MANUTENZIONE HEARTSTART MRX

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUTENZIONE HEARTSTART MRX"

Transcript

1 MANUTENZIONE HEARTSTART MRX 1 TEST AUTOMATICI HeartStart MRx esegue in modo indipendente,diverse operazioni di manutenzione, tra le quali tre test effettuati automaticamente a intervalli programmati mentre il dispositivo è spento, per valutare prestazioni funzionali e segnalare la presenza di eventuali problemi.i risultati dei test legati a funzionalità critiche del dispositivo sono riportati dall indicatore di dispositivo pronto per l uso e dal report di riepilogo dei test automatici (stampabili se necessario).inoltre i risultati sono riportati dalle dichiarazioni INOP sul display all accensione di HeartStart MRx. Tabella 1 riassume i test automatici e la frequenza con cui vengono eseguiti. Nome del test Descrizione Frequenza Oraria Test delle batterie, degli Oraria alimentatori interni e della memoria interna. Giornaliera Test delle batterie, degli Giornaliera, tra le 11 e l 1 am alimentatori interni, della memoria interna,della batteria dell orologio interno, della defibrillazione,pacing, ECG, SpO2, ErCO2, NBP, bluetooth e della stampante.il test della defibrillazione comprende scariche interne a bassa energia. Nel caso in cui è collegato anche il cavo ECG a 3,5 o 10 derivazioni, viene eseguito anche un test del cavo. Settimanale Esecuzione del test giornaliero descritto ed erogazione di una scarica interna ad alta energia. Settimanale, tra le 11 pm la domenica e l 1 am il lunedì

2 NOTA- I test automatici non verificano i cavi multifunzione, le piastre, i pulsanti, l audio o il display. Il cavo ECG viene verificato nel caso in cui sia collegato al momento dell esecuzione del test. 2 INDICATORE DI DISPOSITIVO PRONTO ALL USO (CLESSIDRA) I risultati dei test automatici sono riportati dall indicatore di dispositivo pronto per l uso. Osservare periodicamente l indicatore ed intervenire opportunamente come descritto nella tabella 2. Tabella 2 Stato dell indicatore di dispositivo pronto all uso. Stato indicatore Significato Azione richiesta Clessidra nera lampeggiante Le funzioni di scarica, Nessuna stimolazione ed ECG sono pronte per l uso e la batteria dispone di una carica sufficiente. X rossa lampeggiante con o senza un segnale acustico periodico X rossa fissa e segnale acustico periodico X rossa fissa senza un segnale acustico periodico Livello basso della batteria. E possibile utilizzare il dispositivo, tuttavia la durata del dispositivo è limitata. La presenza di un segnale acustico indica che la batteria non è in carica, mentre l assenza del segnale acustico, indica che il dispositivo è in carica. E stato rilevato un errore che potrebbe impedire l erogazione della scarica, la stimolazione o l acquisizione dell ECG. Assenza di alimentazione o anomalia del dispositivo (impossibile accenderlo) Caricare la batteria o sostituirla con una carica.la carica può avvenire all interno di HeartStart MRx collegandolo ad un alimentatore AC/DC. Ruotare la manopola di selezione della modalità operativa su monitor.viene visualizzato un messaggio inop che descrive l anomalia.l azione correttiva è riportata nel capitolo 22 del manuale dello strumento, presente nella cartella condivisa.se necessario, eseguire una verifica funzionale per ottenere ulteriori informazioni. Inserire una batteria carica o collegare l alimentatore AC/DC. Se la condizione permane, interrompere l uso del dispositivo e rivolgersi all assistenza tecnica. NOTA- L indicatore di dispositivo pronto per l uso potrebbe visualizzare una X rossa fissa per breve tempo all accensione del dispositivo, nel passaggio dalle modalità operative cliniche e non cliniche e all inizio di tutti i test automatici. Ciò non indica un guasto del dispositivo.

3 LISTA DI CONTROLLO PER IL CAMBIO TURNO 3 Per garantire che i defibrillatori siano pronti per l uso in caso di necessità, l AHA raccomanda agli utenti di compilare una lista di controllo all inizio di ogni cambio turno del personale. A tal fine, è stata predisposta una check list di controllo dell apparecchiatura da effettuare ad ogni cambio turno. TEST PERIODICI DELLA SCARICA Oltre al controllo del cambio di turno, occorre verificare periodicamente la capacità del defibrillatore di erogare la terapia di defibrillazione eseguendo i seguenti test: Verifica funzionale Test della scarica (vedere le istruzioni di seguito). Per eseguire il test della scarica: 1. Se si utilizzano le piastre, verificare che le piastre e l apposito supporto siano puliti, che non siano presenti residui ( incluso materiale conduttivo) sulle superfici degli elettrodi delle piastre e sul supporto. Fissare le piastre nell apposito supporto e verificare che le spie dell indicatore di contatto (PCI) sulla piastra dello sterno non siano illuminate. Nel caso in cui le spie siano illuminate, sistemare le piastre all interno degli alloggiamenti.se le spie continuano a essere illuminate, pulire le superfici sia delle piastre per pazienti adulti sia di quelle per pazienti pediatrici. Oppure Se si utilizzano elettrodi multifunzione, collegare il carico di prova all estremità del cavo multifunzione. 2. Ruotare la manopola della modalità operativa su 150J. 3. Premere il pulsante carica. 4. Il tracciato viene stampato Se si usano: - Elettrodi per defibrillazione, premere il pulsante Scarica su MRx per erogare la scarica del carico di prova; - Piastre esterne, premere prima un tasto poi l altro presenti sulle piastre e poi contemporaneamente, solo ora deve erogare la scarica all interno dei supporti. 6. Verificare sul tracciato stampato che l energia erogata al carico di prova sia 150J +/_ 23J (da 127J a 173J). In caso contrario, interrompere l uso del dispositivo e provvedere alla soluzione del problema.

4 VERIFICA FUNZIONALE 4 Le verifiche funzionali devono essere eseguiti ad intervalli regolari, integrano i test automatici eseguiti ogni ora, giornalmente o settimanalmente da HeartStart MRx controllando i cavi multifunzione, il cavo ECG, le piastre, la funzionalità dell audio, i pulsanti carica e scarica e la capacità di erogare la defibrillazione e la stimolazione.le verifiche funzionali segnalano inoltre se la batteria, il modulo NBP o CO2 debbano essere calibrati e controllano il modulo SpO2, nonché la stampante. La verifica funzionale viene eseguita con la batteria istallata per rispecchiare le condizioni di funzionamento ottimali per la defibrillazione.il dispositivo scollega automaticamente l alimentazione AC/DC. Se è presente l opzione pacing, verificare le piastre esterne tramite il test della scarica. Prima di eseguire la verifica funzionale, assicurarsi che le piastre (se sottoposte a test) e l apposito supporto siano puliti. Al termine della verifica funzionale compare il messaggio VERIFICA FUNZIONALE SUPERATA, a condizione che tutti i test siano superati. Nel caso in cui la suddetta verifica non venisse superata comparirebbe VERIFICA FUNZIONALE FALLITA, accompagnata da uno dei seguenti messaggi; Sottoporre il dispositivo a controllo tecnico Sostituire batteria Sostituire cavo elettrodi defib Sostituire cavo piastre Sostituire cavo multifunzione Sostituire cavo ECG Risolvere il problema ed eseguire la verifica funzionale per eliminare il problema. ESECUZIONE VERIFICA FUNZIONALE 1. Inserire una batteria carica (con capacità pari o superiore al 20%) 2. Ruotare la manopola della modalità operativa su Monitor 3. Premere il pulsante di selezione dei menu 4. Con i pulsanti di navigazione, selezionare altro e premere il pulsante di selezione dei menu 5. Selezionare verifica funzionale e premere il pulsante di selezione dei menu 6. Selezionare esegui verif. funz. e premere il pulsante di selezione dei menu.

5 Compare una finestra con il messaggio Si sta uscendo dalla modalità operativa normale che segnala l abbandono della funzionalità clinica e l accesso alla modalità di test del monitor/defibrillatore Premere il pulsante di selezione dei menu per confermare il messaggio. Seguire le istruzioni di impostazioni sullo schermo, in mancanza di una impostazione corretta, la verifica funzionale potrebbe avere esito negativo. La tabella 76 di pagina 274 del manuale, mostra i test e l ordine in cui sono eseguiti, inoltre spiega i messaggi che potrebbero essere visualizzati e se necessario, descrive come intervenire. Dopo aver risposto all ultimo messaggio (test audio) la verifica funzionale sarà completata.se si annulla la verifica funzionale prima che sia conclusa, non ne viene tenuta traccia nel riepilogo verifiche funzionali. Una volta conclusa, viene stampato un report. La prima parte del report elenca i risultati del test, mentre la seconda parte elenca una serie di controlli che l utente deve eseguire.

6 INDICAZIONI OPERATIVE 6 1. Eseguire test della scarica nel turno diurno, firmare il MODULO CONTROLLO GIORNALIERO APPARECCHIATURE, mettere riscontro cartaceo nella busta trasparente presente nel quaderno ad anelli insieme al suddetto modulo. 2. Eseguire lista di controllo fornita dalla ditta costruttrice del monitor/defibrillatore, in attesa di modificare la consegna scrivere check ok MRX nelle note se eseguita 3. Eseguire test di verifica funzionale ogni lunedì nel turno diurno, nelle note del MODULO CONTROLLO GIORNALIERO APPARECCHIATURE, scrivere eseguito test di verifica funzionale, pinzettare con la cucitrice il report sul suddetto modulo.

7 7 Compilare la seconda parte del report. N.B. IN CASO SI UTILIZZASSE IL MONITOR/ DEFIBRILLATORE CON SOLO UNA BATTERIA INSERITA, UNA VOLTA EFFETTUATO IL TEST FUNZIONALE, INVERTIRE LE BATTERIE. QUINDI L INVERSIONE BATTERIE DEVE ESSERE ESEGUITA 1 VOLTA ALLA SETTIMANA DOPO TEST FUNZIONALE.FIRMARE PARTE DEL MODULO PREPOSTO- A FINE MESE METTERE I FOGLI CONTROLLO APPARECCHIATURE NELLA BUSTA PREPOSTA, E INDISPENSABILE DOCUMENTARE L ESECUZIONE DEI CONTROLLI CHE LA DITTA COSTRUTTRICE INDICA COME NECESSARI.

8 8 LISTA DI CONTROLLO PER CAMBIO TURNO Indicatore pronto per l uso : clessidra X rossa lampeggiante: collegare all alimentatore AC/DC o inserire una batteria carica X rossa fissa: : collegare all alimentatore AC/DC o inserire una batteria carica. Se la condizione permane rivolgersi all assistenza tecnica Cavi / connettori: presenti e ispezionati Sensore guida per rcp e elettrodi adesivi Piastre/cavo multifunzione:presenti e ispezionati Elettrodi per defibrillazione: presenti, quantità sufficienti Elettrodi per monitoraggio: presenti, quantità sufficienti Batterie cariche: una presente nel dispositivo, ricambi ( se si usa alimentatore e una batteria ogni mattina invertire le batterie) Cavo alimentazione AC/DC: collegato,spia verde accesa Carta stampante: presente, quantità sufficiente SpO2 sensori: presenti Bracciali e tubi NBP: presenti e ispezionati Filterline CO2: presente Scheda dati:presente, quantità sufficiente

9 Verifiche dell utente nel report controllo funzionale 9 Le indicazioni da seguire per completare le verifiche richieste all utente sono le seguenti: -ispezione defibrillatore-assicurarsi che hesrtstart MRx sia pulito (comprse le superfici delle piastre e dell apposito supporto), privo di oggetti sulla superficie superiore e di segni visibili di danneggiamento; -cavi/connettori/piastre/elettrodi per defibrillazione/elettrodi di monitoraggio- assicurarsi che non vi siano rotture, fili consumati o altri segni di danneggiamento.verificarela sicurezza delle connessioni; - batterie-verificare di aver inserito una batteria su heartstart mrx.una seconda batteria dovrebbe essere carica disponibile o sotto carica. Verificare che le batterie non presentino segni visibili di danneggiamento; -alimentazione AC/DC verificare la sorgente di alimentazione AC/DC(e il cavo di alimentazione disponibile) > collegare il modulo alimentatore AC/DC a heartstart mrx e inserirlo in una presa di corrente > verificare che l indicatore di alimentazione esterna sul pannello sia illuminata -carta stampante- carta sufficiente nella stampante e stampa correttamente -sensore SpO2 ispezionare sensore e cavo per individuare segni di danneggiamento -bracciali NBP e tubo-ispezionare i bracciali e i tubi per individuare eventuali segni di danneggiamento -tubo filterco2- disponibilità di una confezione scorta. >>> per ispezione sensore guida RCP, el.defib. sensore guida RCP,scheda dati,cavi pressione invasiva e sonde temperatura, se non presenti mettere a fianco della voce sul report NP. NOTE >> AL TERMINE DELLA VERIFICA FUNZIONALE, TORNANDO A UNA MODALITA CLINICA (MONITOR, DEFIBRILLAZIONE MANUALE, DEFIBRILLAZIONE SEMIAUTOMATICA ESTERNA E PACER), TUTTE LE IMPOSTAZIONI SONO RIPRISTINATE SUI VALORI PREDEFINITI DAL DISPOSITIVO.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

MISERICORDIA DI CAMPI BISENZIO

MISERICORDIA DI CAMPI BISENZIO MISERICORDIA DI CAMPI BISENZIO UBICAZIONE LP 12 Appena si entra in autoambulanza dal portellone laterale, posizionato sotto i gorgogliatori e somministratori di ossigeno, troviamo il nostro Lifepak. PROCEDURE

Dettagli

M3535A/M3536A Istruzioni d uso. HeartStart MRx DEFIBRILLATORI

M3535A/M3536A Istruzioni d uso. HeartStart MRx DEFIBRILLATORI M3535A/M3536A Istruzioni d uso HeartStart MRx DEFIBRILLATORI SommarioSommario 1 Introduzione 3 Cenni preliminari 3 Destinazione d uso 4 Indicazioni per l uso 5 Defibrillazione semiautomatica esterna 5

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

3 Problemi relativi al funzionamento in generale:

3 Problemi relativi al funzionamento in generale: p 1 - INDICE n Problema Soluzione Vista e collegamenti Cap. 2 Problemi relativi al funzionamento in generale Cap. 3 Mancato funzionamento o problemi di alimentazione Cap. 3-1 (schermata nera): Pulsante

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

HEARTSTART FORERUNNER 2

HEARTSTART FORERUNNER 2 HEARTSTART FORERUNNER 2 CARATTERISTICHE TECNICHE Manuale realizzato da 118 Como e revisionato da CeFRA CRI Como agg. 01.01.2011 Pag. 1 di 16 1. CARATTERISTICHE FUNZIONALI L'Heartstart Forerunner 2 (FR

Dettagli

Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido

Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido Dispositivi Welch Allyn Connex Spot Monitor Scheda di riferimento rapido Sommario Pulsante di accensione...2 Spegnimento...2 Accesso e selezione di un profilo...2 Stato della batteria...2 Modifica del

Dettagli

Sistemico Srl unip. Via Ceresani, 8. 60044 Fabriano AN. Tel 0732 251820. Powered by Sistemico

Sistemico Srl unip. Via Ceresani, 8. 60044 Fabriano AN. Tel 0732 251820. Powered by Sistemico 2014 Sistemico Srl unip. Via Ceresani, 8 Powered by Sistemico 60044 Fabriano AN Tel 0732 251820 INDICE INDICE 2 Istallazione della APP... 3 Per Android... 3 Per IOS 4 Avvio APP... 5 Collegamento elettrocardiografo

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA. VdS Samuele Luzi

CROCE ROSSA ITALIANA. VdS Samuele Luzi CROCE ROSSA ITALIANA Apparati Elettromedicali VdS Samuele Luzi Comitato Locale di Castelplanio OBBIETTIVI La Check List Le apparecchiature elettromedicali Gestione e utilizzo LA CHECK LIST L IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 USER GUIDE Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 SOMMARIO Introduzione... 3 Sensore BioHarness... 3 OVERVIEW BIOHARNESS 3.0 BT/ECHO... 4 OVERVIEW

Dettagli

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana Manuale d uso INDICE IMPORTANTE...5 INFORMAZIONI GENERALI...6 FUNZIONALITA SUPPORTATE...6 SCHEDA OPZIONI...6 COMANDI

Dettagli

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette Guida dell utente Stampante di etichette QL-700 Prima di usare l apparecchio, leggere e comprendere bene la presente guida. Consigliamo di tenere la guida a portata di mano come riferimento futuro. www.brother.com

Dettagli

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 IL MENU Con pressione sul tasto P3 (MENU) si accede al menu. Questo è suddiviso in varie voci e livelli che permettono di accedere alle impostazioni

Dettagli

R Series. La sicurezza è garantita. dal sistema Code-Ready

R Series. La sicurezza è garantita. dal sistema Code-Ready R Series La sicurezza è garantita dal sistema Code-Ready Il primo ed unico defibrillatore Code-Ready Il momento peggiore per scoprire che un defibrillatore non è pronto è quando serve. Agire rapidamente

Dettagli

Manuale semplificato

Manuale semplificato Dispositivo per l aggiornamento dei lettori di banconote FLASHER Manuale semplificato PAYMAN2-0012 REV. 0 08/09/2014 PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX MANUALE DI ISTRUZIONI Cronotermostato MILUX GENERALITÁ ITA Il cronotermostato MILUX è un termostato digitale programmabile, in grado di controllare e regolare direttamente gli impianti di riscaldamento

Dettagli

ROM Upgrade Utility (RUU) Prima dell aggiornamento fare attenzione se

ROM Upgrade Utility (RUU) Prima dell aggiornamento fare attenzione se ROM Upgrade Utility (RUU) Prima dell aggiornamento fare attenzione se 1. Il cavo USB è direttamente collegato al PC. 2. L adattatore di alimentazione è collegato al Mobile Device. 3. Le modalità Standby

Dettagli

Guida alla manutenzione preventiva dei defibrillatori

Guida alla manutenzione preventiva dei defibrillatori Guida alla manutenzione preventiva dei defibrillatori SEDA S.p.A. Via Tolstoi 7 20090 Trezzano S/N (Milano) Tel 02/48424.1; Fax 02/48424290 sito internet: www.sedaitaly.it certificazione UNI EN ISO 9001:2000

Dettagli

MANUALE DEVICE A&D UA-767 PLUS BT (misuratore pressione arteriosa)

MANUALE DEVICE A&D UA-767 PLUS BT (misuratore pressione arteriosa) MANUALE DEVICE A&D UA-767 PLUS BT (misuratore pressione arteriosa) Tel. Centro Servizi HTN: 030/227227 FAX: 030/2272111 e-mail: callcenter@e-htn.it Sito internet: www.e-htn.it Numeri d emergenza in caso

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

CONVENZIONE FIPAV PER ACQUISTO DEFIBRILLATORI SEMIAUTOMATICI ESTERNI

CONVENZIONE FIPAV PER ACQUISTO DEFIBRILLATORI SEMIAUTOMATICI ESTERNI CONVENZIONE FIPAV PER ACQUISTO DEFIBRILLATORI SEMIAUTOMATICI ESTERNI Convenzione FIPAV, ai tesserati e alle società sportive affiliate alla FEDERAZIONE ITALIANA DI PALLAVOLO, sono riservate particolari

Dettagli

Stampa dei fermi immagine con una stampante PictBridge

Stampa dei fermi immagine con una stampante PictBridge Stampa dei fermi immagine con una stampante PictBridge Usando una stampante compatibile con PictBridge è possibile stampare facilmente le immagini riprese con la macchina fotografica senza usare un computer.

Dettagli

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini,

Dettagli

Servizio di Ingegneria Clinica

Servizio di Ingegneria Clinica Servizio Ingegneria Clinica Energy Management Tel. 0874/409.550 (Interno 2550) Fax 0874/409.551 (Interno 2551) e-mail: sic@asrem.org Servizio con sistema di gestione certificato ISO 9001 Riferimenti Normativi:

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali.

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. TACHOSAFE Lite Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. Requisiti di sistema: Prima di iniziare l'installazione assicuratevi che il vostro PC è conforme alle seguenti

Dettagli

INDICE. A.E.B. S.r.l. - Cavriago (RE) Italy

INDICE. A.E.B. S.r.l. - Cavriago (RE) Italy INDICE Procedura di aggiornamento... Pag. 3 Collegamento per riprogrammazione... Pag. 3 Aggiornamento software... Pag. 4 Tipi di connessione attualmente disponibili... Pag. 4 Descrizione Generale del Tester...

Dettagli

SURFING TAB 1 WIFI. Manuale Istruzioni - Italiano

SURFING TAB 1 WIFI. Manuale Istruzioni - Italiano SURFING TAB 1 WIFI Manuale Istruzioni - Italiano Capitolo 1:Panoramica 1.1 Aspetto 1.2 Pulsanti Pulsante di alimentazione Premere a lungo il pulsante di accensione per 2-3 secondi per accendere lo schermo

Dettagli

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione (Versione Gas 4) Manuale d istruzione GAS MEASUREMENT INSTRUMENTS LTD. PRIMA DELL USO 1.Verificare che lo strumento non abbia dei guasti. 2.Verificare gli accessori. 3.Leggere il manuale d uso. 4.Accendere

Dettagli

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Indice 1. Introduzione... 2 2. Requisiti di sistema... 2 3. Installa Podium View... 3 4. Connessione all

Dettagli

LA SOMMINISTRAZIONE DEGLI ESAMI CILS ISTRUZIONI PER LO SVOLGIMENTO DEL

LA SOMMINISTRAZIONE DEGLI ESAMI CILS ISTRUZIONI PER LO SVOLGIMENTO DEL LA SOMMINISTRAZIONE DEGLI ESAMI CILS ISTRUZIONI PER LO SVOLGIMENTO DEL TEST DI PRODUZIONE ORALE Centro CILS Siena, 8 maggio 2014 CARATTERISTICHE DA CONSIDERARE PER L ORGANIZZAZIONE test a somministrazione

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Manuale d istruzioni

Manuale d istruzioni Kummert CompactPlus Manuale d istruzioni vers. 04/04/203 . Operazioni iniziali Equipaggiamento protettivo: guanti di protezione NOTA BENE Danni materiali a causa di procedure o utilizzo errati! Una messa

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware. Prestige

Procedura aggiornamento firmware. Prestige Procedura aggiornamento firmware Prestige Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice...

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

(Guida operativa per il Pediatra di Famiglia)

(Guida operativa per il Pediatra di Famiglia) Regione Veneto Progetto Cure Primarie Asma (Guida operativa per il Pediatra di Famiglia) 1 Installazione...3 2 Flusso Operativo Individuare i pazienti con Asma...4 3 Flusso Operativo Compilare il Consenso

Dettagli

BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI

BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI 1. Introduzione A tutti i residenti nell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto Questo

Dettagli

Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828

Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828 Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828 Il termine "firmware" si riferisce al software installato sulla vostra fotocamera Cyber-shot. Per aggiornare il software

Dettagli

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-ii Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB MANUALE D ISTRUZIONI Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio e di conservare

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware H02

Procedura aggiornamento firmware H02 Procedura aggiornamento firmware H02 Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 11 Risoluzione

Dettagli

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo 2 Indice Istruzioni per un utilizzo sicuro 1. Prima dell utilizzo 1.1 Componenti 1.2 Struttura 1.3 Metodi per l inserimento delle impronte 1.4 Procedure d installazione 1.4.1 Registrazione dell amministratore

Dettagli

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze Istruzioni per l uso METRAOHM 413 Ohmmetro per piccole resistenze GOSSEN METRAWATT CAMILLE BAUER 3-348-776-37 2/9.97 V 8 6 5 4 20 200 PE-TEST 7 1 20 200 + /- METRAOHM 413 3 2 10 9 1 Tasto misura (accendere

Dettagli

Risoluzione dei problemi di copia. Problemi frequenti e soluzioni... 2. Messaggi di stato relativi alla modalità Copia... 5

Risoluzione dei problemi di copia. Problemi frequenti e soluzioni... 2. Messaggi di stato relativi alla modalità Copia... 5 Risoluzione dei problemi 1 frequenti e soluzioni................... 2 Messaggi di stato relativi alla modalità Copia...... 5 Messaggi di errore relativi alla modalità Copia..... 6 di frequenti e soluzioni

Dettagli

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA...

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... 3 POSTAZIONE MEDICO - COME STAMPARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA... 4 COME CANCELLARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA SULLA POSTAZIONE MEDICO... 8 COME STAMPARE

Dettagli

Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia

Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia Mod. GANG-PSH-1.02 Rimor ArSilicii 1 Avvertenze Il materiale qui di seguito riportato è proprietà della società ArSilicii s.r.l. e non può essere riprodotto

Dettagli

PROCEDURA. progetto pyou card MANUALE OPERATORE POS

PROCEDURA. progetto pyou card MANUALE OPERATORE POS PROCEDURA progetto pyou card MANUALE OPERATORE Vers. 0.3 del 04/12/2012 VERSIONI Versione Data Autore Modifiche Apportate 0.1 25/10/2012 Fabio Bachetti Prima stesura 0.2 13/11/2012 Fabio Bachetti Aggiornamento

Dettagli

BICI 2000 - Versione 1.9

BICI 2000 - Versione 1.9 Pagina 1/8 BICI 2000 - Versione 1.9 Il controllo BICI 2000 nasce per il pilotaggio di piccoli motori a magnete permanente in alta frequenza per veicoli unidirezionali alimentati da batteria. La sua applicazione

Dettagli

Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo

Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo Internet Key WiFi R201: guida primo utilizzo A Inserimento della SIM e installazione del Pannello di Controllo 1 2 Rimuovere il coperchio sul retro della Internet Key e inserire la SIM Vodafone all interno

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

Kit viva voce Bluetooth Per telefoni cellulari Bluetooth

Kit viva voce Bluetooth Per telefoni cellulari Bluetooth Kit viva voce Bluetooth Per telefoni cellulari Bluetooth Descrizione Il SUPERTOOTH LIGHT è un kit viva voce Bluetooth senza fili che si usa con telefoni provvisti di profili con cuffia o viva voce. Il

Dettagli

guida sagem 14-06-2006 14:56 Pagina 1

guida sagem 14-06-2006 14:56 Pagina 1 guida sagem 14-06-2006 14:56 Pagina 1 Copertura nazionale 3 (gennaio 2006) UMTS: 80% popolazione. Fuori copertura UMTS, grazie al roaming GSM/GPRS, sono disponibili il servizio voce/sms e altri servizi

Dettagli

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale: 26-01-2010 1 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità

Dettagli

Stoneridge Electronics Ltd

Stoneridge Electronics Ltd Stoneridge Electronics Ltd Il Tachigrafo Digitale Roma 23-24 Novembre Sezione 1 Il Sistema del Tachigrafo Digitale Sistema di Tachigrafo Digitale Unita del Veicolo Sensore di movimento Smartcard dell autista

Dettagli

Defibrillatore Semiautomatico/Manuale FRED easy Relazione Generale Specifiche Tecniche

Defibrillatore Semiautomatico/Manuale FRED easy Relazione Generale Specifiche Tecniche Defibrillatore Semiautomatico/Manuale FRED easy Relazione Generale Specifiche Tecniche FRED easy Relazione Generale Rev.A13 Pagina 1 di 10 Defibrillatore Bifasico FRED easy FRED EASY è un defibrillatore

Dettagli

Parrot MINIKIT Neo 2 HD. Guida per l utente

Parrot MINIKIT Neo 2 HD. Guida per l utente Parrot MINIKIT Neo 2 HD Guida per l utente 1 Sommario Sommario... 2 Primo utilizzo... 4 Prima di iniziare... 4 Contenuto della confezione... 4 Modifica della lingua... 4 Installazione del MINIKIT Neo 2

Dettagli

5. SEZIONI AUTOCONTROLLO. Sotto viene riportata la schermata principale con tutte le sezioni attivate.

5. SEZIONI AUTOCONTROLLO. Sotto viene riportata la schermata principale con tutte le sezioni attivate. Applicativo Integrato Di Autocontrollo Applicativo per la gestione integrata degli Autocontrolli IPPC-AIA, parte del Sistema di Gestione delle Verifiche Ispettive (VISPO) di ARPA Lombardia Manuale d uso

Dettagli

Manuale d uso e funzionamento

Manuale d uso e funzionamento Manuale d uso e funzionamento Comando Remoto per Caldaria 55.1 e 100.1 Condensing A B C Selezione stato funzionamento Impostazione orologio e temperature Programma settimanale D E F G Modifica valore visualizzato

Dettagli

Manuale Telemonitoraggio Intensivo

Manuale Telemonitoraggio Intensivo Manuale Telemonitoraggio Intensivo Tel. Centro Servizi HTN: 030/2272180 FAX: 030/2272111 e-mail: Gilenya@e-htn.it Sito internet: www.e-htn.it Numeri d emergenza in caso di irraggiungibilità del numero

Dettagli

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico Serie EPRC10-EC/PWM ITA Serie EPRC10-EC/PWM 12V O 24V (RICONOSCIMENTO AUTOMATICO) EPRC10-EC è un regolatore di carica PWM che accetta

Dettagli

Rilevamento presenze. Manuale operatore ADI v2.1. Pagina 1 di 7

Rilevamento presenze. Manuale operatore ADI v2.1. Pagina 1 di 7 Rilevamento presenze Manuale operatore ADI v2.1 Pagina 1 di 7 1. Introduzione Questo manuale è rivolto agli operatori domiciliari e si prefigge l obbiettivo di essere una guida che renda in grado l utente

Dettagli

Inizia qui. Allineamento delle cartucce di stampa senza un computer

Inizia qui. Allineamento delle cartucce di stampa senza un computer Inizia qui Allineamento delle cartucce di stampa senza un computer Per completare l'installazione hardware, assicurarsi di seguire la procedura illustrata sulle istruzioni di installazione. Per ottimizzare

Dettagli

Auricolare Plantronics Calisto II con adattatore USB Bluetooth Guida dell utente

Auricolare Plantronics Calisto II con adattatore USB Bluetooth Guida dell utente Auricolare Plantronics Calisto II con adattatore USB Bluetooth Guida dell utente i Sommario Contenuto della confezione... 1 Caratteristiche del prodotto... 2 Accensione dell auricolare e dell adattatore

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb La segreteria didattica dovrà eseguire semplici operazioni per effettuare, senza alcun problema, lo scrutinio elettronico: 1. CONTROLLO PIANI DI

Dettagli

SIMT-IO 041 ESECUZIONE EMOCROMI

SIMT-IO 041 ESECUZIONE EMOCROMI 1 Prima Stesura Data: 15/02/2014 Redattori: Rizzo, Carone SIMT-IO 041 ESECUZIONE EMOCROMI Indice 1 DESCRIZIONE ATTIVITÀ... 2 2 RESPONSABILITA... 5 3 BIBLIOGRAFIA... 5 4 INDICATORI... 6 Stato delle Modifiche

Dettagli

Non è consentito ad estranei l utilizzo del laboratorio di informatica.

Non è consentito ad estranei l utilizzo del laboratorio di informatica. Il patrimonio strumentale presente nel laboratorio è un bene comune: come tale ogni utente è tenuto a rispettare le regole descritte per garantirne al meglio il funzionamento e l efficienza. Sarà inoltre

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa.

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa. esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 ESIGNO_SYSTEM_QUICK_GUIDE_101_IT.DOCX - 0892066800000 E-mail: support_ahd@eu.irco.com

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Italiano. Istruzioni d'uso. HeartStart MRx. M3535A - Monitor/defibrillatore preospedaliero M3536A - Monitor/defibrillatore preospedaliero

Italiano. Istruzioni d'uso. HeartStart MRx. M3535A - Monitor/defibrillatore preospedaliero M3536A - Monitor/defibrillatore preospedaliero Italiano Istruzioni d'uso HeartStart MRx M3535A - Monitor/defibrillatore preospedaliero M3536A - Monitor/defibrillatore preospedaliero Note Note sull'edizione Numero di pubblicazione: 453564307691 Edizione

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina INTRODUZIONE... Copertina interna INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... COLLEGAMENTO

Dettagli

LICEO STATALE CARLO PORTA ERBA

LICEO STATALE CARLO PORTA ERBA LICEO STATALE CARLO PORTA ERBA MANUALE PROCEDURE DI UTILIZZAZIONE REGISTRO ELETTRONICO MESSAGGISTICA INTERNA (aggiornamento del 28 ottobre 2014) REGISTRO ELETTRONICO ACCESSO Da scuola: cliccare sull icona

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

Parrot MINIKIT+ Guida per l utente

Parrot MINIKIT+ Guida per l utente Parrot MINIKIT+ Guida per l utente Sommario Sommario... 2 Primo utilizzo... 4 Prima di iniziare... 4 Contenuto della confezione... 4 Modifica della lingua... 4 Installazione del MINIKIT+... 5 Batteria...

Dettagli

Manuale d uso. Defibrillatore esterno semiautomatico (AED) FR2 HEARTSTART M3840A e M3841A LAERDAL

Manuale d uso. Defibrillatore esterno semiautomatico (AED) FR2 HEARTSTART M3840A e M3841A LAERDAL Manuale d uso Defibrillatore esterno semiautomatico (AED) FR2 HEARTSTART M3840A e M3841A LAERDAL " "$#$"$ In senso orario, a partire dal componente in alto a destra. Batteria. Gruppo batteria non ricaricabile

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

SISPA Sicurezza Incendio S. r. l.

SISPA Sicurezza Incendio S. r. l. CARATTERISTICHE DI ESERCIZIO 1.1 Normale Esercizio di Analisi Fumi. Il pannello di centrale si presenta con la spia power accesa in colore verde, simbolo della corretta alimentazione di centrale. La scritta

Dettagli

- INFORMAZIONI SULLA GAMMA SCHUMACHER -

- INFORMAZIONI SULLA GAMMA SCHUMACHER - CARICABATTERIE : CARATTERISTICHE COMUNI A TUTTI I MODELLI Tutti i caricabatterie della gamma sono elettronici e gestiti da un microprocessore ( computer ) che regola la carica progressiva della batteria

Dettagli

GatorCam4 USB GUIDA BREVE

GatorCam4 USB GUIDA BREVE GatorCam4 USB GUIDA BREVE 2 Unità di controllo GatorCam4 USB 1. Tasto ON/OFF 2. Pannello di controllo impermeabile e funzione tasti: permettono all operatore di controllare e gestire il sistema, selezionare

Dettagli

ALKON SLIM SCT. 00333398-2 a edizione - 11/2010 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE

ALKON SLIM SCT. 00333398-2 a edizione - 11/2010 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE ALKON SLIM SCT 00333398-2 a edizione - 11/2010 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE IT Indice INDICE 1 Simbologia utilizzata nel manuale... 3 2 Uso conforme dell apparecchio... 3 3 Trattamento dell acqua... 3

Dettagli

PROCEDURA DI RISOLUZIONE PROBLEMI SSD-NAVI (versione 3.00)

PROCEDURA DI RISOLUZIONE PROBLEMI SSD-NAVI (versione 3.00) 1 - INDICE Problema Soluzione Vista e collegamenti Cap. 2 Problemi relativi al funzionamento in generale Cap. 3 Mancato funzionamento o problemi di Cap. 3-1 alimentazione (schermata nera): Pulsante inattivo

Dettagli

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO Manuale d uso Display remoto MT-1 per regolatore di carica REGDUO ITALIANO Il display remoto MT-1 è un sistema per monitorare e controllare a distanza tutte le funzioni dei regolatori RegDuo. Grazie al

Dettagli

ESSE 3 GUIDA DOCENTI PER LA GESTIONE DEI REGISTRI DELLE LEZIONI e DEGLI IMPEGNI (AGGIORNATO AL 20/04/2015)

ESSE 3 GUIDA DOCENTI PER LA GESTIONE DEI REGISTRI DELLE LEZIONI e DEGLI IMPEGNI (AGGIORNATO AL 20/04/2015) ESSE 3 GUIDA DOCENTI PER LA GESTIONE DEI REGISTRI DELLE LEZIONI e DEGLI IMPEGNI (AGGIORNATO AL 20/04/2015) 1 INDICE 1. Materiale informativo e assistenza... 3 2. Accesso al Registro delle Lezioni di Esse3...

Dettagli

Anagrafica Venditori. Manuale d uso: aggiornamento 14/07/2014

Anagrafica Venditori. Manuale d uso: aggiornamento 14/07/2014 Manuale d uso: Anagrafica Venditori aggiornamento 14/07/2014 1 Che cos è e a chi è rivolta... 2 2 Chi può accedere al sistema... 3 3 Adesione alla procedura di ripristino in caso di contratti non richiesti

Dettagli

CONVENZIONE FIPAV PER ACQUISTO DEFIBRILLATORI SEMIAUTOMATICI ESTERNI

CONVENZIONE FIPAV PER ACQUISTO DEFIBRILLATORI SEMIAUTOMATICI ESTERNI CONVENZIONE FIPAV PER ACQUISTO DEFIBRILLATORI SEMIAUTOMATICI ESTERNI Convenzione FIPAV, ai tesserati e alle società sportive affiliate alla FEDERAZIONE ITALIANA DI PALLAVOLO, sono riservate particolari

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

S500 Telefono cellulare Manuale Utente

S500 Telefono cellulare Manuale Utente S500 Telefono cellulare Manuale Utente 1 Argomenti Precauzioni di Sicurezza... 4 Per iniziare... Contenuto... Specifiche tecniche... 5 Iniziare ad utilizzare... Inserimento della carta SIM e batteria...

Dettagli

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1 Specifiche tecniche 1.2 Avvio 2. OPERATIVITA' 2.1 Programmazione parametri di base 2.2 Selezione programmi

Dettagli

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni.

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. 22 1000 32 88 05 03.2009 Indice generale Introduzione Leggere prima qui... 3 Istruzioni per la sicurezza...

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance Manuale SPT Connect Installazione Windows SPT Connect NightBalance NB-SPT-PX Windows XP+ Visualizzare online i dati del vostro sonno con SPT Connect Con il sistema di monitoraggio NightBalance, potete

Dettagli

IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE DEI BACINI LAGO DI VARESE, LAGO DI COMABBIO E PALUDE BRABBIA

IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE DEI BACINI LAGO DI VARESE, LAGO DI COMABBIO E PALUDE BRABBIA IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE DEI BACINI LAGO DI VARESE, LAGO DI ALLEGATO 1 ALLA RELAZIONE GENERALE MANUALE D USO DEL MODELLO CONDIVISO GIUGNO 2007 GRAIA srl

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 Stampa unione buste: passaggio 2 di 6 Con il pulsante Sfoglia, come nei casi precedenti, seleziona il file elenco per i destinatari da stampare sulle buste. Nel quarto

Dettagli