Curriculum Vitae di Tavolaro Elmiro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae di Tavolaro Elmiro"

Transcript

1 Informazioni personali Codice Interno 7915 Cognome Nome Tavolaro Elmiro Datadinascita Sesso M Aree/Settori Interesse Settori Interesse Formazione e Lavoro Sicurezza e Legalita' Societa' dell'in Aree Interesse Progettazione Integrata Sistemi Informativi per la Gestione dei Programmi e dei Progetti Valutazione dei Programmi e dei Progetti Esperienze professionali Date IN CORSO Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (19)DirezioneIT/ITManager GruppoSCAIS.P.A.SCAIPolskaLargoTurati TorinoItaly Collaborazioneper la realizzazione di progetti di ricerca finanziati dalla Commissione Europea. L ambito nel quale si svolge la ricerca comprende sistemi innovativi per la gestione integrata del ciclo di vita di prodotti eterogenei, con utilizzo di basi di conoscenza, reasoning engine e sistemi di automazione per l esecuzione di processi di business ed human workflow. Progetto iprod. Date IN CORSO Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile in Ambito MDA per la Sanit (18) Consulente IT CSI Piemonte corso Tazzoli 215/12, Torino Collaborazione con CSI Piemonte in ambito di ricerca ed innovazione nel campo del Model Driven Development.E' stata realizzata per CSI Piemonte strumenti MDD per accelerare lo sviluppo di componenti java in ambiente Eclipse, con tecnologia EMFGMFQVTO. E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina1di18

2 Date IN CORSO Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (225) Base Dati e scambi dati via telematica CRIFSPAviaM.Fantin13,40131Bologna,Italia Team Leader e Factory Technical Architect per progetto CribisCom. Mi occupo di interagireconilgruppotecnicoelabusinessunitcrifsiaperunsupportoa livello metodologico per l'utilizzo di metodologie agili in Offshore development, cheperlarealizzazionediunasoftwarefactoryinambientenetperinuovi processieserviziinevoluzione.inoltre,nellaguidadiungruppodidi15 persone, ci si occupa della realizzazione sia del frontend in ASP.NET MVC 2.0 che del backend dei processi realizzati come WCF Services e Web Services. I processi sono disegnati usando tool di Process Designer. La base di Dati del portfolio di applicazioni che si stanno realizzando Oracle 11.g. Il supporto al miglioramento della architettura tecnica CRIF un altro aspetto di cui mi occupo. Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile Nome e indirizzo del datore di (223) Progettazione, gestione e manutenzione in ambiente Internet/Intranet (225) Base Dati e scambi dati via telematica NextStepsrl.ViaFrancescoCilea87036RendeCS Design, Implementazione e messa in esercizio di un sistema distribuito di tipo batch e Servizi REST. Il mio ruolo stato quello di disegno dell'architettura e implementazione della soluzione. Gli ingredienti tecnologici che compongono l'architettura sono costituiti da Maven come strumento per gestione delle dipendenze, Spring come Integration framework, Hibernate come Object RelationalMappingframeworkadunabasediDatiOracle11g.Inoltre,misono occupato della implementazione del Maven Assembly per la fase di deploy dell'applicativo su macchina Linux. In questa esperienza, stato disegnato,inoltre,conilgruppodiuninsiemediwebservicesditipo REST da esporre all'esterno usando il framework Jersey unitamente a Spring WEB. Per la parte di interfacciameto ai REST service offerti da sistemi esterni stato integrato nel sistema Spring RestClient. Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (18) Consulente IT Scania SE S dert lje, Sweden E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina2di18

3 Factory and technical Architect Technical Assessment allo scopo di: Valutazione della architettura attuale in Java and NET(piattaforma OAS), in termini di: o Soluzione distribuita, scalabilit, performance e availability; o Probabilit di realizzare l architettura; o Manutenibilit della architettura per cambiamenti, estendibilit etc.. Valutazione circa la probabilit di successo del progetto sulla base di esperienze in progetti similari; Valutare soluzioni chiavi della architettura, come: o Piattaforma per famiglia di applicazioni o uniche e separate applicazioni o Uso appropriato dei metadati; Valutare gli aspetti operazionali del prodotto, come: o Monitoraggio delle operazioni; o Resetting del prodotto dopo un errore grave; o condotto differenti workshop con il team tecnico nell organizzazione del progetto allo scopo di capire la factory supply chain attuale valutata sulla anche sulla base degli ingredienti tecnologici usati. Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (27) Project Manager IT NET COSM Factory for MSA(Management Science Associates, Inc.) 6565 Penn Avenue Pittsburgh, PA Technical Architect and Factory Leader. Ho condotto diversi Technical Workshops a Pittsburh allo scopo di analizzare la architettura NET del clientemsaepoiproporreunasoluzionedifactorynetchefossemolto pi efficiente e si basasse su una piattaforma ben consolidata. In particolare, stata sviluppata una piattaforma tecnica in NET multicontesto, che si basa su Spring.NET come principale integration framework dei componenti di piattaforma. La piattaforma creata di tipo lighweight e adatta sia per applicazioni client che per applicazioni WEB. In particolare, per i servizi esposti come remotable(web Services oppure WCF Services), la piattaforma viene installata su IIS 7.0 per la pubblicazione degli stessi. In questa esperienza, sono stati integrati nella piattaforma applicativa alcuni moduli di Enterprise Library 4.0 e realizzato il concetto di Ciclo di Vita di un componente software con Object Builder Framework. E stata estesa la WEB Services Software Factory, allo scopo di creare un MDA Accelerator da integrare in Visual Studio 2008 per la realizzazione di Business Component. Il codice generato dall acceleratore, una solution che include le class library dei diversi Application Tier di un Business Component e il codice compatibile con pattern di codice strutturale. A livello di Presentation Tier, dopo l analisi della architettura MSA che usa CSLA.NET framework, sono state integrate le solutioni WEB Client Software Factory e WEB Client Software Factory. La piattaforma di sviluppo che si basa su Spring.NET 1.2, stata progettata ed utilizzata in maniera tale che al livello funzionale fosse trasparente l applicazione dei servizi di piattaforma di tipo base(cross cutting concern): transazionalit, logging, security. La piattaforma oltread includereil modulo per la gestione del ciclo di vita dei componenti permette di gestire un registro remoto(ldap o altra implementazione) per il binding del servizi remoti. NHIbernate stato usato come Object Relational Mapping E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina3di18

4 framework. E stato usato come ambiente di sviluppo Visual Studio 2008 che stato integrato con NMaven e NPAnday per completare il processo di mavenizzazione dei componenti software. Ogni progetto cos mavenizzato risolve in maniera automatica le dipendenze degli assembly di riferimento. La NET Factory stata poi arricchita con l integrazione di Artifactory per la pubblicazione degli assembly delle dipendenze funzionali dei componenti e con Continuum per NET per l assembling e il deploy automatico delle applicazioni. Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (183) Capo Progetto Alliance HealthCare France 222 rue des Caboeufs Gennevilliers Cedex France+33(0) Principali mansioni svolte: Technical Architect, coordinatore tecnico e responsabile unico del Gruppo Factory. In dettaglio: Technical Architect: progettazione, sviluppo e manutenzione della piattaforma tecnica(cee Common Execution Enviroment) sviluppata in Java. La piattaforma ingloba le principali tecnonologie J2EE ma non si avvale di EJB per la realizzazione dei servizi applicativi. La piattaforma realizza in ambiente distribuito una SOA in qualche modo riconducibile alla convergenza al modello Service Component Arcitecture(SCA). E stata, inoltre, realizzata a componenti la realizzazione dei servizi di piattaforma, dalla sicurezza al load balancing, dalla persistenza, dlla sincronizzazione delle risorse al caching. Inoltre, mi sono occupato della Extra Functional and Performance Area per il monitoring delle performance del sistema distribuito usatilizzando Grinder come strumento principale per misurare i tempi di risposta e i principali processi critici di Leonardo. Technical Coordinator(12 persone): coordinamento del team di Management Architecture\ Factory team che si occupa dei processi di Continuous Integration per la fase di installazione dei diversi cluster applicativi della Applicazione di logistica. In questo progetto la realizzazione della Factory stata dislocata in diversi siti remoti(italia, Turchia e Illinois(USA)), per cui sono state create 3 instanze collaboranti e sincronizzate. Maven e Cruise Control sono stati utilizzati come strumenti per la continuosus Integration e per la gestione delle relaease. Artifactory stato usato come asset repository per la gestione centralizzata del repository delle librerie funzionali e di piattaforma e degli artefatti software in genere. Structural Architect: Come structural Architect mi occupo anche di discutere dei pattern strutturali legati alla qualit del codice che viene generato nell ambito dei Tool MDA(Model Driver Architecture) di Herzum Software. Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (18) Consulente IT (19)DirezioneIT/ITManager E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina4di18

5 Herzum Softaware Solution Center Progetto OpenKnowTech Responsabile tecnico e coordinatore(5 persone) della sezione di Ricerca per il progetto di un Laboratorio basato su tecnologie OpenSource per Herzum Software. In questo progetto mi sto occupando della progettazione di una piattaforma tecnica basata sullo standard Service Component Architecture(SCA) eosgisullabasedellaqualerealizzareuninsiemedistrumentiperla realizzazione di una SOA basata a componenti software Open Source. Sono state utilizzati per lo scopo gli strumenti Open Source Spring OSGI e Tuscani. Inoltre, stato usato JBoss Seam 1.2 per la come integration framework per applicazioni dimostrative in JSF 1.2 e AndroMDA(con MagicDraw UML Tool) come strumento di Model Driven Drchitecture, per la modellazione non solo dei processi di dashboard dei dimostrativi ma anche i servizi di Business. Valutazione e selezione di tecnologie per rispondere alle specifiche di progetto, elaborazione di soluzioni per l Application Lifecycle Management, coordinamento dei team di sviluppo per gli accelerators: strumenti di Model Driven Architecture, piattaforma di runtime e technical facilities. E stato usato JBoss J2EE Application Server per le prove di integrazione con applicazioni J2EE. Inoltre, in questa esperienza segnalo la tesi che in collaborazione con Prof. Domenico Talia e stata realizzata con il candidato Raffaele Picardi dal Titolo: Integrazione di Grid Services in architetture Software a Componenti Mediante Enterprise Service Bus che ha portato al seguente importante contributo alla comunit Open Source per il BUS Mule, oggetto dello sforzo di integrazione al seguente indirizzo (http://www.mulesource.org/display/wsrf/home). Altra esperienza in progress nel progetto un che applica la approccio Method Engineering per definire un processo di sviluppo per Applicazioni SOA ottenuto mediante composizione di frammenti metodologici che coprono le varie fasi del ciclo di sviluppo di un Applicazione SOA(Specifica dei Requisiti, definizione dell Applicazione, Ricerca dei Servizi, Sviluppo di nuovi Servizi, Test di conformit ruoloservizio, Composizione dei Servizi, Test di Interoperabilit fra i Servizi, Integrazione dei Servizi, Test dell Integrazione). Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (18) Consulente IT (19)DirezioneIT/ITManager Herzum Softaware Solution Center Progetto OpenKnowTech Responsabile tecnico e coordinatore(5 persone) della sezione di Ricerca per il progetto di un Laboratorio basato su tecnologie OpenSource per Herzum Software. In questo progetto mi sto occupando della progettazione di una piattaforma tecnica basata sullo standard Service Component Architecture(SCA) eosgisullabasedellaqualerealizzareuninsiemedistrumentiperla realizzazione di una SOA basata a componenti software Open Source. Sono state utilizzati per lo scopo gli strumenti Open Source Spring OSGI e Tuscani. E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina5di18

6 Inoltre, stato usato JBoss Seam 1.2 per la come integration framework per applicazioni dimostrative in JSF 1.2 e AndroMDA(con MagicDraw UML Tool) come strumento di Model Driven Drchitecture, per la modellazione non solo dei processi di dashboard dei dimostrativi ma anche i servizi di Business. Valutazione e selezione di tecnologie per rispondere alle specifiche di progetto, elaborazione di soluzioni per l Application Lifecycle Management, coordinamento dei team di sviluppo per gli accelerators: strumenti di Model Driven Architecture, piattaforma di runtime e technical facilities. E stato usato JBoss J2EE Application Server per le prove di integrazione con applicazioni J2EE. Inoltre, in questa esperienza segnalo la tesi che in collaborazione con Prof. Domenico Talia e stata realizzata con il candidato Raffaele Picardi dal Titolo: Integrazione di Grid Services in architetture Software a Componenti Mediante Enterprise Service Bus che ha portato al seguente importante contributo alla comunit Open Source per il BUS Mule, oggetto dello sforzo di integrazione al seguente indirizzo (http://www.mulesource.org/display/wsrf/home). Altra esperienza in progress nel progetto un che applica la approccio Method Engineering per definire un processo di sviluppo per Applicazioni SOA ottenuto mediante composizione di frammenti metodologici che coprono le varie fasi del ciclo di sviluppo di un Applicazione SOA(Specifica dei Requisiti, definizione dell Applicazione, Ricerca dei Servizi, Sviluppo di nuovi Servizi, Test di conformit ruoloservizio, Composizione dei Servizi, Test di Interoperabilit fra i Servizi, Integrazione dei Servizi, Test dell Integrazione). Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (21) Functional/ Business Analyst Progetto& Impresa srl Maira Solution Platform Via Papa Giovanni XXIII, 69/a Rende(CS) Progettazione e realizzazione di due applicazioni portali in ASP.NET 2.0 per la societ di servizi Progetto&Impresa. Si tratta di un portale multi servizi e di una piattaforma di ECommerce in ASP.NET 2.0. Con i seguenti ruoli. Functional Architect/ Developer: E stato utilizzato AndroMDA NET Cartridge(con MagicDraw UML Tool) per modellare il sistema in termini di processi, entit e servizi applicativi. Inoltre, si usato lo struento come generatore di codice per la realizzazione degli script del Database SQL Server. E stato usato e integrato Spring.NET 1.2 come framework di integrazione, Ioc Container, Platform services integrator(security, logging, persistence, transactionalit, caching). Spring.Net sttao inoltre, usatoilmodulowebinasp.netperavereunframeworkmvcperunacorretta applicazione del Separation of Concern pattern a livello di Presentation Layer. E stato usato in maniera efficace NHibernate come Object Relational Mapping(ORM) framework per la gestione dell accesso ai dati usando Plain Object NET Object(PONO) per modellare le classi dimatching con le tabella del Data base SQL Server Come ambiente di Sviluppo sttao usato Microsoft Visual Studio 2005 e in seguito Microsoft Visual Studio E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina6di18

7 2008. Questa esperienza ha portato alla realizzazione di un insieme di pattern, best practice documents e una piattaforma in C# general purpouse per applicazioni ASP.NET 2.0 in C#, nome in codice Maira Platform. Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (32) System Engineering TLContactLLC4043NRavenswoodAvenue#301Chicago,IL (773) Coordinatore tecnico e software architect per il refactoring in termini d pattern archietturali e di sicurezza, progettazione e sviluppo di una applicazione multiclient per la condivisione di dati in ambito sanitario e malattie rare per una comunit molto grande di utenti(circa 20 milioni di utenti nel solo stao dell Illinois in USA). E stato potenziato il sistema in ambito di scalabilit con la progettazione di una soluzione relativa ad un cluster di macchine su cui installato l application Server BEA Weblogic. E stato usato Oracle 10 per la implementazione della Base dati. Inoltre, stato utilizzato Enterprise Architect per il design della architettura del sistema e dei componenti. In questo progetto mi sono occupato dei rapporti con cliente, della documentazione delle soluzioni tecniche da presentare in ambito di meeting e della implementazione delle funzionalit con gli altri 4 membri del team. L applicazione, infine, costruita su piattaforma BEA WebLogic una tipica Applicazione J2EE che utilizza EJB(Enterprise Java Bean) sia Session che Entity. Inoltre, sono stati implementati alcuni pattern tra cui: MVC (Model View Controller), Front Controller pattern e altri. La sede di stata Chicago Presso il cliente. Date Technical Architect e Coordinatore (183) Capo Progetto TLContact LLC Jefferson Avenue, Chicago(Illinois) Coordinatore tecnico e software architect per il refactoring in termini d pattern archietturali e di sicurezza, progettazione e sviluppo di una applicazione multiclient per la condivisione di dati in ambito sanitario e malattie rare per una comunit molto grande di utenti(circa 20 milioni di utenti nel solo stao dell Illinois in USA). E stato potenziato il sistema in ambito di scalabilit con la progettazione di una soluzione relativa ad un cluster di macchine su cui installato l application Server BEA Weblogic. E stato usato Oracle 10 per la implementazione della Base dati. Inoltre, stato utilizzato Enterprise Architect per il design della architettura del sistema e dei componenti. In questo progetto mi sono occupato dei rapporti con cliente, della documentazione delle soluzioni tecniche da presentare in ambito di E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina7di18

8 meeting e della implementazione delle funzionalit con gli altri 4 membri del team. L applicazione, infine, costruita su piattaforma BEA WebLogic una tipica Applicazione J2EE che utilizza EJB(Enterprise Java Bean) sia Session che Entity. Inoltre, sono stati implementati alcuni pattern tra cui: MVC (Model View Controller), Front Controller pattern e altri. La sede di stata Chicago Presso il cliente Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (19)DirezioneIT/ITManager (21) Functional/ Business Analyst Herzum Software Progetto Promis consorzio RDLog HRDP and CSP Optimizazion Modules Realizzazione di due moduli in NET in Visual Studio net 2005 per la risoluzione di problemi di ottimizzazione quali la creazione dei team di allocazione alle GRU secondo opportuni vincoli(hrdp) e allocazione delle gru alle navi(csp). I 2 moduli realizzati come applicazioni NET Windows Form, si interfacciamo con un sistema esterno che codifica i due problemi come Problemi di Programmazione lineare intera(pli) e ne valuta e interpreta i risultati per la visualizzazione. Poich i dati si basano su dati storici del porto da differenti Database, stato provveduto inoltre, al Design del processo di ETL con l ausilio degli strumenti si SQL Server Management Studio(SSMS). I servizi realizzati in SSMS sono stati poi resi disponibili come WEB Services alle applicazioni client e invocati da codice per preparare ad ogni invocazione degli algoritmi i dati stessi. Valutazione e selezione di tecnologie per rispondere alle specifiche di progetto, elaborazione di soluzioni per l Application Lifecycle Management, coordinamento dei team di sviluppo per gli accelerators: strumenti di Model Driven Architecture, piattaforma di runtime e technical facilities. Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (19)DirezioneIT/ITManager FullCaptureSolutionIncLosAngeles Coordinatore tecnico e Software Architect per lo sviluppo di una applicazione per la gestione delle richieste di indennizzo della Multinazionale Americana Full Capture Solution Inc. E stato implementato un complesso sistema di Web Semantico e un processo di Business Intelligence per la determinazione delle richieste di indennizzo da prendere in considerazione nella gestione della pratica. E stato, inoltre, utilizzato il software Open Source Lucene per la creazione di un modulo di indicizzazione e ricerca veloce delle richieste di indennizzo. Come ingredienti software del progetto sono stati utilizzati Liferay Portal 3.6/4.0 per la realizzazione della piattaforma portale; Laszlo per la E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina8di18

9 creazione del front end applicativo di alcune pagine, Java Server Faces per la creazione della infrastruttura di collegamento tra la logica di Presentation Logic e la Interfaccia grafica. Spring per il collegamento dei componenti di Business realizzati come EJB 2.x,Web Services installati su Application Server JBOSS. E stato utilizzato Hibernate come tool di Object Relational mapping. MySql come RDBMS. Inoltre, la progettazione del sistema e dei vari framework applicativi stato fatto con Enterprise Architect. Date Esperto di Sistemi Informativi e Ingegnere Informatico responsabile (21) Functional/ Business Analyst Alleanza Salute Portal Application Coordinatore tecnico e software architect per la progettazione e implementazione di una applicazione portale molto complessa in ambiente J2EE per la gestione della logistica e degli ordini di una societ farmaceutica multinazionale. Come ingredienti software del progetto sono stati utilizzati Liferay Portal per la realizzazione della piattaforma portale; Laszlo per la creazione del front end applicativo, Java Server Faces per la creazione della infrastruttura di collegamento tra la logica di Presentation Logic e la Interfaccia grafica. Spring per il collegamento dei componenti di Business reazzati come EJB,Web Services installati su Application Server JBOSS. E stato utilizzato Hibernate come tool di Object Relational mapping. MySql come RDBMS. Inoltre, la progettazione del sistema e dei vari framework applicativi stato fatto con Enterprise Architect. Date Programmatore Senior (16) Analista Programmatore NotanglesrlPocketPM Progettazione di applicativo per la gestione dei verbali elevati dal corpo municipale con l ausilio di un Pocket PC. Ho partecipao al progetto in qualit di Senior Developer. Ho progettato la architettura della applicazione e ho sviluppato i moduli per la sincronizzazione dei dati dal Palmare al Server di database Sql Server(alcune pubblicazioni in merito a queste tematiche e 2 tesi). Per la parte Server della applicazione ho progettato i moduli di accesso al Database. L applicazione ha previsto la sicronizzazione di oltre 250 client palmari su Database. Sono stati inoltre progettati i test di carico. Usato Visual C++ Embedded 3.0 come ambiente di sviluppo. Date E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina9di18

10 (26) Programmatore NotanglesrlMobileLink Analisi e sviluppo di un applicativo per rilevazione della posizione di risorse o mezzi mobili dislocate sul territorio. Il client del sistema, infatti, consite di un palmare che si interfaccia con modulo GPS Destinator in dotazione allo scopo di rilevare la sua posizione e comunicarla con tecnologia GPRS ad un server in ascolto. Il client potr inviare al Server anche altre informazioni di interesse al Server. Elmiro si occupato della analisi dell applicativo sul palmare nonch della progettazione e implementazione della Business Logic e della Data Access Logic. La parte Server dell applicazione stata sviluppata in ASP.NET e con linguaggio C#. Le mappe geografiche necessarie per il posizionamento delle risorse sono state ottenute utilizzando l ActiveX MapPoint La sincronizzazione si basa sul meccanismo delle repliche di Microsoft Sql Server. In base al tipo di palmare prevista la possibilit di sincronizzare i dati via cavo seriale, connessione con scheda di rete alla rete locale, accesso via GSM/GPRS alla rete locale e quindi sincronizzazione. La gestione del progetto la coordinazione delle diverse sezioni sono state ottenute con l ausilio di Microsoft Project 2000 Il prodotto sviluppato in C++ (con l ausilio delle MFC per WindowsCE). I dispositivi palmari utilizzati sono: ipaq 3870/3970 della Compaq, HP Jornada PocketPC e 720 HandlHeld della Hewlett Packard. Il database sul palmare basato sulla tecnologia Microsoft SQL Server for WinCE 2.0. e l accesso ai dati ottenuto via COM ADOCE 3.1. Date Programmatore Senior (16) Analista Programmatore (26) Programmatore NotangleSrlPocketResourceAssistant1.0 Sviluppo di una applicazione PocketPC per la gestione delle risorse materiali di un azienda. Le informazioni, memorizzate su un database Access, sono trasferite su un dispositivo PocketPC dotato di lettore di codici a barre. Pocket Resource Assistant legge il codice a barre e mostra le informazioni relative alla risorsa materiale etichettata. L applicazione stata realizzata utilizzando l embedded Visual C e gira su Compaq ipaq con lettore di code a barre Symbol. Elmiro si occupato dell analisi e dello sviluppo della applicazione. Nov01Dec01 Billing Project Shell Italia S.P.A(Cusano MilaninoMilano) Realizzazione di una Applicazione in ambiente Intranet per la gestione delle spese dei dipendenti Shell. I dati sono memorizzati su Data Base Oracle, l accesso ai dati realizzata con tecnologia ADO. La applicazione consistita nello sviluppare della E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina10di18

11 logica per i seguenti scopi: 1) Gestione degli account e dei profili per modellare l'accesso ai dati e la loro gestione; 2) Immissione dei dati e modifica degli stessi. 3) Creazione di una procedura automatica in JAVA per la creazione di particolari files in cui l'in venisse codificata in modo opportuno come strumento di interfaccia con sistemi di fatturazione delle spese. Obiettivo del modulo JAVA anche la possibilit di codificare l'in per l'interfacciamento con un sistema informativo bancario. Date (16) Analista Programmatore (26) Programmatore NotanglesrlShellItaliaSpaCusanoMilanino Realizzazione di una Applicazione in ambiente Intranet per la gestione delle spese dei dipendenti Shell. I dati sono memorizzati su Data Base Oracle, l accesso ai dati realizzata con tecnologia ADO. La applicazione consistita nello sviluppare della logica per i seguenti scopi:1)gestionedegliaccountedeiprofilipermodellarel'accessoaidatiela loro gestione; 2) Immissione dei dati e modifica degli stessi. 3) Creazione di una procedura automatica in JAVA per la creazione di particolari files in cui l'in venisse codificata in modo opportuno come strumento di interfaccia con sistemi di fatturazione delle spese. Obiettivo del modulo JAVA anche la possibilit di codificare l'in per l'interfacciamento con un sistema informativo bancario. Date (16) Analista Programmatore NotanglesrlVediorS.P.A.BridgeProject Realizzazione di una applicazione per la gestione dei dati aziendali relativi a lavoratori temporanei. I dati sono memorizzati su Data Base Oracle, l accesso ai dati realizzata con tecnologia ADO. La applicazione consistita nello sviluppare della logica per i seguenti scopi:1.calcolodifattoridimeritoascopodiprevisionidifatturatoper l azienda; 2. Visualizzazione di informazioni di tutta una serie di informazioni di interesse relativi ai contratti dei lavoratori temporanei. 3. Analisi e implementazione di una procedura per rendere il sistema informativo aziendale compatibile con l Euro. In tale passaggio stata sviluppata in Visual C++ una applicazione che preparasse un Data Base in Euro. In Questo progetto il mio ruolo stato di analista programmaatore. L analisi consistita nel capire l intero sistema informativoeilflussodeidatioltrechelalorostrutturalogicainmododa migliorarlo e renderlo compatibile alla nuova valuta. Sono state inoltre sviluppate E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina11di18

12 le interfacce di comunicazione del sistema con il sistema di finance esterno. Date Programmatore Senior (16) Analista Programmatore (26) Programmatore RoyalItaliaSrlAlitaliaProject Realizzazione di un applicazione web per consentire la gestione dell emissione di smart card per la mensa Alitalia. La gestione include sia la parte orientata agli utenti che include diversi profili e diverse viste sui dati, che la parte di backoffice che permette l amministrazione remota delle informazioni e dei servizi WEB fornite alle varie utenze. Elmiro stato il Project Manager del progetto ed effettuato la progettazione e la realizzazione dell intera applicazione: sia del database(realizzato in Access 2000) che della web application(realizzata in tecnologia ASP con MS Interdev 6). Istruzione e Date Titolo della qualifica rilasciata Corso di Perfezionamento Corso Avanzato PMI (Project Management Institute) Principali Gestione Progetti e Programmi tematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione Azienda Certificata da parte del Project Management Institute Durata(mesi) 0 Date Titolo della qualifica rilasciata Corso di Perfezionamento Corso Base PMI (Project Management Institute) Principali Gestione Progetti e Programmi tematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione Azienda Certificata da parte del Project Management Institute Durata(mesi) 0 Date Titolo della qualifica rilasciata Corso di Perfezionamento Corso Training On Innovation(TOI 2006) sulla tematica del Project Cycle Management Principali ingegneria E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina12di18

13 tematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione Ordine degli Ingegneri di Cosenza Durata(mesi) 0 Date Titolo della qualifica rilasciata Corso di Perfezionamento Corso Training On Innovation(TOI 2005) sulla Principali tematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione Durata(mesi) 0 Ordinde Provinciale degli Ingegneri di Cosenza Nome e tipo d'organizzazione Durata(mesi) 120 Ordine degli Ingegneri di Cosenzae Comando dei Vigili del Fuoco di Cosenza Nome e tipo d'organizzazione Durata(mesi) 123 Ordinde Provinciale degli Ingegneri di Cosenza tematica del Innovation Design ingegneria Date Titolo della qualifica rilasciata Titolo di Studio PostLaurea Iscrizione Al'Albo del Ministero dell'interno secondo la Legge 818/84 Principali ingegneriatematiche/competenze Date Titolo della qualifica rilasciata Iscrizione Ordine/Registro Albo Professionale Iscrizione Albo Professionale Ordine Degli Ingegneri Principali ingegneriatematiche/competenze Date Titolo della qualifica rilasciata Corso di Perfezionamento Microsoft Certified Professional(MCP) Principali informaticotematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione Microsoft E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina13di18

14 Durata(mesi) 0 Date Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione Durata(mesi) 132 Ordine degli Ingegneri di Cosenza Nome e tipo d'organizzazione Regione Calabria Durata(mesi) 132 Date Titolo della qualifica rilasciata Corso di Perfezionamento Corso Unified Modeling Language(UML 1.0)(2002) Principali tematiche/competenze Nome e tipo d'organizzazione Durata(mesi) 0 Abilitazione Professionale Abilitazione alla professione di Ingegnere ingegneria Date Titolo della qualifica rilasciata Iscrizione Ordine/Registro Albo Professionale Albo della Formazione Professionale Regione Calabria Principali insegnamentotematiche/competenze informatico Selvyn Right Date Titolo della qualifica rilasciata Laurea specialistica/vecchio ordinamento Ingegneria Informatica con Indirizzo Elettronica e Telecomunicazioni( Ingegneria informatica 35/S) Nome e tipo d'organizzazione Università degli Studi Della Calabria Livello nella classificazione nazionale o internazionale 108/110 Date 1993 Titolo della qualifica rilasciata Maturità Scientifica E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina14di18

15 Nome e tipo d'organizzazione Liceo Scientifico Enrico Fermi Livello nella classificazione 60/60 nazionale o internazionale Pubblicazioni Titolo Applicazioni di Posizionamento su Pocket PC:Interfacciamento con il Modulo GPS Argomento ingegneria Breve sintesi Editore Edizioni Master Io Programmo Data Pubblicazione Tipo Articolo o saggio pubblicato in atti di convegno Titolo Applicazioni di Posizionamento su Pocket PC: Comunicazione con Application Server Argomento ingegneria Breve sintesi Editore Edizioni Master Io Programmo Data Pubblicazione Titolo MobilitàdeiDaticonSqlServerCE:MergeReplicationedRDAParte2 Argomento ingegneria Breve sintesi Editore Edizioni Master Io Programmo Data Pubblicazione Titolo Mobilità dei Dati con Sql Server CE: Merge Replication ed RDA Argomento ingegneria Breve sintesi Editore Edizioni Master Io Porgrammo Data Pubblicazione Titolo BusinessLogiceSviluppodiOggettiCOMinWindowsCE Parte2 Argomento ingegneria Breve sintesi Editore Edizioni Master Data Pubblicazione Titolo BusinessLogiceSviluppodiOggettiCOMinWindowsCE Parte1 Argomento ingegneria Breve sintesi Editore Edizioni Master Data Pubblicazione Titolo Introduzione al Compact Framework.NET Argomento informatico Breve sintesi Descrizione della nuova piattaforma di Microsoft per lo sviluppo di applicazioni E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina15di18

16 Lingue per dispositivi mobili. Editore Edizioni MAster Data Pubblicazione Titolo Mobile Web Application e tecnologia.net Argomento informatico Breve sintesi Creazione di applicazioni web compatibili con i dispositivi mobili in ambiente.net. Editore Edizioni MAster Data Pubblicazione Titolo Presentation Logic in Applicazioni di Mobile Computing su Pocket PC Parte 2 Argomento informatico Breve sintesi Seconda parte dell'articolo per la profettazione intelligente di interfacice grafiche su dispositivi mobili. Editore Edizioni MAster Data Pubblicazione Titolo Presentation Logic in Applicazioni di Mobile Computing su Pocket PC Parte 1 Argomento informatico Breve sintesi Descrizione delel modalità di creazione dell'interfaccia grafica di applicazioni su dispositivi mobili. Editore Edizioni MAster Data Pubblicazione Titolo Applicazioni di Mobile Computing su Mobile Devices Argomento informatico Breve sintesi Considerazioni sulla progettazione di applicazioni su Dispositivi MObili. Editore Edizioni MAster Data Pubblicazione Titolo Mobile Computing Applications e Windows CE Argomento informatico Breve sintesi Applicazioni su Dispositivi Palmari con Windows CE. Editore Edizioni MAster Data Pubblicazione Lingua Autovalutazione Capacità e competenze personali Note Inglese() Comprensione Ascolto: Livello Padronanza C2 Comprensione Lettura: Livello Padronanza C2 Produzione Orale: Livello Padronanza C2 Interazione Orale: Livello Padronanza C2 Scrittura: Livello Padronanza C2 Studio Inglese dall'età di 11 anni. Ho lavorato e per clienti Americani anche in sede ed ho tenuto presentazioni ed ho interazioni costanti. Lavoro su progetti europei con Partner internazionali. E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina16di18

17 Possesso ECDL Capacità di utilizzare i più diffusi programmi informatici per il trattamento dei testi, dei dati e delle informazioni Capacità e competenze sociali Capacità e competenze organizzative Capacità e competenze tecniche Capacità e competenze No Si Sono una persona attiva, curiosa, creativa, orientata agli obiettivi, con spiccate attitudini comunicative e relazionali, dotata di senso pratico e di spirito critico, propensa al rischio ed all'innovazione, capace di gestire in breve tempo ed in modo efficace le situazioni di incertezza; ho capacità di analisi e di sintesi, doti organizzative, propensione al di gruppo, ma si evidenziano anche spiccate capacità di leadership. Sono ormai 8 anni che coordino gruppi di anche su progetti differenti pianificando il e le scadenze per i clienti. Microsoft(ASP.NET) che J2EE. Mi configuro come un Technical Architect che ha lavorato in applicazioni mission critical e dall altro contenuto tecnologico. Negli ultimi 4 anni ho maturato vole esperienza nella realizzazione di Software Factory come ausilio alla produzione di software complesso nel rispetto della qualità e dei tempi di delivery. Mi sono avvalso della mie conoscenze delle metodologie agili come supporto conoscitivo alla realizzazione di Software Supply Chain complesse. Queste esperienze sono state maturate principalmente all estero(tlcontact gruppo AOL ed Herzum, Chicago Illinois(USA); MSA Pittsburgh, Pensilvenia(USA), Full Capture Solution Inc. Los Angeles California(USA), Alliance Helthcare, Paris(France)). Inoltre nei vari progetti cui ho partecipato ho affinato le conoscenze in ambito di tecnologie Microsoft (Piattaforma.NET e Mobile Computing) e Sun(J2EE). Sono, infatti, motivato a conoscere al meglio le tecnologie esistenti in modo da scegliere in un ragionevole ventaglio di valide alternative le soluzioni ai problemi legati all ingegneria del software. La progettazione delle applicazioni vengono affontate con le moderne tecniche di progettazione che possono includere non solo rappresentazioni grafiche in UML per dettagli di natura implementativa o descrittiva di processi, ma anche a più alto livello con target un audience meno tecnico. Inoltre, sono attento allo stato dell arte della progettazione avendo investito nella mia nello studio dei Design Patterns(Classical gang of Four Pattern, Enterprise Integration Pattern, Pattern of Enterprise Application Arcitecture, J2EE pattern). I miei punti di riferimento a livello di processi di produzione del software è rappresentato dalle metodologieagili(scrum,xpealtre),voleèilmiointeresseperle problematiche relative alla Ingegneria del software. Principi cardine della mia esperienza sono rappresentati da Test Driven Developmen, Continuos Integration (come caso particolare del continuous delivery principle) e l'utilizzo di acceleratori alivellodisviluppo(mdamodeldrivenarchitectureemddmodeldriven Development).. Mi sono occupato(e certificato) del paradigma di progettazione a componenti e approfondendo della metodologia COSM per la progettazione di Applicativi Software di grosse dimensione in scenari distribuiti. Inoltre, come cultura personale ho seguito i corsi base e avanzati di PMI. E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina17di18

18 artistiche Altre capacità e competenze Patente Ulteriori informazioni Allegati Dichiarazioni Consenso Privacy Consenso estrazione Si Si ottima conoscenza della lingua italiana scritta e parlata gode dei diritti civili e politici non è stato interdetto da pubblici uffici con sentenza passata ingiudicato non ha riportato condanne penali per reati contro la Pubblica Amministrazione, con sentenza passata in giudicato E Esperto Junior Informatico TavolaroElmiroVer.34del Pagina18di18

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace:

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Overview tecnica Introduzione E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Introduce un architettura ESB nella realtà del cliente Si basa su standard aperti Utilizza un qualsiasi Application

Dettagli

Fabio Scialanga Via Cassia 1530 b 00123 Roma (+39) 338.81.30.693 / (+39) 393.99.62.904 fabioscialanga@libero.it

Fabio Scialanga Via Cassia 1530 b 00123 Roma (+39) 338.81.30.693 / (+39) 393.99.62.904 fabioscialanga@libero.it Informazioni Personali Nome Cognome Indirizzo Cellulare Email Fabio Scialanga Via Cassia 1530 b 00123 Roma (+39) 338.81.30.693 / (+39) 393.99.62.904 fabioscialanga@libero.it Data e luogo di nascita 8 Maggio

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nazionalità Italiana Data di nascita Giugno 1973 Qualifica CONSULENTE DI BUSINESS INTELLIGENCE ESPERIENZE LAVORATIVE

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra PROPOSTE di TIROCINI/TESI di LAUREA - Prof. Patrizia Scandurra A seguire alcune proposte di tirocini/tesi in tre ambiti dell ingegneria del software (non del tutto scorrelati): (1) Model-driven driven

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT Executive Master in Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT OBIETTIVI Il Master ha l obiettivo di formare executive e professional nella governance dei progetti e dei servizi IT, integrando quelle

Dettagli

AOT Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Unified Process. Prof. Agostino Poggi

AOT Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Unified Process. Prof. Agostino Poggi AOT Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Unified Process Prof. Agostino Poggi Unified Process Unified Software Development Process (USDP), comunemente chiamato

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Scheda descrittiva del programma Open-DAI ceduto in riuso CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Agenzia per l Italia Digitale - Via Liszt 21-00144 Roma Pagina 1 di 19 1 SEZIONE 1 CONTESTO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCONCINI SAMUELE Indirizzo Via Colli Berici 4-37030 COLOGNOLA AI COLLI VR Telefono 347 6861453 Fax 045

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Business Process Modeling and Notation e WebML

Business Process Modeling and Notation e WebML Business Process Modeling and Notation e WebML 24 Introduzione I Web Service e BPMN sono standard de facto per l interoperabilità in rete a servizio delle imprese moderne I Web Service sono utilizzati

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO REGIONE BASILICATA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DEL SISTEMA INTEGRATO SERB ECM DELLA REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06)

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

1 EJB e Portal Component Object http://desvino.altervista.org

1 EJB e Portal Component Object http://desvino.altervista.org 1 EJB e Portal Component Object http://desvino.altervista.org In questo tutorial studiamo come sfruttare la tecnologia EJB, Enterprise JavaBean, all interno del SAP Netweaver Portal. In breve, EJB è un

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O PER

F O R M A T O E U R O P E O PER F O R M A T O E U R O P E O PER IL CURRICULUM V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCHEGGIANI Mauro Indirizzo Telefono +39 06 65931 Fax E-mail mmarcheggiani@regione.lazio.it Nazionalità Italiana Data

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ORIENTATA AGLI ASPETTI: SCENARI DI ADOZIONE INDUSTRIALE

PROGRAMMAZIONE ORIENTATA AGLI ASPETTI: SCENARI DI ADOZIONE INDUSTRIALE PROGRAMMAZIONE ORIENTATA AGLI ASPETTI: SCENARI DI ADOZIONE INDUSTRIALE Il grande successo della programmazione orientata agli oggetti non ha limitato la ricerca di nuovi paradigmi e tecnologie che possano

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli