Separazioni. Orizzontale. Laterale Longitudinale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Separazioni. Orizzontale. Laterale Longitudinale"

Transcript

1

2 Free Flight La Radio Technical Commission for Aeronautics ha dato la seguente definizione del free flight: Un modo di volare sicuro ed efficiente in condizioni IFR, nel quale gli operatori hanno la libertà di scegliere, in tempo reale, le loro traiettorie e velocità (RTCA 1995). L abolizione delle aerovie L utilizzo della tecnologia satellitare ADS-B (Automatic Dependent Surveillance Broadcast) La delega delle responsabilità al pilota anziché al controllore

3 Separazioni Orizzontale Laterale Longitudinale

4 Verticale Separazioni

5 I limiti dell attuale gestione del controllo del traffico aereo Anno Morti per 100 milioni di passegero-km Incidenti mortali per 100 milioni di Km percorsi L ATM non sfrutta al meglio le potenzialità delle nuove tecnologie, generando un sistema di separazioni che limita sensibilmente la capacità dello spazio aereo Non è in grado di soddisfare la sempre più crescente domanda del trasporto aereo

6 Mediterranean Free Flight Il progetto, nato nel 2000 con un investimento di 51 milioni di Euro in cinque anni (finanziati per il 50% dalla Commissione Europea e per il restante 50% dai Partner Europei ), prevedeva la partecipazione di ENAV (Italia), AENA (Spagna), DSNA (Francia), HCAA (Grecia), LFV (Svezia), MATS (Malta), NERL (Regno Unito), dell ente di ricerca aerospaziale NLR (Olanda) e di Eurocontrol. Tracciare la strada verso l implementazione di nuove tecnologie (ADS-B) e di nuove applicazioni ASAS (Airborne Separation Assistance System), che costituiscono il cuore del free flight

7 Mediterranean Free Flight Le tecniche di validazione: Fast Time, FTS Real Time, RTS

8 Mediterranean Free Flight Le tecniche di validazione: Flight Trials, FT

9 Mediterranean Free Flight I benefici Diminuzione dei tempi di volo Riduzione delle distanze di volo Riduzione dei consumi di carburante A beneficiare maggiormente di un innovazione del settore sarebbero le compagnie aeree

10 Le compagnie aeree AirOne Windjet Diversa composizione della flotta Non 200 si tratta di un confronto fra un Mega- 150 carrier da un lato ed una compagnia low-cost Voli giornalieri n dall altro 50 Numero di voli giornalieri effettuati solo su scali nazionali 0 Diversa copertura del territorio AirOne Compagnie aeree Windjet

11 Le compagnie aeree AirOne Windjet Diversa composizione della flotta Non si tratta di un confronto fra un Megacarrier da un lato ed una compagnia low-cost dall altro Diversa copertura del territorio

12 Le compagnie aeree Network dei collegamenti AirOne Network dei collegamenti Windjet

13 Aerovie, SIDs e STARs Stars Sids

14 Aree Militari

15 Collage delle mappe Jeppesen 7,8,11,12 Confronto fra il Free Flight e le Aerovie

16 Confronto fra il Free Flight e le Aerovie Calcoli conservativi: Selezionare il percorso più breve Mantenere l aeromobile nelle vicinanze della costa Il percorso più breve Il percorso che mantiene il velivolo vicino alla costa

17 Confronto fra il Free Flight e le Aerovie CTA-VCE PMO-LIN FCO-VCE

18 Confronto fra il Free Flight e le Aerovie CAG-FCO PMO-LIN TPS-FCO

19 Riduzione delle distanze di volo Collegamenti Aerovie (Km) Free flight (Km) Riduzione (Km) Riduzione % CTA-BGY 1097, ,93 72,82 6,634 CTA-FCO 553, ,338 22,86 4,131 CTA-FRL 824, ,655 39,97 4,847 CTA-LIN 1081, ,34 53,34 4,931 CTA-OLB 627, ,417 34,91 5,565 CTA-PSA 797, , ,132 CTA-VCE 1105,76 884, ,06 19,991 CTA-VRN 954, ,147 38,97 4,084 OLB-FRL 527, ,591 94,04 17,824 PMO-FCO 434,1 431,367 2,73 0,63 PMO-FRL 702, ,499 15,04 2,141 PMO-LIN 918,37 815, ,38 11,148 PMO-OLB 488, ,961 55,49 11,359 PMO-VCE 902,44 799, ,64 11,373 PMO-VRN 838, ,102 19,59 2,336 Windjet

20 Riduzione delle distanze di volo Collegamenti Aerovie (Km) Free flight (Km) Riduzione (Km) Riduzione % AHO-FCO 352, , AHO-LIN 581,35 546,488 34,86 6 ALL-FCO 472, ,514 69,19 14,64 BDS-LIN 866, ,698 3,26 0,38 BLQ-NAP 512, ,706 17,59 3,43 BRI-FCO 427, ,474 48,63 11,39 BRI-LIN 754, ,022 5,93 0,79 BRI-TRN 835, ,213 15,59 1,87 BRI-VCE 596,01 567,712 28,3 4,75 CAG-FCO 372, , CAG-LIN 744, ,908 40,67 5,46 CRV-FCO 551, ,114 43,45 7,88 CTA-FCO 553, ,338 22,86 4,13 CTA-GOA 914, ,664 11,23 1,23 CTA-LIN 1081, ,34 53,34 4,93 CTA-PSA 797, , ,13 FCO-TPS 429, , FCO-TRN 494, ,335 8,78 1,78 GOA-FCO 392, ,178 13,45 3,42 GOA-NAP 618, ,529 24,59 3,98 AirOne GOA-PMO 778, ,209 3,22 0,41 LIN-FCO 511, ,888 50,3 9,84 LIN-NAP 672, ,164 9,45 1,4 LIN-PMO 918,37 815, ,38 11,15 LIN-PRS 498, ,854 0,41 0,08 LIN-REG 997, ,519 57,38 5,75 LMP-FCO 695, , NAP-TRN 717, ,537 16,13 2,25 PMO-FCO 434,1 431,367 2,73 0,63 PMO-PSA 672, ,497 13,26 1,97 PMO-TRN 914, ,11 44,33 4,85 PNL-TPS 140, ,825 11,26 8,04 SUF-BLQ 852, ,913 83,34 9,78 SUF-FCO 511, ,128 25,65 5,01 SUF-LIN 1012,71 931,978 80,73 7,97 SUF-TRN 972, ,262 3,78 0,39 SUF-VCE 833, ,301 45,21 5,42 TPS-BRI 683, , ,87 25,01 TPS-VCE 891, ,991 78,53 8,81 TRS-FCO 480, ,85 34,23 7,13 TRS-NAP 650, ,008 74,71 11,48 VCE-FCO 462, ,438 77,78 16,83

21 Riduzione delle distanze di volo Riduzione media delle distanze percorse (km) Km 30 Riduzione media (km) AirOne Compagnie aeree Windjet Riduzione media delle distanze percorse (%) % 3 Riduzione media (%) AirOne Compagnie aeree Windjet

22 Confronto Confronto fra le tre tipologie di collegamento % 3 2 Aerovie - Aerovie smussate F.F. - Aerovie smussate F.F. - Aerovie 1 0 AirOne Compagnie aeree Windjet

23 Confronto AirOne Aerovie Aerovie smussate Free Flight

24 Confronto Windjet Aerovie Aerovie smussate Free Flight

25 Riduzione delle distanze di volo Riduzione delle distanze di volo Riduzione dei consumi di carburante Riduzione dei tempi di volo

26 Riduzione dei consumi di carburante Riduzione giornaliera dei consumi di carburante Kg AirOne Compagnie aeree Windjet Riduzione giornaliera dei consumi di carburante Riduzione annuale dei consumi di carburante Kg Riduzione annuale dei consumi di carburante AirOne Compagnie aeree Windjet

27 Risparmio economico Risparmio annuale Risparmio annuale in % Euro Risparmio annuale % Risparmio annuale in % 0 AirOne Windjet 0 AirOne Windjet Compagnie aeree Compagnie aeree Risparmio giornaliero Prezzo del carburante 420 Euro/ 3 m I velivoli AirOne hanno un consumo orario di 2624 Kg/h, i velivoli Windjet di 2500 Kg/h Euro AirOne Compagnie aeree Windjet Risparmio giornaliero

28 Risparmio di tempo Numero di voli "guadagnati" Risparmio di tempo nell'arco di una giornata ,5 3 2, Voli 2 1,5 1 0,5 0 AirOne Compagnie aeree Windjet Numero di voli "guadagnati" min AirOne Compagnie aeree Windjet Risparmio di tempo la distanza media di una rotta; il tempo di percorrenza di tale distanza in funzione delle performances dei velivoli che le due compagnie hanno a disposizione; il tempo complessivamente risparmiato.

29 Manovre Studi condotti Laboratorio Aerospaziale Olandese (NLR) in collaborazione con la NASA Cross product of speed vectors Modified voltage potential

30 Avoidance vector: il vettore che collega la posizione del velivolo Ownship con l estremità della zona protetta dell intruder Conflict Detection Module e Resolution Module: i dispositivi appartengono alla famiglia dei CD&R Manovre Ownship: il velivolo che si sta prendendo in esame Intruder: il velivolo che entra all interno della zona protetta dell Ownship Protected Zone: la zona attorno a ciascun aeromobile dentro la quale non devono entrare altri velivoli Minimum distance vector: il vettore che congiunge la posizione dell aereo considerato e del velivolo intruder nell istante in cui i due velivoli si trovano alla minima distanza

31 Conclusioni AirOne % Percentuale dei velivoli coinvolti in un conflitto Free Flight Fixed Route Modalità di collegamento Percentuale dei velivoli coinvolti in un conflitto Aerovie Free Flight

32 Conclusioni Possibili sviluppi futuri del free flight Optimal Flight Direct Route E stata evidenziata una riduzione dei tempi di volo di più di due minuti per le lunghe distanze

33 Sitografia - Barff,A., Bellesia, L., Zacchei, M., Mediterranean Free Flight Programme Working area 8 - MFF_Final_Report.pdf - Zacchei M., MFF in the European research framework - - Zacchei M., Contribution to ASAS package Zacchei M., Flight trials over the Mediterranean - - Zacchei M., The question of responsibility - - Barff,A., Bellesia, L., Zacchei, M., Mediterranean Free Flight Programme Working area 8 - MFF_Final_Report.pdf

Ingegneria Aeronautica

Ingegneria Aeronautica Facoltà di Ingegneria Laurea Specialistica in Ingegneria Aeronautica 1 OBIETTIVI Elevato standard di qualità dei laureati Ampia formazione di base Estensione della formazione a nuovi settori Riduzione

Dettagli

Gli obiettivi del Cielo Unico

Gli obiettivi del Cielo Unico Gli obiettivi del Cielo Unico 1 Gli obiettivi del Cielo Unico CAPACITÀ ATM Supportare aumento 3 volte l attuale. SAFETY Grado di sicurezza 10 volte migliore. AMBIENTE Flight Efficiency Riduzione del 10%

Dettagli

validazione vuole raggiungere e dalla fase del ciclo di validazione in cui devono essere utilizzate. LA REAL TIME SIMULATION COME TECNICA DI

validazione vuole raggiungere e dalla fase del ciclo di validazione in cui devono essere utilizzate. LA REAL TIME SIMULATION COME TECNICA DI Mediterranean Free Flight: verifica sperimentale di concetti e procedure tramite la Real Time Simulation P. Battino, M. Di Marco, P. Scrivani, S. Tiberia DeepBlue s.r.l, Roma {paolo, milena, petra, stefano}@dblue.it

Dettagli

Mediterranean Free Flight

Mediterranean Free Flight Mediterranean Free Flight Un Programma Europeo di Ricerca Pre-operativa sulle Applicazioni ASAS Francesco Podiani ENAV SpA - Centro Sperimentale CNS/ATM Via Agri, 2A - 00198 Roma fpodiani@enav.it Claudia

Dettagli

Ingegneria Aeronautica Ingegneria Spaziale

Ingegneria Aeronautica Ingegneria Spaziale Facoltà di ngegneria OBETTV Presentazione Lauree Specialistiche in ngegneria Aeronautica ngegneria Spaziale Elevato standard di qualità dei laureati Ampia formazione di base Estensione della formazione

Dettagli

Gestione dei flussi di traffico aereo

Gestione dei flussi di traffico aereo Gestione dei flussi di traffico aereo Daniele Vigo DEIS Università di Bologna 1 Trasporto aereo in Europa In tutto il mondo sono trasportate per via aerea merci per un valore di 1500 miliardi di dollari

Dettagli

Le Attività di Simulazione e Sperimentazione pre-operativa presso il Centro Sperimentale CNS/ATM di ENAV SpA

Le Attività di Simulazione e Sperimentazione pre-operativa presso il Centro Sperimentale CNS/ATM di ENAV SpA Virtuality 2002 Conference, II Convegno MIMOS Torino, 28-29 Ottobre 2002 Le Attività di Simulazione e Sperimentazione pre-operativa presso il Centro Sperimentale CNS/ATM di ENAV SpA Giancarlo Ferrara ENAV

Dettagli

08.3. Attività. Procedure strumentali di volo e cartografia aeronautica

08.3. Attività. Procedure strumentali di volo e cartografia aeronautica 08.3 Attività Procedure strumentali di volo e cartografia aeronautica ENAV progetta per l aviazione civile tutte le procedure strumentali di volo e realizza la cartografia aeronautica. Il servizio comprende

Dettagli

Mediterranean Free Flight Un Programma Europeo di Ricerca Preoperativa sulle Applicazioni ASAS

Mediterranean Free Flight Un Programma Europeo di Ricerca Preoperativa sulle Applicazioni ASAS Mediterranean Free Flight Un Programma Europeo di Ricerca Preoperativa sulle Applicazioni ASAS Francesco Podiani ENAV SpA - Centro Sperimentale CNS/ATM Claudia Fusai DeepBlue s.r.l. Patrizia Marti DeepBlue

Dettagli

ROMA ACC. Giornata di Studio. Sistemi e tecnologie per il controllo del traffico aereo Giovedì, 22 Gennaio 2015

ROMA ACC. Giornata di Studio. Sistemi e tecnologie per il controllo del traffico aereo Giovedì, 22 Gennaio 2015 ROMA ACC Gruppo Tematico Sistemi di Rilevamento, Monitoraggio e Navigazione Giornata di Studio Sistemi e tecnologie per il controllo del traffico aereo Giovedì, 22 Gennaio 2015 Sede ENAV/ACC di Ciampino

Dettagli

Antonio Golfari GLI SPAZI AEREI

Antonio Golfari GLI SPAZI AEREI Antonio Golfari GLI SPAZI AEREI Febbraio, 2006 PARTE 1: GLI SPAZI AEREI In questa sezione cercheremo di spiegare come è strutturato il cielo per chi lo percorre a bordo di un aeromobile. Non può e non

Dettagli

PROCEDURE PER ARRIVI E PARTENZE DEI VISITATORI/PILOTI PARTECIPANTI AL SALONE DEL VOLO DI PADOVA

PROCEDURE PER ARRIVI E PARTENZE DEI VISITATORI/PILOTI PARTECIPANTI AL SALONE DEL VOLO DI PADOVA PROCEDURE PER ARRIVI E PARTENZE DEI VISITATORI/PILOTI PARTECIPANTI AL SALONE DEL VOLO DI PADOVA L organizzazione tiene in altissima considerazione la Sicurezza del Volo e per questo, con il supporto e

Dettagli

Ex art.5 del D.lgs. 6 febbraio 2007, n.25

Ex art.5 del D.lgs. 6 febbraio 2007, n.25 DOCUMENTO ALTAMENTE CONFIDENZIALE Ex art.5 del D.lgs. 6 febbraio 2007, n.25 1. VISIONE STRATEGICA PER ALITALIA: UNA STRATEGIA DI CRESCITA SOSTENIBILE E REDDITIZIA Air France-KLM desidera il rilancio di

Dettagli

Aeroporto di Lugo. Modifiche alle regole dell aria

Aeroporto di Lugo. Modifiche alle regole dell aria Aeroporto di Lugo Modifiche alle regole dell aria Documenti fonte REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 923/2012 DELLA COMMISSIONE del 26 settembre 2012 + determinazioni ENAC ad esito GDL SERA ENAV-ENAC-AM

Dettagli

SISTEMI DI RILEVAMENTO E NAVIGAZIONE

SISTEMI DI RILEVAMENTO E NAVIGAZIONE SOMMARIO iii CAPITOLO 1 LA NAVIGAZIONE I RADIOAIUTI E LA NAVIGAZIONE SATELLITARE 1.1 LA NAVIGAZIONE ED I RADIOAIUTI...1 1.1.1 Cenni storici e e Definizioni...1 1.1.2 Modalità e Tecniche Fondamentali...3

Dettagli

SAFE AND EFFICIENT AIRPORT

SAFE AND EFFICIENT AIRPORT SAFE AND EFFICIENT AIRPORT Giovanni Andreatta Università di Padova Workshop CRUI ACARE Italia Napoli, 14 luglio 2006 1 Sommario Chi siamo Cosa facciamo Aeroporti SLAM Riferimenti 2 Chi siamo Professori:

Dettagli

PIANIFICAZIONE VFR STEP BY STEP

PIANIFICAZIONE VFR STEP BY STEP IBN EDITORE prof. Francesco Iaccarino 1 PIANIFICAZIONE VFR STEP BY STEP Stabilire l aeroporto di partenza e di arrivo. Individuare le frequenze di comunicazione e di navigazione (DME, ADF, VOR, ILS). Effettuare

Dettagli

In questi ultimi anni ha ricoperto un grande interesse lo studio di controllori autonomi

In questi ultimi anni ha ricoperto un grande interesse lo studio di controllori autonomi Capitolo 2 Controllo Cooperativo In questi ultimi anni ha ricoperto un grande interesse lo studio di controllori autonomi intelligenti per gli Unmanned Aerial Vehicles (UAVs), cioè velivoli senza equipaggio

Dettagli

PROFILO 2008. 1. Carta d identità. 2. Risultati. 3. Strategia. 4. Riconoscimenti

PROFILO 2008. 1. Carta d identità. 2. Risultati. 3. Strategia. 4. Riconoscimenti PROFILO 2008 1. Carta d identità 2. Risultati 3. Strategia 4. Riconoscimenti profilo Q 1. CARTA D IDENTITÀ ORGANI SOCIALI E DI CONTROLLO MISSIONE AZIENDALE ENAV IN NUMERI ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE ATTIVITÀ

Dettagli

Ing. Marco De Mitri www.marcodemitri.it

Ing. Marco De Mitri www.marcodemitri.it Ing. Marco De Mitri www.marcodemitri.it 1 Il problema dei consumi Esigenza: risparmiare sui costi di gestione specie per chi utilizza per lavoro i mezzi di trasporto Non sempre però le prestazioni dichiarate

Dettagli

GUARDA ATTRAVERSO I NOSTRI OCCHI, VEDI L EFFICIENZA DELLA TUA AZIENDA.

GUARDA ATTRAVERSO I NOSTRI OCCHI, VEDI L EFFICIENZA DELLA TUA AZIENDA. GUARDA ATTRAVERSO I NOSTRI OCCHI, VEDI L EFFICIENZA DELLA TUA AZIENDA. Accedi ad Arcoda Sat. Localizza e monitora i movimenti dei tuoi mezzi aziendali. Migliora la produttività. Efficienza Sicurezza Risparmio

Dettagli

ATC nell area di Milano. Voghera 26 Gennaio 2014

ATC nell area di Milano. Voghera 26 Gennaio 2014 ATC nell area di Milano Voghera 26 Gennaio 2014 AIP Italia Struttura AIP Italia: È composta da 3 parti ognuna delle quali a sua volta è suddivisa in paragrafi che scendono nei particolari degli argomenti

Dettagli

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto Olga Landolfi TTS Italia I Trasporti in Italia Dati Nazionali 2004 (CNT 2004) Traffico passeggeri interno: 947.205 milioni di passeggeri km all

Dettagli

missionè contribuire all efficienza del sistema nazionale dei trasporti garantendo la

missionè contribuire all efficienza del sistema nazionale dei trasporti garantendo la Profilo del Gruppo Content 1. Chi Siamo 2. Mission 3. I numeri del Gruppo 4. I Controllori del Traffico Aereo 5. Attività 6. Academy 7. Impianti e Apparati Tecnologici 8. ENAV per l ambiente 9. Attività

Dettagli

The Green Transport Solution COMPANY PROFILE

The Green Transport Solution COMPANY PROFILE The Green Transport Solution COMPANY PROFILE PERCHÉ SCEGLIERE UN TRASPORTO? Perché ha un eccellente rapporto qualità prezzo su lunghe distanze L intermodalità offre maggiore qualità e sicurezza nel trasporto

Dettagli

Flight Utilities http://www.flightutilities.com. Le Holding Anche in cielo abbiamo i semafori by Umberto Degli Esposti

Flight Utilities http://www.flightutilities.com. Le Holding Anche in cielo abbiamo i semafori by Umberto Degli Esposti Flight Utilities http://www.flightutilities.com Le Holding Anche in cielo abbiamo i semafori by Umberto Degli Esposti 1 Similmente alla necessità di installare semafori nelle aree di maggior traffico automobilistico,

Dettagli

TRAFFICO AEREO AUTORIZZAZIONI

TRAFFICO AEREO AUTORIZZAZIONI TRAFFICO AEREO AUTORIZZAZIONI 1 1 AUTORIZZAZIONI DEL CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO... 3 1.1 Autorizzazioni a volare provvedendo alla propria separazione in condizioni meteorologiche a vista... 6 1.2 Informazioni

Dettagli

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Decreto Legislativo 30 maggio 2005, n. 128 Attuazione della direttiva 2003/30/CE relativa alla

Dettagli

AERO CLUB F. BARACCA LUGO DI ROMAGNA SCUOLA DI ACROBAZIA

AERO CLUB F. BARACCA LUGO DI ROMAGNA SCUOLA DI ACROBAZIA Il presente regolamento è stato redatto per dare a tutti la possibilità di uniformarsi alle procedure che permettono il volo acrobatico in sicurezza. Tutti i piloti sono tenuti a seguire, divulgare e meditare

Dettagli

ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna

ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna ESERCITAZIONE CON SIMULATORE DI VOLO Attraverso un volo simulato con decollo dall aeroporto di Rimini (LIPR) ed atterraggio all aeroporto di Bologna (LIPE) su un aereo da addestramento Cessna C172SP Skyhawk,

Dettagli

Studio proposta modifica zona 1 CTR ATZ PALERMO ( LICJ)

Studio proposta modifica zona 1 CTR ATZ PALERMO ( LICJ) ITALIAN AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATION MEMBER OF IFATCA INTERNATIONAL FEDERATION OF AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATIONS SEZIONE DI PALERMO Studio proposta modifica zona 1 CTR ATZ PALERMO ( LICJ)

Dettagli

ENAV Techno Sky SICTA ENAV Asia Pacific

ENAV Techno Sky SICTA ENAV Asia Pacific Profilo del Gruppo 01 il gruppo enav È costituito da ENAV S.p.A., Techno Sky S.r.l., il Consorzio SICTA, ENAV Asia Pacific Sdn. Bhd.. ENAV è la società a cui lo Stato italiano demanda la gestione ed il

Dettagli

Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani

Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani Nuove opportunità per affrontare le attuali sfide nella progettazione di software Cicli di vita dei prodotti sempre più brevi stanno alimentando

Dettagli

IL FUTURO DELLA MOBILITÀ URBANA

IL FUTURO DELLA MOBILITÀ URBANA IL FUTURO DELLA MOBILITÀ URBANA IL FUTURO DELLA MOBILITÀ URBANA perchè Bee? l'idea benefici per la città PERCHÈ BEE? Richiesta crescente di mobilità provata Dal 2007, la popolazione mondiale che vive nelle

Dettagli

MYJET TI PROPONE UNA MOLTEPLICITÀ DI SERVIZI SU MISURA. MYJET NASCE PER DEFINIRE UNA NUOVA DIMENSIONE TEMPORALE.

MYJET TI PROPONE UNA MOLTEPLICITÀ DI SERVIZI SU MISURA. MYJET NASCE PER DEFINIRE UNA NUOVA DIMENSIONE TEMPORALE. Abbiamo riflettuto spesso sul grosso vantaggio in termini di mobilità che hanno le persone che vivono in prossimità dei grandi hub. Abbiamo pensato a come possano andare e tornare da molte destinazioni

Dettagli

PRESENTATA UFFICIALMENTE OGGI ETIHAD REGIONAL CON BASE IN SVIZZERA

PRESENTATA UFFICIALMENTE OGGI ETIHAD REGIONAL CON BASE IN SVIZZERA 16 gennaio 2014 PRESENTATA UFFICIALMENTE OGGI ETIHAD REGIONAL CON BASE IN SVIZZERA Presentato a Zurigo il primo aeromobile con livrea Etihad Regional Network esteso a 34 destinazioni, per offrire una scelta

Dettagli

Navigazione Integrata: i vantaggi della navigazione satellitare applicata al mondo dell impresa

Navigazione Integrata: i vantaggi della navigazione satellitare applicata al mondo dell impresa Navigazione Integrata: i vantaggi della navigazione satellitare applicata al mondo dell impresa Fabrizio Stucchi Responsabile Commerciale Enterprise Solutions Italia TELEMOBILITY 2007 - Monza, 14 Novembre

Dettagli

Materia: Circolazione Aerea. Programmazione dei moduli didattici

Materia: Circolazione Aerea. Programmazione dei moduli didattici Modulo SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ Programmazione Moduli Didattici Indirizzo Trasporti e Logistica Ist. Tec. Aeronautico Statale Arturo Ferrarin Via Galermo, 172 95123 Catania (CT) Codice M PMD

Dettagli

Capitolo 20 AUTORIZZAZIONI. Elab. G. Bevilacqua

Capitolo 20 AUTORIZZAZIONI. Elab. G. Bevilacqua Capitolo 20 AUTORIZZAZIONI Elab. G. Bevilacqua Premessa Nella documentazione italiana ed internazionale, e particolarmente in quella a carattere normativo, si incontra sia l espressione "autorizzazione

Dettagli

http://indesk.innove.it

http://indesk.innove.it http://indesk.innove.it INDESK. Un nuovo service management. Un approccio completamente nuovo alla gestione di sistemi di information technology (IT) su larga scala e integrabile ai sistemi legacy ha portato

Dettagli

REGOLAMENTO REGOLE DELL ARIA ITALIA

REGOLAMENTO REGOLE DELL ARIA ITALIA REGOLAMENTO REGOLE DELL ARIA ITALIA Edizione 2 del 25 marzo 2015 Regole dell Aria Italia Ed. 2 pag. 2 di 22 STATO DI AGGIORNAMENTO Emendamento Data Delibera N Edizione 1 18/11/2014 Delibera 51/2014 Emendamento

Dettagli

1 PREMESSA...2 1.1 INTRODUZIONE... 2 1.2 CENNI SULL ITER DI APPROVAZIONE DELL INTERVENTO... 2 3 COMPLEMENTARIETÀ CON ALTRI PIANI E PROGETTI...

1 PREMESSA...2 1.1 INTRODUZIONE... 2 1.2 CENNI SULL ITER DI APPROVAZIONE DELL INTERVENTO... 2 3 COMPLEMENTARIETÀ CON ALTRI PIANI E PROGETTI... INDICE 1 PREMESSA...2 1.1 INTRODUZIONE... 2 1.2 CENNI SULL ITER DI APPROVAZIONE DELL INTERVENTO... 2 2 OBIETTIVI DELLA RELAZIONE...3 3 COMPLEMENTARIETÀ CON ALTRI PIANI E PROGETTI...3 4 CONCLUSIONI...4

Dettagli

Training su LIRP. - Conoscenza almeno delle basi del volo IFR, intercettazioni radiali VOR, Holding

Training su LIRP. - Conoscenza almeno delle basi del volo IFR, intercettazioni radiali VOR, Holding Training su LIRP Col presente documento si vuol cercare di aiutare i piloti virtuali alle prime armi che si cimentano a volare Online su IVAO ad effettuare correttamente procedure IFR pubblicate, holding,

Dettagli

Assistenza al volo. Corso di Trasporti Aerei Anno Accademico 2008-2009 Prof. L. La Franca

Assistenza al volo. Corso di Trasporti Aerei Anno Accademico 2008-2009 Prof. L. La Franca Corso di Trasporti Aerei Anno Accademico 2008-2009 Prof. L. La Franca Assistenza al volo Sommario Servizi di assistenza al volo Suddivisione e tipologie degli spazi aerei La suddivisione operativa degli

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: / / Pag. di

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: / / Pag. di INDIRIZZO SCOLASTICO DISCIPLINA DOCENTI CLASSI PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2014 / 2015 MECCANICA e MECCATRONICA ELETTRONICA X LOGISTICA e TRASPORTI LICEO SCIENTIFICO SCIENZE DELLA NAVIGAZIONE AEREA Buonincontri

Dettagli

DEFINIZIONE DI WIND SHEAR

DEFINIZIONE DI WIND SHEAR DEFINIZIONE DI WIND SHEAR Una variazione nella velocità e/o nella direzione del vento, includendo correnti ascendenti o discendenti. La definizione è tratta dalla Circolare ICAO 186 del 1987, che descrive

Dettagli

RIMUOVERE I LIMITI DELL'ARCHITETTURA TELCO MOBILE CON TELCO-OVER-CLOUD (TOC)

RIMUOVERE I LIMITI DELL'ARCHITETTURA TELCO MOBILE CON TELCO-OVER-CLOUD (TOC) RIMUOVERE I LIMITI DELL'ARCHITETTURA TELCO MOBILE CON TELCO-OVER-CLOUD (TOC) L'architettura Telco Mobile è formata da un grande numero di dispositivi fisici costosi, ciascuno segregato nella propria area.

Dettagli

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti DENOMINAZIONE DELL INIZIATIVA Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti SOGGETTO PROPONENTE CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. di Bergamo La Camera di Bergamo si propone come

Dettagli

ETIHAD REGIONAL ESPANDE I COLLEGAMENTI CON LA GERMANIA CON 5 NUOVE ROTTE

ETIHAD REGIONAL ESPANDE I COLLEGAMENTI CON LA GERMANIA CON 5 NUOVE ROTTE 1 settembre 2014 ETIHAD REGIONAL ESPANDE I COLLEGAMENTI CON LA GERMANIA CON 5 NUOVE ROTTE Partiti oggi i voli giornalieri retti tra Dresda e Zurigo Effettuato il primo collegamento giornaliero retto tra

Dettagli

GP Benchmark GP Quantitative

GP Benchmark GP Quantitative Servizio d'investimento commercializzato da: GP Benchmark GP Quantitative Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.313111 www.cassacentrale.it Messaggio pubblicitario.

Dettagli

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica GLI AEROPORTI parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it Airside: classificazione degli aeroporti Gli aeroporti sono classificati in diversi modi.

Dettagli

RAIT.4003 Deroga al preavviso per la presentazione dei piani di volo per operazioni speciali

RAIT.4003 Deroga al preavviso per la presentazione dei piani di volo per operazioni speciali RAIT.4003 Deroga al preavviso per la presentazione dei piani di volo per operazioni speciali a) Il piano di volo può essere presentato senza preavviso per le seguenti categorie di voli: 1) antincendio;

Dettagli

Curriculum Vitae ROCCO Nicola CELLUCCI

Curriculum Vitae ROCCO Nicola CELLUCCI Pag. 1 di 5 Contatti Via Lido Verde 38 00040 Pomezia - Roma Cell- +393356424840 - +393935754844 E-mail : rocco.cellucci@gmail.com Data e luogo di nascita Cittadinanza Istruzione Esperienza Lavorativa:

Dettagli

I servizi del traffico aereo

I servizi del traffico aereo TURIN FLYING INSTITUTE I servizi del traffico aereo Circolazione aerea Carlo Molino A.S 2007/08 1.1 Il servizio del traffico aereo Gli stati membri dell ICAO sono tenuti ad indicare,in accordo con quanto

Dettagli

Volare nel cielo sopra la Terra e l Acqua. C o n g r a n d e s i c u r e z z a

Volare nel cielo sopra la Terra e l Acqua. C o n g r a n d e s i c u r e z z a Volare nel cielo sopra la Terra e l Acqua. C o n g r a n d e s i c u r e z z a TRAFFICO AEREO S.A.T. Security air traffic E il traffico operativo militare svolto per la sicurezza nazionale ; comprende

Dettagli

Cedolarmente. Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente.

Cedolarmente. Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente. Cedolarmente Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente. PERCHÉ UN INVESTIMENTO CHE POSSA GENERARE UN FLUSSO CEDOLARE LE SOLUZIONI DI UBI SICAV Nell

Dettagli

Traino Aliante Manuale Operativo I-RF-083. Ed. 2 - Rev. 0 01.01.2012. Traino Aliante. Manuale Operativo

Traino Aliante Manuale Operativo I-RF-083. Ed. 2 - Rev. 0 01.01.2012. Traino Aliante. Manuale Operativo I-RF-083 Traino Aliante Page 2 di 16 INTENTIONALLY BLANK Page 3 di 16 Sommario 1 Parte generale... 4 1.1 Tipi di traino... 4 1.2 Aeromobili trainatori... 4 1.3 Piloti trainatori... 4 1.4 Condizioni minime

Dettagli

La Mission. La Compagnia aerea preferita nel mondo

La Mission. La Compagnia aerea preferita nel mondo La Mission Ryanair nasce con l obiettivo di offrire il servizio di trasferimento aereo a basso costo e di permettere al maggior numero di utenti possibili di usufruire del trasporto aereo. La Compagnia

Dettagli

Toscana, Europa. Il People Mover di Pisa

Toscana, Europa. Il People Mover di Pisa 5 febbraio 2013, Auditorium di Palazzo Blu, Lungarno Gambacorti, Pisa Toscana, Europa. Il People Mover di Pisa SAT - Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei - S.p.A Gina Giani, Amministratore Delegato

Dettagli

L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale

L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE ITALIANA 2011-2012 Umberto Guidoni Segretario Generale Fondazione ANIA per la sicurezza stradale

Dettagli

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 La Piattaforma europea dedicata ai professionisti dell edilizia sostenibile Iscriviti ed entra a far parte del nostro network www.construction21.eu Unioncamere del Veneto

Dettagli

ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal

ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal 1 5 0 PROFILO 2011 CHI SIAMO ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal Ministero dell Economia e

Dettagli

Innovazione ICT nella logistica

Innovazione ICT nella logistica Innovazione ICT nella logistica Andrea Payaro Consulente Certificato da ELA (European Logistics Association) andrea@payaro.it Andrea Payaro Laurea in Ingegneria Informatica Dottorato e Post Dottorato in

Dettagli

ANS Training Navigazione

ANS Training Navigazione CAPITOLO 4 LA ROTTA Premessa Per risolvere il secondo problema della Aerea dobbiamo definire un sistema convenzionale di orientamento. Si definisce: - piano orizzontale, il piano tangente alla Sfera Terrestre

Dettagli

UNA RISPOSTA EFFICACE AGLI INCIDENTI MARITTIMI NEL MEDITERRANEO

UNA RISPOSTA EFFICACE AGLI INCIDENTI MARITTIMI NEL MEDITERRANEO UNA RISPOSTA EFFICACE AGLI INCIDENTI MARITTIMI NEL MEDITERRANEO DAI DISASTRI MARITTIMI ERIKA, Don Pedro, Prestige... Gli effetti letali degli oli minerali sui fragili ecosistemi marini costieri sono ormai

Dettagli

Una rete integrata per il monitoraggio del trasporto delle merci pericolose su strada

Una rete integrata per il monitoraggio del trasporto delle merci pericolose su strada TORINO 28 marzo 2012 Convegno Presentazione e stato di avanzamento del progetto DESTINATION Una rete integrata per il monitoraggio del trasporto delle merci pericolose su strada Girolamo Marchese Temi

Dettagli

VOLANDO IL TERRITORIO

VOLANDO IL TERRITORIO VOLANDO IL TERRITORIO I droni nella professione del Geometra e del Perito Agrario Acquisiamo le competenze e le abilità per utilizzare i droni. Brevetto da Pilota per l attività professionale PROGRAMMA

Dettagli

748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili

748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili 748.121.11 Ordinanza del DATEC concernente le norme di circolazione per aeromobili (ONCA) del 20 maggio 2015 (Stato 15 luglio 2015) Il Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e

Dettagli

Internet of Everything (IoE) I 10 risultati principali emersi dall'analisi di Cisco del valore potenziale di IoE per la pubblica amministrazione

Internet of Everything (IoE) I 10 risultati principali emersi dall'analisi di Cisco del valore potenziale di IoE per la pubblica amministrazione Internet of Everything (IoE) I 10 risultati principali emersi dall'analisi di Cisco del valore potenziale di IoE per la pubblica amministrazione Joseph Bradley Christopher Reberger Amitabh Dixit Vishal

Dettagli

Il treno, amico del clima

Il treno, amico del clima Il treno, amico del clima Il treno, amico del clima IL TRENO PROTEGGE IL CLIMA Il treno è il mezzo di trasporto che più di tutti rispetta l ambiente e il clima. Produce basse quantità di gas serra, consente

Dettagli

Grandi aeroporti e aeroporti accessibili. L investimento di easyjet per la Lombardia

Grandi aeroporti e aeroporti accessibili. L investimento di easyjet per la Lombardia MOBILITY CONFERENCE 2015 CONNESSIONI AEREE E SVILUPPO AEROPORTUALE Grandi aeroporti e aeroporti accessibili. L investimento di easyjet per la Lombardia FRANCES OUSELEY, Direttore Italia easyjet Milano,

Dettagli

IL VOLO IN FORMAZIONE E LA NAVIGAZIONE STIMATA

IL VOLO IN FORMAZIONE E LA NAVIGAZIONE STIMATA Il 22 Gruppo Caccia Terrestre Luca Bedetta www.22gct.it presenta: IL VOLO IN FORMAZIONE E LA NAVIGAZIONE STIMATA by 22GCT_Gross Il volo in formazione e la navigazione stimata by 22GCT_Gross 1 Sommario

Dettagli

Poste Italiane: la creazione di un modello di trasporto sostenibile nel settore del recapito della corrispondenza

Poste Italiane: la creazione di un modello di trasporto sostenibile nel settore del recapito della corrispondenza Poste Italiane: la creazione di un modello di trasporto sostenibile nel settore del recapito della corrispondenza Fabrizio Iovino Responsabile Gestione e Coordinamento Sicurezza sul Lavoro di Poste Italiane

Dettagli

FlyWise contiene al suo interno il più completo database di aereoporti, campi di volo, aviosuperfici, punti di riporto, radioaiuti e spazi aerei.

FlyWise contiene al suo interno il più completo database di aereoporti, campi di volo, aviosuperfici, punti di riporto, radioaiuti e spazi aerei. FlyWise Navigare con saggezza. FlyWise è un sistema di navigazione completo dedicato ai piloti, che vi aiuta in ogni aspetto della vostra navigazione. Un sistema pensato per rispondere velocemente alle

Dettagli

Benefici e sforzi per l usabilità: via ai

Benefici e sforzi per l usabilità: via ai Benefici e sforzi per l usabilità: via ai contributi! Lucio Lamberti lucio.lamberti@polimi.it Politecnico di Milano School of Management Roma, DFP, 16 gennaio 2014 Agenda Una dimensione economica dell

Dettagli

L approccio Elsag Datamat

L approccio Elsag Datamat Le tecnologie innovative per la sicurezza partecipata L approccio Elsag Datamat Carlo Gualdaroni Amministratore Delegato Elsag Datamat Elsag Datamat Elsag Datamat è il centro di eccellenza Finmeccanica

Dettagli

TURIN FLYING INSTITUTE. Il piano di volo. Navigazione Aerea. Carlo Molino

TURIN FLYING INSTITUTE. Il piano di volo. Navigazione Aerea. Carlo Molino TURIN FLYING INSTITUTE Il piano di volo Navigazione Aerea Carlo Molino 1.1 Il piano di volo: Il piano di volo è un modulo compilato dai piloti e spedito all autorità dell aviazione nazionale (in Italia

Dettagli

La vostra azienda guarda al futuro? Cos è la Comunicazione Unificata? TELEFONATA VIDEOCHIAMATA RICHIAMAMI CHAT. CONFERENZA Testo, Audio, Video

La vostra azienda guarda al futuro? Cos è la Comunicazione Unificata? TELEFONATA VIDEOCHIAMATA RICHIAMAMI CHAT. CONFERENZA Testo, Audio, Video In un mercato molto competitivo è importante distinguersi dalla concorrenza puntando su elementi fondamentali quali il livello dell attenzione e dei servizi offerti ai clienti. Con le numerose funzioni

Dettagli

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 SISTEMA DI ALLARME Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 i s o p l u s IPS-DIGITAL-CU IPS-DIGITAL-NiCr IPS-DIGITAL-Software IPS-DIGITAL-Mobil IPS-DIGITAL isoplus Support

Dettagli

Roma, 1 giugno 2010. Treno, auto e aereo Confronti su costi ed emissioni di CO 2

Roma, 1 giugno 2010. Treno, auto e aereo Confronti su costi ed emissioni di CO 2 Roma, 1 giugno 2010 Treno, auto e aereo Confronti su costi ed emissioni di CO 2 Confronto costi Roma Milano (centro città),, 1 adulto, 2 luglio 2010 134,55 Benzina + costi chilometrici 33,10 pedaggio =

Dettagli

INDICOD Istituto per le imprese di beni di consumo

INDICOD Istituto per le imprese di beni di consumo INDICOD Istituto per le imprese di beni di consumo 1 IL RILANCIO DELLA DOMANDA Roberto Ravazzoni, CERMES Bocconi Scenari economici e prospettive per i consumi Assemblea Annuale Indicod Teatro Manzoni Milano,

Dettagli

Ordinanza concernente le norme di circolazione per aeromobili

Ordinanza concernente le norme di circolazione per aeromobili Ordinanza concernente le norme di circolazione per aeromobili (ONCA) Modifica del 25 ottobre 2006 Il Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni, ordina: I L

Dettagli

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego.

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. 2 1 2 3 Chiedete ai vostri specialisti Prime Design Europe in tutta Europa ulteriori informazioni sui nostri prodotti vincenti!

Dettagli

CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI 3 MESI. REGOLARMENTE.

CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI 3 MESI. REGOLARMENTE. CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI MESI. REGOLARMENTE. PERCHÉ UN INVESTIMENTO CHE POSSA GENERARE UN FLUSSO CEDOLARE LE SOLUZIONI DI UBI SICAV Nell attuale

Dettagli

HEALTHCARE SOLUTIONS TRANSCAR SISTEMA DI TRASPORTO A GUIDA AUTOMATICA

HEALTHCARE SOLUTIONS TRANSCAR SISTEMA DI TRASPORTO A GUIDA AUTOMATICA HEALTHCARE SOLUTIONS TRANSCAR SISTEMA DI TRASPORTO A GUIDA AUTOMATICA 2 TransCar GENERATION 3 SWISSLOG È AZIENDA LEADER NELLA FORNITURA DI SOLUZIONI INNOVATIVE E INTEGRATE PER LA LOGISTICA OSPEDALIERA

Dettagli

aziende Leader di mercato è alla base della mission aziendale.

aziende Leader di mercato è alla base della mission aziendale. SkyMedia nata alla fine del 2003 con la volontà di sviluppare soluzioni con forti contenuti innovativi, è in grado di fornire ai propri clienti le migliori risposte nel settore dell I.C.T. Marketing strategico,

Dettagli

IL MEZZO PIU SEMPLICE PER TUTTE LE SPEDIZIONI

IL MEZZO PIU SEMPLICE PER TUTTE LE SPEDIZIONI IL MEZZO PIU SEMPLICE PER TUTTE LE SPEDIZIONI Mercato Il settore delle SPEDIZIONI in Italia è uno dei pochi che oggi riesce a crescere nonostante la crisi economica, secondo un analisi svolta dall Aicai.

Dettagli

Logistica e modalità di gestione dell emergenza neve sul sedime di Malpensa

Logistica e modalità di gestione dell emergenza neve sul sedime di Malpensa Manutenzione Scalo Malpensa Logistica e modalità di gestione dell emergenza neve sul sedime di Malpensa Stefano DOLCI, Marco SCLIP Malpensa, 23 aprile 2013 1 Malpensa, 23 Aprile 2013 Convegno Winter Operations

Dettagli

Imprese multinazionali e outsourcing

Imprese multinazionali e outsourcing Economia Internazionale Alireza Naghavi Capitolo 9 (a) L outsourcing di beni e servizi 1 Imprese multinazionali e outsourcing Gli investimenti diretti all estero rappresentano quegli investimenti in cui

Dettagli

Le nuove prospettive per l illuminazione pubblica: L uso delle tecnologie a servizio dell innovazione e del risparmio energetico

Le nuove prospettive per l illuminazione pubblica: L uso delle tecnologie a servizio dell innovazione e del risparmio energetico Le nuove prospettive per l illuminazione pubblica: L uso delle tecnologie a servizio dell innovazione e del risparmio energetico Mezzocorona, 25 febbraio 2011 1 Agenda Scenario di riferimento Europa Italia

Dettagli

-Il solare termico -

-Il solare termico - Tecnologie, applicazioni e impatto delle FER -Il solare termico - Massimiliano Fantini Project Manager Rinnova - Romagna Innovazione Bar-Camp: Jam Session di buone pratiche e progetti innovativi Principi

Dettagli

L ERP COME STRUMENTO STRATEGICO DI GESTIONE D AZIENDA

L ERP COME STRUMENTO STRATEGICO DI GESTIONE D AZIENDA L ERP COME STRUMENTO STRATEGICO DI GESTIONE D AZIENDA CONTENUTI Background: lo scenario attuale La funzione degli ERP: che cosa sono e a che cosa servono Le caratteristiche e i vantaggi di un ERP I possibili

Dettagli

Estratto della presentazione dell ing. Roberto Faraguti, su: Strumenti e Processi di Ottimizzazione per la Logistica Distributiva

Estratto della presentazione dell ing. Roberto Faraguti, su: Strumenti e Processi di Ottimizzazione per la Logistica Distributiva Estratto della presentazione dell ing. Roberto Faraguti, su: Strumenti e Processi di Ottimizzazione per la Logistica Distributiva Il caso NUMBER 1 Con i miei più sentiti ringraziamenti all ing. Faraguti

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DELL APPLICATIVO WEB

MANUALE OPERATIVO DELL APPLICATIVO WEB MANUALE OPERATIVO DELL APPLICATIVO WEB Introduzione L applicativo web si pone come obiettivo quello di fornire all utilizzatore uno strumento che, partendo dall analisi dei dati forniti dai veicoli, permette

Dettagli

Tutti i vantaggi della tecnologia open IP nel controllo degli accessi fisici. AXIS A1001 Network Door Controller

Tutti i vantaggi della tecnologia open IP nel controllo degli accessi fisici. AXIS A1001 Network Door Controller Tutti i vantaggi della tecnologia open IP nel controllo degli accessi fisici. AXIS A1001 Network Door Controller Aprire la porta al futuro. AXIS A1001 Network Door Controller introduce una maggiore libertà

Dettagli

Sicurezza nel Cloud con le soluzioni Panda. Antonio Falzoni Product & Technical Manager

Sicurezza nel Cloud con le soluzioni Panda. Antonio Falzoni Product & Technical Manager Sicurezza nel Cloud con le soluzioni Panda Antonio Falzoni Product & Technical Manager INDICE 1. Panda Security in breve. 2. Noi siamo Simplexity. 3. L Internet of Things 4. I benefici del modello Cloud.

Dettagli

Sistema Rilevamento del Wind - Shear. per l Aeroporto Punta Raisi di Palermo. Dr. Fabio Milioni

Sistema Rilevamento del Wind - Shear. per l Aeroporto Punta Raisi di Palermo. Dr. Fabio Milioni Sistema Rilevamento del Wind - Shear per l Aeroporto Punta Raisi di Palermo 1 Sommario Obiettivi e punti chiave del Programma; Stato Attuale dei Sistemi Installati a Palermo; Sistema in realizzazione Palermo

Dettagli

Emergenze e Contingency

Emergenze e Contingency Capitolo 23 Emergenze e Contingency Elab. F. Mancinelli CAPITOLO 23 PROCEDURE DI EMERGENZA 1.1 GENERALITÀ Il termine emergenza evoca l idea di un evento disastroso, e può far pensare alla probabilità che

Dettagli

Holding Pattern, Virate di Procedura, Archi di DME

Holding Pattern, Virate di Procedura, Archi di DME Holding Pattern, Virate di Procedura, Archi di DME In questo documento verranno affrontate tre manovre molto ricorrenti nell ambito del volo IFR, le holding, le virate di procedura e gli archi di DME,

Dettagli