ao_re Disposizione 2013/ del 22/07/2013 Pagina 1 di 7

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ao_re Disposizione 2013/0000788 del 22/07/2013 Pagina 1 di 7"

Transcript

1 ao_re Disposizione 2013/ del 22/07/2013 Pagina 1 di 7 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord Azienda Capofila Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia OGGETTO: Approvazione del progetto per il Servizio di pulizia e disinfezione ambientale occorrente all Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord. Indizione di gara a procedura ristretta ai sensi del D.Lgs. 163/06 e smi. Durata contratto anni cinque.lotto 1 Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena Codice Identificativo Gara (CIG) Quadro A45;. Lotto 2 Ospedale di Sassuolo S.p.A. e annesso poliambulatorio. Codice Identificativo Gara (CIG) Quadro EE5;. Lotto 3 Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia Capofila - e Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia Codice Identificativo Gara (CIG) Quadro CE. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO APPALTI Visto l atto Aziendale, adottato il con atto deliberativo n.74. Rilevato che in attuazione alle Direttive Regionali di cui alla deliberazione della Giunta Regionale n. 927 in data 27 giugno 2011, le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord hanno provveduto ad adottare uno specifico Accordo quadro per la disciplina delle Relazioni fra le Aziende sanitarie dell Area Vasta Emilia Nord che, fra le altre, prevede vengano sviluppate iniziative finalizzate all unificazione delle attività di natura amministrativa e dei servizi a supporto delle attività sanitarie, ed in specifico la ricerca di soluzioni innovative per la programmazione e la gestione integrata a livello interaziendale delle attività connesse al processo di acquisizione dei beni e servizi, nell'ottica di conseguire economie di scala, di procedura, di qualità e di riduzione della variabilità, mediante la definizione di una programmazione integrata degli acquisti delle Aziende associate, coordinata con le previsioni programmatiche dall Agenzia Regionale Intercent-ER, e l attivazione e la gestione delle relative procedure di gara ; Visto il verbale del Comitato dei Direttori Generali delle Aziende dell Area Vasta Emilia Nord in data 5 Marzo 2013, in base al quale gli stessi hanno provveduto ad approvare la programmazione degli acquisti per il biennio e delegato l Azienda Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia allo svolgimento delle procedure relative alla gara in oggetto in nome e per conto delle altre Aziende associate secondo quanto previsto dall art. 31 della L.R. 50/94 e smi; Dato atto che la programmazione comprende i servizi indicati in oggetto per una spesa complessiva presunta, per cinque anni più tre di rinnovo, di ,00 iva ed oneri sicurezza esclusi, così suddivisi : lotto 1 Azienda Usl di Modena Servizio di pulizia e disinfezione ambientale (escluso Ospedale di Baggiovara) ,00 ( cui si aggiungono oneri sicurezza non sottoposti a ribasso ,00/anno ) lotto 2 Ospedale di Sassuolo ed annesso poliambulatorio Servizio di pulizia e disinfezione ambientale ,00 ( cui si aggiungono oneri sicurezza non sottoposti a ribasso d asta 7.996,72/anno ) 1

2 ao_re Disposizione 2013/ del 22/07/2013 Pagina 2 di 7 lotto 3 Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia ed Azienda Sanitaria Locale di Reggio Emilia Servizi integrati di pulizia e disinfezione ambientale e trasporti e traslochi ,00 (oneri sicurezza da rischi di interferenza pari a zero) Considerato, altresì, che gli estremi caratterizzanti la procedura di gara risultano essere i seguenti : Metodo di scelta del contraente, procedura ristretta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.e i. Tre lotti di gara Durata del contratto anni 5 con facoltà di rinnovo, anche disgiunto, di anno in anno per ulteriori tre ; Criterio di aggiudicazione ai sensi dell art. 83 del D.L.gs. 163/2006 e art. 286 DPR 207/2010 e s. m.e i., il servizio sarà assegnato con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa, valutabile in base a diversi elementi dettagliati nel Bando e nei Capitolati Speciali secondo i parametri qualità max 60, prezzo max 40. L importo degli oneri della sicurezza da rischi di interferenza è pari a : Lotto ,00 /anno Lotto ,72 /anno Lotto 3 non presenti prevista riunione di coordinamento con l aggiudicatario Importo complessivo quinquennale esclusi oneri sicurezza : ,00 iva esclusa così suddiviso:lotto 1 Azienda Usl di Modena (escluso Baggiovara) ,00 ; lotto 2 Ospedale di Sassuolo ,00 ; lotto 3 Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia e Azienda Usl di Reggio Emilia ,00 dei quali ,00 per servizio integrato di trasporti e traslochi. Lotti 1 e 2 : tutti i prezzi a base d asta fissati dai committenti nei rispettivi Capitolati Speciali costituiscono limite non oltrepassabile per gli offerenti, con conseguente inammissibilità di offerte in aumento. Lotto 3 : non sono ammesse offerte per importi pari o superiori rispetto all importo fissato a base d asta. Vista la documentazione predisposta ai sensi dell art 279 del DPR 207/2010 per l affidamento della fornitura composta da : - a) relazione tecnica-illustrativa - b) documenti preliminari recanti indicazioni e disposizioni per la stesura dei documenti inerenti la sicurezza di cui all'articolo 26, comma 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81; - c) prospetto economico degli oneri complessivi necessari per l'acquisizione del bene o del servizio con indicazione degli oneri della sicurezza non soggetti a ribasso di cui alla lettera b); - d) lettera d invito e capitolati speciali descrittivi e prestazionali; - e) schema di contratto. Richiamato il prospetto economico di cui alla lett c) che qui di seguito si riporta: DESCRIZIONE VOCI Servizio di pulizia e disinfezione ambientale e solo per il lotto 3 trasporti e traslochi. Importi Ausl Modena ,00 iva esc. Ospedale di Sassuolo ,00 iva esc. Ausl Reggio Emilia e Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia ,00 iva esc. 2

3 ao_re Disposizione 2013/ del 22/07/2013 Pagina 3 di 7 Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso d'asta di cui all'art. 26 comma 3 D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Ausl Modena ,00 Ospedale di Sassuolo ,60 Ausl Reggio Emilia : non presenti Azienda Ospedaliera Reggio Emilia : non presenti Importo complessivo appalto ,60 Somme a disposizione dell'amministrazione Tassa Autorità 800, ,00 di cui 1.600,00 Spese presunte per la Pubblicità (IVA compresa) saranno rimborsati ai sensi della normativa sotto richiamata Iva 21 % su appalto ,06 Totale somme a disposizione ,06 Impegno finanziario complessivo ,66 Precisato che in caso di rinnovi triennali l importo complessivo dell appalto ammonterebbe ad ,65 iva inclusa. Dato atto che in applicazione dell art. 34 co 35 L.221/2012 le spese di pubblicità sui giornali di cui al secondo periodo co. 7 articolo 66 del D.L gs. 163/2006, stimate per la pubblicità preventiva e post aggiudicazione della presente procedura in 1.600,00 presunti, iva compresa, sostenute e gestite con l emissione di ordini in economia in prima istanza dall A.O. di Reggio Emilia, dovranno essere rimborsate dall aggiudicatario alla stazione appaltante. RITENUTO: - di indire, ai sensi del D.Lgs.n.163/06, una gara mediante procedura ristretta per l aggiudicazione del servizio di pulizia e sanificazione ambientale per un periodo di anni 5 con facoltà di rinnovo anche disgiunto di anno in anno per ulteriori tre, in quanto è interesse delle Aziende dell Area Vasta Emilia Nord invitare alla gara solo imprese adeguatamente organizzate, che dimostrino affidabilità, competenza, professionalità ed una elevata qualità delle tecnologie e dei servizi offerti; - di procedere all aggiudicazione della fornitura ai sensi dell art. 83 del D Lgs. 163/06 con aggiudicazione a favore dell offerta economicamente più vantaggiosa, valutabile in base ai diversi elementi menzionati nel Bando e nei rispettivi Capitolati Speciali di Appalto; VISTO il testo integrale dell avviso di gara, da pubblicarsi sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea (G.U.C.E.) e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (G.U.R.I) e, come indicato all art 66 comma 7 del D.lgs 163/2006, in estratto su n.2 quotidiani a tiratura nazionale e su n.2 quotidiani a tiratura locale, sul sito della stazione appaltante nonché sul sito Sitar della Regione Emilia-Romagna ; DATO ATTO che gli specifici Bandi Tipo distinti in base all oggetto del contratto di cui all articolo 64 del D.Lgs.163/2006, così come modificato dal Decreto Legge n.70/2011, non sono attualmente disponibili, dovendo essere approvati dall Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, previo parere del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; VISTI altresì i testi integrali del Bando di gara e dei relativi estratti e domanda di partecipazione agli atti nel fascicolo del procedimento, dei Capitolati Speciali e dei relativi allegati, predisposti dal gruppo di lavoro 3

4 ao_re Disposizione 2013/ del 22/07/2013 Pagina 4 di 7 all uopo designato a nome delle Aziende Associate agli atti nel fascicolo del procedimento ai n. di prot e del 17 luglio 2013, nonché i testi della lettera di invito e suoi allegati e schema di contratto agli atti nel fascicolo del procedimento, richiamati quale parte integrante e sostanziale alla presente disposizione ; OSSERVATO che si è provveduto a richiedere i preventivi di spesa per la pubblicazione dell estratto del bando di gara sulle testate indicate: - Avvenire 300,08 Iva inclusa, - Gazzetta di Reggio Emilia e Gazzetta di Modena 834,90 Iva inclusa, - Pubblicazione del bando integrale sulla Guri e successivo avviso sulla Gazzetta Ufficiale presunti Euro 8.000,00 Iva compresa; PRECISATO che la pubblicazione sulla Gazzetta Aste e Appalti Pubblici, quotidiano di tiratura nazionale, è gratuita ai sensi delle condizioni generali di abbonamento; PRESO ATTO che la spesa complessiva presunta per la pubblicità ammonta pertanto ad Euro 9.600,00, 00 IVA inclusa di cui 1.600,00 presunti per la pubblicità preventiva e di post aggiudicazione sui giornali di cui sopra saranno rimborsati ai sensi del D.L. n. 179/2012, così come modificato dalla Legge di Conversione 17 dicembre 2012 n. 221 dall aggiudicatario dopo l acquisizione delle fatture attestanti la reale spesa sostenuta dalla stazione appaltante ; PRECISATO che pertanto l Azienda Capofila procederà al recupero dei costi per la pubblicità sui giornali trasmettendo all aggiudicatario la richiesta di rimborso secondo quanto sarà indicato nell atto di aggiudicazione del servizio in oggetto e in proporzione alla base d asta dei singoli lotti di aggiudicazione ; VERIFICATO che quanto oggetto del presente atto non rientra tra le Convenzioni attive stipulate dalla Agenzia Regionale Intercent-ER di cui al comma 2 dell art. 21 della L.R. n. 11/2004, nè rientra tra la programmazione gare della centrale acquisti regionale; VERIFICATO che quanto oggetto del presente atto non rientra tra le Convenzioni stipulate dalla Consip S.p.A., di cui al comma 3 dell art.26 della legge , n.488, così come modificato dalla legge , n.191; VISTI: l art. 1, commi 65 e 67, L.266/05 in base ai quali le spese di funzionamento dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture sono poste a carico del mercato di competenza e l ammontare delle contribuzioni dovute dai soggetti sottoposti alla sua vigilanza sono determinate annualmente dall Autorità entro il limite massimo di legge; la Deliberazione dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture che prevede a carico delle stazioni appaltanti il versamento di un contributo a favore della stessa Autorità, che per la presente gara ammonta ad Euro 800,00; DATO ATTO altresì che con successivi atti si provvederà: - all individuazione delle ditte da invitare, previo esperimento della pubblicità prevista, nell ambito di quelle che avranno presentato domanda di partecipazione coerente con quanto richiesto; - alla nomina della Commissione giudicatrice della presente gara ai sensi dell art. 84 del D.Lgs 163/06. Acquisito il parere favorevole del Direttore Amministrativo e del Direttore Sanitario DISPONE 4

5 ao_re Disposizione 2013/ del 22/07/2013 Pagina 5 di 7 1.di approvare il progetto per il servizio di pulizia e disinfezione ambientale occorrente all Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord composto dalla documentazione di seguito riportata a) relazione tecnica-illustrativa, corredata dai capitolati speciali descrittivi e prestazionali ; b) documenti preliminari recanti indicazioni e disposizioni per la stesura dei documenti inerenti la sicurezza di cui all'articolo 26, comma 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81; c) il prospetto economico degli oneri complessivi necessari per l'acquisizione del bene o del servizio con indicazione degli oneri della sicurezza non soggetti a ribasso di cui alla lettera b); d) lo schema di contratto. 2. di indire una procedura ristretta per il servizio di pulizia e disinfezione ambientale occorrente all Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord per un periodo di anni cinque con facoltà di rinnovo di anno in anno per ulteriori tre ed un importo contrattuale complessivo per i tre lotti di gara di ,00 quinquennali Iva ed oneri sicurezza esclusi come da prospetto economico riepilogato in premessa. L importo degli oneri della sicurezza da rischi di interferenza è pari a lotto ,00 anno, lotto ,72/anno, lotto 3 non presenti, prevista riunione di coordinamento con l aggiudicatario. 3. di dare atto che l Azienda Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia in virtù della delega espressa dai Direttori Generali delle Aziende associate all Aven, risulta essere l Azienda Capofila della presente procedura di gara; 4. di approvare in ordine all esperimento della gara i restanti documenti di gara: - Bando di Gara - Estratto del Bando di Gara - Domanda di partecipazione - Lettera Invito e suoi allegati - Capitolati speciali e allegati - Schede di offerta 5. di dare corso alla pubblicità della presente procedura di gara mediante pubblicazione del testo integrale dell avviso di gara da pubblicarsi sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea (G.U.C.E.) e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (G.U.R.I) nonché dell estratto del Bando su n. 2 quotidiani a tiratura nazionale e su n.2 quotidiani a tiratura locale, sul sito della stazione appaltante nonché sul sito Sitar della Regione Emilia-Romagna 6. di precisare che il D.L. n. 179/2012, così come modificato dalla Legge di Conversione 17 dicembre 2012 n. 221, prevede espressamente che le spese per la pubblicazione di cui al secondo periodo del comma 7 dell articolo 66 siano rimborsate alla stazione appaltante dall aggiudicatario, pertanto la spesa presunta per la presente procedura quantificata in 1.600,00 per la pubblicazione sul quotidiano Avvenire, sui quotidiani Gazzetta di Reggio e Gazzetta di Modena, precisando che la pubblicazione sul quotidiano Gazzetta Aste e Appalti Pubblici avverrà gratuitamente ai sensi delle condizioni generali di abbonamento, sarà ripartita tra gli affidatari in proporzione alla base d asta dei singoli lotti di cui gli stessi risulteranno aggiudicatari sul totale di gara; 7.di dare atto che le spese connesse allo svolgimento della presente procedura di gara sono pertanto così determinate : EURO 9.600,00 IVA inclusa per spese di pubblicità come dettagliato in premessa compresi presunti EURO 425,000 iva inclusa per la pubblicazione dei successivi avvisi di esito sui quotidiani; EURO 800, 00 quale contribuzione all Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture; e che le stesse verranno sostenute in prima istanza dall Azienda Capofila Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, limitatamente ad 1.600,00 saranno altresì rimborsate dall aggiudicatario ai sensi della richiamata normativa vigente, mentre per le restanti faranno parte del consuntivo delle spese annuali di funzionamento dell Area Vasta Emilia Nord per successivo riparto tra le Aziende Associate degli oneri sostenuti; 8. di provvedere con successiva disposizione all individuazione delle ditte e alla nomina della Commissione giudicatrice della presente gara ai sensi dell art. 84 del D.Lgs. 163/06; 5

6 ao_re Disposizione 2013/ del 22/07/2013 Pagina 6 di 7 9. di stabilire che Responsabile del procedimento, ai sensi della legge 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni è il Dr. Alessandro Bertinelli Direttore del Servizio Appalti dell Azienda Capofila ; 10. di trasmettere copia del presente atto al Servizio Logistico Alberghiero, al Servizio di Prevenzione e Protezione, alla Direzione Medica Ospedaliera, al Servizio Bilancio e Finanza, al Collegio Sindacale e alla Direzione Operativa dell Area Vasta Emilia Nord per la comunicazione alle Aziende Associate quali Azienda Usl di Modena ( e Ospedale di Sassuolo S.p.A ). e Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia. F.to IL DIRETTORE DEL SERVIZIO APPALTI (Dott.Alessandro Bertinelli) 6

7 ao_re Disposizione 2013/ del 22/07/2013 Pagina 7 di 7 Documento firmato digitalmente e conservato in conformita' e nel rispetto della normativa vigente in materia. Il presente documento e' una copia elettronica del documento originale depositato presso gli archivi dell'a.s.m.n. di Reggio Emilia. Elenco Firme Associate al File Tutte le firme interne ed esterne vengono di seguito elencate: Firma n. 1 di 1. Numero di Serie: 7ED9 Certification Authority: Actalis S.p.A. Organizzazione: REGIONE EMILIA-ROMAGNA Validita' certificato dal :57:30 PM al :00:00 PM Nominativo: ALESSANDRO BERTINELLI [Commento: -]

DECISIONE n. 352 Modena, 27 agosto 2014

DECISIONE n. 352 Modena, 27 agosto 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord Azienda Capofila Azienda USL di Modena DECISIONE n. 352 Modena, 27 agosto 2014 OGGETTO:

Dettagli

ao_re Disposizione 2013/0000924 del 29/08/2013 Pagina 1 di 7

ao_re Disposizione 2013/0000924 del 29/08/2013 Pagina 1 di 7 ao_re Disposizione /0000924 del 29/08/ Pagina 1 di 7 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Dr. Alessandro Bertinelli Direttore Pos. 5/84/MM(13) OGGETTO: Presa d atto dell assegnazione per la fornitura

Dettagli

ao_re Disposizione 2013/0000916 del 26/08/2013 Pagina 1 di 6

ao_re Disposizione 2013/0000916 del 26/08/2013 Pagina 1 di 6 ao_re Disposizione 2013/0000916 del 26/08/2013 Pagina 1 di 6 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Dr. Alessandro Bertinelli Direttore Pos. 5/68/MM (13) OGGETTO: Rinnovo, ai sensi dell art. 15 comma

Dettagli

ao_re Disposizione 2013/0000449 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5

ao_re Disposizione 2013/0000449 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5 ao_re Disposizione 2013/0000449 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Dr. Alessandro Bertinelli Direttore POS. 5/136/CV(06) OGGETTO: Recepimento atto AUSL di RE avente

Dettagli

ao_re Disposizione 2013/0000859 del 07/08/2013 Pagina 1 di 5

ao_re Disposizione 2013/0000859 del 07/08/2013 Pagina 1 di 5 ao_re Disposizione 2013/0000859 del 07/08/2013 Pagina 1 di 5 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Dr. Alessandro Bertinelli Direttore Pos. 5/65/MM(13) OGGETTO: Assegnazione fornitura a somministrazione

Dettagli

Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord - Azienda Capofila - USL di Modena

Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord - Azienda Capofila - USL di Modena Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord - Azienda Capofila - USL di Modena OGGETTO: aggiudicazione della

Dettagli

Pagina 1 di 5. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica

Pagina 1 di 5. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica Pagina 1 di 5 Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica OGGETTO: Affidamento diretto, previa indagine di mercato condotta ai sensi dell'art. 6, comma 1, punto 2, del

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n. 46 del 25.03.03 e s.m.

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n. 46 del 25.03.03 e s.m. Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 468 Modena, 5 novembre 2014 Oggetto: Recepimento Determina n. 261 del 23.10.2014 Impianti cocleari occorrenti all Unione di Acquisto

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2013-601 del 11/09/2013 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-501 del 29/07/2015 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

Servizio Unico Appalti

Servizio Unico Appalti DETERMINAZIONE Servizio Unico Appalti Registro generale n. 258 del 15/11/2013 Oggetto: AGGIUDICAZIONE - APPALTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE DEI SERVIZI ALLA PERSONA - LOTTO A CIG 5343392292 FORNITURA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 285 DEL 20 / 06 /2011 OGGETTO: gara per l affidamento del servizio

Dettagli

DECISIONE n. 303 Modena, 16 luglio 2014

DECISIONE n. 303 Modena, 16 luglio 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 303 Modena, 16 luglio 2014 OGGETTO: Affidamento diretto del servizio di smaltimento delle apparecchiature elettriche ed elettroniche

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE NR. 48 DEL 28.3.2013 OGGETTO: Appalto servizio pulizie Sedi Comunali 2013/2014. Determinazione a contrarre ai sensi dell

Dettagli

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COPIA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEI SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE N. 40 del 18-05-2016 (art. 183, comma 9 del D.lgs. 18-08-2000 n. 267) OGGETTO : Servizio di ristorazione

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 116 Modena, 26 marzo 2014 OGGETTO: Proroga fino al 30/09/2014 del contratto stipulato, tramite procedura di gara ad evidenza pubblica,

Dettagli

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica OGGETTO: assegnazione alla ditta TELECOM ITALIA SPA del servizio di noleggio di connettività in fibra ottica (fibre spente)

Dettagli

AUSLRE di 2 Atto 2016/R.APP/0031 del 29/01/2016: Inserimento Albo 01/02/2016 Pagina 1 ATTO DEL SERVIZIO INTERAZIENDALE APPROVVIGIONAMENTI

AUSLRE di 2 Atto 2016/R.APP/0031 del 29/01/2016: Inserimento Albo 01/02/2016 Pagina 1 ATTO DEL SERVIZIO INTERAZIENDALE APPROVVIGIONAMENTI AUSLRE di 2 Atto 2016/R.APP/0031 del 29/01/2016: Inserimento Albo 01/02/2016 Pagina 1 ATTO DEL SERVIZIO INTERAZIENDALE APPROVVIGIONAMENTI 2016/R.APP/0031 DEL 29/01/2016 OGGETTO: Presa d'atto dell'affidamento

Dettagli

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na.

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na. Registro Generale n 272 del 28/04/2014 Determinazione Settoriale n 40 del 23/04/2014 Oggetto: determinazione a contrarre - indizione gara mediante procedura aperta ai sensi dell articolo 55 del Codice

Dettagli

33190000-8 4 4860475ED7 5493192570 IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA

33190000-8 4 4860475ED7 5493192570 IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA Capofila: Azienda USL di Modena DECISIONE n. 004 Modena, 15 gennaio 2014 OGGETTO: Aggiudicazione della gara a procedura negoziata ex art. 57 c.2 lettera a) ai sensi del D.Lgs 163/06 per la fornitura di

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO COPIA COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 11/08/2015 OGGETTO: APPALTO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA,

Dettagli

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine DETERMINAZIONE 349 DEL 26/11/2014 PROPOSTA N 278 DEL 24/11/2014 UFFICIO PATRIMONIO AREA TECNICA OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURE DI APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI

Dettagli

IL CAPO DEL SETT. AMMINISTRATIVO SAVONA PIETRO

IL CAPO DEL SETT. AMMINISTRATIVO SAVONA PIETRO SETTORE AMMINISTRATIVO SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI COPIA DI DETERMINA N. 258 ANNO 2015 DEL 13-05-2015 NUMERO DETERMINA DI SETTORE: 100 OGGETTO: TRAPANI IACP- AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 2015 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO Copia Albo COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 130 DEL 30/07/2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO IN ECONOMIA EX

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE Determina n. 330 adottata il 13/04/2016. Il periodo di pubblicazione è di quindici giorni interi e consecutivi a partire dal giorno di adozione. Sottoscritta dal Direttore PERTILI

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 033 Modena, 4 febbraio 2015 OGGETTO: Proroga del contratto del servizio di stampa dei materiali di promozione ed

Dettagli

ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il

ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il II SETTORE - Risorse Strategiche SERVIZIO Economato DETERMINA N. 54 DEL 20.11.2014 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 953 Del 20.11.2014 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 287 del 6-5-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 287 del 6-5-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 287 del 6-5-2015 O G G E T T O Fornitura di pacemaker, defibrillatori, elettrocateteri e materiale vario per elettrofisiologia

Dettagli

AUSLRE di 2 Atto 2015/RSTP/0162 del 31/12/2015: Inserimento Albo 07/01/2016 Pagina 1 ATTO DEL SERVIZIO ATTIVITÀ TECNICHE E PATRIMONIO

AUSLRE di 2 Atto 2015/RSTP/0162 del 31/12/2015: Inserimento Albo 07/01/2016 Pagina 1 ATTO DEL SERVIZIO ATTIVITÀ TECNICHE E PATRIMONIO AUSLRE di 2 Atto 2015/RSTP/0162 del 31/12/2015: Inserimento Albo 07/01/2016 Pagina 1 ATTO DEL SERVIZIO ATTIVITÀ TECNICHE E PATRIMONIO 2015/RSTP/0162 DEL 31/12/2015 OGGETTO: Aggiudicazione dell'acquisizione

Dettagli

DECISIONE n. 130 Modena, 2 aprile 2014

DECISIONE n. 130 Modena, 2 aprile 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 130 Modena, 2 aprile 2014 OGGETTO: Aggiudicazione alla ditta LA PITAGORA di Macrelli dr. Giancarlo, Repubblica di San Marino, tramite

Dettagli

DECISIONE n. 312 Modena, 23 luglio 2014

DECISIONE n. 312 Modena, 23 luglio 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 312 Modena, 23 luglio 2014 OGGETTO: aggiudicazione, tramite sistema di E - Procurement della Pubblica Amministrazione esperita nell

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 374 di data 20 agosto 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 374 di data 20 agosto 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 374 di data 20 agosto 2015 OGGETTO: Trattativa privata ai sensi dell art. 21, commi 2 lettera

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 29 MAGGIO 2014 236/2014/A AVVIO DI UNA PROCEDURA DI GARA APERTA, IN AMBITO NAZIONALE, FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI APPALTO AVENTE AD OGGETTO LO SVOLGIMENTO DI SERVIZI DI TRADUZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE SERVIZIO BILANCIO - CONTABILITA' GENERALE - ECONOMATO E PROVVEDITORATO

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE SERVIZIO BILANCIO - CONTABILITA' GENERALE - ECONOMATO E PROVVEDITORATO COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE O BILANCIO - CONTABILITA' GENERALE - ECONOMATO E PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 223 Data adozione:

Dettagli

COMUNE DI RUBIERA (Provincia di Reggio Emilia) DETERMINAZIONE N 166 DEL 25/03/2015

COMUNE DI RUBIERA (Provincia di Reggio Emilia) DETERMINAZIONE N 166 DEL 25/03/2015 (Provincia di Reggio Emilia) C O P I A DETERMINAZIONE N 166 DEL 25/03/2015 SETTORE 1 - AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI Servizio/U.o.: Segreteria OGGETTO: CIG 6188851169 DETERMINAZIONE A CONTRATTARE: INDIZIONE

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 371 del 04/04/2013 Codice identificativo 886498

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 371 del 04/04/2013 Codice identificativo 886498 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 371 del 04/04/2013 Codice identificativo 886498 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino OGGETTO UFFICIO GESTIONE

Dettagli

COMUNE di LAURIA SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI E LEGALI. DETERMINAZIONE N. 122 del 24/06/2013

COMUNE di LAURIA SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI E LEGALI. DETERMINAZIONE N. 122 del 24/06/2013 SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI E LEGALI DETERMINAZIONE N. 122 del 24/06/2013 N. Reg. Gen. 310 del 24/06/2013 Id. Documento 246715 Servizio/Ufficio proponente: SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2012-516 del 09/07/2012 Oggetto Affidamento in economia del servizio

Dettagli

AUSLRE di 2 Atto 2016/RSTP/0006 del 22/01/2016: Inserimento Albo 27/01/2016 Pagina 1 ATTO DEL SERVIZIO ATTIVITÀ TECNICHE E PATRIMONIO

AUSLRE di 2 Atto 2016/RSTP/0006 del 22/01/2016: Inserimento Albo 27/01/2016 Pagina 1 ATTO DEL SERVIZIO ATTIVITÀ TECNICHE E PATRIMONIO AUSLRE di 2 Atto 2016/RSTP/0006 del 22/01/2016: Inserimento Albo 27/01/2016 Pagina 1 ATTO DEL SERVIZIO ATTIVITÀ TECNICHE E PATRIMONIO 2016/RSTP/0006 DEL 22/01/2016 OGGETTO: Acquisizione in economia, su

Dettagli

Provincia di Forlì-Cesena

Provincia di Forlì-Cesena Provincia di Forlì-Cesena PROGETTAZIONE E MANUTENZIONE FABBRICATI Fascicolo n. 2013/06.06.02/000002 DETERMINAZIONE N. 1976 del 30/09/2013 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

ORDINANZA N. 63 DEL 12 AGOSTO 2014

ORDINANZA N. 63 DEL 12 AGOSTO 2014 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 ORDINANZA N. 63 DEL 12 AGOSTO 2014 AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-856 del 17/12/2015 Oggetto CIG lotto 1 - ZA716B58FB CIG lotto

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n. 46 del 25.03.03 e s.m.i.;

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA. Richiamata la deliberazione del Direttore Generale n. 46 del 25.03.03 e s.m.i.; Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e logistica DECISIONE n. 124 Modena, 2 aprile 2014 OGGETTO: Aggiudicazione, tramite sistema di E - Procurement della Pubblica Amministrazione esperita nell

Dettagli

In data 30/06/2015 il/la sottoscritto/a TORRE MAURIZIO ha adottato la Determinazione Dirigenziale di seguito riportata;

In data 30/06/2015 il/la sottoscritto/a TORRE MAURIZIO ha adottato la Determinazione Dirigenziale di seguito riportata; Determinazione n. 2700 del 30 giugno 205 Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE RIORE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO DIREZIONE RIORE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO Prot.

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE G2 - COMUNICAZIONE --- COMUNICAZIONE Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 71 del 20/02/2015 Registro del Settore N. 3 del 16/02/2015 Oggetto: Servizio di fornitura di prodotti a stampa

Dettagli

Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord. Azienda Capofila USL di Modena

Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord. Azienda Capofila USL di Modena Pagina 1 di 5 Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord. Azienda Capofila USL di Modena Decisione n. 374 Modena, 10 settembre 2014 OGGETTO: assegnazione in affidamento diretto a seguito

Dettagli

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 387 28/07/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 11559 DEL 21/07/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: PROGRAM. ECONOMICA, BILANCIO, DEMANIO E PATRIMONIO Area: TRIBUTI,

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI DETERMINA N 412 DEL 13/11/22012. OGGETTO : LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO FATT.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAODINARIO n. 807 del 25 giugno 2015

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAODINARIO n. 807 del 25 giugno 2015 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAODINARIO n. 807 del 25 giugno 2015 OGGETTO: Lavori Art.20 Legge 67/88 1 a e 2 a fase Ristrutturazione e Completamento impianti tecnologici del Presidio Ospedaliero San

Dettagli

BOZZA. L anno il giorno del mese di in, nella sede della Comunità Montana Alto Tanaro Cebano Monregalese in Ceva, Via Case Rosse, 1,

BOZZA. L anno il giorno del mese di in, nella sede della Comunità Montana Alto Tanaro Cebano Monregalese in Ceva, Via Case Rosse, 1, BOZZA CONVENZIONE TRA LA COMUNITA MONTANA ALTO TANARO CEBANO MONREGALESE ED I COMUNI DI PER LA COSTITUZIONE DELL UFFICIO UNICO/CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA PER LA GESTIONE DEGLI APPALTI L anno il giorno

Dettagli

COMUNE DI SOLBIATE ARNO PROVINCIA DI VARESE - LARGO REPUBBLICA, 1 - COD. FISC. e P. IVA 00226820124 Tel. (0331) 993.043 - Fax (0331) 985.

COMUNE DI SOLBIATE ARNO PROVINCIA DI VARESE - LARGO REPUBBLICA, 1 - COD. FISC. e P. IVA 00226820124 Tel. (0331) 993.043 - Fax (0331) 985. COMUNE DI SOLBIATE ARNO PROVINCIA DI VARESE - LARGO REPUBBLICA, 1 - COD. FISC. e P. IVA 00226820124 Tel. (0331) 993.043 - Fax (0331) 985.380 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE E14 / 2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE E14 / 2016 Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini Servizio Proponente: Servzi Generali d'area Dirigente Responsabile: dr. Carlo Boattini Cod. punto terminale: ASERCIT Ravenna, 13 gennaio 2016

Dettagli

SERVIZI PROMOZIONALI

SERVIZI PROMOZIONALI SERVIZI PROMOZIONALI Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO Decreto N. 152 del 27-07-2015 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE PRESSO IL MIN DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 397 Modena, 17 settembre 2014 OGGETTO: assegnazione, in affidamento diretto a seguito di indagine di mercato, del servizio di noleggio

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1985 10/10/2013 OGGETTO: "Servizio di derattizzazione istituti scolastici". Affidamento e

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N.

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO ATTO N. 90 del 28/11/2014 Reg. Gen 487 Oggetto: Servizio di manutenzione servoscala

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 71 26/01/2015 Oggetto : Approvazione del progetto e contestuale indizione

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI (Provincia di Siena)

COMUNE DI POGGIBONSI (Provincia di Siena) SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE Servizio proponente SUPPORTO AMMINISTRATIVO L.P. DETERMINAZIONE N. 67/LP DEL 27/05/2014 OGGETTO APPALTO DEL SERVIZIO PER LA MANUTENZIONE

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-325 del 30/04/2014 Oggetto Direzione Tecnica. Aggiudicazione

Dettagli

SERVIZI ALLA PERSONA

SERVIZI ALLA PERSONA Argelato Bentivoglio Castello D'Argile Castel Maggiore Galliera Pieve di Cento S. Giorgio di Piano S. Pietro in Casale (Provincia di Bologna) SERVIZI ALLA PERSONA AREA STAFF AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 140 DEL 8/8/2013 OGGETTO: Affidamento servizi postali del Comune di Bari Sardo. Proroga convenzione mesi 1 convenzione

Dettagli

Appalti ed Economato 2015 05885/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Appalti ed Economato 2015 05885/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Appalti ed Economato 2015 05885/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N Cronologico 0 approvata il 19 novembre 2015 DETERMINAZIONE: 05/101 - AFFIDAMENTO MEDIANTE

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 40 del 4 maggio 2015 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ing. Adriano LELI OGGETTO: «Fornitura di carta naturale ecologica e carta riciclata ecologica in risme per

Dettagli

Co.Ge.S.Co. Consorzio per la Gestione di Servizi Comunali

Co.Ge.S.Co. Consorzio per la Gestione di Servizi Comunali Oggetto: Determinazione a contrarre ai fini dell affidamento della gestione associata del Servizio di Assistenza Domiciliare Socio-assistenziale Anziani e Disabili - periodo: 01/01/2013-30/06/2015. IL

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 71 DEL 24.03.2014 OGGETTO: Indizione di RDO nel mercato elettronico per il servizio di derattizzazione presso le residenze di Piazzale Scuro 12, Vicolo Campofiore 2/b e Via S.

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Amministrazione Generale Proposta DT1AG-53-2014 del 03/04/2014 DETERMINAZIONE N. 326 DEL 11/04/2014 OGGETTO: Indizione gara mediante procedura aperta per l'affidamento

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 220 DEL 13.10.2015 OGGETTO: Predisposizione di un sistema videosorveglianza integrato per le residenze dell ESU di Verona. Affidamento lavori elettrici a FILITECH S.R.L. - CIG

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1321 del 26/11/2012 Codice identificativo 852753

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1321 del 26/11/2012 Codice identificativo 852753 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1321 del 26/11/2012 Codice identificativo 852753 PROPONENTE Coordinatore lavori pubblici - Edilizia pubblica OGGETTO PPI. 2012/147.

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E SOCIALE

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E SOCIALE OGGETTO: Aggiudicazione definitiva della gara di appalto per l affidamento, mediante procedura aperta, sopra soglia comunitaria, del servizio di assicurazione rischio infortuni per gli alunni delle scuole

Dettagli

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto:

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto: Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità n 224 del 31/05/2013 Struttura organizzativa : Settore bilancio e finanze Dirigente responsabile : Dirigente Mascagni Fabrizio

Dettagli

IL RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA

IL RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA SERVIZI FINANZIARI, TRIBUTI E PARTECIPAZIONI SOCIETARIE PO APPALTI DI SERVIZI Prot.

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 376 Del 27/05/2015 Welfare Locale OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVO- ASSISTENZIALI. CODICE

Dettagli

ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Servizio degli appalti e gestione dei sistemi di trasporto DETERMINAZIONE N. 945 DEL 11.12.2009

ASSESSORATO DEI TRASPORTI. Servizio degli appalti e gestione dei sistemi di trasporto DETERMINAZIONE N. 945 DEL 11.12.2009 Servizio degli appalti e gestione dei sistemi di trasporto DETERMINAZIONE N. 945 DEL 11.12.2009 Oggetto: Procedura negoziata per l affidamento del SERVIZIO DI LOCAZIONE FINANZIARIA PER L ACQUISIZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO REGIONE VENETO PROVINCIA DI BELLUNO COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO C. A. P. 3 2 0 4 3 C o r s o I t a l i a n. 3 3 T e l. 0 4 3 6 / 4 2 9 1 f a x 0 4 3 6 / 8 6 8 4 4 5 SERVIZIO PATRIMONIO DETERMINAZIONE N.

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE N. 428 DEL 26/11/2014

VERBALE DI DETERMINAZIONE N. 428 DEL 26/11/2014 Pag. 1 VERBALE DI DETERMINAZIONE N. 428 DEL 26/11/2014 OGGETTO : AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DELLA. APPROVAZIONE ATTI DI GARA PER L AFFIDAMENTO ED IMPEGNO DI SPESA. AREA AMMINISTRATIVA

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETER (con IMPEGNO) N. atto DIREZ-05 / 1175 del 20/07/2004 Codice identificativo 154294

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETER (con IMPEGNO) N. atto DIREZ-05 / 1175 del 20/07/2004 Codice identificativo 154294 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETER (con IMPEGNO) N. atto DIREZ-05 / 1175 del 20/07/2004 Codice identificativo 154294 PROPONENTE DIREZIONE PROVVEDITORATO E CONTRATTI OGGETTO SERVIZIO DI SANIFICAZIONE DEGLI

Dettagli

COMUNE DI RIMINI U.O. Comunicazione e Urp

COMUNE DI RIMINI U.O. Comunicazione e Urp Oggetto: Riprogettazione della Rete Civica del Comune di Rimini Rimini Casa di Vetro Nuova identità digitale dell'ente. Determinazione a contrarre.(cig: 53773899C6) IL DIRIGENTE VISTI: il Bilancio Annuale

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 OGGETTO: Acquisizione di servizi mediante ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione. Acquisizione espansione

Dettagli

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 529 Modena, 29 dicembre 2014

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 529 Modena, 29 dicembre 2014 Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 529 Modena, 29 dicembre 2014 OGGETTO: Affidamento diretto per l anno 2015, ai sensi dell'art. 6, del Regolamento

Dettagli

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore ORIGINALE 3^ Settore 2^ SERVIZIO - ORGANIZZAZIONE E PIANIFICAZIONE GENERALE Oggetto: Determinazione a contrarre, per l'affidamento ai sensi dell'art. 125 del d.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. del servizio

Dettagli

COMUNE DI COMO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PROVVEDITORATO E LOGISTICA

COMUNE DI COMO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PROVVEDITORATO E LOGISTICA COMUNE DI COMO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PROVVEDITORATO E LOGISTICA N. 114/2013 di Registro di Settore SETT2-A02 N. 1199 di Registro Generale L anno Duemilatredici, il giorno 14 del mese

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 299 DEL 28/12/2015 OGGETTO: Intervento di manutenzione ordinaria a impianto di riscaldamento e caldaie presso la residenza di Via S. Vitale proprietà dell ESU di Verona. IL DIRETTORE

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 63/15 del 25/02/2015 Oggetto: INDIZIONE PROCEDURA APERTA

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Spanu Giuseppe. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2012. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Spanu Giuseppe. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2012. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Spanu Giuseppe DETERMINAZIONE N. in data 2508 31/12/2012 OGGETTO: Impegno di spesa per il noleggio di n. 2 bagni chimici. Affidamento

Dettagli

COMUNE DI COMO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE LEGALE

COMUNE DI COMO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE LEGALE COMUNE DI COMO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE LEGALE N. 145/2013 di Registro di Settore SETT1-A03 N. 1532 di Registro Generale L anno Duemilatredici, il giorno 24 del mese di Ottobre in Como,

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. 98 del 31/12/2013.

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. 98 del 31/12/2013. COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO ATTO N. 98 del 31/12/2013 Reg. Gen 558 Oggetto: Servizio di manutenzione servoscala

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 5 del 14/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile Servizio: TECNICO N. 30/8 del 16/04/2014 Responsabile del Servizio : Arch. CARRA Franco OGGETTO : SERVIZI CIMITERIALI

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-85 del 11/02/2015 Oggetto Sezione Provinciale di Reggio Emilia.

Dettagli

ARPAT Agenzia regionale per a protezione arnbnt&e delta Toscana

ARPAT Agenzia regionale per a protezione arnbnt&e delta Toscana ARPAT Agenzia regionale per a protezione arnbnt&e delta Toscana Decreto del Direttore Generale N.?del 3 Proponente:D.ssa Daniela Masini Settore Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione: Atto oggetto soggetto

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE I - AFFARI GENERALI Cristina Gabbrielli BANDI GARE CONTRATTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE N. 833 esecutiva dal 28/11/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 760 / 2014 OGGETTO: IMPEGNO DELLA SPESA DI EURO 1.462,78 PER IL RINNOVO

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 77 DEL 27.03.2014 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico per la manutenzione degli ascensori delle residenze dell ESU di Verona. CIG n. Z7F0E74971. IL DIRETTORE RICHIAMATO l art.

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 23/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 420 DEL 24/06/2015 OGGETTO: Impegno spesa pubblicazione indizione gara su GURI

Dettagli

C O M U N E D I R O S S A N O V E N E T O P R O V I N C I A D I V I C E N Z A

C O M U N E D I R O S S A N O V E N E T O P R O V I N C I A D I V I C E N Z A C O M U N E D I R O S S A N O V E N E T O P R O V I N C I A D I V I C E N Z A Rep. Gen. n. 395 del 27.11.2013 DETERMINA DI IMPEGNO E LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 189 DEL 27.11.2013 C.I.G.: 5425968271 C.I.G.

Dettagli

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03. SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.15 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-15 / 128 del 23/01/2014 Codice identificativo 974859

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-15 / 128 del 23/01/2014 Codice identificativo 974859 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 128 del 23/01/2014 Codice identificativo 974859 PROPONENTE Coordinatore lavori pubblici - Edilizia pubblica OGGETTO SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale COMUNE DI PISA DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale OGGETTO: Accordo Quadro per la Fornitura di cancelleria e consumabili per gli uffici dell Ente mediante

Dettagli