S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT"

Transcript

1 Ritratto

2 «Concentrazione, continuità, prospettiva globale e l investimento in comune di clienti, proprietari e collaboratori ci hanno aiutati a sviluppare ulteriormente le nostre competenze nell ambito degli investimenti.» S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT 2

3 Sommario Partner per generazioni 5 La LGT in sintesi 6 Private banking individuale 10 Asset management eccellente 14 Come intendiamo la sostenibilità 18 Dati e fatti 25 Avvertenze sui rischi/disclaimer 34

4 «La buona diversificazione del nostro patrimonio ci ha sempre aiutati a superare le maggiori trasformazioni politiche ed economiche.» S.A.S. Principe Philipp von und zu Liechtenstein, chairman di LGT 4

5 Partner per generazioni Stimata Cliente, stimato Cliente, nella scelta del loro gestore patrimoniale, gli investitori sono tornati a prestare attenzione ai valori tradizionali, quali la sicurezza, la competenza e l integrità. La LGT è guidata da oltre 80 anni dalla Famiglia regnante del Liechtenstein, della quale amministra pure il patrimonio. Come uno dei pochi istituti finanziari di proprietà privata, possiamo perseguire coerentemente obiettivi a lungo termine e manteniamo viva una cultura aziendale caratterizzata da valori forti e da uno spirito imprenditoriale. Nelle pagine che seguono avrà modo di conoscere piú da vicino le prerogative della nostra azienda. Dal canto nostro, siamo lieti di poter essere attivi al suo fianco. Quali suoi partner per generazioni. S.A.S. Principe Philipp von und zu Liechtenstein Chairman di LGT S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein CEO di LGT S.A.S. Principe Philipp von und zu Liechtenstein (a sinistra) e S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein (a destra) 5

6 La LGT in sintesi La LGT è il maggiore gruppo al mondo di private banking e asset management interamente controllato da una famiglia di imprenditori. Quale family office della Famiglia regnante del Liechtenstein, disponiamo di una grande esperienza nella gestione di patrimoni famigliari. Questa specifica competenza rappresenta anche la base della collaborazione con i nostri clienti privati e istituzionali. I nostri servizi Nell ambito del private banking, ai nostri clienti privati internazionali offriamo, presso cinque centri contabili in Europa e Asia, servizi nei settori della consulenza patrimoniale e della gestione di portafogli, delle operazioni in titoli e divise, del finanziamento e delle attività filantropiche. La nostra consulenza si orienta in maniera coerente agli obiettivi e alle esigenze dei nostri clienti. Nell asset management proponiamo nel mondo intero a investitori istituzionali e privati mandati di gestione patrimoniale e fondi di investimento propri. La LGT Capital Partners, una società del nostro gruppo, è una delle offerenti leader su scala mondiale di investimenti in classi alternative e prodotti multi-asset e vanta un eccellente performance che dura da oltre 15 anni. Un team internazionale di oltre 300 specialisti gestisce i valori patrimoniali di oltre 400 investitori istituzionali, tra cui figurano casse pensione, compagnie di assicurazioni, fondi statali, banche e fondazioni. Strategia a lungo termine e filosofia aziendale La LGT è di proprietà privata. Questa struttura di proprietà ci consente di decidere in maniera rapida e indipendente e di orientare la strategia aziendale al lungo termine. Da oltre 15 anni, la LGT persegue due priorità strategiche: l ampliamento internazionale e la diversificazione delle operazioni di private banking, nonché la messa a disposizione di un eccellente piattaforma di investimenti globale per la Famiglia regnante del Liechtenstein e la sua clientela istituzionale e privata. Al fine di sintonizzare al meglio gli interessi di clienti, proprietari e collaboratori, la Famiglia regnante e i collaboratori investono in modo considerevole nelle medesime soluzioni di investimento proposte ai clienti. In un mondo che si vede sempre piú confrontato a sfide di carattere sociale ed ecologico, la LGT intende generare valore aggiunto per l economia e la società. Idealmente, dovrebbero in tal modo aumentare crescita e utili, generando al tempo stesso effetti positivi per i clienti, la banca, la società e l ambiente. Bilancio conservativo stabilità finanziaria La LGT dispone di un bilancio sano, di un elevata liquidità e di una solida capitalizzazione. I suoi mezzi propri si situano bene al di sopra delle esigenze legali e rispecchiano la sicurezza finanziaria della nostra azienda anche nel confronto internazionale. Nel mondo intero, siamo tra le poche banche private che fanno valutare la propria affidabilità creditizia da agenzie di rating indipendenti come Standard & Poor s (rating attuale della LGT: A+) o Moody s (rating attuale della LGT: A1). 6

7 Collaboratori entusiasti per clienti entusiasti La competenza, l impegno e l integrità dei nostri collaboratori mirano a entusiasmare i nostri clienti. Un aspetto che ci sta particolarmente a cuore è il promovimento della personalità dei nostri collaboratori, nella consapevolezza che, per essere all altezza delle esigenze dei nostri clienti, occorre ben più delle conoscenze specialistiche. Da oltre 15 anni, la Liechtenstein Academy sostiene i nostri collaboratori e fornisce forti impulsi per il loro sviluppo individuale. Ad esempio, nell «Accademia della personalità» stimoliamo le competenze emotive e sociali unitamente alla forma spirituale. Dal 2012, l intera offerta della Liechtenstein Academy è anche a disposizione dei clienti, di altre aziende e delle famiglie. Formiamo i nostri consulenti nell ambito di un master program appositamente sviluppato per la LGT una sorta di Corporate University nell intento di migliorarne sempre piú le competenze professionali e settoriali. Piattaforme internazionali, radicamento locale Investiamo con una prospettiva globale e in stretta collaborazione con i migliori specialisti in investimenti del mondo intero. Oltre alla nostra sede principale dell asset management in Svizzera disponiamo di uffici presso i maggiori centri finanziari a Londra, New York, Singapore, Hong Kong, Tokio, Pechino, Dubai, Sydney, Dublino e Vaduz. Ai nostri clienti privati offriamo cinque centri contabili di cui possono usufruire indipendentemente dal loro domicilio. In Austria, in Svizzera, nel Liechtenstein, a Hong Kong, a Singapore o a Dubai: abbiamo una radicata presenza locale e la assistiamo sul posto. A livello di gruppo occupiamo circa 2000 collaboratori presso più di 20 sedi in Europa, Asia, America, Australia e Medio Oriente. Valutazioni attuali dell affidabilità della nostra banca: Maggiori informazioni sulla Liechtenstein Academy: 7

8 Intervista con S.A.S. Principe Philipp von und zu Liechtenstein e con S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein La prospettiva a lungo termine di un azienda famigliare Il futuro posizionamento della LGT in un contesto impegnativo. Quale è la strategia seguita dalla LGT in un contesto che, per le banche, è continuamente soggetto a cambiamenti fondamentali e molto rapidi? S.A.S. Principe Philipp: Un azienda famigliare pensa ovviamente in termini di generazioni, ai propri nipoti e pronipoti, per cosí dire. E se mi guardo indietro, trovo costanti conferme di questo approccio: contribuisce a inserire gli sviluppi in un contesto a piú lungo termine, a riconoscere le grandi linee e a non permettere che le turbolenze del breve termine facciano deviare dalla giusta rotta. Sono questi dei principi analoghi a quelli che perseguiamo con gli investimenti. Inoltre, sono persuaso che, nonostante tutti i cambiamenti, le esigenze fondamentali della clientela siano rimaste le stesse: una buona performance, una relazione a lungo termine con il proprio consulente e fiducia nella stabilità del partner bancario. S.A.S. Principe Max: La nostra strategia attuale è stata formulata 15 anni or sono. Si basa su due pilastri. Da un canto era nostra intenzione diversificare internazionalmente il nostro private banking, allora concentrato sul Liechtenstein, affermare maggiormente le attività locali presso le maggiori piazze europee e asiatiche e investire in nuovi mercati in crescita. Il secondo aspetto comportava l implementazione di una forte competenza a livello di investment management in grado di consentirci l accesso alle attività di asset management istituzionale. Visti da una prospettiva odierna, entrambi gli obiettivi strategici erano enormemente importanti e corretti, e lo sono tutt ora. L applicazione coerente e di successo della strategia ci ha aiutati a conseguire una posizione di mercato estremamente forte e dotata di un eccellente potenziale per il futuro. Naturalmente, nell implementazione della nostra strategia teniamo anche conto in maniera puntuale di alterazioni a breve termine delle condizioni quadro. Sono tuttavia convinto che, con il nostro orientamento al lungo termine, abbiamo generato molto valore e altro ne genereremo in futuro. S.A.S. Principe Philipp von und zu Liechtenstein: «Quale famiglia di imprenditori abbiamo anche un altra responsabilità nei confronti dei nostri clienti.» Nel corso degli anni, la LGT ha acquisito diversi portafogli da altre banche private. Come si integrano queste transazioni nella strategia dell azienda? S.A.S. Principe Max: Perché sia interessante, un portafoglio deve presentare una qualità elevata e chiari punti di forza geografici in relazione a mercati e segmenti di clientela nei quali intendiamo crescere ulteriormente. E deve anche essere attrattivo quanto a dimensione e prezzo, e adattarsi quindi alla nostra strategia di crescita. S.A.S. Principe Philipp: Uno dei maggiori fattori di successo di una simile acquisizione è l «adeguatezza culturale». E questa «adeguatezza» esiste: vale a dire 8

9 che i nuovi clienti e i nuovi collaboratori sono in sintonia con noi. Nelle acquisizioni ci possiamo fortunatamente permettere di essere selettivi: da un canto non dobbiamo conseguire la crescita a ogni costo per noi, la crescita è una misura, non un obiettivo e dall altro, grazie alla nostra forza finanziaria, possiamo approfittare di attrattive opportunità del mercato. In quale modo il fatto che la LGT sia un azienda a conduzione famigliare influenza il vostro modo di pensare e di agire in veste di imprenditori? S.A.S. Principe Max: In determinati settori, per conferire una struttura durevolmente redditizia a un operazione occorre un lungo respiro. Un lungo respiro che caratterizza piuttosto un azienda famigliare con uno stabile rapporto di proprietà. Ad esempio, siamo presenti in Asia da oltre 25 anni e, diversamente da altre banche, siamo rimasti fedeli a questo mercato anche durante la crisi asiatica. Ciò che noi abbiamo costruito in Asia, non lo si realizza in quattro o cinque anni. E la medesima cosa vale anche per il nostro asset management. «La visione a lungo termine aiuta a riconoscere le grandi linee.» S.A.S. Principe Philipp von und zu Liechtenstein S.A.S. Principe Philipp: Quale famiglia di imprenditori abbiamo anche un altra responsabilità nei confronti dei nostri clienti. Un esempio: quando elaboriamo nuove opportunità di investimento, le testiamo innanzitutto con i nostri mezzi, e solo in seguito le rendiamo accessibili ai nostri clienti. La differenza si percepisce anche internamente. Siamo a misura d uomo, ci conosciamo ancora e abbiamo un altro genere di approccio reciproco. L aspetto famigliare si trasferisce dalla famiglia nell azienda. Questo è sicuramente uno dei motivi per cui molti nostri collaboratori sono con noi da molti anni. Da noi non è una rarità che un consulente abbia conosciuto il padre, o addirittura il nonno, del suo cliente. Nel 2014, LGT Venture Philanthropy è stata eletta dalla rivista Investment Week «Best Social Impact Investor». Cosa significa questo per voi? S.A.S. Principe Philipp: Per me, la volontà di aiutare altre persone è un esigenza profondamente umana. Lo vedo anche presso molti nostri clienti. Per loro, la filantropia è un tema importante, del quale parlano con il loro consulente e le riflessioni sul quale si vedono sempre piú spesso integrate nelle loro decisioni in ambito patrimoniale. S.A.S. Principe Max: Quando nel 2007 abbiamo dato vita a LGT Venture Philanthropy, la nostra intenzione era di contribuire al miglioramento delle condizioni di vita delle persone meno S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein: «Ci siamo adeguati bene e con rapidità alle condizioni quadro sicuramente piú impegnative.» avvantaggiate con un approccio imprenditoriale. Personalmente mi rallegra il fatto che, oggi, il tema dell impact investing abbia acquisito un importanza maggiore. È vero che si tratta ancora di un settore di nicchia, ma al suo interno LGT Venture Philanthropy è una delle organizzazioni di spicco e presenta un eccellente potenziale di ulteriore sviluppo. Per la LGT, il contesto si è fatto piú difficile: parole chiave in tal senso sono ad esempio le crescenti regolamentazioni o l incertezza dei mercati finanziari. Come valutate le prospettive per la LGT? S.A.S. Principe Max: In tempi difficili si scevera il grano dalla pula. Ci siamo adeguati bene e con rapidità alle condizioni quadro sicuramente piú impegnative e approfittiamo del fatto che altri concorrenti abbiano in parte abbandonato del tutto il mercato oppure siano cresciuti a tal punto da permetterci di acquisire quote di mercato. S.A.S. Principe Philipp: Anch io sono fiducioso: disponiamo delle dimensioni e della forza finanziaria necessarie, il nostro modello operativo è molto stabile, come lo sono i paesi e gli ordinamenti giuridici nei quali operiamo e anche il nostro management. Ma, soprattutto, abbiamo collaboratrici e collaboratori eccellenti e leali. S.A.S. Principe Philipp von und zu Liechtenstein, (1946) è presidente della LGT dal S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, (1969) è CEO della LGT dal

10 Private banking individuale Fiducia, la consulenza individuale e l elevata qualità della gestione patrimoniale sono per noi gli elementi più importanti di una partnership duratura con i nostri clienti. Questa filosofia si riflette nei risultati del sondaggio che proponiamo periodicamente. «Mi piace essere seguito in modo molto personale sempre dal medesimo interlocutore e questo da oltre dieci anni»: cosí un cliente riassume la sua pluriennale esperienza con la LGT. Sono inoltre sempre giudicati particolarmente positivi il rapporto di fiducia con il consulente, la nostra conoscenza delle esigenze della clientela e le proposte di investimento individuali. I migliori voti per consulenza e prodotti eccellenti I nostri servizi di consulenza sono costantemente valutati da esperti indipendenti. Ci sottoponiamo volentieri a questi esami, in quanto attestano la qualità del nostro lavoro e ci stimolano ulteriormente. Gli esaminatori delle «Fuchsbriefe» e della rivista specializzata indipendente «Handelsblatt Elite Report» ci annoverano regolarmente tra i migliori gestori patrimoniali dell area germanofona e assegnano da ormai piú di un decennio i massimi voti ai nostri prodotti e servizi. Nel 2014, gli esperti delle «Fuchsbriefe» hanno assegnato alla LGT la menzione «illimitatamente raccomandabile». La loro conclusione: «La LGT tratta i propri clienti come principi: consulente, colloquio di consulenza e proposta di investimento sono ottimamente in sintonia, la disponibilità è molto elevata.» Nel medesimo anno, «Handelsblatt Elite Report» ha annoverato la LGT tra le prime banche private in assoluto in Svizzera, Liechtenstein e Austria, assegnandole per la dodicesima volta il massimo dei voti con la «summa cum laude»: «Quando un gestore patrimoniale assiste con successo privati, famiglie e imprenditori facoltosi nel mondo intero, deve avere alle spalle una competenza comprovata. La promessa di investire come la Famiglia regnante è da tempo diventata uno standard.» Consulenza in investimenti e gestione patrimoniale a tutto campo Siamo costantemente alla ricerca delle soluzioni più adatte a lei nell intero universo degli investimenti e la consigliamo in maniera neutrale. Il suo consulente è il suo interlocutore diretto e, quando occorre, fa appello ad altri esperti della LGT e della nostra rete internazionale. Se dovesse optare per un mandato di gestione patrimoniale, investiremo il suo patrimonio conformemente alla strategia elaborata assieme a lei, alla sua capacità e alla sua propensione al rischio. Con rapporti dettagliati e colloqui personali la informiamo inoltre regolarmente sull evoluzione del suo patrimonio. 10

11 Finanziamenti e crediti Con le ipoteche LGT Private Banking mettiamo a sua disposizione un offerta esclusiva per il finanziamento dei suoi immobili abitativi. E per far fronte a una necessità di finanziamento a breve termine senza per questo alienare alcun valore patrimoniale, il credito lombard a fronte della costituzione in pegno del deposito rappresenta per lei una soluzione semplice e vantaggiosa. L ammontare del credito dipende dal valore anticipabile delle garanzie costituite in pegno. LGT Venture Philanthropy Siamo convinti che patrimonio e attività imprenditoriale vadano di pari passo con una responsabilità sociale allargata, che intendiamo plasmare e percepire in maniera attiva. Istituita nel 2007 per iniziativa di S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, LGT Venture Philanthropy sostiene una cinquantina di organizzazioni in America latina, Africa, India, Sud-est asiatico, Europa e Cina al fine di migliorare la qualità di vita delle persone meno privilegiate. A tale scopo, essa investe fino a dieci milioni di USD in ognuna delle organizzazioni selezionate. Oltre al sostegno finanziario, LGT Venture Philanthropy offre alle organizzazioni partner l accesso a importanti reti e investitori e le consiglia in ambito imprenditoriale. Analogamente alla Casa regnante del Liechtenstein, anche lei può investire beni patrimoniali in organizzazioni selezionate con importanti effetti sociali ed ecologici. Vivere la filantropia Presso la «Casa delle soluzioni filantropiche» di Zurigo ha la possibilità di percepire la filantropia con i suoi sensi. Potrà vedere, udire e toccare con mano le soluzioni innovative sviluppate dalle organizzazioni da noi sostenute. In un esposizione unica nel suo genere troverà delle «sfere delle soluzioni» interattive incentrate su sette tematiche: formazione, acqua, salute, alimentazione, energie rinnovabili, gestione delle risorse e mercati degli investimenti sociali. Ulteriori informazioni sui riconoscimenti attribuiti alla LGT: Ulteriori informazioni su LGT Venture Philanthropy: 11

12 Trasparenza e consapevolezza dei rischi: virtú tradizionali per il successo duraturo La cautela come presupposto Alla LGT agire con avvedutezza è spontaneo in sintonia con l approccio a lungo termine della famiglia proprietaria. Fanno sí che la LGT sia ben preparata per i piú diversi scenari economici e di politica finanziaria: il chief financial officer Olivier de Perregaux (a destra) e Ivo Enderli, head group risk controlling (a sinistra). Gli ultimi anni hanno dimostrato quanto una solida struttura di bilancio e una gestione conservativa dei rischi siano essenziali per le banche. Presso la LGT, i responsabili della gestione del bilancio e dei rischi sono il chief financial officer (CFO) Olivier de Perregaux e lo head group risk controlling Ivo Enderli. Assieme alle rispettive squadre, fanno sí che i rischi siano costantemente sotto sorveglianza, che gli indici necessari alla conduzione dell azienda siano presenti e che la LGT sia preparata ai piú diversi scenari economici e politico-finanziari. «Il nostro agire quotidiano è caratterizzato da una grande consapevolezza dei rischi», spiega Olivier de Perregaux. «Grazie alla nostra condotta fondamentalmente cauta proprio anche nelle fasi di crescita abbiamo ad esempio superato bene la bolla di internet al passaggio del millennio e la crisi finanziaria del 2008.» La sicurezza è già ancorata nella strategia Del concetto di sicurezza già tiene conto la strategia della LGT: la focalizzazione sul private banking e l asset management rende controllabili le operazioni e contribuisce a tenere sotto «Il nostro agire quotidiano è caratterizzato da una grande consapevolezza dei rischi.» Olivier de Perregaux sorveglianza i rischi. In relazione alla strategia di bilancio, la LGT segue una politica particolarmente conservativa e rinuncia volontariamente a determinate opportunità di guadagno a breve termine o soggette a rischi maggiori. Questo significa che tutti 12

13 i settori sono considerati e valutati con un occhio estremamente attento. «La maggior parte del nostro avere contante è investito presso la Banca nazionale svizzera, una delle controparti piú sicure che esistano», cita a mo di esempio Ivo Enderli. E la LGT è particolarmente accorta anche in relazione ai rischi valutari, «che normalmente assicuriamo, poiché nessuno è in grado di pronosticare gli andamenti delle valuta», afferma il CFO Olivier de Perregaux. Lo si è visto proprio di recente, quando la Banca nazionale svizzera ha abbandonato il tasso fisso del franco rispetto all euro. In ambito creditizio, la LGT si concentra sulle operazioni sicure e a basso rischio con crediti lombard e ipotecari per la clientela privata e rinuncia ai piú rischiosi e non assicurati crediti commerciali. Questo le consente di registrare ormai da anni le piú ridotte perdite per crediti dell intero settore bancario. Olivier de Perregaux, CFO di LGT: «Per noi l avvedutezza è una qualità spontanea, non imposta dai regolamenti.» La trasparenza quale presuppsto di base La LGT utilizza su scala aziendale una piattaforma IT unitaria per le banche, che le consente di essere in qualsiasi momento e nell insieme del gruppo trasparente su tutte le posizioni a rischio. «Anche oggi, in ambito finanziario questo non è per nulla ovvio», spiega Ivo Enderli. «Tuttavia, noi lo consideriamo indispensabile. Dopo tutto vogliamo conoscere in ogni momento le «Abbiamo in qualsiasi momento e a ogni livello del gruppo l assoluta trasparenza su tutte le posizioni a rischio. Anche oggi, in ambito finanziario questo non è per nulla ovvio.» Ivo Enderli influenze dei fattori piú importanti sulla stabilità della banca, indipendentemente dal fatto che si tratti di un calcolo della liquidità o del controllo di rischi sui tassi o valutari.» Sebbene sia un azienda privata, proprio all insegna della trasparenza la LGT si fa valutare dalle agenzie di rating Moody s e Standard & Poor s sino dal Meglio di qualsiasi regolamento: la sintonia degli interessi Le cifre finanziarie della LGT superano anche le piú severe disposizioni regolamentari introdotte in seguito alla crisi finanziaria del Ad esempio, la LGT dispone di una quota di capitale di base (tier 1 ratio) pari al 18.4 percento, cioè superiore al valore prescritto dell autorità di sorveglianza. «La nostra avvedutezza è spontanea, non dettata dai regolamenti», commenta Olivier de Perregaux. «Quale family office della Casa regnante, la LGT amministra parti importanti degli investimenti finanziari della Famiglia regnante», spiega il CFO. «La Casa regnante ha investito una cospicua quota del proprio patrimonio nei prodotti finanziari e nel capitale della LGT. La nostra proprietaria ha quindi il medesimo interesse dei nostri clienti nei buoni investimenti e in una banca stabile e di successo.» L impresa finanziaria della Casa regnante L odierno gruppo LGT risale alla Bank in Liechtenstein, quest ultima fondata in tempi difficili. Era infatti il 1920, quando anche il Principato, pure non coinvolto nella Prima guerra mondiale, ne soffriva al pari di altri le conseguenze. Nel 1919, l unione doganale e valutaria con l Austria-Ungheria, in atto da oltre cinquant anni, veniva disdetta, e la Bank in Liechtenstein doveva procurarsi il capitale necessario allo sviluppo economico e alla prevista riforma valutaria nel paese. Gran parte del capitale azionario proveniva dalla Banca anglo-austriaca. Dieci anni dopo la costituzione, la Casa regnante del Liechtenstein ne diventava azionista di maggioranza e guidava la banca attraverso la depressione degli anni Trenta e la Seconda guerra mondiale. Durante il boom degli anni Cinquanta e Sessanta, la LGT svolse un ruolo essenziale nella costruzione dell industria interna. E pure in quegli anni furono gettate le fondamenta della sua successiva trasformazione in prestatrice di servizi finanziari su scala internazionale, oggi presente in Europa, Asia, America, Australia e Medio Oriente. 13

14 Asset management eccellente Investire con successo negli anni richiede stabilità, competenza e disciplina. La nostra struttura di proprietà e l orientamento al lungo termine sono le fondamenta della nostra stabilità; competenza e disciplina poggiano sulla qualità e sull esperienza del nostro management e dei nostri circa 300 collaboratori in Europa, Asia, America e Australia. Clienti istituzionali di oltre 30 paesi e investitori privati fanno affidamento sulla nostra competenza nel campo degli investimenti, costruita sull arco di decenni. Le nostre strategie di investimento sono caratterizzate dalla filosofia di investimento della Casa regnante, che si contraddistingue per una diversificazione sistematica delle classi di investimento e si accosta in questo ampiamente ai fondi di investimento delle maggiori università americane. Asset allocation disciplinata L elemento centrale della nostra filosofia di investimento è l allocazione patrimoniale disciplinata sull intera gamma delle classi di investimento e la sorveglianza costante del portafoglio in relazione ai rischi. Per l allocazione patrimoniale strategica ricorriamo alla tecnica degli scenari. Nell ambito di un processo strutturato in piú fasi si sviluppano in primo luogo diverse immagini di possibili evoluzioni future, i cosiddetti scenari. Tenendo conto di questi ultimi, si sviluppano infine dei portafogli destinati a dimostrarsi solidi nelle diverse evoluzioni dei mercati. Accesso ai migliori manager del mondo Per investire al meglio il suo patrimonio selezioniamo gli investment manager sulla base di una ponderata analisi di fattori qualitativi e quantitativi (Manager Selection Process). Grazie alla nostra rete globale e alla nostra presenza in tutti i principali centri finanziari, siamo in grado di offrire l accesso ai migliori manager del mondo. Classi di investimento alternative Le classi di investimento alternative, come private equity, hedge fund, materie prime, insurance linked securities, offrono spesso a clienti istituzionali e privati interessanti rendimenti adeguati al rischio ed eccellenti possibilità di diversificazione. La LGT è un offerente di spicco su scala mondiale di soluzioni multialternative. Amministriamo patrimoni per oltre 50 miliardi di USD per conto di oltre 400 casse pensioni, assicurazioni, fondi statali, banche, fondazioni e family office. Un proprio family office La famiglia nostra proprietaria usa l asset management della LGT come family office per le proprie attività finanziarie. Quale nostro cliente, ha l opportunità di investire il suo patrimonio secondo la medesima strategia della Famiglia regnante. In funzione del suo orizzonte di investimento e della sua propensione al rischio, ha la possibilità di investire secondo una strategia paragonabile al «Portafoglio della Casa regnante» o di comporne singoli elementi in una soluzione individuale. Competenza riconosciuta nel campo degli investimenti Nel campo degli investimenti, sia tradizionali sia in classi alternative, la LGT si vede assegnare regolarmente dei riconoscimenti per i suoi prodotti e servizi. Nel 2014, ad esempio, per la quarta volta da HFM Week, una delle principali pubblicazioni del mondo degli hedge fund, mentre in occasione degli European Pension Awards di quest anno siamo stati eletti migliori offerenti di private equity per casse pensione. 14

15 «Investiamo con una visione a lungo termine ricorrendo a un approccio altamente disciplinato all investimento patrimoniale.» S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT 15

16 Fund of hedge funds Una giornata difficile Come il managed futures team della LGT ha vissuto l abbandono del corso minimo del franco. Giovedí 15 gennaio 2015, di primo mattino. Dallo svincolo autostradale sopra Pfäffikon, nel cantone di Svitto, un flusso inestinguibile di pendolari affluisce nell ex villaggio contadino. Molti di loro sono attivi nel settore finanziario ma nessuno immagina che, quel giorno, il mercato finanziario elvetico sta andando incontro a un terremoto. tori. «Gli investitori possono per cosí dire investire in un portafoglio per il quale lavorano i migliori specialisti al mondo per quanto concerne i contratti in azioni, obbligazioni, tassi, divise e materie prime», spiega Roger Hilty. Per il quale la selezione mirata rappresenta la vera e propria competenza centrale del team: «Il nostro compito piú importante consiste nel selezionare nel vasto universo i negoziatori piú adatti e nel sorvegliare costantemente i rischi.» Attualmente, considerando la totalità dei trading portfolio, il team investe in 28 trader in futures esterni. Videoconferenza tra Pfäffikon, Hong Kong e New York Pfäffikon è un importante centro internazionale di investimenti in hedge fund. Anche l asset management della LGT, uno dei maggiori offerenti di questo mercato, ha qui la propria sede, in un moderno edificio con vista sul prospiciente lago di Zurigo. Quando alle 7.30 Andreas Vetsch attiva il suo computer, il terzo piano, dove solitamente una quarantina di specialisti in hedge fund e gestione dei rischi sentono il polso dei mercati finanziari globali, è ancora praticamente vuoto. Il 30enne è il membro piú giovane di un team internazionale specializzato in managed futures, una particolare classe di investimenti degli hedge fund (v. riquadro). La squadra è guidata da due persone, Roger Hilty a Pfäffikon e George Coplit a New York. Selezione dei trader di maggiore talento I cinque specialisti sono responsabili di diversi portafogli di clienti. Essi non investono tuttavia direttamente nei mercati delle futures, ma selezionano tra circa 3500 trader e negoziatori di futures nel mondo i migliori nei rispettivi campi specifici e impartiscono loro un mandato. Spesso si tratta di piccole boutique di investimenti con un numero limitato di collabora- Roger Hilty è un ex ciclista professionista. Lavora per la LGT da 15 anni e ha contribuito all allestimento delle operazioni di managed futures. Proprio come nel ciclismo agonistico, dove ogni nuovo corridore non deve solo essere veloce, ma adattarsi perfettamente alla squadra, anche i trader esterni devono contribuire con le facoltà che completano al meglio un portafoglio esistente. Quando il rendimento di un simile specialista non è piú sufficiente, lo si sostituisce. I nuovi mandati vengono allora conferiti solo dopo una lunga e complessa procedura di selezione, che si prolunga spesso per parecchi mesi. In tale ambito, il team non esamina soltanto la performance sinora ottenuta, ma si fa spiegare in dettaglio l approccio di trading individuale e analizza ad esempio come questo si affermi in diversi scenari di mercato. Uno dei presupposti della selezione è anche il fatto che il trader investa mezzi propri nella sua strategia di investimento. Nel frattempo sono scoccate le nove. Mentre Andreas Vetsch e Sebastian Seckinger analizzano posizioni di portafogli attuali e i piú diversi indicatori di rischio, Roger Hilty rivede una volta ancora la documentazione concernente un trader basato a Hong Kong, che ha diretto un settore commerciale di una grande banca di investimenti statunitense e si è ora reso indipendente assieme a un piccolo team. Sinora non è mai rientrato nella selezione piú stretta, ma le prestazioni da lui fatte registrare sinora sono molto promettenti. Il team lo vorrebbe mettere criticamente alla prova nel corso di una videoconferenza. Se l impressione risultasse positiva, il passo successivo consisterebbe in un incontro di persona sul posto. 16

17 Poco dopo le dieci, i membri del team di Pfäffikon e New York attuano la videoconferenza. Dopo un rapido giro di presentazioni, il manager esterno spiega il suo approccio investitivo, che egli basa su una fondamentale analisi di aspetti politici ed economici, nonché su un sistema appositamente sviluppato per il controllo dei rischi. I membri della squadra ascoltano concentrati le spiegazioni e intervengono in maniera critica. Vogliono ad esempio sapere con precisione come lui, in qualità di esperto in contratti su divise e tassi, valuta le prospettive attuali per l India, le Filippine e l Indonesia, oppure come controlla il rischio di perdite in situazioni estreme. Un annuncio gravido di conseguenze Nel mezzo della vivace discussione, alle dieci e mezza ecco l annuncio della Banca nazionale svizzera: sullo schermo appare la sobria quanto totalmente sorprendente notizia secondo cui il corso minimo di 1.20 franchi per euro, sino ad allora difeso con i denti, è stato abolito. Un secondo schermo indica che il corso del momento è pari a 86 centesimi, corrispondenti a una perdita dell euro dell ordine del 30 percento. «Ovviamente conoscevamo le nostre posizioni in valuta estera e sapevamo di essere «Il nostro compito piú importante consiste nel selezionare nel vasto universo i negoziatori piú adatti e nel sorvegliare costantemente i rischi.» Roger Hilty poco esposti», commenterà piú tardi Andreas Vetsch. Ciò nonostante, Roger Hilty interrompe la videoconferenza. Intuisce che anche altri mercati finanziari sono interessati da questa decisione. Il team si affretta a tornare al terzo piano e, in effetti, dove normalmente si lavora in tutta tranquillità e concentrazione vige ora un frenetico viavai. Soprattutto i mercati azionari e obbligazionari europei hanno reagito con vigore allo choc valutario. Molti analisti telefonano, altri osservano stupiti gli schermi o discutono con i colleghi le piú recenti variazioni dei corsi. Roger Hilty (a destra) con il collega Sebastian Seckinger Rapidamente, il team fa propria una panoramica dei portafogli della clientela. Dopo numerose telefonate con i trader esterni, il quadro si delinea meglio: alle moderate perdite dell euro si contrappongono utili in altre divise e mercati. Alcuni trader del portafoglio hanno sfruttato le forti oscillazioni dei corsi per realizzare profitti a breve termine. Alle 13, Roger Hilty e i suoi colleghi seguono attenti l attesa conferenza stampa della Banca nazionale. Ad essa fa seguito un incontro con gli analisti specializzati, durante il quale si discutono gli effetti a breve e medio termine sui mercati finanziari globali. Il team trascorre poi gran parte del pomeriggio a illustrare ai rispettivi clienti gli effetti sul portafoglio. Poco dopo le nove di sera, Roger Hilty ha finito di verbalizzare anche i numerosi colloqui con i trader esterni. Nonostante l ora tarda è visibilmente soddisfatto: «I portafogli da noi gestiti hanno concluso questa difficile giornata persino con un leggero guadagno.» Concentratissimo: Andreas Vetsch Managed Futures Le managed futures o commodity trading advisor (CTA) sono una classe di investimenti in hedge fund specializzata, basata sulla negoziazione di contratti a termine quotati in borsa su divise, indici azionari, prestiti statali, tassi e materie prime. I contratti a termine sono molto liquidi e, diversamente da azioni e obbligazioni, possono essere altrettanto facilmente venduti o acquistati allo scoperto. Queste strategie di investimento consentono quindi di conseguire dei guadagni sia con mercati in crescita che in calo. Le strategie utilizzate si fondano spesso su modelli matematici quantitativi e un controllo sistematico dei rischi. Le managed futures sono solitamente caratterizzate da una profonda correlazione con altri strumenti finanziari. Soprattutto i grandi investitori e quelli istituzionali vi fanno perciò ricorso nell ottica di una diversificazione mirata rispetto ai portafogli tradizionali in azioni e obbligazioni. 17

18 Come intendiamo la sostenibilità Per noi, sostenibilità significa dar forma alle nostre attività con consapevolezza sociale e una prospettiva lungimirante e unitaria. Nella Casa regnante, la nostra proprietaria, questa coscienza di sé vanta una lunga tradizione, e come famiglia di imprenditori ne rispondiamo a tutti i livelli: nella gestione strategica e in quella operativa, nell assistenza ai nostri clienti con i loro patrimoni come pure nella selezione di metodi e strumenti di investimento orientati al futuro. La gestione della sostenibilità alla LGT Le nostre iniziative sostenibili si basano su un modello a tre pilastri, che include i settori economico, ecologico e sociale. Investire in maniera sostenibile Grazie a prodotti di investimento sostenibili le offriamo l opportunità di investire in tematiche orientate al futuro conseguendo una generazione di valore a lungo termine. Le soluzioni di investimento proposte possono avere quale priorità la generazione di valore finanziario (prodotti LGT Sustainable Investing) oppure sociale (LGT Impact Venture Fund). Come azienda attiva nel mondo intero abbiamo la facoltà di influenzare le nostre attività centrali facendo affluire gli investimenti in stati, imprese e progetti orientati alla sostenibilità. A livello di gruppo non investiamo in alcuna azienda coinvolta nella fabbricazione, nell immagazzinamento e nella fornitura di armi controverse, quali le bombe atomiche, le mine antiuomo, le bombe e munizioni a grappolo o le armi biologiche e chimiche. Economia Attività centrali n investimenti responsabili n prodotti di investimento sostenibili n impact investing Governance n corporate governance buona e trasparente inclusa la gestione dei rischi Ecologia n protezione del clima e dell ambiente n approccio parsimonioso alle risorse naturali n ricorso alle energie rinnovabili Socialità n sostegno e formazione dei collaboratori n impegno dei collaboratori n impegno in favore della società 18

19 Siamo inoltre impegnati in numerose associazioni, organizzazioni e reti internazionali con l intento di contribuire allo sviluppo sostenibile. Quali membri di UN PRI (Principles for Responsible Investment) sosteniamo i principi alla base dell investimento responsabile. Grazie a un approccio investitivo da noi sviluppato, il cosiddetto «Sustainable Impact Investing», ci assicuriamo che le imprese nelle quali investiamo tengano conto degli aspetti sociali ed ecologici e rispettino i principi della gestione aziendale esemplare. Dal 2013, i criteri ESG (ambiente, socialità, governance) costituiscono un elemento centrale della valutazione di nuovi manager nei settori delle private equity e degli hedge fund. Tale valutazione è integrata nella raccomandazione finale di investimento. Nell ambito della nostra strategia ambientale abbiamo definito altri provvedimenti atti a ridurre ulteriormente il consumo di acqua ed energia, nonché la produzione di rifiuti. Grazie all accresciuto ricorso all elettricità da fonti rinnovabili, tra il 2010 e il 2014 le emissioni di CO 2 si sono ridotte di oltre il 20 percento. Acquisto di materiali sociali e rispettosi dell ambiente In relazione ai prodotti e agli acquisti, la LGT persegue una strategia orientata al lungo termine e tiene in tal senso conto di criteri sostenibili. Ovunque sia possibile, acquistiamo materiali per ufficio prodotti nel rispetto dell ambiente e della socialità. Diamo in tal senso grande importanza al fatto che, dalla loro fabbricazione allo smaltimento o al riciclaggio, tali prodotti siano conformi ai nostri principi in materia di sostenibilità. Proprio in relazione agli investimenti sostenibili, vige l opinione che i rendimenti da essi generati siano inferiori rispetto a quelli convenzionali. Perciò, con il nostro Sustainable Investing non ci orientiamo ai benchmark della sostenibilità, bensí agli indici tradizionali. Impegno per l ambiente e per il clima È nostra intenzione ridurre al minimo l «impronta ecologica» globale della nostra azienda. Per questo, usiamo con cura le risorse naturali e facciamo ricorso a collettori solari e altre forme di energie alternative. Dal 2010, LGT ha un bilancio di CO 2 neutro. Mediante l acquisto di certificati compensiamo la totalità delle emissioni del gruppo e sosteniamo un piccolo progetto idroelettrico in Honduras, collaborando a tale scopo con l organizzazione South Pole Carbon Asset Management Ltd., una delle principali aziende al mondo per la riduzione delle emissioni. Dal 2010, la LGT ha compensato all incirca tonnellate di CO 2. Con l adesione all UN Global Compact ci siamo impegnati a rispettare i dieci principi che raccolgono i valori base dei diritti umani, degli standard lavorativi, della tutela dell ambiente e della lotta alla corruzione e a garantirne l osservanza nell ambito della nostra sfera di influenze. Anche nei confronti dei nostri fornitori ci impegnamo in favore di standard lavorativi, ambientali e sociali equi e adeguati, per i quali richiediamo una certificazione conforme. Le direttive d acquisto definite vengono integrate gradualmente nei contratti con i nostri partner commerciali. Assicuriamo il rispetto di tali standard mediante corsi di formazione regolari tenuti nel quadro di un «Supplier Day» annuale e a verifiche regolari. 19

20 Impegno sociale Quale azienda a conduzione famigliare percepiamo la responsabilità sociale in modo globale e locale a diversi livelli. Attraverso gli investimenti di LGT Venture Philanthropy (v. pag. 11) sosteniamo in maniera mirata persone fortemente svantaggiate nei paesi in via di sviluppo. Con l Employee Volunteering Program offriamo ai nostri collaboratori una piattaforma per il volontariato nei campi della formazione, della socialità e dell ambiente. Il programma fa anche parte della formazione degli iscritti alle scuole superiori, che assolvono una settimana sociale presso una delle organizzazioni nostre partner. I collaboratori assistono bambini e giovani, sostengono persone con handicap in corsi di informatica e raccolgono biciclette usate che, una volta riparate, verranno spedite in Africa. Le nostre organizzazioni partner beneficiano in tal modo di conoscenze specifiche e di prestazioni gratuite, mentre dal canto loro, i volontari potranno trasferire le esperienze acquisite nella loro quotidianità lavorativa. Il programma è in atto dal 2011 e spazia dall impegno saltuario all accompagnamento di progetti. Elevata concordanza di interessi Il promovimento unitario dei collaboratori, la collaborazione con scienziati di spicco, la messa in atto di investimenti sostenibili con importanti effetti sociali, nonché l orientamento al lungo termine del nostro modo di pensare e agire caratterizzano la nostra azienda in modo del tutto particolare. Da tutti questi elementi trae origine un elevata concordanza di interessi tra lei, nostro cliente, la famiglia nostra proprietaria, i collaboratori e l intera società. Rapporto sulla sostenibilità Il rapporto biennale sulla sostenibilità della LGT, che apparirà a giugno 2015, informa sulle principali iniziative dell azienda e, oltre a cifre e fatti, contiene diversi articoli su temi della LGT, tra i quali un contributo sul rinnovamento della nostra succursale di Ginevra e un articolo su un cliente istituzionale attivo negli investimenti sostenibili. Per altre informazioni: Trasmettere conoscenze e promuovere il dialogo tra le generazioni Con la «Next Generation Academy» abbiamo dato vita a un dialogo intergenerazionale attorno a valori, obiettivi e temi finanziari. In quest ambito, gli esperti trasmettono ai futuri responsabili di grandi patrimoni famigliari le complesse conoscenze necessarie per svolgere gli impegnativi compiti che li attendono. 20

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory la consulenza patrimoniale su misura per voi Cosa vi offriamo? Desiderate beneficiare di un monitoraggio

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE.

BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE. BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873 BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE. INSIEME CON UN UNICO OBIETTIVO: LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE 04.C.08 EAM Gestori Esterni_IT.qxd:-

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

Economia monetaria e creditizia. Slide 3

Economia monetaria e creditizia. Slide 3 Economia monetaria e creditizia Slide 3 Ancora sul CDS Vincolo prestatore Vincolo debitore rendimenti rendimenti-costi (rendimenti-costi)/2 Ancora sul CDS dove fissare il limite? l investitore conosce

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore IL CONTESTO L approvazione del Bilancio di previsione quest anno si pone esattamente a metà del mio mandato rettorale, iniziato tre anni fa,

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Università degli Studi di Parma Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Prof.ssa Paola Schwizer Anno accademico

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA Ottobre 12 Si ringrazia La professione della CSR in Italia Pag. 1 Si ringraziano SAS è presente in Italia dal 1987 ed è la maggiore società indipendente di software e

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli