La valutazione dell accessibilità dell ambiente costruito. Laboratorio Accessibilità Domotica Innovazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La valutazione dell accessibilità dell ambiente costruito. Laboratorio Accessibilità Domotica Innovazione"

Transcript

1 La valutazione dell accessibilità dell ambiente costruito lunedì 25 giugno 2012 Villa Manin di Passariano Laboratorio Accessibilità Domotica Innovazione Lo scenario i Temi le Relazioni I Cantieri A cura di Giulio Antonini Area Welfare di Comunità Azienda Servizi Sanitari 5 Bassa Friulana

2 LABORATORIO REGIONALE Accessibilità, domotica e Innovazione L.R. 26/05 art. 22 Innovazione dei sistemi di welfare I TEMI Sviluppare Il coinvolgimento di enti pubblici e privati in grado di rafforzare interventi a favore dell inclusione sociale della popolazione a rischio marginalità Sviluppare un luogo di regia regionale delle iniziative rilevanti in materia di domotica, innovazione, accessibilità e abitare possibile per la migliore qualità della vita a casa delle persone anziane e con disabilità. Condividere conoscenze e informazioni per la diffusione delle ICT solutions for indipendent living and active ageing

3 LABORATORIO REGIONALE per lo sviluppo della domiciliarità e della domotica LINEE PER LA GESTIONE DEL SISTEMA SANITARIO REGIONALE 2011/12 Incrementare l efficacia delle politiche regionali a favore della popolazione anziana non autosufficiente Casa e ambiente di vita ICT Innovazione sociale

4 I PARTNERS

5 LE RELAZIONI

6 LE RELAZIONI AAL Continua Health Alliance Forum - Belfast 14 giugno 2010; 8 th European Week of regions an Cities Open days, seminario su Ageing and persons with disabilities Turning the challenge into opportunities through regional innovation with ICT and accessibility measures - European Commission, Brussels 7 ottobre 2010; SIRG 2010 : seminario The individual First: Local Innovative actions for Quality Social Services and Decent Housing, Brussels 16 novembre 2010; Fiera SENIORENMESSE, seminario su anziani e qualità della vita, 19/11/10 a Klagenfurt ; Contributo - redazione del capitolo Regione FVG- alla Pubblicazione Healthy technologies in a regional environment, promossa dalla Contea di Kent nell ambito della rete CORAL febbraio/11; BRAID project bridging research in BRAID Ageing and ICT development seminario Fiume Veneto, 8 aprile 2011; Partecipazione (organizzazione e gestione stand regionale) a RECARE MESSE dal maggio 2011 a Klagenfurt; Partecipazione all Ambient Assisted Living Forum di Lecce, 26, 27 settembre 2011; "ICT for Health, Ageing Well and Inclusion: opportunità di finanziamento europeo e iniziative regionali" seminario, 11 ottobre Parco Scientifico e Tecnologico di Udine L. Danieli, Udine

7 LE RELAZIONI Partecipazione (organizzazione e gestione stand regionale) SENIORENMESSE dal 18 al 21 novembre 2011 a Klagenfurt; Workshop investire nella sanità del futuro: confronto con le esperienze nazionali ed europee nell ambito del Progetto Mattone Internazionale, Ancona, 6 dicembre 2011 Ageing at home - Esperienze, idee e soluzioni nell ambito del progetto Mattone Internazionale, Trieste, 9 dicembre 2011; Nuove tecnologie per l inclusione sociale, seminario, 13 dicembre 2011, Amaro, Udine EIP workshop at the International Congress on Telehealth and Telecare Promoting engagement and partnerships for the Actions of the "European Innovation Partnership on Active and Healthy Ageing Londra 6 Marzo 2012; Ricerca, innovazione e domotica sociale: regioni a confronto: testimonianze sulle politiche per la R&I e la domotica sociale messe in campo dalle regioni italiane, seminario in occasione della Fiera Innovabilia, Foggia 18 Maggio 2012.

8 TRASFERIRE LE CONOSCENZE COMMUNITY OF REGIONS FOR AMBIENT ASSISTED LIVING

9 TRASFERIRE LE CONOSCENZE

10 TRASFERIRE LE CONOSCENZE

11 TRASFERIRE LE CONOSCENZE

12 I CANTIERI APERTI HELPS - Housing and Homecare for the Elderly and vulnerable people and Local Partnership Strategies in Central European cities FVG Region ITA City of Leipzig, Economic Development Office D Municipality of the City of Debrecen HU Veneto Region ITA Association of Towns and Communities of Slovakia - SK Institute of Sociology of the Academy of Sciences of the Czech Republic CZ Institute for Sociology Slovak Academy of Sciences SK German Association for Housing, Urban and Spatial Development D Poznan Supercomputing and Networking Center PL Samariterbund Burgenland A Hungarian Maltese Charity Service HU Slovenian Federation of Pensioners Organizations SLO City of Brno - CZ Institute of Social Research - ITA Ministry of Labour - SLO

13 I CANTIERI APERTI Key Components HIS Central Unit Mambo 2 HIS Portal Video Conference Vital Monitors Environmental and Bi-directional Monitors

14 I CANTIERI APERTI ICT/PSP Objective 3.1 Wide deployment of integrated care services The SmartCare Project SmartCare aims to define a common set of standard functional specifications for an open ICT platform Integrated Care Collaborative Platform - which enables the delivery of integrated care to the older European citizens through a process of integration between social and health service providers which, in most European Regions, are separate organisations without a tradition for collaboration and co-ordination in delivering services to the end users.

15 I CANTIERI APERTI ICT/PSP Objective 3.1 Wide deployment of integrated care services The SmartCare Project Participant no.* Participant organisation name Participant short name Country 1. (coordinato r) Friuli-Venezia Giulia Azienda per i Servizi Sanitari n. 1 FVG ASS1 Italy 1. Carinthia KÄRNTEN Austria 1. Brussels BRUSSELS Belgium 1. Baden Württemberg BAD-WÜR Germany 1. South Denmark RSD Denmark 1. Tallin TALLIN Estonia 1. Andalusia ANDALUSIA Spain 1. Aragon ARAGON Spain 1. Basque Country EUSKADI Spain 1. Extremadura EXTREMADURA Spain 1. Murcia MURCIA Spain 1. Valencia VALENCIA Spain 1. South Karelia EKSOTE Finland 1. Central Greece CEN-GREECE Greece 1. Palaio Faliro ATTICA Greece 1. Northwest Croatia CROATIA Croatia

16 I CANTIERI APERTI ICT/PSP Objective 3.1 Wide deployment of integrated care services The SmartCare Project

17 I CANTIERI APERTI Invitation for Commitments to the Strategic Implementation Plan of the European Innovation Partnership on Active and Healthy Ageing (EIP AHA) - Action D4 The proposed action builds upon the experience of the regional Lab on Accessibility, Domotics and Innovation (LADI) started in 2009 as strategic project funded under art.22 of Regional Law 26/2005. FVG regional authority has determined to officially establish the Lab as permanent regional initiative, and ASS 5 has been entrusted the implementation of the activity. Within this framework and fully in line with EIP AHA objectives, ASS 5 proposes FVaGe as umbrella initiative aiming at strengthening partnership between regional public and private actors to develop an integrated vision on accessibility of the built environment and ICT contribution for the quality of life of elderly.

18 I CANTIERI APERTI AVVISO PER LO SVILUPPO E POTENZIAMENTO DI CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI Tecnologie per gli ambienti di vita Creazione di una Piattaforma regionale (l.r.26/05) frutto di una progettazione integrata con i principali attori regionali attivi nel campo della R&S - che garantisca visibilità e rappresentazione in forma continuativa delle attività realizzate favorendo il trasferimento di conoscenze (interno ed esterno al sistema regionale) e la sensibilizzazione e promozione di consenso sui temi del bisogno e delle possibili strategie e azioni di risposta Politiche di coesione

19 GRAZIE

20 AREA WELFARE DI COMUNITÀ TEL Borgo Aquileia 2, Palmanova (Ud) - Italy /welfarefvg /pages/welfarefvg Nome Cognome /welfarefvg

Il progetto HELPS e le sperimetazioni di soluzioni innovative di housing e home-care in Friuli Venezia Giulia

Il progetto HELPS e le sperimetazioni di soluzioni innovative di housing e home-care in Friuli Venezia Giulia Al servizio di gente unica CARD - Home Care e Dsitretti - Roma, 24 maggio 2013 Il progetto HELPS e le sperimetazioni di soluzioni innovative di housing e home-care in Friuli Venezia Giulia Dott. Gian Matteo

Dettagli

Progetti strategici regionali. Elena Canciani elena.canciani@welfare.fvg.it

Progetti strategici regionali. Elena Canciani elena.canciani@welfare.fvg.it Sacile 27 giugno 2013 Progetti strategici regionali Elena Canciani elena.canciani@welfare.fvg.it Progettualità dal 2009 sono stati finanziati 3 progetti strategici regionali L.R. 26/2005 art.22 interventi

Dettagli

«Investire nella sanità del futuro: confronto con le esperienze nazionali ed europee»

«Investire nella sanità del futuro: confronto con le esperienze nazionali ed europee» PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE WORKSHOP «Investire nella sanità del futuro: confronto con le esperienze nazionali ed europee» FVG as @ Lab Laboratorio Regionale sul tema «ageing» in Friuli Venezia Giulia

Dettagli

La cultura come elemento di competitività del sistema Regione. Le opportunità della Nuova Programmazione comunitaria 2014-2020

La cultura come elemento di competitività del sistema Regione. Le opportunità della Nuova Programmazione comunitaria 2014-2020 La cultura come elemento di competitività del sistema Regione. Le opportunità della Nuova Programmazione comunitaria 2014-2020 27 gennaio 2014 intervento: Il ruolo dell nel favorire la partecipazione degli

Dettagli

Antenne Europee: il ruolo degli Uffici di Bruxelles

Antenne Europee: il ruolo degli Uffici di Bruxelles Antenne Europee: il ruolo degli Uffici di Bruxelles Giornata Informativa- Progetto Mattone Internazionale Borgo Gregoriopoli di Ostia Antica 19 Aprile 2012 Sabrina Montante e Daniela Negri Staff Mattone

Dettagli

TRANSFORMation Dialogue

TRANSFORMation Dialogue TRANSFORMation Dialogue Genova 16 & 17.06.2014 Smart cities Horizon2020 e oltre Simona Costa IL CONTESTO: perché le città? ~70%della popolazione europea ~70%di concentrazione di consumo energetico ~75%gas

Dettagli

Recenti scenari europei in tema d integrazione sociosanitaria. Marco d Angelantonio Health Information Management, Bruxelles

Recenti scenari europei in tema d integrazione sociosanitaria. Marco d Angelantonio Health Information Management, Bruxelles Recenti scenari europei in tema d integrazione sociosanitaria Marco d Angelantonio Health Information Management, Bruxelles ATOUTS PRINCIPALI Nata a Bruxelles nel 1997, nel corso degli anni HIM S.A. ha

Dettagli

fonti rinnovabili nella produzione industriale e civile di energia

fonti rinnovabili nella produzione industriale e civile di energia Il progetto europeo SETatWORK un opportunità per l industria nell ambito dei meccanismi flessibili di Kyoto Ing. Francesco Bazzoffi Roma, 12 febbraio 2010 LA SENSIBILITÀ AMBIENTALE CON SINERGIA ETA Florence

Dettagli

Le dimensioni internazionali delle politiche per la salute della Regione FVG

Le dimensioni internazionali delle politiche per la salute della Regione FVG PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE : Workshop OPPORTUNITA E SINERGIE CON GLI UFFICI DELLE REGIONI ITALIANE A BRUXELLES Comitato delle Regioni - 7 th Dicembre 2011, 15.30 Le dimensioni internazionali delle

Dettagli

CENTRAL EUROPE 2020 e l innovazione sociale

CENTRAL EUROPE 2020 e l innovazione sociale Seminario SENIOR CAPITAL, Treviso, 22 maggio 2014 CENTRAL EUROPE 2020 e l innovazione sociale Rita Bertocco Punto di Contatto Nazionale Regione del Veneto 1. CENTRAL EUROPE 2020: un confronto con il 2007/2013

Dettagli

Giornata Informativa Nazionale Bando 2012 CIP ICT PSP. Coordinamento Progetti Europei Genova

Giornata Informativa Nazionale Bando 2012 CIP ICT PSP. Coordinamento Progetti Europei Genova Giornata Informativa Nazionale Bando 2012 CIP ICT PSP Roma, 13 Gennaio 2012 Alessandra Risso Coordinamento Progetti Europei Genova INDICE I PROGETTI CIP DEL COMUNE DI GENOVA L'ESPERIENZA DEL PROGETTO PERIPHERIA

Dettagli

Strategia macro-regionale EUSALP

Strategia macro-regionale EUSALP Strategia macro-regionale EUSALP Roberta Negriolli Regione Lombardia 11 maggio 2015 Regione Emilia-Romagna Sala 20 Maggio 2012 Viale della Fiera 8, Bologna INDICE 1. Cos è una Strategia Macroregionale

Dettagli

La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa

La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa www.euroguidance.net 20 anni con la Rete europea dei National Resource Centres for Vocational Guidance 1992: primi Centri NRCVG istituiti

Dettagli

Le aree di specializzazione della Regione Friuli Venezia Giulia. Traccia di discussione Sistema della ricerca e tessuto imprenditoriale

Le aree di specializzazione della Regione Friuli Venezia Giulia. Traccia di discussione Sistema della ricerca e tessuto imprenditoriale Le aree di specializzazione della Regione Friuli Venezia Giulia Traccia di discussione Sistema della ricerca e tessuto imprenditoriale Area di specializzazione (settore) (Identificazione dell Area di specializzazione)

Dettagli

CIVINET CIVITAS CITY NETWORK. Reggio Emilia 18 novembre 2011 Maria Chiara Campodonico Comune di Genova

CIVINET CIVITAS CITY NETWORK. Reggio Emilia 18 novembre 2011 Maria Chiara Campodonico Comune di Genova CIVINET CIVITAS CITY NETWORK Reggio Emilia 18 novembre 2011 Maria Chiara Campodonico Comune di Genova Ordine del Giorno Presentazione delle attività svolte dal Network Richieste di adesione Presentazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 28 novembre 2014, n. 2514

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 28 novembre 2014, n. 2514 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 28 novembre 2014, n. 2514 Rettifica della Delibera di G.R. n.1826 del 06/08/2014. Progetto make it REAAL. Presa d atto dell approvazione del progetto e dell ammissione

Dettagli

Laurence A. Bannerman Segretario Generale AIPARK Vice Presidente EPA. E in Europa intanto

Laurence A. Bannerman Segretario Generale AIPARK Vice Presidente EPA. E in Europa intanto Laurence A. Bannerman Segretario Generale AIPARK Vice Presidente EPA E in Europa intanto Negli ultimi due decenni il Parking Management è stato universalmente riconosciuto come uno dei modi più importanti

Dettagli

Il punto di vista dei trasporti

Il punto di vista dei trasporti Il punto di vista dei trasporti Gaetano Valenti 1 momo Car-Sharing is a European project supported by IEE - Intelligent Energy Europe (2008-11). momo Car-Sharing wants: to increase the awareness of Car-Sharing

Dettagli

I progetti di ricerca di AGE Platform Europe

I progetti di ricerca di AGE Platform Europe I progetti di ricerca di AGE Platform Europe Focus su ICT & Health Milano, 1 Aprile 2010 Ilenia GHENO Research Project Coordinator A proposito di AGE AGE Platform Europe è una rete europea di circa 150

Dettagli

Le opportunità di finanziamento a livello Europeo per il sociale

Le opportunità di finanziamento a livello Europeo per il sociale Le opportunità di finanziamento a livello Europeo per il sociale SAVE & HELPS Come costruire un progetto vincente Partnership, budget e contenuti Alberto Ferri Simone Giotto Vicenza, 12 Dicembre 2014 Regione

Dettagli

Workshop 3 Independent Living, Housing, Domotics Agefriendly environment strategies

Workshop 3 Independent Living, Housing, Domotics Agefriendly environment strategies Workshop 3 Independent Living, Housing, Domotics Agefriendly environment strategies Cluster TAV Tecnologie per gli Ambienti di Vita. Le tecnologie e i prodotti per la domotica. FVG as a L@b Massimiliano

Dettagli

E.3 Networking AZIONE IN PROGRESS. Inizio previsto: I trimestre 2014 Inizio effettivo: agosto 2012

E.3 Networking AZIONE IN PROGRESS. Inizio previsto: I trimestre 2014 Inizio effettivo: agosto 2012 E.3 Networking Inizio previsto: I trimestre 2014 Inizio effettivo: agosto 2012 Data di conclusione prevista: IV trimestre 2014 Creare un network tematico Attivare scambi con progetti analoghi Data di conclusione

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO

CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO Federazione Friuli V.G. CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO Lunedì 23 febbraio 2009 ore 8,30 Sala convegni Fondazione C.R.U.P.

Dettagli

Smart Cities: la via della città sostenibili

Smart Cities: la via della città sostenibili Cities: la via della città sostenibili Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Cities - EERA mauro.annunziato@enea.it City Economy Mobility Governance smart city Environment Living

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

Ageing at home. Esperienze idee soluzioni. nella Regione Marche

Ageing at home. Esperienze idee soluzioni. nella Regione Marche Ageing at home Esperienze idee soluzioni nella Regione Marche Alcune caratteristiche della Regione La Regione Marche è caratterizzata: da un alto tasso di invecchiamento della popolazione da elevate aspettative

Dettagli

ICT e Smart Cities. ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016. Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless

ICT e Smart Cities. ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016. Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless ICT e Smart Cities ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016 Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless Di cosa vi parlo Le smart city, definizioni, opportunità, Nuovi

Dettagli

PROGETTO WIT. Descrizione del progetto. Susanna Galli, Provincia di Milano. I partner: Settore Welfare, terzo settore, Sostegno fragilità e disabilità

PROGETTO WIT. Descrizione del progetto. Susanna Galli, Provincia di Milano. I partner: Settore Welfare, terzo settore, Sostegno fragilità e disabilità Settore Welfare, terzo settore, Sostegno fragilità e disabilità The European Commission as the Contracting Authority PROGETTO WIT WHITE TASK FORCE ON THE DEVELOPMENT OF SKILLS OF THE SOCIAL WELFARE PROFESSIONALS

Dettagli

Active and Healthy Ageing La domotica assistiva e le opportunità di integrazione per l industria delle costruzioni

Active and Healthy Ageing La domotica assistiva e le opportunità di integrazione per l industria delle costruzioni Active and Healthy Ageing La domotica assistiva e le opportunità di integrazione per l industria delle costruzioni P. Siciliano Associazione Italiana Ambient Assisted Living AitAAL e Istituto per la Microelettronica

Dettagli

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Una palestra per allenarsi in vista dei bandi europei Bandi Smart Cities usciti a marzo

Dettagli

Il contributo di Enea nello sviluppo delle Cities Stefano Pizzuti ENEA Dipartimento Tecnologie Energetiche Stefano.pizzuti@enea.it City Economy Mobility Governance smart city Environment Living Energy

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

Community building e Pubblica Amministrazione: come costruire un agenda digitale condivisa

Community building e Pubblica Amministrazione: come costruire un agenda digitale condivisa Community building e Pubblica Amministrazione: come costruire un agenda digitale condivisa 26 ottobre, 2013 Emilia Romagna Linux Users Group - linuxday@erlug Liceo Copernico, Bologna Leda Guidi Settore

Dettagli

Cooperare in Europa: ETC, IPA, ENPI

Cooperare in Europa: ETC, IPA, ENPI Cooperare in Europa: ETC, IPA, ENPI Cooperare in Europa: politica di coesione the Union shall aim at reducing disparities between the levels of development of the various regions (art. 174 Trattato) Politica

Dettagli

Ripensare ai legami: quale abitare per i gruppi vulnerabili? Workshop pre-congresso X Congresso mondiale sulla Mediazione

Ripensare ai legami: quale abitare per i gruppi vulnerabili? Workshop pre-congresso X Congresso mondiale sulla Mediazione Ripensare ai legami: quale abitare per i gruppi vulnerabili? Workshop pre-congresso X Congresso mondiale sulla Mediazione Luca Bianchi Trieste, 19 settembre 2014 L abitare oggi L odierna questione abitativa

Dettagli

CERCARE NUOVI PARADIGMI PER RILANCIARE LO SVILUPPO ECONOMICO & SOCIALE

CERCARE NUOVI PARADIGMI PER RILANCIARE LO SVILUPPO ECONOMICO & SOCIALE CERCARE NUOVI PARADIGMI PER RILANCIARE LO SVILUPPO ECONOMICO & SOCIALE OBIETTIVI Obiettivo della Città di Torino è attivare una misura di accompagnamento e sostegno alla realizzazione di progetti imprenditoriali

Dettagli

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI DA LUMIÈRE ALLA SMART CITY: UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI Roma, 5 marzo 202 Claudia Meloni Progetto Smart Cities Unità Tecnologie Avanzate per l Energia e l Industria SMART CITIES: SOSTENIBILITA

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA GATE - Italy

ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA GATE - Italy Associazione Scientifica Gifted And Talented Education GATE-Italy ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA GATE - Italy PROGRAMMAZIONE ANNO 2014 2016 ANNO 2014: Costituzione del Centro di Ricerca Nazionale TalentGate

Dettagli

Efficienza energetica per le abitazioni a basso reddito

Efficienza energetica per le abitazioni a basso reddito Efficienza energetica per le abitazioni a basso reddito Marco Corradi Presidente ACER Reggio Emilia Presidente Gruppo di Lavoro Energia Cecodhas Housing Europe ENEA Roma, 17 maggio 2011 CECODHAS Housing

Dettagli

SSL-erate. Presentazione del progetto SSL-rate ing. Alberto Sozza (Luce in Veneto) Accelerate SSL Innovation for Europe

SSL-erate. Presentazione del progetto SSL-rate ing. Alberto Sozza (Luce in Veneto) Accelerate SSL Innovation for Europe SSL-erate Accelerate SSL Innovation for Europe Presentazione del progetto SSL-rate ing. Alberto Sozza (Luce in Veneto) SSL-erate meeting Bassano del Grappa - Italy 29-30 Aprile 2014 1 Introduzione SSL-erate

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

La Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus www.dongnocchi.it

La Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus www.dongnocchi.it La Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus www.dongnocchi.it Fondata nel 1952 da don Carlo Gnocchi Founded in 1952 by don Carlo Gnocchi 3800 dipendenti + 1600 collaboratori 5400 employees 28 Centri (di cui

Dettagli

QUALITY OF LIFE TECHNOLOGY GOOD PRACTICES AND FUNDING OPPORTUNITIES

QUALITY OF LIFE TECHNOLOGY GOOD PRACTICES AND FUNDING OPPORTUNITIES AdriHealthMob Project Code 1 str./0009/0 International Conference QUALITY OF LIFE TECHNOLOGY GOOD PRACTICES AND FUNDING OPPORTUNITIES 7 8 September 2015 Università Politecnica delle Marche Aula del Rettorato

Dettagli

ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA GATE - Italy

ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA GATE - Italy ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA GATE - Italy PROGRAMMAZIONE ANNO 2014 2016 ANNO 2014: Costituzione del Centro di Ricerca Nazionale TalentGate a Vicenza. Le attività che il Centro TalentGate avvierà per l anno

Dettagli

Adoption and take up of standards and profiles for e-health Interoperability

Adoption and take up of standards and profiles for e-health Interoperability Adoption and take up of standards and profiles for e-health Interoperability Gilda De Marco, Assinter/INSIEL, Italy based on a presentation by Ib Johanson, MedCom, DK Antilope ANTILOPE Rete Tematica Promuovere

Dettagli

LA REGIONE BASILICATA E IL PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE ROMA 12 13 FEBBRAIO 2014

LA REGIONE BASILICATA E IL PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE ROMA 12 13 FEBBRAIO 2014 LA REGIONE BASILICATA E IL PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE ROMA 12 13 FEBBRAIO 2014 Il Servizio Sanitario è organizzato, dopo la legge di riforma n.12/2008, in n. 2 aziende territoriali, su base provinciale,

Dettagli

Le politiche per le demenze: criticità e prospettive

Le politiche per le demenze: criticità e prospettive Le politiche per le demenze: criticità e prospettive Teresa Di Fiandra Ministero della Salute VI Convegno UVA ISS, Roma 16 novembre 2012 Le politiche in Europa (1) Conferenza di Parigi (ottobre 2008) sotto

Dettagli

La programmazione Europea 2014-2020

La programmazione Europea 2014-2020 La programmazione Europea 2014-2020 Mariachiara Esposito Funzionario Servizi Direzionali - Ufficio di collegamento Regione Toscana con le istituzioni comunitarie a Bruxelles I programmi europei 2014-2020

Dettagli

Università degli Studi di Udine Corso di OPSL Secondo Modulo (V.O.) THE CREATIVE WORKSHOP - TCW A.A. 2003-2004 SOMMARIO. The Creative Workshop

Università degli Studi di Udine Corso di OPSL Secondo Modulo (V.O.) THE CREATIVE WORKSHOP - TCW A.A. 2003-2004 SOMMARIO. The Creative Workshop Università degli Studi di Udine Corso di OPSL Secondo Modulo (V.O.) THE CREATIVE WORKSHOP - TCW TCW A.A. 2003-2004 SOMMARIO Il progetto CREATE The Creative Workshop Fasi de The Creative Workshop Title:

Dettagli

I risultati del Progetto Mattone Internazionale - PMI Pasqualino Rossi, Ministero della salute

I risultati del Progetto Mattone Internazionale - PMI Pasqualino Rossi, Ministero della salute I risultati del Progetto Mattone Internazionale - PMI Pasqualino Rossi, Ministero della salute 02 LUGLIO 2015 Roma Il contesto di riferimento sul quale, nei suoi 5 anni di attività, il PMI ha costruito

Dettagli

IEEE Smart Cities Initiative Trento, 1 agosto 2014 1

IEEE Smart Cities Initiative Trento, 1 agosto 2014 1 IEEE Smart Cities Initiative Trento, 1 agosto 2014 IEEE Smart Cities Initiative Trento, 1 agosto 2014 1 L iniziativa ha lanciato un iniziativa globale e multi disciplinare sulle città intelligenti (Smart

Dettagli

Politiche, attività, eventi e finanziamenti UE. Benedetta Rivetti Dipartimento per la Digitalizzazione della PA e l innovazione tecnologica

Politiche, attività, eventi e finanziamenti UE. Benedetta Rivetti Dipartimento per la Digitalizzazione della PA e l innovazione tecnologica UE e Smart Cities UE e SMART CITIES Politiche, attività, eventi e finanziamenti UE Benedetta Rivetti Dipartimento per la Digitalizzazione della PA e l innovazione tecnologica 1 In breve parleremo di Le

Dettagli

Energy in Buildings and Communities

Energy in Buildings and Communities IEA Implementing Agreement Energy in Buildings and Communities Michele Zinzi, ENEA Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA, Roma, 27 febbraio 2015 Aspetti generali Fondato

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE AFTER LIFE LIFE09 ENV/IT/000068

PIANO DI COMUNICAZIONE AFTER LIFE LIFE09 ENV/IT/000068 PIANO DI COMUNICAZIONE AFTER LIFE LIFE09 ENV/IT/000068 1 ABSTRACT The project WASTELESS IN CHIANTI has developed a pilot experience of success for the effective implementation and monitoring of an integrated

Dettagli

URBACT INFO DAY 14 Novembre 2013, Roma Le esperienze delle città

URBACT INFO DAY 14 Novembre 2013, Roma Le esperienze delle città URBACT INFO DAY 14 Novembre 2013, Roma Le esperienze delle città Sustainable Food in Urban Communities Città di Messina Sviluppo agricolo sostenibile nelle comunità urbane (Growing, Delivering, Enjoying)

Dettagli

Il progetto CEP-REC. Environment Park SpA. La pianificazione energetica: Regioni e comunità a confronto 27/06/2014

Il progetto CEP-REC. Environment Park SpA. La pianificazione energetica: Regioni e comunità a confronto 27/06/2014 Il progetto CEP-REC La pianificazione energetica: Regioni e comunità a confronto Environment Park SpA 27/06/2014 27/06/2014 1 L Azienda Environment Park è una società privata con soci pubblici. Fondata

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

Confindustria Veneto SIAV

Confindustria Veneto SIAV Confindustria Veneto SIAV Società di Servizi di Confindustria Veneto è l elemento di collegamento e raccordo per il network delle Agenzie Formative espressione delle Associazioni e delle Unioni Industriali

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

Il PROGETTO UTN. Ivan Boesso Veneto Innovazione

Il PROGETTO UTN. Ivan Boesso Veneto Innovazione Il PROGETTO UTN Ivan Boesso Veneto Innovazione Introduzione UTN è un progetto di cooperazione tra città europee, cofinanziato dall Unione europea nell ambito del Programma Interreg II C CADSES 1 il cui

Dettagli

A.4 A.3. da agosto 2007 - a giugno 2008. Nome e indirizzo del datore di lavoro. Tipo di impiego. Principali mansioni e responsabilità

A.4 A.3. da agosto 2007 - a giugno 2008. Nome e indirizzo del datore di lavoro. Tipo di impiego. Principali mansioni e responsabilità A.3 A.4 da agosto 2007 - a giugno 2008 datore di lavoro da Febbraio 2006 - a giugno 2008 datore di lavoro MISE- DPS- Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica Direzione Generale Politica Regionale

Dettagli

Università Iuav di Venezia

Università Iuav di Venezia Università Iuav di Venezia PROGE T TO EU@IUAV per informazioni sul progetto: eu@iuav.it IL PROGE T TO EU@IUAV L aumento del numero di progetti di ricerca finanziati attraverso i programmi su bando, in

Dettagli

Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari CNR-ISPA www.ispa.cnr.it. Direttore: Antonio Logrieco

Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari CNR-ISPA www.ispa.cnr.it. Direttore: Antonio Logrieco Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari CNR-ISPA www.ispa.cnr.it Direttore: Antonio Logrieco La ricerca e l innovazione rappresentano il volano per la crescita ecosostenibile del nostro territorio

Dettagli

Bundled benefits. Your payments in future-proof hands. Guido Gatti 15 Ottobre 2013. Classification: Open

Bundled benefits. Your payments in future-proof hands. Guido Gatti 15 Ottobre 2013. Classification: Open Bundled benefits Your payments in future-proof hands Guido Gatti 15 Ottobre 2013 Classification: Open Status: Final Full service, flexible solutions Dual processor: card & payment processing Complete and

Dettagli

Una crescita Intelligente e sostenibile

Una crescita Intelligente e sostenibile INFO DAY REGIONALE BANDO CIP ECO-INNOVATION - 2013 Consozio ZIPA, Jesi, 24 giungo 2013 Una crescita Intelligente e sostenibile Patrizia Sopranzi REGIONE MARCHE - GIUNTA REGIONALE INDUSTRIA ARTIGIANATO

Dettagli

EIT- KIC Food4Future: una KIC per il Food e le opportunità del Co-location Italiano. Roma, 24 Febbraio 2012

EIT- KIC Food4Future: una KIC per il Food e le opportunità del Co-location Italiano. Roma, 24 Febbraio 2012 EIT- KIC Food4Future: una KIC per il Food e le opportunità del Co-location Italiano. Roma, 24 Febbraio 2012 Patrizia Brigidi Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Dipartimento di Scienze Farmaceutiche

Dettagli

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es.

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es. VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Giovanni Cognome Trombetta Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono

Dettagli

Le tue idee prendono il volo

Le tue idee prendono il volo Start Lab Le tue idee prendono il volo Mentorship Co-finanziamenti Statup Academy Networking Grant Hai una startup ad alto contenuto tecnologico? Hai un'idea innovativa che vorresti realizzare? Iscriviti

Dettagli

IL BANDO 2014 IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE LA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA EUROPEO FCH 2 JU FAST E I PROGETTI UE NEL SETTORE DELL IDROGENO

IL BANDO 2014 IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE LA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA EUROPEO FCH 2 JU FAST E I PROGETTI UE NEL SETTORE DELL IDROGENO IL BANDO 2014 IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE LA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA EUROPEO FCH 2 JU FAST E I PROGETTI UE NEL SETTORE DELL IDROGENO Alberto Pieri Segretario Generale FAST Milano, 14 Luglio 2014

Dettagli

Le opportunità per le PMI nei nuovi programmi europei di ricerca e innovazione. Napoli, 6 giugno 2014 Dott. Marco Matarese

Le opportunità per le PMI nei nuovi programmi europei di ricerca e innovazione. Napoli, 6 giugno 2014 Dott. Marco Matarese Le opportunità per le PMI nei nuovi programmi europei di ricerca e innovazione Napoli, 6 giugno 2014 Dott. Marco Matarese PRESENTAZIONE Costituito nel febbraio del 1992, il Consorzio Technapoli è il Parco

Dettagli

Il Turismo nell area Euro-Adriatica

Il Turismo nell area Euro-Adriatica Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio Il Turismo nell area Euro-Adriatica In collaborazione con: 1 Il mercato del turismo europeo Fonte: WTO, 2006 2 I numeri dell Euroregione Adriatica

Dettagli

La comunità delle scuole europee

La comunità delle scuole europee Ufficio Scolastico regionale per le Marche Direzione generale La comunità delle scuole europee Il ruolo di etwinning in Erasmus + www.etwinning.net www.etwinning.it Cos è etwinning? È una community europea

Dettagli

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY CBC IPA ADRIATICO 2007 2013 IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY ALTERENERGY (Energy Sustainability for Adriatic Small Communities) è la nuova sfida per la sostenibilità ambientale che punta a favorire la

Dettagli

Data Network for better European organic market information. Rete europea di dati per una migliore informazione sul Mercato dei prodotti biologici

Data Network for better European organic market information. Rete europea di dati per una migliore informazione sul Mercato dei prodotti biologici Data Network for better European organic market information Rete europea di dati per una migliore informazione sul Mercato dei prodotti biologici Informazioni di base sul progetto Fonte di finanziamento:

Dettagli

Comitato di Sorveglianza Roma, 20 giugno 2014

Comitato di Sorveglianza Roma, 20 giugno 2014 Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali) Comitato di Sorveglianza Roma, 20 giugno 2014 Indice La Smart Specialisation

Dettagli

Bergamo Smart City. Sustainable Community

Bergamo Smart City. Sustainable Community Bergamo Smart City & Sustainable Community 1 Evoluzione delle Smart Cities nei secoli SVILUPPO SOSTENIBILE Lo sviluppo sostenibile è un processo di cambiamento tale per cui lo sfruttamento delle risorse,

Dettagli

Assessment of Rehabilitation Protocols in home care CLEAR

Assessment of Rehabilitation Protocols in home care CLEAR Clinical i l Leading Environment for the Assessment of Rehabilitation Protocols in home care CLEAR Giornata nazionale sul programma CIP ICT Policy Support Bando 2009 18 febbraio 2009 Grand Hotel Trento,

Dettagli

EURES member Italy Piano Annuale 2011 2012

EURES member Italy Piano Annuale 2011 2012 EURES member Italy Piano Annuale 20 202 EURES (European Employment Services Servizi europei per l impiego) è la rete per il lavoro e la formazione in Europa, coordinata dalla Commissione Europea Dal 993

Dettagli

Strutture residenziali per anziani: lo scenario attuale. Confronto tra le Regioni e con altri Paesi europei

Strutture residenziali per anziani: lo scenario attuale. Confronto tra le Regioni e con altri Paesi europei Strutture residenziali per anziani: lo scenario attuale. Confronto tra le Regioni e con altri Paesi europei Cristiano Gori Unicatt & Irs, Milano, Lse, Londra Seminario Progetto regionale INQUA Bologna,

Dettagli

Informest 2020 al servizio del territorio

Informest 2020 al servizio del territorio Informest 2020 al servizio del territorio Auditorium Regione Friuli Venezia Giulia Udine, via Sabbadini, giovedì 8 gennaio 2015 Sandra Sodini Dirigente Area Cooperazione Economica Internazionale, Informest

Dettagli

SMART PEOPLE 31 GENNAIO 2014 h. 17.O0 CASA DEI DIRITTI REPORT DEL TAVOLO

SMART PEOPLE 31 GENNAIO 2014 h. 17.O0 CASA DEI DIRITTI REPORT DEL TAVOLO SMART PEOPLE 31 GENNAIO 2014 h. 17.O0 CASA DEI DIRITTI REPORT DEL TAVOLO L attività del Tavolo PEOPLE si è svolta il giorno 31 gennaio 2014 dalle 17.00 alle 19.30. I lavori sono stati aperti da Renato

Dettagli

Il progetto MADLER sulle Unioni di comuni e sui comuni capoluogo in Emilia-Romagna. Antonio Gioiellieri e Gian Paolo Artioli, ANCI Emilia Romagna;

Il progetto MADLER sulle Unioni di comuni e sui comuni capoluogo in Emilia-Romagna. Antonio Gioiellieri e Gian Paolo Artioli, ANCI Emilia Romagna; L Agenda Digitale Locale: il piano strategico condiviso per le politiche di innovazione e di progettazione di comunità locali intelligenti e sostenibili: il caso dell Emilia-Romagna Il progetto MADLER

Dettagli

STRATEGIE, RISORSE E STRUMENTI FINANZIARI PER LA REALIZZAZIONE DEI PROGETTI A LIVELLO LOCALE NAPOLI 27 MARZO 2014

STRATEGIE, RISORSE E STRUMENTI FINANZIARI PER LA REALIZZAZIONE DEI PROGETTI A LIVELLO LOCALE NAPOLI 27 MARZO 2014 STRATEGIE, RISORSE E STRUMENTI FINANZIARI PER LA REALIZZAZIONE DEI PROGETTI A LIVELLO LOCALE NAPOLI 27 MARZO 2014 Un prodotto digitale (una cassetta degli attrezzi interattiva) in grado di migliorare la

Dettagli

IL PROGETTO CEBBIS. Central Europe Branch Based Innovation Support. Confindustria Udine, 27 febbraio 2013. www.cebbis.eu

IL PROGETTO CEBBIS. Central Europe Branch Based Innovation Support. Confindustria Udine, 27 febbraio 2013. www.cebbis.eu IL PROGETTO CEBBIS Central Europe Branch Based Innovation Support Confindustria Udine, 27 febbraio 2013 The CEBBIS project is implemented through the Central Europe Programme co-financed by the ERDF Il

Dettagli

Ufficio di collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles (B)

Ufficio di collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles (B) Ufficio di collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles (B) La Casa Comune, rue du Commerce, 49 1000 Bruxelles Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Cantone di Sarajevo Land Carinzia Regione

Dettagli

IT BUSINESS INNOVATION: ILLUSIONE O REALTA? LA STRATEGIA PER IL FUTURO

IT BUSINESS INNOVATION: ILLUSIONE O REALTA? LA STRATEGIA PER IL FUTURO IT BUSINESS INNOVATION: ILLUSIONE O REALTA? LA STRATEGIA PER IL FUTURO Francesco Moretti DEPUTY CEO FINCONS GROUP Innovation Day for Oil&Gas - Roma, 8 Ottobre Company Profile FINCONS GROUP IT Business

Dettagli

LA RETE HPH EMILIANO-ROMAGNOLA

LA RETE HPH EMILIANO-ROMAGNOLA LA RETE HPH EMILIANO-ROMAGNOLA Mariella Martini Direttore Generale AUSL di Reggio Emilia Coordinatore della Rete regionale HPH III Laboratorio InterReti HPH Reggio Emilia, 29 30 Gennaio 2009 1 Rete regionale

Dettagli

MARCHINGENIO WORKSHOP PORTFOLIO

MARCHINGENIO WORKSHOP PORTFOLIO MARCHINGENIO WORKSHOP PORTFOLIO MARCHINGENIO PROFILO Marchingenio Workshop Laboratorio di Architettura, Design e Servizi Green è una società che ha l obiettivo di sviluppare una cultura di progetto tailor

Dettagli

why? what? when? where? who?

why? what? when? where? who? why? l azienda overview l innovazione innovation WeAGoo è un azienda italiana specializzata nella raccolta di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico

Dettagli

In-Diversity Newsletter 3

In-Diversity Newsletter 3 Newsletter 3 APRILE 2012 This project has been funded with support from the European Commission. This communication reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsible

Dettagli

VENERDÌ 13 MARZO 2015

VENERDÌ 13 MARZO 2015 !"#$%&#'()*'(#+,%"%+-.'/0.12.' CONFERENZA STAMPA INAUGURALE VENERDÌ 13 MARZO 2015 ORE 11.00 Salone del Consiglio della Provincia di Udine Palazzo Belgrado, Piazza Patriarcato, 3 Progetto co-finanziato

Dettagli

ICT NELLE STRATEGIE A LIVELLO. all applicazione. Susanna LONGO Regione Piemonte Assessorato Innovazione, Ricerca, Industria e Energia

ICT NELLE STRATEGIE A LIVELLO. all applicazione. Susanna LONGO Regione Piemonte Assessorato Innovazione, Ricerca, Industria e Energia ICT NELLE STRATEGIE A LIVELLO EUROPEO, NAZIONALE E REGIONALE Dalla ricerca, all innovazione, all applicazione Susanna LONGO Regione Piemonte Assessorato Innovazione, Ricerca, Industria e Energia Bruxelles

Dettagli

Strumenti informatici per l'aggiornamento e la formazione a distanza degli operatori del settore

Strumenti informatici per l'aggiornamento e la formazione a distanza degli operatori del settore SEMINARIO Modena 13 dicembre 2012 Ricerca e innovazione per la suinicoltura soluzioni pratiche per l'adeguamento degli allevamenti alle norme in materia di benessere Strumenti informatici per l'aggiornamento

Dettagli

poli4people didattica sul campo IL PROGRAMMA DI FORMAZIONe-azione @ POLISOCIAL / POLITECNICO DI MILANO

poli4people didattica sul campo IL PROGRAMMA DI FORMAZIONe-azione @ POLISOCIAL / POLITECNICO DI MILANO politecnico di milano e fondazione politecnico di milano presentano: poli4people didattica sul campo IL PROGRAMMA DI FORMAZIONe-azione @ POLISOCIAL / POLITECNICO DI MILANO l università nelle società contemporanee

Dettagli

la roadmap per le città sostenibili

la roadmap per le città sostenibili Smart Cities la roadmap per le città sostenibili Mauro Annunziato Coordinatore Smart City ed Ecoindustria La strada maestra della sostenibilità ambientale passa attraverso l efficienza energetica Fonte

Dettagli

LOWaste MARKET PLACE SEMINARIO TECNICO: PROGETTI INNOVATIVI SUI RIFIUTI A CONFRONTO FERRARA 11 MAGGIO 2012

LOWaste MARKET PLACE SEMINARIO TECNICO: PROGETTI INNOVATIVI SUI RIFIUTI A CONFRONTO FERRARA 11 MAGGIO 2012 LOWaste MARKET PLACE SEMINARIO TECNICO: PROGETTI INNOVATIVI SUI RIFIUTI A CONFRONTO FERRARA 11 MAGGIO 2012 With the contribution of the LIFE financial instrument of the European Community NO.WA - No Waste

Dettagli

IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI

IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI - analisi, confronto e rafforzamento del sistema sanitario Stefano Scarpetta, Direttore della Direzione del Lavoro, Occupazione e Affari Sociali Il Lavoro dell

Dettagli

Digitale: approccio e strategie nella Capitale Europea della Cultura Nadia Carboni & Marcella Montanari Ravenna 2019

Digitale: approccio e strategie nella Capitale Europea della Cultura Nadia Carboni & Marcella Montanari Ravenna 2019 Digitale: approccio e strategie nella Capitale Europea della Cultura Nadia Carboni & Marcella Montanari Ravenna 2019 Agenda Digitale Europea TRA LE AZIONI PROMOSSE Utilizzo ICT nei seguenti settori: digitalizzazione

Dettagli