SOCIETA AEROPORTO TOSCANO S.P.A. GALILEO GALILEI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DELL AEROPORTO DI PISA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOCIETA AEROPORTO TOSCANO S.P.A. GALILEO GALILEI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DELL AEROPORTO DI PISA"

Transcript

1 SOCIETA AEROPORTO TOSCANO S.P.A. GALILEO GALILEI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DELL AEROPORTO DI PISA DISCIPLINARE DI GARA (CIG ) 1

2 1. PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE A pena di esclusione, le offerte dovranno pervenire a mani, per posta o a mezzo corriere, in busta sigillata con ceralacca o nastro adesivo trasparente apposto sui lembi di chiusura, controfirmata sui lembi di chiusura entro le ore 12:00 del 27/10/2008 presso la Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei SpA (SAT SpA), Aerostazione Civile Galileo Galilei. Le offerte dovranno essere redatte in lingua italiana. Nella busta dovrà chiaramente essere apposta la seguente dicitura: NON APRIRE: Gara per affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo. La busta dovrà contenere la documentazione amministrativa e due separate buste contenenti rispettivamente l offerta economica e l offerta tecnica. Su tali buste dovrà chiaramente essere apposta la seguente dicitura: Busta A -Offerta economica e Busta B- Offerta tecnica. Il recapito in tempo utile dell'offerta rimane ad esclusivo rischio del mittente. La presentazione dell offerta obbliga il concorrente a mantenerla ferma per 180 giorni dalla data di scadenza di presentazione delle offerte. La stazione appaltante potrà aggiudicare l appalto anche in presenza di una sola offerta valida, purchè ritenuta congrua ad insindacabile giudizio della medesima stazione appaltante. Nel caso di mutate esigenze di servizio l Amministrazione appaltante si riserva la facoltà di non procedere in tutto o in parte all aggiudicazione. 2. DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA E REQUISITI DI PARTECIPAZIONE Le Imprese offerenti dovranno allegare, pena l'esclusione, i seguenti documenti: Punto 1 :Istanza di ammissione alla gara contenente l indicazione della esatta denominazione e ragione sociale dell Impresa, della partita I.V.A. recapito telefonico, fax ed . In caso di raggruppamento nella domanda di partecipazione dovranno essere indicate le parti del servizio che saranno eseguite dalle singole imprese costituenti il raggruppamento. In più, in caso di associazione non ancora costituita, dovrà essere assunto l impegno, in caso di aggiudicazione, a costituire nelle forme di legge l associazione temporanea. La domanda di partecipazione dovrà essere sottoscritta da ciascuna impresa costituenda in ATI. La stessa dovrà essere corredata dai documenti di identità dei sottoscrittori. 2

3 Punto 2. Dichiarazione del legale rappresentante, resa ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, corredata dal documento di identità del sottoscrittore, attestante il possesso dei seguenti requisiti: I) Requisiti soggettivi a) Iscrizione al R.U.I sez. B di cui all art. 109 del D.Lgs n. 209/2005 ed esercizio dell attività da almeno 5 anni (a tal fine sarà considerata anche la precedente iscrizione all Albo dei mediatori di cui alla Legge 792/84); b) Insussistenza delle cause di esclusione di cui all art. 38 del D.Lgs n. 163/2006; c) Insussistenza di sanzioni amministrative o disciplinari che comportino la sospensione o cancellazione dall albo ai sensi delle disposizioni del D.Lgs 7/9/05 n. 209; d) Ottemperanza alle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili di cui alla Legge n. 68/99, se applicabili; e) Applicazione nei confronti dei propri dipendenti condizioni economiche e normative non inferiori a quelle previste dai vigenti C.C.N.L. della categoria e della zona; f) Insussistenza di piani individuali di emersione (ovvero: conclusione del relativo periodo di emersione) ai sensi della Legge n. 383/2001; g) Insussistenza di sanzioni interdittive ostative alla partecipazione comminate ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001; h) Insussistenza di condizioni ostative alla partecipazione ai pubblici appalti ai sensi della normativa in tema di lotta alla mafia; i) Insussistenza di rapporti di controllo riconducibili a quelli di cui all'art c.c. con altre imprese che partecipino in altri raggruppamenti e/o individualmente alla stessa gara; In caso di ATI i requisiti indicati dovranno essere posseduti e dichiarati da tutte le imprese che ne fanno parte. II) Requisiti di capacità economica Si richiedono almeno 2 referenze bancarie ai sensi dell art. 41 Codice Appalti III) Requisiti di capacità tecnica a) avere complessivamente intermediato, nel triennio , premi per un importo non inferiore ad ,00 di cui almeno ,00 in settori diversi da RCA. 3

4 b) avere intermediato, nel triennio premi in favore di almeno un aeroporto con traffico di non inferiore a 2 milioni di passeggeri/anno (specificare quale aeroporto e ammontare approssimativo dei premi intermediati in ciascun anno del triennio). In caso di ATI i requisiti potranno essere soddisfatti dal raggruppamento nel suo complesso; in ogni caso dovranno essere posseduti in proporzione pari alla percentuale di partecipazione all ATI e comunque la capogruppo dovrà possederne almeno il 60% e ciascuna impresa mandante almeno il 30%. Qualora i premi di cui sopra siano stati intermediati in ATI o co-brokeraggio, il requisito potrà essere fatto valere da ciascuna impresa in ATI o co-brokeraggio solo per la quota di rispettiva competenza che andrà indicata nella dichiarazione. Conformemente alla segnalazione dell Autorità di Vigilanza (AS 251 del 2003) non è ammessa la partecipazione in raggruppamento temporaneo tra imprese che siano tutte in grado di soddisfare singolarmente i requisiti Punto 3. Capitolato speciale controfirmato a margine di ogni pagina anche per accettazione ex artt e 1342 Codice Civile. In caso di ATI costituenda il documento dovrà essere sottoscritto da ciascuna impresa raggruppanda Punto 4. Cauzione provvisoria, d'importo pari 5.000,00 (cinquemila) a copertura dell impegno alla sottoscrizione del contratto. Tale cauzione dovrà essere costituita in una delle seguenti forme: a) versamento in contanti o in titoli del debito pubblico o garantiti dallo Stato; b) fideiussione bancaria o assicurativa o rilasciata dagli intermediari finanziari iscritti nell elenco speciale di cui all articolo 107 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, che svolgono in via esclusiva o prevalente attività di rilascio di garanzie, a ciò autorizzati dal Ministero dell economia e delle finanze, con firma autenticata di chi rilascia la garanzia. La garanzia deve prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all eccezione di cui all articolo 1957, comma 2, del codice civile, nonché l operatività della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. La garanzia deve avere validità per almeno centottanta giorni (180) dalla data di presentazione dell offerta. La garanzia copre la mancata sottoscrizione del contratto per fatto dell affidatario, ed è svincolata automaticamente al momento della sottoscrizione del contratto medesimo. 4

5 In caso di ATI costituenda la cauzione dovrà essere rilasciata in nome di tutte le imprese raggruppande. 3. BUSTA A- OFFERTA ECONOMICA L offerta economica dovrà essere contenuta nella busta A e dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante, o da procuratore munito dei poteri necessari; in quest ultimo caso dovrà essere prodotta copia autentica della procura. Le offerte dovranno avere validità minima di 180 gg. (centoottanta) dalla data di scadenza di presentazione delle stesse indicata nell avviso d asta. Dovrà essere allegata copia di un documento di identità in corso validità del sottoscrittore o dei sottoscrittori. Nel caso di offerta presentata da ATI non ancora costituite ( co-brokeraggio) essa dovrà, pena l esclusione dalla gara, essere firmata dai legali rappresentanti o procuratori muniti dei poteri necessari di tutte le imprese raggruppate, dovrà indicare le parti o le percentuali del servizio che saranno svolte dalle singole Imprese e contenere l impegno che, in caso di aggiudicazione della gara, le stesse imprese si conformeranno alla disciplina prevista dall art. 37 del D. Lgs. 163/2006; l impresa mandataria dovrà detenere una quota di partecipazione maggioritaria al raggruppamento e svolgere attività per almeno il 60% e le altre imprese per almeno il 30%. 4. BUSTA B- OFFERTA TECNICA La busta dovrà contenere il progetto di servizio sottoscritto in ciascun foglio con firma leggibile e per esteso dal legale rappresentante dell Impresa. Si precisa che il predetto progetto tecnico dovrà essere redatto con interlinea singola e dovrà occupare non più di quindici pagine di formato A4, interlinea singola. Eventuali curricula dello staff dedicato non saranno conteggiati nel suddetto limite e potranno essere validamente allegati. Il progetto dovrà essere suddiviso nelle tre seguenti parti: 1) Modalità operative per l espletamento delle prestazioni oggetto dell incarico 2) Interfaccia con SAT 3) Eventuali ulteriori servizi aggiuntivi gratuitamente offerti Le parti n. 1 e n. 2 dovranno ulteriormente essere suddivise in sottoparagrafi corrispondenti ai criteri di attribuzione del punteggio per il progetto di servizio sotto indicati. 5

6 5. MODALITA DI AGGIUDICAZIONE Ai fini della compilazione della graduatoria, per ognuno dei concorrenti, singoli o raggruppati in ATI, la commissione avrà a disposizione fino a un massimo di 100 punti, che attribuirà nei modi qui di seguito specificati. L aggiudicazione avverrà con le modalità di cui all art. 83 del decreto 206/06, ossia a favore dell Impresa che avrà formulato l offerta economicamente piu vantaggiosa e maggiormente aderente alle reali esigenze della Stazione Appaltante. Trattandosi di servizi di natura intellettuale gli oneri di sicurezza sono stati valutati pari ad euro 0 (zero) a) Progetto di servizio (max 60 punti) CRITERIO 1) Modalità operative per l espletamento delle prestazioni oggetto dell incarico: 1.A) analiticità del progetto di analisi individuazione dei rischi; modalità e attività suggerite per la protezione/gestione dei rischi. (insufficiente: 0 punti; sufficiente: 1 punti; buono 3 punti; ottimo 5 punti) 1.B) modalità e tempistica per formulazione della proposta di programma assicurativo consigliato per la SAT. (insufficiente: 0 punti; sufficiente: 1 punto buono: 3 punti; ottimo: 5 punti) 1.C) modalità e tempistica del monitoraggio del programma assicurativo di SAT finalizzato alla costante verifica della rispondenza dello stesso alle effettive esigenze dell Azienda; (insufficiente: 0 punti; sufficiente: 1 punto; buono: 3 punti; ottimo: 5 punti) 1.D) modalità e tempistica di gestione delle polizze assicurative; (insufficiente: 0 punti; sufficiente: 1 punto, buono: 2 punti; ottimo: 3 punti) 1.E) modalità e tempistica dell elaborazione della reportistica e degli elaborati statistici, in particolare l andamento della sinistrosità con l aggiornamento dei sinistri pagati e delle quote riservate. (insufficiente: 0 punti; sufficiente: 1 punto, buono: 2 punti; ottimo: 3 punti) 1.F) modalità e tempistica nell attività di consulenza e supporto in ordine agli aggiornamenti legislativi e giurisprudenziali in materia assicurativa; (insufficiente: 0 punti; sufficiente: 1 punto, buono: 2 punti; ottimo: 3 punti). 1.G) tipologia, modalità e tempistica di svolgimento dell attività di consulenza in occasione di gare pubbliche per servizi assicurativi; (insufficiente: 0 punti; sufficiente: 1 punto, buono: 2 punti; ottimo: 3 punti) 1.H) eventuali altre indicazioni di carattere operativo (insufficiente: 0 punti; sufficiente: 1 punto, buono: 2 punti; ottimo: 3 punti) PUNTEGGIO MASSIMO

7 2) Interfaccia con SAT: 2.A Organizzazione e descrizione delle strutture tecniche che il concorrente metterà a disposizione di SAT al fine di assicurare la migliore erogazione del servizio in termini di competenza e professionalità (insufficiente: 0 punto; sufficiente: 3 punti; buono 7 punti; ottimo 10 punti) (per il referente: insufficiente: 0; sufficiente: 2; buono: 4; ottimo: Per le ulteriori risorse umane: insufficiente: 0; sufficiente: 1; buono: 2; ottimo: 4) 2.B) modalità di comunicazione dei dati assicurativi (premi, scadenze, sinistri liquidati etc.), ed eventuale previsione di un sistema che consenta la consultazione on-line di tali dati da parte di SAT; 7 (insufficiente: 0; sufficiente: 1; buono: 4; ottimo: 7) 2.C) Tempi di accesso c/o la sede di SAT del Referente o di un suo sostituto indicato dal Broker: 2C1: entro la giornata stessa della richiesta: 5 punti 2C2: entro il giorno lavorativo successivo alla richiesta: 4 punti 2C3: entro 3 giorni lavorativi dalla richiesta: 3 punti 2C4: oltre i tre giorni lavorativi dalla richiesta: 0 punti 2.D) tempistica massima di risposta alle richieste della SAT (report, consulenza assicurativa, nuove polizze); (insufficiente: 0; sufficiente: 1; buono: 2; ottimo: 4) 3) Eventuali ulteriori servizi aggiuntivi gratuitamente offerti, di interesse per SAT e attinenti all oggetto del servizio (insufficiente: 0; sufficiente: 1; buono: 2; ottimo: 4) Totale punteggio massimo 60 Le imprese concorrenti che non raggiungeranno un punteggio per il Progetto di servizio superiore ai 2/3 del totale punteggio massimo non potranno accedere alla apertura dell offerta economica. b) Offerta economica (max 40 punti) L Offerta economica presentata dalle Società dovrà essere valutata sulla base dei parametri seguenti: 7

8 1. Provvigione base Tale Provvigione sarà direttamente riconosciuta al Broker dalle Compagnie Assicuratrici. Non saranno accettate proposte con % di provvigione inferiori al 3% o superiori al 5% per il ramo RCA/ARD e inferiori al 5% o superiori al 8% per i rami diversi da RCA/ARD. 2. Performance Operativa Si intende per Performance Operativa la percentuale di ribasso che il Broker riuscirà ad ottenere sull importo lordo delle polizze indicate da SAT. A tale scopo SAT metterà a disposizione delle Società di Brokeraggio, per eventuali approfondimenti: a. Le condizioni assicurative in essere b. Le statistiche sinistri dal 2004 c. Le procedure operative di Safety Management Aziendale Per tutto il periodo intercorrente dalla data di pubblicazione del bando al giorno precedente la data di scadenza del termine di presentazione delle offerte, SAT si rende disponibile, a richiesta eventuale dei partecipanti, ad ospitare gli stessi presso i propri uffici per consentire la consultazione diretta della documentazione di cui sopra. Ciascun Broker dovrà comunicare, separatamente - per ogni polizza indicata e in valore medio ponderato - la propria proposta di ribasso, che assume valore impegnativo nei confronti di SAT 3. Criteri di Valutazione Provvigione base RCA/ARD = valore massimo 5 punti Provvigione base no RCA/ARD= valore massimo 5 punti Percentuale media ponderata di ribasso= valore massimo 30 punti 4. Modalità di calcolo (per RCA/ARD e rami diversi da RCA/ARD) Provvigione base Punteggio = 5 * offerta migliore ricevuta / valore offerta ESEMPIO Broker 1 = provvigione proposta 3% Broker2 = provvigione proposta 4% Broker3 = provvigione proposta 5% Punteggio B1= 5*3/3 = 5 punti Punteggio B2= 5*3/4 = 3,75 punti Punteggio B3= 5*3/5 = 3 punti Percentuale di ribasso Sarà utilizzato il valore di ribasso medio ponderato sul valore delle polizze. Punteggio = 30* valore di offerta/offerta migliore ricevuta 8

9 ESEMPIO Broker 1 = percentuale di ribasso proposta 15% Broker2 = percentuale di ribasso proposta 20% Broker3 = percentuale di ribasso proposta 30% NOTA BENE Punteggio B1= 30*15/30 = 15 punti Punteggio B2= 30* 20/30 = 20 punti Punteggio B3= 30* 30/30 = 30 punti Saranno valutate = 0 ( zero) percentuali di ribasso inferiori al 5% e pari a 30 percentuali di ribasso superiori al 30%) Il punteggio massimo attribuibile alla parte economica sarà pari a 40 punti. 6. SVOLGIMENTO DELLE OPERAZIONI DI GARA La Commissione giudicatrice sarà nominata dopo la scadenza del termine per la presentazione delle offerte e si riunirà in seduta pubblica per l apertura delle offerte il 28/10/2008 alle ore 10:00 presso la sede della stazione appaltante. Saranno ammessi a partecipare i Legali Rappresentanti o i Delegati delle Imprese concorrenti muniti di procura. Verificata la regolarità e l integrità dei plichi, questi saranno aperti e sarà verificata la completezza della documentazione amministrativa. Nella stessa giornata, ovvero in successiva giornata, della quale sarà data preventiva comunicazione ai concorrenti tramite fax, saranno comunicati i punteggi attribuiti per l offerta tecnica, aperte le buste contenenti l offerta economica ed attribuiti i relativi punteggi. In caso di parità di punteggio sarà considerata prima classificata l impresa che avrà riportato il punteggio più alto sotto il profilo economico; in caso di eventuale ulteriore parità si procederà ad un ulteriore fase competitiva, volta ad ottenere rilanci economici migliorativi delle offerte risultate paritetiche. Redatta la graduatoria la Commissione rimetterà gli atti ai competenti uffici della stazione appaltante ai fini della verifica delle dichiarazioni presentate e dell approvazione. 7. SPESE CONTRATTUALI E CONTROLLI Il servizio sarà regolato da apposito contratto le cui spese saranno poste a carico dell Impresa aggiudicataria. Il rifiuto alla sottoscrizione del contratto comporterà la decadenza dall aggiudicazione dell Impresa, facendo sorgere il diritto dell Aeroporto di Pisa di affidare l appalto 9

10 all Impresa che segue immediatamente nella graduatoria e ad incamerare la cauzione. In tal caso rimangono comunque a carico dell Impresa inadempiente le maggiori spese sostenute. L esecuzione in danno non esimerà comunque l Impresa da eventuali ulteriori responsabilità civili. 8. DIVIETO DI SUBAPPALTO E CESSIONE DEL CONTRATTO E fatto assoluto divieto all Impresa appaltatrice di cedere o subappaltare, anche parzialmente, il servizio in oggetto In caso di inottemperanza a tale divieto il contratto deve intendersi risolto di diritto ai sensi dell art c.c. 9. INFORMATIVA D. Lgs. 196/2003 In ottemperanza al D. Lgs. 196/2003 (Legge sulla Privacy) i dati raccolti saranno utilizzati al solo fine dell espletamento della gara d appalto di cui al presente capitolato. Il trattamento dei dati verrà effettuato con le modalità e le forme previste dalla citata legge. In ogni momento potranno essere esercitati i diritti riconosciuti all interessato dalla medesima legge. 10. DISPOSIZIONI FINALI Il servizio dovrà essere eseguito con osservanza di quanto previsto: - dalla presente lettera di invito/disciplinare; - dal D. Lgs. 163/2006; - dal Codice Civile; - dal capitolato speciale d'appalto; - da ogni altra disposizione legislativa e regolamentare vigente in materia. Responsabile Unico del Procedimento è il Dr. Marco Galli SOCIETA AEROPORTO TOSCANO S.p.a. 10

11 SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Alla SOCIETA AEROPORTO TOSCANO GALILEO GALILEI SPA Aerostazione Civile Galileo Galilei PISA OGGETTO: Procedura aperta per il servizio di brokeraggio assicurativo La/e sottoscritta/e impresa/e (nome società o consorzio) con sede in Codice fiscale Partita IVA Iscritta alla CCIAA di Con il n. rappresentata da (nome e cognome) Nato a Prov. Il in qualità di (carica sociale) (nome società o consorzio) Con sede in Codice fiscale Partita IVA Iscritta alla CCIAA di Con il n. rappresentata da (nome e cognome) Nato a Prov. Il in qualità di (carica sociale) 11

12 (nome società o consorzio) Con sede in Codice fiscale Partita IVA Iscritta alla CCIAA di Con il n. rappresentata da (nome e cognome) Nato a Prov. Il in qualità di (carica sociale) (nome società o consorzio) con sede in Codice fiscale Partita IVA Iscritta alla CCIAA di Con il n. rappresentata da (nome e cognome) Nato a Prov. Il in qualità di (carica sociale) CHIEDE/ CHIEDONO di essere invitata/i alla procedura aperta in oggetto (barrare la casella che interessa): > > A) quale impresa singola B) in Raggruppamento Temporaneo di Imprese /cobrokeraggio, nelle seguenti percentuali :. A tal fine, consapevole della responsabilità penale che assume in caso di mendace dichiarazione, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 ovvero secondo la legislazione vigente nello Stato estero di residenza, sotto la propria responsabilità e dichiarando fin d ora la propria disponibilità a certificare tutti gli elementi di seguito indicati DICHIARA/DICHIARANO Di possedere i seguenti requisiti: 12

13 Requisiti soggettivi a) Iscrizione al R.U.I sez. B di cui all art. 109 del D.Lgs n. 209/2005 ed esercizio dell attività da almeno 5 anni (a tal fine sarà considerata anche la precedente iscrizione all Albo dei mediatori di cui alla Legge 792/84); b) Insussistenza delle cause di esclusione di cui all art. 38 del D.Lgs n. 163/2006; c) Insussistenza di sanzioni amministrative o disciplinari che comportino la sospensione o cancellazione dall albo ai sensi delle disposizioni del D.Lgs 7/9/05 n. 209; d) Ottemperanza alle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili di cui alla Legge n. 68/99, se applicabili; e) Applicazione nei confronti dei propri dipendenti condizioni economiche e normative non inferiori a quelle previste dai vigenti C.C.N.L. della categoria e della zona; f) Insussistenza di piani individuali di emersione (ovvero: conclusione del relativo periodo di emersione) ai sensi della Legge n. 383/2001; g) Insussistenza di sanzioni interdittive ostative alla partecipazione comminate ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001; h) Insussistenza di condizioni ostative alla partecipazione ai pubblici appalti ai sensi della normativa in tema di lotta alla mafia; i) Insussistenza di rapporti di controllo riconducibili a quelli di cui all'art c.c. con altre imprese che partecipino in altri raggruppamenti e/o individualmente alla stessa gara; In caso di ATI i requisiti indicati dovranno essere posseduti e dichiarati da tutte le imprese che ne fanno parte. II) Requisiti di capacità economica Si richiedono almeno 2 referenze bancarie ai sensi dell art. 41 Codice Appalti III) Requisiti di capacità tecnica a) avere complessivamente intermediato, nel triennio , premi per un importo non inferiore ad ,00 di cui almeno ,00 in settori diversi da RCA. b) avere intermediato, nel triennio premi in favore di almeno un aeroporto con traffico di non inferiore a 2 milioni di passeggeri/anno (specificare 13

14 quale aeroporto e ammontare approssimativo dei premi intermediati in ciascun anno del triennio). Si specifica che l attività è stata svolta per l aeroporto di e che i premi intermediati sono approssimativamente i seguenti: Detta attività di brokeraggio è stata svolta dalla sottoscritta impresa in qualità di: impresa singola; ATI o co-broker nella seguente percentuale (Qualora i premi di cui sopra siano stati intermediati in ATI o co-brokeraggio, il requisito potrà essere fatto valere da ciascuna impresa in ATI o co-brokeraggio solo per la quota di rispettiva competenza) In caso di ATI i requisiti potranno essere soddisfatti dal raggruppamento nel suo complesso; in ogni caso dovranno essere posseduti in proporzione pari alla percentuale di partecipazione all ATI e comunque la capogruppo dovrà possederne almeno il 60% e ciascuna impresa mandante almeno il 30%. Qualora i premi di cui sopra siano stati intermediati in ATI o co-brokeraggio, il requisito potrà essere fatto valere da ciascuna impresa in ATI o co-brokeraggio solo per la quota di rispettiva competenza che andrà indicata nella dichiarazione. Conformemente alla segnalazione dell Autorità di Vigilanza (AS 251 del 2003) non è ammessa la partecipazione in raggruppamento temporaneo tra imprese che siano tutte in grado di soddisfare singolarmente i requisiti Allega/allegano copia fotostatica del documento di identità personale del/dei sottoscrittore/i, a pena di inammissibilità, ai sensi dell art. 38, comma 3, D.P.R. 445/2000. Fax al quale inviare eventuali comunicazioni n..., lì. IL LEGALE RAPPRESENTANTE (sottoscrizione in originale).. 14

15 DOCUMENTI DA ALLEGARE: FOTOCOPIA DOCUMENTO DI IDENTITA IN CORSO DI VALIDITA CAPITOLATO SPECIALE SOTTOSCRITTO IN OGNI PAGINA CAUZIONE PROVVISORIA COME DA DISCIPLINARE DI GARA N.B. Il presente modulo dovrà essere siglato dal/i Legale/i Rappresentante/i firmatario in tutte le pagine. 15

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pescara Gas S.p.A. intende affidare il servizio di brokeraggio assicurativo per tutti gli aspetti riguardanti la gestione delle polizze

Dettagli

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante)

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I Procedura ristretta accelerata per l affidamento delle prestazioni relative all allestimento della mostra temporanea dal titolo provvisorio

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA ( BROKERAGGIO ) A FAVORE DELLA REGIONE PUGLIA ART.1 Oggetto dell Appalto

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI Provincia di Torino BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO In esecuzione della D.C.C. n. 28 del 30/07/2015 e della determinazione n. 274 del 21/09/2015 si rende noto che il Comune

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE I PROCEDURA APERTA PER LAVORI DI DA 480 kw CON CARATTERISTICHE INNOVATIVE Stabilimento di Via Piave, 89 Verderio Inferiore (LC) CIG 5057142598 PREMESSA La scrivente Seruso SpA, in ottemperanza alla delibera

Dettagli

AVVISO D ASTA N. 01/2014

AVVISO D ASTA N. 01/2014 Asta per la vendita di 8.700,00 ton di carta da macero imballata (materia prima seconda) proveniente da raccolta congiunta, Società per Azioni a totale capitale pubblico, operante nel settore della gestione

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti COMUNE DI ROCCASPINALVETI (CHIETI) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI ROCCASPINALVETI-PERIODO 01/01/2012-31/12/2016 IN ESECUZIONE DELLA DETERMINAZIONE A CONTRATTARE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Guardia di Finanza FONDO DI ASSISTENZA PER I FINANZIERI Ufficio di Segreteria Viale XXI Aprile, 51 00162 Roma Tel. 06/44221 Fax. 06/44222348 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO

Dettagli

RETTIFICA BANDO DI GARA

RETTIFICA BANDO DI GARA AREA TECNICA SETTORE 7 URBANISTICA E AMBIENTE PEC: edilizia@pec.comune.roggianogravina.cs.it Via Bufaletto n 18-87017 Roggiano Gravina Tel. 0984/501538 Fax 0984/507389 C.F. 00355760786 Prot. 3418 del 17/04/

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina

COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MONITORAGGIO, RAZIONALIZZAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEI COSTI RELATIVI AI SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E MOBILE, ENERGIA

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

Tel: 045/6335807 Fax: 045/6335833

Tel: 045/6335807 Fax: 045/6335833 COMUNE DI MOZZECANE Via C. Bon Brenzoni 26 37060 Mozzecane (Vr) Codice Fiscale e Partita Iva 00354500233 www.comunemozzecane.it Settore Risorse interne e Tributi PEC : protocollo@pec.comunemozzecane.it

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

CONCESSIONE IN GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI SAMMICHELE DI BARI

CONCESSIONE IN GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI SAMMICHELE DI BARI CONCESSIONE IN GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI SAMMICHELE DI BARI AVVISO DI GARA 1.Ente appaltante: Comune di Sammichele tel. 080/8917368 fax 080/8910270 Sito Istituzionale: www.comune.sammicheledibari.ba.it.

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA Servizi assicurativi relativi ai beni ed alle attività istituzionali della GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA inerenti: Lotto Unico ) RCA Libro Matricola DISCIPLINARE

Dettagli

Servizio di brokeraggio assicurativo

Servizio di brokeraggio assicurativo Servizio di brokeraggio assicurativo DISCIPLINARE DI GARA CIG Z01092E626 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PREMESSA Molise Acque ha indetto gara a procedura aperta

Dettagli

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri 1 Comune di Firenze Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri PROCEDURA APERTA PER: Affidamento della concessione del servizio di gestione e manutenzione impianto di distribuzione energia elettrica

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA Procedura Aperta PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 E DI-

Dettagli

COMUNE DI NURAMINIS Provincia di Cagliari

COMUNE DI NURAMINIS Provincia di Cagliari COMUNE DI NURAMINIS Provincia di Cagliari Piazza Municipio n. 1, 09024 Nuraminis (CA), Telefono 0708010060, Fax 0708010061, Partita Iva 01043690922, ragioneria@comune.nuraminis.ca. BANDO DI GARA PER LA

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD)

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD) DISCIPLINARE DI GARA Veneto Agricoltura, Azienda Regionale per il settori Agricolo Forestale ed Agroalimentare, in esecuzione della DAU n. 423 del 10.09.2009, indice procedura aperta, ai sensi dell art.

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze Piazza Cavalleggeri 1 50122 Firenze Tel.: 055 249191 Fax 055 2342482 Allegato F GARA EUROPER DISCIPLINARE Premessa

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1 : Documenti Pagina 1 di 9 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI

Dettagli

Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa

Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa Articolo 1 Oggetto del servizio Il presente capitolato di gara ha per oggetto l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa per

Dettagli

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali BANDO DI GARA APPALTO INTEGRATO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Regione Molise Direzione Generale I Via Genova, 11

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

(CIG:62800816C8) ALLEGATO A : Disciplinare di Gara

(CIG:62800816C8) ALLEGATO A : Disciplinare di Gara Bando di gara per l appalto di servizio di trasporto di rifiuti solidi urbani e assimilati dagli impianti dell AMA S.P.A. di Rocca Cencia e Colle Salario, siti in Roma, all impianto di proprietà della

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE DI GARA Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo - Milano C.F.- P.IVA 11385730152 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE DI GARA Le Imprese che intendono

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO. Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it

COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO. Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI OSASCO

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque 1 Settore Regolazione delle Acque GARA PER LA FORNITURA CONTINUA DI GAS NATURALE (METANO) A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI DISSALAZIONE E POTABILIZZAZIONE DELL ACQUA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO del SERVIZIO DI CONSULENZA, ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA FONDAZIONE CENTRO

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO del SERVIZIO DI CONSULENZA, ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA FONDAZIONE CENTRO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO del SERVIZIO DI CONSULENZA, ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA FONDAZIONE CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA DI ROMA. PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL DECRETO

Dettagli

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno Bando di gara per l affidamento del servizio di raccolta differenziata di carta e cartone BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA INDICE 1. STAZIONE APPALTANTE...

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI 1 COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI FIRENZE

Dettagli

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO DELL'APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO DELL'APPALTO CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO DELL'APPALTO Costituisce oggetto del presente Capitolato Speciale l affidamento da parte del

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 2 VEICOLI COMMERCIALI PER IL C.O. VALDINIEVOLE. CIG 4171698218.

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 2 VEICOLI COMMERCIALI PER IL C.O. VALDINIEVOLE. CIG 4171698218. DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 2 VEICOLI COMMERCIALI PER IL C.O. VALDINIEVOLE. CIG 4171698218. Ente appaltante: PROVINCIA DI PISTOIA Piazza San Leone, 1 51100 Pistoia Tel.

Dettagli

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias)

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias) Città di Carbonia (Provincia di Carbonia - Iglesias) UFFICIO SEGRETERIA Prot. n. del Carbonia OGGETTO: Lettera d invito per il servizio di brokeraggio assicurativo per anni tre dal 01 gennaio 2011 al 31.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA CIG N. Z4507AAB67 Art.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA CIG N. Z4507AAB67 Art. DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA CIG N. Z4507AAB67 Art. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO Il presente disciplinare di gara ha

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta) ALLEGATO B (da inserire nella busta A ) AVVERTENZE PER LA COMPILAZIONE: Al fine di garantire maggiore speditezza nell esame della documentazione amministrativa e soprattutto al fine di ridurre al minimo

Dettagli

Provincia di Imperia

Provincia di Imperia COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia Protocollo n. 17331 Bordighera, 14/08/2015 Trasmissione a mezzo PEC:. Spett.le ditta OGGETTO: AFFIDAMENTO A BROKER DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, CONSULENZA E GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N. Data 18 novembre 2014 RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

APPALTI. REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza. BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 20 FEBBRAIO 2006 APPALTI REGIONE CAMPANIA - Bando di gara relativo alla trattativa multipla per l installazione di sistemi di allarme per l emergenza.

Dettagli

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento dell incarico del servizio assicurativo RCA Libro Matricola di Asa Tivoli SpA 2016 ed RCA di ASA Servizi srl anno 2016 CIG: (Lotto Unico) 64661156E5 Art. 1 Oggetto

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing. Comune di Rimini Settore Contratti, Servizi Generali e Attività Economiche P.zza Cavour n. 27-47900 Rimini tel. 0541 704239 fax 0541 704230 www.comune.rimini.it c.f.-p.iva 00304260409 C DISCIPLINARE DI

Dettagli

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno Gara per l affidamento del servizio di trasporto di rifiuti urbani od assimilabili o rifiuti provenienti dal trattamento dei rifiuti urbani od

Dettagli

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. Luogo: Regione Autonoma Valle d Aosta. Esecuzione servizio invernale di caricamento e spargimento dei cloruri e di sgombero neve da effettuarsi sull Autostrada

Dettagli

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE In esecuzione della determina n.879 del 30.12.2005 RENDE NOTO

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZIO ECONOMATO. Prot. N. 13025 Del 25/11/2013 Spett.le..

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZIO ECONOMATO. Prot. N. 13025 Del 25/11/2013 Spett.le.. COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZIO ECONOMATO Prot. N. 13025 Del 25/11/2013 Spett.le.. DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 Bando di gara per l affidamento del Servizio di Tesoreria e/o Cassa dell Ente per il periodo 01/07/2009 30/06/2013

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO INFORTUNI DEI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE ENPAIA. CIG: 6220412E5B DETERMINA A CONTRARRE del

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

1. STAZIONE APPALTANTE Milanosport S.p.A. viale Tunisia n. 35-20124 Milano - tel. 02-62345110/07 - fax 02/62345191.

1. STAZIONE APPALTANTE Milanosport S.p.A. viale Tunisia n. 35-20124 Milano - tel. 02-62345110/07 - fax 02/62345191. PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT S.p.A. - APPALTO REP. 3/2014 - CIG

Dettagli

COMUNE DI COSENZA Settore 6 - Appalti e Contratti

COMUNE DI COSENZA Settore 6 - Appalti e Contratti COMUNE DI COSENZA Settore 6 - Appalti e Contratti Bando di gara a procedura aperta per l affidamento del servizio sostitutivo di mensa mediante l erogazione di buoni pasto. CIG n. 51263963CE. Questo Comune

Dettagli

Spett. le Agenzia/Compagnia

Spett. le Agenzia/Compagnia Spett le Agenzia/Compagnia Oggetto: Lettera di invito alla presentazione delle offerte per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale per l as / CIG DECORRENZA dalle

Dettagli

CITTÀ DI MONTICHIARI Provincia di Brescia

CITTÀ DI MONTICHIARI Provincia di Brescia CITTÀ DI MONTICHIARI Provincia di Brescia P.zza Municipio, 1 - CAP 255018 Montichiari (BS) Tel. 030/9656246 - Fax 030/9656351 e-mail: serviziallapersona@montitichiari.it http://www.comune.montichiari.bs.it

Dettagli

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PORTIERATO E DI VIGILANZA ARMATA E NON ARMATA PRESSO IL COMPENDIO CITTÀ DELLA SCIENZA PER IL PERIODO DI TRENTASEI MESI. 1 Indice ART.1 OGGETTO DELLA GARA...

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

3. PROCEDURA DI GARA: Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario ex art. 125, ottavo comma e art. 204 quarto comma del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.

3. PROCEDURA DI GARA: Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario ex art. 125, ottavo comma e art. 204 quarto comma del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. ALLEGATO 1) LETTERA D INVITO Oggetto: PROCEDURA NEGOZIATA DA ESPLETARSI MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER ADEGUAMENTI NELLA SISTEMAZIONE SUPERFICIALE DEL SITO ATTI A MIGLIORARE LA FRUIBILITÀ PRESSO I GIARDINI

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione.

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione. COMUNE DI CUNEO Prot. n. 61793 BANDO DI GARA DEL GIORNO 12 DICEMBRE 2008 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1) STAZIONE

Dettagli

CIG (SIMOG): 5826567B2F

CIG (SIMOG): 5826567B2F COMUNE DI TERRAVECCHIA Provincia di Cosenza Ufficio Tecnico Via Garibaldi, 18 87060 Terravecchia (Cs) Tel. 098397013 Fax 098397197 Email: ufftecterravecchia@tin.it www.comune.terravecchia.cs.it www.comunediterravecchia.info

Dettagli