magazine BAGNO E ACCESSORI APRILE MAGGIO 2009 IL SOLE 24 ORE BUSINESS MEDIA SRL - ISSN Contiene I.P. e I.R.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "magazine BAGNO E ACCESSORI APRILE MAGGIO 2009 IL SOLE 24 ORE BUSINESS MEDIA SRL - ISSN 0392-2723 Contiene I.P. e I.R."

Transcript

1 235 BAGNO E ACCESSORI Il Sole 24 ORE Business Media Srl Sede operativa Via Granarolo 175/ Faenza (Ra) Anno XXXV 235 Aprile - Maggio 2009 Bimestrale 6.20 ISSN APRILE MAGGIO 2009 IL SOLE 24 ORE BUSINESS MEDIA SRL - ISSN postatarget magazine NAZ/304/2008 Posteitaliane Contiene I.P. e I.R.

2 Editoriale: Carpe diem Editorial: Carpe diem Filo diretto: Expo 2015: vera opportunità? Direct line: Expo 2015: real opportunity? Scenari: Produzione senza progetto e viceversa Scenarios: Production without design and vice versa Opinione: Le domande misteriose Opinion: Mysterious questions Conversazione: Design per tutti Conversation: Design for all Ritratto: Con l innovazione in testa Portrait: With innovation in mind Intervista: Stare sul mercato e fare il mercato Interview: To be on the market and do it Eventi: Identità comune Events: Common identity Shopping Books Info A Londra In London A Los Angeles In Los Angeles A Mosca In Moscow Sostenibilità in pillole Sustainability in small quantities L albergo del nuovo millennio The hotel for the new millennium Persone&Fatti People&Facts Aziende&Prodotti Companies&Products Focus I Osservatorio XII Dove comprare in Italia

3 Carpe diem Come anticipato nella rubrica Previsioni del numero scorso, l Osservatorio di questo numero ci aggiorna sull andamento della crisi, ma fa anche qualche previsione. EDITORIALE As previewed in the Forecasts column in our last issue, the Observatory for this issue brings us up to date on how the crisis is going, but also makes a few forecasts. A confronto i dati forniti in occasione del- l annuale World Furniture Outlook 2009 e del Rapporto di previsione sul settore del Mobile in Italia a cura del CSIL in partnership con Prometeia e del Meeting d Inverno Angaisa. Per Massimo Florio, socio fondatore di Csil e presidente del Comitato Scientifico La soluzione centrale guarda alla politica fiscale e richiama al coraggio di far intervenire il Governo su prestiti agli studenti e ai disoccupati che devono avere un sussidio degno di questo nome. Occorre invertire i dati di fiducia dei consumatori, giunti a livelli a dir poco preoccupanti. Dal Meeting d inverno Angaisa è emerso che, come ha ricordato Bellicini, il futuro si chiama energia. Solare, fotovoltaico, geotermico, ma anche cappotti, infissi e quant altro. Per Bellicini, non è un singolo elemento che risolve il problema, ma è l integrazione fra gli stessi che possono favorire un processo che, però, ha bisogno di una guida. Una situazione certo non facile, da gestire senza catastrofismi, cercando di mantenere i nervi saldi evitando come sempre gli sprechi per concentrarsi sulle richieste del mercato. Soprattutto bisogna stimolare nuovamente i consumatori, che sono alle prese con una crisi che toglie loro la fiducia e la voglia di acquistare. Ma come sempre, da una crisi, anche grave come quella che stiamo vivendo, nascono nuove opportunità, magari diversificando la produzione o con una nuova consapevolezza cogliere, ragione di più in un momento di grande confusione e di incertezze, per non dire di paura, anche un soffio di vento nuovo. Carpe diem EDITORIAL Let us take a look at the figures supplied on occasion of the annual World Furniture Outlook 2009 and the Italian Furniture sector forecast Report published by the CSIL in partnership with Prometeia and the Angaisa winter meeting. For Massimo Florio, a founding member of the Csil and President of the Scientific Committee, The central solution looks at tax policies and calls on the government s courage to intervene on student and unemployed people s loans, which should have an unemployment benefit worthy of the name. It is necessary to invert the consumer statistics that have now reached worrying levels, to say the least. The Angaisa winter meeting raised the issue that the future is called energy, as Bellicini reminded us. Solar, photovoltaic, geothermal, but also coverings, frames and other things. According to Bellicini, there is not one single element that can resolve the problem, but the integration of these elements that can favour a process that still requires a guide. Not an easy situation, certainly, to be controlled without making catastrophes, trying to contain our nerves by avoiding waste in order to concentrate on market demands. Most of all it is necessary to stimulate consumers once again, who find themselves in a crisis that takes away their trust and desire for buying. As usual though, from a crisis, even one as bad as the one we are in now, come new opportunities, perhaps by diversifying production or with a new awareness for seizing opportunities. Another reason in a period of great confusion and uncertainty, not to mention fear, and hopefully a new breath of wind. Carpe diem Carpe diem

4 FILO DIRETTO DIRECT LINE di/by Paolo Giglio Expo 2015: vera opportunità? Expo 2015: real opportunity? 20 miliardi di euro d investimento; nuovi posti di lavoro; 29 milioni di turisti previsti; 120 paesi espositori; eventi; aumento del fatturato imprenditoriale meneghino di 44 miliardi di euro; piani per la creazionedi11kmqua- 20 billion euros of investments; 70,000 new jobs; 29 million tourists expected; 120 exhibiting countries; 7,000 events; 44 billion euros in increased Milanese company turnover; projects for the creationof11km squared in park drati di verde; ecc ecc. area; etc. etc. C è miglior risposta alla domanda posta nel titolo di tutti questi numeri sciorinati? Credo di no. Ma poi il direttore di Bagno e accessori si chiederebbe cosa ci faccio qui se mi limito a liquidare il tutto solo attraverso un arida elencazione di numeri. E io non posso darle un dispiacere, concordate? Ed allora incomincio con qualche cenno su cosa è l Expo (questo sconosciuto almeno a tanti): Expo, come Esposizione mondiale, è il nome generico che indica diverse grandi esposizioni tenutesi fin dalla metà del XIX secolo. L organismo internazionale che regola la frequenza, la qualità e lo svolgimento delle esposizioni è il Bureau International des Expositions. Le esposizioni gestite dal BIE sono esposizioni internazionali di natura non commerciale con durata superiore alle tre settimane organizzate ufficialmente da una nazione e che prevedono la partecipazione delle altre nazioni invitate tramite canali diplomatici dalla nazione ospitante. Nel 2015 toccherà all Italia e precisamente a Milano. Ma quale sarà la tematica dell edizione meneghina? La Sicurezza e la Qualità alimentare; entrambi i temi intendono essere un volano per l economia del territorio e rappresentare al meglio le eccellenze nel settore dell alimentazione dell Italia. E, infatti, chiaro a tutti quanto rappresenti una grande opportunità per il Made in Italy considerando che il cibo italiano è amato perché è sano e genuino poiché il piacere, la qualità, il gusto alimentare, le cucine ed i prodotti regionali, la biodiversità e la salute d uomini e animali fanno parte della cultura italiana del saper vivere. L Expo 2015 sarà uno straordinario evento universale che darà visibilità alla tradizione, alla creatività e Is there a better answer to the headline question than all of these numbers? I don t think so. However, the editor of Bagno e accessori would ask what am I doing here if I limit myself to finishing things only through an arid list of figures. And I can t upset the editor, can I? So let me start with something about what Expo is (unknown at least to some). Expo, as in World Exposition, is the generic name that indicates several exhibitions held since the mid 19 th century. The international organism that controls the frequency, quality and running of the expositions is the Bureau International des Expositions. The exhibitions controlled by the BIE are international exhibitions of a non commercial nature with a duration of more than three weeks officially organised by a nation and that foresees the participation of other countries invited via diplomatic channels by the host nation. In 2015 it will be Italy s turn in Milan. So what is the theme for the Milanese edition? Food safety and quality: both of these themes intend to be a flywheel for the economy of the territory and best represent the excellences of the food sector in Italy. In fact, it is clear to all how much Italian food is loved because it is healthy and genuine and the pleasure, the quality, the taste, the regional cuisines and products, the biodiversity and health of people and animals are part of the Italian culture of knowing how to live. Expo 2015 will be an extraordinary universal event that will give visibility to tradition, creativity and innovation in the food sector, bringing together topics that have already been developed

5 DIRECT LINE FILO DIRETTO all innovazione nel settore dell alimentazione, raccogliendo tematiche già sviluppate e riproponendole alla luce dei nuovi scenari globali al centro dei quali c è il tema del diritto ad un alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta. L Expo 2015 è certamente anche una grande opportunità per attrarre investimenti dall estero, per promuovere le nostre eccellenze anche in altri settori, per rilanciare un piano d infrastrutture di cui l Italia ha un tremendo bisogno, per valorizzare un patrimonio culturale e paesaggistico senza pari nel mondo. Ebbene sì, a mio parere, l Expo rappresenta un opportunità per tutti e non solo per Milano poiché è impensabile che chi verrà in Italia non approfitterà dell occasione per visitare il nostro Bel Paese e, perché no, costruire rapporti commerciali e/o industriale con le nostre aziende. Questo significa anche che non dobbiamo pensare che sia un opportunità solo per Milano e solo per chi vive e lavora nel mondo agro-alimentare. E tutto il Sistema Paese che beneficerà d investimenti pubblici e privati. Ciò consentirà a tutti gli operatori industriali e/o commerciali di ritagliarsi la propria fetta di mercato e di sviluppo. and re-proposing them in lieu of the new global scenarios, at the centre of which is the issue of the right to healthy and safe food sufficient for the whole planet. Expo 2015 is certainly a big opportunity for attracting investments from abroad, for promoting our excellences also in other sectors, for re-launching an infrastructure plan that Italy desperately needs, for enhancing a cultural and natural heritage that is unmatched in the world. In my opinion, yes, Expo represents an opportunity for all and not only for Milan, because it is unthinkable that who comes to Italy will not take advantage of the occasion for visiting our Bel Paese and why not, set up sales and/or industrial relations with our companies. This also means that we must not think that it is an opportunity only for Milan and only for who lives and works in the food and agricultural sector. It is the whole country that will benefit from public and private investments. This will allow all industrial and/or commercial operators to cut out their own slice of the market and of development. Alla luce di queste considerazioni è dunque assolutamente necessario che le nostre imprese riescano a superare divisioni ed egoismi facendo rete, facendo sistema, e trovando coesione per concorrere assieme. Il nostro tessuto produttivo e distributivo è molto frazionato e questo rende le nostre imprese, sì dinamiche, ma anche con un relativo e basso peso specifico nelle scelte economiche del Paese. In Italia le reti ci sono e si stanno creando; molte di queste sono anche potenzialmente eccezionali ma hanno il non trascurabile difetto che tendono ad essere poco funzionanti, facendosi travolgere dall egoismo e quindi, tra loro, poco interconnesse. L obiettivo, per tutti noi, dell Expo 2015 deve dunque trasformarsi in un grande impulso a sviluppare quella capacità, tipica dei nostri distretti industriali, a cooperare e a competere allo stesso tempo, a far crescere le imprese e anche il territorio, in una visione dinamica della solidarietà che non dimentica che per poter distribuire ricchezza, prima bisogna crearla. C è allora da sperare che quest opportunità, come tante altre purtroppo, non rappresenti per il nostro Paese solo ed esclusivamente un ennesimo appuntamento con prendi i soldi e scappa. In lieu of these considerations it is therefore absolutely necessary that our companies overcome divisions and selfishness by setting up networks, systems and finding cohesion to compete together. Our production and distribution fabric is very fractioned and this makes our companies dynamic, but also with a relative and low specific weight in the economic choices of the country. There are existing networks in Italy and others are being created. Many of these are also potentially exceptional, but they have the not to be ignored flaw that tends to be not very functional, becoming overwhelmed by selfishness and making them therefore not interconnected amongst themselves. The aim of Expo 2015 for all of us therefore must transform into a large impulse for developing the capacity for cooperating and competing at the same time, which is typical in our industrial districts, in order for the companies and also the territory to grow in a dynamic vision of solidarity that does not forget that in order to distribute wealth, it must first be created. We can therefore hope that this opportunity, like many others, does not represent another appointment of take the money and run for our country. Ma siamo solo al 2009, avremo modo per parlarne ancora. Now it is only 2009, we ll have time to discuss it again

6 SCENARI SCENARIOS di/by Roberto Marcatti Produzione senza progetto e viceversa Production without designandviceversa Il cambiamento del clima è in corso e modifica inesorabilmente abitudini, produzioni, consumi, anche se sembra che non influisca sulla nostra vita, in realtà ci sono già persone illuminate che stanno lavorando per arginarne gli effetti negativi. Climate change is under way and inexorably changes habits, productions, consumption even though it seems to not influence our lives. In reality there are already enlightened people who are working to stop the negative effects. L ecologista Paul Hawken ha stimato oltre un milione di organizzazioni non profit e cento milioni di persone che sono attualmente al lavoro per la conservazione e la riqualificazione della vita, e per far conoscere le verità e le opportunità che il mondo produttivo può mettere in atto progettando GREEN, soprattutto in questo particolare momento anche di crisi economica. Essere promotori ed iniziatori di un nuovo modo di progettare e produrre può sicuramente rappresentare un appeal maggiore per i nuovi consumatori, più attenti ed etici, nello scegliere i prodotti e nel consumarli. Prima di tutto volevo chiarire con una semplice definizione cosa vuol dire sviluppo sostenibile. Il termine sviluppo sostenibile può essere riferito a una condizione sistematica, dove sia a livello planetario o regionale avviene all unisono uno sviluppo sociale e produttivo. Per raggiungere questa condizione, che meriterebbe una trattazione più ampia e complessa, posso riassumere le finalità in tre punti principali: - all interno delle capacità dell ambiente di assorbire effetti dell impatto umano senza causare nessun deterioramento irreversibile; - senza compromettere le capacità delle future generazioni di soddisfare i loro bisogni; - sulla base di un equa distribuzione delle risorse, seguendo il principio che ognuno ha diritto allo stesso spazio ambientale. Numerosi studi da parte di rispettabili istituzioni di tutto il mondo hanno denunciato lo stato di deterioramento del nostro pianeta, e negli ultimi trent anni, l impatto dei cambiamenti climatici sull intera umanità è diventato argomento quotidiano. La lista degli effetti ambientali dell attuale sviluppo economico è lunga e riguarda tutti gli aspetti del sistema ecologico. Ecologist Paul Hawken estimates over one million non profit organisations and one hundred million people who are currently working for the conservation and re-qualification of life and to find the truth and opportunities that the production world can implement by designing GREEN, especially in this period of economic crisis. Being the promoter and initiator of a new way of designing and producing surely can represent a greater appeal for new consumers, more aware and ethical, in choosing products and consuming them. I want to explain first of all what sustainable development means with a simple definition. The term sustainable development may be referred to a systematic condition, where the unison of social and productive development occurs on either a planetary or regional level. In order to reach this condition, that would warrant a more ample and complex explanation, I can summarise the aims into three main points: - within the capacities of the environment to absorb the effects of human impact without causing any irreversible deterioration; - without compromising the capacities for future generations to satisfy their needs; - on the basis of equal distribution of resources, following the principle that everyone has the right to the same environmental space. Several studies carried out by respectable institutions around the world have shown the state of deterioration of our planet and in the last thirty years, the impact of climatic changes on the entire humanity has become an everyday issue. The list of environmental effects of the current economic development is long and concerns all

7 Jim Nature, Saba, Philippe Starck Già nel 1987 la Commissione Mondiale sullo Sviluppo e l Ambiente delle Nazioni Unite dava per la prima volta una definizione chiave sullo sviluppo sostenibile: uno sviluppo che soddisfa le necessità delle popolazioni del presente senza compromettere quelle delle generazioni future. Oggi dopo 20 anni, finalmente una serie di grandi aziende multinazionali, e anche aziende più piccole hanno cominciato a lavorare seriamente a banda larga su tutti i temi dello sviluppo sostenibile, che abbraccia un ampio campo di azione: soddisfacimento dei bisogni, incremento della qualità di vita, aumento dell efficienza delle risorse e minimizzazione degli sprechi, mantenendo una prospettiva sul ciclo di vita e facendo attenzione alla dimensione socio-etica. Alcuni esempi sia in negativo che in positivo, e che voglio illustrarvi sono poi sotto gli occhi di noi tutti. Il primo è inerente a questa stupenda macchina che è il computer: il consumo generato dalla produzione di un circuito di memoria standard e dal suo funzionamento per un periodo equivalente alla durata media di un computer è di 800 volte il suo peso in combustibile fossile e migliaia sono le sostanze chimiche tossiche che vengono impiegate nel processo di produzione. Nel libro Capitalismo Naturale di Hawken, Lovins e Lovins, si quantifica che le quantità di aspects of the ecological system. In 1987 the United Nations World Development and Environment Commission for the first time gave a key definition of sustainable development: a development that satisfies the needs of the present populations without compromising those of future generations. Today, twenty years later, finally a series of big multinational companies and smaller companies have begun to seriously work in broad band on all the themes of sustainable development that embraces a wide field of action: satisfying needs, with increased living quality, increased efficiency of resources and minimising waste, maintaining a prospective on the life cycle and paying attention to the socio-ethical dimension. Some examples, both positive and negative, that I want to illustrate are under the eyes of all. The first refers to this incredible machine that is the computer: consumerism generated by the production of a standard memory circuit and its functioning for a period equal to the average duration of a computer is 800 times its weight in fossil fuels and there are thousands of toxic chemical substances used in the production process. In the book Natural Capitalism by Hawken, Lovins and Lovins, it is calculated that the quantity of waste generated in the manufacturing of only 1 portable PC is equal to 4,000 times its weight. Now all major manufacturing companies are studying and researching less polluting Ricicletta, CIAL Consorzio Imallaggi Alluminio

8 SCENARI SCENARIOS Wiggle Side Chair, Vitra, Frank O. Gehry rifiuti generati dalla fabbricazione di 1 solo pc portatile equivale a circa volte il suo peso. Ora tutte le maggiori aziende produttrici stanno studiando e ricercando materiali meno inquinanti, facilmente disassemblabili, più ecologici, aziende americane come Solectron, FIC e Quanta Computer Inc. stanno producendo pc a basso impatto ambientale (i prototipi sono stati esposti alla mostra Design for the other 90% a New York). Pensate che un unico server come siamo abituati a vedere nelle banche, o nelle grandi aziende consuma tanto quanto la città di Honolulu. E l ufficio intelligente propagandato anni or sono dove tutti erano connessi senza fili tra pc e pc e relative stampanti, hanno portato anziché una diminuzione dell uso della carta, ad un amento di 8 volte superiore a quanto pronosticato. Finalmente le nuove sperimentazioni e ricerche hanno negli elettrodomestici da casa aziende come la Hoover, in particolare per gli aspirapolveri, o la Blomberg che ha inserito una pompa di calore che estrae l umidità dai tessuti con un minore dispendio di elettricità nelle loro lavatrici, o la partership tra Ariston e Finish per lavastoviglie che risparmiano fino all 80% di acqua e il 20% di energia, per arrivare nel campo dell alimentazione, la Sant Anna ha messo sul mercato la Bio Bottle, che dopo l uso in 60 gg diventa compattabile, e la Chiquita che sostiene COOPI nella sua campagna l ambiente giusto fa sviluppo si propone due degli Obiettivi del Millennio, eliminare la povertà e favorire la sostenibilità ambientale. La strada è imboccata ma è ancora in salita: le premesse ora, forse, ci sono, e speriamo che a breve tempo siano in molte le aziende che con segnali forti e chiari possano intraprendere questa nuova via di produzione e di progetto. materials that are easily disassembled and more ecological. American companies such as Solectron, FIC and Quanta Computer Inc. are producing low environmental impact PCs (prototypes were exhibited at the Design for the other 90% in New York). Consider that the server that we normally see in banks or in large companies consumes as much as the city of Honolulu. And the intelligent office that was the propaganda of a few years ago where everyone was connected wireless between PC and PC and the relative printers, instead of bringing a reduction to the use of paper has brought an increase 8 times what had been predicted. Finally there are the new experiments and researches of household appliances in companies such as Hoover in particular for vacuum cleaners or Blomberg, which has inserted a heat pump to extract humidity from fabrics in their washing machines with less use of electricity, or the partnership between Ariston and Finish for dishwashers that save up to 80% of water and 20% of electricity. In the field of food, Sant Anna has launched the Bio Bottle on the market that can be compacted after use in 60 days and Chiquita who supports COOPI in the campaign the right environment develops, which cover two of the Objectives of the Millennium, to eliminate poverty and support environmental sustainability. We are on the right track but it is all uphill: perhaps now there are the conditions and we hope that soon many companies will give strong and clear signs to take on this new way of production and design. Bottiglia/Bottle Vittel, Masayuki Kurokawa

9 OPINIONE OPINION di/by Gianni Golzio Consulting Le domande misteriose Mysterious questions Oggi ho ricevuto la telefonata di un giovane export manager di una giovane azienda che si è lanciata, sembrerebbe con successo, nella nicchia dei prodotti di lusso a livello internazionale. Today I received a phone call from the young export manager of a new company that has successfully launched itself on the niche market for luxury products on an international level. La strategia è quella di aprire sale mostra monomarca in compartecipazione con operatori locali nelle varie città del mondo, con una discreta popolazione ricca e desiderosa di utilizzare la propria ricchezza per vivere ed apparire ad un livello superiore. In alternativa sviluppare relazioni con prestigiosi distributori locali operanti nella nicchia di mercato interessata. Il giovane manager chiedeva informazioni sul potenziale partner, a me conosciuto, di un importantissimo paese estero del quale non riusciva a capire le richieste, definendole misteriose. Il problema mi è stato posto dopo che erano trascorsi oltre trenta giorni dal momento in cui era avvenuto un incontro tra lui e lo stesso partner e gli erano state poste le domande. Non solo ma dopo oltre tre anni nei quali la stessa azienda, attraverso un precedente giovane export manager, aveva avuto incontri e condiviso opinioni con lo stesso potenziale partner. Il risultato dei tre anni era un assoluto zero. Erano le richieste, misteriose nel passato come lo appaiono oggi? Se sì perché ad ogni incontro venivano dichiarate condivise le visioni dello straniero e si promettevano passi in avanti nella attuazione della strategia? In questo caso il partner non richiedeva investimenti alla azienda: avrebbe provveduto in proprio, era semplicemente indispensabile fornirgli tutte le informazioni utili e spedirgli le campionature richieste a pagamento nei tempi richiesti. Situazioni come quella descritta, non sono infrequenti e se consideriamo i tempi di recessione nei quali stiamo cercando di non affondare suonano al limite dell assurdo. The strategy is the opening of single brand showrooms with the co-participation of local operators in cities throughout the world with a discreet rich population that wants to use its wealth to live and appear to live at higher level. In addition, to develop relations with prestigious local distributors who operate in the interested market niche. This young manager asked for information on a potential partner that I knew in a very important foreign company and who the manager could not understand the demands, therefore defining them mysterious. The problem came to me after thirty days had passed since the meeting between this manager and the partner, where the questions were asked. And this is not all, after three years where the same company through its previous young export manager, had already had meetings and shared opinions with the same potential partner. There were absolutely no results over these three years. Were these demands mysterious, as they were three years ago and how they still seemed today? If so, why were the views of the foreigner declared to be shared at every meeting and promises were made for steps forward in implementing the strategy? In this case, the partner did not request company investments: it would have made it on its own. It was simply indispensable to supply all useful information and send the paid samples requested in the requested times. Situations such as these are not uncommon and if we consider the recession we are trying not to go down in, they seem almost absurd. Companies who do not hesitate to define the

10 Aziende che non hanno esitazioni nel definire gli obiettivi e la strategia aziendali, si impantanano poi al momento di metterli in pratica, senza apparenti concreti motivi. O almeno così appare, perché se si impantanano, qualche motivo deve pur esserci. Non intendo fare una disanima su tutti i motivi, e sono tanti, dell impantanamento perché mi interessa qui fissare l attenzione su uno di questi, un aspetto assolutamente semplice ma, e questo caso lo dimostra, decisamente critico in riferimento alle probabilità di successo di una strategia commerciale: la capacità di comunicazione dell azienda. In questo caso l Azienda (e la responsabilità è sempre del massimo esponente della stessa, non del più o meno giovane manager coinvolto) ha commesso due errori grossolani: non ha saputo spiegare bene quali erano le strategie e gli obiettivi dell azienda e non ha saputo ascoltare e capire le strategie e gli obiettivi del potenziale cliente. Una ipotesi diversa sarebbe solo un comportamento da furbetti che vogliono tenere il piede in più scarpe perché non si sa mai. Dei due errori il più grave è il secondo, perché da che esiste il mercato, se non si capisce cosa vuole il cliente è ben difficile rispondere in maniera a- deguata e conquistarlo. E tipico della italica piccola e media impresa pensare che sia il cliente a non capire, perché noi gli abbiamo detto chiaramente cosa volevamo. Peccato che chi deve vendere siamo noi e che dietro l angolo c è sempre qualche concorrente più bravo o più fortunato (se si comporta come noi) che quel cliente ce lo soffia. Poco male se quel cliente non era coerente con la nostra strategia. Poco male un corno! Abbiamo perso giorni e settimane e mesi parlando di nonsensi, spendendo soldi in viaggi e telefonate, e sprecando le energie che avremmo potuto dedicare ad attività molto più produttive. Se siamo dei furbetti, certamente non consideriamo né quel tempo, né quei soldi, né quelle energie, sprecati... non si sa mai. Ma nel frattempo quel solito concorrente dietro l angolo, anche in questo caso avrà approfittato della situazione e sarà arrivato prima di noi. Se solo avessimo saputo ascoltare e capire che quella non era la strada più conveniente per noi. E ci saremmo forse guadagnati la stima ed il rispetto di qualcuno che magari domani, quando lui o noi dovesse cambiare indirizzo di marcia, a- vrebbe potuto diventare il partner ideale. company objectives and strategies then have difficulty when they need to put them into practice without any apparent concrete motives. Or at least it seems so, because if they have difficulty there must be reason. I do not want to write an essay on all of these motives, and there are many of them, because I want to fix my attention on only one of these, a totally simple aspect but, as this case proves, one that is definitely critical in reference to the probabilities for success of a sales strategy: the company s ability to communicate. In this case the company (and it is the company s top executive who is to blame, not the young or not so young manager involved) made two big mistakes: he was not able to explain well the company s strategies and objectives and he was not able to listen and understand the strategies and the objectives of the potential client. Any other hypothesis would be a sly attempt to keep your foot in both shoes because you never know. Of the two mistakes, the second is more serious, because the market exists, if you do not understand what the client wants it is quite difficult to respond in a suitable way to conquer him. It is typical of the small to medium company to think that it is the client who does not understand, because we told him exactly what we want. It is a pity that we are the ones that have to sell and that there is always a better or luckier competitor waiting around the corner (especially if they behave like we do) and who manages to take away the client from us. It would not be so bad if the client wasn t in line with our strategy. Not so bad??? We have wasted days, weeks and months talking nonsense, spending money for trips and phone calls and wasting energy that we could have dedicated to other more productive things. If we are smart, we do not consider that time, money or energy to be wasted because you never know. In the meantime, that competitor waiting around the corner has once again taken advantage of the situation and once again arrived before us. If only we had been able to listen to and understand that the road was not the most convenient for us. And we would have perhaps earned the respect of someone who tomorrow could become the ideal partner for us, when either they or we change our direction

11 CONVERSAZIONE CONVERSATION di/by Marco Baxadonne Design per tutti Design for all Parlare di disabilità non è sempre facile e per molti di noi l idea di disabilità rappresenta qualcosa di diverso dalla vita che viviamo, qualcosa che non ci riguarda e che al limite ha a che fare con l altezza dei marciapiedi o con il parcheggio riservato ai portatori di handicap. Talking about disability is not always easy and for many of us the idea of disability represents something different with respect to the life we live in, something that does not concern us and that at most has to do with the height of footpaths or parking spaces reserved for the disabled. Abbiamo l idea che esista un mondo così detto normale e poi che esistano le minoranze, tra le quali anche quella dei diversamente abili. Allora facciamo un esperimento: supponiamo che a chi mi sta leggendo e che non abbia nessun motivo di ritenersi appartenente a questa categoria, chiedessi se per leggere o per vedere da lontano porti una comunissima protesi come gli occhiali, probabilmente avrei indotto a riflettere sul concetto di disabilità più del cinquanta per cento dei miei lettori. Se poi chiedessi ai restanti se non abbiano mai avuto la disavventura di fratturarsi un arto e quindi di aver dovuto portare per qualche tempo un ingessatura o aver dovuto utilizzare un ausilio ortopedico, la percentuale di quanti sono stati o sono tuttora diversamente abili aumenterebbe ulteriormente. Ai rimanenti, ai quali porgo i miei migliori auguri, ricordo che per un naturale processo fisiologico invecchieranno, e allora, chi più chi meno, anche loro faranno parte della popolazione dei disabili, delle persone più in difficoltà. Se sono riuscito a chiarire questo concetto per il quale la disabilità è più naturale e diffusa di quanto siamo portati a pensare, occupandomi io di design, vorrei introdurre un altro pensiero, quello di un design per tutti. Ci siamo già chiesti in altra occasione perché un paio di forbici o un apriscatole We have the idea that there is the so-called normal world and that then there are minorities, which includes the minority of the disabled. Let us conduct an experiment: let us suppose that who is reading this article has no reason to consider himself to belong to this category and that in order to be able to read from near or far wears a simple aid such as a pair of glasses. In this case I would probably have asked to reflect on the concept of disability for more than fifty per cent of my readers. If I then asked the remaining fifty per cent if they ever had the misfortune of a bone fracture and therefore the need to wear plaster for a period of time or had to use an orthopaedic aid, the percentage of those who were or still are diversely able would increase even further. For the remaining percentage, to whom I send my best regards, may I remind you that it is a natural process to age and therefore, more or less, even this remaining percentage is part of the population of the disabled, of people with special needs. Hability Easyfood, Marco Miscioscia, 2006, per/for Valcucine e/and Bautek

12 CONVERSAZIONE CONVERSATION non possano essere usati con la stessa naturalezza sia da destri che da mancini ma in questa circostanza vorrei andare oltre e ho coinvolto in queste mie riflessioni l architetto e designer Marco Miscioscia che da oltre dieci anni si occupa di Design for All. Innanzi tutto è opportuno chiarire cosa si intende per Design for All. Dalle parole dello stesso Marco Slide on, Marco Miscioscia, 2008, per/for Easyhome If I have managed to clear this concept for which disability is more natural and more diffused than what we may think, given that I work with design, I would like to introduce another thought, that of Design for All. We have already asked ourselves in thepastwhyapair of scissors or a can opener cannot be used with the same naturalness for both left and right handers, but in this circumstance I would Miscioscia: Ci si chiede per quale motivo bisognerebbe occuparsi di Design for All. Per rispondere a questa domanda bisogna riflettere sul fatto che viviamo all interno di ambienti e siamo circondati da oggetti che ci servono per lavorare, divertirci, spostarci, dormire, mangiare e più in generale vivere la normalità della giornata. Scopo del Design for All è facilitare le pari opportunità di partecipazione in ogni aspetto della società. Per fare ciò, l ambiente costruito, gli oggetti quotidiani, i servizi, la cultura e le informazioni, in breve ogni cosa progettata e realizzata da persone perché altri la utilizzino, deve essere accessibile, comoda da usare e capace di rispondere all evoluzione delle diversità umane. In altre parole: tutto ciò che usiamo è progettato e costruito per soddisfare le nostre esigenze quotidiane. Ma nella realtà, quante volte nell arco di una giornata ci troviamo di fronte a delle situazioni di non soddisfacimento ottimale delle nostre esigenze ritenute normali? Nella nostra evoluzione da bambino ad adulto ad anziano, quindi nella diversità e molteplicità delle persone che utilizzano ambienti, oggetti e servizi, sta la potenzialità del Design for All. Ecco, in sintesi quello che intendo per Design for All: quel particolare approccio al design che porta ad avere maggiori attenzioni alle potenziali diversità degli utenti. E indubbio che le parole di Miscioscia sottolineino con efficacia il principio di pensare alla diversità come valore e non come semplice differenza o difficoltà. Mi sembra ancora importante rilevare come il Design for All rispetti pienamente la prospettiva della vicinanza, dell essere insieme, dell avere delle responsabilità condivise, del poter essere compagni di strada di persone che hanno delle disabilità, che non portano un handicap, ma combattono per ridurlo, come sostiene il pedagogista Andrea Canevaro. In questi ultimi anni si è parlato molto di Design for All e spesso il termine è stato utilizzato in modo improprio, così like to go further and I have involved architect Marco Miscioscia in these reflections of mine, who has been working with Design for All for over ten years. First of all let me clarify what is meant by the term Design for All. As Marco Miscioscia himself says: We ask ourselves why it is necessary to create Design for All. In order to respond to this demand we need to reflect on the fact that we live inside settings and are surrounded by objects that we need to be able to work, have fun, move around, sleep, eat and more generally live our normal everyday lives. The aim of Design for All is to facilitate equal opportunities for participation in every aspect of society. To do this, the setting that is constructed, everyday objects, services, culture and information, in other words every thing that is designed and created by people so that other people can use them must be accessible, comfortable to use and able to respond to the evolution of human diversity. In other words: everything that we use is designed and built to satisfy our everyday demands. But in reality, how many times during the day do we find ourselves in situations where we are not completely satisfied in the demands we believe to be normal? In our evolution from child to adult to aged person, therefore in the diversity and the multitude of people that use these settings, objects and services, there is the potential for Design for All. This is what I mean by Design for All: that particular approach to design that leads to more attention to the potential diversity of users. Undoubtedly the words of Miscioscia effectively underline the principle of thinking of diversity as a value and not simply as a difference or difficulty. It also seems important to point out how Design for All fully respects the prospective for closeness, of being together, of having shared responsibilities, of being able to be com

13 per divulgare la cultura sul tema nel 2007 è nata l Associazione Design for All LAB, della quale Marco Miscioscia in qualità di presidente, insieme a Francesco Aragall, Gianni Arduini, Beppe Benenti e Giovanni Canu, ne è socio fondatore. All inizio di dicembre 2008 l associazione ha promosso due convegni sul tema ed inaugurata una mostra sull ambiente domestico Design for All presso l esposizione di EASYHOME.IT a Trofarello in provincia di Torino. Presso l esposizione, per tutto il 2009, si potranno sperimentare in prima persona l efficacia e le migliori soluzioni di Design for All, tecnologiche e domotiche per migliorare la sicurezza, l accessibilità, l ergonomia e la qualità della vita nell ambiente abitativo. In particolare sono esposte soluzioni innovative per l ambiente cucina, camera da letto e bagno. Ritengo interessante l attenzione riscossa dall evento di dicembre, al quale ho partecipato personalmente, ed il feed back che ha ottenuto dai produttori che hanno aderito all iniziativa come: Valcucine, Bautek, B.Lux, Click Clack, Foster, Fantini, Forme, Pba, Dupont Corian. Anche attraverso la diffusione del Design for All, il design oggi si configura quindi sempre più come una disciplina che si riflette su tutti ed in ogni ambito di interazione umana, la sua funzione è quella di migliorare la relazione tra l ambiente costruito e l individuo attraverso la ricerca e lo sviluppo di differenti soluzioni adeguate a tutte le persone. Per far sì che i prodotti e i servizi offerti si adattino al maggior numero di utenti e rispettino le fasce deboli rappresentate dai bambini, dagli anziani e dai disabili è necessario orientare il design tenendo in considerazione il rispetto della diversità umana e delle necessità di ognuno, migliorando così la qualità di vita ed il benessere. panions for people with disabilities, who are handicapped, but who fight to reduce this handicap, as pointed out by pedagogist Andrea Canevaro. In recent years there has been much talk about Design for All and the term has been used improperly. In order to divulge culture on the issue the LAB Design for All Association was founded where Marco Miscioscia is the President, together with Francesco Aragall, Gianni Arduini, Beppe Benenti and Giovanni Canu, other founding members. At the beginning of December 2008 the association held two conventions on the topic and inaugurated an exhibition on the Design for All domestic environments at the EASYHOME.IT expo in Trofarello in the province of Turin. The exhibition will remain open all through 2009 and will experiment the efficiency and best Design for All solutions, technology and domotics to improve safety, accessibility, ergonomics and living quality in the home. There will be innovative solutions for the kitchen, bedroom and bathroom on show. I think the interest that was aroused at the event held in December is very important, where I personally participated, as was the feedback obtained by manufacturers who took part in the initiative such as: Valcucine, Bautek, B.Lux, Click Clack, Foster, Fantini, Forme, Pba, and Dupont Corian. Through the diffusion of Design for All, design today is seen more as a discipline that reflects on all of us and in every place of human interaction, its function is that of improving relations between the constructed environment and the individual through research and development of different solutions suitable for all people. In order for products and services to be adapted to the increasing number of users and for them to respect the weaker groups for which children, the elderly and the disabled are part of, we need to orientate design bearing in mind the respect of human diversity and individual needs, therefore improving quality of life and wellness. Comodo, Tiramisù e/and Svaligiotto, Marco Miscioscia, 2008, per/for Formae

14 RITRATTO PORTRAIT di/by Antonella Camisasca Con l innovazione in testa With innovation in mind All interno dello Studio Triplan di Roma, architettura, design e comunicazione sono, da sempre, una proposta sola. Per giunta forte di persone che credono nel valore della ricerca. Inside the Triplan Studio in Rome architecture, design and communication have always been the one proposal, which is the common result of the people who strongly believe in the value of research. Per coloro che, come Stefano Rosini e Alexander Duringer, mostrano di possedere una visione d insieme di quello che li circonda, una strada sola da percorrere non basta. Perché se la formazione è da architetti, la passione per la comunicazione e il design - che li accomuna - esplicitano qualcos altro. Qualcosa che, a naso, si direbbe orientamento all innovazione, attenzione ai dettagli, focus su quegli aspetti ergonomici molto spesso millantati, ma poi scarsamente considerati al lato pratico delle cose. Non in questo caso, però. Perché a dialogarci insieme, di Rosini e Duringer non risulta evidente solo la (lecita) passione per il lavoro, quanto la consapevolezza che «dar spazio alla creatività significa condividere esperienze e fare buon uso delle connessioni che si sviluppano intorno a noi». All interno dello Studio Triplan di Roma, architettura, design e comunicazione sono, da sempre, una proposta sola. Per giunta forte di persone che credono nel valore della ricerca. Evidente, in questo, la scelta evocativa del nome Triplan, che Rosini e Duringer hanno scelto per sancire la fortunata collaborazione nata sotto il segno della comune passione Flaminia, Io-Si, 2004 For those who, like Stefano Rosini and Alexander Duringer, show that they possess a group vision of what surrounds them, it is not Stefano Rosini - Alexander Duringer enough to take on only the one street. Because if training is of the architect, the passion for communication and design that makes them similar expresses something else. Something that one would off hand say is the orientation towards innovation, to attention to details, focus on those ergonomic aspects that are often loud mouthed and then scarcely considered on the practical side of things. This not the case here, because when talking with Rosini and Duringer together, not only their (legitimate) passion for work is obvious as much is the awareness that giving space to creativity means sharing experiences and making good use of the connections that develop around us. Inside the Triplan Studio in Rome architecture, design and communication have always been the one proposal, which is the common result of the people who strongly believe in the value of research. This makes the choice of the evocative name Triplan obvious, which Rosini and Duringer selected to sanctify their fortunate collaboration that began under the sign of their common passion for sailing. The name Triplan in fact has the aim of calling to mind the three types of work chosen

15 per la vela. Al nome Triplan è, infatti, affidato il compito di riportare la mente ai tre piani di lavoro prescelti - architettura, design e comunicazione - dove lo studio della funzione, il suo inserimento nel contesto quotidiano e la realizzazione di un processo produttivo strutturato diventano tutt uno. Come afferma Rosini: «Molto spesso la divisione fra questi mondi non è nemmeno contemplata dal team di persone che in Triplan collaborano, perché nel descrivere un progetto di architettura stiamo già comunicando, e metter mano a un progetto architettonico per noi vuol dire pensare in chiave di design. Capire cosa cerca il cliente diventa uno stimolo Flaminia Io, 2004 ulteriore per offrire una risposta che soddisfi le esigenze specifiche ma che non tradisca mai il marchio Triplan». Anche nel settore dell arredobagno. «Quella con Flaminia - sostiene Duringer - è per noi l esperienza più sentita, anche perché è nata in maniera del tutto fortuita -cispiega-. L idea di realizzare qualcosa per l ambiente bagno era, in realtà, un esigenza per noi: progettando e realizzando interni per commesse sia pubbliche, che private, non riuscivamo a reperire una serie che fosse in grado di Flaminia Si, 2004 esprimere il nostro stile. Da lì a disegnare qualcosa di nostro pugno, il passo è stato breve». I risultati sono Io e la rubinetteria Si, - vincitore del Design Plus e del Design Preis - due successi commissionati da Flaminia, e che sono diventati un bestseller per l azienda. «Abbiamo anche avuto un esperienza lavorativa con il Gruppo Colamedici, durante la quale ci siamo trovati a confrontarci con realtà che ci hanno lasciato gradi diversi di libertà operativa. Da una parte Colavene, per la quale come direttori artistici abbiamo curato il marchio e realizzato, tra gli altri, il lavatoio Pot, dove la foglia removibile sostituisce i classici strofinatoi di legno a cui la proposta si ispira. Dall altra Colbam, Kerasan e Axa. La prima cavalcando un profondo bisogno di reinventarsi, le altre dando spazio alle prospettive rispettivamente di Spa e Moss, progetti definiti entrambi come il primo passo nella direzione del bagno totale, presentati nel 2008 a Bologna». - architecture, design and communication - where the study of the function, its insertion in the everyday context and the realisation of a structured production process become the one thing. As Rosini says: Very often the division between these worlds is not even contemplated by the team of people that work in Triplan, because in describing an architecture project we are already communicating, and starting an architecture project for us means thinking in a design key. Understanding what the client wants is a further stimulus in offering a response to satisfy the specific demands, but that never betrays the Triplan brand. Also in the bathroom furnishings sector: Our work with Flaminia - says Duringer - has been our most important experience, also because it began in a totally accidental way. The idea of creating something for the bathroom was actually one of our demands: designing and creating indoors for both public and private projects, we were never able to create a series that was able to express our style. From here to designing something that was ours was a short step. The results were Io and Si taps, winner of the Design Plus and Design Preis awards, two successes commissioned by Flaminia, that are still bestsellers for the company. We have also had a work experience with the Colamedici Group, and we have found ourselves working with realities that have left us different degrees of Colavene, Pot, 2007 freedom. On one hand Colavene, where as the artistic managers we have created the brand for the Pot washbasin, amongst others, where the removable leaf substitutes the classical wooden boards of washing boards that were our inspiration. On the other hand there are Colbam, Kerasan and Axa. The first traces out a profound need for re-inventing, the others give space to the perspectives of Spa and Moss respectively, projects that have both been defined as the first step in the direction of the total bathroom, presented in 2008 in Bologna

16 RITRATTO PORTRAIT Più formale, anche se non meno intenso, è stato il rapporto con la statunitense Kohler, produttore numero due, a livello mondiale (dopo Toto, insieme a Roca), che in Italia ha selezionato Triplan in qualità di studio unico di design, per il mercato europeo e asiatico. «Un esperienza decisamente intensa - afferma Rosini - perché mentre i rapporti con Flaminia, che è di Civita Castellana, si sono rivelati un alchimia anche sotto il profilo della vicinanza geografica, con Kohler si è trattato di una questione di equilibri fatti da modelli pensati in Italia, verificati a Parigi, realizzati negli Stati Uniti e poi riprogettati nuovamente a casa nostra con Axa, Moss, 2008 More formal, although not less intense, was the relationship with the American company Kohler, second in the world (after Toto and together with Roca), who chose Triplan as the only design studio for the European and Asian market, a recognition that was earned to affirm not only a quality design, but also a brand of modernity on the international market. Relating with foreign countries is indispensable also for the evolution of creativity for the Triplan studio and not just its business. A very intense experience - says Rosini - because whilst the relations with Flaminia of Civita Castellana were an alchemy even in terms of the geographical vicinity, with Kohler there was an issue of balance involving models thought of in Italy, verified in Paris, created in the United States and then redesigned again in our home with people from all over the world. What counted here was also technological experience, a real plus in the Triplan way of thinking. Innovation and continuous research carried out on materials, shapes and also on the possibility of going beyond limits and the boundaries imposed on by standards for us remains the most interesting aspect in all the fields we operate in - confesses Duringer - because functionality calls on ergonomics and in design, the functional aspect becomes fundamental. interlocutori provenienti da tutto il mondo». Qui a contare è stata anche l esperienza tecnologica, un vero plus nel modo di pensare di Triplan. «L innovazione e la continua ricerca effettuata sui materiali, sulle forme, ma anche sulla possibilità di forzare i limiti e i paletti imposti dalle normative rimane per noi l aspetto più interessante in tutti gli ambiti in cui siamo operativi - confessa Duringer -. Perché la funzionalità richiama l ergonomia e, nel design, l aspetto funzionale diventa fondamentale». Non senza che siano tenute da conto le peculiarità che caratterizzano le committenze provenienti da ogni parte del mondo. «Riferita al mondo dei sanitari - è il vissuto dell equipe Triplan- non si spiega solo con una questione di buon gusto la scelta, per esempio, dei cugini d Oltralpe o degli inglesi per il tipo di cassetta a zaino, che in Italia è andato quasi del tutto scomparendo a favore dei sanitari sospesi. Va, invece, indagato il tipo di ristrutturazione effettuata, perché in queste nazioni, spesso e volentieri, si interviene sostituendo e non demolendo, mentre da noi il culto per bagno e cucina porta a effettuare interventi del tutto drastici». Dietro ai quali, va detto, non possono mancare creatività, fantasia, ma anche buonsenso, expertise tecnologica e conoscenza dei materiali. Gli stessi sui quali Triplan punta Kerasan, Spa, 2008 Not without taking into consideration the peculiarities that characterise requests that come from all parts of the world. In reference to the world of sanitaryware - according to the Triplan team - there is no explanation that simply means good taste in choice for example of our cousins over the Alps or the English for the wall hanging cistern that has almost totally disappeared in Italy in favour of suspended sanitaryware. Instead the type of restructuring that has taken place needs to be looked into, because in these countries, quite often there are substitutions rather than demolitions, whilst here the cult for the bathroom and kitchen leads us to more drastic interventions. Behind which we must say

17 per emergere nel panorama odierno: «Riteniamo che l Italia sia ancora, per certi aspetti, il salotto buono del design. Parliamo per esperienza, perché pensiamo che le aziende che in questi anni ci hanno contattato lo hanno fatto consapevoli del valore aggiunto che siamo in grado di fornire loro. Allo stesso tempo, le scuole e le strutture create nel nostro Paese hanno spesso peccato di lassismo, lasciando che altri designer stranieri si avvantaggiassero frequentando istituti che hanno saputo investire di più sulle metodologie di ricerca e sullo sviluppo di nuovi materiali». Tuttavia - sostiene Duringer -seè vero che le scuole estere si sono molto concentrate there has to be creativity, imagination and also good sense, technological expertise and knowledge of materials. These are the things that Triplan uses in order to emerge on the current scenario: We think that Italy is still, under certain aspects, the good place for design. We are talking from experience, because we think that the companies who over these years have contacted us did so aware of the added value that we can give them. At the same time, the schools and structures created in our country have often committed the sin of being lax, leaving foreign designers to take advantage frequenting institutes that have been able sugli aspetti di ricerca e to invest into research Ristrutturazione d interni tecnologia, l Italia ha puntato methodologies and into ad eccellere nello stile e nella qualità del prodotto». Ora come ora, il treno della sostenibilità, dell ecologia, del risparmio idrico, con una nuova consapevolezza dei valori e stili di vita, è arrivato e va preso. Sarà per questo che per chi lavora in quel contenitore di «menti aperte» che è l equipe Triplan, dove si alternano collaborazioni di carattere universitario, ma anche partnership con il CNR, l Istituto di Fisica, di Ingegneria Meccanica e di Chimica di Roma, nonché con il Politecnico di Milano, la sfida più grande è proprio l innovazione tecnologica. L esempio della fortunata partnership con Flaminia torna nuovamente calzante: «All inizio della nostra collaborazione - ricorda Rosini - ci siamo messi in contatto con un allora poco conosciuta azienda bresciana, che avrebbe permesso di lì the development of new materials. In any case - sustains Duringer - if its is true that foreign schools are more concentrated on research and technology aspects, Italy has aimed at excelling even more in an unmatchable characteristic that is the style and the quality of the product. Today the train of sustainability, ecology and water saving with a new awareness of values and life styles has arrived and must be taken. For this reason, those who work in the container of open minds that is the Triplan team, where collaborations alternate universally but also partnerships with the CNR, the Institute for Physics, of Mechanical Engineering and Chemistry of Rome, not to mention the Polytechnic Institute of Milan, the biggest challenge lies precisely in technological innovation. An example of the successful partnership with Flaminia once again arises: At the beginning of our a poco di produrre una vasca, non in ceramica a prezzi insostenibili, ma in Pietraluce, un materiale innovativo nel settore destinato a rivoluzionarlo». In questo modo, la proposta tecnologica può diventare lo strumento che permette al progettista di andare oltre l offerta di un prodotto in grado di Pirelli Re, arredo urbano, 2003 collaboration - remembers Rosini - we contacted a company from Brescia that was not very well known at the time, who not long after produced a bathtub not using the very expensive ceramics but in Pietraluce, an innovative material of the sector that was destined to revolutionise it. In this way the technological proposal may become rispondere alle sole esigenze del bello o dell adatto. Perché se una cosa per Triplan manca nell arredobagno è proprio quel guizzo in grado di risollevare le sorti di un settore che, nonostante una continua crescita nell offerta fatta registrare negli ultimi anni, «è andato allineandosi». the tool that allows the designer to go beyond the offer of a product that can respond to the sole needs of being beautiful or suitable. Because if there is something lacking in the bathroom furnishings of Triplan, it is that spark that can turn the future of a sector around, regardless the continuous growth of the offer that has

18 PORTRAIT RITRATTO «Mancano - è la tesi - proposte che siano fuori dal coro, mentre per Triplan, gli investimenti nella ricerca, sul personale e nei materiali, possono diventare la via che conduce al rilancio di un settore che, se resta fermo in questa posizione, rischia di scolorirsi sui successi ottenuti finora». L idea di collaborazione per Stefano Rosini e Alexander Duringer non ha come confini i consueti settori dell arredamento. Lo studio Triplan sta valutando ora collaborazioni anche con i nuovi mercati asiatici con i quali si ritiene pronto a confrontarsi alla luce delle esperienze maturate. Fra i sogni nel cassetto, anche la progettazione a quattro mani di una barca a vela, una moto, e di una bicicletta a coronamento di una serie di passioni che accomunano entrambi, con un attenzione sempre maggiore per l ecologia, l integrazione della tecnologia nel settore del risparmio energetico, entrambi considerati un valore aggiunto per il design. been recorded over recent years that has been flat. What is lacking - this is their theory - are proposals that are different from the rest, whilst for Triplan, investments into research, into human resources and materials can become the way that leads to the re-launching of a sector that, if it remains still in this position, runs the risk of fading out on the successes it has achieved until now. The idea of collaboration for Stefano Rosini and Alexander Duringer does not have the same limits of the furniture sector. The Triplan studio is evaluating now collaborations also with new Asian markets for which it considers itself ready to take on in lieu of the experiences it has matured. Some of the dreams include the design of a sailing boat, a motor bike and a bicycle in order to crown a series of passions that make the two similar, with greater attention to ecology and the integration of technology in the energy saving sector, both considered to be an added value for design. Dalla collaborazione con il CNR è nato anche un evento di comunicazione che ha portato Triplan a realizzare un tunnel sensoriale che, piaciuto al ministero delle Pari Opportunità, lo ha voluto per la notte dei ricercatori, all interno dell evento Light 2008 e successivamente in occasione del Festival del Cinema di Roma. «Il tunnel rappresenta una giusta proporzione tra comunicazione ed architettura. L importanza del messaggio che si è voluto esprimere con quel progetto è stato: sostegno alla ricerca, sostegno all arte (festival del cinema), sostegno alle cause sociali». Allestito per narrare la storia dei ricercatori nel nostro Paese, il tunnel ha avuto come scopo quello di far conoscere e quindi incoraggiare, nonostante tutto, il pubblico femminile a intraprendere questo tipo di professione e sensibilizzare l opinione generale sui temi della discriminazione di genere nel campo della ricerca. Il successo delle proposte e degli eventi realizzati ha consentito a Triplan di ricevere l incarico della direzione artistica per l evento di Light 2009, del prossimo settembre a Roma. From its collaboration with CNR there is also the communication event that led Triplan to creating a sensorial tunnel that was appreciated by the Department of Equal Opportunities and used at the night of the researchers at the Light 2008 event and subsequently on occasion of the Film Festival in Rome. The tunnel is the right proportion between communication and architecture. The importance of the message that we wanted to express with the project was: support for research, support for art (film festival), support for social causes. Set up to tell the story of researchers in our country, the aim of the tunnel was to show and therefore encourage the female public to take on this type of profession and to bring to the awareness of the general opinion on issues of sexual discrimination in the field of research. The success of the proposals and the events have allowed Triplan to be appointed as artistic managers of the Light 2009 event to be held next September in Rome

19 INTERVISTA INTERVIEW di/by Olga Longa Stare sul mercato efareilmercato To be on the market and do it Facciamo con Maurizio Lunardi, Amministratore Delegato di Hansgrohe Italia dal 2006, il punto sulla situazione attuale del mercato e sui nuovi progetti in essere. Let us take a look at the current market situation and at the new projects with the Managing Director of Hansgrohe Italia since 2006 Maurizio Lunardi. Brevemente, mi descrivi il tuo percorso all interno di Hansgrohe Italia? Io sono arrivato in Hansgrohe nel 1995, a 35 anni, chiamato dall allora amministratore delegato Sergio Soldatini, a ricoprire il ruolo di area manager del Nord Italia. In dieci anni, dal 1995 al 2005, ho ricoperto la carica di direttore vendite, quindi direttore commerciale e nel 2005 direttore generale, per passare poi ad inizio 2006 ad amministratore delegato. Could you briefly describe your career inside Hansgrohe Italia? I came to Hansgrohe in 1995 when I was 35 years old, called on by Sergio Soldatini the Managing Director at the time to take on the role of area manager for northern Italy. In the ten years between 1995 and 2005 I had the role of sales manager, then marketing manager and in 2005 general manger, to then become the managing director in In questo numero della rivista parliamo di sostenibilità. Se dico ecologia, salvaguardia dell ambiente, risparmio d acqua, cosa mi rispondi? Diciamo che la nostra azienda ai contenuti di quella che una volta era più semplicemente definita ecologia, oggi sostenibilità, è sempre stata molto attenta, anche grazie al fatto che la sua sede è nella Foresta Nera, in un ambiente incontaminato. Hansgrohe ha rafforzato notevolmente quelli che sono i suoi contenuti in termini di ecologia e di sostenibilità, negli anni in cui in Germania al governo c erano i verdi. Un partito politico che negli anni ha dato grandi contributi alle aziende meritevoli in campo ambientale. Risale agli anni 90 infatti la costruzione dello stabilimento produttivo con l impianto fotovoltaico più grande d Europa, realizzato ad Offenburg, vicino alla sede dell azienda. Purtroppo però fino a ieri, in paesi come il nostro o altri del bacino mediterraneo, le problematiche relative all ambiente non sono mai state recepite. Basti pensare che in Italia il prezzo dell acqua è più o meno 8/10 volte inferiore a quello che è il prezzo in Germania, quindi c è anche meno sensibilità. Da due o tre anni a questa parte sembra che le cose stiano cambiando, speriamo sia una reale tendenza e non un fattore di moda. Oggi stiamo reinvestendo molto in particolar modo nel messaggio perché riteniamo che il mercato sia più maturo, e il consumatore sia più sensibile a recepirlo. MAURIZIO LUNARDI In this issue of our magazine we are dealing with sustainability. If I say the environment, ecology and water saving, what do you say? Let us say that our company has always been aware of what was once called simply ecology and that is today referred to as sustainability, thanks also to the fact that our headquarters lie in the Black Forest in an uncontaminated area. Hansgrohe remarkably reinforced its contents in terms of ecology and sustainability during the years when Germany was governed by the Greenies, a political party that through the years gave large contributions to worthy companies in the environmental field. The production plant with the largest photovoltaic system in Europe in Offenburg was built in the 1990 s next to the company headquarters. Unfortunately though, up until yesterday, for countries such as ours or others in the Mediterranean basin, problems relating to the environment have never been received. Consider that in Italy the cost of water is more or less 8-10 times less than what it is in Germany, where there is a lot of awareness. For two or three years now things seem to be changing, let s hope that this is a real trend that is not just tied to fashion. Today we are reinvesting especially in the message because we believe that the market is more mature and the consumer more aware in receiving it

20 A questo proposito abbiamo realizzato una brochure sulla sostenibilità che spiega il percorso ecologico che l azienda ha intrapreso sin dalle prime battute. Voglio qui ricordare, tra l altro che quest edizione dell ISH di Francoforte, la fiera più importante per noi, aveva come tema proprio l ecosostenibilità. Devo dire che uno dei tanti punti di orgoglio è stato nel 2008 quando Hansgrohe è stata ritenuta dal governo tedesco, partner fondamentale da inserire nel contesto dell Expo di Saragoza, dedicato al tema dell acqua e dell ecosostenibilità, e Hansgrohe collaborando direttamente con il governo tedesco ha presentato delle idee a supporto di questo tipo di progetto per il futuro. Noi oggi proponiamo una gamma di prodotti completa e credo che abbiamo la chiusura del cerchio: offriamo prodotti che consumano 5 litri/min, 7 litri/min, docce con risparmio energetico fino a 3 litri, mescoliamo aria e acqua, ma lavoriamo su questo pianeta, conosciamo le esigenze del consumatore e sappiamo che ci sono utenti che vogliono fare la doccia con 50 litri di acqua al minuto e naturalmente noi soddisfiamo anche le loro esigenze. Poi però, all interno del nostro brand ci sono macchinari, a marchio Pontos, che riciclano le acque grigie, quindi per tornare alla chiusura del cerchio, l offerta è da una parte di sicuro benessere, dall altra di ottenere un importante risparmio idrico riutilizzando in modi diversi la stessa acqua. On this regard we have created a brochure on sustainability that explains the ecological itinerary that the company has undertaken right from the start. I would like to remind you that this edition of ISH in Frankfurt, the most important trade fair for us, had as its theme eco-sustainability. I must say that one of our many points of pride was in 2008 when Hansgrohe was seen by the German government as being a fundamental partner to be inserted into the Expo of Saragoza dedicated to the theme of water and eco-sustainability and Hansgrohe collaborated directly with the German government and presented ideas in support of this type of project for the future. Today we propose a complete range of products and I believe we have closed the circle: we offer products that consume 5 litres/min, 7 litres/min, energy saving showers of up to 3 litres, we mix air with water, but we work on this planet and we know the consumer s demands and we know that there are clients who want to have a shower using 50 litres of water per minute and naturally we also satisfy their demands. Then, inside our brands there are machines of the Pontos brand for the recycling of grey water. Therefore in returning to the closing of the circle, on one hand the offer is certainly wellbeing, whilst on the other we are obtaining important water saving reusing the same water in different ways. La natura è in primo piano nella collezione disegnata da Patricia Urquiola. Una proposta completa per il bagno, coniugata al femminile, con forme che ricordano quelle dei bagni di una volta, familiari, linee che ci invitano, quasi ci accolgono. Il richiamo alla natura, alla quotidianità, vorrei dire alla normalità, sembrano voler rassicurare in un momento di grande confusione e incertezza, quasi di paura. Quando si è insicuri, si torna a cercare nel passato, nel tempo trascorso, per trovare ciò di cui abbiamo bisogno. E quindi ecco che le forme ancestrali, quasi materne, femminili, ci danno un piacere autentico, di cui oggi sentiamo la necessità. Non sono le linee squadrate, spigolose, e poco accoglienti che ci attirano. AXOR URQUIOLA Nature is in the foreground for the latest series designed by Patricia Urquiola. A complete proposal for the bathroom with a feminine connotation, with shapes that are reminiscent of the bathrooms of once upon a time, familiar and inviting lines, almost welcoming us. This recall to nature, to everyday life, I mean to normality, seems to want to be reassuring in a moment of great confusion and uncertainty, almost of fear. When we are insecure, we return to look in the past and in past times, to find what we need. And therefore here are the ancestral shapes, almost maternal, feminine that give us an authentic pleasure that we feel the need for today. They are not squared or sharp lines or not very welcoming ones that attract us

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE USO DEL PRESENT PERFECT TENSE 1: Azioni che sono cominciate nel passato e che continuano ancora Il Present Perfect viene spesso usato per un'azione che è cominciata in qualche momento nel passato e che

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

Uomo al centro del progetto Design per un nuovo umanesimo Man at the Centre of the Project Design for a New Humanism

Uomo al centro del progetto Design per un nuovo umanesimo Man at the Centre of the Project Design for a New Humanism Uomo al centro del progetto Design per un nuovo umanesimo Man at the Centre of the Project Design for a New Humanism A CURA DI / EDITED BY CLAUDIO GERMAK SAGGI DI / ESSAYS BY LUIGI BISTAGNINO FLAVIANO

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

company P R O F I L E

company P R O F I L E company P R O F I L E la nostra azienda about us PASSIONE E TRADIZIONE NEL NOSTRO PASSATO PASSION AND DEEP-ROOTED TRADITION Lavorwash nasce nel 1975 ed è da oltre 35 anni uno dei maggiori produttori al

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori Trasformare le persone da esecutori a deleg-abili rappresenta uno dei compiti più complessi per un responsabile aziendale, ma è anche un opportunità unica per valorizzare il patrimonio di competenze aziendali

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C )

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C ) This work is licensed under the Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. To view a copy of this license, visit http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/.

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli