(Reggio Calabria) (da copia trascritta del 3 ottobre 1843) C A S E R T A D. G. V. D. G. V. Documento conservato presso:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(Reggio Calabria) (da copia trascritta del 3 ottobre 1843) C A S E R T A D. G. V. D. G. V. Documento conservato presso:"

Transcript

1 ATTO NOTARILE DI RICONOSCIMENTO - Benificio di S. Antonio Abate - Montebello Ionico (Reggio Calabria) 15 settembre 1730 (da copia trascritta del 3 ottobre 1843) C A S E R T A D. G. V. D. G. V. COPIA TRASCRITTA CONFORME ALL ORIGINALE a cura del Barone Prof. S a l v a t o r e C a s e r t a Documento conservato presso: FONDAZIONE BARONE TROMBETTA ARCHIVIO DOCUMENTAZIONE CASERTA Copia originale conservata presso: Archivio Notarile Distrettuale di Stato Reggio Calabria Notaio relatore: Carlo Zuccali fu Giovanni Ultima Revisione: 07/2008

2 INDICE GENERALE Atto Notarile ( )..... pag. 02 Atto di riconoscimento del possesso e del diritto di patronato sul beneficio di S. Antonio Abate, con nomina del chierico successore in rappresentanza degli stessi; Note sulla trascrizione, sulla privacy e sui diritti d autore. pag. 05 Pag. 1

3 Nel nome del Signore nostro Gesù Cristo Amen. Anno della sua nascita millesettecentotrenta (1730) giorno quindici del mese di settembre, indizione nona, in Montebello. Sotto il Regno del Serenissimo, Infittissimo, Cattolico Signore Nostro Carlo III d Austria. Per volontà di Dio Re di Castiglia e Aragona e delle Due Sicilie, di Gerusalemme, di Dalmazia, di Croazia, difensore delle fede, Principe di Spagna e degli altri suoi possedimenti, nel ventitreesimo anno del suo felice regno, Amen. Col presente scritto pubblico rendiamo noto e attestiamo come sopra indicato che oggi in nostra presenza si sono personalmente costituiti MALA SPINA Giuseppe, COSTARELLA Gerolamo Domenico di Francesco, MALA SPINA Antonino di Antonio, MERCURIO Paolo di Domenico, COSTARELLA Domenica e Laura sorelle, di candeloro; COZZUCOLI Antonino di Giovanni Leonardo, COZZUCOLI Giovanni Leonardo, COZZUCOLI Giovanni di Domenico (Domenica?), ROMEO Antonino di Giuseppe, COZZUCOLI Veddio di Antonino, COSTARELLA Antonio di (Violetta?) e MALASPINA Gerolamo di Antonio, tutti di questa terra di Montebello, patroni come dissero e aventi il diritto di presentazione, e di immessa in possesso, o di qualsiasi presentazione ogni volta che ci sia vacanza del beneficio semplice sotto il titolo di S. Antonio Abate, sito in questa sede come predetto, con diritto di patronato dei medesimi MALASPINA, COSTARELLA, MERCURIO, COZZUCOLI e RO MEO. Poiché venne alle loro orecchie la notizia che il beneficio semplice era vacante della nostra persona, nella parrocchia di ALATI D. Bartolomeo, dal Pag. 2

4 giorno 3 del corrente mese di settembre Ultimo beneficiario e possessore del predetto beneficio semplice nominato dai loro successori, perciò oggi giorno soprascritto all unanimità e con u guale nei legittimi tempi, elessero, nominarono e presentarono il chierico D. Bartolomeo de PANAJIA della predetta terra come beneficiario e abate del detto beneficio semplice, chiamati per la morte del detto D. ALATI abate e ultimo beneficiario come abile e idoneo insieme con le persone e i singoli suoi prodotti, rendite, proventi, diritti e oneri; ammessi e commessi, da istituire e confermare il detto chierico de PANAJIA, dalla Curia Arcivescovile di Reggio la quale elezione, nomina a presentazione i predetti di MALASPI NA, COSTARELLA, MERCURIO, COZZUCOLI e ROMEO promisero di avere confermata, accettata e stabilita, e di ottenere e di non contravvenire o venire in alcuna ragione e per maggiore cautela stabilirono e nominarono come loro procuratore e fattore, il predetto chierico de PANAJIA presente e accettata per comparire a nome loro, nella detta curia e davanti l illustrissimo e pregiatissimo Arcivescovo, o al suo vicario generale di detta città, come nell ordinario del luogo, a ratificare tale presentazione e nomina e elezione a istituire secondo la forma del sacro Concilio di Trento e in quella maniera e forma come è contenuto in questo strumento i predetti richiesero noi poiché avremmo dovuto confermare questo pubblico strumento e poichè il nostro ufficio è pubblico firmarono Al magnifico ALATI Francesco, governatore di giustizia della predetta terra, testimoni Arlo Arcipresbite, NATALE Francesco, e ALTOMONTE Giuseppe di Antonio fratelli e io da ALTOMONTE Antonio della terra si S. Laurenti regna pubblico e Pag. 3

5 Per autorità notaio fu rogato. La presente fu perfettamente estratta dal suo originale col quale essendosi fatta la collezione, concorde salvo però ogni altra migliore revisione, a Reggio del nostro ufficio notarile, lì tre ottobre milleottocentoquarantetre (3 ottobre 1843). Notaio ZUCCALI Carlo fu Don Giovanni residente in questo comune di Reggio qual delegato di questo comune notarile giusta la disposizione legislativa inclusa nell art. 38 della legge del 25 ottobre 1819 e al Notaio, perché conservatore del presente rogito. Don VISALLI Filippo, residente nel comune di S. Lorenzo e sospeso sulle sue funzioni notarili. N V Reggio lì, 3 ottobre 1843 Libro I, Volume 156, Foglio 59, Capitolo 4. Ricevuto grammi venti. (Firma illeggibile) Pag. 4

6 NOTE SULLA TRASCRIZIONE Il presente documento è stato digitalizzato, fotocopiato, trascritto o tradotto dall originale del quale ne è copia conforme. Possono fare eccezione simboli o raffigurazioni grafiche. NOTE SULLA TUTELA DELLA PRIVACY I nomi delle persone, i luoghi citati e il nome delle cose contenute in questo documento sono gli stessi presenti negli atti pubblici depositati, così come il contenuto, la forma e i fatti narrati che possono riferirsi a persone, luoghi e cose che hanno cambiato denominazione o non sono più esistenti. Il trattamento dei dati personali viene effettuato nel massimo rispetto e tutela della normativa sulla privacy. Coloro i quali lo ritenessero opportuno possono richiedere la cancellazione, l oscurazione, o l eliminazione dei propri dati dal presente documento. NOTE SUL DIRITTO D AUTORE Il presente documento è di proprietà della FORNDAZIONE BARONE TROMBETTA ARCHIVIO DOCUMENTAZIONE CASERTA. Tutti i diritti sul presente documento sono riservati è di proprietà del Barone Prof. Salvatore Caserta. FONDAZIONE BARONE TROMBETTA ed ARCHIVIO DOCUMENTAZIONE CASERTA sono marchi registrati è di proprietà dell amministratore della fondazione e titolare unico Barone Prof. Salvatore Caserta. È vietato detenere il presente documento senza autorizzazione. È vietato commercializzare o trarre profitto economico dal presente documento. È consentito l utilizzo di questo documento per usi convenevoli ai soli soci della fondazione e a tutti coloro che ne fanno richiesta, previa autorizzazione scritta e con la clausola che sia esplicitamente citata come fonte di estrazione la dicitura: Estratto dall Archivio Documentazione Caserta, su concessione del Barone Prof. Salvatore Caserta. Per quanto non esplicitamente indicato o per ulteriori informazioni si prega di contattare il sito o di scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica È VIETATO RIMUOVERE DAL DOCUMENTO QUESTA PAGINA INFORMATIVA. È VIETATA LA COPIA O LA RIPRODUZIONE ANCHE IN PARTE DEL DOCUMENTO SENZA AUTORIZZAZIONE. OGNI ABUSO VERRÀ PERSEGUITO A NORMA DI LEGGE. TUTTI I DIRITTI RISERVATI ALL RIGHT RESERVED Pag. 5

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO SHALOM 1 Editrice Shalom - 06.08.2014 Trasfigurazione del Signore 2008 Fondazione di Religione Santi Francesco

Dettagli

ADOZIONE DELLA COSTITUZIONE SPAGNOLA NEL REGNO DELLE DUE SICILIE (1820) FERDINANDO I NOI FRANCESCO

ADOZIONE DELLA COSTITUZIONE SPAGNOLA NEL REGNO DELLE DUE SICILIE (1820) FERDINANDO I NOI FRANCESCO ADOZIONE DELLA COSTITUZIONE SPAGNOLA NEL REGNO DELLE DUE SICILIE (1820) DECRETO DEL VICARIO GENERALE DEL RE NOI FRANCESCO DUCA DI CALABRIA, VICARIO GENERALE DEL RE COLL Alter Ego. In virtù dell atto della

Dettagli

ISCRIZIONE A RUOLO. 1) Richiedere l ordinazione del sigillo al Consiglio Notarile (all. A)

ISCRIZIONE A RUOLO. 1) Richiedere l ordinazione del sigillo al Consiglio Notarile (all. A) ISCRIZIONE A RUOLO I NOTAI DI PRIMA NOMINA, ENTRO 90 GIORNI DALLA DATA DI PUBBLICAZIONE DEL DECRETO DI NOMINA SULLA GAZZETTA UFFICIALE SOTTO PENA DI DECADENZA, DEVONO: 1) Richiedere l ordinazione del sigillo

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 126 Reg. Data 30/05/2011 OGGETTO: PO FESR SICILIA 2007/2013- LINEA DI INTERVENTO

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA. "Eni S.p.A." REPUBBLICA ITALIANA ---------------------11.05.2006------------------------------

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA. Eni S.p.A. REPUBBLICA ITALIANA ---------------------11.05.2006------------------------------ VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA "Eni S.p.A." REPERTORIO N. 68779 RACCOLTA N. 10770 REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilasei il giorno undici maggio ---------------------11.05.2006------------------------------

Dettagli

L.R. 5/2012, artt. 11 e 33 B.U.R. 1/7/2015, n. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 16 giugno 2015, n. 0117/Pres.

L.R. 5/2012, artt. 11 e 33 B.U.R. 1/7/2015, n. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 16 giugno 2015, n. 0117/Pres. L.R. 5/2012, artt. 11 e 33 B.U.R. 1/7/2015, n. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 16 giugno 2015, n. 0117/Pres. Regolamento concernente le modalità di iscrizione, cancellazione, aggiornamento e tenuta

Dettagli

Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani. Galleria Fotografica del sito web del CIFI. Guida dell utente

Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani. Galleria Fotografica del sito web del CIFI. Guida dell utente Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani Galleria Fotografica del sito web del CIFI Guida dell utente Revisione del 9 giugno 2010 Sommario Introduzione 1 Accesso alla Galleria Fotografica 2 Descrizione della

Dettagli

N. 20737 di Repertorio N. 11860 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 20 aprile 2011 L'anno duemilaundici, il giorno

N. 20737 di Repertorio N. 11860 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 20 aprile 2011 L'anno duemilaundici, il giorno N. 20737 di Repertorio N. 11860 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 20 aprile 2011 L'anno duemilaundici, il giorno venti del mese di aprile, In Basiglio - Milano 3, Via

Dettagli

LA FONDAZIONE GIORGIO CINI Statuto

LA FONDAZIONE GIORGIO CINI Statuto LA FONDAZIONE GIORGIO CINI Statuto Articolo l Con atto 20 aprile 1951, rogato dal Notaio Capo di Roma, il Conte Vittorio Cini ha istituito, anche a nome della propria Famiglia, in ricordo della generosa

Dettagli

BANDO DI CONCORSO EDIZIONE 2015

BANDO DI CONCORSO EDIZIONE 2015 BANDO DI CONCORSO EDIZIONE 2015 FONDAZIONE BORSE DI STUDIO GUASTA-CARRÀ (Seconda edizione Approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 7 maggio 2015) In collaborazione con il COMUNE DI QUARGNENTO

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000) Il sottoscritto, nato a (prov. ) il e residente a in Via

Dettagli

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio Il Credo Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo, nato da Maria, nato a Betlemme, vissuto a Nazareth, quel Gesù di cui parlano i vangeli di Matteo, Marco, Luca, Giovanni, quel Gesù

Dettagli

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario.

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario. 1000 A norma del codice civile, é soggetta a prescrizione l'azione di annullamento del testamento pubblico per 1001 A norma del codice civile, é soggetta a prescrizione l'azione di annullamento del testamento

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE ACQUE POTABILI S.p.A.

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE ACQUE POTABILI S.p.A. Modulo B (Scheda riservata agli Azionisti dell Emittente) OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE ACQUE POTABILI S.p.A. Il/La sottoscritto/a Codice Fiscale/P.IVA _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

& A s s o c i a t i ATTO. 18 ottobre 2012 REP. N. 21.863/12.664 NOTAIO MARIO NOTARI

& A s s o c i a t i ATTO. 18 ottobre 2012 REP. N. 21.863/12.664 NOTAIO MARIO NOTARI & A s s o c i a t i!" #$!"" ATTO 18 ottobre 2012 REP. N. 21.863/12.664 NOTAIO MARIO NOTARI N. 21863 di Repertorio N. 12664 di Raccolta MODIFICA DI EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

Statuto tipo del Club Rotaract

Statuto tipo del Club Rotaract Statuto tipo del Club Rotaract Obiettivi Sponsorizzazíone di un Rotary Club Qualificazione Effettivo ART. 1 Costituzione e denominazione È costituita l associazione Rotaract Club di [inserire il nome].

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 225 Reg. Data 19/10/2011 OGGETTO: POR FESR SICILIA 2007/2013- LINEA DI INTERVENTO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

- che l Assemblea ordinaria dei soci della s.c. a r.l. Oreste Salomone, come da verbale del 4 marzo 2009, deliberava l ammissione dell Ente Provincia

- che l Assemblea ordinaria dei soci della s.c. a r.l. Oreste Salomone, come da verbale del 4 marzo 2009, deliberava l ammissione dell Ente Provincia COMUNE DI CAPUA PROVINCIA DI CASERTA Medaglia d Oro al Valor Civile di deliberazione del Numero Data O g g e t t o 35 18.05.2009 Autorizzazione alla cessione di una quota del capitale sociale della s.

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno riflette su Dio Creatore e Padre significato cristiano del Natale L alunno riflette sui dati fondamentali

Dettagli

PER GLI UTENTI. Richiesta Cancellazione Ipoteca Legale

PER GLI UTENTI. Richiesta Cancellazione Ipoteca Legale C.I.L. C.I.L._ MOD. B PER GLI UTENTI Richiesta Cancellazione Ipoteca Legale Documenti Necessari Per Attivazione Pratica C.I.L. 1. MOD 01 - Richiesta Cancellazione Ipoteca Legale _C.I.L.; 2. MOD 03 - MODULO

Dettagli

Regolamento per la tutela della riservatezza dei dati personali

Regolamento per la tutela della riservatezza dei dati personali CITTA DI RONCADE Provincia di Treviso Via Roma, 53 31056 - RONCADE (TV) Tel.: 0422-8461 Fax: 0422-846223 Regolamento per la tutela della riservatezza dei dati personali Approvato con delibera di Consiglio

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO D AUTORE

CODICE DEL DIRITTO D AUTORE 461. Regio decreto 10 agosto 1875 n. 2680 che approva il regolamento per l esecuzione delle leggi sui diritti spettanti agli autori delle opere dell ingegno. Questo decreto è stato pubblicato in Raccolta

Dettagli

Rivista Diocesana Vigevanese

Rivista Diocesana Vigevanese Rivista 333 A n n o X C = N 9 = 3 0 N o v e m b r e 2 0 1 0 Lettera alla Diocesi per comunicare la nomina di S. E. Mons. Vincenzo Di Mauro Arcivescovo Titolare di Arpi a Vescovo Coadiutore di Vigevano

Dettagli

Il Responsabile dell Area amministrativo-contabile. Avvisa. che con deliberazione consiliare n. 22 del 31 luglio 2007 è stato approvato il REGOLAMENTO

Il Responsabile dell Area amministrativo-contabile. Avvisa. che con deliberazione consiliare n. 22 del 31 luglio 2007 è stato approvato il REGOLAMENTO COMUNE DI S. STEFANO IN ASPROMONTE 89057 PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA Il Responsabile dell Area amministrativo-contabile Avvisa che con deliberazione consiliare n. 22 del 31 luglio 2007 è stato approvato

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 30 DD. 06/04/2005 DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA

DETERMINAZIONE N. 30 DD. 06/04/2005 DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento Tel. 0465 501176 (n. 2 linee) Fax 0465 501335 sito: www.carisolo.com e mail comune@carisolo.com segreteria@carisolo.com C.F. e P.IVA: 00288090228 DETERMINAZIONE N.

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE N.549/13. Promosso da: *.*.* INTEGRAZIONE ALLA PERIZIA DESCRITTIVA-ESTIMATIVA

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE N.549/13. Promosso da: *.*.* INTEGRAZIONE ALLA PERIZIA DESCRITTIVA-ESTIMATIVA Arch. Paolo Ferrari Via Scipione Innocenti 37 40138 Bologna BO Tel. 051.531819, cell. 335.5618468 Mail: paoloferrariagri@alice.it TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE N.549/13

Dettagli

& A s s o c i a t i ATTO. 1 ottobre 2012 REP. N. 63.911/10.524 NOTAIO FILIPPO ZABBAN

& A s s o c i a t i ATTO. 1 ottobre 2012 REP. N. 63.911/10.524 NOTAIO FILIPPO ZABBAN & A s s o c i a t i!" #$!"" ATTO 1 ottobre 2012 REP. N. 63.911/10.524 NOTAIO FILIPPO ZABBAN N. 63911 di Repertorio N. 10524 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 1 ottobre

Dettagli

ALLEGATO B PREMESSO CHE

ALLEGATO B PREMESSO CHE 1 ALLEGATO B SCHEMA DI CONVENZIONE PER REGOLARE I RAPPORTI TRA I CONFIDI/ALTRI FONDI DI GARANZIA E IL GESTORE DEL FONDO DI GARANZIA REGIONALE PO FESR BASILICATA 2007-2013 PREMESSO CHE La Legge Regionale

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO INFORMATICO DI LAZIOSANITA AGENZIA DI SANITA PUBBLICA DELLA REGIONE LAZIO

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO INFORMATICO DI LAZIOSANITA AGENZIA DI SANITA PUBBLICA DELLA REGIONE LAZIO REGOLAMENTO ALBO PRETORIO INFORMATICO DI LAZIOSANITA AGENZIA DI SANITA PUBBLICA DELLA REGIONE LAZIO (Adottato con DEC. n. 470/2010 - Modificato ed integrato con DEC. n. 24/2011) INDICE Art. n. 1 Oggetto

Dettagli

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO 1. Inaugurazione ufficiale del nuovo anno di catechismo: Biccari 12 Ottobre ore 10,00. Riportiamo il testo della celebrazione. INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO Inizio: Si esce dalla sagrestia con

Dettagli

Regolamento dell Albo Comunale delle Associazioni

Regolamento dell Albo Comunale delle Associazioni COMUNE DI OLIVETO CITRA Provincia di Salerno Regolamento dell Albo Comunale delle Associazioni Approvato con deliberazione C.C. n. 14 del 26.04.2013 In vigore dal 26.04.2013 1 TITOLO I TITOLO I - ISTITUZIONE

Dettagli

Guida ai Lasciti Testamentari. In questa guida trovi informazioni utili per redigere il testamento in piena libertà

Guida ai Lasciti Testamentari. In questa guida trovi informazioni utili per redigere il testamento in piena libertà Guida ai Lasciti Testamentari In questa guida trovi informazioni utili per redigere il testamento in piena libertà Glossario n Testamento Il testamento è un atto revocabile con il quale taluno dispone,

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE PRINCIPALE. Modello di autocertificazione / dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da compilare e sottoscrivere da parte dell offerente

Dettagli

I Venerdì dell Avvocatura

I Venerdì dell Avvocatura Arcidiocesi di Milano Curia Arcivescovile Avvocatura I Venerdì dell Avvocatura Le successioni e le donazioni Introduzione 3 incontro 13 dicembre 2013 SUCCESSIONI La successione mortis causa rappresenta

Dettagli

COMUNE DI MEZZOLOMBARDO (Provincia di Trento)

COMUNE DI MEZZOLOMBARDO (Provincia di Trento) COMUNE DI MEZZOLOMBARDO (Provincia di Trento) DISCIPLINARE PER LA TENUTA DEL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Articolo 1 Registro dei Testamenti Biologici 1. Il Comune di Mezzolombardo istituisce il Registro

Dettagli

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese di, presso la Sede Centrale dell Agenzia Regionale per

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI CAPO 1 - DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI CAPO 1 - DISPOSIZIONI GENERALI REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI CAPO 1 - DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 DEFINIZIONE Il Patrocinio rappresenta una forma di adesione e una manifestazione

Dettagli

PARROCCHIA DI. e di, sposati a il. nato a il. fu battezzato a il. Padrino e (o) Madrina. Testi ministro (can. 875 e 877 1) Annotazioni

PARROCCHIA DI. e di, sposati a il. nato a il. fu battezzato a il. Padrino e (o) Madrina. Testi ministro (can. 875 e 877 1) Annotazioni COPIA AUTENTICA DEGLI ATTI DI BATTESIMO ANNO PARROCCHIA DI Il sottoscritto dichiara che gli atti scritti sul presente foglio sono conformi a quelli esistenti nell Archivio Parrocchiale. Bollo Data Firma

Dettagli

OPENKEY S.r.l. - Via Luigi Dari, 14-63100, Ascoli Piceno (AP) - http://www.openkey.it - info@openkey.it

OPENKEY S.r.l. - Via Luigi Dari, 14-63100, Ascoli Piceno (AP) - http://www.openkey.it - info@openkey.it DECRETO LEGISLATIVO 2 luglio 2010, n. 110: Disposizioni in materia di atto pubblico informatico redatto dal notaio, a norma dell'articolo 65 della legge 18 giugno 2009, n. 69 1. (Gazzetta Ufficiale n.

Dettagli

PER PROCEDERE ALLA TRASCRIZIONE TACITA DELL EREDITA occorre esibire:

PER PROCEDERE ALLA TRASCRIZIONE TACITA DELL EREDITA occorre esibire: I DOCUMENTI NECESSARI PER IL TRASFERIMENTO DEGLI IMMOBILI A) FABBRICATI Il venditore deve, una volta perfezionato l accordo col futuro acquirente, consegnare allo stesso tutti i documenti attestanti i

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Gentile cliente, le seguenti condizioni generali di vendita indicano, nel rispetto delle normative vigenti in materia a tutela del consumatore, condizioni e modalità

Dettagli

REGOLAMENTO SULL ISTITUZIONE E LA TENUTA DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI VOLONTA (cd. TESTAMENTI BIOLOGICI)

REGOLAMENTO SULL ISTITUZIONE E LA TENUTA DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI VOLONTA (cd. TESTAMENTI BIOLOGICI) REGOLAMENTO SULL ISTITUZIONE E LA TENUTA DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI VOLONTA (cd. TESTAMENTI BIOLOGICI) Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 27.. del 4 maggio 2015 INDICE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 Scuola Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FRATELLI CASETTI CREVOLADOSSOLA (VB) WWW.iccasetti.gov.it PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 RELIGIONE CATTOLICA COMPETENZE CHIAVE - competenze sociali

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA TENUTA DEL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI

REGOLAMENTO PER LA TENUTA DEL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA CITTA METROPOLITANA DI TORINO REGOLAMENTO PER LA TENUTA DEL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 7 del 23.02.2016 INDICE ART.

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE

REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO GENERALE INDICE REGOLAMENTO: Elenco aree, prenotazione sale... 2 Regole di utilizzo generale... 3 Priorità di utilizzo... 3 Regole di utilizzo da parte dei gruppi parrocchiali... 3 Regole di

Dettagli

La Santa Sede GIOVANNI PAOLO II LETTERA APOSTOLICA IN FORMA DI MOTU PROPRIO IUSTI IUDICIS

La Santa Sede GIOVANNI PAOLO II LETTERA APOSTOLICA IN FORMA DI MOTU PROPRIO IUSTI IUDICIS La Santa Sede GIOVANNI PAOLO II LETTERA APOSTOLICA IN FORMA DI MOTU PROPRIO IUSTI IUDICIS CON CUI SI RIORDINA INTEGRALMENTE LA MATERIA RIGUARDANTE L ESERCIZIO DELLA FUNZIONE DEI PATRONI E DEGLI AVVOCATI

Dettagli

COMUNE DI SEMPRONIANO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI SEMPRONIANO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI SEMPRONIANO (Provincia di Grosseto) COPIA Verbale di deliberazione CONSIGLIO COMUNALE Delibera n. 37 del 31/10/2012 Oggetto: RINUNCIA DEL DIRITTO DI USUFRUTTO IN FAVORE DEL COMUNE DI SEMPRONIANO

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE

DOMANDA DI MEDIAZIONE DOMANDA DI MEDIAZIONE Sede prescelta: POTENZA LAGONEGRO MATERA NAPOLI Persona Fisica cognome Parte Istante nome nato il a Persona Giuridica denominazione codice fiscale titolare/legale rappresentante certificata

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ ANNO SCOLASTICO 2015/2016 www.ic2sassuolonord.gov.it CURRICOLO IRC 6 11 anni Diocesi di Reggio Emilia

Dettagli

copia N 54 del 28/07/2011

copia N 54 del 28/07/2011 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE copia N 54 del 28/07/2011 OGGETTO : Acquisizione al Patrimonio comunale area distinta in catasto al Foglio 27, part. 339 sita

Dettagli

Oggetto: richiesta utilizzo immagini di opere di proprietà dei Musei Civici di Monza. in via/piazza n.

Oggetto: richiesta utilizzo immagini di opere di proprietà dei Musei Civici di Monza. in via/piazza n. Spett.le Comune di Monza Ufficio Beni Culturali e Progetti Museali - Musei Civici Via Teodolinda, 4 20900 Monza (MB) Oggetto: richiesta utilizzo immagini di opere di proprietà dei Musei Civici di Monza

Dettagli

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali Servizio di conciliazione della C.C.I.A.A. di Bergamo iscritto al n. 54 del registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione Ministero di Giustizia In collaborazione con: Corsi di AGGIORNAMENTO

Dettagli

L. 29 novembre 1990, n. 387

L. 29 novembre 1990, n. 387 L. 29 novembre 1990, n. 387 Adesione della Repubblica italiana alla Convenzione che istituisce una legge uniforme sulla forma di un testamento internazionale, con annesso, adottata a Washington il 26 ottobre

Dettagli

OPERA PIA CEPPI DI BAIROLS

OPERA PIA CEPPI DI BAIROLS OPERA PIA CEPPI DI BAIROLS ERETTA IN CERCENASCO STATUTO ORGANICO UMBERTO I PER GRAZIA DI DIO E VOLONTA DELLA NAZIONE RE D ITALIA Sulla proposta del Nostro Ministro Segretario di Stato per gli affari dell

Dettagli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli REGOLAMENTO Contributi per attività culturali ricreative e sportive Articolo n. 1 OGGETTO L'Azienda

Dettagli

chiesa di S. MARIA degli ANGELI in Vallemare

chiesa di S. MARIA degli ANGELI in Vallemare chiesa di S. MARIA degli ANGELI in Vallemare NOTA STORICA Secondo il vescovo di Rieti Marini (sec. XVIII) già nel medioevo doveva esistere nella zona di Vallemare una cappella dedicata a S. Martino. Questo

Dettagli

Edizioni Studio Domenicano

Edizioni Studio Domenicano Il sacramento della Confermazione Sesta edizione Edizioni Studio Domenicano COLLANA «CATECHISMI» 3 Nella stessa collana: Piccolo catechismo eucaristico, 6 a ed., pp. 96 Piccolo catechismo sul sacramento

Dettagli

Clausole limitative della circolazione delle azioni

Clausole limitative della circolazione delle azioni Clausole limitative della circolazione delle azioni * * * Purché contenuta entro il limite di cinque anni, è legittima una clausola statutaria che preveda qualsiasi forma di limitazione alla circolazione

Dettagli

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Istituto Comprensivo G Pascoli - Gozzano Anno scolastico 2013/2014 Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola

Dettagli

DLg DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 154 del 30-07-2012 LA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CONCORSO FOTOGRAFICO "OBIETTIVO GUSPINI"

DLg DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 154 del 30-07-2012 LA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CONCORSO FOTOGRAFICO OBIETTIVO GUSPINI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DLg N. 154 del 30-07-2012 OGGETTO CONCORSO FOTOGRAFICO "OBIETTIVO GUSPINI" L anno duemiladodici, addì trenta del mese di luglio alle ore 17:30 e segg., nel Comune di

Dettagli

CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE. Da una parte... che sarà nel seguito di questo atto denominata parte promessa venditrice ;

CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE. Da una parte... che sarà nel seguito di questo atto denominata parte promessa venditrice ; CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE Fra i sottoscritti: Da una parte che sarà nel seguito di questo atto denominata parte promessa venditrice ; Dall altra parte: che stipula per sé o per

Dettagli

COMUNE DI CARAMANICO TERME. (Provincia di Pescara) -------------------------------------------------------------- REGOLAMENTO

COMUNE DI CARAMANICO TERME. (Provincia di Pescara) -------------------------------------------------------------- REGOLAMENTO Comune di Caramanico Terme (PE) Corso Gaetano Bernardi, 30 - CAP 65023 - tel. (085) 92.90.131 - fax (085) 92.90.202 COMUNE DI CARAMANICO TERME (Provincia di Pescara) --------------------------------------------------------------

Dettagli

Donne elettriche Luce, nutrimento, energia

Donne elettriche Luce, nutrimento, energia Premio, edizione 2015 Donne elettriche Luce, nutrimento, energia Al via il nuovo concorso fotografico di Gi.U.Li.A, l associazione delle giornaliste. In sintonia coi temi 2015 di Unesco ed Expo, sull energia

Dettagli

SOSTENTAMENTO DEL CLERO CATTOLICO

SOSTENTAMENTO DEL CLERO CATTOLICO SOSTENTAMENTO DEL CLERO CATTOLICO PRIMA DEL 1984 Prodotti per la didattica Grafica A. Cimbalo - L. Piccini Testi F. Botti Corso di Diritto Ecclesiastico prof. Giovanni Cimbalo L. 29 maggio 1855 Regno di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI E LE FUNZIONI DELL UFFICIALE ROGANTE

REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI E LE FUNZIONI DELL UFFICIALE ROGANTE REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI E LE FUNZIONI DELL UFFICIALE ROGANTE Approvato con deliberazione del C.d.A. n. 65 del 9 aprile 2014 PREMESSA Il presente regolamento indica: - i criteri cui l Ente

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA I.C. Gozzi-Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Insegnanti: Tanja Lo Schiavo Andrea Musso Silvia Trotta 1 Istituto Comprensivo Gozzi Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE

Dettagli

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 GRUPPOQUINTAELEMENTARE Scheda 02 LA La Parola di Dio scritta per gli uomini di tutti i tempi Antico Testamento composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 Nuovo

Dettagli

Laurea specialistica, laurea vecchio ordinamento e dottorato di ricerca: Primo premio 1500; secondo premio 1000; terzo premio 750.

Laurea specialistica, laurea vecchio ordinamento e dottorato di ricerca: Primo premio 1500; secondo premio 1000; terzo premio 750. BANDO DEL CONCORSO NAZIONALE «LAUREATI A CASARSA» 1 EDIZIONE Il Comune di Casarsa della Delizia, in collaborazione con la Fondazione CRUP, bandisce la 1^ edizione del concorso nazionale intitolato Laureati

Dettagli

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Art.1 - Costituzione e sede E costituita, con sede legale a Lodi, l Associazione denominata: LAUS Volontariato della Provincia

Dettagli

Un lascito per crescere.

Un lascito per crescere. Un lascito per crescere. La tua eredità per il futuro dei nostri bambini. Guida ai lasciti testamentari O N L U S una casa per crescere 1 oikos_brochure_1.12.14.indd 1 05/12/14 14.00 Un piccolo gesto può

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI ARCHIVI STORICI soggetti alla giurisdizione dell Arcivescovo di Bologna. Titolo I PRINCIPI GENERALI E TIPOLOGIA DEGLI ARCHIVI

REGOLAMENTO PER GLI ARCHIVI STORICI soggetti alla giurisdizione dell Arcivescovo di Bologna. Titolo I PRINCIPI GENERALI E TIPOLOGIA DEGLI ARCHIVI REGOLAMENTO PER GLI ARCHIVI STORICI soggetti alla giurisdizione dell Arcivescovo di Bologna Titolo I PRINCIPI GENERALI E TIPOLOGIA DEGLI ARCHIVI ART. 1 L archivio ecclesiastico è la raccolta ordinata e

Dettagli

DOCUMENTI DA COMPILARE E CONSEGNARE:

DOCUMENTI DA COMPILARE E CONSEGNARE: LE DOMANDE DI LAUREA DEVONO ESSERE PRESENTATE IN SEGRETERIA AMMINISTRATIVA STUDENTI DELLA FACOLTA DI SCIENZE M.F.N. ALMENO 60 GIORNI PRIMA DELL INIZIO DELL APPELLO DI LAUREA. DOCUMENTI DA COMPILARE E CONSEGNARE:

Dettagli

Andrea Carlo Ferrari.

Andrea Carlo Ferrari. Per questo ammirabile esercizio di carità tutti vedevano in Lui il santo e lo dichiaravano apertamente.. Il Servo di Dio praticava le opere di misericordia sia spirituali che corporali.. Andrea Carlo Ferrari.

Dettagli

Testo in vigore dal 3 agosto 2010 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Testo in vigore dal 3 agosto 2010 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DECRETO LEGISLATIVO 2 luglio 2010, n. 110 Disposizioni in materia di atto pubblico informatico redatto dal notaio, a norma dell'articolo 65 della legge 18 giugno 2009, n. 69. (10G0132) (GU n. 166 del 19-7-2010

Dettagli

Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia di Milano

Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia di Milano Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia di Milano Via Corridoni, 39-20122 Milano Credits Il Prontuario per l ammissione al patrocinio a spese dello Stato è stato redatto, con la supervisione

Dettagli

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO ALL. B AFFIDAMENTO AI SENSI DEGLI ARTT. 19 E 27 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLE ATTIVITÀ DI CONSULENZA SPECIALISTICA PER L ELABORAZIONE DEL MODELLO DI FLUSSO DEGLI ACQUIFERI E DI DISPERSIONE DEGLI

Dettagli

AVVISO D ASTA N... DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP

AVVISO D ASTA N... DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP AVVISO D ASTA N... Allegato 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP Il/la sottoscritto/a Cognome Nome Comune di nascita Provincia

Dettagli

La Bibbia. Divisione Ebraica delle Sacre Scritture

La Bibbia. Divisione Ebraica delle Sacre Scritture La Bibbia Divisione Ebraica delle Sacre Scritture Gli Ebrei suddividevano gli scritti dell'a.t. In tre gruppi: La Legge, i Profeti e gli Scritti Luca 24:44 La TORA' (Legge) NEBIIN (Profeti) KETHUBIM (Scritti)

Dettagli

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor!

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015 Canto d'inizio: 1 TERRA TUTTA DÀ LODE A DIO R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! 1. Servite Dio nell allegrezza, 2. Sì, il Signore

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale ADELAIDE RISTORI Via L. D Alagno, 16-80138 Napoli - AVVISO PUBBLICO - BANDO DI GARA

Istituto Comprensivo Statale ADELAIDE RISTORI Via L. D Alagno, 16-80138 Napoli - AVVISO PUBBLICO - BANDO DI GARA Prot. N 2510/f - AVVISO PUBBLICO - BANDO DI GARA Per l aggiudicazione di transfert in pullman GT o da 20 posti per visite didattiche e culturali alla città di Napoli, a siti e località su territorio campano

Dettagli

COMUNE DI ARCO Provincia di Trento DISCIPLINARE PER LA TENUTA DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTI SANITARI

COMUNE DI ARCO Provincia di Trento DISCIPLINARE PER LA TENUTA DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTI SANITARI COMUNE DI ARCO Provincia di Trento DISCIPLINARE PER LA TENUTA DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTI SANITARI Articolo 1 Registro delle dichiarazioni (Testamenti Biologici) 1. Il Comune

Dettagli

COMUNICAZIONI DEL CONSIGLIO NAZIONALE

COMUNICAZIONI DEL CONSIGLIO NAZIONALE COMUNICAZIONI DEL CONSIGLIO NAZIONALE Delibera del Consiglio Nazionale del Notariato del 23 giugno 2006. Testamento biologico Il Consiglio Nazionale del Notariato RICORDANDO l attenzione della categoria

Dettagli

VADEMECUM(RAPIDO( PER(INFORTUNI(E(ASSICURAZIONE(

VADEMECUM(RAPIDO( PER(INFORTUNI(E(ASSICURAZIONE( Comitato Zonale Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti VADEMECUMRAPIDO PERINFORTUNIEASSICURAZIONE LACOPERTURAASSICURATIVA Nell'accordo di convenzione esistente tra la Presidenza Nazionale ANSPI e l'agenzia

Dettagli

REGOLAMENTO SULL ISTITUZIONE E LA TENUTA DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI VOLONTA (cd. TESTAMENTO BIOLOGICO)

REGOLAMENTO SULL ISTITUZIONE E LA TENUTA DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI VOLONTA (cd. TESTAMENTO BIOLOGICO) REGOLAMENTO SULL ISTITUZIONE E LA TENUTA DEL REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI VOLONTA (cd. TESTAMENTO BIOLOGICO) Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 45 del 26/09/2013 Entrato

Dettagli

IL RETTORE. vista la legge 9 maggio 1989, n. 168, concernente l istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica;

IL RETTORE. vista la legge 9 maggio 1989, n. 168, concernente l istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; D.R. 27/7/2010 n.125 recante valutazione comparativa per il conferimento di n. 1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca della LUISS Guido Carli, nell area scientifico disciplinare DIRITTO

Dettagli

VERBALE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO DEL 16 APRILE 2003 (16/04/2003)

VERBALE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO DEL 16 APRILE 2003 (16/04/2003) Repertorio N. 19801 Raccolta N. 8741 VERBALE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO SMI - SOCIETA' METALLURGICA ITALIANA S.P.A. DEL 16 APRILE 2003 REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatre, questo dì

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

IL COMUNE DI MOLINI DI TRORA In collaborazione con la Proloco Molini di Triora

IL COMUNE DI MOLINI DI TRORA In collaborazione con la Proloco Molini di Triora IL COMUNE DI MOLINI DI TRORA In collaborazione con la Proloco Molini di Triora ORGANIZZA PER TUTTI GLI APPASSIONATI DI FOTOGRAFIA IL CONCORSO FOTOGRAFICO DAL TITOLO L acqua e le sue molteplici forme Fotografia

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 2 OGGETTO: Definizione delle modalità per l iscrizione nel Registro regionale delle Associazioni di promozione sociale, modalità di cancellazione e modalità per la revisione del Registro regionale. L.R.

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE

PARROCCHIA SACRO CUORE PARROCCHIA SACRO CUORE VEGLIA MISSIONARIA 2013 1 ARCIDIOCESI DI CAPUA PARROCCHIA SACRO CUORE VEGLIA MISSIONARIA 30 OTTOBRE 2013 SULLE STADE DEL MONDO PRESIEDE DON CARLO IADICICCO MISSIONARIO FIDEI DONUM

Dettagli

Adesione della Regione Piemonte in qualita' di Socio Fondatore Successivo alla Fondazione Torino Musei.

Adesione della Regione Piemonte in qualita' di Socio Fondatore Successivo alla Fondazione Torino Musei. REGIONE PIEMONTE BU32 07/08/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 21 luglio 2014, n. 32-151 Adesione della Regione Piemonte in qualita' di Socio Fondatore Successivo alla Fondazione Torino Musei. A

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI INDICE

REGOLAMENTO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI INDICE C O M U N E D I B A Z Z A N O REGOLAMENTO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI Allegato alla delibera di Consiglio Comunale n.104 del28/11/2011 INDICE Art. 1 - Finalità Art. 2- Registro comunale delle associazioni

Dettagli

Mod. 7006. Modalità di presentazione. Documentazione

Mod. 7006. Modalità di presentazione. Documentazione Mod. 7006 Richiesta di liquidazione FIRR per decesso dell agente Modalità di presentazione La richiesta, unitamente alla documentazione, deve essere accompagnata dalla fotocopia di un valido documento

Dettagli

BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE

BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE COMUNE DI CALTAGIRONE Provincia di Catania BANDO DI VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE In esecuzione alla determina dirigenziale n. 524 del 14/07/2011 si rende noto che il giorno 29 Agosto 2011.

Dettagli

SETTORE NOTARILE. Il settore riceve il pubblico esclusivamente per appuntamento.

SETTORE NOTARILE. Il settore riceve il pubblico esclusivamente per appuntamento. SETTORE NOTARILE L Ufficio Notarile del Consolato è deputato a ricevere gli atti tra vivi e quelli di ultima volontà, a curare il loro deposito ed a rilasciarne copie ed estratti. Il servizio notarile

Dettagli

PREVENTIVO DI MASSIMA E CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVVOCATO AI SENSI DELL ART. 9, CO. 4, D.L. N. 1/2012

PREVENTIVO DI MASSIMA E CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVVOCATO AI SENSI DELL ART. 9, CO. 4, D.L. N. 1/2012 PREVENTIVO DI MASSIMA E CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVVOCATO AI SENSI DELL ART. 9, CO. 4, D.L. N. 1/2012 Con la presente il/la Sig./Sig.ra.., nato/a a il, Cod. Fisc..., residente in, Via,

Dettagli