Piccolo Catechismo Evangelico per Bambini

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piccolo Catechismo Evangelico per Bambini"

Transcript

1 Piccolo Catechismo Evangelico per Bambini Domande e risposte sommarie sulla fede cristiana evangelica 1. Chi ti ha creato? Mi ha creato Dio. 2. Che cosa ha fatto d'altro? Egli ha pure creato ogni altra cosa. 3. Perché Dio ha creato te ed ogni altra cosa? Per la sua propria gloria. 4. Come puoi tu ringraziarlo? Quando io lo amo ed osservo tutti i Suoi comandamenti. 5. Perché devi ringraziarlo? Perché è Lui che Mi ha fatto e che si prende sempre cura di me. 6. Vi sono anche altri dei? No, non c'è che un unico Dio. 7. In quante persone esiste quest'unico Dio? In tre persone. 8. Quali sono queste persone? Il Padre, il Figlio, e lo Spirito Santo. 9. Com'è fatto Dio? Dio è Spirito. Egli non ha un corpo come noi. 10. Dov'è Dio? Dappertutto. 11. Puoi tu vedere Dio? No, ma Lui Mi vede sempre. 12. Dio sa tutto? Si, nulla sfugge a Lui. 13. Dio può fare tutto ciò che Egli vuole? Si. 14. Dov'è che si impara ad amare Dio? Nella Bibbia e soltanto in essa. 15. Chi ha scritto la Bibbia? Uomini che sono stati istruiti da Dio. 16. Come si chiamava il primo uomo e la prima donna? Adamo ed Eva. 17. Come Dio ha creato Adamo? L'ha creato dalla polvere della terra. 18. E Eva? Dio l'ha fatta a partire dal corpo di Adamo. 19. Che cosa Dio ha dato ad Adamo ed Eva oltre ad un corpo? Dio li ha creati con un'anima che non può morire. 20. E tu, hai tu anche un anima oltre al corpo? Si, anch'io ho un'anima che non può morire. 21. Come puoi esserne sicuro? La bibbia me lo dice. 22. Al principio, qual era la situazione di Adamo ed Eva? Dio li ha creati santi e felici. 23. E tu, sei tu sempre santo e felice? No, talora sono infelice e triste. 24. Che cos'è un'alleanza? E' un accordo fra due o più persone. 25. Qual è il nome dell'alleanza che Dio ha fatto con Adamo ed Eva? Alleanza d'opere. 26. Secondo questa alleanza che cosa erano tenuti a fare Adamo ed Eva? Di obbedire perfettamente a Dio. 27. Quale promessa aveva Dio fatto a loro? Il dono della vita se essi Gli avessero obbedito. 28. Quale punizione aveva Dio loro minacciato se avessero disobbedito? La morte. 29. Adamo ha rispettato questa alleanza? No, ha disobbedito e peccato contro Dio. 30. Che cos'è il peccato? Il peccato è un atto di disobbedienza verso Dio: è agire contro la legge. 31. Che cosa vuol dire "non ubbidire"? Vuol dire non essere o non fare ciò che Dio Mi domanda. 32. Che cosa vuol dire "agire contro la Legge"? Significa fare ciò che Dio Mi dice di non fare.

2 33. Qual è stato il peccato del primo uomo e della prima donna? Hanno mangiato il frutto che era stato loro proibito di mangiare. 34. Com'è stato possibile questo? Il diavolo ha tentato Eva ed Eva ha dato il frutto ad Adamo. 35. Quale è stata la conseguenza del peccato per Adamo ed Eva? Invece di rimanere santi e felici, sono diventati peccatori ed infelici. 36. Nell'alleanza d'opere, ciò che hanno commesso Adamo ed Eva hanno avuto degli effetti negativi solo per loro? No, Adamo ed Eva erano i rappresentanti di tutta l'umanità, cioè di tutti noi. 37. Che cosa significa questo? Che noi tutti nasciamo peccatori ed infelici. 38. Come si chiama il peccato di Adamo che ci macchia tutti? Il peccato originale. 39. Che cosa merita ogni peccato? La collera e la punizione da parte di Dio. 40. Si può andare in cielo in questa situazione? No, per andare in cielo il nostro cuore deve essere trasformato? 41. Come si chiama questa trasformazione? La nuova nascita. 42. Chi può trasformare il tuo cuore cattivo? Non lo posso fare io, ma lo Spirito Santo. 43. Si può essere salvati rispettando l'alleanza di opere? Nessuno potrà essere salvato per le nostre opere. 44. Perché? Perché nessuno mai ha rispettato l'alleanza d'opere e fatto ciò che prescriveva. 45. E allora? Tutto il mondo è sotto il suo giudizio e condannato da essa. 46. E tu, hai rispettato l'alleanza d'opere? No, i miei peccati mostrano ogni giorno che sono figlio di Adamo. 47. Chi dunque ti può salvare? Io non posso salvarmi da solo, ma solo Dio con la Sua grazia. 48. Con chi Iddio Padre ha concluso l'alleanza di grazia? Con Gesù Cristo, il Suo eterno Figlio. 49. Di chi Gesù è il rappresentante in questa alleanza? Delle persone che Egli ha scelto, il Suo popolo. 50. Che cosa Gesù si è impegnato a fare nell'alleanza di grazia? Obbedire al posto del suo popolo a tutta la Legge di Dio. 51. E che altro? Ad essere punito di morte per i peccati di esso. 52. Gesù ha forse commesso il minimo peccato? No certamente! Egli è santo, innocente, e senza macchia. 53. Dì come il Figlio di Dio ha potuto soffrire. Cristo, il Figlio di Dio è diventato un uomo. 54. E poi? Avendo la nostra natura umana, egli ha obbedito e sofferto. 55. Il Cristo ha preso il tuo posto? Si, ha sofferto la morte al posto del peccatore che sono io. 56. Perché questo? Per rispondere a ciò che richiede la giustizia di Dio. 57. Che cosa ha fatto Dio Padre nell'alleanza di grazia? Egli giustifica e santifica coloro per i quali Cristo è morto. 58. Che cosa vuol dire 'giustificare'? A causa di quello che ha fatto Gesù, Dio perdona i peccatori e li considera come se non avessero mai peccato. 59. Che cosa vuol dire 'santificare'? In Gesù Iddio rende il nostro cuore e le nostre azioni sante.

3 60. Per chi Gesù ha obbedito e sofferto? Per quelli che il Padre gli ha donato. 61. Che tipo di vita Gesù ha vissuto sulla terra? Una vita di povertà e di sofferenza. 62. Che tipo di morte ha sopportato il Cristo? La morte dolorosa ed ignobile sulla croce. 63. Chi sarà salvato? Soltanto coloro che si pentono dei loro peccati, credono in Gesù Cristo e vivono nella santità. 64. Che cosa vuol dire 'pentirsi'? Essere tristi a causa dei nostri peccati, odiarli e rinunciare ad essi, perché questo piace a Dio. 65. Che cosa vuol dire 'credere' in Cristo? Avere fiducia che solo Lui può salvarci. 66. Puoi fare questo da solo? No, senza l'aiuto dello Spirito Santo non posso fare nulla di buono. 67. Come puoi ottenere il Suo aiuto? Dio ci ha detto di pregare per chiedergli lo Spirito Santo. 68. Quando è morto Gesù? Circa duemila anni fa. 69. Prima della sua venuta la gente poteva essere salvata? Si, credendo che un Salvatore sarebbe venuto. 70. Come hanno mostrato la loro fede? Offrendo sacrifici di animali su un altare. 71. Che cosa significavano i sacrifici? Erano delle figure di Cristo, che sarebbe morto per i peccatori. 72. Quali sono le funzioni di Gesù Cristo? Sono tre: Profeta, Sacerdote, e Re. 73. Come Gesù è profeta? Insegnandoci la volontà di Dio. 74. Perché hai tu bisogno di Cristo come di profeta? Perché sono ignorante ed ho bisogno della sua verità. 75. Come Gesù è sacerdote? Morendo per noi e rappresentandoci davanti a Dio. 76. Perché hai tu bisogno di Gesù come sacerdote? Perché sono colpevole ed ho bisogno che Lui Mi tolga i peccati. 77. Come Gesù è re? Regnando su di noi e proteggendoci. 78. Perché hai tu bisogno di Gesù come re? Perché sono debole e indifeso. 79. Quanti comandamenti Dio ha dato sul monte Sinai? Dieci, e lo si chiama "Decalogo". 80.Che cosa ci insegnano i primi quattro comandamenti? I nostri obblighi verso Dio. 81. Che cosa ci insegnano gli altri sei? I nostri obblighi verso il nostro prossimo. 82. Qual è il riassunto dei dieci comandamenti? Amare Dio di tutto cuore e il mio prossimo come me stesso. 83. Chi è il tuo prossimo? Ogni essere umano. 84. Dio è contento di quelli che l'amano ed obbediscono alla Sua Parola? Si, Egli dice: "Quelli che Mi amano, io li amerò". 85. Dio è scontento di quelli che non l'amano e non obbediscono alla Sua Parola? Si, Egli prova collera verso di loro. 86. Qual è il primo comandamento? Tu non adorerai altri dei che Me. 87. Che cosa ci insegna? Adorare Dio e vivere solo per Lui. 88. Qual è il secondo comandamento? Non ti fabbricare idoli. Io sono il Signore Dio tuo ed io esigo di essere il suo tuo Dio. 89. Che cosa ci insegna? Servire Dio in spirito e verità e fuggire dagli idoli.

4 90. Qual è il terzo comandamento? Tu non pronunzierai mai il mio nome senza fare attenzione. 91. Che cosa ci insegna? Rispettare il nome di Dio, la Sua Parola e le Sue opere. 92. Qual è il quarto comandamento? Non dovrai mai dimenticarti di consacrare a me il giorno di riposo. 93. Che cosa ci insegna? Di rispettare il giorno del riposo. 94. Qual è il giorno di riposo cristiano? La domenica, il primo giorno della settimana, il "giorno del Signore". 95. Perché lo si chiama così? E' il giorno della settimana in cui Cristo è risuscitato dai morti. 96. Come dobbiamo passare la domenica? Nella preghiera e nella lode, ascoltando la Parola di Dio e facendo del bene al nostro prossimo. 97. Qual è il quinto comandamento? Obbedirai a tuo padre e a tua madre. 98. Che cosa ci insegna? Amare i nostri genitori ed i nostri maestri, ed obbedire loro. 99. Qual è il sesto comandamento? Non uccidere Che cosa ci insegna? Di rispettare la vita e di non agire sotto l'impulso della collera Come possiamo rispettare la vita? Rifiutando di far del male ad alcuno, rispettando la vita dei bambini già da prima che nascano, come pure quella delle persone anziane Qual è il settimo comandamento? Non commettere adulterio Che cos'è un adulterio? Essere infedeli al, proprio marito, o alla propria moglie, quando si è sposati Che cosa ci insegna il settimo comandamento? Di essere puri in pensieri, parole ed opere Che vuol dire? Evitando di avere cattivi pensieri e non usando delle brutte parole (parlando correttamente) E nelle opere? Quando sarò grande, evitando l'immoralità sessuale Perché? Dio vuole che la nostra vita e il matrimonio siano rispettati Dove si vedono degli esempi di immoralità sessuale? Nella pubblicità alla televisione, nelle vetrine dei chioschi dei giornali e sui manifesti del cinema Come deve comportarsi un cristiano davanti a queste cose? Tenersene lontani, perché Dio detesta l'immoralità. Essa conduce alla morte Qual è l'ottavo comandamento? Non rubare Che cosa ci insegna? Di essere onesti, lavorare e non imbrogliare gli altri Qual è il nono comandamento? Tu non dirai falsa testimonianza (bugie) contro il tuo prossimo Che cosa si insegna? Dire la verità e non mentire Qual è il decimo comandamento? Non desiderare le cose che appartengono ad altri Che cosa ci insegna? Accontentarsi di quello che si ha e non invidiare ciò che gli altri possiedono Che cos'è che tante volte produce in noi questo desiderio ardente? La pubblicità alla televisione o nelle riviste Si può osservare perfettamente tutti questi comandamenti? No. Dalla caduta di Adamo in poi, nessuno l'ha potuto né può obbedire completamente ai comandamenti di Dio.

5 118. A che cosa servono allora? Ci mostrano il nostro dovere ed il bisogno che abbiamo per un Salvatore Che cos'è la preghiera? Chiedere a Dio le cose che ci ha promesso Nel nome di chi dobbiamo pregare? Soltanto nel nome di Cristo Che modello di preghiera il Cristo ci ha dato? La preghiera del Signore, il "Padre nostro" Dove si trova nella Bibbia? In Matteo, capitolo 6, dal versetto 9 al versetto Quante domande vi troviamo? Sei Che cosa vuol dire "sia santificato il tuo nome"? Che il nome di Dio sia rispettato da noi e da tutti gli altri Che cosa vuol dire "venga il tuo regno"? Che la buona notizia di Gesù Cristo sia predicata dappertutto e riconosciuta da noi e da tutti gli altri Quando il Regno di Dio verrà stabilito? Quando Gesù ritornerà e stabilirà il Suo regno di giustizia Gli uomini possono stabilire questo regno? No, perché il Regno di Gesù non è di questo mondo Allora, perché vivere come cristiani? Per obbedire a Dio e per mostrare concretamente la nostra speranza Che cosa vuol dire "sia fatta la tuia volontà in terra come in cielo"? Che gli uomini sono chiamati a servire Dio come gli angeli gli obbediscono in cielo Che cosa vuol dire "Dacci oggi il nostro pane quotidiano"? Che Dio ci doni oggi quel che è necessario per il nostro corpo e per la nostra anima Che cosa vuol dire "rimettici i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori"? Che i nostri peccati vengano perdonati a causa di Gesù Cristo e che noi si sia pure capaci a perdonare a quelli che ci hanno fatto del male Che cosa vuol dire "non ci esporre alla tentazione"? Che Dio ci impedisca di peccare Com'è che Dio ci fa conoscere la via della salvezza? Dalla Sua Parola, la Bibbia, e dai sacramenti Com'è che la Bibbia è Parola di Dio? Dio l'ha ispirata per dirci la sua verità Che cos'è un sacramento? E' un atto che Dio vuole che noi facciamo e che ci rammenta, in modo concreto, la salvezza che Egli ci dona Quanti sacramenti vi sono? Due: il Battesimo e la Santa Cena Chi ce li ha dati? Gesù Cristo Perché ce li ha dati? Per distinguere i suoi discepoli da tutti gli altri, per aumentare la loro fiducia in Lui e per rafforzarli Qual è l'immagine del battesimo? Il lavare con acqua Che cosa significa? Che noi "veniamo lavati" dai nostri peccati per il sangue di Cristo In nome di chi si celebra il battesimo? Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Chi deve essere battezzato? Coloro che credono in Cristo ed i loro figlioli Perché si battezzano anche i bambini? Perché anche loro hanno una natura di peccato ed hanno bisogno di un Salvatore.

6 144. Gesù si interessa anche dei bambini? Si, perché ha detto: "Lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite, perché di loro è il Regno dei cieli" A che cosa ti impegna il tuo battesimo? Ad essere un vero discepolo di Gesù Cristo In che cosa consiste la Santa Cena? Mangiare del pane e bere del vino per ricordarsi della sofferenza e della morte di Gesù Che cosa rappresenta il pane? Il corpo di Cristo spezzato per i nostri peccati Che cosa rappresenta il vino? Il sangue di Cristo versato per la nostra salvezza Chi può prendere la Santa Cena? Coloro che si pentono dei loro peccati, credono in Cristo e vogliono amare il loro prossimo Dopo la crocifissione, Gesù è rimasto nella tomba? No, è risuscitato. E' uscito dalla tomba il terzo giorno ed i discepoli l'hanno visto Dov'è Lui ora? E' salito in cielo, dove intercede per i peccatori Ritornerà? Si, certamente, l'ha promesso Quando ritornerà? Non lo sa nessuno. Avverrà nell'ultimo giorno quando verranno giudicati i vivi ed i morti Che succede dopo la morte? Il nostro corpo ritorna alla polvere della terra e il nostro spirito ritorna a Dio che ce l'ha dato I morti torneranno in vita? Si, "La tromba suonerà e i morti ritorneranno alla vita" Che cosa diventeranno quelli che credono a Cristo? Saranno ricevuti in cielo Che si sa del cielo? E' un ambiente brillante e felice dove i giusti vivranno per sempre nella pace del loro Signore Che cosa avverrà ai cattivi nel giorno del giudizio? Saranno gettati nell'inferno Che si sa dell'inferno? E' un ambiente terribile, dove si soffre molto per essere lontani da Dio, 160. Dobbiamo avere paura dell'inferno? No, se crediamo che Gesù è il nostro Salvatore che ha subito il giudizio dell'inferno al nostro posto La tua salvezza è dunque certa? Si, "Ho la certezza che nulla Mi potrà separare dall'amore di Dio che è in Cristo Gesù".

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio Il Credo Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo, nato da Maria, nato a Betlemme, vissuto a Nazareth, quel Gesù di cui parlano i vangeli di Matteo, Marco, Luca, Giovanni, quel Gesù

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

COMPENDIO DEL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA

COMPENDIO DEL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA COMPENDIO DEL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA COMPENDIO «MOTU PROPRIO» Introduzione PARTE PRIMA - LA PROFESSIONE DELLA FEDE Sezione Prima: «Io credo» - «Noi crediamo»

Dettagli

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino?

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino? RITI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI E I PADRINI Celebrante: Genitori:... Che nome date al vostro bambino? Celebrante: Per... che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Genitori: Il Battesimo. Celebrante:

Dettagli

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI PREGHIERA E IL S. ROSARIO N.B. Queste apparizioni della Madre di Dio non sono ancora state né approvate né smentite dalla Santa Sede. E stata costituita dalla Chiesa una commissione

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

ENTRATA (PRELUDIO) INNO DI ENTRATA. SALUTO Pastore: Il Signore sia con voi! Comunità: E con il tuo spirito! oppure: E il Signore sia anche con te!

ENTRATA (PRELUDIO) INNO DI ENTRATA. SALUTO Pastore: Il Signore sia con voi! Comunità: E con il tuo spirito! oppure: E il Signore sia anche con te! Liturgia per matrimonio Versione abbreviata della liturgia di matrimonio della Chiesa luterana danese, autorizzata con risoluzione regale del 12 giugno 1992 ENTRATA (PRELUDIO) DI ENTRATA SALUTO Pastore:

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

Insieme verso Gesù. Parrocchia di San Pietro

Insieme verso Gesù. Parrocchia di San Pietro Parrocchia di San Pietro Carissimo, carissima, questo messalino ti accompagnerà lungo queste domeniche durante le quali cercheremo di capire più a fondo il significato della Messa e delle sue varie parti.

Dettagli

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 GRUPPOQUINTAELEMENTARE Scheda 02 LA La Parola di Dio scritta per gli uomini di tutti i tempi Antico Testamento composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 Nuovo

Dettagli

I Quaresima B. Padre, tu che ci doni il tuo Figlio come Vangelo vivente, fa che torniamo a te attraverso un ascolto rinnovato della tua Parola, pr.

I Quaresima B. Padre, tu che ci doni il tuo Figlio come Vangelo vivente, fa che torniamo a te attraverso un ascolto rinnovato della tua Parola, pr. I Quaresima B Padre buono, ti ringraziamo per aver nuovamente condotto la tua Chiesa nel deserto di questa Quaresima: donale di poterla vivere come un tempo privilegiato di conversione e di incontro con

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la mamma di Gesù, tante preghiere; ogni preghiera ricorda

Dettagli

PREGHIERE per la Corona del Discepolo a 33 grani

PREGHIERE per la Corona del Discepolo a 33 grani PREGHIERE per la Corona del Discepolo a 33 grani PREGHIERE PER LA CORONA DEL DISCEPOLO A 33 GRANI Editrice Shalom 31.05.2015 Santissima Trinità Libreria Editrice Vaticana (testi Sommi Pontefici), per gentile

Dettagli

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto. BREVIARIO BENEDIZIONE

Dettagli

DOMENICA: perché? E per noi? Che cosa vuol dire DOMENICA? GIORNO DEL SIGNORE. è la festa della VITA, la festa di PASQUA.

DOMENICA: perché? E per noi? Che cosa vuol dire DOMENICA? GIORNO DEL SIGNORE. è la festa della VITA, la festa di PASQUA. PREPARAZIONE ALLA PRIMA COMUNIONE LA SANTA MESSA ANNO CATECHISTICO 2008/09 NOME E COGNOME 1 DOMENICA: perché? Tutti i popoli hanno dei giorni di festa. Il popolo ebraico, a cui apparteneva Gesù, aveva

Dettagli

Tre minuti per Dio SHALOM

Tre minuti per Dio SHALOM Tre minuti per Dio SHALOM Tre minuti per Dio SHALOM Editrice Shalom - 22.05.2005 Santissima Trinità Libreria Editrice Vaticana (testi Sommi Pontefici), per gentile concessione Fondazione di Religione Santi

Dettagli

14 Raduno Giovanile 8-14 Agosto 2011 Congregazione Cristiana Evangelica Messina

14 Raduno Giovanile 8-14 Agosto 2011 Congregazione Cristiana Evangelica Messina .. mettendoci da parte vostra ogni impegno, aggiungete alla vostra fede (2 Pietro 1:5) Natale Mondello 14 Raduno Giovanile 8-14 Agosto 2011 Congregazione Cristiana Evangelica Messina Dio ha un piano per

Dettagli

Il solo male che in questa terra possa

Il solo male che in questa terra possa Vincere la passione e fuggire le occasioni Il solo male che in questa terra possa veramente meritare questo nome è il peccato. Se potessimo vedere lo stato di un anima in peccato, sarebbe impossibile per

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono:

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono: Sacramento del Il Battesimo è la purificazione dal peccato originale e il dono della Nuova Vita, come amati e prediletti Figli di Dio, appartenenti alla famiglia della Chiesa per mezzo dello Spirito Santo.

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

La prima confessione di nostro figlio

La prima confessione di nostro figlio GLI INTERROGATIVI CHE ATTENDONO LA VOSTRA RISPOSTA Parrocchia San Nicolò di Bari Pistunina - Messina QUANDO MI DEVO CONFESSARE ANCORA? Quando senti in te il desiderio di migliorare la tua condotta di figlio

Dettagli

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO Come mai chiedi da bere a me? Domenica 9 Novembre 2014 DIOCESI DI MILANO SERVIZIO PER LA FAMIGLIA DECANATO SAN SIRO Centro Rosetum Via Pisanello n. 1 h. 16.30

Dettagli

BEATA MARIA DI GESU'CROCIFISSO

BEATA MARIA DI GESU'CROCIFISSO BEATA MARIA DI GESU'CROCIFISSO PREGHIERA PER LA CANONIZZAZIONE Signore Gesù, che per riscattarci hai voluto incarnarti a Nàzaret, nascere a Betlemme e morire a Gerusalemme, degnati di ricordarti che la

Dettagli

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI 1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI Gesù disse ai suoi discepoli: Sono queste le parole che vi dicevo quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella Legge di Mosè,

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Le sette cose compiute da Gesù sulla croce!

Le sette cose compiute da Gesù sulla croce! Le sette cose compiute da Gesù sulla croce 1. Gesù si è fatto peccato affinché io diventassi giusto davanti a Dio. 2. È morto affinché io potessi vivere. 3. Si è fatto maledizione affinché io potessi essere

Dettagli

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Il Signore ci fa suoi messaggeri Abbiamo incontrato Gesù, ascoltato la sua Parola, ci siamo nutriti del suo Pane, ora portiamo Gesù con noi e viviamo nel suo amore. La gioia del Signore sia la vostra forza!

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it XI DOMENICA PRIMA LETTURA Il Signore ha rimosso il tuo peccato: tu non morirai. Dal secondo libro di Samuèle 12, 7-10.13 In quei giorni, Natan disse a Davide: «Così dice il Signore, Dio d Israele: Io ti

Dettagli

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015 Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia Festa del Perdono CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE 21 novembre 2015 Parrocchia di Madonna in campagna e Santi Nazaro e Celso di Arnate in Gallarate (VA)

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà

Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà Tipologia Obiettivi Linguaggio suggerito Setting Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà Una celebrazione

Dettagli

RITO DELLA MESSA. Dio onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna. Amen.

RITO DELLA MESSA. Dio onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna. Amen. RITO DELLA MESSA RITI DI INTRODUZIONE Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo, l'amore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

M I S T E R I D E L D O L O R E

M I S T E R I D E L D O L O R E M I S T E R I D E L D O L O R E Mio Dio, dona a tutti, a tutti gli uomini, la conoscenza di te e la compassione dei tuoi dolori. Le rosaire. Textes de, Monastère de Chambarand, Roybon 2009, p. 27 1. L

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

www.parrocchiadellaguardia.it Parrocchia Santa Maria della Guardia Ordine Frati Minori Catania

www.parrocchiadellaguardia.it Parrocchia Santa Maria della Guardia Ordine Frati Minori Catania www.parrocchiadellaguardia.it Parrocchia Santa Maria della Guardia Ordine Frati Minori Catania IL PECCATO LA CADUTA e L ORIGINE DUE SPECIE DI PECCATO IL PECCATO ATTUALE IL PECCATO ORIGINALE Il peccato

Dettagli

Un uomo mandato da Dio

Un uomo mandato da Dio Bibbia per bambini presenta Un uomo mandato da Dio Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: Byron Unger; Lazarus Adattata da: E. Frischbutter; Sarah S. Tradotta da: Eliseo Guadagno Prodotta da: Bible for

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA C O M U N I T A E C C L E S I A L E D I S A N C A T A L D O ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA PREGHIERA PER IL SINODO SULLA FAMIGLIA IN COMUNIONE CON IL SANTO PADRE FRANCESCO E LA CHIESA SPARSA NEL MONDO San

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

Il dono della vita SIATE FECONDI E MOLTIPLICATEVI (Gen 1, 26-28)

Il dono della vita SIATE FECONDI E MOLTIPLICATEVI (Gen 1, 26-28) Il dono della vita SIATE FECONDI E MOLTIPLICATEVI (Gen 1, 26-28) La mancanza di un figlio da sempre è stata fonte di sofferenza per molte donne, Un tempo, non conoscendo i meccanismi del concepimento,

Dettagli

7 buone ragioni per (ri)mettersi a pregare

7 buone ragioni per (ri)mettersi a pregare 7 buone ragioni per (ri)mettersi a pregare 1. Io non so pregare! È una obiezione comune; tuttavia, se vuoi, puoi sempre imparare; la preghiera è un bene importante perché chi impara a pregare impara a

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

Preghiere di Benedizione e di Liberazione per. la famiglia

Preghiere di Benedizione e di Liberazione per. la famiglia Preghiere di Benedizione e di Liberazione per la famiglia Collana: La Santa Famiglia Testi: Padre Felice Traversa Editrice Shalom - 9.3.2000 Santa Francesca Romana Disegni: Padre Gianfranco Verri ISBN

Dettagli

L inizio della tristezza dell Uomo

L inizio della tristezza dell Uomo Bibbia per bambini presenta L inizio della tristezza dell Uomo Scritta da: Edward Hughes Illustrata da: Byron Unger; Lazarus Adattata da: M. Maillot; Tammy S. Tradotta da: Lorena Circiello Prodotta da:

Dettagli

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A»

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A» Prima settimana Le tentazioni di Gesù e le nostre «Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo» (Mt 4,1-11). 1. Osserviamo il disegno. Tenendo presente il brano del Vangelo

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

Omelia del lettura cardinale Angelo Sodano al Santuario della Madonna del Rosario.

Omelia del lettura cardinale Angelo Sodano al Santuario della Madonna del Rosario. IL Rosario Cose da fare: Pregare il Rosario, 5 decadi del Rosario stasera con la vostra famiglia. Continuare questa pratica attraverso ottobre, il mese che è specialmente dedicato al Rosario. Leggere le

Dettagli

2 - LA SANTA COMUNIONE E IL VIATICO AGLI INFERMI DATI DAL MINISTRO STRAORDINARIO

2 - LA SANTA COMUNIONE E IL VIATICO AGLI INFERMI DATI DAL MINISTRO STRAORDINARIO 2 - LA SANTA COMUNIONE E IL VIATICO AGLI INFERMI DATI DAL MINISTRO STRAORDINARIO 1. RITO ORDINARIO RITI INIZIALI 60. Il ministro, entrando dal malato, rivolge a lui e a tutti i presenti un fraterno saluto.

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse Dt 8, 2-3. 14-16 Dal libro del Deuteronòmio Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricòrdati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE

PARROCCHIA SACRO CUORE PARROCCHIA SACRO CUORE VEGLIA MISSIONARIA 2013 1 ARCIDIOCESI DI CAPUA PARROCCHIA SACRO CUORE VEGLIA MISSIONARIA 30 OTTOBRE 2013 SULLE STADE DEL MONDO PRESIEDE DON CARLO IADICICCO MISSIONARIO FIDEI DONUM

Dettagli

D Illustrare la natura e le conseguenze del peccato. D Apprezzare l'opera di Cristo per togliere il peccato dell'uomo.

D Illustrare la natura e le conseguenze del peccato. D Apprezzare l'opera di Cristo per togliere il peccato dell'uomo. 'II peccato Immaginate che un caro amico vi regali un palazzo pieno di splendidi oggetti. È tutto vostro e potete godervelo! In cambio Egli vi chiede una sola cosa: "Per piacere, non gettarti dal torrione

Dettagli

ADORAZIONE EUCARISTICA

ADORAZIONE EUCARISTICA PARROCCHIA IMMACOLATA CONCEZIONE CHIESA MADRE ARCIPRETURA DI SAN CATALDO 93017 San Cataldo (CL) 0934.587018 - www.madrice.it info@madrice.it ADORAZIONE EUCARISTICA ANIMATA DAI MINISTRI STRAORDINARI DELLA

Dettagli

Il significato della croce (salvezza-conversione) 1. pasqua, considereremo invece la sua risurrezione. Nel sermone di stamani parleremo

Il significato della croce (salvezza-conversione) 1. pasqua, considereremo invece la sua risurrezione. Nel sermone di stamani parleremo Pietro Ciavarella Il significato della croce P. 1/10 Il significato della croce (salvezza-conversione) 1 Oggi 2 vogliamo considerare la croce di Cristo. Domenica prossima, il giorno di pasqua, considereremo

Dettagli

Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli.

Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli. Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli. (Atti degli Apostoli, capitolo 5 versetto 12) Questo libretto è di: Un sacramento cos è? Come l acqua purifica,

Dettagli

Giovedì Santo, Messa del Crisma 2015

Giovedì Santo, Messa del Crisma 2015 Giovedì Santo, Messa del Crisma 2015 Cari confratelli, cari fratelli e sorelle nel Signore, volgiamo lo sguardo alla Parola dell Apocalisse di Giovanni: Colui (Gesù) che ci ama e ci ha liberati dai nostri

Dettagli

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI Ricordami Sempre 7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI FORMATI 9 x 13 cm APERTO 9 x 13 cm CHIUSO FORMATI FORMATI 10 x 15 cm APERTO FORMATI 10 x 15 cm CHIUSO ARTE 001_AR 002_AR 003_AR ARTE 004_AR ARTE

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA 2 maggio 2015 Canto iniziale Cel. Nel nome del Padre TI PORTAVO IN BRACCIO Una notte un uomo fece un sogno. Sognò che stava camminando

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

In cammino con Gesù verso la Prima Comunione

In cammino con Gesù verso la Prima Comunione In cammino con Gesù verso la Prima Comunione Mimep-Docete Quante volte ti sei chiesto: «Chi ha fatto tutte queste cose così grandi e così belle?». Il mondo l ha fatto Dio Quante volte, guardando il cielo

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

coraggioso settimana 6 Al polso della vita

coraggioso settimana 6 Al polso della vita settimana 6 Giovanni17,16-23 Essi non sono del mondo, come io non sono del mondo. Santificali nella [tua] verità: la tua parola è verità. Come tu hai mandato me nel mondo, anch io ho mandato loro nel mondo.

Dettagli

IL LIBRO PER L UOMO D OGGI

IL LIBRO PER L UOMO D OGGI Corso Scegli Gesù SG01 Lezione 1 IL LIBRO PER L UOMO D OGGI Troppo difficile? Antiquato? Solo per persone molto religiose? No! Ti dimostreremo che sono solo pregiudizi. LA NOSTRA GENERAZIONE È INSICURA

Dettagli

Novena di Natale 2015

Novena di Natale 2015 Novena di Natale 2015 io vidi, ed ecco, una porta aperta nel cielo (Apocalisse 4,1) La Porta della Misericordia Signore Gesù Cristo, tu ci hai insegnato a essere misericordiosi come il Padre celeste, e

Dettagli

CENA PASQUALE EBRAICA

CENA PASQUALE EBRAICA PARROCCHIA B.V.M. IMMACOLATA CENA PASQUALE EBRAICA per i ragazzi della Prima Comunione Sabato 4 aprile 2009 - Ore 16,00 CAPPUCCINI ORISTANO 1 momento - La schiavitù del popolo d Israele (I ragazzi sono

Dettagli

La rivelazione della Parola di Dio

La rivelazione della Parola di Dio Domenica, 26 settembre 2010 La rivelazione della Parola di Dio Salmo 119:130- La rivelazione delle tue parole illumina; rende intelligenti i semplici. Apro la bocca e sospiro, per il desiderio dei tuoi

Dettagli

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il tempo di Natale è un tempo di doni - un dono dice gratuità, attenzione reciproca,

Dettagli

UN FIORE APPENA SBOCCIATO

UN FIORE APPENA SBOCCIATO UN FIORE APPENA SBOCCIATO "Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque creda in Lui non perisca, ma abbia vita eterna" (Giovanni 3:16). uesto verso racchiude tutto

Dettagli

A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI

A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI PREGHIAMO Siamo qui dinanzi a te, o Spirito Santo: sentiamo il peso delle nostre debolezze, ma siamo tutti riuniti nel tuo nome; vieni a noi,

Dettagli

Pretendi il tuo raccolto

Pretendi il tuo raccolto Domenica, 11 marzo 2012 Pretendi il tuo raccolto Galati 6:7-10- Non vi ingannate, non ci si può beffare di Dio; perchè quello che l'uomo avrà seminato, quello pure mieterà. Perchè chi semina per la sua

Dettagli

Qual è il giorno di festa per il popolo ebraico.. Cosa ricorda loro questo giorno?......

Qual è il giorno di festa per il popolo ebraico.. Cosa ricorda loro questo giorno?...... LA DOMENICA GIORNO DEL SIGNORE Per il popolo ebraico, al quale apparteneva Gesù, il giorno di festa e di riposo è il sabato che in ebraico (sabbat) significa riposo e di preghiera nel quale gli Ebrei ancora

Dettagli

Adorazione Eucaristica

Adorazione Eucaristica Adorazione Eucaristica Pregare come i Santi I santi sono coloro che hanno creduto e vissuto con amore il mistero di Cristo. Essi hanno saputo vivere nel difficile nascondimento la preghiera, sottratta

Dettagli

Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT

Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT Parola della Grazia Worship Team Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT Ti servirai di me ( 2006 Giovanni Di Sano & Marta Cascio) Verse Sol#Min Si5 Fa#5 Mi Mio Signore Mio Salvatore Fatti Conoscere Sol#Min

Dettagli

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA MI FA#-7 Se sarete poveri nel cuore, beati voi: LA6 MI sarà vostro il Regno di Dio Padre. MI FA#-7 Se sarete voi che piangerete, beati voi, LA6 MI perché

Dettagli

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli

PREGARE NELL ASSEMBLEA LITURGICA CON LE FAMIGLIE NELL ANNO DELLA SPERANZA

PREGARE NELL ASSEMBLEA LITURGICA CON LE FAMIGLIE NELL ANNO DELLA SPERANZA A R C I D I O C E S I D I U D I N E Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia PREGARE NELL ASSEMBLEA LITURGICA CON LE FAMIGLIE NELL ANNO DELLA SPERANZA CRISTO NOSTRA SPERANZA (1 Tm 1,1) Anno Pastorale

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

La Messa. in rito ambrosiano. spiegata. ai bambini. e non solo

La Messa. in rito ambrosiano. spiegata. ai bambini. e non solo La Messa in rito ambrosiano spiegata ai bambini e non solo 2 3 RITI DI INTRODUZIONE! Le parti più importanti: Riti di introduzione Accoglienza Canto d ingresso Atto penitenziale Liturgia della parola Inno

Dettagli

Crescere nella Fede. alcune idee di fondo sul cammino di catechesi

Crescere nella Fede. alcune idee di fondo sul cammino di catechesi Crescere nella Fede alcune idee di fondo sul cammino di catechesi Due mentalità, due logiche Un cammino di fede Un corso di dottrina Due approcci educativi Strada La Rivelazione cristiana incontrare la

Dettagli

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo.

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. Preghiere a Maria - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. - Santa Maria intercedi per noi, tu sai grazie! Cuore immacolato di Maria rifugio delle anime. - Cara Mamma aiutami

Dettagli

PICCOLA CATECHESI SUL BATTESIMO PRESENTAZIONE PER GENITORI

PICCOLA CATECHESI SUL BATTESIMO PRESENTAZIONE PER GENITORI PICCOLA CATECHESI SUL BATTESIMO PRESENTAZIONE PER GENITORI PERCHE FACCIAMO IL BATTESIMO? 1. Obbedienti al comando di Gesù: Andate, fate discepole tutte le genti battezzandole nel nome del Padre e del Figlio

Dettagli

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 Nicolas Poussin L istituzione dell Eucaristia, 1640, Musée du Louvre, Paris Nella Sinagoga di Cafarnao, Gesù parlò dell Eucarestia LECTIO SUL VANGELO DELLA SOLENNITÀ DEL

Dettagli

Doc. 11 di Don Salvatore Conte

Doc. 11 di Don Salvatore Conte Doc. 11 LETTERE A NUCCIA di Don Salvatore Conte Taranto 19 / 12 / 1969 ho ricevuto la tua gradita lettera e ti ringrazio del ricordo e delle preghiere. Anche io sento il disagio della lontananza che mi

Dettagli