comunicazione & informazione michela grosso elisa delli zotti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "comunicazione & informazione michela grosso elisa delli zotti"

Transcript

1 comunicazione & informazione michela grosso elisa delli zotti

2 INFO COMUNICAZIONE INFORMAZIONE SF. 1. il dare notizie, l informarsi: curare l informazione dell opinione pubblica l essere informato su qualcosa, l averne conoscenza: egli ha un informazione abbastanza approfondita. 2. concr.: notizia, ragguaglio: chiedere, assumere, ricevere, dare, fornire informazioni. COMUNICAZIONE SF. 1. il mettere al corrente, per scritto o a voce, su fatti, situazioni o propri stati d animo: ricevere, dare la comunicazione di una nascita, di un matrimonio; i giornali hanno dato comunicazione della crisi di governo. 2. l essere in collegamento, in contatto: due stanze in comunicazione; essere in comunicazione con uno, avere contatti con lui mediante corrispondenza epistolare, telefono, ecc. collegamento tra due località assicurato da un servizio: comunicazione ferroviaria, telefonica; vie di comunicazione, ferrovie, strade, fiumi navigabili, rotte marittime, ecc. Sandron, Dizionario fondamentale della lingua italiana, DeAgostini, 1998

3 INFO COMUNICAZIONE estrapolare scovare bolla del ispirare suscitare indagare tirare le fila pensiero dedurre produrre dialogare indurre censurare dibattere ispirare sintetizzare integrare aggiornare manipolare dossier rendere trasparente discutere discorrere indignare integrare commentare coniugare complessità a galla trasmissione gossip scrutare fotografare esplicitare generare scambiare condividere immergersi ripetere pollution e perversion discernere inquadrare monitorare datare sottolineare coinvolgere segnare trasparire elucubrare voyerismo definire capovolgere visualizzare controllare partecipare interagire approcciare stra(po)volgere evidenziare occultare inquinamento e ridondanza l essere intrinseco pensare ripensare mettere in luce percorrere scardinare diffondere riferirsi illusione cavare fuori fraintendere questionare esegesi stimare tracciare riflettere puntare simboleggiare voler dire declinare creare relazioni/piattaforme obiettare studiare ritrovare contradittorio congeniare tradurre progettare creare riferimenti codificare rapportare controbattere implicare calcolare svincolare illustrare disegnare (ri)ordinare conversare rispondere (dis)perdersi spiegare stabilire far immaginare schematizzare simulare reiterare gestire parlare recitare copione sceneggiatura stare per/al posto di cambiare scenario interrogare (di)vagare discrepanza eguagliare far intendere aprire un discorso sintetizzare scompigliare sistematizzare escamotages flussi dividere creare collegamenti educare ai comportamenti dare nell occhio linkare dare scandalo significare dipanare fare emergere maieutica veicolare DIMENSIONE RIFLESSIVA DIMENSIONE PRA(GMA)TICA

4 INFO COMUNICAZIONE EARTH/LANDSCAPES INTERNAZIONALE COLLECTIVE GENETICS INTERFACCE DEVICES CODICI INPUT MAPS omologazione tecnico-scientifica NETWORK > < eterogenità della customerizzazione CAMPI APPLICATIVI > < TAGS ACCESS FOR ALL INDIVIDUALE RELATIONSHIP BEHAVIOURS SOGLIA STRUMENTI COGNITIVI SEGNI FEEDBACK

5 2040 Mobility Scenario Development Tool Released by Art Center College of Design Alfabeto in 3D MAPPE DI CONTENUTI, DATI, GRAFICI Climatecare il progresso visualizzazione Il computer nel futuro? The Million Dollar Home Page a proposito di Beijing condizioni ambientali Display volumetrico Restorative Listening Project Il planisfero 2.0 Fickr pedala con flickr e comunichi il territorio! all utente Internet sempre più elettorale (USA) Il giornale elettronico di plastica Designing Out Crime Hub Pavilions Fusing the PROFIT (COMMERCIALE, LUCRO...) Il GPS è finalmente entrato nelle fotocamere Third Eye: il futuro delle informazioni turistiche? Metricity NETWORK physical and virtual workspace I social media 2.0 NO-PROFIT (CULTURALE...) Google Street View: girare per la città in compagnia di Google brandizzare le città Slideshare: condivisione della conoscenza made in Italy idealist.org locations sostenibili in città! Critical city PEER TO PEER Chipin, il social-commerce PERSONALE Improving carpoling RAPPORTO CON IL TERRITORIO Bay View Model Block Project Knowledge Plaza An Enterprise 2.0 Knowledge Sharing Platform Eco maps open source: COLLETTIVA/SOCIALE La banca del tempo locations sostenibili in città! Telefono celllulare: a lezione dai ragazzi My Heritage e Parenti stretti : l albero genealogico 2.0! PRIVATA/PERSONALE UrTurn: più relazioni sui social Second Life...gli eventi Facebook, il fenomeno del Social networking network, più punti e più premi GROW. L edera solare Buongiorno, con Blinko inventa il social networking mobile AMBIENTE INTELLIGENTE FringeHog tags the world Philips, bio-architetture sostenibili: u-japan: tutti connessi, a qualsiasi Little Brinkland : future of work la casa come organismo vivente ora e in qualsiasi luogo and the work place. OGGETTI INTELLIGENTI Electrocity Dialogare con le t-shirts CASE HISTORY RENDERE CONSAPEVOLI Lumalive: led nelle t-shirt by Philips Lime: per un Amazon mondo un migliore UMPC future OGGETTI CHE COMUNICANO INDURRE AL CAMBIAMENTO Teacherstreet: tutti abbiamo un talento Wearable Health OGGETTI PIATTAFORMA Jonathan Ive ed Eve la robottina di Wall-e At Inamo in London, fine dining with a touch of tech INTERSCAMBIO La figura del Mobility Manager in Italia Nokia Morphe packaging sostenibile CONDIVISIONE The Interactive Mirror Low Carbon Lane Tikitag connecting on-line & off-line with RFID Tesco Carbon Label Lavagna interattiva Philips: da materiali intelligenti a Al supermercato si SPIEGARE Interactive library sensibili : elettrotatuaggi_skin tatoo paga con l impronta Language Lounge: la palestra di inglese! TOUCH Surface di Microsoft Wordia: il vocabolario interattivo E-Note, l evoluzione dei Post-it! NANOTECNOLOGIE Future Health Care Scenario: Bank of Immagination by Camper IPERSENSIBILITA IPERPERCEZIONE Mobile Care ACCESS FOR ALL Quando il web sarà Human joysticks - interactive cinema Nasce la free press italo-araba quasi solo video Talks Paola Antonelli: Design and the elastic mind INTERFACCE ADATTATIVE Volkswagen: nuova campagna commerciale For Every Kind of Load POSTHUMAN Interfacce adattative: Food 2.0 I gesti ci aiutano a pensare meglio! Playware Project (progetto Kit predisposizione patologica oltre l interattivo Dialogo nel buio per bimbi non udenti) (anticipazione cura) Office Labs: Future of Future Health Care Scenario: GPS per disabili al volante! personal health concept Somatom Definition Era

6 virtuale GEOREFERENZIALITA immateriale ambiente intelligente oggetti piattaforme iperpercezione reazione nanotecnologie dna rilevazione identità ricettività POSTHUMAN fisico oggetti intelligenti oggetti che comunicano reale interfacce adattative ipersensibilità RELAZIONE piattaforme network profit hyperpersonal comunication no-profit atomizzazione dei luoghi collettiva peer-to-peer sociale ratings autoreferenzialità personale privata disvelamento del sè AREE TEMATICHE access for all fiducia spiegazione induzione consapevolezza simultaneità condivisione interscambio facilitazione del pensiero touch screen memoria sound linguaggio GESTUALITA COMPORTAMENTO

7 *IMMERSIONE/ APPROCCIO OLISTICO network profit no-profit ambiente intelligente peer-to-peer collettiva hyperpersonal sociale comunication virtuale piattaforme personale RELAZIONE privata immateriale atomizzazione dei luoghi autoreferenzialità GEOREFERENZIALITA ratings oggetti piattaforme fiducia fisico reale oggetti che disvelamento comunicano del sè oggetti intelligenti nanotecnologie *GESTIONE DELLA COMPLESSITA iperpercezione reazione dna rilevazione identità POSTHUMAN ricettività ipersensibilità interfacce adattative *IBRIDAZIONE ED ESTENSIONE AREE OPPORTUNITA GESTUALITA facilitazione del pensiero linguaggio screen touch sound access for all spiegazione induzione COMPORTAMENTO interscambio simultaneità condivisione memoria consapevolezza *CREAZIONE DI SIGNIFICATO *ADATTABILITA E SEMPLIFICAZIONE

8 what if L AMBIENTE SI COMUNICASSE/ DIALOGASSE CON NOI GEOREFERENZIALITA * IMMERSIONE/APPROCCIO OLISTICO POSTHUMAN 1...SMATERIALIZZASSIMO L INFORMAZIONE * GESTIONE DELLA COMPLESSITA SCENARI PROGETTUALI * IBRIDAZIONE ED ESTENSIONE GESTUALITA RELAZIONE 5...INTEGRASSIMO LE NANOTECNOLOGIE PER COMUNICARE * CREAZIONE DI SIGNIFICATO RIFIUTASSIMO L INQUINAMENTO AUDIOVISIVO - VISUALE...SVINCOLASSIMO LA COMUNICAZIONE DAI SUPPORTI FISICI TRADIZIONALI COMPORTAMENTO * ADATTABILITA E SEMPLIFICAZIONE

9 what if_ SMATERIALIZZASSIMO L INFORMAZIONE

10 SMATERIALIZZASSIMO L INFORMAZIONE manipolare e accedere ai propri dati personali ovunque (desktop wifi, visualizzazione del proprio spazio-schermo, estensione monitor...) -velocità e capillarità di connessione -capacità di trasferimento file in Gb/TERAbyte -il non utilizzo di strumenti tecnologici hardware _accedo al mio pc/archivio/database ovunque non porto con me più nulla atomizzare e filtrare i contenuti _design for all: patologie... -renderli iper-personalizzati /customerizzati (profilazione dell utente) -uniformarli e omologarli (tutti avranno lo stesso linguaggio, avrà più senso la parola?) _traduzione simultanea tra diverse lingue/linguaggi _creo e personalizzo un Avatar in base ai miei interessi e con il quale comunico _creazione di video ideogrammi omnicomprensivi, universalmente codifica(n)ti

11 what if_ SVINCOLASSIMO LA COMUNICAZIONE DAI SUPPORTI FISICI TRADIZIONALI

12 SVINCOLASSIMO LA COMUNICAZIONE DAI SUPPORTI FISICI TRADIZIONALI non produrre più supporti fisici per la visualizzazione delle indicazioni (stradali, turistiche,culturali...) (comporta) non utilizzare e produrre risorse materiche in via di esaurimento e/o deperibili: la cellulosa (poster, giornali, libri, riviste, flyers...) plastica, acciaio... (comporta) che non vi sia più necessaria alcuna manutenzione fisica perchè è programmato un aggiornamento costante delle indicizzazioni progettare la comunicazione digitale per i supporti virtuali potenziare e pianificare sistemi di georeferenzialità-gps-rfid (orienteering, monitoraggio, aggiornamento in tempo reale) _teletrasporto azioni (lavoro a casa/studio a casa) _cartelli stradali che cambiano posto in base ai lavori in corso linkare contenuti digitali ai luoghi/ambienti/edifici fisici integrare delle informazioni (ad es. turistiche, culturali...) nelle strumentazioni individuali (veicoli, strumenti per la visione, estensioni del corpo...) _rubinetto che eroga acqua e visualizza il mio consumo - visione in tempo reale della situazione del trasporto urbano ( tempistica di percorrenza, flusso di mezzi/persone, mezzi alternativi...)

13 what if_ L AMBIENTE SI COMUNICASSE/DIALOGASSE CON NOI

14 L AMBIENTE SI COMUNICASSE/DIALOGASSE CON NOI poter approfondire la conoscenza dei/con i luoghi-ambienti-ambiti, degli agenti atmosferici-climatici e dei fenomeni sociali presenti in essi infrastrutturare gli stessi e connetterli ad un sistema digitalizzato (database indicizzato aggiornato) creazione del dialogo tra luoghi e soggetti (reazione alla presenza, agli stimoli) gli oggetti intereagiscono tra loro e con i soggetti per la restituzione di indicazioni operative (input-output) regolamentare i flussi comunicativi tra gli strumenti e i supporti digitali del sistema parlante (controllo/erogazione/rilevazione/dosaggio/produzione) _ tutor metropolitano che mi guida per la città in base ai miei interessi (Cicerone) mi visualizza informazioni sul luogo in cui sono e sulle sue peculiarità (Milano si comunica) _pareti che parlano, registrano, mutano in base al passaggio o alla presenza fisica _il cibo mi comunica se contiene sostanze a cui sono allergico,che sostanze/elementi chimici lo compongono, da dove proviene e che trattamenti ha subito, se ci sono cibi alternativi... avere la possibilità/essere indotti a sviluppare comportamenti coscienti e consapevoli (ad es. in materia di ecosostenibilità e di equità-partecipazione sociale) _creare una memoria dei luoghi/esperienze vissute perchè posso lasciargli commenti calibrare le risorse (a disposizione e/o auto-prodotte) impiegate, ricevendo e fornendo informazioni sui consumi, sugli sprechi e le emissioni e su come intensificare la produttività energetica progettare visualizzazioni e piattaforme grafiche semplici, comprensibili, immediate e cognitive mediante le quali l utente controlla, produce, eroga e prevede il proprio programma di consumo e le proprie esigenze _oggetti che comunicano comportamento errato la trasparenza della trasmissione della filiera produttiva/espositiva/vendita dell informazione _utilizzo l impronta digitale per toccare il cibo e ottenere informazioni

15 what if_ RIFIUTASSIMO L INQUINAMENTO AUDIOVISIVO - VISUALE

16 RIFIUTASSIMO L INQUINAMENTO AUDIOVISIVO-VISUALE (O NON RIUSCISSIMO PIU AD ASSIMILARE/RECEPIRE LE INFORMAZIONI/COMUNICAZIONI A CAUSA DEL SOVRAFFOLLAMENTO DEI SEGNALI) restituzione del panorama alla persona (contemplazione e fruizione dell ambiente circostante, a 360 ) limitare il deturpamento urbano causato dalla sedimentazione e dalla stratificazione dei supporti comunicativi fisici eliminare le barriere visive e ampliamento /potenziamento televista e/o altri sensi limitare l impatto psicologico dell affollamento segnaletico pubblico/privato, culturale/commerciale liberare dalla visuale-panorama messaggi ridondanti, esterni, impersonali, subliminari l info commerciale viene erogata in modi e luoghi diversi rendere le informazioni/dati virtuali, spot, pop up, a richiesta del singolo _attivazione/disattivazione dei messaggi che ricevo dall esterno _logica social network (non mi arriva l informazione, la cerco direttamente) _luoghi taggati gerarchizzare le indicazioni provenienti dall esterno (temporalizzare) favorire la comunicazione e l interscambio relazionale/sociale tra utenti _intromissione nello spazio virtuale/comunicativo altrui

17 what if_ INTEGRASSIMO LE NANOTECNOLOGIE PER COMUNICARE

18 INTEGRASSIMO LE NANOTECNOLOGIE PER COMUNICARE percepire le cose/fenomeni in modo diverso un ottimizzazione dell uso dei sensi e l aumento della loro recettività (ipersensi) adattarsi a nuove interfacce/piattaforme una diversa progettazione/gestione/erogazione dell informazione attraverso la creazione di nuovi canali di scambio, flussi di contenuti creare nuove relazioni, nuove soglie (posthuman) _sviluppare l ipersensibilità degli animali manipolare il virtuale con la gestualità cognitiva o con il gesto in sè _rilevazione identità: (iride-impronte digitali) _uso tecnologia: ibridazione reale/virtuale dissolvimento del confine oggetto-soggetto _essere in grado di rilevare proprietà e caratteristiche degli elementi esterni (semplicemetne vedendoli, toccandoli, pensandoli)

19 futuro INTEGRASSIMO LE NANOTECNOLOGIE PER COMUNICARE RIFIUTASSIMO L INQUINAMENTO AUDIOVISIVO - VISUALE... L AMBIENTE SI COMUNICASSE/ DIALOGASSE CON NOI... ORIZZONTE TEMPORALE... prossimo 2 SVINCOLASSIMO LA COMUNICAZIONE DAI SUPPORTI FISICI TRADIZIONALI SMATERIALIZZASSIMO L INFORMAZIONE...

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Definizione e struttura della comunicazione

Definizione e struttura della comunicazione Definizione e struttura della comunicazione Sono state date molteplici definizioni della comunicazione; la più semplice e comprensiva è forse questa: passaggio di un'informazione da un emittente ad un

Dettagli

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI 6.1 ISTRUZIONI PER IL VALUTATORE Il processo di valutazione si articola in quattro fasi. Il Valutatore deve: 1 leggere il questionario;

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive.

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Crediamo... che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Collaborazione di ampi gruppi, problem-solving e progettazione di soluzioni Conferenze,

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza!

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! Scheda corso ipad edition Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! E' pronto il nuovo corso Il tablet a Scuola, un corso rivoluzionario per due motivi: primo perchè

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Premessa... 2. 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3. 1.1. L esperienza vissuta... 3

Premessa... 2. 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3. 1.1. L esperienza vissuta... 3 Indice Premessa... 2 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3 1.1. L esperienza vissuta... 3 1.2. Opinioni e percezioni dei guidatori italiani... 4 2. La guida

Dettagli

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico O9 P o l i c y A d v i C E n ot e s innovativi per il trasporto L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA GRUPPO TELECOM ITALIA Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA Indice Guida Veloce Contatti Quando

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

La natura del linguaggio e il processo di acquisizione

La natura del linguaggio e il processo di acquisizione La natura del linguaggio e il processo di acquisizione Il bambino nasce con un patrimonio genetico e con una predisposizione innata per il linguaggio. Affinché ciò avvenga normalmente è necessario che

Dettagli

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata 1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata di Michele Diodati michele@diodati.org http://www.diodati.org Cosa significa accessibile 2 di 19 Content is accessible when it may be used by someone with

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino)

OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino) OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino) Mappathon, 9 Aprile 2015 Relatore: Danilo Botta, Project Manager, 5T S.r.l. La genesi

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

Il lavoro per progetti

Il lavoro per progetti Il lavoro per progetti (personalizzati, di attività,, di servizio, ) nei servizi alla persona Gianmaria Gioga Padova, 7 giugno 2013 QUALI SERVIZI ALLA PERSONA? I servizi alla persona devono connotarsi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App Guida ai prodotti DOP, IGT, etc Proposta per la realizzazione di una App Introduzione Abbiamo iniziato a ragionare per voi così Abbiamo immaginato una App che possa essere utilizzata come guida nella scelta

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli