PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. (Ragioneria)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. (Ragioneria)"

Transcript

1 PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. (Ragioneria) Gestione dei rapporti con Istituto di credito incaricato del servizio di Tesoreria e Tesoreria Banca D'Italia Tipologia procedimenti Modalità di adempimento Termine iniziale Termine finale Atto conclusivo Rilevazione fabbisogno settimanale dell'ente ed integrazione "plafond" detenibile in Tesoreria rilevamento a mezzo delle spese previste da U.O. settimanale settimanale fax IGEPA - MINECO Aggiornamento e verifica delle autorizzazioni alla firma dei mandati (specimen di firma) acquisizione e trasmissione documentazione necessaria a richiesta 1 settimana trasmissione atti Istituto Tesoriere Controllo e predisposizione dei tributi e degli oneri riflessi per il pagamento unificato mediante ordini prelevamento fondi ed invio telematico (F24) Raccolta, verifica e quadratura degli importi da versare dei tributi dell'ente data invio files telematici entro il 15 di ogni mese Trasmissione F24 EP e Ordine Prelevamento Fondi IGEPA Monitoraggio delle disponibilità finanziarie su conti correnti esteri aperti per la gestione dei progetti nei Paesi in via di sviluppo esame degli estratti conto finalizzati al rispetto del tetto del 3% tab. B. L. 720/84 cadenza mensile inizio mese successivo comunicazione al Tesoriere del saldo dei conti aperti al di fuori della Tesoreria Regolarizzazione sospesi in entrata tramite emissione di reversali acquisizione telematica dei bonifici provenienti dal Tesoriere e dalla Tesoreria Banca d'italia. Trasferimento dei dati su files di rete emissione reversali d'incasso registrazione condivisi con le U.O.. Gestione di eventuali assegni bancari acquisizione richieste anticipazioni in valuta estera registrazione su files dedicati delle operazioni richieste trasmissione delle note ricevute al Tesoriere

2 estinzione commissioni Tesoriere per operazioni su estero acquisizione in via telematica e caricamento di commissioni di intervento di bonifici esteri trimestre emissione mandato di pagamento reclamate dal Tesoriere Predisposizione lettere di regolarizzazione dei sospesi in uscita finalizzate all' emissione di mandati acquisizione in via telematica delle operazioni su estero effettuate dal Tesoriere predisposizione ed invio note di regolarizzazione alle U.O. di competenza al fine di emettere i Visualizzazione ed importazione flusso informatico da Tesoreria per riscontro di mandati e di reversali rilascio carte di credito aziendali rilascio carte di credito aziendali emissione distinte mandati e reversali acquisizione in via telematica delle operazioni di incassi e pagamenti. esame istanze di richiesta carte di credito a richiesta a richiesta controllo estratti conto carte di credito on-line supporto amministrativo contabile alle U.O. raccolta mandati e reversali corrispondenti mandati sistemazione manuale di eventuali anomalie registrazione delle operazioni inoltro richieste di emmissione all'istituto Tesoriere estrapolazioni telematiche dai siti bancari dedicati esame degli atti ricevuti ed emissione distinte. Trasmissione degli invio telematico flussi distinte estrapolazione dal sistema di gestione contabile elaborati al Tesoriere invio telematico attraverso il sistema online del Tesoriere PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. Termine Tipologia procedimenti Modalità di adempimento Termine iniziale finale Atto conclusivo

3 gestione rilevamento presenze e assenze del personale utilizzo procedura time&work PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. gestione on-line delle presenze Controllo delle gestioni contabili Tipologia procedimenti Modalità di adempimento Termine iniziale Termine finale conciliazione flusso finanziario del personale dipendente con esame delle scritture contabili rilevazione in contabilità economico patrimoniale allineamento scritture contabili esame dei crediti inesigibili a chiusura due esercizio settimane verifica mensile allineamento contabilità dell'ente/contabilità esame delle scritture contabili mensile mensile Tesoreria Atto conclusivo allineamento CO.FI - CO.GE emissione decreti di disaccertamento compilazione quadro di raccordo Controllo formale e di legittimità documentazione giustificativa ordinativo di pagamento emesso dai esame della documentazione allegata mandato vistato singoli CRA Controllo formale e di legittimità documentazione giustificativa ordinativo di pagamento relativi a esame della documentazione allegata mandato vistato missioniemesso dai singoli CRA Individuazione e verifica ordinativi di pagamento superiori a Euro D.M. n. 40 del Equitalia interrogazione Equitalia autorizzazione Equitalia/mandato ad Equitalia

4 Richiesta eventuale integrazione documentazione ai CRA a supporto ordinativo di pagamento contatti con CRA completamento documentazione PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. Rapporti Amministrazioni Esterne Tipologia procedimenti Modalità di adempimento Termine iniziale Termine finale adempimenti di cui art. 18 D.L. classificazione e 78/2009 Tesoreria Statale quantificazione dei movimenti mensile mensile dei conti di Tesoreria e Tesoreria Banca D'Italia rapporti Ministero Salute inerenti acquisizione e decreti ai finanziamenti per il Ministeriali funzionamento dell'iss a scadenza a scadenza PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. Servizio a terzi e missioni Tipologia procedimenti Modalità di adempimento Termine iniziale Termine finale registrazione ed emissione delle acquisizione documentazione fatture attive sul sistema concernente le attività contabile di gestione istituzionali registrazione ed emissione delle acquisizione documentazione fatture attive sul sistemacontabile concernente le attività di gestione commerciali Atto conclusivo caricamento giacenze dei conti di Tesoreria sul sito dedicato art. 18 MINECO on line. elaborazioni file per la tenuta conti ed emissione reversali d'incasso Atto conclusivo trascrizione delle informazioni su file dedicati finalizzati all'emissione delle reversali d'incasso emissione e trasmissione fatture attive restituzione somme versate per mancate prestazioni resi a terzi raccolta e valutazione documentazione richieste di restituzione a richiesta settimana emissione decreto e mandato di restituzione

5 esame scadenzario pagamenti insoluti verifica fatture attive non incassate settimanale emissione ed invio lettera di sollecito liquidazione missione Presidenza e acquisizione documentale emissione mandati di DSA, pagamento diarie CRL, concernenti i pagamenti da pagamento liquidazione gettoni per ispezioni effettuare Pagamento prestazioni occasionali e acquisizione documentale emissione mandati di professionali concernenti i pagamenti da pagamento effettuare versamento Irap e oneri riflessi elaborazione dei dati per la entro il 15 di emissione mandati di concernenti le missioni definizione degli oneri da mensile ogni mese pagamento versare PROCEDIMENTI UFFICIO I /R.E. Servizio di cassa Interno Termine Tipologia procedimenti Modalità di adempimento Termine iniziale Atto conclusivo finale emissione mandati per alimentare il valutazione esigenze settimanale settimanale emissione mandato fondo del Cassiere istituzionali finalizzati alla Contatti con l'istituto Tesoriere copertura richieste per prelevamento contanti e per prelievi e depositi esigenze Istituzionali assegni Pagamenti effettuati (anticipi verifica della corrispondenza corresponsione in contanti missioni e rimborsi impegno/anticipo missione dell'anticipo richiesto Scritture giornaliere dei prelevamenti e pagamenti effettuati sul registro di cassa annotazione sui Registri Contabili e contestuale raccordo con il sistema registrazioni Carte di Credito Verifica di cassa trimestrale da parte dei Revisori dei conti contabile integrato valutazione delle esigenze manifestate controllo buoni di cassa e verifica dell'allineamento con il conto del Tesoriere a richiesta a scadenza a richiesta a scadenza utilizzo carta di credito e bancomat redazione verbale di verifica

6 Distribuzione mensile dei buoni pasto presa in carico e controllo mensile mensile distribuzione

7

8

9

10

LEZIONE: TESORERIA 1/2

LEZIONE: TESORERIA 1/2 Corso Responsabile Amministrativo E. Marcelli C. Marcelli LEZIONE: TESORERIA 1/2 Tesoreria 1/2 AGENDA 1. Tenuta cassa 1.1 Prima nota cassa 1.2 Prima nota cassa esempio 1.3 Controllo cassa 2. Banca: Tipologie

Dettagli

CICLO PASSIVO E FISCALE

CICLO PASSIVO E FISCALE ISTITUTI FISOTERAPICI OSPITALIERI (IFO) - UOC RISORSE ECOMICHE UOC RISORSE ECOMICHE D.ssa Miriam Piccini (SI/) RME LEGISLATIVE E/O A Gestione Anagrafiche CICLO PASSIVO E FISCALE A0 Creazione e manutenzione

Dettagli

ANTONIO TALONE. a.talone@provincia.roma.it

ANTONIO TALONE. a.talone@provincia.roma.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANTONIO TALONE Telefono 0667667159 Fax 0667667157 E-mail a.talone@provincia.roma.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 08/01/1967 ESPERIENZA LAVORATIVA Nome

Dettagli

VERIFICA DI CASSA. I Revisori sono: Ministero dell'economia e delle Finanze (MEF) SALVATORE MATTEO TOSTO. Presente

VERIFICA DI CASSA. I Revisori sono: Ministero dell'economia e delle Finanze (MEF) SALVATORE MATTEO TOSTO. Presente VERIFICA DI CASSA VERBALE N. 2014/004 Presso l'istituto I.C. CANTELLO GIOVANNI XXIII di CANTELLO, l'anno 2014 il giorno 20, del mese di maggio, alle ore 12:50, si sono riuniti i Revisori dei Conti dell'ambito

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO I.GE.P.A. - Ufficio XII

DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO I.GE.P.A. - Ufficio XII N. 152284 - DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO I.GE.P.A. - Ufficio XII Visto il regio decreto 18 novembre 1923, n. 2440, riguardante disposizioni sull amministrazione del patrimonio e sulla

Dettagli

Direzione Generale Ufficio Programmazione Finanziaria e Controllo

Direzione Generale Ufficio Programmazione Finanziaria e Controllo Allegato alla Circolare n. 25/2015 Direzione Generale Ufficio Programmazione Finanziaria e Controllo Roma, 2 novembre 2015 Oggetto: Adempimenti contabili di chiusura dell esercizio finanziario 2015 e di

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria Gestione dei Pagamenti e degli Incassi 1. OBIETTIVO... 4 2. REFERENTI DELLA PROCEDURA... 4 3. AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4.

Dettagli

REGOLAMENTO per l utilizzo delle carte di credito della Camera di Commercio di Livorno

REGOLAMENTO per l utilizzo delle carte di credito della Camera di Commercio di Livorno REGOLAMENTO per l utilizzo delle carte di credito della Camera di Commercio di Livorno Allegato alla delibera camerale n. 145 del 1 ottobre 2013 Regolamento per l utilizzo delle carte di credito Articolo

Dettagli

SCADENZIARIO GIUGNO 2013

SCADENZIARIO GIUGNO 2013 P SCADENZIARIO GIUGNO 2013 a cura di Eugenio Piscino e Claudia Giraudo Lo scadenziario è aggiornato al d.l. n. 35 del 8 aprile 2013. 1 GIUGNO Denuncia mensile Trasmettere, entro il corrente mese, telematicamente

Dettagli

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 I.Ri.Fo.R. - ONLUS Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 CAPO I - BILANCIO DI PREVISIONE Articolo 1 - Principi generali 1. La gestione finanziaria della struttura nazionale e delle strutture

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 2993 del 23/10/2015 Determina con di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Interessi attivi

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO . COMUNE DI USMATE VELATE Provincia di Milano Corso Italia n. 22 20040 USMATE VELATE Cod.Fisc.01482570155 REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO - Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n

Dettagli

Regolamento per il servizio di Cassa Economale

Regolamento per il servizio di Cassa Economale Azienda di Servizi alla Persona Regolamento per il servizio di Cassa Economale Approvato con Delibera di CdA n. 4 del 27/02/2014 Sede Legale: Via Di Mezzo n. 1 47900 RIMINI Sede Amministrativa: Via Massimo

Dettagli

REGOLAMENTO DI ECONOMATO E DI CASSA

REGOLAMENTO DI ECONOMATO E DI CASSA CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola) REGOLAMENTO DI ECONOMATO E DI CASSA Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 104 del 27.12.2013 INDICE Art. 1 - Oggetto e contenuto del

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia tel. 0383/88101 - FAX 0383/886182 e-mail: info@comune.bressanabottarone.pv.it SERVIZIO 2 ECONOMICO FINANZIARIO SEGRETERIA ANNO 2014 Sistema di programmazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL FONDO ECONOMALE DELLA SCUOLA NORMALE SUPERIORE

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL FONDO ECONOMALE DELLA SCUOLA NORMALE SUPERIORE Art.1 Oggetto REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL FONDO ECONOMALE DELLA SCUOLA NORMALE SUPERIORE (emanato con Decreto del Direttore n. 237 del 05.06.2014, pubblicato in pari data all Albo Ufficiale on-line

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA FARMACAP TRIENNIO 2015-2017. Art.1 - SCOPO, MATERIA, LIMITI DELLA CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA FARMACAP TRIENNIO 2015-2017. Art.1 - SCOPO, MATERIA, LIMITI DELLA CONVENZIONE Allegato 1 SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA FARMACAP TRIENNIO 2015-2017 Art.1 - SCOPO, MATERIA, LIMITI DELLA CONVENZIONE Premesso che con delibera del Commissario Straordinario,

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA DELL ORISTANESE. Con sede in Oristano (OR) C.F 9002260092 *****

CONSORZIO DI BONIFICA DELL ORISTANESE. Con sede in Oristano (OR) C.F 9002260092 ***** CONSORZIO DI BONIFICA DELL ORISTANESE Con sede in Oristano (OR) C.F 9002260092 ***** Capitolato Speciale Per l affidamento del Servizio di Tesoreria e Cassa CIG: 0226589B25 Art. 1 Il Servizio di Tesoreria

Dettagli

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE 1 CONVENZIONE PER IL DISIMPEGNO DEL SERVIZIO DI CASSA A) Servizio di cassa per il triennio 2011, 2012, 2013. ART. 1 L A.M.T. affida il proprio servizio di cassa, all istituto di credito....operante su

Dettagli

Art. 4 Soggetti preposti alla gestione finanziaria e contabile

Art. 4 Soggetti preposti alla gestione finanziaria e contabile AZIENDA SOCIO SANITARIA G.MANCINELLI MONTELPARO (FM) REGOLAMENTO DI CONTABILITA DELL AZIENDA SOCIO SANITARIA G. MANCINELLI Il presente Regolamento di contabilità è adottato nel rispetto delle seguenti

Dettagli

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI CASSA DELL'ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER GLI ADDETTI E PER GLI TRA

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI CASSA DELL'ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER GLI ADDETTI E PER GLI TRA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI CASSA DELL'ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER GLI ADDETTI E PER GLI IMPIEGATI IN AGRICOLTURA DI ROMA TRA L E.N.P.A.I.A. - Ente Nazionale di Previdenza

Dettagli

CitySoftware SERVIZI FINANZIARI. Info-Mark srl

CitySoftware SERVIZI FINANZIARI. Info-Mark srl CitySoftware SERVIZI FINANZIARI Info-Mark srl Via Rivoli, 5/1 16128 GENOVA Tel. 010/591145 Fax 010/591164 Sito internet: www.info-mark.it e-mail Info-Mark@Info-Mark.it L area dei servizi finanziari e di

Dettagli

SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO QUINQUENNALE

SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO QUINQUENNALE COMUNE DI CASANDRINO ROVINCIA DI NAPOLI SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E SVILUPPO ECONOMICO SERVIZIO RISORSE FINANZIARIE BILANCIO TRIBUTI E CONTROLLO DI GESTIONE SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO QUINQUENNALE

Dettagli

Armonizzazione dei sistemi contabili Marco Marafini direttore Bilancio, Ragioneria, Finanza e Tributi

Armonizzazione dei sistemi contabili Marco Marafini direttore Bilancio, Ragioneria, Finanza e Tributi Armonizzazione dei sistemi contabili Marco Marafini direttore Bilancio, Ragioneria, Finanza e Tributi INDICE - Sezioni 1. LA GESTIONE REGIONALE DEL PROCESSO DI ARMONIZZAZIONE 2. I PRINCIPALI CAMBIAMENTI

Dettagli

Versione n. 3 Ottobre 2008

Versione n. 3 Ottobre 2008 Versione n. 3 Ottobre 2008 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 3 Ottobre 2008 1 Descrizione

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI ISERNIA CIG 337116013D CPV 66600000-6

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI ISERNIA CIG 337116013D CPV 66600000-6 SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI ISERNIA CIG 337116013D CPV 66600000-6 TRA La Camera di Commercio di Isernia, con sede in Isernia, C.so Risorgimento,

Dettagli

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO Versione n. 2 di Giugno 2005 TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 2 di Giugno 2005 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO 2 1 Descrizione

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE servizi per la gestione delle risorse economico-finanziarie servizi di provveditorato ed economato servizi tributari servizio del personale servizi istituzionali

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO A/5 CONTO CORRENTE CONSUMATORI BAPR GIOVANI

FOGLIO INFORMATIVO A/5 CONTO CORRENTE CONSUMATORI BAPR GIOVANI FOGLIO INFORMATIVO A/5 CONTO CORRENTE CONSUMATORI BAPR GIOVANI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni a responsabilità limitata (di seguito la Banca )

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ DEGLI AGENTI CONTABILI

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ DEGLI AGENTI CONTABILI REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ DEGLI AGENTI CONTABILI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n.278 del 23 settembre 1996 esecutiva ai sensi di legge e modificato con Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

Gestire gli Aspetti Contabili e di Bilancio

Gestire gli Aspetti Contabili e di Bilancio Scopo Responsabile Fornitore del Processo Input Cliente del Processo Output Indicatori Riferimenti Normativi Processi Correlati Sistemi Informatici Gestione preventiva e consuntiva dei dati economici e

Dettagli

A.Di.S.U. della Seconda Università degli Studi di Napoli Azienda Pubblica per il Diritto allo Studio Universitario

A.Di.S.U. della Seconda Università degli Studi di Napoli Azienda Pubblica per il Diritto allo Studio Universitario A.Di.S.U. della Seconda Università degli Studi di Napoli Azienda Pubblica per il Diritto allo Studio Universitario REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ così come modificato con Delibera del CdA

Dettagli

SERVIZIO DI TESORERIA E CASSA DEL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI PER IL TRIENNIO 2012-2014 (CIG: 179591973C) Schema di Convenzione

SERVIZIO DI TESORERIA E CASSA DEL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI PER IL TRIENNIO 2012-2014 (CIG: 179591973C) Schema di Convenzione SERVIZIO DI TESORERIA E CASSA DEL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI PER IL TRIENNIO 2012-2014 (CIG: 179591973C) Schema di Convenzione L anno.. il giorno. del mese di. in Milano nella sede del

Dettagli

COMUNE DI CANOSSA Provincia di Reggio nell Emilia

COMUNE DI CANOSSA Provincia di Reggio nell Emilia COMUNE DI CANOSSA Provincia di Reggio nell Emilia CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA E CASSA DEL COMUNE DI CANOSSA (RE) Periodo 01/01/2011-31/12/2013 1 INDICE GENERALE ART. 1 - AFFIDAMENTO

Dettagli

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale Gestione contabile spese del personale PROCEDURA AMMINISTRATIVO-CONTABILE Vers. 0.0 Gestione contabile spese del personale Data 08/11/2010

Dettagli

ALLEGATO N. 3 SCHEMA DI CONTRATTO

ALLEGATO N. 3 SCHEMA DI CONTRATTO ALLEGATO N. 3 SCHEMA DI CONTRATTO L anno, il giorno del mese di in Palermo, nella sede dell Istituto Regionale per il Credito alla Cooperazione sita in questa Via Ausonia n, 83, con la presente scrittura

Dettagli

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre Personale Entro oggi effettuare il versamento all Inpdap delle quote dovute per il mese precedente per l ammortamento delle sovvenzioni in conto concessione del quinto delle retribuzioni, cumulativamente

Dettagli

TRACCIABILITÀ NUOVI LIMITI AL PAGAMENTO IN CONTANTI CAUSE E CONSEGUENZE DELLA FUORIUSCITA DAL REGIME L. 398/91 MODELLO EAS

TRACCIABILITÀ NUOVI LIMITI AL PAGAMENTO IN CONTANTI CAUSE E CONSEGUENZE DELLA FUORIUSCITA DAL REGIME L. 398/91 MODELLO EAS TRACCIABILITÀ NUOVI LIMITI AL PAGAMENTO IN CONTANTI CAUSE E CONSEGUENZE DELLA FUORIUSCITA DAL REGIME L. 398/91 Funzionari relatori: DE LUCA VALERIA ORLANDO STEFANO MODELLO EAS 1 LA TRACCIABILITA DEI PAGAMENTI

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA DELL ORISTANESE

CONSORZIO DI BONIFICA DELL ORISTANESE CONSORZIO DI BONIFICA DELL ORISTANESE Con sede in Oristano (OR) C.F 9002260092 ***** Capitolato Speciale Per l affidamento del Servizio di Tesoreria e Cassa CIG 6395917DAA Art. 1 Servizio di tesoreria

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SEZIONE SERVIZIO DI CASSA AI SENSI DELLA LEGGE N. 720/84 - TABELLA B ALLEGATO ALLA CONVENZIONE

CAPITOLATO TECNICO SEZIONE SERVIZIO DI CASSA AI SENSI DELLA LEGGE N. 720/84 - TABELLA B ALLEGATO ALLA CONVENZIONE AGEA AGENZIA PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA CAPITOLATO TECNICO SEZIONE SERVIZIO DI CASSA AI SENSI DELLA LEGGE N. 720/84 - TABELLA B ALLEGATO ALLA CONVENZIONE Pag. 1 di 10 Sommario 1. OGGETTO DEL SERVIZIO...

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 30 aprile 2015 Definizione di nuove modalita' di emissione, di natura informatica, degli ordinativi di pagamento da parte dei titolari di contabilita' speciale.

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI TREVISO * * * CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI CASSA

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI TREVISO * * * CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI CASSA AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI TREVISO * * * CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI CASSA Con la presente CONVENZIONE posta in essere tra l Azienda Territoriale per l Edilizia

Dettagli

PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Prodotto 2 Operatività corrente e gestione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO ANTICIPO FATTURE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO

FOGLIO INFORMATIVO CONTO ANTICIPO FATTURE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Aquara - società cooperativa Sede legale: 84020 Aquara (SA) - Via G. Garibaldi, 5 Tel.: 0828 962755 - Fax: 0828 962622 Email: info@bccaquara.it

Dettagli

OFFERTA. OGGETTO: Offerta per l affidamento in concessione del servizio di tesoreria comunale per il periodo 01.01.2015 31.12.2019.

OFFERTA. OGGETTO: Offerta per l affidamento in concessione del servizio di tesoreria comunale per il periodo 01.01.2015 31.12.2019. (Allegato B al disciplinare di gara) Marca da bollo 16,00 (da inserire nella busta n. B offerta) Al Comune di LOREGGIA Via Roma, 6 35010 LOREGGIA (PD) OGGETTO: Offerta per l affidamento in concessione

Dettagli

ov~nc~ d~ Como Cod.Fisc. 81001550136

ov~nc~ d~ Como Cod.Fisc. 81001550136 \ &RBAL Is!,. ~ Comune di Arosio ov~nc~ d~ Como Cod.Fisc. 81001550136 VERBALE DI VERIFICA ORDINARIA DI CASSA E DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO TESORERIA E Dl ECONOMATO I TRIMESTRE 2012 L anno duemiladodici

Dettagli

ISMEA Istituto di Servizi per il MErcato Agricolo Alimentare

ISMEA Istituto di Servizi per il MErcato Agricolo Alimentare ISMEA Istituto di Servizi per il MErcato Agricolo Alimentare CAPITOLATO TECNICO SEZIONE TESORERIA ALLEGATO ALLA CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI RISCOSSIONE DELLE ENTRATE ED IL PAGAMENTO DELLE SPESE FACENTI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE CONTO SEPARATO INTERMEDIARI ASSICURATIVI

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE CONTO SEPARATO INTERMEDIARI ASSICURATIVI Versione 1 FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE CONTO SEPARATO INTERMEDIARI ASSICURATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi, 25 25024 Leno (BS) Tel.:

Dettagli

Allegato A - ELENCO DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO PRECOMPETITIVO

Allegato A - ELENCO DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO PRECOMPETITIVO Allegato A - ELENCO DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO PRECOMPETITIVO 1) SPESE RENDICONTATE IN A) Personale Per le spese A.1 Personale dipendente i documenti richiesti

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff Registro generale n. 4229 del 2011 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio di Staff Oggetto Interessi Attivi - Accertamento interessi

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE CONTO SEPARATO INTERMEDIARI ASSICURATIVI

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE CONTO SEPARATO INTERMEDIARI ASSICURATIVI FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE CONTO SEPARATO INTERMEDIARI ASSICURATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi, 25-25024 Leno (BS) Tel.: 030 9040265/280

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO DELLE R.U. ESTERNALIZZAZIONE DELLE PRESTAZIONI RELATIVE ALL ELABORAZIONE DELLE PAGHE E DEI CONSEGUENTI

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE per la gestione del servizio di cassa della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Ragusa

SCHEMA DI CONVENZIONE per la gestione del servizio di cassa della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Ragusa 1 SCHEMA DI CONVENZIONE per la gestione del servizio di cassa della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Ragusa TRA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI RAGUSA,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE STANDARD

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE STANDARD FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE STANDARD INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale: 84038 Sassano (SA) - Via Provinciale del Corticato

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA TRA

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA TRA SCHEMA DI CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA TRA Il comune di Cadelbosco di Sopra, di seguito denominato Comune, codice fiscale n.00441540358, rappresentato da, Il quale interviene

Dettagli

CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA FORUM

CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA FORUM scheda prodotto CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA FORUM aggiornato al 30.08.2013 FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA FORUM INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BANCA

Dettagli

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO FINANZIARIO, CONTABILE E PATRIMONIALE DEL CONSORZIO DI BONIFICA ACQUE RISORGIVE

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO FINANZIARIO, CONTABILE E PATRIMONIALE DEL CONSORZIO DI BONIFICA ACQUE RISORGIVE REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO FINANZIARIO, CONTABILE E PATRIMONIALE DEL CONSORZIO DI BONIFICA ACQUE RISORGIVE Adottato con delibera dell Assemblea consorziale n. 33/10 in data 11/12/2010, resa esecutiva

Dettagli

REGOLAMENTO DI ECONOMATO E DI CASSA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 67 DEL 28.11.2012

REGOLAMENTO DI ECONOMATO E DI CASSA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 67 DEL 28.11.2012 REGOLAMENTO DI ECONOMATO E DI CASSA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 67 DEL 28.11.2012 IN VIGORE DAL 20.12.2012 INDICE Art. 1 - Oggetto e contenuto del Regolamento Art. 2 - Organizzazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI Il Regolamento associativo IL REGOLAMENTO AMMINISTRATIVO DEI COMITATI REGIONALI INDICE art. 1 Responsabilita Amministrativa 4 art. 2 Gestione Fondi.. 4 art. 3 Registri e

Dettagli

CRITERI ECONOMICI: MAX 62%

CRITERI ECONOMICI: MAX 62% Il CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE è quello dell economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art.83 del D.Lgs.12.4.2006, n.163 determinato sulla base dei seguenti criteri e fattori di ponderazione indicati

Dettagli

Convenzione/Capitolato per il Servizio di Cassa del GAL Ternano

Convenzione/Capitolato per il Servizio di Cassa del GAL Ternano Convenzione/Capitolato per il Servizio di Cassa del GAL Ternano Il GAL Ternano in esecuzione della deliberazione adottata dal Consiglio di Amministrazione n. 12/2014 all ordine del giorno in data 29/01/2014

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. dispone: Prot. n. 73782/2015 Integrazione al provvedimento del Direttore dell Agenzia delle entrate del 25 marzo 2013, recante disposizioni di attuazione dell articolo 11, commi 2 e 3, del decreto-legge 6 dicembre

Dettagli

Agli Studenti Licei Classico-Scientifico Linguistico-Scienze Applicate Per il tramite sito web istituzionale. Al Dirigente Scolastico

Agli Studenti Licei Classico-Scientifico Linguistico-Scienze Applicate Per il tramite sito web istituzionale. Al Dirigente Scolastico Milazzo 30-10-2014 Ai Genitori Agli Studenti Licei Classico-Scientifico Linguistico-Scienze Applicate Per il tramite sito web istituzionale Al Dirigente Scolastico All albo della Scuola Oggetto: Contributo

Dettagli

Foglio informativo n. SCS1 Aggiornamento n. 32 Data ultimo aggiornamento: 03/01/2012 FOGLIO INFORMATIVO CONTO SANTANDER CONSUMER

Foglio informativo n. SCS1 Aggiornamento n. 32 Data ultimo aggiornamento: 03/01/2012 FOGLIO INFORMATIVO CONTO SANTANDER CONSUMER Foglio informativo n. SCS1 Aggiornamento n. 32 Data ultimo aggiornamento: 03/01/2012 FOGLIO INFORMATIVO CONTO SANTANDER CONSUMER INFORMAZIONI SULLA BANCA SANTANDER CONSUMER BANK S.p.A. Via Nizza n. 262-10126

Dettagli

REGOLAMENTO PER I PRESTITI SOCIALI

REGOLAMENTO PER I PRESTITI SOCIALI EDIFICATRICE UGUAGLIANZA SOCIETA' COOPERATIVA Sede in Via G. Rotondi, 93-20037 PADERNO DUGNANO (MI) Cod. Fisc. 03268360157 - Partita IVA 00746290964 Iscr. all Albo delle Coop. a Mut. Prev. al n. A164305

Dettagli

Comune di Signa Provincia di Firenze

Comune di Signa Provincia di Firenze Prot. 13693 Signa li 13/10/2015 Al Sindaco Assessore al Bilancio Segretario Generale SEDE OGGETTO: RELAZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI AI SENSI DELL ART. 147-ter DEL D.LGS 267/2000. UFFICIO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ASSOCIAZIONE AUTONOMA COMMERCIANTI SALA CONSILINA

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ASSOCIAZIONE AUTONOMA COMMERCIANTI SALA CONSILINA FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE ASSOCIAZIONE AUTONOMA COMMERCIANTI SALA CONSILINA Destinato agli esercenti del Comune di Sala Consilina INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

Allegato 3) MODULO OFFERTA

Allegato 3) MODULO OFFERTA Allegato 3) MODULO OFFERTA APPALTO N 13/2015 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO 1\07\2015 31/12/2019 CIG [[6232938F23]] DICHIARAZIONE D OFFERTA con sede in..... con partita

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PER IL TRIENNIO 2014-2016 TRA

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PER IL TRIENNIO 2014-2016 TRA SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PER IL TRIENNIO 2014-2016 TRA la Cassa Nazionale del Notariato, Associazione di diritto privato, in prosieguo

Dettagli

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti COMUNE DI ROCCASPINALVETI (CHIETI) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI ROCCASPINALVETI-PERIODO 01/01/2012-31/12/2016 IN ESECUZIONE DELLA DETERMINAZIONE A CONTRATTARE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE ORDINARIO

FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE ORDINARIO FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE ORDINARIO Questo conto é particolarmente adatto per chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire,

Dettagli

CIRCOLARE N. 11. Roma, 24 MARZO 2012

CIRCOLARE N. 11. Roma, 24 MARZO 2012 CIRCOLARE N. 11 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO ISPETTORATO GENERALE PER LA FINANZA DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI UFFICIO XI Prot. N. 20131

Dettagli

Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati)

Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati) Doc.: PQ13 Rev.: 1 Data: 05/05/09 Pag.: 1 di 6 Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati) EMESSA DA: VERIFICATA DA: APPROVATA

Dettagli

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale Gestione contabile spese del personale 1. OBIETTIVO...4 2. REFERENTI DELLA PRODURA...4 3. AMBITO DI APPLICAZIONE...4 4. DEFINIZIONI ED ACRONIMI...5

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ORDINARIO

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ORDINARIO FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ORDINARIO Norme sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari (D.lgs 1/9/93 n. 385 Delibera CICR 4/3/03 Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia

Dettagli

REGOLAMENTO DELL UFFICIO ECONOMATO. Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 38 del 24.09.2009

REGOLAMENTO DELL UFFICIO ECONOMATO. Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 38 del 24.09.2009 REGOLAMENTO DELL UFFICIO ECONOMATO Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 38 del 24.09.2009 Pubblicato all Albo pretorio del Parco Adda Nord dal 30.09.2009 al 15.10.2009 ART. 1

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO DI BASE PENSIONATI GRATUITO

FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO DI BASE PENSIONATI GRATUITO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

secondo quanto definito nel presente schema di convenzione e di seguito indicato col termine di Cassiere.

secondo quanto definito nel presente schema di convenzione e di seguito indicato col termine di Cassiere. Schema di convenzione per il servizio di cassa tra a Consorzio di difesa delle terre golenali del Comune di Brescello con sede legale c/o Comune di Brescello, Piazza Matteotti, 12-42041 Brescello (RE)

Dettagli

ADISU Federico II Obiettivo REGOLAMENTO DI CONTABILITA ADISU Federico II Nota Assessore Regionale Diritto allo Studio prot. n 822 del 20 aprile 2011

ADISU Federico II Obiettivo REGOLAMENTO DI CONTABILITA ADISU Federico II Nota Assessore Regionale Diritto allo Studio prot. n 822 del 20 aprile 2011 ADISU Federico II Obiettivo REGOLAMENTO DI CONTABILITA ADISU Federico II Nota Assessore Regionale Diritto allo Studio prot. n 822 del 20 aprile 2011 I N D IC E TITOLO I NORME GENERALI Art. 1 Ambito di

Dettagli

CARIM on LINE - INTERNET BANKING

CARIM on LINE - INTERNET BANKING Data release 31/07/2014 N release 0021 Pagina 1 di 7 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. Sede legale: P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA ECONOMALE

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA ECONOMALE PROVINCIA DI LIVORNO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA ECONOMALE Approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 38/04.03.2010 Modificato con deliberazione del Consiglio provinciale n. 58/10.06.2011

Dettagli

POR FESR 2007/2013 IoD Internet of Data

POR FESR 2007/2013 IoD Internet of Data POR FESR 2007/2013 IoD Internet of Data Attività di Finpiemonte 2 Attività di Finpiemonte Le verifiche documentali effettuate da Finpiemonte riguardano tutte le domande di rimborso presentate dai beneficiari

Dettagli

OSSERVATORIO CONTI CORRENTI MARZO-APRILE 2004 CONFRONTO COSTI

OSSERVATORIO CONTI CORRENTI MARZO-APRILE 2004 CONFRONTO COSTI 1 (Banco posta) OSSERVATORIO CONTI CORRENTI MARZO-APRILE 2004 CONFRONTO COSTI Costo per 100 operazioni più bancomat, giacenza 1.000 costo 4 bonifici su clienti altra banca costo 2 utenze (*) COSTO 2004

Dettagli

COMUNE DI PONTOGLIO. Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

COMUNE DI PONTOGLIO. Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI PONTOGLIO Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Indice Art. 1 Servizio di Economato Art. 2 Economo Comunale Art. 3 Funzioni del Servizio di Economato Art. 4 Indennità

Dettagli

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi Suite Pro Gestione completa delle attività dello studio commercialista Struttura modulare Integrazione tra i moduli software, che condividono un anagrafica realmente unica Impostazione grafica e funzionale

Dettagli

CONTO CORRENTE DI BASE PENSIONATI L. 214/2011

CONTO CORRENTE DI BASE PENSIONATI L. 214/2011 Aggiornato al 27/08/2014 N release 0005 Pagina 1 di 7 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: Forma giuridica: Sede legale e amministrativa: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Società per

Dettagli

Certificati di Deposito a Tasso Fisso One Coupon ed a Tasso Fisso con Cedola Semestrale

Certificati di Deposito a Tasso Fisso One Coupon ed a Tasso Fisso con Cedola Semestrale Pag. 1/5 Certificati di Deposito a Tasso Fisso One Coupon ed a Tasso Fisso con Semestrale INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Popolare Società Cooperativa per Azioni Gruppo Bancario Banca di Credito

Dettagli

CONTO CORRENTE DI BASE PENSIONATI CON OPERATIVITA LIMITATA

CONTO CORRENTE DI BASE PENSIONATI CON OPERATIVITA LIMITATA Aggiornato al 27/08/2014 N release 0005 Pagina 1 di 7 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: Forma giuridica: Sede legale e amministrativa: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Società per

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Consiglio

Dettagli

Allegato A: PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PISA CARIGE STILE FACOLTA

Allegato A: PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PISA CARIGE STILE FACOLTA Allegato A: PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI PISA CARIGE STILE FACOLTA Canone mensile: per i primi tre anni, successivamente 3,00 Euro. Spese di tenuta conto per operazioni:

Dettagli

CONTO CORRENTE PACCHETTO "14/18" - CONSUMATORE

CONTO CORRENTE PACCHETTO 14/18 - CONSUMATORE CONTO CORRENTE PACCHETTO "14/18" - CONSUMATORE Questo conto è destinato al profilo: Giovani Il conto è riservato ai giovani di età compresa tra i 14 e i 18 anni INFORMAZIONI SULLA BANCA: DENOMINAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO CARTA DEI SERVIZI EROGATI DALLA DIREZIONE BILANCIO CONTABILITA E TESORERIA OBIETTIVI Attraverso la Carta dei Servizi, la Direzione Bilancio Contabilità e Tesoreria presenta in modo trasparente agli stakeholders

Dettagli

"CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

CONTI CORRENTI A CONFRONTO - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA'

Dettagli

"CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

CONTI CORRENTI A CONFRONTO - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" - c/c a pacchetto TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA'

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE DIPENDENTI AZIENDE CLIENTI BCC

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE DIPENDENTI AZIENDE CLIENTI BCC FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE DIPENDENTI AZIENDE CLIENTI BCC Destinato ai Dipendenti delle Aziende nostre clienti INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA

Dettagli

Allegato A) R E L A Z I O N E

Allegato A) R E L A Z I O N E Allegato A) MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE AL RISPETTO DI QUANTO PREVISTO DALL ART. 9 D.L. 01/07/2009, N. 78 CONVERTITO IN LEGGE 03/08/2009, N. 109 DECRETO ANTICRISI R E L A Z I O N E Si richiama innanzitutto,

Dettagli

Contabilità: Estratto conto e scadenzario

Contabilità: Estratto conto e scadenzario Contabilità: Estratto conto e scadenzario Indice Estratto conto 2 Estratto conto 2 Variazione estratto conto 3 Scadenzario e Solleciti 5 Scadenzario clienti 5 Solleciti clienti 6 Scadenzario fornitori

Dettagli

2.0.0 - AREA ECONOMICO FINANZIARIA E PATRIMONIALE. 2.1.0 Settore (1) 2.2.0 Settore (N)

2.0.0 - AREA ECONOMICO FINANZIARIA E PATRIMONIALE. 2.1.0 Settore (1) 2.2.0 Settore (N) 2.0.0 - AREA ECONOMICO FINANZIARIA E PATRIMONIALE 2.1.0 Settore (1) 2.2.0 Settore (N) 1 2.0.0 - AREA ECONOMICO FINANZIARIA E PATRIMONIALE 2.1.0 Settore (1) GESTIONE CONTABILITA AZIENDALE 2.1.1 Ufficio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al conto corrente CONTO WEB CONTO WEB YOUNG

FOGLIO INFORMATIVO relativo al conto corrente CONTO WEB CONTO WEB YOUNG FOGLIO INFORMATIVO relativo al conto corrente CONTO WEB DESTINATO A: Giovani Famiglie con operatività media Famiglie con operatività evoluta Pensionati con operatività media. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca

Dettagli

Foglio informativo (C0209) CONTO CORRENTE ORDINARIO CONSUMATORI (Cat. 02)

Foglio informativo (C0209) CONTO CORRENTE ORDINARIO CONSUMATORI (Cat. 02) Foglio informativo (C0209) CONTO CORRENTE ORDINARIO CONSUMATORI (Cat. 02) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FORNACETTE S.C.P.A. Sede Legale e amministrativa: via Tosco Romagnola

Dettagli