremazione dei resti mortali della sorella FEDELI VELIA; prot del da parte del Sig. LOLLINI MASSIMO nato a BOLOGNA il residente a VERGATO via Sangiorgi, 3 c.f. LLLMSM62P24A944Q, per la cremazione dei resti mortali della madre ROSI ROSA; prot del da parte del Sig. BENASSI FRANCESCO nato a PORRETTA TERME il residente a VERGATO P.zza Matteotti, 5 c.f. BNSFNC45R16A558X, per la cremazione dei resti mortali del padre BENASSI GIUSEPPE; prot del da parte del Sig. NANNI DAVIDE nato a VERGATO il residente a VERGATO via Sangiorgi, 14 c.f. NNNDVD62T27L762C, per la cremazione dei resti mortali di GAMBARI DINO; prot del da parte del Sig. BONAIUTI MEDARDO nato a VERGATO il residente a MONZUNO in Pian di Lama, 3 c.f. BNTMRD37E03L762P, per la cremazione dei resti mortali della madre DONDARINI TERESA;

4 prot del da parte del Sig. MINGHETTI GIANCARLO nato a BOLOGNA il residente a BOLOGNA via Calindri, 20 c.f. MNGGCR40T06A944Q, per la cremazione dei resti mortali della madre MUZZARINI COLOMBINA; prot del da parte del Sig. COCCHI GIUSEPPE nato a GRIZZANA il residente a GRIZZANA MORANDI via Ponte, 3/A c.f. CCCGPP54C25E187Y, per la cremazione dei resti mortali della madre Mingarelli Albertina; prot del da parte del Sig. COCCHI GIUSEPPE nato a GRIZZANA il residente a GRIZZANA MORANDI via Ponte, 3/A c.f. CCCGPP54C25E187Y, per la cremazione dei resti mortali della zia Cocchi Laura; prot del da parte della Sig. ra LONGHENA GIOVANNA nata a LEVANTO il residente a BOLOGNA via Indipendenza, 24 c.f. LNGGNN43R41E560P, per la cremazione dei resti mortali del padre LONGHENA ROBERTO; prot del da parte della Sig. ra LONGHENA GIOVANNA nata a LEVANTO il residente a BOLOGNA via Indipendenza, 24 c.f. LNGGNN43R41E560P, per la cremazione dei resti mortali di GAMBERI EMILIA; prot del da parte della Sig. ra ODORICI LUISA nata a VERGATO il residente a VERGATO via Minghetti, 41/2 c.f. DRCLSU43R52L762L, per la cremazione dei resti mortali del marito LANZARINI LUCIANO prot del da parte della Sig. ra SANDRI MANUELA nata a VERGATO il residente a BOLOGNA via Del Porto, 42 c.f. SNDMNL53D54L762V, per la cremazione dei resti mortali del padre SANDRI CORRADO; prot del da parte della Sig. ra SANDRI MANUELA nata a VERGATO il residente a BOLOGNA via Del Porto, 42 c.f. SNDMNL53D54L762V, per la cremazione dei resti mortali della madre MARCHI ALBERTINA; prot del da parte del Sig. AMOS MAZZA nato a CASTEL D AIANO il residente a ZOLA PREDOSA via Rinascimento, 7 c.f. MZZMSA40D12C075F, per la cremazione dei resti mortali della sorella MAZZA MALVINA; prot del da parte del Sig. RUGGERI GIULIO nato a VERGATO il residente a BOLOGNA via Roselle, 8 c.f. RGGGLI32P23L762D, per la cremazione dei resti mortali di RUGGERI ADELMO; prot del da parte del Sig. RUGGERI GIULIO nato a VERGATO il residente a BOLOGNA via Roselle, 8 c.f. RGGGLI32P23L762D, per la cremazione dei resti mortali di FIORI CESARINA; prot del da parte del Sig. SERRA GIOVANNI nato a MONTE SAN PIETRO il residente a BOLOGNA via Di Marzio, 20 c.f. SRRGNN35H09F627J, per la cremazione dei resti mortali di LOLLI ANGIOLINA; prot del da parte della Sig. ra ZANOTTI PAOLA nata a VERGATO il residente a CASTEL GUELFO di Bologna via Stradone, 16 c.f. ZNTPLA61P49L762W, per la cremazione dei resti mortali di ZANOTTI FEDERICO;

