...e state con i lavori. Viabilità Roma nord: via Grottarossa a senso unico per 2 mesi. EditorialE di Nicoletta Liguori

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "...e state con i lavori. Viabilità Roma nord: via Grottarossa a senso unico per 2 mesi. EditorialE di Nicoletta Liguori"

Transcript

1 Anno 7 numero 235 Venerdì 4 luglio ROMA NORD -> Pubblicità: tel <-...e state con i lavori Viabilità Roma nord: via Grottarossa a senso unico per 2 mesi EditorialE di Nicoletta Liguori Municipio bagnato, municipio (s)fortunato. A mia memoria, non ricordo una stagione così sfortunata per il nostro territorio! Di tutto è successo, dalle frane agli allagamenti, faremmo prima a citarvi le poche strade che sono rimaste immuni dagli interventi! Ma lassù, nel Circolo degli Dei se non sono accorti di quanto sia stato difficile campare in questi ultimi mesi, per noi poveri quindicini? E sì che non dovremmo essercelo per nulla meritato un periodo così sfortunato! In fin dei conti, Giove pluvio dovrebbe ormai esaurito le sue nuvole intrise di pioggia e le sue saette provocatrici di frane e smottamenti. E basta dai! Non ci mandare più giù niente dal monte Olimpo, abbiamo dato già ed abbiamo esaurito anche la pazienza! Forse solo una l abbiamo scampata, dicono i ben pensanti, lo sbarco di qualche marziano sui nostri prati, ma forse anche questa è solo una favoletta, abbiamo avuto anche quello, mi pare! Bene, e allora è giunto il tempo di voltare pagina, chiuderla con la sfiga e passare a dei più benevoli. ZO- NA sospende le pubblicazioni per la consueta pausa estiva. Continuate a leggere le news su saremo di nuovo on the road il 12 settembre. Buona estate a tutti i nostri affezionati lettori!

2 2 ROMA NORD viabilità: ancora cantieri Riaperta la Tangenziale. Ma ora tocca a via di Grottarossa, per 2 mesi, e a via Santa Cornelia di ELEONORA CAPRI E un periodo intenso questo per quanto riguarda i lavori stradali e, nell ultima settimana, di novità ce ne sono state molte. Prima fra tutte, la tanto attesa riapertura della Tangenziale. Domenica 29 giugno infatti, sono stati ultimati i lavori sulla Tangenziale verso lo stadio Olimpico e sono state rimosse le transenne che impedivano l accesso alla viabilità. La Tangenziale (Olimpica) è nuovamente percorribile in entrambi i sensi di marcia e l accesso è stato ripristinato sia dalla rampa su via Corso di Francia, che da quella in Via di Tor di Quinto. Nel quadrante Tomba di Nerone invece, su via di Grottarossa, già cominciano a farsi sentire i primi malumori dei cittadini per il cantiere di Italgas che è stato aperto lunedì 30 giugno. I lavori per il rinnovamento della rete del gas interesseranno il tratto di strada che parte da via Cassia e scende fino a via Fosso del Poggio. Il cantiere si sposterà di 60 metri in 60 metri e, attualmente, il tratto su cui si è cominciato a lavorare, parte dal semaforo di via Cassia, all incrocio con via di Grottarossa, e arriva fino al condominio di Casale Ghella all altezza del civico 16. La strada è quindi percorribile in un solo senso di marcia, ovvero quello che da via Cassia scende verso la strada di Fondovalle ed è invece chiuso il transito nel senso contrario. Via di Grottarossa quindi, è stata interrotta a salire verso via Cassia, all altezza delle Poste, dove sosta il posto di blocco municipale che impedisce l accesso a salire, fatta eccezione per i residenti. Il problema principale che si è creato è quello che riguarda le modifiche del trasporto pubblico. Ecco quindi come cambieranno i percorsi. Il 301 da Piazza Mancini a Istituto Assisium: il percorso resta invariato. Dall Assisium a Piazza Mancini l autobus percorrerà Via Germana Stefanini (strada di Fondovalle), Via Ischia di Castro, Via dei Due Ponti, Via San Godenzo e riprenderà via Cassia in direzione Centro. 021 da Piazzale dell Giustiniana a Istituto Assisium il percorso resta invariato, proprio perché, come detto prima, via di Grottarossa resta percorribile a scendere. Dall Istituto Assisium verso Piazzale della Giustiniana invece, l autobus percorrerà via Germana Stefanini, via Ischia di Castro, via dei Due Ponti, via di San Godenzo e riprenderà via Cassia in direzione Giustiniana. Il percorso del 224, invece, per offrire maggiori possibilità di spostamento, verrà allungato fino a via di Grottarossa, Istituto Assisium. Nei prossimi giorni comunque, l Atac segnalerà sugli espositori alle fermate dell autobus, tutte le modifiche che sono state apportate. Infine, torniamo a parlare di frane, che senza dubbio fino ad ora hanno segnato tutto il primo anno di lavoro della giunta Torquati. Il 19 giugno scorso è stato chiuso un lungo tratto di strada su via di Santa Cornelia, a 200 metri da via della Giustiniana. L area interdetta al traffico presenta un costone danneggiato che, a causa delle intense piogge degli ultimi periodi, ha visto peggiorare le proprie condizioni. In una nota inviata dall Assessore alla Mobilità e ai Lavori Pubblici Elisa Paris, si legge: Abbiamo effettuato un sopralluogo con l Ufficio Tecnico municipale per verificare la possibilità di realizzare un senso unico alternato, ma la parte di costone è interessata da un rischio di caduta massi e trovandosi in un tratto di strada con curve, mette in pericolo ancora di più l incolumità degli automobilisti. La chiusura della strada ha creato non pochi disagi poiché, come scrive in una nota il Consigliere Ncd Stefano Erbaggi Le auto sono obbligate a transitare per la via Cassia bis allungando notevolmente il percorso verso la città. Intanto, la notte tra il 29 e il 30 giugno scorso, il cantiere di Santa Cornelia è stato preso d assalto da vandali che hanno gettato le barriere di cemento nella scarpata e distrutto la segnaletica. Il Municipio ha sporto denuncia ai Carabinieri e, di conseguenza, il rispristino di tutte le barriere e della segnaletica lungo i 500 metri di cantiere, comporterà un rallentamento rispetto ai tempi previsti. Quest anno neanche la bella stagione ci sta salvando dai temporali, e intanto, viste le enormi ripercussioni sulla vita quotidiana, i cittadini del nostro Municipio continuano a tremare ad ogni goccia di pioggia.

3 ROMA NORD 3 il racket dei materassi Scoperto il perché di tanti abbandoni in strada. Non solo incività, ma un vero e proprio business di CAMILLA PISCHIUTTA Ese tutti i rifiuti ingombranti abbandonati per le strade di Roma non fossero solo il frutto dell inciviltà di singoli individui? E se dietro ci fosse una vera e propria organizzazione illegale? Passeggiando per alcune strade del XV Municipio salta all occhio, con evidenza, la grande quantità di oggetti per la casa usati gettati accanto ai cassonetti: materassi, ma anche forni elettrici e lavatrici, frigoriferi e altri elettrodomestici ingombranti da smaltire. E viene il dubbio che ci sia una logica e un organizzazione dietro a questo smaltimento illegale dei rifiuti ingombranti, un vero e proprio affare criminale, non solo la manifestazione di un fenomeno di malcostume. Questa ipotesi è avvalorata da alcune scoperte fatte dagli agenti del PICS della polizia locale di Roma Capitale a seguito di un indagine portata avanti dallo scorso mese di Febbraio e ribattezzata Torpignaflex dai cittadini e dalla stampa. Un sistema facile, veloce e illegale per lo smaltimento dei materassi, in questo caso, da parte di due grosse aziende romane, una su Via Appia Nuova e una su Via Genzano. Dopo centinaia di segnalazioni dei cittadini che ogni mattina trovavano le loro strade invase da cumuli di materassi abbandonati, la polizia ha portato alla luce un sistema di riciclo illegale della merce: queste ditte, che si pubblicizzavano offrendo ai loro clienti lo smaltimento del loro vecchio materasso all acquisto di quello nuovo, in realtà ingaggiavano dei cittadini romeni per gettare i materassi. Secondo quanto si è scoperto nel corso dell indagine lo smaltimento avveniva secondo due modalità: gettandoli direttamente in strada oppure, ancora più pericoloso, dandogli fuoco per ricavare ferro dalle molle per poi rivenderlo. La cifra forfettaria per la rottamazione illegale dei materassi si aggirava tra i 30 e 50 euro, facendo risparmiare ai rivenditori i 5 euro al pezzo dello smaltimento corretto. "Ringrazio gli agenti della Polizia Locale, in particolare i P.I.C.S, gli operatori e gli amministrativi di Ama che hanno interrotto, dopo indagini accurate e approfondite, lo smaltimento illecito di materassi e rifiuti ingombranti che ha contribuito a deturpare interi quartieri della nostra città. Ringrazio anche tutti i cittadini che, con le loro segnalazioni, hanno permesso di avviare il lavoro investigativo. Tutti insieme hanno reso un grande servizio alla Capitale, dando un segnale di forza e coesione tra l amministrazione e i cittadini., commenta il sindaco Marino in una nota. Intanto AMA dichiara che intraprenderà un azione legale contro i rivenditori che si sono resi colpevoli dello smaltimento scorretto e illegale dei rifiuti ingombranti. Bisogna inoltre sottolineare che da circa un anno è stato avviato il programma Riciclacasa, servizio di raccolta gratuita per i rifiuti ingombranti fino a 2 metri cubi di volume presso le utenze domestiche. Basta chiamare lo o compilare on-line un modulo per fissare un appuntamento con gli operatori ecologici che verranno a ritirare gratuitamente e a domicilio i rifiuti ingombranti per smaltirli correttamente nelle isole ecologiche. Il dubbio è che quella scoperta sia solo la minima parte di un sistema che potrebbe essere presente su tutto il territorio di Roma e per lo smaltimento non solo di materassi. Le centinaia di segnalazioni da parte dei cittadini del XV Municipio di materassi abbandonati, ma non solo, fanno sorgere una domanda ben precisa a fronte delle scoperte fatte in altri quartieri: è solo un gesto di inciviltà o c è sotto di più?

4 4 ROMA ROMA NORD i lucchetti sono tornati Dopo gli interventi degli scorsi anni, ci risiamo: tra scritte e lucchetti non c è più uno spazio pulito di CARLO PELUSO Ponte Milvio è tornata a versare nel degrado. Tanto che ormai, oltre ai soliti lucchetti, un tempo eliminati, ma ora ricomparsi, si sono affacciate lungo tutto il ponte e anche sulle pareti degli argini del Tevere numerose scritte sgargianti realizzate a caratteri cubitali. Tra un classico Ti amo e un Per sempre insieme, ormai non c è quasi più nessuno spazio libero lungo i muri di un luogo storico. La situazioni quindi è peggiorata rispetto a qualche anno fa e la nuova esplosione dei lucchetti attaccati come pegno d amore, ha fatto si che tornassero di moda i vu cumprà che non si sono fatti scappare l occasione per la vendita dei lucchetti di varie dimensioni e prezzi. Lo scorso anno furono effettuati due interventi speciali da parte del Servizio pulizia Giardini del Comune, uno a gennaio e uno a luglio, che riuscirono ad oscurare gran parte delle scritte e ad eliminare i numerosi lucchetti ricomparsi lungo i lampioni del ponte di Ponte Milvio. Purtroppo il periodo successivo all ultimo intervento, ha visto la ricomparsa incontrastata di scritte che non fanno altro che rovinare una zona di Roma Nord così famosa e così frequentata. Come è giusto che sia non sono mancate le proteste degli abitanti della zona, stufi di trovarsi di fronte a situazioni di sporcizia e di degrado che raggiunge l apice nel periodo estivo, quando la zona è frequentata in massa da moltissimi ragazzi di tutti quartieri di Roma. Sulle pagine del sito di Leggo, è comparsa un intervista fatta al Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati, il quale ha assicurato che la situazione è monitorata e che proprio durante il mese di luglio verranno adottate delle misure per coprire le scritte, eliminare i lucchetti e contrastare l abusivismo dei venditori ambulanti di lucchetti. Tuttavia l infinita storia d amore tra i lucchetti e Ponte Milvio, non l unica, ne la prima in ordine cronologico, che ha destato problemi strutturali e di decoro pubblico. Il famoso Pont des Arts di Parigi, precursore in tema di lucchetti, rispetto al Ponte Milvio, qualche mese fa fu protagonista di un crollo di due griglie del parapetto, ormai oberate dal peso dei migliaia simboli dell amore infinito. Fortunatamente l accaduto non aveva comportato nessuna conseguenza fisica per i passanti, anche perché le autorità parigine sono riuscite nel tempo a valorizzare la dinamica dei lucchetti, riuscendo a farla diventare un attrattiva e non un motivo di dibattito. Che possa diventare un esempio ed uno spunto da seguire?

5

6 6 ROMA NORD il trucchetto delle multe Loro prendono la contravvenzione, voi pagate. Come? Attraverso un semplice ma efficace raggiro a cura della REDAZIONE Attenzione alla multa sul vostro parabrezza, riflettete bene se avete effettivamente commesso qualche infrazione e se orari e dati corrispondono, perché potrebbe non essere la vostra. Potreste pagare la multa di un altro. A Roma da tempo e in prospettiva futura anche altrove, a quanto pare, qualcuno si è già attrezzato con trovate più o meno creative allo scopo di evadere l obbligo di pagamento dell odiato bollettino inserito sotto il tergicristallo della macchina da vigili o ausiliari del traffico in seguito alla rilevazione di una infrazione per divieto di sosta. A svelare il trucco è stato Stefano Giannini segretario romano del Sulpl, uno dei principali sindacati della polizia municipale di Roma Capitale, sulle pagine del Corriere della Sera. Presso la segreteria dell'organizzazione sindacale sono arrivate infatti alcune segnalazioni riguardanti verbali falsificati. Si tratta di un sotterfugio molto semplice che punta alla fretta e alla distrazione dei cittadini sono le parole del sindacalista riportate oggi dalla cronaca romana del Corriere della Sera Basta ricalcare con una penna il preavviso di multa, modificando poi la targa sulla propria contravvenzione, lasciarla poi sotto il parabrezza di un auto parcheggiata e il gioco è fatto. "Chi sopraggiunge dopo", continua ancora Giannini, "convinto di avere preso una contravvenzione, si affretta a pagare la sanzione entro 5 giorni per usufruire dello sconto del 30% ma così facendo paga la contravvenzione presa da un altro". "Fate attenzione, dunque, a leggere la targa sul verbale", conclude Giannini, che aggiunge: "Il Comune deve trovare un sistema che al momento del pagamento esiga l'inserimento della targa: ci dev essere un controllo incrociato tra la targa sul verbale originale e la copia in mano all'utente". Distrazione e paura di pagare la multa in misura maggiore contribuiscono in maniera decisiva a far cadere nella trappola i cittadini che si recano a saldare l altrui conto con il codice stradale. Parcheggi in doppia fila o nei posti riservati ai disabili, ma senza autorizzazione, macchine in sosta sulle strisce pedonali, chi più ne ha più ne metta. Unico strumento in mano ai potenziali truffati, è l approfondito controllo della regolarità del preavviso di contravvenzione per divieto di sosta, da fare nell immediato con particolare attenzione alle eventuali alterazioni dei caratteri inseriti nello spazio riservato al numero di targa della vettura oggetto della sanzione. Operazione non propriamente delle più semplici, considerato che nell arte di truffare il prossimo, soprattutto in Italia, esistono veri e propri fuoriclasse capaci di affinare i ferri del mestiere in modo tale da anticipare le mosse di vittime e controllori di turno.

7

8 8 ROMA ROMA NORD pista ciclabile agibile Il Servizio Giardini di Roma Capitale ha effettuato la bonifica e la potatura lungo il percorso di ILENIA MENALE Finalmente ci siamo. Sono partiti venerdì 27 giugno e sono durati circa 8 giorni i lavori di bonifica straordinaria della ciclabile realizzati dal Servizio Giardini di Roma Capitale e la Sezione P.I.C.S. (Pronto Intervento Centro Storico). I lavori hanno permesso il riutilizzo della pista ciclabile che parte da Ponte Milvio e arriva fino a Castel Giubileo. A seguito infatti delle numerose richieste dei cittadini-ciclisti del XV Municipio di Roma l Amministrazione ha sottolineato in una nota che finalmente la ciclabile torna ad essere percorribile e utilizzabile. Maggior sicurezza è stata dunque garantita agli amanti delle due ruote. Soddisfatti il Presidente del XV Municipio Daniele Torquati e il Presidente della Commissione Ambiente Marcello Ribera. In particolare il Presidente Torquati ha voluto evidenziare alla nostra redazione che quest iniziativa straordinaria è causata dal fatto che la manutenzione della pista ciclabile del XV Municipio attualmente non è di competenza dell Ama. Infatti, il contratto di servizio con l Azienda Municipale Ambiente è scaduto da 9 anni. Attualmente -ci ha rassicurato Daniele Torquati- si sta discutendo il rinnovo del contratto Ama per la pista ciclabile con l Assessorato Ambiente e si prevede di rinnovarlo entro il prossimo ottobre. Ci spiega inoltre il Presidente che il rinnovo di questo contratto Ama preme molto all Amministrazione del XV Municipio poiché chiaramente la manutenzione è molto meno onerosa della bonifica. E davvero assurdo pensare come nella Capitale ma anche in tutta Italia piccoli problemi burocratici creino un dispendio di risorse economiche enormi ma facilmente evitabili. Il XV Municipio non si scoraggia dunque facilmente di fronte alle criticità ma una piccola ammonizione alla Giunta Comunale di Roma Capitale viene dal Presidente della Commissione Ambiente Marcello Ribera: Sono contento che finalmente si sia arrivati ad una soluzione ma sono preoccupato per la disattenzione che c è stata. Il Campidoglio che vuole tanto investire nelle piste ciclabili si è dimenticato del nostro Municipio mettendoci in difficoltà. In effetti nel piano ciclabili rivisto dalla Giunta nel quale ogni pista veniva assegnata all Ama per la manutenzione e per le operazioni di riordino e decoro, la pista ciclabile del XV Municipio non è stato considerato. Il problema quindi è e resta sempre lo stesso: la manutenzione. L Amministrazione saprà farsene carico evitando che la situazione degeneri e si ritorni alla bonifica? E oltretutto il XV Municipio sarà in grado di ricordarselo senza le continue segnalazioni dei cittadini? Forse ben presto queste domande dovranno essere rivolte anche all Ama, ma oggi è troppo presto per farlo, dobbiamo aspettare il contratto di servizio. E speriamo che sarà posto in essere davvero entro ottobre. OFFERTE DEL MESE:

9 ROMA NORD 9 duplice tentato omicidio Un uomo di 34 anni ha colpito la compagna e la madre di essa con un coltello. Preso da Polizia a cura della REDAZIONE/agenzie Ha accoltellato la compagna e la suocera dopo una furibonda lite. È successo la settimana scorsa di notte sulla Cassia, zona Grottarossa, in un appartamento di via Bassanello. Le due donne sono state ricoverate in prognosi riservata negli ospedali Sant'Andrea e a Villa San Pietro: entrambe sarebbero gravi. Secondo le ricostruzioni degli investigatori, l'uomo, trentaduenne, di nazionalità capoverdiana, dopo una lite sulle scale del condominio ha colpito con un coltello la compagna, di 34 anni, e la madre di lei, di 65 anni, sue connazionali. Poi è fuggito cercando rifugio a casa di sua madre in zona Tomba di Nerone, dove è stato rintracciato dagli agenti del commissariato Flaminio. Arrestato, dovrà rispondere di tentato omicidio. Ecco tutti i dettagli. La vicenda ha avuto inizio nelle prime ore del mattino. Una telefonata al 113 ha avvisato gli agenti che in uno stabile di via Bassanello, al Flaminio, vi erano due donne in terra, ferite con numerose coltellate. In breve tempo sono giunte sul posto due pattuglie, una del reparto Volanti, l altra del commissariato Flaminio Nuovo. Effettivamente gli agenti, giunti al primo piano, hanno trovato due donne in terra con vistose tracce di sangue sui vestiti. Dopo aver cercato di soccorrerle ed aver inviato suo posto personale sanitario, sono scattate le prime indagini. Dai testimoni presenti gli agenti sono venuti a conoscenza che le donne erano state ferite poco prima dal 34enne capoverdiano che, al termine di una lite, aveva afferrato un coltello da cucina con cui aveva inferto numerose coltellate alla compagna, una 34enne nata a Roma, e alla madre di lei, una 65enne delle isole di Capo Verde. Il coltello, di grosse dimensioni, del tipo solitamente utilizzato nelle macellerie, è stato trovato in terra vicino alla compagna di S.A. A scatenare la furia dell uomo, secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti, potrebbero essere stati motivi di gelosia, anche se in merito le indagini sono ancora in corso. Immediate sono quindi scattate le indagini per rintracciare l uomo, che dopo aver inferto le coltellate si era subito dileguato. Gli agenti hanno organizzato in breve tempo dei servizi di appostamento presso le abitazioni dei parenti del fuggitivo ed effettivamente poco dopo lo hanno rintracciato nei pressi dell abitazione della sorella. L uomo è stato subito bloccato e condotto presso il commissariato Ponte Milvio, dove è stato arrestato e, al termine, accompagnato presso la casa circondariale di Regina Coeli, a disposizione dell autorità giudiziaria, di fronte a cui dovrà rispondere di tentato omicidio plurimo. Le due donne sono ricoverate, e una in particolare, la compagna dell arrestato, versava in gravissime condizioni.

10 10 ROMA ROMA NORD IL CONSIGLIERE SCERIFFO Consigliere municipale insegue nomade dopo uno scarico abusivo di pneumatici e lo fa bloccare di CAROLA CROCE Nel 1994 veniva costruito il primo campo nomadi e, da allora, l Urbe ha investito una considerevole quantità di risorse umane ed economiche nella realizzazione del sistema campi. La questione Rom, uno dei principali gruppi etnici della popolazione di lingua romanes, è quanto mai attuale, complice il loro particolare stile di vita. Protagonista della vicenda di questa mattina è un ospite del campo Rom di via Salviati, un campo già in passato al centro della cronaca per via di un blitz con conseguenti sequestri di materiale da smaltire. A riportarla è il capogruppo di Fratelli d Italia del XV Municipio, Giuseppe Calendino, testimone oculare dell accaduto. Questa mattina, mentre percorrevo Via dei Due Ponti, ho sorpreso un signore, intento a scaricare sul margine della strada, pneumatici usati. Considerato che, da troppo tempo, le banchine delle nostre strade, sono diventate un ricettacolo di rifiuti ingombranti, ho deciso di fermarmi per allertare le autorità. Il personaggio in questione, vedendomi solerte, è salito sul suo furgone, e ripartendo ad alta velocità, ha tentato di far perdere le sue tracce. In quel momento mi sono deciso di inseguire il furgone e, quando siamo giunti sulla via Flaminia, imbattendomi con alcune pattuglie della Polizia Municipale, ho richiesto il loro ausilio. Ho proseguito poi l'inseguimento fino alla Caserma Il cons. Giuseppe Calendino dei Lanceri di Montebello. Solo lì sono riuscito a bloccare il furgone e, grazie al pronto intervento della Polizia Municipale, si è potuto procedere all'identificazione dell'autore del reato e al sequestro del mezzo (risultato peraltro privo di assicurazione). Il personaggio in questione continua Calendino - risulta essere un ospite del Campo Nomadi di Via Salviati, e non si capisce perché venga a scaricare nel nostro Municipio rifiuti di indubbia provenienza. La considerazione che lascio alla fine di questa vicenda, per la quale ho messo a repentaglio la mia incolumità, è la seguente: come è possibile che, nella Capitale d'italia, in pieno giorno, un ospite di un Campo Nomadi, possa prendere un furgone senza assicurazione, caricarlo di pneumatici, attraversare indisturbato la città e scaricarli abusivamente? Se questo è l'orgoglio Rom di cui sento parlare da qualche giorno, azioni come la mia sono inutili e senza significato. Una Capitale divisa tra tolleranza e pregiudizio, complici probabilmente gli oltre 24 milioni di euro spesi nel 2013 dal Comune per gestire gli insediamenti Rom. Dati che sono emersi dal report Campi Nomadi S.p.a. presentato in Campidoglio il 12 giugno dall Associazione 21 luglio, promotrice dei diritti delle comunità rom in Italia ma che, al contempo, denuncia un sistema campi che non funziona poiché non si traduce in inclusione sociale.

11

12 12 il sabato del villaggio Tutti i sabati mercato contadino con prodotti a km 0, artigianato tipico e animazione per bambini a cura della REDAZIONE Ogni sabato mattina a Formello si tiene Il Sabato del Villaggio, un mercato settimanale fatto da agricoltori, artigiani, prodotti e laboratori provenienti dalla cosiddetta filiera corta, cioè il più vicino possibile a casa. Il mercato contadino è una formula vincente che valorizza non solo i prodotti a chilometri zero, aiuta chi lo visita a scoprire anche monumenti, opere d arte, centri storici e atmosfere nei dintorni, oltre naturalmente al tessuto commerciale locale. Formello, rinomata località alle porte di Roma, ultima tappa della Via Francigena e cuore del Parco di Veio, vuole così rilanciare la sua immagine di punto di riferimento per i quartieri di Roma Nord. Oltre al Teatro, la Biblioteca, il Museo e la sua dinamica zona industriale (e, naturalmente, il centro sportivo della SS. Lazio), ora anche la filiera corta viene messa a disposizione non solo dei cittadini formellesi ma anche di Olgiata, La Storta, La Giustiniana e così via, aumentando l attrattività della cittadina. Abbiamo pensato di proporre un luogo per fare la spesa in modo diverso, nel giorno in cui la gente normalmente fa la spesa commenta il Sindaco Sergio Celestino, che da tempo cerca di sviluppare la vocazione turistico-culturale del suo paese. Per attrarre più visitatori nei nostri centri urbani dobbiamo dare una risposta alla domanda di sostenibilità, genuinità e convivialità che viene dall area metropolitana. Nel mercato contadino fare la spesa può essere un esperienza divertente, interessante e al tempo stesso conveniente, conclude il Sindaco. Oltre a prodotti di zona come l olio e il vino, i formaggi -soprattutto di pecora- ortofrutta, miele e birre artigianali saranno presenti anche laboratori stagionali di cucina come quello sulla pasta madre e vari intrattenimenti per grandi e piccini, sempre sul tema della cultura contadina. L iniziativa, che si svolgerà ai piedi del borgo medievale (in piazza della Repubblica) è coordinata dalla Confederazione Italiana Agricoltori e patrocinata dall Ente Regionale Parco di Veio, in collaborazione con la Pro Loco di Formello. Il Sabato del Villaggio è a Piazza della Repubblica, Formello, tutti i sabati dalle 8,30 alle 14.

13 ROMA NORD la storta Per molti anni sul campanile della Cattedrale "Sacri Cuori di Gesù e Maria" a La Storta (XVI km di via Cassia) ha dominato "ndisturbata una stazione radiobase per la telefonia mobile.. Da circa una settimana l'impianto non è più funzionante perché il parroco ha deciso di disdire il contratto che concedeva la servitù del campanile all'azienda telefonica. Roma nord è zona sensibile per la presenza delle antenne di Radio Vaticana e della Marina Militare che sono state oggetto di un lungo procedimento giudiziario culminato con una condanna per "getto pericoloso di cose" e un secondo procedimento istruttorio per omicidio colposo. Saranno state probabilmente le numerose iniziative di questi anni dei comitati anti elettrosmog di Roma nord che hanno forse toccato la sensibilità del parroco e della diocesi di Porto- Santa Rufina. Probabilmente avranno pesato anche le pressioni dirette e indirette dei parrocchiani che forse non vedevano di "buon occhio" l'abbinamento a scopo di lucro tra campane e celle telefoniche. Il parroco di "Sacri Cuori di Gesù e Maria ha quindi fatto una scelta lodevole e coraggiosa in linea con una sensibilità nuova che sembra stia emergendo negli ambienti della curia romana.dopo decenni di lotte dei cittadini caratterizzati da inquietanti statistiche di morbilità e mortalità per malattie del sangue nel raggio di 12 km da Santa Maria di Galeria. L'individuazione dei siti per l''installazione di nuove stazioni radio base è spesso oggetto di controversie giudiziarie o mobilitazioni di cittadini organizzati in comitati tematici. Il regolamento del Comune di Roma che prevede l'informazione preventiva ai municipi e ai cittadini viene spesso disattesa violando così il principio di trasparenza in una materia che comunque investe l'ambiente e la salute pubblica. (Fonte: comitato Lucchina) News romanord ottavia E stata arrestata a Castelvolturno, in provincia di Caserta, dagli agenti di Roma la 21enne iraniana che la domenica di Pasqua scippò una novantunenne causandole una violenta caduta e la conseguente morte in ospedale. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Vincenzo Barba, hanno portato all individuazione della giovane donna, S.R., che è accusata di omicidio preterintenzionale e rapina aggravata. I fatti avvennero la mattina 20 aprile scorso nella zona di Ottavia. La vittima si trovava in strada quando venne fermata da una coppia a bordo di un autovettura, la 21enne avvicinò la donna per chiedere una informazione ma poi, dopo averla colpita ripetutamente, le strappò la catenina per poi fuggire con l auto. Proprio dalla descrizione del mezzo da parte di alcuni testimoni si è avuta la svolta nelle indagini: si tratta, infatti, di un mezzo con targa inglese e con guida a destra. La vettura è stata individuata due giorni dopo lo scippo a Passoscuro. Dalle verifiche dei carabinieri era risultata essere nella disponibilità di un gruppo di iraniani, già autori di alcune rapine. Dalle successive indagini è emerso che il gruppo viveva a Castelvolturno dove la scorsa notte è stata arrestata l iraniana e trasferita nel carcere di Rebibbia. prima porta Continua il lavoro del Municipio XV per la fruizione dei circoli sportivi privati del territorio a prezzi agevolati per i residenti. E stata approvata il 20 giugno una convenzione tra il Municipio Roma XV e l Associazione Jolly s.s.d. a.r.l., società sportiva di Via Concesio a Prima Porta, presente a Roma nord dal Le attività soggette a facilitazioni sono le seguenti: scuola nuoto per bambini; battesimo dell acqua; centri ricreativi estivi; ginnastica generale terapeutica per anziani; nuoto libero per adulti; attività sportive in formula open fitness mensile. 13 -

14 14 News romanord BRACCIANO petizione online ROMA NORD Notte bianca a Bracciano sabato 5 luglio per chi volesse da Roma nord muoversi verso il lago alla ricerca di svago. Centro urbano pedonalizzato, iniziative culturali e shopping notturno. Un evento pensato in collaborazione con l Associazione Commercianti per vivere una straordinaria atmosfera. Tutte le vie del centro urbano di Bracciano, chiuse al traffico delle auto, nella notte del 5 luglio si trasformano in spazi per vivaci passeggiate notturne attraverso i vari allestimenti su strada fatti dagli esercizi commerciali. Sulle piazze, in prossimità dei punti di ristoro arredati a bar, gruppi musicali che propongono buona musica creano un ambiente particolarmente accogliente. A partire dalla serata del 5 luglio, fino a notte inoltrata sarà aperto l Archivio Storico dove sarà possibile visitare la mostra su Bracciano e la Seconda Guerra Mondiale ideata e realizzata dall archivista comunale, dottor Massimo Giribono, nonché partecipare al Lago Film Fest curato dall Associazione Esca Montage. Sarà inoltre aperta la mostra sulle Macchine di Leonardo curata dall Associazione Simposium presso il Chiostro degli Agostiniani.Sarà anche aperto il Museo del Duomo, visitabile liberamente come tutte le altre mostre. In poche parole mentre il Centro Urbano offrirà shopping, ristorazione e bar, nel centro storico si concentra tutta l offerta culturale in grado di interessare un pubblico vasto ed eterogeneo. E il sogno ormai di quasi tutti i romani, esprimere in modo concreto la propria indignazione verso il meno amato sindaco che la Capitale abbia mai avuto. E online Indignazio, la petizione web per chiedere le dimissioni di Ignazio Marino. Lo comunica in una nota Vincenzo Leli, presidente del Club Forza Silvio (Forza Italia) XV Municipio di Roma e promotore dell iniziativa. Basterà un semplice clic al link della petizione online (raggiungibile anche comodamente dal sito per tornare simbolicamente alle urne e dire basta. Allagamenti, tombini occlusi, traffico chilometrico, raccordo allagato, voragini, nomine sbagliate e ritirate, maiali tra i rifiuti, cassonetti straripanti, dipendenti comunali inviperiti, spese folli per consulenze esterne. Tutto questo spiega Leli è la Roma di Marino, che si pavoneggia in prima fila al Gay Pride e diserta la cerimonia per i nostri Marò. E allora continui pure ancora per poco la sua strada, da chirurgo è convinto di poter intervenire per guarire qualunque ferita, ma quella inflitta a Roma e ai romani è ormai troppo profonda. Con Indignazio conclude Leli - i cittadini indignati chiederanno le dimissioni del loro sindaco: quel Marino, che di soprannome fa SottoMarino e di nome fa Ignazio. sagra del fiore di zucca Sagra del Fiore di Zucca 2014 a Canale Monterano (a ridosso del lago di Bracciano). Dal 4 al 6 luglio appuntamento a Canale Monterano per la 7^ edizione della Sagra del Fiore di Zucca. La rassegna offre spettacoli di piazza, stand gastronomici e sopratutto i gustosissimi fiori di zucca cucinati in mille modi. A breve il programma della manifestazione. La festa durerà solo tre giorni quindi montate in macchina a stomaco vuoto per andare a gustare dei croccanti fiori di zucca fritti.

15

16 16 News romanord ROMA NORD cassia bis Venerdì 20 giugno il Municipio Roma XV, il Comune di Formello e il Comune di Campagnano hanno effettuato nuovamente la pulizia della strada Cassia Bis, ognuno nelle proprie piazzole di competenza. Ancora una volta siamo stati costretti a realizzare una pulizia straordinaria, consapevoli che queste procedure oltre a comportare il dispendio di risorse economiche per le Amministrazioni, non possono spezzare la catena del malcostume dell abbandono di rifiuti. Chiediamo quindi con forza ad Astral ed Ente Parco di Veio di essere aiutati affinché si possano trovare misure preventive, quali ad esempio la videosorveglianza mobile, per monitorare costantemente la strada e non trovarci nuovamente in questa situazione, hanno dichiarato in una nota Daniele Torquati Presidente Municipio Roma XV, Sergio Celestino Sindaco di Formello e Francesco Mazzei Sindaco di Campagnano. malborhetto - flaminia Al via la nuova edizione dei Teatri di Pietra Lazio, segmento regionale della rete culturale per la valorizzazione dei teatri antichi e dei siti monumentali attraverso lo spettacolo dal vivo. Sono previsti appuntamenti di teatro, teatro musicale e danza con numerose novità e volti noti. Nel suggestivo sito storico - archeologico di Malborghetto (sulla via Flaminia), un interessante programma che prevede: il 4 luglio Pulcinella e L Imperatore, il 10 luglio l Eneide, il 12 luglio L Infinito Giacomo Vizi e virtù di Giacomo Leopardi e il 18 Luglio Gli Argonauti. Info: Tel osteria nuova L'amministrazione capitolina sul fronte dell edilizia scolastica ha stanziato euro per l esecuzione di lavori di adeguamento dell edificio scolastico di via Anguillarese 171 nel territorio del XV Municipio, zona Osteria Nuova. Altri stanziamenti vanno a due scuole in altri due municipi. formello Al via la XXI edizione della Rassegna estiva di eventi Formello Palcoscenico Città Anche quest'anno, tanti appuntamenti di cinema, musica, arte, teatro, moda e informazione per tutti i gusti e tutte le età. Si inizia il 3 luglio, con la musica trascinante degli Acoustic Floyd in un concerto suggestivo arricchito da proiezioni multimediali e animazioni sul Palazzo Chigi di Formello. Per il cinema all aperto verranno proiettati il Capitale Umano (14 luglio), Tutta Colpa di Freud (23 luglio) e Belle e Sebastien (29 luglio). Tornano anche due appuntamenti di richiamo nell estate formellese: Formello Città in Rosa (6 luglio), sfilata di moda dedicata alla lotta ai tumori del seno e il Formello Jazz Festival (dal 16 al 20 luglio). Novità di quest anno sarà poi l Osteria diffusa (26-27 luglio): cibi della tradizione, show cooking con testimonial d eccezione e degustazioni. E ancora mostre pittoriche e di fotografia, concerti, lirica, conferenze e teatro per un mese ricco di eventi. Uno spazio particolare sarà dedicato anche ai più piccoli: rassegna CineMare ( luglio) con film di animazione e Laboratorio di Argilla ( luglio). Novità: Gelato artigianale

