Università degli Studi di Verona Via dell'artigliere,s VERONA (62) P. Iva: e: und:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi di Verona Via dell'artigliere,s 37129 -VERONA (62) P. Iva: 93009870234. e: und:"

Transcript

1 ~ UNQA Polizza di assicurazione della responsabilità civile verso terzi e responsabilità ainistrativa degli ainistratori e dei dipendenti della pubblica ainistrazione Haftpflicht-Verogenshaftpflichtversicherung gegen Dritte der Verwalter und Angestellten der ffentlicher Verwaltung Nr. 2114/ La presente polizza è stipulata tra: Dieser Vertrag wird abgeschlossen zwischen: Università degli Studi di Verona Via dell'artigliere,s VRNA (62) P. va: e: und: Uniqa Sachversicherunq AG Praterstrasse, 1-7 A Vienna (A) c/o Assiconsuit Sri Via speranto, Bolzano (62) Durata del contratto: Dauer des Vertrages: dalle ore del /von Uhr des alle ore del/ bis Uhr des Successive Scadenze dei periodi di assicurazione con regolazione: Jahreshauptfalligkeit it Nachregulierung a: dalle ore 24 0 del /von Uhr des ' 31/12 Preio alla fira: rstpraie: Preio iponibile/netto Praie poste/steuern Preio Lordo/Brutto Praie ,43 [ , ,40 Rate successive: Folgepraie: Preio iponibile/netto Praie poste/steuern Preio Lordo/Brutto Praie , ' ,40 Vienna li, Wien den l preio di ,40 (di cui per iposte ,97) e' stato pagato il Der Betrag uber ,40 (davon Steuiern ,97) ist heute worden. v x

2 UNQA CATGR ASSCURAT - MASSMAL lassiale per assicurato, per sinistro B Coponenti Consiglio d'ainistrazione uro , uro , uro , Dirigenti ainistrativi e qualifiche equiparate uro , F G H Direttori dei centri di responsabilità Ainistrativa Segretari ainistrativi Dirigenti Tecnici Dipendenti Tecnici uro , uro , uro , uro , GARANZA BAS: non coprende la quota di preio relativa alla garanzia colpa grave e la quota di preio relativa alle garanzie responsabilità ainistrativa, ed ainistrativa - contabile. P 2 W

3 UNQA Categoria A B C D F Descrizione categorie assicurate Rettore e Pro-Rettore vicario Coponenti Consiglio d'ainistrazione Coponenti Senato Accadeico Direttore Ainistrativo Dirigenti ainistrativi e qualifiche equiparate Direttori dei centri di responsabilità ainistrativa Preio Lordo Pro capite uro 189,15 uro 189,15 uro 189,15 uro 189,15 uro 189,15 uro 189,15 uro 189,15 uro 33,95 uro 33,95 Preio totale iponibile uro centotreilaquattrocento/ ,43 1 poste (Q /97 Preio Lordo Totale ,40 Con le seguenti Societa' Assicuratrice e con le quote percentuali rispettivaente indicate: Società Agenzia Percentuale di ritenzione UNQA Sachversicherung AG 100% - 2 h to u)

4 UNQA SMMAR SZN 1 DFNZN SZN 2 Art. 1 Art.2 Art. 3 Art.4 Art. 5 Art.6 Art.7 Art. 8 - Art. 9 Art. 10 Art.11 Art. 12 NRM CH RGLAN L CNTRATT N GNRAL Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Altre assicurazioni Pagaento del preio Modifiche dell'assicurazione Aggravaento del rischio Diinuzione del rischio bblighi dell'assicurato in caso di sinistro Facoltà bilaterale di recesso in caso di sinistro Durata e rinnovo del contratto neri fiscali Foro copetente Rinvio alle nore di legge SZN 3 NRM CH RGLAN L'ASSCURAZN DLLA RSPNSABUTA' CVL VRS TRZ LA RSPNSABLTA' AMMNSTRATVA D DPNDNT DLLA PUBBLCA AMMNSTRAZN Art. 13 Art Art.13.2 Art. 14 Art. 15 Art. 16 Art. 17 Art. 18 Art. 19 Art.20 Art.21 Art.22 Art. 23 Art.24 Art.25 Art.26 Art.27 Art.28 Art.29 ggetto dell'assicurazione Responsabilità Civile verso terzi Responsabilità Ainistrativa e Ainistrativa-Contabile Perdite per interruzione o sospensione di attività di Terzi Perdite patrioniali per l'attività connessa all'assunzione del Personale Legittiazione Liiti di indennizzo Rischi esclusi dall'assicurazione CLAUSLA D SCLUSN RSCH GURRA TRRRSM nizio e terine della garanzia stensione Territoriale Persone non considerate Tei Cessazione del contratto Vincolo di solidarietà Attività di rappresentanza Danni di serie Copertura sostituti Gestione delle vertenze di sinistro-spese legali Clausola Broker Disciplina adesione facoltativa per Colpa Grave e Responsabilità Ainistrativa- Ainistrativa Contabile

5 UNQA SZN 1 DFNZN Rssicurato Assicuratori Rssicurazione Polizza Contraente Danno Pubblica Ainistrazione ndennizzo Massiale Perdite Patrioniali Polizza Preio : Responsabilità Civile Responsabilità Ainistrativa Responsabilità Ainistrativa Contabile nte di appartenenza Sinistro Broker : [ soggetto il cui interesse 6 protetto dall'assicurazione copresa 'Universitiì di Verona -'ipresa Assicuratrice [ contratto di assicurazione [ docuento che prova l'assicurazione [ soggetto che stipula l'assicurazione &alsiasi pregiudizio a persone, cose o interessi suscettibile di valutazione econoica Regioni, Province, Couni, Counità Montane, Aziende Speciali, Consorzi Pubblici, pab, Case di Riposo, ATR, USSL, ASL, spedali, nti Pubblici in genere, e counque ogni ente la cui attività sia soggetta alla giurisdizione della Corte dei Conti. la soa dovuta dagli Assicuratori in caso di sinistro. la assia esposizione della Società per ogni sinistro. il pregiudizio econoico che non sia conseguenza di Danni Materiali l docuento che prova l'assicurazione la soa dovuta agli Assicuratori la responsabilità che possa gravare personalente sull'assicurato nell'esercizio delle sue funzioni e attività ai sensi dell'art del C.C. e dell'art. 28 della Costituzione la responsabilità che incobe sull'assicurato che, avendo violato obblighi ci doveri derivanti dal proprio andato o dal proprio rapporto di servizio con la Pubblica Ainistrazione, abbia cagionato una Perdita Patrioniale al proprio nte di Appartenenza, ad un altro nte Pubblico o, più in generale, allo Stato o alla Pubblica Ainistrazione la responsabilità che iplica l'esistenza di una gestione di beni, valori o denaro pubblico, da parte di un Assicurato detto "agente contabile" ed e fondata sul ancato adepiento di obblighi o doveri derivanti dal proprio andato o dal proprio rapporto di servizio con la Pubblica Ainistrazione e che abbia cagionato una Perdita Patrioniale al proprio nte di Appartenenza, ad un altro nte Pubblico o, più in generale, allo Stato o alla Pubblica Ainistrazione. l'nte facente parte della Pubblica Ainistrazione con il quale l'assicurato abbia un rapporto di servizio o un andato o counque un rapporto organico o un incarico istituzionale Notifica agli Assicuratori di un evento per il quale e prestata l'assicurazione. la AN S.p.A. quale andatario incaricato dal Contraente della gestione ed esecuzione del contratto, riconosciuto dagli Assicuratori. N 7

6 UNQA [SZN 2 NRM CH RGLAN L CNTRA-K N GNRAL 1 - Art.1- Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Le dichiarazioni inesatte o le reticenze dell'assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono coportare la perdita totale o parziale del diritto all'lndennizzo, nonché la stessa cessazione dell'assicurazione, ai sensi degli Art. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile taliano. Art.2 - Altre assicurazioni L'Assicurato deve counicare per iscritto agli Assicuratori l'esistenza e la successive stipulazione di altre assicurazioni per lo stesso rischio. n caso di Sinistro, l'assicurato deve darne awiso a tutti gli Assicuratori, indicando a ciascuno il noe degli altri (art C.C.). Art.3 - Pagaento del preio e decorrenza della garanzia L'assicurazione ha effetto dalle ore del giorno indicato in polizza ancorché il preio venga versato entro i 30 giorni successivi al edesio. prei devono essere pagati alla Società Assicuratrice per il traite del Broker incaricato della gestione del contratto. Se il Contraente non paga i prei o le rate di preio successivi, l'assicurazione resta sospesa dalle ore del 60 giorno dopo quello della scadenza e riprende vigore dalle ore del giorno del pagaento, fere le successive scadenze ed il diritto della Società al pagaento dei prei scaduti ai sensi dell'art del Codice Civile. ArtA - Modifiche dell'assicurazione Le eventuali odifiche alla presente polizza debbono essere provate per iscritto. Art.5 - Aggravaento del rischio L'Assicurato deve dare counicazione scritta agli Assicuratori di ogni aggravaento del rischio. Gli aggravaenti di rischio non noti e non accettati dagli Assicuratori possono coportare la perdita totale o parziale del diritto all'ndennizzo, nonch6 la stessa cessazione dell'assicurazione (art C.C.). Art.6 - Diinuzione del rischio Nel caso di diinuzione del rischio, gli Assicuratori sono tenuti a ridurre il Preio o le rate di Preio successive alla counicazione dell'assicurato (art C.C.) e rinunciano al relativo diritto di recesso. Art.7 - bblighi dell'assicurato in caso di Sinistro n caso di Sinistro, l'assicurato deve darne awiso scritto anche a ezzo telex o telefax, agli Assicuratori ai quali è assegnata la Polizza oppure al broker indicato in Polizza, entro 30 giorni da quando si e verificata una delle seguenti circostanze: (a) riceviento di inforazione di garanzia; (b) forale richiesta di risarciento danni da parte del terzo danneggiato (Privato - nte Pubblico - Corte dei Conti ecc..) Né l'assicurato né i suoi incaricati dovranno fare alcuna aissione di responsabilità, confessione di colpevolezza, offerta, proessa, pagaento o risarciento senza il consenso scritto degli Assicuratori. Art.8 - Facoltà blaterale di recesso in caso di Sinistro Dopo ogni Sinistro e fino al 60 giorno dal pagaento o rifiuto dell'ndenniuo, gli Assicuratori e l'assicurato possono recedere dall'assicurazione, con preawiso di 60 giorni. n caso di recesso da parte degli > Q N

7 UNQA Assicuratori, questi entro 15 giorni dalla data di efficacia del recesso stesso, riborsano la parte di Preio netto relativa al periodo di rischio non corso. Art.9 - Durata e rinnovo del contratto L'assicurazione decorre dalle ore 24, del giorno 31/12/04 e terina senza tacito rinnovo alle ore 24, del giorno 31/12/09. l Contratto potrà essere disdettato dalle Parti i1 ezzo raccoandata A.R. inviata aleno 60 giorni pria di ogni ricorrrenza annuale. La presente polizza cessa alla sua naturale scadenza senza obbligo di disdetta da nessuna delle Parti. Art.10 - neri fiscali Gli oneri fiscali relativi all'assicurazione sono a tarico dell'ksicurato. - Art.11- Foro copetente Foro copetente è esclusivaente quello del luogo di residenza dell'assicurato. Art.12 - Rinvio alle nore di legge Per tutto quanto non è qui diversaente regolato, valgono le nore di legge. Data,

8 UNQA SZN 3 NRM CH RGLAN L'ASSCURAZN DLLA RSPNSABUTA' CVL VRS TRZ LA RSPNSABLTA' AMMNSTRATVA D DPNDNT DLLA PUBBLCA AMMNSTRAZN Art ggetto dell'assicurazione Responsabilita' Civile verso Terzi a) L'Assicurazione è prestata per la Responsabilità Civile derivante per Perdite involontariaente cagionate a terzi in conseguenza di atti od oissioni di cui debba rispondere a nora di legge nell'esercizio delle sue funzioni istituzionali, copresi i fatti dolosi e colposi coessi da persone di cui l'assicurato stesso debba rispondere ai sensi di legge; b) La garanzia di cui al coa a) coprende inoltre le Perdite Patrioniali conseguenti a sarriento, distruzione o deterioraento di atti, docuenti o titoli non al portatore purche' non derivanti da incendio, furto o rapina c) Si conviene che in caso di decesso del1'assic:urato riane l'obbligo degli Assicuratori a tenere indenni gli eredi dalle richieste di risarciento avanzate dai terzi per Sinistro verificatosi durante il tepo della decorrenza dell'assicurazione, sulla base di quanto previsto all'art. 19, fere le prescrizioni previste dalla legge- Si precisa che, se 6 stata corrisposta la quota individuale di Preio a carico dell'assicurato, la garanzia di Responsabilità Civile, per patto espresso, deve ritenersi estesa ai Danni Patrioniali involontariaente causati a terzi per colpa grave di cui l'assicurato stesso, ai sensi di legge, debba rispondere Responsabilita' Ainistrativa e Ainistrativa-Contabile Gli Assicuratori si obbligano a tenere indenne l'assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare, quale responsabile, ai sensi di legge e per effetto di decisioni della Corte dei Conti, per Danni Patrioniali cagionati alla Pubblica Ainistrazione, all'nte di Appartenenza e/o all'rario in conseguenza di azioni, oissioni, ritardi, coessi nell'esercizio delle proprie funzioni, nonché in conseguenza dell'attività di gestione di valori e beni appartenenti alla Pubblica Ainistrazione in qualità (giuridica o di fatto) di agenti contabili e/o consegnatari. La garanzia si intende inoltre estesa all'azione di rivalsa esperita dalla Pubblica Ainistrazione che abbia autonoaente risarcito il terzo, dei Danni Patrioniali involontariaente provocati dall'assicurato stesso, in proprio od in concorso con altri. Si conviene che in caso di decesso dell'assicurato riane l'obbligo degli Assicuratori a tenere indenni gli eredi dalle azioni, in sede di rivalsa, della Pubblica Ainistrazione in genere, copreso l'nte di Appartenenza, per Sinistro verificatosi durante il tepo della decorrenza dell'assicurazione, sulla base di quanto previsto all'art. 19, fere le prescrizioni previste dalla legge. Relativaente alle garanzie Responsabilità Arninistrativa, e Ainistrativa- Contabile viene espressaente convenuto che la relativa quota di Preio, nell'iporto indicato nella scheda di assicurazione o in eventuale "appendice" di Polizza, resterà ad intero ed esclusivo carico di ciascun Assicurato. Per le anzidette quote individuali di Preio, il Contraente verserà quanto dovuto agli Assicuratori e, quindi, prowederà a recuperare le relative soe dagli interessati anche ediante trattenuta nella retribuzione. 4 rn r. 710

9 UNQA Art Perdite per interruzione o sospensione di attività di Terzi La garanzia di cui alla presente Polizza coprende i Danni derivanti da interruzioni o sospensioni totali o parziali di attività industriali, coerciali, artigianali, agricole o di servizi entro il liite del assiale annuale in aggregato indipendenteente dal nuero di Sinistri verificatisi nel corso di uno stesso periodo assicurativo annuo a carico dell'assicurato. Art. 15- Perdite Patrioniali per l'attività connessa all'assunzione del Personale L'Assicurazione coprende le Perdite Patrioniali per l'attività connessa all'assunzione e gestione del personale. Per tali perdite, gli Assicuratori risponderanno per ogni singolo Assicurato e per anno assicurativo nei liiti del Massiale di Polizza, indipendenteente dal nuero di Sinistri verificatisi nel corso di uno stesso periodo assicurativo annuo a carico dell'assicurato. Art Legittiazione Si prende atto che, nel caso il Contraente fosse un nte della Pubblica Ainistrazione, la presente Polizza viene stipulata dall'nte a favore degli Assicurati indicati nel frontespizio giusti prowedienti validaente assunte ed esecutive ai sensi di legge. La Pubblica Ainistrazione assue pertanto la veste di Contraente, owero della persona giuridica che stipula l'assicurazione ed adepie agli obblighi previsti dall'assicurazione stessa, coe disciplinato dalla presente. Art Liiti di ndennizzo L'Assicurazione per singolo Assicurato 6 prestata fino alla concorrenza del liite indicato nell'allegato(prospetto di offerta) per ciascun Sinistro e annualente in aggregato, indipendenteente dal nuero delle richieste di risarciento presentate dall'assicurato nello stesso periodo. Resta convenuto che, nel caso di corresponsabilità di più Assicurati dello stesso nte della Pubblica Ainistrazione nella deterinazione di un edesio Sinistro, gli Assicuratori per tale Sinistro sono obbligati sino ad un assio di uro ,00 coplessivaente fra tutti gli Assicurati. Le garanzie vengono prestate con una franchigia a carico dell'assicurato di 1.300, per ogni sinistro. La franchigia e/o scoperto dovrà restare a carico dell'assicurato senza che egli possa, sotto pena di decadenza del diritto al risarciento, farla assicurare da altri Assicuratori. Art Rischi esclusi dall'assicurazione L'Assicurazione non vale per le perdite conseguenti a: sarriento, distruzione o deterioraento di denaro, di preziosi o titoli al portatore, nonché per le perdite derivanti da sottrazione di cose, furto, rapina od incendio; Danni Materiali di qualsiasi tipo (salvo quanto precisato all'articolo 13 1 sub b) della presente Polizza); attività svolta dall'assicurato quale coponente di consigli di ainistrazione o collegi sindacali, di altri nti della Pubblica Ainistrazione e/o enti privati salvo quanto precisato dall'art. 24; atti od oissioni da parte di, o Danni o reclai notificati a, qualsiasi degli Assicurati in epoca anteriore alla data di retroattività stabilità in Polizza; responsabilità assunte volontariaente dall'assicurato e non derivantegli dalla legge; la stipulazione, e/o la ancata stipulazione, e/o la odifica, di assicurazioni, nonché ogni controversia derivante dalla ripartizione fra Assicurato e Contraente dell'onere di pagare Prei, nonché il pagaento e/o ancato o tardivo pagaento di Prei; azioni od oissioni iputabili all'assicurato a titolo di dolo accertato con provvediento definitivo dell'autorità copetente; inquinaento di qualsiasi genere di aria, acqua e suolo; Danno Abientale in generale; la presenza e gli effetti, diretti e indiretti, di uffa tossica di qualsiasi tipo e di aianto; calunnia, ingiuria, diffaazione; j) ulte, aende, sanzioni inflitte direttaente contro l'assicurato N Tr Tci

10 UNQA k) azioni di un Assicurato nei confronti di un altro Assicurato salvo il caso in cui l'assicurato provi che la responsabilità sarebbe esistita anche se il danneggiato non fosse stato un Assicurato cosi coe definito alla presente Polizza; i) il possesso, la custodia o l'uso, da parte di qualsiasi persona, di autoveicoli, riorchi, natanti o velivoli, esclusa counque ed in ogni caso la Responsabilità Civile di cui alla legge 990 del 1969; ) l'attività di "levata protesti", salvo che la stessa sia stata specificataente accordata coe condizione speciale e dietro pagaento del relativo sovrappreio le responsabilità incobenti sull'assicurato e previste dagli artt. 2392, 2393, 2394, 2395, 2396, 2403, 2407, 2464, 2487, 2488 del Codice Civile Danni derivanti dall'attività professionale di consulenza fornita a terzi dietro pagaento Danni derivanti da azioni di risarciento danni avanzata da Studenti per le attività didattiche Gli Assicuratori non risponderanno per fatti o circostanze pregresse già note all'assicurato e/o al Contraente e/o denunciate pria dell'inizio della presente polizza; nonché le perdite: derivanti da sviluppo counque insorto, controllato o eno di energia nucleare o di radioattività derivanti direttaente o indirettaente da guerra (dichiarata e non), invasione, atti di neici esterni, ostilità (con o senza dichiarazione di guerra), guerra civile, ribellione, rivoluzione, insurrezione, usurpazione di potere, occupazione ilitare, tuulti popolari, scioperi, soosse, atti di terroriso o di sabotaggio organizzato salvo che l'assicurato provi che l'evento dannoso non abbia relazione con detti avvenienti. CLAUSLA D SCLUSN RSCH GURRA TRRRSM A rettifica di qualunque nora in senso contrario contenuta nel presente capitolato o clausole aggiuntive, viene convenuta l'esclusione dalla copertura di qualunque perdita, danno, costo o spesa di qualsivoglia natura causati direttaente o indirettaente, oppure risultanti da od in connessione ad uno dei seguenti eventi, indipendenteente da qualunque altro causa o evento che contribuiscano o concorrano agli aspetti del sinistro: guerra, invasione, atti ostili di neici stranieri, ostilità o atti di guerra (dichiarata o eno), guerra civile, rivolta, insurrezione, agitazione popolare avente diensione o conseguenze di soossa, solpo di stato ilitare o eno; oppure: qualunque atto di terroriso. Ai fini della presente clausola si intende per atto di terroriso qualunque atto, inclusi anche e non solo quelli che presuppongano ricorso alla forza o violenza e/o alla inaccia, copiuto da qualunque persona o gruppo di persone, agenti in proprio o per conto o in connessione con qualunque organizzazione o governo ed ispirati da finalità politiche, religiose, ideologiche o siili copreso lo scopo di influenzare le scelte di governo e/o, ancora, di porre in soggezione o tiore il popolo o parte di esso. La presente clausola esclude inoltre la copertura di danni, costi o spese di qualsiasi natura causati direttaente o eno, o risultanti da o in connessione a qualsiasi azione intrapresa al fine di controllare, prevenire, soppriere o counque relativaente a quanto elencato ai punti 1. e 2. Qualora parte del contenuto della presente clausola venisse dichiarato nullo o inefficace da parte degli organi giudiziari o ainistrativi copetenti, tale niullità o inefficacia non pregiudicherà la validità del resto della clausola. Art nizio e terine della garanzia L'Assicurazione vale per le richieste di risarciento presentate per la pria volta all'assicurato nel corso del periodo di efficacia dell'assicurazione, a condizione che tali richieste siano conseguenti a coportaenti colposi posti in essere non oltre cinque anni, pria dalla data di stipula della presente Polizza e non siano state ancora presentate ne all'assicurato neppure all'nte di Appartenenza dell'assicurato. Agli effetti di quanto disposto dagli artt C.C. ogni Assicurato dichiara di non avere ricevuto alcuna richiesta di risarciento in ordine a coportaenti colposi, né di essere a conoscenza di alcun N

11 UNQA eleento che possa far supporre il sorgere dell'obbligo di risarciento, per fatto a Lui iputabile, già ai eento della stipulazione dell'assicurazione. L'Assicurazione 6 altresì operante per i Sinistri denunciati agli Assicuratori nei 5 (cinque) anni successivi alla scadenza della presente Polizza, purché afferenti a coportaenti colposi in essere durante il periodo di efficacia dell'assicurazione stessa. Per i Sinistri denunciati agli Assicuratori dopo la cessazione della validità dell'assicurazione, il liite di ndennizzo indipendenteente dal nuero dei Sinistri stessi, non potrà superare il Massiale indicato in Polizza. La presente garanzia postua cesserà iediataente nel caso l'assicurato stipulasse durante tale periodo altra copertura assicurativa analoga alla presente a garanzia degli stessi rischi. - Art stensione territoriale L'Assicurazione vale per le richieste di risarciento originate da coportaenti colposi in essere nel territorio dell'unione uropea. Art Persone non considerate terzi Non sono considerate terzi il coniuge, i genitori, i figli dell'assicurato nonché qualsiasi altro parente o affine con lui convivente e le Società di cui l'assicurato e le predette figure siano Ainistratori; Art Cessazione dell'assicurazione ltre agli altri casi previsti dalla Legge, e salva la garanzia postua di cui all'art.19 della presente Polizza, l'assicurazione cessa in caso di cessazione da parte dell'assicurato per pensionaento, diissioni, o altri otivi, dall'incarico istituzionale. Art Vincolo di solidarietà L'Assicurazione vale esclusivaente per la personale responsabilità dell'assicurato. n caso di responsabilità solidale dell'assicurato con altri soggetti, gli Assicuratori risponderanno soltanto per la quota di pertinenza dell'assicurato stesso. Art Attività di rappresentanza Fero restando quanto stabilito dall'art. 18 c) ci precisa che l'assicurazione vale per gli incarichi anche di carattere collegiale e/o coissariale svolti dai singoli Assicurati in rappresentanza dell'nte di Appartenenza,in altri organi collegiali Art Danni di serie n caso di Sinistri di serie la data della pria richiesta sarà considerata coe data di tutte le richieste anche per quelle presentate successivaente alla cessazione dell'assicurazione. Art Copertura sostituti Nel caso di sostituzione teporanea o peranente dell'assicurato, l'assicurazione s'intende autoaticaente operante nei confronti dei relativi sostituti dal oento del loro incarico. Art Gestione delle vertenze di Sinistro - Spese legali Gli Assicuratori assuono fino a quando ne hanno interesse la gestione delle vertenze sia in sede stragiudiziale che giudiziale, a noe dell'assicurato, designando, ove occorra, legali o tecnici ed awalendosi di tutti i diritti ed azioni spettanti all'assicurato stesso con l'assenso dell'assicurato. Sono a carico degli Assicuratori le spese sostenute per resistere all'azione proossa contro l'assicurato, entro il liite di un iporto pari al quarto del Massiale stabilito in Polizza per il Danno cui si riferisce la doanda. Qualora la soa dovuta al danneggiato superi detto Massiale, le spese vengono ripartite fra Assicuratori e Assicurato in proporzione del rispettivo interesse, fero restando il liite di un quarto del Massiale di cui sopra. W N ti M

12 UNQA Gli Assicuratori non riconoscono spese incontrate dall'assicurato per i legali che non siano da essi designati e non rispondono di ulte o aende né delle spese di giustizia penale. Art Clausola Broker Ad ogni effetto di legge, le Parti contraenti riconoscono al Broker il ruolo di cui alla legge n.792/84, relativaente alla conclusione ed alla gestione della presente assicurazione e per tutto il tepo della durata, incluse proroghe, rinnovi, rifore o sostituzioni. n conseguenza di quanto sopra si conviene espressaente: che il Broker, nell'abito della norativa richiaata, sia responsabile della rispondenza forale e giuridica dei docuenti contrattuali nonché della legittiità della sottoscrizione degli stessi da parte della Società; di riconoscere che tutte le counicazioni che, per legge o per contratto, il Contraente/Assicurato 6 tenuto a fare alla Società, si intendono valide ed efficaci anche se notificate al Broker; che il pagaento dei prei dovuti alla Società, per qualsiasi otivo relativo alla presente Assicurazione, venga effettuato dal Contraente al Broker che prowederà alla loro rendicontazione secondo gli accordi vigenti con la Società Delegataria e/o con ciascuno degli eventuali coassicuratori; che la gestione dei sinistri, fino a che non diventino vertenze legali, venga curata per conto del Contraente/Assicurato dal Broker; che l'opera del Broker, unico interediario nei rapporti con le Copagnie di Assicurazione, verrà reunerata dalle Copagnie con le quali verranno stipulati e/o prorogati i contratti, secondo gli accordi od i convenuti in essere tra le Direzioni Generali delle Copagnie edesie ed il Broker incaricato, o in ancanza, secondo la edia delle coissioni di ercato riconosciute al Broker e da esso presentata. La reunerazione del Broker non dovrà in ogni caso rappresentare un costo aggiuntivo per il Contraente e verrà trattenuta dal Broker sulle riesse prei di assicurazione all'atto della oro rendicontazione. Art Disciplina adesione facoltativa per colpa grave e Responsabilità Ainistrativa- Ainistrativa Contabile Per l'estensione alla colpa grave e Responsabilità Ainistrativa-Ainistrativa Contabile con costo a carico dei singoli Ainistratori, Dirigenti e Dipendenti, si dispone quanto segue: Per aderire all'estensione alla responsabilità ainistrativa e contabile di cui all'oggetto dell'assicurazione, contratto n. 2114/ l'assicurando dovrà copletare e sottoscrivere il Modulo d'adesione ed inviarlo al Broker Aon S.p.A. - a ezzo fax ( ) o lettera raccoandata, e corrispondere il relativo preio anche per il traite dell'ainistrazione; La decorrenza della copertura assicurativa riferita al singolo aderente 6 stabilita coe segue: - dalle ore 24 del giorno di decorrenza del presente contratto (31/12/04) per coloro che, entro e non oltre 90 giorni, abbiano aderito con le odalità di cui sopra e per l'intera durata contrattuale. Per gli Assicurati che aderiranno a tale estensione, il preio relativo verrà corrisposto con le odalità di cui sopra e sarà calcolato in ragione di 1/365 per ogni giornata di garanzia - per gli Assicurati che aderiranno a tale estensione successivaente alla data di effetto del contratto stesso, il preio relativo verrà corrisposto con le odalità di cui sopra e sarà calcolato in ragione di 1/365 per ogni giornata di garanzia. Se il Contraente non paga i prei nei terini teporali stabiliti la garanzia resta sospesa sin dalla data d'effetto della polizza e riprende vigore alle ore 24 del giorno dell'effettivo pagaento. 2 Per i neo assunti e/o neo noinati e per coloro che, nel corso dell'anno, varieranno la propria ansione passando da una qualifica all'altra di quelle previste in polizza, sarà possibile aderire all'estensione colpa grave ed il relativo preio verrà corrisposto pro rata teporis per la pria categoria, e per la seconda rn

13 UNQA versando l eventuale differenziale di preio per la qualifica subentrante calcolando il preio in ragione 1/365 dei giorni residui alla pria scadenza annuale di polizza. Riarrà invariata la garanzia retroattiva prevista dal contratto. Data, La Società...

14 UNQA APPNDC Nr. CNDZN ADDZNAL / MDFCH RLATV ALL'STNSN D CPRTURA ALLA RSPNSABLTÀ CVL PRFSSNAL D DPNDNT TCNC (valide solo se espressaente richiaate nella scheda di copertura) Nel caso l'assicurato, così coe definito in frontespizio, fosse un Dipendente Tecnico coe di seguito definito, l'esclusione di cui all'articolo 17 (b) viene interaente abrogata, e le sotto riportate condizioni addizionali e/o odifiche si applicheranno:. Definizione Addizionale Dipendente Tecnico: qualsiasi persona, regolarente abilitato o counque in regola con le disposizioni di legge per l'affidaento dell'incarico professionale, che si trovi alle dipendenze dell'nte di Appartenenza e che predispone e sottoscrive il progetto, dirige e/o segue e sorveglia l'esecuzione dei lavori, e/o esegue il collaudo statico dell'opera, nonché il Responsabile Unico del Procediento, il soggetto che svolge attività di supporto al Responsabile Unico del Procediento e qualsiasi altra persona fisica in rapporto di dipendenza con l'nte di Appartenenza che svolga attività tecniche previste dalla norativa in vigore per conto e nell'interesse dell' Ainistrazione Pubblica. 2. Clausola addizionale al'art.12 "ggetto dell'assicurazione" La garanzia di cui alla presente Polizza viene estesa per coprire la Responsabilità Civile derivante all'assicurato per Perdite Patrioniali e Danni Materiali involontariaente cagionati a terzi, allo Stato, copreso l'nte di Appartenenza e la Pubblica Ainistrazione in genere, in conseguenza di atti od oissioni di cui debba rispondere a nora di legge coessi nell'esercizio delle sue prestazioni professionali in qualità di Dipendente Tecnico coe definito. La garanzia si intende altresì estesa per coprire la Responsabilità Ainistrativa - Contabile derivante all'assicurato per Perdite Patrioniali e Danni Materiali involontariaente cagionati all'nte di appartenenza, allo Stato, e alla Pubblica Ainistrazione in genere, in conseguenza di atti od oissioni di cui debba rispondere a nora di legge coessi nell'esercizio delle sue prestazioni professionali in qualità di Dipendente Tecnico coe sopra definito. 3. sclusioni Addizionali La garanzia di cui alla presente Polizza esclude qualsiasi responsabilità derivante da: t) attività professionali prestate dal Dipendente Tecnico in proprio dallo stesso e non per conto dell'nte di Appartenenza; u) attività professionali prestate dal Dipendente Tecnico se non rientrino nelle copetenze professionali stabilite da leggi e/o regolaenti; v) la prestazione di servizi professionali relativi a contratti dove la fabbricazione, e/o la costruzione, e/o l'erezione, e/o l'installazione delle opere contrattuali, oppure la fornitura di ateriali o attrezzature, siano effettuati da iprese del Dipendente Tecnico o di cui lo stesso sia socio a responsabilità illiitata,o ainistratore; w) la prestazione di servizi in data precedente alla data di retroattività indicata nella scheda di Polizza; 4 W "1 W

L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939.

L'associarsi di due o più professionisti in un' Associazione Professionale è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. ASSOCIAZIONE TRA PROFESSIONISTI L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. Con tale associazione,non

Dettagli

AIG Europe Limited Rappresentanza Generale per l Italia - Via della Chiusa, 2-20123 Milano

AIG Europe Limited Rappresentanza Generale per l Italia - Via della Chiusa, 2-20123 Milano DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intendono : - per Assicurato si intende il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione (a titolo esemplificativo: il Professionista, lo Studio Associato,

Dettagli

CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale

CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale CNDCEC ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa Convenzione RC professionale Il Consiglio Nazionale ha stipulato a seguito di bando di gara con l 'ATI AON, Biverbroker, Acros, Banchero-Costa una convenzione

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni)

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI emanato con decreto direttoriale n.220 dell'8 giugno 2000 pubblicato all'albo Ufficiale della Scuola

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio.

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. 1. I passaporti diplomatici e di servizio, di cui all'articolo

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

Sara Impresa e professione

Sara Impresa e professione Sara Impresa e professione contratto di assicurazione di tutela legale per l'impresa e la professione Fascicolo Informativo ll presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Principali tipi di assenza docenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato

Principali tipi di assenza docenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato Tipo di assenza e fonti A) Ferie Art. 13 CCNL 2007. B) Festività soppr. artt.14 ccnl 2007 e art.1, lett.b, L.937/77 Principali tipi di assenza docenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato Durata

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA IN DESTRA DEL FIUME SELE. Corso Vittorio Emanuele,143. 84143 Salerno. Codice Fiscale: 80000590655

CONSORZIO DI BONIFICA IN DESTRA DEL FIUME SELE. Corso Vittorio Emanuele,143. 84143 Salerno. Codice Fiscale: 80000590655 Assicurazione RESPONSABILITA' CIVILE Verso TERZI e PRESTATORI D'OPERA CONSORZIO DI BONIFICA IN DESTRA DEL FIUME SELE Corso Vittorio Emanuele,143 84143 Salerno Codice Fiscale: 80000590655 CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Art. 3. Codice disciplinare

Art. 3. Codice disciplinare Art. 3 Codice disciplinare 1. Nel rispetto del principio di gradualità e proporzionalità delle sanzioni in relazione alla gravità della mancanza, e in conformità a quanto previsto dall art. 55 del D.Lgs.n.165

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

CONVENZIONE EUROPEA SULL'ESERCIZIO DEI DIRITTI DEI MINORI

CONVENZIONE EUROPEA SULL'ESERCIZIO DEI DIRITTI DEI MINORI CONVENZIONE EUROPEA SULL'ESERCIZIO DEI DIRITTI DEI MINORI Adottata dal Consiglio d'europa a Strasburgo il 25 gennaio 1996 Preambolo Gli Stati membri del Consiglio d'europa e gli altri Stati, firmatari

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

Pagina lasciata intenzionalmente in bianco

Pagina lasciata intenzionalmente in bianco Contratto di assicurazione per la copertura dei Rischi Tecnologici POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa,

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

REGOLAMENTO PER ILCONFER'MENTO D' INCARICHI ESTERN' BESTA CARLO ISTITUTO ALLEGATO ALI,A DELIBERA CDA N. III/11912OL4

REGOLAMENTO PER ILCONFER'MENTO D' INCARICHI ESTERN' BESTA CARLO ISTITUTO ALLEGATO ALI,A DELIBERA CDA N. III/11912OL4 ALLEGATO ALI,A DELIBERA CDA N. III/11912OL4 ISTITUTO NSUROLÓCIC* CARLO BESTA REGOLAMENTO PER ILCONFER'MENTO D' INCARICHI ESTERN' Fond*eione I.R.C.C.S. l*tituto Heumlogica Carlo Besta Vi'r Ceior"ra i Ì,?*i;3

Dettagli

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Informativa per la clientela di studio N. 131 del 05.09.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

Misure elettriche circuiti a corrente continua

Misure elettriche circuiti a corrente continua Misure elettriche circuiti a corrente continua Legge di oh Dato un conduttore che connette i terinali di una sorgente di forza elettrootrice si osserva nel conduttore stesso un passaggio di corrente elettrica

Dettagli

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it 1 OGGETTO ANZIANITÀ DI SERVIZIO QUESITO (posto in data 11 luglio 2013) Sono Dirigente Medico di primo livello dal marzo del 2006 e di ruolo, senza interruzioni di servizio, dal luglio 2007. Mi hanno già

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE

GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE 21 arzo 2013 GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE La nuova base 2010 A partire dal ese di arzo 2013, l Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione dei nuovi indici

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera Cap. 75010 Via Sandro Pertini, 11 Tel. 0835672016 Fax 0835672039 Cod. fiscale 80001220773 REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE NORME PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI

Dettagli

INSER S.P.A. Ordine di Milano. Giugno 2014. Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile

INSER S.P.A. Ordine di Milano. Giugno 2014. Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile INSER S.P.A. Proposta di Agevolazione RC Professionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Ordine di Milano Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile Giugno 2014 Indice Proposta di

Dettagli

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E DIPENDENTI stipulata tra il COMUNE DELLA SPEZIA e l'impresa di Assicurazioni: Decorrenza: ore 24,00 del 31/12/2012 Scadenza: ore 24,00 del 31/12/2015 1 Le

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.2008) TITOLO

Dettagli

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE C.C.N.L. per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati / multi servizi. Ai

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI Gli Stati firmatari della presente Convenzione, Profondamente convinti che l'interesse del minore sia

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE INCOMPATIBILITA, CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI AL PERSONALE DIPENDENTE

REGOLAMENTO CONCERNENTE INCOMPATIBILITA, CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI AL PERSONALE DIPENDENTE REGOLAMENTO CONCERNENTE INCOMPATIBILITA, CUMULO DI IMPIEGHI ED INCARICHI AL PERSONALE DIPENDENTE Art. 1 Disciplina 1. Il presente regolamento concerne le incompatibilità derivanti dall'assunzione e dal

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI Lotto 2 - Assicurazione INFORTUNI Università degli Studi di Roma La Sapienza Piazzale Aldo Moro n 5 00185 Roma Codice Fiscale 80209930587 Partita Iva 02133771002 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Deliberazione n.57/pareri/2008

Deliberazione n.57/pareri/2008 Deliberazione n.57/pareri/2008 REPUBBLICA ITALIANA CORTE DEI CONTI SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Nicola Mastropasqua Presidente dott. Giorgio Cancellieri

Dettagli

ACCORDO INTERCONFEDERALE 20 DICEMBRE 1993 TRA CONFINDUSTRIA E CGIL, CISL E UIL - COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE.

ACCORDO INTERCONFEDERALE 20 DICEMBRE 1993 TRA CONFINDUSTRIA E CGIL, CISL E UIL - COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE. ACCORDO INTERCONFEDERALE 20 DICEMBRE 1993 TRA CONFINDUSTRIA E CGIL, CISL E UIL - COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE. Parte prima Premessa Il presente accordo assume la disciplina generale

Dettagli

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4 Regolamento per la ripartizione e l erogazione dell incentivo ex art. 92 D. lgs. 163/06 e s.m.i. 1 INDICE TITOLO I :PREMESSA 3 Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Commercialisti, Tributaristi, Avvocati Consulenti del Lavoro, Società di Servizi (EDP)

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

Nota metodologica Strategia di campionamento e livello di precisione dei risultati

Nota metodologica Strategia di campionamento e livello di precisione dei risultati Nota etodologica Strategia di capionaento e livello di precisione dei risultati 1. Obiettivi conoscitivi La popolaione di interesse dell indagine in oggetto, ossia l insiee delle unità statistiche intorno

Dettagli

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx)

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx) SVILUPPO ITALIA Contratto di assicurazione Incendio-Furto dedicato alle Attività Produttive destinatarie delle agevolazioni finanziarie concesse dall Agenzia Nazionale per l attrazione degli investimenti

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Art. 1 (Disposizioni di carattere generale)

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Art. 1 (Disposizioni di carattere generale) CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Art. 1 (Disposizioni di carattere generale) 1. I princìpi e i contenuti del presente codice costituiscono specificazioni esemplificative

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

www.sanzioniamministrative.it

www.sanzioniamministrative.it SanzioniAmministrative. it Normativa Legge 15 dicembre 1990, n. 386 "Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari" (Come Aggiornata dal Decreto Legislativo 30 dicembre 1999, n. 507) Art. 1. Emissione

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

La probabilità di avere non più di un maschio, significa la probabilità di averne 0 o 1: ( 0) P( 1)

La probabilità di avere non più di un maschio, significa la probabilità di averne 0 o 1: ( 0) P( 1) Esercizi sulle distribuzioni binoiale e poissoniana Esercizio n. Una coppia ha tre figli. Calcolare la probabilità che abbia non più di un aschio se la probabilità di avere un aschio od una feina è sepre

Dettagli

.. OMISSIS. Art. 2. (Armonizzazione)

.. OMISSIS. Art. 2. (Armonizzazione) Legge 8 agosto 1995, n. 335. Riforma del sistema pensionistico obbligatorio e complementare... OMISSIS Art. 2. (Armonizzazione).. OMISSIS 26. A decorrere dal 1 gennaio 1996, sono tenuti all'iscrizione

Dettagli

Dai numeri naturali ai numeri reali

Dai numeri naturali ai numeri reali .1 Introduzione Dai nueri naturali ai nueri reali In questa unità didattica vogliao riprendere rapidaente le nostre conoscenze sugli insiei nuerici (N, Z e Q), e successivaente apliarle a coprendere i

Dettagli

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Lavoro Modena, 02 agosto 2014 JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Legge n. 78 del 16 maggio 2014 di conversione, con modificazioni, del DL n. 34/2014 Ministero del Lavoro, Circolare n. 18

Dettagli

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO TITOLO I DISCIPLINA GENERALE DELLE PRESTAZIONI E DEI CONTRIBUTI CAPO I -

Dettagli

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015 CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 26 marzo 2015 OGGETTO: Articolo 1, comma 154, legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge stabilità 2015) Contributo del cinque per mille dell

Dettagli

CONVENZIONE SUGLI ACCORDI DI SCELTA DEL FORO

CONVENZIONE SUGLI ACCORDI DI SCELTA DEL FORO CONVENZIONE SUGLI ACCORDI DI SCELTA DEL FORO Gli Stati contraenti della presente convenzione, desiderosi di promuovere gli scambi e gli investimenti internazionali attraverso una migliore cooperazione

Dettagli

RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI D OPERA (R.C.T./R.C.O.) COMUNE DI AZZANELLO (CR)

RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI D OPERA (R.C.T./R.C.O.) COMUNE DI AZZANELLO (CR) Allegato 1 Lotto 1 CAPITOLATO SPECIALE PER COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI D OPERA (R.C.T./R.C.O.) COMUNE DI AZZANELLO (CR) La normativa, qui di seguito dattiloscritta,

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE PROPOSTE CONCERNENTI LE MATERIE POSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELLA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEL

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo La modulistica nella

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

Procedimento di controllo Commissione Contratti

Procedimento di controllo Commissione Contratti Procedimento di controllo Commissione Contratti PARERE IN MATERIA DI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Con la presente si comunica che, nell ambito del procedimento in oggetto, la Commissione Contratti di

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE CONTRAENTE AZIENDA ULSS 20 VIA VALVERDE, 42 37122 VERONA (VR) C.F. 02573090236 DECORRENZA ORE 24.00 DEL 31.12.2010 SCADENZA ORE 24.00 DEL 31.12.2015

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine)

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) La figura giuridica del Direttore dei Lavori compare per la prima volta nel R.D. del 25.05.1895 riguardante il Regolamento

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario.

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario. REGIO DECRETO 30 gennaio 1941 n. 12 ( indice ) (modificato e aggiornato dalle seguenti leggi: R.D.L. n. 734/43, L. n. 72/46, L. n. 478/46, R.D.Lgs. n. 511/46, L. n. 1370/47, L. n. 1794/52, L. n. 1441/56,L.

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO 1. Il presente Codice di Comportamento integrativo definisce, in applicazione dell'art. 54 del DLgs. n. 165/2001 come riformulato dall'art.1, comma

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA:

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA: CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato parte locatrice E: il Sig. nato a il residente a, codice

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che:

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che: Prospetto esplicativo riguardante i requisiti soggettivi per l abilitazione ai servizi del Programma per la Razionalizzazione negli Acquisti della Pubblica Amministrazione CONVENZIONI L art. 26, commi

Dettagli