Centro Servizi per il Volontariato di Rovigo. Amministrazione Provinciale di Rovigo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centro Servizi per il Volontariato di Rovigo. Amministrazione Provinciale di Rovigo"

Transcript

1

2 L ALCOL, LE DROGHE E LA GUIDA: COSA SAPERE PER SCEGLIERE LA SICUREZZA Libretto informativo sui rischi dell assunzione di alcol e droghe alla guida, realizzato con il contributo di: Centro Servizi per il Volontariato di Rovigo Amministrazione Provinciale di Rovigo Un progetto di prevenzione del: Dipartimento per le Dipendenze Azienda Ulss 19 Adria (Ro) Regione del Veneto In collaborazione con: A.C.A.T. Basso Polesine Associazione dei Club Alcologici Territoriali (Metodo Hudolin) ONLUS Stesura degli articoli e realizzazione grafica: Alessandro Mantovani Supervisione agli articoli: Andrea Finessi, Caterina Forza, Giulia Sagredin Seconda Edizione aggiornata a Ottobre 2012 Per informazioni: Dipartimento per le Dipendenze Azienda Ulss 19 Adria Via Matteotti Taglio di Po (Ro) Tel Fax ACAT Basso Polesine Piazza IV Novembre Taglio di Po (Ro) Tel

3 Guidare in sicurezza Pag.2 Per scegliere la sicurezza alla guida è importante conoscere e valutare le principali variabili responsabili degli infortuni stradali: variabili connesse all autista ed alle sue condizioni psicofisiche; variabili connesse al mezzo ed alle sue condizioni meccaniche; variabili connesse alla strada ed alle condizioni atmosferiche; Le variabili connesse all autista rappresentano una categoria che comprende oltre alle conoscenze e competenze relative alle regole del codice stradale, anche la corretta funzionalità ed utilizzo del proprio mezzo, nonchè una serie di conoscenze relative a come le proprie condizioni psicofisiche possono influenzare la sicurezza alla guida. Una alterazione dello stato psicofisico del conducente produce un aumento dei tempi di reazione alla guida con un incremento diretto dei rischi di incidente stradale. Uno scarso controllo delle condizioni del mezzo (gomme sgonfie, parabrezza sporco, ecc..), con condizioni stradali ed atmosferiche svantaggiose (strada dissestata, strada bagnata, nebbia, foschia, scarsa illuminazione ecc..), il tutto, connesso con una alterazione dello stato psicofisico, comporta un incremento esponenziale del rischio di incidente. L assunzione di alcol e/o droghe altera lo stato psicofisico riducendo drasticamente la sicurezza alla guida.

4 L Alcol: cos è e come si misura Pag.3 L alcol etilico è una sostanza liquida ed incolore che si forma per fermentazione di alcuni zuccheri semplici o per distillazione del mosto fermentato. L alcol non è un nutriente e dal suo catabolismo si generano 7Kcal per grammo, una grande quantità di calorie ma vuote cioè senza apporto di sostanze nutritive. Anche se potrebbe sembrare una sostanza eccitante per le sensazioni di euforia che può provocare, effettivamente l alcol è un sedativo del sistema nervoso centrale e in quanto tale determina, già a basse dosi, un rallentamento dei riflessi e delle capacità cognitive ed attentive. La quantità di alcol etilico presente nelle bevande alcoliche è riportato per legge nell etichetta e viene espresso con l indicazione VOL%, cioè il rapporto tra il volume di alcol ed il volume totale della bevanda. Un grammo di alcol ha un volume di 1,25 ml. pertanto, una soluzione contenente 100 g di etanolo in 1000 ml di acqua, avrá un grado volumetrico del 12,5%. Il contenuto alcolico delle varie bevande varia dal 2-12% per le birre, al 10-20% per i vini e oltre il 40% per i super alcolici. L unità di misura che si utilizza per conoscere la quantità di alcol ingerito è l unità alcolica. 1 unità alcolica (U.A.) = 12 grammi di alcol etilico Quindi, 1 bicchiere di vino da 100 ml a 15 Vol% = 1 U.A 1 aperitivo da 80 ml a 18 Vol% = 1 U.A 1 lattina di birra da 330ml a 4.5 Vol% = 1 U.A 1 bicchiere di superalcolico da 40ml a 36Vol% = 1 U.A

5 L Pag.4 L alcol, non essendo una sostanza nutritiva, quando entra nel nostro organismo deve essere obbligatoriamente metabolizzato ed eliminato, in quanto produce acetaldeide che è una sostanza tossica e cancerogena. L' alcol, una volta assunto, si diffonde nei fluidi corporei, e puó essere eliminato attraverso il respiro, la sudorazione e le urine. La stragrande maggioranza dell'alcol viene metabolizzata dal fegato (90-95%), mentre gli altri organi interessati nei primi minuti sono il cervello, il cuore ed i reni e successivamente i muscoli ed il tessuto adiposo: non esiste organo che non venga coinvolto. La concentrazione di alcol nel sangue viene definita e si misura in grammi di alcol per litri di sangue. Il valore dell alcolemia è proporzionale alla quantità di alcol assunta, quindi, maggiore è l alcolemia, tanto più compromesse sono le funzioni psicofisiche. L alcolemia è influenzata anche da altri fattori: l età, la massa corporea, il sesso, l essere a digiuno o meno, la presenza di malattie e l assunzione di farmaci (anche di uso comune). Dopo l ingestione di una bevanda alcolica, a digiuno, si riscontra una fase in cui l alcolemia cresce raggiungendo il picco nel giro di mezz ora; se l ingestione è fatta durante un pasto, il picco di alcolemia viene raggiunto dopo tre quarti d ora. Gli alimenti grassi e gli zuccheri ritardano l innalzamento del picco di alcolemia ma non l abbassano. Curva dell assorbimento dell alcol

6 e Guida Pag.5 (g/l) g/l Oltre 4 Effetti progressivi ed abilità compromesse Limite legale per la guida di autoveicoli per - giovani di età inferiore ai 21 anni (conducenti auto e moto) - neopatentati (nei primi tre anni dal conseguimento della patente B) - conducenti che esercitino di professione l'attività di trasporto di persone o cose su strada - conducenti di veicoli con massa superiore a 3,5 T, di autobus e di altri autoveicoli destinati al trasporto di persone con numero di posti a sedere maggiore di 8 - conducenti di autoveicoli che trainano un rimorchio Affievolimento della vigilanza, attenzione e controllo. Iniziale riduzione del coordinamento motorio e della visione laterale. Nausea Riduzione della capacità di vigilanza, attenzione e controllo. Riduzione del coordinamento motorio e dei riflessi. Riduzione della visione laterale. Vomito Limite legale per la guida di autoveicoli per tutti i conducenti di veicoli (auto e moto) che non si trovino nelle condizioni elencate per alcolemia 0. Riduzione della capacità di giudizio, della visione laterale e di individuare oggetti in movimento. Alterazione dei riflessi e delle capacità di reazione agli stimoli sonori e luminosi. Compromissione delle capacità di giudizio e di autocontrollo. Alterazione dell equilibrio e della visione della percezione di forme, colori e dimensioni. Vomito. Compromissione grave dello stato psicofisico. Comportamenti aggressivi e violenti. Difficoltà a stare in piedi e camminare. Ipotermia. Vomito. Allucinazioni, cessazione dei riflessi, incontinenza, vomito, coma. Battito cardiaco rallentato. Fame d aria. Coma. Morte.

7 Valori per la donna Valori per l uomo Le modifiche al Codice della Strada con la L.120 del 27/7/2010 introducono il divieto assoluto di guidare dopo aver assunto bevande alcoliche per alcune categorie di conducenti elencate nella tabella precedente, oltre al già presente limite legale per la guida dello 0,5 (g/l). È bene ricordare che un valore di alcolemia di 0,5 (g/l) viene raggiunto a digiuno, generalmente con: 2 Unità Alcoliche per l Uomo (vedi la corrispondenza a pag.3) 1 Unità Alcolica per la Donna (vedi la corrispondenza a pag.3) Le seguenti tabelle evidenziano le variazioni dei valori alcolimetrici medi, in base al numero di unità alcoliche assunte e al tempo in cui è avvenuta l assunzione. L assunzione si intende avvenuta a digiuno. Unità alcoliche dopo 1 ora dopo 2 ore dopo 3 ore dopo 4 ore 1 U.A. 0, U.A dopo 5 ore 3 U.A U.A U.A Pag.6 Unità alcoliche dopo 1 ora dopo 2 ore dopo 3 ore dopo 4 ore dopo 5 ore 1 U.A. 0, U.A U.A U.A U.A In arancione i valori di alcolemia oltre il limite legale. I dati sopra riportati sono valori ipotetici poiché l alcolemia è influenzata da molti fattori.

8 Gli effetti dell Alcol alla Guida Pag.7 Per chi conduce un veicolo (auto, moto, ecc..) è importante sapere che l alcol a partire da basse dosi comporta: diminuzione della capacità visiva: specie la visione notturna (del 25%) e la visione laterale, rendendo problematica la percezione di veicoli provenienti da destra e da sinistra determinando la cosiddetta visione a tunnel ; difficoltà nella coordinazione dei movimenti con aumento dei tempi di reazione dal 10 al 30% e di conseguenza dei tempi per fare manovre, frenate, soprattutto nel caso di ostacoli o situazioni di pericolo improvvise; aumento della sonnolenza e della stanchezza cui consegue una notevole diminuzione dell attenzione e della concentrazione; sottovalutazione dei rischi:l alcol provoca un senso di sicurezza ed euforia che porta il guidatore a sopravvalutare le proprie capacità (superhuman image) sottovalutando i possibili rischi.

9 I luoghi comuni sull alcol Pag.8 L alcol disseta? FALSO Le bevande alcoliche, quali vino, birra e superalcolici, bevute fredde o ghiacciate d estate per placare la sete producono in realtà l effetto opposto. L alcol, infatti, stimola l eliminazione di urine e con esse di acqua per cui la sete aumenta. L alcol riscalda? FALSO L'alcol provoca una dilatazione dei vasi della superficie corporea ed un aumento del flusso sanguigno a livello locale con conseguente sensazione di calore; tuttavia il risultato paradossale è che il corpo emettendo calore all esterno si raffredda più velocemente. La conseguenza è una diminuzione della capacità del corpo di sopportare le basse temperature. L alcol migliora le prestazioni sessuali? FALSO L alcol, non solo riduce la virilità a dosi elevate, ma non la incrementa neppure a dosi modiche. È dimostrato che l alcol interferisce anche a piccole dosi sulla funzionalità delle ghiandole sessuali, favorendo disfunzioni della potenza e della fertilità. L alcol aumenta le prestazioni fisiche? FALSO L alcol non dà forza. Le capacità cerebrali e motorie sono da subito ridotte e tramite una azione diretta sulla muscolatura scheletrica l alcol può anche provocare danni acuti o cronici. Per questo chi svolge attività sportive sa che non deve bere alcolici.

10 Le Droghe e la Guida Pag.9 Anche l uso di sostanze stupefacenti riduce drasticamente la sicurezza alla guida: Cannabis Per circa un'ora, dopo l uso, porta a sopravvalutare le proprie capacità e a sottovalutare le situazioni di pericolo, altera la coordinazione motoria e la percezione del tempo. A dosaggi moderati, la percezione più acuta dei contorni, dei colori e della profondità riduce la performance di guida. Ad alti dosaggi, possono verificarsi allucinazioni. Produce sonnolenza e riduce la capacità di concentrazione. L alterazione della coordinazione motoria, la riduzione del livello di attenzione, il rallentamento dei riflessi inducono a sottovalutare i rischi. Inoltre la ridotta sensibilità alla luce rende difficile il riconoscimento degli oggetti scuri; Eroina Cocaina Comporta una sottovalutazione delle conseguenze dei propri comportamenti generando situazioni alla guida molto rischiose. Con l esaurirsi dell effetto (crask) si manifestano sonnolenza, incapacità di concentrazione ed alterazione dei riflessi. Lo stato eccitatorio comporta una sottovalutazione delle situazioni di pericolo;, i possibili effetti allucinatori ed i disturbi nella percezione modificano il senso di valutazione delle distanze e della velocità (sorpassi azzardati), la visibilità (riduzione della visione laterale); aumentano la sensibilità all abbagliamento nella guida notturna e rallentano i tempi di reazione. Ecstasy

11 Le Droghe e la Guida LSD, Acidi, Ketamina Pag.10 Le allucinazioni e l'alterata percezione della realtà, inducono a sottovalutare situazioni di pericolo o a frenare a causa di ostacoli inesistenti. Si riduce la capacità di valutare le distanze e la velocità ed i tempi di reazione. Comporta una sensazione di disinibizione e riduzione del controllo con sensazioni di vertigine che riducono le capacità visive ed attentive alla guida; Smart Drugs Popper Lo stato euforico ed il pensiero alterato pregiudicano la coordinazione motoria ed i tempi di reazione riducendo le abilità di guida. Le alterazioni cognitive, emotive e comportamentali incidono negativamente sulle abilità alla guida. Alcuni farmaci (antistaminici, antidepressivi, analgesici, tranquillanti, ansiolitici): provocano sonnolenza e riducono la capacità di concentrazione, alterano i riflessi e riducono i tempi di reazione, alterano la coordinazione motoria e la capacità di valutare le distanze e la velocità. Farmaci L assunzione combinata di tutte queste sostanze determina un incremento esponenziale dei rischi connessi alla guida.

12 Alcol e Codice della Strada Pag.11 Guida sotto l influenza di Alcol (Art Codice della Strada*) 1. E' vietato guidare in stato di ebbrezza in conseguenza dell'uso di bevande alcoliche. 2. Chiunque guida in stato di ebbrezza è punito, ove il fatto non costituisca più grave reato: a) con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 500 a 2.000, qualora sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 0,5 e non superiore a 0,8 (g/l). All'accertamento della violazione ne consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da 3 a 6 mesi e la decurtazione di 10 punti. b) con l'ammenda da 800 a e l'arresto fino a sei mesi, qualora sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 0,8 e non superiore a 1,5 (g/l). All'accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno e la decurtazione di 10 punti. c) con l'ammenda da a 6.000, l'arresto da sei mesi ad un anno, qualora sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 1,5 (g/l). All accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a due anni e la decurtazione di 10 punti. 2-bis. Se il conducente in stato di ebbrezza provoca un incidente stradale, le sanzioni sono raddoppiate con fermo amministrativo del veicolo per 180 giorni. Se il valore alcolemico accertato è superiore a 1,5 g/l è sempre disposta la revoca della patente di guida. *Testo aggiornato alla Legge 120 del 29 Luglio 2010

13 Alcol e Codice della Strada Pag.12 Guida sotto l influenza di Alcol per conducenti di età inferiore a 21 anni, per i neopatentati e per chi esercita professionalmente l attività di trasposto di persone o cose (Art. 186bis Codice della Strada*). 1. E' vietato guidare dopo aver assunto bevande alcoliche e sotto l'influenza di queste per: a) i conducenti di eta' inferiore a 21 anni e i conducenti nei primi 3 anni dal conseguimento della patente di guida di categoria B; b) i conducenti che esercitano l'attività di trasporto di persone(..); c) i conducenti che esercitano l'attività di trasporto di cose, (..); d) i conducenti di autoveicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, (..) di autobus e di altri autoveicoli destinati al trasporto di persone il cui numero di posti a sedere, escluso quello del conducente, è superiore a otto, nonchè di autoarticolati e di autosnodati. 2. I conducenti di cui al comma 1 che guidino sotto l'influenza di alcol sono puniti con il pagamento di una somma da 155 a 624, e la detrazione di 5 punti qualora sia stato accertato un tasso alcolemico superiore a zero e non superiore a 0,5 (g/l). Nel caso in cui il conducente, nelle condizioni di cui al periodo precedente, provochi un incidente, le sanzioni sono raddoppiate. Le sanzioni applicate con livelli di alcolemia rilevati maggiori di 0,5 (g/l) corrispondono a quelle citate nell art.186 maggiorate di un terzo fino alla metà. La patente di guida è sempre revocata, qualora sia stato accertato un tasso alcolemico superiore a 1,5 (g/l). ( ) 7. Il conducente di motocicli e quadricicli di età inferiore a 18 anni, per il quale sia stato accertato un tasso alcolemico superiore a zero e non superiore a 0,5 (g/l), non può conseguire la patente di guida di categoria B prima del compimento di 19 anni. Se invece il tasso alcolemico accertato è superiore a 0,5 (g/l), non può conseguire la patente di guida di categoria B prima del compimento di 21 anni. *Articolo introdotto dalla Legge 120 del 29 Luglio 2010

14 Droghe e Codice della Strada Pag.13 Guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti (Art.187 Codice della Strada) 1. Chiunque guida in stato di alterazione psico-fisica dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope è punito con l'ammenda da a e l arresto da sei mesi ad un anno. All accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a due anni e la detrazione di 10 punti. 1-bis. Se il conducente in stato di alterazione psicofisica dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope provoca un incidente stradale oltre alle sanzioni di cui al comma 1 è sempre prevista la revoca della patente. 1-quater. L ammenda prevista al comma 1 è aumentata da un terzo alla metà se il reato è commesso dalle ore 22 alle ore ( ) gli organi di Polizia stradale ( ), possono sottoporre i conducenti ad accertamenti qualitativi non invasivi o a prove, anche attraverso apparecchi portatili e se il risultato è positivo ovvero quando si ha motivo di ritenere che il conducente del veicolo si trovi sotto l'effetto conseguente all'uso di sostanze stupefacenti o psicotrope, i conducenti, ( ), possono essere sottoposti ad accertamenti clinico-tossicologici e strumentali su campioni di mucosa del cavo orale prelevati a cura di personale sanitario ausiliario delle forze di polizia. 3. ( ), qualora non sia possibile effettuare il prelievo a cura del personale sanitario ausiliario delle forze di polizia ( ), gli agenti di polizia stradale accompagnano il conducente presso strutture sanitarie ( ), per il prelievo di campioni di liquidi biologici (..) per accertare la presenza di sostanze stupefacenti o psicotrope. In caso di rifiuto di sottoporsi all accertamento, viene applicata la medesima sanzione per la guida in stato di ebbrezza e cioè l'ammenda da a 6.000, l'arresto da sei mesi ad un anno, sospensione della patente ed obbligo da parte del Prefetto di sottoporsi a visita medica. Per maggiori informazioni, vedi art. 186, 186bis e 187 del C.d.S. aggiornato dalla L.120 del 2010.

15 Alcol e Guida in Europa Pag.14 Valori limite di alcolemia consentiti alla guida in altri Paesi: Paese Limite Paese Limite Austria 0,50 gr/lt Portogallo 0,50 gr/lt Belgio 0,50 gr/lt Regno Unito 0,80 gr/lt Bulgaria 0,50 gr/lt Paesi Bassi 0,50 gr/lt* Croazia 0,00 gr/lt Rep. Ceca 0,00 gr/lt Danimarca 0,50 gr/lt Romania 0,00 gr/lt Estonia 0,00 gr/lt Russia 0,00 gr/lt Finlandia 0,50 gr/lt Serbia 0,49 gr/lt* Francia 0,50 gr/lt* Slovacchia 0,00 gr/lt Germania 0,50 gr/lt Slovenia 0,50 gr/lt* Grecia 0,50 gr/lt* Spagna 0,50 gr/lt* Irlanda 0,80 gr/lt Svezia 0,20 gr/lt Islanda 0,50 gr/lt Svizzera 0,50 gr/lt Lettonia 0,50 gr/lt Turchia 0,50 gr/lt* Liechtenstein 0,80 gr/lt Ucraina 0,00 gr/lt Lituania 0,40 gr/lt Ungheria 0,00 gr/lt Lussemburgo 0,50 gr/lt Canada 0,80 gr/lt*# Macedonia 0,50 gr/lt* Messico 0,80 gr/lt* Malta 0,80 gr/lt Marocco 0,00 gr/lt Moldova 0,00 gr/lt Stati Uniti 0,80 gr/lt*# Norvegia 0,20 gr/lt Tunisia 0,50 gr/lt Polonia 0,20 gr/lt * = non per tutti # = non in tutto il territorio Dati aggiornati all anno 2010

16 Ridurre i rischi alla Guida Pag.15 Per evitare i rischi economici, legali e non ultimi quelli correlati alla salute è bene NON GUIDARE se sono stati assunti ALCOLICI, anche in minima quantità. Se hai bevuto e vuoi metterti alla guida in sicurezza, devi attendere almeno 1 ora per ogni unità alcolica assunta, ovvero per ogni bicchiere di alcolico ingerito. Per guidare in sicurezza, pur avendo bevuto, si deve attendere almeno un numero di ore pari ai bicchieri di alcol ingeriti.

17 Ridurre i rischi alla Guida Pag.16 È importante sapere che non esiste nessuna misura efficace in grado di accelerare l eliminazione dell alcol dal nostro corpo. Contrariamente a quanto si pensa, né il caffè, né l esercizio fisico o una doccia fredda possono abbassare l alcolemia. L ingestione di cibo, dopo aver assunto alcolici, non riduce l alcol ma ne ritarda l assorbimento. 12 consigli di base per una guida sicura 1. ALLACCIARE SEMPRE LA CINTURA DI SICUREZZA 2. RISPETTARE I LIMITI DI VELOCITA E LA SEGNALETICA 3. NON BERE BEVANDE ALCOLICHE 4. NON FARE USO DI DROGHE 5. NON USARE FARMACI CHE COMPROMETTONO LO STATO PSICOFISICO 6. GUIDARE IN STATO PSICO-FISICO OTTIMALE 7. MANTENERE L AUTO IN BUONO STATO DI MANUTENZIONE 8. NON CIRCOLARE CON PNEUMATICI USURATI OLTRE I LIMITI 9. MANTENERE LA DISTANZA DI SICUREZZA 10. INFORMARSI SULLE CONDIZIONI DEL TRAFFICO E DELLE STRADE 11. ATTENZIONE AL FONDO STRADALE VISCIDO 12. PRUDENZA: SEMPRE

18 Ridurre i rischi alla Guida Pag.17 Check up per una guida sicura Prima di metterti alla guida, prova a rispondere a queste domande. 1. Ho assunto farmaci? Se si, sono farmaci che compromettono lo stato psicofisico? 2. Ho bevuto alcolici? Se si, quali, in quale quantità e quanto tempo è trascorso dall assunzione? 3. Ho assunto sostanze stupefacenti? 4. Ho sonno?, sono stanco? 5. Ho mal di testa? Mi gira la testa? 6. Ho gli occhiali prescritti per la guida? Se porto le lenti a contatto, ho con me anche un paio di occhiali? 7. Ho indossato l auricolare per il cellulare oppure ho inserito il vivavoce? 8. Il sedile è posizionato correttamente? 9. Gli specchietti sono regolati? Se rispondi almeno un SI, dalla domanda 1 alla domanda 5, dovresti considerare di evitare o ritardare la guida. Se rispondi almeno un NO, dalla domanda 6 alla domanda 9, dovresti prendere gli accorgimenti necessari ed adottare le opportune misure di sicurezza.

19 Che Bevitore sei? Pag.18 Valuta il tuo bere 1) Avete mai provato a smettere di bere per una settimana (o più) e constatato poi che non ci riuscivate? 2) Prendete in malo modo i consigli di quelle persone che tentano di farvi smettere di bere? 3) Avete già provato a controllare il vostro consumo di alcol sostituendo una bevanda con un altra? 4) Durante gli ultimi dodici mesi vi è accaduto di bere al mattino presto? 5) Invidiate quelli che possono bere senza mettersi nei guai? 6) I problemi derivanti dal vostro consumo di bevande alcoliche si sono aggravati in questi ultimi dodici mesi? 7) Il vostro consumo di alcol vi ha creato difficoltà in casa? 8) In occasione in cui le bevande alcoliche sono limitate, tentate di ottenere qualche bicchiere di più? 9) Contro ogni evidenza, avete continuato a dire che siete capaci di smettere da soli, quando lo avreste voluto? 10) Durante questi ultimi 12 mesi, vi siete assentato dal lavoro, a causa del vostro consumo eccessivo di alcol? 11) Avete mai avuto delle mancanze di memoria, dopo aver bevuto? 12) Avete mai pensato che potreste ottenere di più dalla vita se non beveste? Se avete risposto SI per 4 volte o più, ci sono delle probabilità che abbiate già delle serie difficoltà con l alcol o che possiate averne in un prossimo futuro. (Si ringrazia ALANON per il testo)

20

Gli incidenti stradali

Gli incidenti stradali Nel mondo ogni anno ci sono Gli incidenti stradali 1 milione 200 mila morti (1 ogni 25 secondi) 50 milioni feriti (1 al secondo circa) In Italia in un giorno ci sono 633 incidenti stradali in media con

Dettagli

Alcol, droghe. Guida sicura 2010/2011. Ce.Do.S.T.Ar. Centro di Documentazione e Ricerca sul Fenomeno delle Dipendenze Patologiche del Ser.T.

Alcol, droghe. Guida sicura 2010/2011. Ce.Do.S.T.Ar. Centro di Documentazione e Ricerca sul Fenomeno delle Dipendenze Patologiche del Ser.T. Alcol, droghe. Guida sicura 2010/2011 Ce.Do.S.T.Ar. Centro di Documentazione e Ricerca sul Fenomeno delle Dipendenze Patologiche del Ser.T. Arezzo L ambiente strada I fattori che intervengono nella guida:

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO...NON PER L ABUSO! DAL 13 NOVEMBRE 2010 PER MOLTI LOCALI È OBBLIGATORIO DOTARSI DI ETILOMETRO O PRECURSORE.

ISTRUZIONI PER L USO...NON PER L ABUSO! DAL 13 NOVEMBRE 2010 PER MOLTI LOCALI È OBBLIGATORIO DOTARSI DI ETILOMETRO O PRECURSORE. VADEMECUM ALCOOL DEF:Layout 1 15/02/11 10:57 Pagina 1 Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici Polizia di Stato ISTRUZIONI PER L USO...NON PER L ABUSO! DAL 13 NOVEMBRE 2010 PER MOLTI LOCALI

Dettagli

parole sull alcol R.Stella, 2013 1

parole sull alcol R.Stella, 2013 1 R.Stella, 2013 1 parole sull alcol Che cosa è una dose moderata di alcol 2 Gli effetti dell alcol sull organismo sono molto variabili da individuo a individuo, risentendo di numerosi fattori come il sesso,

Dettagli

TUTORIAL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!www.protezionecitta.it!

TUTORIAL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!www.protezionecitta.it! TUTORIALwww.protezionecitta.it Effetti dell'alcool (limiti e sanzioni) Effetti oggettivi dell alcool Gli effetti negativi dell alcool sulla guida sono ben noti. Esso agisce su diverse funzioni cerebrali

Dettagli

A B C. della SICUREZZA contro l abuso di ALCOL e STUPEFACENTI. Manuale ad uso dei lavoratori. A. Messineo S. Villarini A.

A B C. della SICUREZZA contro l abuso di ALCOL e STUPEFACENTI. Manuale ad uso dei lavoratori. A. Messineo S. Villarini A. A. Messineo S. Villarini A. Imperatore A B C della SICUREZZA contro l abuso di ALCOL e STUPEFACENTI Manuale ad uso dei lavoratori ai sensi dell art. 36 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 e s.m., dell art.

Dettagli

Che cos è l alcolemia

Che cos è l alcolemia Che cos è l alcolemia L alcolemia è la concentrazione di alcol nel sangue che si esprime con il numero di milligrammi presenti in 100 millilitri di sangue e all aumento di tale valore corrisponde un decremento

Dettagli

Opuscolo. Informativo/Formativo. Alcol e Alcoldipendenza

Opuscolo. Informativo/Formativo. Alcol e Alcoldipendenza N Prot. Sicurezza sul Lavoro Opuscolo Informativo/Formativo per i Lavoratori della Scuola Alcol e Alcoldipendenza Salute e Benessere La salute ed il benessere sono elementi essenziali per lo sviluppo personale,

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.informatoreagrario.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue successive modificazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi diversi

Dettagli

www.menoalcolpiugusto.it Ed. pr. Albino Ferrarotto

www.menoalcolpiugusto.it Ed. pr. Albino Ferrarotto www.menoalcolpiugusto.it Ed. pr. Albino Ferrarotto Cos è E la campagna di prevenzione alcologica promossa dal Gruppo Alcologia del DIPARTIMENTO per le Dipendenze dell Ulss n.6 di Vicenza Il messaggio di

Dettagli

5 da 84,00 a 335,00. 3 da 168,00 a 674,00. 6 da 527,00 a 2.108,00. 10 da 821,00 a 3.287,00. 10 da 318,00 a 1.272,00. 4 da 41,00 a 168,00

5 da 84,00 a 335,00. 3 da 168,00 a 674,00. 6 da 527,00 a 2.108,00. 10 da 821,00 a 3.287,00. 10 da 318,00 a 1.272,00. 4 da 41,00 a 168,00 Art. 141 Comma 9, 3 periodo Articolo Norma violata Punti Velocità non regolata in relazione alle condizioni ambientali Non più operativo abrogato dalla Legge 214/2003 Sanzione amministrava 5 da 84,00 a

Dettagli

Progetto finanziato dal Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Progetto finanziato dal Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri Progetto finanziato dal Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri Con questo breve opuscolo vogliamo darti qualche informazione rispetto ai danni che l uso e

Dettagli

Allegato al Documento di Valutazione dei rischi

Allegato al Documento di Valutazione dei rischi Valutazione del rischio Alcol dipendenza Allegato al Documento di Valutazione dei rischi Euservice s.r.l. - Largo Principessa Brancaccio, 2-00027 Roviano (RM)- info@euservice.it 81@euservice.it www.euservice.it

Dettagli

ALCOL E PATENTI. Dr. Sergio Dini Resp. Unità Funzionale Attività Certificative Medico Legali Az. Usl 8 Arezzo

ALCOL E PATENTI. Dr. Sergio Dini Resp. Unità Funzionale Attività Certificative Medico Legali Az. Usl 8 Arezzo ALCOL E PATENTI Dr. Sergio Dini Resp. Unità Funzionale Attività Certificative Medico Legali Az. Usl 8 Arezzo Cosa dice la legge? Art. 119 CdS: Requisiti fisici e psichici per il conseguimento della patente

Dettagli

La circolazione stradale dei cittadini stranieri. 1. Le sanzioni per le violazioni delle norme del Codice della strada

La circolazione stradale dei cittadini stranieri. 1. Le sanzioni per le violazioni delle norme del Codice della strada La circolazione stradale dei cittadini stranieri 1. Le sanzioni per le violazioni delle norme del Codice della strada Tutti i conducenti di veicoli devono rispettare il Codice della strada in quanto la

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

Cosa c è da sapere Effetti oggettivi dell alcol

Cosa c è da sapere Effetti oggettivi dell alcol Cosa c è da sapere Effetti oggettivi dell alcol Gli effetti negativi dell alcol sulla guida sono ben noti. Esso agisce su diverse funzioni cerebrali (percezione, attenzione, elaborazione, valutazione,

Dettagli

ARTICOLO 186 GUIDA SOTTO L INFLUENZA DELL ALCOOL

ARTICOLO 186 GUIDA SOTTO L INFLUENZA DELL ALCOOL ARTICOLO 186 GUIDA SOTTO L INFLUENZA DELL ALCOOL 1. È vietato guidare in stato di ebbrezza in conseguenza dell'uso di bevande alcooliche. 2. Chiunque guida in stato di ebbrezza è punito, ove il fatto non

Dettagli

A cura dei ragazzi del biennio ITIS Coordinatore: prof Donato Saini

A cura dei ragazzi del biennio ITIS Coordinatore: prof Donato Saini Progetto: SICUREZZA STRADALE 2007 Sede Centrale ISISS Mostra informativa sui pericoli dell alcol A cura dei ragazzi del biennio ITIS Coordinatore: prof Donato Saini per mille : questi illustri sconosciuti

Dettagli

Campagna di Informazione e Prevenzione degli Abusi di Prodotti Alcolici per chi Guida

Campagna di Informazione e Prevenzione degli Abusi di Prodotti Alcolici per chi Guida e e Reparto Incidenti Stradali - Centrale operativa Campagna di Informazione e Prevenzione degli Abusi di Prodotti Alcolici per chi Guida Questo opuscolo specifico per i partecipanti al Corso per Sommelier

Dettagli

PER VOLERSI BENE CI VUOLE FEGATO.

PER VOLERSI BENE CI VUOLE FEGATO. PER VOLERSI BENE CI VUOLE FEGATO. 1 L alcol è un nemico per la tua salute. (*) fonte: EPICENTRO - Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute L uso di alcol può provocare

Dettagli

CONDIZIONI PSICOFISICHE DURANTE LA GUIDA

CONDIZIONI PSICOFISICHE DURANTE LA GUIDA CONDIZIONI PSICOFISICHE DURANTE LA GUIDA Convegno GUIDA SICURA Confindustria Padova 16 ottobre 2009 Vianello Liviano Sarto Franco 2005 2006 2007 C.O.R.E.O. - REGIONE VENETO Gli INFORTUNI STRADALI (esclusi

Dettagli

Gli effetti ed i pericolo dell assunzione di alcol e droghe al volante www.fachstelle-asn.ch

Gli effetti ed i pericolo dell assunzione di alcol e droghe al volante www.fachstelle-asn.ch bere o guidare Gli effetti ed i pericolo dell assunzione di alcol e droghe al volante www.fachstelle-asn.ch Cosa succede quando si assumono bevande alcoliche? Cosa succede nel corpo? Una piccola percentuale

Dettagli

TUTTO (O QUASI) QUELLO CHE SI DEVE SAPERE PER BERE IN MODO CONSAPEVOLE

TUTTO (O QUASI) QUELLO CHE SI DEVE SAPERE PER BERE IN MODO CONSAPEVOLE TUTTO (O QUASI) QUELLO CHE SI DEVE SAPERE PER BERE IN MODO CONSAPEVOLE A cura di: Kashem Lubaba Omerovic Ismeta Omerovic Ramayana III A Anno Scolastico 2009 2010 LE BEVANDE ALCOLICHE L alcool è l ingrediente

Dettagli

ALCOL. per saperne di più. per saperne di più

ALCOL. per saperne di più. per saperne di più per saperne di più Il consumo di bevande alcoliche è uno dei fattori che influenzano lo stato di salute e quindi il benessere della persona. Bere è un comportamento individuale ma è necessario essere consapevoli

Dettagli

LA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA DEI CONDUCENTI PROFESSIONALI. Ferdinando Longobardo Polizia Locale Milano

LA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA DEI CONDUCENTI PROFESSIONALI. Ferdinando Longobardo Polizia Locale Milano LA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA DEI CONDUCENTI PROFESSIONALI Ferdinando Longobardo Polizia Locale Milano Articolo 186 C.d.S. 1. È vietato guidare in stato di ebbrezza in conseguenza dell'uso di bevande alcoliche.

Dettagli

Corso di formazione regionale Guida Sicura senza alcol- Bologna 26 maggio 2009

Corso di formazione regionale Guida Sicura senza alcol- Bologna 26 maggio 2009 Corso di formazione regionale Guida Sicura senza alcol- Bologna 26 maggio 2009 Dott. Gerardo Astorino Dott.ssa Francesca Puccetti Dott. Lorenzo Giorgi Inf. Patrizia Neri Inf. Andrea Baldazzi Tossicologia

Dettagli

Informazioni di base. ALCOL: informazioni di base 1

Informazioni di base. ALCOL: informazioni di base 1 Informazioni di base ALCOL: informazioni di base 1 Pur rappresentando una sostanza giuridicamente legale, l alcol è una sostanza psicotropa che può dare dipendenza, oltre a causare patologie, traumi gravi,

Dettagli

Informativa assunzione di alcol nei luoghi di lavoro

Informativa assunzione di alcol nei luoghi di lavoro ISTITUTO COMPRENSIVO N 17 Informativa assunzione di alcol nei luoghi di lavoro [L. 125/01 e D.Lgs 81/08] Il lavoratore, oltre a proteggere la propria salute e sicurezza, deve tutelare quella altrui come

Dettagli

Alcol e sostanze: i dati raccolti dal laboratorio di Area Vasta Romagna

Alcol e sostanze: i dati raccolti dal laboratorio di Area Vasta Romagna Alcol e sostanze: i dati raccolti dal laboratorio di Area Vasta Romagna Pievesestina 14 giugno 2013 Laboratorio unico di Area Vasta Romagna Unità Operativa CORELAB Settore di Farmaco Tossicologia Afferiscono

Dettagli

Allegato 3 QUESTIONARIO POST PER I PEER

Allegato 3 QUESTIONARIO POST PER I PEER Allegato 3 QUESTIONARIO POST PER I PEER Ti chiediamo di rispondere con la massima tranquillità e sincerità alle domande che troverai di seguito: tieni presente che il questionario è anonimo per ogni domanda,

Dettagli

Incidenti stradali in Italia nel 2014

Incidenti stradali in Italia nel 2014 Incidenti stradali in Italia nel 2014 Roberta Crialesi, Silvia Bruzzone Istat 4 Roma, 3 novembre 2015 ACI - Automobile Club d Italia Sala Assemblea Gli incidenti stradali I principali risultati per l anno

Dettagli

Mezzi a disposizione per i controlli on-site

Mezzi a disposizione per i controlli on-site Controlli su strada e percorsi del consumo: esperienze con i giovani sul territorio LE PROCEDURE DI CONTROLLO SULLA STRADA Forze di Polizia autorizzate al controllo dei guidatori per le violazioni degli

Dettagli

Per un bicchiere di troppo Le pratiche rischiose di giovani e adulti

Per un bicchiere di troppo Le pratiche rischiose di giovani e adulti 16 Aprile 2014 Carnate Auditorium Scuola di v. Magni Per un bicchiere di troppo Le pratiche rischiose di giovani e adulti M. Raffaella Rossin, psicologa-psicoterapeuta - SIA Lombardia L obiettivo di questo

Dettagli

Quello che c è da sapere sull alcol

Quello che c è da sapere sull alcol Schede di approfondimento Quello che c è da sapere sull alcol Vi siete mai chiesti cosa accade quando si consumano alcolici, se è proprio vero che le donne sopportano l alcol meno degli uomini, o se un

Dettagli

Alcuni dati. In Europa gli incidenti stradali sono una delle prime cause di morte, con più di 120.000 vittime all'anno.

Alcuni dati. In Europa gli incidenti stradali sono una delle prime cause di morte, con più di 120.000 vittime all'anno. Alcuni dati In Europa gli incidenti stradali sono una delle prime cause di morte, con più di 120.000 vittime all'anno. Secondo fonti statistiche,sono 6500 i soli bambini che muoiono annualmente per incidenti

Dettagli

ARCAT Liguria Associazione Regionale dei Club degli Alcolisti in Trattamento chiama lo: 010 2512125

ARCAT Liguria Associazione Regionale dei Club degli Alcolisti in Trattamento chiama lo: 010 2512125 ARCAT Liguria Associazione Regionale dei Club degli Alcolisti in Trattamento chiama lo: 010 2512125 Un uomo di 70kg può raggiungere il limite legale già con: oppure oppure Una donna di 55kg può raggiungere

Dettagli

ARTT. 186/187 C.d.S. - NORMALI CONTROLLI SU STRADA. Cronologico atti da espletare

ARTT. 186/187 C.d.S. - NORMALI CONTROLLI SU STRADA. Cronologico atti da espletare ARTT. 186/187 C.d.S. - NORMALI CONTROLLI SU STRADA Cronologico atti da espletare 1. Fermare i veicoli da sottoporre a controllo nei modi previsti dalla Legge; 2. farsi consegnare i documenti di guida del

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna Dipartimento di Sanità Pubblica SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche Giorgio Ghedini Medico

Dettagli

Asl8_AW_Alcool:Layout 1 10/07/12 18.40 Pagina 1

Asl8_AW_Alcool:Layout 1 10/07/12 18.40 Pagina 1 Asl8_AW_Alcool:Layout 1 10/07/12 18.40 Pagina 1 Asl8_AW_Alcool:Layout 1 10/07/12 18.40 Pagina 2 2 La Salute non è solo assenza di malattia ma molto di più: è vivere con ritmi che rispettano i propri limiti,

Dettagli

Prefettura di Firenze Area III Procedimenti Sanzionatori

Prefettura di Firenze Area III Procedimenti Sanzionatori Prefettura di Firenze Area III Procedimenti Sanzionatori PROGRAMMA STRATEGIE DI PREVENZIONE SOSTANZE D ABUSO IN MATERIA DI SICUREZZA STRADALE, in collaborazione con il Comune di Firenze - Assessorato alle

Dettagli

Decreto Bianchi: nuove sanzioni per limiti di velocità, cellulari, alcool e stupefacenti Decreto Legge 03.08.2007 n. 117, G.U. 04.08.

Decreto Bianchi: nuove sanzioni per limiti di velocità, cellulari, alcool e stupefacenti Decreto Legge 03.08.2007 n. 117, G.U. 04.08. Decreto Bianchi: nuove sanzioni per limiti di velocità, cellulari, alcool e stupefacenti Decreto Legge 03.08.2007 n. 117, G.U. 04.08.2008 Il governo ha varato alcune misure, in vigore dal 4 agosto 2007,

Dettagli

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini Partecipa alla ricerca on line sull'alcolismo, potrai usare i dati immediatamente.seleziona l'immagine per entrare. CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol

Dettagli

Alcol.piacere di conoscerti!

Alcol.piacere di conoscerti! Alcol.piacere di conoscerti! Cesenatico, 10 Settembre 2010 Marco Matassoni Cosa ci fa pensare la parola alcol? un abitudine piacevole con molte controindicazioni un abitudine che si può modificare abbastanza

Dettagli

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che occorre sapere su alcol e droghe nei luoghi di lavoro.

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che occorre sapere su alcol e droghe nei luoghi di lavoro. Da una parte. D altra parte. Tutto quello che occorre sapere su alcol e droghe nei luoghi di lavoro. Alcol e droghe sul lavoro Perché dire NO Non vogliamo vietare nulla Mettiamo le cose in chiaro: non

Dettagli

IC RIPI Tiberio Galloni INS. Visca Tullia Paniccia Pina. UDA (ambito disciplinare: matematico, tecnologico-scientifico) Un cin cin di troppo

IC RIPI Tiberio Galloni INS. Visca Tullia Paniccia Pina. UDA (ambito disciplinare: matematico, tecnologico-scientifico) Un cin cin di troppo IC RIPI Tiberio Galloni INS. Visca Tullia Paniccia Pina UDA (ambito disciplinare: matematico, tecnologico-scientifico) Un cin cin di troppo Denominazione Un cin cin di troppo Compito Un sabato sera Luca

Dettagli

ALCOL E DROGA NELL AUTOTRASPORTO: RISCHI E NORME APPLICABILI

ALCOL E DROGA NELL AUTOTRASPORTO: RISCHI E NORME APPLICABILI ALCOL E DROGA NELL AUTOTRASPORTO: RISCHI E NORME APPLICABILI SICUREZZA E IGIENE DEL LAVORO PREVENZIONE INCENDI AMBIENTE SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE PROGETTAZIONE Dott. Ing. Paolo Fichera Studio associato

Dettagli

Alcol al volante. Per una guida sicura verso il futuro. upi Ufficio prevenzione infortuni

Alcol al volante. Per una guida sicura verso il futuro. upi Ufficio prevenzione infortuni Alcol al volante Per una guida sicura verso il futuro upi Ufficio prevenzione infortuni Salute! Molti incidenti stradali sono causati da un conducente in stato di ebbrezza. Sotto l influenza dell alcol

Dettagli

Sostanze illecite e guida. Dr. Edoardo Polidori Direttore UOC Dipendenze Patologiche Azienda USL di Forlì

Sostanze illecite e guida. Dr. Edoardo Polidori Direttore UOC Dipendenze Patologiche Azienda USL di Forlì Sostanze illecite e guida Dr. Edoardo Polidori Direttore UOC Dipendenze Patologiche Azienda USL di Forlì Cocaina e guida Guida aggressiva Ricerca della velocità Scarso controllo del veicolo Guida irregolare

Dettagli

I RISCHI CORRELATI ALL USO DI SOSTANZE ALCOLICHE

I RISCHI CORRELATI ALL USO DI SOSTANZE ALCOLICHE I RISCHI CORRELATI ALL USO DI SOSTANZE ALCOLICHE FEBBRAIO 2009 L'alcol alimentare (alcol etilico o etanolo) presente in diversa concentrazione nelle bevande alcoliche è una sostanza che deriva dalla fermentazione

Dettagli

GUIDA SENZA PATENTE, REVOCATA O NON RINNOVATA Arresto fino a un anno, se recidivo nel biennio, oltre ad ammenda da 2.257 euro a 9.032 euro.

GUIDA SENZA PATENTE, REVOCATA O NON RINNOVATA Arresto fino a un anno, se recidivo nel biennio, oltre ad ammenda da 2.257 euro a 9.032 euro. DECRETO BIANCHI: NUOVE SANZIONI PER LIMITI DI VELOCITÀ, CELLULARI, ALCOOL E STUPEFACENTI Decreto Legge, testo coordinato 03.08.2007 n 117, G.U. 03.10.2008 Tra le numerose e rilevanti novità del Decreto

Dettagli

REGIONE BASILICATA Azienda Sanitaria U.S.L.n 2. Salute e Lavoro. L Alcol negli ambienti di Lavoro

REGIONE BASILICATA Azienda Sanitaria U.S.L.n 2. Salute e Lavoro. L Alcol negli ambienti di Lavoro REGIONE BASILICATA Azienda Sanitaria U.S.L.n 2 Salute e Lavoro L Alcol negli ambienti di Lavoro Azienda Sanitaria U.S.L. n. 2 Potenza Progetto realizzato da: U.O. Medicina del Lavoro e Sicurezza degli

Dettagli

Le Droghe Alcune cose che vale la pena sapere A cura del Dipartimento Dipendenze

Le Droghe Alcune cose che vale la pena sapere A cura del Dipartimento Dipendenze Le Droghe Alcune cose che vale la pena sapere A cura del Dipartimento Dipendenze Az. ULSS 20 Verona Cosa sono? Le Sostanze Psicoattive Sono tutte quelle sostanze legali ed illegali che: 1. Agiscono sul

Dettagli

Isili 17 novembre 2012

Isili 17 novembre 2012 Club Alcologico Territoriale Isili Isili 17 novembre 2012 1 Centro Alcologico Senorbì Comune di Isili ... stato di benessere fisico, psichico e sociale e non solo assenza di malattia o infermità... presuppone

Dettagli

Alcol, droghe e comportamenti a rischio

Alcol, droghe e comportamenti a rischio 26 marzo 2014 h. 09.10-11.00: LEZIONE DI LEGALITA Alcol, droghe e comportamenti a rischio prof.ssa Alessandra Busulini Mosaico - classi 1 e : prevenzione all uso di alcol Mosaico - classi 2 e : prevenzione

Dettagli

ALCOL e GUIDA. «se vuoi bere fallo con la testa» Azienda sanitaria locale della provincia di Como. A cura di. Walter Mascetti psicologo

ALCOL e GUIDA. «se vuoi bere fallo con la testa» Azienda sanitaria locale della provincia di Como. A cura di. Walter Mascetti psicologo ALCOL e GUIDA Azienda sanitaria locale della provincia di Como Azienda sanitaria locale ASL della provincia di Como A cura di Walter Mascetti psicologo Responsabile Unità operativa alcologia Dipartimento

Dettagli

Violazioni che comportano la perdita di 5 punti

Violazioni che comportano la perdita di 5 punti Come è ormai noto, alcune e ben precise violazioni del Codice della Strada danno luogo alla sanzione amministrativa ed alla decurtazione dei punti della patente in misura variabile e legata alla gravità

Dettagli

COMUNE DI CARDANO AL CAMPO

COMUNE DI CARDANO AL CAMPO COMUNE DI CARDANO AL CAMPO Provincia di Varese COMANDO POLIZIA LOCALE Telefono: 0331-266244 / 348-2665961 - Fax: 0331-266252 e - mail: poliziam@comune.cardanoalcampo.va.it ARTICOLO INFRAZIONE PUNTI IMPORTO/SANZIONE

Dettagli

Alcol e lavoro: la nuova delibera regionale

Alcol e lavoro: la nuova delibera regionale Alcol e lavoro: la nuova delibera regionale S E M I N A R I O : L A S A L U T E E S I C U R E Z Z A S U L L A V O R O N E L L A G R A N D E D I S T R I B U Z I O N E E N E L L E R S A C A P A N N O R I

Dettagli

sai quando basta? www.sai-quando-basta.it

sai quando basta? www.sai-quando-basta.it sai quando basta? www.sai-quando-basta.it ... per mille : questi illustri sconosciuti... La quantità di alcol presente nel sangue di una persona che ha bevuto alcolici viene chiamata alcolemia e può essere

Dettagli

L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale

L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE ITALIANA 2011-2012 Umberto Guidoni Segretario Generale Fondazione ANIA per la sicurezza stradale

Dettagli

Tabella completa dei punteggi previsti dall art.126-bis Articolo Violazione commessa Punti

Tabella completa dei punteggi previsti dall art.126-bis Articolo Violazione commessa Punti Tabella completa dei punteggi previsti dall art.6-bis Articolo Violazione commessa Punti Velocità non commisurata alle situazioni ambientali, di sicurezza (intersezioni, centri abitati ecc.) e di visibilità

Dettagli

L ALCOLISMO. Un problema risolvibile

L ALCOLISMO. Un problema risolvibile L ALCOLISMO Un problema risolvibile MAPPA INTRODUZIONE DIPENDENZA PERCHÈ SI ABUSA? ASPETTI SOCIALI 1. GIOVANILE 2. VIOLENZA TERAPIE ASSOCIAZIONI UTILI L ALCOLISMO INTRODUZIONE È LA PIÙ ANTICA E DIFFUSA

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it 13 agosto 2010 Codice della strada: regole principali, documenti di guida, punti, conversione patente. Italian road rules, driving licence, points, documents, Codice della Strada:

Dettagli

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti PRINCIPALI EVIDENZE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA I numeri dell incidentalità stradale italiana Nel 2011, in Italia si sono registrati 205.638 incidenti stradali, che hanno causato 3.860 morti

Dettagli

ALCOL E SOSTANZE STUPEFACENTI

ALCOL E SOSTANZE STUPEFACENTI ALCOL E SOSTANZE STUPEFACENTI INTRODUZIONE LA NORMATIVA ALCOL E LAVORO LE MANSIONI A RISCHIO GLI ACCERTAMENTI programma... .introduzione L alcol è una sostanza tossica e potenzialmente cancerogena in grado

Dettagli

Dipartimento per le Dipendenze - U.O. Ser.T. Dipartimento Prevenzione - U.O. Igiene e Sanità Pubblica. Progetto Grafi co federico grazzini

Dipartimento per le Dipendenze - U.O. Ser.T. Dipartimento Prevenzione - U.O. Igiene e Sanità Pubblica. Progetto Grafi co federico grazzini Dipartimento per le Dipendenze - U.O. Ser.T. Dipartimento Prevenzione - U.O. Igiene e Sanità Pubblica Progetto Grafi co federico grazzini BERE... tira su? Volevi passare una serata da latin lover e credevi

Dettagli

PUBBLICA ASSISTENZA di SIENA. Corso Formazione Autisti Soccorritori ASPETTI NORMATIVI. Gruppo Formatori Autisti P.A. Siena

PUBBLICA ASSISTENZA di SIENA. Corso Formazione Autisti Soccorritori ASPETTI NORMATIVI. Gruppo Formatori Autisti P.A. Siena PUBBLICA ASSISTENZA di SIENA Corso Formazione Autisti Soccorritori ASPETTI NORMATIVI Gruppo Formatori Autisti P.A. Siena LE RESPONSABILITA GIURIDICHE Amministrativa La responsabilità amministrativa obbliga

Dettagli

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali UFFICIO STAMPA I CONFERENZA NAZIONALE SULL ALCOL Più salute meno rischi Costruire alleanze per il benessere e la sicurezza SCHEDA ALCOL: L ATTIVITA

Dettagli

SANZIONI PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA CON TASSO ALCOLEMICO SUPERIORE A 1,5 Avendo provocato un incidente stradale

SANZIONI PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA CON TASSO ALCOLEMICO SUPERIORE A 1,5 Avendo provocato un incidente stradale SANZIONI PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA CON TASSO ALCOLEMICO SUPERIORE A 1,5 Avendo provocato un incidente stradale Soggetti diversi da quelli di cui ai due punti successivi a due anni - Sospensione cautelare

Dettagli

della SICUREZZA contro l abuso di ALCOL e STUPEFACENTI

della SICUREZZA contro l abuso di ALCOL e STUPEFACENTI A. Messineo P. Abetti T. Antoniozzi S. Villarini A. Imperatore A B C della SICUREZZA contro l abuso di ALCOL e STUPEFACENTI Manuale ad uso dei lavoratori ai sensi dell art. 36 del D.Lgs. 9 aprile 2008

Dettagli

La patente a punti e il Demerit Point System (DPS) Italia/Europa

La patente a punti e il Demerit Point System (DPS) Italia/Europa L approfondimento La patente a punti e il Demerit Point System (DPS) Italia/Europa il ripristino del documento di guida, dopo un lasso di tempo previsto, oppure dopo aver frequentato un corso o aver sostenuto

Dettagli

Premessa. Dott. Giovanni Serpelloni Capo Dipartimento Politiche Antidroga Presidenza del Consiglio dei Ministri

Premessa. Dott. Giovanni Serpelloni Capo Dipartimento Politiche Antidroga Presidenza del Consiglio dei Ministri Premessa Dott. Giovanni Serpelloni Capo Dipartimento Politiche Antidroga Presidenza del Consiglio dei Ministri Il presente opuscolo riporta i dati emersi dal primo anno di sperimentazione del Progetto

Dettagli

IP/07/584. Bruxelles, 27 avril 2007

IP/07/584. Bruxelles, 27 avril 2007 IP/07/584 Bruxelles, 27 avril 2007 Sicurezza stradale: il programma d azione europeo continua a registrare buoni risultati l obiettivo di salvare 25 000 vite sulle strade d Europa può essere raggiunto

Dettagli

ALCOL E LAVORO. PROBLEMATICHE ED OBBLIGHI PER IL MEDICO DEL LAVORO 25 gennaio 2007 COMMENTO MEDICO-GIURIDICO DELLA RECENTE NORMATIVA

ALCOL E LAVORO. PROBLEMATICHE ED OBBLIGHI PER IL MEDICO DEL LAVORO 25 gennaio 2007 COMMENTO MEDICO-GIURIDICO DELLA RECENTE NORMATIVA ALCOL E LAVORO PROBLEMATICHE ED OBBLIGHI PER IL MEDICO DEL LAVORO 25 gennaio 2007 COMMENTO MEDICO-GIURIDICO DELLA RECENTE NORMATIVA Marco Chiaravalli, Laura Guzzetti, Mario Tavani PIANO D AZIONE EUROPEO

Dettagli

ALCOL? NO, GRAZIE IO GIOCO A CALCIO!

ALCOL? NO, GRAZIE IO GIOCO A CALCIO! ALCOL? NO, GRAZIE IO GIOCO A CALCIO! L'alcol è uno dei principali fattori di rischio per la salute. Bere è una libera scelta individuale e familiare, ma è necessario essere consapevoli che rappresenta

Dettagli

ALCOOL E DROGHE CAMBI DI DIREZIONE CIRCOLAZIONE IN AUTOSTRADA. Articoli C.d.S Punti Violazioni che comportano la perdita punti

ALCOOL E DROGHE CAMBI DI DIREZIONE CIRCOLAZIONE IN AUTOSTRADA. Articoli C.d.S Punti Violazioni che comportano la perdita punti Articoli C.d.S Punti Violazioni che comportano la perdita punti ALCOOL E DROGHE art. 86, comma e 7 art. 87, comma 7 e 8 Guidare in stato di ebbrezza Guida in condizioni di alterazione fisica e psichica

Dettagli

Alcol: storia, effetti e meccanismi d'azione

Alcol: storia, effetti e meccanismi d'azione Alcol: storia, effetti e meccanismi d'azione L'alcol, più propriamente l'alcol etilico o etanolo, ha un effetto bifasico. A dosi molto basse induce risposte euforizzanti che corrispondono all'attivazione

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it 19 agosto 2015 Codice della strada: regole principali, documenti di guida, punti, conversione patente. Italian road rules, driving licence, points, documents, Codice della Strada:

Dettagli

Regole sulla circolazione. Violazioni alla segnaletica

Regole sulla circolazione. Violazioni alla segnaletica Articoli C. d. S. Punti Violazioni che comportano la perdita punti Velocità art. 141, comma 8 5 Circolare a velocità non commisurata alle particolari condizioni in cui si svolge la circolazione art. 142,

Dettagli

GESTIONE DELL ACCETTAZIONE Allegato Catena di custodia per droghe e sostanze d abuso

GESTIONE DELL ACCETTAZIONE Allegato Catena di custodia per droghe e sostanze d abuso Istruzione Operativa GESTIONE DELL ACCETTAZIONE Allegato Catena di custodia per droghe e sostanze d abuso Sistema Qualità in accordo alla norma UNI EN ISO 9001:00 Funzione Tipo di operazione Nome e Cognome

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. Capitolo 16 16.1 Primo soccorso agli infortunati Norme generali Primo soccorso. Guida in relazione alle qualità e condizioni fisiche e psichiche del conducente Per primo soccorso si intende la prima assistenza

Dettagli

La massima alcolemia può essere: 0.5 per la gente comune 0 per i tassisti 0.2 per i neopatentati

La massima alcolemia può essere: 0.5 per la gente comune 0 per i tassisti 0.2 per i neopatentati Nei giorni 29/11/2012 e 11/12/2012, dalle ore 8.30 alle ore 10.15,noi ragazzi della classe 3c della Scuola Secondaria di 1 grado''frate Francesco'' di Assisi, ci siamo incontrati con gli operatori Infojò

Dettagli

Regole sulla circolazione. Violazioni alla segnaletica

Regole sulla circolazione. Violazioni alla segnaletica Articoli C. d. S. Punti Violazioni che comportano la perdita punti Velocità art. 141, comma 8 5 Circolare a velocità non commisurata alle particolari condizioni in cui si svolge la circolazione art. 142,

Dettagli

D.Lgs. 81/08 Titolo IX SOSTANZE PERICOLOSE

D.Lgs. 81/08 Titolo IX SOSTANZE PERICOLOSE Dipartimento Sanità Pubblica SERVIZI PREVENZIONE SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO DALLA SCUOLA UN LAVORO SICURO Corso L ABC della Sicurezza e Igiene sul Lavoro STOP DALLA SCUOLA UN LAVORO SICURO Corso L ABC

Dettagli

COMUNE DI TERNI ASSESSORATO ALLA POLIZIA MUNICIPALE ED ALLA SICUREZZA URBANA DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE ALCUNE CONSIDERAZIONI SU

COMUNE DI TERNI ASSESSORATO ALLA POLIZIA MUNICIPALE ED ALLA SICUREZZA URBANA DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE ALCUNE CONSIDERAZIONI SU COMUNE DI TERNI ASSESSORATO ALLA POLIZIA MUNICIPALE ED ALLA SICUREZZA URBANA DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE ALCUNE CONSIDERAZIONI SU ALCOOL E GUIDA QUADERNO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE N. 1/2014

Dettagli

NON FARTI DI SOSTANZE FATTI LA TUA VITA!

NON FARTI DI SOSTANZE FATTI LA TUA VITA! S E R T P R O M E C O I.T.C. V. BACHELET FERRARA 2010-2011 NON FARTI DI SOSTANZE FATTI LA TUA VITA! I N T R O D U Z I O N E Cosa sono le droge? Qualsiasi sostanza vegetale o chimica ad azione eccitante,

Dettagli

Videocorso Guida Sicura

Videocorso Guida Sicura GUIDA SICURA Le tecniche di guida per limitare i rischi di chi lavora al volante Slide n. 1 Indice del corso La sicurezza comincia da noi Il guidatore Il veicolo Tecniche di guida Come si affronta una

Dettagli

dati e statistiche sulla sicurezza stradale in italia

dati e statistiche sulla sicurezza stradale in italia dati e statistiche sulla sicurezza stradale in italia Le dimensioni quantitative del problema In Italia, nel, gli stradali sono stati 230.871. Questi hanno determinato 5.131 e 325.850, con un costo sociale

Dettagli

Punti patente: verifica saldo, decurtazione e modalità di recupero.

Punti patente: verifica saldo, decurtazione e modalità di recupero. SERVIZI ASSICURATIVI in collaborazione con Unipol Assicurazioni Punti patente: verifica saldo, decurtazione e modalità di recupero. Il meccanismo della patente a punti viene definito dall articolo 126

Dettagli

ALCOL & LAVORO Decreto Legislativo n. 9 aprile 2008 n. 81

ALCOL & LAVORO Decreto Legislativo n. 9 aprile 2008 n. 81 Istituto Superiore Statale Bianchi-Virginio Liceo Artistico e Istituto tecnico per Geometri di Cuneo ALCOL & LAVORO Decreto Legislativo n. 9 aprile 2008 n. 81 Aggiornamento 2013 ing. Ezio MEINERI viale

Dettagli

ASPETTI TERMODINAMICI DEI SISTEMI BIOLOGICI

ASPETTI TERMODINAMICI DEI SISTEMI BIOLOGICI ASPETTI TERMODINAMICI DEI SISTEMI BIOLOGICI Sistemi biologici: soggetti a complessi processi di trasformazione e scambio di energia; I sistemi biologici sono costituiti perlopiù da quattro elementi: H,

Dettagli

ALCOL E GUIDA INCIDENTI STRADALI E ALCOL

ALCOL E GUIDA INCIDENTI STRADALI E ALCOL ALCOL E GUIDA L alcol viene da alcuni considerato una bevanda, da altri un alimento, da altri ancora un farmaco, assume a volte significati simbolici e presenta aspetti culturali e rituali di tipo sociale

Dettagli

Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada

Tabella dei punti decurtati dalla patente a punti secondo il nuovo codice della strada Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada Descrizione Punti Articolo sottratti Art. 141 Comma 9, 2 periodo Gare di velocità con veicoli a motore decise di

Dettagli

il paradiso, mandale all inferno.

il paradiso, mandale all inferno. i c e b e r g Unità Mobile Territoriale umt@email.it Unità Operativa Dipendenze Patologiche tel 0733 257597 fax 0733 257596 Ausl9 Macerata Regione Marche www.stammibene.marche.it stammibene@email.it il

Dettagli

ATTIVITÀ - PERCORSI FORMATIVI

ATTIVITÀ - PERCORSI FORMATIVI PROGETTO Cofinanziato nell ambito dell iniziativa BE@CTIVE promossa dall Unione delle Province d Italia (UPI) e finanziata dall Agenzia Nazionale Giovani (ANG) ATTIVITÀ - PERCORSI FORMATIVI European ICT

Dettagli

PROGETTO NAUTILUS ANNO SCOLASTICO 2013-2014

PROGETTO NAUTILUS ANNO SCOLASTICO 2013-2014 U.O.C. Ser.T. Pomigliano d Arco PROGETTO NAUTILUS ANNO SCOLASTICO 2013-2014 Progetto di prevenzione delle dipendenze da sostanze stupefacenti, da tabacco, da alcolici, da internet e da video giochi in

Dettagli

COMUNE DI ANCONA Piano comunitario per la salute: sicurezza stradale Alcol e guida

COMUNE DI ANCONA Piano comunitario per la salute: sicurezza stradale Alcol e guida COMUNE DI ANCONA Piano comunitario per la salute: sicurezza stradale Alcol e guida Introduzione Una guida sicura implica non solo il rispetto delle norme del codice della strada (come l uso delle cinture,

Dettagli

DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA. Informazioni per i giovani. www.droganograzie.it

DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA. Informazioni per i giovani. www.droganograzie.it DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA? y s a t ecs Informazioni per i giovani www.droganograzie.it ECSTASY Anno 2009 A cura di: Dipartimento Politiche Antidroga - Presidenza del Consiglio dei Ministri Tratto

Dettagli

CAUSE DI SOSPENSIONE PATENTE

CAUSE DI SOSPENSIONE PATENTE CAUSE DI SOSPENSIONE PATENTE SOSPENSIONE A TEMPO INDETERMINATO La patente viene sospesa a tempo indeterminato quando il candidato è assente all esame di revisione o non lo prenota nei tempi prescritti.

Dettagli