17

18 18 ROMA NORD la super pallanuoto è qui Grande riconoscimento per i ragazzi del Casetta Bianca : sono campioni regionali under 17 di LUCA PRESTAGIOVANNI Si stanno facendo lentamente strada nel nuoto regionale, sia a livello di squadra, sia a livello agonistico. Il Circolo Casetta Bianca de La Giustiniana si sta mettendo in mostra nel mondo della pallanuoto laziale, dove quest anno ha ottenuto notevoli risultati, soprattutto a livello giovanile, che ha visto i ragazzi dell Under 17 conquistare il titolo di Campione Regionale di categoria. A guidare questi ragazzi è il tecnico Paul Schollmeier, fratello di Manuel, capitano e Linebaker dei Barbari Roma Nord, che a quanto pare stanno facendo crescere lo sport a Roma Nord. È una squadra giovane, che lavora con me da 3-4 anni ci racconta il responsabile della pallanuoto - ho tutti ragazzi che sono del 97-98, e hanno fatto un ottimo campionato, hanno vinto il campionato regionale under 17. Alcuni di questo gruppo prosegue Schollmeier - hanno fatto il doppio campionato. C è chi ha giocato in Under 15 e anche in Under 17, e anche l Under20 nazionale. Sono ragazzi che mi hanno dato un sacco di soddisfazioni. Per quanto riguarda invece l under 15, purtroppo, per un solo punto, non siamo passati alla fase finale. È stato il primo anno di pallanuoto agonistica per molti ragazzi, ma hanno comunque fatto un ottimo campionato, dove all inizio non ci aspettavamo di ottenere certi risultati. Ottimi risultati anche dalla squadra professionistica, al loro primo anno in Serie C, riuscendo a restare un altro anno nella suddetta categoria. L anno scorso racconta Schollmeier - abbiamo vinto la serie D, arrivando terzi alle finali conquistando la serie C. E da neopromossi ci siamo riconfermati nel campionato raggiungendo l obiettivo prefissato. Questa è una società molto giovane. Sono undici anni che Paul Schollmeier allena a Casetta Bianca, dove ha riformato la pallanuoto a Casetta Bianca. Negli ultimi quattro anni, con varie categorie, siamo riusciti a ottenere ottimi risultati partecipando sempre alle prime fasce di ogni campionato, 4 anni fa un terzo posto regionale con l U20, tre anni fa abbiamo vinto l U20 regionale, vincendo tutte le partite. Questa è una squadra molto giovane afferma il tecnico - con tutti ragazzi che sono cresciuti sempre all interno di Casetta Bianca con qualche innesto dall esterno. Siamo riusciti a creare un settore che è diventato competitivo nel panorama laziale. Si è parlato di una possibile collaborazione con altre società, pensata alla crescita del settore giovanile: Negli ultimi anni ammette - ottenendo dei risultati, ci è stato offerto di fare collaborazioni e fusioni con altre società, ma preferiamo mantenere una nostra identità, perché siamo una società che crea delle opportunità, vantando la presenza ai primi livelli in tutte le categorie, militiamo in sei campionati, dall U13 fino alla Serie C. Quindi ai nostri ragazzi, dai tredici anni in su, offriamo la possibilità di crescere sotto un'unica bandiera, e il margine di crescita è sempre alto. Ovviamente noi non leghiamo nessuno e non blocchiamo il cartellino a nessun giocatore. Appena finita la stagione, la società ha già iniziato a lavorare in vista dell anno prossimo: Con il passaggio di categoria di età, buona parte di questi ragazzi passeranno di categoria. Bisogna iniziare a lavorare sull Under 20 nazionale, che è un campionato leggermente più importante, con regole federali, e quindi abbiamo iniziato un nuovo progetto. Insieme ai ragazzi assicura Paul Schollmeier - già siamo d accordo nel proseguire con quest avventura. È un gruppo bellissimo quello dell'under 17, che è molto unito, e vorrei continuare a mantenerlo così, per il futuro, perché qualcuno di loro merita di poter giocare in serie C, quindi era importante rimanere in categoria quest anno per far crescere anche loro. Oltre alla pallanuoto, Casetta Bianca sta ottenendo rilevanti risultati anche nel settore agonistico del nuoto, seguito dall allenatore Marco Mercuri: Abbiamo avuto quest anno ci spiega la responsabile della piscina di Casetta Bianca, Barbara Guccione - una bambina, che si chiama Sofia Parlà, classe 2005, che è stata campionessa regionale invernale nei 100 dorso, e seconda classificata nei 200 dorso, mentre nei campionati regionali estivi, terminati in questi giorni, si è fatta strada un altra giovane promessa, Camilla Standoli, classe 2004, terza classificata nei 100 dorso. I risultati raggiunti sono per noi motivo di orgoglio perché ottenuti spalleggiando con società di grande spicco e tradizione storica. Ma la nostra forza è anche l affiatamento di un gruppo ormai storico e per questo vogliamo fare un ringraziamento particolare a tutta la squadra composta da esordienti b, esordienti a, categoria ragazzi e junior.

19

20 20 Le gite vicino le perle del lago Scopriamo Anguillara, Trevignano e Bracciano Anguillara a cura di VALERIA PIZZICHINI Trevignano Bracciano ROMA NORD Distanza 30 km Tempo minuti Bracciano

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Pagina Testata Data Titolo Pag. Rubrica Edilizia 38 Il Sole 24 Ore 23/01/2015 IN BREVE - EDILIZIA 3 Rubrica Lavori pubblici 36 Il Messaggero - Cronaca di Roma 23/01/2015 DAL MUSEO

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI In questa fermata Audimob, l analisi dei dati si sofferma sui comportamenti in mobilità dei romani e dei residenti nei comuni

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Sono nati per l autoconsumo,

Sono nati per l autoconsumo, Il prodotto bio è fai da te Consumatori Li considerano troppo cari e con una tracciabilità inadeguata. Eppure gli shopper apprezzano sempre di più le referenze biologiche. Così decidono di coltivarle in

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni CADUTE In sicurezza ad ogni passo upi Ufficio prevenzione infortuni Andare a fare la spesa, montare una lampadina stando su una scala portatile, fare le scale: sono attività che svolgiamo comunemente ogni

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto Mini Guida Lotta alle frodi nella RC Auto Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LOTTA ALLE FRODI NELLA RC AUTO Le frodi rappresentano un problema grave per il settore della

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli