2.789, ,51 KASKO (veicoli ente) 1.200, ,39 ARD KM CESP (veicoli propri) ,00

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2.789,91. 2.230,51 KASKO (veicoli ente) 1.200,00. 1.057,39 ARD KM CESP (veicoli propri) 12.250,00"

Transcript

1 AREA I^ - SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI E AFFARI GENERALI Partita IVA: Cod. Fisc.: Centralino: / TeleFAX: PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 Prot Spett.le Oggetto: affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo a mezzo di cottimo fiduciario con lettera di invito trasmessa a società individuate, come previsto dall art. 125 del D.Lgs. 163/2006 per il triennio , decorrente dalla data di stipula del contratto (CIG Z1F123BDC2). Questa Amministrazione Comunale, in esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 262 del avente ad oggetto Indirizzi per affidamento servizio di brokeraggio assicurativo, indice la presente selezione al fine di individuare un Broker di provata esperienza e capacità professionale cui conferire un incarico di durata triennale. Il servizio non comporta oneri diretti per l Amministrazione Comunale. I premi assicurativi pagati dal Comune di Piombino Dese per l anno 2014 sono i seguenti: polizza Premio lordo Premio netto RCA 2.789, ,51 KASKO (veicoli ente) 1.200, ,39 ARD KM CESP (veicoli propri) 1.500, ,82 ALL RISKS , ,43 INFORTUNI 3.320, ,54 RC PATRIMONIALE 3.851, ,01 INQUINAMENTO 1.200,00 RCT/RCO , , , ,56 totale 981,60 L incarico prevede l espletamento delle attività dettagliate all art. 2 dell allegato Capitolato Speciale d Appalto. Il servizio dovrà essere assicurato con continuità e sarà reso senza alcun onere per l Amministrazione Comunale, in quanto, come da consuetudine del mercato, le prestazioni del Broker vengono retribuite mediante conferimento diretto di una provvigione da parte della Società Assicuratrice titolare del contratto assicurativo. L aggiudicatario percepirà, pertanto, i compensi percentuali proposti nella presente procedura e non potrà esigere dalle compagnie di assicurazione aliquota maggiore. Si invita, pertanto, codesta ditta, se interessata, a formulare la propria offerta per l incarico di cui all oggetto al seguente indirizzo: COMUNE DI PIOMBINO DESE Ufficio Ragioneria Piazza Palladio, n PIOMBINO DESE (PD) entro e non oltre le ore del giorno 13 aprile 2015.

2 Il plico, contenente tutta la documentazione di seguito esplicitata, dovrà essere chiuso e controfirmato su tutti i lembi di chiusura e dovrà riportare la dicitura: Affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo a favore del Comune di Piombino Dese (PD). Il plico dovrà contenere, a pena d esclusione, n. 3 Buste, chiuse e controfirmate sui lembi di chiusura, intestate come segue: BUSTA 1: DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA; BUSTA 2: PROGETTO TECNICO; BUSTA 3: OFFERTA ECONOMICA; BUSTA 1: DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA La Busta 1 dovrà contenere quanto richiesto nell allegato A) della lettera di invito. BUSTA 2: PROGETTO TECNICO La Busta 2 dovrà essere redatta secondo lo schema proposto nel modello allegato B) sottoscritta sull ultima pagina dal legale rappresentate o procuratore; Gli elementi di valutazione ai fini della determinazione dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del D. Lgs. n. 163/2006 e s. m. e i. saranno i seguenti: PROGETTO TECNICO PUNTEGGIO MASSIMO 1) GESTIONE DEI CONTRATTI ASSICURATIVI: Metodologia e tecniche adottate per l esecuzione del servizio; Elencare i soggetti che operano direttamente con l Ente; Indicare le qualifiche professionali e titolo di studio dei Referenti del servizio e degli altri componenti dello staff; Indicare la tempistica (termine minimo e massimo di conclusione del procedimento a seconda della sua complessità); Indicare come vengono gestiti i rapporti con l Ente (frequenza di visita, reperibilità e sostituzione); Indicare gli applicativi informatici eventualmente messi a disposizione dell Ente; Max 15pp 2) GESTIONE DEI SINISTRI Metodologia e tecniche adottate per l esecuzione del servizio; Elencare i soggetti che operano direttamente con l Ente (indicazione della presenza di un eventuale struttura espressamente dedicata agli Enti Pubblici); Indicare le qualifiche professionali dei Referenti del servizio e degli altri componenti dello staff; Indicare la tempistica (termine minimo e massimo di conclusione del procedimento); Indicare come vengono gestiti i rapporti con l Ente (frequenza di visita, reperibilità e sostituzione); Indicare gli applicativi informatici eventualmente messi a disposizione dell Ente; Creazione archivio elettronico dei sinistri con possibilità di consultazione telematica delle pratiche; 2 Max 15pp

3 3) ATTIVITA DI ASSISTENZA E CONSULENZA IN OCCASIONE ESPLETAMENTO DELLE GARE PER AGGIUDICAZIONE POLIZZE Metodologia e tecnica adottate per l esecuzione del servizio; Elencare i soggetti che operano direttamente con l Ente (indicazione della presenza di un eventuale struttura espressamente dedicata agli Enti Pubblici); Indicare le qualifiche professionali dei Referenti del servizio e degli altri componenti dello staff; Indicare la tempistica di predisposizione e redazione documentazione di gara; Indicare come vengono gestiti i rapporti con l Ente (frequenza di visita, reperibilità e sostituzione); Indicare gli applicativi informatici eventualmente messi a disposizione dell Ente; Max 15pp 4) INDIVIDUAZIONE E AGGIORNAMENTO DEI VALORI DA ASSICURARE metodologia scelta per assistere gli uffici nella stima e nella rivalutazione del patrimonio immobiliare e altre tipologie di beni dell Ente; l impostazione di un programma assicurativo volto all ottimizzazione delle garanzie e al contenimento delle spese a carico dell Ente. segnalazione di eventuali coperture assicurative mancanti; Max 15 pp 5) FORMAZIONE Numero di ore di formazione; Qualità del corpo docente (ditte esterne o svolto da personale interno); Programma di formazione (contenuto, tematiche e argomenti del corso eventuale rilascio di attestato); Luogo dove si tiene la formazione; Max 5 pp MASSIMO 20 RIGHE - CARATTERE ARIAL 12 INTERLINEA SINGOLA La Commissione valuterà il Progetto Tecnico, attribuendo a ciascuno dei cinque elementi di valutazione sopra indicati, uno dei seguenti giudizi: ottimo, buono, sufficiente, insufficiente. A detti giudizi corrisponde l assegnazione del punteggio nella percentuale che segue, da applicarsi sul punteggio massimo previsto nella tabella che precede: per i punti 1), 2), 3, e 4) - giudizio ottimo: fino ad un massimo di 15 pp; - giudizio buono: fino ad un massimo di 10 pp; - giudizio sufficiente: fino ad un massimo di 5 pp ; - punteggio insufficiente: 0 (non viene riconosciuto alcun punteggio). - per il punto 5) giudizio ottimo: fino ad un massimo di 5 pp; giudizio buono: fino ad un massimo di 3 pp; giudizio sufficiente: fino ad un massimo di 1 pp ; punteggio insufficiente: 0 (non viene riconosciuto alcun punteggio). Se il Progetto Tecnico ottiene meno di venti punti complessivi, il Concorrente è escluso e non si procede all apertura dell Offerta Economica. 3

4 In caso di partecipazione a RTI, il punteggio viene attribuito valutando quanto proposto complessivamente dal Raggruppamento. BUSTA 3: OFFERTA ECONOMICA La Busta 3 dovrà contenere l offerta economica regolarmente sottoscritta in ogni pagina dal/i legale/i rappresentante/i o procuratore dell impresa offerente, contenente le commissioni, espresse in cifre e in lettere, poste a carico delle Compagnie suddivise per polizze RCA e polizze diverse da RCA, come segue (ALLEGATO C alla presente lettera d invito): OFFERTA ECONOMICA A) Commissioni poste a carico delle Compagnie su tutte le polizze diverse da quelle RCA: - fino al 5% - oltre il 5% e fino al 10% - oltre il 10% e fino al 15% - oltre il 15% B) Commissioni poste a carico delle Compagnie sulle polizze RCA: - fino al 3% - oltre il 3% e fino al 7% - oltre il 7% Totale PUNTI Max Punti 25 (attribuiti secondo quanto segue) Punti 25 Punti 10 Punti 5 Punti 0 Punti 10 (attribuiti secondo quanto segue) Punti 10 Punti 5 Punti 0 Punti 35 Il Concorrente dovrà indicare la misura percentuale delle commissioni di propria spettanza da calcolarsi sui premi (imposte escluse) delle polizze stipulate dall Amministrazione Comunale. Le misure percentuali di aggiudicazione come sopra specificate saranno indicate, quale compenso del Broker a carico delle compagnie aggiudicatarie, nei bandi di gara banditi dall Amministrazione per l acquisizione delle polizze assicurative e non potranno costituire un onere aggiuntivo per l Amministrazione Comunale. In caso di discordanza tra la commissione indicata in cifre e quella indicata in lettere sarà preso in considerazione il valore più vantaggioso per l Amministrazione Comunale. Il Concorrente dovrà impegnarsi a mantenere la validità dell offerta per un periodo minimo di 180 giorni dalla data di apertura dei plichi contenenti le offerte, ai sensi dell art del Codice Civile. Le ATI, in caso di aggiudicazione della gara, dovranno conformarsi alla disciplina prevista dall art. 37 del D. Lgs n. 163/2006 e s. m. e i. conferendo mandato collettivo speciale con rappresentanza ad uno degli operatori qualificato come mandatario, il quale stipulerà il contratto in nome e per conto proprio e dei mandanti. Considerato che l art. 4-quater del D.L. 1º luglio.2009, n. 78, così come modificato dalla legge di conversione, Legge 3 agosto 2009, n. 102, ha provveduto ad abrogare il comma 5 dell art. 86 del D. Lgs. n. 163/2006 nonché tutti i riferimenti ad esso relativi, contenuti nei successivi articoli, non è prevista la presentazione delle giustificazioni dell eventuale anomalia delle offerte in questa fase della procedura. 4

5 Ulteriori informazioni: Nella prima seduta pubblica per l espletamento della gara, che si svolgerà il giorno 14 aprile 2015 alle ore 09.00, presso la sala Giunta, la Commissione verificherà innanzitutto se i soggetti presenti siano o meno legittimati ad assistere alle operazioni di gara e procederà all apertura della Busta 1. Nella predetta data, in seduta pubblica, la Commissione procederà nel seguente ordine: alla verifica della data di arrivo dei plichi entro il termine accertandone l integrità e la regolare sigillatura e, se il caso, pronuncerà le relative esclusioni; alla verifica della presenza e della integrità e regolarità delle tre buste interne e in caso negativo, escluderà i concorrenti dalla gara; all apertura della Busta n. 1 per ciascun concorrente, verificando la documentazione amministrativa presentata da ciascun concorrente. La verifica della regolarità della documentazione amministrativa, ai sensi dell art.48 del D.Lgs nr.163/2006 e s.m.i verrà effettuata, successivamente in sede di aggiudicazione provvisoria. Nella medesima seduta sarà aperta anche la Busta 2, al solo fine di verificare la presenza del Progetto Tecnico e il numero di pagine dello stesso. La valutazione del progetto sarà effettuata in seduta riservata dalla predetta Commissione. I punteggi attribuiti a ciascun progetto saranno comunicati in apposita seduta pubblica, la cui data sarà comunicata ai partecipanti con almeno due giorni di preavviso. In tale seduta si procederà alla apertura della Busta 3 e al conteggio dei punteggi complessivi. Qualora fosse necessario, la Commissione avrà la facoltà di riunirsi in seduta riservata per l esame approfondito dei documenti. In tale ipotesi i concorrenti saranno convocati (con almeno due giorni di preavviso) per un ulteriore seduta pubblica. Verificata la documentazione di cui sopra, la Commissione in seduta pubblica comunicherà l esclusione/ammissione dei concorrenti interessati e darà lettura della graduatoria aggiornata proclamando l aggiudicatario provvisorio. L aggiudicazione avverrà, previa formazione di apposita graduatoria provvisoria, in favore dell offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art. 83 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m. e i.. L Amministrazione Comunale procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta purché valida e conveniente, ai sensi dell art 69 del R.D. 827/1924 e dell art. 83, comma 3, del D. Lgs. n. 163/2006 e s. m. e i.. L Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di non procedere all affidamento del servizio per mutate esigenze di servizio e/o motivi di interesse pubblico, senza che alcuno possa vantare pretese o diritti di sorta. In caso di offerte uguali si procederà ai sensi di legge (art. 77 R.D. n. 827/1924). Non sono ammesse offerte sostitutive o aggiuntive. L aggiudicazione della gara non fa luogo del contratto che dovrà essere formalizzato con apposito atto successivo, in forma pubblica amministrativa, con spese a carico dell aggiudicatario. L aggiudicatario, prima della stipula del contratto, a garanzia dell esatto e puntuale adempimento degli obblighi assunti, è tenuto a costituire una garanzia fideiussoria secondo quanto prevede l art. 113 del D. Lgs. n. 163/2006 e s. m. e i.. Qualora, prima della stipula del contratto, emerga che una o più dichiarazioni non risultino veritiere o esatte, l Amministrazione Comunale procederà ad aggiudicare l appalto alla seconda classificata, ove ritenuto conveniente. È fatto espresso divieto di subappalto. 5

6 Si raccomanda la massima attenzione nell osservanza di tutte le prescrizioni relative alla gara e si informa che eventuali chiarimenti sulla stessa possono essere richiesti dal lunedì al venerdì, in orario 9,00 12,30 all Ufficio Ragioneria, telefono 049/ fax 049/ Le risposte alle richieste scritte di chiarimento saranno inviate a mezzo fax o fino al quinto giorno antecedente la data di scadenza fissata per la presentazione delle offerte. Trattamento dei dati Ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dal D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 e s. m. e i., ciascuna delle parti autorizza l altra al trattamento dei propri dati, compresa la comunicazione a terzi, per finalità e scopi annessi, connessi e conseguenti l esecuzione della gara e del servizio di cui alla presente lettera di invito. I dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per le finalità strettamente connesse all attività dell Amministrazione ed, in particolare, per lo svolgimento della gara. La conservazione dei dati sarà attuata mediante archivi cartacei e/o informatici. Responsabile del trattamento è la Rag. Marta Trento Responsabile Area Servizi Economico Finanziari del Comune di Piombino Dese. Foro competente Le parti dichiarano di eleggere come unico foro competente il Foro di Padova. Allegati: nr. 1 nr. 2 nr. 3 nr. 4 nr. 5 Bando di gara; capitolato Speciale di Appalto; allegato A) Dichiarazioni sostitutive di notorietà e di certificazione per l ammissione; allegato B) offerta tecnica; allegato C) offerta economica; Piombino Dese, IL RESP. AREA SERVIZI ECONOMICO-FINANZIARI ED AFFARI GENERALI Rag. Marta Trento 6

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila

AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila AVVISO DI SELEZIONE Questa Azienda ha indetto una selezione per l affidamento di un incarico professionale di consulenza e brokeraggio

Dettagli

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova)

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) AREA AFFARI GENERALI Ufficio Segreteria Via Canonica, 4 TEL. 049-9374720 Cod.fiscale 00682290283 FAX 049-9374712 Centralino 049-9374711 35010

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M. Alla Ditta RACCOMANDATA A.R. OGGETTO: procedura negoziata per il servizio di archiviazione cartacea e gestione Documentale. Cod. Ditta è invitata a partecipare alla gara ufficiosa, ai sensi del Codice

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO

COMUNE DI CASORATE PRIMO RACCOMANDATA A.R. N. 15111 di Prot. Casorate Primo lì 28 novembre 2008 Spett. le Determinazione Servizio Finanziario n. 56 del 26/11/2008 Oggetto: Invito alla Procedura Negoziata l affidamento delle coperture

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E DISCIPLINARE DI PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E RELATIVI SERVIZI DI IMPLEMENTAZIONE E MANUTENZIONE PER IL CONTROLLO

Dettagli

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI LOTTI: 1) INFORTUNI 2) KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE 3) LIBRO MATRICOLA RC AUTO DECORRENZA DELLA COPERTURA

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pescara Gas S.p.A. intende affidare il servizio di brokeraggio assicurativo per tutti gli aspetti riguardanti la gestione delle polizze

Dettagli

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE ALLEGATO D) PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE 1) MODALITA DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA L offerta dovrà essere redatta in conformità alle prescrizioni del presente documento e alla vigente

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento del servizio di pulizia dei locali comunali. - Codice CIG: 60666749C0. Il Comune di Selargius deve procedere all affidamento

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G.

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC: appalti_acquisti_gsspa@legalmail.it,

Dettagli

Provincia di Imperia

Provincia di Imperia COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia Protocollo n. 17331 Bordighera, 14/08/2015 Trasmissione a mezzo PEC:. Spett.le ditta OGGETTO: AFFIDAMENTO A BROKER DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, CONSULENZA E GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI GROSSETO PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFE- ZIONE SCOLASTICA PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO, DEL COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E n. 38-DTSF del 29.05.2013 OGGETTO: Determina a contrattare mediante procedura di cottimo fiduciario, approvazione dei capitolati speciali e documentazione afferente l affidamento

Dettagli

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 OGGETTO: Procedura in economia previa gara informale per l affidamento dei servizi assicurativi dal 31/12/2013

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

Oggetto: Bando di gara per la stipula di convenzione del servizio di cassa - quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 - Codice CIG Z3715F0800

Oggetto: Bando di gara per la stipula di convenzione del servizio di cassa - quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 - Codice CIG Z3715F0800 Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Centro 1 C.F. 98092970171 -C.M. BSIC881002 BSIC881002@ISTRUZIONE.IT Tel. 030-361210 Fax 030-3366974 Viale Piave n.50 25123 BRESCIA Prot. n. 3308

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dei Trasporti,

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

CIG 635755110E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte

CIG 635755110E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI SERVIZI INFORMATICI FINPIEMONTE S.P.A. Soggetta a Direzione e Coordinamento di Regione Piemonte Galleria San Federico, 54 Torino Capitale Sociale interamente versato 19.927.297,00

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014 COMUNE DI CAMOGLI a) DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014 1. SOGGETTO APPALTANTE: COMUNE DI CAMOGLI, con

Dettagli

DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER

DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEl SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER IL BIENNIO 2015/2016. La Camera di commercio i.a.a. indice una procedura

Dettagli

U.O. Protocollo dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Viale dell Università n. 10 35020 Legnaro (PD).

U.O. Protocollo dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Viale dell Università n. 10 35020 Legnaro (PD). Spett.le Ditta Oggetto: invito a gara a evidenza pubblica a mezzo procedura ristretta, per l affidamento del servizio di noleggio e di lavaggio, dei capi di vestiario da lavoro del personale che opera

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO RENDE NOTO

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO RENDE NOTO COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO Prot.n.288 Uff.ragioneria AVVISO Il Responsabile Area Finanziaria, Richiamata la propria determinazione n. 76 del 26.11.2012, con la quale si dispone

Dettagli

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L'appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali della sede dell Istituto di Santa Margherita. Art. 2 - LUOGO DI ESECUZIONE DELL'APPALTO I servizi

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Regione del Veneto Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Servizio: Legale Data: Prot. n.: da citare nella risposta OVEST VICENTINO Vs. rif.: Oggetto: Richiesta di offerta per l affidamento delle coperture

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ALLEGATO A DISCIPLINARE DI GARA Cottimo fiduciario per l affidamento a titolo gratuito del servizio di cassa della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Isernia CIG 337116013D CPV

Dettagli

OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE:

OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE: Area Servizi Generali e Patrimonio/Servizio acquisti/lt/eg Vedi Elenco allegato OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE: 1. Polizza Incendio Extended

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

IL RESPONSABILE AREA TECNICA

IL RESPONSABILE AREA TECNICA AREA lli^ - AREA TECNICA Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369450 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n 129

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014 COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) Settore III Loreto, 30/05/2014 AVVISO PUBBLICO BANDO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE SITA IN VIA BERSAGLIERI D ITALIA Articolo

Dettagli

Servizio di brokeraggio assicurativo

Servizio di brokeraggio assicurativo Servizio di brokeraggio assicurativo DISCIPLINARE DI GARA CIG Z01092E626 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PREMESSA Molise Acque ha indetto gara a procedura aperta

Dettagli

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias)

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias) Città di Carbonia (Provincia di Carbonia - Iglesias) UFFICIO SEGRETERIA Prot. n. del Carbonia OGGETTO: Lettera d invito per il servizio di brokeraggio assicurativo per anni tre dal 01 gennaio 2011 al 31.

Dettagli

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039/6757047/048 - C.F. 01482570155 Telefax 039/6076780 Internet: www.comune.usmatevelate.mb.it e-mail :

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011)

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) PROCEDURA RISTRETTA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. Servizio di Consulenza ed Assistenza Assicurativa (brokeraggio)

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. Servizio di Consulenza ed Assistenza Assicurativa (brokeraggio) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Servizio di Consulenza ed Assistenza Assicurativa (brokeraggio) Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio di consulenza ed assistenza

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

CASA ALBERGO PER ANZIANI

CASA ALBERGO PER ANZIANI Prot. CIG CASA ALBERGO PER ANZIANI via del Santuario n.31-45026 Lendinara (RO) Tel.0425/641015 600370 -o- Fax.0425/604336 E-mail: info@casalendinara.com - info@casalendinara.it Cod. Fisc. 91002520293 P.I.

Dettagli

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo Bando di gara per l affidamento del servizio di tesoreria comunale per il periodo dal 01.04.2015 al 31.03.2020 Codice CIG X86134217E L Ente Appaltante COMUNE

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione =

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione = Spettabile (Ragione Sociale Impresa) (Indirizzo completo) (cap) (Città) (Sigla Provincia) Richiesta di offerta trasmessa a mezzo (PEC/fax) OGGETTO: APPALTO SPECIFICO NELL AMBITO DELL ACCORDO QUADRO STIPULATO,

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano)

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano) BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA CIG 3022985622 SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE 1.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Telefono 39 0293967206 Posta elettronica: ragioneria@comune.pregnana.mi.it

Dettagli

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento in appalto del servizio di copertura assicurativa del rischio di responsabilità civile verso terzi (R.C.T.) e prestatori

Dettagli

C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO

C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO Provincia di Siracusa Via Fabrizi, sn - 96010 Priolo Gargallo Tel. 0931779287 Fax. 0931769987 C.F. e P.I. 00282190891 www.comune.priologargallo.sr.it Posta Elettronica Certificata:

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1 COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA Il responsabile dell Area Servizi Sociali rende noto che questo Comune intende procedere all appalto del servizio in oggetto:

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

Sede : Via Europa 22 36011 Arsiero (Vi) Tel. 0445740529 - Fax 0445741797. c.f. 83002610240 p.iva 03013720242

Sede : Via Europa 22 36011 Arsiero (Vi) Tel. 0445740529 - Fax 0445741797. c.f. 83002610240 p.iva 03013720242 UNIONE MONTANA ALTO ASTICO Sede : Via Europa 22 36011 Arsiero (Vi) Tel. 0445740529 - Fax 0445741797 c.f. 83002610240 p.iva 03013720242 e mail: segreteria@asticoposina.it P.E.C. segreteria.cm.asticoposina.vi@pecveneto.it

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

Lettera di invito (avente valore di disciplinare di gara)

Lettera di invito (avente valore di disciplinare di gara) Spett.le ditta Prot.n. 104 del 18.04.2013 OGGETTO: Procedura negoziata - art. 125 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e s.m.i., per l affidamento dei Servizi di installazione e manutenzione

Dettagli

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Fincalabra S.p.A. (di seguito Fincalabra) - società finanziaria a totale capitale

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura ristretta per l affidamento in appalto del servizio sostitutivo della mensa per il personale dipendente del Comune di Selargius. Codice CIG: 6428742DB6.

Dettagli

Prot n.3739/a 35 S.Maria C.V.,1/06/2016. CIG:ZE31A25DE6 All Albo dell Istituto Comprensivo 2. di S. Maria C.V.

Prot n.3739/a 35 S.Maria C.V.,1/06/2016. CIG:ZE31A25DE6 All Albo dell Istituto Comprensivo 2. di S. Maria C.V. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA ISTITUTO COMPRENSIVO 2 RITA LEVI - MONTALCINI VIA AVEZZANA, 123-81055 - SANTA MARIA CAPUA VETERE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO DELL'APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO DELL'APPALTO CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO DELL'APPALTO Costituisce oggetto del presente Capitolato Speciale l affidamento da parte del

Dettagli

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Spett.le ALL ALBO ISTITUTO COMPRENSIVO OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.122 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013 PROVINCIA DI MANTOVA - SETTORE PATRIMONIO, PROVVEDITORATO, ECONOMATO, APPALTI E CONTRATTI - Via P. Amedeo n.30-32 46100 Mantova Tel. 0376/ 204372-271 -382 Fax 0376/204707 appalti@provincia.mantova.it Prot.

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli Via S. Di Giacomo, 5 80017 Melito di Napoli Settore Entrate Segreteria www.comune.melito.na.it e-mail entrate@comune.melito.na.it Tel. 081\2386226 Fax 081\7112748

Dettagli

COMUNE DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA BANDO DI GARA PER APPALTO DI SERVIZI MEDIANTE PROCEDURA APERTA DI IMPORTO SUPERIORE A 193.

COMUNE DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA BANDO DI GARA PER APPALTO DI SERVIZI MEDIANTE PROCEDURA APERTA DI IMPORTO SUPERIORE A 193. Prot. Gen. N. 28804 _ del _ 26 Agosto 2010_ BANDO DI GARA PER APPALTO DI SERVIZI MEDIANTE PROCEDURA APERTA DI IMPORTO SUPERIORE A 193.000,00 EURO SERVIZI ASSICURATIVI PER IL PERIODO 31/12/2010 31/12/2013

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI AVVISO DI PUBBLICO INCANTO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA DELLA TUTELA GIUDIZIARIA DI AMMINISTRATORI COMUNALI, SEGRETARIO GENERALE, DIRIGENTI E DIPENDENTI. LA RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

Dettagli

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato GARA DA ESPERIRE MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA (LICITAZIONE PRIVATA) PER L AFFIDAMENTO ANNUALE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DELL OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA SITA IN MONTE PORZIO CATONE (RM) E

Dettagli

C o m u n e d i B a r i

C o m u n e d i B a r i C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA Servizi assicurativi polizze rischi: incendio, furto, rca/ard/infortuni, responsabilità civile patrimoniale dell ente, tutela legale, dal 1 gennaio 2012 al

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI -

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità anche

Dettagli

Comune di Godega di Sant Urbano (TV) Via Roma 75 31010 Godega di Sant Urbano

Comune di Godega di Sant Urbano (TV) Via Roma 75 31010 Godega di Sant Urbano Comune di Godega di Sant Urbano (TV) Via Roma 75 31010 Godega di Sant Urbano c.f. 82001250263 p.i. 01843490267 tel. Uff. rag. 0438 433003 fax 0438430090 Sito: www.comunegodega.tv.it Prot. 12459 dell 11/11/2014

Dettagli

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città Prot. n. Cagliari, Spett. le Via Cap - Città OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio in economia inerente all imputazione sul SIL Sardegna dei dati relativi allo stato di attuazione degli

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI Prot. n. 10901 San Sperate, 20 Settembre 2010 Spett.le ditta... OGGETTO: Invito per la partecipazione

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti Codice Univoco ufficio per fatturazione elettronica: UFSE1Y Allegato A Procedura per l affidamento della gestione del Servizio di cassa a favore dell Istituto SECONDARIO DI PRIMO GRADO F. NETTI S.G. BOSCO

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina

COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MONITORAGGIO, RAZIONALIZZAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEI COSTI RELATIVI AI SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E MOBILE, ENERGIA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

Prot. 1810/C27d Magnago, 8/7/2015

Prot. 1810/C27d Magnago, 8/7/2015 Istituto Comprensivo Ada Negri Via Don Milani, 3 20020 Magnago (MI) C. F. 93018880158 cod. mec. MIIC84200D Tel. 0331658080 Fax 0331659612 Posta Elettronica Certificata: MIIC84200D@pec.istruzione Prot.

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO

CAPITOLATO D APPALTO CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DELL'OPERA NAZIONALE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DEL CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO CIG 6201196CD0

Dettagli

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti. Prot. n. 75646 del 01/10/2014. Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti. Prot. n. 75646 del 01/10/2014. Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Prot. n. 75646 del 01/10/2014 G328 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA IN ECONOMIA FINALIZZATA ALLA STIPULA DI ACCORDO QUADRO

Dettagli