Community F.A.R.O. News

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Community F.A.R.O. News"

Transcript

1 OTTOBRE -11 Community F.A.R.O. News News dall Osservatorio delle Materie Prime BUDGET ACQUISTI Il supporto della metodologia! 31 Convegno F.A.R.O. SPECIALE BUDGET ACQUISTI Novembre 2011 ospitato da BREMBO LI.ME HIGHLIGHTS Speciale Budget from London View di Mercato da li.me Live Metals & Commodities del 05 Ottobre, di Paolo Kauffmann FORMAZIONE Cos è l analisi tecnica? Pillole dal Workshop svolto a Brescia il 23 settembre. Master per operatori sul London Metal Exchange Novembre, ASSOMET Milano Navigazione sicura nel mercato delle materie prime

2 SPECIALE BUDGET ACQUISTI 2012 BUDGET ACQUISTI: il supporto della metodologia Dall analisi settimanale della tendenza fino all Osservatorio F.A.R.O. Ultimo trimestre dell anno, periodo di budget acquisti in azienda; siamo in una fase delicata in cui tutti gli operatori cercano di capire che cosa accadrà il prossimo anno. Nessuno è in grado di prevedere con certezza il prezzo delle materie prime, ma è possibile scegliere le fonti più autorevoli per inserire nel budget dati credibili e difendibili. Il passo successivo è quello di operare con metodo, monitorare in modo costante i mercati e mettere in campo le azioni necessarie a difendere tali numeri. Il supporto proposto alle aziende in questi mesi, per definire i numeri di budget, si avvale dell esperienza delle maggiori case di analisi e investimento internazionali che emettono periodicamente report previsionali per i non ferrosi e gli acciai. Durante le dirette web settimanali li.me Live Metals&Commodities, i diversi report vengono elaborati e aggiornati tenendo conto delle revisioni emesse dagli analisti della city. Al termine del periodo, si arriverà al quadro generale delle previsioni internazionali. Il ciclo di sessioni online convergerà nelle due giornate dell Osservatorio F.A.R.O. durante le quali alcuni degli analisti saranno presenti di persona (es. Crédit Agricole, Standard Bank) e si confronteranno con i partecipanti. Una volta inserito il valore a budget emerge la necessità di rispettarlo, la parte più impegnativa se si considera l oscillazione dei prezzi delle materie prime. E fondamentale operare con un metodo, conoscere il quadro completo nel quale si muovono tutte le commodity, osservare le correlazioni tra i diversi mercati (valute, borse) e quindi comprendere i trend delle proprie materie prime. Solo in questo modo è possibile agire in modo efficace e cogliere i segnali del mercato. I prezzi sono in una fase di discesa? Stiamo cambiando direzione? Ci sono opportunità da cogliere attraverso fissazioni con il fornitore o finanziarie? Il supporto costante

3 Il Prossimo appuntamento F.A.R.O. parla di Budget Novembre 2011 ospitato da BREMBO Il 31 F.A.R.O. Osservatorio delle Materie Prime si svolgerà il Novembre, in collaborazione con Brembo, che ospiterà i lavori presso la propria sede all interno del Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso di Stezzano (Bg). 31 F.A.R.O. OSSERVATORIIO DELLE MATERIIE PRIIME L appuntamento è dedicato al Budget Acquisti 2012: partendo dalle consuete sessioni macroeconomiche e di analisi dell andamento delle materie prime, si passerà alle previsioni delle principali case di investimento su non ferrosi, acciai, plastiche, costi energetici. Tutti elementi utili per chi si trova alla prese con la definizione dei numeri del prossimo anno. Giovedì pomeriggio, i lavori saranno aperti da Alberto Bombassei, Presidente di Brembo; a seguire l'esame e la discussione dello scenario congiunturale con l intervento di Arrigo Sadun, Direttore per l Italia al Fondo Monetario Internazionale che permetterà di avere un preciso aggiornamento sulla situazione economica nelle diverse aree geografiche (Usa, Asia, Europa, Sud America). Sulla scorta degli elementi forniti sarà avviato un panel di discussione e di riflessione sulle prospettive per l industria. Moderati dal direttore di Radio24 Fabio Tamburini, insieme al Dott. Sadun, interverranno al dibattito i vertici delle associazioni di settore rappresentati anche nel Comitato Scientifico dell Osservatorio (Mario Bertoli, Presidente Assomet - Giuseppe Pasini, Presidente di Federacciai - Romano Pezzotti Presidente di Assofermet Rottami, Gianfranco Zanardi Vicepresidente di Assofond). Guardare al futuro in un ottica di sviluppo significa anche osservare nuovi mercati: venerdì mattina il focus sarà sui paesi emergenti dell Est Europa. Valerio Fratelli, segretario Esecutivo di Accoa offrirà il quadro congiunturale dei nuovi stati in sviluppo, vicini ai nostri confini: Croazia, Serbia e Montenegro. Fornirà inoltre dati aggiornati per gli stati dove molte aziende italiane operano già stabilmente (es. Polonia, Romania, Repubblica Ceca). La terza sessione, dedicata a metodologia e strumenti, evidenzierà la valenza strategica del budget acquisti nel più ampio processo di elaborazione del budget di esercizio con Alberto Bubbio docente presso l Università Cattaneo-Liuc e consulente di numerose realtà industriali. I padroni di casa illustreranno la loro esperienza nella redazione e l utilizzo dello strumento budget. Venerdì pomeriggio la sessione con l Outlook Materie Prime e le Previsioni Paolo Kauffmann definirà in diretta il quadro tecnico dei mercati finanziari, delle valute e di tutte le commodity. L approccio è sempre intermarket considerato fondamentale per comprendere i trend delle materie prime, che non derivano più dalle sole dinamiche di domanda e offerta ma sono influenzati dall attività degli investitori istituzionali. A fornire i numeri per il 2012 saranno gli analisti finanziari di Standard Bank, Crédit Agricole e Macquarie e gli esperti del settore tra i quali Ezio Filippi di ChemOrbis per le materie plastiche. I lavori si concluderanno con la situazione del mercato fisico, considerando le valutazioni dei produttori, dell industria di trasformazione e dei commercianti. La discussione metterà in evidenza come è andato l ultimo trimestre dell anno in Italia e all estero (quantità vendute e prezzi) per rame, alluminio, zinco, nickel (grezzi e semilavorati), rottami, acciaio; saranno inoltre delineate le attese degli operatori per il prossimo periodo. Il programma offre anche momenti conviviali insieme ai relatori e agli altri partecipanti, utili per confrontarsi, scambiare informazioni, sviluppare relazioni di business. La partecipazione all appuntamento è riservata agli iscritti al Club F.A.R.O Per aderire basta contattarci chiamando il numero oppure scrivendo a

4 LII.ME HIIGHLIIGHTS LA SIINTESII DELLA DIIRETTA WEB LI.ME HIGHLIGHTS: speciale Budget from London View di Mercato da li.me Live Metals & Commodities la diretta di Paolo Kauffmann del 5 Ottobre Li.me vola nella City in occasione della LME WEEK per portare a tutti i partecipanti il mood degli operatori. Le previsioni per il prossimo anno sono state riviste al ribasso ma emerge comunque ottimismo per il 2012 dalle case di brokeraggio e investimento. La Cina è fonte di fiducia, traspare preoccupazione per la situazione europea, ma il motore del 2012 sarà ancora Made in Cina. I mercati ci dicono che c è tensione dovuta alla crisi europea, ai dati negativi americani e alla mancanza di liquidità inserita nel sistema. Tutto ciò crea una reazione tutt altro che positiva. Per i consumatori si aprono opportunità interessanti sempre facendo attenzione al Dollaro. Il CRB ha rotto la fase laterale, presente ancora potenziale di discesa e vediamo come base di appoggio quella dei L Oro, motore di spinta fino a poco tempo fa, si è fermato, l Argento passa da una situazione di salita importante, effettua un drop significativo ed ora fa emergere reali opportunità. La fotografia di famiglia del CRB ci mostra come le materie prime non siano la soluzione a tutti i mali, registrando anch esse dei segni rossi. Le nostre MP industriali soffrono e aprono le porte ai consumatori che possono iniziare a raccogliere qualcosa. Facciamo attenzione alle immissioni di liquidità e alla domanda cinese uniti alla vulnerabilità del sistema finanziario. Il Bund è ancora in cielo, sintomo di diffidenza e poca credibilità, speriamo che l obbligazionario termini la corsa, se così fosse, stop all oro e franco svizzero quindi facciamo attenzione al danaro sul dollaro. Metalli Non Ferrosi e Acciai. Tra gli operatori riuniti per LME week emerge la previsione di una diminuzione dei premi del Rame di circa 10 dollari. Il Rame ha una volatilità importante passata da a Ha fatto un drop deciso, era stata immessa tanta liquidità e i mercati prima o poi correggono i valori. Teniamo il livello dei 6000 come base, siamo in un trend di discesa ma cerchiamo di capire quando avverrà il cambiamento tenendo d occhio anche i E un livello lontano ma la volatilità si è incrementata e dobbiamo tarare i livelli di attenzione in base alla volatilità. L Alluminio presenta un comportamento più tranquillo, volatilità più bassa, c è un sottofondo di prezzo più stabile per effetto del finanziamento sulle scorte da parte delle banche che vendono a termine e incassano il contango. Spread primario-secondario ai minimi, ci si aspetta un ritorno alla normalità, il mercato della lega è più lento rispetto al primario che scendendo si avvicina alla lega. Sullo Zinco vediamo il 1900 come base interessante, segna un 50% di ritracciamento, fase ribassista. L Acciaio tiene il mercato meglio degli altri metalli, questo è un dato interessante, il mercato è in forza che ha rotto la dinamica di tendenza di rialzo di medio periodo e il 530 è un livello di interesse. Effettua una correzione più morbida per effetto del mercato meno finanziarizzato. Il mood è positivo, le acciaierie hanno aumentato la loro produzione e i dati sono positivi per il 2012, sia per la Turchia che per l Italia. Il Nickel presenta una foratura sull area 20000, il mercato fa fatica ad arrivare sui 16000, area che attira l interesse di molti operatori. Valute Il Dollaro ha un movimento importante, recupera contro tutte le valute, tranne contro lo yen che non è ancora ripartito. Lo yuan ci lascia in dubbio di rivalutazione, e negli ultimi 2 giorni abbiamo segnato nuovi minimi. Estratto dalla diretta di Mercoledì 5 Ottobre, l analisi è stata svolta dal Dott. Paolo Kauffmann in diretta da Londra. Il servizio a supporto delle aziende prevede il collegamento in videoconferenza tutti i Lunedì alle ore 11:45. L obiettivo è utilizzare l analisi intermarket, ovvero osservare tutti i comparti finanziari, unita ai fondamenti di analisi tecnica per comprendere il trend dei metalli non ferrosi e acciai, capire i livelli di attenzione dai quali ci si aspetta un inversione o una reazione da parte dei prezzi. Grazie alle indicazioni le aziende possono gestire gli ordini di acquisto in modo efficace per difendere i margini aziendali.

5 COSA E L ANALIISII TECNIICA Cos è l analisi tecnica? Pillole dal Workshop svolto a Brescia il 23 settembre L' analisi tecnica studia il movimento del mercato tramite lo studio dei grafici per cercare di prevederne le tendenze future. Presuppone che il comportamento degli operatori, che si riflette nell andamento dei prezzi, sintetizzi di per sé i fattori fondamentali che dirigono la domanda e l offerta. SI basa sul presupposto che il prezzo del mercato sconti tutto, compresi i fattori di tipo sociologico, politico e fondamentale ad esso annessi. I fondamenti dell' Analisi tecnica possono essere applicati alle azioni, agli indici, alle materie prime, ai future ossia a tutti gli strumenti che vengono scambiati fra diversi intermediari e che sono soggetti alle forze della domanda e dell' offerta. L analisi tecnica studia i movimenti di prezzo, nel nostro caso della materie prime non ferrose e acciai, e di parametri correlati come il volume degli scambi e l open interest, in rapporto al tempo, per sfruttarne le tendenze. I principali vantaggi sono: Obiettività di fronte all andamento dei mercati Sinteticità degli elementi di analisi Relativa facilità nell uso di metodologie sistematiche Facile reperibilità a prezzi accessibili di strumenti informatici specifici Un tempo le materie prime seguivano un andamento costante caratterizzato da medesimi canali oscillatori oggi il mondo è cambiato e con esso anche l andamento dei mercati materie prime, come mostra il presente grafico. L indice CRB viene paragonato allo S&P per trasmettere l aumento di volatilità che caratterizza il mondo delle commodities. Il mondo cambia ma fortunatamente l uomo si adatta ai cambiamenti e trova metodi efficaci per raggiungere gli obiettivi prefissati. L analisi tecnica aiuta a ridurre il rischio legato alla volatilità delle materie prime non ferrose e acciai, tracciando la possibile tendenza grazie a livelli di prezzi raggiunti dai quali ci si aspetta una reazione dal mercato.

6 MASTER PER OPERATORI SUL LME - ASSOMET Prossimo appuntamento con la formazione K&S Master per Operatori sul London Metal Exchange in Assomet il Novembre 2011 Appuntamento fisso quello con ASSOMET e l alta formazione per le aziende; due giornate dedicate al funzionamento della borsa metalli agli strumenti a disposizione delle aziende per sfruttare al meglio le opportunità e per limitare il rischio causato dalle oscillazioni dei prezzi. Il corso è indirizzato a manager e imprenditori, buyer e direttori della finanza che operano con i metalli quotati al London Metal Exchange. Il master si suddivide in due moduli: Il corso base in programma il 17 Novembre permette di: Conoscere il funzionamento del London Metal Exchange, la borsa merci per i metalli non ferrosi. Definire il concetto di rischio legato ai metalli e alle attività aziendali. Comprendere il processo di formazione dei prezzi al LME. Apprendere il concetto di copertura e dei relativi rischi/opportunità connessi. Conoscere gli strumenti finanziari per ridurre i rischi, a disposizione delle aziende che acquistano metalli industriali (futures, opzioni, etc). Il corso avanzato in programma il 18 Novembre permette di: Apprendere l uso degli strumenti derivati: futures, opzioni. Conoscere e saper applicare le tecniche avanzate di hedging. Definire il quadro informativo necessario per effettuare operazioni di copertura. Valutare i possibili errori derivanti dall attività di hedging. Conoscere i sistemi per un trading efficace. Questa seconda giornata permette di comprendere come applicare concretamente gli strumenti di copertura nella propria azienda. E particolarmente adatta a coloro che hanno già frequentato il modulo base delle precedenti edizioni. DOCENTI: Paolo Kauffmann- Analista e Trader, Senior Partner K&S Dopo la laurea in Economia e Commercio nel 1995 ha conseguito il Master di Analisi Tecnica con l associazione Assotecnica. Ha completato la propria preparazione operando a Londra nell ambito del Metal Desk sul London Metal Exchange. E autore di numerosi articoli di analisi dei mercati per diverse riviste economiche e tecniche, interviene a convegni e dibattiti in qualità di analista esperto di Commodity ed è uno dei relatori stabili di F.A.R.O. Osservatorio delle Materie Prime e di li.me Live Metals&Commodities. Grazie alla notevole esperienza maturata sul mercato, frutto di una presenza di contatto costante con il mondo imprenditoriale delle piccole e medie imprese, è senza dubbio in grado di trasferire ai partecipanti il risultato di tale esperienza pratica e diretta piuttosto che delle semplici nozioni teoriche sulle coperture finanziarie. Alessandro Zappa - Analista e Trader KOMMODITIES PARTNERS Lugano (CH) Laureato con lode in Economia Aziendale, analista tecnico. Ha condotto studi sullo sviluppo di sistemi di trading e di indicatori tecnici, oltre che sull'applicazione della teoria del caos ai mercati finanziari. Dopo alcuni anni nel settore degli investimenti privati ha lavorato come analista sui non ferrosi per Kauffmann&Sons. Dal 2005 è analista e trader per Kommodities Partners Sa con sede in Svizzera. Collabora regolarmente con F.A.R.O., oltre a fornire contributi di analisi sul mercato delle commodity a fonti d'informazione sia di settore sia generaliste. Programma dettagliato del Master Per maggiori info scrivi a

Scheda prodotto. La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi, non ferrosi e della plastica

Scheda prodotto. La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi, non ferrosi e della plastica La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi, non ferrosi e della plastica Scheda prodotto Caratteristiche del Prodotto Metalli24 è la piattaforma informativa

Dettagli

Situazione di Mercato dei Rottami non Ferrosi

Situazione di Mercato dei Rottami non Ferrosi Situazione di Mercato dei Rottami non Ferrosi Relatore: Ing. Carmelo Paolucci Presidente Sind. Metalli Assofermet Introduzione - Assofermet (Associazione nazionale dei commercianti in ferro, acciaio, metalli

Dettagli

Dalla crisi finanziaria alla crisi economica: Non si arresta il crollo dei prezzi dei non ferrosi

Dalla crisi finanziaria alla crisi economica: Non si arresta il crollo dei prezzi dei non ferrosi COMMENTO GENERALE DEI METALLI NON FERROSI LME ANALISI E TENDENZE ANALISI DEL 13-10-2008 I dati utilizzati sono relativi alla prima seduta del LME di Londra e sono espressi in $/tonn. Dalla crisi finanziaria

Dettagli

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi e non ferrosi. Scheda prodotto

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi e non ferrosi. Scheda prodotto La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi e non ferrosi Scheda prodotto Caratteristiche del Prodotto Metalli24 è la piattaforma informativa di ultima generazione

Dettagli

Commento di fine anno

Commento di fine anno Commento di fine anno Si è concluso il primo decennio del primo secolo del terzo millennio. Che anno è stato per i metalli non ferrosi? E come sarà quello che sta per entrare? Come più in generale si può

Dettagli

FARO GLOBAL PLATFORM

FARO GLOBAL PLATFORM SINERGIA TOTALE Monitoraggio e copertura delle materie prime quotate e non. La nostra mission: Sviluppare con i nostri clienti una visione innovativa dei mercati sulla base di una metodologia solida, conoscendo

Dettagli

Cell Data International. Idee per il 2013

Cell Data International. Idee per il 2013 Cell Data International Idee per il 2013 Unità analisi tecnica e previsioni Cell Data International 14/01/2013 C.O.T. Report: utile strumento di previsione Analisi a tre mesi sul cross /$ di Giacomo Tulino

Dettagli

FARO GLOBAL PLATFORM

FARO GLOBAL PLATFORM PREMESSA FARO The International Commodities Club è stato fondato da Paolo Kauffmann, amministratore unico di Kauffmann&Sons (www.kes.it) nel 2003. FARO organizza meeting main annuali della durata di due

Dettagli

Presenta il Master. 6, 13, 17, 20, 27, 29 Ottobre, Torino (presso uffici Private & Consulting SIM SpA)

Presenta il Master. 6, 13, 17, 20, 27, 29 Ottobre, Torino (presso uffici Private & Consulting SIM SpA) Presenta il Master PROFESSIONE MONEY MANAGER 6, 13, 17, 20, 27, 29 Ottobre, Torino (presso uffici Private & Consulting SIM SpA) Programma del Master Il Master si prefigge lo scopo di fornire una solida

Dettagli

Desenzano del Garda, 10 dicembre 2012. Introduzione del redattore

Desenzano del Garda, 10 dicembre 2012. Introduzione del redattore 1 Desenzano del Garda, 10 dicembre 2012 Introduzione del redattore Borsaritrade non vuole proporsi come un servizio di analisi finanziaria e di segnali operativi (chi cerca questo dovrebbe rivolgersi alle

Dettagli

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 1. E difficile per un principiante fare trading con gli spread? A differenza di quanto potrebbe pensare un neofita, fare trading

Dettagli

i-xray versione commodities Grey (metalli non ferrosi) L informazione sui mercati delle materie prime via internet

i-xray versione commodities Grey (metalli non ferrosi) L informazione sui mercati delle materie prime via internet i-xray versione commodities Grey (metalli non ferrosi) L informazione sui mercati delle materie prime via internet Scheda di riepilogo dei contenuti e delle funzionalità 1 CONTENUTI DESCRIZIONE News Notiziario

Dettagli

Analisi dell oro. Dal 1980 al 2008

Analisi dell oro. Dal 1980 al 2008 Analisi dell oro Dal 1980 al 2008 La fase discendente dei prezzi dell oro iniziata nel 1979 si conclude nell agosto del 1999, dopo 20 anni quando tocca il suo minimo ventennale a quota 252. Dopo un tentativo

Dettagli

REPORT SU METALLI E ROTTAMI NON FERROSI

REPORT SU METALLI E ROTTAMI NON FERROSI REPORT SU METALLI E ROTTAMI NON FERROSI Pag.1 Rottami di: Rame Ottone Alluminio Piombo Acciaio inox Questo report è redatto autonomamente da FT SUPPORT-WIN CONSULTING in base alla convenzione con COMMENTO

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 24 ottobre)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 24 ottobre) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 24 ottobre) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta mediamente debole, ma dai minimi del 3 ottobre è in recupero- ha chiuso a 1,267 - Il cambio

Dettagli

ANTEPRIMA OUTLOOK PREVISIONALE 2016

ANTEPRIMA OUTLOOK PREVISIONALE 2016 FRN TRADING STRATEGIES VIA COPERNICO 38 20125 MILANO TEL. +39.349.5974473 INFO@FRNTRADING.COM - WWW.FRNTRADING.COM ANTEPRIMA OUTLOOK PREVISIONALE 2016 Il contenuto del presente documento, del sito FRN

Dettagli

Forex e mercati commodity: analisi dei trend in atto, correlazioni tra i diversi mercati, visione intermarket per la gestione dei rischi

Forex e mercati commodity: analisi dei trend in atto, correlazioni tra i diversi mercati, visione intermarket per la gestione dei rischi Forex e mercati commodity: analisi dei trend in atto, correlazioni tra i diversi mercati, visione intermarket per la gestione dei rischi Paolo KAUFFMANN Founder FARO The International Commodities Club

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Oggetto: La situazione congiunturale del mercato dei rottami di metalli non ferrosi

Oggetto: La situazione congiunturale del mercato dei rottami di metalli non ferrosi Convegno autunnale Assofermet Capri 12 ottobre 2002 Intervento del Presidente di Eurometrec, Fernando Duranti Oggetto: La situazione congiunturale del mercato dei rottami di metalli non ferrosi La congiuntura

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio) VALUTE: - L Euro/Dollaro dopo i massimi annuali (1,3995) ha corretto con decisione- ha chiuso a 1,3762 - Il cambio Usd/Yen è in

Dettagli

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo:

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: ore 10:00: IFO (Fiducia Imprenditori) Germania per dicembre ore 14:30: Permessi Edilizi Usa a novembre Fornisco questi orari poiché nelle loro vicinanze

Dettagli

Commodities: tra rischi e opportunità da cogliere.

Commodities: tra rischi e opportunità da cogliere. 30 Novembre 2015 Commodities: tra rischi e opportunità da cogliere. Tutto è iniziato lo scorso novembre con la riunione dell OPEC (Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio), durante la quale è

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni dei prezzi in Euro dal 18/12/15

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni dei prezzi in Euro dal 18/12/15 Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

SmartHedge Report: Q3 2014

SmartHedge Report: Q3 2014 SmartHedge Report: Q3 2014 Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) USD: fine del QE e rafforzamento del dollaro? Entro fine settembre la Federal

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015)

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 ha superato l importante resistenza toccata nel 2007 a quota 400, confermando le nostre previsioni di un mese fa. Il trend di medio-lungo periodo

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni dal 19/12/14 dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni dal 19/12/14 dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Euribor ad 1 mese: andamento I temi del giorno Macro Usa: sotto le attese i nuovi occupati ad agosto a +173mila unità, tasso di disoccupazione al 5,1% Tassi:

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

STRATEGIE DI HEDGING PER IL SETTORE DEI METALLI. Dott. Gianclaudio Torlizzi partner T-Commodity

STRATEGIE DI HEDGING PER IL SETTORE DEI METALLI. Dott. Gianclaudio Torlizzi partner T-Commodity STRATEGIE DI HEDGING PER IL SETTORE DEI METALLI Dott. Gianclaudio Torlizzi partner T-Commodity Che cos è il commodity hedging? I prezzi dei metalli rispondono oggi a logiche prettamente finanziarie di

Dettagli

Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 16 gennaio)

Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 16 gennaio) Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 16 gennaio) Prima un breve cenno alla situazione Macroeconomica che interessa questi 2 mercati- Anche qui ha pesato

Dettagli

Analisi tecnica di base: La teoria di DOW

Analisi tecnica di base: La teoria di DOW Analisi tecnica di base: La teoria di DOW Italian Trading Forum 2011 Analisi tecnica e teoria di Dow Tutta l analisi tecnica si basa sul principio che i prezzi scontano tutto e che le aspettative degli

Dettagli

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti.

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Certificates Multigeo 100 Plus Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Multigeo 100 Plus è un certificate che

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta in rialzo dai minimi del 13 aprile- ha chiuso a 1,1447 - Il cambio Usd/Yen resta elevato, ma

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 marzo 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Iniziamo con l Analisi Ciclica sull S&P500 future (dati a 1 ora):

Iniziamo con l Analisi Ciclica sull S&P500 future (dati a 1 ora): Iniziamo con l Analisi Ciclica sull S&P500 future (dati a 1 ora): Ricordo che non sempre i cicli sull S&P500 coincidono con quelli dei mercati Europei- attualmente i cicli sono in fase, anche se con forze

Dettagli

LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI

LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI Convegno Banche credito tassi - imprese: un nuovo scenario Fabio Massoli, Corporate Treasury Sales Italy Vicenza, 26 ottobre 2011 L impatto dei rischi sul bilancio aziendale

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio) (12-lug-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: L Eur/Usd (1,1157) resta in fase di indecisione- l Usd/Yen (122,75) è in correzione dal 5 giugno. Commodities: il Crb Index (218,25) è

Dettagli

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi il dato finale sul Pil del Q3 e le vendite delle case esistenti.

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi il dato finale sul Pil del Q3 e le vendite delle case esistenti. Morning Call 22 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Indice Ibex: andamento I temi del giorno Macro: oggi il dato finale del Pil Usa del terzo trimestre Il voto spagnolo e lo stallo politico pesano su azionario

Dettagli

Capire e Interpretare il mercato dei Cereali e Soia

Capire e Interpretare il mercato dei Cereali e Soia Data 11 Novembre 2009 Volume 1, Numero 2 Sergio Pitzalis Analisi ciclica sui Cereali Capire e Interpretare il mercato dei Cereali e Soia Nell ottica di una crescente qualità, dal mese di gennaio l analisi

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta in tendenza ribassista ed ha fatto nuovi minimi annuali- ha chiuso a 1,223 - Il cambio Usd/Yen

Dettagli

Analisi settimanale N7 Settimana 12-16 Novembre

Analisi settimanale N7 Settimana 12-16 Novembre Analisi settimanale N7 Settimana 12-16 Novembre MERCATO AZIONARIO- SP500 Come ci aspettavamo il mercato americano è sceso anche la scorsa settimana, tuttavia lo ha fatto in un modo più significativo del

Dettagli

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015 Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015 Euro/dollaro Dopo aver toccato il livello minimo negli ultimi dodici anni, nel secondo trimestre

Dettagli

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro

Sommario. Il commento. Metalli e Leghe Variazioni settimanali dei prezzi in Euro Metal Planning offre alle imprese una consulenza specializzata sul mercato dei metalli ferrosi e non ferrosi a supporto delle funzioni aziendali che si occupano degli approvvigionamenti delle materie prime

Dettagli

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi No. No. 6 7 - - Dicembre Febbraio 2013 2014 No. 7 - Febbraio 2014 N. 67 Dicembre Febbraio 2014 2013 2 Il presente documento sintetizza la visione

Dettagli

Partiamo dall Eurostoxx future e vediamo il Ciclo Trimestrale partito il 24 giugno (dati ad 1 ora):

Partiamo dall Eurostoxx future e vediamo il Ciclo Trimestrale partito il 24 giugno (dati ad 1 ora): Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro resta forte ed ha chiuso come la scorsa settimana intorno a 1,352 - l Oro ha leggermente recuperato chiudendo a 1338 dollari, resta comunque

Dettagli

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora):

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Questa settimana l Eurostoxx ha avuto un ulteriore rialzo con nuovi massimi annuali a 2787 e chiusura in forza

Dettagli

SULLE ALI DELLA DISCONNESSIONE: ATTO II

SULLE ALI DELLA DISCONNESSIONE: ATTO II SULLE ALI DELLA DISCONNESSIONE: ATTO II Dopo il grande rush che ha visto i principali mercati raggiungere e superare i precedenti massimi storici, è iniziata l attesa fase di correzione degli indici. Ad

Dettagli

Martedì 09 Giugno - Lugano Commodity Forum Materiale a cura di Kommodities Partners. Tutti i diritti riservati

Martedì 09 Giugno - Lugano Commodity Forum Materiale a cura di Kommodities Partners. Tutti i diritti riservati Punti Principali Correlazione Dollaro/Commodities Primo Trimestre 2015: Forza Dollaro Secondo Trimestre 2015: Equilibrio Secondo Semestre 2015: Forza Commodities? Punti Principali Analisi Eur/Usd Analisi

Dettagli

Desenzano del Garda, 24 dicembre 2012. Introduzione del redattore

Desenzano del Garda, 24 dicembre 2012. Introduzione del redattore 1 Desenzano del Garda, 24 dicembre 2012 Introduzione del redattore Borsaritrade non vuole proporsi come un servizio di analisi finanziaria e di segnali operativi (chi cerca questo dovrebbe rivolgersi alle

Dettagli

Club Finanza d Impresa 10 dicembre 2013 Relatore : Michael Palatiello

Club Finanza d Impresa 10 dicembre 2013 Relatore : Michael Palatiello Club Finanza d Impresa 10 dicembre 2013 Relatore : Michael Palatiello Chi siamo Wings Partners è una società attiva nell'analisi finanziaria dei rischi di cambio delle valute e delle oscillazioni dei prezzi

Dettagli

Morning Call 6 FEBBRAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le previsioni della Commissione Ue: Pil Italia al +0,6% nel 2015, +1,3% nel 2016

Morning Call 6 FEBBRAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le previsioni della Commissione Ue: Pil Italia al +0,6% nel 2015, +1,3% nel 2016 Morning Call 6 FEBBRAIO 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Le previsioni della Commissione Ue: Pil Italia al +0,6% nel 2015, +1,3% nel 2016 L analisi dei mercati

Dettagli

situazione finanziaria ed il tuo livello di esperienza.

situazione finanziaria ed il tuo livello di esperienza. Risk Disclaimer Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta un alto livello di rischio, e potrebbe non esserti appropriato in quanto potresti subire la perdita anche dell intero deposito. La leva potrebbe

Dettagli

La Grecia, l Europa, l euro e i mercati

La Grecia, l Europa, l euro e i mercati La Grecia, l Europa, l euro e i mercati Domenica prossima 17 giugno, la Grecia torna a votare, dopo un mese circa dalle precedenti elezioni, che non hanno espresso una maggioranza in grado di governare.

Dettagli

Europa: oggi i prezzi al consumo tedeschi e francesi e le minute della Bce. Stati Uniti: oggi le vendite al dettaglio.

Europa: oggi i prezzi al consumo tedeschi e francesi e le minute della Bce. Stati Uniti: oggi le vendite al dettaglio. Morning Call 13 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del benchmark tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Market movers Cina: terza svalutazione per lo yuan, nuova parità

Dettagli

Numero 7 del 4 febbraio 2013. Edito da Borsari Casa Editrice

Numero 7 del 4 febbraio 2013. Edito da Borsari Casa Editrice Numero 7 del 4 febbraio 2013 Edito da Borsari Casa Editrice Disclaimer: l intento di BorsariTrade è quello di analizzare i mercati nei loro movimenti passati e attuali, innanzitutto per capire come cambia

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Titolo SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9)

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Australia (Asx All Ordinaries): -1,03% Giappone (Nikkei225): -1,51% Hong Kong (Hang Seng): -1,57% Cina (Shangai) -0,11% Korea (Kospi) -0,07% India (Bse Sensex): -1,05%

Dettagli

Europa: oggi le prime stime sui Pmi di Francia, Germania ed Area euro. Stati Uniti: oggi nessun dato di rilievo.

Europa: oggi le prime stime sui Pmi di Francia, Germania ed Area euro. Stati Uniti: oggi nessun dato di rilievo. Morning Call 21 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Indice di volatilità sul Dax: andamento I temi del giorno Mercati nervosi: nuove elezioni in Grecia, economia cinese in rallentamento, valute dei Paesi emergenti

Dettagli

Acquistare efficacemente ACCIAIO

Acquistare efficacemente ACCIAIO Novità: Il LME ha annunciato (12/06/07) 2 nuovi CONTRATTI FUTURE sull ACCIAIO, uno per il Near East e uno per il Far East: questo corso è indispensabile per preparasi all introduzione dei nuovi contratti!

Dettagli

Gerardo Marciano Pasquale Migliozzi PROIEZIONI DI BORSA

Gerardo Marciano Pasquale Migliozzi PROIEZIONI DI BORSA Gerardo Marciano Pasquale Migliozzi PROIEZIONI DI BORSA Questo report omaggio è un estratto dal libro "La Borsa dal 1897 al 2030 Clicca qui per acquistarlo Introduzione Non potevamo iniziare queste pagine,

Dettagli

CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO

CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO www.momentumborsa.it Pierluigi Lorenzi Muoversi nel mercato finanziario per uscire dalla crisi CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO 2 CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO Muoversi nel mercato finanziario

Dettagli

Fondo AcomeA ETF attivo

Fondo AcomeA ETF attivo Articolo pubblicato su Borsa Italiana il 28 giugno 2012 http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading/inside-markets/23/etf-fondoacomeaetfattivo.htm Fondo AcomeA ETF attivo Il fondo AcomeA ETF Attivo è

Dettagli

Per la nostra analisi iniziamo con il solito sguardo Intermarket (dati ad 1 ora a partire da fine dicembre- aggiornati alle 09:10 di oggi 6 marzo):

Per la nostra analisi iniziamo con il solito sguardo Intermarket (dati ad 1 ora a partire da fine dicembre- aggiornati alle 09:10 di oggi 6 marzo): Chiusura Borse Asia/Pacifico - Australia (Asx All Ordinaries): +0,84% - Giappone (Nikkei225): +2,13% - Hong Kong (Hang Seng): +0,96% - Cina (Shangai): +0,90% - Korea (Kospi):+0,20% - India (Bse Sensex):

Dettagli

Morning Call 18 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene

Morning Call 18 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene Morning Call 18 GIUGNO 2015 Sotto i riflettori Cambio Eur/Usd: andamento I temi del giorno Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene Il Fomc riduce di 25bp le proiezioni

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 2 LUGLIO 2015 Il momento del commercio mondiale segna un miglioramento ad aprile 2015, ma i volumi delle importazioni e delle esportazioni sembrano muoversi in direzioni

Dettagli

STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI

STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI 24 29 aprile e 6 maggio 2015 STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI: DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI cod. PLb15/15 OBIETTIVI Fornire

Dettagli

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi l indice dell attività nazionale elaborato dalla Fed di Chicago.

Europa: oggi nessun dato di rilievo. Stati Uniti: oggi l indice dell attività nazionale elaborato dalla Fed di Chicago. Morning Call 24 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Indice di Borsa di Shanghai: andamento I temi del giorno Proseguono le tensioni sui mercati: questa mattina Shanghai segna un -8,7% e il Nikkei segue con

Dettagli

Valutazioni di prezzo definitive per coils in acciaio laminato a caldo, freddo e zincato in Italia con ampio riconoscimento nel settore

Valutazioni di prezzo definitive per coils in acciaio laminato a caldo, freddo e zincato in Italia con ampio riconoscimento nel settore Valutazioni di prezzo definitive per coils in acciaio laminato a caldo, freddo e zincato in Italia con ampio riconoscimento nel settore Contribuite alla curva Se operate nel mercato europeo della lamiera

Dettagli

REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY

REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY Numero 09 05 giugno 2012 Anno primo REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY Quotazioni, Commenti, Grafici, Tabelle FT MERCATI - LA PIATTAFORMA ITALIANA DEDICATA ALLE COMMODITY Aggiornamento del Materia Prima

Dettagli

I rischi sono più vicini di quello che sembrano

I rischi sono più vicini di quello che sembrano Attenzione! I rischi sono più vicini di quello che sembrano 9 maggio, 2011 Dopo un eccezionale rally dell euro, in cui la moneta unica è passata dal livello di 1,25 dollari a 1,5 dollari, le preoccupazioni

Dettagli

Morning Call 31 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania

Morning Call 31 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania Morning Call 31 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Rendimento Treasury 2 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania Fed: il vicepresidente

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 24 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 24 luglio) (26-lug-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: Eur/Usd (1,0977) resta in fase di debolezza dai massimi del 18 giugno, ma sta tentando un recupero- Usd/Yen (123,826) è in ripresa dall

Dettagli

Scenario economico e politiche

Scenario economico e politiche Scenario economico e politiche Fedele De Novellis Bergamo, 14 giugno 2013 www.refricerche.it Schema generale Rallentamento economia globale nel 2012 (crisi della periferia europea) Reazione politiche monetarie

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 31 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 31 luglio) (2-ago-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: Eur/Usd (1,0984) sta tentando una ripresa dai minimi del 21 luglio- Usd/Yen (123,879) è in ripresa dall 8 luglio. Commodities: Crb Index

Dettagli

Focus Market Strategy

Focus Market Strategy Valute emergenti: rand, lira e real 30 luglio 2015 Atteso un recupero verso fine anno Contesto di mercato Il comparto delle valute emergenti è tornato nuovamente sotto pressione negli ultimi mesi complice

Dettagli

La volatilità come causa di instabilità

La volatilità come causa di instabilità sicurezza internazionale La volatilità come causa di instabilità LUISA FRANCHINA ALESSANDRO PASTORE L ESIGENZA DI UNA FOOD INTELLIGENCE PER LA DIFESA E LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE. MA NON SOLO. LA

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 7 agosto)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 7 agosto) (9-ago-2015) Iniziamo con un breve quadro Intermarket: Valute: Eur/Usd (1,0963) è in fase di incertezza anche se sta tentando una ripresa dai minimi del 21 luglio- Usd/Yen (124,229) resta forte ed in ripresa

Dettagli

Desenzano del Garda, 14 gennaio 2013. Introduzione del redattore

Desenzano del Garda, 14 gennaio 2013. Introduzione del redattore 1 Desenzano del Garda, 14 gennaio 2013 Introduzione del redattore Borsaritrade non vuole proporsi come un servizio di analisi finanziaria e di segnali operativi (chi cerca questo dovrebbe rivolgersi alle

Dettagli

CONGIUNTURA AREA PELLE 2015 I TRIMESTRE SINTESI. Servizio Economico. Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo

CONGIUNTURA AREA PELLE 2015 I TRIMESTRE SINTESI. Servizio Economico. Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo CONGIUNTURA AREA PELLE Servizio Economico 2015 I TRIMESTRE Dati e commenti provengono da un campione e pertanto hanno un valore relativo SINTESI MATERIA PRIMA PREZZI L andamento dei listini nel primo trimestre

Dettagli

Analisi settimanale N4 Settimana 16-20 Ottobre

Analisi settimanale N4 Settimana 16-20 Ottobre Analisi settimanale N4 Settimana 16-20 Ottobre MERCATO AZIONARIO- SP500 Il minimo della settimana del 14 settembre ( quella del top) è stato violato nella settimana appena trascorsa. Ovviamente NON leggiamo

Dettagli

The Weekly Report. Analisi Settimanale - 13 Giugno. http://smalltrading.net

The Weekly Report. Analisi Settimanale - 13 Giugno. http://smalltrading.net The Weekly Report Analisi Settimanale - 13 Giugno http://smalltrading.net 2 SP500 Iniziamo dall'analisi dello Sp500. Pessima chiusura di ottava dopo l'illusorio piccolo rimbalzo di giovedì. Sul grafico

Dettagli

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: inflazione in ripresa in Italia, +0,2% a/a l indice nazionale e +0,5% a/a quello

Dettagli

Random Note 1/2015. Qui di seguito le nostre principali assunzioni relativamente agli scenari macroeconomici:

Random Note 1/2015. Qui di seguito le nostre principali assunzioni relativamente agli scenari macroeconomici: Random Note 1/2015 OUTLOOK 2015 : VERSO LA NORMALIZZAZIONE? La domanda a cui, con la nostra analisi di inizio anno, cerchiamo di dare una risposta è se nel 2015 assisteremo ad un ritorno alla normalizzazione

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Rottura del supporto 1.1236. EUR/USD è sceso al di sotto del supporto 1.1236

Dettagli

REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY

REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY Numero 03 29 febbraio 2012 Anno primo REPORT SETTIMANALE SULLE COMMODITY Quotazioni, Commenti, Grafici, Tabelle FT MERCATI - LA PIATTAFORMA ITALIANA DEDICATA ALLE COMMODITY Aggiornamento del Materia Prima

Dettagli

Il QE2 sta finendo, cosa dobbiamo aspettarci adesso?

Il QE2 sta finendo, cosa dobbiamo aspettarci adesso? Il QE2 sta finendo, cosa dobbiamo aspettarci adesso? 22 maggio, 2011 Cosa dice la Fed in merito alle possibilità future del dopo QE2? Ben Bernanke e la Federal Reserve hanno solo poco più di un mese prima

Dettagli

METALS FOR THE AUTOMOTIVE INDUSTRY

METALS FOR THE AUTOMOTIVE INDUSTRY Focus on METALS FOR THE AUTOMOTIVE INDUSTRY importanza dei prodotti e numero di addetti. un tradizionale punto di forza del manifatturiero Made in Italy per il valore del comparto, Perché FARO Metals for

Dettagli

Focus on METALS FOR THE FOOD AND BEVERAGE INDUSTRY

Focus on METALS FOR THE FOOD AND BEVERAGE INDUSTRY The International Commodities Club 42nd FARO Club Meeting 02 / 03 Luglio 2015 Zambon OpenZone, Bresso (Milano) Contenuti Il 42 Meeting FARO aprirà i lavori con una sessione dedicata a: LA VIEW SUI COMPARTI,

Dettagli

29-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

29-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 29-gen-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -1,06% Australia (Asx All Ordinaries): +0,28% Hong Kong (Hang Seng): -1,05% Cina (Shangai) -1,31% Singapore (Straits Times) +0,13%

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale VALUTE: - L Euro/Dollaro si è rafforzato facendo un massimo a 1,3969- ha chiuso a 1,3911 - Il cambio Usd/Yen è in decisa discesa dai massimi del 7 marzo- ha

Dettagli

Morning Call 22 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Giornata decisiva per gli sviluppi della situazione greca: ieri nuova proposta di Tsipras

Morning Call 22 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Giornata decisiva per gli sviluppi della situazione greca: ieri nuova proposta di Tsipras Morning Call 22 GIUGNO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Btp a 10 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Giornata decisiva per gli sviluppi della situazione greca: ieri nuova proposta

Dettagli

Morning Call 30 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa nel Q4 in crescita del 2,2% trimestrale annualizzato

Morning Call 30 MARZO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa nel Q4 in crescita del 2,2% trimestrale annualizzato Morning Call 30 MARZO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del benchmark tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno Macro: Pil Usa nel Q4 in crescita del 2,2% trimestrale annualizzato Tassi: resta sui

Dettagli

Euro Stoxx 50 (indice)

Euro Stoxx 50 (indice) Euro Stoxx 50 (indice) AGGIORNAMENTO del 13 novembre 2011 Trimestrale Vedi aggiornamenti precedenti Mensile Nel corso della settimana è stato testato il supporto in area 2200 ed il buon rimbalzo ha fatto

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 9 settembre 2012 A cura dell Ufficio Ricerca

Dettagli

Analisi fondamentale dei mercati. Lezione 1

Analisi fondamentale dei mercati. Lezione 1 Analisi fondamentale dei mercati Lezione 1 Definizione di commodity Il termine commodity indica ogni materiale di base (prodotti agricoli, minerari, energetici, ecc.) con caratteristiche di elevata standardizzazione

Dettagli