5 prot del da parte della Sig.ra VENTURI ROBERTA nata a PORRETTA TERME il residente a VERGATO in P.zza IV Novembre, 5/4 c.f. VNTRRT78R51A558A, per la cremazione dei resti mortali del padre VENTURI NELLO; prot del da parte del Sig. RUBINI GIOVANNI nato a VERGATO il residente a VERGATO in via Luigi Lolli, 6/1 c.f. RBNGNN39T24L762S, per la cremazione delle salme del padre RUBINI ERSILIO; prot del da parte del Sig. RUBINI GIOVANNI nato a VERGATO il residente a VERGATO in via Luigi Lolli, 6/1 c.f. RBNGNN39T24L762S, per la cremazione delle salme della madre CASALI ADALGISA; prot del da parte del Sig. SOLIDORO FABRIZIO nato a VERGATO il residente a VERGATO in via Case Mezzini, 38/3 c.f. SLDFRZ71T17L762B, per la cremazione della salma del padre SOLIDORO UBALDO; prot del da parte della Sig. ra DONATI ANTONELLA nata a BOLOGNA il residente a BOLOGNA via Pasubio, 29 c.f. DNTNNL61P41A944F, per la cremazione dei resti mortali del padre DONATI TEODOSIO; prot del da parte della Sig. ra CORSI MIRANDA nata a VERGATO il residente a VERGATO via Minghetti, 41/2 c.f. CRSMND46R53L762N, per la cremazione dei resti mortali della madre MOROTTI GEMMA; prot del da parte della Sig. ra FARI AGNESE nata a CAMUGNANO il residente a CAMUGNANO via Verzuno La Capanna 50/D c.f. FRAGNS46D58B572R, per la cremazione dei resti mortali di FARI RINALDO; prot del da parte della Sig. ra FARI AGNESE nata a CAMUGNANO il residente a CAMUGNANO via Verzuno La Capanna 50/D c.f. FRAGNS46D58B572R, per la cremazione dei resti mortali di BATTISTINI ELVIRA; prot del da parte del Sig. BORRI PAOLO nato a PORRETTA TERME il residente a SAMBUCA PISTOIESE in via Giardino, 19 c.f. BRRPLA49D12A558I, per la cremazione della salma del padre BORRI ANTONIO; prot del da parte della Sig. ra BONUCCHI SABRINA nata a VERGATO il residente a VERGATO via Roma, 13 c.f. BNCSRN67L55L762K, per la cremazione dei resti mortali del marito GRECO ANTONIO; prot del da parte del Sig. MAGNANI MASSIMO nato a VERGATO il residente a MARZABOTTO in via Del Rio Paradiso, 35 c.f. MGNMSM56C28L762I, per la cremazione della salma di MAGNANI VALTER; prot del da parte della Sig. ra GIACOMOZZI ROSA nata a ZOCCA il residente a CASTEL D AIANO via Finocchia, 5 c.f.gcmrso28s60m183h, per la cremazione dei resti mortali del padre GIACOMOZZI CARLO; Accertata la disponibilità effettiva esistente nella propria dotazione in conto degli interventi e dei capitoli del Piano Esecutivo di Gestione sopracitato; Valutata la coerenza dell'impegno da assumersi con gli obiettivi assegnati con il P.E.G.; Ritenuto pertanto di provvedere in merito;

6 Visti: il D.P.R. 10 settembre 1990, n. 285, Approvazione del Regolamento di Polizia Mortuaria ; il Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria; il Regolamento Comunale di Contabilità il T.U. enti locali, d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267; D E T E R M I N A 1) Di ammettere a contributo le suddette persone, erogando e liquidando il contributo di euro 200,00 ciascuna, con le seguenti modalità: 1 Sig. MAGNANI DANTE REMO nato a VERGATO il residente a BOLOGNA in Via Luigi Longo, 25 c.f. MGNDTR47E26L762D, con accredito sul codice IBAN IT25N ; 2 Sig. MANTERO MASSIMO nato a BOLOGNA il residente a CASALECCHIO DI RENO in via Giambologna, 4 C.F. MNTMSM52C09A944A, con accredito sul codice IBAN IT19X ; 3 Sig.ra GRILLI MIRELLA nata a Castel d Aiano il residente a Vergato c.f. GRLMLL42B61C075Z delegata da FINI MARIA nata a VERGATO il residente a VERGATO in Via Minghetti, 142/1 c.f. FNIMRA23A47L762E, con riscossione diretta presso la 4 Sig. SABBIONI CLAUDIO nato a VERGATO il residente a MONTE SAN PIETRO in via Lavino, 73 c.f. SBBCLD63T05L762C, con accredito sul codice IBAN IT86N ; 5 Sig.ra CHINNI NERINA nata a Vergato il residente a Vergato in via Cavour, 10/B c.f. CHNNRN36L69L762T, con riscossione diretta presso la tesoreria comunale; 6 Sig.ra BOSSETTINI CLAUDIA nata a Vergato il residente a Vergato in via della costituzione, 1125/A c.f. BSSCLD73E43L762O, con riscossione diretta presso la 7 Sig. MAURO VERARDI nato a BOLOGNA il residente a VERGATO in via Bontà, 21 c.f. VRRMRA60E14A944T, con accredito sul codice IBAN IT97S ; 8 Sig. BORRESCIO GIOVANNI nato a LUNGRO (CS) il residente a VERGATO via Delle Borre, 92/A5 c.f. BRRGNN55H18E745B, con riscossione diretta presso la 9 Sig. FEDELI SILVIO nato a GRIZZANA il residente a VERGATO via Minghetti, 138 c.f. FDLSLV40H15E187C con riscossione diretta presso la 10 Sig. LOLLINI MASSIMO nato a BOLOGNA il residente a VERGATO via Sangiorgi, 3 c.f. LLLMSM62P24A944Q, con accredito sul codice IBAN IT12Z ;

7 11 Sig. BENASSI FRANCESCO nato a PORRETTA TERME il residente a VERGATO P.zza Matteotti, 5 c.f. BNSFNC45R16A558X, con riscossione diretta presso la 12 Sig. NANNI DAVIDE nato a VERGATO il residente a VERGATO via Sangiorgi, 14 c.f. NNNDVD62T27L762C, con riscossione diretta presso la 13 Sig. BONAIUTI MEDARDO nato a VERGATO il residente a MONZUNO in Pian di Lama, 3 c.f. BNTMRD37E03L762P, con accredito sul codice IBAN IT47N ; 14 Sig. MINGHETTI GIANCARLO nato a BOLOGNA il residente a BOLOGNA via Calindri, 20 c.f. MNGGCR40T06A944Q, con accredito sul codice IBAN IT58C ; 15 Sig.ra ODORICI LUISA nata a VERGATO il residente a VERGATO via Minghetti, 41/2 c.f. DRCLSU43R52L762L, con accredito sul codice IBAN IT88C ; 16 Sig. AMOS MAZZA nato a CASTEL D AIANO il residente a ZOLA PREDOSA via Rinascimento, 7 c.f. MZZMSA40D12C075F, con riscossione diretta presso la 17 Sig. SERRA GIOVANNI nato a MONTE SAN PIETRO il residente a BOLOGNA via Di Marzio, 20 c.f. SRRGNN35H09F627J, con accredito sul codice IBAN IT93T ; 18 Sig.ra ZANOTTI PAOLA nata a VERGATO il residente a CASTEL GUELFO via Stradone, 16 c.f. ZNTPLA61P49L762W, con accredito sul codice IBAN IT70L ; 19 Sig.ra VENTURI ROBERTA nata a PORRETTA TERME il residente a VERGATO in P.zza IV Novembre, 5/4 c.f. VNTRRT78R51A558A, con accredito sul codice IBAN IT03L ; 20 Sig. SOLIDORO FABRIZIO nato a VERGATO il residente a VERGATO in via Case Mezzini, 38/3 c.f. SLDFRZ71T17L762B, con accredito sul codice IBAN IT24P ; 21 Sig.ra DONATI ANTONELLA nata a BOLOGNA il residente a BOLOGNA via Pasubio, 29 c.f. DNTNNL61P41A944F, con accredito sul codice IBAN IT55P ; 22 Sig.ra CORSI MIRANDA nata a VERGATO il residente a VERGATO via Minghetti, 41/2 c.f. CRSMND46R53L762N, con riscossione diretta presso la 23 Sig. BORRI PAOLO nato a PORRETTA TERME il residente a SAMBUCA PISTOIESE in via Giardino, 19 c.f. BRRPLA49D12A558I, con riscossione diretta presso la

8 24 Sig.ra BONUCCHI SABRINA nata a VERGATO il residente a VERGATO via Roma, 13 c.f. BNCSRN67L55L762K, con accredito sul codice IBAN IT39I ; 25 Sig. MAGNANI MASSIMO nato a VERGATO il residente a MARZABOTTO in via Del Rio Paradiso, 35 c.f. MGNMSM56C28L762I, con accredito sul codice IBAN IT69R ; 26 Sig.ra CHIARI NADIA nata a Bologna il residente a Porretta Terme c.f. CHRNDA52C43A944F delegata dalla Sig.ra GIACOMOZZI ROSA nata a ZOCCA il residente a CASTEL D AIANO via Finocchia, 5 c.f.gcmrso28s60m183h, con riscossione diretta presso la 2) Di ammettere a contributo le suddette persone, erogando e liquidando il contributo di euro 400,00 ciascuna, con le seguenti modalità: 1 Sig.ra SERRA LINA nata a CASTEL D AIANO il residente a VERGATO in Via Minghetti, 57 c.f. SRRLNI40E65C075G, con riscossione diretta presso la 2 Sig. DE MARIA MARCO nato a ROCOURT il residente a VERGATO in via Buriani, 31 c.f. DMRMRC54M19Z103I, con accredito sul codice IBAN IT39S ; 3 Sig. MAZZA ARRIGO nato a VERGATO il residente a VERGATO in via Primaveri, 10 c.f. MZZRRG48S19L762F, con riscossione diretta presso la 4 Sig. COCCHI GIUSEPPE nato a GRIZZANA il residente a GRIZZANA MORANDI via Ponte, 3/A c.f. CCCGPP54C25E187Y, con accredito sul codice IBAN IT58R ; 5 Sig.ra LONGHENA GIOVANNA nata a LEVANTO il residente a BOLOGNA via Indipendenza, 24 c.f. LNGGNN43R41E560P, con riscossione diretta presso la 6 Sig. ra SANDRI MANUELA nata a VERGATO il residente a BOLOGNA via Del Porto, 42 c.f. SNDMNL53D54L762V, con accredito sul codice IBAN IT74F ; 7 Sig. RUGGERI GIULIO nato a VERGATO il residente a BOLOGNA via Roselle, 8 c.f. RGGGLI32P23L762D, con accredito sul codice IBAN IT31W ; 8 Sig. RUBINI GIOVANNI nato a VERGATO il residente a VERGATO in via Luigi Lolli, 6/1 c.f. RBNGNN39T24L762S, con accredito sul codice IBAN IT73G ; 9 Sig.ra FARI AGNESE nata a CAMUGNANO il residente a CAMUGNANO via Verzuno La Capanna 50/D c.f. FRAGNS46D58B572R, con riscossione diretta presso la

9 4 Di ammettere a contributo le suddette persone, erogando e liquidando il contributo di euro 200,00 ciascuna, solo in seguito alla presentazione della fattura debitamente qietanzata con le seguenti modalità : 1 Sig. FRANCI ENRICO nato a TRIPOLI il residente in VERGATO in via Monte Aldara, 25 c.f FRNNRC50S22Z326Y, con riscossione diretta presso la 3) Di imputare la somma complessiva di ,00 sul capitolo 10560/365 Contributi a privati per cremazione salme del bilancio per l'esercizio 2014 che presenta la necessaria disponibilità; 4) Di trasmettere copia del presente provvedimento all Ufficio Ragioneria, per gli adempimenti di competenza; 5) Di dare atto che il presente provvedimento ha efficacia immediata dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria della spesa prevista, ez art. 151, comma 4, del t.u. enti locali e viene affisso all Albo pretorio online comunale per 15 giorni ai fini della generale conoscenza. Il Responsabile dell Unità Operativa Cristina Pedrini

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE TERZO SETTORE - SERVIZI ALLA PERSONA. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 26/02/2013

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE TERZO SETTORE - SERVIZI ALLA PERSONA. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 26/02/2013 Nr. Gen.: 155 Nr. Sett.: 40 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE TERZO SETTORE - SERVIZI ALLA PERSONA Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 26/02/2013 OGGETTO: Liquidazione fatture

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.77 del 17.04.2015 OGGETTO: DELIBERA G.M. 68 DEL 10.04.2015 - APPROVAZIONE PROPOSTA RENDICONTO 2014 E RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 O G G E T T O AFFIDAMENTO INCARICO ALLA SIG.RA CARLA GANZAROLI DEL COMUNE DI LEGNAGO PER PRESTAZIONI

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 812 del 28/11/2013 N. registro di area 139 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 28/11/2013 da Laura Dordi Responsabile del Settore AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARUGGIO (Provincia di Taranto) N. 231 del Reg. delib. REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Oggetto: Riqualificazione dell area comunale in Campomarino denominata Parco Comunale Via

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 398 DEL 17/05/2011 PROPOSTA N. 93 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Patrimonio

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 del 30/06/2011

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 del 30/06/2011 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 del 30/06/2011 ================================================================= OGGETTO: CORREZIONE ERRORE MATERIALE

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N 263 DEL 28/07/2011

Dettagli

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa COMUNE DI LARI Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 519 Numerazione servizio 201 Data di registrazione 17/12/2009 COPIA Oggetto : DECRETO DI ESPROPRIO RELATIVO A PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO PER PUBBLICA

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg.

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg. COMUNE DI PALMANOVA Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Copia N. 120 Reg. OGGETTO: Integrazione del G.C. 34 dd. 11.04.2012 "Servizi pubblici a domanda individuale 2012 - determinazione

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 569 DEL 28-08-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Canone per utilizzo Pos gsm della Cassa di Risparmio del

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 922 DEL 12/11/2013 PROPOSTA N. 191 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 722 DEL 27/10/2011 U.O. Politiche

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo----------

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- ESTRATTO DELLE DELIBERAZIONI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON POTERI DELLA GIUNTA Atto con dichiarazione di immediata eseguibilità: art. 134, comma 4, D.Lgs.267/2000

Dettagli

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS Legge Regionale 28 giugno 2013 n. 15 - Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Legge Regionale 12 marzo 2015 n. 7 - Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 031 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 031 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

PROVINCIA DI TREVISO. Piazza Ercole Bottani n.4 - C.A.P. 31040 - C.F./P.I. 00529220261 UFFICIO SEGRETERIA - Tel. 0423/873400

PROVINCIA DI TREVISO. Piazza Ercole Bottani n.4 - C.A.P. 31040 - C.F./P.I. 00529220261 UFFICIO SEGRETERIA - Tel. 0423/873400 C OMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO PROVINCIA DI TREVISO Piazza Ercole Bottani n.4 - C.A.P. 31040 - C.F./P.I. 00529220261 UFFICIO SEGRETERIA - Tel. 0423/873400 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 COMUNE DI TAINO Provincia di Varese Prot. N. 3207 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N. 6 del 28/04/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 L'anno

Dettagli

Partecipa il SEGRETARIO GENERALE Dr.ssa Adriana Morittu PAG. 1

Partecipa il SEGRETARIO GENERALE Dr.ssa Adriana Morittu PAG. 1 LA PRESENTE COPIA NON SOSTITUISCE L ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N 133 DEL 08/10/2009 OGGETTO: ATTO D'INDIRIZZO PER PERFEZIONAMENTO AZIONI CONCLUSIVE PROGETTO ''LAVOR@BILE''. INSERIMENTO

Dettagli

Decreto del Commissario Straordinario

Decreto del Commissario Straordinario Decreto del Commissario Straordinario N. 8 del Reg. Data 30/07/2014 OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE ANTICENDIO NELLA FORESTA DEMANIALE REGIONALE DEL MONTE CARPEGNA - PSR MARCHE

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale

Deliberazione di Giunta Comunale Comune di Selargius Numero Data Prot. 155 25/05/99 Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO E MESSA A NORMA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DEGLI EDIFICI SCOLASTICI. APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 24.10.2013

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 24.10.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 24.10.2013 OGGETTO: Recepimento verbale commissione trattante aziendale del 15.10.2013. L anno Duemilatredici, il giorno ventiquatto del mese di

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

N. 68/11 del 19 ottobre 2011

N. 68/11 del 19 ottobre 2011 COPIA EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE OGGETTO: N. 68/11 del 19 ottobre 2011 ADEGU DEGUAMENTO ALLA NORMATIVA A DI PREVENZIONE INCENDI ENDI: : IMPIANTO

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 27.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 26 DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 113 del 08/07/2011 - OGGETTO: mostra «FOTOGRAFIA E RISORGIMENTO. TESORI DEI GRANDI MUSEI ITALIANI». Spese per fornitura di immagini digitali. Assunzione impegno di spesa. I L F U N Z I O N

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Istituzione della figura di Agente Ambientale.

Istituzione della figura di Agente Ambientale. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 7 21 gennaio 2015 Oggetto : Istituzione della figura di Agente Ambientale. Il giorno 21 gennaio 2015 in Cremona, con

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 2 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 2 Del 21.01.2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUANTITA E QUALITA DELLE AREE

Dettagli

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i.

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i. 28501 di dare atto che il presente provvedimento non comporta alcun mutamento qualitativo e quantitativo di entrata o di spesa né a carico del bilancio regionale né a carico degli enti per i cui debiti

Dettagli

Deliberazione n. 12 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

Deliberazione n. 12 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Protocollo RC n. 702/07 Anno 2007 VERBALE N. 8 Deliberazione n. 12 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta Pubblica dell 1 febbraio 2007 Presidenza: CORATTI - PISO - CIRINNA'

Dettagli

C O M U N E DI M O L I T E R N O

C O M U N E DI M O L I T E R N O C O M U N E DI M O L I T E R N O (Provincia di Potenza) REGOLAMENTO SUI CONTROLLI INTERNI Approvato con delibera consiliare n.05 del 6/02/2013 modificato con delibera consiliare n. 54 del 30/11/2013 Indice

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale

Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale COMUNE DI CESENA Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale Seduta del 31/07/2014 - delibera n. 57 OGGETTO: TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (IUC-TASI) - ALIQUOTE E ALTRE MISURE APPLICATIVE

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO (Approvato con delibera del Consiglio

Dettagli

Partecipanza Agraria di Cento

Partecipanza Agraria di Cento Prot. Num. Fasc. Delibera della Magistratura N. 46 del 14/04/2014 Oggetto: LIQUIDAZIONE SPESE VARIE. L, addì 14 del mese di aprile alle ore 19:15 a seguito di invito Prot. Num. 896 Fasc. 11 del 12/04/2014

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Municipale. Registro delibere di Giunta COPIA N. 96

Verbale di deliberazione della Giunta Municipale. Registro delibere di Giunta COPIA N. 96 COMUNE DI TREPPO GRANDE Medaglia d Oro al Merito Civile PROVINCIA DI UDINE COMUN DI TREP GRANT Medae d Aur al Merit Civil PROVINCIE DI UDIN Verbale di deliberazione della Giunta Municipale Registro delibere

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013

Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013 Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 2 - Direzione Generale Sviluppo Economico e le Attività Produttive

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 217 del 14/11/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CESSIONE IN PROPRIETÀ DI AREA GIÀ CONCESSA IN DIRITTO DI SUPERFICIE NELL AMBITO DEL

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 263 di Mercoledi 7 Dicembre 2011 Oggetto: Determinazione dei valori minimi delle aree edificabili ai fini dell'imposta

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa GRADUATORIA INTERNA A013 CHIMICA GRADUATORIA A: ZERO DIPENDENTI PUNT.TOT GRADUATORIA B: ZERO DIPENDENTI OPERATORE: /mgc GRADUATORIA INTERNA A016 COSTRUZIONI,TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI E DISEGNO TECNICO

Dettagli

C O M U N E DI O P E R A

C O M U N E DI O P E R A copia Codice Ente 11047 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N 26 del 30/09/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) - ANNO 2014 L'anno 2014, addì trenta

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Municipale. Registro delibere di Giunta COPIA N. 94

Verbale di deliberazione della Giunta Municipale. Registro delibere di Giunta COPIA N. 94 COMUNE DI TREPPO GRANDE Medaglia d Oro al Merito Civile PROVINCIA DI UDINE COMUN DI TREP GRANT Medae d Aur al Merit Civil PROVINCIE DI UDIN Verbale di deliberazione della Giunta Municipale Registro delibere

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento - C.A.P. 38064 Via Roma, 60 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

Project Work. La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare

Project Work. La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare Project Work La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare Autori Barbara Gastaldin, Elisabetta Niccolai, Federica Lodolini Servizi ASP Seneca Distretto Pianura Ovest, Servizio Sociale Minori

Dettagli

Deliberazione n. 18 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

Deliberazione n. 18 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Protocollo RC n. 21857/08 Anno 2008 VERBALE N. 9 Deliberazione n. 18 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta Pubblica del 12 febbraio 2008 Presidenza: CORATTI L anno duemilaotto,

Dettagli

Coordinatore Settore Civile Tel.081.223.9787 Torre A - 24 piano

Coordinatore Settore Civile Tel.081.223.9787 Torre A - 24 piano CANCELLERIE DEL SETTORE CIVILE DELLA CORTE DI APPELLO DI NAPOLI ( CENTRO DIREZIONALE) Coordinatore Settore Civile Tel.081.223.9787 Torre A - 24 piano 1^ sezione civile Tribunale Acque Pubbliche Sezione

Dettagli

COMUNE DI CALVELLO PROVINCIA DI POTENZA AREA: SETTORE AMMINISTRATIVO. DETERMINAZIONE DSG N 00954/2014 del 09/12/2014

COMUNE DI CALVELLO PROVINCIA DI POTENZA AREA: SETTORE AMMINISTRATIVO. DETERMINAZIONE DSG N 00954/2014 del 09/12/2014 N PAP-01410-2014 Si attesta che il resente atto è stato affisso all'albo Pretorio on-line dal 09/12/2014 al 24/12/2014 L'incaricato della ubblicazione GENNARO COLASURDO COMUNE DI CALVELLO PROVINCIA DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017.

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017. Comune di Folgaria Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 697 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 266 NUMERAZIONE GENERALE N. 29/10/2013.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 697 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 266 NUMERAZIONE GENERALE N. 29/10/2013. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Tecnico Cirina Sergio NUMERAZIONE GENERALE N. 697 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 266 in data 29/10/2013 OGGETTO: CIG: Z660B2D707 LIQUIDAZIONE ACCONTO FATTURA

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 140 del 25.09.2013 OGGETTO:Accordo tra Comune di Sarzana e Consorzio Sviluppo Sarzana per la realizzazione dell'edizione 2013 del L anno duemilatredici,

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD -

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ SOMMARIO: Capo I - Le competenze del servizio economico-finanziario Capo II - La programmazione

Dettagli

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede Altra Classe di Sede e A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede A017 GAUDIANO Domenico A039 ITC"Ol."MT 299 Matera 305

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F 1 DSGA CARIDI MASSIMO 24 16 40 DD 1 CIRCOLO MODENA 2 DSGA LERA GIORGIO FRANCESCO 24 24 IC SAN CESARIO S/P 3 DSGA PETRUZZO ANTONIETTA 24 24 IC FERRARI

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA L Amministrazione Città metropolitana di Roma Capitale, con sede in Roma,

Dettagli

DETERMINAZIONE. Numero 245 Del 14-06-2014 SVILUPPO E VIGILANZA TERRITORIO. Oggetto: Etnica 2014 - Approvazione graduatoria mercatino -

