TUTELA PER GLI ANZIANI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TUTELA PER GLI ANZIANI"

Transcript

1 TUTELA PER GLI ANZIANI Decalogo antitruffa, suggerimenti e consigli per prevenire raggiri. Manuale per l anziano a cura dell Associazione La Grande Famiglia Onlus Decalogo Imp 2 stes.indd 1 09/09/

2 Decalogo Imp 2 stes.indd 2 09/09/

3 TUTELA PER GLI ANZIANI Decalogo antitruffa, suggerimenti e consigli per prevenire raggiri. Manuale per l anziano a cura dell Associazione La Grande Famiglia Onlus Decalogo Imp 2 stes.indd 1 09/09/

4 Decalogo Imp 2 stes.indd 2 09/09/

5 Decalogo antitruffa Introduzione La realizzazione di questo manuale, è stata effettuata a margine di numerosi incontri, svoltisi presso la sede dell Associazione La Grande Famiglia Onlus in Piazza Sant Oliva 37 a Palermo. Momenti che sono stati ottime occasioni di aggregazione sociale e condivisione di esperienze, sia per gli anziani intervenuti che per i volontari che hanno partecipato al progetto. La presenza di psicologi volontari, come moderatori delle riunioni ha contribuito al superamento delle esperienze traumatiche attraverso il racconto e la condivisione. Gli incontri si sono conclusi con un rinfresco offerto dall Associazione a tutti i partecipanti. Decalogo Imp 2 stes.indd 3 09/09/

6 Decalogo antitruffa Il contributo di esperti, di funzionari dell Assessorato Regionale alla Famiglia e alle Politiche Sociali e di vari esponenti delle Forze dell Ordine, ci ha permesso di trattare i seguenti argomenti: suggerimenti e consigli per prevenire raggiri; organizzazione di forme di solidarietà e sostegno a favore degli anziani; necessità d iniziative della collettività rispetto ai fenomeni di: truffe e raggiri; animazione territoriale, finalizzata al raggiungimento del cittadino/utente con azioni di elaborazione e distribuzione della informazioni; azioni per promuovere la cultura e la solidarietà, coinvolgendo operatori locali impegnati nel sociale. Questo insieme d argomenti, di racconti di esperienze dei singoli, l esposizione di eventi vissuti in prima persona in periodi e luoghi più o meno diversi sul territorio della nostra Provincia, hanno dato materiale per la realizzazione e messa in opera di questo vademecum. La descrizione nel particolare dei fatti e dei luoghi ove l esperienze sono state vissute, risulterebbe superflua e inopportuna, ma le situazioni verificatesi, trasformate in suggerimenti, risultano importanti per tutti coloro i quali vivono in particolari situazioni di disagio e di solitudine. Il decalogo si vuol porre come ausilio utile alla salvaguardia della persona e deve servire a dare informazioni per essere sempre vigili, attenti e preparati nell affrontare le situazioni più impensate. Decalogo Imp 2 stes.indd 4 09/09/

7 Decalogo antitruffa - 1 luogo la casa - 1 luogo la casa Luogo di grande importanza è la casa. Per rendere più tranquilla la propria abitazione, bisogna ricordarsi di rendere il più possibile sicure porte e finestre. Il massimo è avere la porta blindata con spioncino, serratura antifurto con gancio o catenella di sicurezza e un sistema antifurto installato. Fanno anche bene coloro i quali rimangono ancorati all uso delle grate, basta che siano di buone dimensioni e con interspazi che non superino i 10 centimetri. Quando si è in casa è opportuno mantenere la porta col gancio o catenella di sicurezza. Chi vive da solo è bene che tenga la luce accesa in due o più stanze per simulare la presenza di più persone e, se il caso, che metta della musica; in genere la luce ed i rumori tengono lontano i mali intenzionati. In ogni caso, è bene non tenere in casa somme di denaro ingenti, gioielli o oggetti di valore. È consigliabile fotografare oggetti e beni di valore che potrebbero essere oggetto a eventuali furti, poichè ciò risulterà utile in caso di rinvenimento della refurtiva. Decalogo Imp 2 stes.indd 5 09/09/

8 Decalogo antitruffa - 1 luogo la casa - - In casa non fare entrare nessuno che non si conosca - Non bisogna aprire a sconosciuti, anche se dichiarano di essere dipendenti di aziende (GAS, TELECOM, ENEL etcc.) e neppure se indossano qualche uniforme. Se nello stabile c è un servizio di portineria, si deve chiedere la cortesia al portiere di accompagnare lo sconosciuto nella propria abitazione; in assenza del portiere, si deve solo aprire uno spiraglio della porta, senza togliere il gancio o la catena di sicurezza, per farsi consegnare eventuali ricevute o raccomandate da firmare. In luoghi ove esistono solo impianti automatici, quali cancelli o portoncini, qualora ci si trovi in presenza di sconosciuti non bisogna mai aprire. Quando in casa ci sono dei bambini, non bisogna mandarli mai ad aprire la porta. Per qualsiasi lavoro, da effettuare presso la propria abitazione, bisoga rivolgersi sempre a persone di fiducia, nel caso in cui si debbano duplicare le chiavi si deve ricorrere a persone di massima fiducia. Quando si esce di casa, chiudere bene porte, finestre e portone d ingresso. Al di fuori del proprio nucleo familiare è opportuno non segnalare mai dove si possa trovare eventualmente la cassaforte, la centralina dell allarme e non far sapere che in casa ci possono essere oggetti e beni di valore. - In casa quando ci s allontana - Comunicare con i vicini di casa, al fine di intervenire in caso di rumori sospetti e far avvisare subito le forze dell ordine. Non lasciare le chiavi in luoghi a portata di tutti; in caso di assenza per brevi periodi, non esitate a lasciare qualche luce accesa o Decalogo Imp 2 stes.indd 6 09/09/

9 Decalogo antitruffa - 1 luogo la casa - eventuale televisore o radio accesa. Qualora capitasse di perdere o essere derubati delle chiavi di casa, intervenire subito e cambiare la serratura. Al rientro controllare bene, prima di entrare, che la porta sia ancora chiusa così come era stata lasciata; in caso di eventuali anomalie o sospetti, non entrate ed avvisate subito le forze dell ordine. Quando partite per un periodo prolungato, non date informazioni specifiche sull assenza, non diffondete notizie sui programmi del viaggio o della vacanza. Se avete un amico, un parente o un vicino, pregatelo di ritirare la posta per voi, in modo di evitare l accumulo di posta arretrata e nel contempo, se avete la possibilità, installate un dispositivo automatico che possa mettere in funzione eventuali accensioni di luci. Infine non inserite nella segreteria telefonica messaggi che segnalino la vostra partenza ed in particolare la data del rientro. Decalogo Imp 2 stes.indd 7 09/09/

10 Decalogo antitruffa - 2 luogo luoghi pubblici - 2 luogo luoghi pubblici - Luoghi pubblici uffici postali banche - In luoghi come uffici postali e banche, occorre essere particolarmente vigili perché sono luoghi presi di mira con più frequenza dai borseggiatori. Sono i pensionati con le loro pensioni ad andare maggiormente soggetti a rapine. Quando si riscuotono le pensioni, quelle con scadenza generalizzata in particolare, bisogna, se possibile, non andare da soli. Evitate nelle operazione di ritiro del denaro di contare di nuovo le banconote, non conservate il denaro tutto insieme, suddividetelo, lasciandovi una piccola parte a portata di mano. Un modo per ovviare a questo tipo di riscossione della pensione, è effettuare l accredito su appositi conti correnti e prelevare in giorni diversi. Quando si effettuano prelevamenti con bancomat, bisogna stare attenti e guardarsi bene intorno. All interno degli uffici postali, delle banche vi è sempre chi effettua servizi di vigilanza: non esitate a riferire se sospettate di qualcosa o di qualcuno. Quando si rientra verso casa, con denaro a seguito, evitate di fermarvi lungo il percorso. Se vi sentite seguiti, entrate in un negozio, in un bar o comunque in un luogo frequentato. Chiedete l aiuto di un passante, fermate un vigile o un poliziotto ed eventualmente dirigetevi verso un posto di polizia, ricordandovi che il 113 è gratuito, anche con il telefono cellulare ed è sempre disponibile. Decalogo Imp 2 stes.indd 8 09/09/

11 Decalogo antitruffa - 3 luogo per strada - 3 luogo per strada - Per strada Scippi e Borseggi. Per strada bisogna tenersi pronti agli innumerevoli pericoli in agguato. Il numero degli anziani coinvolti in incidenti è molto elevato e questo dipende molto dalla fatica con cui le persone anziane mostrano di affrontare le pericolosità della circolazione. Lungo la strada, operano con particolare abilità gli scippatori. Scippi e borseggi sono all ordine del giorno e vengono perpetrati con una velocità estrema. Occorre evitare di: 1 portare a seguito denaro, oltre lo stretto necessario; 2 frequentare luoghi poco illuminati e non frequentati; 3 avere borselli o borse che siano rivolti verso il marciapiede, occorre rivolgerli sempre verso il muro; 4 tenere il portafoglio in borsette che si aprono facilmente o nelle tasche posteriori dei pantaloni; 5 fare sfoggio di catenine, bracciali e oggetti preziosi. Decalogo Imp 2 stes.indd 9 09/09/

12 Decalogo antitruffa - 3 luogo per strada - Quando vi sentite insicuri, unitevi ad un gruppo di pedoni oppure chiedete aiuto a qualcuno. Qualora si è vittima di scippo, evitate atti eroici e mollate la presa per evitare di essere trascinati. Per qualsiasi evenienza, rivolgersi sempre alle forze dell ordine. Decalogo Imp 2 stes.indd 10 09/09/

13 Decalogo antitruffa - 4 luogo in viaggio - 4 luogo in viaggio - In viaggio - Autobus e metropolitana. Chi ha sempre usato i mezzi pubblici e non vuole rinunciarvi, neanche quando l apparato motorio incomincia a risentire degli anni, occorre che si ricordi del fatto che su autobus, metropolitana e mezzi di trasporto pubblici in genere, il borseggio è uno dei reati più frequenti. I borseggiatori usano tecniche diverse: elementi base sono la velocità e la destrezza. A volte operano a mano libera, qualche volta usano lamette per tagliare le tasche o altro. Mai mettere il portafogli nelle tasche posteriori. In genere i borseggiatori sono in coppia, uno spinge e l altro compie il furto. Diffidate dell insistenza delle persone che vogliono distrarvi; un complice potrebbe essere pronto a perpetrare il furto. È bene guardarsi attorno e stare vigili. Decalogo Imp 2 stes.indd 11 09/09/

14 Decalogo Imp 2 stes.indd 2 09/09/

15 P.zza Sant Oliva, 37 Palermo- tel.339/ Decalogo Imp 2 stes.indd 4 09/09/

occhi aperti! Vanzago è più sicuro con la collaborazione di tutti

occhi aperti! Vanzago è più sicuro con la collaborazione di tutti occhi aperti! Vivere sereni e tranquilli in una comunità è un diritto di tutti 2 L Amministrazione Comunale in collaborazione con la Polizia Locale ha pensato di raccogliere in questo opuscolo alcuni piccoli

Dettagli

per anziani e non solo a cura di Gabriella Starnotti Dott.sse C. Laria & G. Starnotti STUDIO DI PSICOLOGIA E COUNSELING A TORINO

per anziani e non solo a cura di Gabriella Starnotti Dott.sse C. Laria & G. Starnotti STUDIO DI PSICOLOGIA E COUNSELING A TORINO Pagina1 STUDIO DI PSICOLOGIA E COUNSELING A TORINO Dott.sse C. Laria & G. Starnotti http:/// VADEMECUM CONTRO TRUFFE E RAGGIRI per anziani e non solo a cura di Gabriella Starnotti Pagina2 INTRODUZIONE

Dettagli

CAMPAGNA DI SICUREZZA CONTRO I FURTI NELLE ABITAZIONI

CAMPAGNA DI SICUREZZA CONTRO I FURTI NELLE ABITAZIONI Prefettura U.T.G. di Pesaro e Urbino POLIZIA DI STATO ARMA DEI CARABINIERI GUARDIA DI FINANZA CAMPAGNA DI SICUREZZA CONTRO I FURTI NELLE ABITAZIONI ALCUNI CONSIGLI UTILI PER DIFENDERSI DAI MALINTENZIONATI

Dettagli

P O L I Z I A D I S T A T O. Progetto investigativo HOME

P O L I Z I A D I S T A T O. Progetto investigativo HOME Progetto investigativo HOME finalizzato a contrastare le bande criminali specializzate nella commissione di rapine e furti in abitazione Servizio Centrale Operativo RISULTATI CONSEGUITI 2563 PERSONE ARRESTATE

Dettagli

NON FIDARSI E MEGLIO!

NON FIDARSI E MEGLIO! COMUNE DI VOLONGO Provincia di Cremona Via Cavour n. 8 26030 VOLONGO CR C.Fisc.: 80003570191 Tel. 0372.845914 Fax. 0372.845756 e.mail: anagrafe@comune.volongo.cr.it NON FIDARSI E MEGLIO! Consigli utili

Dettagli

Sicurezza, campagna di sensibilizzazione

Sicurezza, campagna di sensibilizzazione Sicurezza, campagna di sensibilizzazione Piccoli ma utili consigli utili per prevenire i furti nella propria abitazione Considerato il verificarsi, sul territorio comunale, di episodi di furto presso civili

Dettagli

Comune di Farra di Soligo. Consigli utili per la sicurezza della TUA Casa

Comune di Farra di Soligo. Consigli utili per la sicurezza della TUA Casa Comune di Farra di Soligo Consigli utili per la sicurezza della TUA Casa Consigli utili per la sicurezza della TUA Casa In queste poche righe l amministrazione comunale vuole presentare alla cittadinanza

Dettagli

Comune di Vezzano Ligure

Comune di Vezzano Ligure Comune di Vezzano Ligure VADEMECUM PER LA PREVENZIONE DI FURTI IN ABITAZIONE Vivere in una casa "tranquilla" rappresenta il desiderio di tutti ed alcuni semplici accorgimenti possono renderla maggiormente

Dettagli

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI PICCOLO VADEMECUM PER LA SICUREZZA QUOTIDIANA

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI PICCOLO VADEMECUM PER LA SICUREZZA QUOTIDIANA COMUNE DI BAGNO A RIPOLI PICCOLO VADEMECUM PER LA SICUREZZA QUOTIDIANA Contro truffe e furti in appartamento CONTRO LE TRUFFE In casa. Non aprite quella porta! Spesso le cronache riportano episodi di criminali

Dettagli

ARRESTIAMO... furti e rapine VIVI LA SICUREZZA

ARRESTIAMO... furti e rapine VIVI LA SICUREZZA ARRESTIAMO... furti e rapine VIVI LA SICUREZZA Il saluto del Questore Nella delicata attività di prevenzione e repressione dei reati, la Polizia di Stato profonde quotidianamente il suo impegno per garantire

Dettagli

Servizio "112" numero unico Europeo di Emergenza. Numero di pronto intervento dei Carabinieri: 112

Servizio 112 numero unico Europeo di Emergenza. Numero di pronto intervento dei Carabinieri: 112 1) QUANDO SIETE IN CASA A ATTENTI ALLE TRUFFE Non fidatevi di coloro che, presentandosi come dipendenti di uffici vari (ENEL, POSTE, GAS, TELECOM, BANCA ) vi chiedono soldi in contanti e/o di verificare

Dettagli

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri In caso di rapina in un pubblico esercizio Mantieni la massima calma ed esegui prontamente ciò che viene chiesto dai rapinatori. Non prendere

Dettagli

Prefettura -Ufficio territoriale del Governo di Brescia

Prefettura -Ufficio territoriale del Governo di Brescia Vademecum informativo ai cittadini per la prevenzione di reati di tipo predatorio e contro il patrimonio Vademecum informativo ai cittadini per la prevenzione di reati di tipo predatorio e contro il patrimonio

Dettagli

Comune di Vigonza CONSIGLI PER LA SICUREZZA

Comune di Vigonza CONSIGLI PER LA SICUREZZA Comune di Vigonza CONSIGLI PER LA SICUREZZA S I C U R E Z Z A IN C A S A ALL ESTERNO non lasciare accumulare la posta nella cassetta non lasciare messaggi sulla porta o in altri luoghi non lasciare le

Dettagli

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo.

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo. ATTENTO ALLA TRUFFA! Sei appena stata in Banca a ritirare denaro o in Posta per prendere la pensione. All uscita ti si avvicinano una o più persone sconosciute che ti mostrano un tesserino e ti dicono:

Dettagli

I CONSIGLI ANTITRUFFA

I CONSIGLI ANTITRUFFA Città di Polizia di Stato Cologno Monzese Questura di Milano I CONSIGLI ANTITRUFFA a tutela dei nostri ANZIANI Presentazione Cologno Monzese ha da sempre a cuore e ben presenti le esigenze della Terza

Dettagli

PERICOLO MALVIVENTI GUIDA RAPIDA PER DIFENDERSI DA TRUFFE E RAGGIRI

PERICOLO MALVIVENTI GUIDA RAPIDA PER DIFENDERSI DA TRUFFE E RAGGIRI FEDERAZIONE NAZIONALE PENSIONATI CISL BERGAMO TEL. 035/324260 FAX 035/324268 E-MAIL info.fnp@cislbergamo.it PERICOLO MALVIVENTI GUIDA RAPIDA PER DIFENDERSI DA TRUFFE E RAGGIRI ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA

Dettagli

Consigli agli anziani e non solo.

Consigli agli anziani e non solo. Consigli agli anziani e non solo. 2 Pronti ad aiutarvi Consigli per la vostra sicurezza non aprite agli sconosciuti e non fateli entrare in casa. Diffidate degli estranei che vengono a trovarvi in orari

Dettagli

- IL GRAVE E VERGOGNOSO FENOMENO DELLE TRUFFE AGLI ANZIANI -

- IL GRAVE E VERGOGNOSO FENOMENO DELLE TRUFFE AGLI ANZIANI - - IL GRAVE E VERGOGNOSO FENOMENO DELLE TRUFFE AGLI ANZIANI - Le truffe ed i raggiri alle persone anziane stanno aumentando ed è molto difficile per non dire impossibile individuare gli autori. Con questa

Dettagli

PROGETTO CITTADINO SICURO E INFORMATO

PROGETTO CITTADINO SICURO E INFORMATO PROGETTO CITTADINO SICURO E INFORMATO Vademecum di suggerimenti e consigli utili per mettere la Sicurezza al primo posto I suggerimenti riportati in questo memorandum informativo sono quelli che noi Carabinieri

Dettagli

Stella - Tagliamento Palazzolo dello Stella OCJU

Stella - Tagliamento Palazzolo dello Stella OCJU OCJU 07 agosto 2003 Un falso operatore dell'omnitel tenta la truffa ai danni di anziani 01 marzo 2009 Ecco l' anziana che fingendosi amica d infanzia, truffa gli anziani Stella - Tagliamento 18 giugno

Dettagli

COMUNE DI MAGNAGO CORPO DI POLIZIA LOCALE CONSIGLI UTILI CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI

COMUNE DI MAGNAGO CORPO DI POLIZIA LOCALE CONSIGLI UTILI CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI IMP POLIZIA LOCALE_Layout 1 02/01/14 11.56 Pagina 1 COMUNE DI MAGNAGO CORPO DI POLIZIA LOCALE CONSIGLI UTILI CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI IMP POLIZIA LOCALE_Layout 1 02/01/14 11.57 Pagina 2 UN UTILE VADEMECUM

Dettagli

Comune di Sant Arpino

Comune di Sant Arpino Comune di Sant Arpino Provincia di Caserta PROGETTO DI SICUREZZA URBANA INTEGRATA DEL COMUNE DI SANT ARPINO CITTÀ E LEGALITÀ Info-web: www.poliziamunicipalesantarpino.com www.comune.santarpino.ce.it mail:

Dettagli

URP. stampa: Tipografia CRISTIANO - Cz AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO CATANZARO

URP. stampa: Tipografia CRISTIANO - Cz AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO CATANZARO URP AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO CATANZARO stampa: Tipografia CRISTIANO - Cz Il Progetto Anziani mira a tutelare una della fasce più deboli della società, fornendo una serie di suggerimenti e consigli

Dettagli

LEGIONE CARABINIERI "LOMBARDIA" STAZIONE DI TERNATE

LEGIONE CARABINIERI LOMBARDIA STAZIONE DI TERNATE LEGIONE CARABINIERI "LOMBARDIA" STAZIONE DI TERNATE Gli anziani sono tra le principali vittime del clima di insicurezza e di paura che viviamo. Risentono dell'aumento della loro fragilità e della solitudine.

Dettagli

Per qualunque problema non esitate a chiamare il 113

Per qualunque problema non esitate a chiamare il 113 Per qualunque problema non esitate a chiamare il 113 Sicuri in CASA Rendi sicure porte e finestre, ideale è una porta blindata con serratura antifurto e spioncino. Se puoi dota la casa di un idoneo sistema

Dettagli

COMUNE DI CASTELLEONE (CR) COMANDO STAZIONE CARABINIERI DI CASTELLEONE CONSIGLI UTILI PER NON RESTARE VITTIMA FURTI E TRUFFE

COMUNE DI CASTELLEONE (CR) COMANDO STAZIONE CARABINIERI DI CASTELLEONE CONSIGLI UTILI PER NON RESTARE VITTIMA FURTI E TRUFFE COMUNE DI CASTELLEONE (CR) in collaborazione con il COMANDO STAZIONE CARABINIERI DI CASTELLEONE CONSIGLI UTILI PER NON RESTARE VITTIMA DI FURTI E TRUFFE Castelleone, maggio 2013 L'Amministrazione Comunale

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI PREGNANA MILANESE PROVINCIA DI MILANO d e raggiri COMUNE DI PREGNANA MILANESE PROVINCIA DI MILANO CONSIGLI UTILI PER NON RIMANERE VITTIME DI TRUFFE E RAGGIRI L Amministrazione Comunale, sempre sensibile ai temi della sicurezza, con questo

Dettagli

OPUSCOLO INFORMATIVO PER I TURISTI ITALIANI A VARSAVIA

OPUSCOLO INFORMATIVO PER I TURISTI ITALIANI A VARSAVIA KOMENDA STOŁECZNA POLICJI Źródło: http://www.policja.waw.pl/pl/informator-dla-turystow/19542,opuscolo-informativo-per-i-turisti-italiani-a-varsavia.ht ml Wygenerowano: Środa, 22 czerwca 2016, 19:44 OPUSCOLO

Dettagli

Occhio alle truffe NUMERI DI EMERGENZA. Manuale di informazione dedicato agli anziani per promuovere la sicurezza. CARABINIERI Pronto Intervento

Occhio alle truffe NUMERI DI EMERGENZA. Manuale di informazione dedicato agli anziani per promuovere la sicurezza. CARABINIERI Pronto Intervento NUMERI DI EMERGENZA 112 CARABINIERI Pronto Intervento 113 PUBBLICA EMERGENZA SOCCORSO PUBBLICO in caso di reale pericolo e gravi calamità 114 EMERGENZA MINORI Emergenza maltrattamento minori 115 VIGILI

Dettagli

Prefazione del Ministro dell Interno

Prefazione del Ministro dell Interno 2 Prefazione del Ministro dell Interno L a sicurezza è un concetto anche fortemente legato alla vita dei territori. E un bene di tutti che va difeso e perseguito in un sistema condiviso e partecipato dai

Dettagli

VADEMECUM CONTRO LE TRUFFE

VADEMECUM CONTRO LE TRUFFE VADEMECUM CONTRO LE TRUFFE A cura degli Agenti del Comando Unico di Polizia Locale Marcallo con Casone - Mesero Comunicare sicurezza Con questa iniziativa i Comuni di Marcallo con Casone e di Mesero si

Dettagli

Tanti buoni consigli per non farsi raggirare

Tanti buoni consigli per non farsi raggirare TRUFFE? NO GRAZIE! Tanti buoni consigli per non farsi raggirare P o l i z i a L o c a l e M i l a n o A p r i l e 2 0 1 5 Difendersi dalle truffe è possibile. I truffatori sono benvestiti ed educati, ma

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

Comune di Marcon Provincia di Venezia

Comune di Marcon Provincia di Venezia Comune di Marcon Provincia di Venezia ASSESSORATO POLIZIA LOCALE SERVIZI PUBBLICI COORDINAMENTO ASSOCIAZIONI CONSIGLI UTILI PER UNA MAGGIOR SICUREZZA DEI CITTADINI Ascoltando gli episodi di truffe ai danni

Dettagli

Prefettura di Fermo Vademecum per la prevenzione di furti in abitazione

Prefettura di Fermo Vademecum per la prevenzione di furti in abitazione Prefettura Ufficio Territoriale del Governo di Fermo Vademecum per la prevenzione di furti in abitazione Vademecum per la prevenzione di furti in abitazione Il presente vademecum contiene alcuni semplici,

Dettagli

MISURE DI EVACUAZIONE PER LA SEZIONE INFN DI MILANO RELATIVAMENTE AL LABORATORIO LASA REGOLAMENTO

MISURE DI EVACUAZIONE PER LA SEZIONE INFN DI MILANO RELATIVAMENTE AL LABORATORIO LASA REGOLAMENTO MISURE DI EVACUAZIONE PER LA SEZIONE INFN DI MILANO RELATIVAMENTE AL LABORATORIO LASA REGOLAMENTO Qualora si verichi un incidente tale da rendere necessario l abbandono cautelativo dell edificio (p. es.

Dettagli

LEGIONE CARABINIERI EMILIA ROMAGNA COMANDO PROVINCIALE DI FERRARA

LEGIONE CARABINIERI EMILIA ROMAGNA COMANDO PROVINCIALE DI FERRARA LEGIONE CARABINIERI EMILIA ROMAGNA COMANDO PROVINCIALE DI FERRARA VADEMECUM con utili consigli e semplici regole da tenere presenti per prevenire i furti nella propria abitazione e per strada, per una

Dettagli

VADEMECUM ANTITRUFFA

VADEMECUM ANTITRUFFA RASSEGNA STAMPA VADEMECUM ANTITRUFFA A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA SICUREZZA: 900 ANZIANI ROMANI VITTIME DI TRUFFE NEL 2015. DA ACLI ROMA E POLIZIA DI STATO IL VADEMECUM PER GLI ANZIANI

Dettagli

Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009. Sintesi per la stampa

Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009. Sintesi per la stampa 22 novembre 2010 Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009 Sintesi per la stampa La diffusione dei reati: al Sud più rapine, scippi, minacce, furti di veicoli, al Centro-Nord più furti

Dettagli

VADEMECUM, CONSIGLI, INFORMAZIONI ED ATTIVITA DI PREVENZIONE

VADEMECUM, CONSIGLI, INFORMAZIONI ED ATTIVITA DI PREVENZIONE VADEMECUM, CONSIGLI, INFORMAZIONI ED ATTIVITA DI PREVENZIONE Buongiorno signora, sono un amico di suo figlio che mi deve dare dei soldi per l acquisto di un computer e mi ha detto di passare da lei...

Dettagli

Comune di San Michele Salentino

Comune di San Michele Salentino Comune di San Michele Salentino Comune di San Michele Salentino Comune di San Michele Salentino Presentazione Il Comando di Polizia Municipale del Comune di San Michele Salentino ha predisposto alcuni

Dettagli

PREVENIRE I FURTI IN CASA

PREVENIRE I FURTI IN CASA PREVENIRE I FURTI IN CASA I furti in casa sono una violazione della tua privacy e sicurezza. L impatto dal punto di vista personale e la perdita di oggetti insostituibili possono essere anche più grandi

Dettagli

STOP. a Stalking Femminicidio Stupri Aggressioni Bullismo Violenze SOS SOS. SOS E-Call Cam. SOS E-Call Watch

STOP. a Stalking Femminicidio Stupri Aggressioni Bullismo Violenze SOS SOS. SOS E-Call Cam. SOS E-Call Watch SOS STOP a Stalking Femminicidio Stupri Aggressioni Bullismo Violenze SOS SOS E-Call Cam SOS E-Call Watch SOS Dispositivo di tracciabilità tramite SMS o GPRS (necessita di sim card telefonica) munito di

Dettagli

Progetto di educazione al risparmio e all'uso consapevole del denaro

Progetto di educazione al risparmio e all'uso consapevole del denaro Progetto finanziato dalla Progetto di educazione al risparmio e all'uso consapevole del denaro a cura delle associazioni di consumatori Che cos è la moneta? Per gli economisti il termine moneta non ha

Dettagli

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n.

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n. Volontariato Città di Treviglio Onlus Solidarietà e Sicurezza Tieni la borsetta verso il muro Per non essere soli chiama il n. 800.995988 con la collaborazione di: UNIONE BERGAMASCA CONSUMATORI Via T.

Dettagli

Ufficio Politiche e Solidarietà Sociali

Ufficio Politiche e Solidarietà Sociali Ufficio Politiche e Solidarietà Sociali DISCIPLINARE DI FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO AFFIDO ANZIANI ART. 1 NATURA DEL SERVIZIO Il Comune di Mesagne intende realizzare il servizio di affidamento anziani,

Dettagli

COMUNE DI CASTENEDOLO Corpo di Polizia Locale

COMUNE DI CASTENEDOLO Corpo di Polizia Locale Una delle nostre paure riguarda la sicurezza in casa propria e la protezione contro ladri e malintenzionati. Il rischio di ritrovarsi vittime di un furto nella propria abitazione accomuna indistintamente

Dettagli

Città di Monselice VADEMECUM SICUREZZA

Città di Monselice VADEMECUM SICUREZZA Città di Monselice VADEMECUM SICUREZZA Cari cittadini, vi presentiamo questo "Vademecum p e r l a s i c u r e z z a ", r e a l i z z a t o dall'amministrazione Comunale in collaborazione con i Carabinieri

Dettagli

CAMPAGNA RACCOGLI 3 4 ADOZIONI

CAMPAGNA RACCOGLI 3 4 ADOZIONI COMUNITÀ DI VITA CRISTIANA ITALIANA (CVX ITALIA) L E G A M I S S I O N A R I A S T U D E NT I (L M S) Via di San Saba, 17-00153 Roma Tel. 06.64.58.01.47 - Fax 06.64.58.01.48 cvxit@gesuiti.it Roma, 22 novembre

Dettagli

I numeri telefonici delle Forze di Polizia e di Soccorso Pubblico

I numeri telefonici delle Forze di Polizia e di Soccorso Pubblico I numeri telefonici delle Forze di Polizia e di Soccorso Pubblico 113 POLIZIA 112 CARABINIERI 117 GUARDIA DI FINANZA 115 VIGILI DEL FUOCO 118 EMERGENZA SANITARIA.. VIGILI URBANI della vostra città (annotatevi

Dettagli

La paura della criminalità in Italia

La paura della criminalità in Italia La paura della criminalità in Italia Linda Laura Sabbadini DIRETTORE CENTRALE ISTAT Maria Giuseppina Muratore ISTAT Istituto Nazionale di Statistica 1. Paura personale, senso di insicurezza è la sensazione

Dettagli

TRUFFE E RAGGIRI AGLI ANZIANI

TRUFFE E RAGGIRI AGLI ANZIANI TRUFFE E RAGGIRI AGLI ANZIANI Le truffe sono un reato odioso perché, oltre al danno, la vittima viene presa dal senso di colpa di essere caduta nel raggiro, tanto palese quando viene svelato. I casi non

Dettagli

www.poliziadistato.it

www.poliziadistato.it www.poliziadistato.it 1 Numeri d Emergenza Polizia di Stato 113 Ambulanza 118 Carabinieri 112 Guardia di Finanza 117 Vigili del Fuoco 115 Corpo Forestale 1515 Comporre il numero desiderato da qualsiasi

Dettagli

VADEMECUM CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI

VADEMECUM CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI Allegato gratuito al numero odierno di Metropoli Day Sette Mari scarl Via Bruno Buozzi, 24 50013 Campi Bisenzio (FI) - tel. 055.8970509 Direttore Responsabile: Fabrizio Nucci - Iscr. Tribunale di Firenze

Dettagli

Comune di Cassina de Pecchi Provincia di Milano

Comune di Cassina de Pecchi Provincia di Milano Comune di Cassina de Pecchi Provincia di Milano Cari Concittadini, presentiamo questo opuscolo che ha lo scopo di fornire a tutti voi una semplice e migliore conoscenza di alcuni servizi che l Amministrazione

Dettagli

in rete Un progetto di educazione digitale per l utilizzo responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie.

in rete Un progetto di educazione digitale per l utilizzo responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie. cchi in rete Un progetto di educazione digitale per l utilizzo responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie. COME SI ARTICOLA IL PROGETTO Internet è diventato uno straordinario strumento

Dettagli

Installa una porta blindata, meglio se con telaio ancorato a muro, la cui resistenza sia certificata e garantita dalla normativa europea.

Installa una porta blindata, meglio se con telaio ancorato a muro, la cui resistenza sia certificata e garantita dalla normativa europea. Prefettura di Massa Carrara Ufficio Territoriale del Governo Come difendere la tua casa dai ladri http://www.prefettura.it/massacarrara http://www.prefettura.it/ massacarrara Difese attive Quando siamo

Dettagli

Futuro? No, semplicemente i sistemi domotici Devitalia.

Futuro? No, semplicemente i sistemi domotici Devitalia. Immaginate di accendere luci e riscaldamento ovunque siate con un sms. Immaginate di ricevere una chiamata vocale o una mail se si verifica un guasto. Immagina di governare tutte le funzioni della casa

Dettagli

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone Ufficio, esecutore Ufficio Educazione Ai genitori degli Alunni Ns. riferimento e data della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE P.C. Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone PROGETTI: Andiamo a scuola

Dettagli

PRONTO INTERVENTO SOCIALE. SerenitAnziani 2007

PRONTO INTERVENTO SOCIALE. SerenitAnziani 2007 PRONTO INTERVENTO SOCIALE SerenitAnziani 2007 1 PRONTO INTERVENTO SOCIALE SerenitAnziani 2007 Cosa è Il servizio di Pronto Intervento Sociale SerenitAnziani, rientra nelle azioni previste dal Piano Sociale

Dettagli

Insegna al tuo bambino la Regola del Quinonsitocca.

Insegna al tuo bambino la Regola del Quinonsitocca. 1. Insegna al tuo bambino la Regola del Quinonsitocca. Circa un bambino su cinque è vittima di varie forme di abuso o di violenza sessuale. Non permettere che accada al tuo bambino. Insegna al tuo bambino

Dettagli

Calendario Storico 2014

Calendario Storico 2014 Più Sicurezza per i nostri Anziani! Calendario Storico 2014 gennaio I n un momento così particolarmente impegnativo sul piano sociale, economico e politico, la ricorrenza del calendario storico della polizia

Dettagli

COSA FARE SE SI È VITTIMA DI STALKING? Strategie d azione

COSA FARE SE SI È VITTIMA DI STALKING? Strategie d azione COSA FARE SE SI È VITTIMA DI STALKING? Strategie d azione Non esiste un'unica soluzione che vada bene per ogni situazione di molestie assillanti. Le strategie d azione rivelatesi efficaci nel contrastare

Dettagli

Sostegno a distanza SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE

Sostegno a distanza SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE Sostegno a distanza Si é consolidata ed è in continua espansione una forma di solidarietà che è definita in diversi modi: adozione a distanza, sostegno a distanza,

Dettagli

Comune di Pegognaga Assessorato alle Politiche Sociali

Comune di Pegognaga Assessorato alle Politiche Sociali POLIZZA ASSICURATIVA Il Comune di Pegognaga ha stipulato con EuropAssistance una polizza assicurativa che copre i danni da furto, scippo, scasso e rapina di tutti i cittadini residenti a Pegognaga. Comune

Dettagli

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 1 CHE COS È INTERNET? INTERNET (connessione di rete) E' la "rete delle reti" perché collega fra

Dettagli

CONTRO LA CRISI ECONOMICA IN CAMPO AIUTI CONCRETI

CONTRO LA CRISI ECONOMICA IN CAMPO AIUTI CONCRETI CONTRO LA CRISI ECONOMICA IN CAMPO AIUTI CONCRETI 22 25 MILIONI DI EURO PER AIUTARE LE FAMIGLIE E I LAVORATORI IN DIFFICOLTà PERCHÉ L INTERVENTO Le difficoltà di cittadini e famiglie a stare al passo con

Dettagli

TRUFFE E RAGGIRI: COME TUTELARSI E COME AFFRONTARLI

TRUFFE E RAGGIRI: COME TUTELARSI E COME AFFRONTARLI TRUFFE E RAGGIRI: COME TUTELARSI E COME AFFRONTARLI CNA PENSIONATI CNA CITTADINI Via Vignolese, 849 41125 MODENA Tel. 059.3687111 Fax 059.3687199 e-mail: puntodascolto@mo.cna.it Perché i truffatori prendono

Dettagli

Ciao bambini! Mi chiamo Riky e vorrei farvi alcune domande per conoscere ciò che pensate sui rischi naturali.

Ciao bambini! Mi chiamo Riky e vorrei farvi alcune domande per conoscere ciò che pensate sui rischi naturali. Progetto P.RI.S.M.A. Percezione del rischio e sostenibilità nella montagna di Alpe Adria Novembre 2010 Ciao bambini! Mi chiamo Riky e vorrei farvi alcune domande per conoscere ciò che pensate sui rischi

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

La sicurezza degli anziani

La sicurezza degli anziani Associazione Nazionale Terza Età Attiva per la Solidarietà La sicurezza degli anziani Consigli pratici per difendersi da furti e truffe A cura di S.I.U.L.P. Pensionati Milano QUADERNI DI A.N.T.E.A.S. N

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

Numeri utili di pronto intervento: Polizia: 113 Carabinieri: 112

Numeri utili di pronto intervento: Polizia: 113 Carabinieri: 112 Numeri utili di pronto intervento: Polizia: 113 Carabinieri: 112 ISTRUZIONI GENERALI E CONSIGLI CONTRO I FURTI IN CASA Statisticamente, la fascia oraria più a rischio di visite indesiderate, è quella compresa

Dettagli

Furti in abitazione. e raggiri. Consigli per prevenirli

Furti in abitazione. e raggiri. Consigli per prevenirli Furti in abitazione truffe e raggiri Consigli per prevenirli UN ABITAZIONE SICURA: Rendi sicure porte e finestre. Ideale è una porta blindata con serratura antifurto e spioncino Se puoi installa in casa

Dettagli

Campagna sicurezza per gli anziani. Se ti senti minacciato o vittima di un reato, chiama subito il 112, 113 o 117.

Campagna sicurezza per gli anziani. Se ti senti minacciato o vittima di un reato, chiama subito il 112, 113 o 117. Campagna sicurezza per gli anziani Se ti senti minacciato o vittima di un reato, chiama subito il 112, 113 o 117. SUB S LEGE LIBERTA più sicuri insieme Informare per prevenire 2 Insieme per la nostra sicurezza

Dettagli

Campagna sicurezza per gli anziani. Se ti senti minacciato o vittima di un reato, chiama subito il 112, 113 o 117.

Campagna sicurezza per gli anziani. Se ti senti minacciato o vittima di un reato, chiama subito il 112, 113 o 117. Campagna sicurezza per gli anziani Se ti senti minacciato o vittima di un reato, chiama subito il 112, 113 o 117. SUB S LEGE LIBERTA più sicuri insieme Informare per prevenire 2 Insieme per la nostra

Dettagli

Prepariamoci, Sydney

Prepariamoci, Sydney Prepariamoci, Sydney Come prepararci per un emergenza nella City di Sydney. Informazioni essenziali per residenti, lavoratori e visitatori. 1 Formulare un piano d emergenza personale La presente guida

Dettagli

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO!

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! Al telefono si sente la voce contrariata di un giovane. Pronto, pronto, buongiorno signorina, parlo con Supertel?. Si, buongiorno,

Dettagli

Campagna sicurezza per gli anziani. Se ti senti minacciato o vittima di un reato, chiama subito il 112, 113 o 117.

Campagna sicurezza per gli anziani. Se ti senti minacciato o vittima di un reato, chiama subito il 112, 113 o 117. SUB Campagna sicurezza per gli anziani Se ti senti minacciato o vittima di un reato, chiama subito il 112, 113 o 117. LEGE LIBERTAS più sicuri insieme Informare per prevenire 2 Insieme per la nostra sicurezza

Dettagli

Comune di Tradate. Consulta cittadina PINETA. Edizione maggio 2015. Pag. 1/10

Comune di Tradate. Consulta cittadina PINETA. Edizione maggio 2015. Pag. 1/10 Comune di Tradate Consulta cittadina PINETA Edizione maggio 2015 Pag. 1/10 STOP Sono diminuiti alcuni tipi di reato, ma assistiamo purtroppo ad aumenti di furti e rapine nelle abitazioni, come è emerso

Dettagli

CHECKLIST PER LA PREVENZIONE DELLA CRIMINALITÀ NELLE ISTITU- ZIONI PER ANZIANI E CASE DI CURA

CHECKLIST PER LA PREVENZIONE DELLA CRIMINALITÀ NELLE ISTITU- ZIONI PER ANZIANI E CASE DI CURA CHECKLIST PER LA PREVENZIONE DELLA CRIMINALITÀ NELLE ISTITU- ZIONI PER ANZIANI E CASE DI CURA OPUSCOLO PER SENSIBILIZZARE TUTTI GLI INTERESSATI SUL TEMA DELLA SICUREZZA IN QUESTO SETTORE PERCHÉ QUESTA

Dettagli

Progetto. Il Progetto. Strumenti. Comunicazione. Manuale. Prova la piattaforma

Progetto. Il Progetto. Strumenti. Comunicazione. Manuale. Prova la piattaforma Il Comunità Sicura Fino ad una cinquantina di anni fa vigeva tra la gente la tacita regola secondo cui aiutarsi reciprocamente era il modo migliore per prevenire i pericoli. Le madri controllavano i figli

Dettagli

MODULO PREADOZIONE. La persona di riferimento per questo affidamento è KATIA cell. 331 3210840 Email: katia.cereda@bordersangels.

MODULO PREADOZIONE. La persona di riferimento per questo affidamento è KATIA cell. 331 3210840 Email: katia.cereda@bordersangels. MODULO PREADOZIONE Prima di definire ogni adozione è uso conoscere meglio l adottante. Come per voi, anche per noi è importante il benessere animale, seguendo queste prassi entrambe saremo contente di

Dettagli

Centrale in dimensioni reali. NUOVA VERSIONE 32 zone senza fili e combinatore vocale con 5 numeri telefonici

Centrale in dimensioni reali. NUOVA VERSIONE 32 zone senza fili e combinatore vocale con 5 numeri telefonici Centrale in dimensioni reali NUOVA VERSIONE 32 zone senza fili e combinatore vocale con 5 numeri telefonici Centrale MG-6160 Magellan è il sistema senza fili completo che unisce alta sicurezza, semplicità

Dettagli

Ecco un promemoria, da stampare e conservare, contenente alcuni consigli utili per la tua sicurezza.

Ecco un promemoria, da stampare e conservare, contenente alcuni consigli utili per la tua sicurezza. Ecco un promemoria, da stampare e conservare, contenente alcuni consigli utili per la tua sicurezza. CON SIGLI ANTI-TRUFFA! NON COMUNICARE IL NUMERO DELLA TUA CARTASI AD ESTRANEI! Se vieni contattato,

Dettagli

Fondazione AVSI. Sostegno a distanza Adozioni a distanza Cooperazione allo sviluppo

Fondazione AVSI. Sostegno a distanza Adozioni a distanza Cooperazione allo sviluppo 1 Fondazione AVSI Sostegno a distanza Adozioni a distanza Cooperazione allo sviluppo Domande frequenti (FAQ) Domande frequenti (FAQ) 1. Chi può fare un sostegno a distanza? Tutti: persone singole, famiglie,

Dettagli

Cittadini Informati Cittadini Sicuri

Cittadini Informati Cittadini Sicuri Cittadini Informati Cittadini Sicuri G u i d a a i s e r v i z i d i Po l i z i a Lo ca l e n e l Ve n e t o e s ugg e r i m e n t i p e r l a s i c u r e z z a d e i c i t t a d i n i Introduzione La

Dettagli

Guida agli investimenti

Guida agli investimenti 19 Ottobre 2012 Guida agli investimenti Cos è l ESMA? L ESMA è l Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati. È un autorità di regolamentazione indipendente dell Unione europea, con sede

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

I raggiri agli anziani

I raggiri agli anziani FEDERCONSUMATORI LOMBARDIA Sede di Milano e della Lombardia Viale Zara, 7/9-20159 Milano Fax 02-69900858 federconsumatori@infinito.it Tel. 02-60830081 I raggiri agli anziani Sono soprattutto gli anziani

Dettagli

EDILTEK Fiera dell edilizia

EDILTEK Fiera dell edilizia EDILTEK Fiera dell edilizia Materiali, servizi e tecnologie con particolare attenzione ai diversamente abili DEFINIZIONE DI DOMOTICA La domotica è la tecnologia che ha come fine il miglioramento della

Dettagli

COMUNE di MERETO di TOMBA SICURA MENTE TUTTI. Consigli utili per evitare truffe e furti

COMUNE di MERETO di TOMBA SICURA MENTE TUTTI. Consigli utili per evitare truffe e furti COMUNE di MERETO di TOMBA SICURA MENTE TUTTI Consigli utili per evitare truffe e furti L Amministrazione comunale di Mereto di Tomba, ha voluto realizzare questo opuscolo informativo su come prevenire

Dettagli

CONSIGLI UTILI PER EVITARE LE TRUFFE

CONSIGLI UTILI PER EVITARE LE TRUFFE Iniziativa realizzata con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Servizio Affari Istituzionali e Locali - Polizia Locale e Sicurezza. ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE CERVIGNANESE (Comuni

Dettagli

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N CIAO! Abbiamo bisogno di te. Vogliamo sapere come i ragazzi e le ragazze della tua età usano il cellulare e la rete Internet. Non scrivere il tuo nome. 1. Sei? 1 Un ragazzo

Dettagli

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Ascoli Piceno

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Ascoli Piceno PATTO PER LA SICUREZZA TRA LA PREFETTURA - UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO DI ASCOLI PICENO E IL COMUNE DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO finalizzato alla realizzazione di iniziative per un governo complessivo

Dettagli

Quando uso il telefono ho dei dirittti

Quando uso il telefono ho dei dirittti Questa guida è scritta in linguaggio facile da leggere Quando uso il telefono ho dei dirittti cittadino a pieno titolo Il progetto A MODO MIO, cittadino a pieno titolo. è finanziato dal Ministero del Lavoro

Dettagli

IL PROGETTO JOB-CLUB Presentazione e linee guida

IL PROGETTO JOB-CLUB Presentazione e linee guida IL PROGETTO JOB-CLUB Presentazione e linee guida 1. PRESENTAZIONE: COS È UN JOB CLUB Un Job Club è un gruppo spontaneo e gratuito di mutuo sostegno tra persone che si accompagnano e si aiutano reciprocamente

Dettagli

Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE. Igiene personale ed ambientale

Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE. Igiene personale ed ambientale Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE Igiene personale ed ambientale Tecnico della Prevenzione Azienda Sanitaria Locale LECCE Come affrontare i problemi

Dettagli

Parte IV Area personale ATA

Parte IV Area personale ATA Sommario PARTE IV AREA PERSONALE ATA... 1 Art. 29 Norme di comportamento comuni a tutto il Personale A.T.A.... 1 Art. 30 - Norme di comportamento specifiche del Personale amministrativo agli sportelli

Dettagli