I costi di esercizio negli impianti per le acque reflue - e come ridurli al minimo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I costi di esercizio negli impianti per le acque reflue - e come ridurli al minimo"

Transcript

1 Grundfos Water Journal I costi di esercizio negli impianti per le acque reflue - e come ridurli al minimo Perché preoccuparsi dei costi di esercizio? Perché preoccuparsi dei costi di esercizio degli impianti di pompaggio? Ebbene se vi interessa ridurre i consumi energetici, questo è il punto da cui cominciare: Quasi il 20% dell energia elettrica mondiale è utilizzata per gli impianti di pompaggio E non meno del 30% - 50% dell energia consumata dagli impianti di pompaggio potrebbe essere risparmiata! Per i dettagli visitate il progetto Energy Project (www.energyproject.com), sul sito web di Grundfos o contattateci direttamente. Impianti di pompaggio Altri utilizzi Thames Water: L energia incide sui costi totali per l 85% Per essere più precisi, quali sono le cifre nel pompaggio delle acque reflue? Il potenziale di risparmio è pari a quello degli altri impianti. E non è solo Grundfos a dirlo. Ad esempio, Thames Water ha condotto una ricerca per individuare il costo di gestione reale dei propri impianti di pompaggio durante il loro periodo totale di servizio. I risultati ottenuti sono indicati a destra. La scelta dell efficienza ripaga Dall analisi di Thames Water possiamo trarre una conclusione semplice: Una spesa oculata si basa sul costo totale di esercizio dei sistemi di pompaggio nel tempo non solo sul prezzo di acquisto iniziale. Come mostra il grafico, la decisione di acquistare una pompa più efficiente si ripaga velocemente e continua a produrre profitti reali. marttrim è un esclusiva di Grundfos per maggiori dettagli vedere l articolo sulla distanza fra la girante e il corpo pompa e il relativo impatto sui costi totali. Costo iniziale 5% Costo di manutenzione 10% Costo per l energia 85% Costo di esercizio Pompa più economica a basso rendimento Costi di gestione e manutenzione Costi di gestione e manutenzione Pompa a rendimento elevato con marttrim Costo iniziale Punto di recupero dell investimento Tempo di recupero dell investimento Tempo

2 Come posso ridurre i costi a lungo termine? In parole semplici, l analisi basata sui costi di esercizio è finalizzata a risparmiare su consumo energetico, manutenzione e riparazione e, a lungo termine, ripaga. Ma come riuscirci? Questa presentazione ha tre obiettivi principali: Fornire una panoramica dell impatto del rendimento e della manutenzione della pompa sui costi di esercizio totali Fornire la prova concreta di come potete utilizzare le pompe per le acque reflue Grundfos per ridurre i costi di gestione totali Illustrarvi delle equazioni che potrete utilizzare par valutare i vostri costi di esercizio Gli elementi dei costi di esercizio Per valutare il costo totale di esercizio derivante dal possesso e dall utilizzo di una pompa per acque reflue, si devono considerare i seguenti elementi. Molti ne trascurano alcuni o non li considerano nell insieme. Ma vale la pena fare uno sforzo e prenderli in esame tutti. E naturalmente basarsi su dati precisi, non su supposizioni. Questi elementi sono: Cic = costo iniziale, prezzo di acquisto Cin = installazione e messa in servizio Ce = costi energetici Co = costi di gestione Cm = costi di manutenzione Cs = costi dovuti a interruzioni di servizio Cenv = costi ambientali Cd = disinstallazione e smaltimento Fase di programmazione e progettazione Qual è il miglior investimento? Devo sostituire le vecchie pompe con altre nuove? E quali sono le pompe migliori? Quali sono le pompe più idonee per il design del mio progetto? E qual è il miglior design? Fase di acquisto Qual è la miglior soluzione per le mie necessità? Il periodo di valutazione è generalmente di 10 anni. Quando eseguire un analisi dei costi di esercizio? ono due le fasi in cui l analisi dei costi di esercizio è utile a livello commerciale: quando si programma/progetta un impianto e quando si acquistano le relative pompe. Conoscere l esatto costo di esercizio delle diverse soluzioni vi aiuterà a rispondere a domande quali quelle riportate di seguito. Argomenti Ci sono molti elementi da considerare per ridurre i costi di esercizio totali. Questa presentazione tratta i seguenti argomenti: Min. 100 mm Design del sistema di pompaggio Dimensioni e prezzo della pompa Ripartizione dei costi Energia specifica Ridotto rendimento della pompa Perdite Analisi dei costi di esercizio della pompa Impatto di una maggiore distanza fra la girante e il corpo pompa Attuale valore dei costi di esercizio Min. 200 mm Min. F + F mm Min. 200 mm Min. 200 mm X 2 X 3 X 1 L x) F 1 A 60 o F

3 I possibili tranelli dell analisi dei costi di esercizio L analisi dei costi di esercizio è uno strumento eccellente per confrontare le varie offerte tenendo presenti i vantaggi per l utente. Potrete focalizzarvi sul costo totale e non sul solo prezzo di acquisto iniziale. Costi 200 Price/P N Prezzo (%) PN (%) 100 È tuttavia importante disporre dei dati corretti. e le cifre utilizzate per valutare i costi energetici e di manutenzione sono basate su supposizioni, il risultato dell analisi non sarà affidabile. Quindi, verificate i dati! Tenendo presente questo, esaminiamo ora più attentamente la fase di programmazione e progettazione e gli elementi da considerare. Progetto dell impianto di pompaggio Quando si progetta un impianto di pompaggio, i costi delle apparecchiature e i costi di gestione sono direttamente correlati alla dimensione della tubazione premente. Un diametro ridotto del tubo ascendente comporta Minor costo di acquisto della tubazione premente Maggior investimento per la pompa Costi energetici più elevati La tubazione premente viene scelta in base ai seguenti fattori: Economia Diametro interno richiesto per il tipo di applicazione Portata minima richiesta Velocità dell applicazione Dimensioni del tubo Velocità di flusso 1. Costo di acquisto della tubazione premente 2. Costo di acquisto della stazione di pompaggio 3. Costo dell energia 4. Costo totale Progettazione della stazione di pompaggio Quindi cosa scegliere? Il diametro ottimale del tubazione premente dipende dal tipo di funzionamento della stazione di pompaggio: continuo o a intermittenza. Le stazioni con un numero di ore di funzionamento relativamente limitato possono essere connesse a tubazioni prementi di dimensioni inferiori, perché è accettabile una perdita di carico (pdc) superiore. Per compensare la maggior pdc dovrete far fronte a costi energetici maggiori, ma questi ultimi non saranno necessariamente elevati. Le stazioni con un numero di ore di funzionamento elevato devono essere connesse a tubazioni prementi di dimensioni superiori per ridurre l attrito, riducendo così anche il consumo energetico di ogni ora di funzionamento. Funzionamento intermittente < I costi reali delle stazioni di pompaggio di piccole dimensioni Come mostra l immagine, nelle stazioni di pompaggio di piccole dimensioni la manutenzione è in realtà il principale fattore di costo e precede di poco il consumo energetico. 43% 40% 16% 1% Costi di manutenzione Costi energetici Prezzo di acquisto Costi ambientali 500 P N (kw) I costi reali delle stazioni di pompaggio di dimensioni elevate. Questo contrasta con l immagine generale delle stazioni di pompaggio di grandi dimensioni, dove i calcoli di Grundfos sono in linea con l analisi di Thames Water. 10% Costi di manutenzione 84% Costi energetici 5% Prezzo di acquisto 1% Costi ambientali Funzionamento continuo Consumo energetico / manutenzione Nelle pompe per acque reflue di potenza inferiore (10kW o meno), il consumo energetico non è necessariamente il punto principale da considerare. Il numero di ore di funzionamento annue spesso è basso e il prezzo di acquisto di una pompa efficiente può sembrare alto. Ed è qui che si devono considerare i costi di manutenzione associati ai diversi tipi pompe.

4 Conclusioni Per riassumere, durante la fase di programmazione e progettazione si devono considerare diversi elementi. Nelle stazioni di grandi dimensioni, una elevata efficienza della pompa è molto più importante del prezzo di acquisto iniziale se desiderate risparmiare nel lungo periodo. Per stazioni di piccole dimensioni e/o con funzionamento discontinuo, un funzionamento affidabile e senza problemi è più importante dell efficienza energetica. Qui i costi di manutenzione risultano i più importanti. Di seguito troverete qualche calcolo insieme a delle considerazioni molto dettagliate. Evitare i tranelli dei calcoli pesso i calcoli del consumo energetico partono da presupposti che impediscono di ottenere risultati precisi. Ecco come evitare i tranelli più frequenti: Calcolo dell energia specifica L energia specifica è funzione della portata. Pgr è l energia assorbita dall unità. Ne consegue che l energia specifica misurata in kwh/1000 m 3 è: La densità þ 1000 kg/m 3 Calcolo dell energia specifica Capacità della pompa: 1000 l/s Prevalenza della pompa: 11,8 m Rendimento totale: 76% Potenza assorbita: 152 kw Dove µ= 0,6 è un coefficiente di flusso g = 9.81 m/s 2 D = mm t = mm = m Pompa standard con raccordo di mandata Portata dissipata Q Non presumere mai che l efficienza della pompa rimanga invariata si deve considerare l influenza di un pos sibile ingresso d aria. Ma molti non lo fanno. Non dimenticare l influenza dell usura considerare sempre gli standard di prova Non eseguire il calcolo solo per una pompa singola che funziona a un punto di lavoro fisso è importante includere l influenza di funzionamento in parallelo e a punti di lavoro variabili Energia specifica: il costo per muovere l acqua Proviamo a calcolare. Un dato utile da conoscere è l energia specifica del vostro impianto. Il principio è semplice: un impianto di pompaggio è progettato per spostare un certo volume di acque reflue dal punto A al punto B. L energia specifica ci indica il costo per lo spostamento di tale volume in Watt/ore per m 3 pompato Perdite Un altro importante elemento che viene spesso dimenticato è il problema delle perdite che si verificano tra la flangia di mandata della pompa e il piede di accoppiamento nelle pompe standard, le perdite si riscontrano in particolare nei raccordi. La sezione di pompaggio è E la portata dissipata è Perdita di portata Q Riduzione del rendimento della pompa Le perdite causano una riduzione dell efficienza della pompa. Flangia di mandata della pompa: DN350 Piede di accoppiamento: DN350 Apertura della perdita: 3 mm Prevalenza della pompa: 45 m 0,0042 x 350 x 3 = 30 l/s Energia utilizzata Volume pompato Energia specifica Pompa standard con attacco pompa/piede Portata dissipata Q Pompa convenzionale con raccordo in mandata Portata dissipata Q Perdite, attacco piede/pompa La portata Q è quindi

5 Evitate le perdite con marteal Grundfos ha progettato una soluzione che impedisce tali perdite: una tenuta in gomma sagomata tra la mandata della pompa e il piede di accoppiamento impedisce il trafilamento. Piede di accoppiamento in DN65 DN500 Altre cause di perdita Le perdite riducono l efficienza della pompa e possono avere diverse cause: Le perdite interne possono essere il risultato di pressione differenziale tra la girante e il corpo pompa. ostanze abrasive come sabbia e ghiaia nelle acque reflue e nell acqua piovana possono causare l aumento della distanza tra la girante e il corpo pompa. Perdite si verificano comunemente nel raccordo di mandata 80 s = 1 mm Q L esperienza dimostra che l efficienza della pompa diminuisce dell 1-3% l anno nelle applicazioni per acque reflue Distanza girante/corpo pompa e calo di rendimento della pompa La diminuzione del rendimento può essere causata da un aumento della distanza fra la girante e il corpo pompa. In questo esempio, la curva descrive una pompa da 200 kw con girante bicanale e l impatto dell aumento della distanza fra la girante e il corpo pompa. Al momento della consegna, la distanza è pari a 1 mm, ma non rimane così. E con l aumento della distanza, l efficienza diminuisce. Questa curva mostra la differenza di rendimento e efficienza causata da un aumento della distanza a 3 mm e 6 mm Riduzione del rendimento nei diversi tipi di pompa In pratica, le pompe per acque reflue in funzione da qualche tempo diventano meno efficienti rispetto a quando erano nuove. Tuttavia, una distanza regolabile può essere di grande aiuto. In media, il rendimento dei diversi tipi di girante diminuisce come indicato di seguito: Girante semi-aperta senza luce regolabile: - 5% Girante semi-aperta con luce regolabile: - 3% Girante chiusa senza luce in aspirazione regolabile: - 3 % (luce radiale) Girante chiusa con luce in aspirazione regolabile: % (luce assiale) 20 0 emi-aperta Chiusa; luce radiale Chiusa; luce assiale

6 Rispristino dell efficienza della pompa Fortunatamente, le pompe Grundfos possono essere riportate all efficienza che avevano al momento di lasciare la fabbrica grazie a marttrim. marttrim Grundfos marttrim è un sistema che consente di regolare la distanza fra la girante e il corpo pompa senza scollegare o smontare la pompa. Le pompe per acque reflue tradizionali devono essere staccate dai tubi e smontate, quindi marttrim è un modo molto più veloce e facile per ripristinare il rendimento. Di seguito sono riportate le formule che vi consentiranno di calcolare come influisce la distanza sul rendimento della vostra pompa. La pressione fuori dalla luce è circa la metà della prevalenza della pompa (/2) Il coefficiente di flusso per le luci è circa 0,6 In base a quanto sopra, possiamo calcolare la portata dissipata: Il valore relativo della riduzione di rendimento è: L usura e la L usura aumenta l effetto di distanza fra la girante e il corpo pompa riducendo così l efficienza della pompa. A meno di non ripristinare l impostazione di fabbrica, l efficienza continuerà a diminuire come indicato. Il diametro in aspirazione della girante è Diminuzione del rendimento della pompa in punti Distanza fra la girante e il corpo pompa impostata in fabbrica Attorno al punto di efficienza ottimale, la velocità di aspirazione è 4,5m/s L area di aspirazione è Anni Q

7 Portata pompa: 1800 l/s Prevalenza pompa: 20 m Luce girante: 2 mm Valore dei costi di esercizio Valore dei costi di esercizio = costo di acquisto + PV (valore) di: costi energetici manutenzione di routine parti di ricambio di routine revisioni programmate parti di ricambio delle revisioni PV= costo annuo / [1+(tasso di interesse tasso di inflazione)] ]1-n - vedere le definizioni nelle pagine seguenti Quando la distanza aumenta, deve essere sostituita da La portata dissipata aumenta e di conseguenza aumenta la velocità di vortice tra corpo pompa e girante, riducendo così la pressione all esterno dell aspirazione. Misurazioni in situazioni reali dimostrano che questo fattore praticamente raddoppia la diminuzione di pressione, il che significa che può essere sostituita da Quindi vediamo che l aumento della distanza fra girante e corpo pompa causa una perdita di rendimento pari all 11%. Definizione: Manutenzione programmata Ai fini di questo calcolo, la manutenzione programmata comprende: 1. Controllo annuale e rispristino della distanza fra la girante e il corpo pompa Questo è consigliato per le pompe con distanza regolabile quando lo spazio è pari a 2 mm 2. Controllo dell olio 3. Controllo visivo della pompa / stazione di pompaggio Guardare avanti ci permette di offrirvi le migliori soluzioni anche per il futuro L equazione che abbiamo visto sopra diventa Valore dei costi di esercizio Un altra utile formula serve a calcolare il valore della riduzione al minimo dei costi di esercizio totali. Può essere molto istruttivo farsi un idea di quanto risparmiereste oggi spendendo un po di più. Dopo aver elaborato l equazione e le unità, possiamo calcolare la riduzione relativa di rendimento e prevalenza tramite le equazioni seguenti dove: Q = l/s = m = mm e sono valori relativi. L equazione è approssimativamente valida attorno al punto di efficienza ottimale. C p = elemento di costo n= numero di anni i = tasso di interresse p= inflazione annua media prevista i-p = tasso netto reale Valore dei costi di esercizio Elemento di costo considerato su un periodo di 10 anni Tasso di interesse: 5% Inflazione media annua: 2%

Impianti di sollevamento

Impianti di sollevamento Idraulica Agraria. a.a. 2008-2009 Impianti di sollevamento Idraulica Agraria-prof. A. Capra 1 Impianto di sollevamento Nel campo gravitazionale, per effetto del dislivello piezometrico esistente tra due

Dettagli

Non sempre la gravità è una buona idea

Non sempre la gravità è una buona idea Non sempre la gravità è una buona idea di Ralf Schomäcker, Product Manager Spostare enormi quantità di terreno. Posizionare i tubi di scarico e spostare i condotti fognari. Spaccare pavimenti di cemento

Dettagli

L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico.

L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico. L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico. 70 % L ENERGIA RICOPRE IN MEDIA IL 70% DEL COSTO DELL INTERO CICLO DI VITA DEL COMPRESSORE

Dettagli

L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico.

L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico. L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico. 70 % RISPARMIA FINO AL 30% GRAZIE AD UNA MAGGIORE EFFICIENZA ENERGETICA STOP AGLI SPRECHI

Dettagli

Dario Savarino Cuneo 16 dicembre 2009 RISPARMIO ENERGETICO E TUTELA DELL AMBIENTE

Dario Savarino Cuneo 16 dicembre 2009 RISPARMIO ENERGETICO E TUTELA DELL AMBIENTE Dario Savarino Cuneo 16 dicembre 2009 RISPARMIO ENERGETICO E TUTELA DELL AMBIENTE Ripartizione consumi di energia elettrica nelle PMI artigiane e industriali Dai risultati dei check-up effettuati l 80%

Dettagli

Schema piezometrico di un generico impianto di sollevamento.

Schema piezometrico di un generico impianto di sollevamento. La scelta della pompa da inserire in un generico impianto di sollevamento (Figura 9-) che debba sollevare un assegnata portata non è univoca se a priori non sono assegnati anche il tipo e il diametro delle

Dettagli

Impianto di Sollevamento Acqua

Impianto di Sollevamento Acqua CORSO DI FISICA TECNICA e SISTEMI ENERGETICI Esercitazione 3 Proff. P. Silva e G. Valenti - A.A. 2009/2010 Impianto di Sollevamento Acqua Dimensionare un impianto di sollevamento acqua in grado di soddisfare

Dettagli

Funzionamento garantito e risparmio energetico: una tecnologia che si paga da sola

Funzionamento garantito e risparmio energetico: una tecnologia che si paga da sola Funzionamento garantito e risparmio energetico: una tecnologia che si paga da sola Risparmio energetico fino al 10% = un investimento molto redditizio Valvola a saracinesca automatizzata con attuatori

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi.

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. Negli ultimi anni, il concetto di risparmio energetico sta diventando di fondamentale

Dettagli

EUROPEAN COMMISSION DIRECTORATE-GENERAL ENERGY AND TRANSPORT IL PROGRAMMA EUROPEO MOTOR CHALLENGE. Modulo: Sistemi di Pompaggio

EUROPEAN COMMISSION DIRECTORATE-GENERAL ENERGY AND TRANSPORT IL PROGRAMMA EUROPEO MOTOR CHALLENGE. Modulo: Sistemi di Pompaggio EUROPEAN COMMISSION DIRECTORATE-GENERAL ENERGY AND TRANSPORT New Energies & Demand Management Promotion of Renewable Energy Sources & Demand Management Brussels, 01 Gennaio 2003 IL PROGRAMMA EUROPEO MOTOR

Dettagli

14.4 Pompe centrifughe

14.4 Pompe centrifughe 14.4 Pompe centrifughe Le pompe centrifughe sono molto diffuse in quanto offrono una notevole resistenza all usura, elevato numero di giri e quindi facile accoppiamento diretto con i motori elettrici,

Dettagli

DIMENSIONAMENTO CONDOTTA FOGNANTE

DIMENSIONAMENTO CONDOTTA FOGNANTE DIMENSIONAMENTO CONDOTTA FOGNANTE 1. VERIFICA DELLA RETE DI SMALTIMENTO DELLE ACQUE NERE Il centro di cure palliative hospice di Spicchio è allocato all interno di un fabbricato già esistente nel complesso

Dettagli

CASE STORY 4 IMPLEMENTAZIONE EXPERIOR IMPIANTO P3

CASE STORY 4 IMPLEMENTAZIONE EXPERIOR IMPIANTO P3 Oggetto: IMPLEMENTAZIONE PACCHETTO EXPERIOR SU UN SOLLEVAMENTO FOGNARIO DI ESISTENTE DENOMINATO P3 PREMESSA L impianto in oggetto è gestito da Tecnocasic, società per azioni controllata dal CACIP, operante

Dettagli

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Maintenance Stories Fatti di Manutenzione Kilometro Rosso - Bergamo 13 novembre 2013 La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Guido Belforte Politecnico

Dettagli

PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE. Comune di PISOGNE - BS. Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004

PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE. Comune di PISOGNE - BS. Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004 PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE Comune di PISOGNE - BS Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004 RISPARMIO ENERGETICO ANALISI DELLA SITUAZIONE F - IN ALLEGATO AI FASCIOLI

Dettagli

NESSUN COMPROMESSO. Trattamento affidabile delle acque reflue

NESSUN COMPROMESSO. Trattamento affidabile delle acque reflue GAMME SE & SL DI GRUNDFOS POMPE PER ACQUE REFLUE SOMMERSE ED INSTALLATE A SECCO 0.9-30 kw 2, 4, 6 POLI 50 HZ NESSUN COMPROMESSO Trattamento affidabile delle acque reflue be think innovate gamma RINNOVATa

Dettagli

Progettare è semplice: con le pompe di circolazione Calio per edifici commerciali

Progettare è semplice: con le pompe di circolazione Calio per edifici commerciali La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service Progettare è semplice: con le pompe di circolazione Calio per edifici commerciali 02 Calio Semplicemente geniale: riscaldamento, ventilazione

Dettagli

Inverter per l efficienza energetica ABB

Inverter per l efficienza energetica ABB SACE Inverter per l efficienza energetica Cos è un inverter Convertitore di frequenza L inverter regola la frequenza di una corrente alternata a seconda delle richieste energetiche del dispositivo a cui

Dettagli

L04 - L22. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology

L04 - L22. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology L04 - L22 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio Intelligent Air Technology L04 - L22 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio I compressori rotativi a vite a iniezione d olio della serie

Dettagli

Regolazione delle Pompe Centrifughe. Dispense per il corso di Macchine e Sistemi Energetici Speciali

Regolazione delle Pompe Centrifughe. Dispense per il corso di Macchine e Sistemi Energetici Speciali Regolazione delle Pompe Centrifughe Dispense per il corso di Macchine e Sistemi Energetici Speciali Corso di Laurea in Scienze ed Ingegneria dei Materiali Aggiornamento al 19/09/2006 Ing Amoresano Amedeo

Dettagli

XSP IP66 Series Apparecchi per illuminazione stradale a LED

XSP IP66 Series Apparecchi per illuminazione stradale a LED XSP IP66 Series Apparecchi per illuminazione stradale a LED RISPARMIO Garantito DESIGN Ottimizzato DURATA Impareggiabile ALTERNATIVA Reale XSP IP66 Series. Un nuovo record di prestazioni, un nuovo standard

Dettagli

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio La nuovissima gamma CompAir di compressori rotativi a vite a iniezione

Dettagli

Il ciclo dell acqua e i suoi consumi energetici

Il ciclo dell acqua e i suoi consumi energetici Il ciclo dell acqua e i suoi consumi energetici Prelievo e Trasporto Trattamento Distribuzione Uso finale Trattamenti di riciclo / riutilizzo Distribuzione Acqua riciclata Agricolo Residenziale Commerciale

Dettagli

Aspettative, Produzione e Politica Economica

Aspettative, Produzione e Politica Economica Aspettative, Produzione e Politica Economica In questa lezione: Studiamo gli effetti delle aspettative sui livelli di spesa e produzione. Riformuliamo il modello IS-LM in un contesto con aspettative. Determiniamo

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

ver 3.1.4 VERSIONE BASE VERSIONE AVANZATA MANUALE UTENTE (01/10/2006 12.25)

ver 3.1.4 VERSIONE BASE VERSIONE AVANZATA MANUALE UTENTE (01/10/2006 12.25) ver 3.1.4 VERSIONE BASE VERSIONE AVANZATA MANUALE UTENTE (01/10/2006 12.25) Sommario 1 DESCRIZIONE... 2 1.1 LIMITI VERSIONE DIMOSTRATIVA... 2 1.2 INSTALLAZIONE... 2 1.2.1 Installazione completa...2 1.2.2

Dettagli

ESERCITAZIONE N. 1 (11 Ottobre 2007) Verifica di un impianto di pompaggio

ESERCITAZIONE N. 1 (11 Ottobre 2007) Verifica di un impianto di pompaggio ESERCITAZIONE N. 1 (11 Ottobre 2007) Verifica di un impianto di pompaggio È dato un pozzo con piano campagna H posto a 90 m s.l.m., dal quale l acqua è sollevata verso un serbatoio il cui pelo libero H

Dettagli

NOW! LED NOW! Luce che si ripaga da sola.

NOW! LED NOW! Luce che si ripaga da sola. Luce che si ripaga da sola. PROFITTO CONVENZIONALE Rate LED Non comprate più gli apparecchi d'illuminazione! Con vi offriamo la luce come servizio. Riceverete la luce migliore per le vostre esigenze, senza

Dettagli

SERVIZIO CHIAVI IN MANO

SERVIZIO CHIAVI IN MANO SERVIZIO CHIAVI IN MANO IL VOSTRO IMPIANTO DI ARIA COMPRESSA DALLA A ALLA Z PROGETTAZIONE Studi di fattibilità Trattamento e filtrazione dell aria compressa e delle acque di scarico condensa. Calcoli per

Dettagli

Generalità sull energia eolica

Generalità sull energia eolica Generalità sull energia eolica Una turbina eolica converte l energia cinetica della massa d aria in movimento ad una data velocità in energia meccanica di rotazione. Per la produzione di energia elettrica

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE DIPARTIMENTO DI ENERGETICA E MACCHINE Impianti di accumulo mediante pompaggio: caratteristiche generali e peculiarità funzionali Piero Pinamonti 1 Potenza efficiente degli

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...5 M 3068...6 M 3085...9 M 3102...12 M 3127...16 Selezione del modello

Dettagli

Flygt serie D e serie 8000 con girante a vortice

Flygt serie D e serie 8000 con girante a vortice Flygt serie D e serie 8000 con girante a vortice 58 Passaggio libero elevato e grande affidabilità Le pompe D vengono impiegate prevalentemente per il pompaggio di liquidi carichi anche abrasivi o nel

Dettagli

La Minimizzazione dei costi

La Minimizzazione dei costi La Minimizzazione dei costi Il nostro obiettivo è lo studio del comportamento di un impresa che massimizza il profitto sia in mercati concorrenziali che non concorrenziali. Ora vedremo la fase della minimizzazione

Dettagli

Il nuovo PumpDrive: controllo flessibile della velocità per il massimo rendimento

Il nuovo PumpDrive: controllo flessibile della velocità per il massimo rendimento La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service Il nuovo PumpDrive: controllo flessibile della velocità per il massimo rendimento 02 Introduzione Velocità di funzionamento ottimale

Dettagli

A. Maggiore Appunti dalle lezioni di Meccanica Tecnica

A. Maggiore Appunti dalle lezioni di Meccanica Tecnica Il giunto idraulico Fra i dispositivi che consentono di trasmettere potenza nel moto rotatorio, con la possibilità di variare la velocità relativa fra movente e cedente, grande importanza ha il giunto

Dettagli

POMPE DI CALORE. Riscaldamento, produzione ACS istantanea e Raffrescamento con pompe di calore abbinate a un impianto fotovoltaico

POMPE DI CALORE. Riscaldamento, produzione ACS istantanea e Raffrescamento con pompe di calore abbinate a un impianto fotovoltaico POMPE DI CALORE La pompa di calore è una macchina in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa ad una sorgente a temperatura più alta o viceversa. Questi dispositivi permettono

Dettagli

SUPPORTO INFERIORE. lubrificazione. I principali vantaggi di questo supporto sono i bassi costi di investimento e di manutenzione.

SUPPORTO INFERIORE. lubrificazione. I principali vantaggi di questo supporto sono i bassi costi di investimento e di manutenzione. SUPPORTO INFERIORE Il supporto inferiore Landy Eco è concepito per impedire perdite di lubrificante nell acqua. Si tratta di un supporto autolubrificato e completamente chiuso. Non è necessaria alcuna

Dettagli

Energy audit e Service per migliorare efficienza, durata ed affidabilità degli impianti

Energy audit e Service per migliorare efficienza, durata ed affidabilità degli impianti Roma, 31 Maggio 2012 Energy audit e Service per migliorare efficienza, durata ed affidabilità degli impianti CARLO RESPIGHI RESPONSABILE AFTERMARKET & SERVICE Agenda Impianti di sollevamento e trattamento

Dettagli

MOVIMENTO DI GAS (ARIA)

MOVIMENTO DI GAS (ARIA) BONIFICA ACUSTICA: MOVIMENTO DI GAS (ARIA) Affrontiamo questo problema inizialmente esaminando un impianto RCV (raffreddamento, condizionamento, ventilazione) La generazione del rumore Le cause della rumorosità

Dettagli

www.samsung.com/it/business/business-products/led-lamp Dai nuova luce alla tua azienda e fai splendere il risparmio

www.samsung.com/it/business/business-products/led-lamp Dai nuova luce alla tua azienda e fai splendere il risparmio www.samsung.com/it/business/business-products/led-lamp Dai nuova luce alla tua azienda e fai splendere il risparmio Samsung è la più grande compagnia tecnologica al mondo LED: LA TECNOLOGIA CHE REGALA

Dettagli

Posizione Q.tà Descrizione Prezzo unitario 1 MQ3-45 A-O-A-BVBP

Posizione Q.tà Descrizione Prezzo unitario 1 MQ3-45 A-O-A-BVBP Posizione Q.tà Descrizione Prezzo unitario 1 MQ3-4 A-O-A-BVBP Codice prodotto: 96141 Attenzione: le foto e i disegni sono solo indicativi L'MQ è un'unità completa, "tutto in uno", che comprende pompa,

Dettagli

GRUNDFOS ACQUE CARICHE MINI PUST STAZIONE DI POMPAGGIO PER ACQUE DI DRENAGGIO, ACQUE PIOVANE E ACQUE CARICHE.

GRUNDFOS ACQUE CARICHE MINI PUST STAZIONE DI POMPAGGIO PER ACQUE DI DRENAGGIO, ACQUE PIOVANE E ACQUE CARICHE. GRUNDFOS ACQUE CARICHE MINI PUST STAZIONE DI POMPAGGIO PER ACQUE DI DRENAGGIO, ACQUE PIOVANE E ACQUE CARICHE. La stazione di pompaggio Grundfos MINI PUST viene impiegata per acque grigie e nere e per l

Dettagli

CAPITOLO 18 L investimento

CAPITOLO 18 L investimento CAPITOLO 18 L investimento Domande di ripasso 1. Nel modello neoclassico dell investimento, le imprese traggono vantaggio dall aumentare la propria dotazione di capitale se la rendita reale del capitale

Dettagli

ANALISI DEI COSTI ENERGETICI DELLE INSTALLAZIONI D ARIA COMPRESSA

ANALISI DEI COSTI ENERGETICI DELLE INSTALLAZIONI D ARIA COMPRESSA ANALISI DEI COSTI ENERGETICI DELLE INSTALLAZIONI D ARIA COMPRESSA M.I.E.M. Mattei Intelligent Energy Management ANALISI DEI COSTI ENERGETICI DI UN INSTALLAZIONE ARIA COMPRESSA Il ns. Centro d assistenza

Dettagli

La variazione della velocità del motore asincrono e l Efficienza Energetica

La variazione della velocità del motore asincrono e l Efficienza Energetica La variazione della velocità del motore asincrono e l Efficienza Energetica Tecnologie e risparmio Giuseppe Plumari ANIE Assoautomazione Cos è l efficienza energetica Efficienza Energetica = Produrre consumando

Dettagli

SunergySOL soluzioni per l energia ENERGETICO PER LE NOSTRE ABITAZIONI 11/04/2013

SunergySOL soluzioni per l energia ENERGETICO PER LE NOSTRE ABITAZIONI 11/04/2013 SunergySOL soluzioni per l energia RISPARMIO ENERGETICO PER LE NOSTRE ABITAZIONI 11/04/2013 L agenda Perché le nostre case hanno costi energetici elevati? L importanza della diagnosi energetica Nuove energie

Dettagli

ACCUMULATORI IDRAULICI

ACCUMULATORI IDRAULICI In generale, un accumulatore idraulico può accumulare liquido sotto pressione e restituirlo in caso di necessità; IMPIEGHI 1/2 Riserva di liquido Nei circuiti idraulici per i quali le condizioni di esercizio

Dettagli

Indice. 8 novembre 2015. 1 La similitudine idraulica per le pompe 2. 2 Esercizi sulla similitudine idraulica 3

Indice. 8 novembre 2015. 1 La similitudine idraulica per le pompe 2. 2 Esercizi sulla similitudine idraulica 3 8 novembre 2015 Indice 1 La similitudine idraulica per le pompe 2 2 Esercizi sulla similitudine idraulica 3 3 Pompe inserite in un impianto Esercizi 5 1 1 La similitudine idraulica per le pompe L applicazione

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

L07 L22. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology

L07 L22. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology L07 L22 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio Intelligent Air Technology L07 L22 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio I compressori rotativi a vite a iniezione d olio della serie L sono

Dettagli

In genere si ritiene che lo spreco di energia si manifesti solo nell uso dei carburanti, dei combustibili e dell energia elettrica.

In genere si ritiene che lo spreco di energia si manifesti solo nell uso dei carburanti, dei combustibili e dell energia elettrica. 1 2 3 L energia incide sul costo di tutti i beni ed i servizi che utilizziamo ma, in questo caso, prendiamo come riferimento il costo che una famiglia di Aprilia con consumo medio sostiene ogni anno per

Dettagli

SISTEMA DI POMPAGGIO (introduzione)

SISTEMA DI POMPAGGIO (introduzione) SISTEMA DI POMPAGGIO (introduzione) Si utilizzano le pompe, per il sollevamento dell acqua dai pozzi e per inviarla ai serbatoi o inviarla ad una rete di distribuzione e comunque per trasferire l acqua

Dettagli

Pompe monovite Flowrox

Pompe monovite Flowrox Pompe monovite Flowrox L evoluzione della pompa monovite Flowrox Il mondo è pieno di pompe monovite (PC pumps), ma solo una è sopra le altre. Ecco come tutte ebbe inizio K N O W H O W 1993 2003 2008 No

Dettagli

POMPE RISOLVE I PROBLEMI

POMPE RISOLVE I PROBLEMI POMPE RISOLVE I PROBLEMI [130] costruzioni settembre 2008 Aseguito della diffusione dei sistemi nodig di ispezione e manutenzione delle condotte fognarie, si è resa sempre più frequente la necessità del

Dettagli

RADIOSITY TUTORIAL. versione originale su: http://www.mvpny.com/radtutmv/radiositytut1mv.html

RADIOSITY TUTORIAL. versione originale su: http://www.mvpny.com/radtutmv/radiositytut1mv.html RADIOSITY TUTORIAL La "Profondità Diffusione" che si imposta nella finesta Settaggi Radiosity (render- >parametri rendering->radiosity) stabilisce quante volte una fonte di illuminazione andrà a riflettersi

Dettagli

Hoval TopSafe L assicurazione globale intelligente per il vostro impianto di riscaldamento

Hoval TopSafe L assicurazione globale intelligente per il vostro impianto di riscaldamento Hoval TopSafe L assicurazione globale intelligente per il vostro impianto di riscaldamento «Una protezione perfetta del vostro investimento e, in caso di guasto, un servizio d'assistenza raggiungibile

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE

GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE Grundfos Stazioni di pompaggio Ampia gamma di nuove stazioni di pompaggio prefabbricate Scegliere Grundfos come unico partner

Dettagli

PARTNER FOR YOUR BUSINESS SISTEMI E SOLUZIONI PER LA RACCOLTA

PARTNER FOR YOUR BUSINESS SISTEMI E SOLUZIONI PER LA RACCOLTA PARTNER FOR YOUR BUSINESS SISTEMI E SOLUZIONI PER LA RACCOLTA AUTOMATICA DEGLI IMBALLAGGI PER BEVANDE Tecnologia Greeny Eurocompact EC1/EC2/EC3 Postazione automatica compatta per la raccolta degli imballaggi

Dettagli

Classificazione delle pompe. Pompe cinetiche centrifughe ed assiali. Pompe cinetiche. Generalità POMPE CINETICHE CLASSIFICAZIONE

Classificazione delle pompe. Pompe cinetiche centrifughe ed assiali. Pompe cinetiche. Generalità POMPE CINETICHE CLASSIFICAZIONE Pompe cinetiche centrifughe ed assiali Prof.ssa Silvia Recchia Classificazione delle pompe In base al diverso modo di operare la trasmissione di energia al liquido le pompe si suddividono in: POMPE CINETICHE

Dettagli

OTTIMIZZAZIONE NELL USO DELL ACQUA DI FALDA NELLE POMPE DI CALORE GEOTERMICHE

OTTIMIZZAZIONE NELL USO DELL ACQUA DI FALDA NELLE POMPE DI CALORE GEOTERMICHE AGROITTICA ACQUA & SOLE S.p.A. Sede Operativa Località Cassinazza di Baselica 27010 Giussago PAVIA Tel.: + 39 0382.922223 Email: mauro.alberti@neorurale.net OTTIMIZZAZIONE NELL USO DELL ACQUA DI FALDA

Dettagli

2) Determinazione della portata nera prodotta dall insedimanento scolasticoresidenziale

2) Determinazione della portata nera prodotta dall insedimanento scolasticoresidenziale COMUNE DI DESENZANO D/G PROVINCIA DI BRESCIA COMMITTENTE SOCIETÀ AGRICOLA TREZZA Studio idraulico preliminare per lo smaltimento delle acque reflue del piano integrato- PII Grezze RELAZIONE TECNICA GIUSTIFICATIVA

Dettagli

IMPIANTI RISCALDAMENTO Descrizione

IMPIANTI RISCALDAMENTO Descrizione Corso di IMPIANTI TECNICI per l EDILIZIA IMPIANTI RISCALDAMENTO Descrizione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it Impianto termico : Impianto tecnologico

Dettagli

Capitolo 20: Scelta Intertemporale

Capitolo 20: Scelta Intertemporale Capitolo 20: Scelta Intertemporale 20.1: Introduzione Gli elementi di teoria economica trattati finora possono essere applicati a vari contesti. Tra questi, due rivestono particolare importanza: la scelta

Dettagli

Descrizione del funzionamento

Descrizione del funzionamento Descrizione del funzionamento Laddomat 21 ha la funzione di......all accensione, fare raggiungere velocemente alla caldaia una temperatura di funzionamento elevata....durante il riempimento, preriscaldare

Dettagli

dal 1954 elettronica applicata al traffico treelight luce naturale

dal 1954 elettronica applicata al traffico treelight luce naturale dal 1954 elettronica applicata al traffico treelight luce naturale La fine delle lampade a incandescenza La legislazione Comunitaria prevede la graduale dismissione delle lampade a incandescenza, da attuarsi

Dettagli

2. Riscaldamento. Descrizione. Descrizione dell'applicazione. Guida alla scelta. Impianto/prodotto Descrizione del prodotto

2. Riscaldamento. Descrizione. Descrizione dell'applicazione. Guida alla scelta. Impianto/prodotto Descrizione del prodotto FLOW THINKING 2. Riscaldamento Descrizione Impianto/prodotto Descrizione del prodotto Descrizione dell'applicazione Circuito primario Ricircolo caldaia Miscelazione Superfici radianti Recupero calore Circolazione

Dettagli

XXX via XXXXX n XX XXXXXXX 31 a settimana 2013. : Ricerca ed identificazione perdite aria compressa, Servizio STANDARD

XXX via XXXXX n XX XXXXXXX 31 a settimana 2013. : Ricerca ed identificazione perdite aria compressa, Servizio STANDARD RIASSUNTO INFORMAZIONI GENERALI Argomento : Ricerca ed identificazione perdite aria compressa, Servizio STANDARD Azienda : XXXXXXXXXX XXXXXX, ITALY Data servizio : Settimana 31, 2013 Eseguito da : FPF

Dettagli

Resistente, facile, intelligente. Affidabilità d avanguardia nella gestione dell aria compressa..

Resistente, facile, intelligente. Affidabilità d avanguardia nella gestione dell aria compressa.. DRC 40-60 DRD 75-100 DRE 100-120 Trasmissione coassiale Compressori a vite ad iniezione di olio Velocità fissa e variabile Resistente, facile, intelligente. Affidabilità d avanguardia nella gestione dell

Dettagli

E ASSISTENZA TECNICA ESEMPIO DI SECONDA PROVA

E ASSISTENZA TECNICA ESEMPIO DI SECONDA PROVA ISTITUTO PROFESSIONALE Settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo: MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA ESEMPIO DI SECONDA PROVA di TECNOLOGIE E TECNICHE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE INDIRIZZO: IPE9 - MANUTENZIONE

Dettagli

Calcolatore Energetico

Calcolatore Energetico Calcolatore Energetico Istruzioni Il calcolatore energetico è uno strumento semplice che può darvi un'idea approssimativa della energia prodotta dal vostro impianto, nonché informazioni interessanti come

Dettagli

Pompe WANGEN I vostri esperti per i fanghi di depurazione disidratati

Pompe WANGEN I vostri esperti per i fanghi di depurazione disidratati Pompe WANGEN I vostri esperti per i fanghi di depurazione disidratati Pompe WANGEN La nostra societa La Pumpenfabrik Wangen è stata fondata nel 1969. In qualità di produttore di pompe a vite eccentrica

Dettagli

Grundfos SOLOLIFT2 DRENAGGIO E FOGNATURA

Grundfos SOLOLIFT2 DRENAGGIO E FOGNATURA DRENAGGIO E FOGNATURA Grundfos SOLOLIFT2 Le stazioni di sollevamento Grundfos SOLOLIFT2 sono adatte a quei luoghi in cui non è possibile convogliare direttamente le acque reflue nella fognatura principale

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili READY, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili READY, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili READY, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...6 READY 4...7 READY 8...9 READY 16...11 READY 4...13 Selezione del modello

Dettagli

Pompe di circolazione per gli impianti di riscaldamento

Pompe di circolazione per gli impianti di riscaldamento Corso di IMPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Pompe di circolazione per gli impianti di riscaldamento Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D AnnunzioD Annunzio Pescara www.lft.unich.it Pompe

Dettagli

»Un giro di vite...... ai consumi di energia!«

»Un giro di vite...... ai consumi di energia!« »Un giro di vite...... ai consumi di energia!« I motori elettrici IE3 riducono il consumo di energia e le emissioni di CO 2 Meglio agire oggi che aspettare il 2015 IE3 è la classe di efficienza di massimo

Dettagli

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business la soluzione PER IL MERCATO CHE CAMBIA Enerpoint, attiva da oltre 12 anni nel settore Fotovoltaico e da sempre in prima linea per promuovere il cambiamento,

Dettagli

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26 Tecnica d ammortizzo CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D F m V S Vantaggi Applicazioni: - Ascensori per persone e per carichi Sicurezza: - Interruttore di posizione

Dettagli

Service ZF Assistenza a 360

Service ZF Assistenza a 360 Service ZF Assistenza a 360 La competenza è il nostro mestiere Una storia di successi Costituita nel 1915 a Friedrichshafen sul lago di Costanza come fabbrica di ingranaggi, con 122 stabilimenti di produzione

Dettagli

La crisi iniziata nel 2007

La crisi iniziata nel 2007 La crisi iniziata nel 2007 In questa lezione: Analizziamo lo scoppio della crisi finanziaria. Studiamo l effetto della crisi finanziaria sull economia reale. 300 L origine della Crisi Nell autunno del

Dettagli

Aiuto all applicazione EN-5 Raffreddamento, de-/umidificazione

Aiuto all applicazione EN-5 Raffreddamento, de-/umidificazione Aiuto all applicazione EN-5 Raffreddamento, de-/umidificazione Contenuti e scopo Questo aiuto all applicazione tratta delle procedure e delle esigenze inerenti la progettazione, l installazione e la sostituzione

Dettagli

Pompe di circolazione

Pompe di circolazione Corso di IMPIANTI TECNICI per l EDILIZIA Pompe di circolazione per gli impianti di riscaldamento Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it Pompe di circolazione

Dettagli

Corso di Componenti e Impianti Termotecnici LE RETI DI DISTRIBUZIONE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE

Corso di Componenti e Impianti Termotecnici LE RETI DI DISTRIBUZIONE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE LE RETI DI DISTRIBUZIONE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE 1 PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE Sono le perdite di carico (o di pressione) che un fluido, in moto attraverso un condotto, subisce a causa delle resistenze

Dettagli

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria Quale frequenza di lavoro scegliere Geometria del pezzo da trattare e sue caratteristiche elettromagnetiche

Dettagli

AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO. Motori elettrici più efficienti: un opportunità di risparmio

AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO. Motori elettrici più efficienti: un opportunità di risparmio Questa guida è stata realizzata in collaborazione con AIMB - Associazione Industriali Monza e Brianza e ABB Sace. Suggerimenti per migliorare l utilità di queste guide e per indicare altri argomenti da

Dettagli

Inserti fresa ad HFC NUOVO

Inserti fresa ad HFC NUOVO Inserti fresa ad HFC NUOVO Sgrossatura ad alto rendimento con frese ad inserti HFC [ 2 ] L applicazione principale del sistema di fresatura HFC è la sgrossatura ad alto rendimento. La gamma di materiali

Dettagli

CALCOLO DEL RISPARMIO ENERGETICO IN SEGUITO ALLA SOSTITUZIONE DI UN MOTORE CON UNO A PIÙ ALTA EFFICIENZA

CALCOLO DEL RISPARMIO ENERGETICO IN SEGUITO ALLA SOSTITUZIONE DI UN MOTORE CON UNO A PIÙ ALTA EFFICIENZA CALCOLO DEL RISPARMIO ENERGETICO IN SEGUITO ALLA SOSTITUZIONE DI UN MOTORE CON UNO A PIÙ ALTA EFFICIENZA Introduzione I motori a più alta efficienza hanno minori perdite rispetto a quelli tradizionali.

Dettagli

Circolatori. Circolatori Elettronici A Basso Consumo Per Applicazioni Di Riscaldamento/ Condizionamento/Acqua Sanitaria alpha 2 - alpha 2 n.

Circolatori. Circolatori Elettronici A Basso Consumo Per Applicazioni Di Riscaldamento/ Condizionamento/Acqua Sanitaria alpha 2 - alpha 2 n. 11 GRU Circolatori Temperatura Liquido: da +2 a +110 C, TF110 secondo CEN 335-2-51. Temperatura ambiente: max. +40 C. Pressione d esercizio: PN10. Umidità ambiente: max. 95%. Con funzione AutoAdapt. ersione

Dettagli

Elettropompe Centrifughe Multistadio Verticali Serie SV2, 4, 8, 16 NUOVA TECNOLOGIA LASER

Elettropompe Centrifughe Multistadio Verticali Serie SV2, 4, 8, 16 NUOVA TECNOLOGIA LASER Elettropompe Centrifughe Multistadio Verticali Serie SV2, 4, 8, 16 NUOVA TECNOLOGIA LASER APPLICAZIONI TIPICHE Approvvigionamento idrico Trasferimento e distribuzione da acquedotti Pressurizzazione in

Dettagli

Info prodotto. minore consumo

Info prodotto. minore consumo Info prodotto MAHLE Aftermarket Compressori d aria MAHLE Original: Maggiore efficienza, minore consumo Ecco Perché i compressori d aria MAHLE Original durano più degli altri RIDUCENDO ATTIVAMENTE I CONSUMI

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

Servizi post vendita

Servizi post vendita Servizi post vendita STRATEGIA ASSISTENZA Che cosa si intende per manutenzione di stazioni metano? Come è possibile ottenere la massima affidabilità di un impianto? CUBOGAS divide le sue attività di manutenzione

Dettagli

Giornata di studio su progetto e gestione delle stazioni di pompaggio. Pompe centrifughe. Alberto Bianchi. Brescia 22 novembre 2013

Giornata di studio su progetto e gestione delle stazioni di pompaggio. Pompe centrifughe. Alberto Bianchi. Brescia 22 novembre 2013 Giornata di studio su progetto e gestione delle stazioni di pompaggio Pompe centrifughe Alberto Bianchi Brescia 22 novembre 2013 2 Pompe centrifughe Principio di funzionamento Girante Mandata Corpo Aspirazione

Dettagli

Analisi del trivai point

Analisi del trivai point Analisi del trivai point Strategia di controllo: il valore trivai (punto di trivalenza) Questa strategia di controllo, basata sul valore trivai, è generalmente usata se è disponibile come generatore ausiliario

Dettagli

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Per quanto attiene gli impianti connessi alla rete elettrica, vengono qui presentati i criteri di progettazione elettrica dei principali componenti,

Dettagli

Motori pneumatici per ARGANI

Motori pneumatici per ARGANI Motori pneumatici per ARGANI Tecnologie Speciali Applicate Srl Via Calari 16,40069 Zola Predona BOLOGNA Tel. 051 590900 Fax. 051 592293 APPLICAZIONE L'unità è dotata di un robusto motore a palette con

Dettagli

Circolatori sincroni a basso consumo energetico

Circolatori sincroni a basso consumo energetico Circolatori sincroni a basso consumo energetico Uno per tutti, tutti per uno Askoll si propone di contribuire in modo significativo a migliorare la qualità della vita realizzando prodotti sempre più innovativi,

Dettagli

La nuova linea CALIO. Quando il piccolo impara dal grande.

La nuova linea CALIO. Quando il piccolo impara dal grande. La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service La nuova linea CALIO. Quando il piccolo impara dal grande. 02 Overview 03 La nuova linea CALIO. Tecnologia. Vi presentiamo la nostra

Dettagli

RELAZIONE SPECIALISTICA STAZIONE DI POMPAGGIO ANTINCENDIO

RELAZIONE SPECIALISTICA STAZIONE DI POMPAGGIO ANTINCENDIO PROGETTO GESTIONE ORDINARIA EDIFICI SCOLASTICI II Codice Edificio: 2008 RELAZIONE SPECIALISTICA STAZIONE DI POMPAGGIO ANTINCENDIO OGGETTO: L.S. BRUNO, TORINO - INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

DIE BV/ED. POMPE IN-LINE VARIAZIONE ELETTRONICA DELLA VELOCITÁ Riscaldamento - Condizionamento 50 e 60 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

DIE BV/ED. POMPE IN-LINE VARIAZIONE ELETTRONICA DELLA VELOCITÁ Riscaldamento - Condizionamento 50 e 60 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a: m 3 /h Prevalenza fino a: 6 mc.a. Press. max d esercizio: 13 bar fino a 1 C bar fino a C Temperatura d esercizio: da 2 a 1 C Temperatura ambiente max: C DN attacchi : da

Dettagli