DETERMINAZIONE. Numero 245 Del 14-06-2014 SVILUPPO E VIGILANZA TERRITORIO. Oggetto: Etnica 2014 - Approvazione graduatoria mercatino - DETERMINAZIONE Numero 245 Del 14-06-2014 Servizio SVILUPPO E VIGILANZA TERRITORIO Oggetto: Etnica 2014 - Approvazione graduatoria mercatino - VISTA la Legge Regionale nr. 28/2005; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO COMUNALE PER IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Approvato con deliberazione consiliare n. 45 del 27.9.2010 INDICE CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI - ARTICOLO 1 FINALITA ED AMBITO

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Art. 1 - Area delle posizione organizzative 1. Nel rispetto dei criteri generali contenuti nelle disposizioni

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi.

Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 1 2 OGGETTO: Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi. L anno 2012 (Duemiladodici) addì 27 (Ventisette) del mese

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE TASI

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE TASI Provincia di Bologna COPIA n. 28 del 30.04.2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE TASI Il giorno 30 aprile 2014 alle ore 20.30 nella sala consiliare del Municipio, previa l'osservanza di tutte le formalità

Dettagli

C O M U N E.Di FO R M TA

C O M U N E.Di FO R M TA C O M U N E.Di FO R M TA P r o v in c ia di L a t in a SETTO RE : POLIZIA LOCALE E SERVIZI SOCIALI SERVIZIO : UFFICIO SCUOLA e d i r i t t o a l l o s t u d i o 1 2 FEB. 2015 N. 3 o D e t e r m in a z

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

attività regolamentate BOVELACCI ANNELISA 50,00% -5,00% 45,00%

attività regolamentate BOVELACCI ANNELISA 50,00% -5,00% 45,00% Modifiche alle risorse umane rispetto il Piano Performance 2013 vers.1 approvato con Delibera di Giunta Camerale n. 15 del 31/01/2013 Tabella A) Codice Descrizione Nominativo Perc. Var. Totale 3.4.1.1

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA Repertorio Unione Terre di Pianura n. 7 del 30/04/2010 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI BARICELLA, BUDRIO, GRANAROLO DELL EMILIA, MINERBIO E L UNIONE DI COMUNI TERRE DI PIANURA PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

DISPOSITIVO P. 11 VERBALE DEL CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO DI MECCANICA, MATEMATICA E MANAGEMENT (DMMM)

DISPOSITIVO P. 11 VERBALE DEL CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO DI MECCANICA, MATEMATICA E MANAGEMENT (DMMM) DISPOSITIVO P. 11 VERBALE DEL CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO DI MECCANICA, MATEMATICA E MANAGEMENT (DMMM) Seduta n. 8/2015 del giorno 21 maggio 2015 Il giorno 21 maggio 2015 alle ore 16.00, a seguito di convocazione

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

COMUNE di FORMIA Provincia di Latina

COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COMUNE di FORMIA Provincia di Latina SETTORE: URBANISTICA ED EDILIZIA SERVIZIO: DEMANIO MARITTIMO Formici lì, N. DETERMINAZIONE OGGETTO: - AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE DELLE SPIAGGE LIBERE

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE Approvato con deliberazione del Direttore Generale n. 500 del 9.6.2011 INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Albo Pretorio on line Art. 3 Modalità di pubblicazione e accesso Art.

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC.

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC. 1 A016 NUCIFORA LAURA 24/06/1962 205,00 ITG JUVARA SIRACUSA 1 A018 LASAGNA GIORGIO 11/09/1956 DOP 200,00 LIC.ART. NOTO 2 A018 GULINO MARIA TERESA 06/08/1961 DOP 118,00 LIC.ART. LENTINI 3 A018 INTERLANDI

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XX Sondrio

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XX Sondrio Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XX Sondrio GRADUATORIA UTILIZZAZIONI - ANNO SCOLASTICO 2011/2012 - SCUOLA PRIMARIA: sequenza

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

Verbale di deliberazione n. 47 della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione n. 47 della Giunta Comunale COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Verbale di deliberazione n. 47 della Giunta Comunale OGGETTO: A pprovazione disciplinare per il trasferimento volontario delle attività propedeutiche alla riscossione

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli