Atto pubblico amministrativo REPUBBLICA ITALIANA UNIONE DEI COMUNI DI BUJA E TREPPO GRANDE PROVINCIA DI UDINE FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA NEI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Atto pubblico amministrativo REPUBBLICA ITALIANA UNIONE DEI COMUNI DI BUJA E TREPPO GRANDE PROVINCIA DI UDINE FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA NEI"

Transcript

1 Rep. N. Atto pubblico amministrativo REPUBBLICA ITALIANA UNIONE DEI COMUNI DI BUJA E TREPPO GRANDE PROVINCIA DI UDINE FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA NEI COMUNI DI BUJA E TREPPO GRANDE L'anno duemilaquindici, il giorno ( ) del mese di, in Buja, Sede dell Unione dei Comuni di Buja e Treppo Grande, P.zza S. Stefano, n. 3 avanti a me LO RE Rosa Maria, C.F. LRORMR57H46D824R, Segretario dell Unione dei Comuni di Buja e Treppo Grande, a ciò autorizzato dalla legge, sono comparsi i signori: - SANT Armando, nato a Buja (UD) il 19 gennaio 1952 C.F. SNT RND 52A19 B259T, che interviene nel presente atto in qualità di Responsabile di Posizione Organizzativa dell Area Tecnica dell Unione dei Comuni di Buja e Treppo Grande, con sede in Piazza Santo Stefano, n. 3 Buja, giusto decreto n. 2 dd del Presidente dell Unione, che nel contesto dell atto verrà chiamato per brevità anche Ente Appaltante ; -, nato a il C.F., residente a, in via, il quale interviene in questo atto in qualità di,, della ditta con sede legale in, in iscritta nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura di al n. che nel proseguo dell atto verrà chiamata per brevità anche Fornitore ; Comparenti, della cui identità personale, qualifica e poteri, io segretario rogante sono certa, che mi richiedono di ricevere il presente atto, col quale: PREMESSO - che con determinazione n. del sono stati approvati il Capitolato speciale e lo schema di contratto relativi all affidamento con procedura aperta, ai sensi dell art. 55 del D.Lgs. n. 163/2006, della fornitura di energia elettrica alle utenze di competenza dell Unione dei Comuni di Buja e Treppo Grande; - che con determinazione del Servizio Centrale Unica di Committenza n. del sono stati approvati il Disciplinare, con annessa documentazione di gara, ed il Bando di gara relativi all affidamento della predetta fornitura; 1

2 - che con determinazione n. del, del Servizio Centrale Unica di Committenza, è stato approvato il verbale di gara n. del nonché è stata dichiarata l aggiudicazione definitiva del servizio in argomento alla Ditta con sede in, via. Tutto ciò premesso, così CONVENGONO E STIPULANO ART. 1 - Oggetto e natura del contratto L appalto ha per oggetto la fornitura di energia elettrica presso le utenze di competenza dei Comuni di Buja e Treppo Grande intestatarie delle stesse, facenti parte dell Unione dei Comuni di Buja e Treppo Grande nonché quelle che potranno essere inserite nel corso di vigenza del contratto stesso, in conformità alle vigenti disposizioni normative e regolamentari. La fornitura presunta per il biennio è di 2,939 GWh suddivisa tra i punti di prelievo di cui all elenco allegato al Capitolato, con possibilità di estensioni a nuovi punti di prelievo o riduzioni degli stessi nel corso del periodo di vigenza contrattuale. Le Amministrazioni si riservano la facoltà di dismettere punti di prelievo esistenti, a loro insindacabile giudizio. Alle nuove forniture saranno applicati i prezzi, condizioni e patti di cui all offerta. Tutte le utenze hanno carattere di non interrompibilità della fornitura. I quantitativi sopra indicati si intendono presunti e non impegnativi per le Amministrazioni, potendo gli stessi variare a seconda delle effettiva esigenze delle Amministrazioni, senza che la Società possa richiedere compensi o indennizzi o revisioni di sorta. ART. 2 - Condizioni generali della fornitura. La fornitura include tutte le attività previste dal Capitolato di gara e si svolgerà in base alle modalità e agli obblighi stabiliti nello stesso che, anche se non materialmente allegato, le Parti dichiarano di ben conoscere e richiamare integralmente. ART. 3 - Durata del contratto Il contratto avrà durata di 24 (ventiquattro mesi) con decorrenza dal al. Sarà facoltà dell Ente Appaltante chiedere una proroga tecnica, agli stessi prezzi, patti e condizioni offerti in sede di gara, e fino ad un massimo complessivo di 6 (sei) mesi, nel caso si verifichi, per qualunque causa, un 2

3 ritardo nell aggiudicazione e consegna dell appalto successivo a quello scaduto. Tale opzione dovrà esercitarsi entro 30 (trenta) giorni antecedenti la data di scadenza fissata. ART. 4 - Percentuale di sconto offerto e valore stimato fornitura La percentuale di sconto offerto in sede di gara è pari a % ( percento). Lo stesso è da intendersi fisso e invariabile per tutta la durata del contratto. Detto sconto sarà applicato ai prezzi unitari della componente energia (Prezzo E) per ogni fascia oraria F1,F2, F3 e F0 se presente, prendendo come riferimento i corrispettivi mensili riportati nelle tabelle della Convenzione Consip Energia Elettrica 11/ lotto 4 lettera b) Utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica, e lettera d) Altre utenze in bassa tensione. Lo sconto sarà applicato anche alle perdite di rete e sarà riferito ai prezzi di cui sopra. In caso venisse meno il riferimento Consip sopraccitato, il Fornitore sarà tenuto ad applicare lo sconto di contratto ai prezzi mensili dell energia calcolati con la nuova formula adottata di Consip. Lo sconto sarà applicato anche alle perdite di rete e sarà riferito ai prezzi di cui sopra. Il valore presunto del contratto ammonta ad (I.V.A. esclusa) risultante dalla somma della quota energia posta a base d asta ridotta della percentuale di sconto offerta e delle quote relative agli oneri passanti. La suddetta quantificazione ha valore puramente indicativo e non costituisce obbligo per l Ente concedente. ART. 5 - Subappalto Il subappalto è consentito alle condizioni previste dall attuale legislazione, nei limiti in cui dette norme siamo compatibili con il presente contratto e con quanto previsto dall art. 14 del Capitolato. ART. 6 - Fatturazione e pagamenti Il fornitore emetterà, con periodicità mensile, le fatture singolarmente al Comune di Buja e al Comune di Treppo Grande, sulla base della misurazione della somministrazione di energia elettrica effettuata dal Distributore e comunicata di volta in volta al Fornitore o sulla base della comunicazione di autolettura dei propri contatori effettuata direttamente dalle singole amministrazioni comunali. In caso di mancanza e/o ritardo 3

4 della comunicazione della misurazione da parte del Distributore o delle Amministrazioni, il Fornitore emetterà le fatture sulla base dei consumi storici e/o presunti di questa stessa, salvo conguaglio con la misurazione del Distributore. I prezzi unitari per ogni fascia oraria (F1 F2 F3 e F0 se presente) e per ogni mese saranno determinati applicando lo sconto percentuale di contratto ai corrispettivi indicati nelle tabelle della convenzione Consip Energia Elettrica 11 / Lotto 4 - Lettera d) altre utenze in bassa tensione e lettera b) Illuminazione Pubblica in bassa tensione. Lo sconto sarà applicato anche alle perdite di rete e sarà riferito ai prezzi di cui sopra. Qualora detti corrispettivi non siano disponibili al momento della fatturazione potranno essere sostituiti con un valore in acconto purché minore o uguale all ultimo corrispettivo effettivo fatturato. Il prezzo effettivamente applicato all inizio fornitura verrà determinato applicando lo sconto percentuale offerto ai prezzi Consip in vigore al momento dell inizio della fornitura. Successivamente i prezzi saranno aggiornati mensilmente sulla base dei prezzi della convenzione Consip Energia Elettrica 11 / Lotto 4 - Lettera d) altre utenze in bassa tensione e lettera b) Illuminazione Pubblica in bassa tensione. Nel caso in cui venisse meno il riferimento del prezzo Consip, il Fornitore sarà tenuto ad applicare lo sconto di contratto ai prezzi dell'energia calcolati con la formula di aggiornamento mensile adottata da Consip. Lo sconto sarà applicato anche alle perdite di rete e sarà riferito ai prezzi di cui sopra. Il corrispettivo delle bollette dovuto all Aggiudicatario sarà liquidato entro 60 (sessanta) giorni dalla data di ricevimento fattura a mezzo bonifico bancario o tramite RID, previa verifica della regolarità contributiva e fiscale. Per quanto non citato si rimanda a quanto previsto dall art. 9 del Capitolato Speciale. ART. 7 - Obblighi dell aggiudicatario relativi alla tracciabilità dei flussi finanziari Il Fornitore è tenuto ad assolvere a tutti gli obblighi previsti dall art. 3 della legge n. 136/2010 e s.m.i. al fine di assicurare la tracciabilità dei movimenti finanziari relativi all appalto. 4

5 Detti pagamenti saranno effettuati mediante mandati emessi a nome del Fornitore che dichiara ai sensi dell art. 3 della Legge 13 agosto 2010 n. 136, (tracciabilità dei flussi finanziari) che: a) il conto corrente bancario su cui dovranno essere effettuati i pagamenti, mediante bonifico bancario è il seguente: -. CODICE IBAN: ; b) le persone abilitate a operare sul medesimo sono: -, nato a il, C.F.: ; c) si obbliga, a pena di nullità assoluta del presente contratto, a far transitare sullo stesso tutti i movimenti finanziari riguardanti l appalto in oggetto; d) indicherà sulle fatture il codice CIG: Qualora il Fornitore non assolva agli obblighi previsti dall art. 3 della legge n. 136/2010 per la tracciabilità dei flussi finanziari relativi all appalto, saranno attivate le sanzioni di cui alla medesima legge. Gli Enti verificheranno, in occasione di ogni pagamento al Fornitore e con interventi di controllo ulteriori, l assolvimento, da parte dello stesso, degli obblighi relativi alla tracciabilità dei flussi finanziari. Il mancato utilizzo del bonifico bancario o postale ovvero degli altri strumenti idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni finanziarie relative al presente appalto ai sensi dell art. 3 comma 9 bis della L. n. 136/2010 e s.m.i. è causa di risoluzione del presente contratto. ART. 8 - Deposito cauzionale definitivo Il Fornitore ha costituito cauzione definitiva per l importo di pari al % del valore del contratto mediante n. rilasciata dalla in data ART. 9 - Penalità Le penalità, in caso di irregolarità nella fornitura del servizio in oggetto, verranno calcolate ai sensi dell art. 11 del Capitolato Speciale d Appalto. ART Cessione del contratto e dei crediti Ai sensi dell'art. 117 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i., il Fornitore può cedere i propri crediti a banche o intermediari finanziari disciplinati dalle leggi in materia finanziaria e creditizia, il cui oggetto sociale preveda l'attività di acquisto di crediti di impresa. E fatto assoluto divieto al Fornitore di cedere, sotto qualunque forma, in 5

6 tutto o anche solo in parte, il contratto, a pena di nullità, fatti salvi i casi di trasformazione, fusione e scissione di impresa per i quali la cessione del contratto è consentita, ai sensi e nei modi di cui all art. 116 del D. Lgs. 163/2006, a condizione che il Fornitore, ovvero il soggetto risultante dall avvenuta trasformazione, fusione o scissione provveda a documentare il possesso del requisiti previsti per l affidamento dei servizi e che abbia ottenuto l'espresso assenso scritto del Ente Appaltatore. Nel caso di contravvenzione a tale divieto la cessione si intenderà come nulla e di nessun effetto nei rapporti con l Ente Appaltante, salvo la facoltà di ritenere senz altro risolto il contratto medesimo, con diritto di rifusione di ogni eventuale danno. ART Recesso dal contratto Le ipotesi di recesso sono quelle disciplinate dal codice civile, dal codice dei contratti pubblici (D.Lgs.163/06) e dal regolamento di esecuzione del codice dei contratti pubblici (D.P.R. 207/10). La stazione appaltante si riserva la facoltà di recedere unilateralmente in qualsiasi momento in tutto o in parte, in qualsiasi momento, con un preavviso di 30 giorni consecutivi da comunicarsi al Fornitore con lettera raccomandata A.R. Trascorso tale periodo, il Fornitore dovrà cessare tutte le prestazioni contrattuali in corso di esecuzione, fatto salvo il risarcimento del danno subito dall'amministrazione. In ogni caso, il Fornitore dovrà, comunque, proseguire, le singole prestazioni la cui interruzione/sospensione può, a giudizio dell'amministrazione, provocare danno alla stessa. Per quanto non indicato si rimanda all art. 12 del Capitolato. ART Risoluzione del contratto Il presente atto potrà essere risolto nei casi e con le modalità indicate all art. 13 del Capitolato. ART Domicilio Il Fornitore elegge domicilio presso la sede dell Unione dei Comuni di Buja e Treppo Grande, in Buja (UD). ART Controversie Per tutte le controversie che dovessero insorgere tra le parti in relazione alla interpretazione, esecuzione e risoluzione del presente contratto sarà competente in via esclusiva il Foro di Udine. E escluso l arbitrato. 6

7 ART Diritto di rinegoziazione ed eventuali recesso in caso di sopravvenienza di convenzioni Consip migliorative Il presente contratto d appalto è sottoposto alla disciplina dell art. 1 comma 13 del D.L. n. 95/2012, convertito in legge n. 135/2012. L ente ha diritto di recedere in qualsiasi tempo dal contratto, previa formale comunicazione all appaltatore, eseguibile anche per posta elettronica certificata (PEC), con preavviso non inferiore a quindici giorni e previo pagamento delle prestazioni già eseguite altre la decimo delle prestazioni non ancora eseguite, nel caso in cui, tenuto conto anche dell importo dovuto per le prestazioni non ancora eseguite, i parametri delle convenzioni stipulate da Consip S.p.a. ai sensi dell art. 26, comma 1, della legge 23/12/1999 n. 488 successivamente alla stipula del presente contratto siano migliorativi rispetto a quelli del contratto stipulato e l appaltatore non acconsenta ad una modifica delle condizioni economiche tale da rispettare il limite di cui all art. 26, comma 3 della legge 23 dicembre 1999, n Ogni patto contrario alla disposizione contenuta nel D.L. n. 95/2012 ed alla relativa Legge di conversione n. 135/1012 è nullo. ART Trattamento dati personali L Ente Appaltante e il Fornitore si impegnano reciprocamente ad osservare la normativa a tutela dei dati personali, ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, al fine di trattare lecitamente i dati personali di terzi il cui utilizzo sia necessario per l esecuzione del presente contratto. ART Oneri fiscali e spese contrattuali Sono a completo carico del Fornitore tutte le spese contrattuali e tutti gli oneri inerenti e conseguenti alla stipulazione e registrazione del presente atto. Il presente contratto riguarda prestazioni soggette all Imposta sul valore aggiunto e pertanto si richiede ai fini fiscali l applicazione dell imposta di registro in misura fissa, ai sensi dell art. 40 del DPR 131/86. ART Norme di rinvio L'esecuzione delle fornitura è soggetta all'osservanza delle norme contenute nel presente contratto e nel Capitolato speciale. Per tutto quanto non sia in essi stabilito, si fa riferimento alle disposizioni del Codice Civile, della normativa vigente in materia di contratti, alle altre leggi comunitarie, statali e regionali, regolamenti, disposizioni e circolari 7

8 governative, prefettizie, regionali, provinciali o comunali e di ogni altra autorità legalmente riconosciuta, che comunque abbiano attinenza con la Fornitura in oggetto, siano esse in vigore all'atto dell'offerta, siano esse emanate durante il corso del contratto. Il presente atto, redatto su supporto informatico in un unico originale (bollo assolto ai sensi del Decreto del Ministero dell Economia e Finanze , mediante modello unico informatico), si compone ed è letto da me Segretario rogante ai comparenti che approvandolo, con me lo sottoscrivono, con modalità di firma digitale, ai sensi dell art. 11, comma 13 del Decreto Legislativo n. 163/2006 e degli art. 1, comma 1, lettera s) e 25, comma 2, del Decreto Legislativo n. 82/2005 e successive modifiche ed integrazioni. Le parti dichiarano la validità dei certificati di firma utilizzati, in applicazione all art. 1, comma 1, lettera f) del Decreto Legislativo 82/2005 e successive modifiche ed integrazioni. L ENTE APPALTANTE: Nome cognome: C.F.: Certificatore firma digitale: Firma digitale n.. 1 IL FORNITORE: Nome cognome: C.F.: Certificatore firma digitale: Firma digitale n. IL SEGRETARIO DELL UNIONE: Nome Cognome: C.F.: Certificatore firma digitale: Firma digitale n. 8

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05. OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.2017 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B)

SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) SCHEMA DI CONTRATTO Allegato B) OGGETTO: servizio di assicurazione All Risks Property del Comune di Trieste periodo ore 00.00 del 01.05.2014 ore 24.00 del 31.10.2016 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale)

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA)

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) L anno DUEMILA... il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Premesso che:

Dettagli

R e p u b b l i c a I t a l i a n a. CONTRATTO D APPALTO Di ALCUNI SERVIZI EDUCATIVI PER MINORI DEL AVANTI A ME

R e p u b b l i c a I t a l i a n a. CONTRATTO D APPALTO Di ALCUNI SERVIZI EDUCATIVI PER MINORI DEL AVANTI A ME R e p u b b l i c a I t a l i a n a COMUNE DI SAN CANZIAN D ISONZO- Provincia di Gorizia - N. Rep. com.le CONTRATTO D APPALTO Di ALCUNI SERVIZI EDUCATIVI PER MINORI DEL COMUNE DI SAN CANZIAN D ISONZO CIG

Dettagli

C O M U N E D I F E R M O

C O M U N E D I F E R M O C O M U N E D I F E R M O ---==*==--- Repertorio n.. del.. OGGETTO: AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI CENTRI SOCIO EDUCATIVI RIABILITATIVI DIURNI PER DISABILI DEL COMUNE DI FERMO. Codice C.I.G. 64128589D3

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di reggio Emilia COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO Provincia di reggio Emilia REP. N AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CON PROFILO DI EDUCATORE D INFANZIA PRESSO IL NIDO COMUNALE DI BAGNOLO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013. OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013. OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione 1 REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CASTELLO DI CISTERNA Provincia di Napoli Rep. n. 529/2013 OGGETTO: Contratto appalto per lavori di Manutenzione straordinaria strade comunali e arredo urbano. Importo 42.575,09

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA)

SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) Allegato 5 SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) REPUBBLICA ITALIANA L anno DUEMILA il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Avanti a me, dott.,

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO del servizio quinquennale di assicurazione globale fabbricati relativamente agli immobili gestiti

Dettagli

CONTRATTO FORNITURA ENERGIA ELETTRICA NEL COMUNE DI SPILIMBERGO - CIG. 554230893D - L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, nella

CONTRATTO FORNITURA ENERGIA ELETTRICA NEL COMUNE DI SPILIMBERGO - CIG. 554230893D - L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, nella COMUNE DI SPILIMBERGO PROVINCIA DI PORDENONE Rep. n. CONTRATTO FORNITURA ENERGIA ELETTRICA NEL COMUNE DI SPILIMBERGO - CIG. 554230893D - L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, nella residenza

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Comune di Selargius, Ufficiale Rogante, espressamente autorizzato dalla

REPUBBLICA ITALIANA. Comune di Selargius, Ufficiale Rogante, espressamente autorizzato dalla Repertorio n. del REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SELARGIUS PROVINCIA DI CAGLIARI Contratto d appalto relativo all affidamento del servizio sostitutivo della mensa per l annualità 2016. Codice CIG ================

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI SETTORE TECNICO INFRASTRUTTURE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE ASSE IV LEADER MISURA 413 AZIONE 3 SERVIZI E ATTIVITA RICREATIVE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima generazione per l Istituto Superiore di Sanità. L'anno., il giorno.

Dettagli

Realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici comunali - annualità 2013 -

Realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici comunali - annualità 2013 - Ing. Daniele Panero Piazza Duncanville, 25 12030 Monasterolo di Savigliano (CN) /Fax 0172 373072 Cell. 347 1659240 studio.panero@alice.it P.IVA 03036940041 C.F. PNR DNL 79C25 B111C C O M U N E d i V O

Dettagli

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO repertorio n Agenzia delle Entrate Registrato a Rieti il n serie versati COMUNE DI FARA IN SABINA Provincia di Rieti Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO SPORTELLO

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C)

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) OGGETTO: servizio di assicurazione Responsabilità Civile Autoveicoli e rischi diversi connessi al parco veicoli del Comune di Trieste periodo 15.10.2015 15.10.2016.

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI PER IL BIENNIO 2016 2017 RELATIVI AI SEGUENTI LOTTI TRA

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI PER IL BIENNIO 2016 2017 RELATIVI AI SEGUENTI LOTTI TRA REP. N. SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI PER IL BIENNIO 2016 2017 RELATIVI AI SEGUENTI LOTTI N. XX.. C.I.G. N. XX.. C.I.G. TRA OGS (ISTITUTO NAZIONALE DI OCEANOGRAFIA E DI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI VILLADOSE PROVINCIA DI ROVIGO REP N. CONTRATTO D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI VILLADOSE L anno. addì del mese di, avanti a

Dettagli

OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo

OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub B) OGGETTO: servizio di brokeraggio assicurativo rischi vari del Comune di Trieste per il periodo 1... IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA L anno

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la prevenzione del tabagismo rivolta ai giovani minorenni (fascia d

Dettagli

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA Presidio Ospedaliero Nord S.MARIA GORETTI DI LATINA SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA RM 1,5 T, L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di dispositivi medici occorrenti al servizio di radiologia interventistica e vascolare

Dettagli

CONTRATTO PER GLI INTERVENTI MIRATI AL RISPARMIO ENERGETICO PRESSO LA REGGIA DI VENARIA REALE FORNITURA DI CORPI ILLUMINANTI A

CONTRATTO PER GLI INTERVENTI MIRATI AL RISPARMIO ENERGETICO PRESSO LA REGGIA DI VENARIA REALE FORNITURA DI CORPI ILLUMINANTI A CONTRATTO PER GLI INTERVENTI MIRATI AL RISPARMIO ENERGETICO PRESSO LA REGGIA DI VENARIA REALE FORNITURA DI CORPI ILLUMINANTI A BASSO CONSUMO PER LE SCUDERIE JUVARIANE CODICE C.I.G... - CUP.. Importo netto:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAL ALLEGATO 4 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO PER ANNI 3 DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n.

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE (Provincia di Milano) REP. N. contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. 12 cappelle gentilizie ed opere strutturali ad esse connesse presso

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE

PROVINCIA DI FIRENZE Repertorio n. Fasc. n. /2008 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di CIG: REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici (2013) addí () del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

Xxx xxxxx 2015. L anno duemilaquindici, il giorno XXXX del mese di XXXX, ad Ancona in Piazza

Xxx xxxxx 2015. L anno duemilaquindici, il giorno XXXX del mese di XXXX, ad Ancona in Piazza SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SUPPORTO ALLE ATTIVITA' DI COMUNICAZIONE SULL'AZIONE DEL COMUNE DI ANCONA. CIG: 6372861B41 - REPUBBLICA ITALIANA Xxx xxxxx 2015 L

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2499

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2499 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2499 CONTRATTO D APPALTO IN MODALITA ELETTRONICA: FORNITURA DI DOCUMENTI E SERVIZI CONNESSI PER

Dettagli

SCHEMA DI CONTATTO CONTRATTO APPALTO AFFIDAMENTO DELLE COPERTURE PREMESSO CHE. Con determinazione dirigenziale n.. in data..

SCHEMA DI CONTATTO CONTRATTO APPALTO AFFIDAMENTO DELLE COPERTURE PREMESSO CHE. Con determinazione dirigenziale n.. in data.. ALLEGATO B) SCHEMA DI CONTATTO CONTRATTO APPALTO AFFIDAMENTO DELLE COPERTURE ASSICURATIVE COMUNALI LOTTO.. PREMESSO CHE Con determinazione dirigenziale n.. in data.. sono stati approvati lo Schema del

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma)

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma) Repertorio n. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO (Provincia di Roma) CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SOCIALE E DOMICILIARE DESTINATO AI MINORI, DISABILI, ANZIANI RESIDENTI NEL

Dettagli

Tra l Agenzia Regionale per lo Sviluppo e i Servizi in Agricoltura Gestione Liquidatoria ex Art. 5

Tra l Agenzia Regionale per lo Sviluppo e i Servizi in Agricoltura Gestione Liquidatoria ex Art. 5 SCHEMA CONTATTO D APPALTO - art. 279 D.P.R. 207/2010 CONTRATTO D APPALTO Tra l Agenzia Regionale per lo Sviluppo e i Servizi in Agricoltura Gestione Liquidatoria ex Art. 5 L.R. 11.05.2007 n. 9 - e la Società,

Dettagli

Repertorio n. 413/2013

Repertorio n. 413/2013 Repertorio n. 413/2013 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE LIGURIA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARTA DA FOTOCOPIE CON REQUISITI ECOLOGICI E SERVIZI ACCESSORI, PER IL PERIODO DI TRE ANNI, OCCORRENTE AL FABBISOGNO

Dettagli

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di,

DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN. L anno Duemilaundici, il giorno del mese di, COMUNE DI TORTOLI PROVINCIA OGLIASTRA CONTRATTO APPALTO SERVIZIO DI GESTIONE DELL ASSISTENZA DOMICILIARE E SCOLASTICA PER UN PERIODO DI ANNI 2 PLUS DISTRETTO OGLIASTRA Rep. del L anno Duemilaundici, il

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA Gara per la fornitura di gas metano per il periodo 1 dicembre 2008 30 novembre 2009 ed energia elettrica per l anno solare 2009 all Università degli Studi di Perugia 1. OGGETTO DELLA GARA CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C)

SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub C) OGGETTO: servizio di assicurazione rischi vari del Comune di Trieste periodo ore 00.00 del 01.05.2012 ore 24.00 del 30.04.2014. IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA L anno DUEMILA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE AMIU GENOVA SPA PERIODO 01 LUGLIO 2010 31 DICEMBRE 2011 C.I.

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE AMIU GENOVA SPA PERIODO 01 LUGLIO 2010 31 DICEMBRE 2011 C.I. Pagina 1 di 5 CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE AMIU GENOVA SPA PERIODO 01 LUGLIO 2010 31 DICEMBRE 2011 C.I.G. 0437368F79 Pagina 2 di 5 INDICE ART. 1 - OGGETTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO REPUBBLICA ITALIANA XX 2015. In Ancona, in Largo XXIV Maggio 1, nella Sede istituzionale del Comune

CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO REPUBBLICA ITALIANA XX 2015. In Ancona, in Largo XXIV Maggio 1, nella Sede istituzionale del Comune REP. CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO SALONE CARLO URBANI DI ANCONA. REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaquindici, il giorno del mese di XX 2015 In Ancona, in Largo XXIV Maggio 1, nella

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PROVINCIA DI FIRENZE. Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA

SCHEMA DI CONTRATTO PROVINCIA DI FIRENZE. Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. Fasc. n. /2011 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaundici (2011) addì ( ) del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO. (Provincia di Piacenza) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI E CUSTODIA

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO. (Provincia di Piacenza) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI E CUSTODIA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROTTOFRENO (Provincia di Piacenza) Rep. n. 1603 CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI E CUSTODIA DELLE STRUTTURE DEL CAPOLUOGO E DI TUTTE LE FRAZIONI. L'anno

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale COMUNE DI PISA DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale OGGETTO: Accordo Quadro per la Fornitura di cancelleria e consumabili per gli uffici dell Ente mediante

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO 1 COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO OGGETTO: Fornitura di punto luce su palo relativi al progetto di "Riqualificazione della viabilità del centro antico di Martignano:

Dettagli

COMUNE DI CANEGRATE. (Provincia di Milano) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO

COMUNE DI CANEGRATE. (Provincia di Milano) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO Marca da bollo assolta virtualmente con F23 Repertorio n. COMUNE DI CANEGRATE (Provincia di Milano) CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE NELLE VIE E. TOTI/VERDI

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI TORINO - * - Servizio di gestione dei sinistri di importo pari o inferiore alla

CITTA METROPOLITANA DI TORINO - * - Servizio di gestione dei sinistri di importo pari o inferiore alla Atto Rep. n. 89 CITTA METROPOLITANA DI TORINO - * - Servizio di gestione dei sinistri di importo pari o inferiore alla franchigia assicurativa contrattuale di Euro 25.000,00 prevista a carico della Polizza

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RIFACIMENTO RECINZIONE METALLICA INTERNA CAMPO DI REPUBBLICA ITALIANA

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RIFACIMENTO RECINZIONE METALLICA INTERNA CAMPO DI REPUBBLICA ITALIANA SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RIFACIMENTO RECINZIONE METALLICA INTERNA CAMPO DI CALCIO COMUNALE. REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaotto (2010) il giorno ( ) del mese di In Gonzaga, presso la

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO

AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO mediante scrittura privata per l affidamento del servizio triennale di brokeraggio assicurativo a favore dell

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO. Provincia di Reggio Emilia

UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO. Provincia di Reggio Emilia UNIONE DEI COMUNI TERRA DI MEZZO Provincia di Reggio Emilia CONTRATTO PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLO STADIO COMUNALE F.LLI CAMPARI PER LE STAGIONI SPORTIVE 2012/2013 2013/2014 2014/2015 2015/2016

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE SANTOBONO-PAUSILIPON VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 CONTRATTO RELATIVO ALL AFFIDAMENTO ANNUALE (PROROGABILE DI UN ULTERIORE ANNO)

Dettagli

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO L Impresa con sede legale in Via n C.F. n. P. I.V.A. nella persona del legale rappresentate nato a il, in appresso per brevità denominata APPALTATORE E L Impresa

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE, FORNITURA, INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, PREVIO RIFACIMENTO

CONTRATTO DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE, FORNITURA, INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, PREVIO RIFACIMENTO N. di Rep. CONTRATTO DI APPALTO PER LA PROGETTAZIONE, FORNITURA, INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, PREVIO RIFACIMENTO DEI MANTI DI COPERTURA, CHIAVI IN MANO, NONCHE GESTIONE E MANUTENZIONE INTEGRALE

Dettagli

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi),

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), E.T.R.A. S.P.A. CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA.- Tra: La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), Largo Parolini n.82/b, C.F. n.03278040245, che interviene

Dettagli

a) Dott. Mario Lupo, nato a Chivasso (To) il 12 settembre 1967, C.F. LPU MRA67P12C665S, Dirigente del Servizio Programmazione Attività

a) Dott. Mario Lupo, nato a Chivasso (To) il 12 settembre 1967, C.F. LPU MRA67P12C665S, Dirigente del Servizio Programmazione Attività Atto Rep. n. 36 CITTA METROPOLITANA DI TORINO - * - Servizi di accompagnamento e assistenza tecnica a favore dell autoimpiego e della creazione d Impresa. Affidamento del servizio ai sensi dell art. 57,

Dettagli

L anno il giorno... del mese di... in.. TRA

L anno il giorno... del mese di... in.. TRA Schema di Contratto di fornitura di beni e servizi relativi al Progetto Multimedia Info Point Progetto per il miglioramento della qualità dell offerta turistica del SUD EST Sicilia Intervento A : Organizzazione

Dettagli

COMUNE DI MONTALE. Provincia di Pistoia OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO MONUMENTALE CON ALLESTIMENTO DEL PROGETTO DEL

COMUNE DI MONTALE. Provincia di Pistoia OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO MONUMENTALE CON ALLESTIMENTO DEL PROGETTO DEL COMUNE DI MONTALE Provincia di Pistoia OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL GIARDINO MONUMENTALE CON ALLESTIMENTO DEL PROGETTO DEL GIARDINO DEL XXI SEC VILLA CASTELLO SMILEA MONTALE CAPOLUOGO. REP. 2/2015

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA DEL PERIODICO COMUNALE IL GIORNALE DI CORSICO E DI ALTRI PRODOTTI TIPOGRAFICI

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA DEL PERIODICO COMUNALE IL GIORNALE DI CORSICO E DI ALTRI PRODOTTI TIPOGRAFICI LOTTO 2 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA DEL PERIODICO COMUNALE IL GIORNALE DI CORSICO E DI ALTRI PRODOTTI TIPOGRAFICI. (PERIODO: gennaio 2016/ dicembre 2016) CIG:

Dettagli

CONTRATTO PER L APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2013 -

CONTRATTO PER L APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2013 - Rep. n. 442 REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI POVOLETTO Provincia di Udine CONTRATTO PER L APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2013-31.12.2014. L anno

Dettagli

FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO MEZZI AZIENDALE.

FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO MEZZI AZIENDALE. Pag. 1 di 6 CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO AL SERVIZIO FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO 1 Pag. 2 di 6 INDICE ART. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO --------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF COMUNE DI BRESCIA SETTORE EDIFICI PUBBLICI E MONUMENTALI DISCIPLINARE D INCARICO PROFESSIONALE PER L ATTIVITA DI VERIFICA E ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA PREVENZIONE INCENDI IN DIVERSI EDIFICI PUBBLICI E

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1835 del 15.1.2015 CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1835 del 15.1.2015 CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1835 del 15.1.2015 CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE ZANZARE E DERATTIZZAZIONE ANNI 2015 E 2016. CIG 59949694EB

Dettagli

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA. Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II 20153 Milano - CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

Dettagli

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue:

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue: BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura stazioni mobili di campionamento per il monitoraggio radiologico dell aria nei depositi rifiuti dell area disattivazione Caorso Rif. C0818F14 Lotto 1 Codice CIG: 60327395B5

Dettagli

Presidenza della Regione Siciliana Rep. n. REPUBBLICA ITALIANA. Contratto di appalto. L anno il giorno del mese di nella sede del Dipartimento

Presidenza della Regione Siciliana Rep. n. REPUBBLICA ITALIANA. Contratto di appalto. L anno il giorno del mese di nella sede del Dipartimento Presidenza della Regione Siciliana Rep. n. REPUBBLICA ITALIANA Contratto di appalto L anno il giorno del mese di nella sede del Dipartimento Regionale della Programmazione della Presidenza della Regione

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO TRA. l'azienda TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA. E l IMPRESA. per

CONTRATTO DI APPALTO TRA. l'azienda TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA. E l IMPRESA. per CONTRATTO DI APPALTO TRA l'azienda TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA (C.F. 00410700587 P. I.V.A. 00885561001) E l IMPRESA (C.F. e P.I. ) per l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE VEDANO AL LAMBRO (Provincia Monza Brianza)

COMUNE VEDANO AL LAMBRO (Provincia Monza Brianza) COMUNE VEDANO AL LAMBRO (Provincia Monza Brianza) SETTORE AFFARI GENRALI Allegato D FOGLIO PATTI E CONDIZIONI PER LA FORNITURA DI LIBRI PER ADULTI, RAGAZZI E BAMBINI BIBLIOTECA CIVICA PERIODO ANNO 2014

Dettagli

Tensione. (ConsumiMT) altri usi in Media. Tensione 9.478.709 3.876.717 6.537.862 19.893.288. Totale 10.744.818 4.228.100 7.293.399 22.266.

Tensione. (ConsumiMT) altri usi in Media. Tensione 9.478.709 3.876.717 6.537.862 19.893.288. Totale 10.744.818 4.228.100 7.293.399 22.266. Capitolato speciale ART. 1 - Oggetto dell appalto 1. L'appalto ha per oggetto la somministrazione di energia elettrica a libero mercato ai sensi del D.Lgs. n 79/99 e s.m.i., per il periodo dal 01.03.2011

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1838 del 4.2.2015 CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1838 del 4.2.2015 CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. 1838 del 4.2.2015 CONTRATTO D APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA AL PATRIMONIO COMUNALE PER OPERE DA TERMOTECNICO IDRICO/SANITARIO

Dettagli

CONTRATTO D APPALTO. Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società., sede in ( ), per

CONTRATTO D APPALTO. Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società., sede in ( ), per CONTRATTO D APPALTO Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società, sede in ( ), per l affidamento del servizio di ritiro trasporto e smaltimento rifiuti speciali non pericolosi e

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA Allegato D SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA CIG 0456191CB5 Agenzia Italiana del Farmaco 1 Agenzia

Dettagli

COMUNE DI GIOIA DEL COLLE

COMUNE DI GIOIA DEL COLLE COMUNE DI GIOIA DEL COLLE Provincia di Bari Piazza Margherita di Savoia, 10 www.comune.gioiadelcolle.ba.it P.Iva: 02411370725 C.F.: 82000010726 CAPITOLATO D ONERI Fornitura di manifesti di comunicazione

Dettagli

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI REPUBBLICA ITALIANA

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI REPUBBLICA ITALIANA REP. N. 2679/2012 COMUNE DI ITTIRI PROVINCIA DI SASSARI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemiladodici addì ventidue

Dettagli

BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura di un Sistema Analitico di Laboratorio: Spettrometro di Massa (ICP-MS) Siti di Latina e Garigliano

BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura di un Sistema Analitico di Laboratorio: Spettrometro di Massa (ICP-MS) Siti di Latina e Garigliano BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura di un Sistema Analitico di Laboratorio: Spettrometro di Massa (ICP-MS) Siti di Latina e Garigliano Rif. C0422F14 Lotto 5 Codice CIG: 582867244B Codice CUP: D73G14000250005

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di presidi chirurgici e protesi per il Servizio di Radiologia Interventistica cardiologica

Dettagli

COMUNE DI PEGLIO PROVINCIA DI PESARO E URBINO P/ZA O. Petrangolini N. 6 Tel. 0722 310100 Fax 0722 310100

COMUNE DI PEGLIO PROVINCIA DI PESARO E URBINO P/ZA O. Petrangolini N. 6 Tel. 0722 310100 Fax 0722 310100 COMUNE DI PEGLIO PROVINCIA DI PESARO E URBINO P/ZA O. Petrangolini N. 6 Tel. 0722 310100 Fax 0722 310100 CAPITOLATO TECNICO PER LA CONCESSIONE AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI PEGLIO

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA COMUNE DI MONTEROTONDO Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI GRAVI (L. n. 162/98) - CIG: ZAC09D725E Nell anno 2013 il giorno xx (xxxxx) del mese

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Comune di Villacidro Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali,Pubblica Istruzione, Sport e Turismo Tel- 070/93442213 15 fax 070/9316066 e-mail affarigenerali@comune.villacidro.vs.it CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZIO SERVIZIO INFORMAGIOVANI 2014-2016. L anno 201 (duemila ) addì (lettere ) del mese di

REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZIO SERVIZIO INFORMAGIOVANI 2014-2016. L anno 201 (duemila ) addì (lettere ) del mese di 1 REPUBBLICA ITALIANA Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZIO SERVIZIO INFORMAGIOVANI 2014-2016 L anno 201 (duemila ) addì (lettere ) del mese di nella residenza comunale di Albignasego. Avanti a me dott.,

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE IN MALCESINE

SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE IN MALCESINE SCHEMA DI CONTRATTO DI APPALTO COMUNE DI MALCESINE Provincia di Verona Repertorio n. / del REPUBBLICA ITALIANA CONTRATTO DI APPALTO RELATIVO AD OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA ELEMENTARE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CONSORZIO INTERCOMUNALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DELL OVEST-TICINO

REPUBBLICA ITALIANA CONSORZIO INTERCOMUNALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DELL OVEST-TICINO Repertorio n. 22 REPUBBLICA ITALIANA CONSORZIO INTERCOMUNALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DELL OVEST-TICINO Via Battista Gambaro n. 47 28068 Romentino (NO) CONTRATTO D APPALTO PER LA

Dettagli

1. Termini di esecuzione dei lavori L appaltatore deve ultimare entro 120 giorni dalla data del verbale inizio lavori. 1

1. Termini di esecuzione dei lavori L appaltatore deve ultimare entro 120 giorni dalla data del verbale inizio lavori. 1 Spett.le LAVENETA Via Costanza n. 2/a Loc. S. Vito Altivole (TV) TRASMISSIONE VIA PEC LAVENETASRL@PEC. Oggetto: lettera commerciale per l affidamento dell appalto specifico per lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O. Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI

REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O. Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI REPUBBLICA ITALIANA C O M U N E D I B U S T O G A R O L F O Provincia di Milano CONTRATTO DI APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI IMMOBILI EX SCUDERIE E FABBRICATI DI CUI AL COMPENDIO DELLA VILLA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' CONTRATTO, per la fornitura di abbonamenti a. periodici di carattere scientifico per la

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' CONTRATTO, per la fornitura di abbonamenti a. periodici di carattere scientifico per la Rep.n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' CONTRATTO, per la fornitura di abbonamenti a periodici di carattere scientifico per la Biblioteca dell Istituto Superiore di Sanità. L'anno

Dettagli

Città di Nardò. Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA

Città di Nardò. Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA Rep.n. Città di Nardò Provincia di Lecce SERVIZI DI ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI DELLA MASSERIA TORRE NOVA, COSTITUENTI IL CENTRO VISITE DEL PARCO NATURALE REGIONALE PORTOSELVAGGIO E PALUDE DEL

Dettagli

progettazione e realizzazione di un programma di formazione dal titolo Scuola

progettazione e realizzazione di un programma di formazione dal titolo Scuola N. di Raccolta SCRITTURA PRIVATA PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI FORMAZIONE DAL TITOLO SCUOLA PER L AUTOIMPRENDITORIALITÀ SIPAVIA TRA La Provincia di Pavia

Dettagli

Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia Romagna ATTO DI ADESIONE ALL ACCORDO QUADRO

Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia Romagna ATTO DI ADESIONE ALL ACCORDO QUADRO Rep. N 144 del 30/10/2014 - Prot. n. 18096 del 30/10/2014 CIG 4833544EAD Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia Romagna ATTO DI ADESIONE ALL ACCORDO QUADRO per la realizzazione di lavori di manutenzione

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Città di Marigliano Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE III RESPONSABILE DEL SETTORE III: ing. A. Ciccarelli Registro Generale n. 1689 del 29.12.2014 Registro Settore n. 25

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA LA FORNITURA E DELL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE WIRELESS (WLAN) E DEL CENTRO DI CONTROLLO,

AFFIDAMENTO DELLA LA FORNITURA E DELL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE WIRELESS (WLAN) E DEL CENTRO DI CONTROLLO, CONTRATTO REP. N. DEL AFFIDAMENTO DELLA LA FORNITURA E DELL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE WIRELESS (WLAN) E DEL CENTRO DI CONTROLLO, ESTESO AL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI AVELLINO E BENEVENTO

Dettagli

SCHEMA DEL CONTRATTO

SCHEMA DEL CONTRATTO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Rep. N. XXXX CUP: D97B14000660005 CIG: 6281641E20 MASTERCAMPUS SCIENZE E TECNOLOGIE. APPALTO INTEGRATO PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Dettagli

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea.

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. Allegato 1) Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. PREMESSA Ogni tre anni l'unione Europea pubblica una

Dettagli

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza

COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza COMUNE DI ALSENO Provincia di Piacenza Rep. N. in data Contratto di appalto per lavori relativi ad interventi di adeguamento alle norme di prevenzione incendi e potenziamento uscite di sicurezza della

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano. Punti di contatto: SETTORE

Dettagli

CONSORZIO ISONTINO SERVIZI INTEGRATI C.I.S.I.

CONSORZIO ISONTINO SERVIZI INTEGRATI C.I.S.I. CONSORZIO ISONTINO SERVIZI INTEGRATI C.I.S.I. CONTRATTO DI APPALTO DEI SERVIZI ED INTERVENTI INERENTI LA GESTIONE DELLA COMUNITA ALLOGGIO PER DISABILI DI SAN CANZIAN D ISONZO FZ. BEGLIANO - PERIODO 01.02.2015-31.01.2018.

Dettagli

C O M U N E D I M O N T O R F A N O. Provincia di Como AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO (SCUOLABUS, CONDUCENTE, FORNITURA GASOLIO,

C O M U N E D I M O N T O R F A N O. Provincia di Como AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO (SCUOLABUS, CONDUCENTE, FORNITURA GASOLIO, C O M U N E D I M O N T O R F A N O Provincia di Como AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO (SCUOLABUS, CONDUCENTE, FORNITURA GASOLIO, MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA) A.S. 2015/2016 CIG

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO Imposta di bollo assolta in modo virtuale autorizzazione Agenzia Entrate - Direzione Regionale della Lombardia prot. n. 8900 del 24/01/2013 ORIGINALE REP.N. 2313 COMUNE DI SAN BENEDETTO PO Provincia di

Dettagli

R E G I O N E S I C I L I A N A COMUNE DI BUCCHERI Provincia di Siracusa

R E G I O N E S I C I L I A N A COMUNE DI BUCCHERI Provincia di Siracusa R E G I O N E S I C I L I A N A COMUNE DI BUCCHERI Provincia di Siracusa CAPITOLATO D ONERI FORNITURA MATERIALI A PIE D OPERA, TRASPORTI e NOLI OGGETTO : Cantiere di lavoro n. 1001467/SR-18 (Circolare

Dettagli

OGGETTO DEI LAVORI INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RESIDENZA UNIVERSITARIA DI VIA VERDI, 15 - TORINO C.U.P. [ I16J11000500003 ]

OGGETTO DEI LAVORI INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RESIDENZA UNIVERSITARIA DI VIA VERDI, 15 - TORINO C.U.P. [ I16J11000500003 ] OGGETTO DEI LAVORI INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA RESIDENZA UNIVERSITARIA DI VIA VERDI, 15 - TORINO C.U.P. [ I16J11000500003 ] C.I.G. [ 38183287F0 ] SCHEMA DI CONTRATTO 1 Rep. Num. REPUBBLICA

Dettagli