Indice sommario. Introduzione (di SALVATORE SICA) 1. Capitolo I (di NICOLA BRUTTI) 5 L istituto del condominio: ratio e caratteri distintivi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indice sommario. Introduzione (di SALVATORE SICA) 1. Capitolo I (di NICOLA BRUTTI) 5 L istituto del condominio: ratio e caratteri distintivi"

Transcript

1 Indice sommario Introduzione (di SALVATORE SICA) 1 Capitolo I (di NICOLA BRUTTI) 5 L istituto del condominio: ratio e caratteri distintivi 1. Cenni generali sull istituto del condominio e trends attuali (Segue): le similitudini con la comunione di beni, sub specie di edifici composti da unità abitative in proprietà esclusiva 8 2. Tipi particolari. Il condominio orizzontale Consorzio residenziale, associazione condominiale, consorzio di urbanizzazione La comproprietà indivisa dell intero edificio La posizione dei titolari di diritti di godimento su cosa altrui Il paracondominio: tra diritti personali di godimento e diritti reali di godimento Aspetti organizzativi e soggettivi del condominio, sede, «condominio minimo» Responsabilità dei condomini e debiti condominiali Capacità processuale del condominio ed efficacia della sentenza verso i singoli condomini Partecipazione dei singoli condomini nelle cause condominiali ed impugnazione delle sentenze 29 Capitolo II (di ANTONIO ANGRISANI) 31 La disciplina delle parti comuni 1. I beni comuni nell evoluzione legislativa: brevi cenni storici Le parti comuni in generale: la presunzione di comunione Il titolo contrario alla proprietà comune Le diverse ipotesi applicative e la relativa pubblicità L applicazione analogica dell art c.c L usucapione dei beni comuni L indivisibilità e la cedibilità delle parti comuni: limiti applicativi La rinuncia al diritto sui beni comuni La suddivisione dell art c.c Uso comune necessario Le singole parti comuni: i muri maestri e perimetrali Le fondazioni ed il suolo su cui sorge l edificio Il sottosuolo e i locali interrati I cortili e i giardini I muri maestri: in particolare la facciata e i balconi I lastrici e le terrazze di copertura Il tetto e il sottotetto Le terrazze a livello Le scale ed i pianerottoli I locali destinati ai servizi comuni 65

2 VI INDICE SOMMARIO Opere e servizi necessari Mancato collegamento all impianto di riscaldamento al singolo appartamento condominiale: consequenziale comproprietà I servizi comuni Aree destinate a parcheggio Le novità della riforma 74 Capitolo III (di SALVATORE VIGLIAR) 79 Il regolamento condominiale 1. Natura giuridica del regolamento Regolamento esterno Regolamento interno Regolamento in base a ricorso all autorità giudiziaria Contenuto del regolamento Le parti comuni La ripartizione delle spese Il decoro dell edificio Derogabilità delle norme sull amministrazione 98 Capitolo IV (di TIZIANA TOMEO) 101 Interpretazione del regolamento e sanzioni 1. Introduzione all interpretazione, regole sull interpretazione del contratto e loro adattamento in materia di regolamento condominiale L influenza della tipologia del regolamento di condominio sull applicabilità dei canoni interpretativi contrattuali Le problematiche interpretative più ricorrenti nella prassi e la problematica ricostruzione di canoni valevoli in astratto Responsabilità per violazioni del regolamento di condominio La clausola compromissoria Le sanzioni nel regolamento di condominio (Segue): la sanzione quale elemento fisionomico del regolamento di condominio (Segue): natura giuridica e destinatari della sanzione (Segue): applicazione delle sanzioni e profili di legittimità costituzionale della sanzione privata Efficacia vincolante e validità del regolamento di condominio (Segue): disciplina delle condizioni generali di contratto e regolamento di condominio (Segue): il problema della pubblicità del regolamento di condominio Impugnazione del regolamento di condominio Modifica del regolamento di condominio La mediazione nel condominio: cenni sulla riforma 129

3 INDICE SOMMARIO VII Capitolo V (di TIZIANA TOMEO) 131 Le quote e le tabelle millesimali 1. Il concetto di quota (Segue): i criteri per la determinazione delle quote (Segue): le tabelle millesimali nel regolamento e nell assemblea dei condomini (Segue): natura giuridica delle tabelle millesimali e loro funzione. La forma (Segue): obbligatorietà della tabella Invalidità della tabella millesimale (Segue): revisione delle tabelle millesimali La modifica delle tabelle millesimali 148 Capitolo VI (di IRENE CORAGGIO) 151 Il supercondominio 1. Nozione di supercondominio e differenze da quella di condominio Disciplina applicabile e art. 62 disp. att. c.c Le modalità di costituzione del supercondominio Regolamento del supercondominio e sua interpretazione Organi del supercondominio (Segue): assemblea (Segue): amministratore Sottotipologie particolari Spese e tabelle millesimali 168 Capitolo VII (di NICOLA BRUTTI e ANTONIO DE LUCA) 171 Il diritto di sopraelevazione 1. Configurazione giuridica della sopraelevazione: profili generali Presupposti e limiti della sopraelevazione Staticità, consistenza, autonomia Titolarità del diritto di sopraelevare e diritti concorrenti Indennizzo a carico del sopraelevante e criteri di calcolo La recente rilettura dell indennità di sopraelevazione da parte delle Sezioni Unite La modificazione delle tabelle millesimali 185 Capitolo VIII (di MASSIMILIANO MAROTTA) 191 Obblighi e divieti a carico dei condomini 1. Obblighi inerenti ad un rapporto di condominio su alcune parti dell edificio (Segue): manutenzione e ricostruzione di scale (Segue): lastrici solari di uso esclusivo Indennità di sopraelevazione e cessione dei diritti Perimento totale dell edificio 207

4 VIII INDICE SOMMARIO 1.5 Rapporti debitori esterni al condominio e principio di solidarietà tra i condomini Obblighi che traggono causa da attività svolte nell interesse comune dei condomini Uso delle proprietà individuali: limitazioni ed obblighi di non fare Obblighi di buon vicinato. Il ruolo dell amministratore di condominio Distanze legali Divieto di immissioni e di atti di emulazione Limitazioni disposte dal regolamento condominiale Limitazioni all uso di cose comuni consistenti in obblighi di non fare 229 Capitolo IX (di NICOLA BRUTTI) 233 Il lastrico solare: modi d uso e responsabilità 1. Nozione di lastrico solare Differenze da figure similari: tetto, sottotetto, terrazze a livello La natura giuridica del lastrico solare. Proprietà comune quale elemento naturale L esclusione della proprietà comune. I titoli idonei Riserva del costruttore Il regolamento di condominio Delibera dell assemblea e convenzione dei condomini Usucapione rispetto al diritto di proprietà esclusiva ed al diritto di servitù. Inidoneità del primo ed idoneità del secondo Il certificato catastale: inidoneità Modi d uso e di godimento da parte dei condomini Ipotesi particolari d uso: le antenne, i comignoli e le canne fumarie, i recipienti e tubi d acqua, insegne e targhe, pannelli solari L uso esclusivo e la rinuncia La ripartizione delle spese nel lastrico solare in caso di uso comune ovvero esclusivo La responsabilità per i danni. I rimedi avverso le infiltrazioni provenienti da lastrico solare e da terrazza a livello di uso esclusivo 250 Capitolo X (di ALESSANDRA BENEDETTO) 255 L assemblea 1. Convocazione dell assemblea. Soggetti legittimati L avviso di convocazione. Forma Contenuto dell avviso. Ordine del giorno Il termine di convocazione Patologie nel procedimento di convocazione: l omissione dell avviso (rinvio) Soggetti legittimati a partecipare all assemblea: condomini (Segue): comproprietari pro indiviso (Segue): eredi (Segue): usufruttuari (Segue): conduttori 278

5 INDICE SOMMARIO IX 6.5 (Segue): i casi particolari del fallito, del minore e dell interdetto La legittimazione del condomino in conflitto di interessi Rappresentanza e deleghe in assemblea (Segue): i rapporti tra delegante e delegato (Segue): la rappresentanza dei condomini ad opera dell amministratore La costituzione dell assemblea e le deliberazioni. Quorum costitutivi e quorum deliberativi (Segue): le c.d. maggioranze qualificate (Segue): inderogabilità dei quorum legali Lo svolgimento dell assemblea. Le operazioni preliminari (Segue): presidente, segretario, amministratore. Funzioni e poteri (Segue): la votazione Il verbale (Segue): funzione (Segue): valore probatorio (Segue): redazione, sottoscrizione e trascrizione (Segue): contenuto Interpretazione delle deliberazioni e loro efficacia La revoca e la modifica delle deliberazioni Funzione e poteri dell assemblea Limiti ai poteri dell assemblea, con specifico riferimento a: a) approvazione e modifica delle tabelle millesimali. L evoluzione giurisprudenziale (Segue): b) ripartizione delle spese (Segue): c) disciplina dell uso delle parti comuni (Segue): d) le innovazioni (Segue): e) disciplina dell uso delle parti di proprietà esclusiva (Segue): f) norme inderogabili: art c.c. ed art. 72 disp. att. c.c Poteri assembleari concernenti il rapporto con l amministratore Attribuzioni ulteriori: a) approvazione del preventivo delle spese (Segue): b) approvazione del rendiconto e impiego del residuo attivo della gestione (Segue): c) l autorizzazione alle spese effettuate dal condomino Il potere di decidere in ordine allo scioglimento del condominio L invalidità delle delibere assembleari L evoluzione giurisprudenziale in tema di invalidità delle delibere (Segue): il nuovo indirizzo proposto dalla sentenza delle Sezioni Unite della Corte di cassazione, 7 marzo 2005, n Capitolo XI (di PIERVINCENZO PACILEO) 343 L amministratore del condominio e le sue attribuzioni 1. L ufficio di amministratore e l interesse comune dei condomini: delimitazione delle competenze e dei rapporti su cui è chiamato ad intervenire La disciplina del mandato come archetipo e le attribuzioni dell amministratore Disciplina del codice civile e nuovo art. 7 c.p.c Genesi-sviluppo del rapporto e sua cessazione (Segue): la nomina da parte dei condomini 357

6 X INDICE SOMMARIO 4.2 (Segue): la nomina da parte dell autorità giudiziaria (Segue): la durata del rapporto. La conferma e la prorogatio (Segue): fase transitoria e passaggio dei poteri (Segue): la revoca da parte dell assemblea (Segue): la revoca da parte dell autorità giudiziaria su ricorso di un condomino. I «fondati sospetti di gravi irregolarità» (Segue): i soggetti legittimati a ricoprire la carica L esecuzione delle delibere assembleari Cura dell osservanza del regolamento condominiale e garanzia del miglior godimento delle cose comuni a tutti i condomini Riscossione dei contributi. Morosità dei condomini e rimedi Autorizzazione del singolo condomino ad effettuare spese ed opere per le cose comuni La manutenzione straordinaria in casi d urgenza e l obbligo di riferire all assemblea Atti conservativi dei diritti sulle parti comuni dell edificio Rendimento annuale del conto della gestione Rappresentanza e legittimazione processuale dell amministratore nei confronti dei condomini e dei terzi. Interruzione del processo per eventi relativi alla persona dell amministratore Ricezione di atti che esulano dalle attribuzioni dell amministratore e doveri di quest ultimo: necessità di comunicazione tempestiva all assemblea ed eventuali sanzioni/responsabilità per la violazione dell obbligo Curatore speciale nominato in assenza dell amministratore Responsabilità dell amministratore (Segue): la diligenza professionale nei rapporti con l assemblea e con i singoli condomini e c.d. «apparenza condominiale» (Segue): responsabilità ex contractu ed aquiliana dell amministratore (Segue): profili dell illecito amministrativo e penale 412 Capitolo XII (di PIERVINCENZO PACILEO) 417 Atti di amministrazione effettuabili da singoli condomini 1. L assenza di legittimazione ad amministrare disgiuntamente le parti comuni: configurabilità in via eccezionale di una gestione di affari altrui (Segue): impossibilità di gestione da parte degli organi condominiali (Segue): urgenza della spesa ed eventuale necessarietà di gestione disgiuntiva (Segue): la ratifica da parte degli organi condominiali Profili della legittimazione ad agire o resistere in giudizio per la tutela delle parti comuni da parte dei singoli condomini L obbligo di rimborso delle spese sostenute da parte degli altri condomini L azione generale di arricchimento senza causa 434

7 INDICE SOMMARIO XI Capitolo XIII (di ANTONIO SCARPA) 435 Contratti e condominio 1. Gli effetti e le vicende dei contratti di gestione del condominio Esame di alcune fattispecie L appalto per la manutenzione delle parti comuni L appalto per la prestazione dei servizi di interesse comune ed il lavoro subordinato Il contratto di somministrazione Il contratto d opera professionale I contratti bancari L assicurazione del condominio La locazione di immobile condominiale 471 Capitolo XIV (di ANTONIO SCARPA) 473 Le obbligazioni extracontrattuali del condominio 1. Responsabilità extracontrattuale del condominio e ripartizione fra i condomini dei debiti risarcitori Responsabilità per beni e impianti comuni Responsabilità per i danni arrecati dall amministratore o dal portiere 485 Capitolo XV (di ANTONIO SCARPA) 489 Profili processuali delle obbligazioni del condominio 1. L azione ordinaria di condanna al pagamento ed il procedimento per decreto ingiuntivo L efficacia esecutiva della sentenza di condanna del condominio 495 Capitolo XVI (di DOMENICO APICELLA e TIZIANA TOMEO) 499 Cessazione del condominio 1. I requisiti strutturali e funzionali di esistenza del condominio Scioglimento del condominio per cessazione del requisito strutturale Divisione delle cose comuni L ipotesi di edifici autonomi La nozione di perimento dell edificio (Segue): il crollo per una parte inferiore ai tre quarti dell edificio Lo scioglimento giudiziale. Aspetti procedurali ed attuativi dello scioglimento 517 Indice bibliografico 521 Indice analitico (di TIZIANA TOMEO) 535

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L ASSEMBLEA IN GENERALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L ASSEMBLEA IN GENERALE CAPITOLO I L ASSEMBLEA IN GENERALE 1. L assemblea ed i suoi poteri... 1 2. I limiti ai poteri dell assemblea in tema di: a) modifica del regolamento di condominio c.d. contrattuale... 3 3. b) approvazione

Dettagli

Corso Amministratore di Condominio

Corso Amministratore di Condominio Corso Amministratore di Condominio La materia condominiale, già disciplinata nel codice civile del 1942, è stata interessata da un recente intervento normativo (legge 11 dicembre 2012 n. 220) che ha modificato

Dettagli

L IMPUGNAZIONE DELLE DELIBERE CONDOMINIALI

L IMPUGNAZIONE DELLE DELIBERE CONDOMINIALI L IMPUGNAZIONE DELLE DELIBERE CONDOMINIALI 1 L INVALIDITÀ DELL AVVISO DI CONVOCAZIONE La questione... 1 Analisi dello scenario... 1 Inquadramento strategico... 2 Natura e funzioni dell avviso di convocazione...

Dettagli

Corso di Amministratore di condominio. L Assemblea Ordine del giorno Verbale Delibere Nulle // Annullabili

Corso di Amministratore di condominio. L Assemblea Ordine del giorno Verbale Delibere Nulle // Annullabili Corso di Amministratore di condominio L Assemblea Ordine del giorno Verbale Delibere Nulle // Annullabili 1 Assemblea E la sede deliberativa del condominio Attribuzioni dell assemblea (art. 1135 c.c.)

Dettagli

ASSOCIAZIONE DELLA PROPRIETA EDILIZIA DI MODENA-CONFEDILIZIA

ASSOCIAZIONE DELLA PROPRIETA EDILIZIA DI MODENA-CONFEDILIZIA ASSOCIAZIONE DELLA PROPRIETA EDILIZIA DI MODENA-CONFEDILIZIA CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO Responsabile Scientifico: Avv. Alfredo Righi Riva I LEZIONE (4 ore) sabato 21/3/2015

Dettagli

INDICE SOMMARIO TITOLO VII DELLA COMUNIONE. Capo I DELLA COMUNIONE IN GENERALE

INDICE SOMMARIO TITOLO VII DELLA COMUNIONE. Capo I DELLA COMUNIONE IN GENERALE INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXIII TITOLO VII DELLA COMUNIONE Capo I DELLA COMUNIONE IN GENERALE Art. 1100. Norme regolatrici... 1 Sezione

Dettagli

L'ASSEMBLEA DI CONDOMINIO

L'ASSEMBLEA DI CONDOMINIO TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO SEZIONE I: DIRITTO E PROCEDURA CIVILE 55 ROBERTO TRIOLA MARCO ANDRIGHETTI-FORMAGGINI L'ASSEMBLEA DI CONDOMINIO SECONDA EDIZIONE GIUFFRÉ P*a EDITORE MILANO 2006 INDICE SOMMARIO

Dettagli

PRIMO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

PRIMO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO Centro Studi e Formazione PRIMO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO Ai sensi dell art.71 bis, lettera g, Disp. Att. c.c. e del decreto del Ministro della Giustizia n. 140 del

Dettagli

CONTENUTI DEL CORSO DI FORMAZIONE PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI CONDOMINI E IMMOBILI E SUE REGOLE DI EROGAZIONE

CONTENUTI DEL CORSO DI FORMAZIONE PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI CONDOMINI E IMMOBILI E SUE REGOLE DI EROGAZIONE CONTENUTI DEL CORSO DI FORMAZIONE AMMINISTRATORI DI CONDOMINI E CONTENUTO DEL CORSO I materiali utilizzati nel corso, il corso stesso e le prove finali d esame devono avere riguardo alle materie indicate

Dettagli

Programma del corso. LEZIONE 1 Martedì, 24.2.2015 Condominio, supercondominio, consorzi. Diritti reali e rapporti tra proprietari.

Programma del corso. LEZIONE 1 Martedì, 24.2.2015 Condominio, supercondominio, consorzi. Diritti reali e rapporti tra proprietari. Programma del corso MODULO 1 IL CONDOMINIO LEZIONE 1 Martedì, 24.2.2015 Condominio, supercondominio, consorzi 1. Proprietà di beni immobiliari e contitolarità di diritti 2. Comunione e condominio: similitudini

Dettagli

FORMAZIONE PERIODICA PER AMMINISTRATORI CONDOMINIALI

FORMAZIONE PERIODICA PER AMMINISTRATORI CONDOMINIALI FORMAZIONE PERIODICA PER AMMINISTRATORI CONDOMINIALI Incontro del 11.04.2014 Avv. Monica Severin Viale Verdi n. 15/G int. 2-3 Treviso Mail: avvseverin@yahoo.it Tel.: 339 2017774 L ASSEMBLEA DEL CONDOMINIO

Dettagli

I CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

I CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO I CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO Ai sensi dell art.71 bis, lettera g, Disp. Att. c.c. e del decreto del Ministro della Giustizia n. 140 del 13/8/2014 attuativo della legge

Dettagli

II CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

II CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO II CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO Ai sensi dell art.71 bis, lettera g, Disp. Att. c.c. e del decreto del Ministro della Giustizia n. 140 del 13/8/2014 attuativo della legge

Dettagli

SOMMARIO PARTE PRIMA ASSEMBLEA

SOMMARIO PARTE PRIMA ASSEMBLEA SOMMARIO PARTE PRIMA ASSEMBLEA Premessa pag. 3 F1. Convocazione di assemblea condominiale in prima convocazione pag. 8 F2. Convocazione di assemblea condominiale in seconda convocazione pag. 12 F3. Convocazione

Dettagli

TERZO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

TERZO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO INTERPROFESSIONALE Architetti, Ingegneri, Geometri, Dottori Agronomi, Periti Agrari, Periti Industriali, Geologi, Agrotecnici ******************************** IN COLLABORAZIONE CON Centro Studi e Formazione

Dettagli

AREA PROFESSIONALIZZANTE

AREA PROFESSIONALIZZANTE LOMBARDIA Viale Monza 59 20127 Milano tel. 02.26119251 lombardia@enforma.biz VENETO via Lamarmora 12/2 30173 Mestre VE tel. 041.610918 veneto@enforma.biz www.enforma.biz Regione Lombardia Accreditamento

Dettagli

le Leggi nel Condominio

le Leggi nel Condominio le Leggi nel Condominio Gian Vincenzo Tortorici IMPORTANTE Tutte le formule riportate nel Formulario sono disponibili on line e sono personalizzabili. Le istruzioni per scaricare i file sono a pag. 365

Dettagli

SEMINARIO SUL CONDOMINIO

SEMINARIO SUL CONDOMINIO Fondazione Forense Bolognese (Consiglio dell'ordine degli Avvocati) SEMINARIO SUL CONDOMINIO 7, 24 OTTOBRE e 14 NOVEMBRE 2011 ore 15.00 18.00 Sede del corso Fondazione Forense Bolognese Via del Cane, 10/a

Dettagli

Corso di formazione Professionale in AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO

Corso di formazione Professionale in AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO Corso di formazione Professionale in AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO I DIRITTI REALI, LA PROPRIETA E LA SUA FUNZIONE SOCIALE, LE LIMITAZIONI DEL DIRITTO DEL PROPRIETARIO, I DIRITTI REALI MINORI I diritti

Dettagli

LM franchising s.r.l. Centro Studi. Formazione di base degli Amministratori di Condominio

LM franchising s.r.l. Centro Studi. Formazione di base degli Amministratori di Condominio LM franchising s.r.l. Centro Studi Formazione di base degli Amministratori di Condominio Anno 2014-2015 Piano di Studi Principi di diritto immobiliare: La proprietà nel Codice Civile e nella Costituzione

Dettagli

INDICE PREMESSA... 20 PREMESSA... 15

INDICE PREMESSA... 20 PREMESSA... 15 INDICE PREMESSA................................................ 20 PREMESSA................................................ 15 1. AMMINISTRATORE: Nomina Dimissioni................... 17 1.01 Preventivo

Dettagli

Riforma del Condominio L.220/2012

Riforma del Condominio L.220/2012 Riforma del Condominio L.220/2012 IMPORTANTI NOVITA PER TUTTI PROPRIETARI, CONDUTTORI, AMMINISTRATORI ED ALTRI TITOLARI DI DIRITTI REALI E DI GODIMENTO LA RIFORMA DEL CONDOMINIO MODIFICA IL CODICE CIVILE,

Dettagli

1. INTRODUZIONE... 21 1. Premesse... 21 2. Un po di storia recente... 21 3. La riforma in pillole... 22

1. INTRODUZIONE... 21 1. Premesse... 21 2. Un po di storia recente... 21 3. La riforma in pillole... 22 INDICE PREMESSA.................................................. 20 1. INTRODUZIONE............................................ 21 1. Premesse............................................. 21 2. Un po

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO ANNO DIDATTICO 2014/2015

PROGRAMMA DEL CORSO ANNO DIDATTICO 2014/2015 PROGRAMMA DEL CORSO ANNO DIDATTICO 2014/2015 IL CONDOMINIO E LE PARTI COMUNI - Nozione e nascita del condominio - Condominio e comunione: differenze - Tipologia di condomìni: minimo, piccolo, verticale,

Dettagli

DISCIPLINA DELL AZIENDA

DISCIPLINA DELL AZIENDA Prefazione alla seconda edizione....................... VII Prefazione alla prima edizione........................ IX Avvertenze................................ XIII PARTE PRIMA DISCIPLINA DELL AZIENDA

Dettagli

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia Costo del corso 350 massimo 35 partecipanti Corso di Abilitazione alla Professione di Amministratore di Condominio Corso di abilitazione alla professione di Amministratore di Condominio aggiornato alle

Dettagli

PROGRAMMA CORSO ANACI SIENA

PROGRAMMA CORSO ANACI SIENA PROGRAMMA CORSO ANACI SIENA LEZIONE N.1 23 Settembre LEZIONE N.2 25 Settembre LEZIONE N.3 27 Settembre LEZIONE N.4 30 Settembre Saluto ai partecipanti al Corso da parte del Presidente Provinciale ANACI

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO FINALITA E OBIETTIVI l corso si propone di approfondire la disciplina sostanziale e processuale degli istituti propri del condominio anche alla luce dei recenti

Dettagli

Le principali maggioranze assembleari

Le principali maggioranze assembleari AMMINISTRAZIONI IMMOBILIARI Gestioni e consulenze condominiali Dott. Rag. Roberto Attisano - Codice Fiscale TTSRRT82H22L117H - Cell. 333 9784125 E-mail: amministrazioniattisano@gmail.com - www.amministrazioni.altervista.org

Dettagli

Breve guida pratica al CONDOMINIO

Breve guida pratica al CONDOMINIO 1 Breve guida pratica al Una micro società con le sue regole. Quando nasce il condominio? 2 Il condominio nell edificio nasce quando questo è diviso almeno in due proprietà esclusive appartenenti almeno

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO - ANNO 2015-2016

CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO - ANNO 2015-2016 CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO - ANNO 2015-2016 L'esperienza dei Corsi di formazione per Amministratori Immobiliari organizzati dalla ANAPI è più che matura. Dopo una

Dettagli

CAPITOLO II: LA FORMAZIONE DEL REGOLAMENTO 1. Numero di condòmini necessario per la formazione del regolamento...

CAPITOLO II: LA FORMAZIONE DEL REGOLAMENTO 1. Numero di condòmini necessario per la formazione del regolamento... Art. 1138 (Regolamento di condominio) CAPITOLO I: NOTE INTRODUTTIVE 1. Nozione del regolamento di condominio in considerazione della struttura del condominio... 3 2. Comunità abitative senza comproprietà

Dettagli

alla luce della nuova riforma IN BREVE: COS È CAMBIATO

alla luce della nuova riforma IN BREVE: COS È CAMBIATO Condominio alla luce della nuova riforma IN BREVE: COS È CAMBIATO L amministratore dovrà essere più qualificato L amministratore non può essere stato condannato per reati contro la PA L amministratore

Dettagli

Breve guida pratica al Condominio. Una micro società con le sue regole

Breve guida pratica al Condominio. Una micro società con le sue regole Breve guida pratica al Condominio Una micro società con le sue regole Quando nasce il condominio? Il condominio nell edificio nasce quando questo è diviso almeno in due proprietà esclusive appartenenti

Dettagli

INDICE - SOMMARIO PARTE PRIMA LA LOCAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE

INDICE - SOMMARIO PARTE PRIMA LA LOCAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE INDICE - SOMMARIO Introduzione... pag. V PARTE PRIMA LA LOCAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE di Aldo Ferrari IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: ASPETTI GENERALI E CARATTERISTICHE 1. Nozione e natura del contratto

Dettagli

COMUNE DI MORINO PROVINCIA DI L AQUILA REGOLAMENTO CONDOMINIALE

COMUNE DI MORINO PROVINCIA DI L AQUILA REGOLAMENTO CONDOMINIALE COMUNE DI MORINO PROVINCIA DI L AQUILA REGOLAMENTO CONDOMINIALE APPROVATO CON DELIBERA C.C. 13 DEL 26.01.2000 TITOLO I PREMESSE Art 1. Ambito di applicazione Il presente regolamento trova applicazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE Presentazione.................................. XIII Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE CAPITOLO I L INQUADRAMENTO DELLA TUTELA CAUTELARE NELL AMBITO DEI GIUDIZI INNANZI ALLA CORTE

Dettagli

CONTRATTO TIPO AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE

CONTRATTO TIPO AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE CONTRATTO TIPO di AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE 1 CONTRATTO DI AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE Il condominio sito in via.. codice fiscale.., nella persona del sig.., delegato alla sottoscrizione del presente

Dettagli

CORSO PER AMMINISTRATORI DEL PROPRIO CONDOMINIO. PROGRAMMA DAL 07 MAGGIO 2015 AL 30 GIUGNO 2015 (Durata 19 ore)

CORSO PER AMMINISTRATORI DEL PROPRIO CONDOMINIO. PROGRAMMA DAL 07 MAGGIO 2015 AL 30 GIUGNO 2015 (Durata 19 ore) A.P.E. ASSOCIAZIONE PROPRIETA EDILIZIA Riviera Garibaldi, 19 31100 TREVISO Tel. 0422.579703 Fax 0422.574436 www.confediliziatreviso.it - e-mail: info@confediliziatreviso.it CORSO PER AMMINISTRATORI DEL

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO SUL NUOVO DIRITTO DEL CONDOMINIO

CORSO DI PERFEZIONAMENTO SUL NUOVO DIRITTO DEL CONDOMINIO Associazione per la formazione in Diritto dell economia - Onlus via Balbi 22, IV piano - 16126 Genova tel: 010.209.9904 - fax: 010.267.244 web: www.direc.it - e-mail: info@direc.it CORSO DI PERFEZIONAMENTO

Dettagli

CORSO PER AMMINISTRATORI DEL PROPRIO CONDOMINIO. PROGRAMMA DAL 15 OTTOBRE 2015 AL 26 NOVEMBRE 2015 (Durata 20 ore)

CORSO PER AMMINISTRATORI DEL PROPRIO CONDOMINIO. PROGRAMMA DAL 15 OTTOBRE 2015 AL 26 NOVEMBRE 2015 (Durata 20 ore) A.P.E. ASSOCIAZIONE PROPRIETA EDILIZIA Riviera Garibaldi, 19 31100 TREVISO Tel. 0422.579703 Fax 0422.574436 www.confediliziatreviso.it - e-mail: info@confediliziatreviso.it CORSO PER AMMINISTRATORI DEL

Dettagli

Nuovo manuale pratico aggiornato con le ultime novità per conoscere diritti e doveri e vivere in pace nel condominio

Nuovo manuale pratico aggiornato con le ultime novità per conoscere diritti e doveri e vivere in pace nel condominio DIRITTI DEL CONDOMINO di Francesco Tavano Nuovo manuale pratico aggiornato con le ultime novità per conoscere diritti e doveri e vivere in pace nel condominio Testo utilissimo per condòmini, amministratori

Dettagli

TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI

TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI AVVERTENZA Nella tabella viene usato il termine per fare riferimento ai partecipanti al condominio, mentre viene usato il termine per far riferimento ai partecipanti

Dettagli

CONTROVERSIE IN MATERIA CONDOMINIALE. La delibera condominiale è annullabile, dunque impugnabile nel termine

CONTROVERSIE IN MATERIA CONDOMINIALE. La delibera condominiale è annullabile, dunque impugnabile nel termine CONTROVERSIE IN MATERIA CONDOMINIALE Delibera condominiale: nomi favorevoli e contrari La delibera condominiale è annullabile, dunque impugnabile nel termine perentorio di trenta giorni a decorrere dalla

Dettagli

Corso di Amministratore di condominio. L Amministratore Il Il Rendiconto Documenti Condominio Rappresentanza Privacy 1

Corso di Amministratore di condominio. L Amministratore Il Il Rendiconto Documenti Condominio Rappresentanza Privacy 1 Corso di Amministratore di condominio L Amministratore Il Il Rendiconto Documenti Condominio Rappresentanza Privacy 1 Nuove Norme Per fare l'amministratore è necessario essere in possesso di un diploma

Dettagli

IL ConDomInIo negli EDIFICI L amministratore DI ConDomInIo

IL ConDomInIo negli EDIFICI L amministratore DI ConDomInIo Prefazione...XVII CAPITOLO I Il condominio negli edifici 1. La definizione di condominio...1 1.1. Il condominio come edificio...1 1.2. Il condominio quale soggetto di diritto...4 2. La definizione di condomino...6

Dettagli

Il Regolamento di Condominio

Il Regolamento di Condominio Il Regolamento di Condominio Aspetti giuridici (vedi articoli 1129 e seguenti del codice civile) E' obbligatorio nominare un amministratore quando il numero dei condomini in un edificio è maggiore di quattro.

Dettagli

Quorum costitutivi dell assemblea. Seconda convocazione: - almeno il 50% dei millesimi. - almeno 1/3 dei millesimi. - almeno 1/3 dei millesimi.

Quorum costitutivi dell assemblea. Seconda convocazione: - almeno il 50% dei millesimi. - almeno 1/3 dei millesimi. - almeno 1/3 dei millesimi. Quorum costitutivi dell assemblea Prima convocazione: - più del 50% dei condomini - almeno i 2/3 dei millesimi. Seconda convocazione: - almeno 1/3 dei condomini - almeno 1/3 dei millesimi. Quorum deliberativi

Dettagli

PROBLEMATICHE IN AMBITO CONDOMINIALE. Spese condominiali: comproprietari obbligati in solido

PROBLEMATICHE IN AMBITO CONDOMINIALE. Spese condominiali: comproprietari obbligati in solido PROBLEMATICHE IN AMBITO CONDOMINIALE Spese condominiali: comproprietari obbligati in solido I comproprietari di una unità immobiliare sono responsabili in solido nei riguardi del condominio, indipendentemente

Dettagli

CORSO ABILITANTE ALL'ATTIVITA DI AMMINISTRATORE CONDOMINIALE COLLEGIO REGIONALE GEOMETRI E G.L. DELLA VALLE D AOSTA

CORSO ABILITANTE ALL'ATTIVITA DI AMMINISTRATORE CONDOMINIALE COLLEGIO REGIONALE GEOMETRI E G.L. DELLA VALLE D AOSTA CORSO ABILITANTE ALL'ATTIVITA DI AMMINISTRATORE CONDOMINIALE (ex Legge n. 220/2012 e D.M. 140/2014) COLLEGIO REGIONALE GEOMETRI E G.L. DELLA VALLE D AOSTA L entrata in vigore della Legge n. 220/2012 e

Dettagli

Il Condominio: struttura. Elementi costitutivi del condominio dalle. fisiche del condominio

Il Condominio: struttura. Elementi costitutivi del condominio dalle. fisiche del condominio PROGRAMMA DIDATTICO CORSO FORMAZIONE BASE AMMINISTRATORI IN SEDE LUNEDÌ 05/10/2015 18,30 21,00 Il Condominio: struttura. Elementi costitutivi del condominio dalle Geom. Giorgio Mina fondamenta al tetto

Dettagli

RAPPORTI PERSONALI E PATRIMONIALI TRA CONVIVENTI

RAPPORTI PERSONALI E PATRIMONIALI TRA CONVIVENTI RAPPORTI PERSONALI E PATRIMONIALI TRA CONVIVENTI Prefazione... Introduzione... 1 1 LA CESSAZIONE DELLA CONVIVENZA: L AFFIDAMENTO CONDIVISO DELLA PROLE La questione... 11 Analisi dello scenario... 11 Inquadramento

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO Società Cooperativa SEDE INTERREGIONALE SICILIA (AGRIGENTO) CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO Ai sensi dell art.71 bis, lettera g, Disp. Att. c.c. e del decreto del Ministro

Dettagli

PROGRAMMA DAL 07 MAGGIO 2015 AL 30 GIUGNO 2015 (Durata 21 ore)

PROGRAMMA DAL 07 MAGGIO 2015 AL 30 GIUGNO 2015 (Durata 21 ore) A.P.E. ASSOCIAZIONE PROPRIETA EDILIZIA Riviera Garibaldi, 19 31100 TREVISO Tel. 0422.579703 Fax 0422.574436 www.confediliziatreviso.it - e-mail: info@confediliziatreviso.it CORSO DI FORMAZIONE PERIODICA

Dettagli

Evoluzione storica ed ambito di applicazione dell espropriazione forzata dei beni indivisi... pag. 1

Evoluzione storica ed ambito di applicazione dell espropriazione forzata dei beni indivisi... pag. 1 Parte I Evoluzione storica ed ambito di applicazione dell espropriazione forzata dei beni indivisi... pag. 1 Capitolo I Dal divieto di vendita forzata della quota alla riforma del 2005...» 3 1.1. Premessa:

Dettagli

Capitolo I Generalità

Capitolo I Generalità Prefazione................................. VII Capitolo I Generalità 1. Principi generali sul regime patrimoniale fra coniugi.......... 1 1.1. Introduzione......................... 1 1.2. Le convenzioni

Dettagli

PROBLEMATICHE IN AMBITO CONDOMINIALE. Ristrutturazione del singolo appartamento: acquisizione di una

PROBLEMATICHE IN AMBITO CONDOMINIALE. Ristrutturazione del singolo appartamento: acquisizione di una PROBLEMATICHE IN AMBITO CONDOMINIALE Ristrutturazione del singolo appartamento: acquisizione di una porzione di area condominiale Lo spostamento del muro perimetrale, durante i lavori di ristrutturazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME

INDICE SOMMARIO DEL VOLUME INDICE SOMMARIO DEL VOLUME Indice per articoli... pag. IX Indice bibliografico...» XV ANTONIO ALBANESE LIBRO QUARTO DELLE OBBLIGAZIONI CAPO VIII DELLA CESSIONE DEL CONTRATTO...» 1 Indice analitico delle

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 LE SPESE: I PRINCIPI GENERALI

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 LE SPESE: I PRINCIPI GENERALI Introduzione... XIII CAPITOLO 1 LE SPESE: I PRINCIPI GENERALI 1.1. L obbligo dei condomini di contribuire alle spese: il fondamento... 1 1.2. Ladistinzionetralespese... 3 1.2.1. Spese(necessarie) di manutenzione(o

Dettagli

PRIMO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

PRIMO CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO INTERPROFESSIONALE Architetti, Ingegneri, Geometri, Dottori Agronomi, Periti Agrari, Periti Industriali, Geologi, Agrotecnici ******************************** IN COLLABORAZIONE CON Centro Studi e Formazione

Dettagli

Sezione I. Condominio. Del condominio negli edifici

Sezione I. Condominio. Del condominio negli edifici Costituzione della Repubblica italiana Principi fondamentali... 13 Parte I: Diritti e doveri dei cittadini Titolo I - Rapporti civili... 15» II - Rapporti etico-sociali... 17» III - Rapporti economici...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa generale del manuale... Premessa al I volume... Collaboratori... PARTE PRIMA NOZIONI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Premessa generale del manuale... Premessa al I volume... Collaboratori... PARTE PRIMA NOZIONI GENERALI INDICE SOMMARIO Premessa generale del manuale... Premessa al I volume... Collaboratori... IX XI XIX PARTE PRIMA NOZIONI GENERALI CAPITOLO I Le situazioni giuridiche. Gli strumenti di tutela 1. Il diritto

Dettagli

2. La responsabilità dell amministratore è solo verso i condomini o si riverbera anche nei confronti dei terzi?

2. La responsabilità dell amministratore è solo verso i condomini o si riverbera anche nei confronti dei terzi? LE RESPONSABILITÀ DELL AMMINISTRATORE A cura di: Avv. Salvatore Chiacchio Unioncasa 1. In cosa si sostanzia la responsabilità dell amministratore? 2. La responsabilità dell amministratore è solo verso

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Tomo I CAPITOLO PRIMO IL CONDOMINIO: INTRODUZIONE ALLA MATERIA

INDICE SOMMARIO. Tomo I CAPITOLO PRIMO IL CONDOMINIO: INTRODUZIONE ALLA MATERIA INDICE SOMMARIO Tomo I Elenco delle principali abbreviazioni... XXXIII pag. CAPITOLO PRIMO IL CONDOMINIO: INTRODUZIONE ALLA MATERIA Guida bibliografica... 3 I. L assetto disciplinare del condominio: in

Dettagli

7 CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER

7 CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER 7 CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER AMMINISTRATORE CONDOMINIALE ANNO 2015 * * * * * La durata del corso Il corso, che si svolgerà a Verona presso la sede dell associazione, sarà tenuto da avvocati,

Dettagli

CAPITOLO 2 La mediazione, la proposta di acquisto e l accettazione

CAPITOLO 2 La mediazione, la proposta di acquisto e l accettazione SOMMARIO CAPITOLO 1 - Le trattative precontrattuali 1. Fase preparatoria 1.1. Gli atti prodromici 1.2. Il recesso dalle trattative 2. L oggetto delle trattative 2.1. Dovere di informazione e pubblicità

Dettagli

PROGRAMMA E CALENDARIO DELLE LEZIONI

PROGRAMMA E CALENDARIO DELLE LEZIONI COLLEGIO DEI GEOMETRI E DEI GEOMETRI LAUREATI DELLA PROV. DI BRESCIA Piazzale Cesare Battisti, 12 25128 Brescia Tel. 0303706411 Fax 030306867 A.B.A.B.I. - ASSOCIAZIONE BRESCIANA AMMINISTRATORI BENI IMMOBILI

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 SOMMARIO CAPITOLO 1 LA FAMIGLIA 1. La famiglia naturale e di fatto... 1 1.1. Le coppie dello stesso sesso... 5 1.2. La poligamia ed il matrimonio fra clandestini: rinvio... 8 2. Oneri che derivano dal

Dettagli

VALIDITA' DELL'ASSEMBLEA

VALIDITA' DELL'ASSEMBLEA 1. DELIBERE A MAGGIORANZA ORDINARIA 2. DELIBERE A MAGGIORANZA SPECIALE "A" 3. DELIBERE A MAGGIORANZA SPECIALE "B" 4. DELIBERE A MAGGIORANZA SPECIALE "C" 5. DELIBERE A MAGGIORANZA SPECIALE "D" 6. DELIBERE

Dettagli

CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO

CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO INDICE-SOMMARIO XI PREFAZIONE Capitolo Primo IL CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO 1 Presentazione 2 1.1. Diritto privato e diritto pubblico 5 1.2. Fonti del diritto privato 6 1.3. La Costituzione

Dettagli

Corso di formazione per la professione di amministratore condominiale e immobiliare

Corso di formazione per la professione di amministratore condominiale e immobiliare ANACI Parma Corso di formazione per la professione di amministratore condominiale e immobiliare 2014 SEDE DEL CORSO Sede provinciale Anaci - Via I. Affò, 4 Parma tel. 0521/989396 - email: anacipr@virgilio.it

Dettagli

CAPITOLO III CAPITOLO IV

CAPITOLO III CAPITOLO IV CAPITOLO I GLI EFFETTI PATRIMONIALI DELLA SEPARAZIONE E DEL DIVORZIO 1. Gli effetti patrimoniali della separazione e del divorzio.... 2 2. La relazione con il c.d. regime primario della famiglia.... 5

Dettagli

CORSO PER REVISORI DELLA CONTABILITA' CONDOMINIALE (art. 1130 - bis Codice Civile) PROGRAMMA DAL 07 MAGGIO 2015 AL 25 GIUGNO 2015 (Durata 15 ore)

CORSO PER REVISORI DELLA CONTABILITA' CONDOMINIALE (art. 1130 - bis Codice Civile) PROGRAMMA DAL 07 MAGGIO 2015 AL 25 GIUGNO 2015 (Durata 15 ore) A.P.E. ASSOCIAZIONE PROPRIETA EDILIZIA Riviera Garibaldi, 19 31100 TREVISO Tel. 0422.579703 Fax 0422.574436 www.confediliziatreviso.it - e-mail: info@confediliziatreviso.it CORSO PER REVISORI DELLA CONTABILITA'

Dettagli

INDICE. Art (Regolamento di condominio)

INDICE. Art (Regolamento di condominio) Art. 1138 (Regolamento di condominio) CAPITOLO I: NOTE INTRODUTTIVE 1. Nozione del regolamento di condominio in considerazione della struttura del condominio............................... 3 2. Nozione

Dettagli

IL CONCORDATO PREVENTIVO

IL CONCORDATO PREVENTIVO GIOVANNI LO CASCIO IL CONCORDATO PREVENTIVO SESTA EDIZIONE V \ MILANO - DOTT. A. GIUFFRfe EDITORE - 2007 INDICE Prefazione. CAPITOLO I IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO 1. Evoluzione del sistema normativo

Dettagli

( * ) Bologna 17 ottobre 2013 Seminario tecnico giuridico Palazzo Segni Masetti ----------------- ------------ -----

( * ) Bologna 17 ottobre 2013 Seminario tecnico giuridico Palazzo Segni Masetti ----------------- ------------ ----- 1 ASSOCIAZIONE LIBERI AMMINISTRATORI CONDOMINIALI SEDE DI BOLOGNA - GRUPPO ASCOM CASA- - ADERENTE A CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - alac@ascom.bo.it - www.alac.bo.it - Strada Maggiore 23 40125 Bologna

Dettagli

Programma 19 CORSO di FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI. 29/11/13 ven P.I. AGOSTINO MANZONI Presidente Provinciale ANACI Bergamo

Programma 19 CORSO di FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI. 29/11/13 ven P.I. AGOSTINO MANZONI Presidente Provinciale ANACI Bergamo Programma 19 CORSO di FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI 29/11/13 ven Inaugurazione 19 corso P.I. AGOSTINO MANZONI Presidente Provinciale ANACI Bergamo Apertura Corso Le professioni intellettuali

Dettagli

Assemblea condominiale tabelle riepilogative sui quorum richiesti

Assemblea condominiale tabelle riepilogative sui quorum richiesti Assemblea condominiale tabelle riepilogative sui quorum richiesti QUORUM PER LA COSTITUZIONE DELL ASSEMBLEA: OGGETTO CONDOMINI MILLESIMI CONVOCAZIONE Costituzione dell Assemblea 2/3 del valore dell intero

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE - SOMMARIO CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag.

Dettagli

ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari SEDE PROVINCIALE DI TRAPANI

ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari SEDE PROVINCIALE DI TRAPANI ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari SEDE PROVINCIALE DI TRAPANI PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO CORSO DELL ANNO 05 in ottemperanza

Dettagli

Indice sommario. Parte Prima Profili generali

Indice sommario. Parte Prima Profili generali Indice sommario Introduzione (di Vincenzo Cuffaro) XI Parte Prima Profili generali Capitolo I (di Antonio Di Biase) 3 Le disposizioni generali 1. La fideiussione: inquadramento generale. La «personalità»

Dettagli

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 INDICE Prefazione... XVII I LA VENDITA 1 La vendita... 3 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 2 Obbligazioni del compratore... 7 2.1 Il prezzo: aspetti generali e modalità di adempimento... 7

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.... pag. XV Capitolo Primo PREMESSA 1. Premessa.... pag. 1 2. Evoluzione storica. Appalti urbanistica edilizia....» 2 3. Le norme applicabili....»

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIII CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO Guida bibliografica... 3 1. Origini dell istituto.... 5 2. Il concordato preventivo

Dettagli

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag. 21 2. L

Dettagli

LE DELEGHE IN ASSEMBLEA

LE DELEGHE IN ASSEMBLEA LE DELEGHE IN ASSEMBLEA La forma della delega Il Regolamento di Condominio La delega all Amministratore Contrasti tra condomino e delegato I comproprietari e altri casi Commenti e precisazioni A CURA DEL

Dettagli

Regolamento del Corso

Regolamento del Corso XIV CORSO DI FORMAZIONE ED AVVIAMENTO ALL ATTIVITA DI AMMINISTRATORE IMMOBILIARE E CONDOMINIALE 2015 2016 La riforma della disciplina condominiale ad opera della Legge 220/2012, del successivo D.L. 145/2013

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» VII Indice Sommario...» XI

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» VII Indice Sommario...» XI INDICE-SOMMARIO Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» VII Indice Sommario...» XI CAPITOLO I CENNI STORICI: EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI ADOZIONE 1. Introduzione... pag. 1 2. L'istituto dell'adozione

Dettagli

3 CORSO DI FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI CONDOMINIALI E IMMOBILIARI

3 CORSO DI FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI CONDOMINIALI E IMMOBILIARI 3 CORSO DI FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI CONDOMINIALI E IMMOBILIARI CARATTERISTICHE GENERALI DEL CORSO Organizzazione: ANACI - Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari e Condominiali Sede Provinciale

Dettagli

Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici

Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici Legge 11 dicembre 2012, n. 220 (Gazzetta Ufficiale n. 293 del 17/12/2012 ) (in vigore dal 18 giugno 2013) LE NUOVE COMPETENZE ATTRIBUITE ALL ASSEMBLEA

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA INDICE-SOMMARIO Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA 1. - Nozione di ente pubblico. La concezione tradizionale e quella moderna. I criteri di individuazione dell ente pubblico... Pag. 1 2. - Principali

Dettagli

7 IL CONDOMINIO NEGLI EDIFICI

7 IL CONDOMINIO NEGLI EDIFICI 7 IL CONDOMINIO NEGLI EDIFICI In questo capitolo, dopo aver introdotto i concetti di condominio e proprietà condominiale, tratteremo degli organi (assemblea e amministratore) e degli strumenti (regolamento

Dettagli

MAGGIORANZE RICHIESTE PER LA REGOLARE COSTITUZIONE DELL'ASSEMBLEA

MAGGIORANZE RICHIESTE PER LA REGOLARE COSTITUZIONE DELL'ASSEMBLEA MAGGIORANZE RICHIESTE PER LA REGOLARE COSTITUZIONE DELL'ASSEMBLEA Convocazione Condomini Millesimi Prima maggioranza dei partecipanti al condominio 667/1.000 Seconda un terzo dei partecipanti al condominio

Dettagli

poter procedere al suo aumento 6.8 L obbligo di dimostrare in sede di aumento del capitale che il capitale originario è interamente versato e integro

poter procedere al suo aumento 6.8 L obbligo di dimostrare in sede di aumento del capitale che il capitale originario è interamente versato e integro 1 CAPITALE E PATRIMONIO 1.1 Il capitale sociale: nozione e caratteri 1.2 Funzione del capitale sociale 1.3 Capitale e patrimonio: classificazioni 1.4 Il nuovo concetto di capitale alla luce delle esperienze

Dettagli

RIFORMA DEL CONDOMINIO Le principali novità introdotte dalla riforma

RIFORMA DEL CONDOMINIO Le principali novità introdotte dalla riforma Nuovo Art. 1117 bis c.c.: Sede : Via B. Buozzi 10 21013 GALLARATE (VA) Tel. 0331/772967 Cell. 334/8172125 RIFORMA DEL CONDOMINIO Le principali novità introdotte dalla riforma Introduce il concetto di supercondominio

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO PER LA CERTIFICAZIONE DEL PERSONALE NELL ATTIVITA DI AMMINISTRATORE CONDOMINIALE E IMMOBILIARE. Pagina 1 di 11

REGOLAMENTO TECNICO PER LA CERTIFICAZIONE DEL PERSONALE NELL ATTIVITA DI AMMINISTRATORE CONDOMINIALE E IMMOBILIARE. Pagina 1 di 11 REGOLAMENTO TECNICO PER LA CERTIFICAZIONE DEL PERSONALE NELL ATTIVITA DI AMMINISTRATORE CONDOMINIALE E IMMOBILIARE Pagina 1 di 11 INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 3 2. RIFERIMENTI... 3 2.1. Riferimenti

Dettagli

BERGAMO. con il patrocinio del Collegio dei Geometri * CORSO PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI E CONDOMINIALI

BERGAMO. con il patrocinio del Collegio dei Geometri * CORSO PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI E CONDOMINIALI BERGAMO con il patrocinio del Collegio dei Geometri * 20 CORSO PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI E CONDOMINIALI REGOLAMENTO REGOLAMENTO 20 CORSO DI FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI IMMOBILIARI - 2015 SEDE LEZIONI

Dettagli

FOCUS. Novità in materia condominiale. Vicenza, 25 e 26 ottobre 2013

FOCUS. Novità in materia condominiale. Vicenza, 25 e 26 ottobre 2013 FOCUS Novità in materia condominiale Vicenza, 25 e 26 ottobre 2013 Obiettivi Il seminario si propone di esaminare gli istituti del diritto condominiale che pongono nella pratica quotidiana rilevanti problematiche

Dettagli

LA DISCIPLINA DEL CONDOMINIO MINIMO

LA DISCIPLINA DEL CONDOMINIO MINIMO 107 ARGOMENTO LA DISCIPLINA DEL CONDOMINIO MINIMO 1. Traccia Tizio e Caio sono comproprietari di un edificio in località Mentana. Il primo, dopo avere di propria iniziativa provveduto ad alcune spese per

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA NATURA, CARATTERI, STRUTTURA CAPITOLO PRIMO IL CONDOMINIO: NATURA E CARATTERI

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA NATURA, CARATTERI, STRUTTURA CAPITOLO PRIMO IL CONDOMINIO: NATURA E CARATTERI MASSIMO DOGLIOTTI ALBERTO FIGONE IL CONDOMINIO UTET INDICE SOMMARIO Prefazione Pag. VII PARTE PRIMA NATURA, CARATTERI, STRUTTURA CAPITOLO PRIMO IL CONDOMINIO: NATURA E CARATTERI Legislazione Pag. 5 Bibliografia»

Dettagli