MODELLO 770/2015. In questa Circolare. Circolare informativa per la clientela n. 24/2015 del 17 luglio Modello 770 Semplificato

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODELLO 770/2015. In questa Circolare. Circolare informativa per la clientela n. 24/2015 del 17 luglio 2015. 1. Modello 770 Semplificato"

Transcript

1 Circlare infrmativa per la clientela n. 24/2015 del 17 lugli 2015 MODELLO 770/2015 In questa Circlare 1. Mdell 770 Semplificat 2. Mdell 770 Ordinari 3. Cmpsizine del Mdell 770/2015 Semplificat 4. Cmpsizine del Mdell 770/2015 Ordinari

2 I sstituti d impsta (datri di lavr e enti pensinistici, amministrazini dell Stat, ecc.) devn cmunicare all Agenzia delle Entrate, mediante una dichiarazine annuale, i dati relativi alle ritenute effettuate in ciascun perid d impsta, quelli relativi ai versamenti eseguiti, i crediti, le cmpensazini perate e i dati cntributivi e assicurativi; tale cmunicazine è effettuata cn il mdell di dichiarazine denminat 770. La dichiarazine si cmpne di due mdelli: il 770 Semplificat e il 770 Ordinari. In relazine ai dati da cmunicare e ai quadri del mdell da cmpilare, i sggetti tenuti a presentare la dichiarazine devn trasmettere un entrambi i mdelli. Il mdell 770 Ordinari deve essere utilizzat per cmunicare i dati relativi a: ritenute perate su dividendi, prventi da partecipazine, redditi di capitale, perazini di natura finanziaria e indennità di esprpri, versamenti effettuati, cmpensazini perate e crediti d impsta utilizzati. Occrre preliminarmente ricrdare che, cn il prvvediment dell 11 maggi 2015, del Direttre dell Agenzia delle Entrate, sn state apprtate mdifiche ai mdelli 770/2015 Semplificat e 770/2015 Ordinari, e delle relative istruzini, apprvati cn separati prvvedimenti del 15 gennai 2015, nnché delle relative specifiche tecniche apprvate cn separati prvvedimenti del 19 febbrai Cme rmai cnsuetudine la dichiarazine dei sstituti d impsta si cmpne di due parti, in relazine ai dati, in ciascuna di esse richiesti: 1. il Md. 770 Semplificat; 2. il Md. 770 Ordinari. 1. Mdell 770 Semplificat Il Md. 770 Semplificat deve essere utilizzat dai sstituti d impsta, cmprese le Amministrazini dell Stat, per cmunicare in via telematica all Agenzia delle Entrate i dati fiscali relativi alle ritenute perate nell ann 2014 nnché gli altri dati cntributivi ed assicurativi richiesti. COMPILAZIONE DEL MODELLO 770 SEMPLIFICATO Nel mdell 770 Semplificat vann indicati i dati relativi alle certificazini rilasciate ai cntribuenti ai quali sn stati crrispsti: redditi di lavr dipendente, equiparati (per esempi, le pensini e i crediti di lavr ricnsciuti in sentenza) e assimilati (per esempi, cmpensi percepiti da sci di cperative di prduzine e lavr, remunerazini dei sacerdti, assegni peridici crrispsti al cniuge) indennità di fine rapprt prestazini in frma di capitale ergate da fndi pensine redditi di lavr autnm prvvigini e redditi diversi

3 i dati cntributivi, previdenziali, assicurativi e quelli relativi all assistenza fiscale prestata per il perid d impsta cui si riferisce la dichiarazine i dati dei versamenti effettuati, dei crediti e delle cmpensazini perate (sl quand il sstitut d impsta nn è bbligat a presentare anche il mdell 770 Ordinari) i dati relativi alle smme liquidate a seguit di prcedure di pignrament press terzi nnché le ritenute perate sui bnifici dispsti dai cntribuenti per usufruire di neri deducibili per i quali spetta la detrazine d impsta La trasmissine telematica deve essere effettuata entr il 31 lugli 2015 (salv prbabile prrga), presentand il Md. 770/2015 Semplificat. Il Md. 770 Semplificat deve cntenere i dati dei versamenti effettuati, dei crediti e delle cmpensazini perate espsti nei prspetti ST, SV e SX qualra il sstitut d impsta nn sia tenut a presentare anche il Md. 770 Ordinari. I sstituti d impsta, se nn tenuti a presentare anche il Md. 770 Ordinari, devn cncludere il lr adempiment dichiarativ entr il 31 lugli 2015, presentand sl il Md. 770 Semplificat, cmprensiv dei prspetti ST, SV e SX, relativi ai dati dei versamenti effettuati, dei crediti e delle cmpensazini perate. 2. Mdell 770 Ordinari Il Md. 770 Ordinari deve essere utilizzat dai sstituti d impsta, dagli intermediari e dagli altri sggetti che intervengn in perazini fiscalmente rilevanti, tenuti, sulla base di specifiche dispsizini nrmative, a cmunicare i dati relativi alle ritenute perate su dividendi, prventi da partecipazine, redditi di capitale ergati nell ann 2014 d perazini di natura finanziaria effettuate nell stess perid, nnché i dati riassuntivi relativi alle indennità di esprpri e quelli cncernenti i versamenti effettuati, le cmpensazini perate e i crediti d impsta utilizzati. Anche in quest cas, la trasmissine telematica deve essere effettuata entr il 31 lugli 2015, salv prbabili prrghe, presentand il Md. 770/2015 Ordinari. Nel cas in cui, il sstitut d impsta, in relazine alle ritenute perate e alle perazini effettuate nell ann 2014, sia tenut a presentare anche il Md. 770/2015 Ordinari, deve prdurre il Md. 770/2015 Semplificat, senza i prspetti ST, SV e SX, in quant i dati in essi cntenuti dvrann essere evidenziati nei quadri ST, SV e SX del Md. 770/2015 Ordinari. Il sstitut d impsta tenut a presentare anche il Md. 770/2015 Ordinari, può, peraltr, prdurre il mdell 770/2015 Semplificat, cmprensiv dei prspetti ST, SV e SX qualra nn abbia perat cmpensazini «interne» ai sensi dell art. 1, D.P.R. 10 nvembre 1997, n. 445 tra i versamenti attinenti al Md. 770/2015 Semplificat e quelli relativi al Md. 770/2015 Ordinari. Sggetti bbligati a presentare il 770/Semplificat

4 Devn presentare il 770/2015 Semplificat i sstituti d impsta che hann crrispst smme e valri per i quali hann trattenut: la ritenuta alla fnte, i cntributi previdenziali e assistenziali, i premi assicurativi dvuti all Inail. Nella tabella si evidenzian i sggetti tenuti alla presentazine del mdell. SOGGETTI INTERESSATI ALLA PRESENTAZIONE DEL 770/2015 SEMPLIFICATO 1. scietà di capitali ed enti cmmerciali a esse equiparate (enti pubblici e privati) che risiedn nel territri dell Stat 2. scietà di capitali ed enti cmmerciali a esse equiparate (enti pubblici e privati) che risiedn nel territri dell Stat 3. scietà di capitali ed enti cmmerciali a esse equiparate (enti pubblici e privati) che risiedn nel territri dell Stat 4. enti nn cmmerciali, cmpresi gli enti pubblici (Università statali, Regini, Prvince, Cmuni) e gli enti privati residenti nel territri dell Stat 5. assciazini nn ricnsciute, cnsrzi, aziende speciali 6. scietà ed enti di gni tip, cn senza persnalità giuridica, nn residenti nel territri dell Stat 7. trust 8. cndmini 9. scietà di persne, di armament e di fatt irreglari residenti nel territri dell Stat 10. scietà assciazini senza persnalità giuridica cstituite fra persne fisiche per l esercizi in frma assciata di arti prfessini residenti nel territri dell Stat 11. aziende cniugali, se l attività è esercitata in frma scietaria tra cniugi residenti nel territri dell Stat 12. gruppi eurpei d interesse ecnmic (Geie) 13. persne fisiche che esercitan arti e prfessini, imprese cmmerciali e imprese agricle 14. curatri fallimentari, cmmissari liquidatri, eredi che nn prsegun l attività del sstitut d impsta decedut 15. sggetti che crrispndn redditi esenti da Irpef ma che sn assggettati a cntribuzine Inps (per esempi, le aziende straniere che ccupan lavratri italiani all ester assicurati in Italia) 16. amministrazini dell Stat

5 17. intermediari e altri sggetti che intervengn in perazini fiscalmente rilevanti tenuti alla cmunicazine di dati 18. sggetti che hann crrispst cmpensi a esercenti prestazini di lavr autnm che hann ptat per il regime agevlat relativ alle nuve iniziative prduttive (art. 13 della L. 23 dicembre 2000, n. 388) e nn hann, per espressa previsine nrmativa, effettuat ritenute alla fnte 19. titlari di psizine assicurativa Inail che hann l bblig di cmunicare i dati relativi al persnale assicurat Sn, inltre, tenuti alla presentazine del Md. 770/2015 Semplificat i sggetti che hann crrispst smme e valri per i quali nn è prevista l applicazine delle ritenute alla fntema che sn assggettati alla cntribuzine dvuta all Inps (precedentemente bbligati alla presentazine del Md. O1/M), ad esempi, le aziende straniere che ccupan lavratri italiani all ester assicurati in Italia. A tal fine, i sggetti in questine cmunican, mediante il Md. 770/2015 Semplificat, i dati relativi al persnale interessat, cmpiland l appsit riquadr previst per l Inps nella parte C, relativa alle «Cmunicazini dati certificazini lavr dipendente, assimilati ed assistenza fiscale». Sggetti bbligati a presentare il 770/2015 Ordinari Sn tenuti a presentare la dichiarazine Md. 770/2015 Ordinari i sggetti che nel 2014 hann crrispst smme valri sggetti a ritenuta alla fnte su redditi di capitale, cmpensi per avviament cmmerciale, cntributi ad enti pubblici e privati, riscatti da cntratti di assicurazine sulla vita, premi, vincite ed altri prventi finanziari, cmpresi quelli derivanti da partecipazini a rganismi di investiment cllettiv in valri mbiliari di diritt ester, utili e altri prventi equiparati derivanti da partecipazini in scietà di capitali, titli atipici, indennità di esprpri e redditi diversi. 3. Cmpsizine del Mdell 770/2015 Semplificat La dichiarazine Md. 770/2015 Semplificat cntiene i dati identificativi del dichiarante, i dati delle cmunicazini relativi alle certificazini lavr dipendente, assimilati ed assistenza fiscale, i dati delle cmunicazini relativi allecertificazini lavr autnm, prvvigini e redditi diversi, i dati riassuntivi, quelli relativi ai versamenti ed all utilizz dei crediti, i dati relativi alle smme liquidate a seguit di prcedure di pignrament press terzi, nnché quelli relativi alle ritenute perate di cui all art. 25, D.L. 78/2010. Il frntespizi è cmpst: nella prima facciata, l infrmativa ai sensi del D.Lgs. 30 giugn 2003, n. 196; nella secnda facciata, i riquadri: tip di dichiarazine, dati relativi al sstitut; nella terza facciata, i riquadri: dati relativi al rappresentante firmatari della dichiarazine, redazine della dichiarazine, firma della dichiarazine, impegn alla presentazine telematica e vist di cnfrmità. Cmunicazini dati certificazini lavr dipendente, assimilati ed assistenza fiscale

6 Le cmunicazini cntengn i dati fiscali, cntributivi ed assicurativi relativi ai redditi di lavr dipendente, equiparati ed assimilati e l assistenza fiscale e sn csì suddivise: 1. parte A Dati relativi al dipendente, pensinat altr percettre delle smme; 2. parte B Dati fiscali; 3. parte C Dati previdenziali, assistenziali ed assicurativi; 4. parte D Dati relativi all assistenza fiscale prestata nel 2014, riferit al perid d impsta Cmunicazini dati certificazini lavr autnm, prvvigini e redditi diversi Le cmunicazini cntengn i dati relativi ai redditi di lavr autnm, prvvigini inerenti a rapprti di cmmissine, di agenzia, di mediazine, di rappresentanza di cmmerci, di prcacciament di affari, nnché prvvigini derivanti da vendita a dmicili e redditi diversi. PROSPETTI DEI QUADRI Prspett SS ST SV SX SY Descrizine Il prspett cntiene i dati riassuntivi relativi a quelli riprtati nelle cmunicazini del mdell di dichiarazine Il prspett cntiene i dati relativi alle ritenute alla fnte perate, alle trattenute di addizinali reginale all Irpef, alle trattenute per assistenza fiscale e ad alcune impste sstitutive, nnché dei versamenti relativi alle ritenute e impste sstitutive spra indicate Il prspett cntiene i dati relativi alle trattenute di addizinali cmunali all Irpef e alle trattenute per assistenza fiscale, nnché i relativi versamenti Il prspett deve essere redatt per riepilgare i crediti nnché i dati relativi alle cmpensazini effettuate ai sensi del D.P.R. 445/1997 e ai sensi dell art. 17, D.Lgs. 241/1997 Il prspett deve essere redatt per riepilgare i dati relativi alle smme liquidate a seguit di prcedure di pignrament press terzi nnché quelli relativi alle ritenute perate di cui all art. 25, del D.L. n. 78 del Cmpsizine del Mdell 770/2015 Ordinari La dichiarazine Md. 770/2015 Ordinari, si cmpne di un frntespizi e di quadri staccati; il frntespizi è cmpst: nella prima facciata, l infrmativa ai sensi del D.Lgs. 30 giugn 2003, n. 196; nella secnda facciata, i riquadri: tip di dichiarazine, dati relativi al sstitut, dmicili per la ntificazine degli atti; nella terza facciata, i riquadri: dati relativi al rappresentante firmatari della dichiarazine, firma della dichiarazine, impegn alla presentazine telematica e vist di cnfrmità. QUADRI STACCATI DEL MODELLO 770/ORDINARIO Quadr Descrizine

7 SF SG SH È relativ ai redditi di capitale, ai cmpensi per avviament cmmerciale e ai cntributi degli enti pubblici e privati, nnché alla cmunicazine dei redditi di capitale nn impnibili impnibili in misura ridtta, imputabili a sggetti nn residenti È relativ alle smme derivanti da riscatt di assicurazine sulla vita e capitali crrispsti in dipendenza di cntratti di assicurazine sulla vita di capitalizzazine nnché rendimenti delle prestazini pensinistiche ergate in frma peridica e delle rendite vitalizie cn funzine previdenziale È relativ ai redditi di capitale, ai premi e alle vincite, ai prventi delle accettazini bancarie, nnché ai prventi derivanti da depsiti a garanzia di finanziamenti SI È relativ al riepilg degli utili e dei prventi equiparati pagati nell ann 2014 SK SL SM SO SP SQ SR SS ST SV SX È relativ alla cmunicazine degli utili ed altri prventi equiparati crrispsti da sggetti residenti e nn residenti È relativ ai prventi derivanti dalla partecipazine ad Oicr (Organismi di investiment cllettiv del risparmi) di diritt italian ed ester, sggetti a ritenuta a titl di accnt È relativ ai prventi derivanti dalla partecipazine Oicr (Organismi di investiment cllettiv del risparmi) di diritt italian ed ester, sggetti a ritenuta a titl d impsta È relativ alle cmunicazini che devn essere effettuate ai sensi degli artt. 6, c. 2, e 10, c. 1, D.Lgs. 461/1997, dagli intermediari e dagli altri sggetti che intervengn in perazini che pssn generare plusvalenze a nrma dell art. 67, c. 1, lett. da c) a c- quinquies), del D.P.R. 917/1986 e alla segnalazine da parte delle scietà fiduciarie dei dati utili alla liquidazine dell IVIE per i sggetti da essi rappresentati Relativ alle ritenute perate sui titli atipici È relativ ai dati dei versamenti dell impsta sstitutiva applicata sui prventi dei titli bbligazinari di cui al D.Lgs. 239/1996, nnché di quella applicata sugli utili derivanti dalle azini e dai titli similari immessi nel sistema del depsit accentrat gestit dalla Mnte titli S.p.A. di cui all art. 27-ter, D.P.R. 600/1973 È relativ alle smme crrispste a titl di indennità di esprpri ad altr titl nel crs del prcediment esprpriativ È relativ ai dati riassuntivi cncernenti quelli riprtati nei diversi quadri del mdell di dichiarazine È cncernente le ritenute perate, le trattenute per assistenza fiscale, le impste sstitutive effettuate, nnché dei versamenti relativi alle ritenute e impste sstitutive spra indicate È relativ alle trattenute di addizinali cmunali all Irpef e alle trattenute per assistenza fiscale, nnché i relativi versamenti È relativ al riepilg dei crediti e delle cmpensazini effettuate ai sensi del D.P.R. 455/1997 e ai sensi dell art. 17, D.Lgs. 241/1997 e al prspett per le attività emerse Redazine della dichiarazine Il riquadr «Redazine della dichiarazine», pst nella terza facciata del frntespizi del Md. 770/2015 Semplificat, è cmpst da quattr sezini che devn essere alternativamente utilizzate a secnda della mdalità di presentazine prescelta: la sezine I, è riservata ai sstituti d impsta che intendan prcedere alla trasmissine integrale del Md. 770/2015 Semplificat (Frntespizi, Cmunicazini dati lavr

8 dipendente ed assimilati e/ cmunicazini dati lavr autnm, prvvigini e redditi diversi, prspetti SS, ST, SV, SX e SY); la sezine II, deve essere cmpilata dai sstituti d impsta che prcedn alla trasmissine del Md. 770/2015 Semplificat cn successiv inltr dei prspetti ST, SV ed SX nell ambit del Md. 770/2015 Ordinari; la sezine III, deve essere cmpilata dai sstituti d impsta che intendan separare il Md. 770/2015 Semplificat ed inviare, cn il frntespizi, le sle cmunicazini relative alle certificazini lavr dipendente ed assimilati ed i relativi prspetti SS, ST, SV, SX ed SY; la sezine IV, deve essere cmpilata dai sstituti d impsta che intendan separare il Md. 770/2015 Semplificat ed inviare, cn il frntespizi, le sle cmunicazini relative alle certificazini lavr autnm, prvvigini e redditi diversi ed i relativi prspetti SS, ST, SV, SX ed SY. Il camp «Casi di nn trasmissine dei prspetti ST, SV e/ SX» presente in questa sezine deve essere cmpilat per indicare le situazini nelle quali il sstitut può nn allegare i prspetti ST, SV e/ SX al mdell 770/2015 Semplificat. In particlare ccrre indicare: nel cas di amministrazini dell Stat, cmprese quelle cn rdinament autnm (nn bbligate alla cmpilazine dei prspetti ST, SV e SX); nel cas di sstitut che nn abbia perat ritenute relative al perid d impsta 2014 (nn bbligat alla cmpilazine dei prspetti ST e SV).

MODELLI 770/2014 SEMPLIFICATO e ORDINARIO NOVITÀ

MODELLI 770/2014 SEMPLIFICATO e ORDINARIO NOVITÀ Circolare informativa per la clientela Luglio Nr. 1 MODELLI 770/2014 SEMPLIFICATO e ORDINARIO NOVITÀ In questa Circolare 1. Modelli 770/2014 Semplificato e Ordinario 2. Quadri che compongono il 770 3.

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fnd Pensine Nazinale per il Persnale delle Banche di Credit Cperativ / Casse Rurali ed Artigiane Iscritt all Alb tenut dalla Cvip cn il n. 1386 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE PREMESSA Le infrmazini cntenute

Dettagli

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 C3 - REDDITI DA LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE E DA IMPRESA INDIVIDUALE Va espst il reddit calclat sulla base dei parametri e degli studi di settre (valre puntuale) se

Dettagli

Periodico informativo n. 95/2014. Proroga versamenti da Unico

Periodico informativo n. 95/2014. Proroga versamenti da Unico Peridic infrmativ n. 95/ Prrga versamenti da Unic Gentile Cliente, cn la stesura del presente dcument infrmativ Vi infrmiam che le persne fisiche i sggetti cllettivi che esercitan attività ecnmiche per

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

MODELLO ISEE 2015. Prestazioni Sociali Agevolate. Le prestazioni sociali collegate al modello Isee ci sono:

MODELLO ISEE 2015. Prestazioni Sociali Agevolate. Le prestazioni sociali collegate al modello Isee ci sono: MODELLO ISEE 2015 Prestazini Sciali Agevlate Le prestazini sciali cllegate al mdell Isee ci sn: l ergazine dell assegn di maternità; l ergazine dell assegn per il nucle familiare; asili nid e altri servizi

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE RAGIONERIA E FINANZE Ufficio del Dirigente Generale

DIREZIONE CENTRALE RAGIONERIA E FINANZE Ufficio del Dirigente Generale Istitut Nazinale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazine Pubblica DIREZIONE CENTRALE RAGIONERIA E FINANZE Uffici del Dirigente Generale Rma, 20 maggi 2010 Ai DIRIGENTI GENERALI CENTRALI E REGIONALI

Dettagli

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI STUDIO COMMERCIALISTA BUSCEMI Viale Mnte Ner, 7 2035 MILANO Tel. 02/54.00.90 (R.A.) Fax 02/54.00.5 www.studibuscemi.it e-mail: studibuscemi@legalmail.it Prt. Circlare n. 8/203 Milan, 23 settembre 203 ALLE

Dettagli

Presentazione della dichiarazione 770/2015 semplificato e ordinario di Marco Peverelli e Roberta Matrone

Presentazione della dichiarazione 770/2015 semplificato e ordinario di Marco Peverelli e Roberta Matrone Presentazione della dichiarazione 770/2015 semplificato e ordinario di Marco Peverelli e Roberta Matrone ADEMPIMENTO " FISCO Il Mod. 770, Semplificato ed Ordinario, riepiloga tutti i dati fiscali relativi

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65.

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65. Cmune di Mnte di Prcida via Ludvic Quandel, 081.8684227 fax 081.8684227 www.cmune.mntediprcida.na.it Assegn di maternità 2013 Un assegn per le madri nn lavratrici Il cntribut per l ann 2013 è pari ad 1.672,65.

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti:

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti: MARCA DA BOLLO DA 16,00 MOD. n.1 Impresa singla Busta A PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE ALL AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO DEDICATO ALLA PROMOZIONE

Dettagli

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a Md. DNO 4443 AL COMUNE di BUCINE Impsta di bll OGGETTO: TRASPORTI Dmanda autrizzazine per il servizi di nleggi da rimessa cn cnducente. Il sttscritt nat a il residente a Via/P.zza/Fraz. n. Cdice fisc.

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c.

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. REGIONE MARCHE ATTIVITA DI DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. 3) SCIA L. 82/94 Segnalazine certificata di inizi

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A BAGNACAVALLO Art. 1 - Premessa Il Cmune di Bagnacavall pne in essere azini finalizzate a favrire l increment

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

- 1 - AGENZIA DELLE ENTRATE IRAP 2012

- 1 - AGENZIA DELLE ENTRATE IRAP 2012 - 1 - AGENZIA DELLE ENTRATE IRAP 2012 SERVIZI TELEMATIC DI PRESENTAZINE DELLE DICHIARAZINI CMUNICAZINE DI AVVENUT RICEVIMENT (art. 3, cmma 10, D.P.R. 322/1998) MDELL DI DICHIARAZINE IRAP 2012 DICHIARAZINE

Dettagli

66 anni 66 anni e 6 mesi

66 anni 66 anni e 6 mesi Medici di medicina generale Pediatri di libera scelta Addetti alla cntinuità assistenziale e all emergenza territriale Specialisti ambulatriali Medici della medicina dei servizi Specialisti esterni PRESTAZIONI

Dettagli

CASSETTO PREVIDENZIALE AZIENDE MANUALE REGOLARITA CONTRIBUTIVA

CASSETTO PREVIDENZIALE AZIENDE MANUALE REGOLARITA CONTRIBUTIVA MANUALE REGOLARITA CONTRIBUTIVA Pagina 1 di 21 Smmari 1. Premessa...3 2. Cassett Previdenziale Aziende...4 2.1 Intestazine...5 2.2 Dati Sintetici...5 2.3 Dati Dettagli...6 2.3.1 Aziende cn l stess cdice

Dettagli

Idee da Ragazzi per la sicurezza sul lavoro

Idee da Ragazzi per la sicurezza sul lavoro di Perugia Band di Cncrs Idee da Ragazzi per la sicurezza sul lavr PREMESSA Obiettiv del presente cncrs è quell di raffrzare la cultura della prevenzine - intesa cme educazine alla cnscenza dei rischi,

Dettagli

Fondo di previdenza generale (Quota A e Quota B)

Fondo di previdenza generale (Quota A e Quota B) Fnd di previdenza generale (Quta A e Quta B) PRESTAZIONI Istruzini per la dmanda di pensine di vecchiaia 1. Chi può chiedere la pensine? Il medic/dntiatra che pssiede tutti i requisiti seguenti: a) è iscritt/a

Dettagli

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prt. 2016/24669 Apprvazine delle specifiche tecniche per la trasmissine teleica dei dati cntenuti nel mdell di Unic 2016 SC IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzini cnferitegli dalle nrme riprtate

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave Direzine Risrse Umane e Organizzazine Dmanda di cnged strardinari per il genitre cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge

Dettagli

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C (In base alla nrmativa vigente qualunque dichiarazine mendace cmprta sanzini penali, nnché l esclusine dal finanziament del prgett e l eventuale rimbrs delle smme indebitamente

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale.

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale. Spettabile COMUNE DI BUDONI Uffici Settre Plitiche Sciali e Sclastiche MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. LINEA DI INTERVENTO 2 Cncessine di cntributi

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA

IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prt. 64322/2015 Mdificazini dei mdelli 770/2015 Semplificat e 770/2015 Ordinari, e delle relative istruzini, apprvati cn separati prvvedimenti del 15 gennai 2015, nnché delle relative specifiche tecniche

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

Istruzioni di compilazione

Istruzioni di compilazione Mdul EM-DOM: Dichiarazine di emersine dal lavr irreglare dmestic di assistenza alle persne ai sensi dell'art. 5 del decret legislativ n.109 del 16 lugli 2012 Istruzini di cmpilazine In attuazine della

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave Dmanda di cnged strardinari per assistere i figli affidati cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge 350/2003) Per ttenere

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

Roma, 05-11-2013. Messaggio n. 17768

Roma, 05-11-2013. Messaggio n. 17768 Direzine Centrale Pensini Direzine Centrale Entrate Direzine Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Rma, 05-11-2013 Messaggi n. 17768 Allegati n.2 OGGETTO:

Dettagli

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO Rma, gennai 2013 A cura dell Area del Vice Segretari Generale Vicari Premessa Le pubbliche amministrazini

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE 1 INDIZIONE DELL AVVISO L Azienda Speciale Farmacia Cmunale

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

GUIDA SINTETICA AL MODELLO 730/2013

GUIDA SINTETICA AL MODELLO 730/2013 CAF INTERREGIONALE DIPENDENTI S.R.L. GUIDA SINTETICA AL MODELLO 730/2013 (Ad us del dipendente) www.cafinterreginale.it 1 MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DEL MODELLO 730 A) Precmpilat senza vist di cnfrmità

Dettagli

ISTANZA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA

ISTANZA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA ISTANZA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA Organism press il Tribunale di Milan art. 18 D.Lgs 28/2010, iscritt al n. 36 del Registr degli Organismi di Mediazine istituit press il Minister della Giustizia cnciliazine@rdineavvcatimilan.it

Dettagli

LA DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D'IMPOSTA: CONSIDERAZIONI GENERALI

LA DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D'IMPOSTA: CONSIDERAZIONI GENERALI LA DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D'IMPOSTA: CONSIDERAZIONI GENERALI In ragione delle novità che interessano quest'anno la dichiarazione dei sostituti d'imposta, con la presente comunicazione vengono illustrate

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio Cnsrzi stabile Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a agli effetti del presente att in Via

Dettagli

LICENZIAMENTI COLLETTIVI EX. L.223/91 NOTE INFORMATIVE PER I CITTADINI

LICENZIAMENTI COLLETTIVI EX. L.223/91 NOTE INFORMATIVE PER I CITTADINI L ISTITUTO DELLA MOBILITA E REGOLATO DALLA LEGGE N.223 DEL 23 LUGLIO 1991 E DAL DECRETO LEGGE N. 148 DEL 20 MAGGIO 1993 (CONVERTITO IN LEGGE N. 236 DEL 19 LUGLIO 1993), VISIONABILE AL SEGUENTE LINK http://www.nrmattiva.it/att/caricadettagliatt?att.datapubblicazinegazzetta=1991-07-27&att.cdiceredazinale=091g0141&currentpage=1

Dettagli

(SU CARTA INTESTATA DELL OFFERENTE IN COMPETENTE BOLLO)

(SU CARTA INTESTATA DELL OFFERENTE IN COMPETENTE BOLLO) ALLEGATO A) al band di gara (SU CARTA INTESTATA DELL OFFERENTE IN COMPETENTE BOLLO) Marca da bll da 16,00 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI 1

DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI 1 DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI 1 1 Apprvat dal Cnsigli di Amministrazine in data 28 nvembre 2013 L aderente, utilizzand il previst mdul dispnibile sul sit www.fndaere.it nella sezine Mdulistica, può richiedere

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE Spazi riservat all uffici 00.04 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI AL CITTADINO

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI.

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. La Direzine Reginale Inail per la Calabria, cn sede in Catanzar Via V.

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

Chiede di essere incluso nella graduatoria

Chiede di essere incluso nella graduatoria DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA PER ALTRE PROFESSIONALITA (BIOLOGI, CHIMICI E PSICOLOGI) art. 21 dell'accrd Cllettiv Nazinale per la disciplina dei rapprti cn i Medici Specialisti ambulatriali

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) OGGETTO: AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467.

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467. Ntizie Lavr Flash Ntiziari quindicinale a cura dell Uffici Plitiche Cntrattuali e del Lavr Prtcll n. 467.11/15 EM/ac Rma, 6 febbrai 2015 Numer 3/2015 Smmari CIRCOLARE INPS N. 17 DEL 29 GENNAIO 2015 Oggett:

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n.

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n. All Sprtell Unic attività Prduttive Della Cmunità Mntana Valli del Mnvis Per il Cmune di Impresa Funebre - Segnalazine Certificata di Inizi Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 cmma 4

Dettagli

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP COMUNE DI COLONNA Prvincia di Rma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP (art. 31 cmma 45 e ss. Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 e ss.mm.ii.)

Dettagli

Modello EM-SUB: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare subordinato ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012

Modello EM-SUB: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare subordinato ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012 Mdell EM-SUB: Dichiarazine di emersine dal lavr irreglare subrdinat ai sensi dell'art. 5 del decret legislativ n.109 del 16 lugli 2012 Istruzini di cmpilazine In attuazine della direttiva 2009/52/CE vlta

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA - CONFINDUSTRIA TRAPANI Assciazine degli Industriali della Prvincia cn sede in Trapani, Via Mafalda di Savia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: FIORELLA

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito

Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito Orientamenti e raccmandazini Orientamenti sulle infrmazini peridiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credit 23/06/15 / ESMA/2015/609 Indice 1 Finalità... 3 2 Definizini... 3

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

STRUMENTI DI LAVORO CHECK LIST CONTROLLO DI UNICO

STRUMENTI DI LAVORO CHECK LIST CONTROLLO DI UNICO STRUMENTI DI LAVORO CHECK LIST CONTROLLO DI UNICO UNICO Cgnme e Nme del cntribuente: DENOMINAZIONE /RAGIONE SOCIALE Cdice ATECO 2007 (prevalente per ricavi) NOTA BENE Va indicata la ragine sciale risultante

Dettagli

GUIDA SINTETICA AL MODELLO 730/2014

GUIDA SINTETICA AL MODELLO 730/2014 CAF INTERREGIONALE DIPENDENTI S.R.L. GUIDA SINTETICA AL MODELLO 730/2014 (Ad us del dipendente) www.cafinterreginale.it MODALITÀ DI PRESENTAZIONE A) Precmpilat senza vist di cnfrmità Senza bisgn di allegare

Dettagli

Il restyling dei fondi immobiliari chiusi: evoluzione del quadro regolamentare e fiscale. Paolo Ludovici

Il restyling dei fondi immobiliari chiusi: evoluzione del quadro regolamentare e fiscale. Paolo Ludovici Il restyling dei fndi immbiliari chiusi: evluzine del quadr reglamentare e fiscale Pal Ludvici Regime fiscale dei fndi cmuni immbiliari In cap al fnd (art. 6, cmma 1, D.L. n. 351 del 2001): fndi cmuni

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Prvveditrat reginale per la Calabria Uffici Cntabilità e Prgrammazine Ecnmica ALLEGATO A MODULO DI ISTANZA E DI DICHIARAZIONI PER ISCRIZIONE NELL'ELENCO DEGLI

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE PENSIONI DIREZIONE CENTRALE ENTRATE

DIREZIONE CENTRALE PENSIONI DIREZIONE CENTRALE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE PENSIONI DIREZIONE CENTRALE ENTRATE Rma, 10-02-2011 Messaggi n. 3487 OGGETTO: Fnd per il perseguiment di plitiche attive a sstegn del reddit e dellâ ccupazine per il persnale delle scietà

Dettagli

PRESTAZIONI. Istruzioni per la domanda di pensione al coniuge dell'iscritto/a deceduto/a

PRESTAZIONI. Istruzioni per la domanda di pensione al coniuge dell'iscritto/a deceduto/a Fnd di previdenza generale - Quta A Liberi prfessinisti - Quta B Medici di medicina generale Pediatri di libera scelta Addetti alla cntinuità assistenziale e all emergenza territriale Specialisti ambulatriali

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 OPERAZIONE A PREMI: Cn Banca Sella navighi due vlte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 SOGGETTO PROMOTORE Banca Sella S.p.A., cn sede legale in Biella, P.zza Gaudenzi Sella 1, p.iva 02224410023 indice

Dettagli

MODULO DI DENUNCIA DI SINISTRO Protezione Prestito Personale

MODULO DI DENUNCIA DI SINISTRO Protezione Prestito Personale MODULO DI DENUNCIA DI SINISTRO Prtezine Prestit Persnale n. plizza Filiale Spazi riservat alla Cmpagnia n. sinistr Gentile cliente, per cnsentire una più rapida valutazine del dann da Lei subit, La preghiam

Dettagli

Allegato alla Nota informativa di CARDIF VITA PENSIONE SICURA FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI

Allegato alla Nota informativa di CARDIF VITA PENSIONE SICURA FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI Allegat alla Nta infrmativa di CARDIF VITA PENSIONE SICURA FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI SEZIONE I - NORME GENERALI Articl 1. Oggett 1.1 Il presente dcument disciplina le mdalità

Dettagli

Istruzioni per la domanda di pensione ai familiari del medico/odontoiatra deceduto/a

Istruzioni per la domanda di pensione ai familiari del medico/odontoiatra deceduto/a Medici di medicina generale Pediatri di libera scelta Addetti alla cntinuità assistenziale e all emergenza territriale Specialisti ambulatriali Medici della medicina dei servizi Specialisti esterni PRESTAZIONI

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

DOMANDA DI PENSIONE INDIRETTA IN TOTALIZZAZIONE (ai sensi del Dlgs. n. 42 del 2 febbraio 2006)

DOMANDA DI PENSIONE INDIRETTA IN TOTALIZZAZIONE (ai sensi del Dlgs. n. 42 del 2 febbraio 2006) Uffici Assistenza agli Iscritti Via di Prta Lavernale 12-00153 Rma prtcll@pec.enpab.it; inf@enpab.it Il presente mdul deve essere inviat all'ente scegliend una delle seguenti mdalità: PEC; Racc. A/R DOMANDA

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI V MOD1 BREV-SM2 Prtcll Cdice dmanda FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI A. ANAGRAFICA SOGGETTO PROPONENTE A.1 DATI ANAGRAFICI

Dettagli

QUESTIONARIO DA CONSEGNARE ENTRO IL 15/04/2013

QUESTIONARIO DA CONSEGNARE ENTRO IL 15/04/2013 730 UNICO 2013 QUESTIONARIO DA CONSEGNARE ENTRO IL 15/04/2013 Per le persne che hann presentat il mdell UNICO 730/2012 cn altri intermediari, si chiede crtesemente di allegare cpia del mdell dell scrs

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI IDONEITA DELL ALLOGGIO E DI CONFORMITA AI REQUISITI IGIENICO SANITARI

RICHIESTA CERTIFICATO DI IDONEITA DELL ALLOGGIO E DI CONFORMITA AI REQUISITI IGIENICO SANITARI Aggirnament 2016 ORIGINALE/COPIA Al Cmune di BRUNATE ISTANZA N. / PROTOCOLLO GENERALE via alla Chiesa 2 22034 BRUNATE (CO) Marca da bll eur 16,00 Area Tecnica Il/La sttscritt/a: RICHIESTA CERTIFICATO DI

Dettagli

UNICA Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2015.1.0 (Versione completa) Data di rilascio: 11.02.2015

UNICA Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2015.1.0 (Versione completa) Data di rilascio: 11.02.2015 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. RELEASE Versine 2015.1.0 Applicativ: UNICA Oggett:

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLA MOBILITÀ EX L.

NOTE INFORMATIVE SULLA MOBILITÀ EX L. CHI HA DIRITTO I lavratri (perai, impiegati, quadri e apprendisti)* assunti cn cntratt a temp indeterminat e licenziati da aziende che hann avviat e cnclus una prcedura di licenziament cllettiv. * L art.

Dettagli

DAMIANO ADRIANI. Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI. Dottore Commercialista 1/8 OGGETTO DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D IMPOSTA DELL ANNO 2012 MODELLO 770/2013 SEMPLIFICATO E MODELLO 770/2013 ORDINARIO RIFERIMENTI NORMATIVI ARTT. 4 8/8BIS DPR 22.07.1998 N. 322; ART. 4 DPR 7.12.2001

Dettagli

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI (in carta libera) Cttim fiduciari per servizi di manvalanza - CIG 3469513CB0 Il sttscritt nat a Prv cittadin italian vver cittadin dell Stat (appartenente all Unine Eurpea) vver cittadin dell Stat e residente

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici La certificazine energetica degli edifici Che cs è la certificazine energetica? si definisce certificazine energetica il cmpless delle perazini svlte da un tecnic abilitat per il rilasci dell attestat

Dettagli

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*)

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*) Al Cmune di CASTELFRANCO EMILIA tit.... prt. n del / / Respnsabile del prcediment Cm.te Plizia Municipale S. C. I. A. INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, cmma 1, del R.D. 18/6/1931 n.

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

ai sensi e per gli effetti della Legge n. 441/82, del D.Lgs. n.33/2013 e del

ai sensi e per gli effetti della Legge n. 441/82, del D.Lgs. n.33/2013 e del l sttscritt Kfl-S A-J1=-----=::::...::...;;-=-- &IUf-I _ residente a,:(0 TT@ Ff? li-(1ft? in via HItILì;flStJ1T n.4 ai sensi e per gli effetti della Legge n. 441/82, del D.Lgs. n.33/2013 e del Reglament

Dettagli

DISCIPLINARE PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI

DISCIPLINARE PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI DISCIPLINARE PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI DESCRIZIONE DELL ELENCO L Elenc dei frnitri individua l elenc delle categrie mercelgiche alle quale si iscrivn le ditte frnitrici dell Istitut di

Dettagli

I L M O D E L L O 7 7 0 E I L T E R M I N E D I P R E S E N T A Z I O N E CIRCOLARE INFORMATIVA 8/2013 L U G L I O 2 0 1 3

I L M O D E L L O 7 7 0 E I L T E R M I N E D I P R E S E N T A Z I O N E CIRCOLARE INFORMATIVA 8/2013 L U G L I O 2 0 1 3 I L M O D E L L O 7 7 0 E I L T E R M I N E D I P R E S E N T A Z I O N E CIRCOLARE INFORMATIVA 8/2013 L U G L I O 2 0 1 3 I L M O D E L L O 7 7 0 E I L T E R M I N E D I P R E S E N T A Z I O N E I sostituti

Dettagli

QUESTIONARIO DA CONSEGNARE ENTRO IL 31/05/2012

QUESTIONARIO DA CONSEGNARE ENTRO IL 31/05/2012 730 UNICO 2012 QUESTIONARIO DA CONSEGNARE ENTRO IL 31/05/2012 Per le persne che hann presentat il mdell UNICO 730/2011 cn altri intermediari, si chiede crtesemente di allegare cpia del mdell dell scrs

Dettagli

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito)

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito) Raggruppament Temprane di cncrrenti (già cstituit) Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. Tirabschi Passaggi Rdari, 1 24030 Paladina (Bg) - 035 637559 035 633900 www.icpaladina.it www.icpaladina.gv.it Cd.

Dettagli

Piani Sanitari 2012-2013 INFORMATIVA

Piani Sanitari 2012-2013 INFORMATIVA Premessa. INFORMATIVA Il CdA di Uni.C.A.-UniCredit Cassa Assistenza, in adunanza 16.12.2011, ha apprvat il prgramma di assistenza sanitaria integrativa 2012-2013 per il persnale del Grupp in servizi (cui

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per la Lmbardia Uffici XXI Varese Prt. n. 11025 del 16/12/2014 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE SCUOLE STATALI DI OGNI ORDINE

Dettagli