Corso Sistemi Informativi Aziendali, Tecnologie dell Informazione applicate ai processi aziendali. Sistemi informativi aziendali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso Sistemi Informativi Aziendali, Tecnologie dell Informazione applicate ai processi aziendali. Sistemi informativi aziendali"

Transcript

1 Corso Sistemi Informativi Aziendali, Tecnologie dell Informazione applicate ai processi aziendali. Sistemi informativi aziendali di Simone Cavalli Bergamo, Febbraio-Marzo 2010

2 RFID [Radio Frequency Identification] Pagina 2

3 Definizione RFID è l'acronimo di Radio Frequency IDentification, traducibile con Identificazione a radio frequenza, denota un metodo per controllare la posizione e alcune caratteristiche di persone, animali e oggetti servendosi di dispositivi di due tipi chiamati RFID tag ed RFID trasponder. L'RFID è un sistema di identificazione automatica: grazie all'utilizzo di onde radio per la trasmissione dei dati fra le etichette ed i lettori, RFID offre agli utenti un accesso alle informazioni memorizzate sul tag. Grazie al sistema ILR (l'acronimo di Intelligent Long Range: sistema che consente di ottenere tag RFID attivi con un raggio d'azione di un centinaio di metri grazie all'architettura "reader talks first ) grandi quantità di informazioni possono essere scambiate automaticamente e da notevoli distanze, anche in condizioni sfavorevoli. Negli ultimi anni la procedura di riconoscimento automatico (Auto ID) ha suscitato molto interesse e si sta sviluppando in ogni settore industriale, da quello di acquisto e distribuzione di servizio logistico a quello industriale, manifatturiero, metalmeccanico. Pagina 3

4 Contesto Le procedure di Identificazione Automatica (Auto ID) aiutano a fornire informazioni di persone, animali, merci e prodotti in movimento permettendo una rintracciabilità in real time. L etichetta "barcode" innestò una rivoluzione nei sistemi di identificazione che con il passare degli anni sono diventate inadeguate per il continuo incremento del numero di dati. I barcode hanno il vantaggio di essere estremamente economici, ma il loro handicap è la bassa capacità di immagazzinare dati e la non riprogrammabilità. La soluzione tecnica ideale può essere l'archiviazione dei dati in un chip di silicio, infatti il più comune congegno elettronico in uso, per questo scopo, oggi giorno è la smart card basata sul contatto fisico (smart card GSM, carta di credito bancaria). Il mercato, diventando sempre più esigente, sta sviluppando una nuovo congegno che permetterà una trasmissione di informazioni più sicura e non sarà vincolata da fenomeni ambientali, fisici e di capacità di memoria: questo nuovo metodo di trasmissione dati prende il nome di RF-ID system (Radio Frequency Identification). Pagina 4

5 RFID TAG e RFID Transponder L'elemento che caratterizza un RFID è il transponder o tag. L'RFID Tag è un componente elettronico, che ad esempio, ha l'aspetto di una etichetta adesiva che può essere fatta aderire ad un prodotto che può essere grande solo pochi millimetri, al cui interno si trova la parte "intelligente" costituita da un solo circuito di trasmissione del segnale (modulato a radio frequenza) e da una memoria non volatile contenente un codice unico, il quale viene trasmesso all'apparato lettore che controllerà i dati ricevuti. Pagina 5

6 RFID TAG e RFID Transponder Il transponder può essere alimentato da una piccola batteria interna (RFID attivi) o anche attraverso il campo elettromagnetico prodotto a distanza da un lettore e ricevuto attraverso un'antenna collegata al tag (RFID passivi). Transponder e antenna sono inseriti in un supporto, che caratterizza l'uso specifico di ognuno di questi oggetti. Ad esempio, è possibile realizzare RFID inseriti in etichette del tutto simili a quelle normalmente utilizzate nei capi di abbigliamento, oppure sotto forma di adesivi da applicare sulle confezioni di cartone dei prodotti. Per accedere alle informazioni contenute nell'etichetta è necessario un lettore fisso o portatile. Il vantaggio offerto da questo tipo di tecnologia rispetto ai sistemi di identificazione attualmente più utilizzati, cioè i codici a barre, è che il lettore non ha bisogno di avere la visibilità ottica rispetto all'etichetta. La maggior parte dei tag passivi funziona con una frequenza del campo elettromagnetico di MHz oppure 125 KHz. Pagina 6

7 Modalità Si utilizza come tecnologia sostitutiva del codice a barre sfruttando i seguenti vantaggi: Affidabilità della lettura Eliminazione della necessità di "vedere" l'etichetta(le etichette radio possono essere contenute all'interno dei prodotti ed essere lette anche in più esemplari contemporaneamente) Capacità di lavorare in ambienti contaminati o sporchi Capacità di resistere, con opportuni package, all'aggressione di agenti chimici, ambientali, di poter operare immerso in un fluido, dentro l'oggetto che si vuole identificare oppure all'interno di un altro contenitore (fatti salvi quelli completamente metallici) Possibilità di leggere, nello stesso contenitore, il codice di decine o centinaia di etichette in un lasso temporale di pochi secondi, e di trasmetterlo al sistema informativo di gestione Pagina 7

8 Modalità Con l'inserimento all'interno del tag di memorie non volatili di qualche kilobyte, che quindi possono contenere informazioni molto articolate sul prodotto abbiamo una modalità Read/Write in quanto non si ha solo una trasmissione di informazioni ma anche un loro aggiornamento. L'etichetta radio diventa un sistema di identificazione che può tenere traccia della storia di un prodotto in fase di lavorazione ed essere poi utilizzata in modo interattivo lungo tutta la supply chain, dalla produzione alla distribuzione al dettaglio e in alcuni casi sino al consumatore. Alcuni vantaggi di questa modalità sono costituiti dalla possibilità di memorizzare dati relativi agli indici di qualità, ai problemi riscontrati e successivamente, dalla semplice lettura del tag, valutare le caratteristiche positive e negative dei prodotti o dei lotti; Nei sistemi industriali particolarmente complessi e operanti in ambienti ostili, la presenza di un tag con queste modalità può sostituire sia il network sia la necessità di avere sempre attivo il controllo di un sistema di gestione e in questo modo automatizzare alcuni processi amministrativi o industriali, localizzare in magazzino i differenti modelli, smistare in distribuzione modelli e prodotti in funzione di alcune caratteristiche (prezzo, dimensioni, packaging ecc.). Pagina 8

9 Applicazioni Settore Manifatturiero Le tecnologie RFId sono utilizzate prevalentemente per gestire l avvanzamento lungo le linee di assemblaggio e per governare le attività di controllo funzionale. I tag RFId sono posizionati sui supporti alla movimentazione (pallet, vassoi) o direttamente sul prodotto in fase di assemblaggio e sono generalmente riutilizzabili. WHIRLPOOL Core Business: produttore a livello mondiale di apparecchiature domestiche Fatturato: circa 11 milioni$ Dipendenti: centri di ricerca Marchi: Whirlpool, Kitchen Aid, Bauknecht, Consul Italia: sede a Comerio (VA); 4 centri produttivi Applicazioni RFId: 10 anni fa furono adottati per la movimentazione e gestione dei pallet in produzione. Un anno fa è stato avviato un progetto per utilizzare la tecnologia RFId nella gestione del magazzino componenti: è stato realizzato un sistema di monitoraggio carico e scarico delle materie. Il sistema adottato era a 13,56 MHz, rispondendo agli standard ISO ed i tag sono stati applicati direttamente sul telaio dei contenitori/pallet. Il progetto è stato sospeso per la complessità delle differenti tipologie di contenitori utilizzati e per la necessità di adeguare il sistema informatico a supporto del magazzino Pagina 9

10 Applicazioni Settore Manifatturiero HONDA ITALIA HONDA: fondata nel 1948 da Soichiro Honda nel 1959 si affacciò al mercato mondiale grazie alla costituzione della American Honda Motor Company a cui fece seguito la creazione in Europa della Honda Europe (sede centrale a Roma) HONDA ITALIA: a Roma si trova oltre alla direzione centrale anche una divisione R&S.; ad Attesa l impianto produttivo, un distaccamento della logistica e l ISD (Information System Dicision); a Bologna il un distaccamento dell ufficio acquisti; a Verona la sede commerciale e amministrativa e la sede centrale di Honda logistic. FATTURATO: 655 mln Diendenti: 750 unità Applicazioni RFId: è stato introdotto al fine di tracciare i materiali di grado A (componenti critici di cui l azienda è direttamente responsabile e su cui viene richiesta la massima qualità produttiva). Ogni lotto viene targato con un trasfonde a 13,56 MHz. BENEFICI: miglioramento della qualità e della gestione dei lotti con diminuzione di mancanti nella fase di assemblaggio componenti; disponibilità in tempo reale dei dati relativi all avanzamento di produzione dei lotti. OBIETTIVO: applicare la tecnologia RFId a tutti i componenti Pagina 10

11 Applicazioni Agricoltura/Allevamento Sono riconducibili a questo cluster le applicazioni di controllo e identificazione degli animali di allevamento. Rispetto agli altri metodi utilizzati per l'identificazione degli animali (marca auricolare, tatuaggio, passaporto cartaceo), con l'applicazione dei tag tutte le informazioni necessarie sono residenti anche sui capi di bestiame e, grazie all'emissione di onde elettromagnetiche a bassa frequenza del tutto innocue, risultano accessibili ovunque si trovi l'animale. Le etichette possono contenere le informazioni indispensabili a garantire la qualità del capo come ad esempio: Codice dell'animale, dati anagrafici (passaporto), aziende presso le quali il capo è transitato, controlli veterinari a cui l'animale è stato sottoposto. In campo agricolo l applicazione è stata introdotta nella produzione, confezionamento e distribuzione di ortaggi freschi di qualità. All ingresso delle serre sono applicati dei tag RFId su cui è possibile registrare, tramite apposito dispositivo portatile, i dati del lotto di sementi e tutte le attività svolte durante la coltivazione. Gli stessi tag vengono poi posti sui pallet per trasferire i dati della produzione rendendo automatica la fase di entrata merci presso i centri di distribuzione. Pagina 11

12 Applicazioni Agricoltura/Allevamento CONSORZIO QUALITA CARNE BOVINA Nato nel 1999 per lavorare sui temi relativi alla qualità della carne. Al consorzio sono associate aziende agricole a conduzione familiare e sono convenzionati alcuni impianti di macelleria e di lavorazione. Applicazioni RFId: il consorzio ha realizzato una postazione Full ISO Standard per la realizzazione di diversi progetti. Identificazione digitale dell animale mediante associazione del microchip al passaporto in modo da informatizzare le procedure burocratiche presso l azienda agricola. Studio della curva di crescita tramite la raccolta automatica della pesatura (bilancia in grado di comunicare con il tag). Questo permette oltre di verificare la crescita dell animale anche di facilitare l identificazione dei capi malati, la creazione di un sistema gestionale in grado di aggiornare un database riguardante i flussi tra le varie aziende, il controllo della produzione di latte per ogni capo, l integrazione tra la Coldiretti e i punti vendita tramite il controllo in remoto delle bilance per migliorare la tracciabilità della carne eliminando errori di identificazione dei pezzi, il controllo della stagionatura dei formaggi. Pagina 12

13 Applicazioni Magazzino Un problema tipico delle realtà industriali odierne è l'identificazione delle merci che vengono movimentate, finalizzata sia alla tracciabilità / rintracciabilità interna ed esterna, sia alla produzione della documentazione di trasporto. Le tecnologie tradizionali di identificazione (tipicamente ottiche) non consentono di implementare a costi accettabili politiche di tracciamento dettagliato delle merci, costringendo le aziende ad accontentarsi, quando possibile, di tracciare solamente le movimentazioni dei lotti produttivi. La tecnologia RFID in questo caso si rivela fondamentale, poiché consente di identificare anche le scatole che non offrono alcun lato verso l'esterno dell'imballaggio, e che quindi sono completamente nascoste alla vista. Pagina 13

14 Applicazioni Magazzino UNILEVER ITALIA SPA Divisione Ice Cream & Frozen Food Unilever Italia è una consociata della multinazionale Unilever Group con sede a Roma e stabilimenti a Cagliari, Napoli e Latina. Nasce nel dopoguerra producendo gelati con il marchio ALGIDA (oggi leader di mercato). Da più di trent anni opera anche nel settore dei surgelati con il marchio FINDUS. FATTURATO: 1,4 miliardi DIPENDENTI: unità Applicazione RFId: ha svolto test per migliorare l efficienza in diverse aree dalla produzione al confezionamento fino alla spedizione. La tecnologia potrebbe garantire anche una corretta tracciabilità dei prodotti lungo la filiera semplificando il lavoro degli addetti che si trovano ad operare in ambienti ostili come le celle di stoccaggio (-30 C) dove l operatività dei codici a barre risulta difficoltosa. PROBLEMI: si è verificata l incapacità dei tag RFId di comunicare correttamente sia per la ridotta distanza di lettura che in presenza di acqua e metallo. L azienda ritiene che la taggatura porterà significativi vantaggi quando potrà essere impiegata a livello di collo (purché il costo del tag diminuisca) e maturi il livello della tecnologia. Pagina 14

15 Applicazioni Magazzino TAPPETIFICIO RADICI L azienda appartiene al Gruppo radici e si occupa della produzione e commercializzazione di tappeti e moquette per i marchi: Sit-in tappeti/moquette, Due Palme e Radici Tappeti. FATTURATO: 60 mln (70% mercati esteri) DIPENDENTI: 440 unità La società utilizza applicazioni RFId per la gestione delle attività all interno del magazzino moquette. Ogni pezza proveniente dalla produzione viene taggatta per permetterne il controllo nella fase di stoccaggio, taglio, prelievo e spedizione (dove vengono prelevati per poter essere riutilizzati). Grazie alla possibilità di poterlo utilizzare in ambienti con scarsa luminosità e con molta polvere, in cui il sistema precedentemente impiegato (codici a barre) presentava notevoli problemi di lettura, ha ridotto la percentuale di errori in fase di spedizione. Visti gli ottimi risultati ottenuti la società sta ora vagliando la possibilità di applicare la tecnologia anche alla fase di produzione dei tappeti: in questo caso però dovranno essere impiegai tag che resistano alle alte temperature della lavorazione. Pagina 15

16 Applicazioni Magazzino LOMBARDINI FATTURATO: 1,6 miliardi PUNTI VENDITA: 667 Nord Italia, Sardegna, Marche BRAND: Pellicano (Super e Iper), LD Market (discount), BLU (speciality Store), GM Grosmarket (cash&carry), Volendo.com (commercio elettronico). Le aree di applicazione dei sistemi RFId sono relative alla movimentazione ed al riconoscimento dei pallet. La possibilità di poter leggere in autonomia il singolo collo offrirebbe grossi vantaggi sia in termini di tracciabilità che di miglioramento della qualità, ma l implementazione a tale livello di aggregazione risulta troppo prematura. PARMALAT OBIETTIVO: migliorare la tracciabilità in relazione alla direttiva europea 178/ scenari: BARCODE BARCODED per colli e TAG per pallet TAG Dall analisi costi-benefici ha scartato la terza ipotesi (net cash flow annuo negativo) mentre le altre due soluzioni sono equivalenti. Vantaggi: miglio gestione delle spedizione e dei picking Pagina 16

17 Applicazioni Magazzino SIMINT GIORGIO ARMANI Simint SPA è una società del gruppo Giorgio Armani SPA, con sede a Baggiovara (Modena) produce e distribuisce in Italia e all Estero capi di abbigliamento di diversi marchi. La prima area di applicazione della tecnologia RFId è stata individuata nel magazzino centrale. Qui arrivano tutti i capi prodotti dai terzisti per essere controllati, stoccati e poi spediti. Taggando ogni capo diminuirebbero notevolmente i tempi di controllo delle merci in entrata ed in uscita e con essa la percentuale degli errori. Successivamente tale tecnologia potrebbe essere estesa a tutti i produttori che hai negozi di proprietà Pagina 17

18 Applicazioni Tracciabilità prodotti L idea è quella di identificare unicamente i prodotti tramite le tecnologie RFId (dalle unità di movimentazione fino alle singole unità consumatore) e tracciare il flusso lungo l intera supply chain. Il condizionale è d obbligo visto che ad oggi in questo ambito non vi sono ancora applicazioni in fase esecutiva ma solo manifestazioni d interesse e qualche analisi, concentrata su taluni comparti quali il farmaceutico e l alimentare. BAYER Gruppo operante nel settore della salute, dell agricoltura e dei polimeri. FATTURATO: 29,2 miliardi DIPENDENTI: unità BAYER ITALIA: dipendenti impiegati nei settori HealthCare, CropScience e Material Science. I fattori riscontrati dalla Bayer nell applicare le soluzioni RFId possono essere così riassunte: ingenti investimenti a carico dei produttori sia a livello di prodotto che di infrastrutture per poterlo applicare. Per ovviare a questi problemi Bayer si sta rivolgendo alle soluzioni BARCODE. Pagina 18

19 Applicazioni Tracciabilità prodotti Anche nel settore alimentare è particolarmente attento al tema della tracciabilità: dal 01/01/05 la rintracciabilità è un requisito obbligatorio per la sicurezza alimentare: infatti il regolamento CE 178/2002 prevede che gli operatori del settore alimentare siano in grado di individuare i fornitori di alimenti, mangimi o qualsiasi altra sostanza destinata alla produzione alimentare e siano altresì in grado di individuare le imprese alle quali hanno fornito i loro prodotti. Hai fini della tracciabilità la tecnologia RFId consentirebbero di associare a ciascun prodotto un codice seriale che lo identificherebbe unicamente ed inequivocabilmente lungo la supply chain dando maggiori garanzie sulla qualità del prodotto al consumatore finale. INDICOD-ECR Istituto per le imprese di beni di consumo è la più ampia associazione italiana che raggruppa aziende a fronte di un FATTURATO di 106 miliardi. Ha sviluppato uno standard per l identificazione automatica tramite RFId nella supply chain. Lo standard EPC consente di identificare univocamente e individualmente ogni singolo prodotto distinguendolo da qualsiasi altro tramite un numero seriale. Pagina 19

20 Applicazioni Gestione punti vendita Il primo aiuto tecnologico, oggi largamente utilizzato su scala mondiale, è arrivato dalla EAS (Electronic Article Surveillance). Mediante l'applicazione di un piccolo tag magnetico a tutti gli oggetti in vendita, è possibile rilevare il transito non autorizzato di un articolo attraverso un varco collegato ad un dispositivo di segnalazione acustica e visiva. L'EAS tuttavia non permette di rilevare né la tipologia né il numero degli oggetti rilevati. La risposta a tale problema arriva dalla tecnologia RFID. I tag RFID possono essere programmati in modo da abilitare o disabilitare il controllo EAS, per consentire a oggetti "autorizzati" di transitare attraverso i varchi di rilevazione senza far scattare alcun allarme. Nel caso un cliente acquisti un prodotto e, dopo aver pagato l'oggetto acquistato alla cassa, rientrare comodamente nel supermercato per nuovi acquisti, il sistema di rilevazione sarebbe in grado di discriminare l'articolo "vecchio", da quelli non ancora pagati, garantendo un decisivo incremento del comfort e della sicurezza. Altro esempio di applicazione all interno di un magazzino d'abbigliamento è la possibile localizzare dei capi sugli scaffali, effettuare statistiche dei capi provati e acquistati, riordinare i capi esauriti (in tempo reale) aumentando la conoscenza del mercato. Pagina 20

21 Applicazioni Gestione punti vendita BASICNET Il Gruppo BasiNet è titolare dei marchi Kappa, Robe di kappa, Jesus Jeans, Superga e K way. L attività consta nell incrementare il valore dei marchi di proprietà e distribuire i prodotti attraverso un network di società licenziatarie e indipendenti. FATTURATO: 240 mln Applicazioni RFId: il gruppo dispone di applicativi ad Hoc per la gestione del punto vendita in grado di eseguire in automatico le attività di riordino, fatturazione, contabilità ma anche funzionalità di supporto al cliente (identificazione di un capo all interno del negozio). L applicazione permette un incremento delle attività di identificazione assicurerebbe la tracciabilità dei capi all interno dei punti vendita. L applicazione in questo caso permetterebbe anche la gestione delle spedizione e ricezioni delle merci garantendo la diminuzione dei tempi e del carico di lavoro. LIMITI: bassa affidabilità della lettura, disturbi generati dall interazione con i metalli e la scarsa capacità di anti-collesione dei messaggi non ha ancora dato risultati soddisfacenti. Pagina 21

22 Applicazioni Asset In questo ambito le tecnologie RFId sono utilizzate principalmente per identificare e tracciare oggetti di valore, in circuiti aperti ai fini della sicurezza anti-furto e in circuiti chiusi ai fini di una più corretta ed efficace gestione degli oggetti sia dal punto di vista operativo che contabile. DI.TECH FATTURATO: 20 MLN DIPENDENTI: 210 unità È società leader in Italia nelle soluzioni ITC e nell innovazione e distribuzione ed il retail dove annovera molte tra le più importanti catene italiane della distribuzione. Ad oggi sono stati sviluppati dei sistemi a circuito chiuso cioè controllati da un solo operatore, che permettono maggiore standardizzazione dei prodotti e con recupero e riutilizzo dei tag. È stato implementato un sistema per il controllo delle carni: il tag viene applicato sulla carrucola che trasporta la carne (potendo essere in tal modo riutilizzato). Al ricevimento del carico il sistema consente di identificare la merce, pesare la merce e gestire l etichettatura della merce stessa. Pagina 22

23 Applicazioni Servizi BRESCIA TRASPORTI Gestisce il trasporto pubblico nel Comune di Brescia e in 14 Comuni limitrofi L applicazione RFId è stata applicata per l identificazione dei mezzi in corrispondenza dei cancelli del deposito, all interno di una zona a traffico limitata regolata tramite dissuasori mobili ed in corrispondenza di un area gestita da semafori. È inoltre attivo il servizio di biglietteria automatica: i biglietti sono stati sostituiti da supporti magnetici. In questo caso si tratta di Card ricaricabili tramite la quale l azienda ha la possibilità di raccogliere ed analizzare dati Di utilizzo dei mezzi per valutare eventuali modifiche da Apportare alla rete. La stessa tessera potrà essere successivamente impiegata Per altri servizi quali il pagamento dei parcheggi pubblici Pagina 23

24 Applicazioni Servizi OSPEDALE SAN RAFFAELE All interno dell Istituto si sta sviluppando un progetto con l obiettivo di fornire un sistema di supporto per ogni attività decisionale ed operativa clinica ed amministrativa connessa al farmaco. Si sta lavorando ala realizzazione degli armadi intelligenti : tramite l applicazione di un tag su ogni farmaco grazie a sensori applicati sull armadio, sarà possibile tracciare i flussi di entrata ed uscita dei prodotti. L operatore prima del suo giro visite preleva dall armadio intelligente le confezioni necessarie. Il sistema rileva le confezioni e ne verifica la correttezza confrontandola con la picking list caricata (migliorando la velocità dell attività riducendo eventuali errori e limitando il numero di furti). Pagina 24

25 Applicazioni Altre Biblioteche - rilevazione patrimonio librario e movimento libri Applicando i tag sui beni delle biblioteche (libri, video, CD audio, ecc.) è possibile rilevare a distanza le informazioni in esso contenute (tipo di bene, descrizione, numero inventario, rappresentazioni fotografica, ecc.), consentendo di amministrare i libri in dotazione con estrema facilità ed efficacia. La tecnologia RFID presenta vantaggi anche nelle operazioni di attivazione di un prestito e restituzione dei libri alla biblioteca, grazie alla presenza di stazioni self service estremamente facili da usare. Dopo aver prelevato dagli scaffali i libri da prendere in prestito, l'utente deve avvicinarsi alla postazione e appoggiare i libri sul piano di rilevazione assieme alla tessera della biblioteca. Gli oggetti vengono rilevati e la transazione viene automaticamente registrata. Alla restituzione dei libri, l'utente dispone i volumi in un apposito cestello, appoggiato su una stazione di lettura. Il sistema rileva il rientro dei libri nella biblioteca e registra tale transazione, quindi legge dal tag il codice dello scaffale e del ripiano su cui ogni libro deve essere depositato. Pagina 25

26 Applicazioni Altre British Airways British Airways (BA) sembra in procinto di investire in tecnologia RFID, nel tentativo di tagliare i costi relativi alle perdite di bagagli. Il supporto arriva nientemeno che dal CEO. Anche se sostituire i tradizionali codici a barre con tag intelligenti avrebbe un costo, BA ha caldeggiato la possibilità in un incontro della IATA. Una rapida occhiata ai dati può essere utile per capire per quale motivo BA si sia decisa: i bagagli persi in media sono 18 su gestiti, e costano all'azienda 55 sterline (circa 80 euro ) per ogni bagaglio perso. Di norma i bagagli sono persi perché il codice a barre è danneggiato o letto male. La linea area ritiene di poter risparmiare qualcosa come 600 milioni di euro con l'introduzione della tecnologia RFID, riducendo praticamente a zero la percentuale d'errore. Infatti i chip saranno introdotti nel bagaglio, invece che semplicemente attaccati ad esso. In questo modo sarà molto difficile separarli dal bagaglio tracciato, senza problemi di lettura visto che RFID non richiede il contatto fisico o visivo. Pagina 26

27 Applicazioni Altre Campionati del mondo Germania 2006 Ci saranno anche i tag intelligenti ai campionati del mondo di calcio in Germania il prossimo anno. I circa 3 milioni di biglietti già in vendita, infatti, conterranno dei dispositivi RFID che saranno utilizzati per consentire l'ingresso negli stadi. L'uso di RFID garantirà i necessari livelli di sicurezza richiesti, oltre che dalla FIFA, anche dal Ministero degli Interni tedesco. E secondo gli organizzatori dovrebbero velocizzare le procedure di controllo agli ingressi. I tag non conterranno dati personali, ma soltanto un numero che identifica ogni possessore. Tuttavia, chi acquista il biglietto deve comunque fornire agli organizzatori diversi dati personali. Quello dei campionati del mondo di calcio sarà probabilmente il più grande utilizzo di dispositivi RFID al mondo in occasione di un pubblico evento, e fornirà di certo un grande impulso per la diffusione della tecnologia. Oltre a rappresentare una importante piattaforma di prova. Anche se non ci sono ancora notizie certe, fonti ben informate dicono che sarà Philips, già sponsor dell'evento, il fornitore principale dei tag. Pagina 27

28 Applicazioni Altre Wireless e pallone È in fase di testing un sistema di tracciamento sviluppato da Adidas-Salomon, Cairos Technologies e Fraunhofer Institute che potrebbe essere usato ai Mondiali di Germania 2006 La FIFA, che sembra avervi mostrato interesse soprattutto per la possibilità di aiutare gli arbitri a fare chiamate decisive sulla linea di porta, non ha però ancora preso una decisione finale. Il sistema di tracciamento basato su radio potrebbe anche essere utilizzato per determinare se la palla è uscita o meno dal campo o compilare statistiche sui singoli giocatori e così via, La tecnologia sfrutta un chip che integra un trasmettitore per inviare i dati, rimanendo sospeso nel mezzo del pallone per sopportare l'accelerazione e i calci violenti appoggiandosi a un sistema realizzato in particolare da Adidas. Chip simili, ma più piccoli e piatti, sono inoltre stati progettati per essere inseriti nei parastinchi dei giocatori. Pagina 28

29 Applicazioni Altre Wireless e pallone Dal punto di vista infrastrutturale, nello stadio verranno posizionate antenne in diverse locazioni dell'arena, dedicate alla raccolta dei dati che vengono trasmessi dai chip. Le antenne sono collegate a un anello in fibra ottica ad alta velocità che instrada i dati a un cluster di server. I chip impiegano la stessa banda di frequenza a 2,4GHz utilizzata dai sistemi Wi-Fi. Nel corso dei test si è notato che sebbene nessun sistema Wi-Fi abbia interferito con la tecnologia quest'ultima ha invece causato alcune interferenze. La FIFA punta a testare ulteriormente la tecnologia durante un torneo in Giappone prima di prendere una decisione definitiva sulla sua eventuale introduzione nei 12 stadi tedeschi selezionati per ospitare le partite dei Mondiali. Pagina 29

30 Applicazioni Altre Marks & Spencer Ciò che prima portava via fino a otto ore di lavoro manuale a settimana, ora si può fare in circa un'ora. Il retailer inglese Marks & Spencer (M&S) vuole sviluppare un progetto pilota riguardante la tecnologia RFID per la gestione dell'inventario di nove dei 53 punti vendita. Rispetto ai tradizionali codici a barre la velocità di lettura dei chip RFID è circa 20 volte superiore ed il personale ha detto che la tecnologia è molto facile da usare: basta agitare uno scanner davanti a una pila di abiti. M&S sottolinea che il solo scopo di questi test con i tag RFID è migliorare le operazioni di magazzino. I tag non sono letti quando un cliente esce dai negozi, né si creano collegamenti tra le informazioni sui capi e i dati sensibili dei clienti, come per esempio le informazioni sulla carta di credito. Nella prova in corso ora i chip RFID sono inseriti in etichette di carta monouso. Nella seconda fase del test sui capi, i chip saranno integrati nelle etichette dotate di codici a barre che M&S usa già per identificare la taglia e il costo di un singolo capo. Pagina 30

31 Applicazioni Altre Marks & Spencer Ogni etichetta riporterà la frase "Etichetta intelligente per il controllo di magazzino", in modo che i clienti siano ben consapevoli della presenza di chip RFID. L'azienda fornisce anche opuscoli informativi che spiegano ai clienti cosa sono gli RFID e che cosa sta facendo M&S con le informazioni ottenute. Una scelta apparentemente in linea con le richieste dell'unione Europea. Un aspetto molto importante se si considerano le diverse lamentele e preoccupazioni sollevate su questioni di privacy e RFID. E' importante che si facciano prove in grado mostrare ai clienti i benefici della tecnologia, e allo stesso tempo è fondamentale informare su come si intende salvaguardare la privacy dei clienti. Alcuni grandi nomi, come Benetton e Prada, hanno abbandonato i rispettivi progetti in campo RFID proprio per le reazioni negativi dei clienti e delle associazioni di consumatori. Ma nessuno dei due, almeno stando alle informazioni disponibili, aveva pensato a una campagna informativa e preventiva su larga scala. Pagina 31

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Progettare e gestire un sistema di rintracciabilità di filiera nelle aziende agricole ed agroalimentari

Progettare e gestire un sistema di rintracciabilità di filiera nelle aziende agricole ed agroalimentari Progettare e gestire un sistema di rintracciabilità di filiera nelle aziende agricole ed agroalimentari Benito Campana Itinerario Cosa comunicare al consumatore Lunghezza della filiera e le responsabilità

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Fondamenti dei sistemi di tracciabilità nell agroalimentare. Istituto per le imprese di beni di consumo. Centro per la diffusione del sistema EAN

Fondamenti dei sistemi di tracciabilità nell agroalimentare. Istituto per le imprese di beni di consumo. Centro per la diffusione del sistema EAN Fondamenti dei sistemi di tracciabilità nell agroalimentare Istituto per le imprese di beni di consumo Centro per la diffusione del sistema EAN GLI OBIETTIVI DI QUESTA PUBBLICAZIONE Tracciabilità rappresenta

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative :

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative : Il Consorzio Servizi Plus, è una società di outsourcing, operante da oltre 10 anni nel settore dei servizi facchinaggio, trasporti e pulizia, con lo scopo precipuo di associare in forma consortile tutte

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

ADVANCED MES SOLUTIONS

ADVANCED MES SOLUTIONS ADVANCED MES SOLUTIONS PRODUZIONE MATERIALI QUALITA MANUTENZIONE HR IIIIIIIIIaaa Open Data S.r.l. all rights reserved About OPERA OPERA MES è il software proprietario di Open Data. È un prodotto completo,

Dettagli

Logistica di Amazon. Guida rapida alla creazione della spedizione

Logistica di Amazon. Guida rapida alla creazione della spedizione Logistica di Amazon Guida rapida alla creazione della spedizione Come inviare le spedizioni Logistica di Amazon ad Amazon in modo efficiente e senza intoppi Agenda 1 2 3 4 5 6 7 Creazione di una spedizione

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali Il Divulgatore n.10/2002 Sicurezza alimentare PARTENDO DALLA DOP Tr@ce.pig è un progetto di tracciabilità della filiera del suino pesante utilizzato come materia prima per i Prosciutti di Parma a Denominazione

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Tutti i diritti riservati Copyright GS1 Italy Indicod-Ecr 2012 1

Tutti i diritti riservati Copyright GS1 Italy Indicod-Ecr 2012 1 a Documento Condiviso per la Tracciabilità e la Rintracciabilità: Regolamento UE n 931/2011 Giugno 2012 1 Indice Executive summary... 3 Introduzione... 4 I processi coinvolti dalla tracciabilità di filiera

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Le funzioni di una rete (parte 1)

Le funzioni di una rete (parte 1) Marco Listanti Le funzioni di una rete (parte 1) Copertura cellulare e funzioni i di base di una rete mobile Strategia cellulare Lo sviluppo delle comunicazioni mobili è stato per lungo tempo frenato da

Dettagli

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 Introduzione SmartCard: Carta intelligente Evoluzione della carta magnetica Simile a piccolo computer : contiene memoria (a contatti elettrici)

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili e compostabili

Divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili e compostabili Divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili e compostabili Vademecum operativo Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge 11 agosto 2014, n. 116 che converte il Dl 91/2014,

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Classificazioni dei sistemi di produzione

Classificazioni dei sistemi di produzione Classificazioni dei sistemi di produzione Sistemi di produzione 1 Premessa Sono possibili diverse modalità di classificazione dei sistemi di produzione. Esse dipendono dallo scopo per cui tale classificazione

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Manufacturing Execution Systems

Manufacturing Execution Systems Manufacturing Execution Systems Soluzioni per la gestione della produzione FAST SpA, azienda leader nel settore dell automazione industriale dal 1982, è in grado di affiancare alla fornitura di sistemi

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET Testo elaborato dalla Commissione per i diritti e i doveri in Internet costituita presso la Camera dei deputati (Bozza) PREAMBOLO Internet ha contribuito in maniera

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Dairy Comp SATA: La gestione avanzata della mandria da latte

Dairy Comp SATA: La gestione avanzata della mandria da latte 69^ FIERA INTERNAZIONALE DEL BOVINO D LATTE Dairy Comp SATA: La gestione avanzata della mandria da latte Dott.ssa Paola Amodeo Specialista SATA Sistemi Alimentari e Qualità degli Alimenti ARAL - Ass Reg

Dettagli

prodotto italiano SOLUZIONI E SISTEMI PER L ETICHETTATURA LA STAMPA LA MARCATURA LA CODIFICA L IDENTIFICAZIONE www.progetsistem.

prodotto italiano SOLUZIONI E SISTEMI PER L ETICHETTATURA LA STAMPA LA MARCATURA LA CODIFICA L IDENTIFICAZIONE www.progetsistem. www.progetsistem.com prodotto italiano ETICHETTATURA, STAMPA, MARCATURA, CODIFICA, IDENTIFICAZIONE. SOLUZIONI E SISTEMI PER L ETICHETTATURA LA STAMPA LA MARCATURA LA CODIFICA L IDENTIFICAZIONE Etichettatrici

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Tessera del Tifoso Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Indice degli argomenti Cos è la tessera del tifoso I punti

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità Zucchetti Software Giuridico srl - Viale della Scienza 9/11 36100 Vicenza tel 0444 346211 info@fallco.it

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici ALLEGATO TECNICO ALLA CIRCOLARE N. 23/05 Ai sensi del presente allegato tecnico si intende: a) per "S.S.C.E. il sistema di sicurezza del circuito di emissione dei documenti di identità elettronica; b)

Dettagli

Come la tecnologia può indirizzare il risparmio energetico

Come la tecnologia può indirizzare il risparmio energetico Come la tecnologia può indirizzare il risparmio energetico CITTÀ, RETI, EFFICIENZA ENERGETICA CAGLIARI, 10 APRILE 2015 a cura di Fabrizio Fasani Direttore Generale Energ.it Indice 1. Scenari del mercato

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Il sistema informativo aziendale

Il sistema informativo aziendale Albez edutainment production Il sistema informativo aziendale III classe ITC 1 Alla fine di questo modulo sarai in grado di: conoscere funzioni, obiettivi e struttura del sistema informativo aziendale;

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli