Parere n sull articolo 9 del progetto di legge mirante al rafforzamento delle disposizioni relative alla lotta contro il terrorismo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Parere n. 2014-3 sull articolo 9 del progetto di legge mirante al rafforzamento delle disposizioni relative alla lotta contro il terrorismo"

Transcript

1 Parere n sull articl 9 del prgett di legge mirante al raffrzament delle dispsizini relative alla ltta cntr il terrrism Cnsigli nazinale per il digitale 15 lugli

2 Premessa Il Cnsigli nazinale per il digitale è stat interpellat riguard all articl 9 del prgett di legge mirante a raffrzare le dispsizini relative alla ltta cntr il terrrism. Tali dispsizini mdifican l articl 6 della Legge del 21 giugn 2004 intesa a prmuvere la fiducia nell ecnmia digitale (LCEN), prevedend il blcc da parte dell autrità amministrativa dei siti respnsabili della diffusine di frasi immagini che incitan a cmmettere atti di terrrism ne fann l aplgia. Esse amplian altresì il camp degli strumenti di ntifica impsti ai prvider. Nell intent di esprimere un parere il più pssibile infrmat, il Cnsigli nazinale per il digitale ha prcedut ad una quindicina di audizini che hann riunit esperti di terrrism (scilgi, girnalisti, rappresentanti di assciazini), magistrati e avvcati specializzati nel settre, rappresentanti della scietà civile, membri dei servizi di infrmazine e prfessinisti dell ambit digitale (l elenc cmplet è dispnibile in allegat). Le dispsizini sttpste alla valutazine del Cnsigli s inseriscn in un cntest che vede il mltiplicarsi delle partenze di cittadini francesi per la Siria dat che il cnflitt in crs in tale zna esercita un attrattiva senza precedenti, in particlare sui givani. Il dispsitiv prpst è parte di un pian gvernativ mirante a raffrzare la legislazine antiterrrism. Ess si prefigge l biettiv di lttare cntr il reclutament di terrristi prevedend la pssibilità, da parte dell autrità amministrativa, di blccare direttamente l access a determinati siti cntenuti. Tale dispsizine rispnde ad una situazine cncreta : un gran numer di cntenuti che circlan in Rete stt frma di testi, vide, immagini e suni, inscenan atti di terrrism mstran vittime di cnflitti all scp di prvcare l adesine e l empatia degli internauti. I più mtivati tra questi ultimi vengn rientati vers un numer più esigu di siti di reclutament, a partire dai quali sn pi selezinati per essere destinati ai teatri di perazini terrristiche. Alcuni di essi rientran a vlte cn l intenzine di cmmettere azini vilente in Francia. Queste due fasi, di diffusine di cntenuti e di reclutament, nn pssn essere assimilate. Il Cnsigli nazinale per il digitale ha già avut l ccasine di frnire il prpri parere riguard ad argmenti affini 1. Senza necessariamente pprsi al blcc al filtr di cntenuti in cas di illiceità degli stessi, il cnsigli cnsigliava in casi simili di nn dergare mai al principi del ricrs ad un autrità giudiziaria prima di instaurare un dispsitiv di srveglianza, filtr blcc di cntenuti su Internet. Il dispsitiv si prpne invece di nn tener cnt di tale principi di cntrll giudiziari preliminare per ragini di efficienza, intervenend a mnte del reclutament dei candidati in maniera da impedire lr di accedere a cntenuti di tip prpagandistic e a siti di reclutament. Ess nn distingue tra l efficacia di un azine di cntrast al reclutament di terrristi e la cmunicazine a frnte alla prpaganda terrristica. Queste due prblematiche richiedn, tuttavia, rispste di natura diversa. Stand alle chiarificazini ricevute riguard a tale prgett di legge, il dispsitiv prpst mira più specificatamente a frnire alle autrità amministrative strumenti per agire rapidamente a frnte della grande viralità di siti e cntenuti, là dve ggi, per blccare gni riprduzine di cntenuti, è richiesta una decisine giudiziaria. 1 Cfr. il parere n sulla prpsta di legge per il raffrzament della ltta cntr il sistema prstitutiv ((http://www.cnnumerique.fr/avis-prstitutin/), il parere n del 17 dicembre 2013 riguard ai cntenuti e ai cmprtamenti illeciti n line ((http://www.cnnumerique.fr/cntenus-illicites/) e il parere n del 6 dicembre 2013 sulle libertà digitali (http://www.cnnumerique.fr/libertes-numeriques/). 2

3 Dalle altre audizini emerge invece che ccrre perare una distinzine ben precisa tra il reclutament e il passaggi a vie di fatt, e che i prcessi di attrazine sn lenti e prgressivi. I sggetti prescelti passan il più delle vlte attravers parecchie fasi di indttrinament e integrazine, prima di essere spinti a passare all azine ad unirsi a un determinat grupp. Stand al parere di numersi prfessinisti dell antiterrrism, i siti di reclutament nn sn mlt numersi e la decisine di blccarli deve essere valutata in rapprt all interesse di pterli srvegliare. Infine, i cntenuti presenti in Rete sn di natura estremamente varia e cmplessa e richiedn un knw hw e degli strumenti di cntrll mlt sfisticati per riuscire a distinguere ciò che attiene all incitament al terrrism da ciò che rientra nell ambit dell pinine. Tali cntenuti vengn diffusi sprattutt durante le fasi di sensibilizzazine che precedn il reclutament ver e prpri. Essi sn scambiati a margine delle cmunità di attivisti, e nn su dei siti in sens prpri, bensì su piattafrme frum nei quali cesistn cntenuti leciti ed illeciti. Per essere efficace, un dispsitiv di blcc dvrebbe essere in grad di analizzare in maniera sttile il cntenut stess di questi scambi a livell persnale. Tali tecniche di indagine prfnda nn slamente si cnfigurerebber cme censura, ma vilerebber la privacy e la libertà di cscienza, e in quant tali sarebber inammissibili. 3

4 Il Cnsigli ritiene che: 1. Il dispsitiv di blcc prpst sia inefficace dal punt di vist tecnic I dispsitivi di blcc press gli ISP (Internet Service Prvider) sn facilmente aggirabili dai respnsabili del reclutament csì cme dagli internauti, pst che nn cnsentn di eliminare il cntenut alla fnte. 2 Il dispsitiv prpst crre il rischi di spingere le reti terrristiche a rendere più cmplesse le prprie tecniche per rimanere in clandestinità, mltiplicand i livelli di criptaggi e rientandsi vers spazi men visibili della Rete, rendend csì più difficile il lavr degli investigatri. Alcune di queste tecniche sn di facile us e sn già ampiamente utilizzate dagli utenti appartenenti a fasce d età prese di mira dai respnsabili del reclutament, i quali sn abituati ad utilizzare le Reti Private Virtuali (VPN), il mdell Peer-t Peer (P2P) la rete TOR. Il dispsitiv prpst rischia dunque di essere cntrprducente in termini sia pedaggici sia di immagine. Essend facilmente aggirabile, ess ptrebbe infatti far pensare che le autrità sian in ritard nella guerra tecnlgica, finend cl suscitare sentimenti di rggli e impunità. Cme mstra bene il rapprt stilat dalle deputate Crinne Erhel e Laure de la Raudière sulla situazine delle tecniche attualmente dispnibili, i dispsitivi di blcc all access presentan rischi di blcc eccessiv insufficiente. Le esperienze negative registrate in paesi cme il Regn Unit, 3 gli Stati Uniti 4 l Australia cnferman la presenza di tali rischi. Dat che un stess server può spitare numersi siti cntenuti perfettamente legali, il lr blcc cllaterale cstituisce una chiara vilazine della libertà d espressine e di cmunicazine. L unica sluzine sarebbe quella di ispezinare direttamente e massicciamente il cntenut degli scambi di infrmazini tra internauti 5, incrrend csì in gravi rischi in materia di rispett della privacy e di libertà di cscienza. 2. Il dispsitiv prpst nn sia adatt a raccgliere le sfide della ltta cntr il reclutament dei terrristi Il principi del ricrs preliminare all autrità giudiziaria cntinua ad essere indispensabile : Le cnsultazini cndtte dal Cnsigli hann evidenziat che il numer di siti dediti al reclutament è limitat a un numer cmpres tra dieci e cent, stand al parere degli esperti. Rispett a questi numeri, il rischi - a vlte evcat - di svraccaric dei tribunali nn è evidente e nn sembra dunque raginevle creare un dispsitiv ad hc che aggiri l autrità giudiziaria in favre di quella amministrativa. 2 Numerse tecniche cnsentn di sfuggire al filtr su Internet: prxy servers, tunnels, cambi di hst rtazine di URL, Btnets, cambi di DNS 3 In Gran Bretagna, dve gli ISP applican rmai un filtr autmatic su richiesta del gvern, quasi il 20 % dei siti più pplari vengn blccati da almen un peratre di telecmunicazini, di cui slamente il 4% sn siti prngrafici. 4 Negli Stati Uniti, il blcc di 10 siti pedprngrafici da parte delle autrità americane aveva prvcat il blcc di siti legali che cndividevan l stess prvider DNS. 5 Gli peratri effettuan il blcc sl a livell del nme a dmini (DNS), ed eventualmente di sttdmini. Qualunque blcc più sfisticat (in particlare tramite l URL) richiederebbe tecnlgie più avanzate e dvrebbe ricrrere a tecniche di deep packet inspectin (DPI), in nett cntrast cn la riservatezza della crrispndenza. 4

5 Il dispsitiv prpst cmprta un ntevle rischi di cnflitt tra l attività dell autrità amministrativa e quella dei servizi giudiziari. Ad esempi, la chiusura nn pnderata di un sit di un cntenut da parte delle autrità amministrative ptrebbe allertare i terrristi della srveglianza giudiziaria di cui sn ggett. Il dispsitiv prpst nn tiene cnt delle ricadute negative e dei rischi messi in luce da esperienze simili all ester, in particlare dalla ltta al terrrism negli Stati Uniti. Basti pensare alle rivelazini di Edward Snwden a tale prpsit e al rischi di perdita di fiducia dei cnsumatri nei cnfrnti dell ecsistema digitale. I dispsitivi di blcc nn cstituiscn una rispsta efficace alla ltta per l attenzine e l influenza sulle pplazini prese di mira dalla filiera terrristica, specialmente tra i givani : E illusri affrntare dinamiche di diffusine di immagini e cntenuti tipiche di Internet e dei scial netwrk cn misure tecnicamente aggirabili. A tale riguard, l unica iptesi in cui il dispsitiv ptrebbe avere una qualche efficacia implicherebbe la sua utilizzazine massiccia e sistematica, in nett cntrast cn i principi di un Stat di diritt. In un cntest di ltta alle strategie di diffusine di idelgie radicali, il ricrs al blcc può avere un effett cntrprducente, istilland il desideri di cnsultare cntenuti blccati. Raccmandazine I sggetti cnsultati mettn in luce la necessità di ptenziare la ricerca per megli cmprendere la dimensine sciale del radicalism e l esatt rul di Internet in tale prcess. Numersi fattri pssn cncrrere al passaggi di determinati individui all azine vilenta, fattri che sn ttalmente estranei all incitament dirett ad atti di terrrism alla lr aplgia. I cntatti cn idelgie estremiste può, infatti, avvenire in Rete csì cme al di furi degli spazi digitali. Studi e ricerche su tali argmenti meritan di essere ptenziati per pter servire da base a qualunque futura decisine. Raccmandazine - In un ttica di prevenzine, gli stessi esperti sttlinean in particlare l imprtanza che riveste, nel salvaguardare i sggetti presi di mira, l educazine e l svilupp di capacità di lettura critica dei diversi messaggi diffusi in ambiente digitale e nn. 5

6 3. Il dispsitiv prpst nn ffra sufficienti garanzie in materia di libertà fndamentali Per pter preservare la partecipazine dell autrità giudiziaria all intern di tale prcess, il dispsitiv prpst prevede la nmina, da parte del Ministr della Giustizia, di un magistrat appartenente alla magistratura rdinaria, il cui cntrll verterebbe sulla reglarità delle cndizini di creazine, aggirnament, cmunicazine e utilizz dell elenc degli indirizzi elettrnici relativi ai servizi di cmunicazine al pubblic n line. Tali misure sn insufficienti, e ciò per due mtivi: Il magistrat in questine nn è incaricat del cntrll sull pprtunità del blcc stess; Essend nminat dal gvern, questi nn presenta le garanzie di indipendenza fferte dalla prcedura giudiziaria. La Crte cstituzinale ha ricrdat che il blcc di un sit Internet cstituisce una grave vilazine della libertà d espressine e di cmunicazine 6. Qualunque vilazine delle libertà fndamentali, anche se giustificata da cnsiderazini riguardanti la sicurezza nazinale, deve essere prprzinata e necessaria rispett all biettiv che ci si prefigge. In quest cas, il dispsitiv prpst istituisce una prcedura eccezinale - mirante al blcc su decisine dall autrità amministrativa - senza che questa sia giustificata dalla presenza di cndizini di assluta urgenza di assenza di sluzini alternative. A differenza delle dispsizini relative alla pedprngrafia, dalle cnsultazini effettuate da parte del Cnsigli è emers che la definizine di cncetti cme il perpetrare atti di terrrism farne l aplgia si presta ad interpretazini di tip sggettiv e cmprta dunque un reale rischi di deriva vers il semplice reat d pinine. Raccmandazine Il mltiplicarsi del ricrs a regimi di eccezine, che miran a fare del digitale un settre a parte, cncrre a sminuire la cerenza del sistema giuridic. Il Cnsigli raccmanda in quest sens di instaurare una mratria sull insieme dei prgetti di dispsizini miranti ad istituire misure di blcc di filtr su Internet. Il bilanciament tra gli imperativi della sicurezza e della libertà dvrebbe avvenire all insegna della prudenza e al ripar da pressini cntingenti. Il mltiplicarsi, a partire dal 2004, di quest tip di dispsitivi impne che ne venga stilat il bilanci e analizzata l efficacia. A tale prpsit, ancr più che su altri argmenti di ambit digitale, il Cnsigli incraggia la messa a punt di valutazini di bisgni e di impatt basate su dati cncreti, cn riferiment a quantità, tempi, csti, rischi, cnseguenze per i prfessinisti del settre ecc., e persin di simulazini. Raccmandazine In sens generale, un simile dispsitiv dvrebbe ffrire strumenti suscettibili di misurarne l efficacia, ad esempi degli indicatri delle date limite, che cnsentan di riesaminare le misure dispste. 6 Decisine n del 10 marz

7 4. Si pssan utilizzare alternative più efficaci e suscettibili di ffrire maggire tutela rispett al blcc amministrativ press gli ISP Altri settri ffrn esempi di meccanismi ibridi che permettn di cllegare efficacemente tra lr le autrità amministrativa e giudiziaria, frnend al cntemp le necessarie garanzie. Il sistema di segnalazine dell ARJEL, 7 ad esempi, cnsente al su Presidente di sttprre delle liste di siti da blccare al Presidente del Tribunale di Grande Istanza, il quale le esamina a intervalli reglari. Ciò cnsente di preservare il rul di un giudice specializzat nel prcess decisinale. L azine cngiunta delle due autrità risulta in tal md crdinata e la reglarità delle udienze permette di intervenire in tempi sufficientemente rapidi. Raccmandazine Si ptrebbe mettere a punt un dispsitiv dell stess tip che instauri un cllegament tra le autrità amministrative e le autrità giudiziarie prepste all antiterrrism. Un dispsitiv del genere ptrebbe ad esempi cnsentire alle autrità amministrative di presentare a date stabilite delle serie di siti e di cntenuti all autrità giudiziaria per chiederne il blcc, utilizzand al cntemp una specifica prcedura d urgenza delle misure cautelative in situazini di emergenza. Esistn anche altre sluzini per vviare agli intralci insiti nella necessità di ttenere una decisine giudiziale ad gni nuva cmparsa di un sit «specchi». Il rapprt interministeriale sulla ltta alla cybercriminalità 8 raccmanda ad esempi di preservare il rul dell autrità giudiziaria, ma di accmpagnare alla decisine del giudice un specific bblig di srveglianza, limitat nel temp e a caric dell peratre di rete, vlt a prevenire, finché è pssibile, le prcedure di aggirament e la duplicazine di siti cntenuti illeciti. Raccmandazine In un spirit più rispetts dell ecnmia digitale, si ptrebbe inltre apprntare una prcedura giudiziaria accelerata per quant cncerne le semplici repliche di cntenuti già cndannati. D altrnde, il dispsitiv prpst crea un regime d eccezine che può rallentare l svilupp della cperazine internazinale su questi temi. Tale dispsitiv nn fa che spstare il prblema all ester, prvcand csì una balcanizzazine di Internet che ptrebbe cnsentire agli addetti al reclutament di gistrare tra paesi diversi per difendersi dai blcchi tecnici intrdtti a livell lcale. Raccmandazine Per pter essere efficace, gni azine in camp digitale va crdinata a livell internazinale, integrand il livell più alt pssibile di garanzie e sviluppand strumenti d intervent cncreti, cme ad esempi un equivalente internazinale del francese PHAROS un strument per centralizzare le segnalazini spntanee, una cellula ad hc a livell eurpe e/ dell OCSE, e dei gruppi di lavr tecnici a livell di rganismi di standardizzazine a livell tecnic e giuridic per evitare fenmeni di balcanizzazine di Internet. 7 In particlare la pssibilità, da parte dell Autrité de régulatin des jeux en ligne (ARJEL) (Autrità francese di reglamentazine dei gichi n line) di rivlgersi direttamente al Presidente del tribunale di Grande Istanza (TGI) per rdinare agli hst, e in mancanza di questi, agli Internet Service Prvider (ISP) il blcc dei siti e l intrduzine di prcedure sistematiche in fase istruttria e di trattazine dei casi in esame. 8 7

8 5. Riguard all estensine del camp degli strumenti di ntifica, sian iptizzabili sluzini di tip divers Il Cnsigli invita a nn basarsi unicamente su iptesi dergatrie delle prcedure di segnalazine per evitare il mltiplicarsi di regimi d eccezine che limitan il camp di applicazine del diritt cmune. Nn si deve mai dergare al principi del ricrs preliminare all autrità giudiziaria prima di instaurare un dispsitiv di srveglianza, cancellazine blcc di cntenuti su Internet. Raccmandazine Favrire l innvazine nel cntrll di cmprtamenti e cntenuti illeciti piuttst che limitarsi alla lr segnalazine e cancellazine a priri : Intrdurre dispsitivi e prcedure standard di infrmazine e reazine : miglirarne i tempi di intervent e l efficacia, facilitarne l individuazine da parte degli internauti, sviluppare un identic pittgramma su tutte le piattafrme; Miglirare le cndizini generali d utilizz per verificare la lr leggibilità e la reale cnscenza dei prpri diritti e dveri da parte degli utenti, intrducend un maggire rispett di nrme culturali, linguistiche e sciali ; Miglirare la capacità di mediazine nei cnfrnti degli utenti : favrire i cntatti delle persne cn le assciazini specificamente designate e abilitate a seguirle, generalizzand la presenza di link ben visibili ; Prmuvere le migliri prassi e facilitare il dialg tra l insieme dei sggetti parte in causa del settre digitale, le assciazini per la ltta cntr le discriminazini e gli utenti di Internet, per pter stabilire cn chiarezza ciò che dipende dalle migliri prassi, dalla legislazine vigente, dalla nrmativa da frme di labellizzazine. Raccmandazine Sistematizzare gli interventi e gli strumenti relativi all accmpagnament, all educazine, al sens civic e all alfabetizzazine : la respnsabilizzazine degli internauti tramite campagne educative e di infrmazine è il presuppst di qualsiasi dispsitiv di cntrll : Gli strumenti fferti da Internet pssn fungere da supprt a strategie di sensibilizzazine e di cmunicazine rivlte ad gni tip di pubblic, per esempi facend richiesta ai mtri di ricerca ai scial netwrk di evidenziare cntenuti espressi dalle assciazini delle vittime ffrend a queste ultime dei mezzi di cmunicazine. All stess md, la piattafrma PHAROS, che cnsente di segnalare cntenuti illeciti è, ad esempi, trpp pc cnsciuta e ptrebbe essere ggett di una miglire cmunicazine 9. 9 Cme nei dispsitivi intrdtti all intern dei mtri di ricerca per miglirare la visibilità dei servizi in materia di pianificazine familiare. 8

9 Raccmandazine Utilizzare gli strumenti già presenti all intern dei mtri di ricerca, dei scial netwrk dei siti di vide sharing. Tali strumenti ffrn, infatti, pssibilità d intervenire in maniera mlt più duttile e mirata rispett a blcc. Ad esempi, gli Amministratri ptrebber prcedere a semplici richieste di dereferenziazine di cntenuti illeciti, richiedere alle piattafrme che ancra nn l fann di infrmare PHAROS dei cntenuti che vengn lr segnalati. Raccmandazine Incraggiare le piattafrme ad adttare nelle prprie cndizini generali d utilizz dispsitivi più equilibrati, cme l avvertiment, la sspensine tempranea l intrduzine di prcedure interne di arbitrat, traend ispirazine dai dispsitivi già utilizzati nelle cmunità cllabrative n line. Per quant cncerne le piattafrme attive cntempraneamente in Francia e all ester, l autrità amministrativa deve sviluppare cntatti reglari cn esse; va inltre chiarit quale sia il regime giuridic applicabile nei lr cnfrnti. 9

10 Allegati Persnalità sentite nel crs delle audizini ARTIGUELONG Maryse, Membr del Cmitat centrale della Ligue des drits de l Hmme (Lega per i diritti umani), rappresentante dell Observatire des libertés et du numérique (Osservatri sulle libertà digitali) BAUER Alain, Prfessre di criminlgia, cnsulente su questini di sicurezza BOCCIARELLI Eric, Segretari generale del Syndicat de la Magistrature (Sindacat della Magistratura) rappresentante dell Observatire des libertés et du numérique CHARMET-ALIX Adrienne, Crdinatrice generale dell assciazine Quadrature du Net, rappresentante dell Observatire des libertés et du numérique DELETANG Agnès, Magistrat, cnsigliere press il Cnsigli Nazinale dei Servizi di Infrmazine FERAL-SCHUHL Christiane, ex Presidente dell Ordine degli Avvcati di Parigi, Cpresidente della Cmmissine per il digitale della Camera dei deputati GEORGES Marie, Rappresentante dell Observatire des libertés et du numérique GHIBELLINI Julie, Funzinaria della Camera dei Deputati GUERCHOUN Frédéric, Respnsabile giuridic dell Autrité de régulatin des jeux en ligne ARJEL (Autrità francese di reglamentazine dei gichi n line) LACOMBE Stéphane, Respnsabile di prgett e cnsulente dell Assciazine francese delle vittime del terrrism MANACH Jean-Marc, Girnalista investigativ MOURTON Mathieu, Funzinari della Camera dei Deputati RABENOU Jérôme, Vice direttre generale cn delega al cntrll e ai sistemi d infrmazine dell Autrité de régulatin des jeux en ligne (ARJEL) TRÉVIDIC Marc, Giudice istruttre press il Tribunale di Grande Istanza di Parigi, settre antiterrrism WARUSFEL Bertrand, Avvcat, specialista del settre WIEVORKA Michel, Scilg, specialista di terrrism ZABULON Alain, Crdinatre nazinale dei Servizi di Infrmazine 10

11 Risrse dcumentali Quiliam, Jihad Trending: A Cmprehensive Analysis f Online Extremism and Hw t Cunter it, Ghaffar Hussain and Dr. Erin Marie Saltman, May 2014 Dispnibile al link : Riassunt : Relazine infrmativa n del 13 aprile 2011 di Crinne Erhel e Laure de la Raudière sulla neutralità delle Rete e dei scial netwrks Reperibile al link : Rapprt n del 4 giugn 2014 di Guillaume Larrivé, Eric Citti, Philippe Gujn e Olivier Marleix sulla prpsta di legge n.1907, tesa a raffrzare la ltta cntr l aplgia del terrrism in Rete Reperibile al link: Reprt and Recmmendatins f The President s Review Grup n Intelligence and Cmmunicatins Technlgies, Liberty and Security in a changing wrld, 12 December 2013 : Reperibile al link : Acnite Internet Slutins, Internet blcking: balancing cybercrime respnses in demcratic scieties, Crmac Callanan (Irlanda), Marc Gercke (Germania), Estelle De Marc (Francia), Hein Dries- Ziekenheiner (Olanda), Octber 2009 Reperibile al link : Sintesi in lingua francese : %20R%C3%A9sum%C3%A9%20Principal_1.pdf 11

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO

CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO Offrire ricevere regali aziendali e intrattenimenti è spess un md apprpriat utilizzat tra

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET STRUMENTO N 7 QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future Plitiche Cmunitarie Sintesi dell esistente e prgettualità future 1. La Cmmissine Eurpa: analisi e prpste di lavr Nel mandat 2005 2009 la Cmmissine UPI Eurpa e Plitiche Internazinali ha raggiunt i seguenti

Dettagli

QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE

QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE STRUMENTO N 5 QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

Curriculum dell Ente al 27-10-2010

Curriculum dell Ente al 27-10-2010 Via Dum 214, 80138 Napli, Piazza Filibert 39, 80049 Smma Vesuviana E-mail inf@finetica.net, Web www.finetica.net, CF 94183600637 Curriculum dell Ente al 27-10-2010 FINETICA viene cstituita da un grupp

Dettagli

P7_TA-PROV(2011)0511 Apertura e neutralità della rete Internet in Europa

P7_TA-PROV(2011)0511 Apertura e neutralità della rete Internet in Europa P7_TA-PROV(2011)0511 Apertura e neutralità della rete Internet in Eurpa Risluzine del Parlament eurpe del 17 nvembre 2011 sull'apertura e la neutralità della rete Internet in Eurpa Il Parlament eurpe,

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Funzinalità Cntatti del Cassett Previdenziale Dcument: Funzinalità Cntatti Data: Settembre 2010 INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi

Dettagli

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz Indice 1. intrduzine 2. analisi del cntest territriale e del mercat 3. scuting 4. netwrking 5. learning 6. Avvi e accmpagnament 7. iniziative cmplementari Via Camp d Arrig 40-42/r - 50131 Firenze www.multivers.biz

Dettagli

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE GLI STRUMENTI DELL'OPERATORE SANITARIO PER LA TUTELA DELLA SALUTE, DI TUTTI Nel 2008 l OMS ha presentat i lavri cnclusivi della Cmmissine sui Determinanti Sciali di

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Apprvat cn deliberazine del Cnsigli cmunale n. 73 dd.28.09.2010 IL PRESIDENTE

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it CORSO ANNUALE PER PSICOLOGO SCOLASTICO AD ORIENTAMENTO SISTEMICO - RELAZIONALE La psiclgia sclastica è un camp in espansine ed il settre sclastic rappresenta un degli ambit disciplinari che nei prssimi

Dettagli

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN Lc. Chez Rncz, 29/i - 11010 GIGNOD (Valle d Asta) Tel. 0165/25.66.11 - Fax. 0165/ 25.66.36 - E.mail: inf@cm-grand cmbin.vda.it AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO (d. LGS. N. 163/2006) PROPEDEUTICA ALL INDIVIDUAZIONE

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

IL MOBBING COME COMPETENZA DISTRUTTIVA PER L AZIENDA

IL MOBBING COME COMPETENZA DISTRUTTIVA PER L AZIENDA IL MOBBING COME COMPETENZA DISTRUTTIVA PER L AZIENDA Se all intern dell azienda distinguiam dei prcessi integrativi (cmunicazine circlare, leadership partecipativa, clima aziendale cllabrativ, ecc.) e

Dettagli

PREMIO HYSTRIO - OCCHI DI SCENA

PREMIO HYSTRIO - OCCHI DI SCENA PREMIO HYSTRIO - OCCHI DI SCENA FOTOGRAFIA PER LO SPETTACOLO 2009 Hystri e il Centr per la ftgrafia dell spettacl di San Miniat si asscian per la creazine di un premi dedicat alla ftgrafia di scena prseguend

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

Premessa Gli ISA (International Standard of Auditing)

Premessa Gli ISA (International Standard of Auditing) Revisine dei cnti apprcci al rischi. Di Angel Firi Premessa Gli ISA (Internatinal Standard f Auditing) Gli ISA (Internatinal Standard f Auditing) sn ggi un autrevle quadr di riferiment per l svlgiment

Dettagli

Dal 2013 sono Presidente di ADACI, Emilia Romagna e Marche. Associazione nazionale di Manager Uffici Acquisti e Supply Chain. PROGRAMMA DI PRESIDENZA

Dal 2013 sono Presidente di ADACI, Emilia Romagna e Marche. Associazione nazionale di Manager Uffici Acquisti e Supply Chain. PROGRAMMA DI PRESIDENZA Carpi, nvembre 2014 Cari Amici, Sn Marc Arletti, nat il 18 nvembre 1977, spsat cn Teresa e abbiam 2 figli Francesc di 8 anni e Maria Vittria di 4. Sn Amministratre Delegat di CHIMAR SPA, azienda che pera

Dettagli

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero...

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero... Sistema di Gestine Offerte e Organizzazine dell Attività Cmmerciale Perché e per chi. Il prcess di interazine cliente azienda che prta alla predispsizine dell fferta di un mezz di prduzine è mlt cmplicat

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro Carta dei Servizi al Lavr della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl INDICE 1. Cs è la Carta dei Servizi al Lavr 2. Presentazine della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl Missine e Finalità Attività

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

Principi di sicurezza nell attrezzare aree di soccorso. Ester Baldi Infermiera IRCCS Don Carlo Gnocchi Firenze

Principi di sicurezza nell attrezzare aree di soccorso. Ester Baldi Infermiera IRCCS Don Carlo Gnocchi Firenze Principi di sicurezza nell attrezzare aree di sccrs Ester Baldi Infermiera IRCCS Dn Carl Gncchi Firenze Obiettivi: Cncett e frme di rischi nel cntest dell emergenza Cme riuscire a ridurre i rischi Cncett

Dettagli

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO Dipartiment di Scienze Plitiche VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO 1)TEMA DEL CORSO LA NUOVA DISCIPLINA DEL LAVORO PUBBLICO

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Gestione della conoscenza (Knowledge Management, KM) nelle aziende sanitarie

Gestione della conoscenza (Knowledge Management, KM) nelle aziende sanitarie Gestine della cnscenza (Knwledge Management, KM) nelle aziende sanitarie Schema dell intervent del dtt. Michele Tringali Azienda Ospedaliera di Udine - www.spedaleudine.it/kc 1. Intrduzine Grandi successi

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale COTEC: Fndazine per l Innvazine Tecnlgica Rilanci i dell azine nazinale e internazinale i Scp della Fndazine (Art. 4 dell Statut) Incraggiare e prmuvere attività, studi, ricerche e crsi di frmazine nel

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Prvincia di Blzan Il prgramma di svilupp rurale (PSR) della Prvincia autnma di Blzan è stat ufficialmente adttat dalla Cmmissine eurpea

Dettagli

Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia

Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia Pratica di Certificazine energetica e Acustica in edilizia Cncetti e spunti applicativi Relatre: Davide Stefan Guerra La Gestine Energetica cme mderna risrsa ambientale, ecnmica e lavrativa Gestine dell

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

Comunicazione Organizzativa

Comunicazione Organizzativa N : 01/2013 Alert apprfndimenti cntrparti e beni (annulla e sstituisce la Oggett: Cmunicazine Organizzativa n. 22/2011) Firma: Amministratre Delegat Data di pubblicazine: 24/01/ 2013 Data di validità:

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it Direttre Tullia Tscani e.mail: inf@itfb.it - sit internet: www.itfb.it CORSO BIENNALE DI MEDIAZIONE FAMILIARE SISTEMICA Patrcinat e ricnsciut dall A.I.M.S. Assciazine Internazinale Mediatri Sistemici E

Dettagli

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE Studi sulla vendita diretta cn il cinvlgiment delle imprese agricle delle Marche ed attravers il mnitraggi del prgett pilta VDO Relazine di mnitraggi Rma, 31 gennai 2012

Dettagli

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY Oggett: infrmazini in merit alla ricerca candidature di persnale cn disabilità Per quant riguarda le azini

Dettagli

IL MODELLO DI RIFERIMENTO

IL MODELLO DI RIFERIMENTO allegat 1 Alternanza Scula Lavr Il Prgett Rete telematica delle Imprese Frmative Simulate-IFSper la diffusine dell innvazine metdlgica ed rganizzativa IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sit Web: www.ifsitalia.net

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

Scheda tecnica sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Valle d'aosta

Scheda tecnica sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Valle d'aosta Scheda tecnica sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 della Regine Valle d'asta Il prgramma di svilupp rurale della Regine Valle d'asta è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea l 11 nvembre 2015,

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini INDICE Intrduzine Pag. 1 Prva il sit Dem Pag. 1 Principali funzinalità (lat Azienda) Pag. 2 Principali funzinalità (lat Dipendente) Pag. 2 A chi è rivlt Pag. 3 Access al Prtale Pag. 3 Pannell Web (lat

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d us e manutenzine Archivi Cmpattabile TECROLL Dcument generic riferit al prdtt Tecnrll. Per dettagli specifici riferiti ad gni singl impiant persnalizzat cntattare l Uffici Tecnic de La Tecnica

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista Il Business Plan, dcument essenziale per l svilupp e la crescita dell impresa Sintesi del nstr punt di vista Settembre 2014 Preparare il Business Plan Sintesi del nstr punt di vista La preparazine del

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 Cmunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 LA RELAZIONE CONCLUSIVA PERCHÉ UNA PIATTAFORMA PER LA DIDATTICA? IL MANDATO DEL COLLEGIO Cn l individuazine della Funzine strumentale per l us dell infrmatica

Dettagli

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità PROGETTO TEMPORANEO Accglienza di persne in cndizini di fragilità COOPERATIVA LA CORDATA La Crdata Via G. Rssini 24 25077 ROE VOLCIANO (BS) Tel 0365 63011 e Fax 0365 556126 E-mail: inf@lacrdata.cm sit

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE.

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. GIOVANI SOCI DELLA CASSA RURALE DI TRENTO PRESENTANO: COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. Cme previst dall statut e cme sempre è stat nell intent del direttiv dell assciazine, i Givani Sci della Cassa Rurale

Dettagli

Catalogo della formazione

Catalogo della formazione TrainerMKT Catalg della frmazine FndPrfessini - Ann 2014/15 Indice Sviluppare relazini efficaci cn il cliente: apprcci cnsulenziale e strumenti p. 3 Guidare e mtivare le risrse per aumentare l efficacia

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA Scpi, biettivi ed rganizzazine Premessa: L'art. 23 del D. Lgs. 114/98 ha previst la cstituzine dei C.A.T. (Centri di Assistenza Tecnica) per accmpagnare

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

10 suggerimenti per utilizzare PowerPoint per presentazioni brillanti

10 suggerimenti per utilizzare PowerPoint per presentazioni brillanti 10 suggerimenti per utilizzare PwerPint per presentazini brillanti 1. Prirità dell'biettiv sttlineata da materiale cnvincente Da un cert punt di vista, la facilità di impieg di PwerPint ptrebbe trasfrmarsi

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

IL BUSINESS CONTINUITY PLAN DEI SISTEMI INFORMATIVI E DISASTER RECOVERY

IL BUSINESS CONTINUITY PLAN DEI SISTEMI INFORMATIVI E DISASTER RECOVERY IL BUSINESS CONTINUITY PLAN DEI SISTEMI INFORMATIVI E DISASTER RECOVERY UN BUON MOTIVO PER [cd. E453] Il Crs ha cme biettiv di frnire gli strumenti e le metdlgie per prevenire e gestire efficacemente le

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

Regione Siciliana Rafforzamento delle capacità d azione delle Autorità per l Amministrazione della Giustizia della Regione Siciliana Progettazione

Regione Siciliana Rafforzamento delle capacità d azione delle Autorità per l Amministrazione della Giustizia della Regione Siciliana Progettazione Regine Siciliana Raffrzament delle capacità d azine delle Autrità per l Amministrazine della Giustizia della Regine Siciliana Prgettazine Struttura Siti Web Prcure Milan, 8 Maggi 2013 INDICE 1 MAPPA DEL

Dettagli

Cookie Policy di acquadivolterra.com e profumoacquadivolterra.com

Cookie Policy di acquadivolterra.com e profumoacquadivolterra.com Ckie Plicy di acquadivlterra.cm e prfumacquadivlterra.cm La presente Ckie Plicy descrive le mdalità utilizzate da Sali Vlterra di Francalacci Laura (di seguit anche Acqua di Vlterra ) per la gestine degli

Dettagli

Prot. n. 6570/A23 Roma, 09/12/2015. Circolare n. 27

Prot. n. 6570/A23 Roma, 09/12/2015. Circolare n. 27 M I N I S T E R O D E L L I S T R U Z I O N E D E L L U N I V E R S I T À E D E L L A R I C E R C A U F F I C I O S C O L A S T I C O R E G I O N A L E P E R I L L A Z I O L I C E O S T A T A L E C L A

Dettagli

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB PRESENZE ASSENZE Presenze WEB Presenze WEB FUNZIONALITA PRINCIPALI Funzinalità e cpertura Gestine multiaziendale Gestine di varie tiplgie di rapprt di lavr (dipendente, cllabratre, smministrat, etc. )

Dettagli

Rassegne giuridiche. Sommario. Febbraio aprile 2012

Rassegne giuridiche. Sommario. Febbraio aprile 2012 Rassegne giuridiche Febbrai aprile 2012 Smmari Nrme internazinali Cnsigli d Eurpa Cmitat dei Ministri Dichiarazine adttata il 1 febbrai 2012 sull Aument della vilenza cntr gli zingari e il razzism nei

Dettagli

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO Rma, gennai 2013 A cura dell Area del Vice Segretari Generale Vicari Premessa Le pubbliche amministrazini

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

PRIMA DELLA PARTENZA USO INTERNO

PRIMA DELLA PARTENZA USO INTERNO Servizi Vlntari Eurpe PRIMA DELLA PARTENZA USO INTERNO QUALCOSA SULLO SVE Quand ti trvi per alcuni mesi all ester, la tua vita ptrebbe subire un influente cambiament. Per quest è necessari fare qualche

Dettagli

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization

WAS Monitoring Valutazione rischio Work organization Mnitring Valutazine rischi Wrk rganizatin Premessa In base ai dcumenti dell WHO(OMS), alle linee guida eurpee, all Accrd Eurpe del 2004 sull stress lavr crrelat e in base al dcument ICF dell OMS 2001 che

Dettagli

1 Documento 2. 2 Termini utilizzati 2. 3 Schema della rete BibliOpass 3. 4 Identità grafica 3. 5 Iscrizione presso una biblioteca ospitante 3

1 Documento 2. 2 Termini utilizzati 2. 3 Schema della rete BibliOpass 3. 4 Identità grafica 3. 5 Iscrizione presso una biblioteca ospitante 3 RETE DI PRESTITO BIBLIOPASS Prcedure per le bibliteche SOMMARIO 1 Dcument 2 2 Termini utilizzati 2 3 Schema della rete BibliOpass 3 4 Identità grafica 3 5 Iscrizine press una bibliteca spitante 3 6 Iscrizine

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) OGGETTO: AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

LINK (Labour Integrated NetworK)

LINK (Labour Integrated NetworK) LINK (Labur Integrated NetwrK) Descrizine prdtt Presentat per la prima vlta al FORUM P.A. 2003, Link (Labur Integrated NetwrK) è la piattafrma integrata di gestine del sistema infrmativ del lavr (SIL)

Dettagli

PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE

PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE Versine 1.5 del 1 febbrai 2010 Indice Indice... 2 Intrduzine... 3 Ambiti...

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che riprtan

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

Groundbreaking Innovative Financing of Training. in a European Dimension. D2.1 MODELLO GIFTED Novembre 2012

Groundbreaking Innovative Financing of Training. in a European Dimension. D2.1 MODELLO GIFTED Novembre 2012 Grundbreaking Innvative Financing f Training in a Eurpean Dimensin D2.1 MODELLO GIFTED Nvembre 2012 N di riferiment del 517624-LLP-1-2011-1-AT-GRUNDTVIG-GMP prgett N del pian WP 2 Mdelling retributiv Deliverable

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta.

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta. PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014 Scula dell Infanzia Sant Efisi Scula Paritaria Madre Teresa Quaranta La Strada Maestra..vita è cme andare in bicicletta: se vui stare in equilibri devi muverti.

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegat 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente prpnente il prgett: COMUNE DI CUSANO MUTRI 2) Cdice di accreditament: NZ03880 3) Alb e classe di iscrizine:

Dettagli

Progetto di Istituto LEGALITA

Progetto di Istituto LEGALITA Prgett di Istitut LEGALITA Il seguente prgett investe tutti e tre gli rdini sclastici (infanzia, primaria e secndaria di I grad),in quant l Istitut, pne al centr del Pian dell Offerta Frmativa l educazine

Dettagli

Corso di Project Management

Corso di Project Management Crs di Prject Management I edizine L prpne un percrs frmativ sul prject management. La cmplessità rmai raggiunta dai vari prgrammi di ricerca e di cperazine internazinale e l estrema cmpetitività in ambit

Dettagli

La soluzione per la gestione delle scommesse elettroniche

La soluzione per la gestione delle scommesse elettroniche La sluzine per la gestine delle scmmesse elettrniche Brchure ASG Advanced Sftware Grup S.p.A. 00142 Rma - Via Adlf Ravà, 124 - Tel. 06.54.16.591 Fax 06.54.10.922 20131 Milan - Via Givanni Pacini, 11 -

Dettagli