Mercato EUREX Futures su Indici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mercato EUREX Futures su Indici"

Transcript

1 Mercato EUREX Futures su Indici Dax Futures Orario di Simbolo Dax Future Indice Dax su Francoforte 1 punto indice vale 25 Euro (il valore del contratto sara' pari al valore del future per 25 Euro). prezzo: tick 0.5, valore euro marzo, coincide con ultimo giorno di terzo venerdì del mese di consegna dalle 7.30 alle 7.55 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.00 alle vi è la fase di trading (composta da pre-opening e trading). Il giorno di scadenza la cessa alle deve essere versato quando la posizione e' mantenuta aperta a fine giornata E pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura differenza tra i prezzi di chiusura(e' il meccanismo del marking to market, grazie al quale gli utili/perdite vengono regolate giorno per giorno); se il contratto e' chiuso in giornata, si. - a scadenza: valore del rispettivo indice basato sui prezzi dell asta di chiusura Xetra delle ore FDAX** (FDAX + mese e anno) Eurostoxx 50 Future Eurostoxx 50 Index Future Indice EURO STOXX 50 Orario di Simbolo 1 punto indice vale 10 Euro (il valore del contratto sara' pari al valore del future per 10 Euro). prezzo: tick 1, valore 10 euro marzo, coincide con ultimo giorno di terzo venerdì del mese di consegna dalle 7.30 alle 7.55 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.00 alle vi è la fase di trading (composta da pre-opening e trading). Il giorno di scadenza la cessa alle E pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura differenza tra i prezzi di chiusura(e' il meccanismo del marking to market, grazie al quale gli utili/perdite vengono regolate giorno per giorno); se il contratto e' chiuso in giornata, si. - a scadenza: media dei valori dell indice tra le e le FESX** (FESX + mese e anno)

2 Future EuroStoxx Settoriali e codice Orario di FESA FESB FESC FESE FESF FESG FESH FESI FESL FESM FESN FESO FESR FESS FEST FESU FESV FESY FESZ V. punto precedente Euro Stoxx Automobiles & Parts Euro Stoxx Banks Euro Stoxx Chemicals Euro Stoxx Oil & Gas Euro Stoxx Financial Services Euro Stoxx Industrial Goods & Services Euro Stoxx Health Care Euro Stoxx Insurance Euro Stoxx Real Estate Euro Stoxx Media Euro Stoxx Constructions & Materials Euro Stoxx Food & Beverage Euro Stoxx Retail Euro Stoxx Basic Resources Euro Stoxx Telecommunications Euro Stoxx Utilities Euro Stoxx Travel & Leisure Euro Stoxx Technology Euro Stoxx Personal and Household Goods 1 punto indice vale 50 Euro (il valore del contratto sara' pari al valore del future per 50 Euro). prezzo: tick 0.1, valore 5 euro coincide con ultimo giorno di terzo venerdì del mese di scadenza dalle 7.30 alle 7.55 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.00 alle vi è la fase di trading (composta da pre-opening e trading). Il giorno di scadenza la cessa alle E pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura differenza tra i prezzi di chiusura(e' il meccanismo del marking to market, grazie al quale gli utili/perdite vengono regolate giorno per giorno); se il contratto e' chiuso in giornata, si. - a scadenza: media dei valori dell indice tra le e le STOXX Europe 600 Future STOXX Europe 600 Index Future Indice STOXX Europe 600 Orario di 1 punto indice vale 50 Euro (il valore del contratto sara' pari al valore del future per 50 Euro). prezzo: tick 0.1, valore 5 euro marzo, coincide con ultimo giorno di terzo venerdì del mese di scadenza dalle 7.30 alle 7.55 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.00 alle vi è la fase di trading (composta da pre-opening e trading). Il giorno di scadenza la cessa alle 12.00

3 STOXX Europe 600 Future Simbolo E pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura differenza tra i prezzi di chiusura(e' il meccanismo del marking to market, grazie al quale gli utili/perdite vengono regolate giorno per giorno); se il contratto e' chiuso in giornata, si. - a scadenza: media dei valori dell indice tra le e le FXXP** (FXXP + mese e anno) Future STOXX Europe 600 Settoriali e codice Orario di FSTA FSTB FSTC FSTE FSTF FSTG FSTH FSTI FSTL FSTM FSTN FSTO FSTR FSTS FSTT FSTU FSTV FSTY STOXX Europe 600 Automobiles & Parts STOXX Europe 600 Banks STOXX Europe 600 Chemicals STOXX Europe 600 Oil & Gas STOXX Europe 600 Financial Services STOXX Europe 600 Industrial Goods & Services STOXX Europe 600 Health Care STOXX Europe 600 Insurance STOXX Europe 600 Real Estate STOXX Europe 600 Media STOXX Europe 600 Constructions & Materials STOXX Europe 600 Food & Beverage STOXX Europe 600 Retail STOXX Europe 600 Basic Resources STOXX Europe 600 Telecommunications STOXX Europe 600 Utilities STOXX Europe 600 Travel & Leisure STOXX Europe 600 Technology FSTZ STOXX Europe 600 Personal and Household Goods V. punto precedente 1 punto indice vale 50 Euro (il valore del contratto sara' pari al valore del future per 50 Euro). prezzo: tick 0.1, valore 5 euro coincide con ultimo giorno di terzo venerdì del mese di scadenza, ore dalle 7.30 alle 7.55 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.00 alle vi è la fase di trading (composta da pre-opening e trading). Il giorno di scadenza la cessa alle E pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura differenza tra i prezzi di chiusura(e' il meccanismo del marking to market, grazie al quale gli utili/perdite vengono regolate giorno per giorno); se il contratto e' chiuso in giornata, si. - a scadenza: media dei valori dell indice tra le e le 12.00

4 TecDax Futures Orario di Simbolo TecDax Future Indice TecDax su Francoforte 1 punto indice vale 10 Euro (il valore del contratto sara' pari al valore del future per 10 Euro). prezzo: tick 0.5, valore 5 euro coincide con ultimo giorno di terzo venerdì del mese di scadenza dalle 7.30 alle 8.50 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di trading). Il giorno di scadenza la cessa alle è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura - a scadenza: valore del rispettivo indice basato sui prezzi dell asta di chiusura Xetra delle ore TECDAX** (TECDAX + mese e anno) Futures su Obbligazioni Bund Futures Euro - Bund Future euro nominali di titoli BUND scadenza residua anni cedola 6% euro consegna fisica di BUND con vita residua tra gli 8.5 e i 10.5 anni e con un ammontare emesso di una certa rilevanza, i titoli consegnabili sono indicati direttamente dalla cassa di compensazione, che indica anche il titolo più conveniente. Orario di trading). L ultimo giorno di le contrattazioni terminano alle ore Codice di è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura FGBL** (FGBL + mese e anno)

5 Bobl Futures Euro - Bobl Future euro nominali di titoli BOBL scadenza residua anni cedola 6% euro Orario di consegna fisica di BOBL con vita residua tra gli 4.5 e i 5.5 anni e con un ammontare emesso di una certa rilevanza, i titoli consegnabili sono indicati direttamente dalla cassa di compensazione, che indica anche il titolo più conveniente. trading). L ultimo giorno di le contrattazioni terminano alle ore Codice di è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura FGBM** (FGBM + mese e anno) Bobl Futures Euro - Bobl Future euro nominali di titoli BOBL scadenza residua anni cedola 6% euro Orario di consegna fisica di BOBL con vita residua tra gli 4.5 e i 5.5 anni e con un ammontare emesso di una certa rilevanza, i titoli consegnabili sono indicati direttamente dalla cassa di compensazione, che indica anche il titolo più conveniente. trading). L ultimo giorno di le contrattazioni terminano alle ore Codice di è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura FGBM** (FGBM + mese e anno)

6 Schatz Futures Euro - Schatz Future euro nominali di titoli SCHATZ scadenza residua anni cedola 6% euro 0,005 di un punto percentuale Valore Tick 5 euro (pari a 0.005). consegna fisica di SCHATZ con vita residua tra gli 1.75 e i 2.25 anni e con un ammontare emesso di una certa rilevanza, i titoli consegnabili sono indicati direttamente dalla cassa di compensazione, che indica anche il titolo più conveniente. Orario di trading). L ultimo giorno di le contrattazioni terminano alle ore Codice di è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura FGBS** (FGBS + mese e anno) Buxl Futures Euro - Buxl Future euro nominali di titoli BUXL scadenza residua anni cedola 4% euro 0,02 di un punto percentuale Valore Tick 20 euro (pari a 0.02). consegna fisica di BUXL con vita residua tra i 24 e i 35 anni e con un ammontare emesso di una certa rilevanza, i titoli consegnabili sono indicati direttamente dalla cassa di compensazione, che indica anche il titolo più conveniente. Orario di trading). L ultimo giorno di le contrattazioni terminano alle ore è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura

7 Buxl Futures Codice di FGBX** (FGBX+ mese e anno) Long Euro-BTP Future Long Term Euro BTP Future euro nominali di titoli BTP scadenza residua anni cedola 6% euro Orario di consegna fisica di BTP con vita residua tra gli 8.5 e gli 11 anni e con un ammontare emesso di una certa rilevanza, i titoli consegnabili sono indicati direttamente dalla cassa di compensazione, che indica anche il titolo più conveniente. trading). L ultimo giorno di le contrattazioni terminano alle ore Codice di è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura FBTP** (FBTP+ mese e anno) Mid Euro-BTP Future Mid Term Euro BTP Future euro nominali di titoli BTP scadenza residua anni cedola 6% euro Orario di consegna fisica di BTP con vita residua tra 4.5 e 6 anni e con un ammontare emesso di una certa rilevanza, i titoli consegnabili sono indicati direttamente dalla cassa di compensazione, che indica anche il titolo più conveniente. trading). L ultimo giorno di le contrattazioni terminano alle ore 12.30

8 Mid Euro-BTP Future Codice di è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura FBTM** (FBTM+ mese e anno) Short Euro-BTP Future Short Term Euro BTP Future euro nominali di titoli BTP scadenza residua anni cedola 6% euro Orario di consegna fisica di BTP con vita residua tra i 2 e i 3.25 anni e con un ammontare emesso di una certa rilevanza, i titoli consegnabili sono indicati direttamente dalla cassa di compensazione, che indica anche il titolo più conveniente. trading). L ultimo giorno di le contrattazioni terminano alle ore Codice di è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura FBTS** (FBTP+ mese e anno) Futures su volatilità VSTOXX Mini Future Orario di VSTOXX Mini Future indice VSTOXX 1 punto indice vale 100 Euro (il valore del contratto sara' pari al valore del future per 100 Euro). prezzo: tick 0.05, valore 5 euro sono contemporaneamente quotate otto scadenze mensili successive coincide con ultimo giorno di 30 giorni di calendario prima del terzo venerdì del mese di scadenza delle opzioni sottostanti. Solitamente coincide con il mercoledì precedente il secondo giovedì del mese di scadenza. dalle 8.50 alle L ultimo giorno di le contrattazioni terminano alle ore 12.30

9 VSTOXX Mini Future Simbolo è pari alla differenza tra il prezzo di del contratto ed il prezzo di chiusura - prezzo determinato durante l asta di chiusura - a scadenza: media dei valori dell indice sottostante tra le e le FVS ** (FVS + mese e anno) Opzioni Opzioni Dax Opzioni Dax indice DAX su Francoforte 1 punto indice vale 5 Euro. 0.1 Orario di terzo venerdì del mese di consegna se si tratta di un giorno di borsa aperta, per tutte le opzioni con scadenza mensile, mentre il primo, secondo, quarto o quinto venerdì del mese per le opzioni con scadenza settimanale altrimenti il giorno lavorativo immediatamente precedente In ciascuna seduta di contrattazione sono quotate contemporaneamente: 1. Per le opzioni con scadenza settimanale (contrassegnate dal simbolo ODX1, ODX2, ODX4 e ODX5) il 1, 2 e 4 venerdì del primo mese di scadenza; esistono anche le opzioni con scadenza il 5 venerdì del mese. Nel caso in cui non nel mese in corso non esistesse il 5 venerdì del mese, queste opzioni verranno liquidate il quinto venerdì del mese successivo 2. Per le opzioni con scadenza mensile: le tre scadenze mensili più vicine le successive tre scadenze trimestrali del ciclo le successive quattro scadenze del ciclo giugno - dicembre le 2 scadenze di dicembre successive Il prezzo di chiusura coincide con l'ultimo contratto scambiato. Nel caso in cui tale prezzo risalga a più di quindici minuti precedenti la chiusura del o non rifletta lo attuali condizioni di, il prezzo ufficiale di regolamento verrà calcolato dall' dalle 7.30 alle 8.50 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.50 alle vi è la fase di trading (composta da pre-opening e trading). Il giorno di scadenza la cessa alle Europeo (l'acquirente può esercitare l'opzione solo alla scadenza del contratto) Opzioni Bund Opzioni Bund Euro-BUND Future 0.01 punto indice pari a 10 euro Borsa aperta precedente al primo giorno di calendario del mese di scadenza dell'opzione Consegna fisica del sottostante In ciascuna seduta di contrattazione, sono quotate contemporaneamente le tre scadenze mensili più vicine e la successiva scadenza trimestrale del ciclo marzo,

10 Opzioni Bund Orario di Il prezzo di chiusura coincide con l'ultimo contratto scambiato. Nel caso in cui tale prezzo risalga a più di quindici minuti precedenti la chiusura del o non rifletta lo attuali condizioni di, il prezzo ufficiale di regolamento verrà calcolato dall' dalle 7.30 alle 8.00 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.00 alle vi è la fase di trading Americano (l'acquirente può esercitare l'opzione durante l'intera durata del contratto) Opzioni DJ Eurostoxx Opzioni DJ Eurostoxx indice DJ EUROSTOXX50 su Francoforte 1 punto indice vale 10 Euro. 0.1 Orario di terzo venerdì del mese di consegna se si tratta di un giorno di borsa aperta, per tutte le opzioni con scadenza mensile, mentre il primo, secondo, quarto o quinto venerdì del mese per le opzioni con scadenza settimanale altrimenti il giorno lavorativo immediatamente precedente. L'opzione verrà regolata in base al Final Settlement Price ovvero il prezzo pubblicato alle del giorno di scadenza In ciascuna seduta di contrattazione sono quotate contemporaneamente: 3. Per le opzioni con scadenza settimanale (contrassegnate dal simbolo ODX1, ODX2, ODX4 e ODX5) il 1, 2 e 4 venerdì del primo mese di scadenza; esistono anche le opzioni con scadenza il 5 venerdì del mese. Nel caso in cui non nel mese in corso non esistesse il 5 venerdì del mese, queste opzioni verranno liquidate il quinto venerdì del mese successivo 4. Per le opzioni con scadenza mensile: le tre scadenze mensili più vicine le successive tre scadenze trimestrali del ciclo le successive quattro scadenze del ciclo giugno - dicembre le 2 scadenze di dicembre successive Il prezzo di chiusura coincide con l'ultimo contratto scambiato. Nel caso in cui tale prezzo risalga a più di quindici minuti precedenti la chiusura del o non rifletta lo attuali condizioni di, il prezzo ufficiale di regolamento verrà calcolato dall' dalle 7.30 alle 8.50 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.50 alle vi è la fase di trading (composta da pre-opening e trading). Il giorno di scadenza la cessa alle Europeo (l'acquirente può esercitare l'opzione solo alla scadenza del contratto) Opzioni Bobl Orario di Opzioni Bobl Euro-BOBL Future punto indice pari a 5 euro Borsa aperta precedente al primo giorno di calendario del mese di scadenza dell'opzione Consegna fisica del sottostante In ciascuna seduta di contrattazione, sono quotate contemporaneamente le tre scadenze mensili più vicine e la successiva scadenza trimestrale del ciclo marzo, Il prezzo di chiusura coincide con l'ultimo contratto scambiato. Nel caso in cui tale prezzo risalga a più di quindici minuti precedenti la chiusura del o non rifletta lo attuali condizioni di, il prezzo ufficiale di regolamento verrà calcolato dall' dalle 7.30 alle 8.00 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.00 alle vi è la fase di trading Americano (l'acquirente può esercitare l'opzione durante l'intera durata del contratto)

11 Opzioni Shatz Orario di Opzioni Shatz Euro-SCHATZ Future punto indice pari a 5 euro Borsa aperta precedente al primo giorno di calendario del mese di scadenza dell'opzione Consegna fisica del sottostante In ciascuna seduta di contrattazione, sono quotate contemporaneamente le tre scadenze mensili più vicine e la successiva scadenza trimestrale del ciclo marzo, Il prezzo di chiusura coincide con l'ultimo contratto scambiato. Nel caso in cui tale prezzo risalga a più di quindici minuti precedenti la chiusura del o non rifletta lo attuali condizioni di, il prezzo ufficiale di regolamento verrà calcolato dall' dalle 7.30 alle 8.00 è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione ordini (fase di pre-trading); dalle 8.00 alle vi è la fase di trading Americano (l'acquirente può esercitare l'opzione durante l'intera durata del contratto) Opzioni su azioni azioni quotate su Xetra La dimensione del contratto è data dal prodotto fra il valore dello strike (espresso in euro) ed il rispettivo lotto. Esempio: la dimensione del contratto di opzione sull'azione XY con prezzo di esercizio pari a 31,45 e lotto pari a 500 azioni XY è 31,45 x 500 = Il movimento minimo di prezzo è uguale a 0,01 Dimensione del contratto 100 Premio dell opzione Orario di dalle 9:00 alle 17:30 Modalità di liquidazione Sono contemporaneamente quotate fino a 24 mesi: le 3 scadenze mensili più vicine, le successive 3 scadenze trimestrali del ciclo marzo, giugno, settembre e dicembre e le successive 2 scadenze semestrali del ciclo giugno, dicembre Il premio del contratto è pari al valore del premio dell'opzione moltiplicato per il rispettivo lotto. Esempio: se il premio dell'opzione sull'azione XY con prezzo di esercizio 31,45 è pari a 0,6500, il premio del contratto ha un valore di 0,6500 x 500 = 325 Terzo venerdì di ciascun mese di scadenza se questo è un mese di borsa aperta, altrimenti il giorno di borsa aperta immediatamente precedente La liquidazione avviene mediante consegna fisica dei titoli da effettuarsi nella data valuta del del sottostante (solitamente T+3) Americana. L'opzione è esercitabile ogni giorno di borsa aperta durante la vita dell opzione. Le caratteristiche dei futures quotati su possono essere consultate sul sito ufficiale dell alla sezione dedicata ai prodotti:

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo Luca Cappellina GRETA, Venezia Che cosa sono i futures. Il futures è un contratto che impegna ad acquistare o vendere, ad una data futura,

Dettagli

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures Manuale operativo Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. MERCATO REGOLAMENTATO DEI FUTURES O FOREX? Vediamo qual è la differenza tra questi due mercati e soprattutto

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA ECONOMIA E FINANZA IL TRADING DI STRUMENTI DERIVATI. RELAZIONE DI STAGE PRESSO LA T4T. RELATORE: CH.MO PROF.

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI I. Disposizioni generali 1. Le presenti Regole di esecuzione delle istruzioni dei clienti riguardanti i contratti di compensazione delle differenze (CFD) e gli strumenti

Dettagli

! " " # # # " " " $ % # & #

!   # # #    $ % # & # ! " " " " " $ % & '( Cocoa Futures COCOA Future Cacao Valore 10 $ Coffee Futures 10 ton metriche (22.046 libbre) 1$ per ton metrica Dollari per ton metriche Marzo, Maggio, Luglio, Settembre, Dicembre Il

Dettagli

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it I Derivati a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it 1 Definizione di derivati I derivati sono strumenti finanziari (art.1 TUF) Il valore dello strumento deriva da uno o più variabili sottostanti (underlying

Dettagli

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione A) Informazioni generali 1. L Impresa di assicurazione Parte I del Prospetto d Offerta - Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative Parte I del Prospetto d Offerta Informazioni sull

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

I principali prodotti derivati. Elementi informativi di base. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

I principali prodotti derivati. Elementi informativi di base. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore I principali prodotti derivati Elementi informativi di base Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice I - Premessa 3 II - Cosa sono i prodotti derivati 4 III - I principali prodotti

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore. (Benjamin Franklin) www.aumentidicapitale.it

Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore. (Benjamin Franklin) www.aumentidicapitale.it Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore (Benjamin Franklin) Il resoconto del primo semestre 2015. Cosa aspettarsi dai prossimi 6 mesi Pag. 1 Il resoconto del primo semestre 2015 Cosa

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Guida per lo Smart Order

Guida per lo Smart Order Guida per lo Smart Order (Novembre 2010) ActivTrades PLC 1 Indice dei contenuti 1. Informazioni Generali... 3 2. Installazione... 3 3. Avvio l`applicazione... 3 4. Usi e funzionalita`... 4 4.1. Selezionare

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

GUIDA OPZIONI BINARIE

GUIDA OPZIONI BINARIE GUIDA OPZIONI BINARIE Cosa sono le opzioni binarie e come funziona il trading binario. Breve guida pratica: conviene fare trading online con le opzioni binarie o è una truffa? Quali sono i guadagni e quali

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati 1.1.1. I titoli di capitale Acquistando titoli di capitale

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni Pagamenti basati su azioni International Financial Reporting Standard 2 Pagamenti basati su azioni FINALITÀ 1 Il presente IRFS ha lo scopo di definire la rappresentazione in bilancio di una entità che

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit.

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. http://www.borsaitaliana.it/borsa/azioni/scheda.html?isin=it0004781412&lang=en http://www.borsaitaliana.it/borsa/derivati/idem-stock-futures/lista.html?underlyingid=ucg&lang=en

Dettagli

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Salvatore Gaziano & Francesco Pilotti I 3 PASSI PER GUADAGNARE AL RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Le basi, le strategie e la psicologia giusta per affrontare con successo il trading online sui

Dettagli

Tassi a pronti ed a termine (bozza)

Tassi a pronti ed a termine (bozza) Tassi a pronti ed a termine (bozza) Mario A. Maggi a.a. 2006/2007 Indice 1 Introduzione 1 2 Valutazione dei titoli a reddito fisso 2 2.1 Titoli di puro sconto (zero coupon)................ 3 2.2 Obbligazioni

Dettagli

Conoscere la Borsa e gli strumenti finanziari. Una breve guida al ruolo di Borsa Italiana e alle caratteristiche dei principali strumenti finanziari

Conoscere la Borsa e gli strumenti finanziari. Una breve guida al ruolo di Borsa Italiana e alle caratteristiche dei principali strumenti finanziari Conoscere la Borsa e gli strumenti finanziari Una breve guida al ruolo di Borsa Italiana e alle caratteristiche dei principali strumenti finanziari ALETTI VIEW CERTIFICATE Prima dell'adesione leggere il

Dettagli

[B] INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

[B] INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Corso Unità d'italia 11, Cantù (Co) - info@cracantu.it - www.cracantu.it Tel 031/719.111 - Fax 031/7377.800 - Swift ACARIT22XXX Cod.Fisc/P.Iva n.00196950133 - R.E.A. n.43395 Como ABI n.08430 - Albo delle

Dettagli

Fideiussione Corporate (la "Garanzia")

Fideiussione Corporate (la Garanzia) Fideiussione Corporate (la "Garanzia") OGGETTO: A ciascun detentore di obbligazioni convertibili in azioni della società Sacom S.p.A. denominati "Sacom 2013 2018 Obbligazioni Convertibili" (ciascun Obbligazionista,

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Determinanti dell avversione al rischio degli investitori: riscontri giornalieri dal mercato azionario tedesco 1

Determinanti dell avversione al rischio degli investitori: riscontri giornalieri dal mercato azionario tedesco 1 Martin Scheicher +43 1 40420 7418 martin.scheicher@oenb.at Determinanti dell avversione al rischio degli investitori: riscontri giornalieri dal mercato azionario tedesco 1 I prezzi azionari oscillano al

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00 SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1 Scienze Forestali e Ambientali I liv. - 3 anno - dal 30 settembre al 04 ottobre 2013 Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 Aula 9 Aula

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI Nel rispetto della nuova disciplina comunitaria introdotta dalla direttiva 2004/39/CE

Dettagli

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale;

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale; CIRCOLARE N. 1276 Condizioni generali per l accesso al credito della gestione separata della Cassa depositi e prestiti società per azioni (CDP), ai sensi dell art. 5 comma 7 lettera a), primo periodo,

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Scelta sotto incertezza

Scelta sotto incertezza Scelta sotto incertezza 1. Introduzione Nei capitoli 1 e 2 della microeconomia standard si studia la scelta dei consumatori e dei produttori, che hanno un informazione perfetta sulle circostanze che caratterizzano

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Indice 1. Riguardo al MARCHIO... 2 2. Piattaforme di Trading... 3 3. Su cosa si Opera nel Mercato Forex?... 4 4. Cos è il Forex?... 4 5. Vantaggi del Mercato Forex...

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO Il presente Documento Informativo (di seguito anche Documento ) rivolto ai Clienti o potenziali Clienti della Investire Immobiliare SGR S.p.A è redatto in conformità a quanto prescritto

Dettagli

10 ESEMPIO DI VALUTAZIONE IN BILANCIO DI UN OPZIONE

10 ESEMPIO DI VALUTAZIONE IN BILANCIO DI UN OPZIONE SOMMARIO 1 INTRODUZIONE ALLE OPZIONI 1.1 Teoria delle opzioni 1.2 Specifiche contrattuali delle opzioni su azioni 2 FORMALIZZAZIONI 3 PROPRIETA FONDAMENTALI DELLE OPZIONI SU AZIONI 3.1 Put-Call Parity

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi -

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi - Direttiva 2004/39/CE "MIFID" (Markets in Financial Instruments Directive) Direttiva 2006/73/CE - Regolamento (CE) n. 1287/2006 Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Migrazione Dati Personali Webmail guida per l'utente

Migrazione Dati Personali Webmail guida per l'utente - CNR - Ufficio Reti e Sistemi Informativi - Migrazione Dati Personali Webmail guida per l'utente Nell'ottica di aggiornare la piattaforma WEB per la gestione della posta elettronica agli ultimi standard

Dettagli

INFORMAZIONE SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELLA BANCA CAPASSO ANTONIO SPA

INFORMAZIONE SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELLA BANCA CAPASSO ANTONIO SPA 1 INFORMAZIONE SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELLA BANCA CAPASSO ANTONIO SPA Revisione del 01/08/2013 2 INDICE PREMESSA 1.RELAZIONI CON ALTRE NORME E DOCUMENTI 2.PRINCIPI GUIDA

Dettagli

Corso di Matematica finanziaria

Corso di Matematica finanziaria Corso di Matematica finanziaria modulo "Fondamenti della valutazione finanziaria" Eserciziario di Matematica finanziaria Università degli studi Roma Tre 2 Esercizi dal corso di Matematica finanziaria,

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

Elenco delle funzioni di OpenOffice.org Calc

Elenco delle funzioni di OpenOffice.org Calc Elenco delle funzioni di OpenOffice.org Calc OpenOffice.org Calc è un foglio elettronico che potete utilizzare per eseguire calcoli, nonché per analizzare e per gestire i vostri dati. Con Calc potete inoltre

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza di Pietro Gremigni Consulente aziendale in Milano in breve Argomento Il mese di agosto è considerato di solito il periodo classico di utilizzazione delle

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 12 ottobre 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20 al 21 per cento - Articolo 2, commi da 2-bis a 2-quater, decreto legge 13 agosto

Dettagli

INFORMATIVA SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI CLIENTI PROFESSIONALI

INFORMATIVA SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI CLIENTI PROFESSIONALI INFORMATIVA SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI CLIENTI PROFESSIONALI Banca Akros ha predisposto una politica di esecuzione e di gestione degli ordini (di seguito: politica di esecuzione degli ordini)

Dettagli

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000»

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000» Sede legale e amministrativa: Via Venti Settembre, 30 00187 Roma Tel. 06.4771.1 Fax 06. 4771.5952 Sito internet: www.dexia-crediop.it n iscrizione all Albo delle Banche: 5288 Capogruppo del Gruppo bancario

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive MiFID - Markets in Financial Instruments Directive STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (EXECUTION & TRANSMISSION POLICY) (documento redatto ai sensi del Regolamento

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Modelli Binomiali per la valutazione di opzioni

Modelli Binomiali per la valutazione di opzioni Modelli Binomiali per la valutazione di opzioni Rosa Maria Mininni a.a. 2014-2015 1 Introduzione ai modelli binomiali La valutazione degli strumenti finanziari derivati e, in particolare, la valutazione

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Corporate finance advisory and strategy consulting 1. Le priorità delle PMI italiane Quali sono

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli