network magazine Effetto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "network magazine Effetto"

Transcript

1 NUMERO UNICO IN ATTESA DI REGISTRAZIONE magazine RIVISTA TRIMESTRALE DELLA STATE ALUMNI COMMUNITY IN ITALIA Effetto network Dall economia alla politica, per rilanciare l Italia occorrono idee nuove e una visione globale. Ma anche reti di intelligenze al servizio del Paese

2 Maggio 2013 AMERIGO RIPARTE DOPO L ASSEMBLEA La nuova struttura organizzativa Con l Assemblea ordinaria del 4 aprile ed la successiva seduta di insediamento del Comitato Direttivo, Amerigo ha completato il rinnovo degli organi direttivi per il biennio Vito Cozzoli, Capo dell Avvocatura della Camera dei Deputati, raccoglie il testimone da Antonio Amendola e si insedia alla Presidenza, affiancato dai vice Paola Casaburi ed Alberto Schepisi. Massimo Cugusi riconfermato Segretario generale. Molte facce nuove tra i Coordinatori dei Chapter. Ecco l organigramma: 2

3 magazine Presidente Onorario S.E. l Ambasciatore degli Stati Uniti d America David Thorne Presidente Vito Cozzoli Segretario Generale Massimo Cugusi CONSIGLIO DIRETTIVO Past President Antonio Amendola Vice Presidenti Alberto Schepisi, Vicario Relazioni Esterne, Rapporti Istituzionali & Public Affairs Paola Casaburi CONSIGLIERI Luca Ruiu Ricerca & Innovazione Silvia Conti Partnerariati & Collaborazioni Daniela Rondinelli Rapporti con la State Alumni Community Paolo Tesi Studi & Ricerche Edoardo Imperiale Marketing associativo Gianluigi Traettino Sviluppo territoriale & Mezzogiorno CHAPTER FULBRIGHT Matteo Marzi Coordinatore CHAPTER TERRITORIALI FIRENZE Michele Ricceri (Coordinatore) Savino Chiariello e Carlo Gattai (Vice Coordinatori) NAPOLI Gianluigi Traettino (Coordinatore) Giuliana Cacciapuoti e Emilio Di Marzio (Vice Coordinatori) ROMA Stefano Gazziano (Coordinatore) Gloria Gabrielli (Vice Coordinatori) MILANO Marco Marturano (Coordinatore) Edoardo Croci e Sergio Urru (Vice Coordinatori) CHAPTER TEMATICI RELATIVI A NETWORK PROFESSIONALI Education Daniela Parisi (Coordinatore) Valentina Varesano e Mariangela Selvaggiuolo (Vice Coordinatori) Government Andrea Gumina (Coordinatore) Giuseppe Cioffi e Mohammed Saady (Vice Coordinatori) Business Marco Gubitosi (Coordinatore) Alessandro Peru e Francesco Grillo (Vice Coordinatori) Media Rosalia Mistretta (Coordinatore) Abir Soleiman e Chiara Longo Bifano (Vice Coordinatori) Direttore editoriale sito internet Giovanni Cubeddu 3

4 Maggio 2013 L IMPEGNO DEL DIRETTIVO PER IL BIENNIO 2013/15 La linee guida di attività di Amerigo - Crescita della base associativa e maggiore integrazione fra i soci; - Potenziamento della comunicazione strategica esterna e della comunicazione interna tra soci; - Promozione della partecipazione e della collegialità come metodo di lavoro; - Rafforzamento dei canali istituzionali, in particolar modo della collaborazione con l Ufficio Affari Pubblici dell Ambasciata Americana; - Svolgimento di attività di servizio per promuovere i programmi di scambio culturale del Dipartimento di Stato; - Sviluppo dei chapter locali in stretta collaborazione con le Sezioni Affari Pubblici dei Consolati Generali di Milano, Firenze e Napoli; - Utilizzo costante dei social network, dei new media e, in generale, delle nuove tecnologie; - Maggiore visibilità e prestigio a livello nazionale e internazionale, anche nell ambito della comunità mondiale degli alumni e del network ENAM delle associazione europee; - Definizione di un agenda condivisa di iniziative su scala nazionale e locale che affronti i temi cruciali per l Italia e gli aspetti più significativi della cooperazione con gli USA, e che abbiano un impatto reale sul Sistema- Paese anche in termini di contributo fattivo di idee attraverso un network di eccellenze. 4

5 magazine In primo piano il nuovo presidente Vito Cozzoli, al suo fianco il segretario generale Massimo Cugusi 5

6 Maggio 2013 VOLTI NUOVI PER L ESECUTIVO LETTA Alumni in cattedra Tra i membri del nuovo governo, anche numerosi alumni dei programmi di scambio internazionale del Dipartimento di Stato Italia e Stati Uniti sono oggi ancora più vicini. Oltre al Presidente del Consiglio, Enrico Letta, sono ben cinque i Ministri, tre i Vice Ministri e quattro i Sottosegretari che hanno partecipato a programmi di scambio internazionale promossi dal Governo americano 6

7 magazine Il nuovo Governo secondo Enrico Letta Con grande soddisfazione la rete degli alumni italiani formula i migliori auguri di buon lavoro al Presidente Letta, ai Ministri Emma Bonino (Affari Esteri), Mario Mauro (Difesa), Flavio Zanonato (Sviluppo Economico), Beatrice Lorenzin (Salute) e Gaetano Quagliariello (Riforme Costituzionali), ai Viceministri Marta Dassù (Affari Esteri), Lapo Pistelli (Affari Esteri) e Stefano Fassina (Economia e finanze), ai Sottosegretari Micaela Biancofiore (Pubblica Amministrazione), Carlo Dell Aringa (Lavoro e Politiche Sociali), Maurizio Martina (Politiche Agricole) e Gianfranco Miccichè (Pubblica Amministrazione), ai quali è stata affidata la responsabilità di funzioni cruciali per il Paese. Siamo certi che la loro presenza all interno del nuovo Esecutivo contribuirà a rendere ancora più efficace il programma di riforme atteso dagli italiani, nel quadro della crescita del sistema-italia in chiave europea ed internazionale. 7

8 Maggio 2013 I Caminetti di Amer La democrazia americana e le prospettive di crescita dopo la crisi al centro del dibattito associativo Si è svolto con successo ed ampia partecipazione l incontro al Caminetto sul tema We the People. Libertà, democrazia e istituzioni nel modello americano. L evento tenutosi il 22 aprile 2013, il primo promosso dal nuovo Direttivo di Amerigo, ha visto la partecipazione di Dante Figueroa, Senior Legal Analyst della Law Library of Congress ed Adjunct Professor presso l American University-Washington College of Law e il Law Center della Georgetown University. Studioso di diritto costituzionale comparato ed esperto, in particolare, dell attività legislativa italiana - tanto da fornire supporto tecnico sul nostro ordinamento ai parlamentari americani - il professor Figueroa ha disquisito sui valori che accomunano i sistemi istituzionali di Italia e Stati Uniti. In entrambi i paesi, infatti, libertà e democrazia, rappresentatività ed equilibrio costituzionale sorreggono la struttura e ispirano le dinamiche tipiche delle repubbliche democratiche. Figueroa ha offerto ai presenti anche un interessante interpretazione del rapporto libertà-autorità: il sistema normativo rappresenta, 8

9 magazine igo Dominick Salvatore, economista di fama mondiale, docente alla Fordham University di New York infatti, la migliore garanzia per la tutela dei diritti e delle libertà costituzionalmente sancite, così come la solidarietà fra cives ne perfeziona espressione e godimento. L evento è stato, infine, animato dalle domande dei soci e degli Amici di Amerigo, interessati ad approfondire, in senso comparativo, temi come il sistema della divisione dei poteri, il modello tipicamente americano di checks and balances, la legislazione sull emigrazione e il godimento dei diritti nel complessivo sistema giuridico americano. 9

10 Maggio 2013 L Incontro al Caminetto con Dante Figueroa 10

11 magazine Icaminetti di Amerigo si arricchiscono dell autorevole contributo del professor Dominick Salvatore, economista di fama mondiale, docente alla Fordham University di New York e consulente di numerosi governi e Organizzazioni Internazionali, tra cui le Nazioni Unite, la Banca Mondiale e il Fondo Monetario Internazionale. L iniziativa si è tenuta l 8 maggio scorso alla presenza di un gruppo nutrito di soci, molto interessati a conoscere il punto di vista del grande economista sulla crisi internazionale e, in particolare, sulla situazione italiana. Nel corso del dibattito, ripreso dagli organi di stampa, il professor Salvatore ha più volte ribadito che il nostro Paese dovrebbe puntare ad ottenere da Bruxelles un allentamento del Patto di Stabilità allo scopo di ridurre la pressione fiscale ed ampliare la spesa pubblica. Sarebbero queste le condizioni essenziali per l avvio di riforme strutturali a garanzia di una crescita solida e duratura, fondata sulla maggiore produttività del lavoro, oggi agli stessi livelli di dieci anni fa. Con la schiettezza e la serietà che gli appartengono, il grande esperto, elogiando l operato di Draghi alla guida della Bce, ha evidenziato anche le occasioni mancate dalla classe dirigente italiana nel corso degli ultimi decenni, con riferimento, soprattutto, alle riforme strutturali e alle scelte di politica monetaria in ambito europeo. 11

12 Maggio

13 magazine UN CONVEGNO A BARI SUL FUTURO DELLA NATO Il futuro dell Alleanza: sfide globali e crisi regionali anche Amerigo tra gli ospiti del convegno sul tema La C era Nato fra sfide globali e crisi regionali, promosso dalla Cattedra di Storia dei Trattati e Politica Internazionale del Dipartimento di Giurisprudenza dell Università Bari, in collaborazione con il Comitato Atlantico Italiano. L evento, svoltosi il 14 maggio nell Aula Magna del Palazzo Ateneo, ha radunato studiosi italiani e stranieri, autorità civili e militari della Puglia e oltre un centinaio di studenti di Scienze Politiche, Giurisprudenza e Lingue Straniere. Il convegno, animato da un vivace dibattito sui temi della stabilità sostenibile, della sicurezza cooperativa nel Mediterraneo, delle relazioni Onu/Nato e, in generale, del ruolo delle forze armate nelle operazioni internazionali di promozione e difesa della pace, è stato un importante occasione di discussione sul complesso sistema di minacce nell attuale sistema internazionale e sulle opportunità di pace e equilibrio che la Nato, a poco più sessant anni dalla sua costituzione, potrebbe assicurare nel nuovo secolo. Sono intervenuti l Amm. Sq. Rinaldo Veri, Presidente del Centro Alti Studi per la Difesa, già responsabile del Comando Marittimo Alleato della Nato a Nisida, il Min. Plen. Jonita Whitaker, Consigliere Diplomatico (Polad), Naveur/Navaf/Sesta Flotta USA, il professor Anton Giulio De Robertis, Ordinario di Storia dei Trattati e Politiche Internazionali presso l Università di Bari e Vice Presidente del Comitato Atlantico Italiano, il professor Fabrizio W. Luciolli, Segretario Generale del Comitato Atlantico Italiano, la professoressa Tatiana Romanova, Università di San Pietroburgo, il professor Peter Stania, Direttore dell Istituto Internazionale per la Pace di Vienna e il professor Alessandro Duce, Ordinario di Storia delle Relazioni Internazionali presso l Università di Parma. Il convegno è stato accolto con molto entusiasmo anche dal Console Generale americano a Napoli, Donald Moore, che ha inviato un messaggio di congratulazioni, letto ai presenti da Paola Casaburi, Vice Presidente di Amerigo, la Comunità degli alumni italiani dei programmi di scambio del Dipartimento di Stato. 13

14 Maggio 2013 CONSOLATO DI NAPOLI Diversità culturale una giornata a tema Gli alumni americani del Sud Italia incontrano il console Donald Moore: immigrazione e multiculturalismo al centro della discussione 14

15 magazine Il 21 maggio i soci di Amerigo e gli alumni IV del Sud Italia appena rientrati dagli USA sono stati invitati dal Consolato Generale di Napoli alla proiezione del Documentario Cricket Cup in occasione della V edizione della Giornata Mondiale UNE- SCO sulla Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo. Hanno accolto gli invitati il Console Donald Moore, il PAO James Rodriguez e tutto l Ufficio Affari Pubblici del Consolato. Presenti anche il regista Massimiliano Pacifico, la Vice Presidente di Amerigo Paola Casaburi e il Coordinatore del Chapter di Napoli Gianluigi Traettino. Il documentario, raccontando lo sport nazionale dello Sri Lanka, è stata un occasione per viaggiare nel quotidiano napoletano della comunità di immigrati srilankesi. La loro passione per il cricket, praticato quasi clandestinamente e negli improvvisati spazi che la città di Napoli riserva loro, è stata offerta come chiave di lettura dell integrazione degli srinkalesi nel nostro Paese attraverso significativi passaggi della vita di cinque giovani immigrati, che dividono la propria giornata fra obblighi di lavoro, studio, relazione e sopravvivenza con le pratiche e le usanze della loro terra di origine. La proiezione del documentario è stata seguita dal dibattito con il regista e da un cocktail nella residenza del Console Generale. 15

16 Maggio 2013 UN PROGETTO DI AMERIGO Imprese e ricerca insieme si può Ottenuto il disco verde dalla prima selezione, Science & Business Virtual Hub si confronta con concorrenti di tutto il mondo per aggiudicarsi un finanziamento del Dipartimento di Stato. Ecco come sostenere il progetto Nei giorni scorsi, il progetto Science & Business Virtual Hub, del quale Amerigo è partner di riferimento, è stato selezionato tra i 680 progetti presentati ed entra a far parte dei 141 finalisti della competizione internazionale Alumni Engagement Innovation Fund (AEIF), promossa dal Dipartimento di Stato per sostenere le iniziative degli alunni che promuovono valori condivisi e soluzioni innovative alle sfide globali. Il concorso prevede piccole sovvenzioni a squadre di alumni per realizzare progetti di utilità pubblica attraverso la condivisione delle competenze e conoscenze acquisite attraverso le loro esperienze di scambio negli Stati Uniti. Per partecipare, alunni devono essere registrati al sito web della State Alumni Community e formare squadre di almeno una decina di componenti. I progetti proposti devono essere ricompresi in specifiche aree tematiche di grande interesse collettivo, tra le quali Imprenditorialità e occupazione giovanile. Il progetto Science & Business Virtual Hub riunisce istituti di ricerca, lungimiranti imprenditori e giovani di talento connessi tra loro per la nascita e lo sviluppo di imprese ad alta tecnologia e di start-up innovative. L obiettivo di questo progetto è quello di stimolare in Italia l sistema imprenditoriale e fornire opportunità di lavoro per i laureandi delle università tecniche e scientifiche. Per raggiungere questo obiettivo è fondamentale modificare il modello di business nei settori in cui il pensiero innovativo e la conoscenza tecnica sono essenziali. Il progetto si concentra su un modello in cui i protagonisti della ricerca scientifica, le di business e il pensiero creativo sono impegnati in un processo di collaborazione che si muove su tre direttrici. Il risultato finale è la creazione di un ambiente fertile in cui le idee innovative vengono trasformate in realtà aziendali. L obiettivo primario è quello di 16

17 magazine 141 è il numero di progetti finalisti dell Alumni Engagement Innovation Fund promuovere partenariati flessibili tra istituti di ricerca superiore e partner chiave dell imprenditoria e fornire loro una piattaforma telematica che faciliti l interazione efficace e continua. Per la realizzazione del progetto, Amerigo si avvale dei seguenti prestigiosi partner: CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), Università di Pisa (Ingegneria / Tecnologia e Informatica), Politecnico di Milano (Ingegneria / Tecnologia e Informatica). Politecnico di Torino (Ingegneria /Tecnologia e Informatica), Università di Roma La Sapienza (Scienze naturali e Ingegneria / Tecnologia). Università di Napoli Federico II di ingegneria/tecnologia e Medicina), Università di Padova (Scienze Naturali e Scienze), Università di Milano (Scienze biologiche e Medicina), CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), ENEA (Agenzia nazionale italiana per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile). AIRI (Associazione Italiana per la Ricerca Industriale), Italian Business & Investment Initiative, Sviluppo Lazio, Confindustria Giovani Imprenditori, Fulbright BEST Alumni, Rena (Rete per l Eccellenza Nazionale), Connect (Club dei Talenti). Tutti i soci di Amerigo e gli alumni sono invitati a votare il progetto cui è dedicata anche una pagina Facebook: Di seguito la procedura: 1) Registrarsi al sito alumni.state. gov 2) Collegarsi alla pagina del progetto https://alumni.state.gov/ node/3776https://alumni.state. gov/node/3776 3) Entro il 16 giugno 2013 votare il progetto e diventarne membri attivi. 17

18 Maggio 2013 PREMIO GIORNALISTICO AMERIGO Quinta edizione al via Con la pubblicazione del bando sul sito dell Associazione e la diffusione presso principali testate nazionali, ha preso avvio nei giorni scorsi la quinta edizione del Premio Giornalistico Amerigo, tradizionalmente ospitato dal Chapter fiorentino. Possono partecipare nelle diverse sezioni (quest anno per la prima volta sarà presente anche quella dei social media) giornalisti professionisti e pubblicisti che abbiano contribuito con la propria attività ad una migliore conoscenza reciproca fra Italia e Stati Uniti. Molti i nomi celebri tra i premiati delle edizioni precedenti. Nel 2012, si sono aggiudicati l Amerigo: per la sezione agenzie Paolo Mazzanti di TM News, per i quotidiani: Giam- 18

19 magazine paolo Pioli (Quotidiano Nazionale) per i periodici Antonio Carlucci (L Espresso) per la radio: Massimo Bordin (Radio Radicale) per la televisione Giovanna Botteri (Rai) con menzione speciale a Stas Gawronski (Rai Educational) per la fotografia Alessandro Cosmelli (Io Donna) per il web Luca Sofri (Il Post) con menzione speciale a Marzio Fatucchi (blog Corriere Fiorentino online). Il Premio Speciale per l edizione 2012 è andato invece a Beppe Severgnini che, per questo, si è aggiudicato anche uno splendido orologio offerto dalla Locman, da sempre sponsor dell iniziativa insieme alla catena alberghiera WhytheBest. Maggiori informazioni sulla modalità di partecipazione, unitamente alle scheda di segnalazione ed al regolamento sono disponibili sul sito Il termine per le candidature è fissato per il 30 novembre 2013, mentre la cerimonia di premiazione si svolgerà, come di consueto, la mattina di giovedì 12 dicembre presso la Sala della Biblioteca dell Hotel l Orologio di Firenze. Antonio Amendola nello staff del vice ministro Catricalà Il Past President di Amerigo Antonio Amendola è entrato a far parte dello staff del Vice Ministro Catricalà, che, all interno del Ministero dello Sviluppo economico ha ricevuto la delega per le telecomunicazioni. Amendola, che da anni è un apprezzato funzionario dell AGCOM con vasta esperienza internazionale, si occuperà in particolare dei temi legati all Agenda digitale. 19

20 magazine Numero unico in attesa di registrazione. Coordinamento editoriale Massimo Cugusi, progetto grafico Antonio Dentoni, foto Antonio Amendola, Paola Casaburi, archivio Amerigo

Ho svolto il seguente programma

Ho svolto il seguente programma Nome e Cognome Andrea Gumina Sergio Urru Sono disponibile a far parte di Al di fuori di incarichi operativi, mi piacerebbe svolgere il ruolo di Chapter..." Government VOLVIS Chapter..." Government Daniela

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione)

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione) Raccomandazione CM/Rec(2010)7 del Comitato dei Ministri agli stati membri sulla Carta del Consiglio d Europa sull educazione per la cittadinanza democratica e l educazione ai diritti umani * (adottata

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016 decima edizione In collaborazione con Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva RASSEGNA STAMPA UNISANNIO 02/07/2015 Indice Il Sannio Quotidiano 1 Unisannio Atenei campani, il rettore Filippo de Rossi al vertice Il Mattino 2 Unisannio Coordinamento atenei campani: de Rossi al vertice

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGE 11 agosto 2014, n. 125. Disciplina generale sulla cooperazione internazionale per lo sviluppo. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

Dettagli

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese PRIMA GIORNATA CIA IN EXPO Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese 5 maggio 2015 AUDITORIUM DI PALAZZO ITALIA PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Cia è main partner del parco della biodiversità

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

visto l articolo 6 capoverso 5 del Regolamento del Consiglio svizzero della scienza e dell innovazione del 1 giugno 2014 (Regolamento CSSI),

visto l articolo 6 capoverso 5 del Regolamento del Consiglio svizzero della scienza e dell innovazione del 1 giugno 2014 (Regolamento CSSI), Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Consiglio svizzero della scienza e dell innovazione CSSI Direttive del Consiglio svizzero della scienza e dell innovazione che

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo.

DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo. DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo. Consiglio dei Ministri: 05/04/2007 Proponenti: Esteri ART. 1 (Finalità

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE) é un'organizzazione indipendente di regioni e la più importante rete di cooperazione interregionale nella Grande Europa. Rappresenta 12 organizzazioni interregionali

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 918 RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

REGOLAMENTO. Articolo 1 Natura e Sede 3. Articolo 2 Durata. 3. Articolo 3 - Contrassegno 3. Articolo 4 Oggetto e finalità 3

REGOLAMENTO. Articolo 1 Natura e Sede 3. Articolo 2 Durata. 3. Articolo 3 - Contrassegno 3. Articolo 4 Oggetto e finalità 3 non statuto REGOLAMENTO pagina 2 di 5 Articolo 1 Natura e Sede 3 Articolo 2 Durata. 3 Articolo 3 - Contrassegno 3 Articolo 4 Oggetto e finalità 3 Articolo 5 Adesione al MoVimento 4 Articolo 6 Finanziamento

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

BANDO DEV REPORTER NETWORK

BANDO DEV REPORTER NETWORK BANDO DEV REPORTER NETWORK Premessa La Federazione Catalana delle Ong per lo Sviluppo (FCONGD), il Consorzio delle Ong Piemontesi (COP) e la Rete Rhône-Alpes di appoggio alla cooperazione (RESACOOP) realizzano

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA RHO, DAL 25 AL 28 NOVEMBRE 2008 Un quarto di secolo di storia,

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

STATUTO DELLA S.I.A.

STATUTO DELLA S.I.A. STATUTO DELLA S.I.A. Art. 1 È costituita a tempo indeterminato una Associazione sotto la denominazione Società Italiana di Agopuntura S.I.A. Art. 2 La Società Italiana di Agopuntura ha lo scopo di dare

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI adottata dalla Conferenza internazionale del Lavoro nella sua Ottantaseiesima

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale.

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale. PROCEDUM VALUTATIVA DI CHIAMATA RISERVATA PER I.A COPERTUM DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ORDINARIO AI SENSI DELL',ART. 24 CO. 6 DEL -A LEGGE N.240l2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/G1, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli