Mummu Academy Corsi low cost - Via Santo Stefano in pane, 31r Firenze T P.IVA: C.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mummu Academy Corsi low cost - Via Santo Stefano in pane, 31r Firenze T. 0554223105 info@mummuacademy.it P.IVA: 06325480488 C."

Transcript

1

2 Anno 2014/2015 Catalogo corsi Mummu Academy Per avere informazioni in tempo reale sulle date di partenza dei corsi consultare e contattare la nostra Segreteria Didattica allo in Via Santo Stefano in pane, 31/r Tutti i prezzi sono IVA INCLUSA Ultimo Aggiornamento: Settembre 2014

3 Indice corsi dei per area didattica Comunicazione e Risorse Umane Assertività e Autostima Comunicazione 49,00 6 ore Dizione, respirazione e lettura espressiva - I livello Comunicazione 99,00 10 ore Dizione, respirazione e lettura espressiva - II livello Comunicazione 99,00 10 ore Dizione, respirazione e lettura espressiva - III livello Comunicazione 99,00 10 ore Formazione Formatori Comunicazione gratuito 4 ore Laboratorio di scrittura creativa Comunicazione 69,00 12 ore Parlare in Pubblico - I livello Comunicazione 99,00 10 ore Parlare in Pubblico - II livello Comunicazione 99,00 10 ore Vendita e gestione del cliente Comunicazione 79,00 8 ore Visual Merchandising - vetrinista Comunicazione 79,00 8 ore Fotografia e Grafica 2D e 3D Fotografia digitale - I livello Fotografia 99,00 15 ore Fotografia digitale - II livello Fotografia 99,00 15 ore 3D Studio Max Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Adobe Illustrator- Grafica Vettoriale Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Adobe Indesign - Impaginazione editoriale Grafica 2D e 3D 79,00 8 ore Adobe Lightroom - Gestione fotografie Grafica 2D e 3D 49,00 6 ore Adobe Photoshop - I livello Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Adobe Photoshop - II livello Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Autocad D Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Autocad D Grafica 2D e 3D 199,00 30 ore Disegno Digitale Grafica 2D e 3D 79,00 8 ore Infografiche: dall'idea alla realizzazione Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Maxon - Cinema 4D Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Rendering - motori di rendering Grafica 2D e 3D 49,00 8 ore Rhinoceros, modellazione 3D e render - I livello Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Rhinoceros, modellazione 3D e render - II livello Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Tecnico GIS - Sistemi Informativi Territoriali - I livello Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Tecnico GIS - Sistemi Informativi Territoriali - II livello Grafica 2D e 3D 99,00 16 ore Informatica Internet e PC facile - I livello Informatica 79,00 16 ore Internet e PC facile - II livello Informatica 79,00 16 ore Microsoft Access: i database Informatica 99,00 12 ore Microsoft Excel: il foglio di calcolo Informatica 99,00 12 ore Microsoft PowerPoint: le presentazioni Informatica 49,00 8 ore Microsoft Word: elaborazione Testi Informatica 79,00 12 ore

4 Preparazione Nuova ECDL Base Informatica 169,00 30 ore Preparazione Nuova ECDL Standard Full Informatica 99,00 20 ore Tablet con Android Informatica 49,00 6 ore Lingue Inglese per le professioni sanitarie Lingue 85,00 20 ore Lingua Cinese - I livello Lingue 169,00 30 ore Lingua Cinese - II livello Lingue 169,00 30 ore Lingua Francese - Avanzato 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Francese - Avanzato 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Francese - Avanzato 3 Lingue 169,00 30 ore Lingua Francese - Intermedio 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Francese - Intermedio 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Francese - Intermedio 3 Lingue 169,00 30 ore Lingua Francese - Principianti 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Francese - Principianti 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Francese - Principianti 3 Lingue 169,00 30 ore Lingua Giapponese - I livello Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Beginners 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Beginners 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Elementary 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Elementary 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Intermediate 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Intermediate 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Pre-intermediate 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Pre-intermediate 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Upper-intermediate 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua inglese - Upper-intermediate 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Inglese conversazione Lingue 79,00 8 ore Lingua Portoghese/brasiliano - intermedio 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Portoghese/brasiliano - intermedio 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Portoghese/brasiliano - intermedio 3 Lingue 169,00 30 ore Lingua Portoghese/brasiliano - principianti 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Portoghese/brasiliano - principianti 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Portoghese/brasiliano - principianti 3 Lingue 169,00 30 ore Lingua Russa - principianti 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Russa - principianti 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Russa - principianti 3 Lingue 169,00 30 ore Lingua Spagnola - avanzato 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Spagnola - intermedio 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Spagnola - intermedio 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Spagnola - intermedio 3 Lingue 169,00 30 ore Lingua Spagnola -avanzato 2 Lingue 169,00 30 ore

5 Lingua Spagnola -avanzato 3 Lingue 169,00 30 ore Lingua Spagnola -principianti 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Spagnola -principianti 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Spagnola -principianti 3 Lingue 169,00 30 ore Lingua Tedesca principianti 1 Lingue 169,00 30 ore Lingua Tedesca - principianti 2 Lingue 169,00 30 ore Lingua Tedesca - principianti 3 Lingue 169,00 30 ore Tempo Libero Disegno a mano libera - I livello Tempo libero 99,00 16 ore Disegno a mano libera - II livello Tempo libero 99,00 16 ore Disegno ad acquerello Tempo libero 99,00 16 ore Piante e fiori da giardino Tempo libero 69,00 12 ore Vino e buona tavola Degustazione vini - I livello Vino e buona tavola 79,00 8 ore Degustazione vini - II livello Vino e buona tavola 79,00 8 ore Web Marketing Blog & Web writing Web Marketing 79,00 12 ore Esperto Social Media Manager Web Marketing 299,00 50 ore Facebook strategies Web Marketing 79,00 12 ore Twitter & gli altri social Web Marketing 79,00 12 ore Web Marketing & SEO Web Marketing 79,00 12 ore Wordpress - Realizza il tuo Blog! Web Marketing 99,00 15 ore

6 DIZIONE, RESPIRAZIONE E LETTURA ESPRESSIVA I LIVELLO I partecipanti miglioreranno il proprio modo di parlare e leggere. La comunicazione diverrà più chiara ed efficace. Durante gli incontri lavoreremo per correggere insieme gli errori di pronuncia più frequenti e fare proprie le regole d'oro della dizione, usate da attori e logopedisti. Un percorso di conoscenza, alla ricerca di un corretto uso della voce, che non risparmierà sorprese, né tanto meno una sana dose di divertimento. Perché una corretta dizione non sia più soltanto un concetto astratto, bensì uno prezioso strumento di approccio al prossimo e alla vita. Numero di ore: 10 ore Programma: Il programma prevede lezioni rivolte principalmente all'applicazione delle regole di accentazione, con particolare attenzione all'accento fonico e tonico e all articolazione, fondamentale per affrontare i difetti di pronuncia e controllare la cadenza dialettale. Lettura di un brano(prosa) e registrazione della propria voce Esercizi pratici di respirazione diaframmatica Articolazione delle vocali Esercizi pratici di lettura Prendere consapevolezza degli errori di pronuncia E aperta, E chiusa O aperta, O chiusa Esercizi pratici di lettura Lettura e correzione individuale Esercizi di lettura con scioglilingua Gli accenti Gli omografi Lettura con metronomo Lettura di un testo - lavorare con le consonanti Esercizi e correzione individuali Corretta pronuncia delle consonanti Accento tonico, accento grave Correggere le inflessioni dialettali e gli intercalari Esercizi pratici di lettura Seconda registrazione del brano lo sesso testo della prima lezione Ascolto e confronto fra le due registrazioni

7 DIZIONE, RESPIRAZIONE E LETTURA ESPRESSIVA II LIVELLO Il programma verterà nell esplorazione della modulazione della propria voce, nella lettura oggettiva di testi e brani letterari. La lettura oggettiva, che rispetta i segni e le pause della punteggiatura, si colorerà nella scoperta per l allievo di nuove potenzialità vocali, attraverso un nuovo utilizzo dei propri mezzi e strumenti comunicativi. Registrazione di un brano alla prima lezione e registrazione dello stesso brano all ultima lezione. Ascolto e confronto a fine corso. Al termine del corso gli allievi avranno la possibilità di proseguire con incontri mensili facoltativi ogni primo sabato del mese dalle ore alle ore attivati da ottobre a maggio con un numero minimo di tot partecipanti. Programma: Il programma prevede lezioni rivolte principalmente all'applicazione delle regole di accentazione, con particolare attenzione all'accento fonico e tonico e all articolazione, fondamentale per affrontare i difetti di pronuncia e controllare la cadenza dialettale. La gestione emotiva: controllo della respirazione e del diaframma Approfondimento esercizi voce Esercizi pratici di lettura Correzione della corretta posizione della lingua Corretta pronuncia della sc sc Lavoro con le vocali Ricerca della propria voce Esercizi di lettura Volume, ritmo, pause (dialogo e lettura) Corretta pronuncia della gl Gli omonimi e gli omografi Esercizi pratici con la voce (vocali) Esercizi per il potenziamento della voce Esercizi di lettura Corretta pronuncia delle consonanti Esercizi pratici sulla voce (la scala) Esercizi di lettura (con uso del diaframma) Esercizi pratici di lettura (volume e intensità della voce) Registrazione del testo e confronto Ascolto e confronto fra le due registrazioni

8 DIZIONE, RESPIRAZIONE E LETTURA ESPRESSIVA III LIVELLO Il programma verterà nell esplorazione della modulazione della propria voce, nella lettura oggettiva di testi e brani letterari. La lettura oggettiva, che rispetta i segni e le pause della punteggiatura, si colorerà nella scoperta per l allievo di nuove potenzialità vocali, attraverso un nuovo utilizzo dei propri mezzi e strumenti comunicativi. Registrazione di un brano alla prima lezione e registrazione dello stesso brano all ultima lezione. Ascolto e confronto a fine corso. Programma: Il corso mira con esercizi pratici, a dare una metodologia che permetterà al partecipante di migliorare nel tempo la propria pronuncia, ridurre le cadenze e a gestire i ritmi della parlata al fine di rendere più efficace la propria comunicativa. Verrà insegnato inoltre ad impostare la propria respirazione e intonazione per ottenere una voce più chiara e comprensibile all ascolto. Registrazione di un brano alla prima lezione e registrazione dello stesso brano all ultima lezione. Ascolto e confronto a fine corso. Approfondimento postura e respirazione Tono e colore nel parlato e nella lettura Approfondimento delle vocali e delle consonanti Esercizi pratici di lettura (pause, chiuse, espressione) Registrazione, ascolto e correzioni individuali Esercizi di lettura Ginnastica facciale Esercizi di voce Preparazione individuale di un testo (poesia, favola) Registrazione, ascolto e correzioni individuali Preparazione individuale di un testo (prosa) Preparazione individuale di in testo (discorso pubblico) Registrazione, ascolto e correzioni individuali Preparazione individuale di un testo (prosa) Preparazione individuale di in testo (discorso pubblico) Registrazione, ascolto e confronto

9 PARLARE IN PUBBLICO - I LIVELLO Il corso rivolto a tutti coloro che desiderano migliorare la propria capacità di prendere la parola pubblicamente, superando gli ostacoli di esprimersi con chiarezza e convinzione di fronte ad altre persone. Si rivolge quindi a persone che per il proprio lavoro hanno a che fare con clienti, fornitori, colleghi, si rivolge a giovani che devono sostenere esami universitari, colloqui di lavoro, o a quanti, per passione, dedicano il proprio tempo libero ad attività in cui è richiesto il contatto con gli altri. Obiettivi principali del corso sono 2: - acquisire consapevolezza del proprio stile comunicativo, potenziandolo e correggendo gli aspetti più negativi. - valorizzare le qualità e le caratteristiche originali e specifiche di ogni persona. Numero di ore: 10 ore Come comunicare con chiarezza idee e concetti superando ostacoli emotivi e psicologici e legati all ambiente e al rapporto con la platea. La comprensione dei principi della comunicazione non verbale a partire dai gesti e dalla postura. Come rendere coerenti le parole utilizzando al meglio la propria postura. La costruzione del discorso a partire dalla preparazione del testo e del contesto, sino alla messa in pratica. I meccanismi della comunicazione persuasiva per esprimere le proprie idee e posizioni con forza e convinzione

10 PARLARE IN PUBBLICO - II LIVELLO Il corso Parlare in Pubblico - II livello è rivolto a tutti coloro che desiderano approfondire la propria capacità di prendere la parola pubblicamente, sviluppando capacità tecniche adeguate a contesti diversi e specifiche situazioni comunicative. Si rivolge quindi a persone che hanno già effettuato il corso base o che per il proprio lavoro hanno a che fare con clienti, fornitori, colleghi, si rivolge a giovani che devono sostenere esami universitari, colloqui di lavoro, o a quanti, per passione, dedicano il proprio tempo libero ad attività in cui è richiesto il contatto con gli altri. Obiettivi principali del corso sono: - approfondire e definire un proprio stile comunicativo, potenziandolo e correggendo gli aspetti più negativi in situazioni e contesti comunicativi specifici. - valorizzare le qualità e le caratteristiche originali e specifiche di ogni persona. - gestire le situazioni critiche Il discorso efficace in pubblico: creare legami con la platea per interessare e coinvolgere i partecipanti. L importanza dell apertura e chiusura del discorso. Il question time: affrontare il contraddittorio e le domande, saper gestire le situazioni critiche Parlare in camera: dalla conference call all intervista televisiva, saper gestire la telecamera nei vari contesti di riferimento. La conferenza: la preparazione e la gestione della relazione lunga con l ausilio dei supporti multimediali e la conferenza.

11 VENDITA E GESTIONE DEL CLIENTE Il corso è rivolto a tutti coloro che hanno l'esigenza di migliorare la loro efficacia nei rapporti con i clienti finalizzati alla vendita di prodotti e servizi. Obiettivo principale del corso è sviluppare una tecnica di vendita professionale a partire dalla gestione della relazione con il cliente durante tutte le fasi della vendita: dal primo approccio, alla comprensione della richiesta, alla presentazione del prodotto/servizio, alla gestione delle obiezione, alla chiusura, fino al post vendita. Numero di ore: 10 ore Il ruolo del venditore professionista: fare una 'ottima prima impressione' fin dal primo approccio al cliente. Il ruolo del cliente: la conversazione con il cliente per comprendere i suoi veri desideri e individuare le sue reali motivazioni all acquisto. La presentazione del prodotto: presentare il prodotto e argomentare la vendita in maniera chiara e persuasiva. Superare le obiezioni del cliente per procedere alla chiusura

12 VISUAL MERCHANDISING - VETRINISTA Lavorare in un punto vendita richiede sempre più professionalità e cura dell'immagine. La comunicazione visiva all'interno del punto di vendita è curata dal Visual Merchandiser, una figura capace di coniugare creatività e strategia di marketing visivo. Egli gestisce il continuo cambiamento espositivo del punto di vendita in funzione di stagionalità, campagne di vendita, vendite promozionali, eventi speciali o ricorrenze. Durante il Corso si imparerà a mettere in evidenza le migliori qualità del prodotto, e a valorizzare il sistema espositivo del punto vendita, al fine di favorire la presa di decisione d'acquisto del cliente. Far parlare i prodotti e vendere emozioni, fidelizzando così il cliente, con il valore aggiunto della comunicazione visiva. Materiale didattico: dispense in formato.pdf appositamente realizzate per il corso. Numero di ore: 10 ore L Atmosfera del Punto Vendita: Definizione del Visual Merchandising L atmosfera del Punto Vendita L interazione tra atmosfera e cliente Dare forma ad un emozione Vendere un emozione Vendere bisogni Dal bisogno alla motivazione d acquisto Esperienza di shopping Controllo delle vendite Il Visual Merchandising e la comunicazione esterna del Punto Vendità: La location del PV L insegna Consapevoli di ciò che vendiamo La Vetrina: il biglietto da visita del PV Metodologia della Composizione Le basi della Comunicazione Visiva Il Visual Merchandising e la comunicazione esterna del Punto Vendità: Il Colore L Illuminazione L Assortimento Il Layout Merceologico La rappresentazione teatrale Il percorso percettivo del cliente La gestione dello spazio Il Visual Merchandising, la Percezione Spaziale ed uno Spazio da Scrivere Il Layout fisico Il Punto Focale I Pop Il Display Le Attrezzature interne Le Tecniche espositive Esercitazione finale sulla Composizione di una Vetrina e Organizzazione dello Spazio

13 FOTOGRAFIA DIGITALE I LIVELLO L obiettivo principale di questo corso è le basi fondamentali della fotografia in modalità manuale. Grazie a queste nozioni sarà possibile sfruttare al meglio la fotocamera digitale e sarai in grado di scattare fotografie tecnicamente perfette. Numero di ore: 15 ore Introduzione e presentazione Struttura del Corso Finalità Storia della fotografia Fotocamere: differenze Il sistema Reflex I formati dell immagine: differenze tra analogico e digitale Come si forma l immagine digitale: pixel e sensori La Camera Oscura Obiettivi e focali La messa a fuoco L Esposizione Iso: Grana e Rumore Digitale Otturatore e Tempi di esposizione Diaframma e profondità di campo Analisi di fotografie/studio La Luce L Esposimetro Differenti sistemi di misurazione della luce Come pensa la macchina fotografica Sovraesposizione e Sottoesposizione Illuminazione in Fotografia Temperatura Colore e Bilanciamento del Bianco La fotografia HDR La fotografia all Infrarosso I filtri fotografici Filtro ND Filtro Polarizzatore Lezione n 5 Uscita Pratica: Ripasso e soluzione dei primi problemi Lezione n 6 Composizione ed Estetica della fotografia L approccio alla Fotografia: divertirsi I File e i Formati dell immagine Metodi di archiviazione e Back Up Cenni di Post-produzione Cenni legali e liberatorie Il Flash Manutenzione della Fotocamera Borse e Cavalletti Accessori fotografici: utili/inutli

14 FOTOGRAFIA DIGITALE II LIVELLO Obiettivo del corso è consolidare quanto appreso nel corso base e acquisire competenze sia per scatti in esterno che in studio. Il corso completamente pratico tocca tematiche paesaggistiche, street view, ritratto e post produzione. Numero di ore: 16 ore - Studio Ripasso delle nozioni Base di Fotografia Nozioni Avanzate di Fotografia: Stabilizzatore Ottico/stabilizzzatore digitale Zoom Ottico/Zoom digitale Tipologie e trattamenti delle lenti Aberrazioni, flare e distorsioni ottiche La Messa a Fuoco Imparare a scegliere una fotocamera e un obiettivo Funzioni avanzate nel Menu della fotocamera Setting della fotocamera in base alle proprie esigenze Ritratti in esterno Composizione Utilizzo del flash in esterno Utilizzo dei pannelli riflettenti Lezione n 3 Ritratti in esterno Composizione Utilizzo del flash in esterno Utilizzo dei pannelli riflettenti - Studio Struttura di uno studio fotografico Utilizzo della Luce Fissa Utilizzo della luce Flash Preparazione di un set fotografico Lo scatto Still-Life in Studio Lezione n 5 - Paesaggio e Street Photography (3 ore) Utilizzo del Flash Infrarosso Composizione La fotografia HDR Lo Zooming Il Panning Fotografare per strada Lezione n 6 - Aula Revisione degli scatti Introduzione alla postproduzione Ottimizzazione fotografica Preparare un file per la stampa

15 ADOBE INDESIGN IMPAGINAZIONE EDITORIALE Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di realizzare l impostazione grafica per depliant, relazioni, presentazioni aziendali, inserti pubblicitari, opuscoli, locandine, manifesti, loghi, bigliettini da visita, cataloghi, packaging, riviste e giornali; in più si sarà in grado di affrontare le problematiche della stampa, dell impaginazione e del colore. Numero di ore: 8 ore Area di lavoro; Pannelli, menù e strumenti; visualizzazione delle immagini I righelli le guide e la griglia; apertura di un documento e gestione pagine Creare e salvare impostazioni documento; applicazione delle pagine mastro al documento Aggiunta ed organizzazione delle pagine di un documento Dimensione pagine Aggiungere testo ed immagini al documento Gestione note, piè di pagina e numerazione pagine La gestione degli oggetti I livelli I collegamenti Creare e modificare le caselle di testo Gestione testo Creare e modificare le cornici immagine Gestione immagini Collegamenti tra cornici e caselle Gestione e trasformazione delle cornici Allineamento e trasformazione degli oggetti Creazione e selezione di gruppi di oggetti. Incollare testo in cornici esistenti Gestione avanzata del testo Funzioni automatiche Importazione caratteri Creazione e gestione di tabelle Il colore e le immagini Gestione colore Gestione risoluzione Creazione di sfondi e grafiche personalizzate Introduzione all uso degli stili Gestione e importazione di trasparenze (canale alpha) Stampa ed esportazione Funzioni di raccoglitore collegamenti Anteprima di stampa PDF Gestione delle impostazioni stampa PDF Gestione delle impostazioni per stampanti Creazione ed esportazione EPUB file Creazione ed esportazione EBOOK file.

16 ADOBE LIGHTROOM GESTIONE FOTOGRAFIE Al termine del corso, i partecipanti avranno acquisito le tecniche di base per la gestione delle immagini, l organizzazione corretta in librerie, la capacità di importare, modificare e ottimizzare immagini per la stampa, per il web o per la condivisione. Numero di ore: 6 ore Lezione n 1 Gestione delle foto (Modulo Libreria e Mappa): importazione, selezione, valutazione e organizzazione in raccolte. Rinomina del file Spostamento e cancellazione dei file nelle cartelle Creazione e gestione parole chiave Modifica metadati Sviluppo rapido Geotagging Ottimizzazione del flusso di lavoro Copie virtuali Storia Sincronizzazione delle elaborazioni su più foto. Lezione n 2 Sviluppo delle foto (Modulo Sviluppo): correzioni globali, esposizione, contrasto, colori, nitidezza, rumore Effetti Raddrizzare le foto; Correzione problemi obiettivo Ritagliare e raddrizzare; Correzioni locali Pennello Filtro graduato Rimozione macchie e oggetti indesiderati Filtro radiale

17 ADOBE PHOTOSHOP I LIVELLO Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di gestire i comandi per la messa a punto e il ritocco di immagini digitali, sia dal punto di vista geometrico che cromatico. Numero di ore: 16 ore Introduzione interfaccia di lavoro. Differenze tra immagini bitmap e vettoriali. Apertura e salvataggio immagini. Il colore e la sua corretta rappresentazione nelle immagini digitali. Gli strumenti di selezione e geometrie. Il fotoritocco: trattamento luci ed ombre, bianchi e neri, colore e bianco/nero ed utilizzo del pennello. I livelli: gestione e configurazione di livelli multipli e metodi di fusione. Lezione n 5 Le regolazione dei livelli: introduzione ed esercitazione di interventi non distruttivi sull'immagine. Lezione n 6 Le maschere di livello: ritocco puntuale e preciso delle immagini e relative funzioni avanzate del pennello. Lezione n 7 Il fotoritocco: esercitazione in aula e strumenti di restauro immagini. Lezione n 8 La gestione del testo e relativi effetti di visualizzazione; l esportazione per la stampa e corrette configurazioni per la stampa a casa.

18 ADOBE PHOTOSHOP II LIVELLO Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di gestire le tecniche per la realizzazione di foto inserimenti, realistiche immagini collage ed effetti fotografici avanzati. Numero di ore: 16 ore Lezione n 1 Tutorial grafico: tracciati e forme combinati con la fotografia. Lezione n 2 Tutorial fotografico: unione e fusione di più fotografie e texuring fotografico. Lezione n 3 Tutorial grafico: immagine pubblicitaria con le maschere vettoriali. Lezione n 4 Tutorial grafico: immagine pubblicitaria con le maschere vettoriali (continuo). Lezione n 5 Tutorial 3D: gestione ed importazione di oggetti 3D in Photoshop. Lezione n 6 Tutorial architettonico: le funzioni di pittura avanzate su fotografie o su render. Lezione n 7 Tutorial fotografico: deformazioni ed alterazioni immagini con l uso di oggetti avanzati. Lezione n 8 Tutorial fotografico: invecchiamento di un ritratto.

19 AUTOCAD D Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di affrontare i comandi per la creazione di un corretto e ben gestito disegno 2D, aggiungere quote e stampare in scala. Numero di ore: 16 ore Interfaccia di lavoro. Introduzione al sistema di coordinate spaziali. Le unità di misura e la barra di comando. Gli aiuti al disegno: uso di snap. Modalità polare e orto, griglia e snap ad oggetto. Strumenti del disegno 2D base: la linea e la polilinea. Il disegno bidimensionale attraverso i principali strumenti: cerchio, arco, linee di costruzione, poligoni. Le spline: modalità d uso e gestione avanzata. La modifica del disegno: i comandi sposta, ruota, copia, specchia e le opzioni avanzate per editare gli oggetti. Lezione n 5 I layers: uso e gestione completa del pannello layers. Integrazioni con lo spazio modello. Lezione n 6 Inserimento di quote ed i blocchi: creazione e modifica di librerie personali con blocchi avanzati. Lezione n 7 Il disegno parametrico: funzioni di inserimento di parametri nel disegno e utilizzi comuni. Lezione n 8 Lo spazio carta: il formato e l organizzazione dei fogli di stampa ed opzioni di stampa.

20 AUTOCAD 3D Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di gestire i comandi per la modellazione nello spazio 3D, la gestione di viste prospettiche e creazione di camere personalizzate, creazione di materiali, luci e tutti gli strumenti avanzati per il render. Numero di ore: 30 ore Introduzione alla modellazione tridimensionale. Riepilogo degli strumenti 2D fondamentali. Uso avanzato del sistema di coordinate e primi elementi base di estrusione. I solidi: modalità di creazione solidi e modifiche di addizione, sottrazione ed intersezione. i solidi: i comandi loft, sweep, rivoluzione e funzioni di cronologia solidi. Lezione n 5 I solidi: strumenti di modifica trancia, estrudi facce, imprimi. Creazione e gestione di sezioni 3D. Lezione n 6 Esercitazione in aula attraverso l uso dei solidi. Lezione n 7 Le superfici: introduzione e differenze con i solidi. Le nuove coordinate U e V. Lezione n 8 Le superfici nurbs: controllo e modifica di forme complesse. Lezione n 9 Esercitazione in aula attraverso l uso delle superfici. 0 Le superfici mesh: creazione di modelli mesh e principali forme di modifica con sub selezioni. 1 Esercitazione in aula attraverso l uso combinato dei tre metodi di rappresentazione 3D. 2 Il render: gestione ed impostazione di camere. 3 Render: creazione e gestione dell illuminazione solare e artificiale. 4 Il render: la libreria materiali e possibilità di intervento. 5 Ottimizzazione del render ed esportazione dell immagine finale.

21 INFOGRAFICHE: DALL IDEA ALLA REALIZZAZIONE Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di realizzare infografiche per meglio comunicare messaggi inerenti la propria professione e il proprio lavoro senza l ausilio del testo, ma soltanto con immagini che, se ben utilizzate, possono essere anche più esaustive. Numero di ore: 8 ore Cos'è un'infografica Illustrare la capacità di sintesi Individuare le parole-chiave di un messaggio Scegliere un argomento e sintetizzarlo tramite parole-chiave Realizzare un'infografica; Analisi delle infografiche esistenti. Valutazione se le infografiche rispettano i principi fondamentali per ottenere una buona comunicazione Le infografica cartacea Le infografiche in digitale Realizzare praticamente e concretamente un infografica con il sostegno del docente. Analisi delle infografiche realizzate nella precedente lezione Le infografiche e le strategie di marketing coordinate.

22 MAXON - CINEMA 4D Obiettivo del corso MAXON - CINEMA 4D livello base è quello di apprendere i concetti fondamentali della modellazione tridimensionale e del render fotoreale. S'impartirà l'istruzione necessaria per la gestione di parte dell'ambiente di lavoro del software, offrendo una panoramica delle funzionalità. Il programma del corso consentirà al partecipante di creare, manipolare ed ottimizzare efficacemente lo spazio tridimensionale interattivo ed infine ottenere immagini statiche e semplici filmati. Il corso ha un carattere prevalentemente didattico, al fine d'indirizzo al corretto e veloce uso del software. Numero di ore: 16 ore Introduzione generale - ambiente di lavoro Orientarsi nell interfaccia Interagire con le viste Modellazione parametrica e poligonale Le Primitive Come creare i solidi. Selezionarli, traslarli, ruotarli, scalarli Inizi di Render Le Spline Che cosa cono le curve Le superfici NURBS Illuminare Quali sono i differenti tipi di Ombre e come si attivano Lezione n 5 materiali semplici e i parametri nelle loro Finestre Attributi: Riflessione, Specularità, Trasparenza, Alone Texture bitmap e Textures Proceduali Shader Lezione n 6 da Primitive a Poligoni HyperNurbs e Booleana Lezione n 7 Miglioriamo i nostri render Cos è il content browser Creare materiali con texture alpha Lezione n 8 La telecamera e la telecamera con target I deformatori Inserire il movimento nella scena: Animiamo! Conoscenze: cosa sono Frames, Keyframes, fps e Timeline

23 RHINOCEROS, MODELLAZIONE 3D E RENDER Rhinoceros è un programma per la modellazione tridimensionale tramite NURBS in ambiente Windows, che in poco tempo è diventa lo standard di riferimento sia negli studi professionali di architettura ed industrial design che nelle aziende di diversi settori fra i quali quello automobilistico, nautico ed aeronautico, per citare i principali. Inoltre le grandi potenzialità della modellazione NURBS di Rhinoceros sono largamente utilizzate anche in ambiente CAM (Computer Aided Manufacturing), nella Prototipazione Rapida e nel Reverse Engineering. Il corso è indirizzato a tutti coloro che vogliano avvicinarsi al mondo della Progettazione, del Design, di Architettura e del 3D. Studenti che vogliono armarsi dei fondamentali per lavorare in 3D Professionisti che desiderano aggiornarsi con le competenze 3D oramai necessarie per qualsiasi lavoro. Chiunque voglia sviluppare un progetto e portarlo dal disegno ad un modello 3d, dal render alla stampa in 3D. Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di affrontare i comandi per la creazione di un modello 3D e la visualizzazione dello stesso, per modellare e modificarlo dove necessario, per creare un progetto e strutturarlo in una maniera professionale e creare dei render iniziali. Numero di ore: 16 ore Fondamentali di Rhinoceros: Introduzione a Rhinoceros Tutte le caratteristiche e la geografia dei comandi Interfaccia e personalizzazione Panoramica del mondo 3D e primi passi Percorso progettuale modellazione Nurbs e superfici Fondamentali di Rhinoceros: Descrizione menù, comandi e opzioni Barre degli strumenti Navigazione all interno dell interfaccia Gestione delle viste prospettiche dell area grafica Command Line Creazione di geometrie: Introduzione allo spazio tridimensionale. Utilizzo delle Polyline Disegno di curve a forma libera e rigida Creazione curve complesse: grado di una curva, continuità di curva, grafico curvatura Disegnare con le quote

Programma Corso Office ECDL

Programma Corso Office ECDL Programma Corso Office ECDL FASE DI AULA PRIMA LEZIONE MICROSOFT WORD Concetti generali: Primi passi Aprire (e chiudere) Microsoft Word. Aprire uno o più documenti. Creare un nuovo documento (predefinito

Dettagli

Argomenti Microsoft Word

Argomenti Microsoft Word Argomenti Microsoft Word Primi passi con un elaboratore di testi Aprire un programma d elaborazione testi. Aprire un documento esistente, fare delle modifiche e salvare. Creare un nuovo documento e salvarlo.

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Programma di Informatica 2ªB. Anno scolastico 2013/2014

Programma di Informatica 2ªB. Anno scolastico 2013/2014 Istituto d Istruzione Liceo Scientifico G.Bruno Muravera (CA) Programma di Informatica 2ªB Anno scolastico 2013/2014 Docente Prof. ssa Barbara Leo Libri di Testo e Materiali didattici Il testo di informatica

Dettagli

Microsoft Office 2007 Master

Microsoft Office 2007 Master Microsoft Office 2007 Master Word 2007, Excel 2007, PowerPoint 2007, Access 2007, Outlook 2007 Descrizione del corso Il corso è rivolto a coloro che, in possesso di conoscenze informatiche di base, intendano

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA 1: il sistema computer

UNITÀ DIDATTICA 1: il sistema computer Istituto Tecnico Industriale Statale "Othoca" A.S. 2014/15 CLASSE:1F PROGRAMMA DI: Tecnologie Informatiche DOCENTE: Nicola Sanna UNITÀ DIDATTICA 1: il sistema computer Il corpo del computer: l'hardware

Dettagli

Corso di Grafica Pubblicitaria

Corso di Grafica Pubblicitaria Corso di Grafica Pubblicitaria Il corso mira a formare grafici professionisti in grado di occuparsi a 360 gradi della grafica tradizionale per la stampa (Manifesti, brochure, depliant, volantini, etc).

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO. Teoria

PROGRAMMA DEL CORSO. Teoria CORSO DI LAUREA in BIOLOGIA PROGRAMMA DEL CORSO INTRODUZONE ALL INFORMATICA A.A. 2014-15 Docente: Annamaria Bria Esercitatori: Salvatore Ielpa Barbara Nardi PROGRAMMA DEL CORSO Teoria 1. Cosa si intende

Dettagli

Progetto didattico Ano scolastico 2006/2007

Progetto didattico Ano scolastico 2006/2007 Classi Progetto didattico Ano scolastico 2006/2007 Insegnante: Prof. Rosario Berardi L informatica svolge ormai un ruolo decisivo nella società attuale, pertanto il suo inserimento nel processo formativo

Dettagli

Corso Base Computer e Internet

Corso Base Computer e Internet Corso Base Computer e Internet Il corso si rivolge a coloro che si avvicinano per la prima volta al computer e intendono utilizzarlo per ragioni di lavoro, di studio o per hobby. Continue esercitazioni

Dettagli

Videoscrittura con Microsoft Word

Videoscrittura con Microsoft Word Videoscrittura con Microsoft Word Obiettivo del corso è far apprendere l'uso di Word, anche nelle sue caratteristiche più avanzate (tabelle, stampa unione, modelli, stili). È inclusa la dispensa di Word

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 Sommario MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 UD 1.1 Algoritmo, 3 L algoritmo, 4 Diagramma di flusso, 4 Progettare algoritmi non numerici, 5 Progettare algoritmi numerici, 5

Dettagli

Modulo 4 Elaborazione dati con il foglio elettronico Microsoft Excel. Modulo 5 La presentazione di un elaborato con Microsoft PowerPoint

Modulo 4 Elaborazione dati con il foglio elettronico Microsoft Excel. Modulo 5 La presentazione di un elaborato con Microsoft PowerPoint Programma del corso di: Laboratorio di Informatica Docente: Dott. Paolo Porto N CFU: 3 Anno Accademico: 2009-2010 Propedeuticità: nessuna Frequenza: consigliata Modalità di svolgimento dell esame: orale

Dettagli

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione Sommario Prefazione... 15 Parte 1 - Introduzione 1.1 L interfaccia utente e le operazioni più comuni... 19 La scheda File...24 Ridurre la barra multifunzione...29 Personalizzare la barra multifunzione...29

Dettagli

Sommario. Copyright 2008 Apogeo

Sommario. Copyright 2008 Apogeo Sommario Prefazione xix Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione 1 1.1 Fondamenti 3 Algoritmi...3 Diagramma di flusso...4 Progettare algoritmi non numerici...5 Progettare algoritmi

Dettagli

Master in Grafica Pubblicitaria ed Editoriale

Master in Grafica Pubblicitaria ed Editoriale in PCAcademy Via Capodistria 12 Tel.: 06.97.84.22.16 06.85.34.44.76 Cell. 393.93.64.122 - Fax: 06.91.65.92.92 www.pcacademy.it info@pcacademy.it Informazioni generali Da anni PC Academy eroga con successo

Dettagli

Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware

Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware 1.0 Terminologia di base 2.0 Tipi di computer 3.0 Componenti di base di un personal computer 4.0 Hardware

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE Elaborazione testi Il computer e i file La Tecnologia dell Informazione PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE 5 a SCUOLA PRIMARIA Competenz e Uso di nuove tecnologie e di linguaggi multimediali

Dettagli

Corsi base di informatica

Corsi base di informatica Corsi base di informatica Programma dei corsi Il personal computer e Microsoft Windows 7 (15h) NB gli stessi contenuti del corso si possono sviluppare in ambiente Microsoft Windows XP I vari tipi di PC

Dettagli

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA Kreativa realizza corsi di informatica di base e corsi di office di diversi livelli, per utenti privati, dipendenti e aziende CORSO INFORMATICA DI BASE PER AZIENDE Modulo

Dettagli

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee,

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee, Microsoft Office è la suite di applicazioni desktop di supporto alle attività professionali più famosa al mondo da quando nel lontano 1988 Bill Gates la presentò come la rivoluzione per l Office Automation.

Dettagli

Syllabus LIM - Modulo 1.0 Competenza Strumentale

Syllabus LIM - Modulo 1.0 Competenza Strumentale Syllabus LIM - Modulo 1.0 Competenza Strumentale Competenza strumentale Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) L acquisizione degli elementi declinati nel seguente Syllabus Modulo 1.0 consente, agli insegnanti

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE)

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) Il programma del corso Office Base è costituito da 5 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet, Posta elettronica, Teoria e sistemi operativi) di cui elenchiamo

Dettagli

Informatica di base. Introduzione all'informatica, Win 95/98, Word

Informatica di base. Introduzione all'informatica, Win 95/98, Word Scheda: 1 Informatica di base Introduzione all'informatica, Win 95/98, Word Il corso si rivolge a coloro che si avvicinano per la prima volta al computer e intendono utilizzarlo per ragioni di lavoro,

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 /MOS http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 Descrizione sintetica IC 3 è un Programma di Formazione e Certificazione Informatica di base e fornisce

Dettagli

Indice PARTE PRIMA INTRODUZIONE A MICROSOFT OFFICE 2007 1

Indice PARTE PRIMA INTRODUZIONE A MICROSOFT OFFICE 2007 1 office sommario 4-04-2007 15:09 Pagina V Indice Introduzione XXVII PARTE PRIMA INTRODUZIONE A MICROSOFT OFFICE 2007 1 Capitolo 1 Un primo sguardo 3 1.1 Un interfaccia tutta nuova 3 La barra multifunzione

Dettagli

Corsi Informatica 2009/10

Corsi Informatica 2009/10 Corsi Informatica 2009/10 Partner: Power Point Excel Ai Illustrator W Word ID Indesign Dw Dreamweaver Office Automation Grafica Computer Web Design.com Corsi di formazione a distanza Segui i corsi comodamente

Dettagli

Programma del corso Web Design

Programma del corso Web Design Programma del corso Web Design Il corso mira a formare professionisti in grado di realizzare siti web efficaci in termini di comunicazione ed indicizzazione nei motori di ricerca. Introduzione La figura

Dettagli

Programma didattico Accademia di Belle Arti Palermo. informatica per la grafica Prof.Luca Pulvirenti

Programma didattico Accademia di Belle Arti Palermo. informatica per la grafica Prof.Luca Pulvirenti Introduzione al disegno digitale ed alla grafica web Gli standard grafici La tecnologia : hardware e software Il computer l'unità centrale (CPU, HD) le schede grafiche gli schermi gli scanner le stampanti

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

CURRICOLO D ISTITUTO PER L INSEGNAMENTO DELL INFORMATICA. Selezione abilità e conoscenze del Syllabus ECDL

CURRICOLO D ISTITUTO PER L INSEGNAMENTO DELL INFORMATICA. Selezione abilità e conoscenze del Syllabus ECDL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CAPPELLA MAGGIORE Commissione Nuove Tecnologie a.s. 2006-2007 CURRICOLO D ISTITUTO PER L INSEGNAMENTO DELL INFORMATICA Selezione abilità e conoscenze del Syllabus ECDL Modulo 1

Dettagli

INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING

INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING Modulo propedeutico Le lezioni teoriche sono sviluppate sui seguenti argomenti: Struttura dell elaboratore: CPU,

Dettagli

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Livello I - Modellazione Base - In questi primi tre giorni di corso, gli allievi impareranno a disegnare e modificare accuratamente modelli in NURBS-3D.

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Pagina I EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Modulo 3 Elaborazione testi Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 3, Elaborazione testi, e fornisce i fondamenti per il test di tipo

Dettagli

AZIENDE. Destinatari Utenti che devono utilizzare a livello base o avanzato applicazioni di office automation.

AZIENDE. Destinatari Utenti che devono utilizzare a livello base o avanzato applicazioni di office automation. AZIENDE 1) Information Technology 1.1 Open Office Il mondo Open Source rappresenta per l'azienda una determinante opportunità di contenimento dei costi pur mantenendo assoluta qualità dei prodotti. La

Dettagli

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12 $FFHVV;3 A Sommario cura di Ninni Terranova Marco Alessi DETERMINARE L INPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 DETERMINARE L OUTPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 CREARE LA STRUTTURA DI UNA TABELLA 3 STABILIRE

Dettagli

Piano didattico. Disporre il testo in colonne. Modificare l aspetto di un grafico

Piano didattico. Disporre il testo in colonne. Modificare l aspetto di un grafico Piano didattico Word Specialist Creare un documento Iniziare con Word Creare un documento Salvare un file per utilizzarlo in un altro programma Lavorare con un documento esistente Modificare un documento

Dettagli

- 1 - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO DI TRIVENTO E ROCCAVIVARA ANNO SCOLASTICO 2008/2009

- 1 - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO DI TRIVENTO E ROCCAVIVARA ANNO SCOLASTICO 2008/2009 - 1 - PROGETTO INFORMATICA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO DI TRIVENTO E ROCCAVIVARA ANNO SCOLASTICO 2008/2009 I referenti del progetto Prof. Torrrisi Giovanni Prof.ssa Nucciarone Fiorella Istituto

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

La biblioteca C. Cantoni propone corsi di

La biblioteca C. Cantoni propone corsi di Via Cairoli 25 Contatti: 0382/815020 biblioteca@comune.gropellocairoli.pv.it La biblioteca C. Cantoni propone corsi di INFORMATICA BASE INFORMATICA BASE PER RAGAZZI INFORMATICA INTERMEDIO FOTOGRAFIA PER

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT) Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT) Descrizione Corso Intermedio Il programma del corso Intermedio si sviluppa utilizzando le nozioni di base relative ad alcuni applicativi della suite

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prof. Orlando De Pietro Programma L' hardware Computer multiutente e personal computer Architettura convenzionale di un calcolatore L unità centrale

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

INFORMATICA BASE INFORMATICA INTERMEDIO FOTOGRAFIA PER ADULTI FOTOGRAFIA PER RAGAZZI MONTAGGIO VIDEO COSTRUZIONE E RIPARAZIONE COMPUTER

INFORMATICA BASE INFORMATICA INTERMEDIO FOTOGRAFIA PER ADULTI FOTOGRAFIA PER RAGAZZI MONTAGGIO VIDEO COSTRUZIONE E RIPARAZIONE COMPUTER Via Cairoli 25 Contatti: 0382/815020 biblioteca@comune.gropellocairoli.pv.it ANNO 2011-2012 INFORMATICA BASE INFORMATICA INTERMEDIO FOTOGRAFIA PER ADULTI FOTOGRAFIA PER RAGAZZI MONTAGGIO VIDEO COSTRUZIONE

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4 Il Foglio elettronico: Excel 2010 Lisa Donnaloia - lisa.donnaloia@libero.it

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

- Come è fatto un computer, hardware, software, caratteristiche delle periferiche, virus e sicurezza dati, applicazioni multimediali, le reti.

- Come è fatto un computer, hardware, software, caratteristiche delle periferiche, virus e sicurezza dati, applicazioni multimediali, le reti. INFORMATICA Informatica (Base) Il corso è pensato per coloro che si avvicinano per la prima volta al computer e che intendono utilizzarlo per ragioni di lavoro, di studio o per hobby. Saranno illustrati

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 6 Powerpoint A cura di Mimmo Corrado MODULO 6 - STRUMENTI DI PRESENTAZIONE 2 FINALITÁ Il Modulo 6 - Strumenti di presentazione, richiede che il candidato dimostri

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

L interfaccia di P.P.07

L interfaccia di P.P.07 1 L interfaccia di P.P.07 Barra Multifunzione Anteprima delle slide Corpo della Slide Qui sotto vediamo la barra multifunzione della scheda Home. Ogni barra è divisa in sezioni: la barra Home ha le sezioni

Dettagli

Microsoft Access Guida Rapida

Microsoft Access Guida Rapida Microsoft ccess Guida Rapida E ()Pulsante di Microsoft Office (Menu) Visualizza un menu di comandi di uso comune (Nuovo, pri, Salva con nome, Stampa, hiudi database ecc.) e sostituisce il menu File che

Dettagli

Indice analitico. .docx... 117; 193.pdf... 193.xls 204.xlsx... 204

Indice analitico. .docx... 117; 193.pdf... 193.xls 204.xlsx... 204 Indice analitico..docx... 117; 193.pdf... 193.xls 204.xlsx... 204 A A barre (grafici -)... 265 A bolle (grafici -)... 272 A dispersione (XY) (grafici -)... 272 A linee (grafici -)... 265 A superficie (grafici

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE AREA DELLE COMPETENZE INFORMATICHE (Ore 96) U.F.C. n. 1 CONCETTI TEORICI DI BASE DELLA TECNOLOGIA DELL INFORMAZIONE Far acquisire conoscenze sulle componenti

Dettagli

Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0

Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0 L avagna I nterattiva M ultimediale Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0 1. Barra degli strumenti principale La barra principale raggruppa gli strumenti utilizzati più frequentemente. È possibile

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

Breve guida a WORD per Windows

Breve guida a WORD per Windows 1. COSA È Il Word della Microsoft è pacchetto applicativo commerciale che rientra nella categoria dei word processor (elaboratori di testi). Il Word consente il trattamento avanzato di testi e grafica,

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSI 1^ D 1^E AFM DISCIPLINA INFORMATICA

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSI 1^ D 1^E AFM DISCIPLINA INFORMATICA PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSI 1^ D 1^E AFM DISCIPLINA INFORMATICA DOCENTE Massaro Alfonsina N. 63 ore svolte sul totale delle ore previste 66 MODULO E/O UNITA DIDATTICA CONTENUTI OBIETTIVI TIPOLOGIE

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s.2010/2011)

PIANO DI LAVORO (a.s.2010/2011) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s.2010/2011)

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE DI INFORMATICA. a.s. 2012-13

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE DI INFORMATICA. a.s. 2012-13 PAG.1 DI 13 PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE DI INFORMATICA a.s. 2012-13 1. FINALITÀ La disciplina Informatica concorre a far conseguire allo studente (al termine di un percorso quinquennale) risultati

Dettagli

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi MODULO N. 2 Elaborazione dei testi I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la competenza del corsista nell uso del personal computer come elaboratore di testi. Egli deve essere in grado di effettuare

Dettagli

20 nuovi corsi. Corsi di. Informatica. Offerta formativa 2015-2016 per imparare e restare aggiornati. in collaborazione con www.digitalismi.

20 nuovi corsi. Corsi di. Informatica. Offerta formativa 2015-2016 per imparare e restare aggiornati. in collaborazione con www.digitalismi. 20 nuovi corsi Corsi di Informatica Offerta formativa 2015-2016 per imparare e restare aggiornati in collaborazione con www.digitalismi.it ABC, grafica e business tools La nostra offerta formativa, sempre

Dettagli

Informatica - Office

Informatica - Office Informatica - Office Corso di Informatica - Office Base - Office Avanzato Corso di Informatica Il corso intende insegnare l utilizzo dei concetti di base della tecnologia dell informazione - Windows Word

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4 Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Una delle funzioni più importanti di un foglio elettronico

Dettagli

CAD 2D/3D E RENDERING

CAD 2D/3D E RENDERING FFA CAD 2D/3D E RENDERING OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D, 3D e RENDERING con

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

Addetto all ufficio informatizzato

Addetto all ufficio informatizzato 0RGXOR Addetto all ufficio informatizzato 3UHUHTXLVLWL Nessuno 2VVHUYD]LRQL LQWURGXWWLYH 5LVXOWDWR DWWHVR $WWLYLWj Il corso è articolato in cinque moduli, ognuno dei quali è strutturato in modo da rendere

Dettagli

Utilizzo di ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM 4

Utilizzo di ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM 4 Utilizzo di ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM 4 Note legali Note legali Per le note legali, consultate http://help.adobe.com/it_it/legalnotices/index.html. iii Sommario Capitolo 1: Installare, registrare e impostare

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

Elementi fondamentali di Word2010Core

Elementi fondamentali di Word2010Core Liceo Scientifico Statale E. Fermi Cosenza Elementi fondamentali di Word2010Core Profilo pubblico L utente di livello Core di Microsoft Office Word 2010 dovrebbe essere in grado di esplorare il programma

Dettagli

BIBLIOTECA COMUNALE DI BORUTTA

BIBLIOTECA COMUNALE DI BORUTTA BIBLIOTECA COMUNALE DI BORUTTA CORSO DI INFORMATICA DI BASE AVVISO Si informano gli interessati che presso la sala informatica annessa alla biblioteca comunale sarà attivato un corso di informatica di

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 2012 A COSA SERVE POWER POINT? IL PROGRAMMA NASCE PER LA CREAZIONE DI PRESENTAZIONI BASATE SU DIAPOSITIVE (O LUCIDI) O MEGLIO PER PRESENTARE INFORMAZIONI IN MODO EFFICACE

Dettagli

Corso di introduzione all informatica. Microsoft Excel. Tutorial. Prof. Elena Spera

Corso di introduzione all informatica. Microsoft Excel. Tutorial. Prof. Elena Spera Corso di introduzione all informatica Microsoft Excel Tutorial Prof. Elena Spera Sommario Introduzione Formattazione del foglio di lavoro Formule e funzioni Grafici e cartine Manipolazione dei dati Integrazione

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S.

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2014/2015 Materia: Informatica Classe (docente) 1^BLSA - Prof. Musumeci

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

Prof.Claudio Maccherani [rielaborazione e ampliamento, nella prima parte, delle dispense di???]

Prof.Claudio Maccherani [rielaborazione e ampliamento, nella prima parte, delle dispense di???] 2000 Prof.Claudio Maccherani [rielaborazione e ampliamento, nella prima parte, delle dispense di???] Access, della Microsoft, è uno dei programmi di gestione dei database (DBMS, Data Base Management System)

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER Architettura dei calcolatori (hardware e software base )

Dettagli

PIANO di LAVORO A. S. 2014/ 2015 I.P.I.A. G. PLANA

PIANO di LAVORO A. S. 2014/ 2015 I.P.I.A. G. PLANA Nome docente Vessecchia Laura Materia insegnata T.I.C. Classe I A/B Manutenzione Ore complessive di insegnamento 2 ore sett. ( tot. 66) Clippy extra - Corso di informatica per il primo biennio - Vol.1

Dettagli

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical CAD 2D / 3D Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical Autocad 2D / 3D Questo corso è indirizzato a chi intenda acquisire le conoscenze necessarie per utilizzare AutoCAD 2D e 3D

Dettagli

Suite di produttività office automation

Suite di produttività office automation Suite di produttività office automation Cosa è una SUITE Una suite è una collezione di applicativi software ciascuno dei quali svolge un ruolo specifico all interno di un medesimo ambito (es: sicurezza,

Dettagli

Word 2007. Word 2007. Panoramica. Pagine 2 e 3. Pagina 4. Pagina 5 Pagina 6 B C

Word 2007. Word 2007. Panoramica. Pagine 2 e 3. Pagina 4. Pagina 5 Pagina 6 B C Your Quick Reference Expert Panoramica B C Riferimento rapido D Gruppi delle schede della barra multifunzione e barra di formattazione rapida Scheda Home Scheda Inserisci Scheda Layout di pagina Scheda

Dettagli

Corso di Archivistica

Corso di Archivistica Corso di Archivistica e gestione documentale Prima Parte - Area Informatica Le tabelle Lezione 6 Creare un data base Introduzione La presente è la prima di una serie di lezioni finalizzate alla creazione

Dettagli

UNITÁ FORMATIVA n. 1 - Area professionale DATI GENERALI. DATI DI ESITO Riferimento: standard formativi minimi regionali DDG N. 1544/10 allegato B

UNITÁ FORMATIVA n. 1 - Area professionale DATI GENERALI. DATI DI ESITO Riferimento: standard formativi minimi regionali DDG N. 1544/10 allegato B Modulo di lavoro Pagina 1 di 12 + UNITA FORMATIVA OPERATORE GRAFICO indirizzo MULTIMEDIA Denominazione figura professionale Indirizzo della figura Processo di lavoro caratterizzante la figura Descrizione

Dettagli