LA GARANZIA NEI RAPPORTI TRA AZIENDE (B2B)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA GARANZIA NEI RAPPORTI TRA AZIENDE (B2B)"

Transcript

1 LA GARANZIA NEI RAPPORTI TRA AZIENDE (B2B) Avvocato Maurizio Iorio, presidente di ANDEC Seminario organizzato da ANDEC Martedì 17 giugno 2014 Milano, Confcommercio - Corso Venezia 47 Sala Turismo

2 LA GARANZIA NEI RAPPORTI TRA AZIENDE Differenza tra garanzia B2B e garanzia al consumatore (B2C) La garanzia legale B2B nella vendita La garanzia legale B2B nell appalto Differenza tra vendita ed appalto La garanzia convenzionale B2B

3 Le avventure della ditta Bianchi Spa La Bianchi Spa acquista un PC Lap Top, munito naturalmente di alimentatore carica batteria, per il proprio personale di vendita: - L alimentatore non funziona correttamente e carica solo parzialmente la batteria, o la carica in 6 ore contro le 2 promesse. - L alimentatore si surriscalda in modo anomalo, senza che ci siano concause dovute alla rete elettrica. - L alimentatore brucia e determina un principio di incendio.

4 Le avventure della ditta Bianchi Spa (segue) La Bianchi Spa acquista un PC Lap Top, munito naturalmente di alimentatore carica batteria, per il proprio personale di vendita: - L alimentatore carica solo parzialmente: Mancata conformità Garanzia - L alimentatore si surriscalda in modo anomalo, senza concause nell impianto elettrico: Pericolo - L alimentatore brucia, determinando un principio di incendio nell impianto: Danno

5 L alimentatore non carica correttamente L alimentatore si surriscalda L alimentatore brucia Garanzia di legge e convenz.le Sicurezza generale dei prodotti Responsabilità da prodotto difettoso Il prodotto non è conforme (= vizi o mancanza qualità ) (GARANZIA) Il prodotto non è Sicuro (PERICOLO) Il prodotto ha causato un danno a persona o cose (DANNO)

6 L alimentatore non carica correttamente Garanzia LEGALE Il prodotto non è conforme (= vizi o mancanza qualità) (GARANZIA)

7 L alimentatore non carica correttamente Garanzia CONVENZIONALE Il prodotto non è conforme (= vizi o mancanza qualità) (GARANZIA basata sulle pattuizioni tra le parti )

8 DEFINIZIONE DI VENDITA La vendita è il contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà di una cosa o il trasferimento di un altro diritto verso il corrispettivo di un prezzo (art cod.civ.) Obblighi del venditore: consegnare la cosa al compratore; fargli acquistare la proprietà della stessa; garantire il compratore dai difetti o dalla mancanza di qualità della cosa.

9 DEFINIZIONE DI APPALTO L appalto è il contratto col quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un opera o di un servizio verso un corrispettivo in danaro (art cod.civ.) Quindi: : propria organizzazione assunzione di un rischio fornitura di cosa specificamente predisposta o di servizio corrispettivo

10 GARANZIA LEGALE: VENDITA ED APPALTO DIFFERENZA NELLA GARANZIA LEGALE - 1 FORNITURA B/B Garanzia: VENDITA B2B (Art e ss. Cod. civ.): Durata: 1 anno Rimedi: Risoluzione, Riduzione prezzo Garanzia: APPALTO B2B (Art Cod. civ.): Durata: 2 anni Rimedi: Riparazione, Riduzione prezzo, Risoluzione

11 GARANZIA LEGALE: VENDITA ED APPALTO DIFFERENZA NELLA GARANZIA LEGALE - 2 FORNITURA B/B Garanzia: VENDITA B2B Nessuna resp.tà Compratore per attività Venditore Garanzia: APPALTO B2B (DL. 233/2006 art. 35 c. 28bis) Resp.tà Committente per omesso versamento RA da parte dell Appaltatore

12 I VIZI DELLA COSA VENDUTA SU CUI OPERA LA GARANZIA LEGALE NELLA VENDITA Difetti (1) Diminuzione valore (2) Inidoneità uso Qualità (1) Qualità promessa (2) Qualità necessaria

13 I VIZI DELLA COSA VENDUTA SU CUI OPERA LA GARANZIA LEGALE NELLA VENDITA Sono Difetti della cosa venduta quei difetti che la rendono inidonea all uso a cui è destinata (ad esempio un alimentatore che non carica) o che ne diminuiscono in modo apprezzabile il valore (per esempio un alimentatore che impiega troppo tempo per ricaricare la batteria di un PC portatile o di uno smartphone). La cosa venduta è viziata anche quando non ha le Qualità promesse ovvero essenziali per l uso a cui è destinata (esempio di mancanza di qualità promessa: un alimentatore di voltaggio diverso rispetto a quello pattuito; esempio di mancanza di qualità essenziale: un alimentatore che non è conforme alla normativa LVD).

14 GARANZIA LEGALE NEL CASO DI VENDITA - DURATA: 1 anno dalla consegna - DENUNCIA: 8 giorni dalla scoperta - RIMEDI: l acquirente può richiedere a sua scelta: (a) una proporzionale diminuzione del prezzo ( sconto ) (non nel caso di mancanza di qualità) (b) oppure la risoluzione del contratto In ogni caso (se c è colpa) il risarcimento del danno (non è prevista, si noti, la riparazione )

15 GARANZIA LEGALE NEL CASO DI VENDITA Importante E valido il patto con cui si esclude o si limita la garanzia (purché il venditore non abbia in mala fede taciuto al compratore i vizi della cosa) Differenza dalla vendita B2C

16 GARANZIA CONVENZIONALE e Aliud pro Alio (= una cosa per l altra) Se si consegna una cosa che è radicalmente diversa da quella pattuita (1) per caratteristiche intrinseche e/o (2) perché appartiene ad una tipologia merceologica completamente diversa Si esce dalla disciplina della vendita e si applicano altre regole generali sull inadempimento contrattuale, come segue : - DURATA: periodo di prescrizione di 10 anni - DENUNCIA: non è stabilito, in aggiunta al termine di prescrizione, un termine specifico di denuncia - RIMEDI: risoluzione contratto e risarcimento del danno (= regola generali inadempimento contratto)

17 DEFINIZIONE DI APPALTO L appalto è il contratto col quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un opera o di un servizio verso un corrispettivo in danaro (art cod.civ.) Quindi: : propria organizzazione assunzione di un rischio fornitura di cosa specificamente predisposta o di servizio corrispettivo

18 GARANZIA LEGALE NEL CASO DI APPALTO - DURATA : 2 anni da collaudo - DENUNCIA: 60 giorni da scoperta - RIMEDI: il committente può richiedere: (a) l eliminazione dei difetti (riparazione) o (b) una proporzionale diminuzione del prezzo ( sconto ) (c) nel caso di difformità gravi (in alternativa), la risoluzione del contratto In ogni caso (se c è colpa) il risarcimento del danno

19 DEROGABILITA GARANZIA LEGALE NEL CASO DI APPALTO Importante Anche nel caso di appalto é valido il patto con cui si esclude o si limita la garanzia Differenza dalla vendita B2C

20 DIFFERENZA TRA VENDITA e APPALTO La Corte di Cassazione ha stabilito la differenza tra appalto e vendita in questi termini: la distinzione tra appalto e vendita (e vendita di cosa futura) si basa su due elementi: a) la volontà dei contraenti e, b) il rapporto fra il valore della materia (prestazione di dare) ed il valore della prestazione d'opera (prestazione di fare), da considerare non in senso oggettivo (quale valore economico della materia e/o dell'opera), bensì avuto riguardo alla comune intenzione dei contraenti (Cass. S , n. 6636). Ciò significa, in soldoni, che se si chiede ad un distributore/installatore di condizionatori d aria di sostituire il motore di un apparecchio a suo tempo acquistato, non si deve considerare per stabilire se si tratta di un appalto o di una vendita del motore - se vale di più la mano d opera dell installatore che ha effettuato la sostituzione o il nuovo motore sostituito, ma la circostanza che il motore sia un pezzo fatto in serie o sia stato espressamente disegnato e fabbricato (o specificamente adattato) espressamente per l acquirente: nel primo caso, in cui il prodotto é a listino siamo nella vendita, nel secondo caso siamo nell appalto.

21 DIFFERENZA TRA VENDITA e APPALTO Appalto Fornitura di un prodotto: - NON appartenente ad una SERIE oppure, - Oggetto di SOSTANZIALI ADATTAMENTI su richiesta Si è in presenza di un contratto d appalto se l oggetto effettivo e prevalente dell obbligazione assunta dal produttore-venditore è la realizzazione di un opera unica o anche di un opera derivata dalla serie, ma oggetto di sostanziali adattamenti e modifiche (Cass. N.6636 / 2012) APPALTO (= nella fornitura pattuita Prevale il FARE sulla MATERIA fornita) Non osta all esistenza di un contratto di vendita anziché di appalto l assemblaggio presso l acquirente di un prodotto di serie che non ha subito adattamenti sostanziali ma solo adattamenti minori o standard.

22 L alimentatore non carica correttamente Garanzia CONVENZIONALE Il prodotto non è conforme (= vizi o mancanza qualità) (GARANZIA basata sulle pattuizioni tra le parti)

23 GARANZIA CONVENZIONALE - DURATA: Determinata dalle parti - DENUNCIA: Determinata dalle parti - RIMEDI: In genere è prevista la riparazione o la sostituzione

24 GARANZIA CONVENZIONALE Art cod. civ. Modificazione o esclusione convenzionale della garanzia I contraenti possono aumentare o diminuire gli effetti della garanzia e possono altresì pattuire che il venditore non sia soggetto a garanzia alcuna. Quantunque sia pattuita l esclusione della garanzia, il venditore è sempre tenuto per l evizione derivante da un fatto suo proprio

25 GARANZIA CONVENZIONALE La clausola contenuta nel contratto di vendita di una macchina, limitante l'obbligo del venditore alla sostituzione dei pezzi rotti per accertato difetto del materiale ed escludente il diritto del compratore di chiedere la risoluzione ed il risarcimento dei danni, integra una limitazione della garanzia per vizi, ammessa dall'art comma 2 c.c., soggetta a specifica approvazione per iscritto ai sensi dell'art c.c. Cassazione civile, sez. II, 23/03/1993, n. 3418; Cass. 8/10/1976 n. 3345; Cass. 22/11/1982 n. 6011).

26 GARANZIA CONVENZIONALE Si noti tuttavia che: - Il venditore (o l appaltatore) é comunque sempre responsabile nel caso di inadempimento imputabile a dolo o colpa grave. - Il venditore è comunque responsabile nel particolare caso di garanzia per evizione, che non è derogabile.

27 Ulteriori informazioni su questo argomento si possono reperire sul mio sito, (voce: La garanzia B2B nelle forniture di beni o servizi tramite vendita ed appalto), al seguente indirizzo specifico: PIOR4_ARTICOLI-E-SAGGI- 790.asp?idPulsante=790&idPP=1776&M=Y Grazie per la Vostra attenzione

Supponiamo che. La garanzia B2B: forniture di beni o servizi vendita e appalto. parere legale. parere legale garanzia b2b di Maurizio Iorio

Supponiamo che. La garanzia B2B: forniture di beni o servizi vendita e appalto. parere legale. parere legale garanzia b2b di Maurizio Iorio parere legale garanzia b2b di Maurizio Iorio parere legale La garanzia B2B: forniture di beni o servizi vendita e appalto Nel caso di fornitura B2B vi sono due tipi di garanzia: una legale, quasi totalmente

Dettagli

La garanzia per i vizi nella vendita di diritto comune e di beni di consumo

La garanzia per i vizi nella vendita di diritto comune e di beni di consumo La garanzia per i vizi nella vendita di diritto comune e di beni di consumo Dott. Alessio Faccia www.alexpander.it Art. 1476 c.c. Obbligazioni del venditore: -Consegnare la cosa comperata -Fare acquistare

Dettagli

COMPRAVENDITA. Facoltà di Sociologia Corso di scienze dell organizzazione Corso di Diritto Privato, anno 2009/2010 Docente: Sara D Urso

COMPRAVENDITA. Facoltà di Sociologia Corso di scienze dell organizzazione Corso di Diritto Privato, anno 2009/2010 Docente: Sara D Urso Facoltà di Sociologia Corso di scienze dell organizzazione Corso di Diritto Privato, anno 2009/2010 Docente: Sara D Urso COMPRAVENDITA D Agostino Marta Delladea Sarah Lusuardi Alice La compravendita (art

Dettagli

La tutela dell acquirente nei contratti con causa di consumo.

La tutela dell acquirente nei contratti con causa di consumo. - Gabriele Gentilini - La tutela dell acquirente nei contratti con causa di consumo. Premessa Ambito di applicazione della nuova normativa La conformità al contratto La tutela del consumatore ====================================================

Dettagli

1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti Condizioni Generali condizionano i contratti di vendita o di fornitura di prodotti del Venditore ( di seguito denominati Prodotti Contrattuali ). A tali contratti

Dettagli

VENEZIA 2012. Matteo A. Pollaroli Diritto Privato. 4 luglio 2012

VENEZIA 2012. Matteo A. Pollaroli Diritto Privato. 4 luglio 2012 4 luglio DIRITTO PRIVATO II SINGOLI CONTRATTI SUCCESSIONI A CAUSA DI MORTE Struttura del Libro Quarto del Codice civile 1) parte generale sulle obbligazioni 2) parte generale sui contratti 3) singoli contratti

Dettagli

Avv. Maurizio Iorio 2013

Avv. Maurizio Iorio 2013 Garanzia di legge e garanzia convenzionale sui prodotti venduti ai consumatori Avv. Maurizio Iorio Si conclude con questo elaborato, dedicato alla garanzia, la trilogia di tre articoli dedicata alle principali

Dettagli

d) Vendita di autoveicoli usati

d) Vendita di autoveicoli usati 208 La compravendita «la vendita di opera d arte con garanzia di autenticità, rivelatasi, poi, falsa, va inquadrata nella vendita di aliud pro alio, ovvero nell ambito dell errore vizio a seconda delle

Dettagli

VENDITA DI COSA ALTRUI. CONTRATTO PRELIMINARE DI VEN- DITA

VENDITA DI COSA ALTRUI. CONTRATTO PRELIMINARE DI VEN- DITA 191 ARGOMENTO VENDITA DI COSA ALTRUI. CONTRATTO PRELIMINARE DI VEN- DITA 1. Traccia Tizio, dopo aver preso contatto con Caio, intenzionato ad acquistare un immobile, che crede di Tizio, ma che in realtà

Dettagli

Camera di Commercio di Cuneo Cuneo, 19 novembre 2012. con committente francese. Avv. Marina Motta Centro Estero per l Internazionalizzazione

Camera di Commercio di Cuneo Cuneo, 19 novembre 2012. con committente francese. Avv. Marina Motta Centro Estero per l Internazionalizzazione Camera di Commercio di Cuneo Cuneo, 19 novembre 2012 Il contratto d opera d con committente francese Avv. Marina Motta Centro Estero per l Internazionalizzazione Il contratto internazionale d opera Quale

Dettagli

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione e principi generali Art. 2 - Decorrenza e durata del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. GRUPPO GEFRAN S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. GRUPPO GEFRAN S.p.A. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GRUPPO GEFRAN S.p.A. In vigore dal 01/07/2007 Revisione ottobre 2011 Il presente documento contiene le Condizioni Generali di Vendita che disciplinano i rapporti di compravendita

Dettagli

LA GARANZIA NEL D. LGS. 206/2005 La garanzia legale e la garanzia commerciale nella vendita di beni di consumo.

LA GARANZIA NEL D. LGS. 206/2005 La garanzia legale e la garanzia commerciale nella vendita di beni di consumo. LA GARANZIA NEL D. LGS. 206/2005 La garanzia legale e la garanzia commerciale nella vendita di beni di consumo. Indice Introduzione pag. 3 La garanzia in Italia pag. 4 Garanzia di conformità pag. 6 Che

Dettagli

Avv. Maurizio Iorio. Ci si chiede se sussista in capo ad un venditore l obbligo di mantenere disponibili per un certo

Avv. Maurizio Iorio. Ci si chiede se sussista in capo ad un venditore l obbligo di mantenere disponibili per un certo Avv. Maurizio Iorio Giugno 2011 1 Sull obbligo o meno per il venditore di mantenere la disponibilità delle parti di ricambio alla stregua della normativa italiana e di quella dei principali paesi europei

Dettagli

LE NORME STUDIO LEGALE ANDREELLO VIA MEDOACO 4 PADOVA TEL. 0498765327 FAX 0498647543

LE NORME STUDIO LEGALE ANDREELLO VIA MEDOACO 4 PADOVA TEL. 0498765327 FAX 0498647543 LE NORME La responsabilità del produttore per i danni derivanti da prodotto difettoso è stata introdotta nel nostro ordinamento dal D.P.R. 224/1988 che ha dato attuazione alla Direttiva 85/374/CEE relativa

Dettagli

AUTO USATA E CONGIUNTURA ECONOMICA COME REAGIRA L AUTO USATA ALLE ATTUALI DIFFICOLTA DEL MERCATO AUTO?

AUTO USATA E CONGIUNTURA ECONOMICA COME REAGIRA L AUTO USATA ALLE ATTUALI DIFFICOLTA DEL MERCATO AUTO? AUTO USATA E CONGIUNTURA ECONOMICA COME REAGIRA L AUTO USATA ALLE ATTUALI DIFFICOLTA DEL MERCATO AUTO? INNOVAZIONI NORMATIVE SUL COMMERCIO DELL AUTO USATA EMANUELA PREGNOLATO ANFIA Studi e Statistiche

Dettagli

Reverse charge: interventi di collaudo e prima accensione

Reverse charge: interventi di collaudo e prima accensione Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 161 28.05.2015 Reverse charge: interventi di collaudo e prima accensione Categoria: IVA Sottocategoria: Reverse charge La nuovo normativa concernente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI INDICE SOMMARIO Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI CAPITOLO II LE GARANZIE NEL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA 2.1. Distinzione tra garanzie legali e convenzionali...

Dettagli

Il codice civile dedica gli articoli dal 1655-1677 agli appalti e, in particolare, sette articoli,

Il codice civile dedica gli articoli dal 1655-1677 agli appalti e, in particolare, sette articoli, 1) OPERE EDILI MAL ESEGUITE Il codice civile dedica gli articoli dal 1655-1677 agli appalti e, in particolare, sette articoli, dal 1667 al 1673 (vedi di seguito), proprio al problema della "difformità

Dettagli

PARTE PRIMA LA COMPRAVENDITA. Capitolo I La compravendita in generale

PARTE PRIMA LA COMPRAVENDITA. Capitolo I La compravendita in generale Indice sommario Prefazione alla prima edizione............................... Prefazione alla seconda edizione.............................. VII IX PARTE PRIMA LA COMPRAVENDITA Capitolo I La compravendita

Dettagli

L immobile: un acquisto da tutelare

L immobile: un acquisto da tutelare L immobile: un acquisto da tutelare Lucia Delogu Professore Associato di Diritto Privato Università degli Studi di Torino Lucia Delogu / Università degli Studi di Torino / Dipartimento di scienze Giuridiche

Dettagli

LGB s.r.l. Via Romania, N 7 35127 PADOVA Z.I. ++39 049 6989310 ++39 049 6989313

LGB s.r.l. Via Romania, N 7 35127 PADOVA Z.I. ++39 049 6989310 ++39 049 6989313 Q10 All.04 rev.00 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE DELLE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI 1.1 Le presenti condizioni generali di vendita (CGV) disciplinano tutti gli ordini

Dettagli

INDICE. Prefazione... XIX

INDICE. Prefazione... XIX INDICE Prefazione... XIX 1 Il contratto preliminare... 1 1.1 Funzione ed effetti del contratto preliminare... 2 1.2 I requisiti formali del preliminare...... 3 1.2.1 e del relativo negozio risolutorio...

Dettagli

S T U D I O M I S U R A C A, A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i S t u d i o l e g a l e / L a w F i r m

S T U D I O M I S U R A C A, A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i S t u d i o l e g a l e / L a w F i r m . OLANDA TUTELA DEL CONSUMATORE IN OLANDA di Avv. Francesco Misuraca www.smaf-legal.com Premessa La tutela del consumatore in Olanda da attuazione alle seguenti direttive, di contorno alla direttiva n.

Dettagli

Clausole nulle nei contratti di agenzia

Clausole nulle nei contratti di agenzia Clausole nulle nei contratti di agenzia Workshop ANDEC Giovedì 8 ottobre 2015 Avv. Maurizio Iorio Clausole nulle nei contratti di agenzia Art. 2113 Cod. Civile: Rinunce e transazioni Clausole risolutive

Dettagli

VENDITA DELLA PARTECIPAZIONE DI "CONTROLLO" E GARANZIE CONTRATTUALI

VENDITA DELLA PARTECIPAZIONE DI CONTROLLO E GARANZIE CONTRATTUALI IL DIRITTO DELLA BANCA E DELLA BORSA STUDI E D1BATTITI 38 MARCO SPERANZIN VENDITA DELLA PARTECIPAZIONE DI "CONTROLLO" E GARANZIE CONTRATTUALI MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE - 2006 INDICE-SOMMARIO CAPITOLO

Dettagli

L art. 35 d.l.n.223/2006

L art. 35 d.l.n.223/2006 L art. 35 d.l.n.223/2006 Qual è l ambito applicativo oggettivo della norma? 28. «In caso di appalto di opere o di servizi, l'appaltatore risponde in solido con il subappaltatore, nei limiti dell'ammontare

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Nelle presenti condizioni generali: si intende come Venditrice o Società la Berner Spa, con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238, C.F. e numero

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO NATURA E REQUISITI DEL CONTRATTO DI VENDITA

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO NATURA E REQUISITI DEL CONTRATTO DI VENDITA Elenco delle principali abbreviazioni... XIII CAPITOLO PRIMO NATURA E REQUISITI DEL CONTRATTO DI VENDITA Guida bibliografica... 3 Sezione I Caratteri generali 1. Nozioneecaratteridellavendita... 7 2. L

Dettagli

L impresa e l appalto: responsabilità e adempimenti Torino, 1 luglio 2008 LA RESPONSABILITA CONTRATTUALE AI SENSI DEGLI ARTT. 1667 E 1668 C.C.

L impresa e l appalto: responsabilità e adempimenti Torino, 1 luglio 2008 LA RESPONSABILITA CONTRATTUALE AI SENSI DEGLI ARTT. 1667 E 1668 C.C. L impresa e l appalto: responsabilità e adempimenti Torino, 1 luglio 2008 La responsabilità dell appaltatore per i vizi e le difformità dell opera: la verifica e il collaudo Avv. Alessandro SCIOLLA LA

Dettagli

- LA GARANZIA PER I VIZI NELLA COMPRAVENDITA E NELL APPALTO -

- LA GARANZIA PER I VIZI NELLA COMPRAVENDITA E NELL APPALTO - - LA GARANZIA PER I VIZI NELLA COMPRAVENDITA E NELL APPALTO - - Si tratta del sistema di tutele previsto in favore del compratore e del committente a fronte di ipotesi di inesatto adempimento da parte

Dettagli

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI Ent 1 CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI... (Ragione Sociale dell Azienda) 1) Compravendita. La... (qui di seguito denominata

Dettagli

Clausole. Clausole nulle o controverse nei contratti di agenzia. parere legale clausole nulle di Maurizio Iorio. parere legale

Clausole. Clausole nulle o controverse nei contratti di agenzia. parere legale clausole nulle di Maurizio Iorio. parere legale parere legale clausole nulle di Maurizio Iorio Clausole nulle o controverse nei contratti di agenzia questo mese esaminiamo alcune tipologie di clausole, rinvenibili correntemente nei contratti di agenzia,

Dettagli

Configura un'ipotesi di vendita di "aliud pro alio" quando l immobile, destinato ad abitazione, è privo del certificato di abitabilità

Configura un'ipotesi di vendita di aliud pro alio quando l immobile, destinato ad abitazione, è privo del certificato di abitabilità Pagina 1 di 5 Configura un'ipotesi di vendita di "aliud pro alio" quando l immobile, destinato ad abitazione, è privo del certificato di abitabilità La massima La vendita di immobile destinato ad abitazione,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Disposizioni di carattere generale 1. Il rapporto giuridico fra venditore (di seguito anche fornitore, Elektrisola Atesina o E.A. Srl) e compratore (in seguito Cliente) in

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Premessa : ogni fornitura comprende esclusivamente la merce e i servizi indicati nel relativo ordine d acquisto, nel preventivo e/o nella lettera di conferma d ordine accettati

Dettagli

INDICE. Parte Prima INADEMPIMENTO E RESPONSABILITÀ NELL APPALTO IN GENERE CAPITOLO 1 VIZI E DIFFORMITÀ NELL APPALTO.

INDICE. Parte Prima INADEMPIMENTO E RESPONSABILITÀ NELL APPALTO IN GENERE CAPITOLO 1 VIZI E DIFFORMITÀ NELL APPALTO. INDICE Parte Prima INADEMPIMENTO E RESPONSABILITÀ NELL APPALTO IN GENERE CAPITOLO 1 VIZI E DIFFORMITÀ NELL APPALTO. ASPETTI GENERALI 3 1. L estensione della responsabilità dell appaltatore per i vizi e

Dettagli

www.elsaweb.it CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI PRODOTTI E SERVIZI

www.elsaweb.it CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI PRODOTTI E SERVIZI Imola, 01/01/2013 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI PRODOTTI E SERVIZI 1 GENERALITA 1.1 Le seguenti condizioni generali di vendita si intendono valide per qualsiasi Conferma di Ordine (di seguito CdO )

Dettagli

INDICE SOMMARIO TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI. Capo I DELLA VENDITA Sezione I Disposizioni generali

INDICE SOMMARIO TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI. Capo I DELLA VENDITA Sezione I Disposizioni generali INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXVII TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI Capo I DELLA VENDITA Sezione I Disposizioni generali Art. 1470. Nozione...

Dettagli

Art. 1571 Nozione Art. 1572 Locazioni e anticipazioni eccedenti l'ordinaria amministrazione Art. 1573 Durata della locazione

Art. 1571 Nozione Art. 1572 Locazioni e anticipazioni eccedenti l'ordinaria amministrazione Art. 1573 Durata della locazione Art. 1571 Nozione La locazione è il contratto col quale una parte si obbliga a far godere all'altra una cosa mobile o immobile per un dato tempo (1572 e seguenti), verso un determinato corrispettivo (att.

Dettagli

La responsabilità delle imprese nella conclusione dei contratti di vendita internazionali e aspetti doganali

La responsabilità delle imprese nella conclusione dei contratti di vendita internazionali e aspetti doganali La responsabilità delle imprese nella conclusione dei contratti di vendita internazionali e aspetti doganali *** Avv. Piero Bellante *** Vicenza Confindustria Vicenza - 13 giugno 2014 ART. 1218 C.C. RESPONSABILITA

Dettagli

dei beni acquistati dai consumatori, e cioè i criteri di determinazione del contenuto dell obbligo, gravante sul «venditore»,

dei beni acquistati dai consumatori, e cioè i criteri di determinazione del contenuto dell obbligo, gravante sul «venditore», Non conformità del bene di consumo e responsabilità del venditore La nozione di vendita accolta dal Codice del consumo, comprende tutti i contratti di fornitura di beni di consumo: in primo luogo, dunque,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito le CGV ), ove non espressamente derogate per iscritto, regolano le vendite dei prodotti tra DTG srl. (di seguito la

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO

SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO SCHEMA DI CONTRATTO-TIPO CONTRATTO DI APPALTO PRIVATO PER OPERE RELATIVE A IMMOBILI CIVILI Tra... d ora in avanti denominato il committente residente in. C.F... P. IVA - da una parte e.. d ora in avanti

Dettagli

L inadempimento del venditore; i rimedi del compratore. lezione del 5 maggio 2012. S. Cherti S. Bulgarelli

L inadempimento del venditore; i rimedi del compratore. lezione del 5 maggio 2012. S. Cherti S. Bulgarelli L inadempimento del venditore; i rimedi del compratore lezione del 5 maggio 2012 S. Cherti S. Bulgarelli ART. 1492 Cod. Civ. In tema di compravendita, l'impegno del venditore di eliminare i vizi che rendano

Dettagli

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 INDICE Prefazione... XVII I LA VENDITA 1 La vendita... 3 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 2 Obbligazioni del compratore... 7 2.1 Il prezzo: aspetti generali e modalità di adempimento... 7

Dettagli

Descrizione processo : GESTIONE DELL OFFERTA E DELL ORDINE ALLEGATO PR01-2

Descrizione processo : GESTIONE DELL OFFERTA E DELL ORDINE ALLEGATO PR01-2 ALLEGATO -2 Paragrafo 7.2 della norma UNI EN ISO 900:2000 Pagina 8 di 2 5.2 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 5.2. Applicazione delle condizioni Le Condizioni descritte nel presente documento regolano tutti

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO. *..., nato a... il..., residente a..., via..., n..., codice fiscale n..., in

CONTRATTO DI APPALTO. *..., nato a... il..., residente a..., via..., n..., codice fiscale n..., in CONTRATTO DI APPALTO L'anno..., il giorno... del mese di..., in..., tra i Signori: *..., nato a... il..., residente a..., via..., n...., codice fiscale n...., in seguito per brevità denominato -Committente-

Dettagli

Datio in solutum. di Leonardo Cipriano

Datio in solutum. di Leonardo Cipriano Datio in solutum di Leonardo Cipriano La datio in solutum (dazione in pagamento o prestazione in luogo dell'adempimento ex art. 1197, co. 1 c.c.) indica la "prestazione in luogo di adempimento", cioè la

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni generali Le presenti Condizioni, oggetto di discussione e negoziazione tra le Parti riguardo ciascuna clausola, ove non derogate da condizioni particolari

Dettagli

Il Principio della maturazione. Anno Accademico 2010/11

Il Principio della maturazione. Anno Accademico 2010/11 Il Principio della maturazione Anno Accademico 2010/11 Momento impositivo e definizione del presupposto oggettivo Ai fini Iva sia il momento impositivo sia il presupposto oggettivo (cessioni di beni e

Dettagli

Il contratto di distribuzione

Il contratto di distribuzione Fondazione per la Formazione Forense dell'ordine degli Avvocati di Firenze Il contratto di distribuzione Avv. Donato Nitti Firenze, 19 giugno 2012 Donato Nitti 2012 - www.nitti.it - www.ipinflorence.com

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Sesta lezione I contratti del software Modelli di tutela Distribuzione commerciale Tutela giuridica del

Dettagli

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi I. Disposizioni generali 1. Validità Le presenti condizioni generali disciplinano la conclusione, il testo e l esecuzione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE. si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE. si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE Nelle presenti condizioni generali di vendita on line: si intende come Venditrice la Berner S.p.A., con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238,

Dettagli

RISOLUZIONE N. 474/E

RISOLUZIONE N. 474/E RISOLUZIONE N. 474/E Roma, 05 dicembre 2008 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Oggetto: Interpello Tabella A, Parte III, n. 127sexies e septies Art. 17, comma 6, DPR 26 ottobre 1972, n. 633 ALFA

Dettagli

Due vecchie mansarde vendute a basso costo: la mancata abitabilità giustifica il recesso? Cassazione sentenza n. 1373/2013 commento e testo

Due vecchie mansarde vendute a basso costo: la mancata abitabilità giustifica il recesso? Cassazione sentenza n. 1373/2013 commento e testo Due vecchie mansarde vendute a basso costo: la mancata abitabilità giustifica il recesso? Cassazione sentenza n. 1373/2013 commento e testo Avvocati.it Vi è aliud pro alio se il bene è incommerciabile

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI. infrastrutture ICT su misura

CONDIZIONI GENERALI. infrastrutture ICT su misura Reg. No: 9859 A UNI EN ISO 9001:2008 CONDIZIONI GENERALI 1) Oggetto. 1.1 Le presenti condizioni generali debbono intendersi valere per e vengono allegate a ogni contratto stipulato fra IFIConsulting srl

Dettagli

INDICE CONSIDERAZIONI GENERALI SUGLI ARTT. 1471-1482 C.C.

INDICE CONSIDERAZIONI GENERALI SUGLI ARTT. 1471-1482 C.C. CONSIDERAZIONI GENERALI SUGLI ARTT. 1471-1482 C.C. 1. Opportunità di uno sguardo complessivo sul sistema della legge.... 1 2. La sistematica del codice. Le Disposizioni generali............. 2 2.1. Segue:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA Federazione delle Associazioni Nazionali dell Industria Meccanica Varia ed Affine 20161 Milano Via Scarsellini 13 Tel. 02/45418.500 ric. aut. Telefax 02/45418.716 URL: http: / /www.ucif.net e-mail: info@ucif.net

Dettagli

Oggetto: contratto di appalto di fornitura di carte carburante anni 2015-2017 - n. [ ] CIG 61903473F2

Oggetto: contratto di appalto di fornitura di carte carburante anni 2015-2017 - n. [ ] CIG 61903473F2 Aosta, lì Allegato 8 Prot. Spett.le [IMPRESA] [Indirizzo] [Città] Inviata a mezzo PEC Oggetto: contratto di appalto di fornitura di carte carburante anni 2015-2017 - n. [ ] CIG 61903473F2 (Rif. Gara n.

Dettagli

VENDITA DI COSA ALTRUI. CONTRATTO PRELIMINARE DI VEN- DITA

VENDITA DI COSA ALTRUI. CONTRATTO PRELIMINARE DI VEN- DITA 191 ARGOMENTO VENDITA DI COSA ALTRUI. CONTRATTO PRELIMINARE DI VEN- DITA 1. Traccia Tizio, dopo aver preso contatto con Caio, intenzionato ad acquistare un immobile, che crede di Tizio, ma che in realtà

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

Contratti a oggetto informatico

Contratti a oggetto informatico Contratti e informatica: note preliminari Contratti a oggetto informatico Corso Nuove tecnologie e diritto 29 maggio 2008 Terminologia: contratti informatici (termine generale, spesso riferito ai contratti

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Contraente / Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Partita I.V.A. COMUNE DI GUALTIERI 00440630358 sede legale c.a.p. Località Piazza Bentivoglio 26 42044 GUALTIERI

Dettagli

Codice Identificativo Gara (CIG 3639453B9D) TRA

Codice Identificativo Gara (CIG 3639453B9D) TRA CONTRATTO DI COMPRAVENDITA PER LA FORNITURA, CON PERMUTA, DI VEICOLI E MEZZI DI TRASPORTO PER IL BROGLIO SPACE CENTER DELL AGENZIA SPAZIALE ITALIANA, SITO A MALINDI (KENYA). Codice Identificativo Gara

Dettagli

La nuova disciplina in materia di garanzie nella vendita di beni di consumo. Nota esplicativa al Decreto legislativo n.

La nuova disciplina in materia di garanzie nella vendita di beni di consumo. Nota esplicativa al Decreto legislativo n. Ministero delle Attività Produttive Direzione Generale per l Armonizzazione del Mercato e la Tutela dei Consumatori Ufficio C3 Politiche Nazionali e Diritti dei consumatori La nuova disciplina in materia

Dettagli

CORSO INTEGRATIVO Parte 2 La concessione di vendita

CORSO INTEGRATIVO Parte 2 La concessione di vendita UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA Diritto per il marketing anno accademico 2013/2014 primo semestre - seconda parte CORSO INTEGRATIVO Parte 2 La concessione di vendita SINONIMI:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E FORNITURA DI CAVI ELETTRICI ISOLATI

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E FORNITURA DI CAVI ELETTRICI ISOLATI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E FORNITURA DI CAVI ELETTRICI ISOLATI 1. Definizioni. 1.1 Agli effetti delle presenti condizioni generali di vendita e fornitura, i seguenti termini dovranno intendersi secondo

Dettagli

SICUREZZA DEGLI IMPIANTI GARANZIA DI CONFORMITA' E RELATIVE CERTIFICAZIONI CONSEGNA DI DOCUMENTI DOPO IL D.L. 25 GIUGNO 2008, N.

SICUREZZA DEGLI IMPIANTI GARANZIA DI CONFORMITA' E RELATIVE CERTIFICAZIONI CONSEGNA DI DOCUMENTI DOPO IL D.L. 25 GIUGNO 2008, N. !!"#$%%$&'!!"#%$%! ()*+,-. *,*""///+, &*0#&%1%2* $! 3%! SICUREZZA DEGLI IMPIANTI GARANZIA DI CONFORMITA' E RELATIVE CERTIFICAZIONI CONSEGNA DI DOCUMENTI DOPO IL D.L. 25 GIUGNO 2008, N. 112 - FONTI NORMATIVE.

Dettagli

Ministero delle Attività Produttive

Ministero delle Attività Produttive Ministero delle Attività Produttive Direzione Generale per l Armonizzazione del Mercato e la Tutela dei Consumatori Ufficio C3 Politiche Nazionali e Diritti dei consumatori La nuova disciplina in materia

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. AMBITO DI APPLICAZIONE 1.1 Il rapporto contrattuale conseguente al perfezionamento dell'ordine è retto dalle presenti condizioni generali e da quelle specifiche espresse

Dettagli

GUIDA AI CONTRATTI DI DISPONIBILITÁ

GUIDA AI CONTRATTI DI DISPONIBILITÁ GUIDA AI CONTRATTI DI DISPONIBILITÁ UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE DIREZIONE TECNICA SETTEMBRE 2002 GARANZIA DI DISPONIBILITA : ASPETTI LEGALI 3 I. PREMESSE 3 II. PROFILI NORMATIVI 3 1. OBBLIGHI DEL VENDITORE

Dettagli

Verifica delle condizioni generali di garanzia dei prodotti ricondizionati della AGP spa e loro conformità al Codice del Consumo.

Verifica delle condizioni generali di garanzia dei prodotti ricondizionati della AGP spa e loro conformità al Codice del Consumo. Adriatica Green Power spa C.da Molino n. 9 60020n Agugliano (AN) 26 febbraio 2015 Verifica delle condizioni generali di garanzia dei prodotti ricondizionati della AGP spa e loro conformità al Codice del

Dettagli

PARTE TERZA - SCHEMA DI CONTRATTO Tra la Provincia di Pavia (di seguito Stazione Appaltante o Committente ) e [ ] (di seguito la Società o il

PARTE TERZA - SCHEMA DI CONTRATTO Tra la Provincia di Pavia (di seguito Stazione Appaltante o Committente ) e [ ] (di seguito la Società o il PARTE TERZA - SCHEMA DI CONTRATTO Tra la Provincia di Pavia (di seguito Stazione Appaltante o Committente ) e [ ] (di seguito la Società o il Fornitore ) Si conviene e si stipula quanto segue: 1. OGGETTO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini avranno il significato di seguito

Dettagli

Clausole e Condizioni generali dell industria Tessile Tedesca Testo del 01.01.2002

Clausole e Condizioni generali dell industria Tessile Tedesca Testo del 01.01.2002 Clausole e Condizioni generali dell industria Tessile Tedesca Testo del 01.01.2002 Queste clausole e condizioni generali sono valide esclusivamente tra commercianti 1 Luogo dell adempimento, consegna ed

Dettagli

Servizio di Regolazione del Mercato. Contratto-tipo di Prestazione d Opera

Servizio di Regolazione del Mercato. Contratto-tipo di Prestazione d Opera Servizio di Regolazione del Mercato Contratto-tipo di Prestazione d Opera CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA Introduzione al contratto L esigenza di predisporre un contratto tipo di prestazione d opera nasce

Dettagli

Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO. G. Giappichelli Editore - Torino

Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO. G. Giappichelli Editore - Torino Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO G. Giappichelli Editore - Torino INDICE PARTE PRIMA I CONTRATTI DI SCAMBIO DI BENI E SERVIZI CAPITOLO I LA COMPRAVENDITA Sezione I - L'EFFETTO TRASLATIVO 3 1. La derogabilità

Dettagli

Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop

Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop 1. Concetti generali 1.1 Queste condizioni generali di vendita e consegna sono vincolanti, ove dichiarate applicabili in

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA

CONTRATTO DI FORNITURA VIA DEL GAVARDELLO, 29 25018 MONTICHIARI (BS) TEL. 030 9962701 FAX. 030 9962564 info@furgokit.it www.furgokit.it CONTRATTO DI FORNITURA Tra la società Furgokit srl, con sede in Via del Gavardello n. 29,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Rev. 01/10

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Rev. 01/10 COSTRUZIONI ELETTRONICHE ASSEMBLAGGI ELETTROMECCANICI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Rev. 01/10 dei prodotti della società, corrente in Lucca (LU), Via di Tiglio, 1369/G, iscritta al Registro delle Imprese

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LE FORNITURE DI BENI E SERVIZI AZIENDA U.L.S.S. 20 VERONA SOMMARIO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LE FORNITURE DI BENI E SERVIZI AZIENDA U.L.S.S. 20 VERONA SOMMARIO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LE FORNITURE DI BENI E SERVIZI AZIENDA U.L.S.S. 20 VERONA SOMMARIO Art. 1 - OGGETTO Art. 2 - COMUNICAZIONI Art. 3 - DECORRENZA E DURATA DELLA FORNITURA Art. 4 - DEPOSITI

Dettagli

Diritto per il marketing

Diritto per il marketing UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA Diritto per il marketing anno accademico 2010/2011 secondo semestre - prima parte Modulo 1 Diritto della Negoziazione Parte 3 I CONTRATTI DELLA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) ADEMPIMENTI DELLA COMMITTENTE ALL ATTO DELL ORDINE: L Acquirente deve fornire all atto dell ordine copie dei progetti esecutivi delle opere murarie relativi alla parte

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

INDICE CAPITOLO I LA CIRCOLAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE

INDICE CAPITOLO I LA CIRCOLAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE CAPITOLO I LA CIRCOLAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE 1. Premessa e delimitazione dell indagine. La circolazione delle partecipazionisocietarie... 1 2. La circolazione delle partecipazioni societarie

Dettagli

d appalto ai sensi degli artt. 1667 e 1669 del c.c. e di Alcune recenti sentenze della Suprema Corte offrono lo spunto per tracciare gli

d appalto ai sensi degli artt. 1667 e 1669 del c.c. e di Alcune recenti sentenze della Suprema Corte offrono lo spunto per tracciare gli Riflessioni in tema di responsabilità derivante dal contratto d appalto ai sensi degli artt. 1667 e 1669 del c.c. e di clausola arbitrale. Alcune recenti sentenze della Suprema Corte offrono lo spunto

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Contratto di acquisto autocaravan Come evitare cause civili

Contratto di acquisto autocaravan Come evitare cause civili 92 S P O R T E L L O G I U R I D I C O Contratto di acquisto autocaravan Come evitare cause civili Ritardo nella consegna dell autocaravan acquistata? Difetti di conformità rilevati dopo la consegna? Condizioni

Dettagli

di Giovanna Fersurella 1

di Giovanna Fersurella 1 LA CAUZIONE DEFINITIVA ALLA LUCE DELLA SENTENZA DELLE SEZIONI UNITE E DEL D.P.R. N. 207/2010 di Giovanna Fersurella 1 Il nuovo Regolamento ha mantenuto pressoché inalterato, a carico dell esecutore del

Dettagli

Compravendita: evizione parziale subita dal compratore dell immobile acquistato

Compravendita: evizione parziale subita dal compratore dell immobile acquistato STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA ABILITATO AL BILINGUISMO TEDESCO - ITALIANO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO IDONEO ALL ESAME DI STATO DI COMPETENZA LINGUISTICA CINESE

Dettagli

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. Scambi economici

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. Scambi economici Albez edutainment production Economia Aziendale I Scambi economici 1 La compravendita Secondo l articolo 1470 del Codice Civile: La vendita è il contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà

Dettagli

A P P R O F O N D I M E N T O

A P P R O F O N D I M E N T O A P P R O F O N D I M E N T O IL CONTRATTO DI COMODATO NOZIONE Il legislatore definisce il comodato come il contratto con cui una parte (c.d. comodante) consegna all altra (c.d. comodatario) una cosa mobile

Dettagli

E-COMMERCE e PROBLEMATICHE DEL COMMERCIO ELETTRONICO. Avv. Maela Coccato

E-COMMERCE e PROBLEMATICHE DEL COMMERCIO ELETTRONICO. Avv. Maela Coccato E-COMMERCE e PROBLEMATICHE DEL COMMERCIO ELETTRONICO Avv. Maela Coccato DEFINIZIONE Attività commerciale caratterizzata da transazioni per via elettronica, consistente nella: commercializzazione di beni

Dettagli

ART. 1490 COD. CIV. Cass. II, sent. 1434 del 27-1-2004. Cass. Sez. Un., sent. 13294 del 21-6-2005 Cass. II, sent.

ART. 1490 COD. CIV. Cass. II, sent. 1434 del 27-1-2004. Cass. Sez. Un., sent. 13294 del 21-6-2005 Cass. II, sent. ART. 1490 COD. CIV. In tema di garanzia per vizi della cosa venduta, ha natura irrevocabile la scelta dell'azione di risoluzione, proposta dal compratore in via principale rispetto alla domanda di riduzione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4 SOMMARIO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A.... 1 1.1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 1 1.2 APPROVAZIONE DEL CONTRATTO QUALITA DEL MATERIALE... 1 1.3 CONSEGNA...

Dettagli