REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA"

Transcript

1 In attesa di approvazione Lunedì 4 maggio 2015 ore Lunedì 8 giugno 2015 ore Mercoledì 10 giugno 2015 ore 09:00 18:30 Giovedì 11 giugno 2015 ore 09:00 20:00 ore 18:00 20:00 Venerdì 12 giugno 2015 ore 8:00 13:00 ore 08:00 19:00 ore 09:00 13:00 e ore 14:00 19:00 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA Apertura iscrizioni PROGRAMMA Data di chiusura delle iscrizioni Pubblicazione dell Elenco degli iscritti (website) Distribuzione documenti per le ricognizioni presso Casa del Castello Distribuzione documenti per le ricognizioni presso Casa del Castello Ricognizioni (massimo tre passaggi su ogni prova speciale) Sabato 13 giugno 2015 ore 08:30 21:00 ore 09:30 11:30 Verifiche sportive consegna numeri Borgo Maggiore (RSM) ore 09:45 11:45 Verifiche tecniche Piazzale Campo della Fiera Borgo Maggiore (RSM) ore 12:00 Pubblicazione lista equipaggi verificati ed ordine di partenza ore 13:20 (*) Partenza prima vettura (tappa 1) ore 18:30 (*) Arrivo prima vettura (tappa 2) ed ingresso in parco chiuso ore 19:30 Pubblicazione classifica parziale ufficiosa tappa 1 e ordine di partenza tappa 2 (*) orario teorico da confermare in base agli orari del 4 Historic San Marino Rally Domenica 14 giugno 2015 ore 07:30 16:00 ore 08:45 (*) Partenza prima vettura (tappa 2) ore 12:35 (*) Arrivo prima vettura (tappa 2) ed ingresso in parco chiuso finale entro 30 da arrivo ultima vettura Pubblicazione classifica finale (*)orario teorico da confermare in base agli orari del 4 Historic San Marino Rally ART. 1 - ORGANIZZAZIONE Premessa Il 1 Trofeo San Marino Historic si svolgerà su parte del percorso dell Historic San Marino Rally 2015, valido per il Campionato Europeo Rally Storici 2015 (FIA HRC 2015). - Lunghezza totale delle Prove Speciali : 65,31 km - Lunghezza totale del percorso: 280,27 km Tutte le prove speciali saranno su fondo in asfalto. Allegata tabella tempi/distanze (allegato 1) 1

2 Organizzazione Il 1 Trofeo San Marino Historic si svolgerà nel rispetto del Codice Sportivo Internazionale (e dei suoi Allegati) della FIA, per quanto di competenza e applicazione del Regolamento Sportivo Nazionale dell Autorità Sportiva Nazionale che ottempera i Regolamenti della FIA, e del presente Regolamento Particolare di Gara (RPG). Tutte le modifiche, le variazioni o i cambiamenti apportati a questo RPG saranno resi pubblici con Circolari Informative datate e numerate, emesse dall Organizzatore o dai Commissari Sportivi. Altre informazioni, senza valenza regolamentare, saranno pubblicate sul sito 1.1 Ente organizzatore: Federazione Automotoristica Sammarinese Via Giangi, Dogana (RSM) telefono: fax: web-site:www.rallysanmarino.com Comitato Organizzatore - Presidente: Sig. Christian MONTANARI - Componenti : Sig. Humbert BENEDETTINI Sig. Floriano BROCCOLI Sig. Giancarlo CAPPELLI Sig. Francesco SALTARELLI 1.3 Giudice Unico (nominato dalla FAMS) TBD 1.4 Principali Ufficiali di gara - Direttore di gara: Sig. Mauro ZAMBELLI - Segretaria di Manifestazione: Sig.ra Valeria RAVALLI - Commissario Tecnico Delegato FAMS: TBD - Addetto alle Relazioni con i Concorrenti: Sig. Nunzio IOZZA Sig. Giovanni FESTUCCIA - Servizio Cronometraggio curato da Federazione Cronometristi Sammarinesi - Capo Servizio Cronometraggio: Sig. Luigi ZAFFERANI - Compilatore delle Classifiche: Sig. Marco BARILARI - Incaricato dei Media: Sig. Sandra STRAZZARI - Medico di Gara Dott. Antonio MORRI Identificazione dei commissari e degli addetti Il personale indosserà pettorine d identificazione. I colori delle pettorine sono: Capo prova Rosso con scritta Capo Prova Commissario di percorso Arancione con scritta Sicurezza Commissari addetti alle bandiere Giallo con disegno blu Saetta radio Cronometrista Blu con scritta Cronometrista Commissario tecnico o assistente Nero con scritta Commissario tecnico Addetto ai rapporti concorrenti Rosso con scritta Addetto ai rapporti concorrenti 1.5 Segreteria Permanente del Rally Federazione Automotoristica Sammarinese - Via Giangi, Dogana (RSM) telefono: fax: web-site: La Segreteria del rally è a disposizione di concorrenti per servizi logistici e prenotazioni alberghiere. 1.6 Rally Headquarter dal 9 giugno al 14 giugno Casa del Castello Piazza grande Borgo Maggiore - San Marino (RSM) telefono: Albo Ufficiale di Gara dal 11 giugno al 14 giugno Casa del Castello Piazza grande Borgo Maggiore - San Marino (RSM) 2

3 1.8 Sala Stampa dal 11 giugno al 14 giugno Casa del Castello Piazza grande Borgo Maggiore - San Marino (RSM) ART. 2 CARATTERISTICHE DELLA MANIFESTAZIONE PERCORSO - RICOGNIZIONI 2.1 Il 1 Trofeo San Marino Historic si svolgerà a San Marino (RSM) nei giorni 12, 13 e 14 giugno Le ricognizioni regolamentate massimo tre passaggi saranno consentite venerdì 12 giugno 2015 dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 19:00. Per effettuare le ricognizioni i concorrenti dovranno obbligatoriamente ritirare la scheda di ricognizione presso l organizzazione negli orari indicati dal programma. 2.3 Ogni ricognizione effettuata nel periodo antecedente le ricognizioni autorizzate e comunque fuori dal periodo del loro svolgimento sarà considerata una infrazione molto grave e comporterà l immediata esclusione dalla gara senza restituzione della tassa di iscrizione. 2.4 In caso di infrazioni gravi il concorrente potrà essere deferito alla Autorità Sportiva Competente per nazionalità di licenza. Il pagamento dell ammenda relativa alle infrazioni indicate in questo articolo dovrà essere pagata prima della partenza della gara, pena la non ammissione alla partenza stessa. 2.5 Dal momento della pubblicazione, sul sito ufficiale della manifestazione, del presente regolamento l organizzatore effettuerà controlli sul percorso di gara con proprio personale in possesso di delega scritta nominativa rilasciata dall organizzatore stesso. La segnalazione di eventuali ricognizioni non consentite potrà avvenire anche in base ad un riconoscimento personale effettuato dal personale preposto ai controlli o in base a verifiche effettuate sulle targhe di vetture riconducibili, come proprietà o semplice utilizzo, a concorrenti iscritti alla gara o in possesso di licenza sportiva automobilistica. In quest ultimo caso l organizzatore segnalerà l avvenuto alla FAMS per gli opportuni provvedimenti. ART. 3 VETTURE AMMESSE Sono ammesse alla gara vetture costruite fino al 1996 appartenenti ai seguenti Gruppi: Gruppo N Gruppo A (compreso WRC) Gruppo K Gruppo GF - vetture di scaduta omologazione FAMS Auto Storiche GRUPPO HISTORIC CON PROPRIA CLASSIFICA GENERALE Saranno ammesse le vetture appartenenti ai seguenti periodi: E, F, G1, G2, H1, H2, I, J1, J2 iscritte nelle seguenti classi indipendentemente dal loro gruppo/classe di origine: Classe H1 cilindrata fino a 1300 cc. Classe H2 cilindrata da 1301 a 1600 cc Classe H3 cilindrata da 1601 a 2000 cc Classe H4 cilindrata oltre 2000 cc Documenti richiesti: - vetture periodi E, F, G1, G2, H1, H2, I: fiche originale e/o passaporto tecnico - vetture periodo J1/J2 gruppo N, gruppo A e gruppo B: fiche originale e passaporto tecnico - vetture periodo J1 gruppo B: fiche originale e HTP FIA GRUPPO VINTAGE CON PROPRIA CLASSIFICA GENERALE Sono ammesse alla gara le vetture di scaduta omologazione costruite dal 1986 al Le vetture saranno iscritte nelle seguenti classi indipendentemente dai gruppi/classi di origine: Classe V1 cilindrata fino a 1300 cc. Classe V2 cilindrata da 1301 a 1600 cc Classe V3 cilindrata da 1601 a 2000 cc Classe V4 cilindrata oltre 2000 cc Classe V5 vetture 4WD (di ogni cilindrata) costruite fino al Classe V6 vetture 4WD (di ogni cilindrata) costruite dal al ART. 4 CARATTERISTICHE DI SICUREZZA DELLE VETTURE AMMESSE - ASSISTENZA 4.1 Per le vetture con passaporto tecnico ACI.CSAI si farà riferimento alle normative tecniche ACI.CSAI in vigore. 4.2 Per le vetture con passaporto tecnico FAMS si farà riferimento al regolamento tecnico e norme di sicurezza per vetture FAMS in vigore dal

4 4.3 Non saranno ammesse a partecipare quelle vetture che, a giudizio del Giudice Unico su segnalazione dei Commissari Tecnici, non presentino i criteri generali di sicurezza. Non sono ammessi reclami e/o appelli avverso tali decisioni. 4.4 Indipendentemente da quanto previsto dalle norme precedenti, l organizzatore si riserva la facoltà di respingere a proprio insindacabile giudizio l iscrizione di quelle vetture che non rientrassero nello spirito della manifestazione per caratteristiche tecniche. Tale decisione non dovrà essere motivata. 4.5 Assistenza Durante lo svolgimento della gara l assistenza sarà libera tranne che nelle varie zone segnalate nel road book o con comunicato della direzione gara. E obbligatorio munirsi di telo o nylon protettivo sotto le vetture durante l assistenza. 4.6 Vetri / Reti Il montaggio di vetri argentati o oscurati e il montaggio di film anticaldo per i vetri laterali è consentito (Articolo dell Allegato J-FIA 2014). E consentito il montaggio di vetro argentato o oscurato o il montaggio di film anticaldo per il vetro posteriore. I film argentati o oscurati posti sui vetri laterali anteriori e posteriori devono avere un apertura equivalente a un cerchio di 70 mm. di diametro al fine di consentire di vedere gli occupanti / contenuto della vettura. 4.7 Livello di rumorosità delle vetture Nei settori di trasferimento il livello di rumorosità deve essere conforme a quanto previsto dall Allegato J-FIA 2015 ART. 5 CONCORRENTI E CONDUTTORI LICENZE ABBIGLIAMENTO OBBLIGHI CONDUTTORI 5.1 Per ogni vettura dovrà essere iscritto un equipaggio formato da due persone considerate entrambe Conduttori (Pilota e Co-pilota), e quindi titolari di licenza di Conduttore A, B, C/R, C Senior o C Nazionale in corso di validità, con le limitazioni indicate di seguito. Saranno ammessi: i Concorrenti e i Conduttori titolari di licenza rilasciata dalla FAMS e da ACI-CSAI i Concorrenti e i Conduttori titolari di licenza rilasciata da una ASN straniera (questi Concorrenti e Conduttori sono esentati dalla presentazione dell autorizzazione della ASN di origine; la loro licenza dovrà riportare il logo U.E. 5.2 Sono richiesti i seguenti gradi di licenza: per vetture fino a 2000cc almeno la licenza C Nazionale per vetture oltre 2000cc almeno la licenza C Internazionale Per vetture turbo fino a 1400cc di cilindrata geometrica è sufficiente la licenza C Nazionale. Per vetture turbo di cilindrata geometrica superiore a 1400cc è necessaria, almeno, la licenza C Internazionale 5.3 Sono ammessi con vetture di cilindrata superiore a 2000cc i secondi conduttori titolari di licenza FAMS nazionale. 5.4 Caschi E obbligatorio l uso di caschi omologati FIA per entrambi i componenti dell equipaggio. E richiesta in sede di verifica tecnica la presenza in vettura dei caschi omologati FIA utilizzati durante la competizione. Il sistema HANS è obbligatorio. 5.5 Abbigliamento Durante l effettuazione delle prove speciali è obbligatorio, per i componenti l equipaggio, indossare l abbigliamento di protezione di sicurezza omologato FIA (tuta ignifuga, sottocasco, guanti, ecc.). Il sottotuta è consigliato non è obbligatorio. 5.6 Pneumatici sono vietati i pneumatici slick 5.7 Tutti i conduttori dovranno sottoscrivere una autocertificazione in cui si assumono la responsabilità: - della conformità della vettura alle caratteristiche tecniche e di sicurezza di origine - dell utilizzo di abbigliamento di protezione di sicurezza ART.6 DOMANDA DI ISCRIZIONE 6.1 Importo Tassa di iscrizione: vetture fino a 1300cc 390,00 vettura da 1301cc a 2000cc 490,00 vetture oltre 2000cc 590,00 La tassa d iscrizione dovrà essere pagata, con bonifico bancario, al seguente c/c dell Organizzatore: - Beneficiario: Federazione Sammarinese Auto Motoristica (FAMS) - IBAN: SM11Q Banca: Asset Banca - Via 3 Settembre, Dogana (RSM) 6.2 Rimborso della tassa d iscrizione La tassa d iscrizione verrà sarà rimborsata completamente: - agli iscritti la cui candidatura non sia stata accettata - nel caso in cui il rally non sia svolto 4

5 ART. 7 ORDINE DI PARTENZA TARGHE E NUMERI 7.1 I numeri di gara, vincolanti per l ordine di partenza, saranno assegnati ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore. 7.2 La partenza sarà data come stabilito dall ordine di partenza, pubblicato secondo quanto previsto dal programma. ART. 8 PUBBLICITA La pubblicità sulle vetture sarà limitata ad uno spazio complessivo di 50x14 cm. sulla parte superiore e sulla parte inferiore dei numeri di gara; sulle vetture la cui altezza delle fiancate non permetta l apposizione come indicato, è consentito che venga applicata nelle zone laterali immediatamente adiacenti (a destra o a sinistra) dei numeri stessi. ART. 9 - ASSICURAZIONE 9.1 La tassa d iscrizione comprende il premio dell assicurazione a copertura della responsabilità RCT del concorrente contro terzi per i rischi derivanti dalla circolazione durante il rally. 9.2 L ammontare dell importo coperto dall assicurazione è di ,00 per ogni incidente, per danni alle persone o alle cose. 9.3 La copertura assicurativa, relativamente ad ogni concorrente, ha inizio alla sua partenza (TC0). La copertura cessa alla fine della gara (Cerimonia del podio) o alla fine delle verifiche tecniche post gara (per le vetture selezionate), al momento del ritiro (definitivo), dell esclusione o della squalifica. In caso di ritiro, l orario considerato sarà quello di chiusura del CO (TC) successivo. 9.4 Si ricorda ai Concorrenti che saranno presi in considerazione dalla polizza assicurativa solo danni causati a terzi, dall Organizzatore o dai piloti iscritti. Eventuali danni causati ai piloti o alle vetture dei partecipanti non sono coperti dall assicurazione. 9.5 L Organizzatore declina ogni responsabilità per ogni incidente sopravvenuto al concorrente o alle vetture da gara durante lo svolgimento di tutta la gara, anche in caso di cataclisma, sommossa, dimostrazione, vandalismo, ecc. I concorrenti e i membri dell equipaggio dovranno sopportare tutte le conseguenze (materiali, penali e sportive) derivanti da ogni tipo d incidente. 9.6 I veicoli usati dai concorrenti per le ricognizioni, anche se provvisti di specifici adesivi della gara, devono essere assicurati dai loro proprietari; l Organizzatore declina ogni responsabilità per gli stessi La stessa regola è valida anche per i Piloti che partecipano solo alle ricognizioni. 9.7 Denuncia d incidente In caso d incidente durante il Rally il concorrente o un suo delegato dovranno presentare la denuncia al Direttore di gara prima possibile e comunque entro il termine della gara. Dovranno essere descritte le circostanze in cui è avvenuto l incidente, eventuali cause e conseguenze e dovranno essere menzionati nomi ed indirizzi di eventuali testimoni e feriti. ART. 10 VERIFICHE POST GARA RECLAMI 10.1 Dopo l arrivo finale le vetture dovranno essere disponibili per eventuali verifiche disposte d ufficio o su reclamo fino a 30 minuti dopo la pubblicazione della classifica finale. L eventuale mancata disponibilità delle vetture comporterà l esclusione dalla gara e la segnalazione alla FAMS per eventuali ulteriori sanzioni. Le vetture potranno essere sottoposte a verifiche tecniche d ufficio durante qualsiasi momento della manifestazione. Gli eventuali costi di smontaggio o rimontaggio saranno comunque a carico del concorrente sottoposto a verifica Tutti i reclami dovranno essere presentati per iscritto al Giudice Unico accompagnati dalla somma di 500,00, importo che non sarà restituito se il reclamo verrà giudicato anche parzialmente infondato Tassa d Appello Gli eventuali ricorsi in appello alla FAMS dovranno essere presentati nei modi e nei termini previsti dal COD FIA. Il deposito cauzionale da versare per ogni appello è di 3.000,00. ART. 11 DISPOSIZIONI GENERALI La manifestazione è organizzata in conformità al Codice Sportivo Internazionale FIA e suoi allegati. Per il fatto stesso dell'iscrizione alla gara, ciascun concorrente dichiara per sé e per i propri conduttori, navigatori, dipendenti e incaricati : a) di conoscere, impegnandosi a rispettare e farle rispettare, le disposizioni del Codice Sportivo Internazionale e suoi allegati, della FAMS e del presente regolamento particolare; b) di riconosce la FAMS quale unica Federazione Sportiva competente; c) di impegnarsi a risolvere qualsiasi controversia, che potesse insorgere per fatti derivanti dall'organizzazione e dallo svolgimento della gara, mediante i meccanismi e i metodi di soluzione predisposti dalla FAMS, rinunciando ad adire altre 5

6 autorità che non siano quelle sportive per la tutela dei suoi diritti ed interessi e di quelli dei propri conduttori, navigatori, dipendenti e incaricati; d) di ritenere sollevati la FAMS, l'organizzatore e tutte le persone addette all'organizzazione, gli Ufficiali di gara ed i proprietari dei percorsi dove si svolge la gara da ogni responsabilità circa eventuali danni occorsi ad esso concorrente, suoi conduttori, navigatori, dipendenti e incaricati o cose, oppure prodotti o causati a terzi o cose da esso concorrente, suoi conduttori, navigatori, dipendenti e incaricati. ART CLASSIFICHE La classifica finale verrà ottenuta sommando i tempi realizzati in ogni prova speciale alle eventuali penalità. In caso di exaequo si prenderà in considerazione il tempo realizzato in ps 1. Se ciò non fosse sufficiente si prenderà in considerazione il tempo in ps 2 e così via. Sono previste le seguenti classifiche: classifica generale classifica di gruppo classifica di classe ART PREMI Sono previsti i seguenti premi d onore: dal 1 al 3 della classifica generale dal 1 al 3 della classifica di gruppo dal 1 al 3 di ogni classe Il Presidente del Comitato Organizzatore Christian Montanari Il Presidente F.A.M.S. Giovanni Zonzini 6

7 Allegato 1 tabella tempi/distanze 7

PROGRAMMA. Pubblicazione regolamento (website)

PROGRAMMA. Pubblicazione regolamento (website) Premessa Sono di regolarità sport le gare riservate alle vetture storiche, ed in particolare a quelle in allestimento da corsa, i cui modelli hanno contribuito a creare la storia dei rally. Con la regolarità

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE 22 SAN MARINO REVIVAL 2-3 MAGGIO 2015 IN ATTESA DI APPROVAZIONE REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ORGANIZZATORE: San Marino Racing Organization (SMRO) GARA : 22 San Marino

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE 21 SAN MARINO REVIVAL 7-8-9 NOVEMBRE 2014 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA Il regolamento così stampato deve essere compilato a mano (stampatello) oppure con un programma

Dettagli

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2012 MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ( il presente regolamento è stato aggiornato il 16 gennaio 2012 ) L Organizzatore

Dettagli

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 (il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet

Dettagli

PARMA-POGGIO DI BERCETO

PARMA-POGGIO DI BERCETO REGOLARITA AUTOSTORICHE e CONCORSO D'ELEGANZA DINAMICO 2015 ORGANIZZATORE SCUDERIA PARMA AUTO STORICHE GARA PARMA-POGGIO DI BERCETO DATA 27 SETTEMBRE 2015 Pag. 1 PROGRAMMA Iscrizioni Apertura data Con

Dettagli

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ( il presente regolamento è stato aggiornato il

Dettagli

! " # $ %&'%(')'*+&&,-.

!  # $ %&'%(')'*+&&,-. ! " # $ %&'%(')'*+&&,-. ! "#!$% SCHEDA DI ISCRIZIONE Il sottoscritto Socio dell'automobile Club di.... Città. Via.n... CAP Tel/ email @ fa domanda di iscrizione alla Manifestazione: 1 Trofeo Regolarità

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ITALIA

AUTOMOBILE CLUB ITALIA AUTOMOBILE CLUB ITALIA 2014 REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO (il presente regolamento è stato aggiornato il 31 marzo 2014) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ITALIA

AUTOMOBILE CLUB ITALIA AUTOMOBILE CLUB ITALIA 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE ( il presente regolamento è stato aggiornato 7 gennaio 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet

Dettagli

Club Autostoriche Avellino

Club Autostoriche Avellino COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2010 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 2 gennaio 2010 ) ORGANIZZATORE

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2010 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 2 gennaio 2010 L Organizzatore

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM Denominazione 2 TROFEO DELL ETNA Data 28-29-30 Agosto 2009 Validità: Regionale ORGANIZZATORE: A.S.D. Salerno Corse Lic. n 09014660 Indirizzo: Via A.da Messina N 9

Dettagli

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GRANDE EVENTO 2015 PROGRAMMA

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GRANDE EVENTO 2015 PROGRAMMA ORGANIZZATORE Automobile Club Palermo GARA Targa Florio Classic 2015 ZONA IV DATA 15/18 ottobre 2015 AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GRANDE EVENTO 2015 EVENTUALE GARA IN ABBINAMENTO: DENOMINAZIONE

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 30

Dettagli

RALLY DAY AGGIORNAMENTO AL 14 APRILE 2015

RALLY DAY AGGIORNAMENTO AL 14 APRILE 2015 REGOLAMENTO RALLY DAY 2015 Regolamento di Settore RALLY DAY AGGIORNAMENTO AL 14 APRILE 2015 Art. 18) Art. 3.1) Art. 15 1) I Rally Day devono svolgersi con le seguenti modalità: - svolgimento della parte

Dettagli

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 ( il presente regolamento è stato aggiornato al 5 febbraio 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE 2015

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE 2015 ( il presente regolamento è stato aggiornato 18 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet dell ACI, il presente

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2014 REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il

Dettagli

TROFEO NAZIONALE RALLY AGGIORNAMENTO AL 12 MARZO 2015

TROFEO NAZIONALE RALLY AGGIORNAMENTO AL 12 MARZO 2015 Regolamento di Settore TROFEO NAZIONALE RALLY AGGIORNAMENTO AL 12 MARZO 2015 Art. 24.3) Art. 2.1 lett. b) 1) TROFEO ACI-SPORT RALLY NAZIONALI TRN 1.1) Premessa Sarà aggiudicato un Trofeo ACI-Sport Rally

Dettagli

-il certificato medico qualora dalla procedura on line lo stesso risulti scaduto

-il certificato medico qualora dalla procedura on line lo stesso risulti scaduto AUTOSTORICHE NORME GENERALI VERIFICHE SPORTIVE Procedura per le verifiche ante- gara Le verifiche sportive saranno effettuate in base all elenco iscritti(trasmesso all ACI nei termini previsti dal RSN

Dettagli

ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori.

ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori. REGOLAMENTO MOTO ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori. Art.1- CARATTERISTICHE DELLA MANIFESTAZIONE E DEL

Dettagli

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali Regolamento di Gara PROGRAMMA APERTURA ISCRIZIONI Martedì 01 Ottobre 2013 ore 08.00 CHIUSURA ISCRIZIONI Giovedì 31 Ottobre 2013 ore 24.00 APERTURA ISCRIZIONI SABATO 09 NOVEMBRE 2013 Verifiche Sportive

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2012 REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 16 gennaio 2012 ) L Organizzatore

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA IN ATTESA DI APPROVAZIONE REGOLAMENTO 3 SAN MARINO RALLY SHOW 1 ART. 1 - PROGRAMMA Lunedì 6 giugno 2016 - Apertura iscrizioni ore 12:00 Venerdì 1 luglio 2016 - Chiusura

Dettagli

5. Festival di Auto d Epoca in Val Passiria Alto Adige Italia 16-18 MAGGIO 2014 Bando e manifestazioni

5. Festival di Auto d Epoca in Val Passiria Alto Adige Italia 16-18 MAGGIO 2014 Bando e manifestazioni 5. Festival di Auto d Epoca in Val Passiria Alto Adige Italia 16-18 MAGGIO 2014 Bando e manifestazioni 1.0 Requisiti di ammissione Sono ammesse tutte le vetture, aperte e chiuse, costruite entro il 31.12.1986

Dettagli

Raduno della Solidarietà Manifestazione di regolarità storica REGOLAMENTO

Raduno della Solidarietà Manifestazione di regolarità storica REGOLAMENTO Raduno della Solidarietà Manifestazione di regolarità storica REGOLAMENTO 1) Il Club Orobico federato A.S.I. indice e organizza il giorno Sabato 10 Maggio 2015 una manifestazione di regolarità per Auto

Dettagli

6 Rally 1000 Miglia Storico

6 Rally 1000 Miglia Storico 6 Rally 1000 Miglia Storico Brescia, 27 / 28 marzo 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ORGANIZZAZIONE: Automobile Club Brescia Pag. 1 Sommario PREMESSA Pagina 3 1. PROGRAMMA Pagine 3 2. ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Rievocazione Storica Coppa della Presolana Trofeo Valseriana e di Scalve REGOLAMENTO

Rievocazione Storica Coppa della Presolana Trofeo Valseriana e di Scalve REGOLAMENTO Rievocazione Storica Coppa della Presolana Trofeo Valseriana e di Scalve REGOLAMENTO 1) Il Club Orobico federato A.S.I. indice e organizza il giorno domenica 6 Dicembre 2015 una manifestazione di regolarità

Dettagli

REGOLAMENTO PER GARE DI REGOLARITA RALLY REVIVAL AUTO STORICHE E VETTURE DI INTERESSE STORICO

REGOLAMENTO PER GARE DI REGOLARITA RALLY REVIVAL AUTO STORICHE E VETTURE DI INTERESSE STORICO REGOLAMENTO PER GARE DI REGOLARITA RALLY REVIVAL AUTO STORICHE E VETTURE DI INTERESSE STORICO Art. 1 DEFINIZIONI E DISPOSIZIONI GENERALI Per "MANIFESTAZIONI SOCIALI DI RALLY REVIVAL" si intendono quelle

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA AUTO STORICHE SUPER CLASSICA

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA AUTO STORICHE SUPER CLASSICA REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA AUTO STORICHE SUPER CLASSICA 2015 ( il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet della

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITÀ TURISTICA AUTO STORICHE. ( il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015)

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITÀ TURISTICA AUTO STORICHE. ( il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015) REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2015 REGOLARITÀ TURISTICA AUTO STORICHE ( il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet della ACI,

Dettagli

IV LE FERRARI ALL ISOLA D ELBA 17/19 SETTEMBRE 2015

IV LE FERRARI ALL ISOLA D ELBA 17/19 SETTEMBRE 2015 IV LE FERRARI ALL ISOLA D ELBA 17/19 SETTEMBRE 2015 CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA' FERRARI CLUB ITALIA 2015 Organizzatore AUTOMOBILE CLUB LIVORNO Comitato Organizzatore REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

Dettagli

18 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO

18 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA MANIFESTAZIONE 18 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO L Ass. STALLAVENA BOSCO Club Veicoli d Epoca Organizza: la 18 Rievocazione Storica Stallavena Bosco il 15 Giugno 2014.

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2011 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 2 gennaio 2011 ) L Organizzatore

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM Denominazione 1 TROFEO LA COLLINA CITTA DI SAMBATELLO Decima prova del Campionato Siciliano UISP e-mail info@uispslalom.it Data 16 AGOSTO 2009 Validità: Regionale

Dettagli

1. PROGRAMMA. località data orario

1. PROGRAMMA. località data orario AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA Modulo iscrizione REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2014 (aggiornato il 18 febbraio 2014) RALLY NAZIONALI B validità: CAMPIONATO ITALIANO

Dettagli

AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO COMMISSIONE MANIFESTAZIONI EVENTO TURISTICO CULTURALE TEMATICO RIEVOCATIVO

AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO COMMISSIONE MANIFESTAZIONI EVENTO TURISTICO CULTURALE TEMATICO RIEVOCATIVO AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO COMMISSIONE MANIFESTAZIONI 2007 EVENTO TURISTICO CULTURALE TEMATICO RIEVOCATIVO CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO E/O PROVE DI CONSUMO REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO (il presente

Dettagli

RALLY DI CASCIANA TERME. 15 16 ottobre 2011 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

RALLY DI CASCIANA TERME. 15 16 ottobre 2011 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA RALLY DI CASCIANA TERME. 15 16 ottobre 2011 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA 1 .....INDICE. 1. PROGRAMMA 2. ORGANIZZAZIONE 3. NORME GENERALI 4. OBBLIGHI GENERALI 5. SVOLGIMENTI 6. PENALITA 7. RECLAMI ED

Dettagli

MANIFESTAZIONE NON AGONISTICHE PARATA

MANIFESTAZIONE NON AGONISTICHE PARATA ACI SPORT 2015 MANIFESTAZIONE NON AGONISTICHE PARATA (Art.22 R.N.S.) ORGANIZZATORE Automobile Club Palermo PARATA 1^ PARATA FLORIOPOLI - CERDA LOCALITA CERDA (PA) DATA 1-2 AGOSTO 2015 PROGRAMMA DATA LOCALITA

Dettagli

DELEGAZIONE ACI-CSAI SICILIA

DELEGAZIONE ACI-CSAI SICILIA DELEGAZIONE ACI-CSAI SICILIA CAMPIONATO AUTOMOBILISTICO SICILIANO 2013 REGOLAMENTO SPORTIVO Premesse generali La Delegazione Regionale ACI-CSAI Sicilia istituisce per la stagione 2013 il Campionato Automobilistico

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE 2015

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE 2015 ( il presente regolamento è stato aggiornato 5 febbraio 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet dell ACI, il presente

Dettagli

REGOLAMENTO. MICHELIN Historic Rally CUP 2015. Indice. In attesa di approvazione CSAI. Art. 1 Premesse generali. Art. 2 Conduttori ammessi

REGOLAMENTO. MICHELIN Historic Rally CUP 2015. Indice. In attesa di approvazione CSAI. Art. 1 Premesse generali. Art. 2 Conduttori ammessi REGOLAMENTO In attesa di approvazione CSAI MICHELIN Historic Rally CUP 2015 Indice Art. 1 Premesse generali Art. 2 Conduttori ammessi Art. 3 Iscrizioni alla MICHELIN Historic Rally CUP Art. 4 Gare valide,

Dettagli

Presentano la Gara di Accelerazione Trofeo centro Fiera di Montichiari 14 Aprile 2013 presso l area Fieristica di Montichiari (BS)

Presentano la Gara di Accelerazione Trofeo centro Fiera di Montichiari 14 Aprile 2013 presso l area Fieristica di Montichiari (BS) Presentano la Gara di Accelerazione Trofeo centro Fiera di Montichiari 14 Aprile 2013 presso l area Fieristica di Montichiari (BS) Programma della manifestazione GARA SULLA DISTANZA DI 1/8 DI MIGLIO Apertura

Dettagli

15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO

15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA MANIFESTAZIONE 15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO EVENTO TURISTICO CULTURALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO A CALENDARIO ASI Il presente regolamento Particolare di Manifestazione

Dettagli

2 Raid del Belice Manifestazione Turistica con Prove di Abilità Gibellina 2 Giugno 2015

2 Raid del Belice Manifestazione Turistica con Prove di Abilità Gibellina 2 Giugno 2015 2 Raid del Belice Manifestazione Turistica con Prove di Abilità Gibellina 2 Giugno 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ART. 1 Il Club A S D S cud e r i a Cave di Cus a, con sede a Campobello di Mazara

Dettagli

REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO

REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ( il presente regolamento è stato aggiornato il 30 gennaio 2013) L

Dettagli

2 RALLY delle BOCCHE DI BONIFACIO trofeo ITAMA

2 RALLY delle BOCCHE DI BONIFACIO trofeo ITAMA 2 RALLY delle BOCCHE DI BONIFACIO trofeo ITAMA P R O G R A M M A Organizzato da: - Associazione Sportiva Dilettantistica Bocche di Bonifacio Racing - Comitato Regionale dello Sport Automobilistico della

Dettagli

EVENTO DI REGOLARITÀ PROMOZIONALE CON PROVE

EVENTO DI REGOLARITÀ PROMOZIONALE CON PROVE AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO 2012 COMMISSIONE NAZIONALE MANIFESTAZIONI AUTO EVENTO DI REGOLARITÀ PROMOZIONALE CON PROVE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO (il presente Regolamento è stato aggiornato il 1 gennaio

Dettagli

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE CATEGORIA ALL STARS AUTO STORICHE APPENDICE AL REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA GARA

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE CATEGORIA ALL STARS AUTO STORICHE APPENDICE AL REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA GARA AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE CATEGORIA ALL STARS AUTO STORICHE APPENDICE AL REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA GARA ( il presente

Dettagli

XXIV Elba Graffiti TROFEO LOCMAN ITALY 22/24 SETTEMBRE 2011 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE AUTOMOBILE CLUB LIVORNO. Comitato Organizzatore

XXIV Elba Graffiti TROFEO LOCMAN ITALY 22/24 SETTEMBRE 2011 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE AUTOMOBILE CLUB LIVORNO. Comitato Organizzatore XXIV Elba Graffiti TROFEO LOCMAN ITALY 22/24 SETTEMBRE 2011 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE AUTOMOBILE CLUB LIVORNO Comitato Organizzatore REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA Pag. 1 PROGRAMMA Iscrizioni: Apertura

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA TURISTICA AUTO MODERNE. ( il presente regolamento è stato aggiornato al 16 marzo 2015)

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA TURISTICA AUTO MODERNE. ( il presente regolamento è stato aggiornato al 16 marzo 2015) REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2016 REGOLARITA TURISTICA AUTO MODERNE ( il presente regolamento è stato aggiornato al 16 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet dell ACI,

Dettagli

EVENTO DI REGOLARITA PROMOZIONALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO

EVENTO DI REGOLARITA PROMOZIONALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO 2013 COMMISSIONE MANIFESTAZIONI EVENTO DI REGOLARITA PROMOZIONALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ORGANIZZATORE: VETERAN CAR CLUB PANORMUS MANIFESTAZIONE:

Dettagli

40 Rally del Salento dal 15 al 17 Giugno 2006

40 Rally del Salento dal 15 al 17 Giugno 2006 a 40 Rally del Salento dal 15 al 17 Giugno 2006 FIA Campionato Europeo Rally 2006 CSAI Campionato Italiano Rally 2006 REGOLAMENTO PARTICOLARE ORGANIZZAZIONE: Automobile Club Lecce Indice Premessa Pagina

Dettagli

Circolo Autostoriche Paolo Piantini

Circolo Autostoriche Paolo Piantini CONCORSO DINAMICO DI VETTURE STORICHE DA COMPETIZIONE SALITA AL PASSO DELLA FOCE CASTIGLION FIORENTINO 21/22 SETTEMBRE 2013 COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO PROVINCIA DI AREZZO REGOLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il

Dettagli

REGOLAMENTO. in attesa di approvazione CSAI MICHELIN RALLY CUP 2015

REGOLAMENTO. in attesa di approvazione CSAI MICHELIN RALLY CUP 2015 REGOLAMENTO in attesa di approvazione CSAI MICHELIN RALLY CUP 2015 Indice Art. 1 Premesse generali Art. 2 Conduttori ammessi Art. 3 Iscrizioni alla MICHELIN RALLY CUP Art. 4 Gare valide, auto ammesse,

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2012 REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 16 gennaio 2012 ) L Organizzatore

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PRE AGONISTICA LEGAL STREET

REGOLAMENTO GENERALE PRE AGONISTICA LEGAL STREET REGOLAMENTO GENERALE PRE AGONISTICA LEGAL STREET INDICE Premessa 1. Vetture Ammesse 2. Partecipanti 3. Sicurezza 4. Pneumatici 5. Benzina 6. Svolgimento della manifestazione 7. Rilevamento Tempi 8. Briefing

Dettagli

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS Commissione Motoristica Formula Sprint Art. 1- Definizione Sono considerate manifestazioni di Formula Sprint le competizioni che si svolgono su percorsi preferibilmente

Dettagli

7 Raid Nisseno Auto Storiche

7 Raid Nisseno Auto Storiche 7 Raid Nisseno Auto Storiche Manifestazione turistica con prove di abilità S.Caterina Villarmosa (CL) 12 aprile 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ART. 1 - EVENTO Il Club organizzatore Scuderia Nissena

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB TRENTO 1 CAMPIONATO SLALOM ACI TRENTO ANNO 2015 REGOLAMENTO

AUTOMOBILE CLUB TRENTO 1 CAMPIONATO SLALOM ACI TRENTO ANNO 2015 REGOLAMENTO AUTOMOBILE CLUB TRENTO 1 CAMPIONATO SLALOM ACI TRENTO ANNO 2015 REGOLAMENTO Art. 1 Denominazione L'Automobile Club Trento, di seguito denominato Comitato Organizzatore (in forma abbreviata C.0.), con sede

Dettagli

15^ Ronde della luna 8 Mem. Michele Ginevra

15^ Ronde della luna 8 Mem. Michele Ginevra 15^ Ronde della luna 8 Mem. Michele Ginevra Manifestazione turistica in notturna con prove di abilità Caltanissetta 28 novembre 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ART. 1 - EVENTO I Clubs organizzatori

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ITALIA

AUTOMOBILE CLUB ITALIA AUTOMOBILE CLUB ITALIA 2014 REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ( il presente regolamento è stato aggiornato il 31 marzo 2014) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito

Dettagli

AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem.

AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem. A.S.D. CENTRO TOP SPEED VELOSYSTEM MAZZOTTA AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem.com PROVA VALIDA PER

Dettagli

REGOLAMENTO DI BASE Commissione Italiana Karting (CIKA-ENDAS)

REGOLAMENTO DI BASE Commissione Italiana Karting (CIKA-ENDAS) REGOLAMENTO DI BASE Commissione Italiana Karting (CIKA-ENDAS) Prefazione La Commissione Italiana Karting viene istituita dall ENDAS e diretta dal Responsabile Politico Dr. Elio Dalto dal Responsabile Tecnico

Dettagli

Campionato di Classe e Master 470 19 20 Luglio 2014 Formia BANDO DI REGATA

Campionato di Classe e Master 470 19 20 Luglio 2014 Formia BANDO DI REGATA Campionato di Classe e Master 470 19 20 Luglio 2014 Formia BANDO DI REGATA 1) ORGANIZZAZIONE Circolo Nautico Caposele, via Porto Caposele, 37 04023 Formia (LT) tel/fax 0771/324567 sito: www.cncaposele.com

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO

REGOLAMENTO SPORTIVO REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO TURISMO 2015 Art. 1 La A.M.U.B. Magione spa indice ed organizza il Trofeo Turismo Magione 2015. Il Trofeo si svolge in conformità con il Codice Sportivo Internazionale e Nazionale,

Dettagli

Regolamento Serie I.R.C. 2014

Regolamento Serie I.R.C. 2014 Regolamento Serie I.R.C. 2014 Art.1- ISTITUZIONE E CALENDARIO La IRC Sport con sede legale in Bedonia (PR) 43041 Loc. Follo n.26, titolare di Licenza di promoter n 301906, indice una Serie, formata da

Dettagli

XXIII Elba Graffiti TROFEO LOCMAN ITALY 16/18 SETTEMBRE 2010 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE AUTOMOBILE CLUB LIVORNO. Comitato Organizzatore

XXIII Elba Graffiti TROFEO LOCMAN ITALY 16/18 SETTEMBRE 2010 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE AUTOMOBILE CLUB LIVORNO. Comitato Organizzatore XXIII Elba Graffiti TROFEO LOCMAN ITALY 16/18 SETTEMBRE 2010 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE AUTOMOBILE CLUB LIVORNO Comitato Organizzatore REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA Pag. 1 PROGRAMMA Iscrizioni: Apertura

Dettagli

N.S. 23 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE CAP. 2

N.S. 23 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE CAP. 2 N.S. 23 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE CAP. 2 ART. 1 - DEFINIZIONI Sono di regolarità sport auto storiche le gara, riservate alle vetture storiche, ed in particolare a quelle in allestimento da corsa, i

Dettagli

INFORMAZIONI PER L ISCRIZIONE E LA PARTECIPAZIONE

INFORMAZIONI PER L ISCRIZIONE E LA PARTECIPAZIONE INFORMAZIONI PER L ISCRIZIONE E LA PARTECIPAZIONE 1. Iscrizione La Coppa D Oro delle Dolomiti 2013 si svolgerà da Giovedì 29 Agosto a Domenica 1 Settembre. Per iscriversi gli aspiranti partecipanti devono

Dettagli

2014 COMMISSIONE NAZIONALE MANIFESTAZIONI AUTO

2014 COMMISSIONE NAZIONALE MANIFESTAZIONI AUTO AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO 2014 COMMISSIONE NAZIONALE MANIFESTAZIONI AUTO EVENTO TURISTICO CULTURALE TEMATICO RIEVOCATIVO CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ( il presente Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO GREEN SCOUT CUP 2011

REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO GREEN SCOUT CUP 2011 REGOLAMENTO REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO GREEN SCOUT CUP 2011 INDICE Art. 1 ORGANIZZAZIONE Art. 2 CALENDARIO SPORTIVO Art. 3 CONDUTTORI AMMESSI Art. 4 AUTOVETTURE AMMESSE Art. 5 COMUNICAZIONI Art. 6 SVOLGIMENTO

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ITALIA

AUTOMOBILE CLUB ITALIA AUTOMOBILE CLUB ITALIA 2014 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 31 marzo 2014) L Organizzatore è autorizzato

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

XXXV CROCIERA DEL VERBANO Caldè, 1 giugno 2014 ACT 3 Campionato del Verbano Italo-Svizzero 2014.

XXXV CROCIERA DEL VERBANO Caldè, 1 giugno 2014 ACT 3 Campionato del Verbano Italo-Svizzero 2014. Circolo Nautico Caldè A.S.D.. XXXV CROCIERA DEL VERBANO Caldè, 1 giugno 2014 ACT 3 Campionato del Verbano Italo-Svizzero 2014. ISTRUZIONI DI REGATA 1. Comitato Organizzatore: Circolo Nautico Caldè Associazione

Dettagli

Regolamento Super Show 2015

Regolamento Super Show 2015 Regolamento Super Show 2015 Art. 1. Chi può partecipare: Sono ammessi all iscrizione della Super Show 2015 i piloti in possesso di licenza agonistica valida per l anno 2015 rilasciata dall'organizzatore

Dettagli

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA -------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA POLISPORTIVA SAN GIORGIO Trofeo Alé 7 Memorial Trofeo Manessi 5^ Medaglia d oro in ricordo di Amaranto DeAngelis

Dettagli

SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA GRANDE EVENTO

SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA GRANDE EVENTO SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA GRANDE EVENTO L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet dell ACI il presente regolamento particolare-tipo.

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA 2 Rally Day Colline Matildiche - RPG + CI1 -Approvato REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA Approvato da ACI il 22/07/2015 con numero di approvazione RM/108/2015 Integrato dalla Circolari Informative n 1, n

Dettagli

MANIFESTAZIONE NON AGONISTICA 2015 PARATA ( Art. 22 R.N.S. )

MANIFESTAZIONE NON AGONISTICA 2015 PARATA ( Art. 22 R.N.S. ) COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA MANIFESTAZIONE NON AGONISTICA 2015 PARATA ( Art. 22 R.N.S. ) ORGANIZZATORE: A. S. ABETI RACING DENOMINAZIONE: 33 RALLY DEGLI ABETI E DELL ABETONE - PARATA

Dettagli

1 RALLY ELBA INTERNAZIONALE

1 RALLY ELBA INTERNAZIONALE 1 RALLY ELBA INTERNAZIONALE 10-11-12 aprile 2014 Ente Organizzatore AUTOMOBILE CLUB LIVORNO Comitato Organizzatore REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA 1 RALLY ELBA INTERNAZIONALE RPG 1. PROGRAMMA Iscrizioni

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA REGOLAMENTO 4 SAN MARINO RALLY SHOW - 15 luglio 2017 1 ART. 1 - PROGRAMMA Lunedì 7 giugno 2017 - Apertura iscrizioni ore 8:00 Venerdì 7 luglio 2017 - Chiusura iscrizioni

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO TURISMO MAGIONE 2012

REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO TURISMO MAGIONE 2012 REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO TURISMO MAGIONE 2012 Art. 1 La AMUB Magione S.p.a. indice ed organizza il Trofeo Turismo Magione 2012. Il Trofeo si svolge in conformità con il Codice Sportivo Internazionale

Dettagli

15/18 maggio 2014 REGOLAMENTO

15/18 maggio 2014 REGOLAMENTO 15/18 maggio 2014 REGOLAMENTO L Organizzatore 1000 MIGLIA s.r.l., con sede in Brescia - Via Enzo Ferrari 4/6 - Brescia, Titolare della licenza n. 356540 in corso di validità, indice ed organizza, in data

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA RALLY MICHELIN 2013

REGOLAMENTO COPPA RALLY MICHELIN 2013 REGOLAMENTO COPPA RALLY MICHELIN 2013 Indice Art. 1 Premesse generali Art. 2 Conduttori ammessi Art. 3 Iscrizioni alla Coppa Rally MICHELIN Art. 4 Gare valide, auto ammesse, punteggi e classifiche Art.

Dettagli

14/17 maggio 2015 REGOLAMENTO

14/17 maggio 2015 REGOLAMENTO 14/17 maggio 2015 REGOLAMENTO L Organizzatore 1000 MIGLIA s.r.l., con sede in Brescia - Via Enzo Ferrari 4/6 - Brescia, Titolare della licenza n. 356540 in corso di validità, indice ed organizza, in data

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA. REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2014 (aggiornato il 2 luglio 2014) RALLY DAY

AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA. REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2014 (aggiornato il 2 luglio 2014) RALLY DAY AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2014 (aggiornato il 2 luglio 2014) RALLY DAY L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet

Dettagli

REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI

REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI La Federazione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari della Provincia di Trento in collaborazione con l Unione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari della Vallagarina, organizza

Dettagli

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 L organizza d intesa con il Comitato Provinciale FIDAL e l approvazione del Comitato Regionale FIDAL, con il patrocinio dei Comuni di Como, Cernobbio, Moltrasio

Dettagli

R E G O L A M E N T O S P O R T I V O

R E G O L A M E N T O S P O R T I V O R E G O L A M E N T O S P O R T I V O CHALLENGE ASSO MINICAR 2015 RISERVATO ALLE CRONOSCALATE Via PIGNA, 76 (NAPOLI)C.A.P. 80126 Tel e Fax 081/0124309 sito:www.assominicar.com mail assominicar@libero.it

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB CATANZARO 3 CAMPIONATO REGIONALE SLALOM CALABRESE ANNO 2015 REGOLAMENTO

AUTOMOBILE CLUB CATANZARO 3 CAMPIONATO REGIONALE SLALOM CALABRESE ANNO 2015 REGOLAMENTO AUTOMOBILE CLUB CATANZARO 3 CAMPIONATO REGIONALE SLALOM CALABRESE ANNO 2015 REGOLAMENTO Art. 1 Denominazione L Automobile Club Catanzaro, di seguito denominato Comitato Organizzatore (in forma abbreviata

Dettagli

EVENTO DI REGOLARITÀ FORMULA A.S.I. CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO

EVENTO DI REGOLARITÀ FORMULA A.S.I. CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO 2014 COMMISSIONE NAZIONALE MANIFESTAZIONI AUTO EVENTO DI REGOLARITÀ FORMULA A.S.I. CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO (il presente Regolamento è stato

Dettagli

INDIVIDUALE E PER SQUADRE 2015

INDIVIDUALE E PER SQUADRE 2015 ASSOCIAZIONE PESCA SPORTIVA E ATTIVITA' SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI PADOVA CAMPIONATO PROMOZIONALE SERIE C DI PESCA ALLA TROTA TORRENTE INDIVIDUALE E PER SQUADRE 2015 SOCIETA ORGANIZZATRICI E CAMPI

Dettagli

I edizione Rally fotografico Prova di regolarità classica 30 giugno 2 Luglio 2016 June 30 th July, 2 nd, 2016

I edizione Rally fotografico Prova di regolarità classica 30 giugno 2 Luglio 2016 June 30 th July, 2 nd, 2016 R.Y.C.C. SAVOIA R.Y.C.C. SAVOIA Registro Italiano Registro Porsche Italiano 356 Porsche 356 I edizione Rally fotografico Prova di regolarità classica 30 giugno 2 Luglio 2016 June 30 th July, 2 nd, 2016

Dettagli

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 DENOMINAZIONE I Fiduciari e gli ACI della Toscana (indicati in seguito come ORGANIZZAZIONE) indicono ed organizzano, con il patrocinio del CONI Comitato Regionale Toscana e della Regione

Dettagli

STOCK CAR CROSS REGOLAMENTO SPORTIVO 2012 2013 2014 CON EVENTUALI POSTILLE OBBLIGATORIE DURANTE IL CAMPIONATO

STOCK CAR CROSS REGOLAMENTO SPORTIVO 2012 2013 2014 CON EVENTUALI POSTILLE OBBLIGATORIE DURANTE IL CAMPIONATO STOCK CAR CROSS REGOLAMENTO SPORTIVO 2012 2013 2014 CON EVENTUALI POSTILLE OBBLIGATORIE DURANTE IL CAMPIONATO Art. 1 Per Stock Car cross s intende: manifestazioni automobilistiche su circuiti permanenti

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO 2015

REGOLAMENTO SPORTIVO 2015 REGOLAMENTO SPORTIVO 2015 ARTICOLO 1 - ORGANIZZAZIONE GENERALE 1.1 Organizzatori RENAULT SPORT TECHNOLOGIES (RENAULT SPORT) in collaborazione con i promoter nazionali : ITALIA: SPORT TEAM EQUIPMENT (Sig.

Dettagli