LA PARTECIPAZIONE DEI GIOVANI AL SISTEMA UNIVERSITARIO ROMANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA PARTECIPAZIONE DEI GIOVANI AL SISTEMA UNIVERSITARIO ROMANO"

Transcript

1 LA PARTECIPAZIONE DEI GIOVANI AL SISTEMA UNIVERSITARIO ROMANO Anno accademico

2 Indice Gli iscritti alle università romane... 3 L offerta formativa... 7 Gli immatricolati per corso di laurea... 9 I laureati La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 1

3 I numeri più significativi gli iscritti alle università romane nell anno accademico ,2 il decremento delle iscrizioni nelle università romane nell anno accademico rispetto all anno accademico ,8 l incremento delle iscrizioni nelle università telematiche nell anno accademico rispetto all anno accademico ,8 il decremento delle immatricolazioni nelle università romane nell anno accademico rispetto all anno accademico ,3 l incremento dei laureati nelle università romane nell anno accademico rispetto all anno accademico La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 2

4 Gli iscritti alle università romane Le informazioni rese disponibili annualmente dall Ufficio di statistica del Ministero dell Università e della Ricerca nell Indagine sull istruzione universitaria evidenziano, sia a livello locale che nazionale, un calo di interesse dei giovani ad intraprendere gli studi universitari. In particolare, nell anno accademico gli studenti iscritti alle università romane sono , circa in meno rispetto all anno accademico precedente (-3,2) (Tavola 1 - Grafico 1). Dall analisi dei dati riguardanti le iscrizioni nel periodo che va dal 2000 al 2014, emerge come la crescente partecipazione dei giovani al sistema universitario capitolino abbia incontrato una battuta d arresto nell anno accademico , quando ha inizio un trend decrescente che non sembra ancora arrestarsi. Dal confronto con i dati riguardanti l intero territorio nazionale si evidenzia, in ogni caso, una maggiore tenuta di Roma nei confronti del fenomeno. In Italia, infatti, l andamento decrescente delle iscrizioni compare già nell anno accademico , quando inizia ad emergere una flessione del numero degli iscritti pari a -0,7 rispetto all anno accademico Grafico 1. Iscritti alle università romane. Anni accademici dal al Roma Grafico 2. Iscritti alle università italiane. Anni accademici dal al Italia La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 3

5 Tavola 1. Iscritti alle università romane per sesso. Anni accademici dal al Anno accademico Totale Femmine Maschi v.a v.a v.a , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,3 Tavola 2. Iscritti alle università in Italia per sesso. Anni accademici dal al Anno accademico Totale Femmine Maschi v.a v.a v.a , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,2 La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 4

6 L analisi di genere evidenzia una maggiore partecipazione delle donne al sistema universitario romano. Le iscrizioni femminili, benché siano quelle che maggiormente risentono del trend decrescente, continuano ad essere più numerose delle iscrizioni maschili; infatti la quota femminile è pari al 57,0 del totale nell anno accademico e al 53,5 nell anno accademico (Grafico 3). Grafico 3. Iscritti nelle università romane negli anni accademici e () ,0 53, ,0 46, Maschi Femmine Nell ultimo quinquennio, a fronte di una complessiva stabilità delle iscrizioni maschili (+0,3), le donne iscritte alle università romane sono diminuite mediamente dell 8,9. Nell anno accademico la decrescita ha interessato, però, anche le iscrizioni dei giovani di sesso maschile (-2,3), se pure con una intensità minore rispetto a quella delle iscrizioni femminili (-3,9) (Tavola 1 Grafico 4). La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 5

7 Grafico 4. Iscritti alle università romane per genere. Anni accademici dal al Maschi Femmine Il confronto con altri grandi comuni italiani evidenzia che Roma, anche in considerazione dell offerta formativa universitaria presente sul territorio, è in ogni caso la città che attrae il maggior numero di studenti. Milano si colloca al secondo posto con iscritti nell anno accademico , seguita da Napoli ( iscritti), Torino ( iscritti), Bologna ( iscritti) e Palermo ( iscritti) (Tavola 3 Grafico 5). Il trend decrescente delle iscrizioni universitarie che interessa la Capitale riguarda anche gli altri grandi comuni del centro-sud (Bologna, Napoli e Palermo). In quelli collocati nelle regioni del nord, invece, la flessione nelle iscrizioni universitarie si rileva per la prima volta nell anno accademico : a Milano con un decremento pari a -3,8 e a Torino pari a -0,3 in confronto al precedente anno accademico (Tavola 3 Grafico 5). Tavola 3. Iscritti nelle università in alcuni grandi comuni. Anni accademici dal al ( e ) Roma Milano Napoli Torino Palermo Bologna Anni accademici , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,7 La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 6

8 Grafico 5. Iscritti nelle università in alcuni grandi comuni. Anni accademici dal al Roma Milano Napoli Torino Palermo Bologna L offerta formativa L offerta formativa della Capitale viene proposta da 16 atenei; tra questi la Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre assorbono nel complesso i tre quarti della domanda formativa del territorio. In particolare la Sapienza, l ateneo più antico della città, con iscritti nell anno accademico accoglie quasi la metà del complesso degli studenti universitari romani (45,2) (Tavola 4). Il calo delle iscrizioni non interessa però tutte le università romane. A fronte di una diminuzione degli studenti nella maggior parte degli atenei che propongono la formazione in sede, si osserva un vero e proprio boom delle università telematiche. I nove atenei che propongono la formazione a distanza hanno raddoppiato, nell ultimo quinquennio, il numero degli iscritti passando dai studenti dell anno accademico ai dell anno accademico (+101,8). Nell ultimo anno l incremento complessivo, pari a +4,5, è stato più contenuto. Le università telematiche che crescono sono prevalentemente quelle medio-piccole: Universitas Mercatorum (+33,9), San Raffaele (+18,8), Uninettuno (+7,0) e Nicolò Cusano (+1,6). Registra, invece, per la prima volta una flessione pari al -3,4 la G. Marconi, l ateneo telematico capitolino più grande in termini di iscritti. Tra gli atenei cosiddetti fisici la flessione più consistente si registra, nell ultimo anno, alla Sapienza (-7,0), seguita dalla LUMSA (-4,6), dalla Luiss (-2,1), da Tor Vergata (-1,9) e da Roma Tre (-1,6). In aumento invece gli studenti del Campus Bio-Medico e dell Università Foro Italico (+2,4 per entrambi gli atenei). La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 7

9 Tavola 4. Iscritti nelle università romane dall anno accademico all anno accademico SEDE UNIVERSITARIA ISCRITTI Sapienza - Università di Roma , , , ,0 45,2 Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" , , , ,9 13,5 Roma Tre - Università' degli Studi , , , ,6 15,4 Lib. Univ. Intern. Studi Sociali - Luiss Guido Carli Università Campus Bio-Medico di Roma , , , ,1 3, , , , ,4 0,7 Università degli Studi di Roma "Foro Italico" Libera Univ. "Maria Ss. Assunta" - Lumsa , , , ,4 1, , , , ,6 2,7 Università degli Studi Internazionali di Roma - Unint (a) , , , ,1 0,5 Università degli Studi "G. Marconi" , , , ,4 6,3 Link Campus University di Roma ,6 Università Telematica "Unitelma Sapienza" (b) , , , ,6 0,7 Università Telematica Internaz. "Uninettuno" Università Telematica "San Raffaele" , , , ,0 3, , , ,8 0,4 Università degli Studi "Niccolò Cusano"-Telem. Roma (c) , , , ,6 5,1 - Universitas Mercatorum , , ,9 0,1 20,9 Università Europea di Roma , ,5 0,4 Totale , , , ,2 100,0 (a) A.A Libero Istituto Universitario "S. Pio V" ; A.A e Libera Univ. degli Studi Per l' Innovazione e le Organizzazione (b) A.A e Università Telematica "TEL.M.A." (c) A.A e Univ. Telem. Scienze Umane UNISU La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 8

10 Gli immatricolati per corso di laurea A Roma i giovani che nell anno accademico si sono iscritti per la prima volta all università (immatricolati) sono e costituiscono circa il 13 del complesso delle iscrizioni verificatesi nello stesso anno (Tavola 5). Dall analisi dei dati riguardanti le immatricolazioni emerge che Roma è in controtendenza rispetto agli altri grandi comuni presi in considerazione. Solo nella Capitale, infatti, nell anno accademico si registra una lieve flessione delle immatricolazioni rispetto all anno precedente (-0,8), mentre a Palermo l incremento è pari al 2,4, a Bologna e Napoli al 2,2, a Milano all 1 e a Torino allo 0,5 (Grafico 6). Tavola 5. Immatricolati nelle università di alcuni grandi comuni. Anni accademici e ( e ) Anno accademico Roma Milano Napoli Torino Palermo Bologna , , , , , ,2 Grafico 6. Immatricolati nelle università di alcuni grandi comuni. Anni accademici e ROMA Milano Napoli Torino Palermo Bologna La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 9

11 Nel la maggior parte delle matricole si è indirizzata verso i corsi di laurea di tipo economico-statistico, medico e ingegneristico che assorbono, rispettivamente, il 14,0, il 13,0 e 12,9 del complesso degli immatricolati (Tavola 6 Grafico 7). La flessione delle immatricolazioni registrata nella Capitale nel 2014 riguarda prevalentemente le seguenti aree: educazione fisica (-12,6), chimico farmaceutico (-10,0), geo-biologico (-7,7) e ingegneria (-6,1). Di contro, i corsi per i quali si registra la maggiore crescita di nuove iscrizioni, sia in termini assoluti che percentuali, sono: insegnamento (+11,0), linguistico (+10,6), psicologico (+9,3) ed economico-statistico (+5,3). L agrario, per il quale si evidenzia un incremento di sole 16 nuove immatricolazioni, è il corso con la maggiore crescita percentuale, pari a +38,1. Tavola 6. Immatricolati nelle università romane per gruppo di corso. A.A e Gruppo di corso Var. Var. Agrario ,1 0,2 Architettura ,0 3,3 Chimico-Farmaceutico ,0 3,2 Difesa e sicurezza ,0 Economico-Statistico ,3 14,0 Educazione Fisica ,6 2,0 Geo-Biologico ,7 3,5 Giuridico ,0 11,4 Ingegneria ,1 12,9 Insegnamento ,0 4,2 Letterario ,3 8,5 Linguistico ,6 6,8 Medico ,5 13,0 Politico-Sociale ,4 11,0 Psicologico ,3 3,0 Scientifico ,2 3,0 Totale ,8 100,0 Grafico 7. Immatricolati a Roma per gruppo di corso negli anni accademici e A.A A.A La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 10

12 I laureati A fronte dell andamento decrescente che caratterizza le iscrizioni e le immatricolazioni, cresce il numero dei laureati nel complesso delle università romane. Nel 2014, facendo riferimento a dati ancora provvisori, gli studenti che hanno concluso il loro percorso di studi sono , di cui maschi e femmine. L incremento medio registrato rispetto al 2010 è pari a +5,6, mentre quello registrato nell ultimo anno è +0,3 (Tavola 7 Grafico 8). Il maggior numero di laureati proviene dalla Sapienza (18.828), seguono Roma Tre (5.846), Tor Vergata (5.808), Niccolò Cusano (2.358), Luiss (2.318) e G. Marconi (1.504). Le università telematiche sono quelle che nel 2014 registrano gli incrementi più significativi rispetto all anno precedente, in termini di laureati. Spiccano in particolare Uninettuno (+131,2), Unitelma Sapienza (+33,1) e Universitas Mercatorum (+23,1). Parallelamente in alcuni degli atenei romani si rileva, nel 2014, una flessione nel numero dei laureati. In particolare gli studenti che conseguono un titolo universitario alla Lumsa passano dai del 2013 agli 869 del 2014, con un decremento del -42,7. Seguono la Unint, l università Foro Italico, la G. Marconi e la Sapienza con decrementi pari, rispettivamente, a -17,6, -3,5, - 1,8 e -0,8. Tavola 7. Laureati nelle università romane dall anno 2010 al 2014(*) SEDE UNIVERSITARIA LAUREATI (*) Sapienza - Università di Roma , , , , ,8 Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" , , , , ,2 Roma Tre - Università' degli Studi , , , , ,5 Lib. Univ. Intern. Studi Sociali - Luiss Guido Carli , , , , ,5 Università Campus Bio-Medico di Roma 201 6, , , , ,3 Università degli Studi di Roma "Foro Italico" 256 2, , , , ,5 Libera Univ. "Maria SS. Assunta" - Lumsa , , , , ,7 Università degli Studi Internazionali di Roma - Unint (a) , , , , ,6 Università degli Studi "G. Marconi" , , , , ,8 Università Telematica "Unitelma Sapienza" (b) , , , , ,1 Università Telematica Internaz. "Uninettuno" 86-24, , , , ,2 Università Telematica "San Raffaele" ,0 66 6,5 Università degli Studi "Niccolò Cusano -Telem. Roma (c) , , , , ,5 Universitas Mercatorum 22 0,0 23 4, , , ,1 Università Europea di Roma , , , , ,6 Link campus Totale , , , , ,3 (*) Dati provvisori La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 11

13 Grafico 8. Laureati nelle maggiori università romane dall anno 2010 al 2014 (*) Sapienza "Tor Vergata" Roma Tre Luiss Campus Bio-Medico "Foro Italico" Lumsa Unint Telematica Telematica "G.Marconi" "Cusano" (*) (*) Dati provvisori Confrontando i dati riguardanti il conseguimento del titolo universitario in alcuni grandi comuni italiani emerge che, nel 2014, la città con il maggior numero di laureati è Milano (42.325), seguita da Roma (39.859), Napoli (23.994), Torino (17.259), Bologna (16.594) e Palermo (7.684). L incremento più rilevante si registra a Napoli dove il numero degli studenti che concludono gli studi universitari aumenta del 6,3. Palermo, invece, a fronte del consistente aumento di laureati verificatosi nel 2013 (+15,4), presenta nel 2014 il decremento più significativo (-13,3) (Tavola 8 Grafico 9). Tavola 8. Laureati in alcuni grandi comuni. Anni 2012, 2013 e 2014 (*) Grandi comuni (*) Roma , ,3 Milano , ,0 Napoli , ,3 Torino , ,6 Palermo , ,3 Bologna , ,7 (*) Dati provvisori La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 12

14 Grafico 9. Laureati in alcuni grandi comuni. Anni 2012, 2013 e 2014 (*) Roma Milano Napoli Torino Palermo Bologna (*) (*) Dati provvisori Con riferimento alle aree disciplinari, analizzando i dati disponibili riferiti al 2013 in confronto a quelli relativi al 2012, si osserva una crescita più consistente del numero dei laureati nei gruppi economico-statistico (+567), architettura (+233) e politico-sociale (+228). In flessione, invece, le lauree nei corsi letterario (-182), psicologico (-62) e geo-biologico (-3) (Tavola 9 Grafico 10). Tavola 9. Laureati nelle università romane per gruppo di corso. Anni Gruppo di corso Agrario ,0 Architettura ,6 Chimico-Farmaceutico ,1 Difesa e Sicurezza ,0 Economico-Statistico ,6 Educazione Fisica ,0 Geo-Biologico ,2 Giuridico ,2 Ingegneria ,8 Insegnamento ,2 Letterario ,6 Linguistico ,4 Medico ,8 Politico-Sociale ,3 Psicologico ,5 Scientifico ,9 Totale ,0 La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 13

15 Grafico 10. Laureati nelle università romane per gruppo di corso. Anni La partecipazione dei giovani al sistema universitario romano Pag. 14

L università piemontese nel 2014/15

L università piemontese nel 2014/15 5/6 6/7 7/8 8/9 9/1 1/11 11/12 12/13 13/14 14/15 L università piemontese nel 214/15 SISFORM Osservatorio sul sistema formativo piemontese ARTICOLO 2/ 215 (AGOSTO) QUANTI UNIVERSITARI STUDIANO IN PIEMONTE?

Dettagli

Tavola 5.1 Alunni iscritti nelle scuole statali, anno 2007/08 e 2006/07 Infanzia Primaria Sec. I grado Sec. II grado Totale PROVINCIA

Tavola 5.1 Alunni iscritti nelle scuole statali, anno 2007/08 e 2006/07 Infanzia Primaria Sec. I grado Sec. II grado Totale PROVINCIA 5 ISTRUZIONE In questo capitolo sono presentati i dati sull istruzione scolastica ed universitaria, i dati provengono dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca, che ora accorpa il

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

Inserimento professionale dei diplomati universitari

Inserimento professionale dei diplomati universitari 22 luglio 2003 Inserimento professionale dei diplomati universitari Indagine 2002 Nel corso degli ultimi anni l Istat ha rivisitato e notevolmente ampliato il patrimonio informativo sull istruzione e la

Dettagli

5DOPO IL DIPLOMA DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ I DIPLOMATI E IL LAVORO LA FAMIGLIA DI ORIGINE

5DOPO IL DIPLOMA DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ I DIPLOMATI E IL LAVORO LA FAMIGLIA DI ORIGINE 5DOPO IL DIPLOMA DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ I DIPLOMATI E IL LAVORO LA FAMIGLIA DI ORIGINE 5.1 DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ 82 Sono più spesso le donne ad intraprendere gli studi universitari A partire

Dettagli

L insegnamento a distanza: caratteristiche

L insegnamento a distanza: caratteristiche L insegnamento a distanza: caratteristiche Alessio Ancaiani «La didattica universitaria in Italia. Una prima ricognizione» Roma 18 marzo 2016 AGENDA L insegnamento a distanza nelle Università: uno sguardo

Dettagli

Capitolo 4 Società. Capitolo 4 Società. Paragrafi. 4.1 Istruzione 4.2 Sanità e assistenza 4.3 Criminalità minorile

Capitolo 4 Società. Capitolo 4 Società. Paragrafi. 4.1 Istruzione 4.2 Sanità e assistenza 4.3 Criminalità minorile Capitolo 4 Società Capitolo 4 Società Paragrafi 4.1 Istruzione 4.2 Sanità e assistenza 4.3 Criminalità minorile 103 Principali risultati emersi Per quanto concerne il tema dell istruzione, dall analisi

Dettagli

Le prospettive di studio

Le prospettive di studio . Le prospettive di studio I laureati che intendono proseguire gli studi dopo la laurea sono il % tra i laureati di primo livello (la maggioranza opta per la laurea magistrale) e quasi la metà fra i laureati

Dettagli

Le prospettive di studio

Le prospettive di studio . Le prospettive di studio I laureati che intendono proseguire gli studi dopo la laurea sono il % tra i laureati di primo livello (la maggioranza opta per la laurea magistrale) e quasi la metà fra i laureati

Dettagli

Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università

Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università 2. Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università Nella popolazione indagata si manifesta una sovrarappresentazione dei laureati provenienti da contesti familiari avvantaggiati dal punto

Dettagli

Grafico 1: Immatricolati per ripartizione geografica, valori percentuali. Isole 11% Sud 23% Centro 24%

Grafico 1: Immatricolati per ripartizione geografica, valori percentuali. Isole 11% Sud 23% Centro 24% IMMATRICOLAZIONI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 1 Il numero complessivo degli immatricolati risulta pari a circa 312 mila unità e appare lievemente inferiore rispetto al passato anno accademico (-3%). Le Università

Dettagli

4I LAUREATI E IL LAVORO

4I LAUREATI E IL LAVORO 4I LAUREATI E IL LAVORO 4 I LAUREATI E IL LAVORO Meno disoccupati tra i laureati oltre i 35 anni La formazione universitaria resta un buon investimento e riduce il rischio di disoccupazione: la percentuale

Dettagli

Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università

Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università 2. Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università Nella popolazione dei laureati si manifesta una sovrarappresentazione dei figli delle classi avvantaggiate dal punto di vista socioculturale.

Dettagli

Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni

Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni 3. Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni Negli ultimi anni è stato osservato un aumento dei laureati che non hanno mai svolto un attività di lavoro durante gli studi. I lavoratori-studenti

Dettagli

I giudizi sull esperienza universitaria

I giudizi sull esperienza universitaria . I giudizi sull esperienza universitaria Tra i laureati si rileva una generale soddisfazione per l esperienza universitaria nei suoi diversi aspetti. Sono molto apprezzati il corso di studio inteso come

Dettagli

Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni

Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni 3. Il lavoro durante gli studi e la frequenza alle lezioni Negli ultimi anni è stato osservato un aumento dei laureati che non hanno mai svolto un attività di lavoro durante gli studi. I lavoratori-studenti

Dettagli

Focus Il passaggio dalla scuola secondaria di secondo grado all Università (Aprile 2013)

Focus Il passaggio dalla scuola secondaria di secondo grado all Università (Aprile 2013) Focus Il passaggio dalla scuola secondaria di secondo grado all Università Diplomati Anno Scolastico 2011/2012 Immatricolati Anno Accademico 2012/2013 (Aprile 2013) La presente pubblicazione fa riferimento

Dettagli

La laurea giusta per trovare

La laurea giusta per trovare La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente Diplomati e laureati: quanti trovano lavoro Con un titolo di studio elevato si riesce a trovare lavoro più facilmente. Lo confermano i risultati

Dettagli

La laurea giusta per trovare

La laurea giusta per trovare La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente? Diplomati e laureati: quanti trovano lavoro? Con un titolo di studio elevato si riesce a trovare lavoro più facilmente. Lo confermano i risultati

Dettagli

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45 1. L indagine 2015 Il Profilo dei Laureati 2014 (indagine 2015) prende in considerazione quasi 230.000 laureati di 64 Atenei italiani. Cinque Atenei (Roma La Sapienza, Bologna, Napoli Federico II, Padova

Dettagli

L indagine 2014. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 59

L indagine 2014. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 59 1. L indagine 014 Il Profilo dei Laureati 013 (indagine 014) prende in considerazione quasi 30.000 laureati di 64 Atenei italiani (rispetto alla scorsa indagine partecipa per la prima volta anche l Ateneo

Dettagli

L indagine 2013. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 65

L indagine 2013. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 65 1. L indagine 2013 Il Profilo dei Laureati 2012 (indagine 2013) prende in considerazione quasi 227.000 laureati di 63 Atenei italiani, 2 dei quali partecipano per la prima volta (Roma Tor Vergata e Enna

Dettagli

L ISTRUZIONE UNIVERSITARIA NELLA PROVINCIA DI RIMINI

L ISTRUZIONE UNIVERSITARIA NELLA PROVINCIA DI RIMINI L ISTRUZIONE UNIVERSITARIA NELLA PROVINCIA DI RIMINI 1) GLI STUDENTI UNIVERSITARI RESIDENTI NELLA PROVINCIA DI RIMINI 1 Nell anno accademico 2003/2004 i riminesi iscritti a Corsi di Laurea (vecchio e nuovo

Dettagli

La diffusione e la qualità dei tirocini formativi

La diffusione e la qualità dei tirocini formativi 6. La diffusione e la qualità dei tirocini formativi Uno degli elementi più rilevanti nella riorganizzazione della didattica introdotta dalla riforma universitaria è l attenzione riservata alle attività

Dettagli

I diplomati e lo studio Anno 2007

I diplomati e lo studio Anno 2007 12 novembre 2009 I diplomati e lo studio Anno 2007 Direzione centrale comunicazione ed editoria Tel. + 39 06 4673 2243-2244 Centro di informazione statistica Tel. + 39 06 4673 3106 Informazioni e chiarimenti

Dettagli

Focus Il passaggio dalla scuola secondaria di secondo grado all Università (febbraio 2012)

Focus Il passaggio dalla scuola secondaria di secondo grado all Università (febbraio 2012) Focus Il passaggio dalla scuola secondaria di secondo grado all Università Diplomati Anno Scolastico 2010/2011 Immatricolati Anno Accademico 2011/2012 (febbraio 2012) La presente pubblicazione fa riferimento

Dettagli

I tirocini formativi

I tirocini formativi . I tirocini formativi Uno degli elementi più rilevanti nella riorganizzazione della didattica introdotta dalla riforma universitaria è l attenzione riservata alle attività formative diverse dagli insegnamenti

Dettagli

Bologna 76% Urbino 14,8% Milano 2,0% Ferrara 1,8% Ancona 1,5% Altri atenei 4,6%

Bologna 76% Urbino 14,8% Milano 2,0% Ferrara 1,8% Ancona 1,5% Altri atenei 4,6% L ISTRUZIONE UNIVERSITARIA NELLA PROVINCIA DI RIMINI 1) GLI STUDENTI UNIVERSITARI RESIDENTI NELLA PROVINCIA DI RIMINI 1 Il monitoraggio degli studenti riminesi iscritti a corsi di laurea, scuole di specializzazione

Dettagli

Matricole, fuori corso, laureati:

Matricole, fuori corso, laureati: Matricole, fuori corso, laureati: i numeri dell università Perché la riforma universitaria In Italia ci sono ancora pochi laureati. È quanto sentiamo ripetere spesso quando si discute del livello di istruzione

Dettagli

La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente

La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente le prospettive lavorative dei laureati Laureati in corsi lunghi e di durata triennale: quanti trovano lavoro? Nel 2007 il 73,2% dei laureati

Dettagli

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea Facoltà: AGRARIA - % di riga,, Gruppo disciplinare Lavora Cerca Studia NFL Laureati Intervistati LT Agrario 45,2 9,5 41,6 3,8 328 259 Geo-Biologico 0,0 16,7 66,7 16,7 8 6 44,1 9,6 42,2 4,1 336 265 148

Dettagli

I laureati di cittadinanza estera

I laureati di cittadinanza estera 14. I laureati di cittadinanza estera Tra il 2006 e il 2012 la quota dei laureati di cittadinanza estera è aumentata, passando dal 2,3 al 3,0 per cento. Quasi il 60 per cento dei laureati esteri provengono

Dettagli

Le esperienze di studio all estero

Le esperienze di studio all estero 5. Le esperienze di studio all estero Promuovere lo studio all estero è uno degli obiettivi della riforma universitaria; la diffusione delle esperienze di studio all estero fra i laureati, a livello complessivo,

Dettagli

I laureati e lo studio

I laureati e lo studio 28 aprile 2006 I laureati e lo studio Inserimento professionale dei laureati Indagine 2004 Informazioni e chiarimenti: Servizio Popolazione, istruzione e cultura Viale Liegi, 13-00198 Roma Paola Ungaro

Dettagli

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea Facoltà: AGRARIA - % di riga,, Gruppo disciplinare Lavora Cerca Studia NFL Laureati Intervistati LT Agrario 32,9 31,5 32,2 3,4 48 30 Geo-Biologico 10,1 35,4 54,4 0,0 23 17 25,5 32,7 39,4 2,3 71 47 18 12

Dettagli

Le prospettive di lavoro

Le prospettive di lavoro 12. Le prospettive di lavoro Alla conclusione del corso di studi 34 laureati di primo livello su 100 intendono cercare lavoro e altri 18 lavorano già o hanno comunque trovato un impiego; tra i laureati

Dettagli

prima di cominciare a leggere

prima di cominciare a leggere orientarsi con la statistica Universita e lavoro 2009 Alcuni consigli prima di cominciare a leggere L Istat è da sempre un attento osservatore dei fenomeni e dei cambiamenti in atto nella società italiana,

Dettagli

Perché un focus sulla Lombardia

Perché un focus sulla Lombardia Riforma universitaria e mercato del lavoro dei laureati in Lombardia Profili e placement dei laureati Nello Scarabottolo 1, Marco Taisch 2, Alessandro Ciarlo 3 1 Università degli Studi di Milano 2 Politecnico

Dettagli

Le esperienze di studio all estero

Le esperienze di studio all estero 5. Le esperienze di studio all estero La diffusione delle esperienze di studio all estero fra i laureati, a livello complessivo, è aumentata, seppure lievemente negli ultimi anni, soprattutto nell ambito

Dettagli

Indagine mercato del lavoro Laboratori ARCHA Srl Anno 2015

Indagine mercato del lavoro Laboratori ARCHA Srl Anno 2015 Pisa, 18/12/2015 Indagine a cura del Responsabile Analisi Fabbisogni formativi (Dott.ssa Fabrizia Turchi) Indagine mercato del lavoro Laboratori ARCHA Srl Anno 2015 Oggetto dell indagine - Situazione neolaureati

Dettagli

Il Presidente dell Istat

Il Presidente dell Istat Universita e lavoro orientarsi con la statistica 2008 Alcuni consigli prima di cominciare a leggere Le domande che un giovane si pone quando decide di iscriversi all università sono quelle di sempre: quali

Dettagli

INDICATORI SOCIO-ECONOMICI SU FIRENZE

INDICATORI SOCIO-ECONOMICI SU FIRENZE L istruzione a Firenze La diffusione dell istruzione tra le varie classi della popolazione non soltanto misura l efficacia del sistema scolastico di un dato sistema sociale, ma fornisce anche una misura

Dettagli

7ISTRUZIONE E FORMAZIONE

7ISTRUZIONE E FORMAZIONE 7ISTRUZIONE E FORMAZIONE Nell anno scolastico 2012/2013 gli studenti iscritti nelle scuole di diverso grado e ordine sono quasi nove milioni, circa 17.500 in meno rispetto al precedente anno. Gli alunni

Dettagli

Iniziativa interuniversitaria STELLA (Statistiche sul TEma Laureati & Lavoro in Archivio on-line)

Iniziativa interuniversitaria STELLA (Statistiche sul TEma Laureati & Lavoro in Archivio on-line) Iniziativa interuniversitaria STELLA (Statistiche sul TEma Laureati & Lavoro in Archivio on-line) IL MERCATO DEL LAVORO PER I LAUREATI Placement dei laureati 27 Ottobre 2008 ore 9:00 Assolombarda Auditorium

Dettagli

4I LAUREATI E IL LAVORO

4I LAUREATI E IL LAVORO 4I LAUREATI E IL LAVORO 4 I LAUREATI E IL LAVORO La laurea riduce la probabilità di rimanere disoccupati dopo i 35 anni L istruzione si rivela sempre un buon investimento a tutela della disoccupazione.

Dettagli

Le votazioni. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 123

Le votazioni. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 123 7. Le votazioni I fattori che incidono sulla probabilità di ottenere buoni risultati sono gli stessi che agivano nel precedente ordinamento universitario: genere (femminile), elevato grado di istruzione

Dettagli

Marche. I numeri dell istruzione. Settimana dell Orientamento Ancona, Quartiere fieristico 25-28 novembre 2008

Marche. I numeri dell istruzione. Settimana dell Orientamento Ancona, Quartiere fieristico 25-28 novembre 2008 I numeri dell istruzione 8 742 53 4 8 2 9 4 3 8 6 0 21 Settimana dell Orientamento Ancona, Quartiere fieristico 25-28 novembre 2008 ISCRITTI AL V ANNO DELLA SCUOLA SUPERIORE ANNO SCOLASTICO 2006/2007 Totale

Dettagli

2GLI STUDENTI I CORSI DI LAUREA IL POST LAUREA GLI STUDENTI STRANIERI DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ

2GLI STUDENTI I CORSI DI LAUREA IL POST LAUREA GLI STUDENTI STRANIERI DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ 2GLI STUDENTI I CORSI DI LAUREA IL POST LAUREA GLI STUDENTI STRANIERI DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ 2 GLI STUDENTI Il 62,9% dei diplomati prosegue gli studi all università Il 20,2% degli italiani di età

Dettagli

Profilo dei Laureati 2011 XIV Indagine AlmaLaurea. Andrea Cammelli Napoli, 22 maggio 2012

Profilo dei Laureati 2011 XIV Indagine AlmaLaurea. Andrea Cammelli Napoli, 22 maggio 2012 Profilo dei Laureati 2011 XIV Indagine AlmaLaurea Andrea Cammelli Napoli, 22 maggio 2012 Profilo dei Laureati 2011 Caratteristiche delle popolazioni indagate Riuscita negli studi Frequenza alle lezioni

Dettagli

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea Facoltà: ECONOMIA - % di riga,, Gruppo disciplinare Lavora Cerca Studia NFL LT Economico-Statistico 3,,3 63,7,8 375 43 % 3,,3 63,7,8 375 43 87 57 46 3 39 54 3 375 43 LS Economico-Statistico 76,9, 8,7 4,

Dettagli

Focus Gli immatricolati nell anno accademico 2014/2015. Approfondimento: Il percorso universitario dei diplomati 2010.

Focus Gli immatricolati nell anno accademico 2014/2015. Approfondimento: Il percorso universitario dei diplomati 2010. Focus Gli immatricolati nell anno accademico 2014/2015 Approfondimento: Il percorso universitario dei diplomati 2010 (Maggio 2015) La presente pubblicazione fa riferimento a dati elaborati a Marzo 2015.

Dettagli

DOMANDA E OFFERTA FORMATIVA: LE SCELTE DI STUDIO DEI GIOVANI

DOMANDA E OFFERTA FORMATIVA: LE SCELTE DI STUDIO DEI GIOVANI L istruzione universitaria nell ultimo decennio. All esordio dell European Higher Education Area DOMANDA E OFFERTA FORMATIVA: LE SCELTE DI STUDIO DEI GIOVANI Gian Piero Mignoli, Angelo di Francia (AlmaLaurea)

Dettagli

La regolarità negli studi

La regolarità negli studi 6. La regolarità negli studi Dall anno successivo a quello di applicazione della riforma universitaria al il ritardo alla laurea è sceso in media da 2,9 anni a 1,4 e l età alla laurea è passata da 27,9

Dettagli

Le condizioni di vita nelle città universitarie

Le condizioni di vita nelle città universitarie 10. Le condizioni di vita nelle città universitarie I giudizi espressi dai laureati sui servizi offerti dalle città possono essere di grande interesse per i rispettivi amministratori. I trasporti e i servizi

Dettagli

Si passa ora ad esaminare i dati delle due università presenti nel territorio maceratese.

Si passa ora ad esaminare i dati delle due università presenti nel territorio maceratese. Il sistema universitario maceratese 1 Si passa ora ad esaminare i dati delle due università presenti nel territorio maceratese. Studenti iscritti Con riferimento all anno accademico 2012-13, gli studenti

Dettagli

4 I LAUREATI E IL LAVORO

4 I LAUREATI E IL LAVORO 4I LAUREATI E IL LAVORO 4 I LAUREATI E IL LAVORO La laurea riduce la probabilità di rimanere disoccupati dopo i 30 anni L istruzione si rivela sempre un buon investimento a tutela della disoccupazione.

Dettagli

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea

Laureati 2013 intervistati a 12 mesi dalla laurea per facoltà, gruppo disciplinare e profilo post-laurea Facoltà: ECONOMIA - % di riga,, Gruppo disciplinare Lavora Cerca Studia NFL Laureati Intervistati LT Economico-Statistico 45,5 12,0 40,6 1,9 412 256 Giuridico 57,1 4,8 28,6 9,5 27 21 46,2 11,6 39,9 2,3

Dettagli

2GLI STUDENTI DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ I CORSI DI LAUREA IL POST LAUREA GLI STUDENTI STRANIERI

2GLI STUDENTI DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ I CORSI DI LAUREA IL POST LAUREA GLI STUDENTI STRANIERI 2GLI STUDENTI I CORSI DI LAUREA IL POST LAUREA DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ GLI STUDENTI STRANIERI 2 GLI STUDENTI Il 65,8% dei diplomati prosegue gli studi all università Il 17,3% degli italiani che hanno

Dettagli

Aree di ricerca CUN Area 1 - Scienze matematiche e informatiche Area 2 - Scienze fisiche Area 3 - Scienze chimiche Area 4 -Scienze della terra Area 5 - Scienze biologiche Area 6 - Scienze mediche Area

Dettagli

LA FORMAZIONE POST-LAUREA 1

LA FORMAZIONE POST-LAUREA 1 Università Ricerca AFAM Numero 10 LA FORMAZIONE POST-LAUREA 1 Gli studenti che dopo aver conseguito la laurea proseguono nella loro formazione sono in costante crescita e si aggirano attualmente intorno

Dettagli

Giovani a Roma: tra abbandono della scuola e studi universitari

Giovani a Roma: tra abbandono della scuola e studi universitari Giovani a Roma: tra abbandono della scuola e studi universitari Introduzione Le generazioni più giovani, per loro natura, sono attraversate da importanti processi di trasformazione che comportano scelte

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna stampa. Roma 17 settembre 2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna stampa. Roma 17 settembre 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO Ufficio Stampa Rassegna stampa Roma 17 settembre 2015 Argomento Testata Titolo Pag. Università scuola24.ilsole24ore.com Per i neolaureati la stabilità lavorativa

Dettagli

SEZIONE II LE IMMATRICOLAZIONI TOTALI ALL UNIVERSITA DI LECCE

SEZIONE II LE IMMATRICOLAZIONI TOTALI ALL UNIVERSITA DI LECCE SEZIONE II LE IMMATRICOLAZIONI TOTALI ALL UNIVERSITA DI LECCE Indice Premessa metodologica...27 CAPITOLO I Immatricolazioni a livello di Ateneo...29 CAPITOLO II Immatricolazioni a livello di Facoltà...31

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna Stampa. Roma 28 aprile 2016

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna Stampa. Roma 28 aprile 2016 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA Ufficio Stampa Rassegna Stampa Roma 28 aprile 2016 Argomento Testata Titolo Pag. Università Corriere della Sera.it Italia ultima in Europa per laureati E il 30% di matricole

Dettagli

AlmaLaurea: i laureati in Giurisprudenza si raccontano. Lo studio e il lavoro, ecco le loro performance. Con il primo identikit dei dottori triennali

AlmaLaurea: i laureati in Giurisprudenza si raccontano. Lo studio e il lavoro, ecco le loro performance. Con il primo identikit dei dottori triennali COMUNICATO STAMPA AlmaLaurea: i laureati in Giurisprudenza si raccontano. Lo studio e il lavoro, ecco le loro performance. Con il primo identikit dei dottori triennali Torino, 13 dicembre 2005 AlmaLaurea

Dettagli

PROGETTO DITER. Secondaria di I grado

PROGETTO DITER. Secondaria di I grado Scheda D.I.Ter N. 9/aggiornamento a giugno 2013 Allievi stranieri a scuola in Piemonte. Aggiornamento 2012 La crescita del numero di allievi stranieri in Piemonte è proseguita nell anno scolastico 2011/12

Dettagli

8. Occupazione e forze di lavoro

8. Occupazione e forze di lavoro 8. Occupazione e forze di lavoro Dall Indagine continua sulle forze di lavoro condotta dall Istat risulta che nel 2005 erano occupate, a Roma, 1.086.092 persone, mentre a livello provinciale gli occupati,

Dettagli

Università e lavoro. orientarsi con la statistica

Università e lavoro. orientarsi con la statistica Università e lavoro orientarsi con la statistica 2006 Alcuni consigli prima di cominciare a leggere Dopo il diploma di scuola superiore conviene proseguire gli studi oppure è meglio cercare subito lavoro?

Dettagli

Luoghi comuni sull Università: un confronto Italia paesi OCSE

Luoghi comuni sull Università: un confronto Italia paesi OCSE Luoghi comuni sull Università: un confronto Italia paesi OCSE A. Bertoni, D. Malchiodi, M. Trubian, G. Valentini Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Obbiettivi

Dettagli

Appendice A: Test il mio lavoro futuro

Appendice A: Test il mio lavoro futuro Appendice A: Test il mio lavoro futuro 1 2 3 4 Appendice B: Test di gradimento 5 6 7 8 9 10 11 12 Appendice D: I profili AlmaOrièntati Ornitorinco In base alle risposte date dai tuoi "fratelli maggiori",

Dettagli

2. GLI INTERNATIONAL STUDENT A MILANO: QUANTI SONO

2. GLI INTERNATIONAL STUDENT A MILANO: QUANTI SONO CAPITOLO 2 indagine QuAntitAtivA Maria Teresa Morana 1. INTRODUZIONE Gli studenti stranieri che decidono di studiare nel Comune di per un breve o lungo periodo possono scegliere tra i corsi di istruzione

Dettagli

Tavola Rotonda sulla Didattica

Tavola Rotonda sulla Didattica 34 Congresso Nazionale Società Chimica Italiana Divisione di Chimica Fisica Siena, 22 giugno 2005 Tavola Rotonda sulla Didattica Intervento di Vittorio Maglia Direzione Centrale Analisi Economiche - Internazionalizzazione

Dettagli

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2014/2015

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2014/2015 Federazione ISTITUITA AI SENSI DELLE LEGGI: Nazionale 4.8.1965 N. 1103 E 31.1.1983 N. 25 Collegi C.F. 01682270580 Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Offerta formativa di primo e secondo

Dettagli

I laureati e il mercato del lavoro

I laureati e il mercato del lavoro SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 1 0 Settori Cultura - Lavoro I laureati e il mercato del lavoro Inserimento professionale dei laureati - Indagine 2007 Contiene cd-rom

Dettagli

Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario

Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario Contributi della Segreteria Tecnica Prime analisi sulle strutture disponibili

Dettagli

Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea

Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea AIGA Associazione Italiana Giovani Avvocati XX Congresso Nazionale Le Avvocature tra paleogiustizia e società contemporanea Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea TAORMINA, 10 OTTOBRE

Dettagli

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 ANNO ACCADEMICO 2012/2013 ATENEO FACOLTA' Maschi Femmine Totale Aosta Classe non richiesta

Dettagli

IL SALONE DELLO STUDENTE DI roma

IL SALONE DELLO STUDENTE DI roma ELENCO ESPOSITORI ACCADEMIA COSTUME E MODA ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA ACCADEMIA ITALIANA ARTE, MODA E DESIGN ACCADEMIA CREAZIONI MODA DI MAIANI MARIA ACCADEMIA SANTA GIULIA ACTL SPORTELLO STAGE ALPHA

Dettagli

Ripensare le votazioni? Napoli, 22 maggio 2012 Gian Piero Mignoli (ALMALAUREA)

Ripensare le votazioni? Napoli, 22 maggio 2012 Gian Piero Mignoli (ALMALAUREA) Ripensare le votazioni? Napoli, 22 maggio 2012 Gian Piero Mignoli (ALMALAUREA) Indice Popolazioni analizzate Lauree di 1 livello e magistrali a ciclo unico Il voto medio negli esami L incremento di voto

Dettagli

LE TRASFORMAZIONI DEL SISTEMA DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA IN ITALIA

LE TRASFORMAZIONI DEL SISTEMA DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA IN ITALIA LE TRASFORMAZIONI DEL SISTEMA DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA IN ITALIA di Liana Verzicco L UNIVERSITÀ Il contesto internazionale: lo spazio europeo dell istruzione superiore Nel XXI secolo sarà la conoscenza

Dettagli

Ufficio Statistica. NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009

Ufficio Statistica. NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009 Ufficio Statistica 8 OSSERVATORIO ISTRUZIONE UNIVERSITARIA NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009 Coordinamento: Dott.ssa Rossella Salvi Rilevazione ed elaborazione dati: Nicola Loda Fonte:

Dettagli

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014 Federazione ISTITUITA AI SENSI DELLE LEGGI: Nazionale 4.8.1965 N. 1103 E 31.1.1983 N. 25 Collegi C.F. 01682270580 Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Offerta formativa di primo e secondo

Dettagli

L abbandono degli studi universitari.

L abbandono degli studi universitari. L abbandono degli studi universitari. Il caso Università degli Studi di Salerno XIV Indagine AlmaLaurea sul Profilo dei Laureati Laurearsi in tempo di crisi Come valorizzare gli studi universitari Dott.ssa

Dettagli

EDUCATORE PROFESSIONALE STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

EDUCATORE PROFESSIONALE STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? EDUCATORE PROFESSIONALE STATISTICHE Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? Laureati Il corso di laurea che prepara gli EDUCATORI PROFESSIONALI è: - Educazione

Dettagli

Corsi IPPOCRATEST 2009

Corsi IPPOCRATEST 2009 Corsi IPPOCRATEST 2009 Corso di tipo A: 100 ore da svolgersi nel periodo dicembre 08- Maggio 09 (due lezioni per settimana) e 24-28 agosto: 22 ore BIO 22 ore CHI 14 ore MAT 14 ore FIS 18 ore Logica 10

Dettagli

L offerta formativa nel turismo

L offerta formativa nel turismo L offerta formativa nel turismo Orientarsi nel panorama universitario italiano Dossier a cura del Centro Studi TCI dicembre 23 Tci Dario Bianchi Marco L. Girolami Matteo Montebelli Nicolò Pozzetto Massimiliano

Dettagli

Capitolo 7. Istruzione

Capitolo 7. Istruzione Capitolo 7 Istruzione Istruzione A partire dall anno scolastico 1993-94 le rilevazioni dei dati statistici sull istruzione sono state sottoposte ad un processo di ristrutturazione e di graduale trasferimento

Dettagli

andare all università oppure è meglio cercare

andare all università oppure è meglio cercare andare all università oppure è meglio cercare CONVIENE subito lavoro? A quale corso di laurea o di diploma universitario è preferibile iscriversi? Tutti i corsi presentano le stesse difficoltà? Le lauree

Dettagli

Gli adulti all università

Gli adulti all università 13. Gli adulti all università La riforma universitaria ha allargato soprattutto nei primi anni di applicazione - la presenza degli studenti universitari immatricolati dopo i 19 anni. I laureati immatricolati

Dettagli

Lunedì 9 presentazione della ricerca con l assessore Aprea Lombardia, tre laureati su quattro trovano lavoro entro un anno Milano Bergamo Brescia

Lunedì 9 presentazione della ricerca con l assessore Aprea Lombardia, tre laureati su quattro trovano lavoro entro un anno Milano Bergamo Brescia Lunedì 9 presentazione della ricerca con l assessore Aprea Lombardia, tre laureati su quattro trovano lavoro entro un anno Stabile (19%), a termine (18%), stage (12%), impresa (12%) Grazie al Jobs Act

Dettagli

ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE STATISTICHE Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? Laureati Le principali facoltà che prepara gli ADDETTI ALLA GESTIONE

Dettagli

IL VALORE ECONOMICO DELLA SCELTA UNIVERSITARIA Massimo Anelli e Giovanni Peri UC Davis e FRDB. 11 Dicembre 2013

IL VALORE ECONOMICO DELLA SCELTA UNIVERSITARIA Massimo Anelli e Giovanni Peri UC Davis e FRDB. 11 Dicembre 2013 IL VALORE ECONOMICO DELLA SCELTA UNIVERSITARIA Massimo Anelli e Giovanni Peri UC Davis e FRDB 11 Dicembre 2013 Laurea, Salario e Carriera Quali corsi di Laurea sono associati a migliori salari? Quali corsi

Dettagli

Le università del Friuli Venezia Giulia

Le università del Friuli Venezia Giulia Le università del Friuli Venezia Giulia a regionale REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Assessore regionale alle finanze, patrimonio e programmazione, ambiente, energia e politiche per la montagna Direzione

Dettagli

L inserimento professionale dei dottori di ricerca

L inserimento professionale dei dottori di ricerca 14 dicembre 2010 L inserimento professionale dei dottori di ricerca Anno 2009-2010 Tra dicembre 2009 e febbraio 2010 l Istat ha svolto per la prima volta l indagine sull inserimento professionale dei dottori

Dettagli

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010 Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 21 All edizione 21 del bando per l assegnazione dei premi di laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, di

Dettagli

CON LA FINALITA DI FAVORIRE LA CONOSCENZA E L AFFERMAZIONE ALL INTERNO DELLE ATTIVITA SPECIFICHE PER LE PARI OPPORTUNITA PROF.

CON LA FINALITA DI FAVORIRE LA CONOSCENZA E L AFFERMAZIONE ALL INTERNO DELLE ATTIVITA SPECIFICHE PER LE PARI OPPORTUNITA PROF. DELEGA RETTORALE PER IL TRIENNIO 2002-2004 CON LA FINALITA DI FAVORIRE LA CONOSCENZA E L AFFERMAZIONE ALL INTERNO DELLE ATTIVITA ISTITUZIONALI UNIVERSITARIE DELLE POLITICHE SPECIFICHE PER LE PARI OPPORTUNITA

Dettagli

www.campionatouniversitario.com

www.campionatouniversitario.com 1 Torneo di calcio a 7 La manifestazione si sviluppa a livello nazionale coinvolgendo i maggiori poli universitari italiani, sono stati scelti gli otto atenei con il maggior numero di studenti. Ogni città,

Dettagli

GRUPPO 2 - LAVORATORI IN CONTO PROPRIO

GRUPPO 2 - LAVORATORI IN CONTO PROPRIO GRUPPO 2 - LAVORATORI IN CONTO PROPRIO Tipo di attività lavorativa svolta nel 2011 (D15), per genere Tavola di contingenza in conto svolgeva * sessonum % entro sessonum in conto svolgeva 3 lavoratore in

Dettagli

5. IL MERCATO DEL LAVORO

5. IL MERCATO DEL LAVORO 5. IL MERCATO DEL LAVORO 5.1 LA STRUTTURA DELL OFFERTA Le forze di lavoro per titolo di studio nel 2007 I dati delle forze di lavoro (15-64 anni) disaggregati per titolo di studio mostrano come il livello

Dettagli

I PERCORSI UNIVERSITARI DEI GIOVANI PRATESI di Paolo Sambo e Marcella Conte (Asel s.r.l.)

I PERCORSI UNIVERSITARI DEI GIOVANI PRATESI di Paolo Sambo e Marcella Conte (Asel s.r.l.) I PERCORSI UNIVERSITARI DEI GIOVANI PRATESI di Paolo Sambo e Marcella Conte (Asel s.r.l.) Quanti giovani pratesi si iscrivono all università, e con quali risultati? Come si differenziano i percorsi di

Dettagli