Introduzione: Terminologia del backup

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduzione: Terminologia del backup"

Transcript

1 Introduzione: Terminologia del backup Oggigiorno potete trovare molti metodi di backup e un'ampia gamma di software per effettuarli. Questi prodotti vi lasciano scegliere tra opzioni di backup semplici e complesse. Per sfruttare al massimo il vostro backup e scegliere la soluzione giusta per voi, dovrete applicarvi per conoscere le terminologie corrette. Ecco da dove partiamo: qui ci sono alcune terminologie base che sono ampiamente utilizzate e che descrivono le varie soluzioni di backup: Backup Online e Offline Online Backup: per i notebook, questo indica il drive sul quale viene effettuato il backup o dal quale viene effettuato il ripristino. Il drive potrebbe essere in uso o in idle e in attesa dell'interazione dell'utente e potrebbe essere direttamente collegato al notebook o disponibile sulla rete. Tuttavia il drive è online e pronto quando devono essere effettuati il backup o il ripristino. Offline Backup: I backup offline sono quelli dove un'immagine di backup o dei file si trovano su un media, come un nastro o un disco, che deve essere prima localizzato e montato prima di essere utilizzato. Tipi di Backup Backup completo: un archivio comprendente tutti i file del sistema. Include solitamente lo stato del sistema, il registro dei dati e altre informazioni necessarie per ripristinare completamente il notebook; non solo i suoi file, ma qualunque cosa serva al sistema per operare. Backup incrementale: un archivio che comprende tutti i file che sono stati modificati dall'ultimo backup, che sia stato completo o incrementale. Backup differenziale: un archivio che comprende tutti i file che sono mutati dall'ultimo backup completo. Backup selettivo: un archivio composto solo da alcuni file sul computer, per esempio tutti i file Word e Excel. Siccome ogni backup incrementale include solo i file che cambiano dall'ultimo backup, quando ripristinate un grande numero di file o un drive da un backup completo e relativi backup incrementali giornalieri, potrebbe essere necessario ripristinare prima l'ultimo backup completo e poi tutti o gran parte dei backup incrementali. Molti software di backup commerciali sbrigano automaticamente questa operazione. Siccome l'ultimo backup differenziale detiene tutti i file che sono cambiati dopo l'ultimo backup completo, ripristinare molti file o l'intero disco è meno complesso rispetto a un backup incrementale. Il backup completo e l'ultimo backup differenziale sono tutto quello di cui avete

2 bisogno per ripristinare il disco parzialmente o totalmente. I backup incrementali salvano spazio sul vostro media di backup perchè contengono solo quanto è cambiato dall'ultimo backup, non tutto quello che è cambiato dall'ultimo backup completo come i backup differenziali. I backup selettivi possono essere eseguiti utilizzando i backup completi, differenziali e incrementali. I backup selettivi salvano in ogni caso solo parte del contenuto del computer. I backup selettivi sono spesso fatti utilizzando software specializzati (ad esempio Super Flexible File Synchronizer) o comandi come copy e xcopy disponibili dal Prompt dei comandi di Windows. Per backup selettivi più o meno automatici spesso si usano file batch. Dove immagazzinarlo Il design di un notebook incorpora una varietà di connessioni per l'archiviazione e la possibilità di fare diversi backup. Qui di seguito alcuni esempi di dispositivi utilizzabili per i backup: Un hard disk secondario per l'archiviazione è forse la più ovvia destinazione per un backup. Molti notebook offrono uno solo drive interno, rendendo utile l'uso di un drive esterno, come le unità USB e Firewire. Come caratteristica aggiuntiva, molti dispositivi includono di fabbrica un software di backup. ZIP e dispositivi di backup a nastro hanno un'antica tradizione per servizi pianificati e backup on-demand. Nastro e drive ZIP non tengono il passo dei drive moderni in quanto a capacità. I dischi ZIP raggiungono i 750 MB, mentre nastri dal prezzo ragionevole spesso non eccedono i 36 e 72 GB, parlando di capacità compressa e non. Con i nuovi hard disk da 2.5" per notebook che raggiungono i 160 GB, queste alternative non sono le migliori, anche se è ancora facile trovarli in piccoli uffici e in alcune case. I drive PC-Card forniscono un dispositivo d'archiviazione di massa secondario attraverso lo slot PCMCIA. Potrete associare questo slot con alcuni tipi di modem, adattatori o dispositivi input/output ma che possono servire anche come slot di archiviazione ausiliario. Media scrivibili DVD o CD sono una scelta di backup eccellente laddove non ci siano problemi tecnici legati, per esempio, a una corretta alimentazione energetica delle periferiche coinvolte (hard disk e masterizzatore) contemporaneamente. Avrete bisogno di un software di masterizzazione o backup che possa scrivere su questi supporti.

3 I lettori integrati di schede Compact Flash/SD/MMC/MS sono disponibili in quasi tutti i notebook attuali. Con supporti da 8 e 4 GB abbastanza accessibili, veloci, sono una buona soluzione per il backup. Anche se non vanno bene per immagazzinare un grande quantitativo di dati, 4 e 8 GB sono sufficienti per immagazzinare il Sistema Operativo, le informazioni sullo stato del sistema e i file dati fondamentali. I backup di rete storicamente sono utilizzati negli ambienti business networked, dove i notebook si collegano con i server centrali dell'azienda per archiviare i backup nei drive di uno o più server. Gli utenti casalinghi possono fare la stessa cosa utilizzando lo spazio su disco di un altro computer in rete o di un dispositivo d'archiviazione collegato alla stessa, insieme alla condivisione delle cartelle di windows e con un appropriato strumento di backup. Come e di cosa fare il backup Ci sono alcuni eccellenti software di backup commerciali, potenti e complessi ma costosi. Riuscirete tuttavia a essere soddisfatti anche con un strumento gratuito, facile da usare e compatibile con numerose versioni di Windows. Come bonus aggiuntivo, il nostro tool può trasferire i file verso o da reti condivise. Ma prima di concentrarci sul tool, verifichiamo quale tipi di file e informazioni dovrete inserire nel backup. Voglio eseguire il backup del drive del notebook Abbiamo fatto il backup dei nostri dati personali (contatti Outlook, preferiti di IE, documenti e fogli di calcolo Word ed Excel...) in modo da poter ripristinare in un secondo momento queste informazioni su un altro computer Windows, che potrebbe essere un PC nuovo o un computer sul quale già lavoriamo. Questa è una strada non convenzionale per utilizzare un backup, ma ci ha permesso di spostare il nostro ambiente di lavoro da una macchina all'altra in poco tempo e con il minimo sforzo. Questa tecnica, allo stesso modo, crea duplicati delle vostre informazioni importanti che potrete utilizzare per altri propositi. L'insieme dei registri di Windows contiene tonnellate di informazioni riguardo l'hardware e il software del vostro computer. Si tratta quindi di un'area di backup critica. Questo perchè un registro corrotto può dare il via a problemi con le vostre applicazioni. Per un backup migliore, è molto importante copiare anche il registro. Ma qui ci sono problemi: molte utility di backup, incluse quelle di Microsoft, non possono amministrare l'unione tra registri potenzialmente incompatibili provenienti da backup differenti. In ogni caso, un backup completo dovrebbe includere una copia integrale del registro per un ripristino sicuro al 100%. NTBackup Iniziamo con NTBackup - Parte 1 Ci sono diversi prodotti disponibili sul mercato e progettati per gli utenti consumer. Prima di tutto però diamo uno sguardo all'utility nativa di Microsoft. Il programma si chiama Backup, si trova nel file chiamato ntbackup.exe, incluso in ogni computer con una versione recente di Windows. Il problema è che non tutti i notebook vi permettono di accedere a questo programma - ntbackup potrebbe essere nascosto all'interno di una partizione di ripristino compressa o in una delle cartelle meno visitate del file system. Se sarete fortunati, la seguente sequenza del menù dovrebbe portarvi al tool: Start, tutti i programi, accessori, utilità di sistema, Backup. Anche se questo percorso non dovesse portarvi a ntbackup.exe è probabile che sia ugualmente da qualche altra parte, quindi armatevi di pazienza e cercate minuziosamente. Tutte le versioni Windows 2000 e 2003 Server, più XP Professional e Home includono ntbackup.exe. Windows XP Professional e Media Center Edition sono le uniche versioni in cui il programma di backup è installato di base. Se avete Windows XP Home edition e possedete il CD

4 d'installazione, potrete navigare nel drive CD ROM (nel nostro esempio è il drive E:) e giungere qui: E:\VALUEADD\MSFT\NTBACKUP\Ntbackup.msi Per le edizioni Original Equipment Manufacturer (OEM) di XP, come quelle usate sui notebook da HP o Dell, ntbackup.exe o il suo installer ntbackup.msi potrebbero trovarsi in una porzione compressa nell'immagine di ripristino sull'hard disk. Così dovrete cercare in un lungo e in largo per rintracciarlo, anche se fareste prima a ottenerlo da una risorsa online fidata come questa: ntbackup.msi. Inoltre, alcuni dischi di ripristino dei produttori OEM dovrebbero contenere un'opzione non controllata chiamata "Microsoft Value Added content." Sarà da lì che potrete effettuare l'installazione di NTBackup. Nota: Alcuni produttori forniscono istruzioni specifiche per installare applicazioni come ntbackup.exe. Ad esempio, nella pagina Customer Care di HP viene descritto come installare ntbackup.exe utilizzando l'application Recovery Tool incluso. Controllate quindi le pagine di supporto del vostro produttore. Iniziamo con NTBackup - Parte 2 NTBackup permette la selezione dei file e delle cartelle che saranno incluse (o escluse) dal backup. Non troverete questa informazione particolarmente significativa di primo acchitto, ma se avete già utilizzato Windows Vista (nelle sue versioni intermedie) saprete che questa semplice capacità non era presente (almeno al momento, chi sa cosa ci porterà la versione finale?). Nota: la lista di file e cartelle in NTBackup è archiviata come testo Unicode-formattato, così potrete modificare il file.bks anche con un editor come notepad.exe. NTBackup amministra le differenze nelle configurazioni hardware tra la sorgente e il computer di destinazione e mantiene le voci critiche del registro. Questo permette di eseguire il backup completo dell'installazione di XP, per poi spostare alcune porzioni selezionate su un'altra nuova installazione. A meno che abbiate ragioni importanti per farlo (come descritto nel prossimo paragrafo), non c'è bisogno di fare un backup completo del disco del vostro notebook su base regolare. Questo richiede spesso più tempo e spazio rispetto a ciò che vale, e potrete contare sui CD di recupero forniti con il notebook che contengono i parametri di fabbrica. Potrete ripristinare il sistema ed eseguire backup parziali dei vostri dati personali. In poche parole, questo spiega perchè il backup selettivo può essere più pratico. Ci sono alcune condizioni che giustificano un backup completo. Una di queste può essere il ripristino delle impostazioni di fabbrica più alcuni software o aggiornamenti che avete installato, una volta che il notebook è nelle vostre mani. In generale, ogni volta che l'ammontare degli sforzi richiesti per reinstallare gli aggiornamenti o le applicazioni eccede quello richiesto per ripristinare un backup completo, fareste meglio a creare un nuovo backup come base per ripristinare il vostro sistema. Un'altra di queste condizioni si presenta quando installate i Service Pack di Windows. Questi coinvolgono frequentemente cambiamenti nei registri e nei file di sistema che introducono incompatibilità tra i nuovi file di backup e formati di vecchie versioni del sistema operativo. In molte recenti versioni di Windows, il sistema è abbastanza cambiato con alcuni Service Pack che fare un backup completo è un'ottima soluzione. Archiviare con NTBackup La prima cosa: Copia Replicata del Volume Le vecchie versioni di Windows, 2000 e NT 4.0 in particolare, hanno problemi con file che sono utilizzati durante la creazione di un backup. Siccome sono legati dalle rispettive applicazioni, questi file potrebbero essere saltati nelle operazioni di backup. Oggi potete continuare a lavorare con i vostri file mentre in background sta lavorando un backup ed essere sicuri che tutti i contenuti siano archiviati. Tutto quello che dovrete fare è abilitare l'xp

5 Volume Shadow Copy Service - in italiano: Copia Replicata del Volume. Premete WinKey+R. Il WinKey è quello con il logo di Windows. Scrivete poi services.msc nel campo di testo del box e cliccate OK. Questo fa sì che vi appaia la schermata con tutti i Servizi. Se non avete il tasto WinKey sulla vostra tastiera, cliccate su Start, Esegui. Trovate Copia Replicata del Volume e cliccateci. Potete avviare il servizio cliccando il bottone con l'immagine triangolare nella toolbar, rassomigliante al "Play" di qualsiasi player musicale. Se il "Tipo di Avvio" è impostato su Manuale, fate doppio click sul servizio per aprire la finestra che vedete qui sotto. Aprite il menù a scorrimento Tipo di Avvio, selezionate Automatico e cliccate su OK. Il servizio Copia Replicata del Volume sarà avviato a ogni riavvio della macchina. Backup, passo per passo: Parte 1 Per avviare NTBackup premete WinKey+R, scrivete ntbackup.exe e cliccate su OK. In alternativa cliccate su Start, Run e poi ntbackup.exe nel campo testo e cliccate OK. Da qui in avanti vi accompagneremo nel processo di backup, attraverso delle schermate.

6 Innanzitutto vedrete la pagina introduttiva del wizard di NTBackup. Cliccate su Next per passare oltre. Nella seconda pagina dovete dire a NTBackup se volete eseguire i backup dei file o ripristinare i file che avete già archiviato. Qui dovete selezionare ciò che deve essere salvato. Solo l'ultima opzione vi lascia selezionare i file che volete.

7 Nella prossima pagina del wizard dovrete selezionare lo strumento specifico di cui vorrete eseguire il backup. In questa pagina dello wizard abbiamo specificato dove memorizzare il backup. Il drive V: è in condivisione su un dispositivo NAS. Abbiamo dato inoltre un nome al backup.

8 Backup, passo a passo: Parte 2 Prima di iniziare il backup, il wizard fornisce la possibilità di rivedere i parametri impostati e cambiarli se necessario. Il bottone Advanced vi permette di selezionare l'insieme di opzioni incluse nel tipo di backup prescelto. Tra le tante cose vi permette di verificare il backup, la compressione hardware, se la Copia Replicata del Volume è attiva, aggiungere backup a quelli passati o sovrascrivere il backup su base regolare. Alcune di queste opzioni avanzate sono visualizzate qui sotto.

9 Il backup è partito.

10 Quando il backup è concluso il wizard vi mette al corrente. Cliccate sul bottone fine per uscire dal wizard. Ripristino con NTBackup Ripristino, passo dopo passo: Parte 1 Dovrete sempre fare dei test per essere sicuri che il vostro ripristino vada a buon fine. Un backup non vi sarà d'aiuto se non potrete ripristinarlo. Per utilizzare il wizard di NTBackup per ripristinare i file, aprite il programma come avete fatto per il backup. Andate sulla pagina di selezione Backup- Restore e cliccate su Restore files and settings. Successivamente vi saranno mostrati i backup disponibili. Selezionate gli strumenti che volete. Qui abbiamo ripristinato tutti i file. Rivedete le opzioni di ripristino che avete scelto. Il bottone Advanced apre un box che potete utilizzare per ripristinare i vostri file in un percorso alternativo, lasciando o rimpiazzando i file esistenti e ripristinando i file di sicurezza o di sistema.

11 Nella prima pagina Advanced del wizard abbiamo scelto di ripristinare dalla sorgente C: del computer. In questo modo i dati originari non sono stati sovrascritti. Ripristino, passo a passo: Parte 2 La pagina Advanced del wizard di NTBackup vi lascia tre scelte per ripristinare ogni file. Potete vederle nella schermata qui sotto. State attenti o potrete sovrascrivere un file che è nuovo rispetto a quello del vostro backup. Se siete nuovi di backup e ripristino, lasciate il raccomandato di default.

12 Potrete inoltre esercitarvi con la pagina Advanced del wizard. Le opzioni di default, come mostrato nell'immagine catturata sopra, sono la scelta migliore a meno che non abbiate ragioni importanti per fare altrimenti. Riguardate le opzioni selezionate e cliccate su Finish se siete pronti per fare il ripristino.

13 Il ripristino è stato completato. I file ripristinati sul drive C: Lavorando con il software di backup SDCLT di Windows Vista Gli utenti di Windows Vista si troveranno a che fare con un'utility di backup che è molto simile, ma allo stesso tempo differente in alcune parti, rispetto a NTBackup. L'utility fornisce un sottoinsieme di funzionalità di NTBackup più una manciata di nuove opzioni. Disponibile con le versioni release candidate di Vista, anzichè ntbackup.exe, avrete sdclt.exe, per eseguire il backup e altre operazioni che vedrete nella prossima immagine. La prima volta che avvierete sdclt.exe entrerete nei parametri di configurazione. Come con l'ntbackup di XP, quando è abilitato Volume Shadow Copy, sdclt.exe fa una copia nascosta (archivio in tempo reale) dei vostri dati, se è in uso o no.

14 . Se avete una rete a casa o in ufficio, c'è un'opzione di configurazione per utilizzare la risorsa di rete - un disco, un altro computer o un NAS - all'interno del vostro workgroup (il nome dato al gruppo di computer windows, come MSHOME o WORKGROUP). Anche se due drive USB flash separati fossero stati disponibili sul nostro sistema di test nessuno di loro sarebbe stato mostrato nell'utility di backup di Vista. La lista ci ha dato due scelte: il drive primario e il drive DVD. Tuttavia, avrete l'opzione per immagazzinare i dati del backup su un drive USB esterno. Il backup del drive USB flash sarà una caratteristica particolarmente piacevole per gli utenti mobile. L'utility di backup di Vista offre un vantaggio diretto sull'ntbackup di XP: può masterizzare direttamente su CD o DVD senza richiede un'applicazione di terza parte. Non c'è bisogno di coinvolgere un'applicazione di masterizzazione CD o DVD come Nero Burning ROM con Vista. Con questo nuovo membro della famiglia Windows, potrete fare il backup e masterizzare in un singolo step. Conclusioni: tempo e sforzo per il backup saranno ripagati Coloro che utilizzano il PC da tempo sanno che il bisogno di eseguire un backup è questione di

15 "quando" non di "se". Uno dei nostri autori è recentemente sopravvissuto alla rottura di due hard disk separati su due computer differenti, tutto nel giro di dieci giorni. Siccome aveva effettuato backup recenti su un drive USB esterno, ripristinare i sistemi corrotti è stato semplice. Per dire con quale frequenza bisogna eseguire un backup bisogna rispondere a questa domanda: "Quanti giorni di file o lavoro potete permettervi di perdere?" Qualunque sia la risposta, le impostazioni di backup corrispondenti sono facili da creare. Nel nostro caso, abbiamo perso tre giorni di file nuovi o aggiornati sulla macchina desktop primaria. Questo perchè la nostra frequenza di backup è stata settimanale e i drive si sono rotti al terzo giorno del ciclo più recente. Nel nostro caso, (come nel vostro) questa frequenza potrebbe andare bene. Se invece perdere anche solo un giorno di lavoro è troppo rischioso, potrete sempre effettuare un backup incrementale o differenziale giornaliero in aggiunta al backup settimanale. Se non avete effettuato un backup, ora è il momento di farlo. Con NTBackup e il giusto hardware per l'archiviazione, sarete pronti in un batter d'occhio. E, una volta che avete impostato l'avvio del backup in un tempo predefinito, potrete dormire sogni tranquilli. Lasciate che il backup venga effettuato, controllate che tutto sia andato per il meglio e che possiate ripristinare dal singolo file all'intero disco di sistema. Poi rilassatevi e vivete in pace il resto della vostra vita.

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Informazioni generali Questo manuale fornisce informazioni e istruzioni per l ascolto e la creazione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Manuale di gestione file di posta Ver4.00

Manuale di gestione file di posta Ver4.00 AreaIT - Servizio Servizi agli Utenti Ufficio Office Automation Manuale di gestione file di posta Ver4.00 Introduzione: Per un corretto funzionamento del programma di posta elettronica, presente nella

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

CHIAVETTA USB NON RICONOSCIUTA DAL PC, CHE FARE?

CHIAVETTA USB NON RICONOSCIUTA DAL PC, CHE FARE? CHIAVETTA USB NON RICONOSCIUTA DAL PC, CHE FARE? (c) 2011 - IW2BSF - Rodolfo Parisio A chiavetta USB inserita: ctr panello di controllo-sistema-hardware-gestione periferiche cercare il controller usb,

Dettagli

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Manuale utente Data ultima revisione: 22/10/2008 Fondamenti di informatica Università Facoltà Corso di laurea Politecnico di Bari 1 a Facoltà di

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Serie Aspire E 15 Manuale dell utente

Serie Aspire E 15 Manuale dell utente Serie Aspire E 15 Manuale dell utente 2-2014. Tutti i diritti riservati. Serie Aspire E 15 Copertine: E5-571 / E5-531 / E5-551 / E5-521 / E5-511 Questa versione: 04/2014 Registrarsi per un Acer ID e abilitare

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Il compilatore Dev-C++

Il compilatore Dev-C++ Il compilatore Dev-C++ A cura del dott. Marco Cesati 1 Il compilatore Dev-C++ Compilatore per Windows: http://www.bloodshed.net/devcpp.html Installazione Configurazione Utilizzazione 2 1 Requisiti di sistema

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli