TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5"

Transcript

1

2 PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 AVVIO RAPIDO...7 SELEZIONE DEL DIPENDENTE...8 LEGGIMI...8 MANUALE...8 GUIDA INVIO FILE...9 CERCA DIPENDENTE...9 INSERIMENTO DEI DATI DI SERVIZIO...11 ELABORAZIONE DEL MOD. TFR/ PRODUZIONE ED INVIO DEL FILE...16 FUNZIONI GENERALI...17 CERCA DIPENDENTE...18 NUOVO DIPENDENTE...19 TFR ELABORATI SCUOLA...21 PRODUZIONE FILE...24 PROVINCE...26 COMUNI...27 DATI SCUOLA...28 MODIFICA PASSWORD...29 REGISTRAZIONE...30 FUNZIONI DIPENDENTE...32 ANAGRAFE...33 SERVIZI...34 ASSENZE...37 ELABORA TFR ELABORA TFR ELABORA TFR CCNL...47 TFR ELABORATI

3 PREMESSA Argo TFR on Line è un applicazione, finalizzata alla gestione del trattamento di fine rapporto, progettata e realizzata per operare sul WEB utilizzando la rete INTERNET pubblica ed il BROWSER installato sul proprio computer. Il diritto al trattamento di fine rapporto matura, mensilmente, se si sono prestati almeno 15 giorni di servizio continuativo, anche in scuole diverse e quindi con più servizi a condizione che tra la fine del primo servizio e l inizio del successivo non ci siano giorni non coperti dal contratto. Inoltre, una volta maturato il diritto, per determinare la retribuzione utile è necessario disporre dei dati di tutti i servizi prestati (INPDAP Circolare n. 30 del 01/08/2002). La scuola, alla cessazione del servizio di un dipendente, per elaborare, oppure no, il modello TFR/ 1 deve avere visione quindi anche di eventuali servizi prestati in altre Scuole. Argo TFR on Line consente alle Scuole aderenti, in qualsiasi momento e da qualunque computer dotato di accesso ad Internet, la condivisione dei dati anagrafici e di servizio e l elaborazione dei Modelli TFR/1 e TFR/2 in modo da velocizzare e rendere semplice, agevole e sicuro l espletamento degli adempimenti connessi alla gestione del trattamento di fine rapporto. Argo TFR on Line può essere utilizzato dalla singola Scuola che ha le necessità di gestire il trattamento di fine rapporto per i propri dipendenti ma esprime al meglio il suo potenziale se utilizzato da tutte le Scuole di una stessa provincia o dalla maggior parte di esse consentendo di accedere in tempo reale ai servizi prestati presso le altre scuole utenti di Argo TFR on Line. 3

4 Gli operatori delle Scuole aderenti, all atto della presa in servizio del dipendente a tempo determinato, si connettono ad Argo TFR on Line ed inseriscono i dati anagrafici, se non ancora presenti, e di servizio utili ai fini del TFR (date di inizio e fine del rapporto di lavoro, ore settimanali retribuite, qualifica retributiva, etc.). Nel corso del rapporto di lavoro, se si verificano eventi influenti ai fini del trattamento di fine rapporto (assenze, etc), aggiornano la situazione di servizio del dipendente. Alla cessazione del rapporto l operatore ha la visione globale dei dati di servizio del dipendente e, se la sua è ultima scuola in cui è stato prestato il servizio, potrà lanciare la procedura di Argo TFR on Line che elabora il modello TFR/1 Il modello TFR/1, elaborato da Argo TFR on Line, prenderà in considerazione anche i servizi prestati dal dipendente nelle altre Scuole, determinando la retribuzione utile globale, e sarà visualizzato nel browser in formato PDF (Acrobat) con possibilità sia di stampa che di salvataggio sul computer locale. I dati dei modelli TFR, una volta elaborati, potranno essere trasmessi telematicamente all INPDAP utilizzando la procedura disponibile nella WEB Intranet del MIUR (area Sistema scuole \ Invio TFR). 4

5 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE La Scuola che aderisce ad Argo TFR on Line riceve una coppia di chiavi (utente, password) con le quali, collegandosi via INTERNET all indirizzo https://www.argo-secure.com/tfr, è in grado di accedere ed utilizzare l applicazione. E necessario digitare l identificativo utente e la relativa password negli appositi campi della pagina di accesso e quindi cliccare sul pulsante Accedi al servizio. Una volta realizzata la connessione l operatore può cambiare la password rilasciata da Argo e può anche attivare altri operatori tramite la procedura di Registrazione accessibile dal menù Funzioni Generali. 5

6 Gli ulteriori operatori abilitati dalla Scuola potranno utilizzare l applicazione ma non generare nuove utenze; tale prerogativa è riservata esclusivamente all utente privilegiato, cioè l operatore che si connette utilizzando l identificativo utente rilasciata direttamente da Argo. In tutte le pagine della procedura è disponibile la GUIDA ON LINE che una volta attivata, con un click del mouse, fornisce informazioni sulle funzioni disponibili nel contesto in cui è richiamata. 6

7 AVVIO RAPIDO Descriviamo di seguito, ed in sintesi, le fasi necessarie per elaborare il Modello TFR/1 di un dipendente ed inviarlo all INPDAP utilizzando la procedura telematica disponibile nella WEB Intranet del MIUR (area Sistema scuole \ Invio TFR). Selezione del dipendente Inserimento dei dati di servizio (servizi, assenze) Elaborazione del TFR Produzione ed invio del file 7

8 SELEZIONE DEL DIPENDENTE Realizzata la connessione sarà visualizzata la pagina di benvenuto con l elenco delle Funzioni Generali. LEGGIMI Il Leggimi contiene un dettaglio delle modifiche e/o novità introdotte con l ultimo aggiornamento. MANUALE Accedendo a questa funzione si può scaricare il manuale d uso disponibile in formato pdf. 8

9 GUIDA INVIO FILE E una guida in formato pdf contenente le istruzioni per la trasmissione telematica del TFR all INPDAP utilizzando la Web Intranet del MIUR. CERCA DIPENDENTE Per attivare la funzione di ricerca del dipendente, cliccare su Cerca dipendente, quindi digitarne il cognome e/o il nome (anche parzialmente) oppure il codice fiscale e premere sul pulsante Cerca. Sarà visualizzata la lista dei dipendenti che soddisfano i criteri di ricerca impostati. 9

10 Se il nominativo ricercato è presente nella lista, allora cliccando sul simbolo grafico, posto alla destra del codice fiscale, sarà visualizzata la pagina che ne contiene i dati anagrafici e da cui sarà possibile attivare le Funzioni dipendente (cioè le funzioni di inserimento dei servizi, delle assenze e di elaborazione del Modello TFR/1). Se il dipendente non è presente in archivio è necessario cliccare, nell elenco delle Funzioni generali, su Nuovo Dipendente di seguito sarà presentata la pagina che richiede l immissione dei dati anagrafici. Completata la digitazione delle informazioni richieste e cliccando sul pulsante Salva, queste saranno memorizzate in archivio ed inoltre si attiveranno le Funzioni dipendente che come nel caso precedente consentiranno la gestione delle fasi successive utili all elaborazione del mod. TFR/1. 10

11 INSERIMENTO DEI DATI DI SERVIZIO Dall Anagrafe del dipendente, utilizzando le funzioni Servizi ed Assenze è possibile inserire, modificare ed eventualmente eliminare i dati di servizio utili per l elaborazione del mod. TFR/1. Cliccando su Servizi sarà visualizzata la lista dei servizi esistenti in archivio per il dipendente, agendo col mouse sul simbolo grafico, riportato su ogni riga, è possibile accedere alle informazioni di dettaglio di ogni singolo servizio invece cliccando su Inserisci si ha la possibilità di memorizzare un nuovo servizio per il dipendente selezionato. 11

12 Allo stesso modo cliccando Assenze, nel menù delle Funzioni Dipendente, si ha la possibilità di gestire le assenze. 12

13 ELABORAZIONE DEL MOD. TFR/1 Completato l inserimento dei dati di servizio (Servizi ed Assenze) è necessario selezionare Elabora TFR, dal menù Funzioni dipendente, per accedere alla procedura di calcolo della retribuzione utile ai fini del TFR. Indicato il periodo valido ai fini del calcolo, si deve cliccare sul pulsante Elabora per attivare la procedura di determinazione della retribuzione. 13

14 Completata l elaborazione sarà visualizzata la lista delle retribuzioni utili, maturate mensilmente al dipendente, nel periodo indicato dall operatore. 14

15 Cliccando sul pulsante Salva sarà visualizzata la pagina che consente la stampa del Mod. TFR/1, il riepilogo coi dati contabili e di servizio e la gestione degli ulteriori dati che possono essere eventualmente riportati sul modello. 15

16 PRODUZIONE ED INVIO DEL FILE Selezionando Produzione File dal menù Funzioni Generali, si accede alla lista dei modelli elaborati dalla Scuola. Cliccando sulla colonna Scelta, in corrispondenza dei modelli per i quali si vuol produrre il file, e di seguito sul pulsante Elabora è generato il file, contenente i dati contabili dei modelli selezionati, che successivamente dovrà essere inviato all INPDAP utilizzando la procedura telematica disponibile nella WEB Intranet del MIUR (area Sistema scuole \ Invio TFR). Il file è denominato ARnnnnna.txt (con AR fisso), dove nnnnn è il numerico indicante la data di esportazione nel formato AMMGG ed a alfanumerico indicante un progressivo di esportazione. Il nome del file è concordato col MIUR e pertanto consigliamo agli operatori di non modificarlo pena la non acquisizione dei dati da parte della procedura predisposta dal gestore informatico del MIUR. Un ulteriore vincolo richiesto dalla procedura di acquisizione è che i file da inviare si trovino nella directory C:\MIUR\INPDAP\TFR. Pertanto i file, una volta prodotti, si devono trasferire sul computer da cui si può accedere alla WEB Intranet depositandoli nella directory C:\MIUR\INPDAP\TFR. 16

17 FUNZIONI GENERALI L elenco delle Funzioni Generali, riportato in tutte le pagine, consente la navigazione all interno di Argo TFR on Line. Per accedere alle diverse funzioni, da qualsiasi punto dell applicazione, è sufficiente cliccare sulla descrizione che le identifica. 17

18 CERCA DIPENDENTE Attivata la procedura, dall elenco delle Funzioni Generali, è visualizzata la pagina in cui sono richiesti il cognome, il nome ed il codice fiscale del dipendente da individuare. Possono essere digitati indifferentemente il solo cognome oppure il cognome ed il nome (anche in modo parziale) oppure il codice fiscale. Cliccando quindi sul pulsante Cerca, sarà visualizzata la lista dei dipendenti che soddisfano i criteri di ricerca impostati. Per selezionare un dipendente, presente nella lista, è sufficiente agire col mouse sul simbolo grafico, posto a destra del codice fiscale; di seguito sarà visualizzata la pagina che ne contiene i dati anagrafici. 18

19 NUOVO DIPENDENTE Cliccando, nell elenco delle Funzioni generali, su Nuovo Dipendente sarà presentata la pagina che ne richiede l immissione dei dati anagrafici. Fra i dati richiesti particolare importanza assume il codice fiscale, che deve essere obbligatoriamente indicato e che consente l individuazione univoca del dipendente all interno dell archivio condiviso dalle scuole aderenti. Per tale motivo il codice non è calcolato automaticamente dall applicazione ma deve essere digitato dall operatore. La procedura in fase di memorizzazione dei dati effettua i seguenti controlli sul codice fiscale: congruità dell ultimo carattere rispetto ai precedenti e che non sia utilizzato in alcun altra anagrafica presente in archivio. Eventuali anomalie saranno segnalate dal sistema con appositi messaggi. 19

20 Completata la digitazione delle informazioni anagrafiche, cliccando sul pulsante Salva, queste saranno memorizzate in archivio. Il pulsante Rimuovi consente l eliminazione del dipendente dall archivio, a condizione che non esistano Mod. TFR/1 elaborati e/o dati di servizio collegati. In tali casi è necessario prima rimuovere questi dati e successivamente l anagrafica. I Comuni di nascita, residenza e recapito non devono essere digitati dall operatore ma bensì devono essere prelevati dalla tabella dei Comuni che si attiva cliccando sul pulsante Cerca. Nella pagina relativa alla ricerca dei Comuni è necessario digitare la denominazione del Comune (anche parzialmente) oppure selezionare la provincia, dopodichè cliccando sul pulsante Cerca saranno visualizzati i Comuni che soddisfano i criteri di ricerca e quindi agendo, col mouse, sul simbolo grafico il comune selezionato sarà riportato nel corrispondente campo dell anagrafica. 20

21 TFR ELABORATI SCUOLA Attivando la relativa procedura dall elenco delle Funzioni Generali sarà visualizzata la lista dei modelli elaborati dalla Scuola utente. Per selezionare un elemento della lista è necessario cliccare sul corrispondente simbolo grafico, di seguito sarà visualizzata la pagina riportante la retribuzione utile mensile del dipendente collegata al modello selezionato (qualora si volesse ritornare alla lista dei modelli elaborati dalla scuola sarebbe sufficiente selezionare di nuovo, nell elenco delle Funzioni Generali, TFR Elaborati Scuola). Dalla pagina con la retribuzione utile mensile collegata al modello è possibile ottenere la stampa dello stesso, la stampa del riepilogo contabile, la visualizzazione dei dati contabili mensili di dettaglio e la gestione degli ulteriori dati del modello. 21

22 Cliccando sul simbolo grafico, si accede al dettaglio dei dati retributivi relativi al mese selezionato. Dal dettaglio per ritornare alla lista delle retribuzioni utili è sufficiente cliccare sul pulsante Retribuzione Utile. 22

23 Dalla pagina con le retribuzioni utili per ottenere la stampa del Mod. TFR/1 o TFR/2 è necessario agire col mouse sul pulsante Stampa TFR. Mentre cliccando sul pulsante Riepilogo TFR si otterrà un prospetto riportante il dettaglio dei dati retributivi mensili, i servizi e le assenze coinvolte nell elaborazione. Sia per i modelli TFR/1 o TFR/2 che per il riepilogo cliccando sull icona mentre cliccando sull icona se ne otterrà la stampa si potranno salvare sul computer locale. 23

24 PRODUZIONE FILE Selezionando Produzione File dal menù Funzioni Generali, si accede alla lista dei modelli elaborati dalla Scuola. Cliccando sulla colonna Scelta, in corrispondenza dei modelli per i quali si vuol produrre il file, e di seguito sul pulsante Elabora è generato il file, contenente i dati contabili dei modelli selezionati, che successivamente dovrà essere inviato all INPDAP utilizzando la procedura telematica disponibile nella WEB Intranet del MIUR (area Sistema scuole \ Invio TFR). Il file è denominato ARnnnnna.txt (con AR fisso), dove nnnnn è il numerico indicante la data di esportazione nel formato AMMGG ed a alfanumerico indicante un progressivo di esportazione. Il nome del file è concordato col MIUR e pertanto consigliamo agli operatori di non modificarlo pena la non acquisizione dei dati da parte della procedura predisposta dal gestore informatico del MIUR. 24

25 Un ulteriore vincolo richiesto dalla procedura di acquisizione è che i file da inviare si trovino nella directory C:\MIUR\INPDAP\TFR. Pertanto i file, una volta prodotti, si devono trasferire sul computer da cui si può accedere alla WEB Intranet depositandoli nella directory C:\MIUR\INPDAP\TFR. Ulteriori informazioni sono reperibili nella Guida all invio dei File. 25

26 PROVINCE Cliccando sul pulsante Inserisci sarà possibile inserire delle nuove province mentre, agendo col mouse, sul simbolo grafico si potrà modificare la descrizione della stessa oppure rimuoverla. 26

27 COMUNI Attivando la funzione dall elenco delle Funzioni Generali è visualizzata la pagina che consente o la ricerca del comune da modificare o l inserimento di un nuovo comune. Per inserire un nuovo Comune è necessario cliccare sul pulsante Inserisci, di seguito sarà visualizzata la pagina in cui inserire la denominazione, il cap etc. Per cercare un comune invece deve essere digitata la denominazione dello stesso (anche parzialmente) oppure deve essere selezionata la Provincia cui appartiene. Dopodichè, cliccando sul pulsante Cerca, sarà visualizzata la lista dei Comuni che soddisfano i criteri di ricerca impostati. Nella lista, a fianco ad ogni Comune, è posto il simbolo grafico che consente la visualizzazione della pagina in cui poter modificare i dati del Comune selezionato. 27

28 DATI SCUOLA Sono i dati anagrafici della Scuola che in parte devono essere riportati nella stampa ed in parte nel file. Sono stati aggiornati i valori delle posizioni stipendiali del personale docente in base alla tabella 1 dell Accordo La decorrenza dei nuovi valori dipende dalla scelta dell operatore. Se l operatore imposta la scelta Decorrenza incr. docenti per sequenza con il valore da gennaio 2008 il programma attribuirà gli incrementi ai docenti a partire dal altrimenti il programma utilizzerà come decorrenza degli incrementi la data del

29 MODIFICA PASSWORD La funzione consente all utente connesso la modifica della propria password di accesso all applicazione, è richiesta la digitazione della nuova password e la conferma della stessa digitandola una seconda volta. Cliccando quindi sul pulsante Salva, la nuova password sarà memorizzata in archivio ed inoltre sarà richiamata la pagina di login per consentire l accesso utilizzando la nuova password.le ulteriori informazioni evidenziate sono utilizzate da Argo TFR on Line per rispettare i requisiti minimi di sicurezza previsti dall art. 34 del D.Lvo 196/2003 Codice Unico sulla Privacy e dal relativo Disciplinare Tecnico (Allegato B). Quindi per: Controllare che la password digitata non sia riconducibile facilmente ai dati anagrafici dell utilizzatore Avvertire l utente che sono trascorsi tre mesi dall ultima modifica della password in modo che possa cambiarla Disabilitare l utente se sono trascorsi più di 6 mesi dall ultimo accesso 29

30 REGISTRAZIONE La funzione consente alla Scuola aderente la registrazione di ulteriori utenti che possono utilizzare l applicazione. E visibile solo per l utente privilegiato, cioè l operatore che si connette utilizzando l identificativo utente rilasciata direttamente da Argo. La disabilitazione dell attuale utente privilegiato e la conseguente abilitazione del nuovo potrà essere effettuata solo da Argo a seguito di formale richiesta da parte della Scuola. Si accede alla funzione selezionandola dall elenco delle Funzioni Generali, di seguito è visualizzata la pagina con la lista degli utenti registrati per la Scuola. Cliccando sul simbolo grafico, posto a fianco di ogni utente, saranno presentati a video i dati collegati. Invece per inserire un nuovo utente è necessario cliccare sul pulsante Inserisci. 30

31 L utente privilegiato, in fase di registrazione di un nuovo operatore, attribuisce la password che poi potrà essere autonomamente modificata dall operatore. Al solito è richiesta la doppia digitazione della password per conferma del dato. I dati anagrafici, oltre ad identificare l operatore, sono utilizzati anche per controllare che la password non sia facilmente riconducibile allo stesso. L utente privilegiato può in qualsiasi momento disattivare gli utenti non privilegiati, togliendo la spunta dal campo Attivo. La rimozione di un utente è permessa solo a condizione che questi non abbia elaborato Mod. TFR/ 1 o inserito servizi ed assenze ed è attuata cliccando sul pulsante Rimuovi. Per memorizzare i dati inseriti e/o modificati è necessario cliccare sul pulsante Salva. 31

32 FUNZIONI DIPENDENTE L elenco relativo alle Funzioni Dipendente si attiva a seguito della selezione di un dipendente, esistente in archivio, o dell inserimento di uno nuovo e consente la navigazione e la gestione dei dati a questi collegati. Per accedere alle funzioni è sufficiente cliccare sulla descrizione che le identifica. Sino a quando è attivo il menù delle Funzioni Dipendente le stesse punteranno ai dati dell ultimo dipendente selezionato o inserito. 32

33 ANAGRAFE Selezionando col mouse la procedura dall elenco delle Funzioni Dipendente è visualizzata la pagina coi dati anagrafici del dipendente attualmente selezionato. Le modalità di gestione dei dati (modifica, memorizzazione e rimozione) sono identiche a quelle già esaminate nel paragrafo relativo all inserimento di un nuovo dipendente. 33

34 SERVIZI Si accede alla funzione cliccando sulla descrizione che la identifica nell elenco delle Funzioni Dipendente. Di seguito è visualizzata la pagina con la lista dei servizi esistenti in archivio per il dipendente attualmente selezionato. Nella lista per ogni servizio, oltre alle informazioni relative al periodo in cui si è svolto il rapporto di lavoro, sono riportati anche i codici della Scuola che ha inserito il servizio e della Scuola in cui il servizio è stato prestato. La Scuola che ha inserito il servizio è l unica abilitata a modificarlo o ad eliminarlo le altre possono solo visionare i dati dello stesso. 34

35 Il pulsante Stampa richiama la pagina che visualizza l anteprima di stampa della lista dei servizi; da questa è possibile, cliccando sull icona, stampare i servizi mentre cliccando sull icona si potrà salvare sul disco il file in formato pdf (Acrobat). Dall anteprima di stampa, per ritornare alla lista dei servizi, è necessario cliccare sul simbolo grafico, in alto a sinistra, oppure selezionare dal menù File e quindi Chiudi. Nella lista di servizi cliccando sul pulsante Inserisci si realizza l immissione di un nuovo servizio mentre agendo col mouse sul simbolo grafico, posto a fianco ad ogni riga, si richiama la pagina con il dettaglio dei dati del servizio selezionato. Per considerare le ore eccedenti nel calcolo della retribuzione utile deve essere spuntato Servizio con ore eccedenti. 35 il flag

36 Cliccando sul pulsante Salva si ottiene la memorizzazione dei dati mentre cliccando sul pulsante Rimuovi si elimina il servizio dall archivio. Dal dettaglio dei dati di servizio del dipendente per ritornare alla lista dei servizi è sufficiente selezionare nell elenco delle Funzioni Dipendente la procedura Servizi. 36

37 ASSENZE Si accede alla funzione cliccando sulla descrizione che la identifica nell elenco delle Funzioni Dipendente. Di seguito è visualizzata la pagina con la lista delle assenze esistenti in archivio per il dipendente attualmente selezionato. Nella lista, per ogni assenza, è riportato anche il codice della Scuola che l ha inserita, questa è l unica abilitata a modificarla o ad eliminarla le altre possono solo visionare i dati della stessa.il pulsante Stampa richiama la pagina che visualizza l anteprima di stampa della lista delle assenze; da questa è possibile, cliccando sull icona, stampare le assenze mentre cliccando sull icona si potrà salvare sul disco il file in formato pdf (Acrobat). 37

38 Dall anteprima di stampa, per ritornare alla lista delle assenze, è necessario cliccare sul simbolo grafico, in alto a sinistra, oppure selezionare Chiudi dal menù File. Nella lista delle assenze cliccando sul pulsante Inserisci si realizza l immissione di una nuova assenza mentre agendo col mouse sul simbolo grafico, posto a fianco ad ogni riga, si richiama la pagina con il dettaglio dei dati dell assenza selezionata. Cliccando sul pulsante Salva si ottiene la memorizzazione dei dati mentre cliccando sul pulsante Rimuovi si elimina l assenza dall archivio. Dal dettaglio dell assenza del dipendente per ritornare alla lista delle assenze è sufficiente selezionare nell elenco delle Funzioni Dipendente la procedura Assenze. 38

39 ELABORA TFR 1 Attivata la procedura dall elenco delle Funzioni dipendente, è richiesto il periodo temporale da prendere in considerazione ai fini della determinazione della retribuzione utile per il dipendente attualmente selezionato. Cliccando quindi sul pulsante Elabora è visualizzata la pagina con la lista delle retribuzioni mensili calcolate per il dipendente. 39

40 Agendo col mouse sul simbolo grafico, posto sulle righe delle retribuzioni mensili, si ha la possibilità di accedere al dettaglio delle stesse. 40

41 Per ritornare alla pagina con la lista delle retribuzioni mensili è sufficiente cliccare sul pulsante Retribuzione Utile. Dalla pagina con la lista delle retribuzioni utili mensili, agendo col mouse sul pulsante Dati di Servizio, si richiamano a video i servizi e le assenze di cui ha tenuto conto la procedura nell elaborazione delle retribuzioni utili. Anche in questo caso per ritornare alla pagina con la lista delle retribuzioni mensili è sufficiente cliccare sul pulsante Retribuzione Utile.L ulteriore pulsante Salva, presente nella pagina delle Retribuzioni Utili, consente la memorizzazione dei servizi e delle assenze coinvolte nel calcolo come anche delle retribuzioni mensili determinate. E in questa fase che la procedura controlla che per il dipendente nello stesso periodo non esista alcun altro mod. TFR/1; in tal caso è fornito un messaggio di avvertimento e i dati non sono salvati. 41

42 Se la memorizzazione va a buon fine è richiamata la pagina da cui è possibile stampare il Mod. TFR/1, stampare il riepilogo con i dati retributivi mensili e gestire gli ulteriori dati facenti parte del modello. Utilizzando il pulsante Altri Dati si possono inserire i dati relativi al protocollo, al motivo di cessazione ed all eventuale recupero da operare sul TFR liquidato. 42

43 Cliccando sul pulsante Beneficiari si possono inserire i dati anagrafici relativi ad eventuali beneficiari. Nel modello in stampa saranno riportati solo i primi quattro beneficiari mentre nel file, non essendoci limitazioni, saranno riportati tutti. 43

44 Cliccando sul pulsante Riscatti si possono inserire i dati relativi ai riscatti, nei casi contemplati dalla normativa. Si possono inserire massimo due periodi di riscatto, tanti ne prevede il modello in stampa. 44

45 Cliccando sul pulsante Stampa TFR/1 o Riepilogo TFR si aprono rispettivamente le pagine di anteprima del modello o del riepilogo. Sia per il modello TFR/1 che per il riepilogo cliccando sull icona cliccando sull icona se ne otterrà la stampa mentre si potranno salvare sul disco. Dall anteprima di stampa per ritornare alla pagina precedente è necessario cliccare sul simbolo grafico, in alto a sinistra, oppure selezionare dal menù File e quindi Chiudi. 45

46 ELABORA TFR 2 Un modello TFR 2 deve essere elaborato sempre sulla base di un modello esistente che può essere o un TFR 1 oppure un TFR 2. Ad esempio poniamo che si elabori un TFR 1 ad un dipendente con dati di servizio inesatti e che i dati contabili relativi siano inoltrati all INPDAP. Per rettificare tale situazione è necessario correggere i dati di servizio, accedere alla pagina Elabora TFR 2 e cliccare sul pulsante Elabora in corrispondenza del modello che si deve sistemare. Poniamo che anche questo TFR 2, elaborato per rettificare il TFR 1, sia sbagliato. Allora si devono di nuovo rettificare i dati di servizio e quindi elaborare il nuovo TFR 2, sulla base del TFR 2 elaborato in precedenza, sempre utilizzando la funzione Elabora in corrispondenza del modello TFR 2 sbagliato. 46

47 ELABORA TFR CCNL Se invece al dipendente si elabora il TFR 1 e successivamente si deve elaborare il TFR 2, per rinnovo del CCNL, è necessario accedere alla pagina Elabora TFR CCNL e cliccare sul pulsante Elabora in corrispondenza del modello TFR di cui si vuole determinare la retribuzione utile aggiornata. In questo caso sono presi in considerazione i dati di servizio collegati col modello TFR già elaborato e non quelli presenti in anagrafe. 47

48 TFR ELABORATI Si accede alla funzione cliccando sulla descrizione che la identifica nell elenco delle Funzioni Dipendente. Di seguito è visualizzata la pagina con la lista dei Modelli TFR elaborati per il dipendente attualmente selezionato. Per eliminare un modello è sufficiente cliccare sul pulsante Rimuovi in corrispondenza della riga su cui ne sono riportati gli estremi. Invece agendo col mouse sul pulsante Dettaglio è richiamata la pagina con la lista delle retribuzioni utili mensili collegate al modello selezionato. I pulsanti Rimuovi e Dettaglio non sono presenti solo sulle righe relative a modelli elaborati da altre Scuole. In pratica la scuola che ha elaborato il modello ha la possibilità di visionarlo, ristamparlo ed anche rimuoverlo mentre alle altre Scuole ne è consentita la visione solo nella lista. 48

49 49

TFR On Line PREMESSA

TFR On Line PREMESSA PREMESSA Argo TFR on Line è un applicazione, finalizzata alla gestione del trattamento di fine rapporto, progettata e realizzata per operare sul WEB utilizzando la rete INTERNET pubblica ed il BROWSER

Dettagli

EMOLUMENTI GUIDA PER TRASMETTERE I FILE RELATIVI AL TFR ALL INPDAP DEL 29/10/2014

EMOLUMENTI GUIDA PER TRASMETTERE I FILE RELATIVI AL TFR ALL INPDAP DEL 29/10/2014 EMOLUMENTI GUIDA PER TRASMETTERE I FILE RELATIVI AL TFR ALL INPDAP DEL 29/10/2014 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna persona realmente esistente

Dettagli

EMOLUMENTI GUIDA PER EFFETTUARE LA TRASMISSIONE MENSILE UNIEMENS INTEGRATO INDIVIDUALE ALL INPS DEL 14/02/2013

EMOLUMENTI GUIDA PER EFFETTUARE LA TRASMISSIONE MENSILE UNIEMENS INTEGRATO INDIVIDUALE ALL INPS DEL 14/02/2013 EMOLUMENTI GUIDA PER EFFETTUARE LA TRASMISSIONE MENSILE UNIEMENS INTEGRATO INDIVIDUALE ALL INPS DEL 14/02/2013 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna

Dettagli

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Sistema Informativo di EMITTENTI Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Storia delle modifiche Data Versione Tipo di modifica 01/02/2011 1.0 Creazione del documento 2 Indice dei contenuti 1 Introduzione... 5

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA ISTITUZIONALE MEDIANTE RIUSO POSIZIONE ASSICURATIVA WEB - MANUALE UTENTE

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA ISTITUZIONALE MEDIANTE RIUSO POSIZIONE ASSICURATIVA WEB - MANUALE UTENTE SISTEMA INFORMATIVO INPDAP IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA ISTITUZIONALE MEDIANTE RIUSO POSIZIONE ASSICURATIVA WEB - MANUALE UTENTE Posizione assicurativa web - Manuale Utente Pag. I INDICE 1.1 INTRODUZIONE...

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE MANUALE DENUNCIA Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia senza utilizzare il file di esportazione dei

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

GUIDA ALL INVIO DEI FILE COL TFR AD INPDAP

GUIDA ALL INVIO DEI FILE COL TFR AD INPDAP GUIDA ALL INVIO DEI FILE COL TFR AD INPDAP Ottenuto il file, da Argo Emolumenti o da Argo TFR on Line, depositarlo nella directory C:\MIUR\INPDAP\TFR quindi accedere alla WEB Intranet del MIUR selezionare

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI AVVIO ATTIVITA GESTIONE DIDATTICA GESTIONE OPERATIVA 1 Amministrazione...3 1.1 Profili utente...3 1.2 Profilazione...4 1.3 Utenti...5 2 Sezione Anagrafica delle Imprese...7

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati Per accedere ai servizi Self-service sul Portale Stipendi PA è necessario che ciascun dipendente sia: registrato sul Portale

Dettagli

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Sistema informativo SINTESI Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Provincia Settore Cultura, Formazione e Lavoro Servizio Politiche

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

F24 WEB. Rev. 15 del 24-03-2015 Versione 1.9.0

F24 WEB. Rev. 15 del 24-03-2015 Versione 1.9.0 Rev. 15 del 24-03-2015 Versione 1.9.0 1 di 57 PREMESSA... 3 PORTALE ARGO...5 HOME... 6 GESTIONE F24 EP (Enti Pubblici)... 7 NUOVO F24 EP...9 GESTIONE Righe F24 EP...10 Inserimento rigo F24 EP...12 Modifica

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Guida alla registrazione e alle funzioni base Intercent-ER INTRODUZIONE 2 Sommario 1.

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.1.0

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende)

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) MANUALE UTENTE Pagina 1 SOMMARIO 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 1.1 PRIMO ACCESSO... 3 1.2 ACCESSO SUCCESSIVO... 5 1.3 PASSWORD DIMENTICATA... 6 2. HOMEPAGE...

Dettagli

Manuale Operativo. Novità della versione:

Manuale Operativo. Novità della versione: Versione 3.3 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato Novità della versione: Possibilità di visualizzare e scaricare in formato csv le caratteristiche

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L ACCESSO AL PORTALE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI FORMULARI

MANUALE OPERATIVO PER L ACCESSO AL PORTALE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI FORMULARI MANUALE OPERATIVO PER L ACCESSO AL PORTALE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI FORMULARI 1 Introduzione Per la presentazione delle istanze di finanziamento a valere sul PSR Agricoltura 2007/2013, è stato realizzato

Dettagli

MANUALE SOFTWARE DETRAZIONI ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE DETRAZIONI ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE DETRAZIONI ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 DETRAZIONI D IMPOSTA Indice Capitolo 1: Preparazione 3 1.1 Attivazione del programma Detrazioni 3 1.2 Importazione dati da anno precedente e

Dettagli

Guida alla compilazione del questionario elettronico

Guida alla compilazione del questionario elettronico Sommario 1. Il questionario elettronico... 1 1.1 Prerequisiti... 1 1.2 Accesso al questionario elettronico... 2 1.2.1 Procedura di primo accesso per i rispondenti... 3 1.2.2 Procedura di cambio/recupero

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di controllo uniemens aggregato per l invio mensile unificato delle denunce retributive individuali (EMENS) e delle denunce contributive aziendali

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni EdilnetSoldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 CfpInformaticaSrl Release1.4

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

PROMÉTHEIA. Guida all utilizzo del sito www.fondoprometheia.it. Prima versione BOZZA. fondo pensione complementare

PROMÉTHEIA. Guida all utilizzo del sito www.fondoprometheia.it. Prima versione BOZZA. fondo pensione complementare BOZZA Guida all utilizzo del sito www.fondoprometheia.it Prima versione Guida per l aderente Questa breve nota descrive l'utilizzo del sito del Fondo pensione complementare dei dirigenti del gruppo Accenture

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

mondoesa;emilia Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1.

mondoesa;emilia  Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1. Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1.4 per e/satto e Guida rapida di utilizzo SOMMARIO 1. INSTALLAZIONE DI E/FISCALI REL.

Dettagli

Manuale d Uso. Portale ERM Gestione Risorse Umane Web

Manuale d Uso. Portale ERM Gestione Risorse Umane Web Manuale d Uso Portale ERM Gestione Risorse Umane Web ACCESSO AL SISTEMA... 3 Apertura del programma... 3 Primo accesso al sistema... 4 UTILIZZO DEL PORTALE... 7 Il layout principale... 7 GESTIONI ANAGRAFICHE

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE PREMESSA MENU PRINCIPALE Il programma ARGO costituisce uno strumento flessibile, affidabile e semplice per venire incontro alle esigenze delle Istituzioni scolastiche in materia di gestione informatizzata

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

Aggiornamento Argo Alunni v. 5.6.0 - Esportazione dati Frequenza2

Aggiornamento Argo Alunni v. 5.6.0 - Esportazione dati Frequenza2 Aggiornamento Argo Alunni v. 5.6.0 - Esportazione dati Frequenza2 Con questo aggiornamento viene completata la nuova funzione di esportazione dati verso il Sidi La nuova funzione è accessibile tramite

Dettagli

RILEVAZIONE PRESENZE-ASSENZE PERSONALE

RILEVAZIONE PRESENZE-ASSENZE PERSONALE MANUALE UTENTE RILEVAZIONE PRESENZE-ASSENZE PERSONALE REGIONALE MANUALE UTENTI WEB - DIPENDENTI PROGETTO 00132009195 ATTIVITÀ Formazione CLIENTE Regione Autonoma Valle d Aosta RIFERIMENTO CLIENTE PROTOCOLLO

Dettagli

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web v 1.2 Indice 1. INFORMAZIONI INIZIALI... 3 2. ACCESSO AD ESSE3... 3 3. INSERIMENTO DELLE INFORMAZIONI SUGLI

Dettagli

BRC CAR SERVICE CRM Manuale operativo

BRC CAR SERVICE CRM Manuale operativo BRC CAR SERVICE CRM Manuale operativo CONTENUTO 1. LOGIN PAGE 1 2. PAGINA DI BENVENUTO 2 3. MESSAGGI 3 4. ELENCO ORDINI 4 5. INSERIMENTO/MODIFICA ORDINE 5 SCELTA DELL AUTOFFICINA 5 FASE 1 SCELTA DEI PRODOTTI

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 24/09/2015 PORTALE ARGO Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo

Dettagli

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna persona realmente esistente (in ottemperanza

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI Versione 1.2 del 19/05/2006 Storia delle Versioni Versione Data di emissione Sommario delle modifiche 1.0 12/11/2004 Prima stesura Sono stati modificati i seguenti

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo Versione 3.1 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato UNIEMENS individuale integrato con la sezione (ex DMA) Questa versione consente

Dettagli

Guida rapida all uso del registro Scuolanext 2.0

Guida rapida all uso del registro Scuolanext 2.0 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FEDERICO II DI SVEVIA MASCALUCIA Guida rapida all uso del registro Scuolanext 2.0 Prof.ssa Maio Rosaria a.s. 2014/2015 PRIMA PARTE Sommario CAMBIO PASSWORD... 4 ACCESSO...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE 1/20 MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE INDICE 1 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO... 3 2 RIFERIMENTI... 3 3 ACCESSO ALL APPLICATIVO... 3 3.1 Primo accesso... 4 3.2 Accessi successivi... 7 3.2.1 Password

Dettagli

GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0

GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0 GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0 Per installare il presente aggiornamento agire come segue: 1. Accedere all area Aggiornamenti presente sul ns. Sito 2. Selezionare l aggiornamento

Dettagli

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Dipartimento Studi e Legislazione 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

il mondo di e/ mondoesa;emilia

il mondo di e/ mondoesa;emilia il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: e/2 ready e/2 e/3 e/ready e/impresa e/sigip e/studio Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro)

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo Edilnet Web Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18 INDICE 1. Introduzione 2. Requisiti 3. Accesso Servizi Online 4. Gestione lettere di vettura 5. Tracking Spedizioni 6. Gestione Giacenza 7. Gestione Prese 8. Gestione Anagrafica 9. Richiesta Consumabili

Dettagli

Argo Scuolanet. Docente

Argo Scuolanet. Docente Argo Scuolanet Docente Manuale d uso Release 4.10.0 del 5-02-2013 Sommario Premessa...4 Profili di Accesso ai servizi...4 Profilo Docente...5 Primo Accesso...5 Pannello di lavoro del Docente...5 Funzioni

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

Manuale per l utilizzo di FISGONLINE SOCIETÀ. Versione 1.4

Manuale per l utilizzo di FISGONLINE SOCIETÀ. Versione 1.4 SOCIETÀ Versione 1.4 30 Giugno 2015 Sommario Introduzione... 2 Principi del nuovo sistema... 2 Accesso alla piattaforma... 3 La scheda società... 4 La procedura di riaffiliazione... 5 Iscrizione al Registro

Dettagli

AGENDA APPUNTAMENTI INAIL

AGENDA APPUNTAMENTI INAIL AGENDA APPUNTAMENTI INAIL Agenda Appuntamenti Sedi" è un servizio rilasciato dall INAIL per la prenotazione di appuntamenti, da parte di datori di lavoro, infortunati ed intermediari, con funzionari delle

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Agenzia per lo sviluppo dei mercati elettronici Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Referente Convenzioni - Responsabile

Dettagli

EMOLUMENTI GUIDA PER L ELABORAZIONE DEI FILE XML DA INVIARE A NOIPA (CEDOLINO UNICO COMPETENZE FISSE SUPPLENTI BREVI) 09/07/2014

EMOLUMENTI GUIDA PER L ELABORAZIONE DEI FILE XML DA INVIARE A NOIPA (CEDOLINO UNICO COMPETENZE FISSE SUPPLENTI BREVI) 09/07/2014 EMOLUMENTI GUIDA PER L ELABORAZIONE DEI FILE XML DA INVIARE A NOIPA (CEDOLINO UNICO COMPETENZE FISSE SUPPLENTI BREVI) 09/07/2014 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per il compilatore Versione 1.0 Sommario 1 Rendicontazione... 2 1.1 Da cosa è costituita la rendicontazione... 2 1.2 Dove reperire i modelli e come compilarli...

Dettagli

Guida alla verbalizzazione esami con accettazione/rifiuto del voto da parte dello studente

Guida alla verbalizzazione esami con accettazione/rifiuto del voto da parte dello studente Guida alla verbalizzazione esami con parte dello studente Procedura informatica ESSE3 Versione 3.0 Autore Stato Revisore Data 25/11/2014 Distribuito a: Gruppo di lavoro ESSE3 Prof. V.Auletta Docenti dell

Dettagli

Docente Manuale d uso

Docente Manuale d uso Docente Manuale d uso Release 5.1.0 del 10-07-2013 Sommario Sommario...2 Premessa...4 Profili di Accesso ai servizi...4 Primo Accesso...5 Pannello di lavoro del Docente...5 Funzioni riferite alla classe...6

Dettagli

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25 Scrutinio Web Manuale d uso Segreteria Versione 1.2.0 del 12-12-2011 Pagina 1 di 25 Sommario PREMESSA... 5 Requisiti minimi... 5 OPERAZIONI PROPEDEUTICHE... 5 Caricamento Anagrafe Docenti della scuola...

Dettagli

Progetto Istanze On Line. Presentazione istanza revisori dei conti. 07 ottobre 2010

Progetto Istanze On Line. Presentazione istanza revisori dei conti. 07 ottobre 2010 2010 Progetto Istanze On Line Presentazione istanza revisori dei conti 07 ottobre 2010 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA...3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI...3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA

Dettagli

Certificati medici di infortunio via Internet

Certificati medici di infortunio via Internet Certificati medici di infortunio via Internet Manuale utente Versione 1.5 Tabella delle versioni Versione Versione Data Sezione/sottosezione e/o Descrizione modifica Manuale Applicativo pagina aggiornata

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE Gli utenti registrati invieranno le richieste di autorizzazione seguendo la procedura automatica prevista dal sistema dei Trasporti Eccezionali. L operatore riceverà quindi

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL AREA RETRIBUZIONI AXIOS - GESTIONE TFR -

GUIDA ALL USO DELL AREA RETRIBUZIONI AXIOS - GESTIONE TFR - GUIDA ALL USO DELL AREA RETRIBUZIONI AXIOS - GESTIONE TFR - 1 Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni in merito a TFR non correttamente elaborati e/o non correttamente ricevuti dall INPDAP. Il problema è

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

TRASFERIMENTO ASSENZE AL SIDI

TRASFERIMENTO ASSENZE AL SIDI TRASFERIMENTO ASSENZE AL SIDI Le funzionalità di trasferimento delle assenze garantite dal programma Argo SIDI sono fruibili sia da coloro che utilizzano l'applicativo Argo Personale, sia da coloro che

Dettagli

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione PARAMETRI 2012 P.I. 2011 Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2012 consente di stimare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Novità client versione 1.6.1 Data redazione: 21.06.2007 Indice dei contenuti

Dettagli

M.U.T Modulo Unico Telematico

M.U.T Modulo Unico Telematico M.U.T Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Guida all uso dei servizi Internet Versione: 1.0 Data redazione: 15.10.2004 Software prodotto da Nuova Informatica srl Rovigo Pagina 1 di 40 Indice dei

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE INDICE 1 INVIO TELEMATICO DATI CONTABILI ENTI LOCALI...4 1.1 ACCESSO AI SERVIZI (AREA RISERVATA)

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE DA FILE PAGHE Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia utilizzando il file di esportazione dei software

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Manuale NoiPA. Gestione Stipendio: Area Stipendi -Aggiornamenti e Convalide. Versione 2.0 del 14/02/2013

Manuale NoiPA. Gestione Stipendio: Area Stipendi -Aggiornamenti e Convalide. Versione 2.0 del 14/02/2013 Manuale NoiPA Gestione Stipendio: Area Stipendi -Aggiornamenti e Convalide Versione 2.0 del 14/02/2013 1 Indice 1 Gestione Stipendi... 4 1.1 Stipendi... 4 1.1.1 Aggiornamento Partite... 5 1.1.1.1 Competenze

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Sistema Informativo di Teleraccolta EMITTENTI

Sistema Informativo di Teleraccolta EMITTENTI Sistema Informativo di EMITTENTI aventi l Italia come Stato membro di origine i cui valori mobiliari sono ammessi alla negoziazione in un altro Stato membro dell Unione Europea Art. 116 bis, comma 1, del

Dettagli

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12)

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12) Manuale utente per l ordine online del materiale pubblicitario e modulistica, biglietti da visita e timbri Versione 1.0 del 18/6/12 Login Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

Manuale Utente Amministrazione Trasparente GA

Manuale Utente Amministrazione Trasparente GA Manuale Utente GA IDENTIFICATIVO DOCUMENTO MU_AMMINISTRAZIONETRASPARENTE-GA_1.0 Versione 1.0 Data edizione 03.05.2013 1 Albo Pretorio On Line TABELLA DELLE VERSIONI Versione Data Paragrafo Descrizione

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 22/09/2015 Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo Scuola...

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Abbonamento alla consultazione delle Norme UNI MANUALE D USO. Ver. 1 Settembre 2014

Abbonamento alla consultazione delle Norme UNI MANUALE D USO. Ver. 1 Settembre 2014 MANUALE D USO Ver. 1 Settembre 2014 Pag. 1 di 40 Manuale d uso ver. 2.1 luglio 2014 UTENTE ABBONAMENTO Pag. 2 di 40 Manuale d uso ver. 2.1 luglio 2014 SPAZIO PERSONALE Dopo aver eseguito il login appare

Dettagli

modulo di inserimento

modulo di inserimento ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO PER LA DOMANDA DI NOMINA A MAGISTRATO ONORARIO DI TRIBUNALE E VICE PROCURATORE ONORARIO PER LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI NAPOLI NORD Il modello permette la

Dettagli