VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE"

Transcript

1 COMUNE DI VIGOLO Provincia di Bergamo Via ROMA n. 2, Vigolo (BG); Tel. 035/ Fax 035/ DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 24 DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI).PIANO FINANZIARIO TARI E DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE PER L ANNO L anno duemilaquattordici il giorno nove del mese di settembre alle ore nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dal vigente statuto, vennero oggi invitati a seduta in seconda convocazione i Consiglieri Comunali. All'appello, formulato dal Segretario Comunale, risultano: 1. Mauro Mazzon P 9. Gabriele Gori P 2. Francesco Cristinelli P 10. Claudio Vitali P 3. Stefania Cadei A 11. Giambattista Bettoni P 4. Enrico Cadei P 5. Eugenio Cadei A 6. Maria Teresa Cadei P 7. Giuseppe Doci A 8. Alice Cadei P Totale presenti: 8 Totale assenti : 3 Partecipa all adunanza il Segretario comunale dr.ssa Serena Saltelli, la quale provvede alla redazione del presente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sindaco, Sig. Mauro Mazzon assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell oggetto sopra indicato, posto al N. 4 dell ordine del giorno.

2 OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI).PIANO FINANZIARIO TARI E DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE PER L ANNO Il Sindaco cede la parola al Responsabile del Servizio finanziario il quale illustra la proposta di deliberazione in oggetto e chiarisce che per l anno 2014 saranno applicate le medesime tariffe stabilite per la tassa rifiuti (TARES) nel 2013.Segue una breve discussione. Dopo di chè, IL CONSIGLIO COMUNALE VISTO l'art. 1, comma 639, della Legge n. 147 del 27 dicembre 2013, che ha istituito l'imposta unica comunale (IUC), che si compone dell'imposta municipale propria (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali, e di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), a carico sia del possessore che dell'utilizzatore dell'immobile, e nella tassa sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore; CONSIDERATO che l'amministrazione comunale ha deciso di approvare separati regolamenti per le suddette componenti della IUC al fine di rendere il più agevole possibile, per i contribuenti, la lettura e la comprensione della complessa disciplina che caratterizza il nuovo coacervo di tributi comunali; DATO ATTO che con delibera n. 22 del si è provveduto ad aggiornare il ad approvare il regolamento TASI; VISTO i commi da 639 a 704 dell'articolo 1 della Legge n. 147/2013, che nell'ambito della disciplina della IUC contengono diversi passaggi caratterizzanti la specifica fattispecie della TARI; VISTO in particolare il comma 682 della predetta norma, secondo cui il Comune determina, con regolamento da adottare ai sensi dell'articolo 52 del decreto legislativo n. 446/1997, la disciplina per l'applicazione della IUC, concernente tra l'altro, per quanto riguarda la TARI: 1) i criteri di determinazione delle tariffe; 2) la classificazione delle categorie di attività con omogenea potenzialità di produzione di rifiuti; 3) la disciplina delle riduzioni tariffarie; 4) la disciplina delle eventuali riduzioni ed esenzioni, che tengano conto altresì della capacità contributiva della famiglia, anche attraverso l'applicazione dell'isee; 5) l'individuazione di categorie di attività produttive di rifiuti speciali alle quali applicare, nell'obiettiva difficoltà di delimitare le superfici ove tali rifiuti si formano, percentuali di riduzione rispetto all'intera superficie su cui l'attività viene svolta; VISTI i commi 659 e 660 dell'articolo 1 della Legge n. 147/2013, secondo cui il Comune, con regolamento di cui all'articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, può prevedere riduzioni tariffarie ed esenzioni nel caso di: a) abitazioni con unico occupante; b) abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale od altro uso limitato e discontinuo; c) locali, diversi dalle abitazioni, ed aree scoperte adibiti ad uso stagionale o ad uso non continuativo, ma ricorrente; d) abitazioni occupate da soggetti che risiedano o abbiano la dimora, per più di sei mesi all'anno, all'estero; e) fabbricati rurali ad uso abitativo;

3 oltre ad ulteriori riduzioni ed esenzioni, rispetto a quelle elencate, la cui copertura può essere disposta attraverso apposite autorizzazioni di spesa che non possono eccedere il limite del 7 per cento del costo complessivo del servizio e deve essere assicurata attraverso il ricorso a risorse derivanti dalla fiscalità generale del Comune; VISTO il comma 704 dell'articolo 1 della Legge n. 147/2013, che ha abrogato l'articolo 14 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, istitutivo della TARES; VISTO l art. 52 del D.Lgs. 446/1997, richiamato con riferimento alla IUC dal comma 702 dell'articolo 1 della Legge n. 147/2013, secondo cui le province ed i comuni possono disciplinare con regolamento le proprie entrate, anche tributarie, salvo per quanto attiene alla individuazione e definizione delle fattispecie imponibili, dei soggetti passivi e della aliquota massima dei singoli tributi, nel rispetto delle esigenze di semplificazione degli adempimenti dei contribuenti; ESAMINATA la bozza di regolamento comunale TARI predisposta dal Servizio Tributi comunale, allegata alla presente delibera di cui costituisce parte integrante e sostanziale( Allegato A); RICHIAMATO il comma 651 della L. 147/2013, il quale stabilisce che il comune nella commisurazione della tariffa tiene conto dei criteri determinati con regolamento di cui al d.p.r. 158/1999; CONSIDERATO inoltre che: - per la determinazione della tariffa si assume come riferimento il metodo di cui al d.p.r. 158/1999; - l art. 8 del D.P.R. n. 158/1999, dispone che, ai fini della determinazione della tariffa, i comuni approvano il Piano Finanziario degli interventi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani, individuando in particolare i costi del servizio e gli elementi necessari alla relativa attribuzione della parte fissa e di quella variabile della tariffa, per le utenze domestiche e non domestiche; -ai sensi del D.P.R. n. 158/1999, la tariffa è composta da una parte fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio, riferite in particolare agli investimenti per le opere e dai relativi ammortamenti, e da una parte variabile, rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, al servizio fornito e all entità dei costi di gestione ed è articolata nelle fasce di utenza domestica e non domestica; - deve essere garantita la copertura integrale dei costi; ESAMINATO l allegato piano finanziario degli interventi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani (allegato B); RITENUTO di applicare per l anno 2014 le medesime tariffe stabilite per la tassa rifiuti (TARES) con delibera di Consiglio comunale n. 10 del ( Allegato C); VISTO l art. 27, c. 8, della Legge n. 448/2001, secondo cui: - il termine per approvare i regolamenti relativi alle entrate degli enti locali è stabilito entro la data fissata da norme statali per la deliberazione del bilancio di previsione; - i regolamenti sulle entrate, anche se approvati successivamente all'inizio dell'esercizio purchè entro il termine di cui sopra, hanno effetto dal 1 gennaio dell'anno di riferimento; RICHIAMATO il D.M. 18 luglio 2014, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 169, che ha ulteriormente differito dal 31 luglio al 30 settembre 2014 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione da parte degli enti locali; ACQUISITI: -il parere del Responsabile del Servizio finanziario in ordine alla regolarità tecnica e contabile ai sensi dell art. 49 del d.lgs. 267/2000;

4 - il parere dell Organo di Revisione dell ente prot del 08/09/2014; VISTI: - il D.Lgs. n. 267/2000, che sancisce la competenza del Consiglio Comunale all approvazione del presente atto; - lo Statuto Comunale; - il regolamento di contabilità; In seguito alla seguente votazione espressa nei modi e termini di legge: presenti n. 8 astenuti n. 0 votanti n. 8 voti favorevoli n. 5 voti contrari n. 3( Gori, Vitali, Bettoni) DELIBERA 1. di approvare il Regolamento comunale per l applicazione della tassa sui rifiuti (TARI) come da bozza allegata alla presente delibera, che costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione (allegato A); 2. di prendere atto che il predetto regolamento entra in vigore il 1 gennaio 2014; 3. di approvare l allegato piano finanziario degli interventi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani (allegato B); 4. applicare per l anno 2014 le medesime tariffe stabilite per la tassa rifiuti (TARES) con delibera di Consiglio comunale n. 10 del ( Allegato C); 5. di approvare, per l annualità 2014, la scadenza e il numero delle rate di versamento della TARI come di seguito indicati: 1 rata 16 ottobre 2014; 2 rata 16 dicembre Modalità di versamento: i versamenti degli importi dovuti devono essere effettuati secondo le disposizioni di cui all art. 17 del D.lgs. n. 241/1997 (modello F24) nonché, tramite apposito bollettino di conto corrente postale al quale si applicano le disposizioni di cui al citato articolo 17, in quanto compatibili previo invio di apposito avviso di pagamento al contribuente contenente i modelli per il versamento precompilati; 6.di delegare il Responsabile del Servizio Tributi a trasmettere copia della presente delibera e del regolamento in oggetto al Ministero dell Economia e delle Finanze, Dipartimento delle finanze, nei termini e con le modalità previste dalla normativa vigente. Successivamente, in relazione all urgenza, a seguito della seguente votazione espressa nei modi e termini di legge: presenti n. 8 astenuti n. 0 votanti n. 8 voti favorevoli n. 5 voti contrari n. 3( Gori, Vitali, Bettoni) D E L I B E R A di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 134, comma 4, del D.Lgs , n. 267.

5 OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI).PIANO FINANZIARIO TARI E DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE PER L ANNO P A R E R I P R E V E N T I V I Ai sensi dell art. 49 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità TECNICA della proposta di deliberazione: REGOLARITA TECNICA Il Responsabile del Servizio Finanziario Rag. Gianpietro Maffi Ai sensi dell art. 49 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità CONTABILE della proposta di deliberazione: REGOLARITA CONTABILE Il Responsabile del Servizio Finanziario Rag. Gianpietro Maffi

6 OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI).PIANO FINANZIARIO TARI E DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE PER L ANNO Letto, confermato e sottoscritto: IL SINDACO Mauro Mazzon IL SEGRETARIO COMUNALE dr.ssa Serena Saltelli ADEMPIMENTI CONNESSI ALLA PUBBLICAZIONE Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti di ufficio, su conforme dichiarazione del Messo comunale, Attesta che: copia della presente deliberazione viene pubblicata all Albo del Comune il ed ivi rimarrà per 15 giorni consecutivi sul sito web istituzionale in attuazione del combinato disposto degli artt. 124 comma 2 del D.Lgs 18 agosto 2000 n. 267 (TUEL) ed art. 32 comma 1, della Legge 18 giugno 2009, n. 69. Dalla residenza municipale, IL SEGRETARIO COMUNALE Dr.ssa Serena Saltelli ESECUTIVITA La presente deliberazione diverrà esecutiva trascorsi dieci giorni dall avvenuta pubblicazione (art. 134 del TUEL)

7 Allegato C

8 Allegato B

9

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N 39 del 15/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) L'anno 2014, addì

Dettagli

COPIA Delibera di Consiglio Comunale

COPIA Delibera di Consiglio Comunale COPIA Delibera di Consiglio Comunale N. 14 DEL 16/05/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI). L anno duemilaquattordici questo giorno sedici

Dettagli

COPIA Delibera di Consiglio Comunale

COPIA Delibera di Consiglio Comunale COPIA Delibera di Consiglio Comunale N. 13 DEL 16/05/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU - IUC). L anno duemilaquattordici questo giorno sedici

Dettagli

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo Codice Ente: 10200 COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo COPIA DELIBERAZIONE N. 21 in data 30/07/2014 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI COMPONENTE

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO SCARAMPI PROVINCIA DI ASTI

COMUNE DI SAN GIORGIO SCARAMPI PROVINCIA DI ASTI COMUNE DI SAN GIORGIO SCARAMPI PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE del 28 Aprile 2015 N 06 DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: TASSA SUI RIFIUTI (TARI) DETERMINAZIONE NUMERO E SCADENZA RATE DI VERSAMENTO

Dettagli

COMUNE DI PIETRACATELLA Provincia di Campobasso

COMUNE DI PIETRACATELLA Provincia di Campobasso COMUNE DI Provincia di Campobasso COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO Numero 12 del 11-08-2014 OGGETTO: Approvazione del regolamento comunale per la disciplina dell'imposta unica

Dettagli

COMUNE DI SUVERETO Provincia di Livorno

COMUNE DI SUVERETO Provincia di Livorno COMUNE DI SUVERETO Provincia di Livorno COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.24 DEL 21-04-15 Oggetto: REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SARCONI COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07/08/2014

COMUNE DI SARCONI COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07/08/2014 COMUNE DI SARCONI PROVINCIA DI POTENZA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07/08/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO, ALIQUOTE E SCADENZE PER L'ANNO 2014. L anno, il giorno sette,

Dettagli

C O M U N E D I A L L U M I E R E

C O M U N E D I A L L U M I E R E Il presente verbale viene così sottoscritto IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO Battilocchio Augusto Dottoressa Trojsi Francesca ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto IL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

Oggetto: Approvazione delle aliquote della Tasi per l'anno 2014. IL CONSIGLIO COMUNALE

Oggetto: Approvazione delle aliquote della Tasi per l'anno 2014. IL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Approvazione delle aliquote della Tasi per l'anno 2014. PREMESSO CHE: IL CONSIGLIO COMUNALE - con i commi dal 639 al 705 dell articolo 1 della Legge n. 147 del 27.12.2013 (Legge di Stabilità 2014),

Dettagli

Comune di Badia Calavena PROVINCIA DI VERONA

Comune di Badia Calavena PROVINCIA DI VERONA Comune di Badia Calavena PROVINCIA DI VERONA n 15 Reg. delib. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza ordinaria seduta pubblica del 29 luglio 2015 OGGETTO: Imposta Unica Comunale - IUC.

Dettagli

COMUNE DI FRESONARA (AL)

COMUNE DI FRESONARA (AL) COMUNE DI FRESONARA (AL) Delibera n.18 del 29/08/2014 OGGETTO: Approvazione regolamento TARI ( componente IUC per servizi). L anno duemilaquattordici addì ventinove del mese di agosto alle ore 21,00 nella

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N.10 del 03/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione Seduta

Dettagli

Comune di Torano Nuovo

Comune di Torano Nuovo Comune di Torano Nuovo Paese del Gusto PROVINCIA DI TERAMO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 09-08-2014 N. 13 Oggetto: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI

Dettagli

Comune di Campiglia Marittima

Comune di Campiglia Marittima Comune di Campiglia Marittima Segreteria Generale DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Atto n 25 del 22/04/2015 OGGETTO: DELIBERA CC. 54/2014 APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI

Dettagli

COMUNE DI SESTO ED UNITI Provincia di Cremona

COMUNE DI SESTO ED UNITI Provincia di Cremona COMUNE DI SESTO ED UNITI Provincia di Cremona Codice Ente 10798 6 Sesto ed Uniti CR VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 17 del 25/06/2015 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE TASI A- ANNO

Dettagli

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA VIA ROMA 9 27010 Tel. 0382.79032 Fax 0382.729702 E-mail: info@comune.spessa.pv.it C.F. 00475620183 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 30-04-2015 OGGETTO: Determinazione

Dettagli

COMUNE DI SETTIME. Provincia di Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza ordinaria di prima convocazione-seduta pubblica

COMUNE DI SETTIME. Provincia di Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza ordinaria di prima convocazione-seduta pubblica Delib. C.C. N. 16 COMUNE DI SETTIME Provincia di Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione-seduta pubblica OGGETTO: Determinazione aliquote TASI (Tributo

Dettagli

COMUNE DI CASALNOCETO

COMUNE DI CASALNOCETO COMUNE DI CASALNOCETO Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE N. 4 *********** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE del giorno 24 Aprile 2015 Adunanza ordinaria di prima convocazione OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 21 DEL 06-02-2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA

Dettagli

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.28 DEL 05-09-2014 Albairate, li 08-09-2014 Il Segretario

Dettagli

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 23 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 23 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 23 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica

Dettagli

COMUNE DI LIPOMO PROVINCIA DI COMO REGIONE LOMBARDIA

COMUNE DI LIPOMO PROVINCIA DI COMO REGIONE LOMBARDIA Prot. N. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N 23 del 25/07/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U) ANNO 2015 L'anno duemilaquattordici, addì venticinque

Dettagli

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino)

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 38 DEL 09-09-2014 Oggetto: APPROVAZIONE REGOLAMENTO IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) / TRIBUTO SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI OZZANO DELL EMILIA Provincia di Bologna

COMUNE DI OZZANO DELL EMILIA Provincia di Bologna COMUNE DI OZZANO DELL EMILIA Provincia di Bologna G.C. NR. 59 DEL 18 GIUGNO 2014 OGGETTO: DISPOSIZIONI IN MERITO AL VERSAMENTO DELLA PRIMA RATA DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI) PER L'ANNO 2014. VERBALE DI

Dettagli

COMUNE DI BORGARELLO

COMUNE DI BORGARELLO COMUNE DI BORGARELLO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale N 10 del 30-03-2015 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE IMU ANNO 2015 L'anno duemilaquindici, addì trenta del mese

Dettagli

PROVINCIA DI VERCELLI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.22 OGGETTO: DETERMINAZIONE SCADENZE DI PAGAMENTO TARI E TASI PER L'ANNO 2014.

PROVINCIA DI VERCELLI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.22 OGGETTO: DETERMINAZIONE SCADENZE DI PAGAMENTO TARI E TASI PER L'ANNO 2014. CITTA DI SANTHIA Comune di Santhia'Copia Albo PROVINCIA DI VERCELLI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.22 OGGETTO: DETERMINAZIONE SCADENZE DI PAGAMENTO TARI E TASI PER L'ANNO 2014. L anno

Dettagli

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 27 DEL 29-04-15 OGGETTO: ANNO 2015 - IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE CITTÀ DI ABANO TERME STAZIONE DI CURA, SOGGIORNO E TURISMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 6 SEDUTA DEL 15/04/2014 Seduta pubblica di I^ convocazione Verbale fatto e sottoscritto. IL

Dettagli

COMUNE DI OSSIMO DELIBERAZIONE N 23 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2014

COMUNE DI OSSIMO DELIBERAZIONE N 23 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2014 COMUNE DI OSSIMO DELIBERAZIONE N 23 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di seconda convocazione - Seduta pubblica Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE DELIBERAZIONE N.14 COMUNE DI CIVIDATE CAMUNO ROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni per l applicazione del Tributo per

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Assunta con poteri del Consiglio Comunale

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Assunta con poteri del Consiglio Comunale DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Assunta con poteri del Consiglio Comunale * COPIA * ATTO n. 9 del 18/03/2014 OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni componente TASI (tributo sui servizi

Dettagli

SEMINARIO IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) TARI

SEMINARIO IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) TARI SEMINARIO IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) TARI Le problematiche applicative e i Regolamenti del tributo Giovedì 6 Marzo 2014 ore: 9:00-14:00 Sala Conferenze - Biblioteca Comunale P. Guidotti di Vergato Galleria

Dettagli

N. 44 Registro Delibere

N. 44 Registro Delibere C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 44 Registro Delibere O G G E T T O TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TA.SI) - APPROVAZIONE ALIQUOTE L anno duemilaquattordici addì ventotto del

Dettagli

C O M U N E D I A L L U M I E R E

C O M U N E D I A L L U M I E R E Il presente verbale viene così sottoscritto IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO Firmato Battilocchio Augusto Firmato Dottoressa Barbara Dominici ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia

COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino ORIGINALE Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 VERBALE

Dettagli

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce COMUNE DI MELIGNANO rovincia di Lecce Numero 21 Del Registro Oggetto: COIA DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 29/07/2015 iano finanziario e tariffe componente T.A.R.I. (Tributo

Dettagli

COMUNE DI TALAMONA. Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE COMMISSARIALE (CON I POTERI SPETTANTI AL CONSIGLIO COMUNALE)

COMUNE DI TALAMONA. Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE COMMISSARIALE (CON I POTERI SPETTANTI AL CONSIGLIO COMUNALE) COPIA COMUNE DI TALAMONA Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE COMMISSARIALE (CON I POTERI SPETTANTI AL CONSIGLIO COMUNALE) Numero 9 del Registro Deliberazioni Numero 9 del Registro Deliberazioni Oggetto:

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 58 del 30 luglio 2015 OGGETTO: REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI) - MODIFICHE - APPROVAZIONE L anno 2015 il giorno giovedì

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA

COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE (Deliberazione n. 121 del 22/05/2014) OGGETTO: ALIQUOTE TASI

Dettagli

COMUNE DI CAPPADOCIA Provincia di L Aquila

COMUNE DI CAPPADOCIA Provincia di L Aquila COMUNE DI CAPPADOCIA Provincia di L Aquila DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 22 Del 22-07-2014 Oggetto: APPROVAZIONE ALIQUOTE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI ACQUASANTA TERME PROVINCIA DI ASCOLI PICENO

COMUNE DI ACQUASANTA TERME PROVINCIA DI ASCOLI PICENO COMUNE DI ACQUASANTA TERME PROVINCIA DI ASCOLI PICENO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 19 Del 30-07-15 Oggetto: MODIFICA REGOLAMENTO IUC. L'anno duemilaquindici il giorno trenta del

Dettagli

COMUNE DI SEUI. Provincia d'ogliastra DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 5 del 04/04/2014

COMUNE DI SEUI. Provincia d'ogliastra DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 5 del 04/04/2014 COMUNE DI SEUI rovincia d'ogliastra DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 5 del 04/04/2014 COIA Oggetto: ISTITUZIONE IMOSTA UNICA COMUNALE "IUC " componenti "TARI" e "TASI". DETERMINAZIONE RATE,

Dettagli

COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena

COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 del 28/04/2014 OGGETTO : Determinazione aliquote e detrazioni componente TASI (Tributo Servizi Indivisibili)

Dettagli

Comune di San Donà di Piave

Comune di San Donà di Piave COPIA Comune di San Donà di Piave PROVINCIA DI VENEZIA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione n 18 del 26/03/2014 OGGETTO APPROVAZIONE REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA

Dettagli

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza)

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) Codice ente Protocollo n. COPIA DELIBERAZIONE N. 13 in data: 08.08.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia COPIA Delibera n. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZI INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2014 ESAME ED APPROVAZIONE.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L APPLICAZIONE DELLA IUC (IMPOSTA UNICA COMUNALE)

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L APPLICAZIONE DELLA IUC (IMPOSTA UNICA COMUNALE) COMUNE DI OCCIMIANO Provincia di Alessandria REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L APPLICAZIONE DELLA IUC (IMPOSTA UNICA COMUNALE) Allegato alla Deliberazione del C.C. n. 21 del 05.09.14 1 INDICE Art. 1 OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI VERTEMATE CON MINOPRIO

COMUNE DI VERTEMATE CON MINOPRIO Codice Ente 10699 COMUNE DI VERTEMATE CON MINOPRIO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI (PROVINCIA DI POTENZA)

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI (PROVINCIA DI POTENZA) COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI (PROVINCIA DI POTENZA) Proposta di Deliberazione di Consiglio Comunale n. 18 del 03/09/2014 SETTORE FINANZIARIO Ufficio TRIBUTI OGGETTO:TARIFFE TASI - PROVVEDIMENTI Allegati:

Dettagli

COMUNE DI RORA. Provincia di TORINO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA UNICA COMUNALE IUC

COMUNE DI RORA. Provincia di TORINO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA UNICA COMUNALE IUC COMUNE DI RORA Provincia di TORINO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA UNICA COMUNALE IUC (Approvato con Deliberazione Consiliare n... del... } PREMESSA - Imposta Unica Comunale (IUC) L imposta

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I P R I Z Z I PROVINCIA DI PALERMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Immediatamente esecutiva N. 71 del Registro TARI ANNO 2014 Disposizioni su rateizzazione e scadenze pagamento

Dettagli

Relazione istruttoria/illustrativa

Relazione istruttoria/illustrativa COMUNE DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE FISCALITA' LOCALE ED ENTRATE PER SERVIZI OGGETTO: TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SERVIZI TARES. DETERMINAZIONE DELLE RATE E DELLE SCADENZE DI VERSAMENTO PER L'ANNO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE (CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE)

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE (CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE) O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE (CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE) Numero 52 del 16-05-2014 L anno Duemilaquattordici, il giorno Sedici del mese Maggio, alle ore 12:00, presso

Dettagli

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Numero 15 Del 05-08-14 Oggetto: Determinazione aliquote IMU - anno 2014. L'anno

Dettagli

COMUNE DI PINASCA. Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27

COMUNE DI PINASCA. Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 ORIGINALE COMUNE DI PINASCA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 OGGETTO: Imposta Unica Comunale (IUC). Approvazione del Regolamento per la disciplina generale dell'imposta

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO DELIBERAZIONE N. 5 ORIGINALE COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

COMUNE DI ZERI (PROVINCIA DI MASSA CARRARA)

COMUNE DI ZERI (PROVINCIA DI MASSA CARRARA) COMUNE DI ZERI (PROVINCIA DI MASSA CARRARA) Codice ente Protocollo n. COPIA DELIBERAZIONE N. 24 in data: 29.09.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. ATTO 18 ANNO 2015 SEDUTA DEL 28/07/2015 ORE 20:00 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA - IMU DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2015 ADUNANZA DI Prima SEDUTA pubblica

Dettagli

COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 19 del 06/07/2015

COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 19 del 06/07/2015 COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 del 06/07/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE TASI (TASSA SERVIZI INDIVISIBILI). CONFERMA ANNO 2015 L anno

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni componente IMU anno 2014. L anno duemilaquattordici addì nove del

Dettagli

ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE

ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 17 SEDUTA DEL OGGETTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE Richiamato l articolo 52, comma 1, del decreto legislativo 15 dicembre 1997,

Dettagli

COMUNE DI BARANELLO Provincia di Campobasso

COMUNE DI BARANELLO Provincia di Campobasso COMUNE DI BARANELLO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 13 Del 22-05-2014 COPIA Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC - APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE DEL TRIBUTO SUI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29 Data 15/07/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI TASI (TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI) ANNO 2015. L anno 2015,il

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 42 del 09/09/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE APPROVAZIONE TARIFFE TASSA RIFIUTI (TARI) ANNO 2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE APPROVAZIONE TARIFFE TASSA RIFIUTI (TARI) ANNO 2014 .. CITTA DI GIAVENO Provincia di Torino COPIA PER PUBBLICAZIONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N CC / 50 / 2014 APPROVAZIONE TARIFFE TASSA RIFIUTI (TARI) ANNO 2014 Data 30-09- 2014 L'anno

Dettagli

COMUNE DI JOL A NDA DI SAVOIA Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI JOL A NDA DI SAVOIA Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI JOL A NDA DI SAVOIA Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n. 24 del 28/07/2015 Adunanza ORDINARIA Seduta Pubblica OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI DUNO PROVINCIA DI VARESE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI DUNO PROVINCIA DI VARESE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI DUNO PROVINCIA DI VARESE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 Reg. Delib. COPIA OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DA APPLICARE AL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI

Dettagli

Appendice 2 Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES)

Appendice 2 Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) Appendice 2 Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) 1. Caratteristiche generali del tributo L art. 14, comma 1, del D. L. n. 201 del 2011 ha istituito, a partire dal 1 gennaio 2013, il tributo

Dettagli

COMUNE DI TORRE D'ARESE PROVINCIA DI PAVIA ----------------------

COMUNE DI TORRE D'ARESE PROVINCIA DI PAVIA ---------------------- COMUNE DI TORRE D'ARESE PROVINCIA DI PAVIA ---------------------- Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria Seduta pubblica di prima Convocazione NR. 21 DEL 29-07-2014 ORIGINALE

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 OGGETTO: Approvazione Piano Finanziario Servizi Indivisibili e relative aliquote " TASI" anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione Seduta Pubblica

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione Seduta Pubblica COMUNE DI POZZAGLIO ED UNITI Provincia di Cremona ************** Via Roma, 37 26010 POZZAGLIO (Cr) Tel. 037255125 Fax 037255266 C. F. 00330950197 e-mail: info@comune.pozzaglio.cr.it Deliberazione N 15

Dettagli

COMUNE DI TROPEA Provincia di Vibo Valentia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI TROPEA Provincia di Vibo Valentia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale Copia Conforme COMUNE DI TROPEA Provincia di Vibo Valentia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 14 del Reg. Oggetto: Approvazione Regolamento Imposta Unica Comunale (IUC) anno 2014-Legge

Dettagli

COMUNE DI MISSAGLIA PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI MISSAGLIA PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI MISSAGLIA PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 66 del 16/05/2013 OGGETTO: SERVIZIO INTEGRATO PER LA STAMPA, SPEDIZIONE E RENDICONTAZIONE DELLA TARES ANNO 2013 -

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE Comune di Bellinzago Lombardo Provincia di Milano Codice Ente 10904 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 Del 14-04-2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE, DETRAZIONI E SCADENZE RELATIVE ALLA TASI COMPONENTE

Dettagli

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti Deliberazione Originale del Consiglio Comunale N. 14 Del Registro OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA ( I.M.U.) - ANNO 2015 - CONFERMA ALIQUOTE. Data

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'OGNA

COMUNE DI VILLA D'OGNA COMUNE DI VILLA D'OGNA Provincia di Bergamo Codice Ente 10245 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Straordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica Sigla Numero Data C.C. 34 30-07-2014

Dettagli

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia DELIBERA N. 30 del 28.07.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE SESSIONE ORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA - PRIMA CONVOCAZIONE COPIA OGGETTO: ADDIZIONALE

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 15 OGGETTO: Imposta unica comunale IUC, componenti TARI e TASI - Determinazione rate, scadenze di versamento e modalità

Dettagli

COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria)

COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria) COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria) DELIBERA n. 11 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2015 L'anno DUEMILAQUINDICI, addì VENTIDUE

Dettagli

PROVINCIA DI ALESSANDRIA

PROVINCIA DI ALESSANDRIA Comune di Gabiano Copia Albo PROVINCIA DI ALESSANDRIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 OGGETTO: DETERMINAZIONI IN MATERIA DI TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

Codice ente 10082 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Codice ente 10082 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI COMUN NUOVO PROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10082 DELIBERAZIONE N. 55 in data: 03.08.2015 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica COMUNE DI SAN PAOLO SOLBRITO C.A.P. 14010 Provincia di Asti DELIBERAZIONE N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: IRPEF

Dettagli

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 17 del 9 settembre 2014

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 17 del 9 settembre 2014 CITTÀ DI AVIGLIANO (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 del 9 settembre 2014 OGGETTO: Tributo comunale per i servizi indivisibili (TASI). Approvazione aliquote anno 2014. Il

Dettagli

COMUNE DI PARETE (PROVINCIA DI CASERTA)

COMUNE DI PARETE (PROVINCIA DI CASERTA) COMUNE DI PARETE (PROVINCIA DI CASERTA) Delibera Consiglio Comunale n 14 del 3/07/2014 OGGETTO: Approvazione aliquote TASI anno 2014 L assessore alle Finanze VISTO l art. 1, comma 639, della L. 27/12/2013,

Dettagli

COMUNE DI FAGNANO CASTELLO Provincia di Cosenza

COMUNE DI FAGNANO CASTELLO Provincia di Cosenza COMUNE DI FAGNANO CASTELLO Provincia di Cosenza N.22 Data: 25.09. 2012 VERBALE DELIBERAZIONE CONSILIARE OGGETTO: Approvazione aliquote e detrazioni dell Imposta municipale propria (IMU) Anno 2012. L anno

Dettagli

COMUNE DI MONDAINO Provincia di Rimini PIAZZA MAGGIORE N. 1 47836 MONDAINO P.I. 00664480407 TEL. 0541/981674 - FAX 0541/982060

COMUNE DI MONDAINO Provincia di Rimini PIAZZA MAGGIORE N. 1 47836 MONDAINO P.I. 00664480407 TEL. 0541/981674 - FAX 0541/982060 COMUNE DI MONDAINO Provincia di Rimini PIAZZA MAGGIORE N. 1 47836 MONDAINO P.I. 00664480407 TEL. 0541/981674 - FAX 0541/982060 COPIA =================== DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 34 Data

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 VERBALE

Dettagli

COMUNE DI BIENTINA PROVINCIA DI PISA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione-seduta Pubblica

COMUNE DI BIENTINA PROVINCIA DI PISA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione-seduta Pubblica ORIGINALE Imm. Eseguibile Iter Ordinario Deliberazione n 7 in data 27/03/2014 COMUNE DI BIENTINA PROVINCIA DI PISA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione-seduta

Dettagli

C O M U N E D I C U V I O Provincia di Varese

C O M U N E D I C U V I O Provincia di Varese C O M U N E D I C U V I O Provincia di Varese DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA Numero 20 del 28-07-14 Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE COMPONENTE TASI (TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI) ANNO 2014.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 48 del 03/06/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 48 del 03/06/2014 Città di Luino Provincia di Varese P.zza C. Serbelloni, 1 21016 Tel. +39 0332 543511 - FAX +39 0332 543516 PEC: comune.luino@legalmail.it VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 48 del

Dettagli

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 26 Registro Delibere Data: 30/07/2015 Oggetto: Approvazione Piano finanziario e Tariffe TARI per l'anno 2015. L anno 2015

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA *** C O P I A ***

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA *** C O P I A *** DELIBERAZIONE DEL CONIGLIO COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA *** C O P I A *** DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI TAI 2014 NR. Progr. 28 Data 06/08/2014 eduta NR. 7 Adunanza ORDINARIA eduta

Dettagli

COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova

COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova COMUNE DI SOLFERINO Provincia di Mantova N. 25 R.D. N. 2842 P.G. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (IMU) ANNO 2015: ALIQUOTE E DETRAZIONI. L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA

COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA Provincia di Sondrio COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Prot. N. 1926 Numero 15 del 06-07-2015 Oggetto: L'anno duemilaquindici il giorno sei del mese di luglio alle

Dettagli

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi COPIA DELL'ORIGINALE IN PRIMA BATTUTA DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 DEL 30/05/2013 OGGETTO: Determinazione delle rate e delle scadenze

Dettagli

Dei signori componenti della Giunta Comunale di questo Comune:

Dei signori componenti della Giunta Comunale di questo Comune: COPIA CONFORME DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 41 in data 17-04-14 SETTORE FINANZIARIO Comune di Sant'Olcese (Provincia di Genova) SETTORE FINANZIARIO: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - NOMINA DEL FUNZIONARIO

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA NUOVA Provincia di Ancona

COMUNE DI SANTA MARIA NUOVA Provincia di Ancona COMUNE DI SANTA MARIA NUOVA Provincia di Ancona CODICE ISTAT 42042 COPIA DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 37 Del 21-05-2014 Oggetto: ISTITUZIONE DEL TRIBUTO COMUNALE SUI SERVIZI TASI -

Dettagli

Provincia di Cagliari

Provincia di Cagliari Copia COMUNE DI MURAVERA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE Adunanza: Straordinaria Urgente Seduta: Pubblica Convocazione: Prima N. 23 Del: 30/07/2015 Oggetto: APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO

Dettagli

COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma

COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma COPIA COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 23 del 10-03-2015 OGGETTO: D. Lgs. 15 novembre 1993, n. 507. Determinazione delle tariffe per l'applicazione

Dettagli