Manuale dell'utente di Norton Ghost

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale dell'utente di Norton Ghost"

Transcript

1 Manuale dell'utente di Norton Ghost PN:

2 Norton Ghost User Guide Il software descritto nel presente manuale è fornito in conformità a un contratto di licenza e può essere utilizzato esclusivamente nel rispetto dei termini di tale contratto. Versione documentazione 12.0 Note legali Copyright 2007 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Acquisizioni da parte di stati federali: software commerciale - L'uso da parte del Governo è soggetto ai termini e alle condizioni standard del contratto di licenza. Symantec, il logo Symantec, LiveUpdate, Symantec pcanywhere, Symantec Backup Exec, Symantec NetBackup e Symantec Backup Exec RestoreAnyware sono marchi o marchi registrati di Symantec Corporation o delle relative società controllate negli Stati Uniti e in altri paesi. Altri nomi potrebbero essere marchi dei rispettivi proprietari. Microsoft, Windows, Windows NT, Windows Vista, MS-DOS,.NET e il logo Windows sono marchi registrati o marchi di Symantec Corporation o delle relative società controllate negli Stati Uniti e in altri paesi. VeriSign is a registered trademark of Verisign, Inc. Gear Software is a registered trademark of GlobalSpec, Inc. Maxtor OneTouch is a trademark of Maxtor Corporation. Google and Google Desktop are trademarks of Google, Inc. Il prodotto descritto nella presente documentazione è distribuito in base a una licenza che ne limita l'utilizzo, la copia, la distribuzione e la decompilazione/ingegnerizzazione inversa. Nessuna parte del presente documento può essere riprodotta in qualsiasi forma senza il preventivo consenso scritto di Symantec Corporation e degli eventuali licenzianti. LA DOCUMENTAZIONE VIENE FORNITA "COSÌ COM'È", SENZA DICHIARAZIONI IMPLICITE O ESPLICITE, RAPPRESENTAZIONI E GARANZIE, COMPRESO QUALSIASI TIPO DI GARANZIA IMPLICITA RIGUARDANTE LA COMMERCIABILITÀ, L'IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE O LA NON VIOLAZIONE DI DIRITTI ALTRUI, A MENO CHE TALI DICHIARAZIONI E CONDIZIONI NON SIANO RITENUTE LEGALMENTE NON VALIDE. SYMANTEC CORPORATION NON È RESPONSABILE PER DANNI INCIDENTALI O CONSEGUENTI IN RELAZIONE ALLE PRESTAZIONI FORNITE O ALL'UTILIZZO DI TALE DOCUMENTAZIONE. LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTA DOCUMENTAZIONE SONO SOGGETTE A CAMBIAMENTI SENZA PREAVVISO. Il software in licenza e la documentazione sono considerati software commerciale per computer e documentazione software commerciale per computer secondo la definizione in FAR sezione e in DFARS Symantec Corporation Stevens Creek Blvd. Cupertino, CA USA

3 Sommario Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Installazione di Norton Ghost Preparazione dell'installazione... 5 Installazione di Norton Ghost Informazioni sul ripristino del computer Creazione di un Symantec Recovery Disk CD personalizzato Avvio di Norton Ghost Aggiornamento di Norton Ghost Disinstallazione del prodotto Introduzione a Norton Ghost Novità di Norton Ghost Componenti chiave del prodotto Utilizzo di Norton Ghost Dove reperire ulteriori informazioni Risposta a problemi di grave entità Risposta a problemi di grave entità Soluzioni di supporto EMEA Indice

4 4 Sommario

5 Installazione di Norton Ghost 1 Il capitolo contiene i seguenti argomenti: 1 Preparazione dell'installazione 1 Installazione di Norton Ghost Informazioni sul ripristino del computer 1 Creazione di un Symantec Recovery Disk CD personalizzato 1 Avvio di Norton Ghost Aggiornamento di Norton Ghost 1 Disinstallazione del prodotto Preparazione dell'installazione Requisiti di sistema Prima di installare Norton Ghost, assicurarsi che il computer soddisfi i requisiti di sistema. Tabella 1-1 elenca i requisiti di sistema per Norton Ghost.

6 6 Installazione di Norton Ghost Preparazione dell'installazione Tabella 1-1 Requisiti minimi di sistema Componente Requisiti minimi Sistema operativo Sistema operativo Windows a 32 bit o 64 bit: 1 Windows Vista Home Basic 1 Windows Vista Home Premium 1 Windows Vista Ultimate 1 Windows Vista Business 1 Windows XP Professional/Home (SP1 o versione successiva) 1 Windows Small Business Server 2000 o Windows Server 2000 (SP4 o versione successiva) o Windows 2000 Advanced Server (SP4 o versione successiva) 1 Windows 2000 Professional (SP4 o versione successiva) RAM Requisiti di memoria per componenti chiave: 1 Agente Norton Ghost: 256 MB 1 Interfaccia utente Norton Ghost e Recovery Point Browser: 256 MB 1 Symantec Recovery Disk: almeno 256 MB (384 MB consigliati) 1 Funzionalità LightsOut Restore Norton Ghost: 1 GB Spazio libero su hard disk 1 Servizio Norton Ghost: 65,2 MB 1 Recovery Point Browser: 30,6 MB 1 Microsoft.NET Framework 2.0: 280 MB di spazio richiesto su hard disk per computer a 32 bit e 610 MB per computer a 64 bit 1 Punti di ripristino: spazio su hard disk sufficiente su un hard disk locale o su un server di rete per la memorizzazione dei punti di ripristino 1 Funzionalità di LightsOut Restore Norton Ghost: 500 MB Unità CD-ROM o DVD-ROM L'unità può avere qualsiasi velocità, ma deve essere avviabile dal BIOS. Norton Ghost utilizza la tecnologia software Gear. Per verificare se il masterizzatore CD o DVD è compatibile, visitare il sito Web all'indirizzo È inoltre possibile cercare informazioni sul masterizzatore se se ne conoscono il nome del produttore e il modello. Software Per eseguire Norton Ghost è necessario.net Framework 2.0. Se.NET Framework non è ancora installato, viene installato mediante Norton Ghost. Piattaforme virtuali per punti di ripristino convertiti 1 VMware GSX Server 3.1 e VMware Server 1.0 (sostituzione/rinomina per Server GSX) 1 VMware ESX Server 2.5 e VMware Infrastructure 3 (sostituzione/rinomina per Server ESX) 1 Microsoft Virtual Server 2005 R2

7 Installazione di Norton Ghost Preparazione dell'installazione 7 File system e supporti rimovibili supportati Norton Ghost supporta i file system e i supporti rimovibili elencati di seguito. File system supportati Norton Ghost supporta FAT16, FAT16X, FAT32, FAT32X, NTFS, dischi dinamici, Linux Ext2, Linux Ext3 e partizioni di scambio Linux. w È necessario decrittografare le unità NTFS crittografate prima di tentarne il ripristino. Non è possibile visualizzare i file che si trovano in un punto di ripristino di un'unità NTFS crittografata. Supporti rimovibili È possibile salvare localmente i punti di ripristino, ovvero sullo stesso computer su cui è installato Norton Ghost o utilizzando la maggior parte dei masterizzatori CD-R, CD-RW, DVD-R(W) e DVD+RW. Il sito Web Symantec include un elenco aggiornato delle unità supportate. Norton Ghost consente inoltre di salvare i punti di ripristino sui più comuni dispositivi USB, dispositivi 1394 FireWire, REV, unità Jaz e Zip e su dispositivi magneto-ottici. Funzionalità non disponibili Posticipazione della licenza Norton Ghost 12.0 è confezionato in modo da soddisfare diversi mercati. A seconda del prodotto acquistato, alcune funzionalità potrebbero non essere disponibili. Tutte le funzionalità sono tuttavia comprese nella documentazione. È necessario prestare attenzione a quali funzionalità sono incluse nella versione del prodotto acquistata. Se una funzionalità non è accessibile nell'interfaccia utente del prodotto, è probabile che non sia inclusa nella propria versione. Consultare il sito Web di Symantec per ulteriori informazioni sulle funzionalità incluse nella propria versione di Norton Ghost Se si sceglie di posticipare l'installazione della licenza del prodotto (per un massimo di 30 giorni a partire dalla data d'installazione), le funzionalità elencate di seguito non saranno disponibili fino a quando non si installerà una licenza valida. 1 Copia unità 1 LightsOut Restore 1 RestoreAnyware 1 Converti in disco virtuale Tutte le altre funzionalità sono attivate durante il periodo di prova di 30 giorni. Anche la copia di valutazione del prodotto scade dopo 30 giorni. Tuttavia, tutte le funzionalità sono attivate fino al termine del periodo di valutazione, dopodiché sarà necessario acquistare il prodotto o installarlo. È possibile acquistare una licenza in qualsiasi momento, anche successivamente alla scadenza del periodo di valutazione, senza dover reinstallare il software.

8 8 Installazione di Norton Ghost Installazione di Norton Ghost 12.0 w Se questo prodotto è stato fornito preinstallato dal produttore del computer, il periodo di prova potrebbe essere di 90 giorni. La pagina relativa alla licenza o all'attivazione del prodotto visualizzata durante l'installazione indicherà la durata del periodo di prova. Installazione di Norton Ghost 12.0 Prima di iniziare, è necessario verificare i requisiti e gli scenari per l'installazione di Norton Ghost. w w Vedere Requisiti di sistema a pagina 5. Durante il processo di installazione potrebbe essere richiesto di riavviare il computer. Al riavvio, per garantire la corretta funzionalità, effettuare la connessione utilizzando le stesse credenziali utente. Il programma di installazione esegue la scansione dell'hardware per individuare i driver necessari. Se non vengono individuati nel sistema, si riceverà un messaggio per la convalida del driver. In questo caso, è necessario eseguire Symantec Recovery Disk per verificare se i driver sono necessari o se i dispositivi presenti nel sistema dispongono di driver compatibili presenti su Symantec Recovery Disk. Il processo di convalida del driver non dovrebbe interferire con la capacità di installare il prodotto. Symantec Recovery Disk (SRD) fornisce gli strumenti per effettuare il ripristino del computer. L'applicazione è inclusa nel prodotto in un CD distinto o nel CD del prodotto, a seconda della versione acquistata. Conservare il CD in un posto sicuro. Per installare Norton Ghost Inserire il CD di Norton Ghost 12.0 nell'apposita unità. Il programma di installazione si avvia automaticamente. 2 In caso contrario, sulla barra delle applicazioni di Windows, fare clic su Start > Esegui, digitare il seguente comando, quindi fare clic su OK. <unità>:\autorun.exe dove <unità> è la lettera dell'unità di supporto. In Windows Vista, se non è visibile l'opzione Esegui, effettuare le operazioni elencate di seguito. 1 Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e scegliere Proprietà. 1 Sulla scheda Menu di avvio, fare clic su Personalizza. 1 Scorrere verso il basso e selezionare Esegui comando. 1 Fare clic su OK. 3 Nella finestra del browser del CD, fare clic su Installa Norton Ghost. 4 Nella finestra iniziale, fare clic su Avanti. 5 Leggere il contratto di licenza, quindi fare clic su Accetto i termini del contratto di licenza. 6 Fare clic su Avanti. 7 Se si desidera modificare la destinazione predefinita per i file del programma Norton Ghost, fare clic su Cambia, individuare la cartella in cui si desidera installare Norton Ghost, quindi fare clic su OK.

9 Installazione di Norton Ghost Installazione di Norton Ghost Fare clic su Avanti. 9 Se si desidera personalizzare le impostazioni, fare clic su Personalizzato, quindi fare clic su Avanti per modificare le impostazioni. Per impostazione predefinita, vengono installate tutte le opzioni. 10 Fare clic su Avanti. 11 Fare clic su Installa. Viene visualizzata una finestra di avanzamento che indica lo stato dell'installazione. 12 Se uno dei driver in uso sul computer non è disponibile in Symantec Recovery Disk, viene inviato un messaggio di notifica con il nome del driver. Scrivere il nome del driver e fare clic su OK per chiudere il messaggio. I driver sono importanti nel caso in cui sia necessario utilizzare Symantec Recovery Disk per ripristinare l'unità di sistema, ovvero quella in cui è installato il sistema operativo in uso. 13 Fare clic su Fine per completare l'installazione. 14 Rimuovere il CD del prodotto dall'unità di supporto del computer e fare clic su Sì per uscire dall'installazione guidata e riavviare il computer. È necessario riavviare il computer prima di eseguire Norton Ghost. Completamento dell'installazione w w Dopo aver installato il prodotto, ne viene richiesta l'attivazione o la licenza. È possibile inoltre eseguire LiveUpdate per verificare gli aggiornamenti del prodotto, quindi configurare il primo backup. Se questo prodotto è stato fornito preinstallato dal produttore del computer, il periodo di prova potrebbe arrivare a 90 giorni. Consultare l'etichetta Attiva successivamente. Per completare l'installazione 1 Nella finestra iniziale, fare clic su Avanti. Se il prodotto è stato installato dal produttore del computer, la pagina di introduzione potrebbe essere visualizzata la prima volta che si esegue Norton Ghost. 2 Effettuare una delle operazioni elencate di seguito. 1 Fare clic su Ho già acquistato il prodotto e dispongo di un codice del prodotto. Il codice prodotto è disponibile sul retro della copertina del CD. Non perdere il codice prodotto, poiché è necessario durante l'installazione di Norton Ghost. 1 Fare clic su Attiva successivamente per posticipare di 30 giorni l'attivazione della licenza. Dopo 30 giorni, il prodotto non sarà più funzionante. 1 Se il prodotto è una versione di prova di Norton Ghost e si desidera acquistare una licenza o un codice prodotto, fare clic su Symantec Global Store per connettersi al sito Web di Symantec. 3 Fare clic su Avanti. 4 Fare clic su Esegui LiveUpdate per verificare se siano disponibili ulteriori aggiornamenti da quando è stato installato il prodotto. 5 Fare clic su Avvia installazione guidata per aprire la casella Installazione guidata al completamento del processo di installazione.

10 10 Installazione di Norton Ghost Informazioni sul ripristino del computer w 6 Fare clic su Consenti ripristino file e cartelle Google Desktop se si desidera utilizzare Google Desktop per individuare i punti di ripristino per i file e le cartelle di cui si desidera eseguire il ripristino. Se si seleziona questa opzione, Norton Ghost consente di catalogare automaticamente tutti i file e le cartelle nel momento in cui viene creato un punto di ripristino. Google Desktop consente quindi di utilizzare questo catalogo per cercare i file in base al nome. Non genera un indice del contenuto dei file. Questa opzione è disponibile solo se Google Desktop è già installato sul computer. Se si prevede di installare Google Desktop, è possibile attivare il supporto del motore di ricerca in un secondo momento. 7 Fare clic su Fine. Se si consente il ripristino di file e cartelle mediante Google Desktop, fare clic su Sì quando viene richiesto di installare il plug-in di Google. Se si sceglie No, non sarà possibile ricercare i punti di ripristino con Google Desktop. Attivazione di Norton Ghost in un secondo momento. Se Norton Ghost non viene attivato o non viene attivata la relativa licenza entro 30 giorni dall'installazione, il software non sarà più funzionante. Sarà possibile riattivarlo anche dopo i 30 giorni di scadenza. Per attivare Norton Ghost in qualsiasi momento dopo l'installazione 1 Nel menu Guida, fare clic su Sblocca prodotto di prova. 2 Fare riferimento alla fase 2 della procedura Per completare l'installazione. Informazioni sul ripristino del computer Se Windows non si avvia o non funziona normalmente, è possibile ripristinare il computer utilizzando Symantec Recovery Disk. I driver inclusi nel disco di ripristino devono corrispondere ai driver richiesti per eseguire le schede di rete e gli hard disk del computer. Per verificare la presenza dei driver necessari al ripristino del computer, viene eseguito un test di convalida del driver. Lo strumento di convalida confronta i driver hardware contenuti nel disco di ripristino e i driver richiesti per eseguire le schede di rete e gli hard disk del computer. Mediante il processo di installazione viene seguito automaticamente un test di convalida del driver, che può essere annullato dall'utente. In ogni caso, è possibile eseguire un test di convalida in qualsiasi momento eseguendo Procedura guidata Symantec Recovery Disk. È necessario eseguire il test di convalida dei driver ogni volta che si apportano modifiche alle schede NIC o ai controller di memorizzazione. w Vedere Se non viene completata la convalida dei driver a pagina 11. I driver delle schede di rete wireless non sono supportati dallo strumento di convalida del driver o da Symantec Recovery Disk.

11 Installazione di Norton Ghost Informazioni sul ripristino del computer 11 Test di Symantec Recovery Disk w È necessario eseguire un test di SRD (Symantec Recovery Disk) per verificare che l'ambiente di ripristino possa essere eseguito correttamente sul computer in uso. SRD è incluso nel CD del prodotto o su un CD distinto, a seconda della versione del prodotto acquistato. Conservare il CD che contiene SRD in un luogo sicuro. Se il CD viene smarrito, è possibile crearne un altro se si dispone di un masterizzatore. È possibile utilizzare il test per identificare e risolvere i tipi di problemi elencati di seguito. 1 Impossibile effettuare l'avvio nell'ambiente di ripristino. 1 Non sono disponibili i driver di memorizzazione necessari per accedere ai punti di ripristino del computer. 1 Sono necessarie informazioni di sistema per l'esecuzione dell'ambiente di ripristino. Per eseguire Symantec Recovery Disk 1 Eseguire lo strumento di convalida dei driver per il verificare se Symantec Recovery Disk è in grado di funzionare con le schede di rete e i dispositivi di memorizzazione presenti sul computer. 2 Avviare il computer utilizzando Symantec Recovery Disk. 3 Una volta eseguito l'avvio nell'ambiente di ripristino, effettuare una delle operazioni elencate di seguito. 1 Se si desidera memorizzare punti di ripristino su una rete, simulare il ripristino di un punto memorizzato in rete per verificare la connessione di rete. 1 Se si desidera memorizzare punti di ripristino sul computer, simulare il ripristino di un punto memorizzato localmente per verificare la connessione degli hard drive locali. Se non viene completata la convalida dei driver Con il test di convalida dei driver viene verificato che nell'ambiente di ripristino siano disponibili i driver per tutti i dispositivi di memorizzazione e le schede di rete in uso. Se i driver sono disponibili nel disco di ripristino, si riceverà un messaggio di convalida. Se manca un driver dal disco di ripristino, verrà visualizzata la finestra di dialogo Risultati di convalida del driver. Se non si accede ai driver corretti, non è possibile utilizzare il dispositivo mentre SRD è in esecuzione. Pertanto, se i punti di ripristino richiesti per il ripristino del computer si trovano su una rete o su un hard drive locale, potrebbe non essere possibile accedervi. Una volta individuati i driver, è possibile copiarli in un CD o in un disco floppy, oppure creare un CD di Symantec Recovery Disk personalizzato. Vedere Creazione di un Symantec Recovery Disk CD personalizzato a pagina 12.

12 12 Installazione di Norton Ghost Creazione di un Symantec Recovery Disk CD personalizzato Creazione di un Symantec Recovery Disk CD personalizzato w Se non viene completata la convalida dei driver o se il Symantec Recovery Disk CD non funziona, è possibile crearne uno nuovo nel quale includere i driver correnti dei dispositivi di rete e di memorizzazione del computer. È necessario disporre di un DVD/CD scrivibile per creare un Symantec Recovery Disk personalizzato. Per creare un CD di Symantec Recovery Disk personalizzato 1 Avviare Norton Ghost. 2 Collegare e accendere tutti i dispositivi di memorizzazione e i dispositivi di rete che si desidera rendere disponibili. 3 Inserire il CD di Symantec Recovery Disk nell'unità CD-ROM. 4 Nella finestra principale di Norton Ghost, fare clic su File > Crea disco di ripristino, quindi fare clic su Avanti. 5 Se richiesto, fare clic su Sfoglia, selezionare l'unità contenente il CD di Symantec Recovery Disk, quindi fare clic su OK, quindi fare clic su Avanti. 6 Effettuare una delle operazioni elencate di seguito. 1 Fare clic su Automatico (scelta consigliata), quindi fare clic su Avanti. 1 Fare clic su Personalizzato, quindi fare clic su Avanti. Scegliere questa opzione solo se si conoscono i driver da selezionare. 7 Seguire le istruzioni visualizzate per completare la procedura guidata. Avvio di Norton Ghost 12.0 Norton Ghost è installato per impostazione predefinita nella cartella Programmi di Windows. Durante l'installazione, viene installata nella barra delle applicazioni di Windows un'icona del programma tramite la quale è possibile aprire Norton Ghost. È inoltre possibile aprire Norton Ghost dal menu Start di Windows. Per utilizzare la versione completa di Norton Ghost, è necessario attivare il software. Vedere Attivazione di Norton Ghost in un secondo momento. a pagina 10. Per avviare Norton Ghost Effettuare una delle operazioni elencate di seguito. 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows classica, fare clic su Start > Programmi > Symantec > Norton Ghost. 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows XP o Windows Vista, fare clic su Start > Tutti i programmi > Symantec > Norton Ghost. 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows, fare doppio clic sull'icona delle applicazioni di Norton Ghost. 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona delle applicazioni di Norton Ghost, quindi fare clic su Apri Norton Ghost 12.0.

13 Installazione di Norton Ghost Aggiornamento di Norton Ghost 13 Per avviare Norton Ghost Effettuare una delle operazioni elencate di seguito. 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows classica, fare clic su Start > Programmi > Norton Ghost. 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows XP o Windows Vista, fare clic su Start > Tutti i programmi > Norton Ghost. 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows, fare doppio clic sull'icona delle applicazioni di Norton Ghost. Aggiornamento di Norton Ghost È possibile ricevere gli aggiornamenti di software associati alla versione del prodotto in uso sulla connessione Internet. Durante l'esecuzione di LiveUpdate, l'utente si connette al server Symantec LiveUpdate e seleziona gli aggiornamenti dei prodotti che desidera installare. È possibile eseguire LiveUpdate non appena viene installato il prodotto. È necessario continuare a eseguire periodicamente LiveUpdate per ottenere gli aggiornamenti dei programmi. Per aggiornare Norton Ghost 1 Nel menu Guida, fare clic su LiveUpdate. 2 Nella finestra LiveUpdate, fare clic su Avvia per selezionare gli aggiornamenti. Seguire le istruzioni visualizzate. 3 Al termine dell'installazione, fare clic su Chiudi. Gli aggiornamenti di alcuni programmi potrebbero richiedere il riavvio del computer prima che le modifiche divengano effettive. Disinstallazione del prodotto Quando si aggiorna Norton Ghost da una versione precedente del prodotto, le versioni precedenti vengono automaticamente disinstallate. Se necessario, è possibile disinstallare manualmente il prodotto. Per disinstallare Norton Ghost Effettuare una delle operazioni elencate di seguito. 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows XP/2000, fare clic su Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Installazione applicazioni. 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows Vista, fare clic su Start > Pannello di controllo > Programmi e funzionalità > Disinstalla o modifica programma. 2 Selezionare Norton Ghost 12.0 e fare clic su Rimuovi (Disinstalla in Windows Vista). È possibile scegliere di conservare i file di backup correnti, i file di cronologia e i file di comandi sul computer per le installazioni successive di Norton Ghost, anziché disinstallarle.

14 14 Installazione di Norton Ghost Disinstallazione del prodotto 3 Nella finestra di conferma fare clic su Sì. È necessario riavviare il computer prima che le modifiche divengano effettive.

15 Introduzione a Norton Ghost 2 Il capitolo contiene i seguenti argomenti: 1 Novità di Norton Ghost 1 Componenti chiave del prodotto 1 Utilizzo di Norton Ghost 1 Dove reperire ulteriori informazioni Novità di Norton Ghost w Norton Ghost presenta molte funzionalità nuove o potenziate. Fare riferimento alla seguente tabella per informazioni sulle funzionalità più recenti e su quelle potenziate. Non tutte le funzionalità elencate sono disponibili in tutte le versioni di questo prodotto. Funzionalità Descrizione Maggiore facilità d'uso Un'interfaccia utente migliore consente di ridurre le conoscenze necessarie per eseguire correttamente il backup o il ripristino dei file, delle cartelle o dell'intero computer. Inoltre, per gli esperti di Norton Ghost, la pagina Avanzate offre una visualizzazione unica per la maggior parte delle funzionalità del prodotto. Supporto di Windows Vista Norton Ghost è stato progettato e testato per essere eseguito nel sistema operativo Windows Vista, pur supportando versioni precedenti di Windows. Vedere Tabella 1-1 a pagina 6.. Installazione guidata potenziata Adesso configurare il primo backup è ancora più facile con l'installazione guidata potenziata, che viene visualizzata o durante l'installazione (a meno che non si scelga di ignorarla) o automaticamente, la prima volta che si esegue Norton Ghost. È sufficiente specificare poche preferenze e Norton Ghost è in grado di eseguire il backup del computer periodicamente.

16 16 Introduzione a Norton Ghost Novità di Norton Ghost Funzionalità Descrizione Backup di file e cartelle Consente di limitare il backup per includervi un gruppo scelto di file o cartelle. I backup di file e cartelle sono particolarmente utili se lo spazio di memorizzazione dei backup è limitato e se si apportano frequenti modifiche a documenti importanti di cui si desidera il backup. Backup singoli Se è necessario eseguire il backup dei dati rapidamente, la nuova funzionalità Backup singolo consente di definire ed eseguire un backup in qualsiasi momento senza salvare il processo di backup per un utilizzo futuro. Supporto del motore di ricerca per Desktop Consente di ricercare e ripristinare i file memorizzati nei punti di ripristino mediante Google Desktop. Supporta inoltre l'utilizzo di Symantec Backup Exec Retrieve. Convertire un punto di ripristino nel formato disco virtuale Converte i punti di ripristino in uno dei due formati disco virtuale da utilizzare in un ambiente virtuale. LightsOut Restore Consente di ripristinare un computer da una posizione remota, indipendentemente dallo stato del computer, a condizione che il file system sia intatto. Editor di pianificazione semplificato Adesso è possibile modificare facilmente le pianificazioni dei backup esistenti senza fare clic su più finestre di dialogo o senza dover ripetere l'intera procedura guidata di backup. Gestisci dati di backup Dal momento che i punti di ripristino e i dati di backup di file e cartelle occupano spazio di memorizzazione, Norton Ghost consente di scegliere dove e come gestire la quantità di spazio su disco utilizzata per la memorizzazione dei dati di backup. Norton Ghost dispone di strumenti semplici per la gestione dei dati di backup che può anche gestire automaticamente al posto dell'utente. Stato di backup e ripristino potenziato Nella Home page è visualizzato lo stato di protezione del backup in una visualizzazione unica. È inoltre possibile utilizzare il nuovo calendario dei backup per visualizzare i backup pianificati già eseguiti e quelli da eseguire per vedere quanto siano realmente protetti i dati. Rilevamento automatico della destinazione di backup Norton Ghost rileva automaticamente il collegamento di un nuovo dispositivo di memorizzazione al computer e può richiedere di modificare la destinazione di backup predefinita, impostandola sulla nuova unità.

17 Introduzione a Norton Ghost Componenti chiave del prodotto 17 Funzionalità Descrizione Esplorazione dei file e delle cartelle perse o danneggiate L'esplorazione avanzata dei file e delle cartelle all'interno dei punti di ripristino ne facilita e velocizza il ripristino; la nuova funzionalità di backup di file e cartelle consente, inoltre, di cercare e ripristinare rapidamente i file o le cartelle. Backup generati da eventi Oltre a effettuare backup pianificati e manuali, Norton Ghost è in grado di rilevare determinati eventi e di eseguirne un backup automatico ogni volta che si verificano, aggiungendo un ulteriore livello di protezione per il computer. Regolazione delle prestazioni Per regolare manualmente gli effetti di un backup sulle prestazioni del computer per meglio soddisfare le esigenze del momento. Questa funzionalità è particolarmente utile se si sta lavorando sul computer e si desidera evitare che il processo di backup rallenti le operazioni. Se si conoscono i dati demografici del traffico di rete, è ora possibile impostare la limitazione della banda per impedire il sovraccarico della rete. Integrazione di Maxtor OneTouch Se si dispone di un hard drive esterno Maxtor OneTouch, è possibile eseguire il backup del computer premendo un pulsante. Non è necessario avviare Norton Ghost. Symantec Recovery Disk modificabile Quando non è possibile avviare Windows, Symantec Recovery Disk (SRD), nella nuova versione potenziata, facilita ulteriormente il ripristino. Se mancano determinati driver in Symantec Recovery Disk, utilizzare la funzionalità Crea disco di ripristino per creare un Symantec Recovery Disk modificato che contenga i driver corretti necessari per avviare il computer nell'ambiente di ripristino. w Se Norton Ghost è stato acquistato già preinstallato su un computer, alcune funzionalità dell'ambiente di ripristino potrebbero essere incluse o meno, a seconda del tipo di installazione scelto dal produttore del computer. È probabile che l'ambiente di ripristino sia stato preinstallato in una partizione speciale del computer. Componenti chiave del prodotto Norton Ghost comprende due componenti chiave: il programma stesso e Symantec Recovery Disk.

18 18 Introduzione a Norton Ghost Utilizzo di Norton Ghost Tabella 2-1 Componenti chiave del prodotto Componente chiave Descrizione Programma Norton Ghost (interfaccia utente) Norton Ghost consente di definire, pianificare ed eseguire i backup del computer. Durante l'esecuzione di un backup, vengono creati i punti di ripristino del computer, che possono quindi essere utilizzati per ripristinare tutto il computer o singole unità, file e cartelle. È inoltre possibile gestire la memorizzazione dei punti di ripristino (destinazione di backup) e monitorare lo stato del backup del computer per assicurarsi che venga eseguito periodicamente il backup dei dati. Symantec Recovery Disk SRD (Symantec Recovery Disk) viene utilizzato per avviare il computer nell'ambiente di ripristino. Se si verifica un errore del sistema operativo del computer, utilizzare SRD per ripristinare l'unità di sistema, ovvero l'unità nella quale è installato il sistema operativo. w SRD è incluso nel CD del prodotto o su un CD distinto, a seconda della versione del prodotto acquistato. Conservare il CD che contiene SRD in un luogo sicuro. Se il CD viene smarrito, è possibile crearne un altro se si dispone di un masterizzatore. Utilizzo di Norton Ghost Per consentire a Norton Ghost di eseguire un backup di file, cartelle o intere unità, è necessario specificare in Norton Ghost l'elemento di cui eseguire il backup, quando eseguirlo e dove destinare i dati ottenuti. Norton Ghost consente di effettuare le operazioni elencate di seguito. 1 Definizione di un backup. 1 Esecuzione di un backup. 1 Ripristino di file, cartelle o intere unità. Fare riferimento alle figure riportate di seguito per comprendere la relazione tra i passaggi.

19 Introduzione a Norton Ghost Dove reperire ulteriori informazioni 19 Figura 2-1 Lavorare con Norton Ghost Dove reperire ulteriori informazioni Per informazioni relative all'utilizzo del prodotto o alla risoluzione dei problemi inerenti, è possibile accedere alla Guida dal prodotto stesso. È inoltre possibile accedere al manuale dell'utente di Norton Ghost in formato PDF, reperibile nella cartella \Docs del CD del prodotto. L'appendice Soluzione dei problemi contiene molti suggerimenti e risposte a problemi noti. Oltre alla documentazione di Norton Ghost, è possibile visitare il sito Web di Symantec e consultare la Knowledge Base al seguente indirizzo per le risposte alle domande più frequenti, informazioni sulla soluzione dei problemi, esercitazioni on-line e informazioni aggiornate sul prodotto.

20 20 Introduzione a Norton Ghost Dove reperire ulteriori informazioni

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10)

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Indice Per iniziare 3 Parti 3 Inserire la batteria 3 Associare e collegare 5 Associare il sensore

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli