TELECOM ITALIA L EVOLUZIONE DELLA RETI DI TELECOM ITALIA VERSO LA NGN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TELECOM ITALIA L EVOLUZIONE DELLA RETI DI TELECOM ITALIA VERSO LA NGN"

Transcript

1 TELECOM ITALIA L EVOLUZIONE DELLA RETI DI TELECOM ITALIA VERSO LA NGN Milano, 6 novembre 2007 Telecom Italia Senior TLC Architect

2 Agenda Scenario di mercato e driver di evoluzione Bandwidth budget nel prossimo futuro I servizi di nuova generazione nei mercati verticali Il modello di rete L attuale architettura di rete di Telecom Italia Il percorso versa la Next Generation Network L evoluzione del trasporto ottico L evoluzione del backbone IP L evoluzione della rete commutata di transito: Class 4 Le evoluzioni future: la NGN2 Il futuro L architettura target Le principali tecnologie Le scelte FTTx di Telecom Italia Caratteristiche delle reti PON Il ruolo dell accesso mobile Conclusioni 2

3 Scenario di mercato: rischi ed opportunità MARKET TRENDS Discesa dei ricavi per i tradizionali servizi di fonia e rallentamento del tasso di crescita del broadband Nuovi servizi bandwidth hungry (es. IPTV, Video-communication, Personal Content services, ) e on line devices (gaming consoles, ) Sempre meno separazione tra le catene del valore dei settori TLC e Media La competizione si sta spostando verso modelli di business 3Play e 4Play ed il numero di attori sta crescendo RISCHI I servizi tradizionali di fonia stanno diventando una commodity Ridotta efficienza nel gestire due piattaforme separate e sovrapposte ( quella tradizionale e la nuova ALL IP ) Regolamentazione asimmetrica per gli operatori incumbent OPPORTUNITA Spostare la competizione dalle infrastrutture verso l arena dei servizi Intercettare nuovi flussi economici provenienti dai principali segmenti verticali del Sistema Paese (Health care, E-Learning, Info-mobility, ) Possibilità che venga modificato l attuale assetto regolatorio Soluzione al problema dell obsolescenza delle reti tradizionali (rete commutata e rete di accesso in rame) 3

4 Bandwidth budget nel prossimo futuro per il mercato consumer Service/application downstream upstream IPTV Fast Internet Voice (& contents) VoIP (2 channels) Video Conference Web browsing Personal Content Messaging Multimedia Gaming Podcasting 128 Kbps 128 Kbps 128 -> 1024 Kbps 100 Kbps 1Mbps 0,5 -> 1 Mbps 100 Kbps 1 Mbps 1 Mbps 128 -> 1024 Kbps 10 Kbps 0,5 -> 1 Mbps 10 Kbps 1 Mbps 1 Mbps 1 8 Mbps for VOD HDTV channel Mbps Broadcast 1 IP SDTV channel 4 -> 2,5 Mbps -- 2 IP SDTV (PVR, Multi-stream) 4 -> 2,5 Mbps -- Da 10 a > 20 Mbps Da 1,5 a > 5 Mbps Verso i 50 Mbps con la TV ad alta definizione multi-room 4

5 Bandwidth budget nel prossimo futuro per il mercato business Service/application downstream upstream Voice VoIP (da 3 a 500 channels) High Quality Video Conference 128 kbps -> 20 Mbps 384 -> 1024 Kbps 128 kbps -> 20 Mbps 384 -> 1024 Kbps Web browsing Mbps Mbps Fast Internet (& contents) File Transfer Business continuity Disaster Recovery 2 -> 100 Mbps 2 ->100 Mbps fino a 1 2,5 Gbps 2 -> 100 Mbps 2 ->100 Mbps fino a 1 2,5 Gbps I servizi/applicazioni business richiedono generalmente banda simmetrica Le applicazioni business richiedono elevate velocità di picco per trasferire in tempi ridotti grandi volumi di dati (es. l applicazione estrema è il disaster recovery) Verso i 100 Mbps 1 Gbps per sede cliente 5

6 I servizi di nuova generazione Turismo nei mercati verticali Piattaforma MultimediaPresenza Definizione, Produttività Net Corporate Abilitante Finance Centric Ambiente Virtuale Autoproduzione Energia diffusione Televisione in Video rete, digitale contenuti e Gaming Musica interattiva multimediali on on line Demand, ad e time Alta real e Informazioni su Transportation Intelligent Telelavoro Systems PMI e-health Cartella Gestione parametri Clinica e teleconsulto farmaci, della lavoro automobilistico, cooperativo flotte Formazione a distanza percorrenze, limitazione centri traffico remoti,... con salute, Digitale, dinamica gestione Net specialisti Monitoraggio mobile e storici, payments ottimizzazione parcheggi accessi controllo gestione nei e e Services, Centric Centri Infrastructures Servizi Condivisi, e Application... TELECOM ITALIA GROUP 6

7 Il modello di rete Data Voice MOBILE ACCESS (MAC) OPTICAL PACKET METRO (OPM) SERVICE POP BUSINESS & OPERATION SUPPORT SYSTEM (BOSS) OPTICAL PACKET BACKBONE (OPB) SERVICE CONTROL LAYER PERSONAL COMMUNICATION APPLICATION LAYER ICT APPLICATION LAYER Video WIRELINE ACCESS (WAC) MEDIA APPLICATION LAYER 7

8 L architettura di rete attuale: fine 2006 ATM Broadband IP Broadband Copper Fiber IT - PLATFORM DATA CRM BILLING ERP CUSTOMER DATA BASE SERVICE DELIVERY SERVICE ASSURANCE WAREHOUSE TRAFFIC & USAGE NETWORK MANAGEMENT WORK FORCE MANAGEMENT NETWORK NEUTRAL EM NETWORK DATA BASE Broadband: 3Play/20 M Coverage 45% ADSL 2+ (~20 Mbit/s) GSM/UMTS/HSPA IP-DSLAM (~900) GWA Optical Packet Metro GbE Core Networks Nodes Mobile Voice & Data MSC.S xgsn RNC-UNC SERVICES CENTERS (DATA & APPLICATION CENTER) PERSONAL COMMUNICATION PLATFORM P2P VOIP VIDEO OVER IP MSG CPE Broadband ADSL Coverage 89% CPE FTTB for Business Solutions GSM/UMTS/HSPA ADSL anti DD ( ~1 Mbit/s ) ADSL ( ~4 Mbit/s ) ATM- DSLAM SHDSL SDH SDH GbE SDH ATM ( 630) Local Exchange Fixed Data DPI BRAS PE Fixed Voice OPTICAL PACKET BACKBONE BBN Transit Node (24) HLR-UDB MULTIMEDIA PLATFORM C2P WEB MUSIC IMS - Softswitch DIRECTORY IPTV CONTENT ENGINE/DRM VIDEO ICT SERVICES PLATFORM B2B+C MANAGED SERVICES MESSAGING COLLABORATION Bus MSG DVB-H GAMES CO (~10.400) MESSAGE STORE 8

9 Il percorso verso la Next Generation Network 9

10 I passi verso la Next Generation Network Pan European Backbone (PEB) for the Telecom Italia international voice and data network: 9 PoPs in Europe and 2 PoPs in USA developed in Optical Transport Network (OTN) and Optical Packet Backbone (OPB) for the national voice, data and video network: 33 OTN PoPs and 32 OPB PoPs in Italy developed in Transit Backbone (BBN) for the Class 4 telephony services: 24 PoPs in Italy developed in NGN multimedia platform for VoIP and IP Centrex services in Italy: 4 PoPs in NGN multimedia platform for the voice and data network of alternative Telecom Italia operators in France and Germany: 9 PoPs in France in 2003 and 4 PoPs in Germany

11 Voice, Data, Video for Business & Mass Market customers Optical Transport & Packet Backbone paradigm only two Layers but many Services TELECOM ITALIA GROUP IP/MPLS the IP/MPLS OPB (Optical Packet Backbone) transports traffic for Executive and Mass Market Services, Internet Data Centers, Private and Public Peerings and Class4/Class5 voice traffic Convergence will be the goal: the L3 and L1 Integration ODXC OTN the Multiservices Optical Transport Network (OTN) based on ASTN ASTN (Automatically Switched Transport Network) paradigm for SDH, IP and... the Next Thing DWDM TeraRouter Core DWDM 11

12 IP Backbone evolution BS MI TS PD TO BO BZ CO BG BS TS M I TO VR PD VE AL GE BO MO SV RI FI AN PI PG RM PE NA Nola CA B A BA TA XCA BZ CO BG BS TS M I TO PD VE VR AL GE BO MO SV RI FI PI RM PG PA AN PE NA Nola CT BA TA CZ GE FI PA CZ RM B A CT PA N A Terarouters in the hub PoPs 2.5 and 10 Gb/s links 2 main PoPs, 12 secondary PoPs STM-1, E3, E1 links 32 PoPs: 4 hubs, 10 Main and 18 secondary diff serv QoS, MPLS TE and VPN; STM-1 and 2.5 Gb/s links 12

13 Class 4 Network Evolution Transit Layer Old scenario 66 Transit Exchanges Meshed Transit Layer 24 POPs V New scenario (2004) IP V Switching Layer 630 Local Exchanges Tandem Meshed Switching Layer 630 Local Exchanges Tandem Meshed Remote access AN RSS Remote access AN RSS Customers Customers 13

14 Class 4 transit network architecture: BBN Before After LEX LEX 1 33 TEX TEX ~ 1100 routes TEX TEX LEX LEX 1 BBN POP BBN POP IP/MPLS Backbone 12 BBN POP BBN POP Each local exchange connected to 2 transit for redundancy purposes Meshed transit network Reduced number of trunks towards other transit nodes LEX Access node TEX Transit node NGN + Cisco node POP Italtel Concentrated routes: from more than 1000 (meshed) to 24 (star) Bandwidth Compression 14

15 OPB services for BBN traffic IP MPLS functions implemented for BBN integration MPLS Class P functionalities introduction MPLS-TE FRR Link Protection for tunnels over OPB ToSvalues Gold Silver Bronze CoS: strictly used today: real 0 time and Mission Client Web 5Surfing / Server Critical / Un Applications Apps Prioritized IP traffic 4,3 2,1 0 (Exp = 5) usage GSR MPLS-CoS Requirements ToS MPLS-TE (Traffic Engineering) for traffic segregation: TE tunnels & static routing with private classes Voice Highest Priority 5 15

16 Le evoluzioni future: la Next Generation Network 2 16

17 .. il futuro Web, Content & communication Services IDCVAS Content Applications INTERNET IMS/NGN Customer premises Game Station Networked DVD Video Home theatre interattivo Broadband LAN Appliances Laptop or Home desktop media Personal server Phones LAN Hot Spot WLAN Multiradio/multiaccess terminals 17

18 L architettura target della Next Generation Network 2 Copper Fiber BUSINESS, OPERATION & SECURITY PLTM. Ultra Broadband Coverage 65% FTTC VDSL2 ( 50Mbit/s ) IP- MSAN (ONU) Street Cabinet MULTISERVICE EDGE NODE (POP) CRM Service Delivery Customer DB DWH Bus Service Assurance Bus BILLING Traffic & Usage ERP Network & WFM Network DB CP E Broadband: 3Play/20 M Coverage 100% FTTH / B ( 100 Mbit/s ) FTTH / B ( 100 Mbit/s ) GPON OPTICAL PACKET METRO Local Exchange BBAN - CN RAN - CN STORAGE OPTICAL PACKET BACKBONE PERSONAL COMMUNICATION PLATFORM P2P VOIP HSS MULTIMEDIA PLATFORM C2P WEB VIDEO OVER IP IPTV IMS DIRECTORY CONTENT ENGINE/DRM MSG MSG DVB-H CP E ADSL2+ ( 10Mbit/s) IP-DSLAM (8.000) FTTB MUSIC VIDEO ICT SERVICES PLATFORM B2B+C MANAGED MESSAGING SERVICES COLLABORATION SOA UTILITY COMPUTING GAMES APPLICATIONS STORAGE ON DEMAND MESSAGE STORE DISASTER RECOVERY 18

19 Le principali tecnologie della NGN2 LTE & WiMAX OFDM (Orthogonal Frequency Division Multiplexing), MIMO ROF (Radio Over Fiber) Accesso Mobile Soluzioni di deployment L evoluzione verso l accesso mobile di Ciascun sito è in grado di 4 Generazione richiede più banda e più collezionare traffico da: alte velocità di picco Molteplici celle (macro e E arduo assicurare una copertura 4G micro) senza una connettività di backhauling in Molteplici tecnologie fibra ottica wireless Mbit/s UMTS HSDPA + HSUPA Fiber 4G, LTE WIMAX ehspa Copper C.O. GSM GPRS UMTS HSPA WIMA X Micro-cells Macro-sites LTE VDSL2 (Very High Speed Digital Subscriber Line) Home Networking Ultra Broadband Broadband BUSINESS, OPERATION & SECURITY PLATFORM PERSONAL COMM. PLATFORM MULTIMEDIA PLATFORM HDIPTV (High Definition IPTV), DRM (Digital Rights Mgmt) Grid Computing & Server Virtualization Telepresence VOIP (Voice over IP) PON (Passive Optical Networks) ICT SERVICES PLATFORM SOA (Service Oriented Architecture) & Identity Management 19

20 Fttx: un opzione o un must Stato della rete Incremento dei Capex e Opex per far fronte all obsolescenza delle reti tradizionali e all evoluzione inerziale Banda insufficiente in accesso per i nuovi servizi nei settori media e ICT La crescita della penetrazione dei servizi xdsl sta facendo aumentare la probabilità di una saturazione delle risorse fisiche sulla rete primaria in rame, con un conseguente degrado delle prestazioni dei collegamenti ADSL2+ da centrale - - Fttx / NGN : key milestones Massivo dispiegamento della fibra in accesso (Fttx) ed installazione della tecnologia VDSL2 Forte focus sulla piattaforma ADSL2+/3-Play (FTTE) per anticipare il passaggio verso Fttx ed eliminare il Digital Divide - Implementazione di una rete All IP - Progressiva migrazione verso il ToIP - Introduzione della connettività ultra-broadband per l accesso mobile (sviluppo di soluzioni di accesso con backhauling basato su fibra ottica) 20

21 L EVOLUZIONE GBE VDSL2 DELLE RETI DI TELECOM ITALIA VERSO LA NGN CPE per NGN2 FTTE: fibra ottica fino alla centrale e tecnologia ADSL2+ sulla rete in rame (NGN1), nei comuni a bassa densità di popolazione e aree rurali GBE Stadio di Gruppo Stadio di Linea FTTCab: OLTGPON GBE VDSL2 CPE (8.200 sedi) DSLAM Giunzione Primaria Secondaria Building/Curb Sede cliente fibra ottica fino a un cabinet stradale, accanto all attuale armadio GPON CPE ripartilinea e tecnologia VDSL2 sulla rete secondaria in rame, nelle aree metropolitane minori Stadio di Linea (2.200 sedi) ONU-Cab Giunzione Primaria Secondaria Building/Curb Sede cliente FTTB/FTTCurb: fibra ottica fino all edificio o al marciapiede e tecnologia VDSL2 sul raccordo d abbonato, nelle grandi aree metropolitane Giunzione Primaria Secondaria Building/Curb Sede cliente Le soluzioni scelte da T.I. : FTTE per NGN1 e FTTCab/FTTB Splitter GPON VDSL2 ONU-B Banda up to 20 Mbit/s down up to 50 Mbit/s down up to 100 Mbit/s down 21

22 Caratteristiche delle reti GPON Curb Building Home ONT OLT ODN ONU ONU NT NT Rete di accesso caratterizzata dall assenza di apparati attivi al di fuori delle sedi dove sono collocate le OLT (Optical Line Termination) e le ONT-ONU (Optical Network Termination- Optical Network Unit) Caratterizzata da topologia di rete ad albero, realizzata mediante l uso di ripartitori ottici di tipo passivo (splitter ottici) La OLT rappresenta la terminazione della linea ottica lato rete e tipicamente si trova in un punto di raccolta, quale una centrale, e funge da interfaccia condivisa tra tutti gli utenti connessi e la rete core La ONU/ONT è la terminazione di rete ottica cui è attestato l utente, rispettivamente in configurazione FTTB-C/FTTH e contiene terminazioni xdsl, fast ethernet e telefoniche La tecnologia GPON (ITU-T Rec. G.984.1) è in grado di coprire tratte in fibra (OLT/ONU) fino a 20 km 22

23 Il ruolo dell accesso mobile verso il 4G Le milestone dell accesso mobile L evoluzione dell accesso mobile verso il 4G richiede maggiore banda e velocità più elevate E arduo garantire una copertura 4G senza connettività in fibra ottica Mbit/s WIMAX ehspa 4G, LTE Fibra Soluzioni tecnologiche Ciascun sito è in grado di raccogliere il traffico da: Molteplici celle Molteplici tecnologie wireless GSM GPRS UMTS HSPA WIMAX LTE 1 UMTS HSDPA + HSUPA Rame BS Micro- celle Macro-siti Sito di centrale L elevata disponibilità di fibra in accesso sarà una necessità per il backhauling del traffico mobile UMTS/HSxPA e specialmente il traffico 4G 23

24 Conclusioni Fttx è un must per gli operatori Telco, a motivo della forte competizione, della obsolescenza delle tradizionali reti TDM e della rete di accesso in rame, della crescente domanda di banda da parte delle applicazioni innovative. Fttx è una componente fondamentale della Next Generation Network, l obiettivo finale è l implementazione di una rete All IP. In una prima fase lo sviluppo delle soluzioni Fttx avverrà con una logica market driven, le scelte architetturali principali sono FTTCab e FTTB nelle grandi aree metropolitane (FTTP per i clienti business). Forte sinergia tra le soluzioni Fttx per accesso fisso e Radio over fiber per accesso mobile. 24

TELECOM ITALIA CONVEGNO NGN Pula

TELECOM ITALIA CONVEGNO NGN Pula TELECOM ITALIA CONVEGNO NGN Pula Pula, 27 giugno 2008 Referente Progetti Strategici di Technology & Operations Agenda Scenario di mercato Trend di mercato, rischi ed opportunità Bandwidth budget nel prossimo

Dettagli

NGN2 e scorporo della rete

NGN2 e scorporo della rete NGN2 e scorporo della rete Il piano NGN2: driver principali Stato della rete Saturazione fisica: il rapporto tra il n delle linee broadband ed il n dei doppini in rame si sta approssimando al suo limite

Dettagli

Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel

Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel I nuovi device, il trend BYOD, cambiano l IT 2 There will be 5B mobile devices and 2B M2M nodes Global mobile

Dettagli

Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel

Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel Cosa sta cambiando nel mondo ICT? I nuovi device, il trend BYOD, e le APPS cambiano l ICT 3 There will be 5B

Dettagli

Le soluzioni per l accesso alle reti ad alta velocità

Le soluzioni per l accesso alle reti ad alta velocità Giornata di studio: Infrastrutture avanzate per reti ad alta velocità Modena, 5 Aprile 2006 Università di Modena e Reggio Emilia, Facoltà di Ingegneria Le soluzioni per l accesso alle reti ad alta velocità

Dettagli

La TV nelle Reti di Nuova Generazione (NGN)

La TV nelle Reti di Nuova Generazione (NGN) La TV nelle Reti di Nuova Generazione (NGN) Francesco Matera Responsabile Area Tecnologie per Reti NGN mat@fub.it ; +39 06 5480 2215 Fondazione Ugo Bordoni Wireless Multicast TV Urbino, 5 maggio 2010 Sommario

Dettagli

Soluzioni e-government in mobilità per la PA

Soluzioni e-government in mobilità per la PA 25 Maggio 2007 FORUM PA Soluzioni e-government in mobilità per la PA Giovanni Gasbarrone Agenda Stato dell arte delle tecnologie wireless-mobile Esempi di proposte Telecom per le municipalità Approccio

Dettagli

Architettura di una rete di Telecomunicazione

Architettura di una rete di Telecomunicazione Marco Listanti Architettura di una rete di Telecomunicazione Struttura di una rete Rete di accesso Connette gli utenti terminali ai Nodi di Accesso (Access Node - AN) e fornisce la connettività necessaria

Dettagli

Reti di accesso ottiche di nuova generazione (NGAN) Introduzione alle architetture e alle strategie di evoluzione

Reti di accesso ottiche di nuova generazione (NGAN) Introduzione alle architetture e alle strategie di evoluzione Reti di accesso ottiche di nuova generazione (NGAN) Introduzione alle architetture e alle strategie di evoluzione Politecnico di Milano Dip. di Elettronica e Informazione P.za Leonardo da Vinci 32, 20133

Dettagli

Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro. a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia)

Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro. a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia) GRUPPO TELECOM ITALIA Il Digitale per lo sviluppo della mia Impresa Torino, 26 Novembre 2013 Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia) Agenda Rete

Dettagli

Fondazione Ugo Bordoni

Fondazione Ugo Bordoni La Reti Ottiche nella Fondazione Ugo Bordoni Francesco Matera Responsabile Area Tecnologie per Reti NGN Fondazione Ugo Bordoni mat@fub.it Fondazione Ugo Bordoni Tecnologie fotoniche per le comunicazioni

Dettagli

L Aquila La nuova rete di TIM

L Aquila La nuova rete di TIM GRUPPO TELECOM ITALIA L Aquila, 22-23 Marzo 2016 Auditorium del Parco L Aquila La nuova rete di TIM Responsabile Creation Abruzzo e Molise La Nuova Rete de L Aquila Razionalizzazione dei Servizi Il progetto

Dettagli

Next Generation Access Network: Evoluzione delle Reti TLC nel prossimo futuro

Next Generation Access Network: Evoluzione delle Reti TLC nel prossimo futuro Next Generation Access Network: Evoluzione delle Reti TLC nel prossimo futuro STEFANO NOCENTINI TECHNOLOGY TILab - Innovation, Engineering, Testing 0 Indice dei contenuti I principali driver del cambiamento

Dettagli

Smart Grid e Telecomunicazioni:

Smart Grid e Telecomunicazioni: Smart Grid e Telecomunicazioni: infrastruttura tt e servizi i Roma, 1 dicembre 2010 Gabriele ELIA Telecom Italia Strategia t ed Innovazione L innovazione ICT si sviluppa ai bordi Digital 1990 2010 Voice

Dettagli

LE RETI OTTICHE PASSIVE

LE RETI OTTICHE PASSIVE LE RETI OTTICHE PASSIVE Prof. Ing. Maurizio Casoni Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia INDICE La rete di accesso Le reti ottiche passive Gli Standard

Dettagli

NGN le reti per i servizi multimediali del futuro, dalle tecnologie di accesso al Data Center. Alberto Vetuli

NGN le reti per i servizi multimediali del futuro, dalle tecnologie di accesso al Data Center. Alberto Vetuli NGN le reti per i servizi multimediali del futuro, dalle tecnologie di accesso al Data Center Alberto Vetuli AZIENDE SANITARIE AO - ASL TELEMEDICINA PRIVATE CLOUD SCENARIO DI SERVIZI E RETI IN ITALIA

Dettagli

Banda larga per dare soluzione al Digital Divide e innovare il Paese

Banda larga per dare soluzione al Digital Divide e innovare il Paese Banda larga per dare soluzione al Digital Divide e innovare il Paese 14/02/2011 Fondamenti di informatica - Prof. Gregorio Cosentino 1 Servizio universale Acqua potabile Energia elettrica Telefono Servizio

Dettagli

Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro. a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia)

Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro. a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia) Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia) Ancona, 4 Luglio 2013 Agenda Rete di TLC: modelli architetturali e requisiti dei servizi Evoluzione tecnologica

Dettagli

Le componenti dell accesso

Le componenti dell accesso Le telecomunicazioni verso l anno 2020 Le componenti dell accesso Ing. Franco Grimaldi Giornata di approfondimento e di ricordi IN NOME DI FRANCESCO VALDONI Pontecchio Marconi 4 Dicembre 2012 Miliardi

Dettagli

Il Piano di Sviluppo di Telecom Italia

Il Piano di Sviluppo di Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA Il Piano di Sviluppo di Telecom Italia Focus sulla Qualità per il Cliente Finale Roma, 12 Giugno 2013 Telecom Italia/Technology GIUSEPPE ROBERTO OPILIO Sommario 1. Introduzione 2.

Dettagli

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 TELECOM ITALIA@ICT TRADE Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 Il Gruppo Telecom Italia oggi Ricavi 23.407 M.ni di Dipendenti 65.623 Unità Investimenti Industriali 4.400

Dettagli

Corso di Sistemi di Telecomunicazione Ottici A. A. 2009/2010. Reti di accesso. Architettura di rete HFC FTTx

Corso di Sistemi di Telecomunicazione Ottici A. A. 2009/2010. Reti di accesso. Architettura di rete HFC FTTx Corso di Sistemi di Telecomunicazione Ottici Reti di accesso Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni A.A. 2009/2010 Reti di accesso (1) Reti di accesso Architettura di rete

Dettagli

Next Generation valore per il business

Next Generation valore per il business 24 maggio 2007 valore per il business Mauro Comolli Top Clients & ICT Services Direzione Banking & Insurance Market Indice L orizzonte di una nuova generazione Verso l IP Communication in un mondo a banda

Dettagli

Lo sviluppo della rete di accesso

Lo sviluppo della rete di accesso Modena, 16 maggio 2011 Università di Modena e Reggio Emilia, Facoltà di Ingegneria S.p.A. Obiettivo dell intervento Panoramica sullo stato dell arte delle tecnologie utilizzate in rete di accesso Presentare

Dettagli

Il ruolo della fibra ottica nelle reti NGN

Il ruolo della fibra ottica nelle reti NGN Il ruolo della fibra ottica nelle reti NGN Convegno NGN Pula, 27 Giugno 2008 Ing. Luca Rea Fondazione Ugo Bordoni Outline Convergenza dei servizi e dei mercati la banda cresce!!! NGN: la soluzione Metro

Dettagli

Servizi dell Agenda Digitale abilitati dalle infrastrutture di Telecom Italia

Servizi dell Agenda Digitale abilitati dalle infrastrutture di Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA Declinando le agende digitali Castelletto di Settimo Milanese, 18 maggio 2013 Servizi dell Agenda Digitale abilitati dalle infrastrutture di Telecom Italia Sandro Dionisi (Tilab -

Dettagli

I servizi Metro Ethernet

I servizi Metro Ethernet I servizi Metro Ethernet Attualmente i servizi Metro Ethernet stanno guadagnando una fetta di mercato sempre più considerevole, grazie ai loro attraenti benefits quali la facilità di utilizzo, economicità

Dettagli

Pianificazione e progetto di reti geografiche

Pianificazione e progetto di reti geografiche Pianificazione e progetto di reti geografiche 1 Architettura delle reti di telecomunicazioni e contesto infrastrutturale regionale 1 Indice Architettura delle reti di Telecomunicazioni Banda Larga nella

Dettagli

DALLA VOCE ALL IMMAGINE

DALLA VOCE ALL IMMAGINE DALLA VOCE ALL IMMAGINE Ing. Reina Giuseppe La voce scorre su due fili: il telefono di Meucci 1856: invenzione del telefono dovuta ad Antonio Meucci (Firenze 13.4.1808 - Long Island 18.10.1889) "...queste

Dettagli

Soluzioni di replicabilità dei servizi legacy su rete NGN FTTH

Soluzioni di replicabilità dei servizi legacy su rete NGN FTTH GRUPPO TELECOM ITALIA Soluzioni di replicabilità dei servizi legacy su rete NGN FTTH Giovanni Picciano Wireline Access Engineering Total Replacement NGN e migrazione dei servizi legacy Nel caso di Total

Dettagli

8 ICT Business Summit

8 ICT Business Summit 8 ICT Business Summit L integrazione fisso mobile nella telefonia : scenario e prospettive per un mercato In forte cambiamento Stefano Parisse Head of Vodafone Italy Execution Unit Trend di sviluppo del

Dettagli

Architettura, tecnologie e servizi della rete Telecom Italia Una prospettiva sistemistica

Architettura, tecnologie e servizi della rete Telecom Italia Una prospettiva sistemistica GRUPPO TELECOM ITALIA Corso di Tecnologie di Infrastrutture di Reti Modena, 13/05/2015 Architettura, tecnologie e servizi della rete Telecom Italia Una prospettiva sistemistica Massimo Giuliani, PMP, CBAP

Dettagli

La Nuvola Italiana di Telecom Italia. Simone Battiferri Direttore Top Clients Domestic Market Operation

La Nuvola Italiana di Telecom Italia. Simone Battiferri Direttore Top Clients Domestic Market Operation La Nuvola Italiana di Telecom Italia Simone Battiferri Direttore Top Clients Domestic Market Operation Spesa ICT delle Imprese Italiane Incidenza Imprese su Mercato ICT Italia 2009 Caratteristiche Chiave

Dettagli

CITTÀ DI MODENA La Rete di Nuova Generazione di Telecom Italia

CITTÀ DI MODENA La Rete di Nuova Generazione di Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA OPEN ACCESS CITTÀ DI MODENA La Rete di Nuova Generazione di Telecom Italia Dotti Massimiliano Modena, 12 Febbario 2014 Technology Open Access Access Op Area 37 2 Come la Rivoluzione

Dettagli

Telecom Italia ed Expo Expo 2015 il primo evento Fully Cloud Powered

Telecom Italia ed Expo Expo 2015 il primo evento Fully Cloud Powered Telecom Italia ed Expo Expo 2015 il primo evento Fully Cloud Powered Bergamo, 5 Novembre 2012 EXPO 2015 come modello di Digital Smart City del futuro La Digital Smart City Expo 2015 deve quindi essere

Dettagli

Il Mondo delle Comunicazioni

Il Mondo delle Comunicazioni Il Mondo delle Comunicazioni reti sociali reti sociali servizi e applicazioni pervasive servizi web, ciberspazio servizi e applicazioni pervasive reti di sensori Internet reti di sensori comunicazioni

Dettagli

Reti ottiche di accesso

Reti ottiche di accesso Reti in Fibra Ottica Reti ottiche di accesso (ultimi aggiornamenti: Giugno 2012) By R. Gaudino Roberto Gaudino 1.1 Situazione ad oggi (2012) delle reti di accesso Si intende per rete di accesso la parte

Dettagli

Convergenza. 2013 anno della svolta decisiva. Giuseppe Tetti

Convergenza. 2013 anno della svolta decisiva. Giuseppe Tetti Convergenza 2013 anno della svolta decisiva Giuseppe Tetti Si sapeva già dal 2011 AGCOM Delibera 229/11/CONS Art. 4 Disposizioni finali e processo di migrazione all interconnessione IP 4...A partire dal

Dettagli

Pianificazione e progetto di reti geografiche

Pianificazione e progetto di reti geografiche Pianificazione e progetto di reti geografiche 1 e contesto infrastrutturale regionale 1 2 Modello della rete Architettura delle reti ditelecomunicazioni 3 4 Principali segmenti di rete Rete di accesso

Dettagli

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Raimondo Anello Responsabile Marketing Enterprise & Public Safety Ericsson in Italia Mobilità e convergenza Ericsson per la PA ForumPA

Dettagli

Mezzi trasmissivi e livello fisico. Reti di Accesso. Reti di accesso

Mezzi trasmissivi e livello fisico. Reti di Accesso. Reti di accesso Reti di Accesso Reti di accesso Per arrivare all utenza residenziale ( ultimo miglio ), l ultima tratta di rete viene detta rete d accesso ( local loop in inglese) Tecnologie nelle reti di accesso: Plain

Dettagli

Evoluzioni delle reti mobili verso la larga banda

Evoluzioni delle reti mobili verso la larga banda MOBILE SPECIALE NGN2 Evoluzioni delle reti mobili verso la larga banda LUCA D ANTONIO PAOLO GIANOLA GIOVANNI ROMANO L utilizzo sempre più diffuso di Internet, in particolare dei servizi di download di

Dettagli

Lo sviluppo della rete di accesso

Lo sviluppo della rete di accesso Modena, 14 maggio 2014 Università di Modena e Reggio Emilia, Facoltà di Ingegneria S.p.A. Ringraziamenti Un particolare ringraziamento all Ing. Sandro Pileri (HRS-SUF) per il materiale che ha gentilmente

Dettagli

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA DESCRIZIONE DEL SERVIZIO CARATTERISTICHE TECNICHE 2015 PAGINA 2 DI 10 DATA PRIVATE NETWORK INTRODUZIONE GENERALE Brennercom Data Private Network costituisce

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Ancona, 4 luglio 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi e

Dettagli

Esempi di Router commerciali. Panoramica sull offerta commerciale di apparati Cisco

Esempi di Router commerciali. Panoramica sull offerta commerciale di apparati Cisco Esempi di Router commerciali Panoramica sull offerta commerciale di apparati Cisco Famiglia High-end Famiglie 12000: router di backbone 7600 / 7300: router mid-range (enterprise) 10000 / 10700: router

Dettagli

VueTel Italia. The new global voice and data carrier

VueTel Italia. The new global voice and data carrier VueTel Italia. The new global voice and data carrier Africa and Mediterranean area are now more connected to the rest of the world SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONE WHOLESALE voce dati internet A wholesale

Dettagli

TELECOM ITALIA GROUP. le architetture. SAVERIO ORLANDO TECHNOLOGY Wireline Access & Transport Dept.

TELECOM ITALIA GROUP. le architetture. SAVERIO ORLANDO TECHNOLOGY Wireline Access & Transport Dept. Next Generation Access Network: le architetture SAVERIO ORLANDO TECHNOLOGY Wireline Access & Transport Dept. 0 Indice dei contenuti Architetture di accesso nella rete NGN2 FTTB/FTTCurb FTTH Trial FTTCab

Dettagli

L infrastruttura di rete

L infrastruttura di rete Milano, mercoledì 23 novembre 2005 L infrastruttura di rete Andrea Lasana FastWeb S.P.A. Citiroup - Workshop IPTV 23/11/2005 Aenda L evoluzione Tecnoloica La rete Fastweb L eroazione di Servizi TV La qualita

Dettagli

Un ampio concetto di convergenza: voce, dati, applicazioni e multimedialità. Massimo Martoglio

Un ampio concetto di convergenza: voce, dati, applicazioni e multimedialità. Massimo Martoglio Un ampio concetto di convergenza: voce, dati, applicazioni e multimedialità Massimo Martoglio Responsabile Data and Business Protection Solutions NextiraOne Italia Agenda Il bisogno di convergenza Interrogativi

Dettagli

FulI VoIP: l evoluzione dei servizi di comunicazione aziendale

FulI VoIP: l evoluzione dei servizi di comunicazione aziendale FulI VoIP: l evoluzione dei servizi di VoIP, ToIP: aspetti rilevanti correlati alla tecnologia Aspetti rilevanti: organizzazione L uso di reti a pacchetto per i servizi di telefonia, maturati, evoluti

Dettagli

Larga banda: le innovazioni in Telecom Italia e nel mondo

Larga banda: le innovazioni in Telecom Italia e nel mondo TECNOLOGIE Larga banda: le innovazioni in Telecom Italia e nel mondo ANTONINO CICCARDI MARCO DE BORTOLI MARCO POLANO La crescita del mercato della larga banda e le richieste di maggiori velocità nel segmento

Dettagli

GARR-X: Stato del Progetto. Massimo Carboni, INFN CCR 1/3/2010

GARR-X: Stato del Progetto. Massimo Carboni, INFN CCR 1/3/2010 GARR-X: Stato del Progetto Massimo Carboni, INFN CCR 1/3/010 Infrastruttura Trasmissiva GARR-X Fase0 Fibra + DWDM GARR Circa 4000 km di fibra Trasmissione con lambda 10G Richiesta di supporto del futuro

Dettagli

Progetto CHEOPE (IP Telephony) Enterprise Business Communication

Progetto CHEOPE (IP Telephony) Enterprise Business Communication Progetto CHEOPE (IP Telephony) Enterprise Business Communication ICT/OST Ingegneria e Servizi di Rete Milano, marzo 2009 Piano strategico Tlc Enel Modello di convergenza Unica infrastruttura convergente

Dettagli

LA TECNOLOGIA FTTS E L ULTRABROADBAND

LA TECNOLOGIA FTTS E L ULTRABROADBAND LA TECNOLOGIA FTTS E L ULTRABROADBAND Milano 11 dicembre 2014 Paolo Cristoforoni 2 Internet sempre, ovunque e comunque. Il mondo è always on. IN UN MONDO SEMPRE CONNESSO LA DOMANDA DI BANDA E PERVASIVA.

Dettagli

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO 4 NETWORK IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO Giancarlo Lepidi, Roberto Giuseppe Opilio 5 La rete di Telecom Italia ha un cuore antico e il suo futuro, con la sua capacità di innovarsi e di rimanere

Dettagli

Il modello telehouse di Infracom come gateway per lo sviluppo del territorio

Il modello telehouse di Infracom come gateway per lo sviluppo del territorio Il modello telehouse di Infracom come gateway per lo sviluppo del territorio Cristiano Zanforlin Direttore Commerciale Area Carrier Padova, 16 aprile 2014 Agenda 3 6 CORPORATE Chi siamo Asset Offerta 8

Dettagli

WiMAX 16e: Modelli tecnologici e di

WiMAX 16e: Modelli tecnologici e di WiMAX 16e: Modelli tecnologici e di Business nello scenario internazionale Vincenzo.lecchi@Alcatel-Lucent.it 12 Giugno 2008 Alcatel-Lucent WiMAX 16e 2007 2008 2009 2010 Prime reti Servizi full scale mobile

Dettagli

Ritardi e perdite di pacchetti Caso di studio: la rete FastWeb

Ritardi e perdite di pacchetti Caso di studio: la rete FastWeb Ritardi e perdite di pacchetti Caso di studio: la rete FastWeb Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di

Dettagli

Progettazione Reti IP. Corso Progetto di Impianti

Progettazione Reti IP. Corso Progetto di Impianti Progettazione Reti IP Corso Rete Pubblica IP Driver della progettazione della rete pubblica IP Piano di sviluppo elaborato sulla base dei programmi commerciali definiti dalle forze di Vendita; Stato di

Dettagli

Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese

Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese 2012 Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese Progetto finanziato da Reggio Emilia 1 2 Sommario Evoluzione delle tecnologie di rete Requisiti di banda I benefici

Dettagli

Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati

Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI 4) Intervento pubblico europeo. La possibilità che l Europa, mediante la costituzione di un fondo per le

Dettagli

Come NGN-A e concorrenza possono coesistere

Come NGN-A e concorrenza possono coesistere Come NGN-A e concorrenza possono coesistere Contributo per il Workshop NGN'08 su Next Generation Networks: Architetture e Servizi Polaris, Giugno 2008 La NGN. La NGN e stata una opportunità per tutti gli

Dettagli

Affrontare il Digital Divide con successo: soluzioni wireless e approccio Alcatel-Lucent

Affrontare il Digital Divide con successo: soluzioni wireless e approccio Alcatel-Lucent Affrontare il Digital Divide con successo: soluzioni wireless e approccio Alcatel-Lucent Roma 12 Maggio 2008 Giuseppe.Brevi@Alcatel-Lucent.it Alcatel Lucent in Italia Alcatel-Lucent Italia ItaliaS.p.A.

Dettagli

ADSL fino a? Clausola indicata in quasi tutti i contratti dei maggiori operatori

ADSL fino a? Clausola indicata in quasi tutti i contratti dei maggiori operatori ADSL fino a? Clausola indicata in quasi tutti i contratti dei maggiori operatori TELECOM - ALICE 20 MEGA INTERNET H24 FINO A 20 MEGA Internet H24 fino a 20 Mega ADSL veloce, indispensabile per condividere

Dettagli

RETI DI TELECOMUNICAZIONI

RETI DI TELECOMUNICAZIONI Corso di Studi in Ing. delle Telecomunicazioni LAUREA in INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI RETI DI TELECOMUNICAZIONI Stefano Giordano Lezione n.17n Reti a collegamento diretto: soluzioni xdsl,, HFC, FTTB

Dettagli

System Integrator Training. Vodafone Station Overview. Milano, Giugno 2008

System Integrator Training. Vodafone Station Overview. Milano, Giugno 2008 System Integrator Training Vodafone Station Overview Milano, Giugno 2008 Agenda Il servizio DSL secondo Vodafone Architettura High level della rete DSL Vodafone Vodafone Station: Overview Interfacce Funzionalità

Dettagli

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES VITTORIO MOSCATELLI SALES DIRECTOR TIESSE S.P.A 20 Maggio 2014 INNOVAZIONE MADE IN ITALY TIESSE il Gruppo New

Dettagli

Rete di accesso. Reti di accesso

Rete di accesso. Reti di accesso Rete di accesso Gruppo Reti TLC nome.cognome@polito.it http://www.telematica.polito.it/ INTRODUZIONE ALLE RETI TELEMATICHE - 1 Reti di accesso Per arrivare all utenza residenziale ( ultimo miglio ), l

Dettagli

BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI

BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI BEO Benessere Organizzativo e Gestione dello Stress BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI DAZ Strumenti di Direzione Aziendale DAZ738 Economics per il successo dell'impresa

Dettagli

OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA. Servizi Bitstream NGA, servizio VULA e relativi servizi accessori (MERCATO 5)

OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA. Servizi Bitstream NGA, servizio VULA e relativi servizi accessori (MERCATO 5) OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA 2013 Servizi Bitstream NGA, servizio VULA e relativi servizi accessori (MERCATO 5) (sottoposta ad approvazione di AGCom) 23 Novembre 2012 Pagina Intenzionalmente

Dettagli

Sperimentazione di tecniche Fiber to the Curb-Building-Home per il traguardo dell Agenda Digitale Europea 2020

Sperimentazione di tecniche Fiber to the Curb-Building-Home per il traguardo dell Agenda Digitale Europea 2020 147 Donato Del Buono Vincenzo Attanasio (MiSE ISCOM) Francesco Matera Alessandro Valenti (FUB) Sperimentazione di tecniche Fiber to the Curb-Building-Home per il traguardo dell Agenda Digitale Europea

Dettagli

Verso le Next Generation Networks

Verso le Next Generation Networks Verso le Next Generation Networks Reti di nuova generazione (o Next Generation Networks) è un termine molto ampio per indicare l insieme delle reti di TLC che sono previste per i prossimi 5-10 anni e che

Dettagli

Aspetti di business e strategici di Smart Connectivity Verso un nuovo ruolo per l operatore

Aspetti di business e strategici di Smart Connectivity Verso un nuovo ruolo per l operatore GRUPPO TELECOM ITALIA Aspetti di business e strategici di Smart Connectivity Verso un nuovo ruolo per l operatore Quadrato della Radio 16 novembre 2013 «Smart», Perché? Il mercato è in continua evoluzione

Dettagli

Next Generation Enterprise

Next Generation Enterprise Next Generation Enterprise La realtà della media azienda in Italia e la capacità di innovare Lucio Dassie Telecom Italia 1 Agenda Scenario di Mercato digitale per le SME Approccio TI Evoluzione Servizi

Dettagli

Offerta Wholesale Easy Fibra 5 Ottobre 2012

Offerta Wholesale Easy Fibra 5 Ottobre 2012 Offerta Wholesale Easy Fibra 5 Ottobre 2012 INDICE 1 Premessa...3 2 Profili di raccolta...4 3 Profilo di raccolta al NAS: Easy IP Fibra...5 3.1 Caratteristiche principali... 5 3.2 Apparati in sede cliente

Dettagli

Indice. Parte prima Evoluzione della struttura di rete e driver economici. Parte seconda Segnalazione. Parte terza. Nuova architettura di rete

Indice. Parte prima Evoluzione della struttura di rete e driver economici. Parte seconda Segnalazione. Parte terza. Nuova architettura di rete Indice Parte prima Evoluzione della struttura di rete e driver economici Parte seconda Segnalazione Parte terza ADSL Nuova architettura di rete APT Parte prima Evoluzione della struttura di rete e driver

Dettagli

I sistemi informatici e le piattaforme

I sistemi informatici e le piattaforme ARCHITETTURE SPECIALE NGN2 I sistemi informatici e le piattaforme GIOVANNI CHIARELLI Spesso si tende a caratterizzare il programma NGN2 intrapreso da Telecom Italia come un iniziativa di grande impegno

Dettagli

Catalogo Corsi on demand

Catalogo Corsi on demand Pag. 1 Concetti di base Evoluzione delle reti di telecomunicazione: infrastrutture, apparati e qualita' del servizio Architettura TCP/IP: struttura, protocolli di comunicazione e qualita' del servizio

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

4 (b) Nuovi servizi VoIP di TI wireline in accesso (class 5) contact: brusas@alice.it +39 335 23 04 93

4 (b) Nuovi servizi VoIP di TI wireline in accesso (class 5) contact: brusas@alice.it +39 335 23 04 93 Introduzione a VoIP 4 (b) Nuovi servizi VoIP di TI wireline in accesso (class 5) contact: brusas@alice.it +39 335 23 04 93 Note e credits: slide originali 2003-4 di fonte TI, modificate GB (brusas), 06/2005.

Dettagli

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012 Information Technology and CIGRE Comitato Nazionale Italiano Riunione del 29 Ottobre 2012 General session e SC meeting 2012 Chairman Carlos Samitier(ES) Segretario Maurizio Monti(FR) Membership 24 membri

Dettagli

NGN2: la parte Metro

NGN2: la parte Metro NGN2 NGN2: la parte Metro MARIO BIANCHETTI GIOVANNI PICCIANO LUCIANO VENUTO L articolo descrive le architetture, i protocolli ed i servizi presenti oggi sulla rete OPM (Optical Packet Metro) e quelli previsti

Dettagli

Infratel Italia. Broadband and UltraBroadband Plan. Settembre 2014

Infratel Italia. Broadband and UltraBroadband Plan. Settembre 2014 Infratel Italia Broadband and UltraBroadband Plan Settembre 2014 Agenda Digitale Europea Piano Banda Larga Aiuti di Stato SA 33807/2011 e n 646/2009 Piano Banda Ultra-Larga (Next Generation Access Network)

Dettagli

Orientamenti e tendenze nel mondo delle TLC

Orientamenti e tendenze nel mondo delle TLC , XIX Convegno Nazionale Information Orientamenti e tendenze nel mondo delle TLC Giuseppe Freschi Trend DSL in Europa: 2001-2008 # Access (mln) CAGR CAGR 04-08 56.2 +26% 45.5 51.6 +20% Other 37.4 +37%

Dettagli

Direzione Information & Communication Technology

Direzione Information & Communication Technology Direzione Information & Communication Technology Le infrastrutture tecnologiche per i servizi di Poste Italiane Ing. Agostino Ragosa Roma, Marzo 2006 1 Obiettivi dell intervento Presentare l infrastruttura

Dettagli

L esperienza Enel sulla Unified Comunication & Collaboration Luigi Borrelli

L esperienza Enel sulla Unified Comunication & Collaboration Luigi Borrelli L esperienza Enel sulla Unified Comunication & Collaboration Luigi Borrelli Gennaio 2012 La presenza Enel nel Mondo Enel è presente in circa 40 paesi, 4 continenti e conta circa 80.000 dipendenti con una

Dettagli

Infrastrutture a Banda Larga per l E-government: la nuova frontiera della Pubblica Amministrazione

Infrastrutture a Banda Larga per l E-government: la nuova frontiera della Pubblica Amministrazione Infrastrutture a Banda Larga per l E-government: la nuova frontiera della Pubblica Amministrazione Claudio Chiarenza Responsabile Business Unit Product Italtel Indice eeurope 2005: An information society

Dettagli

Progetto Esecutivo. Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Provincia di Foggia. Progetto MyCluster

Progetto Esecutivo. Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Provincia di Foggia. Progetto MyCluster Progetto Esecutivo Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 Provincia di Foggia Progetto MyCluster Fastweb S.p.A. Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 1 di 11 INDICE 1 INTRODUZIONE 3

Dettagli

Un caso di successo: TIM

Un caso di successo: TIM Un caso di successo: TIM Flavio Lucariello Servizi Informatici/Architettura TIM Coordinatore Progettazione Reti Aziendali Presenza TIM nel Mondo Case Study Iniziativa TIM Italia per la creazione di un

Dettagli

Potenzialità e servizi della Core Network IMS nella nuova rete integrata di TLC. Rinaldo Negroni

Potenzialità e servizi della Core Network IMS nella nuova rete integrata di TLC. Rinaldo Negroni Potenzialità e servizi della Core Network IMS nella nuova rete integrata di TLC Rinaldo Negroni Servizi TLC PES Multimedia Connectivity VCC Presence Conference Multimedia Conferencing Internet IPTV Streaming

Dettagli

Sviluppo delle reti di accesso di nuova generazione, NGAN

Sviluppo delle reti di accesso di nuova generazione, NGAN Sviluppo delle reti di accesso di nuova generazione, NGAN Maurizio Dècina Politecnico di Milano Giornata IEEE-AICT sulle NGAN- Milano, 8/7/2009 1 Sommario Tecnologie e servizi Larga Banda (FTTE, 3G/HSPA,

Dettagli

La visione ed esperienza di Poste Italiane

La visione ed esperienza di Poste Italiane La visione ed esperienza di Poste Italiane La Mission del Gruppo Poste Italiane 2 Diventare un azienda di servizi ad alto valore aggiunto che, valorizzando al massimo i suoi asset fondamentali ed in particolare

Dettagli

Reti di Trasporto. Integrazioni al Blocco 3 AA2007/08. Aggiungere le slide seguenti dopo la slide 70

Reti di Trasporto. Integrazioni al Blocco 3 AA2007/08. Aggiungere le slide seguenti dopo la slide 70 Reti di Trasporto Integrazioni al Blocco 3 AA2007/08 1 Aggiungere le slide seguenti dopo la slide 70 2 Reti dati per le aziende 2) 10.0.2.x 3) 10.0.3.x 4) 10.0.4.x 1) 10.0.1.x 5) 10.0.5.x 8) 10.0.8.x 6)

Dettagli

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 Verso infrastrutture intelligenti per le utility Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 L ambiziosa iniziativa Green Touch @ mira a limitare di un fattore 1.000 le future emissioni legate alla

Dettagli

Foglio bianco, matita e tecnologia: come potrebbe essere una rete di accesso nel 2015?

Foglio bianco, matita e tecnologia: come potrebbe essere una rete di accesso nel 2015? INCONTRI Foglio bianco, matita e tecnologia: come potrebbe essere una rete di accesso nel 2015? MICHELA BILLOTTI Nell Auditorium Telecom Italia di Torino, lo scorso 19 giugno, si è svolta una Giornata

Dettagli

Presentazione azienda. L ICT per la tua azienda

Presentazione azienda. L ICT per la tua azienda Presentazione azienda L ICT per la tua azienda Trinity S.r.l. è una azienda del settore ICT nata a Roma ed operante a Latina e in tutto il Lazio. Si compone di un pool di esperti nel settore dell Information

Dettagli

Il Carrier Italiano della Banda Larga wired e wireless

Il Carrier Italiano della Banda Larga wired e wireless www.retelit.it Il Carrier Italiano della Banda Larga wired e wireless 12 Giugno 2008 1 Profilo Aziendale 4 Operatore di telecomunicazioni indipendente e neutrale, proprietario di una delle più estese reti

Dettagli

Trinitys.r.l. L ICT per la tua azienda

Trinitys.r.l. L ICT per la tua azienda L ICT per la tua azienda CHI SIAMO Trinity S.r.l. è una azienda del settore ICT nata a Roma ed operante a Latina e in tutto il Lazio. Si compone di un pool di esperti nel settore dell Information Technology

Dettagli

IP TV and Internet TV

IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 1 IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 2 IP TV and Internet TV IPTV (Internet Protocol Television) is the service provided by a system for the distribution of digital

Dettagli