ESTETICA E FUNZIONALITA NELLA PROTESI IN ORO RESINA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESTETICA E FUNZIONALITA NELLA PROTESI IN ORO RESINA"

Transcript

1 Accademia Belle Arti di Venezia TESI FINALE PAS C130 (Percorsi Abilitanti Speciali) ESTETICA E FUNZIONALITA NELLA PROTESI IN ORO RESINA di Benedetta Gentilucci

2 SCENARIO Istituto Professionale di Stato indirizzo ODONTOTECNICO Classe 3^ OD. Mese di Febbraio II quadrimestre Tempo ipotizzato: 9 ORE. PREREQUISITI: Conoscere le caratteristiche morfologiche generali degli elementi dentali; Conoscere le principali linee guida per la modellazione in cera; Conoscere le caratteristiche della cera e degli strumenti da modellazione; Conoscere i concetti di base della protesi fissa e saper realizzare una protesi provvisoria in resina acrilica. I prerequisiti sono stati valutati attraverso prove pratiche e attraverso test a risposta multipla, sommativi delle conoscenze.

3 OBIETTIVI CONOSCENZE: Conoscere le caratteristiche di una protesi fissa in oro-resina; Conoscere la tecnica di fusione a cera persa e la differenza tra tecnica di scavatura per oro-resina e per metallo-ceramica; Conoscere le caratteristiche di materiali e macchinari utilizzati per la realizzazione di una protesi in oro-resina. ABILITA : Saper riprodurre, attraverso un esercitazione pratica in laboratorio, un elemento dentale in oro-resina con la tecnica di scavatura per metallo-ceramica, rispettando il corretto protocollo operativo. COMPETENZE: Saper progettare, partendo dalla rappresentazione grafica e dalla ceratura con le linee guida di riferimento, uno o più elementi dentali in oro-resina, al fine di ripristinare l estetica e la funzionalità del cavo orale, nel rispetto della salute del paziente.

4 CONTENUTI - definizioni L oro-resina fa parte delle protesi fisse. E detta fisiologica perché scarica le forze masticatorie sull osso alveolare tramite i monconi. E chiamata anche weneer perché costituita da ¾ di corona in metallo e ¼ in materiale estetico, precisamente la superficie vestibolare. La struttura metallica si ottiene dalla tecnica di scavatura, pernatura, messa in cilindro e fusione a cera persa dell elemento progettato e modellato precedentemente in cera. La fusione a cera persa è così chiamata perché, attraverso un forno di preriscaldamento, il modellato in cera inglobato in un cilindro metallico contenente riverstimento, evapora lasciando la sua forma «in negativo» che viene successivamente riempita dal metallo fuso. I rivestimenti estetici utilizzati sono resine monopasta fotopolimerizzanti : 1^ massa: opaco; 2^ massa: dentina; 3^ massa: smalto + traslucente; 4^ massa: lucidante.

5 CONTENUTI progettazione della ceratura Proiezioni ortogonali: elemento 11- le facce del dente Analisi dei volumi: Luci e ombre - tecnica del chiaro scuro Linee e piani di riferimento: linea mediana piano occlusale Metodo di Lee: la forma del volto in corrispondenza alla forma rovesciata dell incisivo centrale superiore.

6 CONTENUTI progettazione della ceratura Rappresentazione dei rapporti occlusali cuspide-fossa nei denti posteriori: cuspidi di taglio cuspidi di stampo

7 CONTENUTI protocollo operativo STEP 1. Colatura impronta STEP 2. Lacca spaziatrice STEP 3. Isolatura moncone STEP 4. Modellazione in cera

8 CONTENUTI protocollo operativo STEP 5. Mascherina in silicone STEP 6. Tecnica di scavatura STEP 7. Chiusure marginali STEP 8. Pernatura

9 CONTENUTI protocollo operativo STEP 9. Messa in cilindro STEP 10. Rivestimento STEP 11. Forno di preriscaldo STEP 12. Fusione a cera persa

10 CONTENUTI protocollo operativo STEP 13. Sabbiatura STEP 14. Rifinitura similoro STEP 15. Stratificazione resine STEP 16. Rifinitura e Lucidatura

11 CONTENUTI estetica e funzionalità a confronto VS

12 METODOLOGIE E STRUMENTI ALUNNI NORMODOTATI STRUMENTI Lezione frontale ed esposizione partecipativa (1h); Video presentazione e discussione di un caso reale (1h); Dimostrazione ed esercitazione pratica in laboratorio. (7h)

13 GRIGLIA DI OSSERVAZIONE INDICATORI DESCRITTORI SUL LAVORO PRATICO LIVELLO Saper eseguire correttamente: colatura e ceratura del modello; tecnica di scavatura; fusione a cera persa; rifinitura metallo; stratificazione e rifinitura resina. Saper realizzare uno o più elementi in oro resina utilizzando correttamente strumenti, materiali e macchinari. Lo studente dimostra un elevata difficoltà nell applicare la corretta procedura di lavorazione. Lo studente applica la corretta procedura di lavorazione solo se guidato. Lo studente sa applicare la corretta procedura di lavorazione senza particolari difficoltà. Lo studente sa applicare la corretta procedura di lavorazione con destrezza e padronanza. Lo studente non sa utilizzare strumenti e materiali opportuni e necessita di costante guida. Lo studente sa utilizzare strumenti e materiali opportuni in maniera sufficiente e guidata. Lo studente sa utilizzare opportuni strumenti e materiali di lavoro. Lo studente sa utilizzare opportuni strumenti e materiali di lavoro con padronanza e sicurezza. LACUNOSO BASE ADEGUATO ECCELLENTE LACUNOSO BASE ADEGUATO ECCELLENTE Completezza del lavoro entro i tempi richiesti Lo studente ha completato il lavoro ma il tempo necessario è stato più ampio di quello indicato. Lo studente ha completato il lavoro superando leggermente i limiti di tempo indicati. Lo studente ha completato il lavoro nei tempi indicati. Lo studente ha completato il lavoro in tempi più brevi rispetto a quelli indicati. LACUNOSO BASE ADEGUATO ECCELLENTE

14 Quale, tra le seguenti operazioni, permette l adesione della resina di rivestimento alle fusioni? A La sabbiatura delle fusioni con perline di vetro. B L applicazione di ritenzioni sul modellato. C L utilizzo di un rivestimento a bassa espansione. D Il preriscaldo del cilindro. ESEMPIO DI TEST A RISPOSTA MULTIPLA Riordina nella corretta sequenza le seguenti operazioni di modellazione. 1 Modellazione della corretta morfologia del dente. 2 Realizzazione dei bordi di chiusura in cera inerte. 3 Realizzazione di una cappetta plastica stampata. 4 Applicazione di cera di precisione sui bordi di chiusura. 5 Scavatura della parte di dente che verrà ricoperta dal rivestimento estetico. 6 Applicazione della lacca spaziatrice. n (...,...,...,...,...,...) Riordina nella corretta sequenza le seguenti operazioni di stratificazione per una corona in metallo-resina realizzata con un rivestimento fotopolimerizzabile: 1 massa dentina. 2 massa colletto. 3 massa smalto. 4 opaco. n (...,...,...,...) Nella corona weneer la resina ricopre la superficie: A vestibolare. B palatina o linguale. C mesiale e distale. D occlusale.

15 BES METODOLOGIE E STRUMENTI: Mappe concettuali; Tablet; Protocollo operativo illustrato. OBIETTIVI MINIMI PER LA VALUTAZIONE: Lo studente sa applicare la procedura di lavorazione in maniera semplice ma correttamente funzionale; Lo studente sa utilizzare strumenti e materiali in maniera sufficientemente adeguata.; STRUMENTI PER LE VERIFICHE: Lo studente ha a disposizione tempi più lunghi per completare il lavoro; Lo studente si appropria dei contenuti didattici di base utilizzando strumenti compensativi.

16 ATTIVITA DI RECUPERO E SUCCESSIVA U.d.A. ATTIVITA DI APPROFONDIMENTO Ricerca in internet di un caso reale su paziente. OBIETTIVI MINIMI PER IL RECUPERO Conoscere le caratteristiche di base della protesi in oro-resina; Conoscere ed eseguire correttamente le fasi lavorative. UNITA SUCCESSIVA Protesi definitive: dalla protesi fissa in oro-resina alla protesi in metallo-ceramica.

17 Nel loro sorriso vi è l importanza della nostra professione! GRAZIE PER L ATTENZIONE!

Didattica delle Tecniche di Rappresentazione

Didattica delle Tecniche di Rappresentazione Didattica delle Tecniche di Rappresentazione Dalla rappresentazione delle arcate dentarie alla modellazione in cera dell elemento 21 di Benedetta Gentilucci, C130 alla modellazione in cera dell elemento

Dettagli

3 - Lezione frontale (risorse audio video, CD, DVD, )

3 - Lezione frontale (risorse audio video, CD, DVD, ) ANNO SCOLASTICO: 2014 /2015 MATERIA: Esercitazioni Pratiche di Odontotecnica INSEGNANTE: Calamano Giovanni CLASSE: 5^ A sez. Odont. FINALITA DELLA DISCIPLINA (finalità formative generali cui tende la disciplina):

Dettagli

3 - Lezione frontale (risorse audio video, CD, DVD, VHS )

3 - Lezione frontale (risorse audio video, CD, DVD, VHS ) ISTITUTO STATALE MAZZINI-DA VINCI - Savona Sede: via Aonzo, 2 (ingresso provvisorio via Manzoni, 5) tel. 019824450 - fax 019825966 Succursale: via Oxilia, 26 tel. 019804749 fax 0198428454 Succursale: via

Dettagli

Milano, 5 giugno 2014 Prot. n. Art. 4 e 6 D.P.R. 416/74 Art. 3 D.P.R. 417/74. PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE anno 2013-14

Milano, 5 giugno 2014 Prot. n. Art. 4 e 6 D.P.R. 416/74 Art. 3 D.P.R. 417/74. PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE anno 2013-14 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto d Istruzione Superiore Severi-Correnti IIS Severi-Correnti 02-318112/1 via Alcuino 4-20149 Milano 02-33100578 codice fiscale 97504620150

Dettagli

SERVIZI SOCIO SANITARI ARTI AUSILIARIE DELLA PROFESSIONE SANITARIA DI ODONTOTECNICO

SERVIZI SOCIO SANITARI ARTI AUSILIARIE DELLA PROFESSIONE SANITARIA DI ODONTOTECNICO ISTITUTO PROFESSIONALE PER ODONTOTECNICI SERVIZI SOCIO SANITARI ARTI AUSILIARIE DELLA PROFESSIONE SANITARIA DI ODONTOTECNICO PAOLO GOTTA (C130) - MATERIA: ESERCITAZIONI PRATICHE DI LABORATORIO ODONTOTECNICO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA

PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA Competenza finale Utilizzare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tutti i tipi di protesi: provvisoria, fissa e mobile applicare le conoscenze di

Dettagli

PROGRAMMAZIONE QUARTE CLASSI ODONTOTECNICA

PROGRAMMAZIONE QUARTE CLASSI ODONTOTECNICA PROGRAMMAZIONE QUARTE CLASSI ODONTOTECNICA Competenza finale Utilizzare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tutti i tipi di protesi: provvisoria, fissa e mobile applicare le conoscenze di

Dettagli

Relazione di scienza dei materiali dentali Laboratorio Odo

Relazione di scienza dei materiali dentali Laboratorio Odo Relazione di scienza dei materiali dentali Laboratorio Odo Scanu Giovanni Antonio V a Odontotecnico A.s. 2011\12 Prof. Sciolla - Fiori Realizzazione di un dispositivo protesico in metallo resina Obiettivo:

Dettagli

Classe I ODONTOTECNICO secondo grado

Classe I ODONTOTECNICO secondo grado ISTITUTO PROFESSIONALE PER ODONTOTECNICI SERVIZI SOCIO SANITARI ARTI AUSILIARIE DELLA PROFESSIONE SANITARIA DI ODONTOTECNICO PAOLO GOTTA (C130) - MATERIA: ESERCITAZIONI PRATICHE DI LABORATORIO ODONTOTECNICO

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DEL DIPARTIMENTO DI ESERCITAZIONI PRATICHE DI ODONTOTECNICA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DEL DIPARTIMENTO DI ESERCITAZIONI PRATICHE DI ODONTOTECNICA MATERIA: ESERCITAZIONI PRATICHE CLASSI PRIME ODONTOTECNICI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1: NORME DI SICUREZZA COMPETENZE PREREQUISITI ABILITÀ Consapevolezza delle potenzialità e dei

Dettagli

In odontoiatria l estetica sempre più risulta essere

In odontoiatria l estetica sempre più risulta essere ODONTOMADEINITALY IMPORTANZA E FONDAMENTI DELLA MORFOLOGIA NEL RESTAURO ESTETICO DENTALE di Daniele Rondoni In odontoiatria l estetica sempre più risulta essere l argomento principe. Negli ultimi anni

Dettagli

CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE

CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE Prova esperta: asse scientifico-tecnologico Il recupero di un relitto DOSSIER PER GLI ALLIEVI Prova esperta pluridisciplinare PRESENTAZIONE DEL CASO Un Istituto scolastico

Dettagli

LINEE GUIDA SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE

LINEE GUIDA SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE Esercitazioni di laboratorio di odontotecnica con ITP Istituto Professionale dei Servizi socio-sanitari Arti ausiliarie delle professioni sanitarie, Odontotecnico Esercitazioni di laboratorio di odontotecnica

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO

UNITA DI APPRENDIMENTO UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione Dall impronta al modello Compito - prodotto Compito Realizzare un modello da impronta con metodiche e materiali adeguati e modellare parti di corona dentale Prodotto

Dettagli

PAS Percorsi Abilitanti Speciali DM 58/2013

PAS Percorsi Abilitanti Speciali DM 58/2013 PAS Percorsi Abilitanti Speciali DM 58/2013 Il docente di Laboratorio "Esercitazione in Odontotecnica concorre a far conseguire allo studente, al termine del periodo quinquennale di istruzione professionale

Dettagli

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI ESERCITAZIONI DI LABORATOIO ODONTOTECNICO

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI ESERCITAZIONI DI LABORATOIO ODONTOTECNICO Allegato A Istituto paritario di Istruzione Secondaria Superiore Ivo de Carneri Civezzano Indirizzo I.P.I.A. Odontotecnico RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI ESERCITAZIONI DI LABORATOIO ODONTOTECNICO A.S.

Dettagli

Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie

Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie Se fino a poco tempo fa il provvisorio era un dispositivo che doveva solo proteggere i pilastri in attesa del definitivo, nei

Dettagli

Sez. 4/1 PROTESI FISSA

Sez. 4/1 PROTESI FISSA Sez. 4/1 PROTESI FISSA La protesi fissa è un manufatto posizionato su denti preparati che una volta fissato può essere disinserito dall'odontoiatra mediante decementazione. E' definita protesi fisiologica

Dettagli

Carico Immediato Differito

Carico Immediato Differito Carico Immediato Differito soluzione protesica di un caso di edentulia totale inferiore (post estrattiva) risolto per mezzo di un provvisorio a supporto implantare del tipo a "carico immediato differito"

Dettagli

La sicurezza nelle grandi strutture su impianti

La sicurezza nelle grandi strutture su impianti La sicurezza nelle sovrastrutture su impianti è da sempre un aspetto fondamentale e di primaria importanza purché non venga compromessa l estetica e la funzionalità del lavoro. Il risultato estetico deve

Dettagli

IL LIFTING DEL SORRISO MEDIANTE LE FACCETTE

IL LIFTING DEL SORRISO MEDIANTE LE FACCETTE IL LIFTING DEL SORRISO MEDIANTE LE FACCETTE Giorgio Tessore Scopo dell odontoiatria restaurativa dei settori anteriori è quello di ridare il sorriso e la voglia di sorridere a coloro che, per traumi, restauri

Dettagli

visio.lign Scegliere la precisione della forma è la giusta direzione per ottenere il miglior risultato

visio.lign Scegliere la precisione della forma è la giusta direzione per ottenere il miglior risultato visio.lign visio.lign Scegliere la precisione della forma è la giusta direzione per ottenere il miglior risultato Nuovo design con una tessitura superficiale dalle caratteristiche estremamente naturali.

Dettagli

Realizzazione di dispositivi protesici dentali tipo: TORONTO BRIDGE Protocollo Tecnico

Realizzazione di dispositivi protesici dentali tipo: TORONTO BRIDGE Protocollo Tecnico Realizzazione di dispositivi protesici dentali tipo: TORONTO BRIDGE Protocollo Tecnico Esecuzione dispositivo e Case Report Andrea De Benedetto - Dentalmaster - 22/02/2007 Modello in gesso riproducente

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DI DISEGNO E MODELLAZIONE ODONTOTECNICA CLASSE 1 ANNO SCOLASTICO 2014/2015

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DI DISEGNO E MODELLAZIONE ODONTOTECNICA CLASSE 1 ANNO SCOLASTICO 2014/2015 SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DI DISEGNO E MODELLAZIONE ODONTOTECNICA CLASSE 1 ANNO SCOLASTICO 2014/2015 COMPETENZE PREREQUISITI ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI STRUMENTI METODOLOGIE VALUTAZIONE TEMPI Osservare,

Dettagli

Bozza 6 settembre 2011

Bozza 6 settembre 2011 ARTICOLAZIONE: ARTI AUSILIARIE DELLE PROFESIONI SANITARIE - ODONTOTECNICO Disciplina: ANATOMIA FISIOLOGIA IGIENE il docente di Anatomia Fisiologia Igiene concorre a far conseguire allo studente, al termine

Dettagli

La riabilitazione di arcate totalmente edentule con protesi

La riabilitazione di arcate totalmente edentule con protesi Implant Bridge: un protocollo semplice e predicibile Vito Minutolo, Antonello Di Felice, Fabio Galli Introduzione La riabilitazione di arcate totalmente edentule con protesi fisse supportate da impianti

Dettagli

CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ESTETICA ED ADESIVA

CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ESTETICA ED ADESIVA 1 Dott. Mauro Cattaruzza CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ESTETICA ED ADESIVA 1. Introduzione all odontoiatria restaurativa. Diagnosi e piano di trattamento. 2 giorni (teorico) La qualità del lavoro:

Dettagli

TITOLO: PROPRIETA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI DENTALI COD. A PRESENTAZIONE CHIMICA-FISICA-SCIENZE DELLA TERRA-ITALIANO

TITOLO: PROPRIETA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI DENTALI COD. A PRESENTAZIONE CHIMICA-FISICA-SCIENZE DELLA TERRA-ITALIANO UNITÀ DIDATTICA di DI APPRENDIMENTO 1 SCIENZA DEI MATERIALI DENTALI E LABORATORIO RIF. A.S. 2015/2016 TITOLO: PROPRIETA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI DENTALI COD. A PRESENTAZIONE Destinatari Classe 3^A-B

Dettagli

Lista Controlli CODICE DESCRIZIONE INTERNO F01 INTERNO F02 INTERNO F03 INTERNO F04. Controllo impronta. Controllo modello. Controllo articolatore

Lista Controlli CODICE DESCRIZIONE INTERNO F01 INTERNO F02 INTERNO F03 INTERNO F04. Controllo impronta. Controllo modello. Controllo articolatore Lista Controlli CODICE DESCRIZIONE TEMPO MINUTI TIPO CONTROLLO DATA ATTIVAZIONE DATA DISATTIVAZIONE Controllo impronta F01 Controllare: compressioni, stiramenti, bolle, bordi, colletti, con occhiali ingranditori

Dettagli

Procedura operativa N PONTE METALLO CERAMICA

Procedura operativa N PONTE METALLO CERAMICA Procedura operativa N PONTE METALLO CERAMICA DATA ATTIVAZIONE / / DATA REVISIONE / / DATA REVISIONE / / DATA REVISIONE / / Fase 001 Ricevimento impronta Fase 002 Lavaggio impronte o modelli Materiale:

Dettagli

Ricette per Splendidi Sorrisi

Ricette per Splendidi Sorrisi Ricette per Splendidi Sorrisi Le ricette La collaborazione ideale 3M ESPE è leader nella conservativa grazie a tecnologie sempre all avanguardia. Grazie al costante dialogo con i professionisti nel campo

Dettagli

Piano di lavoro. Docente : Roberto Margio Disciplina : rappresentazione e modellazione A.S. : 2012 / 13 classe : 2 A - OBIETTIVI DIDATTICI FINALI

Piano di lavoro. Docente : Roberto Margio Disciplina : rappresentazione e modellazione A.S. : 2012 / 13 classe : 2 A - OBIETTIVI DIDATTICI FINALI Piano di lavoro Docente : Roberto Margio Disciplina : rappresentazione e modellazione A.S. : 2012 / 13 classe : 2 A - OBIETTIVI DIDATTICI FINALI Morfologia dentale di tutti i denti Occlusioni denti anteriori

Dettagli

Metallo-ceramica. Manuale tecnico. Moncone senza spalla preformata

Metallo-ceramica. Manuale tecnico. Moncone senza spalla preformata IT Metallo-ceramica Manuale tecnico Moncone senza spalla preformata Protesizzazione provvisoria con cuffia in policarbonato.0mm 5.0mm 6.5mm.0 x 6.5 5.0 x 6.5 6.5 x 6.5 1 SCELTA DELLA CUFFIA IN POLICARBONATO

Dettagli

Gianfrancesco CIGNA - Felice GARELLI G. CIGNA G. BARUFFI F. GARELLI Via di Curazza 15 12084 MONDOVÍ tel. 0174/42601 fax 0174/551401

Gianfrancesco CIGNA - Felice GARELLI G. CIGNA G. BARUFFI F. GARELLI Via di Curazza 15 12084 MONDOVÍ tel. 0174/42601 fax 0174/551401 1 Gianfrancesco CIGNA - Felice GARELLI G. CIGNA G. BARUFFI F. GARELLI Via di Curazza 15 12084 MONDOVÍ tel. 0174/42601 fax 0174/551401 PROGRAMMA DI RAPPRESENTAZIONE E MODELLAZIONE ODONTOTECNICA Anno scolastico

Dettagli

A PRESENTAZIONE ACQUISIRE ED INTERPRETARE L INFORMAZIONE COLLABORARE E PARTECIPARE COMUNICARE

A PRESENTAZIONE ACQUISIRE ED INTERPRETARE L INFORMAZIONE COLLABORARE E PARTECIPARE COMUNICARE UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO Esercitazioni pratiche di odontotecnica RIF. UDA 1-2- 3 A.S. 2015/ 2016 A PRESENTAZIONE Destinatari Alunni classi quinte Periodo Primo Secondo Terzo Trimestre Contesto

Dettagli

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati Protesi removibile ancorata su barra con utilizzo di attacchi calcinabili micro Introduzione Carlo Borromeo Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati che sempre più spesso arrivano con richieste

Dettagli

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI ESERCITAZIONI DI LABORATOIO ODONTOTECNICO

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI ESERCITAZIONI DI LABORATOIO ODONTOTECNICO Allegato A Istituto paritario di Istruzione Secondaria Superiore Ivo de Carneri Civezzano Indirizzo I.P.I.A. Odontotecnico RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI ESERCITAZIONI DI LABORATOIO ODONTOTECNICO A.S.

Dettagli

Nelle pagine seguenti vi presentiamo i corsi di formazione. del nostro programma culturale

Nelle pagine seguenti vi presentiamo i corsi di formazione. del nostro programma culturale Nelle pagine seguenti vi presentiamo i corsi di formazione con accredito ECM del nostro programma culturale A richiesta, e anche possibile organizzare stages e conferenze senza accredito, su svariate tematiche

Dettagli

CLINICAL GUIDE - BY DR. NOBORU TAKAHASHI

CLINICAL GUIDE - BY DR. NOBORU TAKAHASHI CLINICAL GUIDE - BY DR. NOBORU TAKAHASHI Indice 4 5 6 6 8 0 4 5 8 9 Introduzione Materiale Presa del colore Rifinitura e lucidatura Restauri posteriori Cavità di I a classe superficiale Cavità di II a

Dettagli

Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi :

Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi : Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi : 1) Eseguire una impronta dove devono essere ben visibili i fornici e le inserzioni muscolari( impronta molto estesa)

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GNATOLOGIA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GNATOLOGIA G. CIGNA G. BARUFFI F. GARELLI Via di Curazza 15 12084 MONDOVÍ tel. 0174/42601 fax 0174/551401 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GNATOLOGIA A.S. 2014/15 Classe 4 ODO A Docente: Angelo Lotrecchiano LIBRI DI TESTO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE SCIENZA DEI MATERIALI DENTALI CLASSE IVE ODONTOTECNICA anno scolastico 2014/2015

PROGRAMMAZIONE GENERALE SCIENZA DEI MATERIALI DENTALI CLASSE IVE ODONTOTECNICA anno scolastico 2014/2015 PROGRAMMAZIONE GENERALE SCIENZA DEI MATERIALI DENTALI CLASSE IVE ODONTOTECNICA anno scolastico 2014/2015 Competenze da conseguire al termine del quinto anno: applicare le metodologie e le tecniche della

Dettagli

Attacchi a pulsante. Negli ultimi vent anni il settore odontoiatrico è stato caratterizzato

Attacchi a pulsante. Negli ultimi vent anni il settore odontoiatrico è stato caratterizzato Attacchi a pulsante Negli ultimi vent anni il settore odontoiatrico è stato caratterizzato da un notevole sviluppo delle tecniche implantari e delle nuove tecnologie, come i sistemi CAD CAM, le barre fresate,

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINA TECNOLOGIA NUMERO UNITÀ D APPRENDIMENTO 01 DATI IDENTIFICATIVI TITOLO I METALLI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 CLASSI SECONDE CLASSI / ALUNNI COINVOLTI DOCENTI COINVOLTI UNITÀ DI APPRENDIMENTO DOCENTI

Dettagli

Il modello estetico : come simulare fedelmente i tessuti molli in laboratorio (di Vito Minatolo, Thomas Cossa, Fabio Galli)

Il modello estetico : come simulare fedelmente i tessuti molli in laboratorio (di Vito Minatolo, Thomas Cossa, Fabio Galli) Il modello estetico : come simulare fedelmente i tessuti molli in laboratorio (di Vito Minatolo, Thomas Cossa, Fabio Galli) HI-LUX LABORATORIO ODONTOTECNICO di Martello Francesco Via Modena, 191/A 44122

Dettagli

TECNICA. www.odontotecnicamadeinitaly.it. www.siced.info. Fig. 4 Ceramica bianca training 1 Fig. 5 Ceramica bianca training 2

TECNICA. www.odontotecnicamadeinitaly.it. www.siced.info. Fig. 4 Ceramica bianca training 1 Fig. 5 Ceramica bianca training 2 www.siced.info TECNICA Fig. 4 Ceramica bianca training 1 Fig. 5 Ceramica bianca training 2 Fig. 6 Ceramica bianca training 3 Fig. 7 Ceramica dopo rifinitura Fig. 8 Ceramica dopo lucidatura le impiegato

Dettagli

Carta Servizi PROTESI DENTALE

Carta Servizi PROTESI DENTALE Dott. Antonio Calabrese Carta Servizi PROTESI DENTALE La Protesi Dentale è quella branca odontoiatrica che si occupa della sostituzione dei denti naturali andati persi. Se uno o più denti sono andati perduti

Dettagli

TITOLO: Realizzazione di una protesi totale mobile in resina A PRESENTAZIONE ACQUISIRE ED INTERPRETARE L INFORMAZIONE

TITOLO: Realizzazione di una protesi totale mobile in resina A PRESENTAZIONE ACQUISIRE ED INTERPRETARE L INFORMAZIONE UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO Esercitazioni pratiche di odontotecnica RIF. UDA 1 A.S. 2015/ 2016 TITOLO: Realizzazione di una protesi totale mobile in resina COD. A PRESENTAZIONE Destinatari Alunni

Dettagli

Corso annuale teorico-pratico di Protesi Fissa. Dott. Sandro Pradella

Corso annuale teorico-pratico di Protesi Fissa. Dott. Sandro Pradella Corso annuale teorico-pratico di Protesi Fissa Dott. Sandro Pradella Curriculum Vitae Dott. Sandro Pradella Nasce a Mantova e si diploma odontotecnico presso lo I.A.S.A. di Bologna. Esercita la professione

Dettagli

Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2015

Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2015 Dr Adamo Monari 1 V 01 2015 C Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2015 Teorico / pratico Il corso tratta dei: vari aspetti teorico - pratici della conservativa/restaurativa diretta e indiretta

Dettagli

A PRESENTAZIONE ACQUISIRE ED INTERPRETARE L INFORMAZIONE COLLABORARE E PARTECIPARE COMUNICARE

A PRESENTAZIONE ACQUISIRE ED INTERPRETARE L INFORMAZIONE COLLABORARE E PARTECIPARE COMUNICARE UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO Esercitazioni pratiche di odontotecnica RIF. UDA 3 A.S. 2015/ 2016 TITOLO: REALIZZAZIONE DI UNA PROTESI PARZIALE MOILE IN RESINA CON GANCI A FILO, REALIZZAZIONE DI UN ELEMENTO

Dettagli

Passato Futuro Lanfranco Santocchi La nuova tecnologia si affaccia con prepotenza nel mondo

Passato Futuro Lanfranco Santocchi La nuova tecnologia si affaccia con prepotenza nel mondo www.colloquiumdental.com Passato Futuro Lanfranco Santocchi La nuova tecnologia si affaccia con prepotenza nel mondo odontotecnico, le sistematiche Cad/Cam stanno contribuendo enormemente allo sviluppo

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata Dipartimento di Scienze Cliniche e Medicina Traslazionale Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria Corso

Dettagli

RIABILITAZIONI ESTETICHE ANTERIORI FACCETTE IN CERAMICA. DOTT NIKOLAOS PERAKIS - FACCETTE 2012 - email info@studioperakis.com - tel.

RIABILITAZIONI ESTETICHE ANTERIORI FACCETTE IN CERAMICA. DOTT NIKOLAOS PERAKIS - FACCETTE 2012 - email info@studioperakis.com - tel. RIABILITAZIONI ESTETICHE ANTERIORI FACCETTE IN CERAMICA Curriculum del Relatore Il Dr Nikolaos Perakis si laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università di Bologna nel 1994. Nel 1998 ottiene

Dettagli

Nome... Cognome... Classe... Data...

Nome... Cognome... Classe... Data... Unità 1 - Gnatologia 01 È chiamata gnatologia: A la scienza che si occupa della fisiologia del sistema masticatorio, dei suoi disturbi funzionali e delle terapie necessarie alla loro eliminazione. B la

Dettagli

Corso formativo. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2015 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo

Corso formativo. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2015 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Corso formativo teorico-pratico in PROTESI FISSA Anno 2015 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Corso formativo teorico-pratico in PROTESI FISSA PROGRAMMA DEL CORSO Teoria 1 incontro Il piano di trattamento

Dettagli

Istruzioni per la procedura di qualificazione (esame parziale ed esame finale) per odontotecnici AFC

Istruzioni per la procedura di qualificazione (esame parziale ed esame finale) per odontotecnici AFC c/o hsp Hodler, Santschi und Partner AG Belpstrasse 41 3007 Bern Tel. 031 381 64 50 Fax 031 381 64 56 info@vzls.ch www.vzls.ch / www.alpds.ch Istruzioni per la procedura di qualificazione (esame parziale

Dettagli

RELAZIONE INIZIALE A.S. 2014/2015

RELAZIONE INIZIALE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO Karol Wojtyla Classe: Disciplina: TECNOLOGIA Prof.ssa Mariani Paola PROGRAMMAZIONE

Dettagli

La ceratura nella protesi fissa Friedrich Jetter Christian Pilz

La ceratura nella protesi fissa Friedrich Jetter Christian Pilz La ceratura nella protesi fissa Friedrich Jetter Christian Pilz HI-LUX LABORATORIO ODONTOTECNICO di Martello Francesco Via Modena, 191/A 44122 Ferrara Italy Tel 0532771296 Cell 3483919876 www.hiluxsoluzionidentali.it

Dettagli

Empress Esthetic - Special Edition. Maggiore qualità di vita con le faccette!

Empress Esthetic - Special Edition. Maggiore qualità di vita con le faccette! Empress Esthetic - Special Edition Mi piace lavorare in maniera artistica ed è per questo motivo che il lavoro creativo rappresenta sia un hobby sia la mia professione. Sono costantemente alla ricerca

Dettagli

2. Chiusura di gap e sostituzione del dente mancante 35 con ponte modellato direttamente nella regione 34-36

2. Chiusura di gap e sostituzione del dente mancante 35 con ponte modellato direttamente nella regione 34-36 GrandTEC Test Kit Egr. utilizzatore, Questo Test Kit è stato realizzato per permetterle di testare GrandTEC sul modello prima di usare il prodotto in una situazione clinica. GrandTEC è una striscia in

Dettagli

Il continuo sviluppo di nuove tecnologie impone all odontotecnico. Riabilitazioni protesiche su denti anteriori; tecniche e materiali

Il continuo sviluppo di nuove tecnologie impone all odontotecnico. Riabilitazioni protesiche su denti anteriori; tecniche e materiali dental dialogue www.teamwork-media.com Riabilitazioni protesiche su denti anteriori; tecniche e materiali Maurizio Rostello Introduzione Il continuo sviluppo di nuove tecnologie impone all odontotecnico

Dettagli

UNITÀ 8 PROTESI A SUPPORTO IMPLANTARE

UNITÀ 8 PROTESI A SUPPORTO IMPLANTARE Unità 8 Protesi a supporto implantare 01 L intervento chirurgico implantare in genere consiste: A nell inserimento di un impianto nell osso mascellare o nella mandibola. B nell inserimento di un impianto

Dettagli

PRESS PROTESI FISSA / PONTI E CORONE. Matchmaker Press Ceramic System. Prodotti per il Laboratorio. Ceramica pressabile.

PRESS PROTESI FISSA / PONTI E CORONE. Matchmaker Press Ceramic System. Prodotti per il Laboratorio. Ceramica pressabile. Ceramica pressabile PRESS Matchmaker Press Ceramic System Il sistema Matchmaker Press Ceramic consente la creazione di corone, intarsi, onlay e faccette in ceramica integrale dall aspetto vitale e di grande

Dettagli

Corso formativo. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2012-2013 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo

Corso formativo. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2012-2013 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Corso formativo teorico-pratico in Anno 2012-2013 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Gentile collega L attività protesica fissa, come sai, sta suscitando recentemente un rinnovato interesse, soprattutto

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016. TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE

UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016. TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE UDA N 4 Tecniche di Confezione nell abbigliamento UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO RIF.Competenza: 4 A.S. 2015/2016 TITOLO: Tecniche di Confezione nell abbigliamento COD. UDA N 4 A PRESENTAZIONE Destinatari

Dettagli

teamwork media Ricominciamo da capo Per moltissimo tempo il lavoro dell odontotecnico e quello G. Gallusi, L. Santocchi, V.

teamwork media Ricominciamo da capo Per moltissimo tempo il lavoro dell odontotecnico e quello G. Gallusi, L. Santocchi, V. Ricominciamo da capo Per moltissimo tempo il lavoro dell odontotecnico e quello dell odontoiatra sono stati due mondi distinti e distanti tra loro. L odontoiatra classico non aveva cognizione né interesse

Dettagli

CASI CLINICI. situazioni di grave atrofia ossea usando tecniche chirurgiche che sfruttano l anatomia

CASI CLINICI. situazioni di grave atrofia ossea usando tecniche chirurgiche che sfruttano l anatomia 73 CASI CLINICI Sono stati scelti tre casi clinici di riabilitazione impianto protesica postestrattiva. Due casi sono esempi didattici per dimostrare come spesso sia possibile risolvere situazioni di grave

Dettagli

Realizzazione di un inlay in composito

Realizzazione di un inlay in composito Lorenzo Mazza. Nato a Milano nel 1959, si è diplomato al Galileo Galilei nel 1978, suo docente il Prof. Cosimo Papadia. Nei primi anni 80 collaborò con Roberto Polcan, dall 85 titolare di laboratorio sempre

Dettagli

Semplificazione dei restauri diretti in composito in zona estetica

Semplificazione dei restauri diretti in composito in zona estetica Semplificazione dei restauri diretti in composito in zona estetica Autore_Ian E. Shuman, USA _Web Article Questo articolo è presente sul sito www.dental-tribune.com _La possibilità di creare restauri diretti

Dettagli

CORSO AVANZATO DI PROTESI FISSA

CORSO AVANZATO DI PROTESI FISSA Associazione Italiana Odontoiatri Sezione Provinciale di Bologna PROTESI FISSA CORSO AVANZATO DI PROTESI FISSA Relatore: DOTT. LUCA ORTENSI E.C.M. Richiesta Dr. LUCA ORTENSI Diplomato in odontotecnica

Dettagli

Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2014

Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2014 Dr. Adamo Monari 1 V. 12 2013 B Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2014 Teorico / pratico Il corso tratta dei: vari aspetti teorico - pratici della conservativa diretta e indiretta. Della diagnosi,

Dettagli

DISCIPLINA TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI DOCENTI MARCO TEODORO

DISCIPLINA TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI DOCENTI MARCO TEODORO http://suite.sogiscuola.com/documenti_web/vris017001/documenti/9.. 1 di 6 21/11/2013 10.58 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014

Dettagli

RAP ID MA N UF A CT UR ING

RAP ID MA N UF A CT UR ING ISTRUZIONI PER LA PREPARAZIONE DI SOTTOSTRUTTURE METALLICHE IN LEGA DI COBALTO CROMO (SP2) PER PROTESI IN METALLO-CERAMICA PRODOTTE MEDIANTE FUSIONE LASER SELETTIVA Per l illustrazione del procedimento

Dettagli

Riparazioni di protesi provvisorie

Riparazioni di protesi provvisorie Indicazioni: è il nuovo materiale fotopolimerizzabile in basi preformate che permette di realizzare in modo rapido protesi provvisorie e dime chirurgiche: un risparmio di tempo di 50 minuti rispetto alla

Dettagli

Vi sono due prerequisiti che sono

Vi sono due prerequisiti che sono Un nuovo concetto nella stratificazione con i compositi Sanzio Marques Vi sono due prerequisiti che sono di fondamentale importanza per il successo clinico ed estetico dei restauri in composito: conoscenza

Dettagli

Guida Step by Step per il sistema PalaVeneer Più spazio per la perfezione.

Guida Step by Step per il sistema PalaVeneer Più spazio per la perfezione. Guida Step by Step per il sistema PalaVeneer Più spazio per la perfezione. Indice 01 PalaVeneer - il sistema 04 02 Pala Mix & Match - tabella di combinazione 06 02 Pala - Tecnologie innovative per denti

Dettagli

La nostra esperienza nel campo della ceramica

La nostra esperienza nel campo della ceramica ODOOMAA CERAMCA PRESSATA E CERAMCA SU ZRCOA A COFROO: MPLCAZO TCHE E SOLUZO di Alberto Dell'Aira La nostra esperienza nel campo della ceramica integrale, sia per le ricostruzioni parziali che per le ricostruzioni

Dettagli

Parliamo di Titanio..

Parliamo di Titanio.. http://www.infodental.it Parliamo di Titanio.. 1 di Vittorio De Nardi Laboratorio Odontotecnico De Nardi Vittorio Via Nazionale 65 31020 San Fior (Treviso) Tel: 0438/76454 Email: vdenar@tin.it Vittorio

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO PRESSOCERAMICA CREATION

ISTRUZIONI PER L USO PRESSOCERAMICA CREATION CREATION WILLI GELLER INTERNATIONAL SIMPLY BRILLIANT ISTRUZIONI PER L USO PRESSOCERAMICA CREATION Bertrand Thiévent CP 1 INDICE Introduzione 3-4 Preparazione del dente 5 Modellazione in cera (wax-up) 6

Dettagli

Ceratura. Ceratura. Protesi fissa. Friedrich Jetter Christian Pilz. Idee per il mondo dentale

Ceratura. Ceratura. Protesi fissa. Friedrich Jetter Christian Pilz. Idee per il mondo dentale Ceratura Ceratura Protesi fissa Friedrich Jetter Christian Pilz Idee per il mondo dentale Apparecchi per la ceratura Apparecchi per la ceratura Waxlectric II Waxlectric II è uno strumento per modellare

Dettagli

giovedì 11 aprile 13

giovedì 11 aprile 13 Oggi il supporto del computer si e esteso a vari ambiti dell odontoiatria, finanche all ambito della chirurgia orale. Sulla base delle attuali tecnologie Alyante ha sviluppato un sistema proprietario di

Dettagli

Applicazioni. Capitolo 8

Applicazioni. Capitolo 8 capit 8 14-10-2005 14:38 Pagina 45 Come abbiamo visto, i mini impianti, nati con la finalità di conferire stabilità alle protesi mobili totali inferiori, grazie alla testa rotonda e alla loro praticità,

Dettagli

IMPLANTOLOGIA IMPLANTOLOGIA IMPLANTOLOGIA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA

IMPLANTOLOGIA IMPLANTOLOGIA IMPLANTOLOGIA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA PRELIMINARE Dr. Mauro Merli, Direttore scientifico corso annuale teorico-pratico anno formativo 2013 Corso di perfezionamento chirurgo-protesico per Odontoiatri ed Odontotecnici con la partecipazione delle

Dettagli

Tesi di Maturità a cura di Paola Cappai

Tesi di Maturità a cura di Paola Cappai ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIALI GALILEO-GALILEI INDIRIZZO ODONTOTECNICO ORISTANO ANNO 2013/2014 Tesi di Maturità a cura di Paola Cappai VB odontotecnico Materie coinvolte: Esercitazioni di

Dettagli

Ceramica, resina, materiale fotopolimerizzabile

Ceramica, resina, materiale fotopolimerizzabile Ceramica, resina, materiale fotopolimerizzabile Versatilità di una metodica per riprodurne la forma Vincenzo Porta, nasce nel 1940 a Milano, dove vive e lavora. Si diploma al C. Correnti nel 1961. Titolare

Dettagli

Lava. La differenza che ci si aspetta. Crowns & Bridges in ossido di zirconio

Lava. La differenza che ci si aspetta. Crowns & Bridges in ossido di zirconio COO EE Lava Crowns & Bridges in ossido di zirconio La differenza che ci si aspetta Reparto dentale 3M Italia S.p.A. via S. Bovio, 3 20090 Segrate - MI Tel. 02 70352419 - Fax 02 70352061 www.3mespe.com

Dettagli

Allinone... Incredibile? Ma vero!

Allinone... Incredibile? Ma vero! Allinone... Incredibile? Ma vero! Foto: Dr. Thano Kristallis Foto: Dr. Thano Kristallis Eclipse radica, il nuovo composito per ponti e corone provvisori, offre un incredibile combinazione di eccellenti

Dettagli

Il sistema Jeko: facile e veloce

Il sistema Jeko: facile e veloce Il sistema Jeko: facile e veloce KIT JEKO TOP 6 colori Cod. JKT-6000 6 JEKO Top (orange, yellow, light, red, clear, blue) - siringhe 4 g 1 Jeko shade guide, 1 piastra per miscelare 1 manuale d istruzione

Dettagli

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI SCIENZE DEI MATERIALI DENTALI E LABORATORIO A.S. 2015/2016

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI SCIENZE DEI MATERIALI DENTALI E LABORATORIO A.S. 2015/2016 Allegato A Istituto paritario di Istruzione Secondaria Superiore Ivo de Carneri Civezzano Istituto Professionale Servizi Socio Sanitari articolazione Odontotecnico RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI SCIENZE

Dettagli

Biocompatibilità + estetica = sicurezza e soddisfazione. Ottimizzare la bioqualità per essere competitivi

Biocompatibilità + estetica = sicurezza e soddisfazione. Ottimizzare la bioqualità per essere competitivi Presenta: La ceramica pressata su metallo nobile bioinerte un sistema di lavorazione per realizzare varie tipologie di protesi e che può essere anche una opportunità di sviluppo per l'impresa odontotecnica.

Dettagli

Quick Up. Materiale autopolimerizzante per cementazione di attacchi e componenti secondarie nelle protesi

Quick Up. Materiale autopolimerizzante per cementazione di attacchi e componenti secondarie nelle protesi Materiale autopolimerizzante per cementazione di attacchi e componenti secondarie nelle protesi Un kit per tutte le esigenze di cementazione In molti casi, la tenuta delle protesi totali è insoddisfacente.

Dettagli

Estetica in protesi fissa: solo metal free..?!

Estetica in protesi fissa: solo metal free..?! Estetica in protesi fissa: solo metal free..?! La ceramica ad ossidio di zirconio e la tecnologia CAD/CAM hanno sconvolto il nostro mercato. Molti lo considerano il materiale che a breve sostituirà tutte

Dettagli

Corso teorico-pratico

Corso teorico-pratico Corso teorico-pratico Dr. Simone Vaccari Approccio moderno digitale nello studio e nella presentazione del caso clinico nei settori estetici anteriori. Simone Vaccari Diplomato in Odontotecnica nel 1994

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA

PROGETTAZIONE DIDATTICA I.T.T.S. VITO VOLTERRA San Donà di Piave anno scolastico 2014-2015 PROGETTAZIONE DIDATTICA Al Dirigente Scolastico INSEGNANTI prof. Massimo Mucci prof. Rino Zanchettin DISCIPLINA: TECNOLOGIE E TECNICHE

Dettagli

L estetica dentale è oggi un esigenza fondamentale per chi

L estetica dentale è oggi un esigenza fondamentale per chi dental dialogue www.colloquium-dental.com Integrazione orale Luci e ombre Maurizio Rostello L estetica dentale è oggi un esigenza fondamentale per chi vuole apparire e relazionarsi con le altre persone.

Dettagli

SPECIALE CAD/CAM. Odontotecnica e implantologia: le nuove sinergie. Alberto Bonaca. La tecnologia CAD/CAM nella riabilitazione implantoprotesica

SPECIALE CAD/CAM. Odontotecnica e implantologia: le nuove sinergie. Alberto Bonaca. La tecnologia CAD/CAM nella riabilitazione implantoprotesica Odontotecnica e implantologia: le nuove sinergie Alberto Bonaca La tecnologia CAD/CAM nella riabilitazione implantoprotesica facilita la realizzazione di soluzioni protesiche individuali, anche in casi

Dettagli

Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2013

Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2013 Dr. Adamo Monari 1 V. 12-2012 Corso di Odontoiatria Conservativa Predappio 2013 Teorico / pratico Il corso tratta dei: vari aspetti teorico - pratici della conservativa diretta e indiretta. Della diagnosi,

Dettagli

Il caso. Neo: il CAD/CAM che fa... tutto di Gaetano Quaranta Responsabile Education Center Daniele Venturini. La scansione

Il caso. Neo: il CAD/CAM che fa... tutto di Gaetano Quaranta Responsabile Education Center Daniele Venturini. La scansione Il caso sistematica sostituisce interamente il lavoro di un operatore permettendo di fare eseguire alla macchina quanto prodotto da un dipendente o dal titolare. Colare il modello e poi poter subito lavorare

Dettagli

LA MODERNA CONSERVATIVA NEI SETTORI ANTERIORI SEC. DOTT. MARCO VENEZIANI

LA MODERNA CONSERVATIVA NEI SETTORI ANTERIORI SEC. DOTT. MARCO VENEZIANI LA MODERNA CONSERVATIVA NEI SETTORI ANTERIORI SEC. DOTT. MARCO VENEZIANI Dott. Marco Veneziani Nato a Piacenza il 19/11/1964 Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso L università degli studio

Dettagli