Curriculum Vitae ANDREA MOLLE, PH.D., FRAS Assistant Professor of Political Science - mobile:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae ANDREA MOLLE, PH.D., FRAS Assistant Professor of Political Science e-mail: molle@chapman.edu - mobile: +1.254.716."

Transcript

1 Curriculum Vitae ANDREA MOLLE, PH.D., FRAS Assistant Professor of Political Science - mobile: Personal details Nationality: Italian (EU) Date and Place of Birth: 2nd September, 1975 in Genova, Italy Marital status: Married Education Ph.D. (Dottorato di Ricerca), Sociology, Università di Milano, 24th March, 2006 Concentrations: Sociology and Anthropology of Religion; Ethnography Intedisciplinary focus: Asian Studies, Japan DISSERTATION: Ex oriente lux: analisi etnografica della Federazione Italiana Sūkyō Mahikari a Milano (Ethnographic Analysis of Sūkyō Mahikari Headquarters in Milan) B.Sc./M.Sc. (Diploma di Laurea), Political Science, Università di Genova, 15th November, 2001 DISSERTATION: Processi culturali globali e subculture: il caso degli Otaku (Global cultural processes and subcultures: the case of Italian otaku tribe) Postgraduate certifications Summer School, Analysis of International Affairs, ASERI Postgraduate School of Economics and International Relations, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, July 6-10, 2009 Summer School, Computational Models of Social and Economic Phenomena, National Research Council (CNR), Roma, June 22-26, 2009 Summer School, The 20th International Seminar of Budō Culture ( 第 20 回 国 際 武 道 文 化 セミナー), Nippon Budōkan & International Budō University, Chiba, March 7-10, 2008 Summer School, Morte e trasformazione dei corpi. Interventi di tanatometamorfosi, Università di Torino, Torino, October 21-23, 2004 Awards and Honors Fellow, The Royal Asiatic Society of Great Britain and Ireland, (appointed) 2013 Postdoctoral Fellowship, Japan Society for the Promotion of Science, 2006 to 2008 Doctoral Studentship, Graduate School in Social, Economic and Political Sciences, Università di Milano, 2003 to 2006 Magna Cum Laude and Best Thesis Award, Faculty of Political Sciences, Università di Genova, 2001 Academic research and teaching activity Assistant Professor, Political Science, Chapman University, 2013 to present. Research: Religion, Terrorism, Martial Arts, Research Methods, and Computational Sociology. Teachings: Departments of Political Science and Master in International Studies: Introduction to International Relations; Research Design; Religion and Global Politics (forthcoming). Post-doctoral Associate Researcher in Sociology, Wilkinson College of Humanities and Social Sciences, Department of Sociology & Institute for the Study of Religion, Economics and Culture, Chapman University, 2011 to Supervisors: Christopher D. Bader, Laurence Iannaccone. Research: Grant funded research (Templeton Foundation): Social simulation, cross-cultural research in religion, research for the Association of Religion Data Archives (www.thearda.com). Teachings: Departments of Political Science & Sociology, Chapman University, 2011 to Courses: Introduction to International Relations; Political Research Design; Introductory Sociology. Molle, CV - Page 1 of 7

2 Post-doctoral Associate Researcher in Sociology, Baylor University, 2010 to 2011 Research: Sociology of Religion, Religious Terrorism, and Computational Sociology. Associate Researcher in Anthropology, Italian School for East Asian Studies (Kyoto, Japan), 2009 to present Research: Japanese Society, Culture and Politics. Post-doctoral Associate Researcher in Sociology, Università di Padova, 2009 to 2010 Research: Sociology of Religion, Religious Pluralism, and Computational Sociology. Adjunct Instructor, Università di Milano, 2008 to 2010 Teachings: Research Methods for Social Sciences. Post-doctoral Visiting Research Fellow in Anthropology, Nanzan University, 2006 to 2008 Research: Sociology of Religion, Martial Arts, and Spiritual Warfare. Teaching Fellow, Università di Milano, 2003 to 2006 Teachings: Research Methods for Social Sciences, Cultural Anthropology, and Sociology of Communications. Adjunct Instructor, Università di Genova, 2001 to 2003 Teachings: Sociology of Cultural Processes and Sociology of Ethnic Relations. Research activity Current Research Agenda: MARS: Social Simulation of Conversion, with Laurence Iannaccone (Chapman University) A Warrior Ethos: Religion, Economics and Politics of Budō, with Alexander R. Bay (Chapman University), Alexander Bennet (Kansai University, Osaka), David Brown (Cardiff Metropolitan University) Grants and Funds , Japan Society for the Promotion of Science, Grant-in-Aid for Scientific Research, 2006 to , Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica, Ph.D. Scholarship, 2003 to 2006 Previous research experience Researcher, Department of Sociology, Università di Padova, 2010 Il pluralismo religioso in Italia, PRIN, 2010/2012, Keywords: Religious pluralism, Spirituality. Visiting Researcher, Nanzan Institute for Religion and Culture, Nanzan University, 2006 to 2008 Spirituality as bridge-category to unite different worlds: the case of Japanese New Religions and Budō, JSPS Fellowship Research project. Keywords: Budō, New Religions, Spirituality. Ph.D. Student, Università di Milano, 2003 to 2006 Sūkyō Mahikari in Italy: An Ethnographic Analysis, Ph.D. Research project. Keywords: New Religions, Spirituality. Research Assistant, Caritas Ambrosiana, Fondazione ISMU, and Regione Lombardia, 2006 Vivere ai margini. Un indagine sugli insediamenti Rom e Sinti in Lombardia. Keywords: Religion, Ethnicity. Research Assistant, Fondazione Casa America, 2003 to 2004 I latino-americani a Genova. Keywords: Immigration, Religion, Ethnicity. Research Assistant, Department of Political and Social Sciences, Università di Genova, 2003 Il lavoro atipico nella provincia di Genova. Keywords: Employment, Social Policy. Research Assistant, Department of Social and Political Studies, Università di Milano, 2002 Le trasformazioni del sapere medico. Salute e malattia tra scienza, esperienza e rappresentazioni pubbliche. Keywords: Health, Alternative Medicines. Research Assistant, Department of Anthropological Sciences, Università di Genova, 2002 L impatto delle 'nuove guerre': aspetti sociologici, comunicativi e mediatici, Keywords: Mass Media, War Studies. Research Assistant, Centro di Documentazione e Ricerca sui Trasferimenti di Tecnologia, 2001 to 2002 Analisi dei gradi di métissage culturale a Cornigliano. Keywords: Immigration, Ethnicity. Consultant, Centro di Documentazione e Ricerca sui Trasferimenti di Tecnologia, 2000 to 2001 Partecipazione e solitudine nella scuola. Solidarietà e bullismo. Keywords: Violence, Education. Investigator, The Amsterdam School of Communication Research, University of Amsterdam, 2000 European election study Keywords: Political Communication, Election Studies. Molle, CV - Page 2 of 7

3 Publications Books & Editors Molle, A., Sterchele D., eds. (2011). Religioni e Società. Rivista di Scienze Sociali della Religione, 71. Special Issue on Religion and Sport. Molle, A. (2009) I Nuovi movimenti religiosi. Roma: Carocci. Book Chapters Molle, A., Bader, C. D. (forthcoming, 2013) Paranormal science from America to Italy: a case of cultural homogenization, in O. Jenzen & S. R. Munt (eds.) The Ashgate Research Companion To Paranormal Cultures. London: Ashgate Publishing. Molle, A. (2013) L Oriente Italiano, in E. Pace (ed.) Le religioni nell Italia che cambia, pp Roma: Carocci. Molle, A. (2011) Spiritual Life in Modern Japan: Understanding Religion in Everyday Life, in G. Giordan & W. H. Swatos (eds.) Religion, Spirituality and Everyday Practice, pp New York: Springer. Molle, A. (2010) Mahikari no Waza: Possessione, malattia e purificazione in un nuovo movimento religioso giapponese, in M. Bontempi & A. Maturo (eds.) Salute e Salvezza, pp Milano: Franco Angeli. Molle, A. (2007) I nomadi di Mantova e Casalmaggiore: tra mediazione e intervento, in M. Ambrosini & A. Tosi (eds.) Vivere ai margini. Un indagine sugli insediamenti rom e sinti in Lombardia, pp Milano: Quaderni della Fondazione ISMU. Barone, C., Molle, A. (2006) Cosi vicini, cosi lontani: i percorsi di adattamento delle tradizioni buddhiste alla religiosità italiana in Sōka Gakkai e Sūkyō Mahikari, in F. Squarcini & M. Sernesi (eds.) Il buddhismo contemporaneo. Rappresentazioni, istituzioni, modernità, pp Firenze: Societa Editrice Fiorentina. Molle, A. (2005) Morire per un gruppo che ci odia..., in R. Ponticello & S. Scrivo (eds.) Con gli occhi a mandorla. Sguardi sul Giappone dei cartoon e dei fumetti, appendix. Roma: Tunue. Molle, A. (2004) Gli immigrati latino-americani: la religiosità come fattore di mediazione e di resistenza, in S. Vento (ed.) I latinoamericani a Genova, pp Genova: DeFerrari Editore. Molle, A., Superti, I. (2002) La famiglia animata. Uno studio dei modelli familiari attraverso i cartoni animati giapponesi, in G. Carlini (ed.) La famiglia in trasformazione. Bambini Adulti Scuola, pp Genova: IRRELiguria. Molle, A. (2001) Otaku in Italia: se ne puo parlare?, in A. Gomarasca (ed.) La bambola e il robottone. Saggi sul pop giapponese, pp Torino: Einaudi Editore. Peer-reviewed Articles Bader, C. D., Baker, J. O. & Molle, A. (2012) Countervailing Forces: Religiosity and Paranormal Belief in Italy, Journal for the Scientific Study of Religion, 51(4), pp Brown, D.H.K., Jennings, G. & Molle, A. (2011) Faith in the martial arts: Exploring relationships between Asian martial arts and religion, STADION, 35, pp Molle, A. (2010) Towards a sociology of budō Spirituality: Studying the implicit religious issues, Implicit Religion, 13, pp Molle, A. (2009) Gli spazi di negoziazione dell appartenenza religiosa in Sūkyō Mahikari: un analisi etnografica, Rivista elettronica di scienze umane e sociali, 7 (1), [http://www.analisiqualitativa.com/magma/0701/articolo_04.htm]. Molle, A. (2008) Quali categorie sociologiche per l analisi delle 'nuove' formazioni religiose giapponesi?, Religioni e Società. Rivista di Scienze Sociali della Religione, 62, pp Molle, A. (2007) Spiritualità da una galassia lontana lontana: il Jediismo come Nuovo Movimento Religioso, Antrocom Online Journal of Anthropology, 3 (1), pp , 2007, [http://www.antrocom.net/upload/sub/antrocom/030107/04antrocom.pdf]. Molle, A. (2006) Piu spirituale che religiosa. L identità multipla nel caso di Sūkyō Mahikari, Religioni e Società. Rivista di Scienze Sociali della Religione, 55, pp Wider Dissemination (selected, nonreviewed) Molle, A. (2008) Technologies and Social Sciences: computer simulations, virtual worlds, and artificial intelligences usefulness for the anthropological research of Japan, Japan Anthropology Workshop Newsletter, 42, pp Molle, A. (2008) Trovare la fede nelle Galassie Lontane: il movimento del Jediismo, Diogene Filosofare oggi, 11, pp Molle, A. (2008) Le ragioni 'terrestri' della minaccia 'extraterreste': riflessioni sul caso giapponese, in Scienza & Paranormale, 78. Molle, A. (2008) Autodifesa femminile e mutamenti sociali: un analisi sociologica, Unione Femminile, [http://www.unionefemminile.it/un/files/andrea_molle_autodifesa_analisi_sociologica.pdf]. Molle, A. (2007) Is Aikidō a Religion?, Japan Anthropology Workshop Newsletter, 41, pp Molle, A., Pruzzo, A. (2002) Italian Media Landscape 2002, in European Media Landscape, Maastricht: European Journalism Centre, [http://www.ejc.nl/jr/emland/italy.html]. Molle, CV - Page 3 of 7

4 Working Papers, proceedings and Research Reports Molle, A. (2011) MERCS: Models of Emerging Religious Conflict in Society, poster presented at the 1st JSPS Multidisciplinary Science Forum, University of Washington, Seattle, USA, [http://www.jspsusa.org/alumni_association/ _msf/ _proceedings_of_msf.pdf]. Molle, A. (2008) Spirituality as bridge-category to unite different worlds: the case of Japanese New Religions and Budō, Research Report for JSPS evaluation. Molle, A. (2006) L internazionalizzazione dei nuovi movimenti religiosi giapponesi: problemi e strategie analitiche, Working Papers of the Department of Social and Political Sciences, Università di Milano, [http://www.socpol.unimi.it/papers/ _andrea%20molle.pdf]. Molle, A. (2005) L insegnamento divino della gradualità alla base della politica di espansione di Sūkyō Mahikari in Italia: un interpretazione socioantropologica, International Conference: Religious Movements, Globalization and Conflict: Transnational Perspectives, Centro Studi sulle Nuove Religioni, Palermo, [http://www.cesnur.org/2005/pa_molle.htm]. Molle, A. (2004) Sociologia della Religione e potere accademico, Preliminary research report, I meccanismi discorsivi del potere, Department of Anthropological Sciences, Università di Genova. Molle, A. (2003) La religiosità dei latino-americani a Genova, Preliminary research report. Translations Silverman, D. (2008) Manuale di ricerca sociale e qualitativa (G. Gobo, ed.). Roma: Carocci, Original edition: Silverman, D. (2006) Interpreting Qualitative Data. 3rd edition. London: Sage. Under Preparation (Working titles, ) Iannaccone, L. and Molle, A. MARS: Social Simulation of Conversion. (Journal Article). Molle, A. SimTerrorism: An Agent-based modeling of violence emergence in religiously homogenous populations. (Computational Model, JAVA applet) Presentations Conferences and Seminars Molle, A. and Laurence Iannaccone (2012) Long-run Trends in the International Growth and Outreach Activities of Mormons, Witnesses, and Adventists, Annual meeting of the Society for the Scientific Study of Religion, Phoenix (AZ), USA. Molle, A. (2012) Priests, Wizards, and Aliens: Problems and solutions on measuring non-conventional religious behaviors and beliefs, The Future of Social Science Research Methods Conference, Chapman University, Orange, USA. Molle, A. (2011) The Alien, the Devil and the Holy Water: Catholics and the Paranormal in Italy, Seminar of the Institute for the Study of Religion, Economics and Society, Chapman University, Orange, USA. Molle, A. (2011) Computer Simulations as a New Way to Understand Social Complexity: the Case of Future Religious Terrorism, Second Asian Conference on the Social Sciences, Osaka, Japan. Molle, A. and Bader, C. D. (2011) Relative Deprivation, Social Learning and Rebellion against Authority, ASREC - Association for the Study of Religion, Economics, and Culture Tenth Annual Conference, Washington DC, USA. Molle, A. (2011) MERCS: Models of Emerging Religious Conflict in Society, 1st JSPS Multidisciplinary Science Forum, University of Washington, Seattle, USA. Molle, A. (2010) Grounded Theory Driven Agent-Based Simulations (GTDABMS): exploring the potential of a new integrated methodology to the study of religious terrorism, International Conference: Innovative Methods in the Study of Religion, AHRC/ESRC Religion&Society Programme, London, UK. Molle, A. (2009) Spiritual life in modern Japan: Understanding religion in everyday life, International Conference: Religion, Spirituality, and Everyday Practice, Italian Sociological Association, Association for the Sociology of Religion, and University of Padua, Assisi, Italy. Molle, A. (2009) Come un rivolo d'acqua che purificato alla fonte purifica anche la foce: il legame tra spiritualità e fisicità in Sukyo Mahikari, Convegno intersezione dell'associazione Italiana di Sociologia, Università di Padovam, Padova, Italy. Molle, A. (2008) Towards a sociology of Martial Arts Spirituality: a case study, Nanzan Institute for Religion and Culture, Nanzan University, Nagoya, Japan. Molle, A. (2005) Piu spirituale che religiosa. L identità multipla nel caso di Sūkyō Mahikari, Annual Conference of the Associazione Italiana di Sociologia: Una sociologia della spiritualità, Università di Aosta, Aosta, Italy. Molle, A. (2005) L insegnamento divino della gradualità alla base della politica di espansione di Sūkyō Mahikari in Italia: un interpretazione socioantropologica, International Conference: Religious Movements, Globalization and Conflict: Transnational Perspectives, Centro Studi sulle Nuove Religioni, Palermo, Italy. Molle, A. (2003) Un percorso di lettura de 'Les formes élémentaires de la vie religieuse'. Concezione ed interpretazione del senso del rito in Emile Durkheim, Ph.D. Colloquia, Università di Milano, Milano, Italy. Molle, CV - Page 4 of 7

5 Molle, A. (2003) I dilemmi etici nel fieldwork etnografico. Un punto nodale della riflessione socioantropologica, Ph.D. Colloquia, Università di Milano, Milano, Italy. Molle, A. (2003) Note sull evoluzione del sistema di regolazione delle trasmissioni televisive destinate ai minori. Un approccio istituzionale, Ph.D. Colloquia, Università di Milano, Milano, Italy. Molle, A. (2002) Cultures des jeunes a Genes dans les annees '90, International Conférence: Gestion territorialisée de la question sociale: quels effets?, Faculté de Sciences sociales et humaines de l Université d Alger, Alger, Algeria. Visiting Lectures Molle, A. (2009) Does 'a falling tree makes more noise than a growing forest? Some sociological observations on Eastern forms of religion in Italy, XVI International Summer School on Religions, San Gimignano (Siena). Molle, A. (2008) Doing research in Japanese Martial Arts: Studying Religious Implications, Nanzan Institute for Religion and Culture, Nanzan University. Molle, A. (2005) Il sentimento religioso in Giappone e la nascita delle Nuove Religioni, Faculty of Political Sciences, Università di Milano. Molle, A. (2004) Relazioni di campo come rapporti di potere: brevi note etnografiche per il passaggio dalla Sociologia della Religione ad una sociologia delle religioni, Seminario Permanente di Antropologia Medica (I meccanismi discorsivi del potere), Università di Genova. Molle, A. (2002) Giovani, cultura popolare e nuovo orientalismo: un confronto tra la realtà giapponese e quella italiana da una prospettiva socioantropologica, Faculty of Political Sciences, Università di Genova. Molle, A. (2002) Otaku: viaggio in una subcultura contemporanea, Faculty of Political Sciences, Università di Genova. Molle, A. (2001) Globalizzazione, media e pregiudizio: il caso dei cartoni animati giapponesi e dei loro fan, IRRE Liguria (Sanremo). Molle, A. (2001) Il cartone animato ed il fumetto giapponese nella comunicazione interculturale: un analisi etnografica, Faculty of Computer Sciences, Università di Milano. Other Qualifications Editorial experience Editor, The IAFOR Journal of the Social Sciences, 2011 to present Associate Editor, Japan Society for the Promotion of Science US Alumni Association Newsletter, 2011 to 2013 Associate Editor, Guida multimediale alla ricerca sociale: Teorie, metodi, esempi, esercizi, 2005 and 2006 Reviewer, Qualitative Research; Japanese Journal of Religious Studies Book Reviewer, International Journal of Social Research Methodology; Religioni e Società Memberships International Society for the Study of New Religions 2011 to Present European Association for Japanese Studies, 2008 to Present Society for the Scientific Study of Religion, 2008 to Present Administration and Conference Planning International Conference: IAFOR Conference on the Social Science, Osaka, Conference Chair, International Conference: JSPS US Alumni Multidisciplinary Scientific Forum, Chapman University, Host Fellow, Executive Committee: Japan Society for the Promotion of Science US Alumni Association, Area of Social Sciences and Humanities, 2012 to Regional Workshop: I Latino-americani a Genova, Fondazione Casa America, Genova, National Conference: Partecipazione e solitudine nella Scuola. Solidarietà e bullismo, Unione Regionale Province Liguri, Genova, Methodological Expertise Quantitative and qualitative research methodologies. Research design, including content and ethnographic analysis. Survey design and testing, including sample design, factor analysis and reliability analysis. Agent-based models. Molle, CV - Page 5 of 7

6 Computer Expertise SPSS, NVivo, and Hyper-research, especially in the areas of data management and manipulation, and data analysis. NetLogo, especially in the areas of simulation design and experiment management. Trained in JAVA, a high level programming language that is integrated with Social Simulation. Web site design, construction and usability. Languages (according to the 'Common European Framework of Reference for Languages') Italian: Native English: Proficient, Fluent (Listening C1; Reading C2; Speaking C1; Writing C2) French: Independent, Intermediate (Listening B2; Reading C1; Speaking B2; Writing B1) Japanese: Independent Personal Skills Proven leadership abilities, including experience, training and education in group and organizational processes. Excellent writing and communication skills. Research statement My research on religious beliefs and behaviors crosses traditional disciplinary boundaries between Political Science and Sociology. Further, I have experience and interest in mixed-methods approaches that utilize both quantitative and qualitative techniques. My research focuses upon the study of religious and quasi-religious experience. My specific research interests include cross-cultural studies of new religions, fringe spiritualties, religious violence, and warfare studies. Much of my research in these areas focus upon Asian societies, particularly Japan. In 2011 I was invited to become an Associate Researcher with the Institute for the study of Religion, Economics and Society (Chapman University) which helped to broaden my experience and understanding of research design, scientific collaboration, and interactions between scientists with different disciplinary background. My current research projects focus on the investigation of the intersection of religion and politics in different fields of Sociology, Political Science, Economics, and Anthropology. The following are some examples. My first ongoing project is called SIMTERRORISM. The project addresses the problem of terrorism from the perspective of religious studies using the innovative methodology of agent-based simulation. It is positioned within a broader body of academic work that seeks to understand the sociological and political relevance of religion in connection with emerging forms of globalized terrorism and the cultural significance of new religious movements with particular reference to their violent doctrines. The main question addressed is how and under what conditions religious groups turn into terrorist organizations and which features might help to understand their threat. In details, the project addresses the three key issues: the definition of religious terrorism; the impact of such terrorism; and the options available to deal with it. In particular, the evolution of a terrorist group from an established non-violent movement is simulated. It s our goal that results from this project will be published in peer reviewed journals and a book. I am also involved in a quantitative research project to explore the political implication of Japanese martial arts outside Japan. This project will consider a range of issues surrounding the phenomenon of peace, violence, extremism, nationalism, and religion. Of central interest is the issue of trust and exploring how social networks by which impact one s sense of morality in different cultural contexts. This research will challenge the paradox of conflict and cooperation in modern society focusing on a specific practice of ritualized warfare and its social, economic, and political implications: Gendai Budō (roughly translated as modern Japanese Martial Arts). Using a mixed-methods approach we will investigate both its spiritual and political nature and the effects of Gendai Budō practice with special emphasis on the achievement of pro-societal skills at individual and network level (group and international.) It s our goal that results from this project will be published in peer reviewed journals and a book. I am also writing a third research project with a colleague anthropologist in Japan that focuses on possessions; their definition across cultures, the differences, and the sense of how they are socially constructed, within networks of human (people who start to relate to ghosts as a consequence of traumatic experiences, religious and spiritual specialists, specialists in psychology and psychoanalysis) and non-human (e.g. the natural environment, the internet and the media, supernatural beings, personal memories and affections) actors. In the past several years I have published one book, seven peer-reviewed articles and ten book chapters. My PhD original research (2003/06) aimed to explore the role of membership networks in the expansion, and modification of doctrines, of a Japanese New Religions in Europe. Following my PhD work I have published five contributions on Japanese new religions including a book, two peerreviewed articles, one in the most prominent Italian journal of Sociology of Religion Religioni e Società, and two book chapters. While writing the book I have started to develop an interest to explain why and how violence can increase among new religions using the models from Sociology, Anthropology, and Political Science. During my postdoc in Japan (2006/08), sponsored by the Japanese Society for the Promotion of Science, I have extended my research to include an investigation of the religious dynamics of the control of violence exploring the spirituality of martial artist groups. My work has been published in five important contributions, including the prestigious British Journal Implicit Religion. I have also edited a special issue of Religioni e Società on the topic of Religion and Sport Activities. Molle, CV - Page 6 of 7

7 Since I discovered that violence and religion are, especially when politically framed, often time associated by means of supernatural explanation as to justify anti-social behavior, I have developed a further interest in the study of the paranormal. An example of my work in that area is in publication in the last issue of the Journal for the Scientific Study of Religion; the top journal in the social-scientific study of religion. In addition to my publishing activities, I am committed to being an active member of the research community. I have delivered papers at international meetings such as the annual meeting of the Society for the Scientific Study of Religion, and at national meetings, including the ones organized by the Association for the Study of Religion, Economics, and Culture. I am a member of several professional associations. I also serve as Editor for the IAFOR Journal for the Social Sciences and Conference Chair for the annual Asian Conference on the Social Sciences, and served as member of the Executive Committee of the Japan Society for the Promotion of Science Alumni Association for the United States. Further, I am very committed to providing research experience to our students by getting them involved in research projects and offering them with a possible channel for their first publications. PRIVACY STATEMENT I declare that the information in this Curriculum Vitae is correct and true. I authorize the use of these personal data for the purposes of review of my qualifications for no other purpose. Anaheim, CA, 6/26/2013 Andrea Molle Molle, CV - Page 7 of 7

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

I-12 LA VALUTAZIONE AUTENTICA INTRODUZIONE 1. di Mario Comoglio

I-12 LA VALUTAZIONE AUTENTICA INTRODUZIONE 1. di Mario Comoglio I-12 LA VALUTAZIONE AUTENTICA di Mario Comoglio INTRODUZIONE 1 Non è raro imbattersi in articoli e in interventi ministeriali che affrontano la questione di come valutare l apprendimento degli studenti.

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue Italian Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue The Italian translation of The right of the deaf child to grow up bilingual by François Grosjean University of Neuchâtel, Switzerland Translated

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search T TMTMTt QUICK REFERENCE GUIDE Web of Science SM IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? Consente di effettuare ricerche in oltre 12.000 riviste e 148.000 atti di convegni nel campo delle scienze, delle scienze

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life Form@re, ISSN 1825-7321 Edizioni Erickson, www.erickson.it Questo articolo è ripubblicato per gentile concessione della casa editrice Edizioni Erickson. Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI PERSONAL Francesca Maria Cesaroni - Urbino, 8 Marzo 1964 Personal Address: Via del Domenichino, 17A, Fano (PU), 61032, Italy Cod.Fisc. CSR FNC 64C48 L500A EDUCATION

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master of Science in Formazione L ultima edizione del Master in Formazione è stata attivata nell anno accademico 2006/07. Descrizione

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

Istruzioni per gli autori

Istruzioni per gli autori Istruzioni per gli autori Informazioni generali LO SCALPELLO OTODI Educational è la rivista ufficiale della Società Italiana degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri d Italia (OTODI) e pubblica articoli

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Debora de Chiusole PhD Candidate deboratn@libero.it Università degli Studi di Padova Dipartimento FISPPA

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 Questo capitolo descrive: A. Le scelte e i passaggi per sviluppare dispositivi per la validazione dei risultati dell

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Il Museo costruttivista

Il Museo costruttivista Il Museo costruttivista di George E. Hein Introduzione La letteratura corrente sull istruzione è dominata dalle discussione sul costruttivismo. Questo termine nuovo che sta a indicare una serie di vecchie

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA METODOLOGIA EFQM E IL QUESTIONARIO DI AUTO VALUTAZIONE... 4 3. LA METODOLOGIA

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione John P. Fisher, PhD John A. Jansen, DDS, PhD Peter C. Johnson, MD Antonios G. Mikos, PhD Co-Redattori capo Ingegneria tissutale

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli