La Cina va sul web nternet sta cambiando

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Cina va sul web nternet sta cambiando"

Transcript

1 Anno XLI 1396 numero 4 Marzo 2013 Poste Italiane Spa - spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1 comma. 1 - CN/AN. Detentore del conto è l ufficio P.T. di Ancona CMP Passo Varano. - Prezzo per copia euro 0,50 La Cina va sul web nternet sta cambiando le abitudini I dei turisti cinesi che visitano l'italia e più in generale l Europa. Diminuiscono i gruppi e aumentano i viaggiatori singoli che si informano tramite il web e pianificano in autonomia le vacanze. Secondo le prime stime diffuse dal China outbound tourism research institute, nel 2013 saranno oltre 95 milioni, diventando il primo mercato planetario per l outgoing e generando una spesa superiore ai 115 miliardi di dollari. I viaggiatori sono più giovani, spesso hanno studiato all'estero ed è rilevante l'utilizzo delle nuove tecnologie. Il nuovo turista cinese tende a visitare meno nazioni ma più destinazioni in un singolo Paese, cercando località particolari. Sono meno interessati a fare tour turistici all interno di circuiti standardizzati, ma preferiscono vivere esperienze più personali. A PAG. 3 In questo numero Fiavet, i conflitti smuovono le acque La Gran Bretagna non perde smalto Condor: A mancare sono i margini Emirates in Italia: bacino da 1,5 milioni Vueling, dalle adv più di metà del fatturato pag. 5 pag. 8 pag. 10 pag. 11 pag. 13 L Spagna, gli hotel aprono all estero investire. Gabriel Escarrer, ceo e vice chairman di Meliá Hotels International, ha così commentato: Lo scorso anno è stato complicato per il settore turistico spagnolo, ma grazie all espansione fuori dai confini domestici e aiutati dalla forza dei nostri marchi, abbiamo operato bene. L 80% degli utili è stato conseguito dai business oltrefrontiera. Anche Nh, nonostante i problemi creati dal debito mie catene alberghiere spagnole si espandono all estero, riassestano l attività e rinnovano gli asset. Sono le mosse che tutti i principali gruppi stanno attuando per prepararsi alle sfide future, anche alla luce di un mercato domestico in regressione. Una strategia che impatterà sull Italia, dove Iberostar sta creando una joint venture e altri gruppi come Barcelò, Nh e Meliá contano di liardario, non abbassa la guardia e sul fronte strategico rinnova l impegno a concentrarsi sui 4 stelle per il segmento bt, guardando ai mercati stranieri per il futuro. Ci focalizzeremo ha detto il ceo Federico Gonzaléz Tejera su un espansione europea, lavorando attivamente per rafforzare e trasformare il brand in modo da aumentare la fidelizzazione della nostra clientela. A PAG. 4

2

3 Focus 4 Marzo n 1396 GuidaViaggi Incoming 3 La nuova era del turista cinese Aumentano i viaggiatori individuali e diminuiscono i gruppi organizzati. Si appoggiano alle agenzie locali solo per il visto e la prenotazione dei biglietti aerei di Giovanni Ferrario C to da 20,2 milioni di persone. In giro per il mondo Sebbene l'economia del Paese inizi a mostrare i primi segni di debolezza (il Pil è in costante diminuzione dall'ultimo trimestre del 2010, passando dal +9,8% al +7,4% degli ultimi tre mesi del 2012), il mercato dei viaggi L importanza di creare il network Il 95% dei cinesi che vanno in vacanza non è soddisfatto. È questa la statistica da cui devono partire gli operatori turistici italiani per guadagnare quote di mercato in Cina. Bisogna dedicare molta attenzione ai particolari anche se sono aspetti banali afferma Alice Rossetto, fondatrice della società di consulenza Rossetto Solution e China expert per Chinitalia : ad esempio, avere un sito web in ideogrammi è un ottimo punto di partenza e apprezzano molto tutte i servizi in lingua perché solo i business men cinesi parlano bene l inglese. Attenzione anche per gli alberghi: rimanendo tanto tempo in giro vogliono letti confortevoli e camere pulite. Indispensabile il wifi gratuito perché internet sta diventando un punto di riferimento anche per loro. A livello più generale, invece, occorre avere una visione più a lungo termine per questo business: Bisogna riuscire a creare un network perché l Italia viene percepita come una parte da visitare in Europa e non una destinazione a sé stante. prosegue la sua crescita a doppia cifra ma con determinate caratteristiche: Il 90% dei viaggiatori cinesi rimane in Asia osserva Wolfgang Georg Arlt, direttore del Cotri. Le destinazioni più frequentate sono anche quelle più vicine come Macao, Taiwan e Hong Kong dove i turisti possono trovare svago e divertimento. Altre mete che testimoniano la crescita dei viaggiatori cinesi sono le destinazioni dell'oceano Indiano (in particolare le Maldive) e l'australia. Discorso differente per quanto riguarda l Europa: I turisti cinesi non si sobbarcano un viaggio intercontinentale per il mare o il relax. Vogliono scoprire l'arte e le bellezze architettoniche, per tornare in patria più arricchito e con una serie di esperienze vissute difficili da dimenticare, precisa il professore. Il cambiamento Internet sta cambiando il modo di intendere il viaggio ambio di generazione. I turisti cinesi che visitano l'italia, e più in generale l Europa, stanno vivendo una radicale trasformazione: diminuiscono i gruppi, ma aumentano i viaggiatori singoli che si informano tramite il web e pianificano in autonomia le vacanze. Occorre essere pronti per intercettare questo cambiamento: secondo le prime stime diffuse dal Cotri (China outbound tourism research institute), nel 2013 i turisti cinesi che varcheranno i confini della grande muraglia saranno oltre 95 milioni, diventando il primo mercato planetario per l outgoing (superando così Stati Uniti e Germania), e generando una spesa superiore ai 115 miliardi di dollari. Una crescita esponenziale se teniamo conto che 10 anni fa l outbound cinese era rappresentaper il popolo asiatico. La Cina è la prima nazione per l utilizzo di internet e molti viaggiatori navigano nel web per cercare di organizzare in modo individuale i propri itinerari. Da un po' di tempo osserva Arlt i pacchetti di viaggio dedicati ai gruppi risultano avere un'immagine negativa anche perché sono riservati solamente a una clientela di fascia alta. L'utilizzo del web sta evolvendo questo concetto: stiamo infatti assistendo a un aumento di viaggiatori singoli o gruppetti semi-organizzati che si appoggiano alle agenzie locali solo per i servizi minimi come il visto e la prenotazione di alcune strutture alberghiere. In questo caso, possiamo coniare il concetto di nuovo turista cinese. Sono diverse le caratteristiche di questa nuova tipologia di visitatore, sia sotto l'aspetto sociologico che dal punto di vista turistico: per prima cosa, sono più giovani (età di riferimento anni), molto spesso hanno studiato all'estero (quindi sono più aperti al confronto con altre culture) ed è rilevante l'utilizzo delle nuove tecnologie. Per il secondo aspetto, il nuovo turista cinese tende a visitare meno nazioni ma più destinazioni in un singolo Paese, cercando località particolari dove soggiornare e non scattare solamente fotografie per poi ripartire. Inoltre, sono meno interessati a fare tour turistici all interno di circuiti standardizzati, ma preferiscono vivere esperienze più personali anche senza una guida di riferimento. Ritorno dell investimento Il viaggio in Europa per il nuovo turista cinese rappresenta un vero e proprio investimento: in questo senso, i servizi offerti e le attrazioni visitate devono rappresentare per loro un Roi, return of investment : Sono molto attenti a ogni dettaglio e apprezzano qualsiasi particolare in lingua cinese. Non dimentichiamo conclude il professore che non visiteranno l Europa per una semplice vacanza: le loro attese sono molto alte. I falsi miti secondo Trademark Trademark ridimensiona gli entusiasmi sui dati di flussi turistici incoming dalla Cina. Secondo l'istituto di ricerca, gli arrivi cinesi nel Belpaese passano da 1,2 milioni a 290mila e di questi più del 10% sono ospiti full credit invitati da Regioni e Apt. L interesse del governo cinese si concentra sul turismo in entrata grazie a investimenti alberghieri (già realizzati) per 160 miliardi di euro affidati in gestione alle migliori catene inglesi e statunitensi. Le iniziative di promozione delle nazioni mediterranee in Cina sono sprecati. La ricerca spiega anche delle grandi difficoltà di natura burocratica che i turisti in uscita dalla Cina devono superare, difficoltà che proseguono anche quando vi fanno ritorno (si citano interrogatori di polizia per un viaggiatore su dieci). "L'ipotesi turistica cinese è lontana nel tempo e converrebbe porla sotto osservazione, ma senza intervenire con i classici strumenti del marketing perché ora comunicare con i cinesi non è difficile, è inutile", conclude il rapporto. Poste Italiane Spa Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1 comma. 1 - CN/AN. In caso di mancato recapito rinviare all ufficio P.T. di Ancona CMP Passo Varano detentore del conto per la restituzione al mittente che si impegna a pagare la relativa tariffa. - Prezzo per copia euro 0,50 Editore: GIVI S.r.l. Via San Gregorio Milano tel (6 linee) fax sito internet: Direttore responsabile: Paolo Bertagni Redazione: Capo Redattore Laura Dominici tel cell Assicurazioni, finanza e tecnologia Paola Baldacci tel Trasporti, business travel e associazioni Emanuela Comelli tel Alberghi e incoming Mariangela Traficante tel T.O, Enti del Turismo e distribuzione Stefania Vicini tel Giovanni Ferrario tel Collaborano al giornale: Vittorio Agostini Giorgio Castoldi Ada Cattaneo Antonio O. Ciampi Ornella D Alessio Annamaria de Ritis Paolo Ferrari Gianfranco Nitti Franca Rossi Angelo Scorza Paolo Stefanato Corrispondente a Roma: Annarosa Toso Letizia Strambi Corrispondente a New York: Steve Sabato Divisione eventi: Anna Zanfrà tel Sales and Marketing Manager: Elena Di Tondo tel Ufficio commerciale: Via San Gregorio Milano tel fax Art Direction: Serra & Associati Coordinamento grafico: Paola Santini Stampa: Rotopress International Srl Loreto (AN) Questo periodico è associato a: Autorizzazione Tribunale di Milano n. 321 del 28/8/1973 Iscrizione al ROC (Registro degli Operatori di Comunicazione) nr CCIAA Tutto il materiale inviato non verrà restituito e resterà di proprietà dell Editore. Lettere ed articoli firmati impegnano solo la responsabilità degli autori. Le proposte pubblicitarie implicano la sola responsabilità degli inserzionisti. Testata volontariamente sottoposta a certificazione di tiratura e diffusione in conformità al Regolamento CSST Certificazione Editoria Specializzata e Tecnica Per il periodo 1/1/ /12/2011 Periodicità: settimanale-tiratura media: Diffusione media: Certificato CSST n del 27/2/2012 Società di Revisione: Refimi

4 4 Primo piano GuidaViaggi 4 Marzo n 1396 E Hotel, espansione internazionale spansione globale, riassestamento delle attività esistenti e rinnovamento degli asset. Sono le mosse strategiche delle catene alberghiere spagnole. La novità più e- clatante, che vedrà sviluppi significativi nei prossimi giorni, riguarda lo sbarco in Italia di Iberostar, che dopo il test Marevero ha deciso di concentrarsi sul business alberghiero e costituirà una joint venture con un partner italiano. Lo ha annunciato a Gv Xisco Martinez, direttore commerciale Spagna, Italia, Capo Verde, Marocco, Croazia e Montenegro di Iberostar Hotels & Resorts. Martinez ha ribadito che la scelta del gruppo della famiglia Fluxa, con sede a Palma di Maiorca, è di riconcentrarsi esclusivamente sulla componente ricettiva. Probabile che il gruppo punti ad una partecipazione di maggioranza, ma anche su questo aspetto le parti dovranno trovare un'intesa. Iberostar Hotels & Resorts ha chiuso il 2012 a quota milioni di euro (+10% sul 2011). Nel 2012 ha affrontato 200 milioni di euro di investimenti tra acquisto e ristrutturazione dell'iberostar Cancun e l'acquisto - insieme ad altri investitori - della quota posseduta da Thomas Cook in 5 strutture in Spagna. Per il 2013 ha in serbo un investimento complessivo di 83 milioni di euro per interventi infrastrutturali in varie aree geografiche tra Messico, Cuba, Maiorca e Colombia. Le catene spagnole proiettate verso l estero Iberostar Cozumel Crisi del mercato domestico La voglia di aprirsi maggiormente ai mercati stranieri è dettata da una contrazione del mercato interno, confermata da Gabriel E- scarrer, ceo e vice chairman di Meliá Hotels International: Lo scorso anno è stato complicato per il settore turistico spagnolo, ma grazie all espansione fuori dai confini domestici e aiutati dalla forza dei nostri marchi, abbiamo operato bene. L 80% degli utili è stato conseguito dai business oltrefrontiera. L espansione di Meliá ha visto un ritmo di aperture di un albergo ogni tre settimane. Con 350 strutture per 90mila camere in 35 Paesi, Meliá è tra le catene leader con i marchi Gran Meliá Hotels & Resorts, Innside by Meliá, Me by Meliá, Sol Hotels e Paradisus Resorts. Il gruppo stima ricavi per 1,4 mld di euro nel 2012 (+5% sul 2011). E sembra che la catena sia riuscita anche ad incrementare il RevPar dell 8%, con entrate a +6,4% e fee di management in crescita del 5% circa. La pipeline prevede di mantenere un mix di 80% di operazioni a livello internazionale e un 20% entro i confini domestici con 41 hotel in a- pertura (12mila camere) nei prossimi due anni. Il focus è sull area Asia-Pacifico nelle principali città di Cina, Vietnam, Indonesia, Cambogia, Thailandia e Myanmar, ma con un occhio di riguardo anche all America Latina e ai Caraibi. In Europa, il gruppo promette un azione di consolidamento in Germania, Francia, Italia, Uk. Nh guarda oltre la transizione In casa Nh Hoteles i tempi di Laura Dominici non sono favorevoli e per il terzo gruppo europeo votato al business travel con i suoi 400 hotel per 60mila camere in 26 Paesi è tempo di ridefinire il piano strategico. Se ne sta occupando il nuovo ceo Federico Gonzaléz Tejera. Ho avuto l opportunità di confrontarmi con la cultura corporate e di vedere cosa funziona e cosa no - ha spiegato il manager -. Entro il mese di marzo sarà messa a punto la nuova strategia di Nh che presenterò al board. Soffocato dal debito di un miliardo di euro, Nh ha patteggiato con i creditori, mentre in Italia ha ottenuto nel settembre scorso un rifinanziamento mediante un prestito rilasciato da Banca Imi a Nh Italia per 75 milioni di euro con scadenza a tre anni, prorogabile per altri due a discrezione dell istituto finanziario. Una crisi che ha portato il gruppo ad una procedura di mobilità non indolore. Si è anche parlato di contatti con fondi di investimento per garantire un po di stabilità al gruppo. Sul fronte strategico l impegno è concentrarsi sui 4 stelle per il segmento bt, guardando anche a mercati stranieri per il futuro. Nh ha un buon potenziale, specialmente fuori dalla Spagna ha detto il ceo, ci focalizzeremo su un espansione europea, lavorando per rafforzare e trasformare il brand in modo da aumentare la fidelizzazione della nostra clientela. Oltre all Europa, Nh rivolge lo sguardo a Messico, Cile, Colombia e Curiosità Turchia. Il 2013 sarà un anno di transizione, monitoreremo ogni singolo asset per valutare se è strategico o meno in base alle singole performance. Barceló si rinnova Ha una specializzazione leisure il marchio Barceló Hotels & Resorts, con le sue 38mila camera in 140 hotel e 16 Paesi, ma anche in questo caso rinnovamento è la parola d ordine, dopo di Stefania Vicini Sandro Tasco e Patrizia Ferrarese vivono a Lequile, in Provincia di Lecce, gestiscono case vacanza a Pescoluse. Un anno fa hanno avuto un idea brillante, hanno dato vita a Culturanze. Un progetto nato per il nostro divertimento - spiegano gli organizzatori - che abbiamo deciso di condividere con i nostri ospiti delle case vacanza in periodi in cui l'offerta di eventi culturali non è allettante come ad agosto. Così è nata Culturanze. Il nome ci piace molto così come l idea che la anima, o- spitalità in cambio di cultura, un baratto culturale all insegna di un moderno mecenatismo, che vede offrire gratuitamente l'alloggio ad artisti e studiosi in cambio di cultura. Il progetto offre al turista l'occasione di vivere una vacanza esperienziale votata alla cultura attraverso la fruizione di eventi riservati agli ospiti del circuito; offre agli artisti un soggiorno di 4/7 giorni in Salento in cambio di un loro contributo artistico/culturale; infine è un invito per le strutture ricettive extralberghiere locali ad aderire ad un circuito che ha sottoscritto un codice etico di riconoscimento del valore della cultura. A febbraio 2012 PugliaPromozione ha concesso il patrocinio con l invito ad estendere anche ad altre strutture la possibilità di aderire al progetto. Attualmente sono 5 le realtà che hanno aderito (casevacanzasalento.it, MasseriaLaPalombara, Tenuta Specolizzi, Masseria Erchie Piccolo e Antica Dimora), ma non manca l interesse. Culturanze ha il suo sito, culturanze.it, gestito da Tasco e Ferrarese: Offriamo alle strutture il servizio di promozione ed organizzazione, ma non rientra tra le nostre attività l'organizzazione del viaggio, non facciamo vendita diretta al pubblico, né ci poniamo come intermediari tra il turista e gli operatori. Il turista, in base al calendario eventi, sceglie dove prenotare il soggiorno e viene messo in contatto con la struttura che sarà responsabile della trattativa. aver aperto strutture in Spagna, Repubblica Ceca, Germania e Italia nel Siamo in trattative per strutture nel Mediterraneo hanno detto dall head office spagnolo e allo stesso tempo è partito un piano di rinnovamento per 4 hotel in Spagna e 2 in Riviera Maya (Messico) che si concluderà quest anno. Il brand espanderà il concept adults only in Spagna e in Repubblica Dominicana. S e è vero che ogni rassegna fieristica è un po la vetrina del settore che rappresenta, l Itb di Berlino parte avvantaggiata. Volendo usare un termine da analista finanziario si potrebbe dire che ha i fondamentali, quelle basi finanziarie e organizzative essenziali per decretarne il successo. Premesso che la fiera deve ancora iniziare e non si può, a priori, anticipare il clima che la pervaderà, è però possibile partire da Itb e la marcia in più un dato concreto. Nel mese di gennaio le vendite di viaggi per l estate in Germania sono aumentate del 7%, mentre le vacanze invernali hanno registrato un +4%. Lo rileva Gfk su un campione composto da agenzie di viaggi tedesche. Su base cumulativa, le vendite per l inverno (che mostrano un +4,4%) e la proiezione per l estate 2013 sono migliorate, con un tasso di crescita passato dal +2,2% di dicembre al +4,2% di gennaio, evidenziando tra l altro un trend particolarmente positivo per mesi di spalla (per noi italiani, ndr) come maggio-giugno e settembre-ottobre. Sempre a gennaio è risultata in ribasso la vendita di biglietteria aerea, ma con ricavi in aumento grazie a prezzi più elevati. Questa la situazione in Germania che, a differenza di quanto accade in Italia, stimola all ottimismo i suoi player. La fiera considerata la più importante del continente europeo ha seguito i trend di evoluzione del turismo mondiale. Quest anno, quindi, più spazi per Medio Oriente, Asia e Sud America, focus sulla tecnologia con seminari e workshop su social media e mobile commerce nell area etravelworld. Tra i temi che saranno dibattuti: Le opportunità e i rischi del social web per l industria del turismo e Un turismo più efficiente con l e-travel e le guide per il mobile travel. L Indonesia sarà il Paese partner per l edizione 2013, un area geografica che anche in Italia vede, dal punto di vista outgoing, un incremento di interesse. E tra i prodotti turistici emergenti, gli itinerari nella regione del Danubio e la Silk Road, illustrata quest anno dall Azerbaijan, Paese partner per la sezione Convention & Culture. Infine, sponsor dell Itb Berlin Convention sarà un network di consulenza specializzato nel solving problems e composto da esperti qualificati e clienti. L Itb Advisory - così è stato chiamato il board di consulenza - utilizza accertati metodi di analisi e offre ai clienti soluzioni tailor-made. David Ruetz, responsabile di Itb Berlin ha così commentato: In un epoca dinamica riuscire a seguirne le evoluzioni è la chiave del successo. Itb Advisory fornisce una piattaforma comune per ottenere soluzioni utili al proprio business. L.D.

5 L intervista 4 Marzo n 1396 GuidaViaggi 5 Fiavet: spaccatura o vivacità questo il dilemma E Il presidente Giovannoni parla dei progetti in essere e smorza i toni un momento caldo per Fiavet Nazionale. Da un lato ci sono cinque regionali che scalpitano per avere un confronto sulle problematiche interne alla federazione e dall altro c è il presidente, Fortunato Giovannoni, che, al grido di una possibile spaccatura, smorza i toni. La situazione è in divenire, in attesa del prossimo consiglio, che si terrà a Bari il marzo. Alla data in cui si scrive il quadro che possiamo tracciare vede cinque Fiavet regionali, E- milia Romagna e Marche, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lombardia, Campania e Basilicata, che hanno presentato la richiesta di un assemblea e stanno attendendo una risposta. Sono tre i punti di confronto: ri- Fortunato Giovannoni spetto dello statuto, bilancio e situazione patrimoniale, modernizzazione. Quanto al primo punto è stato fatto presente che il consiglio nazionale (organo decisio- nale, ndr), negli ultimi tempi è stato esautorato dalla giunta, che è invece un organo esecutivo. In pratica vengono presentate delle proposte che il consiglio deve solo ratificare in un contesto non rappresentativo della base. A quanto ci risulta tra i temi caldi c è il discorso delle deleghe, con la cooptazione di Andrea Costanzo in giunta nazionale Fiavet, ma anche la sua nomina a vicepresidente vicario, carica che non è stata ufficializzata. Secondo voci di mercato potrebbe emergere anche un altro motivo di contesa: la delega al rinnovo del contratto di lavoro che sembra essere stata attribuita a Giuseppe Cassarà, presidente onorario. Una decisione che però deve essere portata in consiglio nazionale. Gv: Presidente, ci può spiegare la mossa della cooptazione di Andrea Costanzo nella giunta nazionale Fiavet? Fiavet Lazio non era un membro di giunta. Era rimasta fuori, per sua volontà. Ora si sono convinti a darci una mano. Sto lavorando per la creazione della casa comune del turismo, se arrivasse un rappresentante del turismo organizzato (rappresentante di network, t.o) ed esprimesse la volontà di collaborare con Fiavet gli daremmo un posto in giunta per coprire quel settore. Gv: Tra i temi dibattuti c è quello delle deleghe. Le cinque regionali hanno obiettato che il presidente non può togliere degli incarichi o dare deleghe di Stefania Vicini senza che siano varate dal consiglio. Le deleghe non sono state ritirate, i membri della giunta le hanno volontariamente messe sul tavolo. Dobbiamo parlarne tutti insieme. Gv: Quando sarà pronto il nuovo organigramma del vertice Fiavet? Dovrà essere pronto per il 15 marzo quando ci sarà il consiglio. Gv: Si parla di spaccatura in Fiavet, qual è il suo commento? E una posizione, stanno facendo una forzatura. Non è una spaccatura, è la vivacità della nostra organizzazione. Gv: Quali sono le urgenze alle quali state lavorando? Sono iniziate le trattative per il rinnovo del contratto di lavoro. Abbiamo sottoscritto un accordo con l Università di Tor Vergata, alla quale chiediamo un assistenza scientifica in quanto vorremmo che questo contratto fosse conforme a quelli europei tra sindacati ed agenzie. In particolar modo a quelli più vicini come la Spagna. Il contratto vale per i prossimi tre anni e dobbiamo prevedere anche delle mansioni nuove. Gv: Quale sarà il compito portato avanti dall Università? Darà un supporto per poter realizzare un contratto moderno, adeguato, per non rinchiuderci nei confini italiani e farà un excursus dei problemi che ci sono in Europa. Stiamo lavorando anche al contratto sulle reti di impresa per le adv Fiavet, vogliamo mettere a sistema il turismo, a tutela degli operatori e per assistere i clienti, garantendo il rispetto del contratto di viaggio. Il nostro obiettivo è promuovere l incoming in ogni parte d Italia e l istituto contrattuale di rete, insieme ai consorzi, potrà risolvere i problemi di promozione del territorio locale.

6 6 Mercati esteri GuidaViaggi 4 Marzo n 1396 America Centrale Piccoli emergenti crescono Il Costa Rica è la star, ma vanno bene anche i combinati di Mariangela Traficante Cata: oltre 11 milioni di turisti S oggi fanno parte. Si tratta di destinazioni emergenti che non erano mai state spinte più di tanto, mentre ora gli stessi enti del Turismo intendono dar loro visiette Paesi decisamente di nicchia rispetto ai giganti che li contornano, dal Messico dei villaggi e dei charter alle isole del Mar dei Caraibi. Sono i Paesi del Centroamerica, Belize, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama. Li riunisce il Cata, Central America Tourism Agency, ed è anche grazie alla sua attività di collaborazione che si stanno facendo strada nelle programmazioni dei t.o, soprattutto dei ve- terani sull area. I plus: sono mete versatili, e perfette per i combinati, e non stiamo parlando solo del super-classico Messico e Guatemala. I collegamenti interni sono infatti assicurati da Avianca/Taca e Copa Airlines, che dall anno scorso hanno peraltro alle spalle il sostegno di Star Alliance, di cui bilità, sintetizza Karina Ruiz, general manager di Vuela.it. Per lei la dote più grande dell area è la versatilità: questi Paesi si prestano ai viaggi natura, avventura, relax, ad esempio nei lodge, ma anche ad estensioni balneari e soggiorni particolari come quelli nei cafetales, le piantagioni di caffè. Come si vendono i Paesi dell America Centrale? Fonte: Guida Viaggi Sulla combinabilità, Michele De Carlo, pm Brasil World, ricorda che esiste un trattato di libero scambio tra Guatemala, Honduras, El Salvador, Nicaragua, che porta a trasferimenti piuttosto semplici, più complesso organizzare tour mix che prevedano Costa Rica e Panama. Un caso a parte è il Belize che impone notevoli restrizioni nell'attraversamento terrestre delle frontiere, anche i collegamenti aerei sono deficitari, e questo paese risulta più facile da programmare come estensione mare e soggiorni diving. Osservatorio Anche gli agenti che hanno partecipato all inchiesta del nostro Osservatorio Guida Viaggi decretano il successo del Centroamerica itinerante (il 46%). Il 19% specifica poi che si tratta di mete vendute solo in abbinamento tra loro, anche se rimane degno di nota il 21% di adv che, invece, li considera Paesi da soggiorno. L andamento è positivo - spiega Gianluca Sposito, managing director Konrad Travel - anche grazie alle nostre attività di co-marketing con Cata in giro per il centro-nord Italia con un roadshow. Top seller restano Guatemala e Costa Rica ma, sottolinea il manager, cresce in maniera sensibile la richiesta per Panama e Nicaragua, che per me è il vero tesoro nascosto del Centro America. D a gennaio a novembre 2012 sono stati i turisti di tutto il mondo che sono andati in Centro America, di cui gli europei. Malgrado la crisi che ha colpito soprattutto Spagna e Italia, l'europa è comunque cresciuta del 2,4%, pari a turisti in più rispetto al 2011, spiega Pilar Cano, presidente esecutivo di Cata a Madrid. L anno scorso i Paesi a crescere di più sono stati Nicaragua, Costa Rica e Honduras. Il primo ha da poco lanciato l'itinerario del caffé, che tocca cinque dipartimenti della regione nord-centrale: Estelí, Jinotega, Madriz, Matagalpa y Nueva Segovia. Qui si trovano tradizioni ancora vive e tante aziende dove si produce caffé e anche tabacco. Il Centro America desta l interesse anche dei tour operator nostrani e Cata conferma dunque l impegno a collaborare con loro, organizzando dei seminari di formazione per gli agenti di viaggi, come è stato fatto nel Abbiamo organizzato circa 20 roadshow in tutt'italia. Potenziale crociere Altro mercato interessante è quello delle crociere: Pullmantur ha in previsione da aprile una serie di crociere che toccheranno Panama, utilizzando la nave più grande della flotta, la Monarch, che può trasportare fino a passeggeri. M.T. L operatore mantiene la proposta di tour guidati e flessibili. La novità è la combinabilità, con itinerari anche in fly&drive. Il Costa Rica raccoglie consensi anche in casa Gastaldi 1860, e proprio per soddisfare la maggiore richiesta - spiega Mariangela Candiani, direzione prodotto e operativo - abbiamo inserito un tour con guida parlante italiano, che permette di cogliere tutti gli aspetti naturali di questo affascinante Paese, che viene percepito come destinazione tranquilla, per viaggi all insegna della natura (con i parchi) e dell'avventura (come ad esempio il rafting). Brasil World evidenza il Nicaragua, interessante perchè ancora molto autentico, con strutture e servizi in continuo miglioramento, e punti di interesse come città coloniali, vulcani e natura. Lo proponiamo con 3 itinerari, il primo con Honduras ed El Salvador, il secondo con Guatemala, il terzo con l Honduras. Inoltre si presta particolarmente ad una programmazione ad hoc. Osservatorio Guida Viaggi I criteri di elaborazione delle inchieste Soggetto realizzatore della ricerca: Guida Viaggi tramite Call Center esterno Tipo e oggetto della ricerca: ricerca di tipo quantitativo a carattere nazionale Metodologia: interviste telefoniche con questionario strutturato Universo di riferimento: popolazione di adv (7.500 adv) Campione: rappresentativo delle adv per zona geografica Estensione territoriale: nazionale Periodo di rilevazione e consistenza del campione: gennaio 2013, 250 casi. Errore statistico: ± 3%. Le inchieste considerano le adv dal punto di vista numerico, assegnando a ciascuna lo stesso peso indipendentemente dal fatturato su una destinazione o un tipo di prodotto. I quesiti posti si riferiscono alla propensione alla vendita e non all'effettivo fatturato realizzato sul prodotto in que-stione. L'elaborazione dei dati avviene per la totalità del territorio italiano, per singola zona (nord, centro e sud Italia) e per ruolo ricoperto all'interno dell'agenzia da parte della persona interpellata (titolare di agenzia o banconista). Nel caso in cui non vi fossero particolari differenze tra i diversi risultati, l'elaborazione per suddivisione territoriale e ruolo non viene fatta. Al fine di dare al lettore la possibilità di analizzare i dati secondo le proprie esigenze, la nostra elaborazione dei dati si basa su semplici medie aritmetiche. I dati pubblicati rappresentano solo un estratto. Per informazioni sezione Ricerche di mercato L a novità più significativa nei cieli è stato l ingresso di Avianca/Taca e Copa Airlines in Star Alliance. Ora che le compagnie locali fanno parte di un alleanza globale ci si aspetta miglioramenti nelle connessioni. Ci sono stati? Certo - spiega Gianluca Sposito -, e questo migliora le soluzioni di arrivo/partenza nella regione, con voli di linea. Non c'è bisogno di operazioni charter che durano un paio di rotazioni, c'è assoluto bisogno di una accettabile copertura di linea che ci permetta di avere tariffe concorrenziali e discreta disponibilità. Klm e Iberia sono i vettori di riferimento per Vuela, poi una Vince la linea volta in loco, ad esempio da Panama, la rete locale permette di volare praticamente ovunque. Anche se Guatemala e Costa Rica si vendono anche come viaggi da soli, si tratta di Paesi che spesso vengono combinati tra loro, ad esempio nel mix Salvador, Honduras e Guatemala. Voce un po fuori dal coro Michele De Carlo: L'offerta voli è scarsa: Madrid collega Costa Rica, Panama e Guatemala. Tutti gli altri sono scollegati a parte i charter di Roatan. Per la fattibilità di operazioni charter, vale su tutti l'esempio del Bpa su Managua, sponsorizzato dal ministero del Turismo, soppresso dopo poche settimane. C è bisogno di formazione Le agenzie sapranno sfruttare il potenziale? Negli ultimi anni si è rafforzata l attenzione di Cata e i t.o. si sono messi a lavorare sulla formazione degli adv, ma secondo Gianluca Sposito siamo solo all inizio. Sul Costa Rica spiega poi Candiani - andrebbe fatto un lavoro più mirato: abbiamo notato che organizzando workshop e roadshow su destinazioni meno conosciute le adv partecipano volentieri e le richieste aumentano. Willy Fassio, titolare de Il Tucano Viaggi Ricerca, dà una sua chiave di lettura sul successo: Sono destinazioni che non hanno risentito particolarmente della crisi grazie alla stabilità politico/sociale di molte aree ed all'eccellenza dei servizi; Panama e Costa Rica confermano l andamento positivo per noi. Tra le principali novità c'è l'organizzazione di viaggi con fotografo. Il prossimo viaggio in Costa Rica sarà accompagnato dal fotografo professionista Nino Idini, docente di fotografia della Nikon School, e partirà il 23 giugno E poi anche Il Tucano lavora a stretto contatto con Cata, e si sta impegnando nello studio di nuovi itinerari in Guatemala, Nicaragua, El Salvador, Belize e Honduras. M.T.

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi ALESSANDRO TORTELLI Direttore Centro Studi Turistici Firenze Via Piemonte 7

Dettagli

SCHEDE MERCATO BRASILE

SCHEDE MERCATO BRASILE SCHEDE MERCATO BRASILE Dicembre 2011 in collaborazione con Sommario Quadro d insieme... 1 Il mercato turistico brasiliano... 3 Conclusioni... 11 Nota metodologica... 12 Quadro d insieme Caratteristiche

Dettagli

GERMANIA IL MERCATO TURISTICO

GERMANIA IL MERCATO TURISTICO GERMANIA IL MERCATO TURISTICO Superficie: 357.021 kmq Popolazione: 83.251. Densità: 230 ab/kmq Lingua: Tedesco Religione: Protestanti, Cattolici Capitale: Berlino Forma istituzionale: Repubblica Federale

Dettagli

TRENITALIA PARTNER GLOBALE PER LE AGENZIE DI VIAGGIO E TOUR OPERATOR

TRENITALIA PARTNER GLOBALE PER LE AGENZIE DI VIAGGIO E TOUR OPERATOR TRENITALIA PARTNER GLOBALE PER LE AGENZIE DI VIAGGIO E TOUR OPERATOR Napoli, 5 aprile 2013 Trenitalia, da semplice vettore ferroviario, è ormai diventato un partner a tutto tondo che concorre allo sviluppo

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Osservatorio turistico della provincia di Pavia INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Settembre 2009 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA

Dettagli

BAROMETRO IPSOS - EUROP ASSISTANCE 2011

BAROMETRO IPSOS - EUROP ASSISTANCE 2011 BAROMETRO IPSOS - EUROP ASSISTANCE 2011 Gli europei e le vacanze estive: abitudini e tendenze Sintesi della ricerca Anche quest anno l Istituto di Ricerca IPSOS ha realizzato per conto di Europ Assistance

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani

Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS Natale e Capodanno 2012: Le capitali europee conquistano gli italiani Capitali europee protagoniste: il 62% degli italiani ha scelto l Europa per le prossime festività

Dettagli

IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B. Settembre 2014

IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B. Settembre 2014 IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B Settembre 2014 INDICE 1- Il mercato turistico: ieri ed oggi 2- Il comportamento del turista 3- Le opportunità 4- Gli strumenti

Dettagli

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A A N N O 2 0 1 0 R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 1. L andamento

Dettagli

A cura di Manuela De Carlo e Silvia Canali Università IULM

A cura di Manuela De Carlo e Silvia Canali Università IULM A cura di Manuela De Carlo e Silvia Canali Università IULM L obiettivo dell overview è quello di fornire agli operatori un quadro d insieme sui principali cambiamenti avvenuti nel settore dei viaggi d

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2. L'andamento

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

CHI SIAMO PROFESSIONISTI DEL TURISMO E MARKETING PROMOZIONALE

CHI SIAMO PROFESSIONISTI DEL TURISMO E MARKETING PROMOZIONALE love your holidays Le Vacanze sono momenti importanti della nostra vita, ricordi, emozioni, esperienze amicizie.. Scegli chi può far vivere le tue emozioni CHI SIAMO PROFESSIONISTI DEL TURISMO E MARKETING

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2. L'andamento

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è Art Cities Exchange è il workshop leader per la promozione del turismo artistico-culturale italiano e del Mediterraneo. Un evento che sviluppa i tradizionali siti turistici,

Dettagli

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA Marzia Baracchino Responsabile Settore promozione Turistica PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO miglioramento

Dettagli

IL NETWORK ACI TRAVEL VENTURA

IL NETWORK ACI TRAVEL VENTURA IL NETWORK ACI TRAVEL VENTURA Ventura: un identità distintiva per un partner affidabile STORIA Il gruppo Ventura opera nel settore travel da oltre 25 anni. PROFESSIONALITÀ Il gruppo Ventura può contare

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Ottobre 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

COSTA RICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

COSTA RICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 COSTA RICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

Osservatorio Touring sul turismo scolastico Principali risultati dell a.s. 2012/2013 A cura del Centro Studi TCI

Osservatorio Touring sul turismo scolastico Principali risultati dell a.s. 2012/2013 A cura del Centro Studi TCI Osservatorio Touring sul turismo scolastico Principali risultati dell a.s. 2012/2013 A cura del Centro Studi TCI Perché un Osservatorio sul turismo scolastico? L Osservatorio Touring sul turismo scolastico

Dettagli

Chi siamo: Bravofly è leader in Europa per la ricerca e acquisto dei voli.

Chi siamo: Bravofly è leader in Europa per la ricerca e acquisto dei voli. Chi siamo: Bravofly è leader in Europa per la ricerca e acquisto dei voli. Bravofly offre ai consumatori soluzioni semplici e personalizzate attraverso la piattaforma per la ricerca voli, l unica in Europa

Dettagli

VisitBritain, il nuovo modello organizzativo e il ruolo dei new media nella promozione turistica

VisitBritain, il nuovo modello organizzativo e il ruolo dei new media nella promozione turistica VisitBritain, il nuovo modello organizzativo e il ruolo dei new media nella promozione turistica Sofia Astrid Pennacchi Direttore VisitBritain Italia & Grecia Trento, 11 maggio 2010 Chi siamo Vision Ispirare

Dettagli

Il Gruppo Bravofly Rumbo. Aprile 2013

Il Gruppo Bravofly Rumbo. Aprile 2013 Il Gruppo Bravofly Rumbo Aprile 2013 Chi siamo Il Gruppo Bravofly Rumbo è uno dei principali operatori online nel settore del turismo e del tempo libero in Europa. In costante crescita dal 2004, anno della

Dettagli

Il mercato di lingua tedesca: un bacino strategico per gli operatori turistici italiani

Il mercato di lingua tedesca: un bacino strategico per gli operatori turistici italiani Il mercato di lingua tedesca: un bacino strategico per gli operatori turistici italiani I turisti di lingua tedesca che visitano ogni anno l'italia sono una risorsa importantissima per l'industria turistica

Dettagli

Il Portale Turistico più completo sull Italia, consultato dai turisti di tutto il mondo

Il Portale Turistico più completo sull Italia, consultato dai turisti di tutto il mondo beta Il Portale Turistico più completo sull Italia, consultato dai turisti di tutto il mondo [pag. 2] Perché scegliere VisitItaly [pag. 3] Il pacchetto promozionale VisitItaly [pag. 5] Newsletter [pag.

Dettagli

Pasqua 2013: Londra preferita dagli italiani che volano in Europa, Sharm el Sheikh principale meta per chi cerca sole e il caldo

Pasqua 2013: Londra preferita dagli italiani che volano in Europa, Sharm el Sheikh principale meta per chi cerca sole e il caldo COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS Pasqua 2013: Londra preferita dagli italiani che volano in Europa, Sharm el Sheikh principale meta per chi cerca sole e il caldo La capitale del Regno Unito è

Dettagli

Settimanale d informazione e approfondimento delle tematiche relative al mondo del turismo LISTINO 2009

Settimanale d informazione e approfondimento delle tematiche relative al mondo del turismo LISTINO 2009 Settimanale d informazione e approfondimento delle tematiche relative al mondo del turismo LISTINO La qualità nei servizi turistici We take care of you Il prodotto Guida Viaggi è certificata a 9144 copie

Dettagli

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI CHI SIAMO Bravofly è leader in Europa per la ricerca e acquisto dei voli e ha un progetto ambizioso: diventare il punto di riferimento europeo per il turismo e il

Dettagli

TENDENZE GENERALI DI SPESA

TENDENZE GENERALI DI SPESA Dicembre 2009 I SEMESTRE 2009: SI E TOCCATO IL FONDO? Uvet American Express I DATI PIÙ SIGNIFICATIVI DEL 1 SEMESTRE 2009 TREND DI SPESA BIGLIETTERIA AEREA Diminuzione delle spese di viaggio Continua a

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA ANALISI DEI COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA NAZIONALE E INTERNAZIONALE

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA ANALISI DEI COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA NAZIONALE E INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA ANALISI DEI COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA NAZIONALE E INTERNAZIONALE Le vacanze dei liguri 2008 - Abstract Aprile 2009 A cura di Sommario Premessa... 3 Le vacanze

Dettagli

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA Grazie per l interesse dimostrato nei confronti di Explora, la prima Destination Management Organization (DMO) al servizio del territorio e delle Imprese

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti PANAMA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2014 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

Expedia Tecnologia in continua evoluzione a supporto dell albergatore e del cliente finale Il futuro è già il nostro presente

Expedia Tecnologia in continua evoluzione a supporto dell albergatore e del cliente finale Il futuro è già il nostro presente Expedia Tecnologia in continua evoluzione a supporto dell albergatore e del cliente finale Il futuro è già il nostro presente Letizia De Luca, Market Manager Tropea 6 Febbraio 2015 AGENDA AGENDA LEADER

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE 2016 PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE KING HOLIDAYS C È 2 AMBIZIONE nel desiderio di soddisfare le agenzie di viaggi e i loro clienti FORZA risultato di un duro allenamento nel turismo ESPERIENZA da 24 anni

Dettagli

Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento

Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento [pag. 2] Cos è la Newsletter di VisitItaly [pag. 3] Perché promuoversi

Dettagli

ECUADOR Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

ECUADOR Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 ECUADOR Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Ecuador 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 4 bollettino mensile Aprile 2009 Maggio 2009 A cura di Storia

Dettagli

Bravofly Rumbo Group: informazioni generali

Bravofly Rumbo Group: informazioni generali Bravofly Rumbo Group: informazioni generali CHI SIAMO Il Gruppo Bravofly Rumbo è uno dei principali operatori online nel settore del turismo e del tempo libero in Europa. In costante crescita dal 2004,

Dettagli

Borsa internazionale del turismo

Borsa internazionale del turismo New BIT, new business. New BIT, new business. Borsa internazionale del turismo Il tuo business al centro del mondo. Bit è la manifestazione leader nel panorama italiano, un appuntamento irrinunciabile

Dettagli

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE. A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE. A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing L Italia nel contesto internazionale A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing I primi dati provvisori dell Organizzazione Mondiale del Turismo relativi all anno 2006 confermano il trend positivo

Dettagli

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Milano, 10 febbraio 2016 Turismo incoming in crescita progressiva Arrivi di turisti negli esercizi ricettivi

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 5 bollettino mensile Maggio 2009 Giugno 2009 A cura di Storia

Dettagli

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI CHI SIAMO Il Gruppo Bravofly è leader in Europa nel settore dei viaggi, del turismo e del tempo libero. Il primo sito, Volagratis.it, nasce nel maggio del 2004 dall

Dettagli

MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano,

MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano, MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano, 1 novembre 2013 [pag. 2] Perché partecipare ai Workshop Meeting Italy [pag. 3] I buyer che partecipano ai Workshop Meeting Italy [pag.

Dettagli

Principali risultati e criticità nella raccolta dei dati

Principali risultati e criticità nella raccolta dei dati Euro P.A. Turismo cercasi dati L ANNUARIO del TURISMO e della CULTURA 2009 Principali risultati e criticità nella raccolta dei dati Fabrizio Lucci, Centro Studi Rimini, 2 aprile 2009 INDICE DELL ANNUARIO

Dettagli

per i viaggi d affari

per i viaggi d affari Nuovi scenari per i viaggi d affari FUTURO IN CRESCITA, MA ATTENZIONE ALLE NUOVE TECNOLOGIE: È NECESSARIO IMPLEMENTARE LA GESTIONE IN TEMPO REALE DEI BUSINESS TRAVELLERS E DELLE LORO NECESSITÀ E PROBLEMATICHE

Dettagli

Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo

Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo 30 settembre 1 ottobre 2006 Montesilvano - Pescara Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo III CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO 30 settembre 1 ottobre 2006 Montesilvano-Pescara

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 12 bollettino mensile Dicembre 2009 Gennaio 2010 A cura di Storia

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER CARE ALLE IMPRESE CERTIFICATE OSPITALITA ITALIANA

INDAGINE DI CUSTOMER CARE ALLE IMPRESE CERTIFICATE OSPITALITA ITALIANA INDAGINE DI CUSTOMER CARE ALLE IMPRESE CERTIFICATE OSPITALITA ITALIANA MARCHIO OSPITALITA ITALIANA Luglio 2014 A cura di Premessa L indagine di seguito presentata svolta dalla Comitel&Partners per conto

Dettagli

XX Edizione Italian Workshop

XX Edizione Italian Workshop XX Edizione Italian Workshop 24 Novembre 2010 Per i mercati: Svezia - Norvegia Danimarca -Finlandia Lettonia - Estonia - Lituania Scheda Paese: AREA SCANDINAVA Totale n. abitanti ca. 25.000.000 PIL/ab.

Dettagli

Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana. Progetto Check Markets. in collaborazione con il Centro Studi Turistici.

Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana. Progetto Check Markets. in collaborazione con il Centro Studi Turistici. Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana Alberto Peruzzini Progetto Check Markets in collaborazione con il Centro Studi Turistici Dirigente Servizio Turismo Toscana Promozione Firenze, 20 giugno

Dettagli

Costruendo valore per il turismo in Lombardia

Costruendo valore per il turismo in Lombardia Costruendo valore per il turismo in Lombardia Chi siamo Explora S.C.p.A. ha il compito di promuovere la Lombardia e Milano sul mercato turistico nazionale ed internazionale. La società opera esattamente

Dettagli

Q4 2006. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q4 2006. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q4 26 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q4/6 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Lo sviluppo del fenomeno turistico in Cina OGGI

Lo sviluppo del fenomeno turistico in Cina OGGI Lo sviluppo del fenomeno turistico in Cina OGGI ALCUNI INDICATORI SOCIALI ED ECONOMICI RILEVANTI: PIL 2010: +10,3% (+9,2% rispetto al 2009) Aumento dei prezzi al consumo che hanno originato tensioni sui

Dettagli

Marzo 2009. 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma. 2. L'andamento generale negli alberghi di Roma

Marzo 2009. 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma. 2. L'andamento generale negli alberghi di Roma 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2. L'andamento generale negli alberghi di Roma Prosegue anche questo mese la flessione della domanda turistica rispetto allo stesso periodo

Dettagli

COMPANY PROFILE 1 www.rottediportolano.com www.rottediportolano.com TM

COMPANY PROFILE 1 www.rottediportolano.com www.rottediportolano.com TM 1 www.rottediportolano.com COMPANY PROFILE LE ROTTE DI PORTOLANO IL PRIMO TOUR OPERATOR DEL SUD ITALIA PER IL TURISMO NAUTICO Le Rotte di Portolano da quasi 10 anni opera nel turismo nautico offrendo servizi

Dettagli

Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane

Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane RISORSE NATURALI E CULTURALI COME ATTRATTORI QSN 2007-2013 Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane Roma, 28 settembre 2005 INDAGINI DOXA PER IL MINISTERO ATTIVITA PRODUTTIVE - PON ATAS

Dettagli

IL FUTURO. DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo. II Edizione

IL FUTURO. DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo. II Edizione DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo II Edizione 3 2 chi siamo p 3 l' INDAGINE p 4 SCENARIO p 6 LA VENDITA previsioni CONCLUSIONI p14 p20 p24 3 Chi siamo AIGO è una società di consulenza in marketing e comunicazione

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO

AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO AGGIORNAMENTO DATI 1999 PER MERCATO ESTERO ARRIVI STRANIERI 1999 PER PROVENIENZA U.S.A. 1% S DK 1% 2% CZ 2% CH 2% ALTRI 10% GB 8% E 1% B 3% NL 6% F 2% A 7% D 55% STATI 1999 arrivi e presenze in provincia

Dettagli

CAPOLAVORO DI SQUADRA Una grande storia da rappresentare insieme

CAPOLAVORO DI SQUADRA Una grande storia da rappresentare insieme CAPOLAVORO DI SQUADRA Una grande storia da rappresentare insieme Entra nella squadra di Promozione Alberghiera e scopri i vantaggi riservati agli hotel associati. 1 > Aumenti la visibilità del tuo hotel

Dettagli

Tenerife Mar Rosso Cuba Messico Rep. Dominicana Thailandia Kenya Zanzibar. maredamare

Tenerife Mar Rosso Cuba Messico Rep. Dominicana Thailandia Kenya Zanzibar. maredamare Tenerife Mar Rosso Cuba Messico Rep. Dominicana Thailandia Kenya Zanzibar maredamare non solo turismo promuove lo sviluppo in Africa collaborando con Un impegno di giustizia per la realizzazione dei suoi

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013 Il turismo a Bologna nel 213 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

PANORAMA TURISMO MARE ITALIA OSSERVATORIO ITALIANO DELLE DESTINAZIONI BALNEARI

PANORAMA TURISMO MARE ITALIA OSSERVATORIO ITALIANO DELLE DESTINAZIONI BALNEARI PANORAMA TURISMO MARE ITALIA OSSERVATORIO ITALIANO DELLE DESTINAZIONI BALNEARI L ESTATE 2013 DEI TEDESCHI Panorama Turismo Mare Italia è il centro ricerca specializzato sul turismo balneare di JFC INDICE

Dettagli

Sezione: 9. MODELLO OPERATIVO VINCENTE

Sezione: 9. MODELLO OPERATIVO VINCENTE Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 9. MODELLO OPERATIVO VINCENTE La 5 cose che devi fare per avere successo in questa attività! Sai cosa fa la differenza tra una formula di successo e

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 9 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 9 1. L andamento del mercato

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO ESTATE 2006, IL TURISMO IN ITALIA HA PIU VELOCITA : PIU PRODOTTI PER PIU TURISTI SOPRATTUTTO STRANIERI 3 Rapporto Indagine sulle prenotazioni/presenze nelle

Dettagli

SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE

SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE 1 Chi siamo Meridiana è il secondo gruppo del trasporto aereo italiano. L offerta del vettore, che consta di 27 velivoli, si focalizza su tre aree

Dettagli

IL TURISMO IN CIFRE negli esercizi alberghieri di Roma e Provincia Gennaio 2009 Ge nnai o 2009

IL TURISMO IN CIFRE negli esercizi alberghieri di Roma e Provincia Gennaio 2009 Ge nnai o 2009 Ge nnai o 2009 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma L anno 2009 inizia con il segno negativo della domanda turistica rispetto all inizio dell anno precedente. Gli arrivi complessivi

Dettagli

Osservatorio Le vacanze degli italiani a Natale 2013 A cura del Centro Studi TCI Dicembre 2013

Osservatorio Le vacanze degli italiani a Natale 2013 A cura del Centro Studi TCI Dicembre 2013 Osservatorio Le vacanze degli italiani a Natale 2013 A cura del Centro Studi TCI Dicembre 2013 Per comprendere cosa succederà in queste imminenti festività natalizie, in particolare nel periodo tra metà

Dettagli

MERIDIANA EUROFLY: PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK 2008

MERIDIANA EUROFLY: PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK 2008 Milano, 18 febbraio 2008 MERIDIANA EUROFLY: PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK 2008 LA STRATEGIA COMMERCIALE E IL POSIZIONAMENTO Dal 31 marzo 2008, con l avvio della stagione IATA Summer 2008, Meridiana e

Dettagli

DISTRIBUZIONE DEL PRODOTTO TURISTICO ON LINE, ANALISI DI BILANCIO PER INDICI, ANALISI DEGLI SCOSTAMENTI DEI RICAVI E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE

DISTRIBUZIONE DEL PRODOTTO TURISTICO ON LINE, ANALISI DI BILANCIO PER INDICI, ANALISI DEGLI SCOSTAMENTI DEI RICAVI E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 Temi in preparazione alla maturità DISTRIBUZIONE DEL PRODOTTO TURISTICO ON LINE, ANALISI DI BILANCIO PER INDICI, ANALISI DEGLI SCOSTAMENTI DEI RICAVI E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE

Dettagli

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro-

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro- NOTIZIE n 42 Economia debole, profitti deboli -Il 2012 si prospetta ancora più duro- 20 settembre 2011 (Singapore) - La IATA (l Associazione internazionale del trasporto aereo) ha annunciato un aggiornamento

Dettagli

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Potenzialità dei viaggi in bicicletta nell esperienza del tour operator vicentino leader del settore in Italia. Relatore: Antonio Fasolato Zeppelin.it, viaggiare

Dettagli

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Turismo Veneto: il lago di Garda Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Il turismo in Italia Il turismo in Italia rappresenta il 9,5% del PIL, oltre 130 miliardi di

Dettagli

INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO

INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO Maggio 2010 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T.

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 Sommario Presentazione generale...3 1. LA QUALITA e IL MARCHIO OSPITALITA ITALIANA...4 1.1 Elementi base della qualità totale nelle

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Alitalia apre nuovi voli e migliora performance su dati di traffico, puntualità e riconsegna bagagli.

COMUNICATO STAMPA. Alitalia apre nuovi voli e migliora performance su dati di traffico, puntualità e riconsegna bagagli. COMUNICATO STAMPA Alitalia apre nuovi voli e migliora performance su dati di traffico, puntualità e riconsegna bagagli. Alitalia, grazie ai forti recuperi di efficienza e produttività del personale navigante

Dettagli

OSSERVATORIO VOLAGRATIS. Natale 2013, cresce la voglia di mete lontane

OSSERVATORIO VOLAGRATIS. Natale 2013, cresce la voglia di mete lontane Chiasso, 10/12/2013 OSSERVATORIO VOLAGRATIS Natale 2013, cresce la voglia di mete lontane Voli: i Paesi europei rimangano la meta preferita degli italiani per le vacanze natalizie (49% delle prenotazioni),

Dettagli

La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche

La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche COMUNICATO STAMPA OSSERVATORIO VOLAGRATIS La crisi cambia i viaggi di San Valentino: gli innamorati scelgono mete più economiche Per San Valentino prevalgono i viaggi verso destinazioni a prezzi più accessibili.

Dettagli

VisitItaly Il Workshop dedicato all intera offerta turistica italiana. Lugano,

VisitItaly Il Workshop dedicato all intera offerta turistica italiana. Lugano, VisitItaly Il Workshop dedicato all intera offerta turistica italiana. Lugano, 1 novembre 2013 [pag. 2] Perché partecipare ai Workshop Meeting Italy [pag. 3] I buyer che partecipano ai Workshop Meeting

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011 OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011 Focus Provincia di Savona Maggio 2012 A cura di I flussi turistici nelle strutture ricettive Le principali dinamiche e tendenze manifestate

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA MARZO 2010 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2.

Dettagli

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Turismo & Toscana La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Il turismo nell economia Toscana Nel 2014 oltre 43,5 milioni di presenze ufficiali (+ 3 milioni

Dettagli

Turismo 2013 La Spezia e tendenze

Turismo 2013 La Spezia e tendenze Turismo 2013 La Spezia e tendenze La presente nota riporta dati e brevi riflessioni sul turismo oggi nella nostra provincia. Dopo un 2012 segnato dalle ricadute negative del periodo post alluvioni, il

Dettagli

14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance

14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance Comunicato Stampa 14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance La vacanza rimane sacra per gli Italiani: degli 80 euro del Governo 37 potrebbero essere investiti in viaggi. Il Belpaese meta europea preferita

Dettagli

Expo Turismo Gay sempre più Internazionale

Expo Turismo Gay sempre più Internazionale Con il patrocinio di Cartella Stampa Roma 2 luglio 2013 Expo Turismo Gay sempre più Internazionale Giunge al terzo anno Expo Turismo Gay, workshop dedicato agli operatori del turismo Lesbian, Gay, Bisex

Dettagli

LA STORIA DI DOMINICANA Le nuove piattaforme di prenotazione, più snelle e semplificate, arricchiscono l expertise globale di Dominicana Tours,

LA STORIA DI DOMINICANA Le nuove piattaforme di prenotazione, più snelle e semplificate, arricchiscono l expertise globale di Dominicana Tours, Le nuove piattaforme di prenotazione, più snelle e semplificate, arricchiscono l expertise globale di Dominicana Tours, aumentandone le opportunità di crescita Ambizioni: Viajes Dominicana Tours gestisce

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 1-2 bollettino mensile Gennaio Febbraio 2009 Marzo 2009 A cura

Dettagli

La competitività delle imprese turistiche italiane: caratteristiche e dinamiche evolutive

La competitività delle imprese turistiche italiane: caratteristiche e dinamiche evolutive La competitività delle imprese turistiche italiane: caratteristiche e dinamiche evolutive Prof. Antonello Garzoni Preside Facoltà di Economia Università LUM Jean Monnet di Casamassima (Bari) Direttore

Dettagli

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming

Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Zeppelin, Girolibero e Girolibero Incoming Potenzialità dei viaggi in bicicletta nell esperienza del tour operator vicentino leader del settore in Italia. Relatrice: Elena Riatti Zeppelin.it, viaggiare

Dettagli

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici:

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Barometro Ipsos / Europ Assistance Intenzioni e preoccupazioni degli europei per le vacanze estive Sintesi Ipsos per il Gruppo Europ Assistance Giugno 2015 Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Fabienne

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 8 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 8 1. L andamento del mercato

Dettagli

Attrattività, performance e potenzialità della Sicilia turistica

Attrattività, performance e potenzialità della Sicilia turistica Attrattività, performance e potenzialità della Sicilia turistica Ricerca di marketing sull attrattività turistica della Sicilia Presentazione dei risultati della ricerca Palermo, 11 luglio 2014 Obiettivi

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 2009

ANALISI CONGIUNTURALE 2009 ANALISI CONGIUNTURALE 2009 COMUNICATO Gennaio 2010 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA di Brindisi Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione: dicembre

Dettagli

Programmazione 2016. Alberto Peruzzini - Direttore

Programmazione 2016. Alberto Peruzzini - Direttore Programmazione 2016 Alberto Peruzzini - Direttore Firenze, 19 Aprile 2016 2 Agenda Considerazioni introduttive Lo scenario: congiuntura e tendenze dei mercati La strategia complessiva Gli strumenti Linee

Dettagli