MUSICA NELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA 2

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MUSICA NELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA 2"

Transcript

1 MUSICA NELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA 2 AUTORI: Rossella Bettoni Anna Rita Agretti Nicoletta Cavicchia Adriana Pasquali Susanna Ravani OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO: - Apprendere contenuti linguistici attraverso la musica. - Eseguire semplici canti, individualmente e/o in gruppo, accompagnandosi con oggetti di uso comune e collegandosi alla gestualità e al movimento del corpo. - Riconoscere e nominare i numeri fino a Rispondere alle domande riguardanti le quantità (how many?) - Riconoscere e nominare oggetti scolastici - Porre domande e rispondere circa le loro caratteristiche generali (What is it? What color is it?) - Comprendere ed eseguire istruzioni e procedure (Open/close the door, please! Give me a book, please!) COLLEGAMENTI INTERDISCIPLINARI: - matematica - educazione musicale - educazione alla convivenza civile - attività espressive: mimo, drammatizzazione. DESTINATARI: Classe II di scuola primaria MPI USR per la Lombardia Area Lingue e Culture Straniere 1

2 CONTENUTI: Verranno proposte agli alunni due canzoni molto semplici scritte e musicate da Francesco Mancino: - THE NUMBERS SONG - GIVE ME A PEN Le due canzoni sono molto adatte agli alunni della scuola primaria perché utilizzano un lessico semplice, vicino al mondo quotidiano e affettivo del bambino. Le canzoni saranno lo spunto per ulteriori attività, che hanno come scopo quello di far acquisire facilmente e divertendosi i vocaboli inglesi proposti. The numbers song One one two one two three one two three four one two three four five one two three four five six one two three four five six seven one two three four five six seven eight one two three four five six seven eight nine one two three four five six seven eight nine ten La canzone è di impatto immediato e ai bambini piacerà il ritmo vivace. Una volta imparata, si proporrà di movimentarla ulteriormente con alcuni gesti abbinati ai numeri, in una sequenza ritmo/parola. Si può abbinare il battito delle mani ai numeri della prima parte della canzone, fino a five: one ( un battito) one, two ( due battiti ) one, two, three ( tre battiti ) one, two, three, four ( quattro battiti ) one, two, three, four, five ( cinque battiti ) MPI USR per la Lombardia Area Lingue e Culture Straniere 2

3 La seconda parte, da six a ten, può essere abbinata al battito dei piedi, usando la stessa modalità, ovviamente mantenendo i gesti della prima parte. I gesti possono essere diversi ( schioccare le dita, mani sulle ginocchia, mani sulla punta del naso, etc. ). Una variante per rendere l attività più difficile, può essere quella dell abbinamento di gesti diversi ai numeri, ad esempio: one ( schioccare le dita una volta ) one, two ( schioccare le dita due volte ) one, two, three ( schioccare le dita due volte + mani sulle ginocchia una volta) one, two, three, four ( schioccare le dita due volte + mani sulle ginocchia due volte ) one, two, three, four, five ( schioccare le dita due volte + mani sulle ginocchia due volte + battito di mani una volta ) e via di seguito con un po di fantasia. Dopo aver ascoltato e imparato molto bene le canzoncina si potranno utilizzare flashcards raffiguranti numeri abbinati ad oggetti, invitando i bambini a ripetere. Le attività che si potranno fare con i numeri sono molteplici, da non trascurare, ad esempio, quelle legate alle esercitazioni che gli allievi eseguono normalmente in matematica (semplici addizioni e sottrazioni). Uno dei tanti giochi di consolidamento dell argomento numeri potrebbe essere questo: - dividiamo la classe in due gruppi e disponiamoli l uno di fronte all altro - prendiamo un pallone di spugna Il pallone verrà affidato al primo bambino di una delle file, il quale dovrà lanciarlo al compagno di fronte, dicendo: - One- MPI USR per la Lombardia Area Lingue e Culture Straniere 3

4 Ricevuto il pallone, il compagno dovrà liberarsene al più presto lanciandolo a chi gli sta di fronte in obliquo, dicendo: Two- e così via Arrivati a Ten- si ricomincia da One- Finito il giro si ritorna indietro al contrario, in modo da finire il gioco col bambino che ha cominciato. Give me a pen Give me a pen give me a pencil give me a rubber give me a book give me a ruler give me a crayon give me an exercise book. Ascoltiamo la canzone Give me a pen, è molto orecchiabile e sarà sufficiente ripetere l ascolto poche volte per impararla. Facciamo disporre sui banchi gli oggetti nominati nella canzone ( pen, pencil, rubber, book, ruler, crayon, exercize book ) e invitiamo i bambini a cantare e contemporaneamente a fare scambio degli oggetti citati con il vicino di banco. Il ritmo della canzone è lento abbastanza da consentire lo svolgersi dell attività in modo tranquillo. Games: Proviamo a giocare al gioco Give me a pen : è una staffetta e prima di cominciare mettiamo da una parte banchi e sedie per avere più spazio a disposizione. Mettiamo su un banco o sulla cattedra gli oggetti scolastici di cui abbiamo imparato i nomi in doppia copia ( due penne, due libri, etc ). MPI USR per la Lombardia Area Lingue e Culture Straniere 4

5 Disponiamo gli alunni in due file indiane aventi lo stesso numero di componenti; il banco o la cattedra con gli oggetti deve essere sistemata in un punto equidistante le due file. L insegnante chiama il primo alunno di ogni fila e sussurra loro l oggetto desiderato ( Give me a book! ad esempio ). I bambini tornano a posto e portano il messaggio bisbigliando all orecchio dei compagni che li seguono in fila; questi fanno altrettanto fino ad arrivare agli ultimi bambini di ogni fila che devono portare l oggetto desiderato all insegnante. Alla fila che porta per prima l oggetto viene assegnato un punto. Vince la squadra che totalizza il punteggio stabilito all inizio del gioco. What is it? Disponiamo sulla cattedra una serie di oggetti scolastici. Chiamiamo un bambino e mettiamogli una benda. Invitiamo il bambino a toccare gli oggetti lentamente, uno alla volta e a caso; ad un cenno dell insegnante la classe gli rivolge la domanda What is it? Il bambino dovrà indovinare di quale oggetto si tratta ( dicendo ad esempio: It s a book! ). Se indovina di quale oggetto si tratta torna a posto e chiama un compagno che lo sostituirà, se non indovina compie ancora un tentativo e se non indovina ancora i compagni decidono insieme una penitenza da fargli fare. MATERIALI: - CD audio - Lettore CD - Flashcard dei numeri - Pallone di spugna - Vari oggetti scolastici - Flashcard del materiale scolastico MPI USR per la Lombardia Area Lingue e Culture Straniere 5

6 RIFLESSIONI: La Musica è una componente importante della vita di ogni individuo e, come insegnanti, siamo convinte che a scuola sia profondamente sbagliato limitarla alle sole ore di educazione musicale. L utilizzo delle canzoni come parte integrante delle lezioni di lingua 2, nasce innanzitutto dall'esigenza di insegnare divertendo e divertendosi, inventando situazioni motivanti nelle quali i bambini possano avere un ruolo attivo e siano partecipi del processo d'insegnamento/apprendimento. Le action songs, le canzoni mimate, si rivelano così molto utili nell'assimilazione di vocaboli e strutture in lingua Inglese. Attraverso di esse si realizza una efficace interazione tra la lingua 2 e molte altre discipline come la matematica, la lingua italiana, le attività espressive, educazione motoria e all immagine Tutti questi contributi non fanno altro che consolidare l acquisizione del lessico inglese favorendo i processi di apprendimento di ciascun bambino. MPI USR per la Lombardia Area Lingue e Culture Straniere 6

ISTITUTO COMPRENSIVO ANCHISE PICCHI Collesalvetti (LI) PROGETTO DI LINGUA INGLESE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA LET S TALK IN ENGLISH!

ISTITUTO COMPRENSIVO ANCHISE PICCHI Collesalvetti (LI) PROGETTO DI LINGUA INGLESE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA LET S TALK IN ENGLISH! ISTITUTO COMPRENSIVO ANCHISE PICCHI Collesalvetti (LI) PROGETTO DI LINGUA INGLESE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA LET S TALK IN ENGLISH! a.s. 2015-2016 Premessa L insegnamento delle lingue straniere nelle

Dettagli

UDA N. 2 Colours and school objects Dicembre/Gennaio UDA N. 3 Numbers Febbraio/Marzo UDA N. 4 Toys Aprile/ Maggio

UDA N. 2 Colours and school objects Dicembre/Gennaio UDA N. 3 Numbers Febbraio/Marzo UDA N. 4 Toys Aprile/ Maggio PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA di INGLESE (CLASSI PRIME) Secondo le Indicazioni del 2012. NUMERO UDA TITOLO PERIODO ORIENTATIVO UDA N.1 Welcome to school DI SVILUPPO Ottobre/Novembre UDA N.

Dettagli

LINGUA INGLESE AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA. ASCOLTO (comprensione orale)

LINGUA INGLESE AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA. ASCOLTO (comprensione orale) TRIENNIO: classe prima TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno : comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari descrive oralmente e

Dettagli

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione)

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA PRIMARIA Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) L apprendimento della lingua inglese e di una

Dettagli

THE RABBIT. Tematiche: I COLORI, I CIBI, LE PARTI DEL CORPO

THE RABBIT. Tematiche: I COLORI, I CIBI, LE PARTI DEL CORPO THE RABBIT Tematiche: I COLORI, I CIBI, LE PARTI DEL CORPO Destinatari: alunni 1 ciclo Scuola Elementare Autore: Roberta Caserta A cura di: Lorella Gigli Docenti Istituto Comprensivo Jesi Centro - www.jesicentro.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA (Settembre, Ottobre, Novembre) OBIETTIVI 1. CONOSCENZE Conoscere il lessico: Colori primari e secondari. Numeri da 0 a 12. Presentarsi. Salutare. Animali.

Dettagli

G iochi con le carte 1

G iochi con le carte 1 Giochi con le carte 1 PREPARAZIONE E DESCRIZIONE DELLE CARTE L insegnante prepara su fogli A3 e distribuisce agli allievi le fotocopie dei tre diversi tipi di carte. Invita poi ciascun allievo a piegare

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA M. GALLI 5 CIRCOLO DIDATTICO SESTO SAN GIOVANNI (MI)

SCUOLA PRIMARIA M. GALLI 5 CIRCOLO DIDATTICO SESTO SAN GIOVANNI (MI) SCUOLA PRIMARIA M. GALLI 5 CIRCOLO DIDATTICO SESTO SAN GIOVANNI (MI) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 Il Progetto di educazione musicale è finalizzato allo sviluppo di quattro competenze specifiche: - Educazione

Dettagli

Premessa. La lingua inglese nella scuola dell infanzia

Premessa. La lingua inglese nella scuola dell infanzia Premessa La lingua inglese nella scuola dell infanzia Tra i traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola dell infanzia le Indicazioni Ministeriali sottolineano l importanza di fornire

Dettagli

Obiettivi di apprendimento Contenuti Tempi. formule di saluto

Obiettivi di apprendimento Contenuti Tempi. formule di saluto ISTITUTO COMPRENSIVO Da Vinci VILLAMASSARGIA PIANO DI STUDIO ANNUALE per le discipline Scuola Primaria - Scuola Secondaria di 1 grado - A.S. 2013-2014 Docente: Sais Marina Vincenza Scuola: Classe/i: 1

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maddalena di Canossa

Scuola dell Infanzia Maddalena di Canossa Scuola dell Infanzia Maddalena di Canossa Progetto di Lingua Inglese a.s. 2014 /2015 Insegnante: Donatini Benedetta INTRODUZIONE Le Indicazioni Nazionali per il Curricolo rappresentano il riferimento normativo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CALIMERA E MARTIGNANO. A.s. 2014/15

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CALIMERA E MARTIGNANO. A.s. 2014/15 ISTITUTO COMPRENSIVO DI CALIMERA E MARTIGNANO A.s. 2014/15 ENGLIH TO START Progetto di appoggio alla lingua inglese nella Scuola dell Infanzia DESTINATARI: ALUNNI DI 4 E 5 ANNI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

Dettagli

Programmazione curricolare di Lingua Inglese Scuola Primaria Classe prima

Programmazione curricolare di Lingua Inglese Scuola Primaria Classe prima Programmazione curricolare di Lingua Inglese Scuola Primaria Classe prima Competenze Obiettivi di apprendimento da trasformare in conoscenze,abilità,competenze da acquisire e capacità da potenziare Contenuti

Dettagli

Istituto Comprensivo Noventa di Piave - Scuola Primaria G. Noventa a. s. 2015/2016 classi 1 A B C

Istituto Comprensivo Noventa di Piave - Scuola Primaria G. Noventa a. s. 2015/2016 classi 1 A B C Istituto Comprensivo Noventa di Piave - Scuola Primaria G. Noventa a. s. 2015/2016 classi 1 A B C UNITÀ DI APPRENDIMENTO: AUTUMN Competenze chiave di riferimento: LINGUA INGLESE 1. Comunicare nelle lingue

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per i bambini di cinque anni della scuola dell infanzia

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per i bambini di cinque anni della scuola dell infanzia ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO G. FANCIULLI ARRONE VIA MATTEOTTI, 3/A 05031 ARRONE Tel. 0744/387711 fax 0744/387729 E- mail tric803002@istruzione.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE CLASSE SECONDA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE CLASSE SECONDA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE (Settembre, Ottobre, Novembre) OBIETTIVI 1. CONOSCENZE CLASSE SECONDA Conoscere il lessico: Saluti nei vari momenti della giornata. Numeri 1-10 (revisione). Gli

Dettagli

La musica nell insegnamento della L2. Proposta di attività

La musica nell insegnamento della L2. Proposta di attività 1 La musica nell insegnamento della L2 Proposta di attività Introduzione Le canzoni tradizionali, le actions songs, le rhymes hanno un valore motivazionale essenziale e rappresentano un prezioso supporto

Dettagli

OFFERTA PER CORSI D INGLESE NELLA SCUOLA PRIMARIA. Roma, 14 novembre 2012 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma

OFFERTA PER CORSI D INGLESE NELLA SCUOLA PRIMARIA. Roma, 14 novembre 2012 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma Roma, 14 novembre 2012 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma C.A. Dirigente Scolastico prof. Roberto Tassani Trinity School, è una accademia linguistica certificata ISO, sede d esame

Dettagli

IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E

IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA L apprendimento della lingua inglese permette all alunno di

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SCHEDA DI PRESENTAZIONE TITOLO: il mio corpo DESCRIZIONE: l importanza della conoscenza del proprio corpo propedeutica alla conoscenza dello spazio DIDATTIZZAZIONE E SEMPLIFICAZIONE a cura di: Daniela

Dettagli

FUN WITH ENGLISH AND COLOURS

FUN WITH ENGLISH AND COLOURS Scuola Infanzia Paritaria MARIA AUSILIATRICE S. Donato Milanese Progetto di Lingua Inglese Anno Scolastico 2015-2016 FUN WITH ENGLISH AND COLOURS Insegnante: Alessia Coss Premessa: In continuità con la

Dettagli

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTESI ALLA FINE DELLA CLASSE PRIMA 1. ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) a) Acquisire una consapevolezza plurilinguistica e

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA. Conoscere alcuni vocaboli in inglese di uso comune.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA. Conoscere alcuni vocaboli in inglese di uso comune. ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA NUCLEO FONDANTE COMPETENZE ATTESE CONOSCENZE E ABILITA' AMBIENTE DI APPRENDIMENTO (Quadro Comune Riferimento Europeo)

Dettagli

Scuola Primaria - LINGUA INGLESE

Scuola Primaria - LINGUA INGLESE Scuola Primaria - LINGUA INGLESE INDICATORE Ascoltare Parlare TRAGUARDI COMPETENZE L alunno partecipa a scambi comunicativi con compagni e docenti attraverso frasi e/o messaggi, chiari e pertinenti, formulati

Dettagli

LINGUA INGLESE COMPETENZA CHIAVE:

LINGUA INGLESE COMPETENZA CHIAVE: LINGUA INGLESE COMPETENZA CHIAVE: comunicare in lingua straniera, comunicazione nella madre lingua, consapevolezza ed espressione culturale, competenze di base in scienze e tecnologia, spirito di iniziativa

Dettagli

Istituto Comprensivo I. Cocchi Licciana Nardi Scuola Infanzia Monti

Istituto Comprensivo I. Cocchi Licciana Nardi Scuola Infanzia Monti Istituto Comprensivo I. Cocchi Licciana Nardi Scuola Infanzia Monti Nonostante non sia ancora previsto neppure dalle ultime Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo

Dettagli

PAROLE..parole..parole

PAROLE..parole..parole Istituto comprensivo di Castelverde Scuola dell infanzia di Corte de' frati PAROLE..parole..parole Laboratorio di educazione linguistica insegnante Morelli Elisabetta Anno scolastico 2014-2015 Motivazione

Dettagli

I bambini amano parlare inglese con Pingu s English!

I bambini amano parlare inglese con Pingu s English! I bambini amano parlare inglese con Pingu s English! Nella vita poche cose contano di più dell educazione e del futuro di tuo figlio. Pingu s English gli insegnerà le nozioni fondamentali della lingua

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO U. FERRARI DI CASTELVERDE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE IL GIRASOLE DI SAN MARTINO IN BELISETO. English is fun

ISTITUTO COMPRENSIVO U. FERRARI DI CASTELVERDE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE IL GIRASOLE DI SAN MARTINO IN BELISETO. English is fun ISTITUTO COMPRENSIVO U. FERRARI DI CASTELVERDE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE IL GIRASOLE DI SAN MARTINO IN BELISETO English is fun Anno scolastico 2011/2012 Istituto Comprensivo U. Ferrari di Castelverde

Dettagli

PROGETTO DI LINGUA INGLESE

PROGETTO DI LINGUA INGLESE 1 PROGETTO DI LINGUA INGLESE Nella società multilinguistica odierna, la lingua straniera è sempre più al centro dei cambiamenti culturali: le parole straniere di uso comune si sono moltiplicate, tanto

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO Il progetto teatro nasce dalla necessità di avvicinare gli alunni al mondo teatrale perché

Dettagli

INGLESE CLASSE PRIMA

INGLESE CLASSE PRIMA INGLESE CLASSE PRIMA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA L ALUNNO: Comprende e utilizza formule di saluto; Sa presentarsi e chiedere il nome; Comprende ed esegue semplici

Dettagli

Indicazioni: Questa è la mia cartella. Ho tantissime cose nella mia cartella: ci sono delle matite, dei pennarelli, una gomma, la colla, ecc.

Indicazioni: Questa è la mia cartella. Ho tantissime cose nella mia cartella: ci sono delle matite, dei pennarelli, una gomma, la colla, ecc. Unità II La scuola Contenuti - Oggetti scolastici - Utilizzo degli oggetti scolastici - Classe - Numeri Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. L Orsoroberto va a scuola L Orsoroberto ha sei anni e va a scuola.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente semplici parole ed alcuni brevi messaggi di uso quotidiano. Descrive oralmente, con semplici parole di uso quotidiano,

Dettagli

CLIL Scuola Primaria. Istituto Comprensivo di Belgioioso Anno scolastico 2011/2012

CLIL Scuola Primaria. Istituto Comprensivo di Belgioioso Anno scolastico 2011/2012 CLIL Scuola Primaria Istituto Comprensivo di Belgioioso Anno scolastico 2011/2012 Il nostro Istituto Comprensivo ha aderito al Progetto rete CLIL della provincia di Pavia. L'acronimo CLIL (Content and

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/14. PIANO DI LAVORO ANNUALE I.C AVIO scuola primaria di Avio e scuola primaria di Sabbionara CESTARO VIVIANA LINGUA INGLESE

ANNO SCOLASTICO 2013/14. PIANO DI LAVORO ANNUALE I.C AVIO scuola primaria di Avio e scuola primaria di Sabbionara CESTARO VIVIANA LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2013/14 PIANO DI LAVORO ANNUALE I.C AVIO scuola primaria di Avio e scuola primaria di Sabbionara INSEGNANTE: CESTARO VIVIANA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CLASSI: Prima di Sabbionara Prima

Dettagli

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 A cura di Associazione A.L.Y. e Associazione Teatro Riflesso Referenti Progetto : Ylenia Mazzoni

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 CURRICOLO DI INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 CURRICOLO DI INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Calolziocorte Via F. Nullo,6 23801 CALOLZIOCORTE (LC) e.mail: lcic823002@istruzione.it - Tel: 0341/642405/630636

Dettagli

Scuola dell Infanzia Santa Famiglia Anno scolastico 2015/2016

Scuola dell Infanzia Santa Famiglia Anno scolastico 2015/2016 Scuola dell Infanzia Santa Famiglia Anno scolastico 2015/2016 1 Scuola dell Infanzia Santa Famiglia anno scolastico 2015-2016 PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO di LINGUA INGLESE ONE TWO THREE WITH ELMER Motivazione:

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 CURRICOLI DISCIPLINARI SCUOLA DELL INFANZIA e PRIMO CICLO di ISTRUZIONE Percorso delle singole discipline sulla

Dettagli

IL MINIBASKET in ITALIA :

IL MINIBASKET in ITALIA : IL MINIBASKET in ITALIA : l Emozione, la Scoperta e il Gioco. I primi intervento per l angolo tecnico del nostro sito li voglio prendere da una delle esperienze professionalmente più gratificanti della

Dettagli

LABORATORIO DI INGLESE

LABORATORIO DI INGLESE Scuola dell Infanzia SAN MATTEO Via S. Matteo 5 10042 Nichelino (TO) LABORATORIO DI INGLESE 1 ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DESCRIZIONE DEL PROGETTO Questo progetto è rivolto ai bambini di 5 anni con lo scopo

Dettagli

ESERCIZI METAFONOLOGICI

ESERCIZI METAFONOLOGICI ESERCIZI METAFONOLOGICI - Segmentazione e fusione sillabica (es. MA-TI-TA); - Riconoscimento della sillaba iniziale delle parole ; - Riconoscimento del sillaba finale; - Riconoscimento della somiglianza

Dettagli

I RISULTATI DEL PROGETTO MI DIVERTO CON IL TEDESCO

I RISULTATI DEL PROGETTO MI DIVERTO CON IL TEDESCO I RISULTATI DEL PROGETTO MI DIVERTO CON IL TEDESCO UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI MILANO MILANO - 27 MAGGIO 2013 RITA MARIA SCIFO USR LOMBARDIA È un iniziativa di informazione e di sensibilizzazione allo studio

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA INTERDISCIPLINARE DI MATEMATICA E MUSICA

PROPOSTA DIDATTICA INTERDISCIPLINARE DI MATEMATICA E MUSICA 1 MATEMATICA in MUSICA PROPOSTA DIDATTICA INTERDISCIPLINARE DI MATEMATICA E MUSICA INTRODUZIONE PERCHÉ MATEMATICA E MUSICA? La maggior parte degli adulti ha rimosso da lungo tempo i ricordi relativi al

Dettagli

GIOCHI MINIBASKET. 1) Il gioco dei nomi. 2) Il gambero

GIOCHI MINIBASKET. 1) Il gioco dei nomi. 2) Il gambero GIOCHI MINIBASKET Questi giochi sono stati tratti da alcuni libri e talvolta modificati per adattarli al nostro gioco. Adatti per diverse età. Buon lavoro. 1) Il gioco dei nomi Obiettivi: conoscere i compagni,

Dettagli

Palla a muro con una mano sola su un piede solo girando le spalle al muro

Palla a muro con una mano sola su un piede solo girando le spalle al muro Palla a muro Il gioco è molto semplice e consiste nel tirare una palla contro un muro per poi riprenderla senza farla cadere. Le regole che governano il gioco sono dettate dalle stesse filastrocche che

Dettagli

Scuola dell Infanzia Umberto I Robecco sul Naviglio Anno Scolastico 2014-2015 PROGETTO LETTO-SCRITTURA

Scuola dell Infanzia Umberto I Robecco sul Naviglio Anno Scolastico 2014-2015 PROGETTO LETTO-SCRITTURA Scuola dell Infanzia Umberto I Robecco sul Naviglio Anno Scolastico 2014-2015 PROGETTO LETTO-SCRITTURA Il progetto nasce dal desiderio di accompagnare il bambino/a dell ultimo anno della Scuola dell Infanzia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CAVAION CURRICOLO PER LA SCUOLA PRIMARIA LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CAVAION CURRICOLO PER LA SCUOLA PRIMARIA LINGUA INGLESE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni Interagisce

Dettagli

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA LA BIOGRAFIA LINGUISTICA Lavoro di gruppo: Casapollo, Frezza, Perrone e Rossi Classi coinvolte: 5 classi di scuola primaria e 5 classi di scuola secondaria di primo grado Docenti coinvolti: 3 della scuola

Dettagli

FARE MUSICA A SCUOLA.. STARE INSIEME ATTRAVERSO LA MUSICA

FARE MUSICA A SCUOLA.. STARE INSIEME ATTRAVERSO LA MUSICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI PREDAPPIO FARE MUSICA A SCUOLA.. STARE INSIEME ATTRAVERSO LA MUSICA OVVERO IL RUOLO DELL EDUCAZIONE MUSICALE NEL CURRICOLO VERTICALE COME MOMENTI DI FORMAZIONE QUALIFICANTE PER

Dettagli

Virginia Evans - Jenny Dooley

Virginia Evans - Jenny Dooley Virginia Evans - Jenny Dooley Virginia Evans - Jenny Dooley CONTENTS A letter for you (Una lettera per te)... p. 5 I. Language Passport (Passaporto linguistico)... p. 7 II. Language Biography (Biografia

Dettagli

Obiettivi di apprendimento ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE)

Obiettivi di apprendimento ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) CURRICOLO DISCIPLINARE INGLESE - CLASSE PRIMA Disciplina INGLESE Traguardi delle competenze (prescrittivi) brevi messaggi orali Svolge i compiti secondo le indicazioni date in lingua straniera dall insegnante.

Dettagli

Programmazione di Classe Prima

Programmazione di Classe Prima PROGRAMMAZIONE: Curricolo di Lingua Inglese 1. Classe Prima 2. Classe Seconda 3. Classe Terza 4. Classe Quarta 5. Classe Quinta Programmazione di Classe Prima TEMPI D ATTUAZIONE DELL INTERVENTO: Interventi

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI AD ASCOLTO L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Svolge i compiti secondo

Dettagli

L approccio lessicale

L approccio lessicale Gaia Lombardi L approccio lessicale Programmazione annuale - Classe Terza Obiettivi formativi OSA Contenuti Competenze 1. Interagire nelle attività di classe, utilizzando anche linguaggi non verbali 2.

Dettagli

Scuola primaria. Imparare ad imparare Comunicare Collaborare e partecipare Individuare collegamenti e relazioni

Scuola primaria. Imparare ad imparare Comunicare Collaborare e partecipare Individuare collegamenti e relazioni classe 1^ L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi

Dettagli

Laboratorio Musicale Musica Maestro di Barbara Pavesi Anno scolastico 2008-2009 dal 12 gennaio 2009 al 27 marzo 2009

Laboratorio Musicale Musica Maestro di Barbara Pavesi Anno scolastico 2008-2009 dal 12 gennaio 2009 al 27 marzo 2009 Laboratorio Musicale Musica Maestro di Barbara Pavesi Anno scolastico 2008-2009 dal 12 gennaio 2009 al 27 marzo 2009 Suddivisione del gruppo I bambini della Sezione Primavera, divisi in 2 gruppi da 10-11

Dettagli

PROGETTO WELCOME ENGLISH : L INGLESE NELLA SCUOLA DELL INFANZIA.

PROGETTO WELCOME ENGLISH : L INGLESE NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. PROGETTO WELCOME ENGLISH : L INGLESE NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. DESCRIZIONE DEL PROGETTO Il progetto ha lo scopo di consentire ai bambini in età prescolare di familiarizzare con una seconda lingua, di

Dettagli

MI ASCOLTO, TI ASCOLTO... CI ASCOLTIAMO.

MI ASCOLTO, TI ASCOLTO... CI ASCOLTIAMO. MI ASCOLTO, TI ASCOLTO... CI ASCOLTIAMO. Percorso di educazione all ascolto Classi seconde scuola primaria Rosmini Anno scolastico 2009/2010 La principale difficoltà riscontrata negli alunni dall'intero

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE. TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE. TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE ANNO SCOLASTICO INSEGNANTI TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I Ricezione orale (ascolto) Comprendere semplici istruzioni,

Dettagli

I.C. CLEMENTE REBORA STRESA CURRICOLO VERTICALE DI INGLESE

I.C. CLEMENTE REBORA STRESA CURRICOLO VERTICALE DI INGLESE I.C. CLEMENTE REBORA STRESA CURRICOLO VERTICALE DI INGLESE INGLESE Scuola primaria di Gignese Classi I, II, II, IV, V COMPETENZE CHIAVE EUROPEE PL. 1 / 2 Comunicazione nelle lingue straniere Imparare ad

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE)

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) secondo le Indicazioni del 2012. Unità di apprendimento n.1 cl. IV 1- Dati identificativi Titolo: Welcome to the B & B Materia : Lingua

Dettagli

SESSA AURUNCA PROGETTO INGLESE SCUOLA DELL INFANZIA PLESSO CORIGLIANO

SESSA AURUNCA PROGETTO INGLESE SCUOLA DELL INFANZIA PLESSO CORIGLIANO I. C. SAN LEONE IX SESSA AURUNCA PROGETTO INGLESE SCUOLA DELL INFANZIA PLESSO CORIGLIANO A.S. 2013/2014 Happy English HAPPY ENGLISH Progetto Lingua Inglese per gli alunni di 4 e 5 anni Scuola dell'infanzia

Dettagli

CONTENUTI/CONOSCENZE ABILITA /OBIETTIVI COMPETENZE COMPITI SIGNIFICATIVI. emozioni utilizzando il linguaggio del corpo

CONTENUTI/CONOSCENZE ABILITA /OBIETTIVI COMPETENZE COMPITI SIGNIFICATIVI. emozioni utilizzando il linguaggio del corpo ETA : 3 ANNI Immagini, suoni e colori CONTENUTI/CONOSCENZE ABILITA /OBIETTIVI COMPETENZE COMPITI SIGNIFICATIVI Tecniche di rappresentazione grafica Ascoltare brani musicali Approccio all utilizzo dei diversi

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: INGLESE CLASSE PRIMA

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: INGLESE CLASSE PRIMA Fonti di legittimazione: Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18.12.2006 - Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012 SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: INGLESE CLASSE PRIMA

Dettagli

Curricolo per campi di esperienza a.s. 2013-2014 - Istituto Comprensivo Assisi 2

Curricolo per campi di esperienza a.s. 2013-2014 - Istituto Comprensivo Assisi 2 La comunicazione nella madrelingua Vive pienamente la propria corporeità, ne percepisce il potenziale comunicativo ed espressivo,matura condotte che gli consentono una buona autonomia nelle gestione della

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 o QUADRIMESTRE SCUOLE PRIMARIE CLASSI PRIME

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 o QUADRIMESTRE SCUOLE PRIMARIE CLASSI PRIME UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 o QUADRIMESTRE SCUOLE PRIMARIE CLASSI PRIME Denominazione IO E GLI ALTRI UNITA DI APPRENDIMENTO Compito-prodotto Cartellone e/o video e/o manufatti e/o fascicolo Competenze mirate

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO di CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA ASCOLTO: Comprensione orale Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi.

Dettagli

INGLESE CLASSE PRIMA

INGLESE CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA ASCOLTO (Comprensione orale) L alunno/a comprende brevi messaggi orali relativi ad ambiti familiari. Svolge i compiti secondo le indicazioni date in lingua straniera dall insegnante, chiedendo

Dettagli

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale L ora di Musica Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il corso è indirizzato a musicisti, insegnanti di educazione musicale nella scuola

Dettagli

Istituto Comprensivo Via Casal Bianco

Istituto Comprensivo Via Casal Bianco MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casal Bianco PIANO DI LAVORO EDUCATIVO-DIDATTICO COORDINATO ANNO SCOLASTICO

Dettagli

SITUAZIONE DI PARTENZA

SITUAZIONE DI PARTENZA CLASSE ISTITUTO COMPRENSIVO VIA POSEIDONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PIANO DI LAVORO EDUCATIVO-DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2013/14 CLASSE SEZ COORDINATORE Alunni Maschi Femmine Ripetenti Altre culture

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA G.Rodari RAPAGNANO

SCUOLA PRIMARIA G.Rodari RAPAGNANO Sezione 1 DESCRITTIVA ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE URANO SCUOLA PRIMARIA G.Rodari RAPAGNANO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013/2014 1.1 Denominazione del Progetto Indicare Codice e denominazione del progetto LaboratoriaMENTE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA

ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA SCUOLA PRIMARIA C. POERIO A.S. 2015-2016 PROGETTAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA ASCOLTARE E PARLARE Competenze Ascoltare attivamente. Comprendere

Dettagli

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE Traguardi per lo sviluppo delle competenze disciplinari CLASSE PRIMA messaggi relativi ad ambiti frasi memorizzate. Obiettivi

Dettagli

LABORATORIO DI INGLESE PER BAMBINI GRANDI HAPPY ENGLISH!

LABORATORIO DI INGLESE PER BAMBINI GRANDI HAPPY ENGLISH! LABORATORIO DI INGLESE PER BAMBINI GRANDI HAPPY ENGLISH! SCUOLA DELL'INFANZIA "SAN GIOVANNI BOSCO" BELFIORE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 MOTIVAZIONE Il laboratorio "Happy English!" nasce dal desiderio di

Dettagli

LABORATORI POMERIDIANI PER I BAMBINI DI 5 ANNI

LABORATORI POMERIDIANI PER I BAMBINI DI 5 ANNI SCUOLA DELL INFANZIA STATALE MONUMENTO AI CADUTI CASSOLNOVO A. S. 2015-2016 LABORATORI POMERIDIANI PER I BAMBINI DI 5 ANNI Il laboratorio è una metodologia didattica che nasce, si sviluppa e si concretizza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME Le Insegnanti: BASILE GERARDINA DE CARO SABRINA DI FILIPPO DONATA Programmazione

Dettagli

Docente: Antonella d Angelo

Docente: Antonella d Angelo Progetto L2 a.s. 2011/2012 Casa dei Bambini M. Montessori GIOCHI PUPPETS GAME TOTAL PHYSICAL RESPONSE DRAMMATIZZAZIONI ROLE PLAY SKETCHES PLAYTIME! STORIE STORY TELLING MIME Docente: Antonella d Angelo

Dettagli

RACCONTIAMOCI CON LE PAROLE SCUOLA DELL INFANZIA GUARDIA VOMANO A.S. 2015/16

RACCONTIAMOCI CON LE PAROLE SCUOLA DELL INFANZIA GUARDIA VOMANO A.S. 2015/16 PROGETTO DIDATTICO RACCONTIAMOCI CON LE PAROLE SCUOLA DELL INFANZIA GUARDIA VOMANO A.S. 2015/16 Educare è come seminare: il frutto non è garantito e non è immediato, ma se non si semina è certo che non

Dettagli

PROGRAMMAZZIONE ANNUALE Categoria PRIMI CALCI. Prof. Sergio Ruosi Responsabile Primi Calci Laureato in Scienze Motorie

PROGRAMMAZZIONE ANNUALE Categoria PRIMI CALCI. Prof. Sergio Ruosi Responsabile Primi Calci Laureato in Scienze Motorie PROGRAMMAZZIONE ANNUALE Categoria PRIMI CALCI Prof. Sergio Ruosi Responsabile Primi Calci Laureato in Scienze Motorie Presupposti In ogni disciplina sportiva sono vari gli aspetti da curare per la formazione

Dettagli

FINALITA E MOTIVAZIONI DEL PROGETTO

FINALITA E MOTIVAZIONI DEL PROGETTO FINALITA E MOTIVAZIONI DEL PROGETTO Nella nostra società globale e multilinguistica è sempre più sentita l esigenza dello studio di una lingua straniera, principalmente dell inglese che è una lingua universalmente

Dettagli

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare

Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Disciplina: Scienze Livello: A2 Gruppo 3 Autori: Belfi Antonella, Bolzan Luana, Papi Michela Prerequisiti: comprensione linguistica livello A2 per alunni

Dettagli

settembre (15 giorni circa)

settembre (15 giorni circa) Collegio Arcivescovile A. Castelli Saronno Scuola primaria Anno scolastico 2009/2010 Modulo per la progettazione e la programmazione didattica iniziale Classi : 1 A Insegnante Bressani Cristina (Discipline:

Dettagli

LINGUA INGLESE DALLE INDICAZIONI NAZIONALI

LINGUA INGLESE DALLE INDICAZIONI NAZIONALI LINGUA INGLESE DALLE INDICAZIONI NAZIONALI L apprendimento della lingua inglese e di una seconda lingua comunitaria, oltre alla lingua materna e di scolarizzazione, permette all alunno di sviluppare una

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Comprendente: UDA PIANO DI LAVORO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Comprendente: UDA PIANO DI LAVORO UNITÀ DI APPRENDIMENTO Inventa gioco Comprendente: UDA PIANO DI LAVORO UDA UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione Scuola dell Infanzia Inventa-gioco Prodotti Cartellone con simboli e parole chiave Cartellone

Dettagli

LINGUA INGLESE (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa)

LINGUA INGLESE (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa) LINGUA INGLESE (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa) Competenze europee: 1. LA COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA: che

Dettagli

PROGETTO INGLESE Anno Scolastico 2008/2009 Realizzato in tutte le scuole dell Infanzia dell Istituto Comprensivo dall insegnante Elisa Erbacci

PROGETTO INGLESE Anno Scolastico 2008/2009 Realizzato in tutte le scuole dell Infanzia dell Istituto Comprensivo dall insegnante Elisa Erbacci PROGETTO INGLESE Anno Scolastico 2008/2009 Realizzato in tutte le scuole dell Infanzia dell Istituto Comprensivo dall insegnante Elisa Erbacci PRIMA LEZIONE : HELLO! Hello, I m (nome dell alunno) What

Dettagli

Programmazione annuale 2010-2011 Scuola dell infanzia di Coniolo. LA CONOSCENZA DEL MONDO (Ordine, misura, spazio, tempo, natura)

Programmazione annuale 2010-2011 Scuola dell infanzia di Coniolo. LA CONOSCENZA DEL MONDO (Ordine, misura, spazio, tempo, natura) Programmazione annuale 2010-2011 Scuola dell infanzia di Coniolo LA CONOSCENZA DEL MONDO (Ordine, misura, spazio, tempo, natura) Raggruppare e ordinare Confrontare e valutare quantità Utilizzare semplici

Dettagli

Unità IX Il corpo. Contenuti - Parti del corpo - Sentimenti - Sensi. Attività AREA ANTROPOLOGICA

Unità IX Il corpo. Contenuti - Parti del corpo - Sentimenti - Sensi. Attività AREA ANTROPOLOGICA Unità IX Contenuti Il corpo - Parti del corpo - Sentimenti - Sensi Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. L Orsoroberto introduce L Orsoroberto si tocca il naso e chiede ai bambini di fare lo stesso. Poi si tocca

Dettagli

IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione)

IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione) IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione) COMPETENZE DI BASE A CONCLUSIONE DELL OBBLIGO DI Utilizzare

Dettagli

ABILITÀ ATTIVITÀ CONOSCENZE. coppie e individuali. b) Esecuzione di attività

ABILITÀ ATTIVITÀ CONOSCENZE. coppie e individuali. b) Esecuzione di attività INGLESE CLASSE PRIMA Nucleo: ASCOLTARE E COMPRENDERE Competenza : Comprende il senso globale di frasi di uso frequente relativi ad ambiti conosciuti. 1.1 Ascoltare e comprendere singole a) Giochi collettivi,

Dettagli

Progetto didattico 2014 2015 RIMIRAR LE STELLE!!!!! SERVIZIO EDUCATIVO SAN MICHELE ARCANGELO. Villanova del Ghebbo

Progetto didattico 2014 2015 RIMIRAR LE STELLE!!!!! SERVIZIO EDUCATIVO SAN MICHELE ARCANGELO. Villanova del Ghebbo Per molti giorni, per molte miglia con molte spese, per molti paesi, sono andato a vedere i monti, sono andato a vedere il mare. Ma a due passi da casa, quando ho aperto gli occhi, non ho visto una goccia

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE)

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) secondo le Indicazioni del 2012. Unità di apprendimento n.1 cl. V 1- Dati identificativi Titolo: Welcome Materia : Lingua Inglese Tempi

Dettagli

PROGETTO DI LINGUA INGLESE Panda Sezione 1A

PROGETTO DI LINGUA INGLESE Panda Sezione 1A PROGETTO DI LINGUA INGLESE Panda Sezione 1A Finalità generale: primo approccio alla lingua inglese Obiettivi: *ascoltare e ripetere vocaboli, brevi dialoghi e canzoni *avviare una prima conoscenza della

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUINTE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUINTE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSI QUINTE L Insegnante: DI FILIPPO DONATA Programmazione Annuale Anno Scolastico 2014-2015

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE CLASSE III

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE CLASSE III PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE CLASSE III OBIETTIVI FORMATIVI OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Sviluppare la capacità d ascolto. Sviluppare le abilità di comprensione ed espressione

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA

INGLESE SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEBELLUNA 2 INGLESE SCUOLA PRIMARIA Le competenze che si intendono sviluppare nel corso dei cinque anni sono prioritarie e trasversali rispetto alla presentazione dei diversi contenuti.

Dettagli

Giochi per le feste all interno dell appartamento o della classe per bambini dai 7 a 11 anni:

Giochi per le feste all interno dell appartamento o della classe per bambini dai 7 a 11 anni: Giochi per le feste all interno dell appartamento o della classe per bambini dai 7 a 11 anni: Giochi individuali: * I giochi di Kim sviluppano le capacità dei cinque sensi 1. La fattoria accecata (gioco

Dettagli